AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA"

Transcript

1 Dipartimento di Pediatria Salus pueri AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA Dipartimento A.I. di Pediatria Clinica Pediatrica Direttore: Prof. Giorgio Perilongo Pediatria 2 Resp. Prof. Angelo Barbato Tel Portineria : Informazioni utili per genitori e pazienti Edificio Pediatria Piano 2 Pagina 1 di 16

2 Presentazione Gentile Signora/e il Personale dell Unità Operativa di Pediatria 2 desidera fornirle alcune utili indicazioni per facilitare la permanenza nel nostro Servizio. Il Reparto è organizzato secondo alcune regole fondamentali che La invitiamo a conoscere e rispettare. All ingresso in Reparto : i documenti da portare sono: tessera sanitaria rilasciata dalla Agenzia delle Entrate (TEAM)/ validità in corso Tessera sanitaria cartacea rilasciata dall ASL di residenza Vi verrà richiesta l autorizzazione scritta al trattamento dei dati personali eventuali referti di visite e/o esami strumentali precedenti inerenti il problema di salute del bambino ( da richiedere in restituzione prima della dimissione) eventuali lettere di dimissione di ricoveri precedenti In attesa dell assegnazione del posto letto, sarete ospitati nella nostra sala di attesa dove verranno eseguiti l inserimento dati di ricovero, applicazione crema anestetica per i prelievi ematici,i primi controlli es. peso corporeo temperatura, etc. Si prega di rispettare l ambiente e di non sostenere conversazioni nel corridoio con un tono della voce eccessivamente elevato per rispettare la tranquillità di tutti i pazienti CIAO! Pagina 2 di 16

3 . Il nostro Reparto I documenti che riceverete Certificato di ricovero del bambino ad uso lavorativo Pass auto per la gestione del cambio assistenza Richiesta buoni pasto per i genitori dei bambini con età superiore ad un anno e inferiore a 14 anni ( 8,00 euro ) Informazioni sulle Case di Accoglienza Informazioni sui permessi per i genitori che lavorano Se ci siamo dimenticati, chiedeteceli! Appena possibile vi verrà assegnato un posto letto Nel frattempo verranno comunque iniziati gli accertamenti legati al ricovero. VIVERE IN REPARTO Il bagaglio dei bambini deve contenere il necessario per la toilette (spazzolino e dentifricio, sapone, pettine o spazzola, asciugamano), pigiama o tutina, biancheria di ricambio, vestaglia e pantofole, abiti da giorno. E naturalmente oltre al biberon e al ciuccio, l inseparabile bambola, un pupazzetto o un gioco. Pannolini e acqua minerale sono forniti dall ospedale. Le stanze possono essere a 2 o 3 posti letto/ culle e sono tutte dotate di bagno comune ad uso esclusivo dei bambini., e di televisore. Ogni stanza è dotata di un Forno Microonde, nella sala d attesa troverete un frigorifero dove riporre cibo PERSONALE che deve essere identificato con nome e cognome del bambino ricoverato e prelevato al momento della dimissione. Ogni genitore deve tenere in ordine il comodino, l armadio relativo e i piani d appoggio. Si prega di di usare il cellulare in Reparto solo in caso di necessità. Siete pregati di mantenere il cellulare in modalità silenziosa. Pagina 3 di 16

4 L EQUIPE SANITARIA 24 ORE CON VOI Nella nostra Unità Operativa Lei sarà assistito dal Personale Medico, Infermieristico e dagli Operatori Socio-Sanitari. I medici sono disponibili, al termine della visita medica per brevi colloqui informativi sulle condizioni e sulla degenza del paziente. NB: oltre ai Medici Strutturati sono presenti anche Medici Specializzandi che collaborano nella gestione del malato; il personale è riconoscibile dall apposito tesserino di riconoscimento. IL PERSONALE INFERMIERISTICO E DI SUPPORTO Durante la degenza del bambino, un Infermiere di riferimento sarà responsabile dell assistenza infermieristica. Durante il giorno è disponibile un operatore di supporto. Attività rivolte al bambino: Controllo dei parametri vitali, prelievi di routine, accessi venosi etc. sono effettuati dalle ore 7.30; le terapie dalle ore: ; o in qualsiasi momento necessiti. È buona regola lavare e cambiare il bambino prima della visita medica. visite mediche: dalle ore 9.00 alle ore e dalle ore alle ore Pagina 4 di 16

5 ATTENZIONE Il bambino ha diritto ad avere l assistenza di un genitore in Reparto. Nel caso il genitore si allontani deve avvisare l infermiera. Per la sicurezza dei bambini, bisogna lasciare sempre il lettino con le spondine alzate. Si prega di rispettare gli orari di visita. GIORNI FERIALI : e GIORNI FESTIVI : e Per il pericolo di contagio si sconsiglia la visita di minori di 12 anni e di adulti con malattie acute in atto. E obbligatorio inoltre per chiunque frequenti il reparto e/o stanze effettuare frequentemente la pulizia delle mani utilizzando l apposito gel igienizzante presente. Si prega di rispettare l ambiente e di non sostenere conversazioni con un tono eccessivamente elevato della voce nel corridoio, per rispettare la tranquillità di tutti i pazienti. E severamente vietato sostare o correre nel corridoio. Pagina 5 di 16

6 DIMISSIONE La dimissione avverrà non appena il medico fornirà la lettera di dimissione. Solitamente ciò avviene nel pomeriggio, ma per avere indicazioni più precise, chiedere direttamente al medico O all infermiera che segue il bambino. COSA DEVO RICEVERE? LETTERA DI DIMISSIONE RICHIESTA DISTRIBUZIONE DIRETTA DEI FARMACI( ulss ) Si trova al piano rialzato del Monoblocco, con i seguenti orari : dal Lunedì al Venerdì dalle alle ore 13,30 e dalle 1-4,30 alle 17,00 il Sabato dalle 10,00 alle 12,00 tel Foglietti Azzurri per esami e visite a completamento del ricovero. (Si fa presente che entro 30 giorni dopo il ricovero sono gratuite le visite di controllo e tutti gli esami diagnostici che servono allo Specialista per definire la diagnosi, sono esclusi gli accertamenti strumentali di controllo) Radiografie eseguite durante il ricovero. Documentazione personale consegnata dai genitori al momento del ricovero. Pagina 6 di 16

7 . Il nostro Reparto Gli spazi limitati e la peculiarità di alcune patologie non consentono l assistenza contemporanea di altri parenti, che sono pregati di rispettare gli orari di visita. Vista l esiguità dello spazio e la frequente necessità di stare svegli di notte, consigliamo agli adulti di portare per sé l essenziale, pantofole e abiti comodi. Tutte le finestre sono dotate di tende veneziane per la regolazione della luminosità che gli utenti possono gestire in modo autonomo. Le stanze sono dotate di aria condizionata. I genitori sono pregati di tenere sotto controllo gli oggetti personali per evitare possibili furti. ORARI DEI PASTI COLAZIONE PRANZO CENA ore 8.30 circa ore circa ore circa BUONI PASTO Per il genitore che assiste il bambino : 0-1 anni : al genitore viene fornito il vassoio della colazione, del pranzo, e della cena.( allattamento) 1-14 anni possono acquistare i buoni pasto all Ufficio Cassa previa compilazione di un modulo da richiedere al personale del reparto Il Costo è di 8,00 Euro = vassoio con primo, secondo, contorno, frutta e pane. Il menù può essere giornalmente variato solo se l ordinazione viene consegnata entro le h. 10,00 del giorno precedente. N.B. I pasti forniti non devono in nessun modo essere riscaldati Pagina 7 di 16

