Il valore raddoppia. Periodico d informazione di Banca San Giorgio e Valle Agno N. 2/2006

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il valore raddoppia. Periodico d informazione di Banca San Giorgio e Valle Agno N. 2/2006"

Transcript

1 Periodico d informazione di Banca San Giorgio e Valle Agno Poste Italiane s.p.a. - spedizione in A.P. - D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 n. 46) Art. 1 - Comma 1 - DCB PD N. 2/2006 Il valore raddoppia Tante Filiali per stare più vicino 110 e lode: le obbligazioni che raddoppiano i vantaggi per i Soci In viaggio con Banca San Giorgio e Valle Agno

2 Quadrimestrale d informazione n. 2 anno 2 Iscrizione al Registro Stampa del Tribunale di Padova n del 16/12/05 Direttore Responsabile: Lino Segantin Ufficio Stampa: Icat and Communication Coordinatore editoriale: Viviana Segantin Art Direction: Elena Borella - Gruppo Icat Progetto Grafico: Gruppo Icat (PD) Editore: Gruppo Icat srl - via dell Artigianato, 6 (PD) Proprietario: Banca San Giorgio e Valle Agno Stampa: Gruppo Icat (PD) - Tiratura: copie Sommario Tante Filiali per stare più vicino a pagina 10 Gli editoriali 4 Verso il miglioramento continuo con entusiasmo e motivazione 5 La banca con cui programmare il futuro Consiglieri e Sindaci 6 I nuovi consiglieri iniziano il mandato con grinta e determinazione Condizioni Soci 8 I nostri Soci, clienti d onore 110 e lode: le obbligazioni che raddoppiano i vantaggi per i Soci a pagina 14 Le Filiali 10 Tante Filiali per stare più vicino Prodotti 12 Sempre più richieste orientate al Leasing Notizie finanziarie e lode: le obbligazioni che raddoppiano i vantaggi per i Soci Iniziative 16 In viaggio con Banca San Giorgio e Valle Agno In viaggio con Banca San Giorgio e Valle Agno a pagina 16 Le Aziende 18 Stabila: un gruppo in continua ascesa 20 Eurofer: l industria con la vena creativa Interventi 22 San Giorgio di Perlena: una parrocchia vivace e ricca di valori. 23 Eredità: chi ha diritto a riceverla e cosa deve fare chi vuole lasciarla 3

3 Gli editoriali Verso il miglioramento continuo, con entusiasmo e motivazione E con grande piacere che, da neo Presidente, mi rivolgo a Soci, Consiglieri e Collaboratori, tramite le pagine del nostro periodico, diventato ormai un fondamentale strumento di comunicazione e confronto. Per cominciare, vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno dato il loro sostegno, la loro fiducia ed il loro consenso: è una carica, quella assegnatami il 9 Maggio, che vivo come la prosecuzione di un impegno che dura già da molti anni, all interno di banca San Giorgio e Valle Agno, prima come Sindaco, poi come Consigliere per due mandati e come Consigliere di Cesve, società del movimento del credito cooperativo. Le primissime impressioni sono di grande soddisfazione, per aver raccolto la stima dei colleghi e di tutti i dipendenti della banca ma anche di grande responsabilità e di consapevolezza dei doveri e degli impegni futuri. Impegni che intendo affrontare, passo dopo passo, in un atteggiamento di confronto con i collaboratori e, con tale spirito di cooperazione, caratterizzato dalla condivisione di principi, regole e da una forte coesione di gruppo, mi propongo di individuare gli obbiettivi e di perseguirli con fiducia e determinazione. Ho conosciuto tempi difficili, quando c era meno benessere di adesso. Ed ho ben presente il ruolo assunto dal credito cooperativo di fronte alle istanze locali ed il profondo radicamento alla propria storia ed ai propri valori: mi identifico profondamente nella missione di questa banca, nel suo desiderio di interpretare il territorio e di sostenerlo nel processo di sviluppo economico, sociale e culturale ed è questo il motivo per cui, anni fa, ho iniziato la mia esperienza amministrativa. Il mio operato quindi, sarà focalizzato a far coincidere sempre il bene della banca con quello della comunità, sia in senso economico che dal punto di vista umano, per favorire le persone nello svolgimento della propria attività anche grazie ad una crescita culturale e morale. 110 anni fa questa banca è nata per contrastare il fenomeno dell usura. I principi sono sempre stati quelli di attenzione all uomo; gli stessi valori espressi anche dalla Chiesa. Per questo mi sento onorato di essere Presidente di questa realtà che riesce a coniugare l efficienza economica con la solidarietà ed i valori etico-morali e ad esprimere un nuovo modo di fare banca assegnando un posto di primo piano alla persona. Le mie aspettative per il futuro? Ora non le ho ancora calibrate a fondo. Chi mi ha preceduto ha lavorato bene, sia in termini numerici che umani. Per questo, partendo da quanto già costruito, definirò gli obbiettivi con i collaboratori e con loro valuterò le priorità e gli strumenti da utilizzare per dare risposte sempre più attente ed incisive. I progetti sono davvero tanti; non dimentichiamo che porto con me il patrimonio di idee accumulato dai Soci e dal Consiglio. Il mio proposito dunque, è quello di agire affinché i cambiamenti si verifichino come naturale evoluzione, portando la mia esperienza e la mia impronta personale nel cercare di fornire un contributo effettivo al rafforzamento dell indubbio e meritato ruolo acquisito dalla banca. Banca con bilanci positivi e confortanti sia sul piano economico che sul piano sociale, cresciuta in dimensioni e personale e che si sta attrezzando in modo sempre più adeguato per affrontare le sfide del presente e del futuro: questo grazie al lavoro cosciente e proficuo dei dipendenti, degli amministratori e all operatività dei Soci. L entusiasmo e la positività sono evidenti. Quindi intendo creare una linea di continuità, tesa al costante miglioramento, con la ferma volontà di mantenere inalterato questo clima di impegno, passione e forte motivazione che rende il lavoro gratificante per tutti. Condizione invidiata da molti e nostro grande punto di orgoglio. Il presidente Elio Carollo La banca con cui programmare il futuro Il 4 giugno ho festeggiato il trentesimo anno di attività lavorativa in Banca San Giorgio e Valle Agno. Trent anni in cui ho potuto assistere ai cambiamenti che hanno fatto evolvere il nostro Istituto in modo allora inimmaginabile. Ma è negli ultimi dieci anni che si è registrato lo sviluppo maggiore ed oggi si contano quasi Soci che rappresentano la base di ogni strategia pianificata, politica realizzata e successo raggiunto. In veste di Direttore Generale dai primi mesi del 1997, ho avuto il privilegio di vivere in diretta questa fase di grande crescita, che ha condotto il nostro Istituto di Credito cooperativo a dimensioni ormai fra le più rilevanti in Regione, e soprattutto ad ottenere sui territori serviti la consacrazione di piccola-grande banca di riferimento. La banca cui rivolgersi con maggiore familiarità, quella con la quale affrontare senza intermediari le problematiche quotidiane ed assieme valutare le possibili soluzioni sul piano creditizio, finanziario e dei servizi: in sostanza, la banca con la quale programmare, responsabilmente, il proprio futuro. E dalla quale ottenere - per molti organismi soprattutto di volontariato - anche sostegni solidaristici, nel rispetto delle finalità cooperativistiche. Nell ultimo decennio Banca San Giorgio e Valle Agno è stata quindi protagonista di una crescita a dir poco esponenziale che ha visto il continuo migliorare di tutti i più importanti indicatori di benessere di un istituto di credito. I mezzi amministrati sono passati da 242 milioni di di fine 1995 a milioni di fine 2005, la raccolta complessiva da 98 a 533 milioni di, gli impieghi da 67 a 521 milioni di. Anche la somma degli utili destinati ad accrescere il patrimonio civilistico ha prodotto un balzo in avanti decisamente notevole ed il patrimonio è passato da 10 milioni di di fine 1995 agli attuali 55 milioni. La struttura si è di conseguenza adeguata con un rafforzamento decisivo, sia in termini di risorse umane che di rete commerciale. Il personale è praticamente triplicato sotto il profilo quantitativo, passando dai 50 dipendenti del 95 agli attuali 159. Dieci anni fa le filiali erano cinque, oggi la Banca conta diciassette sportelli operativi in tutta la valle dell Agno, nella fascia pedemontana fino a Bassano e alle porte di Vicenza con Isola e Caldogno. E prevista a mesi anche l apertura della 18^ filiale di Cassola. Nel corso degli anni i diversi piani strategici approvati hanno trovato puntuale attuazione. Nel 2000 è confluita nella San Giorgio l importante iniziativa di banca locale sorta nella Valle dell Agno, con oltre 400 Soci. I budget di crescita sono sempre stati rispettati. La Banca si fregia (fra le pochissime del Credito Cooperativo) della Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2000, ottenuta nel 2003 e poi riconfermata periodicamente, e nel 2005 ha ricevuto a Roma, alla Terza Giornata Nazionale dell Economia, il Primo Premio Unioncamere quale Azienda longeva e di successo. Ci apprestiamo a celebrare a settembre i 110 anni dalla fondazione. Ma la Banca non li sente ed anzi appare quanto mai giovane e dinamica, votata al futuro. Il merito è di una struttura capace, compatta e motivata e dell indispensabile condivisione strategica con gli organi istituzionali. Dopo trent anni di attività, per il mio ruolo di Direttore Generale è davvero una gratificazione speciale e per questo voglio ringraziare il Consiglio di Amministrazione, il Collegio Sindacale e tutto il Personale per l impegno e la passione quotidianamente rinnovati. E un grazie non di circostanza anche a tutti coloro che hanno dimostrato fiducia nei nostri confronti. E che spero continueranno a farlo. Leopoldo Pilati Direttore Generale 4 5

