L Albo d'onore raccoglie i nomi di chi, nella maggior parte dei casi esterno al Sistema, ha contribuito

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L Albo d'onore raccoglie i nomi di chi, nella maggior parte dei casi esterno al Sistema, ha contribuito"

Transcript

1

2 L Albo d'onore raccoglie i nomi di chi, nella maggior parte dei casi esterno al Sistema, ha contribuito in vario modo alla crescita sia culturale che in termini di attrezzature e dotazione. L Albo costituisce un work in progress, con l augurio che molti altri nomi possano essere aggiunti. Vuole anche, oltre che costituire un ringraziamento sentito a quanti hanno dato il loro contributo, servire da incitamento e stimolo per chi viene a contatto con il mondo dell Emergenza. Ulteriore obiettivo è quello di far conoscere e non far dimenticare a chi verrà in seguito il prezioso apporto di singoli o Enti. L immissione di nuovi nominativi avviene su segnalazione alla Direzione della Centrale e alla successiva valutazione da parte di una commissione interna. LA DIREZIONE

3 Medico chirurgo, Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Specialista dott. Vito BORRACCIA - Medico Chirurgo, Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Specialista in Medicina Legale, Specialista in Medicina del Lavoro e in Malattie dell Apparato Digerente. - Assegnato nel 1990 alla Questura di Brindisi, Aggregato dal dicembre del 1990 al giugno del 1991 presso il Nucleo Antisequestri della Polizia di Stato di Bovalino - Medico Capo della Polizia di Stato, in servizio presso il IX Reparto Mobile della Polizia di Stato di Bari in qualità di Dirigente dell Ufficio Sanitario. E autore anche di alcune pubblicazioni nell ambito della Medicina del Lavoro: - Fautore di nuove tecniche addestrative nonché direttore del Corso riservato al personale medico e paramedico della Polizia di Stato su: Modalità di intervento delle Unità sanitarie della Polizia di Stato in servizio di Ordine Pubblico, di cui sono state tenute otto edizioni a Bari, e quattro straordinarie (una presso il Centro Addestrativo Professionale della Polizia di Stato di Abbasanta (OR) riservata ai Funzionari Medici dell VIII Corso di formazione, due presso la Scuola Allievi Agenti di Roma ed una a Bari riservata ai Funzionari Medici del IX Corso di formazione. Corsi ai quali ha voluto come partner il Sistema 118 di Bari. - Attualmente ricopre l incarico di Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato presso l Ufficio Centrale Ispettivo - Ufficio di Vigilanza del Dipartimento della P.S. del Ministero dell Interno con e funzioni dirigenziali di Responsabile della Vigilanza per il Piemonte, Liguria e Valle d Aosta - E insignito della onorificenza di Commendatore dell Ordine al Merito della Repubblica Italiana e della Medaglia di Argento al Merito di Servizio. - In collaborazione poi e per il Sistema 118 Bari, A TITOLO GRATUITO, ha organizzato e diretto sei edizioni del Corso di Tutela dello Scenario Investigativo, tenutisi presso il Centro Polifunzionale della Polizia di Stato di Bari:

4 Pagina in preparazione dott. Onofrio DI CANDIA

5 prof. Rocco GIULIANI Nato a Martina Franca il 20/07/1951. E specialista in Anestesia e Rianimazione, in Psichiatria e in Igiene e Medicina Preventiva. Dal 2002 è Professore Ordinario presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università. di Bari. Ha Diretto la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione dell Università di Bari e l U.O.C. di Anestesia e Rianimazione 1 dello stesso Policlinico. Dal 1977 al 2011 ha svolto ininterrottamente attività didattica presso: Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia delle Università di Bari e Foggia; Corso di Laurea in Odontoiatria dell Università di Bari; Corsi di Laurea Triennali e Biennio Specialistico delle Professioni Sanitarie Scuole di Specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva ed altre Specialità, presso l Università di Bari. Ha organizzato numerosi eventi scientifici e formativi tra cui da segnalare: N. 3 edizioni del Master in Medicina delle MAXI EMERGENZE, il 59 Congresso Nazionale SIAARTI (Bari 2005) e il 3 e 5 Congresso Nazionale AIMC (Bari 2002 e Taranto 2004). Dal 1984 ha costituito e coordinato un gruppo di studio sullo Meccanica Respiratoria., approfondendone gli aspetti modellistici assieme all'analisi computerizzata dei radiogrammi polmonari e dei rumori polmonari. Dal 2001 al 2004 è stato coordinatore di staff del Centro di Eccellenza T.I.R.E.S. (Tecnologie Innovative per la rivelazione e l elaborazione del segnale) dell Università degli Studi di Bari. La sua attività didattica e di ricerca si è poi estesa alla Medicina dei Disastri, rappresentando, in tale settore scientifico, un indiscusso punto di riferimento sia nazionale che locale. Ha perciò collaborato con la Prefettura di Bari e l Assessorato alla Sanità della Regione Puglia. L attività di ricerca del Prof. Giuliani è documentata da oltre 240 lavori a stampa, molti dei quali pubblicati sulle principali riviste nazionali ed internazionali del settore, in lingua sia italiana che inglese. E autore di monografie in tema di fisiopatologia clinica del sistema respiratorio e sul Soccorso nelle Maxi-Emergenze Sanitarie. Per il Sistema 118 ha ideato, proposto e realizzato il Corso NBCR Regionale per medici.

6 dott. ing. Francesco SALVATORE Primo Dirigente del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco:- Laureato in Ingegneria Meccanica indirizzo Termotecnica presso Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi di Bari in data 29 febbraio Assegnato al Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Bari, con qualifica di Ispettore Antincendi, e poi di Ispettore Antincendi Direttore (I.A.D.), e poi ancora di Ispettore Antincendi Coordinatore (I.A.C.): Trasferito al Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Taranto, con incarico di funzione di Comandante Provinciale Reggente: Nominato Primo Dirigente del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Docente in innumerevoli Corsi svolti nell ambito professionale sia interno al CNVVF sia rivolto ad Enti esterni Ha svolto e svolge attività di polizia giudiziaria Dal 1 marzo 2011 Comandante Provinciale CNVVF Pesaro Urbino. Per il Sistema 118 ha dedicato impegno nel settore culturale e formativo, con la realizzazione di corsi espressamente dedicati al personale medico, infermieristico e del volontariato, impegno unanimemente apprezzato sia per il miglioramento del soccorso sanitario ma anche per il miglioramento dell integrazione fra il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e il Sistema di Emergenza Urgenza Sanitaria 118. Fra i Corsi programmati ha seguito i corsi NBCR al personale della Centrale Operativa, il Corso di avvicinamento all'elicottero e lo stage sperimentale per intervento in ambiente impervio e spazio confinato.