8 . Il nostro Reparto BAGNI Ai BAMBINI sono riservati i BAGNI presenti nelle stanze. I GENITORI hanno a disposizione un bagno con doccia in fondo al corridoio all interno del reparto oppure un bagno al piano 1 alla dx della portineria, oppure al piano terra a sx della scale. ASSISTENZA NOTTURNA Per ogni genitore é presente una brandina vicino al letto del proprio bambino che si può aprire solo di notte e per la quale vengono fornite lenzuola pulite all inizio del ricovero. Tutte le mattine alle 7.30 devono essere riposte in ordine per consentire un adeguata pulizia della stanza. LAVATRICE Nella stanza chiamata DEPOSITO: è a disposizione dei genitori una lavatrice( donazione) e il detersivo per il lavaggio biancheria. Chiedere agli operatori del reparto per le istruzioni d uso. BIBERON I GENITORI che devono svuotare e lavare il biberon possono usufruire del lavandino posto nel locale DEPOSITO E SEVERAMENTE VIETATO FUMARE NEI LUOGHI ADIACENTI IL REPARTO: TERRAZZO SCALE Pagina 8 di 16

9 SERVIZIO GIOCO E BENESSERE Il Servizio Gioco e Benessere del Dipartimento di Pediatria, composto da educatori, psicologi e volontari, accompagna i bambini durante il ricovero, preparando per loro giochi ed attività che li aiutano a scoprire e comprendere che cosa accadrà in Ospedale e che, facendoli divertire, attivano in loro energie positive, molto utili per la guarigione. Il Servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore alle e il sabato dalle 15 alle 18. Per informazioni recarsi presso l ufficio del SGB al 2 piano o chiamare al A.V.O. Associazione Volontari Ospedalieri E presente tutte le mattine dalle alle circa. E riconoscibile dal camice con risvolti azzurri. Associazione AMICI DI SAN CAMILLO Prestano assistenza volontaria solo su richiesta degli operatori. E riconoscibile dal camice con risvolti rosa. Pagina 9 di 16

10 SCUOLA Nel Dipartimento di Pediatria sono presenti la scuola asilo Nido, scuola Materna, scuola Primaria, scuola Media Inferiore e scuola media Superiore. Tutte le mattine gli insegnanti propongono le Lezioni tenendo conto dell età ( si può avere un certificato di frequenza). In caso di particolari disagi o situazioni di difficoltà è possibile chiedere l'intervento dell'assistente Sociale Numerosi piccoli pazienti, provengono dalle più svariate parti del mondo. Per migliorare la comunicazione con questi bambini e le loro famiglie è disponibile un Servizio di mediazione linguistico-culturale, realizzato da personale specializzato. Pagina 10 di 16

11 SERVIZI UTILI CARTELLA CLINICA Può essere richiesta all Ufficio cartelle Cliniche( non prima della dimissione) che si trova presso l atrio del Monoblocco. Lunedì -Venerdì dalle alle Mercoledì pomeriggio dalle alle oppure GUIDA AI SERVIZI-LA CARTELLA CLINICA TEL dalle 8.00 alle 9.00 e dalle alle SPORTELLI BANCOMAT Cassa di Risparmio del Veneto nell atrio del Monoblocco, a destra dell ingresso principale dell edificio dell Ortopedia; presso l ingresso dell edificio della Direzione Generale. Banca Monte dei Paschi di Siena Sportello Agenzia Ospedale di Banca Monte dei Paschi di Siena ubicato tra la Clinica Ortopedica e la Clinica Ostetrica. Servizio di Distribuzione Automatica di bevande ed altro Si trova al piano terra dell Edificio Pediatria Servizi Bar Bar del Monoblocco Bar del Policlinico Bar della Palazzina dei Servizi, adiacente all edificio dell Ortopedia Pagina 11 di 16

12 SERVIZIO RELIGIOSO CATTOLICO E tenuto dai Padri Camilliani, che si possono incontrare nei Piani di degenza o presso il loro alloggio, al Piano Terra del Monoblocco. Nella Chiesa al piano terra tra la Pediatria e la Clinica Ostetrica gli orari delle SS. Messe sono i seguenti: giorni feriali; ore , compreso il sabato, giorni festivi; ore N.B. Ci si può rivolgere al Coordinatore Infermieristico di reparto, per chiedere la presenza di un rappresentante di altre professioni religiose diverse da quella cattolica. Principali linee urbane dalla Stazione all Ospedale Linea n 5 Linea n 6 Linea 24 Nelle zone limitrofe all area ospedaliera sono previste numerose zone adibite a parcheggio. (alcune a pagamento) DISTRIBUZIONE GIORNALI Tutte le mattine (eccetto i giorni di pioggia) davanti alla porta d ingresso del reparto, verso le 10,00 circa. Pagina 12 di 16

13 Gentile signora, egregio signore, Le presentiamo queste note inserite nella Carta di Accoglienza di questa Unità Operativa con lo scopo di AUMENTARE LA SUA SICUREZZA durante tutto il periodo in cui Lei sarà ricoverato nella nostra struttura. La preghiamo di leggere con attenzione. Grazie! OSPEDALE SICURO In questi anni in Medicina è stato introdotto il concetto del RISCHIO CLINICO. Per rischio clinico si intende la possibilità che il paziente sia esposto a rischi di varia natura durante il ricovero. Per ridurre tale possibilità è necessario che tutti siano coinvolti: personale sanitario, dirigenti e cittadini. La Sua collaborazione e quella dei suoi cari è fondamentale per raggiungere l obiettivo di OSPEDALE SICURO. Ø E importante che Lei si presenti personalmente sempre ad ogni nuovo medico e infermiere. Ø Tra gli obiettivi internazionali per la sicurezza del paziente è previsto che vengano adottate misure idonee per la Sua identificazione. In quest ottica, al momento del ricovero, viene applicato a suo figlio, un braccialetto nel quale sono trascritti i dati anagrafici del bambino. Ø E un suo diritto avere informazioni sul suo stato di salute; il medico è tenuto a spiegarle in modo chiaro e comprensibile tutto ciò che Lo riguarda. Ø Si lavi sempre le mani Ø Porti sempre con Lei la lista delle medicine che Suo figlio/a prende, compresi i prodotti omeopatici, integratori, infusi e la consegni al medico. Ø Segnali sempre le sue allergie o intolleranze. Ø Segnali all infermiere se in passato è già caduto. Ø Prima di lasciare l ospedale, si faccia spiegare cosa dovrà fare, e come; chieda inoltre a chi rivolgersi in caso di necessità e quando e dove (giorno, ora e luogo) e- seguire i controlli. Per maggiori informazioni si può rivolgere ai Responsabili della Sicurezza all interno del reparto dove è ricoverato o inviare una mail a: Tel Responsabile Rischio Clinico: Dott.ssa Anna Maria Saieva Mail: Tel Staff: Dott.ssa Rosaria Manola Cacco e Dott.ssa Ketty Ottolitri Pagina 13 di 16

