ISTITUTO SCOLASTICO. Oggetto: invito a trattativa privata per gara polizza Infortuni, Malattia, R.C.T., Tutela Legale e Assistenza.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO SCOLASTICO. Oggetto: invito a trattativa privata per gara polizza Infortuni, Malattia, R.C.T., Tutela Legale e Assistenza."

Transcript

1 ISTITUTO SCOLASTICO.. Prot. N - CIG n Spettabile Assicurazione.. Oggetto: invito a trattativa privata per gara polizza Infortuni, Malattia, R.C.T., Tutela Legale e Assistenza. L Istituzione Scolastica scrivente indice una trattativa privata negoziale ad invito per i contratti in oggetto per gli alunni e il Personale della scuola da aggiudicarsi ad una tra le Compagnie offerenti che avrà formulato l offerta più vantaggiosa e congrua alle esigenze dell Istituto. Le condizioni di garanzie richieste sono specificate nel Capitolato allegato (Scheda formulazione offerta). Le offerte, dovranno essere recapitate, in busta chiusa entro. L offerta dovrà essere presentata in tre buste così strutturate: la Busta (Documentazione Amministrativa) dovrà contenere la documentazione amministrativa utile a partecipare alla gara; la Busta (Offerta Tecnica) il Modello B allegato al presente capitolato e le condizioni di polizza integrali; la Busta (Offerta Economica) il Modello C allegato al presente capitolato. L utilizzo di allegati differenti da quelli allegati è causa di esclusione. Le buste saranno contenute in una sola ulteriore Busta che dovrà recare all esterno oltre al nominativo della Ditta partecipante la seguente dicitura: Contiene offerta per i contratti di assicurazione della Scuola. Le Imprese di Assicurazioni devono possedere le autorizzazioni necessarie per l'esercizio dei rami presenti in oggetto ( Infortuni Malattia Responsabilità Civile 7 Tutela Legale 8 Assistenza), allegando copie delle Procure Notarili o del Mandato Agenziale da cui risultino le autorizzazioni. I partecipanti devono possedere ed allegare copia di tutte le iscrizioni e le abilitazioni necessarie per l'espletamento dei servizi oggetto di appalto, con indicazione di iscrizione al R.U.I. della Società e del suo Legale Rappresentate di cui si fornirà copia di valido Documento d identità. Dovranno inoltre allegare il Modello 7A e 7B del regolamento IVASS. I partecipanti devono inoltre dichiarare di essere regolarmente iscritte alla C.C.I.A.A. con riferimento specifico al settore di attività oggetto della gara e con indicazione degli estremi di iscrizione. La durata del contratto è prevista in anni ( o o ), con effetto. Il contratto non è soggetto né a tacita né a espressa proroga e, se poliennale, è rescindibile annualmente. L apertura delle buste avverrà il giorno alle ore. presso la sede dell Istituto Scolastico in. All operazione predetta potrà presenziare un rappresentante delle Società offerenti munito di specifica delega conferita e di copia del documento d identità proprio e del Legale Rappresentante della Società. Sarà considerata nulla l offerta priva di sottoscrizione o recante cancellazioni e/o correzioni o in assenza di offerta economica. Si rammenta che ai sensi dell art. 76 del DPR n. 445/ e successive modifiche ed integrazioni, la falsità in atti e dichiarazioni false implicano responsabilità civile e sanzioni penali oltre a costituire causa di esclusione dalla procedura di gara anche se accertate dopo la stipula del contratto. Nessun compenso verrà riconosciuto alle ditte partecipanti per le spese sostenute per la compilazione dell offerta. Le buste saranno aperte dal Dirigente Scolastico alla presenza del Direttore S.G.A. e/o dei membri della giunta esecutiva della scuola. Il Dirigente Scolastico

2 CAPITOLATO TECNICO MODELLO A per l affidamento dei servizi assicurativi per l anno scolastico 5/6 Elenchiamo di seguito le caratteristiche richieste, i criteri di valutazione ed ogni altro elemento utile. Le offerte saranno valutate secondo il sistema dell offerta più vantaggiosa ( art. 8 D.Lgs. n. 6/6), sulla base dei parametri di riferimento e caratteristiche richieste, previa applicazione dei criteri minimi di seguito specificati: La durata delle coperture richieste si deve intendere di anni -- (tre-due-uno) ( ) a far data dalla stipulazione del contratto che comunque non è soggetto al tacito rinnovo né al rinnovo espresso (art. L. n. 6/5) e, se poliennale, rescindibile annualmente. È fatta salva la facoltà da parte dell Amministrazione di provvedere a successivi affidamenti del contratto, in applicazione dell art. 57, comma 5, lett.b del D.Lgs n. 6/6. La polizza deve prevedere clausole di esonero denuncia sinistri precedenti e di Buona Fede. In caso di qualsiasi controversia in merito all esecuzione del contratto si stabilisce che, in via esclusiva, il foro competente deve essere quello del luogo di residenza del Beneficiario/Assicurato e/o del Contraente. Relativamente alla sezione Responsabilità Civile, la qualità di Soggetto Assicurato deve spettare anche all Amministrazione Scolastica. La garanzia, cioè deve essere prestata anche a favore dell Istituzione scolastica in quanto facente parte dell Amministrazione scolastica (MPI) e, dunque, non solo a favore di Alunni, e/o personale e altri operatori scolastici. Le garanzie assicurative richieste dovranno essere valide, a pena di esclusione, per tutte le attività scolastiche, compreso il pre-post scuola, e la mensa anche se con la sorveglianza anche di operatori esterni, durante il tragitto casa-scuola e viceversa con qualsiasi mezzo, per ogni iniziativa e attività organizzata, gestita e autorizzata dall Istituto, per manifestazioni sportive, ricreative, culturali, viaggi d istruzione e scambi culturali nonché tutte le attività previste dal P.O.F. o altri progetti realizzati dall Istituto Scolastico in collaborazione con soggetti esterni. Devono essere allegate le condizioni di Polizza. Qualora per uno o più rischi assicurati si ricorra alla coassicurazione, la quota della Compagnia Delegataria dovrà essere pari o superiore al 5%. Nel caso di rappresentanze di Compagnie estere deve essere indicata la sede legale in Italia. RISCHI PER I QUALI E RICHIESTA L ASSICURAZIONE: R.C.T., Infortuni, Tutela giudiziaria e Assistenza. SOGGETTI PER I QUALI E RICHIESTA L ASSICURAZIONE: Dovranno essere assicurati a titolo oneroso:. Alunni iscritti indipendentemente dallo stato psicofisico;. Dirigente Scolastico, Direttore SGA, Personale Docente e ATA (a tempo indeterminato e determinato). La polizza non dovrà prevedere gratuità in ottemperanza alla L. 44 art. c.59. L offerta dovrà indicare la massima tolleranza, se esistente, tra i soggetti assicurati e quelli paganti (es. %, 5% ecc) Detta tolleranza non dovrà in alcun modo gravare sugli assicurati paganti. La polizza dovrà inoltre essere operante nei confronti dei seguenti soggetti: Genitori impegnati quali partecipanti a viaggi d istruzione o presenti nei locali scolastici per l espletamento di attività autorizzate o accompagnatori di figli disabili o iscritti alla scuola dell infanzia; Esperti e collaboratori nominati dall Istituto; Soggetti esterni impegnati in attività organizzate dalla scuola; Tirocinanti autorizzati; Personale in quiescenza impegnato in attività autorizzate. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE L amministrazione scolastica procederà all aggiudicazione a favore del soggetto che avrà proposto l offerta più vantaggiosa, non superiore a e non inferiore a, sulla base degli elementi, dei parametri e dei criteri qui di seguito indicati e con l indicazione del punteggio massimo attribuibile. Sezione - Valutazione Generale Sez. Massimo punti 6 Garanzia Prestata Validità Territoriale (Italia- Rischi per i quali è prestata l Assicurazione Compagnia Quota (SI-NO) Europa-Mondo) ) Responsabilità Civile Terzi (RCT) ) Responsabilità Civile verso Prestatori di lavoro (RCO) ) Infortuni 4) Tutela Giudiziaria 5) Assistenza Servizio sinistri e liquidazione diretta dell agenzia detentrice della polizza Centro Liquidazione Danni nella provincia dove ha sede l Istituto Scolastico 4