7 Lions Club TRIGGIANO MARINA Fondato il 21 Giugno 1977 nel corso degli anni ha portato a termine i seguenti Services: - Corsi di Autogestione per giovani diabetici - Dono pulmino Casa di Riposo per Anziani V. Emanuele II (Bari) - Collaborazione con Associazione Italiana Sclerosi Multipla - Collaborazione con Associazione Down - Adozione a Distanza (Kabrè Noelie Burkina Faso) - Ecoincondotta, progetto per riciclaggio - Partecipazione costruzione Centro Polivalente Casalnuovo MonteRotaro (Fg) - Istituzione di varie Borse di Studio - Assegnazione cani guida per non vedenti - Service Internazionale per non vedenti: Sight First II - Raccolta di oltre 3500 occhiali usati per i Paesi sottosviluppati - Screening a tutela della vista per bimbi scuole elementari Modugno - Progetto Euterpe, Musicoterapia per bambini Ricoverati in Pediatria oncologica - Interventi a favore dei Terremotati dell Abruzzo Presidente il dott. Emanuele Valenzano, per il 118 ha realizzato il Progetto Hermes, rivolto a persone Sordomute per garantire loro l'accesso al Sistema di Emergenza Urgenza Sanitaria, con la donazione di due computer muniti di Sistema VOIP e trasmissione di SMS.

8 LIONS CLUB BARI HOST Lions BARI HOST Fondato il 16 giugno 1958, nel corso dei suoi 56 anni di attività di servizio in favore delle comunità locali ed internazionale; Ha annoverato tra i soci, il socio fondatore On. Avv. Achille Tarsia Incuria, Governatore del Distretto 108/A nell anno e ben tre LIONS D ORO PER CHIARA FAMA E MERITI: 1967 S.E. On. Aldo Moro, Presidente del Consiglio dei Ministri 1970 Prof. Saverio Nizio, Docente Universitario 2003 On. Achille Tarsia Incuria Ha organizzato e celebrato con i suoi soci importanti ricorrenze lionistiche: - 26 Congresso Nazionale dei Lions International che si tenne a Bari dal 6 al 9 giugno 1968, organizzatore On. Avv. Achille Tarsia Incuria Anniversario di fondazione dell associazione Lions International, celebrazioni del Multidistretto 108-Italy, che si tenne a Bari il 16 e 17 giugno 2007, organizzato dall ing. Pasquale Di Ciommo. Numerosissimi Service poi alla Fondazione Lions International in favore di popolazioni colpite da calamità. Service di sostegno ai Terremotati dell Irpinia, alle popolazioni del Vajont, popolazioni della Sicilia e del Friuli colpite dal terremoto, Ha Partecipato alla costruzione del Centro Polivalente Casalnuovo Monterotaro, Ha portato a termine il Service Percorso di Luce -Percorso cittadino per non vedenti di 2,5 km nella città di Bari, ed ha anche portato sostegno dopo il terremoto dell Abruzzo, In più occasioni è stato vicino al Sistema di Emergenza 118 Prima ha donato 70 caschi di protezione per gli equipaggi dei mezzi di soccorso ed in altra occasione ha pubblicato e curato la diffusione di un opuscolo il 118 ti aiutiamo a conoscerlo distribuendo migliaia di copie nelle farmacie e nelle scuole. Inoltre ha voluto partner la Centrale Operativa nel Service che ha portato avanti nel 2013 e proseguirà nel 2014 intitolato I giovani e la Sicurezza Stradale

9 GIOVANI IMPRENDITORI CONFINDUSTRIA BARI Il movimento raggruppa una serie di persone e professionalità di età compresa tra i 18 ed i 40 anni, che hanno un ruolo rilevante e di responsabilità nelle aziende gestite o rappresentate, iscritte alla relativa Associazione territoriale di competenza. I Giovani Imprenditori associati sono oltre , presenti e organizzati, a livello territoriale, in 105 Gruppi Provinciali e in 20 Comitati Regionali. A Bari, il gruppo Giovani nasce nel 1959 e si distingue da anni per le iniziative che continua ad attivare, promuovendo la cultura d'impresa nel Mezzogiorno e favorendo un dibattito positivo tra gli attori coinvolti nell'economia locale. L'intenzione è quella di operare in modo quanto più possibile plurale, di creare una formazione animata da persone, energie e competenze diverse, concentrate però verso obiettivi comuni. Le finalità perseguite sono: approfondire la conoscenza degli aspetti economici, sociali, politici ed aziendali per favorire la crescita professionale; accrescere la coscienza della validità della libera iniziativa; sviluppare nei Giovani Imprenditori lo spirito associativo e la partecipazione alle attività; favorire l'internazionalizzazione dell'impresa nell'ottica che la conoscenza dei mercati esteri sia un'interessante opportunità di scambio. Il Gruppo dei Giovani Imprenditori si propone, dunque, come laboratorio di idee e strategie per una Associazione più rinnovata e più incisiva. Nel corso del 2012 attivando una serie di iniziative finalizzate al reperimento di fondi, di concerto con ANCE, ha donato alla Centrale Operativa 118 di Bari l Unità Maxiemergenza,, unica nel suo genere, per una struttura pubblica, nel Sud Italia

10 Pagina in preparazione Dott. Claudio LOPRIORE

11 L'Ance rappresenta l'industria italiana delle costruzioni. L'Associazione Nazionale dei Costruttori è stata costituita il 5 maggio 1946, data nella quale l'assemblea Costituente - formata dai delegati della quasi totalità delle Associazioni territoriali in rappresentanza di tutti gli imprenditori del settore operanti sull'intero territorio nazionale - decise il nome dell'organizzazione in Associazione Nazionale dei Costruttori Edili ANCE, approvandone il relativo Statuto. All'Ance aderiscono circa imprese private, specializzate in opere pubbliche, edilizia abitativa, commerciale e industriale, tutela ambientale, promozione edilizia e lavorazioni specialistiche. Il sistema associativo - cui aderisce anche l'agi (l'associazione Imprese Generali) - copre tutto il territorio nazionale ed è articolato in 102 Associazioni Territoriali e 20 Organismi Regionali. L'azione dell'ance è diretta alla promozione e al rafforzamento dei valori imprenditoriali e del lavoro dell'industria edile e del suo indotto, e concorre al perseguimento degli interessi generali del Paese. L ANCE BARI, di concerto con il Gruppo dei Giovani Imprenditori di Confindustria, nel corso del 2012 attivando una serie di iniziative finalizzate al reperimento di fondi, ha donato alla Centrale Operativa 118 di Bari l Unità Maxiemergenza,, unica nel suo genere, per una struttura pubblica, nel Sud Italia ASSOCIAZIONE NAZIONALE COSTRUTTORI EDILI

12 MISERICORDIA ANDRIA La Confraternita Misericordia di Andria opera da oltre vent'anni sul territorio con numerosi mezzi ed una importante sala operativa di Protezione Civile. La Misericordia di Andria, convenzionata con il Sistema di Emergenza Urgenza Sanitaria 118 per le postazioni di Andria 1, Andria 2 e Trani, tramite in persona del sig Gilardi Gianfranco, appassionato collezionista, ha donato due teche contenenti una collezione di mezzi di soccorso sanitario