14 Pagina 14 di 16

15 LABORATORIO PRELIEVI POLIAMBULATORIO PEDIATRICO DIPARTIMENTODI PEDIATRIA Pagina 15 di 16

16 PEDIATRIA 2 Informazioni utili per i genitori Il responsabile del Reparto è il Prof. Angelo Barbato I medici a cui fare riferimento sono i seguenti: Prof. Angelo Barbato (Generale e Specialistica Pneumologica) Prof. Eugenio Baraldi (Pneumologia e Allergologia) Dott.sa Chiara Cattelan (Neuropsichiatria infantile) Dott.sa Giorgia Martini (Reumatologia) Prof.ssa Carla Maria Monciotti (Diabetologia) Dott. Stefano Sartori (Neurologia) Dott.sa Agnese Suppjei (Neurologia) Dott.sa Paola Facchin (Centro bambino maltrattato) Dott.sa Nella Augusta Greggio (Endocrinologia) Dott. Francesco Zulian (Reumatologia) La Coordinatrice Infermieristica, Sig.ra Mariella Rubin, è a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento o informazione che riteniate necessario. Ufficio Relazioni con il Pubblico Offre informazioni, indicazioni sull organizzazione dell Azienda, riceve richieste o segnalazioni. Fornisce indicazioni sull accoglienza dei parenti dei malati. L ufficio è aperto presso: Piano Rialzato Monoblocco (Azienda Ospedaliera di Padova - Via Giustiniani Padova) dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle tel ; fax: Via Scrovegni, Padova (Azienda Ulss 16 di Padova) dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle tel Piove di Sacco (PD) - Ospedale Immacolata Concezione - Via S. Rocco, 8 lunedì e giovedì dalle 9.30 alle tel Amministrazione Trasparente - Accesso civico: Il cittadino può chiedere documenti, informazioni o dati che non siano stati pubblicati nel sito aziendale ( Impaginazione e grafica a cura dell Ufficio Relazioni con il Pubblico Il processo di realizzazione di questa pubblicazione è certificato ISO 9001:2008 A cura dell Ufficio Relazioni con il Pubblico Pagina 16 di 16

CARTA DI ACCOGLIENZA

CARTA DI ACCOGLIENZA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Dipartimento ad Attività Integrata Sperimentale per la Salute della Donna e del Bambino Unità Operativa Complessa CLINICA PEDIATRICA Direttore Prof. G. Perilongo

Dettagli

Unità Operativa di Assistenza Neonatale Tel. 049/8213484 Fax 049/8218540

Unità Operativa di Assistenza Neonatale Tel. 049/8213484 Fax 049/8218540 Dipartimento di Pediatria Terapia Intensiva e Patologia Neonatale ASSISTENZA NEONATALE Il neonato al Nido Unità Operativa di Assistenza Neonatale Tel. 049/8213484 Fax 049/8218540 CARTA DI ACCOGLIENZA PER

Dettagli

CLINICA DERMATOLOGICA

CLINICA DERMATOLOGICA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CLINICA DERMATOLOGICA Direttore: Prof. Andrea Peserico CARTA DI ACCOGLIENZA PER LA PERSONA AFFETTA DA MALATTIE DERMATOLOGICHE Via Cesare Battisti, 206 Padova

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CHIRURGIA GENERALE. Direttore: Prof. Romeo Bardini Tel. 049 8212770 (Segreteria)

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CHIRURGIA GENERALE. Direttore: Prof. Romeo Bardini Tel. 049 8212770 (Segreteria) AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CHIRURGIA GENERALE Direttore: Prof. Romeo Bardini Tel. 049 8212770 (Segreteria) CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI Edificio Monoblocco 2 piano 1 Presentazione

Dettagli

MEDICINA PREVENTIVA LAVORATORI OSPEDALIERI

MEDICINA PREVENTIVA LAVORATORI OSPEDALIERI U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti MEDICINA PREVENTIVA LAVORATORI OSPEDALIERI Responsabile: Dott. ssa Caterina Zanetti CARTA DI ACCOGLIENZA Casa Ex Suore - 4 piano 1 Presentazione

Dettagli

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª U.O.C. NEFROLOGIA 1ª Direttore: Prof. Antonio Piccoli CARTA DI ACCOGLIENZA DIALISI PERITONEALE Informazioni utili al paziente e ai suoi familiari Ospedale Giustinianeo Piano Ammezzato Tel. 049 821 3079

Dettagli

Centro Allergie Alimentari

Centro Allergie Alimentari AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA Dipartimento ad Attività Integrata Sperimentale (DAIS) per la Salute della Donna e del Bambino Dipartimento di Pediatria Salus Pueri Centro Allergie Alimentari

Dettagli

CARTA DI ACCOGLIENZA

CARTA DI ACCOGLIENZA CARTA DI ACCOGLIENZA La ASP 7 porge il benvenuto e desidera offrire alcune informazioni utili per facilitare l accoglienza ed il sereno soggiorno dei suoi ospiti. L organizzazione di tutti i servizi offerti

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. S.C. Tossicologia Forense e Antidoping. Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. S.C. Tossicologia Forense e Antidoping. Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA S.C. Tossicologia Forense e Antidoping Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA DI ACCOGLIENZA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA Via Falloppio n. 50 - Padova Telefono 049 8218545

Dettagli

MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI Direttore: Dott. DINO SGARABOTTO

MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI Direttore: Dott. DINO SGARABOTTO CARTA DI ACCOGLIENZA AMBULATORIO P. Gauguin - Parani te marae MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI Direttore: Dott. DINO SGARABOTTO Edificio Malattie Infettive Centralino: 049 8213760-61 (dalle 8.00 alle 14.00)

Dettagli

AMBULATORI INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE

AMBULATORI INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DIPARTIMENTO STRUTTURALE NEUROSCIENZE E ORGANI DI SENSO Prof. Alessandro Martini Unità Operativa Complessa ODONTOIATRIA e STOMATOLOGIA Responsabile: Prof. Edoardo Stellini

Dettagli

S.C. PRONTO SOCCORSO Medicina d Urgenza e OSSERVAZIONE BREVE INTENSIVA Direttore Dr Roberto Lerza

S.C. PRONTO SOCCORSO Medicina d Urgenza e OSSERVAZIONE BREVE INTENSIVA Direttore Dr Roberto Lerza Dipartimento di Emergenza e Accettazione S.C. PRONTO SOCCORSO Medicina d Urgenza e OSSERVAZIONE BREVE INTENSIVA Direttore Dr Roberto Lerza Ospedale San Paolo di Savona Guida ai Servizi Tel. 019 8404963/964