4 Consiglieri e Sindaci I nuovi consiglieri iniziano il mandato con grinta e determinazione Egidio Torresan Luigi Stevan Angelo Pavan Villy Lorenzi Egidio Torresan, sposato e padre di quattro figli, vive a Bassano, dov è nato 50 anni fa. E la sua attività di commercialista ad averlo portato in contatto con la Banca San Giorgio e Valle Agno di cui è ora Consigliere amministrativo. Per i clienti del suo studio, infatti, si è avvalso spesso della collaborazione del Direttore della filiale di Bassano. Un incontro che ha lasciato un segno profondo: la fiducia. Fiducia in una Banca che è radicata nel territorio spiega Torresan - attenta alle esigenze delle nostre aziende che esigono banche snelle, prive di quella lunga burocrazia che caratterizza altri istituti, banche che siano davvero vicino al cliente. Il neo consigliere si auspica che la Banca cresca sempre in questa direzione e che cresca insieme al proprio territorio. Una lunga esperienza politica alle spalle e il suo entusiasmo innato nell affrontare nuove sfide sono il bagaglio che egli porta nella sua nuova attività, a servizio della Banca e dei suoi clienti: Sono sicuro che, nella reciprocità dello scambio, oltre ad apportare il mio personale contributo, anche umano, riceverò nuovi stimoli e l opportunità di crescere professionalmente. Sono convinto che nella vita non ci si debba mai fermare ma accogliere con coraggio le nuove sfide, che si presentano in continuazione, per crescere e porsi a servizio della comunità locale seguendo, appunto, i principi del Credito Cooperativo. Nato nel 1940 a Marostica, paese in cui vive tutt ora, Luigi Stevan è sposato da 34 anni ed ha due figli che presto lo renderanno entrambi nonno. Oltre ad occuparsi, per lavoro, di indagini tecniche e relazioni geologiche su fondazioni di edifici e per lavori pubblici, ha sempre partecipato alla vita pubblica: dal 75 e fino al 95 è stato consigliere comunale nel paese di residenza, ed ha rivestito la carica di Presidente della Comunità Montana Astico-Brenta. Ma il riposo non era adatto al neo consigliere della Banca San Giorgio e Valle Agno, di cui tra l altro è socio da parecchi anni. Così - racconta - quando mi si è presentata l opportunità di far parte in maniera ancor più attiva di un istituto organizzato in maniera così efficiente, ho accettato. Il mio impegno, sin da ora, è quello di porre a servizio della Banca e dei suoi clienti la mia ventennale esperienza nell attività amministrativa e operare con quello spirito di servizio rivolto agli altri che appartiene a San Giorgio e Valle Agno. Ma l obiettivo a cui tengo maggiormente è fare conoscere, puntando sulla comunicazione, l attività della Banca, che fornisce ai clienti un servizio completo, accompagnandoli nell ascolto e nella risoluzione dei loro problemi, senza porsi come unico obiettivo il beneficio economico. Mi aspetto inoltre, nell ottica di coesione con la comunità ed il territorio, di coltivare i rapporti umani con i clienti ed i miei nuovi colleghi che, dalle prime riunioni, mi sembrano tutte persone valide e motivate. Orgoglioso delle sue origini, Angelo Pavan è nato a Fara Vicentino, nell ottobre del 51. Dopo una breve parentesi lavorativa milanese, all indomani del compimento degli studi tecnici, il neo consigliere della Banca San Giorgio e Valle Agno è tornato a Fara, dove ha iniziato a lavorare nel maglificio della madre. Una piccola azienda cresciuta, negli anni, più che nel numero di dipendenti nella qualità, qualità sulla quale Pavan intende puntare anche in questa nuova esperienza appena cominciata. Sono socio della Banca dagli anni 70, ho conosciuto i direttori da quando erano cassieri - racconta e, quando entravo in Banca, chiedevo scherzosamente dove fosse il mio ufficio! Sorridendo aggiunge orgoglioso: Ed ora un ufficio qui ce l ho davvero! E la dimensione umana che si respira in tutte le attività dell istituto, nell attenzione alla Persona e nei servizi vicini alla gente, che sperimentata come socio, ritrovo in qualità di consigliere. Spero, con la mia esperienza di piccolo imprenditore, la mia sensibilità e la voglia di lavorare al servizio degli altri, di apportare un contributo concreto quanto più possibile vicino a questi principi. Mi aspetto che insieme agiremo mirando sempre alla qualità e alla trasparenza, per far si che la Banca, in forte espansione, continui a crescere vicino alla comunità e al territorio, rinsaldando le sue radici senza mai snaturare le proprie origini. Nato a Malo il 2 dicembre del 73, Villy Lorenzi, il più giovane dei neo consiglieri della Banca San Giorgio e Valle Agno, vive a Carrè con la moglie e i tre figli. Dopo alcuni anni di pratica presso studi di geometri, seguendo il suo spirito intraprendente ha iniziato a lavorare col fratello nell impresa edile del padre, dove è tuttora attivo. Per lui è stata una grande soddisfazione essere presentato e scelto come nuovo consigliere di Banca San Giorgio e Valle Agno. Grato per la fiducia accordatami, non intendo deludere le aspettative e pertanto punto a lavorare in team con tutti gli altri consiglieri e con il Direttore per il buon funzionamento della Banca e il benessere della comunità locale. Vorrei contribuire alla crescita della banca nella direzione seguita dai precedenti CDA. Intendo mettere a disposizione di tutti, a livello tecnico, la mia esperienza nel settore edile e, a livello personale, l entusiasmo e una mentalità aperta alle novità propria delle nuove generazioni. Sempre con la consapevolezza, però, della mia inesperienza giovanile, che mi porta a pormi con umiltà all ascolto e al confronto. Punterò sul valore dell unità che, tra tutti i valori della Banca, mi sembra quello più rappresentativo, in quanto significa coesione tra i consiglieri, la struttura, i Soci e il territorio. Mi impegnerò affinché la Banca prosegua la sua espansione rimanendo vicina alle persone e alle loro problematiche. 6 7

5 Condizioni Soci I nostri Soci, clienti d onore. Banca San Giorgio e Valle Agno, attenta ai valori dello spirito cooperativo che da sempre sostiene e diffonde, offre ai Soci, che occupano un ruolo privilegiato all interno dell azienda, una serie di condizioni agevolate. Proposte esclusive, create in un ottica che mira a incrementare quel senso di appartenenza che fa della banca un organismo vivo, che opera al servizio del Socio adattando, all occorrenza, le proprie norme e condizioni a chi, come lui, ha compreso appieno il messaggio dell azienda. E così che nascono nuovi prodotti e servizi su misura: conti correnti, depositi, mutui. Soluzioni che accompagnano il Socio in tutte le tappe importanti della della vita. CONTI CORRENTI E DEPOSITI Persona fisica CONTO SOCIO ALTO VALORE ALL INCLUSIVE CON 9 TRIMESTRALI Con una spesa fissa trimestrale, la garanzia di un tasso a credito particolarmente vantaggioso che cresce all aumentare della giacenza - dal 1,30% fino a al 2,40% oltre i , con scaglioni intermedi - più un pacchetto di servizi di alto profilo a costo zero. ZEROCONTO SOCIO ZERO COSTI, TANTI VANTAGGI Un conto a costo zero con tasso a credito fisso pari a 0,50%. Tantissimi i servizi gratuiti: dal pagamento delle utenze al carnet assegni, dall accredito dello stipendio ai prelevamenti bancomat nel circuito BCC e tanti altri ancora. CONTO GIOVANI STUDENTI IL CONTO GIOVANE LIBERO DA SPESE Un conto pensato per i giovani, con un tasso a credito del 1,75%. Inoltre, nessuna spesa e tanti vantaggi: sconti su abbonamenti a riviste, un finanziamento a tasso zero fino a 2.000,00 per le spese scolastiche o l acquisto del PC, una ricarica telefonica gratuita all accensione del conto, prelevamenti bancomat gratuiti in tutta Italia e la possibilità di avere una carta prepagata per gli acquisti on-line. In più, per i maggiorenni, internet banking gratuito. CONTO SOCIO PENSIONE ALTO VALORE SICUREZZA, SEMPLICITA E TANTI SERVIZI A SOLI 6 TRIMESTRALI La garanzia di un tasso a credito remunerativo che aumenta al crescere della giacenza: dal 1,30% fino a al 2,40% oltre i , con scaglioni intermedi. L accredito della pensione è gratuito, in più un pacchetto completo di servizi ed una formula assicurativa a spese minime pensata per la serenità degli anni a venire. ZEROCONTO PENSIONE ANNI SERENI A COSTO ZERO Spese trimestrali azzerate per un conto che offre un tasso a credito dello 0,60%, l accredito della pensione e tutte le operazioni gratis. In più, una formula assicurativa a spese minime pensata per la serenità degli anni a venire. RISPARMIO 0-13 UNA GRANDE OPPORTUNITA PER I PIU PICCOLI Un libretto di deposito per ragazzi da 0 a 13 anni che assicura una remunerazione particolarmente elevata: nessuna spesa per operazione e tasso a credito pari al 1,75%. Per insegnare ai più piccoli a risparmiare, investendo nel tempo! Azienda CONTO SOCIO AZIENDA OGNI ANNO 120 VOLTE GRATIS Un tasso a credito premiante che aumenta al crescere della giacenza, passando dal 1,30% per importi fino a al 2,40% per importi oltre , con scaglioni intermedi. Un conto che offre 120 operazioni gratuite all anno. La soluzione giusta per una gestione facile, vantaggiosa e personalizzata. MUTUI E FINANZIAMENTI Persona fisica MUTUO IPOTECARIO SOCI PRIMA CASA DOPPIO CENTO LA PRIMA CASA AI GIOVANI Età massima 35 anni, rata entro il 35% del reddito, 30 anni di durata e finanziamento fino al 100% del valore dell immobile: ecco il doppio cento! Un mutuo ad ampio respiro, dedicato in via esclusiva ai giovani Soci. Ha importo massimo di ,00, per coprire ogni esigenza di acquisto, costruzione o ristrutturazione della prima casa. Il tasso, particolarmente competitivo, è pari a Euribor + 1,40. Contenute le spese: 0,20% (con minimo 100 ) per l apertura della pratica e solo 1,00% del debito residuo per l eventuale estinzione anticipata del finanziamento. MUTUO IPOTECARIO SOCI PRIMA CASA IL MUTUO PER LA PRIMA CASA AI SOCI Un mutuo per tutti i Soci che prevedono di acquistare, costruire o ristrutturare la prima casa di abitazione. L importo massimo finanziabile di ,00 è in grado di soddisfare necessità di spesa elevate e la durata è variabile fino ad un massimo di 30 anni: ne risulta una rata mensile personalizzata in base alle proprie esigenze, calcolata con uno spread sull Euribor estremamente vantaggioso, secondo la durata dell operazione, dal 1,00% al 1,25%. Le spese di istruttoria sono pari allo 0,20% (con minimo 100 ) per importi che possono arrivare al 90% del valore dell immobile. In più, la possibilità di estinguere anticipatamente il finanziamento a costi aggiuntivi contenuti. MUTUO CHIROGRAFARIO SOCI PRIMA CASA IL PRESTITO SULLA FIDUCIA PER LA PRIMA CASA Un mutuo chirografario, senza garanzia ipotecaria, pensato per i Soci che devono integrare le loro disponibilità e definito in base alle loro esigenze. Con un massimo di ,00 e rimborsi fino a 8 anni. Il tasso applicato, migliorativo rispetto alle attuali proposte del mercato, è pari all Euribor + 1,50. Moderate le spese di istruttoria, pari allo 0,20% con un minimo di soli 50. MUTUO CHIROGRAFARIO SOCI PERSONA FISICA ACQUISTI FACILI PER LA FAMIGLIA Il credito al consumo per i Soci ed i loro figli con meno di 27 anni. Una formula semplice, ideale per finanziare piccole spese: prestiti personali fino a ,00 con rimborso fino a 6 anni per acquistare l auto, rinnovare l arredamento, regalarti un viaggio. Il tasso è indicizzato all Euribor + 2,75. Le spese di istruttoria sono fisse e pari a 50. Azienda MUTUO CHIROGRAFARIO SOCI BENI STRUMENTALI ACQUISTI IN SEMPLICITA DI BENI PER L AZIENDA Un percorso preferenziale, senza particolari formalità, riservato alle Aziende Socie per accedere all acquisto di beni strumentali finalizzati all esercizio dell impresa, con un massimo di ,00 e rimborsi fino a 5 anni. Una formula competitiva che prevede un tasso pari all Euribor + 1,75 e spese di istruttoria allo 0,20%, con un minimo di 100. MUTUO CHIROGRAFARIO SOCI SCORTE E SERVIZI FINANZIA IL MAGAZZINO E LE ESIGENZE PARTICOLARI Dedicato alle Aziende Socie che necessitano o programmano l acquisto di scorte di magazzino e investimenti a breve. L importo massimo è di , finanziabile ad un tasso pari all Euribor +2,25, con orizzonte temporale che può arrivare a 2 anni. Un iniezione di energia alla tua attività d impresa! Informativa di carattere pubblicitario. Le condizioni dell offerta possono essere desunte dai fogli informativi disponibili gratuitamente presso tutte le Filiali di Banca San Giorgio e Valle Agno. Condizioni in vigore al