3 Altri soggetti assicurati - Genitori in qualità di partecipanti a viaggi d istruzione o quando si trovino all interno dell Istituto Scolastico o quando partecipino ad iniziative/progetti/attività deliberate dall Istituto Scolastico - Uditori ed Allievi iscritti in corso di anno scolastico - Esperti Esterni/Prestatori d Opera estranei all organico della scuola - Presidente della Commissione di Esame Revisori dei conti - Personale in quiescenza (C.M. 7 del ) - Genitori membri degli Organi Collegiali - Tirocinanti professionali - Assistenti di lingua straniera/assistenti educatori - Responsabile della Sicurezza T.U. Sicurezza8/8 (L.66/94) e Operatori squadre di prevenzione e pronto intervento - Alunni di altre scuole anche stranieri temporaneamente ospiti presso l istituto scolastico - Ex studenti che frequentano tirocini formativi, corsisti esterni, CTP Maggioranza dei Soggetti assicurati gratuitamente Minoranza dei Soggetti assicurati gratuitamente Nessuno Sezione Valutazione Responsabilità Civile Gli Assicurati devono essere considerati terzi fra di loro Illimitato per Anno R.C.T. Limite di Risarcimento per Anno R.C.T. Massimale per sinistro con minimo per danni a persone, animali e cose di 5.. Danni da interruzioni o sospensioni di attività Danni Incendio R C Responsabilità Sicurezza- T.U.S. 8/8 (D-Lgs.66/94) e successive modifiche Responsabilità Civile Scambi Culturali e Stages Responsabilità Civile Alunni in Itinere (Scuola non responsabile) R.C.O. Responsabilità civile Verso Dipendenti Maggiore di Milioni di Euro Maggiore di 5 Milioni di Euro,5 Sez. Massimo punti Limitato per Anno Pari a 5 Danni a occhiali e indumenti etc. di alunni e personale per causa di terzi in assenza di infortuni > a 5 > a,5 Termini applicazione degrado Senza degrado nei 6 mesi Con degrado nei 6 mesi Sezione - Valutazione Infortuni Sez. Massimo punti 7 a) Cumulabilità Possibilità di cumulare indennizzo in ambito Infortuni con l eventuale indennizzo in 4 ambito R.C.T. b) Morte Punti X Somma Offerente > a mila Punti X Somma Offerente > a 5 mila Punti X Somma Offerente > a mila Punti X Somma Offerente > a 5 mila Invalidità Permanente Punti X Somma Offerente > a mila Punti X Somma Offerente > a 5 mila c) Tabella per il calcolo Invalidità Permanente (indicare INAIL o ANIA) Franchigie sull invalidità permanente Riconoscimento Invalidità Permanente al % se maggiore del 49% Capitale aggiuntivo non inferiore ad 5. per invalidità grave se accertata al d) Rimborso spese mediche da infortunio comprese le spese per cure e protesi dentarie, oculistiche e dell apparato uditivo e in caso di patologia acuta Tabella INAIL Nessuna se > % se = al % Fino % Punti < a 5., Punti,5 > a 5., Punti > a., Tabella ANIA Maggiore % se > 5% Se > 7%,5

4 e) f) g) Anticipo rimborso spese mediche prima della chiusura sinistro per somme entro., Spese per cure e protesi dentarie eventuali limitazioni tariffarie o per sinistro o per dente Indennizzo per lesioni dentarie anche su base di spese preventivate da dentista di famiglia ai costi attuali senza sottolimiti o condizioni tariffarie Spese aggiuntive a seguito di infortunio: - Danni indumenti e occhiali - Danni a carrozzelle/tutori per portatori di handicap - Danni a biciclette e strumenti musicali - Protesi ortopediche - Protesi Ortodontiche (già in uso) Diaria da ricovero (euro/giorno) Day Hospital (euro/giorno) Diaria da immobilizzazione: Per arti inferiori Per arti superiori Diaria da gesso dita mani e piedi Spese trasporto per arto ingessato Massimale Catastrofale (viaggi, uscite didattiche, scambi culturali, ecc.) h) Limite per rischi aereonautici i) Limite per inondazioni, alluvioni, terremoti l) Limite per infortuni conseguenti ad atti di terrorismo m) n) Infortunio conseguente atti di bullismo e molestie (anche sessuali) Contagio accidentale da virus H.I.V Invalidità permanente da malattia Danno estetico Perdita anno scolastico per infortunio Spese funerarie Previsto (indicare art. polizza Infortuni) Senza limite (indicare art. polizza Infortuni) (indicare art. polizza Infortuni) Tutte comprese Pari o > Pari o superiore a Pari o superiore a 5 Pari o superiore a 8 Pari o superiore a Pari o Superiore Pari o superiore 5 Pari o superiore Tutte comprese > 5,5 Non previsto Con il limite Una o più esclusioni = < 5 - Pari o superiore a 5 - Pari o superiore a 8 - Inferiore a 8 Minore di Milioni di Euro,5 tra 5 e,5 Pari o superiore,5 tra 5 e,5 Minore di Milioni di Euro Minore di 5 Milioni di Euro Pari o superiore 5 Minore di 5 Milioni di Euro Una o più esclusioni Sezione 4 - Valutazione Tutela Giudiziaria Sez. 4 Massimo punti Pari o superiore a 5.: Punti Massimale assicurato Pari o superiore a 5.: Punti E altra da quella Infortuni e R.C.T. È la stessa di quella Infortuni e R.C.T. La Compagnia di Tutela Legale Vertenze tra soggetti assicurati con la stessa polizza e tra Contraente e Assicurato Controversie con Compagnie di Assicurazioni Comprese vertenze con Compagnie offerenti Infortuni e R.C.T. Garanzie: - libera scelta del legale - spese per procedimenti penali vertenze per esami di stato e scrutini finali - procedimenti disciplinari e amministrativi connessi a fatti colposi - vertenze c/o Tribunale competente a seguito di illegittimo trasferimento di servizio - sicurezza sul lavoro difesa penale per reati colposi e contravvenzioni - assistenza legale sia in ambito penale sia civile per recupero danni per sinistri verificatosi in itinere Escluse Escluse vertenze con le Compagnie offerenti Infortuni e R.C.T, Tutte Comprese Una o più esclusioni