Dettagli

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª U.O.C. NEFROLOGIA 1ª Direttore: Prof. Antonio Piccoli CARTA DI ACCOGLIENZA AMBULATORIO TRAPIANTI RENE E RENE-PANCREAS Informazioni utili al paziente Azienda Ospedaliera Padova Centro Clinico Ambulatoriale

Dettagli

CLINICA NEUROLOGICA Direttore f.f.: Prof.ssa Marina Saladini

CLINICA NEUROLOGICA Direttore f.f.: Prof.ssa Marina Saladini REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CLINICA NEUROLOGICA Direttore f.f.: Prof.ssa Marina Saladini Ufficio Relazioni con il Pubblico Interaziendale Offre informazioni, indicazioni sull organizzazione

Dettagli

U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA. Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA

U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA. Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA DI ACCOGLIENZA Ospedale Giustinianeo - 2 piano 1 Presentazione Gentile Signora/e,

Dettagli

Azienda Ospedaliera Papardo Messina. Guida al ricovero

Azienda Ospedaliera Papardo Messina. Guida al ricovero Azienda Ospedaliera Papardo Messina Guida al ricovero Gentile Signore/a, Il personale sanitario, medico ed infermieristico del Reparto desidera assicurarle una degenza il più possibile confortevole e fornirle

Dettagli

Carta di Accoglienza per l utente

Carta di Accoglienza per l utente AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA Direttore Prof. Maurizio Clementi Carta di Accoglienza per l utente U. O. C. d i G e n e t i c a C l i n i c a e d E p i d e m i o l o g i

Dettagli

UNITA OPERATIVA RADIOLOGIA 1 a

UNITA OPERATIVA RADIOLOGIA 1 a AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA UNITA OPERATIVA RADIOLOGIA 1 a Direttore: Dr. Daniele De Faveri Carta di Accoglienza per l utente Monoblocco - 1 piano 1 Presentazione Gentile Signora / Gentile Signore il

Dettagli

36100 Vicenza Via Capparozzo, 10 Tel. 0444 219200 Fax 0444 506301 www.villaberica.it

36100 Vicenza Via Capparozzo, 10 Tel. 0444 219200 Fax 0444 506301 www.villaberica.it IL RICOVERO IN CASA DI CURA DIECI SUGGERIMENTI PER UNA MAGGIOR SICUREZZA DELLA CURA tratte ed adattate da: Guida per i cittadini è la mia salute e io ci sono e Guida per i familiari prendersi cura insieme

Dettagli

SERVIZIO CARTELLE CLINICHE

SERVIZIO CARTELLE CLINICHE REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA SERVIZIO CARTELLE CLINICHE Guida informativa per l utente 1 Modalità di richiesta di copia della cartella clinica o altra documentazione Requisito essenziale:

Dettagli

Guida. Urologia II Direttore Dott. Gianluca D ELIA. per il Degente. Dipartimento delle scienze chirurgiche. Unità operativa complessa

Guida. Urologia II Direttore Dott. Gianluca D ELIA. per il Degente. Dipartimento delle scienze chirurgiche. Unità operativa complessa Dipartimento delle scienze chirurgiche Guida per il Degente Unità operativa complessa Urologia II Direttore Dott. Gianluca D ELIA In collaborazione con 2 Gentile Signora / Signore, desideriamo fornirle

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.)

Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.) Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.) Dipartimento Materno Infantile Struttura Operativa Complessa di OSTETRICIA E GINECOLOGIA CARTA

Dettagli

CARTA DI ACCOGLIENZA

CARTA DI ACCOGLIENZA 1 REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA U.O.C. OSTETRICIA E GINECOLOGIA CARTA DI ACCOGLIENZA U.O.C. OSTETRICIA E GINECOLOGIA REPARTO Degenze ostetriche e purperio 3 Piano edificio U.O.C Ostetricia

Dettagli

ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA. Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015

ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA. Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015 Regione Campania ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA di TEANO Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015 GUIDA AI SERVIZI OSPEDALE DI COMUNITÀ DI TEANO (OdC) Premessa L Ospedale di Comunità di Teano è una struttura

Dettagli

NEUROCHIRURGIA CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI GLI AMBULATORI. Dott. Renato Scienza. 1 piano EDIFICIO NEUROCHIRURGIA

NEUROCHIRURGIA CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI GLI AMBULATORI. Dott. Renato Scienza. 1 piano EDIFICIO NEUROCHIRURGIA AZIENDA OSPEDALIERA di Padova NEUROCHIRURGIA DIRETTORE: Dott. Dott. Renato Scienza GLI AMBULATORI CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI 1 piano EDIFICIO NEUROCHIRURGIA 1 Presentazione

Dettagli

S. C. PEDIATRIA D URGENZA E PRONTO SOCCORSO PEDIATRICO (Direttore dott. EGIDIO BARBI)

S. C. PEDIATRIA D URGENZA E PRONTO SOCCORSO PEDIATRICO (Direttore dott. EGIDIO BARBI) Lo staff è composto da dirigenti medici : dott. Egidio Barbi, Direttore Dipartimento di Pediatria Direttore: Prof. Alessandro Ventura S. C. PEDIATRIA D URGENZA E PRONTO SOCCORSO PEDIATRICO (Direttore dott.

Dettagli

IL REPARTO CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI. Monoblocco

IL REPARTO CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI. Monoblocco U.O.C. OTORINOLARINGOIATRIA OTOCHIRURGIA DIRETTORE: PROF. ALESSANDRO MARTINI IL REPARTO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO INTERAZIENDALE Offre informazioni, indicazioni sull organizzazione dell Azienda

Dettagli

Carta di Accoglienza per l utente

Carta di Accoglienza per l utente AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA D i r e t t o r e P r o f. M a u r i z i o C l e m e n t i Carta di Accoglienza per l utente U. O. C. d i G e n e t i c a e d E p i d e m

Dettagli

E-MAIL: urponline@sanita.padova.it

E-MAIL: urponline@sanita.padova.it Ufficio Relazioni con il Pubblico Interaziendale Offre informazioni, indicazioni sull organizzazione dell Azienda, riceve richieste o segnalazioni. Fornisce indicazioni sull accoglienza dei parenti dei

Dettagli

MA 28. DAI NEUROSCIENZE UOC di PSICHIATRIA du Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE. Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 7. pag.

