Sicurezza dei calcolatori e delle reti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sicurezza dei calcolatori e delle reti"

Transcript

1 Sicurezza dei calcolatori e delle reti Proteggere la rete: tecnologie Lez. 11 A.A. 2010/

2 Firewall I firewall sono probabilmente la tecnologia per la protezione dagli attacchi di rete più diffusa Un Internet firewall, in particolare, è un sistema realizzato con lo scopo di proteggere la rete interna di un organizzazione (che nel seguito indicheremo anche con il termine Intranet) da Internet A.A. 2010/

3 Firewall: cosa sono Concettualmente, un Internet firewall è un entità, in particolare l unica entità, interposta tra Internet e una rete aziendale il cui accesso da e verso Internet si vuole disciplinare, tipicamente per limitare l esposizione alle intrusioni informatiche che la rete aziendale potrebbe subire da parte di utenti di Internet A.A. 2010/

4 Firewall A.A. 2010/

5 FW: funzionalità A.A. 2010/

6 Firewall: come sono Fisicamente, le configurazioni dei firewall variano in funzione degli scopi per cui sono impiegati, senza perdere in generalità possiamo affermare che un firewall è formato da componenti hardware (router e host) tra loro opportunamente collegate Alcune componenti software opzionali A.A. 2010/

7 Firewall: caratteristiche generali Tutto il traffico che entra ed esce da una rete intranet deve passare attraverso il firewall Solo il traffico autorizzato potrà entrare/uscire dalla rete Il firewall deve essere il più possibile immune da attacchi A.A. 2010/

8 Firewall: dove posizionarli Tra la LAN e la rete esterna Al confine di sotto reti critiche all interno di una LAN All interno di un azienda alcune sottoreti necessitano più protezione di altre Sulle macchine degli utenti ifnali Personal firewall A.A. 2010/ slide 8

9 Sui Servizi I filtri Vengono definiti i tipi di servizi che possono essere acceduti da e verso Internet Sulla direzione Determina la direzione verso cui il traffico generato da certi servizi è ammissibile A.A. 2010/

10 Tipi di firewall Filtri: Packet o session-filtering router (filtri) Proxy gateway: tutto il traffico in ingresso è diretto verso il firewall e tutto il traffico in uscita sembra provenire dal firewall Application-level: un proxy diverso per ogni applicazione Proxy per SMTP ( ), HTTP, FTP, etc. Regole di filtro specifiche per ogni applicazione Circuit-level: un proxy per tutte le connessioni TCP Personal firewall con regole specifiche per l ambito di riferimento A.A. 2010/

11 Packet filtering A.A. 2010/

12 Tipi di Filtri Packet filtering I pacchetti sono trattati individualmente Non c è nozione di stato Session filtering (stateful inspection9 I pacchetti sono raggruppati in connessioni È possibile analizzare un intera connessione Tengono traccia dello stato della connessione A.A. 2010/

13 Packet Filter Per ogni pacchetto decide se eliminarlo o farlo procedere Basa le sue decisioni sulle informazioni presenti negli header di livello 3 e 4 (ignora il payload) Le informazioni usate sono: IP source and destination addresses, porte Protocol identifier (TCP, UDP, ICMP, etc.) TCP flags (SYN, ACK, RST, PSH, FIN) ICMP message type A.A. 2010/

14 Packet Filtering Esempi A.A. 2010/

15 Criticità Packet filtering Non è in grado di prevenire attacchi specifici alle applicazioni: Il Fw non è in grado di rilevare un eventuale buffer overflow su qualche server Non prevede alcun meccanismo per l autenticazione utente Può solo fare address-based authentication, che però può essere spoofed Vulnerabile ad attacchi come TCP/IP spoofing o frammentazione Non banale una corretta configurazione A.A. 2010/

16 Altre criticità In una connessione TCP le porte con numeri inferiore a 1024 sono permanentemente assegnate ai server Le porte dei clienti da 1024 e devono essere disponibili per stabilire connessioni Cosa deve fare un firewall se vede una richiesta di connessione da un server esterno alla porta di un client? Allow: perché è una risposta ad una connessione stabilita precedentemente Deny: può essere traffico pericoloso Per poter decidere deve conoscere lo stato della connessione A.A. 2010/

17 Packet filtering Vantaggi: Semplice Trasparente agli utenti Opera ad alta velocità A.A. 2010/

18 Session Filtering La decisione è ancora fatta sui singoli pacchetti, ma conoscendo lo stato delle connessioni in corso: Se il pacchetto in analisi è relativo ad una nuova connessione verifica le ACL Se è un pacchetto relativo ad una connessione in corso controlla ed eventualmente aggiorna un apposita tabella delle connessioni, connessioni a porte diverse possono essere consentite se c è già una connessione in corso tra IP src e dest A.A. 2010/

19 Tabella delle Connessioni A.A. 2010/ slide 19

20 Esempio A.A. 2010/

21 Vantaggi & Svantaggi Molto difficile filtrare traffico stateless (UDP e ICMP) I filtri possono comunque essere bypassati con Tunneling Buone prestazioni Consente una maggiore controllo del packet filtering A.A. 2010/

22 Application level gateway A.A. 2010/

23 Application level gateway Svolge le funzioni di relay tra traffico a livello applicazione, si interpone tra i client ed il server di un applicazione È necessario un proxy diverso per ogni applicazione Esempio: web proxy Overhead molto elevato ma possibilità di logging delle attività a livello di singola applicazione Può gestire autenticazione utente-gateway Non trasparente all applicazione A.A. 2010/

24 Circuit Level Proxy A.A. 2010/

25 Circuit level Proxy Suddivide ogni connessione TCP in due sottoconnessioni Non analizza il TCP payload e quindi effettua un controllo meno approfondito di un application level gateway SOCKS interfaccia universale per la relaizzazione di gateway di questo tipo Non trasparente alle applicazioni A.A. 2010/