6 Le Filiali Tante Filiali per stare più vicino Castelgomberto Molvena Zugliano Marostica Aperta nel febbraio del 2001, questa filiale è la seconda nata nella vallata dell Agno e serve Castelgomberto, con i suoi abitanti, e i paesi limitrofi. La clientela è costituita principalmente da artigiani, piccole e medie imprese e privati. Il neo Direttore, Fernando Dalla Valle, è arrivato nel maggio di quest anno dalla filiale di Molvena: A Castelgomberto ho trovato una struttura ben organizzata - afferma Dalla Valle. - Sono certo che anche qui emergerà lo stesso spirito che ha animato il lavoro a Molvena e che ha permesso di portare risultati sempre in crescendo: successi certamente ottenuti dal gruppo piuttosto che dal singolo. Nella mia lunga esperienza in Banca San Giorgio e Valle Agno, iniziata nel lontano 78, ho sempre tenuto presente due principi fondamentali: il senso di appartenenza e l impegno a restare vicino al territorio, alla sua gente e soprattutto ai soci. Filiale di Castelgomberto Viale Chiuse, 9 b Castelgomberto (VI) Tel Fax Aperta nel dicembre 1986, la filiale di Molvena vive in un rapporto di reciproca soddisfazione bancacliente. E da pochi giorni che il nuovo Direttore, Michele Carlesso, è entrato in filiale: Fin d ora - afferma - posso dire di trovarmi in una realtà gestita in maniera ottimale ed è mia intenzione adeguarmi allo spirito di collaborazione dello staff. Ho 32 anni, sono laureato in Economia e Commercio e lavoro in Banca San Giorgio e Valle Agno da 10 anni: al momento della mia assunzione esistevano cinque filiali, contro le quasi 18 attuali. Il mio obiettivo è quello di continuare questa magnifica strada che hanno cominciato coloro che mi hanno preceduto, nell ottica di una sempre maggiore soddisfazione del cliente, nostro segno distintivo rispetto ad altri istituti bancari. Il nuovo Direttore porterà a Molvena la sua esperienza nel campo della finanza e proseguirà la sua crescita professionale, divenendo, come lui stesso auspica, un collaboratore sempre migliore nei confronti dei clienti. Filiale di Molvena Via Ponticello, Molvena (VI) Tel Fax Aperta nell ottobre del 90, Zugliano è la terza filiale storica. Il Direttore Carlo Girardin, con una lunga esperienza bancaria alle spalle e nel Credito Cooperativo da dieci anni, opera qui dal settembre Si tratta di una filiale rivolta soprattutto ad una clientela privata - spiega - ed è a tutti gli effetti la banca del territorio, coinvolgendo gran parte del tessuto economico e produttivo della zona. Abbiamo sempre avuto un grande afflusso agli sportelli e i clienti continuano a complimentarsi per il nostro spirito amichevole. Penso che la chiave del successo stia nel clima positivo e di collaborazione che si respira, nello staff giovane e motivato e nella completa condivisione della mission del Credito Cooperativo: radicati nel territorio, vicini alla gente, offriamo servizi ascoltando le esigenze delle persone. Filiale di Zugliano Via Libertà Zugliano (VI) Tel Fax La filiale di Marostica è attiva dal 1993 e, dopo la sede centrale, detiene il primato con 115 milioni di Euro amministrati. Una solidità che le ha permesso di conquistare una posizione di tutto rispetto nella zona. Giuliano Rossi, proveniente dal mondo del credito e Direttore dal luglio 2003, lascia trasparire una grande passione per il suo lavoro: Mi sono sentito entusiasta all approdo e lo sono tuttora. Lavorare in questa banca è un esperienza davvero appagante e ricca di soddisfazioni. C è solo un inconveniente: - ironizza - mi sono sentito vecchio tutto d un colpo, perché qui l età media è molto bassa. L ambiente è stimolante e imperversano la voglia di fare, di apprendere, di riuscire. Anche il rapporto con i clienti è ottimale: confidenziale, amichevole, costruttivo. Visto il grande afflusso, al massimo ci sono piccole lamentele per l attesa agli sportelli. Ma questo, per noi, è un bel segnale positivo. Filiale di Marostica Viale Stazione, Marostica (VI) Tel Fax Sede e Direzione Via Perlena San Giorgio di Perena (VI) Tel Fax Filiale di Bassano del Grappa Cab Piazzale Cadorna, 43/ Bassano del Grappa (VI) Tel Fax Direttore: Corrado Carollo Filiale di Breganze Cab Via 5 Martiri, Breganze (VI) Tel Fax Direttore: Lorenzo Grotto Filiale di Caldogno Cab Via G. Marconi, Caldogno (VI) Tel Fax Direttore: Nirvano Gnata Filiale di Carrè Cab Via Fondovilla, 59 bis Carrè (VI) Tel Fax Direttore: Giovanni Moro Filiale di Castelgomberto Cab Viale Chiuse, 9b Castelgomberto (VI) Tel Fax Direttore: Fernando Dalla Valle Filiale di Cornedo Vicentino Cab Via Monte Pasubio, Cornedo Vicentino (VI) Tel Fax Direttore: Franco De Mori Filiale di Isola Vicentina Cab Via Arasella, Isola Vicentina (VI) Tel Fax Direttore: Ignazio Amato Filiale di Marano Vicentino Cab Piazza Silva, Marano Vicentino (VI) Tel Fax Direttore: Giuliano Zarantonello Filiale di Marostica Cab Viale Stazione, Marostica (VI) Tel Fax Direttore: Giuliano Rossi Filiale di Molvena Cab Via Ponticello, Molvena (VI) Tel Fax Direttore: Michele Carlesso Filiale di Montecchio Precalcino Cab Via Summano, Montecchio Precalcino (VI) Tel Fax Direttore: Andrea Rizzo Filiale di Recoaro Terme Cab Via del Donatore, Recoaro Terme Tel Fax Direttore: Luca Gallerini Filiale di San Giorgio di Perlena Cab Via Perlena, San Giorgio di Perlena (VI) Tel Fax Direttore: Gianfranco Zilio Filiale di Sandrigo Cab Piazza G. Marconi Sandrigo (VI) Tel Fax Direttore: Sergio Fioletti Filiale di Thiene Cab Via Masere Thiene (VI) Tel Fax Direttore: Renato Zampieri Filiale di Valdagno Cab Via 7 Martiri Valdagno (VI) Tel Fax Direttore: Camillo Talin Filiale di Zugliano Cab Via Libertà, Zugliano (VI) Tel Fax Direttore: Carlo Girardin PROSSIMA APERTURA: FILIALE DI CASSOLA - Viale Venezia Sportello ATM a Fara Vicentino Via Verdi, Fara Vicentino Tel Fax

7 I Prodotti Sempre più richieste orientate al Leasing Banca San Giorgio e Valle Agno e Banca Agrileasing: le migliori soluzioni finanziarie Banca San Giorgio e Valle Agno, pur disponendo di un ufficio centralizzato e sportelli delle filiali con più scelta di leasing, canalizza le diverse operazioni attraverso la società del gruppo. Banca Agrileasing Spa è la Società del Credito Cooperativo che da oltre venticinque anni offre alle imprese le migliori soluzioni finanziarie per gli investimenti produttivi. Nel territorio è presente con oltre 3500 sportelli del Credito Cooperativo e, con 15 filiali e due uffici di rappresentanza, è leader mondiale della locazione finanziaria. L agenzia di rating Fitch ha innalzato, ad inizio 2006, il suo rating (relativo all onorabilità finanziaria) che è passato da A- ad A, quello a lungo termine e da F2 a F1 quello a breve termine. I servizi ed i prodotti che la Banca San Giorgio e Valle Agno propone con la Banca Agrileasing, spaziano dalla consulenza, alle agevolazioni contributive, a servizi quali l Assistenza Clienti, l Assistenza Sinistri, il Servizio Home Leasing (per accedere via Internet ai contratti stipulati con Banca Agrileasing). A seconda delle esigenze è possibile, poi, usufruire di differenti tipi di finanziamento: il Leasing strumentale per l imprenditore che vuole acquistare beni per la produzione (macchinari, attrezzature, impianti) o il Leasing di immobili costruiti o da costruire, per l azienda che cresce ed ha bisogno di nuovi spazi; o ancora il Leasing targato, per l acquisto di mezzi di trasporto e quello nautico, flessibile e personalizzabile, che propone al cliente una polizza assicurativa stipulata con i Lloyds di Londra. E, nell ottica di una banca attenta ai valori sociali, il Leasing etico, per promuovere e sostenere progetti di contenuto umanitario ed incentivare la scelta etica in termini di prodotti, servizi e politiche industriali. News Casalease, il leasing immobiliare alternativo al mutuo Dal 28 marzo di quest anno è possibile proporre e stipulare contratti di leasing immobiliare per finanziare unità abitative: Casalease è pensato per il privato che vuole acquistare un immobile da utilizzare come seconda casa. Soggetti come immobiliari o altre imprese, passibili di IVA, vedranno valutare caso per caso le loro richieste in relazione al soggetto utilizzatore e alla destinazione d uso. Il leasing diventa così un prodotto concorrenziale o alternativo al mutuo, rispetto al quale presenta alcuni vantaggi: il finanziamento del 100% del valore dell immobile, costi notarili inferiori, assenza dell imposta sostitutiva, la rendita non va inserita nella dichiarazione dei redditi e non concorre a formare il reddito imponibile ed inoltre il riscatto finale è inferiore al prezzo di mercato, essendo il prezzo pagato al riscatto pari alla percentuale calcolata sull immobile valutato al momento della stipula del contratto fissato anni prima. Questa nuova opportunità è stata realizzata grazie ad una risoluzione dell Agenzia delle Entrate che il 12 agosto 2005, rispondendo ad un istanza di interpello di una Società di leasing, ha dichiarato che le società di leasing, operanti prevalentemente nel settore immobiliare, possono detrarre l IVA anche sull acquisto delle unità abitative concesse in locazione finanziaria. Banca Agrileasing rientra in questo caso: essa ha, infatti,contratti in essere di leasing immobiliare superiore al 50% dell intero fatturato