5 - gestione e ricorsi per multe e ammende - violazione delle norme sull Igiene Alimentare - violazione delle norme sullo smaltimento dei rifiuti - violazione delle norme sulla violazione privacy - spese non riconosciute congrue dall Avvocatura dello Stato - Procedimenti penali per inadempimenti ammin, compresa rivalsa della P.A. Sezione 5 - Valutazione Garanzia Assistenza Sez. 5 Massimo punti a) Garanzia Assistenza in Viaggio b) Trasporto dell Assicurato - spese di viaggio/soggiorno accompagnatore c) Annullamento viaggi, visite d istruzione a seguito di infortunio o patologia acuta d) Copertura per malattia improvvisa e) Settimane bianche sports della neve f) Centrale operativa a disposizione 4 ore su 4, per informazioni sanitarie urgenti g) Segnalazione di un medico specialista in loco in caso di emergenza h) Segnalazione di medicinali specifici in loco in caso di emergenza i) Anticipo spese a seguito di furto, rapina e indennizzo perdita bagaglio l) Rimpatrio della salma m) Trasporto in autoambulanza o mezzo sanitario attrezzato n) Invio medicinali all estero o) Rimborso spese mediche per grandi interventi (all estero) La valutazione degli elementi individuati in via puramente indicativa e non limitativa sarà effettuata ad insindacabile giudizio dell Ente in relazione alle proprie esigenze e a propria discrezione, assegnando il seguente punteggio: Tutte previste Una o più esclusioni Sezione 6 - Servizi, prestazioni supplementari Sez. 6 Massimo punti Indennità per assistenza all alunno infortunato indipendentemente dal ricovero. Diaria da immobilizzazione corrisposta anche in assenza di certificato medico di rimozione. Diaria da immobilizzazione non condizionata da presenza o assenza a scuola. Nel tragitto casa scuola casa (rischio in itinere) l indennizzo è riconosciuto al % anche in caso di sinistro causato da colpa grave dell Assicurato. R.C.T. Violazione Privacy (D.L. 96/)! La mancata o non chiara indicazione di uno degli elementi di valutazione comporterà l assegnazione del punteggio più basso.! L aggiudicazione avverrà in favore dell impresa che avrà raggiunto complessivamente il maggior punteggio. In caso di parità di punteggio complessivo, si farà riferimento alle migliori offerte parziali secondo l insindacabile valutazione dell Ente e potrà essere titolo preferenziale per l Istituzione Scolastica Ente Pubblico che la Società Assicuratrice dei rischi R.C.T. e Infortuni sia italiana con sede legale in Italia, abbia qualifica di S.p.A. e capitale sociale superiore a 5 Milioni.! Si procederà all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purché valida e giudicata congrua. 4

6 MODELLO B SCHEDA TECNICA PER OFFERTA A.S. 5/6 Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La sottoscritta Società.... iscritta al RUI al n.... con la presente proposta, che rimanda comunque alla lettura delle condizioni di Polizza, formula la miglior offerta relativamente alla copertura dei rischi di seguito specificati. Condizioni Minime dell OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, il rispetto delle seguenti condizioni minime: Durata delle coperture: La polizza non sarà soggetta a tacito rinnovo né a rinnovo espresso (art. L. 6/5) e avrà rescindibiltà annuale. Fatto salvo quanto stabilito dall art. 57, comma 5, lett. B, del D.Lgs n. 6/6. Esonero denuncia sinistri precedenti e Clausola di Buona Fede: la Società esonera il Contraente/Assicurato dal fornire notizie in merito ai sinistri precedenti e dichiara che l omissione da parte del Contraente/Assicurato di una circostanza eventualmente aggravante del rischio, cosi come le inesatte ed incomplete dichiarazione all atto della stipula del contratto o durante il corso dello stesso, non pregiudicano il diritto al risarcimento dei danni. Foro competente: In caso di qualsiasi controversia in merito all esecuzione del contratto si stabilisce che, in via esclusiva, il foro competente sarà quello del luogo di residenza o domicilio elettivo del beneficiario/assicurato/contraente. Sì No Figura del contraente assicurato: Relativamente alla Sezione Responsabilità Civile, la qualità di Soggetto Assicurato spetta anche all Amministrazione Scolastica. Sì No Ambito di operatività della polizza: Le garanzie assicurative sono valide per ogni attività organizzata, gestita e autorizzata dall Istituzione Scolastica Sì No Allegate Condizioni integrali di Polizza, oltre ad eventuali note esplicative sulle caratteristiche dell offerta e nota informativa al contraente ai sensi dell art. 85 del D.lgs n. 9 del 7/9/5 Sì No CONDIZIONI DI POLIZZA E FORMULARIO CAPITOLATO Se la compilazione del presente formulario-capitolato presenta difformità rispetto alle condizioni di polizza, sarà considerata quale dichiarazione falsa e suscettibile di esclusione dalla gara. Nel caso il riscontro avvenga dopo l'aggiudicazione l Istituto Scolastico potrà annullare la propria determina e procedere a nuova aggiudicazione (art. 47 DPR 445/). COASSICURAZIONE Qualora per uno o più rischi assicurati si ricorra alla coassicurazione, la quota della Compagnia Delegataria Indicare Quote dovrà essere pari o superiore al 5%. Sì Sì No No Sezione - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza Max Punti 6 Garanzia Validità Territoriale Rischi per i quali è prestata l Assicurazione Prestata Compagnia Quota (Italia Europa - (SI-NO) Mondo) ) Responsabilità Civile Terzi (R.C.T.) ) Responsabilità Civile Prestatori d opera / R.C.O. ) Infortuni 4) Tutela Giudiziaria 5) Assistenza Soggetti Assicurati a titolo Oneroso Soggetti Assicurati SI - NO Rischi Garantiti Barrare con una X quelli Assicurati ) Alunni iscritti presso l Istituto Tolleranza tra Soggetti Assicurati e Paganti* ) Personale Scuola compresi D.S. e D.S.G.A * Indicare la massima tolleranza tra i soggetti Assicurati e quelli paganti, ossia %, o 5% etc. Servizio sinistri e liquidazione diretta dell agenzia detentrice della polizza Centro Liquidazione Danni nella provincia dove ha sede l Istituto Scolastico

7 Altri Soggetti assicurati Soggetti Assicurati SI - NO Gratuiti indicare SI - NO Genitori e persone autorizzate all interno della scuola o partecipanti a viaggi d istruzione o ad attività organizzate dall Istituto Scolastico Uditori ed Allievi iscritti in corso di anno scolastico Esperti esterni/prestatori d opera estranei all organico della scuola Presidente Commissione d esame Revisore dei conti Personale in quiescenza (C.M. 7 del ) Genitori membri degli Organi Collegiali Tirocinanti professionali Assistenti di lingua straniera/assistenti educatori Responsabili della sicurezza e Operatori squadre prevenzione Alunni di altre scuole anche stranieri temporaneamente ospiti presso l istituto scolastico o presso famiglie degli studenti Studenti post-diploma, corsisti esterni, CTP, etc. Sezione Responsabilità Civile Terzi Gli assicurati devono essere considerati terzi tra di loro Responsabilità civile verso terzi e verso i Prestatori d Opera Responsabilità Civile verso Terzi - Limite per anno R.C.T. - Massimale per Sinistro (limite richiesto dal M.P.I.:.549.7) R.C.T. - Massimale per Persona (limite richiesto dal M.P.I.:.549.7) Danni da interruzioni o sospensioni di attività Danni da incendio R C Responsabile della Sicurezza Responsabile Civile Scambi Culturali Responsabilità Civile Alunni in Itinere Responsabilità Civile Verso Dipendenti Danni a occhiali e indumenti etc. di alunni e personale, in assenza di infortuni, per causa di terzi > a 5 > a Max Punti Indicare i Massimali Assicurati Termini applicazione degrado Senza degrado Con degrado nei nei 6 mesi 6 mesi Sezione - Infortuni Max Punti 7 Presente (Sì -NO) Somma assicurata specificare coperture a) Cumulabilità Possibilità di cumulare indennizzo in ambito Infortuni con l eventuale indennizzo in ambito R.C.T. b) Morte c) d) e) Invalidità Permanente Tabella Calcolo Invalidità Permanente INAIL ANIA Franchigie sull invalidità permanente (indicare la franchigia prevista) Riconoscimento Invalidità Permanente al % se maggiore del 49% Capitale aggiuntivo non inferiore ad 5. per invalidità grave se accertata (valida una sola risposta) Rimborso spese mediche da infortunio comprese le spese per cure e protesi dentarie, oculistiche e dell apparato uditivo e in caso di patologia acuta Anticipo spese mediche prima della chiusura del sinistro per somma entro., Relativamente a spese per cure e protesi dentarie sono previste limitazioni tariffarie o per sinistro o per dente? Indennizzo per lesioni dentarie anche su base di spese preventivate da dentista di famiglia ai costi attuali senza sottolimiti o condizioni tariffarie Spese aggiuntive a seguito di infortunio - Danni al vestiario e occhiali - Danni a carrozzelle/tutori per portatori di handicap - Danni a biciclette e strumenti musicali - Protesi ortopediche - Protesi ortodontiche (già in uso) f) Diaria da ricovero Day Hospital (Euro/giorno) Diaria da immobilizzazione: - Diaria immobilizzazione arti inferiori - Diaria immobilizzazione arti superiori - Diaria da immobilizzazione dita, mani, piedi se = al % se > 5% se > % se > 7% art. art. art. pag. pag. pag.