26 Sommario Prestazioni Modifica appl- Difesa frag. attack Packet filter Best No No Session filter No Maybe Circuit-level gateway Yes (SOCKS) Yes Application-level Worst Yes Yes A.A. 2010/

27 Bastion host Sono i sistemi dell organizzazione più esposti agli attacchi informatici Per ridurre i rischi di attacco, si sono diffuse alcune pratiche, che consentono di rendere i bastion host meno vulnerabili il bastion host serve come piattaforma per un application-level o circuit-level gateway A.A. 2010/

28 Configurazioni del Firewall Screened subnet firewall, il firewall è composto da: Due router che fanno packet filtering Uno o più bastion host L obiettivo è quello di creare una sottorete isolata dalla rete da proteggere A.A. 2010/

29 Screened Subnet Screened-subnet firewall, rete demilitarizzata A.A. 2010/

30 Configurazioni del Firewall Fisicamente, tale architettura può essere realizzata anche con un singolo host, che sia in grado di ospitare almeno tre schede di rete, e possa applicare su ciascuna di esse un insieme differente di regole di packet filtering In questo caso l architettura di firewall collassa in un singolo host denominato appunto firewall A.A. 2010/

31 Configurazioni dei firewall La rete demilitarizzata è il vero elemento distintivo di questa architettura di firewall Disaccoppiamento fisico tra la rete interna in cui sono mantenuti tutti i servizi critici per l azienda e la rete demilitarizzata su cui vengono installati i servizi di rete pubblici A.A. 2010/

32 Configurazioni dei firewall Questo firewall non consente ad un intrusore che riesca ad accedere ad uno dei bastion host, di: avere accesso diretto alla rete interna che è protetta da un ulteriore livello di screening router poter intercettare il traffico della rete interna che potrebbe contenere informazioni sensibili A.A. 2010/

33 Router esterno Il router esterno deve proteggere la rete interna e la rete perimetrale da Internet, in particolare il router esterno deve preoccuparsi di proteggere i bastion host e il router interno. Deve provvedere a bloccare tutto il traffico sospetto proveniente da Internet e diretto ai bastion host o alla rete interna A.A. 2010/

34 Router interno Lo scopo di questo router è di proteggere la rete interna da Internet ma anche dalla rete demilitarizzata. Il router interno deve consentire il traffico, dalla rete interna verso Internet, di tutti quei servizi che si è deciso di rendere fruibili agli utenti della rete interna. La lista di questi servizi può comprendere HTTP, FTP, Telnet o meglio SSH A.A. 2010/

35 IDS Nella terminologia corrente per intrusion detection system si intende un insieme di componenti hw e sw dedicate a rilevare, automaticamente ed in tempo reale, il verificarsi di un intrusione in un sistema o in una rete A.A. 2010/

36 IDS A.A. 2010/

37 Introduzione Sin dai primi anni 80 la comunità scientifica ha operato per individuare strumenti automatici che consentissero di rilevare: Intrusioni o tentativi di intrusione informatica Attacchi da parte di utenti autorizzati Malware Attacchi di rete Gli IDS sono la risposta a questa necessità A.A. 2010/

38 Tipologie Host-based (IDS) Controllano le attività svolte su un singolo host al fine di riscontrare eventi sospetti Network Based IDS Solitamente installati su un router o un firewall Controllano il traffico di rete (header e payload) A.A. 2010/

39 Host- Based Intrusion Detec?on Corporate network Agent Agent Firewall Untrusted network Agent Agent Agent Agent Agent Agent WWW server DNS server A.A. 2010/

40 Network- Based Intrusion Detec?on Corporate network Sensor Sensor Firewall Untrusted network Management System WWW server DNS server A.A. 2010/

41 Le tecniche Misuse Detection Un attacco viene individuato attraverso una serie di azioni ed eventi che lo caratterizzano (es. sequenze di syscall, pattern di pacchetti, ecc.) È necessario conoscere a priori l attacco Anomaly Detection A partire da un modello che definisce il comportamento normale di un sistema, si cerca di individuare situazione che deviano significativamente dallo stesso In questo modo è potenzialmente possibile individuare attacchi non noti A.A. 2010/

42 Misuse Detection (signature based) Deve essere individuato un insieme di regole (signature) da associare ad ogni specifico attacco: Buffer overflow Un programma setuid esegue una shell con certi argomenti Un pacchetto di rete contiene molti NOPs Un programma viene eseguito con un argomento molto lungo Le signature sono molto specifiche e non riescono nemmeno a catturare varianti dello stesso attacco A.A. 2010/

43 Come individuare le signature Si effettua più volte l attacco da studiare e si estraggono le invarianti di sistema Parti di codice nel malware, numero di porta di applicazioni con Bof, shell code Honeypots: strumento utile per estrarre signature di attacchi L individuazione di strumenti automatici per l estrazione di attack signature è argomento di ricerca molto attuale A.A. 2010/

44 Anomaly detection Definire un profilo che descrive il comportamento normale nell ambito di un sistema Il profilo è solitamente statistico Si loggano le attività svolte normalmente sul sistema per un certo periodo di tempo, successivamente con tecniche di machine learning, si addestra l IDS a riconoscere comportamenti normali, tutto quanto non è riconosciuto sarà ritenuto anomalo A.A. 2010/

45 Cos è il profilo Attività di login Frequenza e luogo di login, fallimenti password, cambiamenti password, profilo tipico delle sessioni di lavoro (busy vs elapsed) Esecuzione di programmi e comandi Frequenza di esecuzione, uso CPU, I/O, tipi di comandi e programmi eseguiti Uso File Frequenza di Read/write/delete, tipi di file usati A.A. 2010/

46 HIDS Usano le informazioni memorizzate dai meccanismi di logging e auditing del SO per individuare attack signature Log di tutti gli eventi significativi del sistema Logging di tutti i comandi di shell e syscall eseguite dai programmi applicativi e di sistema C è bisogno di un HIDS per ogni host L attacco è visto solo localmente A.A. 2010/