13 VIVILASTRADA Vivi la Strada.it, è un associazione che si adopera dal 2005, nel territorio di Putignano e Castellana Grotte, estendendosi a tutta la provincia, nella diffusione della cultura per la sicurezza stradale per mezzo di slogan, mostre fotografiche e lezioni pratico teoriche multimediali. Con queste lezioni VivilaStrada.it esige, dai giovani, il rispetto delle regole nell osservare il codice della strada. Il 9 e 10 luglio 2009, l associazione ha rappresentato l Italia nella 2 "European Youth Conference for Road Safety" in Bruxelles (Belgio). Conferenza alla cui riuscita ha contribuito con la presentazione di 2 progetti approvati ed in fase di discussione nella Commissione Europea, e portando il grido dei parenti delle vittime che chiedono processi più celeri, sanzioni adeguate, e sentenze esemplari seguite dalla detenzione specie per chi si macchia del 5 comandamento: NON UCCIDERE. Da un appello di un papà: Meglio che torni mio figlio senza patente che la patente senza mio figlio. Nel corso delle innumerevoli manifestazioni ha portato avanti anche la pubblicizzazione del Sistema di Emergenza Urgenza Sanitaria118, con la realizzazione di spot, esercitazioni, predisposizione di adesivi, cartoline e pieghevoli ed inoltre ha sempre voluto la presenza di rappresentanti istituzionali del 118 negli incontri con migliaia di studenti, docenti e genitori, nelle scuole di ogni ordine e grado delle provincie di Bari e Matera, oltre che nelle varie manifestazioni di piazza organizzate con l accordo dei vari comuni e in concorso con Polizia Municipale, Forze dell Ordine e Vigili del Fuoco

14 EMERVOL BITETTO Il presidente De Marco ha donato una scultura in legno e una cornice opera di un valente ebanista il sig. membro della Associazione, raffigurante lo stemma stilizzato del 118 Bari e BAT

15 Fedele Maiorano Artista, corniciaio, abile lavoratore del legno, operante in Modugno, ha donato alla Centrale Operativa, una sua creazione in radica di ulivo, raffigurante gli Angeli del Soccorso

16 Pagina in preparazione CONFARTIGIANATO

17 Rotary Club Bari Fondato nel 1933 Il Rotary è un organizzazione di esponenti delle varie attività operative di ogni parte del mondo, uniti nel rendere un servizio umanitario alla società, nell incoraggiare il rispetto di elevati principi etici nell esercizio delle varie professioni, e nell impiegare ogni mezzo per favorire la pace e la comprensione fra i popoli, senza distinzione di razza, di lingua, di nazionalità, di credo filosofico e religioso. Lo Scopo del Rotary è incoraggiare e promuovere l ideale di servizio come base di iniziative benefiche e, in particolare, incoraggiare e promuovere: lo sviluppo di rapporti interpersonali intesi come opportunità di servizio; elevati principi morali nello svolgimento delle attività professionali e nei rapporti di lavoro; il riconoscimento dell importanza e del valore di tutte le attività utili; il significato dell occupazione di ogni Rotariano come opportunità di servire la società; l applicazione dell ideale rotariano in ambito personale, professionale e sociale; la comprensione, la buona volontà e la pace tra i popoli mediante una rete internazionale di professionisti e imprenditori di entrambi i sessi, accomunati dall ideale del servire. Il Rotary Club di Bari è stato fondato nel 1933 Presidente l avvocato Carmelo Piccolo ha donato al 118 della provincia di Bari un automedica completamente attrezzata per il soccorso sanitario

18 Dirigente DTT Direttore Ministero dei Trasporti dott. Carmelo TROTTA Nato in provincia di Salerno nel 1944, Perito tecnico industriale, ha conseguito la laurea in Economia e Commercio presso l Università degli Studi di Napoli nel Nel 1969, dopo aver insegnato materie scientifiche all ENAIP di Salerno, è assunto dalla DGMCTC, dove svolge funzioni di tecnico ed esaminatore presso l Ufficio Provinciale di Napoli. Nel 1980 si trasferisce presso la Sede Centrale di Roma della DGMCTC occupandosi di bilancio, informatizzazione delle procedure e gestione amministrativa dei contratti relativi alla meccanizzazione; gestione delle spese di funzionamento degli Uffici Periferici. Dal 1987 è prima Reggente poi Direttore della ex Divisione 22 della 2 Direzione Centrale. Nel 1990 viene nominato primo dirigente. Dal 1993 dirige l Ufficio Provinciale MCTC di Rovigo e poi anche quello di Venezia. Contemporaneamente ha l incarico di Coordinatore degli Uffici DTT del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Nell'ambito di questa mansione, si occupa di prevenzione e sicurezza stradale (di cui si era personalmente interessato fin dal 1984), rendendo possibile l avvio di una sperimentazione presso l Ufficio della Motorizzazione di Venezia che ha consentito l istituzione del Primo Osservatorio per la prevenzione e sicurezza stradale al quale hanno aderito Prefettura, Amministrazione Provinciale, Comandi Polstrada e Carabinieri, Comuni della Provincia, Università ed Enti Pubblici e privati che si occupano della materia. Nel 2004, a seguito della costituzione dei SIIT, viene incaricato di dirigere il SIIT n. 3 Triveneto - settore trasporti. Con la realizzazione dei progetti Mettiamoci sulla Buona Strada e Pit Stop della Sicurezza, ha dato ampia pubblicizzazione al Sistema di Emergenza Urgenza 118 della Provincia di Bari

19 dott. ing. Massimo NITTI Laurea in Ingegneria Elettrotecnica indirizzo Impianti Elettrici. Dal 1981 ad oggi in forza alla Ferrotramviaria S.p.A. - Ferrovie del Nord Barese Incarichi di direzione lavori pianificazione e gestione in linea tecnica e amministrativa. opere di rinnovo e ammodernamento degli impianti di Trazione Elettrica opere del I, II, III e IV lotto di soppressione dei passaggi a livello meccanici opere di trasformazione di n. 10 PP.LL. meccanici con comando a filo in PP.LL. opere di realizzazione del Sistema di Telecomando e Telecontrollo delle Sottostazioni di Conversione; opere di raddoppio del tratto ferroviario Bitonto - Ruvo; opere di costruzione di un cavalcaferrrovia per la soppressione di n. 2 PP.LL.; opere di realizzazione della metropolitana tra il Centro della Città di Bari e il Quartiere San Paolo. Attuale carica Direttore Esercizio delle Ferrovie Nord Barese. Altre cariche Vice Presidente ASSTRA (Associazione Aziende di Trasporto)Puglia Membro Consiglio Direttivo nazionale dell ASSTRA Presidente della sezione ferro della Associazione Nazionale di Categoria Consigliere di Amministrazione di Ferrotramviaria Engineering S.p.A. Membro Consiglio Direttivo di Confservizi Confederazione Nazionale delle Aziende Fornitrici di servizi. In accordo con la Centrale Operativa 118 ha predisposto campagna informativa sul Sistema di Emergenza Sanitaria con realizzazione di materiale illustrativo reso pubblico tramite locandina affissa su tutti i treni della Ferrotramviaria S.p.A. - Ferrovie del Nord Barese. Ha donato poi la strumentazione Logistico - tecnologica dell'unita' MAXIEMERGENZA della Centrale Operativa 118 Bari-BAT