MA 28. DAI NEUROSCIENZE UOC di PSICHIATRIA du Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE. Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 7. pag. pag. 7 DAI NEUROSCIENZE UOC di PSICHIATRIA du Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 7 Inserire eventuali altri loghi appartenenti all UO (es. Università,

Dettagli

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. Guida al ricovero

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. Guida al ricovero Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a Guida al ricovero Gentile Signore/a, Il personale sanitario, medico ed infermieristico del Reparto desidera assicurarle

Dettagli

SC ONCOLOGIA CHE COSA È UTILE SAPERE

SC ONCOLOGIA CHE COSA È UTILE SAPERE SC ONCOLOGIA CHE COSA È UTILE SAPERE DOVE ANDARE PER cominciare un percorso oncologico, prenotare una visita CENTRO ACCOGLIENZA E SERVIZI (CAS): Ospedale U. Parini, blocco D, piano -1 È la struttura dedicata

Dettagli

Progetto co-finanziato da MINISTERO DELL INTERNO UNIONE EUROPEA. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi L OSPEDALE IN TASCA

Progetto co-finanziato da MINISTERO DELL INTERNO UNIONE EUROPEA. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi L OSPEDALE IN TASCA Progetto co-finanziato da UNIONE EUROPEA MINISTERO DELL INTERNO Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi H L OSPEDALE IN TASCA 1 INDICE Il Pronto Soccorso Il ricovero in ospedale Le

Dettagli

ANALISI DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE FORNITI AI PAZIENTI CON MALATTIA DI HUNTINGTON (ASADMDH)

ANALISI DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE FORNITI AI PAZIENTI CON MALATTIA DI HUNTINGTON (ASADMDH) 1 ANALISI DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE FORNITI AI PAZIENTI CON MALATTIA DI HUNTINGTON (ASADMDH) Gentile Signora/e, Gioia Jacopini*, Paola Zinzi**, Antonio Frustaci*, Dario Salmaso* *Istituto di

Dettagli

Regione del Veneto. Azienda Unità Locale S ocio Sanitaria OVEST VICENTINO CARTA DEI SERVIZI

Regione del Veneto. Azienda Unità Locale S ocio Sanitaria OVEST VICENTINO CARTA DEI SERVIZI Regione del Veneto Azienda Unità Locale S ocio Sanitaria OVEST VICENTINO DISTRETTO SOCIO SANITARIO OSPEDALE DI COMUNITA VALDAGNO CARTA DEI SERVIZI 1 Presentazione dell Ospedale di Comunità: L Ospedale

Dettagli

Ospedale S. Cuore - Don Calabria Negrar (Verona) Primario: Dr. ClauDio ZorZi GUIDA PER IL DEGENTE

Ospedale S. Cuore - Don Calabria Negrar (Verona) Primario: Dr. ClauDio ZorZi GUIDA PER IL DEGENTE Ospedale S. Cuore - Don Calabria Negrar (Verona) Divisione di Ortopedia e Traumatologia Primario: Dr. ClauDio ZorZi GUIDA PER IL DEGENTE Mod. B/66 Rev. 0 del 04/11/2011 Gentile Signora, gentile Signore,

Dettagli

Recupero e Rieducazione Funzionale (Cardiopneumologica Neurologica Ortopedica)

Recupero e Rieducazione Funzionale (Cardiopneumologica Neurologica Ortopedica) INDICE Ospedale Chiarenzi Zevio Recupero e Rieducazione Funzionale (Cardiopneumologica Neurologica Ortopedica) Carta dei Servizi Edizione Agosto 2012 ATTIVITA DI RICOVERO pag. 3 Prenotazioni pag. 3 Accettazione

Dettagli

Unità Operativa di Chirurgia

Unità Operativa di Chirurgia Presidio Ospedaliero di Faenza Dipartimento Chirurgico Unità Operativa di Chirurgia Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Faenza Dipartimento Chirurgico Unità Operativa di Chirurgia Guida ai Servizi

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REUMATOLOGIA CARTA DEI SERVIZI PER IL PAZIENTE Piano Rialzato Policlinico 1 Gentile Signora, gentile Signore, Le presentiamo la Carta dei Servizi per i Pazienti ricoverati

Dettagli

AZIENDA USL 1 IMPERIESE. Informazioni, consigli, suggerimenti per vivere serenamente il soggiorno presso questa struttura

AZIENDA USL 1 IMPERIESE. Informazioni, consigli, suggerimenti per vivere serenamente il soggiorno presso questa struttura AZIENDA USL 1 IMPERIESE Residenzialità Anziani Benvenuti in R S A esidenza anitaria ssistenziale Informazioni, consigli, suggerimenti per vivere serenamente il soggiorno presso questa struttura A cura

Dettagli

CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica

CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica Ospedale di Sestri Levante Responsabile Dott. Guido GIGLI Capo Sala: I.P. Marisa PAGLIARI DOVE SIAMO Il reparto è situato al QUINTO piano dell

Dettagli

Unità Operativa Aziendale Malattie Infettive

Unità Operativa Aziendale Malattie Infettive Presidi Ospedalieri di Ravenna, Faenza, Lugo Dipartimento Medico 2 Unità Operativa Aziendale Malattie Infettive Guida ai Servizi Presidi Ospedalieri di Ravenna, Faenza, Lugo Dipartimento Medico 2 Unità

Dettagli

Unità Operativa di Ginecologia

Unità Operativa di Ginecologia Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Maternità, Infanzia, Età Evolutiva Unità Operativa di Ginecologia Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Maternità, Infanzia, Età Evolutiva

Dettagli

PRESENTAZIONE INFORMAZIONI GENERALI DELL U.O. Numero annuale nuovi nati anno 2010: circa 1000 Tasso di mortalità neonatale annuale: anno 2010 = 0

PRESENTAZIONE INFORMAZIONI GENERALI DELL U.O. Numero annuale nuovi nati anno 2010: circa 1000 Tasso di mortalità neonatale annuale: anno 2010 = 0 1 PRESENTAZIONE Il settore di Neonatologia dell U. O. C. di Pediatria dell Ospedale di Vibo Valentia attualmente è rappresentato dal Nido. In questa struttura si accolgono tutti i nati sani all interno

Dettagli

Chirurgia. Maxillo-Facciale CARTA DI ACCOGLIENZA IL REPARTO PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI. D i r e t t o r e : P r o f. Giuseppe Ferronato

Chirurgia. Maxillo-Facciale CARTA DI ACCOGLIENZA IL REPARTO PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI. D i r e t t o r e : P r o f. Giuseppe Ferronato AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA 1 Chirurgia Maxillo-Facciale D i r e t t o r e : P r o f. Giuseppe Ferronato IL REPARTO CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI 7 piano Policlinico 2 Presentazione

Dettagli

BAMBINI GUIDA PER L UTENTE. www.istituto-besta.it

BAMBINI GUIDA PER L UTENTE. www.istituto-besta.it BAMBINI al BESTA GUIDA PER L UTENTE www.istituto-besta.it La Fondazione Carlo Besta è all avanguardia nello studio e nella cura dei disordini neurologici congeniti, acquisiti e geneticamente determinati

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale Guida per i genitori introduzione L a nascita di un bambino è vissuta come un evento meraviglioso e felice, anche

Dettagli

PRESENTAZIONE LA STRUTTURA

PRESENTAZIONE LA STRUTTURA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA EMATOLOGIA E IMMUNOLOGIA CLINICA Direttore: Prof. Gianpietro Semenzato CARTA DI ACCOGLIENZA PER GLI UTENTI OPUSCOLO REALIZZATO DAL PERSONALE DELL UNITÀ OPERATIVA

Dettagli

OSPEDALE DI COMUNITÀ. CARTA AllegatoOdC rev1 feb2014 ALLEGATO OC

OSPEDALE DI COMUNITÀ. CARTA AllegatoOdC rev1 feb2014 ALLEGATO OC OSPEDALE DI COMUNITÀ CARTA AllegatoOdC rev1 feb2014 ALLEGATO OC 1. OSPEDALE DI COMUNITÀ (OdC)... 3 1.1. Premessa... 3 1.2. La struttura residenziale... 3 1.3. Ingresso... 3 1.4. Come avviene il ricovero...