8 Spese trasporto arto ingessato g) Massimale Catastrofale (viaggi, uscite didattiche, scambi culturali, ecc.) h) Rischi aereonautici i) Inondazioni, alluvioni, terremoti l) Infortuni conseguenti ad atti di terrorismo m) Infortunio conseguente atti di bullismo e molestie (anche sessuali) Contagio accidentale da virus H.I.V Invalidità permanente da malattia n) Danno estetico Perdita anno scolastico per infortunio Spese funerarie Sezione 4 - Tutela Giudiziaria Max Punti Elenco garanzie Tutela Giudiziaria Presente (Sì - NO) Somma assicurata a) Massimale assicurato b) La Compagnia di Tutela Legale E altra da quella Infortuni e R.C.T. E la stessa di quella Infortuni e R.C.T. c) d) e) Vertenze tra soggetti assicurati con la stessa polizza e tra Contraente e Assicurato Controversie con compagnie di assicurazioni (barrare la forma garantita) Garanzie: - Libera scelta del legale - Spese per procedimenti penali - Vertenze connesse con esami di stato e scrutini finali - Procedimenti disciplinari e amministrativi connessi a fatti colposi - Vertenze c/o Tribunale competente a seguito di illegittimo trasferimento di servizio - Sicurezza sul lavoro difesa penale per reati colposi e contravvenzioni - Assistenza legale sia in ambito penale sia civile per recupero danni per sinistri verificatosi nel tragitto casa scuola (rischio in itinere) - Ricorsi per sanzioni e ammende - Igiene alimentare - Violazione delle norme sullo smaltimento dei rifiuti - Violazione delle norme sulla privacy - Spese non riconosciute congrue dall Avvocatura dello Stato - Procedimenti penali per inadempimenti amministrativi, compresa la rivalsa della P.A. Comprese vertenze con compagnie offerenti Infortuni/R.C.T. Escluse vertenze con compagnie offerenti Infortuni/R.C.T. Sezione 5 - Valutazione Garanzia Assistenza Max Punti Presente Somma assicurata (Sì - NO) Garanzia Assistenza in Viaggio Trasporto dell Assicurato - spese di viaggio/soggiorno accompagnatore Annullamento viaggi, visite d istruzione a seguito di infortunio o patologia acuta Copertura per malattia improvvisa Settimane bianche sports della neve Centrale operativa a disposizione 4 ore su 4, per informazioni sanitarie urgenti Segnalazione di un medico specialista in loco in caso di emergenza Segnalazione di medicinali specifici in loco in caso di emergenza Anticipo spese a seguito di furto, rapina e indennizzo perdita bagaglio Rimpatrio della salma Trasporto in autoambulanza o altro mezzo sanitario Invio medicinali all estero Rimborso spese mediche per grandi interventi (all estero)

9 Sezione 6 - Servizi, prestazioni supplementari Max Punti Indennità per assistenza all alunno infortunato indipendentemente dal ricovero Diaria da immobilizzazione corrisposta anche in assenza di certificato medico di rimozione Diaria da immobilizzazione non condizionata da presenza o assenza a scuola Nel tragitto casa scuola casa (rischio in itinere) l indennizzo è riconosciuto al % anche in caso di sinistro causato da colpa grave dell Assicurato R.C.T. Violazione Privacy (D.L. 96/)! La mancata o non chiara indicazione di uno degli elementi di valutazione comporterà l assegnazione del punteggio più basso.! L aggiudicazione avverrà in favore dell impresa che avrà raggiunto complessivamente il maggior punteggio.! In caso di parità di punteggio complessivo, si farà riferimento alle migliori offerte parziali secondo l insindacabile valutazione dell Ente e potrà essere titolo preferenziale per l Istituzione Scolastica Ente Pubblico che la Società Assicuratrice dei rischi R.C.T. e Infortuni sia italiana con sede legale in Italia, abbia qualifica di S.p.A. e capitale sociale superiore a 5 Milioni.! Si procederà all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purché valida e giudicata congrua. ACCETTAZIONE La società dichiara di aver esaminato in ogni sua parte la richiesta di offerta, le condizioni minime previste e quant altro ad essi allegato e di accettare, senza riserva alcuna, i termini, le modalità e le prescrizioni in essi contenute. Si ricorda che le dichiarazioni non veritiere comportano l automatica esclusione dalla gara come da D.P.R. 445/. Data Timbro e firma del Legale Rappresentante 4

10 SCHEDA ECONOMICA MODELLO C Massimo punteggio assegnato Il punteggio massimo sarà attribuito all offerta più bassa; alle restanti offerte sarà attribuito un punteggio ridotto in proporzione rispetto a quello più basso, secondo la formula sotto riportata. I premi indicati dovranno essere lordi ossia comprensivi di imposte e di ogni altro onere e dovranno essere comprensivi di tutte le garanzie richieste, senza costi aggiuntivi per eventuali garanzie attivabili in seguito. ALUNNI ISCRITTI ALLA SCUOLA (Punti moltiplicato per il premio annuo più basso tra le offerte diviso il premio annuo dell offerente) OPERATORI SCOLASTICI Personale docente/non docente di ruolo e non (Punti 5 moltiplicato per il premio annuo più basso tra le offerte diviso il premio annuo dell offerente) SOGGETTI ASSICURATI A TITOLO ONEROSO PREMIO ANNUO LORDO PROCAPITE Tolleranza soggetti paganti/assicurati senza maggiorazione sui soggetti paganti Minore del % Dal al 5% Oltre il 5% Uguale a % 5 DATA E LUOGO TIMBRO E FIRMA PER ACCETTAZIONE DA PARTE DELL OFFERENTE

SCHEDA TECNICA OFFERTA ASSICURAZIONE DAL 01/10/2015 AL 30/09/2019

SCHEDA TECNICA OFFERTA ASSICURAZIONE DAL 01/10/2015 AL 30/09/2019 SCHEDA TECNICA OFFERTA ASCURAZIONE DAL 01/10/2015 AL 30/09/2019 C.I.G. Z2614A81FD La sottoscritta Società iscritta al RUI al numero con la presente proposta, che rimanda comunque alla lettura delle condizioni

Dettagli

LICEO STATALE 'Antonio Rosmini'

LICEO STATALE 'Antonio Rosmini' CAPITOLATO SPECIALE DI GARA per l affidamento dei servizi assicurativi per l anno scolastico 2014/15 Elenchiamo di seguito le caratteristiche richieste, i criteri di valutazione ed ogni altro elemento

Dettagli

Condizioni Minime dell OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE

Condizioni Minime dell OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE SCHEDA PER LA FORMULAZIONE OFFERTA Polizza assicurativa Anni Scolastici: 2014/15; 2015/2016; 2016/17 CIG. Z37117635A Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità

Dettagli

GARA A LICITAZIONE PRIVATA per l affidamento dei servizi assicurativi per l anno scolastico 2013/14