20 Dott. Ing. Piero IVONA Ha donato un opera in cristallo a protezione della zona Regia della nuova Sala Operativa Trait d Union Ing. Piero Ivona

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri Organizzazione dei servizi sanitari Dr. Silvio Tafuri Premessa metodologica Classificazione dei sistemi sanitari in base alle fonti di finanziamento: n n n n Sistemi assicurativi Sistemi finanziati dalla

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) 1972 - Laurea in Medicina e Chirurgia (con il massimo dei voti)

CURRICULUM VITAE. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) 1972 - Laurea in Medicina e Chirurgia (con il massimo dei voti) CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Schittulli Francesco Data di nascita 21.04.1946 Qualifica Medico Chirurgo Amministrazione Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) Incarico attuale

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome COLELLA ANNA MARIA Telefono Ufficio 011 Fax Ufficio 011 E-mail istituzionale 011 4322366 011-4325935 Agenziaadozioni-internazionali@regionepiemonteitinternazionali@regionepiemonteit

Dettagli

CONVENZIONE PREMESSO CHE TRA

CONVENZIONE PREMESSO CHE TRA CONVENZIONE CONVENZIONE TRA - l Associazione ItaliaCamp, con sede in viale Pola, 12, 00198 Roma (di seguito, ItaliaCamp ), nella persona del Presidente Pier Luigi Celli, nato a Verucchio (Rimini) l 8 luglio

Dettagli

REGOLAMENTO GRUPPO COMUNALE VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE G.C.V.P.V.

REGOLAMENTO GRUPPO COMUNALE VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE G.C.V.P.V. COMUNE DI ROCCARAINOLA PROVINCIA DI NAPOLI REGOLAMENTO GRUPPO COMUNALE VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE G.C.V.P.V. Il presente atto abroga e sostituisce il precedente regolamento approvato con delibera di

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Comune di Marigliano Provincia di Napoli REGOLAMENTO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE (Approvato con Delibera del Commissario Straordinario n. 15 del 01/02/2002) Art. 1 Istituzione del Servizio E istituito

Dettagli

Formazione, attività scientifica e/o professionale

Formazione, attività scientifica e/o professionale SERGIO LOCORATOLO Napoli, 7 marzo 1968 sergio.locoratolo@unifg.it Formazione, attività scientifica e/o professionale Titoli accademici e altri titoli Laurea in Giurisprudenza, Dottorato di ricerca in Diritto

Dettagli

IL VOLONTARIATO IL RUOLO DEL VOLONTARIATO NEL SERVIZIO NAZIONALE

IL VOLONTARIATO IL RUOLO DEL VOLONTARIATO NEL SERVIZIO NAZIONALE 18 IL VOLONTARIATO Il volontariato di Protezione Civile è nato sotto la spinta delle grandi emergenze che hanno colpito l'italia negli ultimi 50 anni: l'alluvione di Firenze del 1966 e i terremoti del

Dettagli

VIA BENEDETTO CROCE N. 28/C, 70019 TRIGGIANO (BA) 0805443990 (uff.) 0805443990 (uff.) francesco.perri@.uniba.it

VIA BENEDETTO CROCE N. 28/C, 70019 TRIGGIANO (BA) 0805443990 (uff.) 0805443990 (uff.) francesco.perri@.uniba.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail VIA BENEDETTO CROCE N. 28/C, 70019 TRIGGIANO (BA) 0805443990 (uff.) 0805443990 (uff.) francesco.perri@.uniba.it

Dettagli

I master infermieristici in Area Critica

I master infermieristici in Area Critica WORKSHOP NAZIONALE ANIARTI Firenze 24 giugno 2006 - Palazzo dei Congressi I master infermieristici in Area Critica I corsi master per l area critica nelle università italiane: dove, quanti, come. Un indagine

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome BERNI CLAUDIA

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome BERNI CLAUDIA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BERNI CLAUDIA Telefono 06.67665226 Fax 06.67665282 E-mail c.berni@provincia.roma.it Data di nascita 02.05.1951

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA D.R. 7675 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA IL RETTORE - Vista la Legge del 19 novembre 1990, n.341 e in particolare gli articoli 6 e 7, concernenti la riforma degli ordinamenti didattici universitari;

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R INFORMAZIONI PERSONALI. Boni Roberto

F O R M A T O E U R O P E O P E R INFORMAZIONI PERSONALI. Boni Roberto F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME E NOME Indirizzo abitazione Comune abitazione CAP abitazione Telefono abitazione Telefono cellulare E-mail

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail - pec Nazionalità DE MATTEIS STEFANO stefano_ing@tin.it - stefano.dematteis4670@pec.ordingbari.it

Dettagli

Regolamento Approvato dal Consiglio di Amministrazione del CSI-Piemonte il 16 luglio 2007

Regolamento Approvato dal Consiglio di Amministrazione del CSI-Piemonte il 16 luglio 2007 Regolamento Approvato dal Consiglio di Amministrazione del CSI-Piemonte il 16 luglio 2007 REGOLAMENTO CENTRO ON LINE STORIA E CULTURA DELL INDUSTRIA: IL NORD OVEST DAL 1850 ARTICOLO 1 Obiettivi e finalità

Dettagli

Il Lions International

Il Lions International Il Lions International The International Association of Lions Clubs è nata nel 1917, ha per motto WE SERVE ed è presente in 208 paesi e aree geografiche del mondo con 1.350.000 soci. L Italia è divisa

Dettagli

Assessore alla Sanità e Politiche Sociali

Assessore alla Sanità e Politiche Sociali Osservatorio Epidemiologico Ufficio Ospedali Ufficio Distretti Sanitari Ufficio Economia Sanitaria Ufficio Personale Sanitario Ufficio Formazione del Personale Sanitario Servizio Sviluppo Personale Ufficio

Dettagli

Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT. Dai il via al tuo futuro

Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT. Dai il via al tuo futuro Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT Dai il via al tuo futuro ACCENDI NUOVE OPPORTUNITÀ Il tuo futuro parte adesso. Perché il mondo delle telecomunicazioni è il futuro. E Telecom Italia

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Indirizzo Giammusso Emilio Salvatore via Malta, 61, Caltanissetta Telefono (0934) 575888 338/6693079-392/9817920

Dettagli

CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO

CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Carla Repetto Data di nascita 23 luglio 1957 Qualifica CPSE Amministrazione ASL AL Incarico attuale Responsabile SITRO Formazione Numero telefonico

Dettagli

Criteri irrinunciabili nella ridefinizione dei

Criteri irrinunciabili nella ridefinizione dei Commissione Nazionale Corsi di Laurea in Infermieristica Milano 10 giugno 2011 Criteri irrinunciabili nella ridefinizione dei protocolli d intesa d Università - Regioni Valerio Dimonte Legge 30 DICEMBRE

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Esperienza Professionale Cognome Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Cittadinanza Data di nascita Corbellini Luciano Via G. Sismondi 3, 20133, Milano 02.36517509

Dettagli

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.)