8 Notizie finanziarie 110 e lode: le obbligazioni che raddoppiano i vantaggi per i Soci Tassi fino al 6% e premi esclusivi, con condizioni speciali per i Soci Banca San Giorgio e Valle Agno, in occasione dei 110 anni dalla sua fondazione, propone ai Soci, ai clienti e ai potenziali clienti una serie di obbligazioni appositamente predisposte ed a tassi particolarmente redditizi che, oltre ai vantaggi diretti, offrono la possibilità di partecipare al concorso a premi 110 e lode. L iniziativa, perfettamente confacente alla missione aziendale, è tesa al rafforzamento del legame che unisce l istituto al cliente e, in maniera particolare, alla comunità locale e ai Soci. Questi ultimi vedranno, infatti, letteralmente raddoppiare le possibilità di vincita rispetto ai clienti non-soci, nell ottica di quella fiducia reciproca e del particolare legame che la Banca nutre verso chi ha deciso di divenire parte attiva della sua realtà. La proposta vuole remunerare in modo particolare ed accattivante il Socio ed il cliente, che depositando i propri risparmi presso l istituto di credito, permettono alla banca di reinvestirli nel territorio al servizio dell impresa, della famiglia e delle associazioni. Le obbligazioni legate all iniziativa promozionale del concorso a premi sono rivolte in primis ai Soci. Possono partecipare inoltre, con modalità diverse, anche i non Soci ed i nuovi clienti sottoscrittori di uno o più titoli delle obbligazioni sotto elencate, emesse dalla Banca. B.S.G. T.V. EURIBOR 3/M + 0,10 15/11/2011, cedola in corso 3,70% B.S.G. FIXED AND FLOATER 15/ , cedola per i primi 3 anni 3,70%, successivamente pari all Euribor. B.S.G. STEP UP 15/11/2011, cedola di di partenza 3,50% e cedola dell ultimo semestre 6,00% Verrà consegnato un biglietto ogni 1.000,00 di capitale nominale sottoscritto. Ai Soci sottoscrittori - anche nel caso di più cointestatari, - verrà raddoppiato il numero di biglietti assegnati. Dopo il 30 novembre 2006 sarà reso noto, presso gli sportelli delle diverse filiali, il numero complessivo dei biglietti consegnati. Ricchissimi i premi in palio assegnati per ogni scaglione di ,00 complessivamente sottoscritti: vetture Alfa Romeo porte scooter Honda lead 100 cc TV Sony plasma ed Lcd fotocamere digitali Sony videocamere digitali Nikon cellulari Nokia dvd recorder Aeg... e tanti altri ancora! In caso di collocamento delle obbligazioni per complessivi ,00, i premi messi in palio saranno 110 per un monte premi totale di ,00. I premi non richiesti dopo l estrazione saranno devoluti alla Fondazione Mons. Camillo Faresin - ONLUS di Breganze (VI). L estrazione avrà luogo entro il 31 marzo Per avere informazioni dettagliate sul concorso, l elenco dei premi e per visionare il regolamento completo è sufficiente rivolgersi direttamente alle filiali della Banca

9 Iniziative In viaggio con Banca San Giorgio e Valle Agno Anche quest anno, proposte ricche e diversificate per i Soci e le loro famiglie Borse di studio 2005: una premiazione all insegna dell emozione, della comicità e della musica Anche per il 2006 la BCC San Giorgio e Valle Agno propone un ricco programma di viaggi che, spaziando tra arte e natura, incontrano da sempre l entusiasmo dei Soci e delle loro famiglie. Tante e diverse le mete, accomunate dall essere un occasione per stare insieme, condividere esperienze, divertirsi ed apprendere, sperimentando sulla propria pelle quelli che sono i valori dello spirito cooperativo che la Banca da sempre sostiene e diffonde. In calendario destinazioni nazionali ed estere: il 27 maggio partenza per il Lago d Iseo e Franciacorta con rientro in serata; il 10 giugno gradevole gita in barca sul Delta del Po con visita al monastero benedettino di Pomposa. Per chi ama la musica, poi, il 30 luglio è prevista la possibilità di deliziare l udito e lo spirito assistendo all immortale Aida di Verdi, in uno dei luoghi più suggestivi al mondo e che meglio si prestano a questo tipo di rappresentazioni: l Arena di Verona. Per chi desidera, invece, immergersi nell atmosfera della Roma antica, viene proposto un viaggio di quattro giorni, dal 7 al 10 settembre, alla scoperta della città eterna. Ma anche per chi vuole andare lontano e salutare per un po la cara Italia, le soluzioni non mancano: partenza per il tour delle città baltiche il 3 agosto con rientro il 10; e viaggio in Polonia, terra dello scomparso Papa Woytila, con visita ad Auschwitz, dall 11 al 15 agosto. Ultimo appuntamento in programma: Tour della Giordania e Sharm El Sheikh con partenza il 7 novembre e rientro il 14. Anche quest anno la tua banca offre ai Soci una grande opportunità: con la Carta di Credito Cooperativo Revolving sarà possibile pagare anche i viaggi più costosi in comode rate. L unica preoccupazione resta, allora, preparare la valigia! Per avere informazioni dettagliate sul programma è sufficiente consultare il sito o rivolgersi direttamente alle filiali della banca. E nei giovani che il nesso tra territorio, tradizione e cultura trova la sua più compiuta realizzazione e futuro divenire. Forte di questo concetto, la Banca San Giorgio e Valle Agno, da sempre attenta alle esigenze della Persona e del territorio, anche quest anno si è dimostrata vicina alle nuove generazioni con iniziative speciali dedicate appositamente a loro; un segnale forte di incoraggiamento e sostegno, a testimonianza concreta di quanto la Banca creda nei giovani e abbia fiducia in loro. In primo piano, il riconoscimento dell impegno scolastico, investimento per il futuro di chi si prepara ad affrontare l età adulta e dell intera comunità. Il bilancio 2005 delle attività sociali dell istituto ha visto l assegnazione di ben 406 borse di studio destinate agli studenti soci o figli di soci, che per impegno e profitto si sono distinti nell anno scolastico La cerimonia di consegna dei premi si è tenuta lo scorso 22 dicembre nei locali del palasport di Breganze con la partecipazione di circa 1200 persone. Ospiti speciali della serata Teresa Mannino, i Mammuth e il duo Pozzoli-De Angelis, alcuni tra i pù divertenti comici di Zelig che hanno contribuito a donare note di entusiasmo ed allegria ad un occasione già di per sé coinvolgente ed emozionante. All evento ha preso parte la band musicale I.G.M., composta esclusivamente da dipendenti della Banca. Nel corso della manifestazione, nove brillanti neolaureati hanno ricevuto inoltre, dalle mani del Presidente della banca, altrettanti attestati di benemerenza, tesi al riconoscimento del contributo che questi giovani, seppur indirettamente, hanno accordato, ed accorderanno in futuro con la loro opera, allo sviluppo socio-culturale della comunità. Tra le tante iniziative a favore dello sviluppo economico del territorio, questo non è che un ulteriore segno di vicinanza ed interesse al benessere delle persone

10 Le Aziende Stabila: un gruppo in continua ascesa Alfonso Piazza racconta la sua storia, da operaio ad Amministratore Delegato, alla guida di una realtà dal successo inarrestabile Lavoro, impegno, dedizione; con giornate che iniziano all alba e terminano a sera tardi. Ecco il segreto per mantenersi in forma ironizza, scherzosamente, Alfonso Piazza. Cinquantacinquenne, imprenditore di successo, Piazza è l Amministratore Delegato del Gruppo Stabila, leader nel settore dei laterizi, e ora si trova in prima linea per rilanciare la Deroma, azienda nota in tutto il mondo per la sua produzione di vasi per piante. Un uomo attivo, dalle cui parole trasudano passione e determinazione, ottimismo ed entusiasmo. Componenti fondamentali per una vita costellata da successi professionali. Ha iniziato da giovanissimo, Piazza, quando a 12 anni è diventato operaio alla fornace Capiterlina, azienda vicentina di cui il padre era azionista. E di sera a scuola, per non tralasciare gli studi. Nel 1983 Piazza cambia ruolo in azienda passando al settore commerciale e, da lì, è un percorso in ascesa. Nell 87 prende il posto dell Amministratore Delegato uscente e si concentra sugli investimenti: un nuovo forno e un nuovo essiccatoio, per portare la fornace da una produzione giornaliera di quintali, a Il mercato è favorevole: è il momento giusto per dedicarsi anche all aspetto strettamente organizzativo. Nel 1995 in Italia ci sono 350 aziende nel settore dei laterizi; tutte rigorosamente l una contro l altra. Ed è qui che Piazza ha l intuizione felice che sta alla base del grande successo odierno. Ho capito che con l individualismo non si andava da nessuna parte. Che il piccolo è bello, che andava tanto di moda, cominciava ad essere un concetto anacronistico racconta. Ho iniziato ad osservare le banche, che si stavano riunendo in grandi gruppi e i concorrenti europei, che si stavano muovendo con la medesima ottica. In un mondo in cui imperava la globalizzazione, ho capito l importanza dello spirito di aggregazione. Ho promosso incontri e confronti con le altre fornaci locali. Con questo spirito, nel 1998, nasce il Gruppo Stabila, che accorpa le attività di Capiterlina, Zaf e Atesina, tre delle maggiori strutture del laterizio venete. Contemporaneamente, con l obiettivo di rafforzare la gestione commerciale, nasce Laterpoint, partecipata al 100% dal Gruppo Stabila. Successivamente, il Gruppo cresce con acquisizioni e partecipazioni nel Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Emilia Romagna. E da allora Stabila non ha mai chiuso un anno in perdita, grazie ai costanti investimenti nelle tecnologie e nelle risorse umane. E la squadra che porta alla vittoria: una squadra di serie A fa un azienda di serie A spiega Alfonso Piazza. Ho sempre puntato sui migliori senza badare ai costi. E i risultati testimoniano che non mi sono mai sbagliato riguardo alle persone su cui ho investito. Riguardo a me, sono innamorato del mio lavoro e ritengo di essere molto fortunato a poter svolgere un attività che mi piace così tanto. E credo che il mio dono sia quello di saper trasmettere entusiasmo ed energia a chi mi sta attorno, così da creare un team unito e motivato. La voglia di crescere e la passione sono il segreto del successo: le altre fornaci sono rimaste sempre uguali, mentre noi siamo passati da un livello artigianale a quello industriale e il nostro sviluppo non ha visto sosta. Oggi il Gruppo Stabila occupa circa 600 persone e nel 2005 ha registrato un fatturato di quasi 80 milioni di euro. Che importanza ricopre per voi la ricerca? Fondamentale. Siamo una delle poche realtà italiane ad impiegare ben sei persone in questo ambito. E crediamo che la ricerca e l innovazione saranno le nostre carte vincenti anche per risollevare la Deroma. Infatti, il 28 dicembre 2004, il Gruppo Stabila acquisisce Deroma, che stava attraversando un momento di grande difficoltà: un altra sfida importante. Certo. Il mercato dei laterizi ha un raggio massimo di 150 km. Con Deroma, invece, con stabilimenti produttivi in Francia, Spagna, Gran Bretagna, Stati Uniti e Cina, si ha il mondo in mano. E questo mi attira molto. Abbiamo cambiato il management, stiamo investendo in macchinari all avanguardia e riorganizzando la struttura; puntiamo sulla ricerca e sull aggiornamento per ridiventare competitivi ed essere in linea con le esigenze del consumatore: il successo dipenderà dalla nostra capacità di operare nel modo giusto. E noi siamo convinti di farcela. Qual è il vostro atteggiamento rispetto alla concorrenza, soprattutto cinese? Puntiamo sull innovazione e sulla tecnologia per salvarci. E nell ultimo anno, in particolare, ci siamo resi conto che questi aspetti sono stati molto apprezzati. In ogni caso noi viviamo la concorrenza in chiave positiva, come stimolo a fare sempre meglio e consolidare una posizione vincente. Quando è iniziato il vostro rapporto con Banca San Giorgio e Valle Agno? Appena hanno aperto la loro filiale di Isola Vicentina, nel Siamo stati tra i primi clienti. Conoscevo già il direttore Ignazio Amato e lo apprezzavo molto. Ho un ottimo rapporto anche con il Direttore Generale Leopoldo Pilati. Sono entrato in rapporto d affari prima come privato e poi anche come azienda. Quali le motivazioni che hanno determinato questa scelta? Il rapporto umano, il contatto diretto. La grande sintonia tra i principi della BCC e quelli del Gruppo, come il forte legame col territorio e con la comunità locale. Ci identifichiamo completamente nella mission del Credito Cooperativo che si propone di dispiegare mezzi e disporre servizi per la comunità locale. Non dimentichiamo che la fornace è una realtà che può creare disturbo. Ma il nostro rapporto col vicinato è ottimo, non solo perché offriamo posti di lavoro, ma anche grazie alla nostra attenzione alla popolazione attraverso un dialogo costante con la pro-loco, la parrocchia, l amministrazione comunale. Siamo anche sponsor della squadra di calcio del paese che gioca in promozione