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Centro Diurno Alzheimer del «Parco del Welfare» Via Baveno, 8 NOVARA. Data aggiornamento: ott 2015 Rev. 0

CARTA DEI SERVIZI. Centro Diurno Alzheimer del «Parco del Welfare» Via Baveno, 8 NOVARA. Data aggiornamento: ott 2015 Rev. 0 CARTA DEI SERVIZI Centro Diurno Alzheimer del «Parco del Welfare» Via Baveno, 8 NOVARA Data aggiornamento: ott 2015 Rev. 0 LA NOSTRA STORIA Una moderna e accogliente struttura residenziale che offre ad

Dettagli

RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE

RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE CARTA AllegatoRSA rev1 feb2014 ALLEGATO RSA 1. RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE (RSA)... 3 1.1. La struttura residenziale... 3 1.2. Coordinamento dei servizi... 3 1.3.

Dettagli

AZIENDA ASL RM/ E OSPEDALE S. SPIRITO IN SASSIA U.O.C. DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. DIRETTORE: Prof. Francesco Falez INFORMAZIONI UTILI

AZIENDA ASL RM/ E OSPEDALE S. SPIRITO IN SASSIA U.O.C. DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. DIRETTORE: Prof. Francesco Falez INFORMAZIONI UTILI AZIENDA ASL RM/ E OSPEDALE S. SPIRITO IN SASSIA U.O.C. DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA DIRETTORE: Prof. Francesco Falez INFORMAZIONI UTILI Gentile Signore/a, da oggi lei è ospite dell Unità Operativa di Ortopedia

Dettagli

Dipartimento Medico Internistico 1

Dipartimento Medico Internistico 1 Dipartimento Medico Internistico 1 Direttore: Dott. G.F. Stefanini Dipartimento Medico Internistico 1 Guida ai Servizi Dipartimento Medico Internistico 1 Direttore: Dott. G.F. Stefanini Dipartimento Medico

Dettagli

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Complessa di Chirurgia fa parte del Dipartimento di Chirurgia Generale e d Urgenza. Comprende la Struttura Semplice

Dettagli

www.casadicurasanfeliciano.it

www.casadicurasanfeliciano.it Tutte le informazioni contenute nella Carta dei Servizi Casa di Cura San Feliciano sono reperibili e in costante aggiornamento sul sito Internet www.casadicurasanfeliciano.it Lettera ai Pazienti Gentile

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 9 Medici di base e medici specialisti In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sull assistenza sanitaria di base parole relative all assistenza sanitaria di base l uso

Dettagli

Prot. n. 97999 del 13/10/2010

Prot. n. 97999 del 13/10/2010 Prot. n. 97999 del 13/10/2010 DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE ASL RMA U.O.S.Comunità e Residenzialità IV Distretto Tel./Fax 06-8816868 Al Direttore del Dipartimento di Salute Mentale ASL RMA Dott. A.Narracci

Dettagli

U.O.C. RADIOTERAPIA Direttore: Dott. Guido Sotti CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL DEGENTE E I SUOI FAMILIARI

U.O.C. RADIOTERAPIA Direttore: Dott. Guido Sotti CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL DEGENTE E I SUOI FAMILIARI U.O.C. RADIOTERAPIA Direttore: Dott. Guido Sotti CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL DEGENTE E I SUOI FAMILIARI Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Presentazione Gentile

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Residenza Socio Assistenziale del «Parco del Welfare» Via Baveno, 6 NOVARA. Data aggiornamento: sett 2014 Rev.

CARTA DEI SERVIZI. Residenza Socio Assistenziale del «Parco del Welfare» Via Baveno, 6 NOVARA. Data aggiornamento: sett 2014 Rev. CARTA DEI SERVIZI Residenza Socio Assistenziale del «Parco del Welfare» Via Baveno, 6 NOVARA Data aggiornamento: sett 2014 Rev. 0 LA NOSTRA STORIA Una moderna e accogliente struttura residenziale che offre

Dettagli

TERAPIA INTENSIVA POST-CHIRURGICA

TERAPIA INTENSIVA POST-CHIRURGICA TERAPIA INTENSIVA POST-CHIRURGICA Quando è necessario il ricovero in Terapia Intensiva Post-Chirurgica Per il sostegno delle funzionalità vitali in presenza di malattie acute che mettono a rischio la vita

Dettagli

C A Il Centro Diurno Integrato Alzheimer Saccardo: un punto di riferimento a sostegno dell Anziano.

C A Il Centro Diurno Integrato Alzheimer Saccardo: un punto di riferimento a sostegno dell Anziano. CENTRO DIURNO INTEGRATO T GRUPPO P SEGESTA E S SACCARDO C A Il Centro Diurno Integrato Alzheimer Saccardo: un punto di riferimento a sostegno dell Anziano. Il Centro Diurno Integrato Alzheimer (C.D.I.)

Dettagli

L Hospice fa parte della Rete Ligure di Cure Palliative ed è integrato con tutti i reparti e i servizi dell ASL.

L Hospice fa parte della Rete Ligure di Cure Palliative ed è integrato con tutti i reparti e i servizi dell ASL. L Hospice è una struttura dell ASL 1 Imperiese che accoglie prevalentemente pazienti con tumore in fase avanzata o terminale che necessitano di cure palliative di livello specialistico o che non possono

Dettagli

RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE

RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE Ospedale di Chiavari DOVE SIAMO Presso l Ospedale di Chiavari, SECONDO, TERZO e QUARTO piano, corpo centrale. La Residenza Sanitaria Assistenziale è un presidio sanitario

Dettagli

Questionario conoscitivo ALSO

Questionario conoscitivo ALSO Questionario conoscitivo ALSO Nello scorso mese di giugno è stata costituita a Gravedona un organizzazione di volontariato denominata : ASSOCIAZIONE LARIANA SOSTEGNO ONCOLOGICO (ALSO) camminiamo insieme.

Dettagli

Scopo e Destinatari. Modalità di Locazione. Gli ambienti. 1. Destinatari e ammissione. 2. Ubicazione e Struttura

Scopo e Destinatari. Modalità di Locazione. Gli ambienti. 1. Destinatari e ammissione. 2. Ubicazione e Struttura 33 1. Destinatari e ammissione Scopo e Destinatari La residenza protetta 3 è destinata a persone anziane autosufficienti o parzialmente autosufficienti ed a persone esposte al rischio di emarginazione

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

CUP WEB è il nuovo sistema di prenotazione online della ASL 4 Chiavarese.