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORIALE POLICLINICO DI BARI Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) EVENTO FORMATIVO GLI EVENTI N.B.C.R.E STRATEGIE E PRIMO SOCCORSO DIRETTORI E RESPONSABILI

Dettagli

IL DIRETTORIO DELLA BANCA D ITALIA

IL DIRETTORIO DELLA BANCA D ITALIA REGOLAMENTO DEL 18 LUGLIO 2014 Regolamento per l organizzazione e il funzionamento della Unità di Informazione Finanziaria per l Italia (UIF), ai sensi dell art. 6, comma 2, del d.lgs. 21 novembre 2007,

Dettagli

ASL CASERTA VIA UNITA ITALIANA,28 CASERTA Curriculum Formativo e Professionale di : Angela Oliva

ASL CASERTA VIA UNITA ITALIANA,28 CASERTA Curriculum Formativo e Professionale di : Angela Oliva ASL CASERTA VIA UNITA ITALIANA,28 CASERTA Curriculum Formativo e Professionale di : Angela Oliva INFORMAZIONI PERSONALI Cognome/Nome : Angela Oliva Indirizzo Abitazione : Via Giotto, 47 Aversa (CE) 81031

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome PODAVITTE FAUSTA Sede di servizio ASL Brescia V.le Duca degli Abruzzi 15 Telefono (istituzionale)

Dettagli

Il percorso della sicurezza per i volontari di protezione civile

Il percorso della sicurezza per i volontari di protezione civile Il percorso della sicurezza per i volontari di protezione civile Il decreto legislativo n. 81/2008, la legge che tutela la sicurezza dei lavoratori, si applica alle attività svolte dai volontari di protezione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R Informazioni personali Nome Schittulli Francesco Data di nascita 21.04.1946 Professione Medico Chirurgo E-mail professionale schittulli@schittulli.it N. tel. studio 0805289337 Indirizzo studio Via Principe

Dettagli

Dott. Francesco Taurisano

Dott. Francesco Taurisano INFORMAZIONI PERSONALI Dott. Francesco Taurisano Via Prolungamento Via G.Pascoli, snc 72021 Francavilla Fontana (BR) +39 328 0412131 taurisanof@libero.it Sesso Maschile Data di nascita 08.11.1962 Nazionalità

Dettagli

CURRICULUM della Dott.ssa Maria Concetta Conte

CURRICULUM della Dott.ssa Maria Concetta Conte Nata a Parigi (Francia) l 8 maggio 1959 CURRICULUM della Dott.ssa Maria Concetta Conte Diploma di laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l Università Federico II di Napoli il 30-10-1984 con il

Dettagli

giuridico amministrativo Procuratore Legale- Categoria D3 Principali mansioni e P.O.C. Segreteria Quarta Commissione Consiliare Permanente

giuridico amministrativo Procuratore Legale- Categoria D3 Principali mansioni e P.O.C. Segreteria Quarta Commissione Consiliare Permanente F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI SUMMA ANGELA MARIA Nome VIA CIVITELLE, 37 85021 AVIGLIANO (PZ) Indirizzo Telefono 349/1119810 0971/82593 Fax 0971/447300 E-mail domenico.salvatore@vitalbanet.it

Dettagli

ARIANNA CONIGLIO VIA BORSI 10 - BRESCIA. coniglio@med.unibs.it

ARIANNA CONIGLIO VIA BORSI 10 - BRESCIA. coniglio@med.unibs.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ARIANNA CONIGLIO VIA BORSI 10 - BRESCIA Telefono 030-393507 Fax 030-3397476 E-mail coniglio@med.unibs.it

Dettagli

Specializzato in Statistica Sanitaria con indirizzo in programmazione socio-sanitaria presso l Università dell Aquila con votazione 70/70 e lode.

Specializzato in Statistica Sanitaria con indirizzo in programmazione socio-sanitaria presso l Università dell Aquila con votazione 70/70 e lode. DOTT. IVAN TERSIGNI CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE STUDI Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'universita' Cattolica del Sacro Cuore di Roma il 21-7-1978, con votazione 110/110 e lode. Specializzato

Dettagli

CURRICULUM VITAE. CARNEVALE Assunta nata a Roma il 25/12/1961 ed ivi residente in Via Casilina, 379 00176. Coniugata con due figli.

CURRICULUM VITAE. CARNEVALE Assunta nata a Roma il 25/12/1961 ed ivi residente in Via Casilina, 379 00176. Coniugata con due figli. CURRICULUM VITAE CARNEVALE Assunta nata a Roma il 25/12/1961 ed ivi residente in Via Casilina, 379 00176. Coniugata con due figli. ATTIVITA LAVORATIVA - Ha rivestito la qualifica di funzionario amministrativo-contabile,

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICO-SOCIALI E RENDIMENTO SCOLASTICO e/o in alternativa EVOLUZIONE DEL MERCATO DEL LAVORO NELL ULTIMO DECENNIO

CONDIZIONI ECONOMICO-SOCIALI E RENDIMENTO SCOLASTICO e/o in alternativa EVOLUZIONE DEL MERCATO DEL LAVORO NELL ULTIMO DECENNIO ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO A. VOLTA 70032 BITONTO (BA) Via Matteotti n. 197 Distretto scolastico n. 8 Codice Fiscale 80007640727 Indirizzi: MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA - ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA

Dettagli

DIRETTORE CENTRALE DELLE RISORSE ECONOMICHE E DEGLI AFFARI AMMINISTRATIVI Numero Tel. Ufficio 2688 Numero Fax Ufficio 3007 E-mail istituzionale

DIRETTORE CENTRALE DELLE RISORSE ECONOMICHE E DEGLI AFFARI AMMINISTRATIVI Numero Tel. Ufficio 2688 Numero Fax Ufficio 3007 E-mail istituzionale CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome MARTOCCIA ROSA MARIA Anno di nascita 1959 Qualifica DIRIGENTE I FASCIA Incarico attuale DIRETTORE CENTRALE DELLE RISORSE ECONOMICHE E DEGLI AFFARI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita Castelli Francesco ESPERIENZA LAVORATIVA CARRIERA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAOLA COZZA Indirizzo VIA METAPONTO 7 Telefono 335322478 Fax 0670474183 E-mail paolacozza@tiscali.it Nazionalità

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Cognome e nome FINOTTO RITA Data di nascita 18 LUGLIO 1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale DIRIGENTE MEDICO Azienda ULSS N. 10 VENETO ORIENTALE DIRETTORE FUNZIONE