47 Eventi da controllare OS system calls Command line Network data Processi Keystroke Accessi a file e device A.A. 2010/

48 NIDS Si ispeziona il traffico di rete Tcpdump per intercettare i pacchetti Si cercano all interno del traffico violazioni note (nel caso si adotti un approccio signature based) o variazioni a profili predefiniti (anomaly detection) A.A. 2010/

49 Bypassare il NIDS Overload di pacchetti per saturare il NIDS ed effettuare successivamente l attacco Cifrare i pacchetti per evitare l inspection Frammentare i pacchetti Rallentare la frequenza dei pacchetti di attacco A.A. 2010/

50 Errori degli IDS Falso negativo: un attacco che non è stato riscontrato Errore tipico degli IDS signature Based Falso positivo: un attività non pericolosa che è stata classificata come tale Errore più legato ai sistemi anomaly based A.A. 2010/

Elementi di Sicurezza e Privatezza. Proteggere la rete: tecnologie Lez. 13

Elementi di Sicurezza e Privatezza. Proteggere la rete: tecnologie Lez. 13 Elementi di Sicurezza e Privatezza Proteggere la rete: tecnologie Lez. 13 Firewall I firewall sono probabilmente la tecnologia per la protezione dagli attacchi di rete più diffusa Un Internet firewall,

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 10 Firewall and IDS

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 10 Firewall and IDS Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 10 Firewall and IDS Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it Firewall Firewall Sistema di controllo degli accessi che verifica tutto il traffico in transito Consente

Dettagli

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 9, firewall. I firewall

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 9, firewall. I firewall I firewall Perché i firewall sono necessari Le reti odierne hanno topologie complesse LAN (local area networks) WAN (wide area networks) Accesso a Internet Le politiche di accesso cambiano a seconda della

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

FIREWALL OUTLINE. Introduzione alla sicurezza delle reti. firewall. zona Demilitarizzata

FIREWALL OUTLINE. Introduzione alla sicurezza delle reti. firewall. zona Demilitarizzata FIREWALL OUTLINE Introduzione alla sicurezza delle reti firewall zona Demilitarizzata SICUREZZA DELLE RETI Ambra Molesini ORGANIZZAZIONE DELLA RETE La principale difesa contro gli attacchi ad una rete

Dettagli

Prof. Filippo Lanubile

Prof. Filippo Lanubile Firewall e IDS Firewall Sistema che costituisce l unico punto di connessione tra una rete privata e il resto di Internet Solitamente implementato in un router Implementato anche su host (firewall personale)

Dettagli

La sicurezza delle reti

La sicurezza delle reti La sicurezza delle reti Inserimento dati falsi Cancellazione di dati Letture non autorizzate A quale livello di rete è meglio realizzare la sicurezza? Applicazione TCP IP Data Link Physical firewall? IPSEC?

Dettagli

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Università Politecnica delle Marche Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Ing. Gianluca Capuzzi Agenda Premessa Firewall IDS/IPS Auditing Strumenti per l analisi e la correlazione Strumenti

Dettagli

Sicurezza applicata in rete

Sicurezza applicata in rete Sicurezza applicata in rete Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza Analisi di traffico e dei

Dettagli

I firewall. I firewall

I firewall. I firewall I firewall Antonio Lioy < lioy @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Che cos è un firewall? firewall = muro tagliafuoco collegamento controllato tra reti a diverso livello di

Dettagli

FIREWALL. Firewall - modello OSI e TCP/IP. Gianluigi Me. me@disp.uniroma2.it Anno Accademico 2005/06. Modello OSI. Modello TCP/IP. Application Gateway

FIREWALL. Firewall - modello OSI e TCP/IP. Gianluigi Me. me@disp.uniroma2.it Anno Accademico 2005/06. Modello OSI. Modello TCP/IP. Application Gateway FIREWALL me@disp.uniroma2.it Anno Accademico 2005/06 Firewall - modello OSI e TCP/IP Modello TCP/IP Applicazione TELNET FTP DNS PING NFS RealAudio RealVideo RTCP Modello OSI Applicazione Presentazione

Dettagli

Firewall Intrusion Detection System

Firewall Intrusion Detection System Firewall Intrusion Detection System Damiano Carra Università degli Studi di Verona Dipartimento di Informatica Parte I: Firewall 2 Firewall! I Firewall di rete sono apparecchiature o sistemi che controllano

Dettagli

Sicurezza delle reti 1

Sicurezza delle reti 1 delle delle 1 Mattia Dip. di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it a.a. 2010/11 1 c 2011 M.. Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Dettagli

Proteggere la rete I FIREWALL (seconda parte)

Proteggere la rete I FIREWALL (seconda parte) Proteggere la rete I FIREWALL (seconda parte) Index Architetture di rete con Firewall A cosa serve il NAT Cosa sono gli Intrusion Detection System Esistono molte architetture possibili per inserire un

Dettagli

Sicurezza architetturale, firewall 11/04/2006

Sicurezza architetturale, firewall 11/04/2006 Sicurezza architetturale, firewall 11/04/2006 Cos è un firewall? Un firewall è un sistema di controllo degli accessi che verifica tutto il traffico che transita attraverso di lui Consente o nega il passaggio

Dettagli

Organizzazione della rete

Organizzazione della rete Network Security Elements of Network Security Protocols Organizzazione della rete Il firewall La zona demilitarizzata (DMZ) System security Organizzazione della rete La principale difesa contro gli attacchi

Dettagli

Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica. NAT & Firewalls

Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica. NAT & Firewalls Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica NAT & Firewalls 1 NAT(NETWORK ADDRESS TRANSLATION) MOTIVAZIONI NAT(Network Address Translation) = Tecnica di filtraggio di pacchetti IP con sostituzione

Dettagli

Firewall e NAT A.A. 2005/2006. Walter Cerroni. Protezione di host: personal firewall