11 Le Aziende Euro-fer: L industria con la vena creativa Nata come laboratorio artigianale per la creazione di elementi in ferro battuto nei primi anni sessanta, Euro-Fer, oggi, si distingue per la produzione su scala industriale di componenti. Leader in Italia, Euro-Fer, per prima nella storia del settore, ha varcato i confini nazionali portando ad apprezzare il made in Italy in tutto il mondo. Ora l azienda, con una gamma articolata e tecnologicamente avanzata, esporta quasi il 40% del suo prodotto in numerosi paesi europei ed extra-europei. Questa spinta all internazionalizzazione, però, non va mai a discapito del valore artigianale della sua produzione: Euro-Fer, infatti, amante della precisione, continua a coltivare la passione per il lavoro manuale sposando la filosofia della qualità. Fin dall inizio, quando mio padre, Tomaso Pretto, fondò l azienda, la qualità è stata un punto fermo - spiega Roberta Pretto, Responsabile Marketing di Euro-Fer. - E questa politica ci ha premiati, con una crescita continua e un apprezzamento sempre più marcato da parte della clientela. Ora, prossimi a festeggiare i quarant anni di attività, siamo uno dei leader mondiali del settore. I vostri numeri? 170 dipendenti solo a Castelgomberto, articoli a catalogo, mq di area produttiva e magazzini di stoccaggio, posti pallet con magazzino automatico. Che tipo di azienda è Euro-Fer? E un azienda che mantiene il suo carattere familiare e che sta affrontando molto bene il passaggio generazionale: accanto alla genialità imprenditoriale di mio padre e all attiva collaborazione di suo fratello Gabriele, socio, ci siamo io, mio marito Marco Mazza, mia sorella e mia cugina; ciascuno con responsabilità diverse, ma accomunati dall amore per la nostra azienda. Le esportazioni quanto incidono sul vostro fatturato? Quasi il 40% della nostra produzione viene esportata all estero. Oltre che in Europa siamo presenti in Russia, Est Europa, Medio Oriente, Centro e Sud America ed ora ci stiamo affermando sul mercato statunitense. Infatti noi adottiamo la politica dei piccoli passi: entriamo in un nuovo mercato solo quando siamo pronti a soddisfarlo pienamente. Qual è il vostro punto di forza? La qualità a tutti i costi, il forte radicamento nel territorio e la produzione italiana. Solo una piccola parte della nostra gamma, infatti, viene prodotta all estero in aziende da noi controllate. Oltre alla sede italiana abbiamo anche un azienda in Slovenia e delle associate nei Paesi emergenti. Il nostro obiettivo è quello di essere attenti alle esigenze dei consumatori proponendo articoli, costruiti rispettando severi standard, che sappiano migliorare l estetica della casa assolvendo anche ad una funzione di protezione e sicurezza. Se dovesse riassumere la vostra filosofia in un motto? La tecnologia, unita alla mano dell uomo, per un prodotto italiano. Infatti crediamo nell innovazione e per questo i nostri investimenti sono continui. Però per noi è anche fondamentale conservare il tocco dell operaio, la creatività del fabbro. Ognuno dà del suo, insomma, affinché il nostro prodotto non sia strettamente industriale, ma conservi anche parte dello spirito artigianale. Quanto si fa sentire la concorrenza cinese? Si sentiva di più lo scorso anno. Ritengo che il mercato italiano sia in ripresa e che la gente stia capendo l importanza di sostenere il made in Italy, di scegliere la qualità e di dare lavoro alla nostra gente. Quindi spero che si stia verificando un inversione di tendenza più rassicurante. Qual è il rapporto con dipendenti e clienti? Con i dipendenti c è un rapporto di confronto continuo. Vige quasi un clima da grande famiglia, con un dialogo costante tra i capireparto, che sono ancora quelli storici, i designer e i responsabili marketing. I clienti e i rivenditori sono tutti legati a noi da moltissimo tempo e quindi si tratta di rapporti di soddisfazione reciproca e ormai addirittura di amicizia. Quali sono i prossimi traguardi da raggiungere? Con il primato italiano e una leadership mondiale nel settore del ferro battuto, l azienda si prepara a festeggiare quarant anni di successi Il traguardo più prossimo è l implementazione completa del magazzino automatico, che per noi rappresenta un investimento importante: un opera significativa che rivoluzionerà completamente la logistica. Successivamente ci focalizzeremo sulla conquista di nuovi mercati in cui finora non siamo stati presenti per scelta, puntando al massimo sull innovazione e sugli investimenti per aumentare la competitività. Quando è nato il vostro rapporto con la BCC San Giorgio e Valle Agno? Alcuni anni fa. Ci troviamo molto bene. La realtà economica vicentina è molto dinamica e sa rispondere in modo immediato e adeguato ai cambiamenti macroeconomici. Noi ci sentiamo parte di questa cultura economica e quindi anche le banche con cui collaboriamo devono rispondere in modo adeguato alle nostre esigenze di imprenditori. In questo senso la BCC San Giorgio e Valle Agno rappresenta un collegamento diretto tra il nostro territorio e il resto del mondo e noi ci sentiamo in sintonia con il suo modo di operare. Si tratta insomma di una banca a dimensione locale, ma con tutte le carte in regola per offrire un servizio completo ed esaustivo anche a livello internazionale