Dettagli

Sedi. Europa/Africa Rotary International Witikonerstrasse 15 CH-8032 Zurigo SVIZZERA Tel.: +41 1387 71 11 Fax: +41 1 422 50 41

Sedi. Europa/Africa Rotary International Witikonerstrasse 15 CH-8032 Zurigo SVIZZERA Tel.: +41 1387 71 11 Fax: +41 1 422 50 41 rotary il rotary è Sedi Europa/Africa Rotary International Witikonerstrasse 15 CH-8032 Zurigo SVIZZERA Tel.: +41 1387 71 11 Fax: +41 1 422 50 41 Rotary International One Rotary Center 1560 Sherman Avenue

Dettagli

Conferenza dei presidi delle Facoltà di Scienze della Comunicazione PROTOCOLLO D'INTESA TRA

Conferenza dei presidi delle Facoltà di Scienze della Comunicazione PROTOCOLLO D'INTESA TRA Conferenza dei presidi delle Facoltà di Scienze della Comunicazione PROTOCOLLO D'INTESA TRA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE LA CONFERENZA DEI PRESIDI

Dettagli

DIZIONARIO UNIVERSITARIO

DIZIONARIO UNIVERSITARIO DIZIONARIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO L anno accademico può essere suddiviso in due periodi dell anno in cui frequentare le lezioni e dare gli esami. In genere il primo periodo dura da ottobre a gennaio,

Dettagli

CARRIERA ACCADEMICA - SCIENTIFICA

CARRIERA ACCADEMICA - SCIENTIFICA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Castelli Francesco Indirizzo Via Montedenno, 30 Telefono 030.3995664 Fax 030.3702403 E-mail castelli@med.unibs.it Nazionalità Italiana

Dettagli

Indagine tra gli studenti della Laurea Triennale UNISG

Indagine tra gli studenti della Laurea Triennale UNISG Indagine tra gli studenti della Laurea Triennale UNISG Seconda Edizione, A.A. 2013-2014 Principali risultati 18 Giugno 2014 Indagine realizzata a dicembre 2012 tra gli iscritti alla Laurea Triennale nell

Dettagli

COMUNE DI MIRANO REGOLAMENTO

COMUNE DI MIRANO REGOLAMENTO COMUNE DI MIRANO PROVINCIA DI VENEZIA 2 Settore Ufficio LL.PP. REGOLAMENTO disciplinante LE ATTIVITÀ COMUNALI DI PROTEZIONE CIVILE Approvato: con deliberazione di Consiglio Comunale n 42 del 9.04.2003

Dettagli

Il Programma per la formazione permanente.

Il Programma per la formazione permanente. Anno VII 15 dicembre 2008 Numero speciale a cura di Giuseppe Anzaldi NUMERO SPECIALE: IL PROGRAMMA PER LA FORMAZIONE PERMANENTE Introduzione Obiettivi e struttura I quattro pilastri Comenius Erasmus Leonardo

Dettagli

PREMESSO TENUTO CONTO

PREMESSO TENUTO CONTO CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI PROTOCOLLO D INTESA TRA CONFERENZA DEI RETTORI DELLE UNIVERSITÀ ITALIANE E CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI E DEI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI (emanato con Decreto Rettorale N. 645 del 12/03/2003) ART. 1 - Ambito di applicazione... 2 ART. 2 - Titoli per l accesso...

Dettagli

PERRI GIUSEPPE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E I N F O R M A T O E U R O P E O

PERRI GIUSEPPE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E I N F O R M A T O E U R O P E O C U R R I C U L U M V I T A E I N F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome PERRI GIUSEPPE Indirizzo VIA PARTI SUPERIORE, 38 88042 FALERNA (CZ) Telefono 0968 95273 Fax 0968 208305 Cellulare

Dettagli

1. Servizio / Ufficio! Sistema Educativo, Formativo e Politiche del Lavoro/Infanzia, Istruzione e Sport. 2. Dirigente! Annamaria Diterlizzi

1. Servizio / Ufficio! Sistema Educativo, Formativo e Politiche del Lavoro/Infanzia, Istruzione e Sport. 2. Dirigente! Annamaria Diterlizzi [9] 1. Servizio / Ufficio! Sistema Educativo, Formativo e Politiche del Lavoro/Infanzia, Istruzione e Sport 2. Dirigente! Annamaria Diterlizzi 3. Account! Fabrizio Bronzetti 4. Referente per la comunicazione!

Dettagli

Direzione strategica dei servizi sanitari

Direzione strategica dei servizi sanitari INFORMAZIONI PERSONALI Nome Francesco Talarico Indirizzo Via della stazione 81-85 88100 Catanzaro Telefono 0961751883-3315606693 Fax 0961883300 E-mail Nazionalità francesco.talarico12@tin.it Italiana Data

Dettagli

PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0

PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0 PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0 BANDO DI CONCORSO OBIETTIVI Nel passaggio tra l Anno europeo delle Attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva (2011) e l Anno europeo per l invecchiamento

Dettagli

Istituto Superiore di Studi Sanitari Roma Diploma di Master in "Gestione delle aziende sanitarie Biennale anno 1995/1996

Istituto Superiore di Studi Sanitari Roma Diploma di Master in Gestione delle aziende sanitarie Biennale anno 1995/1996 C U R R I C U L U M V I T A E E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Mario Morlacco V.le Castello, 10/E, 71036 Lucera Cellulare +39 330264688 E-mail Nazionalità Luogo e data di nascita mariomorlacco@gmail.com

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE

PROTOCOLLO DI INTESA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE PROTOCOLLO DI INTESA TRA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE TECNOLOGICA E ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA S.p.A.

Dettagli

Master Universitario di I livello in Lingue e Culture Orientali

Master Universitario di I livello in Lingue e Culture Orientali Master Universitario di I livello in Lingue e Culture Orientali promosso dalla Fondazione Roma e dalla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Obiettivi e contenuti del Master Il progetto di un

Dettagli

Fondazione I. T. S. Area Tecnologica dell Efficienza Energetica Risparmio Energetico e Nuove Tecnologie in Bioedilizia

Fondazione I. T. S. Area Tecnologica dell Efficienza Energetica Risparmio Energetico e Nuove Tecnologie in Bioedilizia Fondazione I. T. S. Area Tecnologica dell Efficienza Energetica Risparmio Energetico e Nuove Tecnologie in Bioedilizia UN CORSO DI STUDI AVANZATO per formare i Professionisti del futuro UN INNOVATIVO BIENNIO

Dettagli

Dalla Pianificazione Energetica all attuazione degli interventi: il punto di vista delle PA e delle Imprese

Dalla Pianificazione Energetica all attuazione degli interventi: il punto di vista delle PA e delle Imprese Dalla Pianificazione Energetica all attuazione degli interventi: il punto di vista delle PA e delle Imprese Maria Paola Corona Presidente di Sardegna Ricerche Sardegna Ricerche: dove la ricerca diventa