Firewall e NAT A.A. 2005/2006. Walter Cerroni. Protezione di host: personal firewall Firewall e NAT A.A. 2005/2006 Walter Cerroni Protezione di host: personal firewall Un firewall è un filtro software che serve a proteggersi da accessi indesiderati provenienti dall esterno della rete Può

Dettagli

Petra Internet Firewall Corso di Formazione

Petra Internet Firewall Corso di Formazione Petra Internet Framework Simplifying Internet Management Link s.r.l. Petra Internet Firewall Corso di Formazione Argomenti Breve introduzione ai Firewall: Definizioni Nat (masquerade) Routing, Packet filter,

Dettagli

Il firewall ipfw. Introduzione ai firewall. Problema: sicurezza di una rete. Definizione di firewall. Introduzione ai firewall

Il firewall ipfw. Introduzione ai firewall. Problema: sicurezza di una rete. Definizione di firewall. Introduzione ai firewall Il firewall ipfw Introduzione ai firewall classificazione Firewall a filtraggio dei pacchetti informazioni associate alle regole interpretazione delle regole ipfw configurazione impostazione delle regole

Dettagli

Firewalls. Outline. Ing. Davide Ariu

Firewalls. Outline. Ing. Davide Ariu Pattern Recognition and Applications Lab Firewalls Ing. Davide Ariu Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica Università di Cagliari, Italia Outline Cosa è un Firewall Funzionalità di un Firewall

Dettagli

Firewall. Alfredo De Santis. Maggio 2014. Dipartimento di Informatica Università di Salerno. ads@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.

Firewall. Alfredo De Santis. Maggio 2014. Dipartimento di Informatica Università di Salerno. ads@dia.unisa.it http://www.dia.unisa. Firewall Alfredo De Santis Dipartimento di Informatica Università di Salerno ads@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/ads Maggio 2014 Pacchetti I messaggi sono divisi in pacchetti I pacchetti

Dettagli

Crittografia e sicurezza delle reti. Firewall

Crittografia e sicurezza delle reti. Firewall Crittografia e sicurezza delle reti Firewall Cosa è un Firewall Un punto di controllo e monitoraggio Collega reti con diversi criteri di affidabilità e delimita la rete da difendere Impone limitazioni

Dettagli

IDS: Intrusion detection systems

IDS: Intrusion detection systems IDS/IPS/Honeypot IDS: Intrusion detection systems Tentano di rilevare: attività di analisi della rete tentativi di intrusione intrusioni avvenute comportamenti pericolosi degli utenti traffico anomalo

Dettagli

Modulo 8. Architetture per reti sicure Terminologia

Modulo 8. Architetture per reti sicure Terminologia Pagina 1 di 7 Architetture per reti sicure Terminologia Non esiste una terminologia completa e consistente per le architetture e componenti di firewall. Per quanto riguarda i firewall sicuramente si può

Dettagli

esercizi su sicurezza delle reti 2006-2008 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti

esercizi su sicurezza delle reti 2006-2008 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti esercizi su sicurezza delle reti 20062008 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti 1 supponi i fw siano linux con iptables dai una matrice di accesso che esprima la policy qui descritta

Dettagli

Network Intrusion Detection

Network Intrusion Detection Network Intrusion Detection Maurizio Aiello Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Elettronica e di Ingegneria dell Informazione e delle Telecomunicazioni Analisi del traffico E importante analizzare

Dettagli

Alessandro Bulgarelli. Riccardo Lancellotti. WEB Lab Modena

Alessandro Bulgarelli. Riccardo Lancellotti. WEB Lab Modena Sicurezza in rete: vulnerabilità, tecniche di attacco e contromisure Alessandro Bulgarelli bulgaro@weblab.ing.unimo.it Riccardo Lancellotti riccardo@weblab.ing.unimo.it WEB Lab Modena Pagina 1 Black hat

Dettagli

Il firewall Packet filtering statico in architetture avanzate

Il firewall Packet filtering statico in architetture avanzate protezione delle reti Il firewall Packet filtering statico in architetture avanzate FABIO GARZIA DOCENTE ESPERTO DI SECURITY UN FIREWALL PERIMETRALE È IL PUNTO CENTRALE DI DIFESA NEL PERIMETRO DI UNA RETE

Dettagli

VLSM - Variable Length Subnet Masks E-4: VLSM, Supernetting, NAT/PAT, Firewall

VLSM - Variable Length Subnet Masks E-4: VLSM, Supernetting, NAT/PAT, Firewall VLSM - Variable Length Subnet Masks E-4: VLSM, Supernetting, NAT/PAT, Firewall A. Memo 1987, esce l RFC 1009, che specifica come una sottorete può utilizzare più Subnet Mask ammette lunghezze diverse dell

Dettagli

Sicurezza negli ambienti di testing. Grancagnolo Simone Palumbo Claudio

Sicurezza negli ambienti di testing. Grancagnolo Simone Palumbo Claudio Sicurezza negli ambienti di testing Grancagnolo Simone Palumbo Claudio Obiettivo iniziale: analizzare e testare il Check Point VPN-1/FireWall-1 Condurre uno studio quanto più approfondito possibile sulle

Dettagli

Firewall e IDS/IPS. Che cos è un firewall? Ingress vs. Egress firewall. M.Aime, A.Lioy - Politecnico di Torino (1995-2011) 1

Firewall e IDS/IPS. Che cos è un firewall? Ingress vs. Egress firewall. M.Aime, A.Lioy - Politecnico di Torino (1995-2011) 1 Firewall e IDS/IPS Antonio Lioy < lioy @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Che cos è un firewall? firewall = muro tagliafuoco collegamento controllato tra reti a diverso livello

Dettagli

Sommario. Introduzione ai firewall. Firewall a filtraggio dei pacchetti. Il firewall ipfw. Definizione e scopo Classificazione