GARA A LICITAZIONE PRIVATA per l affidamento dei servizi assicurativi per l anno scolastico 2013/14 Prot. n. 172 /B15 CIG N. X549123EF ISTITUTO COMPRENSIVO ASIGLIANO Piazza Vittorio Veneto * 1332 Asigliano (VC) Tel. 161-36117 Fax 161-3688 C.F. 94233828 vcic81a@pec.istruzione.it **vcic81a@istruzione.it

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, il rispetto delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, il rispetto delle seguenti condizioni minime: SCHEDA PER LA FORMULAZIONE OFFERTA - CIG Z980105E50 Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della

Dettagli

segreteria.ictoscanini@scuolechiari.it ds.ictoscanini@scuolechiari.it

segreteria.ictoscanini@scuolechiari.it ds.ictoscanini@scuolechiari.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per la Lombardia ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "A. TOSCANINI" - CHIARI (BS) VIA ROCCAFRANCA n 7/b tel /77 fax 75

Dettagli

Modulo B Offerta economica

Modulo B Offerta economica Modulo B Offerta economica La sottoscritta Società.. iscritta al RUI al n.. con la presente proposta che rimanda comunque alla lettura delle condizioni di Polizza, formula la miglior offerta relativamente

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Liceo Scientifico Statale Piero Gobetti Via Roma, 77/a 50012 Bagno a Ripoli (FI) Sito web: http://www.lsgobetti.it E-mail: lsgobetti@lsgobetti.it

Dettagli

Allegato 3 Scheda offerta

Allegato 3 Scheda offerta Compagnia assicuratrice Condizioni Minime dell OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, il rispetto delle seguenti condizioni minime: Durata delle coperture:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO - C.T.P. EDUCAZIONE ADULTI PROSPETTO COMPARATIVO - OFFERTE POLIZZA ASSICURAZIONE PARAMETRI VALUTAZIONE REALE

Dettagli

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 ALL ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria

Dettagli

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO FALCONE E BORSELLINO MODULO

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO FALCONE E BORSELLINO MODULO Pagina 1 di 6 ALL ISTITUTO COMPRENSIVO FALCONE E BORSELLINO MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni,

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La sottoscritta

Dettagli

Sezione 1 Valutazioni Generali Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MAX Punti 20

Sezione 1 Valutazioni Generali Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MAX Punti 20 MODELLO B MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO - C.T.P. EDUCAZIONE ADULTI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO - C.T.P. EDUCAZIONE ADULTI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO - C.T.P. EDUCAZIONE ADULTI AGENZIA FORMATIVA del CTP Via Lalli 4 Pisa Tel. 050580700 FAX 0503136427- e-mail:

Dettagli

AL LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO VIA PRINETTI, 47 20127 MILANO

AL LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO VIA PRINETTI, 47 20127 MILANO Pagina 1 di 1 (Mod. A) AL LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO VIA PRINETTI, 47 20127 MILANO MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S.

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S. BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S. 2012/2013 (Ai sensi del D. Lvo 163/2006 art. 55) CIG Z5A06332DE Con la presente siamo a

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI AA.SS. 2015/2016 2016/2017 2017/2018 CIG: ZDD15958A0

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI AA.SS. 2015/2016 2016/2017 2017/2018 CIG: ZDD15958A0 VIA G. BUGIARDINI 25 5143 FIRENZE (FI) tel. 5573244/7322724 fax 55732238 C.F. 94663748 - C.M. FIIC847 fiic847@istruzione.it - fiic847@pec.istruzione.it - www.icpierodellafrancesca.gov.it BANDO DI GARA

Dettagli

ALLEGATO F MODULO DI PRESENTAZIONE OFFERTA TECNICA. Gara per l affidamento del Servizio Assicurativo a favore degli alunni e del Personale Scolastico

ALLEGATO F MODULO DI PRESENTAZIONE OFFERTA TECNICA. Gara per l affidamento del Servizio Assicurativo a favore degli alunni e del Personale Scolastico ALLEGATO F MODULO DI PRESENTAZIONE OFFERTA TECNICA Gara per l affidamento del Servizio Assicurativo a favore degli alunni e del Personale Scolastico Spettabile IST. COMPRENSIVO CENTRO 1 BRESCIA Viale Piave,

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: Allegato B Spett. Istituto Comprensivo Carinola Falciano del Massico Corso Umberto I, 45 81030 CARILA (CE) Il sottoscritto nato a il residente a in via /piazza in qualità di rappresentante legale/procuratore

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: AL Dirigente Scolastico dell Istituto di Istruzione Superiore Statale Golgi - Brescia MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità

Dettagli

ALLEGATO 2 -Offerta economica-

ALLEGATO 2 -Offerta economica- ALLEGATO 2 -Offerta economica- SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA Massimo punteggio assegnato 35 RISCHI ASSICURATI 1 Responsabilità civile Terzi (RCT) 2 Responsabilità

Dettagli

LICEO STATALE Laura Bassi

LICEO STATALE Laura Bassi Prot. N. 4010./D6 SANT ANTIMO, 04/10/2013 GRADUATORIA BANDO DI GARA PROT. N. 3288/D9 DEL 30/08/2013- AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSICURAZIONE ALUNNI ANNO SCOL. 2013/2014 Sezione 1- Valutazione Generale- Premio-

Dettagli

OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE

OFFERTA A PENA DI ESCLUSIONE CHEDA PER LA FORMULAZIONE OFFERTA ALLEGATA AL BANDO DI GARA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza

Dettagli

CRITERI PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 128 IN DATA

CRITERI PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 128 IN DATA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Via Trieste 21 20029 Turbigo Tel 0331 899168 Fax 0331 897861 e-mail uffici istituto@comprensivoturbigo.it

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La sottoscritta

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PRAY via B. Sella n. 74-13867 Pray (BI) tel. 015/767396 - fax 015/7655735

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PRAY via B. Sella n. 74-13867 Pray (BI) tel. 015/767396 - fax 015/7655735 Prot. n 2173 / B15 Lì 25/07/11 Al Sito web Istituto All Albo dell Istituto OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI RICHIESTA PREVENTIVO ASSICURAZIONE ALUNNI E PERSONALE SCOLASTICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO vista la

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 30

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 30 Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 30 RISCHI ASSICURATI responsabilità civile terzi 1 (rct) responsabilità

Dettagli

[Digitare qui] BANDO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2014/15 [Digitare qui]

[Digitare qui] BANDO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2014/15 [Digitare qui] ALLEGATO 3 CRITERI DI AGGIUDICAZIO E L Amministrazione scolastica procederà all aggiudicazione a favore del soggetto che avrà proposto l offerta più vantaggiosa, sulla base degli elementi, dei parametric

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CALCINATO D. ALIGHIERI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CALCINATO D. ALIGHIERI Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca- Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio Scolastico Territoriale di Brescia ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CALCINATO D. ALIGHIERI

Dettagli

ESEMPIO DI LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

ESEMPIO DI LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE ESEMPIO DI LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Prot. n...li,.. Spett.le Compagnia/Agenzia/..... Oggetto: Richiesta Preventivo Polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria

Dettagli

ALLEGATO A OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE

ALLEGATO A OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE GEOMETRI - PERITI AZIENDALI CORRISPONDENTI LINGUE ESTERE PRIMO LEVI VIA BRIANTINA, N 68 20831 SEREGNO (MB) C.F.: 91011150157 Tel. 0362.224164 Fax 0362.220452 Web site:

Dettagli

OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza.

OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza. Prot. N. 65/C9 Spettabile AGENZIA DI ASSICURAZIONE OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza. Con la presente si sottopone alla vostra cortese

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SCANDICCI I

ISTITUTO COMPRENSIVO SCANDICCI I ISTITUTO COMPRENSIVO SCANDICCI I Via Sassetti 1 Scandicci C.F. 84343489 FIIC834X@istruzione.it FIIC834X@pec.istruzione.it Tel 55-73732 fax 55-7487 PROT. N.: 58 B15A SCANDICCI, 14/6/214 Compagnia Assicurativa

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE E LICEO LINGUISTICO LICEO SOCIOPSICOPEDAGOGICO LICEO SCIENZE SOCIALI LICEO LINGUISTICO

LICEO DELLE SCIENZE UMANE E LICEO LINGUISTICO LICEO SOCIOPSICOPEDAGOGICO LICEO SCIENZE SOCIALI LICEO LINGUISTICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE E LICEO LINGUISTICO LICEO SOCIOPSICOPEDAGOGICO LICEO SCIENZE SOCIALI LICEO LINGUISTICO G. BIANCHI DOTTULA BARI C.so Mazzini 114 tel. 080/5277834 fax 0805277535 c.f. 80023110721

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola Spett/le ISTITUTO

Dettagli

Condizioni Minime dell OFFERTA a PENA di ESCLUSIONE

Condizioni Minime dell OFFERTA a PENA di ESCLUSIONE MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La sottoscritta

Dettagli

ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE

ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE Sezione 1 Valutazione generale Premio- Rischi assicurati e Tolleranza Rischi assicurati Presente (si-no) Compagnia Quota Validità territoriale

Dettagli

BANDO DI GARA ASSICURAZIONI

BANDO DI GARA ASSICURAZIONI ISTITUTO COMPRENSIVO CAMERA SALA CONSILINA Via Matteotti - 84036 Sala Consilina (SA) Tel. 097521013 Fax 097521013 Codice Fiscale 92014290651 Cod.Mecc. SAIC8AA00T e-mail saic8aa00t@istruzione.it; posta

Dettagli

Massimo Punteggio assegnato 30

Massimo Punteggio assegnato 30 Uffici Segreteria 080-36-49 - Direzione 080-36-44 E-mail istituz.: baee0009@istruzione.it E-mail cert.: baee0009@pec.istruzione.it Cod. Mecc. BAEE0009 - Codice Fiscale: 8043070 PROSPETTO COMPARATIVO ASSICURAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (Ai sensi del D. Lvo 163/2006 art.

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (Ai sensi del D. Lvo 163/2006 art. Prot. 6528/A16 Napoli 9/11/2011 Spett.li Agenzie di Assicurazione Loro Sedi Al Sito Web della Scuola Agli Atti SEDE BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S.

Dettagli

CIG: ZE6161885A COD.UN.: UFP767 Spett.le

CIG: ZE6161885A COD.UN.: UFP767 Spett.le Prot. n. 3237 A/19 Gravina in Puglia,19 Settembre 2015 CIG: ZE6161885A COD.UN.: UFP767 Spett.le Oggetto: Richiesta Preventivo Polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza per

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Prot. n. 4999 / C14 Novara, 4/8/214 Alle Assicurazioni ALLIANZ RAS Viale Buonarroti, 18/c 281 Novara REALE MUTUA Corso Cavour, 17 281 Novara ZURICH ASSICURAZIONI Via F.lli Rosselli, 22 281 Novara PLURIASS

Dettagli

Spett.le LICEO STATALE REGINA MARGHERITA Via Cuomo, n. 6 84122 SALERNO

Spett.le LICEO STATALE REGINA MARGHERITA Via Cuomo, n. 6 84122 SALERNO ALLEGATO 2 alla lettera di invito Spett.le LICEO STATALE REGINA MARGHERITA Via Cuomo, n. 6 84122 SALERNO MODULO PER LA FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto

Dettagli

Spett.le. Spett.le. Spett.le. Spett.le

Spett.le. Spett.le. Spett.le. Spett.le MINISTERO DELL ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO CLASSICO STATALE VIRGILIO Via Giulia, n. 38-00186 Roma - 0668806226 - fax 0668300813 www.liceoclassicovirgilio.itwww.rmpc27000a@istruzione.it

Dettagli

Modello B. Richiesta di partecipazione alla gara per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale a.s.

Modello B. Richiesta di partecipazione alla gara per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale a.s. Modello B Richiesta di partecipazione alla gara per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale a.s. 2012/13 OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO,

Dettagli

Prot. nr.1102/b15 Piombino Dese 16 aprile 2013

Prot. nr.1102/b15 Piombino Dese 16 aprile 2013 Istituto Comprensivo Statale di Piombino Dese Via Dante, 9-35017 Piombino Dese (PD) Tel.: 0499365009 fax: 0499367148 e-mail pdic86300r@istruzione.it sito Internet http://www.icpiombinodese.it/ Posta certificata

Dettagli

Massimo Punteggio assegnato 30

Massimo Punteggio assegnato 30 CIRCOLO DIDATTICO STATALE Via Sandro Pertini, 7004 GRAVINA IN PUGLIA (BA) Uffici Segreteria 080-36-49 - Direzione 080-36-445 Cod. Mecc. BAEE0009 - Codice Fiscale: 80435070 PROSPETTO COMPARATIVO ASCURAZIONE

Dettagli

MODELLO "B" OFFERTA TECNICA

MODELLO B OFFERTA TECNICA MODELLO "B" OFFERTA TECNICA Valutazione qualitativa dell'offerta Soggetti Assicurati RCO RCT Soggetto assicurato Incluso e limitazioni Esclusioni Incluso e limitazioni Esclusioni Alunni iscritti a scuola

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE R. POLITI Via Acrone n. 12 92100 AGRIGENTO - Tel. / Fax 0922 20535 E-Mail: agpm03000a@istruzione.it

Dettagli

Modello B Offerta economica gara Codice CIG ZD10525595

Modello B Offerta economica gara Codice CIG ZD10525595 Modello B Offerta economica gara Codice CIG ZD10525595 SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA Massimo Punteggio assegnato 40 RISCHI ASSICURATI 1 Responsabilità Civile Terzi

Dettagli

Prot. n.3174/c14 Castel Mella. 16/06/2014. Spett.le Benacquista Assicurazioni snc Via Del Lido 106 04100 Latina

Prot. n.3174/c14 Castel Mella. 16/06/2014. Spett.le Benacquista Assicurazioni snc Via Del Lido 106 04100 Latina ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTEL MELLA Via Onzato, 56-25030 CASTEL MELLA (BS) Tel. 030 2551392 - Fax 030 2610103 C.F. 98123140174 e-mail bsic856009@istruzione.it ec:bsic856009@pec.istruzione.it sito web

Dettagli

90011 - B AG H E R IA ( P A) Prot. 2819/D2a Bagheria, 20/09/2011. Spett.le

90011 - B AG H E R IA ( P A) Prot. 2819/D2a Bagheria, 20/09/2011. Spett.le C I RCOLO DI DATTICO V A.Gramsci 90011 - B AG H E R IA ( P A) C. M. paee120002 - C. F. 90007550826 S e d e c / o P l e s s o E. L o i V i a C. T r a i n a, f a x 0 9 1 / 9 4 3 3 5 6 t e l. D i r i g e

Dettagli

OPZIONE 1/F: DURATA 1 ANNO 8,50

OPZIONE 1/F: DURATA 1 ANNO 8,50 MODELLO B OFFERTA ECONOMICA OPZIONE 1/F: DURATA 1 ANNO 8,50 Modulo di formulazione Offerta Indicare per quali soggetti è prestata l assicurazione e più precisamente: - i soggetti assicurati e tenuti al

Dettagli

Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza PUNTEGGIO ASSEGNATO 10. Garanzia Prestata (Sì - No) Assicurati (Sì - No)

Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza PUNTEGGIO ASSEGNATO 10. Garanzia Prestata (Sì - No) Assicurati (Sì - No) Modello B OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi e Tolleranza RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT ) 2 Responsabilità Civile verso

Dettagli

Oggetto : Invio comunicazione di pubblicazione : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2012/2013.