CUP WEB è il nuovo sistema di prenotazione online della ASL 4 Chiavarese. CUP WEB è il nuovo sistema di prenotazione online della ASL 4 Chiavarese. Nell ottica di favorire ulteriormente l accesso alle prestazioni da parte degli utenti e facilitare le modalità di prenotazione,

Dettagli

S.S. RETE LOCALE DI CURE PALLIATIVE

S.S. RETE LOCALE DI CURE PALLIATIVE S.S. RETE LOCALE DI CURE PALLIATIVE CURE DOMICILIARI HOSPICE I quadri sono stati eseguiti e donati all Hospice dagli Allievi della Scuola Media Statale Della Torre - Garibaldi di Chiavari CURE PALLIATIVE

Dettagli

Carta dei Servizi Centro Residenziale di Cure Palliative Casa del Vento Rosa

Carta dei Servizi Centro Residenziale di Cure Palliative Casa del Vento Rosa Carta dei Servizi Centro Residenziale di Cure Palliative Casa del Vento Rosa gestito da parte di Casa Albergo per Anziani per conto dell Az. Ulss 18 di Rovigo Deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio

MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio Azienda Ospedaliera di Padova Medicina Generale AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio IL REPARTO Telefono: 049 8212675 CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE

Dettagli

PROGETTO SPERIMENTALE ORGANIZZAZIONE SERVIZIO DI EMERGENZA PER SOGGETTI CON DISABILITÀ INTELLETTIVA

PROGETTO SPERIMENTALE ORGANIZZAZIONE SERVIZIO DI EMERGENZA PER SOGGETTI CON DISABILITÀ INTELLETTIVA 1 PROGETTO SPERIMENTALE ORGANIZZAZIONE SERVIZIO DI EMERGENZA PER SOGGETTI CON DISABILITÀ INTELLETTIVA 1. Il progetto si pone l obiettivo di attuare una presa in carico degli utenti con disabilità intellettiva

Dettagli

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Santa Margherita Ligure DOVE SIAMO. Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Santa Margherita Ligure DOVE SIAMO. Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI MEDICINA INTERNA Ospedale di Santa Margherita Ligure Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI Capo Sala : Sig.ra Giulia PARETI DOVE SIAMO La struttura è situata al TERZO piano dell Ospedale di Santa Margherita

Dettagli

Progetto NOA - Nuova Organizzazione Ambulatoriale Scompenso Cardiaco. Virna Bui Bologna 20 settembre 2012

Progetto NOA - Nuova Organizzazione Ambulatoriale Scompenso Cardiaco. Virna Bui Bologna 20 settembre 2012 Progetto NOA - Nuova Organizzazione Ambulatoriale Scompenso Cardiaco Virna Bui Bologna 20 settembre 2012 Organizzazione del POLIAMBULATORIO ALBERTONI e del CSC dell Azienda Ospedaliero Universitaria S.Orsola-

Dettagli

PNEUMOLOGIA. Responsabile Dipartimento: Marco SCUDELETTI Responsabile S.S.D. Pneumologia: Pellegrina MORETTI Coord. Infermieristico Patrizia BONO

PNEUMOLOGIA. Responsabile Dipartimento: Marco SCUDELETTI Responsabile S.S.D. Pneumologia: Pellegrina MORETTI Coord. Infermieristico Patrizia BONO PNEUMOLOGIA i a a d i u G i z i v r se OSPEDALE DI SESTRI LEVANTE DIPARTIMENTO MEDICO Sesto Piano Responsabile Dipartimento: Marco SCUDELETTI Responsabile S.S.D. Pneumologia: Pellegrina MORETTI Coord.

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Dottoressa Paola Maria Pani Vico I S.M.Chiara -Pirri- Cagliari

CARTA DEI SERVIZI. Dottoressa Paola Maria Pani Vico I S.M.Chiara -Pirri- Cagliari CARTA DEI SERVIZI Dottoressa Paola Maria Pani Vico I S.M.Chiara -Pirri- Cagliari Tel.070524014-3285326909 Il pediatra che avete scelto per vostro figlio è un medico specialista in Pediatria convenzionato

Dettagli

Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI

Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI CARTA INFORMATIVA DEI SERVIZI DEI MEDICI IN GRUPPO Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI MEDICINA DI GRUPPO SAN DAMIANO 4 NOVEMBRE 12 - BRUGHERIO IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE ha il

Dettagli

Unità Operativa di Ostetricia

Unità Operativa di Ostetricia Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Maternità, Infanzia, Età Evolutiva Unità Operativa di Ostetricia Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Maternità, Infanzia, Età Evolutiva

Dettagli

Sai cosa fa l AIL per l Unità Operativa di Ematologia e Immunologia Clinica?

Sai cosa fa l AIL per l Unità Operativa di Ematologia e Immunologia Clinica? L A.I.L. - Sezione di Padova ONLUS e l U.O. di Ematologia e Immunologia Clinica di Padova INSIEME per la VITA Sai cosa fa l AIL per l Unità Operativa di Ematologia e Immunologia Clinica? Passato, presente,

Dettagli

SSD RETE LOCALE CURE PALLIATIVE

SSD RETE LOCALE CURE PALLIATIVE SSD RETE LOCALE CURE PALLIATIVE DIPARTIMENTO CURE PRIMARIE ed ATTIVITA DISTRETTUALI I quadri sono stati eseguiti dagli Allievi della Scuola Media Statale Della Torre - Garibaldi di Chiavari e donati all

Dettagli

PROGETTO. Definizione del problema

PROGETTO. Definizione del problema 1 PROGETTO LA CASA DI FAUSTA Realizzazione della Casa di Accoglienza La Casa di Fausta per bambini ricoverati presso il Dipartimento Materno Infantile, dell Azienda Ospedaliero Sanitaria Policlinico di

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI ASSISTENZIALI

GUIDA AI SERVIZI ASSISTENZIALI GUIDA AI SERVIZI ASSISTENZIALI FASIE è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti trattamenti sanitari integrativi del Servizio Sanitario Nazionale. Inoltre,

Dettagli

Azienda Ospedaliero Universitaria Cagliari Alta Specializzazione nell Assistenza Clinica e Chirurgica Sede Legale - Via Ospedale 54 09124 Cagliari

Azienda Ospedaliero Universitaria Cagliari Alta Specializzazione nell Assistenza Clinica e Chirurgica Sede Legale - Via Ospedale 54 09124 Cagliari SERVIZIO DIABETOLOGIA E MALATTIE METABOLICHE P.O. S.Giovanni di Dio tel 070 6092358 CAGLIARI CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE Presentazione Gentile Signora/e Con questo opuscolo desideriamo metterla

Dettagli

Questionario Informativo

Questionario Informativo Medicina del Dolore e Cure Palliative Questionario Informativo Gentile Signore, Gentile Signora, Le chiediamo solo pochi minuti del Suo tempo per compilare il presente questionario: poche domande che hanno

Dettagli

C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o

C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o c a r t a d e i s e r v i z i centro diurno integrato Il CDI è dedicato a persone anziane con vario grado di non autosufficienza che, pur continuando a vivere