Sommario. Introduzione ai firewall. Firewall a filtraggio dei pacchetti. Il firewall ipfw. Definizione e scopo Classificazione Sesta Esercitazione Sommario Introduzione ai firewall Definizione e scopo Classificazione Firewall a filtraggio dei pacchetti Informazioni associate alle regole Interpretazione delle regole Il firewall

Dettagli

Realizzazione di una Infrastruttura di Sicurezza

Realizzazione di una Infrastruttura di Sicurezza Realizzazione di una Infrastruttura di Sicurezza Andrea Lanzi, Lorenzo Martignoni e Lorenzo Cavallaro Dipartimento di Informatica e Comunicazione Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Università degli Studi di

Dettagli

Sicurezza delle reti. Monga. Rilevamento delle intrusioni Classificazioni IDS. Misuse detection. Anomaly detection. Falsi allarmi

Sicurezza delle reti. Monga. Rilevamento delle intrusioni Classificazioni IDS. Misuse detection. Anomaly detection. Falsi allarmi Sicurezza dei sistemi e delle 1 Mattia Dip. di Informatica Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it a.a. 2014/15 Lezione XI: 1 cba 2011 15 M.. Creative Commons Attribuzione Condividi

Dettagli

Proteggere la rete: tecnologie

Proteggere la rete: tecnologie Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Proteggere la rete: tecnologie Alessandro Reina Aristide Fattori

Dettagli

Elementi sull uso dei firewall

Elementi sull uso dei firewall Laboratorio di Reti di Calcolatori Elementi sull uso dei firewall Carlo Mastroianni Firewall Un firewall è una combinazione di hardware e software che protegge una sottorete dal resto di Internet Il firewall

Dettagli

I Firewall. Metodi e strumenti per la Sicurezza informatica. Claudio Telmon claudio@di.unipi.it

I Firewall. Metodi e strumenti per la Sicurezza informatica. Claudio Telmon claudio@di.unipi.it I Firewall Metodi e strumenti per la Sicurezza informatica Claudio Telmon claudio@di.unipi.it Cos è un firewall Un firewall è un sistema, nel senso più ampio del termine, che ha lo scopo di controllare

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA SICUREZZA: IL FIREWALL

INTRODUZIONE ALLA SICUREZZA: IL FIREWALL INTRODUZIONE ALLA SICUREZZA: IL FIREWALL Fino a qualche anno fa la comunicazione attraverso le reti di computer era un privilegio ed una necessità di enti governativi e strutture universitarie. La sua

Dettagli

FIREWALL Caratteristiche ed applicazioni

FIREWALL Caratteristiche ed applicazioni D Angelo Marco De Donato Mario Romano Alessandro Sicurezza su Reti A.A. 2004 2005 Docente: Barbara Masucci FIREWALL Caratteristiche ed applicazioni Di cosa parleremo Gli attacchi dalla rete La politica

Dettagli

Definizione e sintesi di modelli del traffico di rete per la rilevazione in tempo reale delle intrusioni in reti di calcolatori

Definizione e sintesi di modelli del traffico di rete per la rilevazione in tempo reale delle intrusioni in reti di calcolatori Definizione e sintesi di modelli del traffico di rete per la rilevazione in tempo reale delle intrusioni in reti di calcolatori Francesco Oliviero folivier@unina.it Napoli, 22 Febbraio 2005 ipartimento

Dettagli

Sicurezza della comunicazione. Proprietà desiderabili. Segretezza. Autenticazione

Sicurezza della comunicazione. Proprietà desiderabili. Segretezza. Autenticazione Sicurezza della comunicazione Proprietà desiderabili Segretezza Autenticazione 09CDUdc Reti di Calcolatori Sicurezza nelle Reti Integrità del messaggio Segretezza Il contenuto del messaggio può essere

Dettagli

PACKET FILTERING IPTABLES

PACKET FILTERING IPTABLES PACKET FILTERING IPTABLES smox@shadow:~# date Sat Nov 29 11:30 smox@shadow:~# whoami Omar LD2k3 Premessa: Le condizioni per l'utilizzo di questo documento sono quelle della licenza standard GNU-GPL, allo

Dettagli

Il Mondo delle Intranet

Il Mondo delle Intranet Politecnico di Milano Advanced Network Technologies Laboratory Il Mondo delle Intranet Network Address Translation (NAT) Virtual Private Networks (VPN) Reti Private e Intranet EG sottorete IG IG rete IG

Dettagli

Firewall applicativo per la protezione di portali intranet/extranet

Firewall applicativo per la protezione di portali intranet/extranet Firewall applicativo per la protezione di portali intranet/extranet Descrizione Soluzione Milano Hacking Team S.r.l. http://www.hackingteam.it Via della Moscova, 13 info@hackingteam.it 20121 MILANO (MI)

Dettagli

La rete è una componente fondamentale della

La rete è una componente fondamentale della automazioneoggi Attenti alle reti La telematica si basa prevalentemente sulle reti come mezzo di comunicazione per cui è indispensabile adottare strategie di sicurezza per difendere i sistemi di supervisione

Dettagli

INFORMATICA GENERALE - MODULO 2 CdS in Scienze della Comunicazione. CRISTINA GENA cgena@di.unito.it http://www.di.unito.it/~cgena/

INFORMATICA GENERALE - MODULO 2 CdS in Scienze della Comunicazione. CRISTINA GENA cgena@di.unito.it http://www.di.unito.it/~cgena/ INFORMATICA GENERALE - MODULO 2 CdS in Scienze della Comunicazione CRISTINA GENA cgena@di.unito.it http://www.di.unito.it/~cgena/ INTRANET & EXTRANET Intranet Con questo termine s intende l uso delle tecnologie

Dettagli

Filtraggio del traffico IP in linux

Filtraggio del traffico IP in linux Filtraggio del traffico IP in linux Laboratorio di Amministrazione di Sistemi L-A Dagli appunti originali di Fabio Bucciarelli - DEIS Cos è un firewall? E un dispositivo hardware o software, che permette