Oggetto : Invio comunicazione di pubblicazione : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2012/2013. ISTITUTO COMPRENSIVO Eleonora DUSE Via San Girolamo, 38 TEL./FAX 0805341170 0805347575-0805341993 70123 Bari e-mail:baic816009@istruzione.it c.f.: 80005380722 Prot.427 C/27 BARI, 21 settembre 2012 Oggetto

Dettagli

Prot. n. 4382/C27 Città di Castello 24 Luglio 2013. BANDO DI GARA ASSICURAZIONE a.s. 2013/2014 (in allegato Modulo di Formulazione Offerta)

Prot. n. 4382/C27 Città di Castello 24 Luglio 2013. BANDO DI GARA ASSICURAZIONE a.s. 2013/2014 (in allegato Modulo di Formulazione Offerta) Prot. n. 4382/C27 Città di Castello 24 Luglio 2013 BANDO DI GARA ASSICURAZIONE a.s. 2013/2014 (in allegato Modulo di Formulazione Offerta) a procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi

Dettagli

Bando di gara per l affidamento dei servizi di assicurazione degli alunni per il seguente periodo: 01 Ottobre 2013-01 Ottobre 2014;

Bando di gara per l affidamento dei servizi di assicurazione degli alunni per il seguente periodo: 01 Ottobre 2013-01 Ottobre 2014; Bando di gara per l affidamento dei servizi di assicurazione degli alunni per il seguente periodo: 01 Ottobre 2013-01 Ottobre 2014; Bando di gara per stipulare una polizza assicurativa alunni in un unico

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1. Garanzia Prestata (SI-NO) Premio lordo Pro Capite

OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1. Garanzia Prestata (SI-NO) Premio lordo Pro Capite OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 Rischi per i quali è prestata l Assicurazione Garanzia Prestata (SI-NO) Compagnia Validità Territoriale (Italia- Europa-Mondo) 1)Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2) Responsabilità

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA

Modello B OFFERTA ECONOMICA Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA Massimo Punteggio assegnato 40 RISCHI PER I QUALI E PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile

Dettagli

Prot.n. 6522 C/14 Castrovillari 3/12/2012 AMBIENTE SCUOLA MILANO BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA

Prot.n. 6522 C/14 Castrovillari 3/12/2012 AMBIENTE SCUOLA MILANO BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA Prot.n. 6522 C/14 Castrovillari 3/12/2012 AMBIENTE SCUOLA MILANO BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA Oggetto: Trasmissione bando di gara per l affidamento dei servizi di assicurazione degli alunni per l a.s.

Dettagli

OGGETTO : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER A.S. 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017. N.

OGGETTO : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER A.S. 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017. N. Ministero dell istruzione,dell università e della ricerca IC DON RINALDO BERETTA Via Manzoni,50 20833 Giussano (MB) Tel : 0362 861126 Fax : 0362-335775 e-mail:donberetta@tiscali.it MIIC83400E@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Non verranno aperti i plichi che non rechino all esterno l indicazione dell oggetto dell appalto e la denominazione dell impresa concorrente.

Non verranno aperti i plichi che non rechino all esterno l indicazione dell oggetto dell appalto e la denominazione dell impresa concorrente. LICEO SCIENTIFICO STATALE PIERO GOBETTI Via Roma, 77/a 50012 Bagno a Ripoli (FI) Sito web: http://www.lsgobetti.it E-mail: lsgobetti@lsgobetti.it Pec: fips12000c@pec.istruzione.it Telefono: 055/6510035

Dettagli

Sezione 1 - Valutazione Generale Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO punteggio assegnato 37. Garanzia Prestata (Si No)

Sezione 1 - Valutazione Generale Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO punteggio assegnato 37. Garanzia Prestata (Si No) MODELLO B OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 - Valutazione Generale Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO punteggio assegnato 37 RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile

Dettagli

BANDO GARA ASSICURAZIONE ALUNNI - ANNO 2016 MODULO DI FORMULAZIONE OFFERTA DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE:

BANDO GARA ASSICURAZIONE ALUNNI - ANNO 2016 MODULO DI FORMULAZIONE OFFERTA DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE: BANDO GARA ASSICURAZIONE ALUNNI - ANNO 2016 MODULO DI FORMULAZIONE OFFERTA DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE: N.B. INDICARE L OFFERTA NEGLI SPAZI GIALLI Sezione 1 - Condizioni generali

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40 Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità civile Terzi (RcT) 2 Responsabilità

Dettagli

C.F.: 9001213887 rgic81800t@pec.istruzione.it

C.F.: 9001213887 rgic81800t@pec.istruzione.it Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. ROGASI di Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I Grado 97016 - POZZALLO - C.so Vittorio Veneto 36 - Tel. Fax 0932-953147 C.F.:

Dettagli

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 70

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 70 MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 70 SEZIONE 1- VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI Massimo punteggio assegnato 10 punti In relazione alla presente sezione 1 LA

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (D. Lvo 163/2006 art.

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (D. Lvo 163/2006 art. Prot. n.4381/l1 Napoli,03/08/2011 BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (D. Lvo 163/2006 art. 55) Con la presente siamo a sottoporre

Dettagli

La presente richiesta di offerta è riservata esclusivamente alla ditte invitate e pubblicata sul sito web della scuola.

La presente richiesta di offerta è riservata esclusivamente alla ditte invitate e pubblicata sul sito web della scuola. I CIRCOLO DIDATTICO GENNARO SEQUINO Via Roma, 80 80018 MUGNANO DI NAPOLI Telefono 081-5710410/Fax 081-7451142 Distretto 26 Codice NAEE15100R Codice fiscale 80101770636 E-mail: naee15100r@istruzione.it

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2011/2012

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2011/2012 ISTITUTO COMPRENSIVO COMPLETO STATALE Via Manfredi, 29 c.a.p. 26847 MALEO (LODI). tel. 0377/58086 fax 0377/58728 E.mail:LOIC806002@istruzione.it CODICE MECCANOGRAFICO LOIC806002 CODICE FISCALE. 82503060152

Dettagli

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA 1 MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1- VALUTAZIONE GENERALE- PREMIO- RISCHI ASSICURATI - TOLLERANZA AMBITI DI APPLICAZIONE DELLA POLIZZA- MASSIMO PUNTEGGIO assegnato 30 Rischi per i quali è prestata

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale Bovio Colletta Via San Giovanni a Carbonara, 31 Napoli 80139 Tel. 081293556 Fax 081293765 Distretto 47 e-mail: naic81000g@istruzione.it

Dettagli

Prot. n. 1294 C/06 Roma, 24/05/2013

Prot. n. 1294 C/06 Roma, 24/05/2013 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLE RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI VIA CASSIODORO, 2/A 00193 ROMA (RM) Codice Fiscale: 97200570584

Dettagli

BANDO DI GARA ASSICURAZIONE a.s. 2014/2015 (in allegato Modulo di Formulazione Offerta cig. ZE711E5F1F)

BANDO DI GARA ASSICURAZIONE a.s. 2014/2015 (in allegato Modulo di Formulazione Offerta cig. ZE711E5F1F) MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ISOLA DEL LIRI via Carnello 38-03036 ISOLA DEL LIRI cf 91008580606 Ufficio 0776854033 - Direzione 0776815241

Dettagli

Prot. N. 6613/B16 Druento, 30/10/2012

Prot. N. 6613/B16 Druento, 30/10/2012 ISTITUTO COMPRENSIVO DRUENTO Via Manzoni, 11 10040 DRUENTO (TO) Telefono e Fax: 011 9846545 Codice Meccanografico TOIC89000V - Codice Fiscale 97745300018 e-mail: TOIC89000V@istruzione.it Prot. N. 6613/B16

Dettagli

Prot. n 1756/A6 Fiano, 3 giugno 2015 CIG Z8D14D348C. Spettabile FONDIARIA SAI divisione SAI VIA DANTE 11 10073 CIRIE sai.cirie@libero.