Dettagli

UNITÀ OPERATIVA DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA - OSPEDALE DI BENTIVOGLIO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE

UNITÀ OPERATIVA DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA - OSPEDALE DI BENTIVOGLIO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE UNITÀ OPERATIVA DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA - OSPEDALE DI BENTIVOGLIO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE Come si accede Per le prestazioni ambulatoriali si prenota: - attraverso il punto CUP, con la richiesta

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE. Notizie Operative ed Informazioni Pratiche

CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE. Notizie Operative ed Informazioni Pratiche CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE Notizie Operative ed Informazioni Pratiche 15/04/2014 ESTRATTO notizie operative ed informazioni pratiche numeri utili Relativi al servizio di Assistenza

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009. Ambulatorio ostetrico-ginecologico Albero di Gaia

Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009. Ambulatorio ostetrico-ginecologico Albero di Gaia Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009 Ambulatorio Azienda ULSS n. 22 Bussolengo VR Dipartimento Materno Infantile Ospedale di Villafranca Monoblocco - Primo piano Direttore: dott. Alberto Ottaviani

Dettagli

GINECOLOGIA. Guida al DAY SURGERY

GINECOLOGIA. Guida al DAY SURGERY GINECOLOGIA Guida al DAY SURGERY Gentile utente, questa guida contiene le informazioni utili per accedere al Day Surgery. Le indicazioni che troverà nella guida la faciliteranno nel percorso pre e post

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 9 Medici di base e medici specialisti CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sull assistenza sanitaria di base parole relative all assistenza sanitaria di base

Dettagli

UNITA OPERATIVA SEMPLICE COMFORT OSPEDALIERO. Questionario di gradimento

UNITA OPERATIVA SEMPLICE COMFORT OSPEDALIERO. Questionario di gradimento UNITA OPERATIVA SEMPLICE COMFORT OSPEDALIERO Questionario di gradimento IL COMFORT DURANTE IL RICOVERO IN DEGENZA Piano.. Lato Data di distribuzione Le informazioni che le chiediamo verranno trattate senza

Dettagli

PROCEDURA. Comune di S. Rocco al Porto Ufficio di Protezione Civile GESTIONE DEGLI EVACUATI NEI CENTRI DI ACCOGLIENZA DURANTE LE EMERGENZE

PROCEDURA. Comune di S. Rocco al Porto Ufficio di Protezione Civile GESTIONE DEGLI EVACUATI NEI CENTRI DI ACCOGLIENZA DURANTE LE EMERGENZE Comune di S. Rocco al Porto Ufficio di Protezione Civile Stesura Bozza: Maggio 2001 (Gruppo di Lavoro S. Rocco + CRI di Lodi) 1 Verifica: 13 Ottobre 2001 PROCEDURA GESTIONE DEGLI EVACUATI NEI CENTRI DI

Dettagli

Dr. Corbetta Contardo Luigi Dr. Corti Fiorenzo Massimo Dr.ssa Lampreda Maria P. Consuelo (Via Giotto 20 20060 Masate)

Dr. Corbetta Contardo Luigi Dr. Corti Fiorenzo Massimo Dr.ssa Lampreda Maria P. Consuelo (Via Giotto 20 20060 Masate) 09/2009 CARTA INFORMATIVA DEI SERVIZI DEI MEDICI IN GRUPPO Dr. Corbetta Contardo Luigi Dr. Corti Fiorenzo Massimo Dr.ssa Lampreda Maria P. Consuelo (Via Giotto 20 20060 Masate) IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE

Dettagli

I SERVIZI STANDARD EROGATI IN TUTTE LE RESIDENZE. Inoltre nelle Residenze per anziani non autosufficienti :

I SERVIZI STANDARD EROGATI IN TUTTE LE RESIDENZE. Inoltre nelle Residenze per anziani non autosufficienti : Gli spazi e i servizi standard 18 I SERVIZI STANDARD EROGATI IN TUTTE LE RESIDENZE Assistenza alla sona 24 h su 24 Assistenza medica diurna (secondo necessità) Assistenza infermieristica diurna Assistenza

Dettagli

CASA DI CURA FONDAZIONE GAETANO E PIERA BORGHI. Via Petrarca, 33-21020 BREBBIA (VA)

CASA DI CURA FONDAZIONE GAETANO E PIERA BORGHI. Via Petrarca, 33-21020 BREBBIA (VA) CASA DI CURA FONDAZIONE GAETANO E PIERA BORGHI Via Petrarca, 33-21020 BREBBIA (VA) Casa di Cura: Tel. 0332 971.333 / Fax 0332 971.335 Poliambulatorio: Tel. 0332 770.205 / Fax 0332 793.969 E-mail: Sito

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 1. Quando si possono presentare le domande? Le domande possono essere presentate durante tutto l anno, ma le graduatorie vengono fatte due volte l anno: con le domande presentate

Dettagli

IN OSPEDALE E VIETATO FUMARE

IN OSPEDALE E VIETATO FUMARE Indice PRESENTAZIONE pag. 1 IL RICOVERO IN OSPEDALE pag. 2 LA VITA IN REPARTO pag. 3 LA DIMISSIONE pag. 8 ALTRI SERVIZI OFFERTI DALL OSPEDALE pag. 9 NUMERI UTILI Centralino 0161/593.1 Pronto Soccorso 0161/593.333

Dettagli

AUXILIUM VITAE VOLTERRA S.p.A. DIPARTIMENTO CLINICO DELLA RIABILITAZIONE

AUXILIUM VITAE VOLTERRA S.p.A. DIPARTIMENTO CLINICO DELLA RIABILITAZIONE AUXILIUM VITAE VOLTERRA S.p.A. DIPARTIMENTO CLINICO DELLA RIABILITAZIONE FOGLIO ACCOGLIENZA AREA CARDIO - RESPIRATORIA STRUTTURA ORGANIZZATIVA RIABILITAZIONE CARDIOLOGICA Il presente foglio accoglienza

Dettagli

PRESENTAZIONE. La ringraziamo per aver scelto questa Azienda e Le auguriamo una pronta e completa guarigione. Il Personale del Reparto

PRESENTAZIONE. La ringraziamo per aver scelto questa Azienda e Le auguriamo una pronta e completa guarigione. Il Personale del Reparto UNITA OPERATIVA DI PNEUMOLOGIA DIRETTORE: Prof.ssa MARINA SAETTA CARTA DEI SERVIZI PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI 1 PIANO POLICLINICO PRESENTAZIONE Gentile Signora, Egregio Signore, nell accoglierla

Dettagli

PROCEDURA GESTIONE CENTRI RESIDENZIALI PER ANZIANI

PROCEDURA GESTIONE CENTRI RESIDENZIALI PER ANZIANI titolo documento PROCEDURA GESTIONE CENTRI RESIDENZIALI PER ANZIANI SCOPO e CAMPO DI APPLICAZIONE Lo scopo della presente procedura è di definire le modalità con cui la Cooperativa Promozione Lavoro gestisce

Dettagli