Dettagli

Esercitazione 7 Sommario Firewall introduzione e classificazione Firewall a filtraggio di pacchetti Regole Ordine delle regole iptables 2 Introduzione ai firewall Problema: sicurezza di una rete Necessità

Dettagli

Autenticazione ed integrità dei dati Firewall

Autenticazione ed integrità dei dati Firewall Pagina 1 di 9 Autenticazione ed integrità dei dati Firewall Per proteggere una rete dagli attacchi provenienti dall'esterno si utilizza normalmente un sistema denominato Firewall. Firewall è un termine

Dettagli

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding)

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) 1 Introduzione In questa mini-guida mostreremo come creare le regole sul Firewall integrato del FRITZ!Box per consentire l accesso da Internet a dispositivi

Dettagli

Sicurezza. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it

Sicurezza. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it Sicurezza IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it La sicurezza La Sicurezza informatica si occupa della salvaguardia dei sistemi informatici da potenziali rischi e/o violazioni dei dati

Dettagli

Reti di calcolatori. Lezione del 25 giugno 2004

Reti di calcolatori. Lezione del 25 giugno 2004 Reti di calcolatori Lezione del 25 giugno 2004 Tecniche di attacco Denial of Service : impedisce ad una organizzazione di usare i servizi della propria rete; sabotaggio elettronico Gli attacchi DoS possono

Dettagli

Reti locati e reti globali. Tecnologie: Reti e Protocolli. Topologia reti. Server e client di rete. Server hardware e server software.

Reti locati e reti globali. Tecnologie: Reti e Protocolli. Topologia reti. Server e client di rete. Server hardware e server software. Reti locati e reti globali Tecnologie: Reti e Protocolli Reti locali (LAN, Local Area Networks) Nodi su aree limitate (ufficio, piano, dipartimento) Reti globali (reti metropolitane, reti geografiche,

Dettagli

Firewall, Proxy e VPN. L' accesso sicuro da e verso Internet

Firewall, Proxy e VPN. L' accesso sicuro da e verso Internet L' accesso sicuro da e verso Internet L' accesso ad Internet è ormai una necessità quotidiana per la maggior parte delle imprese. Per garantire la miglior sicurezza mettiamo in opera Firewall sul traffico

Dettagli

Connessione di reti private ad Internet. Fulvio Risso

Connessione di reti private ad Internet. Fulvio Risso Connessione di reti private ad Internet Fulvio Risso 1 Connessione di reti private ad Internet Diffusione di reti IP private Utilizzo di indirizzi privati Gli indirizzi privati risolvono il problema dell

Dettagli

Aspetti di sicurezza in Internet e Intranet. arcipelago

Aspetti di sicurezza in Internet e Intranet. arcipelago Aspetti di sicurezza in Internet e Intranet La sicurezza in reti TCP/IP Senza adeguate protezioni, la rete Internet è vulnerabile ad attachi mirati a: penetrare all interno di sistemi remoti usare sistemi

Dettagli

Sviluppo siti e servizi web Programmi gestionali Formazione e Consulenza Sicurezza informatica Progettazione e realizzazione di reti aziendali

Sviluppo siti e servizi web Programmi gestionali Formazione e Consulenza Sicurezza informatica Progettazione e realizzazione di reti aziendali 1 Caratteristiche generali Nati dall esperienza maturata nell ambito della sicurezza informatica, gli ECWALL di e-creation rispondono in modo brillante alle principali esigenze di connettività delle aziende:

Dettagli

Tunneling, reti private e NAT

Tunneling, reti private e NAT Tunneling, reti private e NAT Partly based on! course slides by L. Peterson " Princeton University! Cisco documentation Reti Private - NAT -1 Argomenti della lezione! Tunneling " Generic Route Encapsulation

Dettagli

Gestione degli accessi al sistema(autenticazione) e ai locali. Analisi del traffico di rete (Firewall, IDS/IPS)

Gestione degli accessi al sistema(autenticazione) e ai locali. Analisi del traffico di rete (Firewall, IDS/IPS) Contromisure Contromisure Gestione degli accessi al sistema(autenticazione) e ai locali Antivirus Analisi del traffico di rete (Firewall, IDS/IPS) Analisi utilizzo delle risorse di sistema, accessi (IDS/IPS)

Dettagli

Un sistema di Network Intrusion Detection basato su tcpdump

Un sistema di Network Intrusion Detection basato su tcpdump I INFN Security Workshop Firenze 19-20 Settembre 2000 Un sistema di Network Intrusion Detection basato su tcpdump Massimo Gravino INFN Sezione di Padova Perche` utilizzare un sistema di Network Intrusion

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Laboratorio 6 - Sniffing. Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it

Elementi di Sicurezza e Privatezza Laboratorio 6 - Sniffing. Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it Elementi di Sicurezza e Privatezza Laboratorio 6 - Sniffing Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it Sniffing (1) Attività di intercettazione passiva dei dati che transitano in una rete telematica, per:

Dettagli

Un firewall realizzato con una ACL e un Proxy gateway.

Un firewall realizzato con una ACL e un Proxy gateway. Un firewall realizzato con una ACL e un Proxy gateway. Roberto Alfieri - INFN Parma 6HFRQGR,QFRQWURGL*$55%/DVLFXUH]]DLQ5HWH 1DSROL*HQQDLR 1 SOMMARIO: Gli obiettivi Il progetto L Access Control List La

Dettagli

Introduzione al TCP/IP Indirizzi IP Subnet Mask Frame IP Meccanismi di comunicazione tra reti diverse Classi di indirizzi IP Indirizzi IP privati e

Introduzione al TCP/IP Indirizzi IP Subnet Mask Frame IP Meccanismi di comunicazione tra reti diverse Classi di indirizzi IP Indirizzi IP privati e TCP/IP Sommario Introduzione al TCP/IP Indirizzi IP Subnet Mask Frame IP Meccanismi di comunicazione tra reti diverse Classi di indirizzi IP Indirizzi IP privati e pubblici Introduzione al TCP/IP TCP/IP

Dettagli

Sistemi firewall. sicurezza reti. ICT Information & Communication Technology

Sistemi firewall. sicurezza reti. ICT Information & Communication Technology Sistemi firewall sicurezza reti Firewall sicurezza In informatica, nell ambito delle reti di computer, un firewall è un componente passivo di difesa perimetrale di una rete informatica, che può anche svolgere

Dettagli

Sicurezza delle reti. Monga. Ricognizione. Scanning Network mapping Port Scanning NMAP. Le tecniche di scanning. Ping. Sicurezza delle reti.