Dettagli

salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, finalizzate anche al conseguimento di una preparazione multidisciplinare in grado di consentire a i

salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, finalizzate anche al conseguimento di una preparazione multidisciplinare in grado di consentire a i CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI 15 BORSE DI STUDIO PER GLI STUDENTI DEL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA A.A. 2015-16 TRA L Università Ca Foscari

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Mario TURETTA Nato ad Alpignano (TO), il 01.10.1958 Residente in Piazza San Giovanni 2, 10122 Torino Coniugato, due figli. Laurea in Sociologia Giornalista collaboratore iscritto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Bellometti Simona Aurelia Indirizzo Via I. Nievo 7, 35037 Teolo (PD) Telefono 3371195497 Fax 049.8215790 E-mail simona.bellometti@ioveneto.it

Dettagli

ITS. Tra il ITS. diploma e la laurea, Tra il un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro ato al mondo

ITS. Tra il ITS. diploma e la laurea, Tra il un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro ato al mondo ITS. Tra il diploma e la laurea, un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro Novara, 27/05/2011 ITS : la risposta a tante richieste A livello nazionale industria e istituzioni

Dettagli

ASSOCIAZIONE POLICE PENELOPE ASSOCIATION

ASSOCIAZIONE POLICE PENELOPE ASSOCIATION PROTOCOLLO D INTESA INTERNATIONAL & ASSOCIAZIONE POLICE PENELOPE ASSOCIATION ITALIA Solidarietà fra i Popoli e le Polizie di tutto il mondo Chi dimentica cancella noi non dimentichiamo www.ipa-italia.ititalia.it

Dettagli

Sergio Medaglia. Capo Ufficio. Categoria D, posizione economica D2 area amministrativa gestionale. Curriculum Vitae Sergio Medaglia

Sergio Medaglia. Capo Ufficio. Categoria D, posizione economica D2 area amministrativa gestionale. Curriculum Vitae Sergio Medaglia Curriculum Vitae Sergio Medaglia INFORMAZIONI PERSONALI Sergio Medaglia Ufficio Segreteria Studenti - Area Didattica Farmacia Via Domenico Montesano, 49-80131 -Napoli 081678302 s.medaglia@unina.it Sesso

Dettagli

bea.mazzoleni@gmail.com Corso di Laura in Infermieristica Università degli Studi Milano Bicocca Sezione di corso di Bergamo

bea.mazzoleni@gmail.com Corso di Laura in Infermieristica Università degli Studi Milano Bicocca Sezione di corso di Bergamo C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MAZZOLENI BEATRICE RESIDENZA : VIA VENETO, 3 24035 CURNO (BG) Telefono 346/9630675 E-mail bea.mazzoleni@gmail.com Nazionalità Codice

Dettagli

luciacristodoro@katamail.com

luciacristodoro@katamail.com LUCIA CRISTODORO CU RRI CULUM V I TA E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Cellulare Telefono Fax E-mail Nazionalità Luogo e data di nascita Lucia Cristodoro Cardiochirurgia Az Mater Domini,v/le Europa

Dettagli

dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE

dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE Sede: Distretto Sanitario - Via San Valentino 20, 3 piano Udine Numero Verde: 800.531.135

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR)

PROTOCOLLO D INTESA. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR) PROTOCOLLO D INTESA Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR) Associazione Volontari Italiani del Sangue (di seguito denominato AVIS) VISTI gli articoli 2-3-13-19-32

Dettagli

IX edizione a.a. 2013-2014

IX edizione a.a. 2013-2014 IX edizione a.a. 201-2014 1 Il Master Cosa è Il master EFER - Efficienza Energetica e Fonti Energetiche Rinnovabili - è un master universitario di II livello, finalizzato alla formazione di diverse figure

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Data di nascita 11/08/1953

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Data di nascita 11/08/1953 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ESTI MARIO Data di nascita 11/08/1953 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

Dettagli

Progetto L Europrogettazione a Scuola: opportunità di studio, lavoro e formazione nell U.E.

Progetto L Europrogettazione a Scuola: opportunità di studio, lavoro e formazione nell U.E. Progetto L Europrogettazione a Scuola: opportunità di studio, lavoro e formazione nell U.E. SPERIMENTAZIONE IN MATERIA DI ORIENTAMENTO AL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, ISTRUZIONE IN AMBITO EUROPEO

Dettagli

1 / 1 MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

1 / 1 MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Francesco Bevere Data di nascita 21/06/1956 Qualifica DIRETTORE GENERALE Amministrazione Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e Istituto Dermatologico

Dettagli

La Sicurezza è ovunque

La Sicurezza è ovunque MONZA 3-7 GIUGNO Nasce SSW, un laboratorio finalizzato a stimolare una visione olistica della prevenzione e della sicurezza rivolto ad aziende, istituzioni e famiglie. Un contenitore dove ognuno può trovare

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CLAUDIA LEPRATTO Indirizzo ASL AL SEDI DI OVADA E ACQUI TERME Telefono 0143/826402-0144 777374 Fax 0143 /826404-0144

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. MONTANILE ANTONIO CARLO VIA SERGENTE SERINELLI, 9 SAN PIETRO VERNOTICO (Brindisi) italiana ESPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI. MONTANILE ANTONIO CARLO VIA SERGENTE SERINELLI, 9 SAN PIETRO VERNOTICO (Brindisi) italiana ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E D R A N T O N I O C A R L O M O N T A N I L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MONTANILE ANTONIO CARLO VIA SERGENTE SERINELLI, 9 SAN PIETRO VERNOTICO (Brindisi) Telefono

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (ROMA)

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (ROMA) REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (ROMA) Art. 1 Istituzione del Master di primo livello per le funzioni di coordinamento

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE . F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Anna Rita Delgiudice Vico Ippolito Nievo, 3 - Sammichele di Bari annaritadelgiudice@gmail.com

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 20 dicembre 2011, n. 2883

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 20 dicembre 2011, n. 2883 740 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 20 dicembre 2011, n. 2883 Legge regionale n. 33/2006 Norme per lo Sviluppo dello Sport per Tutti Articolo 5 - Approvazione Protocollo d intesa e Convenzione tra

Dettagli

COMUNE DI VALLE MOSSO Provincia di Biella REGOLAMENTO

COMUNE DI VALLE MOSSO Provincia di Biella REGOLAMENTO REGOLAMENTO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE (L.R. 14/4/2003, N. 7 D.P.G.R. 18/10/2004, nn. 7R e 8R) ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento disciplina, nel rispetto dei principi fondamentali

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA

STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA Articolo 1. Denominazione e sede. Su iniziativa dell Associazione R.E TE. Imprese Italia è costituita la Fondazione R.E TE. Imprese Italia, con sede in Roma.