Prot. n 1756/A6 Fiano, 3 giugno 2015 CIG Z8D14D348C. Spettabile FONDIARIA SAI divisione SAI VIA DANTE 11 10073 CIRIE sai.cirie@libero. ISTITUTO COMPRENSIVO di FIANO C.F. n. 9869 Via Castello, 7 7 FIANO Tel. /9546 95455 Telefax -/955 e-mail: segreteria@icfiano.com www.icfiano.gov.it Prot. n 756/A6 Fiano, giugno 5 CIG Z8D4D48C Spettabile

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO Punteggio assegnato 40

Modello B OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO Punteggio assegnato 40 Modello B OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO Punteggio assegnato 40 Rischi per i quali è prestata l Assicurazione Garanzia prestata 1.Responsabilità

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Prot. n. 1526/C14/d Brescia, 31 Luglio 2015 Bando di Gara a Procedura Ristretta per l affidamento dei servizi assicurativi degli alunni per gli anni scolastici 2015/2016 2016/2017-2017/2018 ai sensi del

Dettagli

Prot. n 2032/C14 Marano di Napoli, 15/06/15

Prot. n 2032/C14 Marano di Napoli, 15/06/15 Ministero dell Istruzione, dell Università, della Ricerca U.S.R. per la Campania Direzione Generale Scuola Secondaria Statale di Primo Grado M. D Azeglio Via Piave 51-80016 Marano di Napoli (NA) Tel. 0817420423

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1. Garanzia Prestata (SI-NO)

OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1. Garanzia Prestata (SI-NO) OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 Rischi per i quali è prestata l Assicurazione 1)Responsabilità Civile Terzi (RCT) Garanzia Prestata (SI-NO) Compagnia Validità Territoriale (Italia- Europa- Mondo) 2) Responsabilità

Dettagli

Valutazione Responsabilità Civile Massimo punteggio assegnato 19. Gli assicurati devono essere considerati terzi tra loro

Valutazione Responsabilità Civile Massimo punteggio assegnato 19. Gli assicurati devono essere considerati terzi tra loro 1 ALLEGATO 3 SCHEDA TECNICA SEZIONE MASSIMALI Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola

Dettagli

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2 Responsabilità Civile verso Prestatori di lavoro (RCO) 3 Infortuni 4 Tutela Giudiziaria

Dettagli

SOGGETTI ASSICURA TI (SI-NO)

SOGGETTI ASSICURA TI (SI-NO) MODELLO B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI E TOLLERANZA VARIIANTI E ALTRE GARANZIE VALIDITÀ GARANZIA TERRITORIALE RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE PRESTATA COMPAGNIA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO B.

ISTITUTO COMPRENSIVO B. ISTITUTO COMPRENSIVO B. Barbarani Via Verdi, 114 37046 MINERBE (VR) Tel. 0442640144/0442640074 r.a. Fax 0442649508 C.F. 82000470235 e-mail: vric84200d@istruzione.it - icminerbe@libero.it pec: vric84200d@pec.istruzione.it

Dettagli

Modello B SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40. Garanzia Prestata (Si No)

Modello B SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40. Garanzia Prestata (Si No) Modello B CIG N. ZC6158FB2A OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2

Dettagli

BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI A.S. 2011/12 (CIG GARA n ZF301B7AAB)

BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI A.S. 2011/12 (CIG GARA n ZF301B7AAB) SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Elvira e Amalia Piccoli Cividale del Friuli Manzano San Giovanni al Natisone Via Udine 15/2 33043 Cividale del Friuli Provincia di Udine C.F.: 80025980303 INTRANET: UDMM078002

Dettagli

Prot. 6459 /C14 Pavona di Albano Laziale, 05/10/2012

Prot. 6459 /C14 Pavona di Albano Laziale, 05/10/2012 MINISTERO dell ISTRUZIONE, dell UNIVERSITA e della RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO SCOLASTICO STATALE "ANTONIO GRAMSCI" 00040 Albano-Pavona (Roma) - via Pescara s.n.c. - Tel.: 069315989 fax.: 0693160268 -

Dettagli

Prot. N. 3458/7B Susa, 11 ottobre 2012 CIG: 4620613A76

Prot. N. 3458/7B Susa, 11 ottobre 2012 CIG: 4620613A76 Liceo Scientifico-Tecnologico (5 anni) Istituto Tecnico Industriale (5 anni) Periti Capotecnici in Meccanica Periti Capotecnici in Elettronica e Telecomunicazioni Istituto Professionale (+ anni) Operatori

Dettagli

ALLEGATO 2 CRITERI DI VALUTAZIONE

ALLEGATO 2 CRITERI DI VALUTAZIONE ALLEGATO 2 CRITERI DI VALUTAZIONE MODALITA DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 35 punti SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI - Max punteggio assegnato 7 In relazione

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA

Modello B OFFERTA ECONOMICA Modello B OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO Punteggio assegnato 40 Rischi per i quali è prestata l Assicurazione Responsabilità Civile

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Guglielmo Marconi

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Guglielmo Marconi Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il LAZIO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Guglielmo Marconi Prot. n. 5920 A24b Latina 19/09/2015 BANDO DI GARA

Dettagli

Giuliano, 07/09/2014. Elenchiamo di seguito le caratteristiche richieste, i criteri di valutazione ed ogni altro elemento utile.

Giuliano, 07/09/2014. Elenchiamo di seguito le caratteristiche richieste, i criteri di valutazione ed ogni altro elemento utile. DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO Piazza Gramsci, 7 80014 GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA) C.A.P. 80014 - TEL.e FAX 081/8951300 Cod. Fisc. 80101750638 Cod. Meccanografico: NAEE139006 Giuliano, 07/09/2014 OGGETTO

Dettagli

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA All Istituto Comprensivo Salutati-Cavalcanti Piazza A.Moro 1 51011 Buggiano Pt RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2 Responsabilità

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA PRESTATA (SI NO) SOGGETTI ASSICURATI A TITOLO GRATUITO

OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA PRESTATA (SI NO) SOGGETTI ASSICURATI A TITOLO GRATUITO Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA RISCHI ASSICURATI 1. Responsabilità Civile verso Terzi RCT 2. Responsabilità C. verso prestatori di lavoro

Dettagli

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 45 punti

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 45 punti MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 45 punti SEZIONE 1- VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI Massimo punteggio assegnato 10 punti In relazione alla presente sezione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI VEROLENGO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI VEROLENGO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI VEROLENGO Piazza Sandro Pertini, 1 10038 VEROLENGO Tel. 0119148725 fax 0119148734 e-mail: segreteria@icverolengo.gov.it toic85400q@pec.istruzione.it Spett.le Compagnia/Agenzia

Dettagli

Prot. 3197 Napoli, 28 agosto 2014 C.I.G. X930F35B63

Prot. 3197 Napoli, 28 agosto 2014 C.I.G. X930F35B63 Prot. 3197 Napoli, 28 agosto 2014 C.I.G. X930F35B63 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI IN FAVORE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE SCOLASTICO ANNI SCOLASTICI 2014/2017 L I.S.I.S. ENRICO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Bando per Polizza assicurativa alunni in un unico lotto, per l anno scolastico 2013/2014.

AVVISO PUBBLICO. Bando per Polizza assicurativa alunni in un unico lotto, per l anno scolastico 2013/2014. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via F. Borromeo Primaria-Secondaria I Grado ROMA Via F. Borromeo 53/57

Dettagli