Sicurezza delle reti. Monga. Ricognizione. Scanning Network mapping Port Scanning NMAP. Le tecniche di scanning. Ping. Sicurezza delle reti. 1 Mattia Dip. di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it Port Lezione IV: Scansioni Port a.a. 2011/12 1 c 2011 12 M.. Creative Commons Attribuzione-Condividi

Dettagli

Attacchi e Contromisure

Attacchi e Contromisure Sicurezza in Internet Attacchi e Contromisure Ph.D. Carlo Nobile 1 Tipi di attacco Difese Sommario Firewall Proxy Intrusion Detection System Ph.D. Carlo Nobile 2 Attacchi e Contromisure Sniffing Connection

Dettagli

Reti locali e architetture firewall

Reti locali e architetture firewall Reti locali e architetture firewall Gianni Bianchini giannibi@dii.unisi.it Master in Economia digitale & E-business Centro per lo studio dei sistemi complessi - Università di Siena Giugno 2004 (C) 2004

Dettagli

Introduzione. Scansione dei servizi di rete. Le porte (1) Internet Protocol. Le porte (2) Port Scanning. Cenni preliminari PortScan Satan Saint

Introduzione. Scansione dei servizi di rete. Le porte (1) Internet Protocol. Le porte (2) Port Scanning. Cenni preliminari PortScan Satan Saint Corso di sicurezza su reti a.a.2002/2003 Introduzione Scansione dei servizi Docente del corso: Prof. De Santis Alfredo A cura di: Miele Alessandro Pagnotta Simona Cenni preliminari PortScan Satan Saint

Dettagli

Intrusion Detection System

Intrusion Detection System Capitolo 12 Intrusion Detection System I meccanismi per la gestione degli attacchi si dividono fra: meccanismi di prevenzione; meccanismi di rilevazione; meccanismi di tolleranza (recovery). In questo

Dettagli

Il livello trasporto Protocolli TCP e UDP

Il livello trasporto Protocolli TCP e UDP Il livello trasporto Protocolli TCP e UDP Standard: OSi vs TCP/IP Application Presentation Session NFS XDR RPC Telnet, FTP SMTP, HTTP SNMP, DNS RTP,... Protocolli per la comunicazione tra applicativi:

Dettagli

UDP. Livello di Trasporto. Demultiplexing dei Messaggi. Esempio di Demultiplexing

UDP. Livello di Trasporto. Demultiplexing dei Messaggi. Esempio di Demultiplexing a.a. 2002/03 Livello di Trasporto UDP Descrive la comunicazione tra due dispositivi Fornisce un meccanismo per il trasferimento di dati tra sistemi terminali (end user) Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it

Dettagli

Glossario servizi di Sicurezza Informatica offerti

Glossario servizi di Sicurezza Informatica offerti Glossario servizi di Sicurezza Informatica offerti Copyright LaPSIX 2007 Glossario servizi offerti di sicurezza Informatica SINGLE SIGN-ON Il Single Sign-On prevede che la parte client di un sistema venga

Dettagli

Sicurezza nelle Reti Esercizi in preparazione all esame versione 1.1.3

Sicurezza nelle Reti Esercizi in preparazione all esame versione 1.1.3 Sicurezza nelle Reti Esercizi in preparazione all esame versione 1.1.3 Indice 1 Note di lettura 4 1.1 Configurazione servizi...................... 5 1.1.1 FTP passivo....................... 5 1.1.2 FTP

Dettagli

Corso di Laurea in Ingegneria Informatica. Corso di Reti di Calcolatori a.a. 2009/10

Corso di Laurea in Ingegneria Informatica. Corso di Reti di Calcolatori a.a. 2009/10 Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Corso di Reti di Calcolatori a.a. 2009/10 Roberto Canonico (roberto.canonico@unina.it) Antonio Pescapè (pescape@unina.it) ICMP ARP RARP DHCP - NAT ICMP (Internet

Dettagli

Progettare un Firewall

Progettare un Firewall Progettare un Firewall Danilo Demarchi danilo@cuneo.linux.it GLUG Cuneo Corso Sicurezza 2006 Concetti introduttivi Come pensare un Firewall Argomenti trattati I Gli strumenti del Firewall Gli strumenti

Dettagli

Standard: OSi vs TCP/IP. Il livello di trasporto. TCP e UDP. TCP: Transmission Control Protocol. TCP: funzionalità

Standard: OSi vs TCP/IP. Il livello di trasporto. TCP e UDP. TCP: Transmission Control Protocol. TCP: funzionalità Standard: OSi vs TCP/IP Application Presentation Session NFS XDR RPC Telnet, FTP SMTP, HTTP SNMP, DNS RTP,... Protocolli per la comunicazione tra applicativi: le raisons d etre della rete Transport TCP

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14 Pietro Frasca Parte II Lezione 1 Martedì 4-03-2014 1 TESTO DI RIFERIMENTO RETI DI CALCOLATORI

Dettagli

TCP/IP un introduzione

TCP/IP un introduzione TCP/IP un introduzione Introduzione Il successo di Internet (rate di crescita annuo > 200 %) e dovuto all uso di protocolli standard aperti (IETF) TCP/IP (Transmission Control Protocol/Internet Protocol)

Dettagli

Petra Firewall 3.1. Guida Utente

Petra Firewall 3.1. Guida Utente Petra Firewall 3.1 Guida Utente Petra Firewall 3.1: Guida Utente Copyright 1996, 2004 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright.