12 Interventi San Giorgio di Perlena: una parrocchia vivace e ricca di valori. Il parroco, Don Umberto, ci parla della comunità locale e della società di oggi A San Giorgio di Perlena, circondato da verdi pendii, in un clima di pace e silenzio che potrebbe far pensare ad un piccolo angolo di paradiso, ci accoglie Don Umberto, da quindici anni parroco del paese. Con lui facciamo una piacevole chiacchierata sulla sua parrocchia, sul territorio, sui giovani, sulla società. E una parrocchia vivace, piena di iniziative e di possibilità, dove la fede tradizionale è valorizzata attraverso una formazione ricca di contenuti attuali, spiega Don Umberto sottolineando l importanza della continuità tra la fede dei padri e quella dei giovani: La fede è strettamente legata ai valori umani; i temi religiosi e sociali si intersecano fortemente. Non c è distinzione tra fede e vita. Il primo valore richiesto da Dio è l amore reciproco, che comprende la carità, la cura dei poveri e dei deboli. Da qui nasce lo spirito cooperativo. Spirito molto evidente anche nelle radici del nostro paese e sempre sostenuto da Don Gaetano Plebs, che 110 anni fa ha fondato l allora Cassa Rurale - oggi Banca di Credito Cooperativo e ha dato vita anche all asilo e alla latteria, proprio in osservanza di questi principi. Quindi possiamo tranquillamente affermare che i valori sostenuti dalla Banca San Giorgio e Valle Agno sono gli stessi proclamati anche dalla Chiesa? Certo. Sono molto contento di vedere che lo spirito di solidarietà con cui è nata la banca San Giorgio e Valle Agno è ancora vivo più che mai. Infatti vengono portati avanti tuttora quei valori umani e cristiani che mettono al primo posto il bene della popolazione anziché l interesse individuale. Lo statuto della banca, sostenuto dal Consiglio di Amministrazione, pone l attenzione sul territorio e sulla comunità, con uno spirito di aiuto e di sostegno. E l impegno concreto è davvero evidente. Qual è la sua opinione sulla società attuale e, in particolare, sui giovani? Purtroppo viviamo in un mondo che propone un modello di vita individualistico. Questo crea difficoltà soprattutto per i giovani che si trovano a dover andare contro corrente per scegliere la strada della solidarietà. Fortunatamente esistono tante persone molto legate ai principi umanitari, quindi per il futuro c è sempre speranza. Solo bisogna fare più fatica, perché i valori sono corrosi e vengono continuamente attaccati a favore di un benessere privatistico e di un tornaconto individuale. Quindi come si pone la Chiesa di fronte a tutto ciò e che ruolo hanno i sacerdoti? I sacerdoti sono i buoni pastori che, con una particolare sensibilità, operano in favore del bene umano e sociale. Siamo in piena battaglia culturale per formare le coscienze. Stiamo assistendo ad un tentativo di sradicare dal cuore della gente la fiducia nella Chiesa Cattolica, esempio di questi giorni è il tanto discusso Codice Da Vinci; quindi dobbiamo lottare contro questi modelli devianti. Concretamente la parrocchia come agisce? Tramite varie iniziative di educazione, di gioco e di formazione, tra cui il catechismo e l ACR, che ci permettono di trasmettere ai giovani e ai giovanissimi la cultura umana e cristiana e di mantenere saldi i sani principi di una volta. Che rapporto ha con l Amministrazione Comunale? Ottimo. Abbiamo un rapporto di collaborazione. Il Comune fa un lavoro molto buono: prende atto delle necessità del paese e se ne cura, quindi vige un buon clima. Che rapporto ha la comunità con il territorio locale? La zona è molto amata dai suoi abitanti. I cittadini curano il territorio e mantengono saldo un legame profondamente sentito. L attaccamento alle radici è evidente anche nelle famiglie giovani, che cercano in tutti i modi di restare a vivere nella zona. Eredità: chi ha diritto di riceverla e cosa deve fare chi vuole lasciarla IL TESTAMENTO Il testamento è la dichiarazione scritta, redatta nelle forme previste dalla legge, con cui il testatore dispone su come dovranno essere spartiti o impiegati i suoi beni o parte di essi, dopo la sua morte. Il testamento può essere sempre modificato o revocato e può essere redatto solo da una persona capace di agire (l interdetto non può fare testamento). La legge non permette nemmeno che possa essere un tutore o un procuratore a redigere il documento in vece dell interessato. Le forme di testamento previste dalla legge sono il testamento per atto di notaio, che può essere segreto o pubblico, -in entrambi i casi il documento resta comunque rigorosamente segreto per tutta la vita del testatore- ed il testamento olografo. Il testamento segreto è il testamento redatto direttamente dal testatore ma consegnato in custodia al notaio. La busta nella quale è contenuto il testamento se non è sigillata viene sigillata davanti al notaio. Il testamento pubblico viene, invece, redatto avvalendosi del notaio ed alla presenza di due testimoni, è, quindi, un atto notarile vero e proprio che dà la garanzia di non poter essere impugnato e dell esecuzione effettiva delle disposizioni testamentarie. Il testamento olografo è quello scritto, datato e sottoscritto dal testatore. Esso può correre il rischio di andar perso o distrutto e di risultare addirittura invalido, nel caso in cui non sia redatto secondo quanto previsto dalla legge. E sempre opportuno, comunque, qualunque delle tre forme si voglia scegliere, chiedere consiglio ad un esperto (notaio o avvocato) per avere la garanzia del rispetto delle norme. Il testamento olografo e quello segreto devono essere necessariamente pubblicati. La pubblicazione è la trascrizione presso il registro delle successioni presso la cancelleria del tribunale. Il primo deve essere presentato per la pubblicazione al notaio che, per quello segreto, procede, invece, autonomamente non appena ha notizia della morte del testatore. E importante ricordare che il testamento può essere redatto solo in una di queste forme, non valgono testamenti registrati o orali. La successione Il nostro ordinamento prevede che l eredità venga devoluta secondo la legge, successione legittima, o per testamento, successione testamentaria. Per successione legittima s intende quella per cui il patrimonio della persona che muore viene devoluto a determinati soggetti (il coniuge, i discendenti, gli ascendenti, i fratelli e le sorelle, e gli altri parenti fino al sesto grado) in quote stabilite dal codice stesso. Nella successione testamentaria invece, il patrimonio della persona defunta viene devoluto a determinati soggetti in determinate quote, secondo la volontà del testatore. Ma una parte di eredità, la quota di legittima, deve andare comunque a determinati parenti, anche contro la volontà del testatore che può lasciare, viceversa, a chi vuole la cosiddetta quota disponibile. Nell ordinamento successorio italiano è infatti vietato diseredare alcuni parenti (coniuge, figli ed ascendenti, se mancano questi ultimi). Il patrimonio sul quale fare il conto della quota legittima comprende, oltre a quello che resta al momento della redazione del testamento, anche quello che è stato già donato in vita. In entrambi i casi, il chiamato all eredità deve decidere se accettarla o se rinunciarvi entro un determinato lasso di tempo che varia a seconda se il chiamato-erede sia o meno nel possesso dei beni ereditari. Per assolvere gli obblighi fiscali, occorre presentare, entro un periodo di tempo massimo di sei mesi, la denuncia di successione, una dichiarazione con la quale gli eredi dichiarano al fisco i beni mobili ed immobili, il denaro, i gioielli ed ogni altro bene a loro pervenuto. A cura dello Studio Legale Avv. Maschera, Dolo (VE) 22 23

InfoBCC Servizio Marketing

InfoBCC Servizio Marketing Data di redazione: 02/08/2010 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO. Differente per forza. Differente per mission e valori. BANCA COOPERATIVA. Una Banca di Credito Cooperativo BCC è una banca particolare, differente,

Dettagli

Al tuo fianco, sempre.

Al tuo fianco, sempre. Al tuo fianco, sempre. PIER GUIDO, imprenditore agricolo, Socio. LA DIFFERENZA È QUI. Scegliere Banca d Alba significa poter contare sulla più grande Banca di Credito Cooperativo in Italia per compagine

Dettagli

Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti.

Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti. 13 1 2 Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti. Credion Società Finanziaria Spa nasce nel 2006 grazie alla grinta e alla determinazione

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

INTERVISTA CON DON LAMBERTO PIGINI

INTERVISTA CON DON LAMBERTO PIGINI I PROTAGONISTI STORIE IMPRENDITORIALI lavorare con creatività INTERVISTA CON DON LAMBERTO PIGINI Dalla formazione all animazione, viaggio nell arcipelago del PiginiGroup: Eli, Rainbow, Eko, Tecnostampa,

Dettagli

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un

Dettagli

Entra a far parte. di una famiglia. Soci

Entra a far parte. di una famiglia. Soci Entra a far parte di una famiglia Soci di scopri un mondo di vantaggi riservati ai Soci Perchè diventare Socio Perché siamo una banca cooperativa con 117 anni di storia, fortemente radicata sul territorio.

Dettagli

DALLA PARTE DEI PROFESSIONISTI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEI PROFESSIONISTI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEI PROFESSIONISTI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEI PROFESSIONISTI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Sei un professionista

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI VALLEDOLMO

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI VALLEDOLMO Valledolmo BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI VALLEDOLMO Banca e Territorio Due nuove iniziative Lavora con noi per fare Crescere la Comunità L importanza di essere SOCIO Dalla BCC 4 milioni di euro per Imprese,

Dettagli

Vantaggi. da mettere in conto LE ESCLUSIVE OPPORTUNITÀ PER I SOCI DI BANCO EMILIANO. Grande e Locale

Vantaggi. da mettere in conto LE ESCLUSIVE OPPORTUNITÀ PER I SOCI DI BANCO EMILIANO. Grande e Locale Vantaggi da mettere in conto LE ESCLUSIVE OPPORTUNITÀ PER I SOCI DI BANCO EMILIANO Grande e Locale Differente Banco Emiliano è una Banca di Credito Cooperativo, di esclusiva proprietà di migliaia di soci

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA. PATTO DI CORRESPONSABILITÀ EDUCATIVA (Linee guida per il Patto Educativo - DPR 21 Novembre 2007, n. 235)

SCUOLA PRIMARIA. PATTO DI CORRESPONSABILITÀ EDUCATIVA (Linee guida per il Patto Educativo - DPR 21 Novembre 2007, n. 235) Pag. 1 di 5 SCUOLA PRIMARIA PATTO DI CORRESPONSABILITÀ EDUCATIVA (Linee guida per il Patto Educativo - DPR 21 Novembre 2007, n. 235) Nell attuale società frammentata e sempre più complessa, di fronte all

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO. Differente per forza.

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO. Differente per forza. BANCA DI CREDITO COOPERATIVO. Differente per forza. Differente per mission e valori. BANCA COOPERATIVA. Una Banca di Credito Cooperativo BCC è una banca particolare, differente, originale a partire dalla

Dettagli

MANIFESTO APERTO VERSO IL PATTO COMUNITARIO VENETO Per una Responsabilità Sociale d Impresa e di Territorio

MANIFESTO APERTO VERSO IL PATTO COMUNITARIO VENETO Per una Responsabilità Sociale d Impresa e di Territorio OLTRE LA CRISI MANIFESTO APERTO VERSO IL PATTO COMUNITARIO VENETO Per una Responsabilità Sociale d Impresa e di Territorio Nel nostro mondo sempre più globalizzato viviamo in una condizione di interdipendenza

Dettagli

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un

Dettagli

CONDIZIONI RISERVATE AGLI APPARTENENTI ALLA FEDERAZIONE ITALIANA MEDICI MEDICINA GENERALE

CONDIZIONI RISERVATE AGLI APPARTENENTI ALLA FEDERAZIONE ITALIANA MEDICI MEDICINA GENERALE DIREZIONE MARKETING E COMMERCIALE SERVIZIO SVILUPPO COMMERCIALE E CONDIZIONI Riferimento Cod. Conv. 716031 5 marzo 2007 CONDIZIONI RISERVATE AGLI APPARTENENTI ALLA FEDERAZIONE ITALIANA MEDICI MEDICINA

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

IL SEGRETO DI UN SUCCESSO CHE DURA DA 80 ANNI. di Lara Peracchi

IL SEGRETO DI UN SUCCESSO CHE DURA DA 80 ANNI. di Lara Peracchi RAVIOLI IL SEGRETO DI UN SUCCESSO CHE DURA DA 80 ANNI...si nasconde nei prodotti di qualità, ma ancor più nelle persone che hanno costruito l azienda, anno dopo anno. Cercando di capire la filosofia seguita

Dettagli

IL bello di crescere

IL bello di crescere IL bello di crescere Zeta6a 8-11-2004 10:54 Pagina 1 L Associazione In.Famigliaia Costituita nel 1997 da un gruppo di genitori e di professionisti dell educazione, si propone di offrire un aiuto concreto

Dettagli

DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL AGRICOLTURA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un

Dettagli

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Per Una banca che sia il mio consulente

Dettagli

DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215

DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215 DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215 Anche quest anno ormai sta volgendo al termine. Con tanta gioia nel cuore posso

Dettagli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron Di Enrico Cheli Cheli: Dott. Boiron, lei è presidente del gruppo Boiron, leader mondiale nel campo dell omeopatia, e da anni

Dettagli

PATTICHIARI: LE BANCHE CAMBIANO LA NUOVA STRATEGIA NEL CAMPO DEL RISPARMIO, PER DARE AI CLIENTI MAGGIORE INFORMAZIONE E CAPACITÀ DI SCELTA

PATTICHIARI: LE BANCHE CAMBIANO LA NUOVA STRATEGIA NEL CAMPO DEL RISPARMIO, PER DARE AI CLIENTI MAGGIORE INFORMAZIONE E CAPACITÀ DI SCELTA PATTICHIARI: LE BANCHE CAMBIANO LA NUOVA STRATEGIA NEL CAMPO DEL RISPARMIO, PER DARE AI CLIENTI MAGGIORE INFORMAZIONE E CAPACITÀ DI SCELTA Il sistema bancario italiano ha deciso di accettare la sfida della

Dettagli

I criteri della scelta e della riforma

I criteri della scelta e della riforma I criteri della scelta e della riforma La preghiera ha il fine di vincere se stessi, vincere la propria ignoranza, la propria pigrizia mentale per conoscere il Signore. Ogni preghiera deve essere mirata