Dettagli

Dott. ASCAGNO MARCONI

Dott. ASCAGNO MARCONI CURRICULUM VITAE Dott. ASCAGNO MARCONI CURRICULUM VITAE 1 Il Dott. Ascagno Marconi nasce a Parigi il 10 Settembre 1930 ISTRUZIONE: - Maturità scientifica a Rimini - Laurea in Giurisprudenza, con tesi dal

Dettagli

PROTOCOLLO D'INTESA IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE IL RETTORE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELL AQUILA

PROTOCOLLO D'INTESA IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE IL RETTORE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELL AQUILA Università degli Studi dell Aquila PROTOCOLLO D'INTESA TRA IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE E IL RETTORE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELL AQUILA Per la realizzazione del Progetto

Dettagli

mancuso@medicinalamezia.org - dal 14 luglio 2010 ad oggi, Commissario Straordinario - dal 22 dicembre 93 al 30 novembre 2001

mancuso@medicinalamezia.org - dal 14 luglio 2010 ad oggi, Commissario Straordinario - dal 22 dicembre 93 al 30 novembre 2001 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MANCUSO, GERARDO Indirizzo 37, VIA TRE FONTANE, 88100, CATANZARO Telefono 0961 469557, 333 1014807 Fax 0961 461127 E-mail mancuso@medicinalamezia.org

Dettagli

PROTEZIONE CIVILE BENI CULTURALI CB90AL1 ASSOCIAZIONE RESTAURATORI D ITALIA

PROTEZIONE CIVILE BENI CULTURALI CB90AL1 ASSOCIAZIONE RESTAURATORI D ITALIA Lo scopo del presente protocollo è quello di descrivere il Sistema di Gestione attuato dalla Protezione Civile AL90Cb1 ARI nell ambito degli interventi di emergenza relativi ai beni culturali. Nel Protocollo

Dettagli

PROGETTO CONFINDUSTRIA a.s. 2012 13

PROGETTO CONFINDUSTRIA a.s. 2012 13 1)Premessa PROGETTO CONFINDUSTRIA a.s. 2012 13 Ha origine con la scrittura di un Protocollo di Intesa ( 12 gennaio 2011) tra L IIS Tecnicoprofessionale Allievi Pertini e Confindustria Terni con lo scopo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome / Alberti Valerio Fabio Data di nascita 13/11/1953 Qualifica Direttore Struttura Complessa Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Incarico attuale DIRETTORE

Dettagli

FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO

FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO 1. CHI SIAMO? 2. COME RAGGIUNGERCI? 3. COSA SONO I DIPARTIMENTI? 4. COS È L ORIENTAMENTO IN INGRESSO? 5. COSA SONO I C.F.U.? 6. COSA SONO I CORSI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MAROTTA PASQUALE Indirizzo VIA LONGHENA 54/12, 30175 VENEZIA MARGHERA Telefono +39.3358179580 Fax 041.2580599

Dettagli

1) dal 27.6.80 al 31.10.94 : dirigente medico settore di medicina. 2) Componente della Commissione Invalidi Civili Aversa II, (medico del

1) dal 27.6.80 al 31.10.94 : dirigente medico settore di medicina. 2) Componente della Commissione Invalidi Civili Aversa II, (medico del REGIONE CAMPANIA AZIENSA SANITARIA LOCALE CASERTA Via Unità Italiana n 28 Caserta Curriculum Formativo e Professionale del dott. Mariano Buniello Informazioni Personali Buniello Mariano Via Giuseppe Zanardelli

Dettagli

CONSULTA NAZIONALE AVIS GIOVANI

CONSULTA NAZIONALE AVIS GIOVANI CONSULTA NAZIONALE AVIS GIOVANI PREMESSA La presente premessa costituisce parte integrante del regolamento. Alcuni anni fa, in un momento in cui la realtà giovanile ha cominciato a prendere maggiormente

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DELL EMERGENZA/URGENZA. Dott. Mirio Camuzzi

ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DELL EMERGENZA/URGENZA. Dott. Mirio Camuzzi ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DELL EMERGENZA/URGENZA Dott. Mirio Camuzzi L area relativa alla emergenza/urgenza rappresenta uno dei nodi più critici della programmazione sanitaria e si propone come una delle

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E M.04.P.01.064 rev.02/all. 04 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAOLA BOSCO Telefono 329/8603898 Fax 02/55033261 E-mail paola.bosco@policlinico.mi.it

Dettagli

Descrizione delle conoscenze disponibili e altre ricerche in corso nell area d intervento interessata

Descrizione delle conoscenze disponibili e altre ricerche in corso nell area d intervento interessata SCHEDA PROGETTO Titolo SCINTILLE DI VITA: DALLA PREVENZIONE, ALLE CURE INTENSIVE, ALLA DONAZIONE E TRAPIANTO DI ORGANI. Area Proponente Strutture coinvolte SOCIO-SANITARIA Soggetto Recapito Dipartimento

Dettagli

ACCORDO CONFINDUSTRIA CRUI

ACCORDO CONFINDUSTRIA CRUI ACCORDO CONFINDUSTRIA CRUI OTTO AZIONI MISURABILI PER L UNIVERSITA, LA RICERCA E L INNOVAZIONE Premessa Nella comune convinzione che Università, Ricerca e Innovazione costituiscano una priorità per il

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VIA MARCO ATILIO N. 15 00136 ROMA - ITALIA Telefono CASA 06 39734448 CELL. 3357895686 Fax UFF.

Dettagli

Curriculm vitae di Arcangelo Marrone A. INFORMAZIONI GENERALI

Curriculm vitae di Arcangelo Marrone A. INFORMAZIONI GENERALI Curriculm vitae di Arcangelo Marrone Il curriculum si compone delle seguenti parti: A. INFORMAZIONI GENERALI B. PUBBLICAZIONI C. ATTIVITA DIDATTICA D. ATTIVITA ISTITUZIONALE A. INFORMAZIONI GENERALI Arcangelo

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO FORMAZIONE, RICERCA, SCUOLA, UNIVERSITA

DELIBERAZIONE N. DEL FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO FORMAZIONE, RICERCA, SCUOLA, UNIVERSITA REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 154 14/04/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 5412 DEL 09/04/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO Prot.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO Corso di Master e suoi Organi 1. Per l anno accademico 2014-2015 è istituito il Corso di Master di II livello in: OPEN - ARCHITETTURA

Dettagli

g.monaca@aci.it ACI Automobile Club Italia via Marsala 8 00185 ROMA o formazione Università degli Studi di Messina

g.monaca@aci.it ACI Automobile Club Italia via Marsala 8 00185 ROMA o formazione Università degli Studi di Messina F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONACA GIOVANNI Indirizzo Telefono 089.232339 Fax E-mail 11, VIA VICINANZA, 84123, SALERNO (ITALY) g.monaca@aci.it Nazionalità Italiana

Dettagli

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA UNA LIM PER TUTTI PREMESSA Nelle scuole dei Comuni di Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d Elsa si è venuta rafforzando negli ultimi anni la collaborazione tra scuola e famiglie. La nascita del Comitato

Dettagli