Istituto delle Suore Canossiane

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istituto delle Suore Canossiane"

Transcript

1 Istituto delle Suore Canossiane Lesmo (MB) Link risorsa: Scheda SIRBeC:

2 CODICI Unità operativa: MI100 Numero scheda: 3782 Codice scheda: MI Visibilità scheda: 3 Utilizzo scheda per diffusione: 03 NUMERO INTERNO Riferimento: Rilevazione dei beni architettonici e ambientali nei comuni della Provincia di Milano Numero interno: Tipo scheda: A Livello ricerca: I CODICE UNIVOCO Codice regione: 03 Ente schedatore: Provincia di Milano Ente competente: S26 OGGETTO OGGETTO Ambito tipologico principale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi Definizione tipologica: collegio Denominazione: Istituto delle Suore Canossiane LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA Stato: Italia Regione: Lombardia Provincia: MB Nome provincia: Monza e Brianza Codice ISTAT comune: Comune: Lesmo Pagina 2/6

3 CAP: Indirizzo: Via Morganti, 7 Collocazione: nel centro edificato storico NOTIZIE STORICHE NOTIZIA [1 / 2] Riferimento: intero bene Notizia sintetica: data di riferimento Notizia L'Istituto delle Suore Canossiane venne fondato per volontà testamentaria della nobildonna Giuseppina Rosa, morta nel 1869, che destinò la sua casa padronale, situata ai margini meridionali del nucleo storico di Lesmo, alla comunità religiosa delle Figlie di Carità, dette appunto Canossiane. La casa, affacciata col giardino retrostante sulla campagna a sud del paese, venne riadattata nel 1871 ed il 24 ottobre 1872 fu inaugurato il nuovo Istituto dal Monsignor Luigi Pontiggia, delegato dall'arcivescovo di Milano. Le religiose dovevano per Regola vivere del proprio ed occuparsi gratuitamente del bene e dell'educazione non solo religiosa delle ragazze e delle donne povere, spesso ospitate in affitto dalle medesime. Nel 1931 le scuole elementari e medie, fino ad allora riservate alle educande, furono aperte alle esterne e nel 1938 fu riconosciuta quale sede legale d'esami la scuola d'avviamento commerciale istituita alcuni anni prima (poi trasformata in scuola media dell'obbligo). CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO [1 / 2] Secolo: sec. XVIII CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE [1 / 2] Secolo: sec. XIX NOTIZIA [2 / 2] Riferimento: intero bene Notizia sintetica: catasto teresiano Notizia: Nel catasto in forma dissimile dalla attuale. CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO [2 / 2] Secolo: sec. XVIII Frazione di secolo: primo quarto Validità: post CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE [2 / 2] Secolo: sec. XVIII Frazione di secolo: terzo quarto Validità: ante SPAZI Pagina 3/6

4 SUDDIVISIONE INTERNA Riferimento: parte più alta Numero di piani: 2 IMPIANTO STRUTTURALE Configurazione strutturale primaria Il centro canossiano, dotato all'interno di una cappella privata con altare marmoreo ornata di stucchi, è tuttora attivo come scuola media e collegio femminile. Una lapide murata sulla facciata esterna ricorda che in questo edificio nel 1852 nacque il Monsignor pasquale Morganti, divenuto arcivescovo di Ravenna. FONDAZIONI Tipo di terreno a livello di appoggio: terreno in piano ELEMENTI DECORATIVI ELEMENTI DECORATIVI [1 / 4] Ubicazione: intero edificio Collocazione: esterna Tipo: riquadrature, aperture in pietra o decorate ELEMENTI DECORATIVI [2 / 4] Ubicazione: intero edificio Collocazione: esterna Tipo: decorazioni sottogronda e/o cassettonature lignee ELEMENTI DECORATIVI [3 / 4] Collocazione: interna ELEMENTI DECORATIVI [4 / 4] Collocazione: interna CONSERVAZIONE STATO DI CONSERVAZIONE [1 / 5] Riferimento alla parte: copertura Pagina 4/6

5 STATO DI CONSERVAZIONE [2 / 5] Riferimento alla parte: muratura perimetrale STATO DI CONSERVAZIONE [3 / 5] Riferimento alla parte: infissi STATO DI CONSERVAZIONE [4 / 5] Riferimento alla parte: scale STATO DI CONSERVAZIONE [5 / 5] Riferimento alla parte: solai UTILIZZAZIONI USO ATTUALE Riferimento alla parte: intero bene Uso: abitazione/ culto (scuola) USO STORICO Riferimento alla parte: intero bene Riferimento cronologico: destinazione originaria Uso: abitazione/ culto CONDIZIONE GIURIDICA E VINCOLI CONDIZIONE GIURIDICA Indicazione generica: proprietà Ente religioso cattolico PROVVEDIMENTI DI TUTELA Tipo provvedimento: ope legis (L.1089/1939 art.4) STRUMENTI URBANISTICI Pagina 5/6

6 Strumenti in vigore: piano regolatore approvato FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA Genere: documentazione allegata Tipo: fotografia b/n Codice identificativo: _001 Nome del file: _001 COMPILAZIONE COMPILAZIONE Specifiche ente schedatore: Centro Studi Programmazione Intercomunale area Metropolitana Nome: Madoi, Roberta Referente scientifico: Roccatagliata, Pierluigi AGGIORNAMENTO-REVISIONE Data: 1998 Nome: Falsitta, Nicola Pagina 6/6