Dettagli

COSTRUIRE PREVIDENZA. Diamo Dignità alla Nostra Pensione. -Programma elettorale-

COSTRUIRE PREVIDENZA. Diamo Dignità alla Nostra Pensione. -Programma elettorale- COSTRUIRE PREVIDENZA Diamo Dignità alla Nostra Pensione -Programma elettorale- Una risposta alla crisi Negli ultimi anni il calo dei redditi dei professionisti è stato di significativo. Il risultato è

Dettagli

VI BANDO NELLA BANCA CHE VORREI PROGETTO A PREMI PER SCUOLE SECONDARIE DI 2 GRADO

VI BANDO NELLA BANCA CHE VORREI PROGETTO A PREMI PER SCUOLE SECONDARIE DI 2 GRADO VI BANDO NELLA BANCA CHE VORREI PROGETTO A PREMI PER SCUOLE SECONDARIE DI 2 GRADO BANCA SAN GIORGIO QUINTO VALLE AGNO CREDITO COOPERATIVO, di seguito denominata Banca, allo scopo di sostenere la formazione

Dettagli

APPENDICE 1 IL PROGETTO FLOW S CHOICE COME CONTRIBUTO INNOVATIVO NELLE ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO. di Gaetana Fatima Russo

APPENDICE 1 IL PROGETTO FLOW S CHOICE COME CONTRIBUTO INNOVATIVO NELLE ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO. di Gaetana Fatima Russo APPENDICE 1 IL PROGETTO FLOW S CHOICE COME CONTRIBUTO INNOVATIVO NELLE ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO di Gaetana Fatima Russo Nella logica del percorso ROAD MAP che abbiamo assunto nel progetto Analisi delle

Dettagli

DALLA PARTE DEI PROFESSIONISTI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEI PROFESSIONISTI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEI PROFESSIONISTI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEI PROFESSIONISTI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Sei un professionista

Dettagli

AD ACCOGLIERE ASCOLTARE E DONARSI

AD ACCOGLIERE ASCOLTARE E DONARSI TUTTI POSSIAMO SPERIMENTARE LA CARITà IMPARANDO AD ACCOGLIERE ASCOLTARE E DONARSI Papa Francesco 28 aprile 2015 Scegli di fare un lascito. i tuoi beni continueranno a vivere nei gesti e nei sorrisi delle

Dettagli

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Per Una banca che sia il mio consulente

Dettagli

Alle tue necessità, le nostre soluzioni

Alle tue necessità, le nostre soluzioni Alle tue necessità, le nostre soluzioni EUNICE SIM Dall esperienza di Sofid Sim, società di intermediazione finanziaria del gruppo Eni, nasce Eunice Sim che insieme ad altre società attive nell erogazione

Dettagli

FARMAlife. il flusso vitale della tua farmacia POS CONTACTLESS E-BANKING LEASING NOLEGGIO AUTO PRODOTTI DI INVESTIMENTO CARTE DI CREDITO FINANZIAMENTI

FARMAlife. il flusso vitale della tua farmacia POS CONTACTLESS E-BANKING LEASING NOLEGGIO AUTO PRODOTTI DI INVESTIMENTO CARTE DI CREDITO FINANZIAMENTI FARMAlife il flusso vitale della tua farmacia POS CONTACTLESS E-BANKING LEASING NOLEGGIO AUTO IMMOBILIARI-STRUMENTALI-AUTO PRODOTTI DI INVESTIMENTO CARTE DI CREDITO FINANZIAMENTI STARTUP-ORDINARI-STRAORDINARI

Dettagli

DALLA PARTE DEL COMMERCIO. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEL COMMERCIO. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEL COMMERCIO La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEL COMMERCIO La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

Promuoviamo lo sviluppo delle imprese siciliane

Promuoviamo lo sviluppo delle imprese siciliane Promuoviamo lo sviluppo delle imprese siciliane Comiso, Via Leonardo Sciascia, 98 Contatti 800 910 267 info@multifidi.it info@pmiragusa.it Potete immaginare, creare e costruire il luogo più meraviglioso

Dettagli

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame Cos è una Equipe Notre-Dame 1 - Un progetto Vieni e seguimi : questa chiamata, Cristo la rivolge a ciascuno di noi, a ciascuna

Dettagli

Proposta prodotti e servizi per dipendenti Gruppo Sofidel

Proposta prodotti e servizi per dipendenti Gruppo Sofidel Proposta prodotti e servizi per dipendenti Gruppo Sofidel Prato, 11 febbraio 2011 Siamo lieti di presentarvi la particolare offerta di prodotti e servizi bancari che la Banca Popolare di Vicenza intende

Dettagli

IL COACHING delle Ambasciatrici

IL COACHING delle Ambasciatrici IL COACHING delle Ambasciatrici European Commission Enterprise and Industry Coaching ambasciatrici WAI-Women Ambassadors in Italy, Ravenna, 20/05/2010 2 FASE 1 Le motivazioni e gli scopi FASE 2 L analisi

Dettagli

DALLA PARTE DEL TURISMO. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEL TURISMO. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEL TURISMO La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEL TURISMO La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Operi nel settore dei

Dettagli

Una rete di agenzie per Arca L INTERVISTA

Una rete di agenzie per Arca L INTERVISTA Giorgio Munari, d.g. di Arca Vita e Arca Assicurazioni Una rete di agenzie per Arca di Maria Rosa Alaggio Da sempre attiva nella distribuzione di prodotti vita e danni attraverso il canale bancario, oggi

Dettagli

Con un lascito a LILT, consegni nelle mani delle nuove generazioni un futuro di benessere e salute

Con un lascito a LILT, consegni nelle mani delle nuove generazioni un futuro di benessere e salute Guida ai lasciti testamentari Con un lascito a LILT, consegni nelle mani delle nuove generazioni un futuro di benessere e salute Con il patrocinio e la collaborazione del Perché è importante fare testamento

Dettagli

DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Una banca comoda per le mie esigenze

Dettagli

Il manuale è concentrato su questi articoli:

Il manuale è concentrato su questi articoli: Questo manuale è stato creato per aiutare i team leader e gli assistenti nel loro lavoro, dandoli una dritta specifica su alcuni dei loro doveri principali nel dirigere i propri gruppi di lavoro. La dirigenza

Dettagli

MEDIAZIONE TRA PARI PRESENTA. www.mediazionetrapari.wordpress.com

MEDIAZIONE TRA PARI PRESENTA. www.mediazionetrapari.wordpress.com MEDIAZIONE TRA PARI PRESENTA LE CONTROVERSIE IN MATERIA DI CONTRATTI BANCARI E FINANZIARI GRAZIE PER AVER SCARICATO LA MIA GUIDA ALLA GESTIONE DELLE CONTROVERSIE IN MATERIA DI CONTRATTI BANCARI E FINANZIARI

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa.

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa. -Idea Credito- FORMA TECNICA - Apertura di credito in c/c, con piano di rimborso programmato: o Per durate fino a 18 mesi: tipo rapporto CC261 IDEA CREDITO BT o Per durate oltre 18 mesi: tipo rapporto

Dettagli

Guida alla didattica e ai servizi infanziasaonara@libero.it

Guida alla didattica e ai servizi infanziasaonara@libero.it Scuola dell Infanzia Parrocchia S. Martino Saonara (Pd) Guida alla didattica e ai servizi infanziasaonara@libero.it Carissimi genitori, l ambiente e le persone a cui affidare l educazione dei vostri figli

Dettagli

FAMIGLIE E RISPARMIO

FAMIGLIE E RISPARMIO COMUNICATO STAMPA Sondaggio realizzato per ACRI da TNS Abacus in occasione della 79ª Giornata Mondiale del Risparmio FAMIGLIE E RISPARMIO Roma, 30 ottobre 2003. La quasi totalità degli italiani riconosce

Dettagli

Progetto Educativo. Istituto infanzia parrocchiale BEATA VERGINE DEL ROSARIO Via Don Bosco 1 Azzano X

Progetto Educativo. Istituto infanzia parrocchiale BEATA VERGINE DEL ROSARIO Via Don Bosco 1 Azzano X Progetto Educativo Istituto infanzia parrocchiale BEATA VERGINE DEL ROSARIO Via Don Bosco 1 Azzano X Parrocchia San Pietro Apostolo Via Don Bosco 12 Azzano X La scuola dell infanzia Beata Vergine del Rosario,

Dettagli

Carta d Identità del CNGEI

Carta d Identità del CNGEI Carta d Identità del CNGEI "Il nostro è un movimento libero, accanitamente, irriducibilmente libero da ingerenza politica, confessionale o di interesse e deve rimanere tale contro chiunque fosse di diverso

Dettagli

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. CGIL e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata a ISCRITTI. Luglio 2014

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. CGIL e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata a ISCRITTI. Luglio 2014 CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE tra CGIL e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata a ISCRITTI Luglio 2014 Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per l elenco completo delle condizioni economiche

Dettagli

La Scuola Primaria. Affrontare insieme le difficoltà

La Scuola Primaria. Affrontare insieme le difficoltà La Scuola Primaria Un percorso di crescita fondamentale nello sviluppo delle competenze e delle conoscenze. Un ambiente educativo sereno e inclusivo nel quale è possibile promuovere, sostenere ed accompagnare

Dettagli

MOTIVARE IL PERSONALE E PORTARLO AL SUCCESSO www.paoloruggeri.it

MOTIVARE IL PERSONALE E PORTARLO AL SUCCESSO www.paoloruggeri.it MOTIVARE IL PERSONALE E PORTARLO AL SUCCESSO www.paoloruggeri.it ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI 1) Qual è la prima cosa che un imprenditore o responsabile dovrebbe fare per far sì che i propri uomini

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Per Una banca a mia disposizione

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Per Una banca a mia disposizione

Dettagli

Relazione venerdì 13/11/2015 Torino Assemblea Nazionale ASPPI (seduta riservata) Alfredo Zagatti Presidente Nazionale

Relazione venerdì 13/11/2015 Torino Assemblea Nazionale ASPPI (seduta riservata) Alfredo Zagatti Presidente Nazionale S E D E N A Z I O N A L E Relazione venerdì 13/11/2015 Torino Assemblea Nazionale ASPPI (seduta riservata) Alfredo Zagatti Presidente Nazionale Nel novembre 1985, 30 anni fa, si celebrava il congresso

Dettagli

Un lascito per crescere.

Un lascito per crescere. Un lascito per crescere. La tua eredità per il futuro dei nostri bambini. Guida ai lasciti testamentari O N L U S una casa per crescere 1 oikos_brochure_1.12.14.indd 1 05/12/14 14.00 Un piccolo gesto può

Dettagli

La mia banca viaggia con me

La mia banca viaggia con me www.audicredit.it La mia banca viaggia con me All interno sono contenute informazioni puramente indicative circa alcune caratteristiche dei prodotti qui illustrati. Tali indicazioni non costituiscono in

Dettagli

cegalingroup.com STAY IN A SERVICE EXPERIENCE

cegalingroup.com STAY IN A SERVICE EXPERIENCE 2 3 Una filosofia del servizio dedicata esclusivamente agli hotel Pierantonio Pegoraro, Direttore Commerciale Cegalin Group 4 Cegalin Group da oltre vent anni si dedica al servizio di pulizie e restoring

Dettagli

Vademecum operativo per la fruizione dell offerta anticipo gratuito patrocinio da parte degli Avvocati di Palermo.