Dettagli

Alcuni elementi di sicurezza sulle reti

Alcuni elementi di sicurezza sulle reti Alcuni elementi di sicurezza sulle reti La sicurezza è un aspetto centrale per le attuali reti dati. Come tutti sanno le minacce provenienti da Internet aumentano di continuo, e le possibilità di attacco

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

ARP e RARP. Silvano GAI. sgai[at]cisco.com. Mario BALDI. mario.baldi[at]polito.it http://staff.polito.it/mario.baldi. Fulvio RISSO

ARP e RARP. Silvano GAI. sgai[at]cisco.com. Mario BALDI. mario.baldi[at]polito.it http://staff.polito.it/mario.baldi. Fulvio RISSO ARP e RARP Silvano GAI sgai[at]cisco.com Mario BALDI mario.baldi[at]polito.it http://staff.polito.it/mario.baldi Fulvio RISSO fulvio.risso[at]polito.it ARP - 1 Copyright: si veda nota a pag. 2 Nota di

Dettagli

Da IDS a IPS. Nel numero 23 del Maggio 2004, avevamo già accennato alle problematiche di filtraggio del traffico

Da IDS a IPS. Nel numero 23 del Maggio 2004, avevamo già accennato alle problematiche di filtraggio del traffico ICT Security n. 51, Dicembre 2006 p. 1 di 7 Da IDS a IPS Nel numero 23 del Maggio 2004, avevamo già accennato alle problematiche di filtraggio del traffico in tempo reale e della relazione tra Intrusion

Dettagli

KLEIS WEB APPLICATION FIREWALL

KLEIS WEB APPLICATION FIREWALL KLEIS WEB APPLICATION FIREWALL VERSIONE 2.1 Presentazione www.kwaf.it Cos'è Kleis Web Application Firewall? Kleis Web Application Firewall (KWAF) è un firewall software per la difesa di: Web Application

Dettagli

Davide Casale, Politecnico di Torino

Davide Casale, Politecnico di Torino Davide Casale, Politecnico di Torino : una parola, mille pericoli. 29 Novembre 2003 : perché? : cos è? : perché? E la garanzia dei requisiti di: - RISERVATEZZA - INTEGRITA - DISPONIBILITA dei servizi elaborativi

Dettagli

I sistemi di Intrusion Detection:

I sistemi di Intrusion Detection: I sistemi di Intrusion Detection: problemi e soluzioni http://www.infosec.it info@infosec.it Relatore: Igor Falcomatà Infosecurity 2002 I sistemi di Intrusion Detection (IDS): problemi e soluzioni - Pagina

Dettagli

Livello Trasporto Protocolli TCP e UDP

Livello Trasporto Protocolli TCP e UDP Livello Trasporto Protocolli TCP e UDP Davide Quaglia Reti di Calcolatori - Liv Trasporto TCP/UDP 1 Motivazioni Su un host vengono eseguiti diversi processi che usano la rete Problemi Distinguere le coppie

Dettagli

Introduzione. Che cos'è un Firewall? Tipi di Firewall. Perché usarlo? Ci occuperemo di: Application Proxy Firewall (o "Application Gateway )

Introduzione. Che cos'è un Firewall? Tipi di Firewall. Perché usarlo? Ci occuperemo di: Application Proxy Firewall (o Application Gateway ) Sistemi di elaborazione dell'informazione (Sicurezza su Reti) Introduzione Guida all'installazione e configurazione del Software Firewall Builder ver 2.0.2 (detto anche FWBuilder) distribuito dalla NetCitadel

Dettagli

Cenni sulla Sicurezza in Ambienti Distribuiti

Cenni sulla Sicurezza in Ambienti Distribuiti Cenni sulla Sicurezza in Ambienti Distribuiti Cataldo Basile < cataldo.basile @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Motivazioni l architettura TCP/IPv4 è insicura il problema

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

Architetture dei WIS. Definizione di WIS. Benefici dei WIS. Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012

Architetture dei WIS. Definizione di WIS. Benefici dei WIS. Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Architetture dei WIS Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Definizione di WIS Un WIS può essere definito come un insieme di applicazioni in grado di reperire, cooperare e fornire informazioni utilizzando

Dettagli

CUBE firewall. Lic. Computers Center. aprile 2003 Villafranca di Verona, Italia

CUBE firewall. Lic. Computers Center. aprile 2003 Villafranca di Verona, Italia CUBE firewall Lic. Computers Center aprile 2003 Villafranca di Verona, Italia ! " #! $ # % $ & 2000 1500 1000 Costo 500 0 Costo per l implentazione delle misure di sicurezza Livello di sicurezza ottimale

Dettagli

Internet e protocollo TCP/IP

Internet e protocollo TCP/IP Internet e protocollo TCP/IP Internet Nata dalla fusione di reti di agenzie governative americane (ARPANET) e reti di università E una rete di reti, di scala planetaria, pubblica, a commutazione di pacchetto

Dettagli

Vedremo. Introduzione. Cosa sono i Firewall. Cosa sono i Firewall. Perché un Firewall? I FIREWALL I FIREWALL I FIREWALL I FIREWALL I FIREWALL

Vedremo. Introduzione. Cosa sono i Firewall. Cosa sono i Firewall. Perché un Firewall? I FIREWALL I FIREWALL I FIREWALL I FIREWALL I FIREWALL Docente: Barbara Masucci Vedremo Cosa sono i Firewall Cosa fanno i Firewall Tipi di Firewall Due casi pratici: 1. IPCHAIN Per Linux 2. ZONE ALARM Per Windows 1 2 Introduzione Perché un Firewall? Oggi esistono

Dettagli