Vademecum operativo per la fruizione dell offerta anticipo gratuito patrocinio da parte degli Avvocati di Palermo. Vademecum operativo per la fruizione dell offerta anticipo gratuito patrocinio da parte degli Avvocati di Palermo. Qui di seguito si riportano le modalità operative che verranno seguite da Banca Nazionale

Dettagli

FONDAZIONE CAUSA PIA D'ADDA PROGETTO EDUCATIVO UNITARIO

FONDAZIONE CAUSA PIA D'ADDA PROGETTO EDUCATIVO UNITARIO FONDAZIONE CAUSA PIA D'ADDA PROGETTO EDUCATIVO UNITARIO S.M. Causa Pia d'adda di Settimo Milanese (MI) S.M. Causa Pia d'adda di Seguro di Settimo Milanese (MI) S.M. Causa Pia d'adda di Segrate (MI) S.M.

Dettagli

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI:

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: 1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: L Asilo nido è un servizio essenziale per noi genitori lavoratori, sarebbe impossibile concepire l assenza di un servizio

Dettagli

Cambio Conto. Come cambiare il conto corrente

Cambio Conto. Come cambiare il conto corrente Cambio Conto Come cambiare il conto corrente INDICE Caro Cliente... 3 Cosa offre l iniziativa Cambio Conto come cambiare il conto corrente... 4 CAMBIARE IL CONTO CORRENTE IN 5 MOSSE... 5 2 1. SCEGLIERE

Dettagli

La tua banca è differente.

La tua banca è differente. Spett. le FeLSA Cisl Piemonte Buongiorno, la BCC di Casalgrasso e Sant Albano Stura, per rispondere in modo adeguato alle specifiche esigenze dei clienti, propone prodotti studiati e personalizzati per

Dettagli

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI.

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. Cosa cercano i migliori promotori? Ampia gamma di prodotti Massima autonomia Accogliere i clienti in una banca Guadagno su tutti

Dettagli

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze.

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Roberto Babini (Allenatore di base con Diploma B UEFA) svolge da 13 anni l attività di allenatore.

Dettagli

Reagire alla crisi: Credito e Liquidità per Imprese e Famiglie 1 2 3 4 5 7 8 9 LE TUE DOMANDE, LE NOSTRE RISPOSTE

Reagire alla crisi: Credito e Liquidità per Imprese e Famiglie 1 2 3 4 5 7 8 9 LE TUE DOMANDE, LE NOSTRE RISPOSTE Reagire alla crisi: 610 Credito e Liquidità per Imprese e Famiglie 1 2 3 4 5 7 8 9 LE TUE DOMANDE, LE NOSTRE RISPOSTE 10 Reagire alla crisi Se sei un imprenditore e hai bisogno di nuovi finanziamenti o

Dettagli

ISCRITTI E FAMILIARI CONVIVENTI

ISCRITTI E FAMILIARI CONVIVENTI CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE tra UNIPOL BANCA S.p.A. E Offerta riservata a ISCRITTI E FAMILIARI CONVIVENTI PRODOTTI E SERVIZI IN CONVENZIONE 1. i conti correnti riservati ai privati consumatori: Formula

Dettagli

DOCUMENTI DI CODESS SOCIALE. D: Che cos è e che cosa significa responsabilità sociale d impresa per Codess Sociale?

DOCUMENTI DI CODESS SOCIALE. D: Che cos è e che cosa significa responsabilità sociale d impresa per Codess Sociale? DOCUMENTI DI CODESS SOCIALE Intervista a Luca Omodei Direttore Generale di Codess Sociale Intervista e testi a cura di Michela Foschini Giugno 2005 D: Che cos è e che cosa significa responsabilità sociale

Dettagli

Convenzione O.N.A.O.S.I. Opera Nazionale Assistenza Orfani Medici Sanitari Italiani

Convenzione O.N.A.O.S.I. Opera Nazionale Assistenza Orfani Medici Sanitari Italiani Settembre 2015 - Pubblicità Fogli informativi in filiale e sul sito web della banca - Codice Banca 1030.6 - Codice Gruppo 1030.6 Convenzione O.N.A.O.S.I. Opera Nazionale Assistenza Orfani Medici Sanitari

Dettagli

Domande in materia di gestione per l Amministrazione federale

Domande in materia di gestione per l Amministrazione federale Domande in materia di gestione per l Amministrazione federale Le Domande in materia di gestione sostituiscono le Direttive sulla gestione nell amministrazione federale (DGA) del 1974. Si fondano sulla

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO DI ISTITUTO (PEI) SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 2015-2016

PROGETTO EDUCATIVO DI ISTITUTO (PEI) SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 2015-2016 PROGETTO EDUCATIVO DI ISTITUTO (PEI) SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 2015-2016 Il Progetto Educativo di Istituto (PEI) che definisce l identità e le finalità educative e culturali dell istituto Bertoni

Dettagli

Scopri il Rent to Buy, il metodo più moderno per acquistare casa...

Scopri il Rent to Buy, il metodo più moderno per acquistare casa... Hai riscontrato che accendere un mutuo oggi è piuttosto complicato e non sempre conveniente? Scopri il Rent to Buy, il metodo più moderno per acquistare casa... Immagina di poter: entrare subito nella

Dettagli

Per un nuovo modello organizzativo: la Fondazione Arché

Per un nuovo modello organizzativo: la Fondazione Arché Assemblea Associazione Arché Venerdì 13 aprile 2012 Per un nuovo modello organizzativo: la Fondazione Arché Si inizia con la video presentazione della mission e dello spot 5xmille Cari Soci, Volontari,

Dettagli

DALLA PARTE DEL COMMERCIO. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEL COMMERCIO. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEL COMMERCIO La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEL COMMERCIO La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

Una scelta personale di grande valore.

Una scelta personale di grande valore. Una scelta personale di grande valore. GUIDA AI LASCITI Foto: Alberto Terrile Telethon, Ufficio Lasciti via G. Saliceto, 5-00161 Roma www.telethon.it/lasciti - lasciti@telethon.it Come destinare un eredità

Dettagli

NIENTE PAURA. CON LE ACLI ATTRAVERSIAMO IL CAMBIAMENTO

NIENTE PAURA. CON LE ACLI ATTRAVERSIAMO IL CAMBIAMENTO SINTESI ORIENTAMENTI CONGRESSUALI 2016 NIENTE PAURA. CON LE ACLI ATTRAVERSIAMO IL CAMBIAMENTO È la 25 volta che gli Aclisti si riuniscono in congresso: un occasione per ascoltarci e parlare tra noi, percorrere

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Per quanto riguarda l attenzione alla qualità del prodotto è stato necessario far capire alle persone quale fosse l enorme costo della non qualità.

Per quanto riguarda l attenzione alla qualità del prodotto è stato necessario far capire alle persone quale fosse l enorme costo della non qualità. Anzitutto volevo ringraziare per l opportunità che mi è stata data di presentare qui oggi la mia azienda. Noi imprenditori di solito siamo orgogliosi delle nostre creature, e quindi siamo contenti quando

Dettagli

LABORATORIO PIGOTTE PER UNICEF

LABORATORIO PIGOTTE PER UNICEF Comitato Unicef Emilia Romagna Comitato Unicef Bologna LABORATORIO PIGOTTE PER UNICEF presso la Casa Circondariale di Bologna Le testimonianze delle detenute e delle volontarie Le detenute: B. O. (Romania)

Dettagli

Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto!

Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto! Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto! Solidità e passione Il gruppo Frigerio Viaggi Facciamo muovere il mondo Frigerio Ugo e C.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA Scuole dell Infanzia Gianni Rodari Istituto Comprensivo Crespellano R E L I G I O N E C A T T O L I C A Anno scolastico 2014-2015 Insegnante: Calì Angela PREMESSA Insegnare

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato

Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato Il progetto Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato è nato in seguito ad un progetto pilota avviato durante l anno scolastico 1999/2000 e presentato

Dettagli

Il caso Fusina (tratto dalla Tesi Innovazione e artigianalità nel made in Italy della D.ssa Manuela Marini Università degli Studi di Padova)

Il caso Fusina (tratto dalla Tesi Innovazione e artigianalità nel made in Italy della D.ssa Manuela Marini Università degli Studi di Padova) Il caso Fusina (tratto dalla Tesi Innovazione e artigianalità nel made in Italy della D.ssa Manuela Marini Università degli Studi di Padova) La storia Fusina è una piattaforma creativa di servizi di design

Dettagli

I NOSTRI PRODOTTI E SERVIZI IN CONVENZIONE CON LA CASSA FORENSE.

I NOSTRI PRODOTTI E SERVIZI IN CONVENZIONE CON LA CASSA FORENSE. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali si rinvia ai fogli informativi a disposizione della clientela presso ogni filiale della Banca o sul sito bper.it.

Dettagli

I NOSTRI PRODOTTI E SERVIZI IN CONVENZIONE CON LA CASSA FORENSE.

I NOSTRI PRODOTTI E SERVIZI IN CONVENZIONE CON LA CASSA FORENSE. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali si rinvia ai fogli informativi a disposizione della clientela presso ogni filiale della Banca o sul sito bper.it.

Dettagli

Con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato GUIDA AI LASCITI

Con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato GUIDA AI LASCITI Con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato GUIDA AI LASCITI Indice Lettera dei presidenti Lettera dei presidenti Chi siamo e perché lasciare ad ANT Che cosa è il testamento

Dettagli

9 RAPPORTO SOCIALE DI CONAD CENTRO NORD

9 RAPPORTO SOCIALE DI CONAD CENTRO NORD 9 RAPPORTO SOCIALE DI CENTRO NORD Il Rapporto Sociale è la sintesi del Bilancio Sociale di Conad Centro Nord Società cooperativa. Sono entrambi strumenti che vogliono documentare la Responsabilità Sociale

Dettagli

(ANNO SCOLASTICO 2015/18)

(ANNO SCOLASTICO 2015/18) (ANNO SCOLASTICO 2015/18) dal Rapporto La Buona Scuola. Facciamo crescere il Paese, frutto del lavoro portato avanti congiuntamente dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi e dal Ministro Stefania Giannini

Dettagli

specialisti ALMAS RETE MUTUI E PRESTITI

specialisti ALMAS RETE MUTUI E PRESTITI specialisti ALMAS RETE MUTUI E PRESTITI ALMAS, anima, cuore, passione: un gruppo di lavoro che ha scelto la lealtà come obbligo primario nei confronti dei partner e dei clienti, in un momento in cui la

Dettagli

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 Care e cari Sanganesi, egregi Assessori, egregi Consiglieri, caro Dott. Russo, carissima Flavia oggi si insedia il nuovo Consiglio

Dettagli