La procedura per definire gli appelli on-line è raggiungibile all indirizzo https://didattica.unicam.it.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La procedura per definire gli appelli on-line è raggiungibile all indirizzo https://didattica.unicam.it."

Transcript

1 La procedura per definire gli appelli on-line è raggiungibile all indirizzo https://didattica.unicam.it. Dopo essersi connessi e aver premuto il link LOGIN, situato sulla parte sinistra della pagina, vanno inserite le ormai consuete credenziali UNICAM. Pag. 1 di 22

2 Il docente avrà accesso alla propria area riservata e utilizzando il link DIDATTICA, quindi quello CALENDARIO ESAMI, arriverà nella pagina di definizione degli appelli. In questa pagina troverà anche il LINK PER VERIFICARE LA DISPONIBILITÀ DELLA SEDE IN CUI INTENDE SVOLGERE L APPELLO E PRENOTARLA A differenza della versione precedente non è più presente la casella ma la pagina presenta l elenco di tutti gli insegnamenti per i quali è possibile gestire appelli di esame (o prove parziali); la lista può comprendere anche insegnamenti non più offerti o di cui non si è più titolari nell anno accademico corrente, in questo caso viene indicato l ultimo anno di offerta o di titolarità. Cliccando sull icona posta a destra degli insegnamenti, si entra nella pagina della definizione degli appelli. Qualora gli insegnamenti a sinistra di ogni icona siano più di uno la definizione dell appello riguarderà tutti gli insegnamenti elencati e potranno iscriversi tutti gli studenti che hanno nel proprio libretto elettronico uno qualsiasi di tali insegnamenti (ma non più di uno). Questa situazione può essere determinata direttamente in fase di definizione dell offerta didattica, qualora siano definite delle mutuazioni riguardanti intere attività didattiche (nel qual caso la situazione si presenterà come di seguito) Pag. 2 di 22

3 o mediante la procedura di abbinamento degli esami utilizzata dai docenti e disponibile all indirizzo https://vela.unicam.it/docenti/esamiaccorpati/. L esempio seguente si riferisce a un abbinamento tra l insegnamento con codice ST0281 e quello con codice SIN023 Una volta entrati nella pagina degli appelli di un determinato insegname nto (o di un gruppo di insegnamenti o di un insegnamento mutuato da/con altri), vengono proposti un link per definire un nuovo appello (visibile solo per i titolari dell insegnamento o per i docenti abilitati ad hoc) un link per la definizione di una prova parziale (ovvero di una prova che non dà seguito a una verbalizzazione con esito che confluisce nella carriera dello studente, visibile per tutti i docenti abilitati) un link per stabilire quali appelli già definiti debbano essere visualizzati, le cui impostazioni saranno descritte in seguito l elenco degli appelli già definiti, in coerenza con l insegnamento o gruppo di insegnamenti selezionati in precedenza Pag. 3 di 22

4 Workflow degli stati dell appello Il processo è suddiviso in tre fasi: 1) iscrizione, che va dalla data di inizio iscrizione alla data di fine iscrizione 2) svolgimento dell esame, che va dalla data di inizio appello alla data di verbalizzazione 3) verbalizzazione (data di inizio e fine verbalizzazione, che nel caso di verbalizzazione on line coincideranno in una unica data) L avanzamento di fase è rappresentato nelle 3 colonne attraverso due indicazioni: 1) lo stato di avanzamento della fase stessa (icona) a. = attività NON ANCORA INIZIATA b. = attività IN CORSO DI SVOLGIMENTO c. = attività CONCLUSA 2) gli studenti in una determinata fase (numero) a. nella prima colonna, relativa allo stato di iscrizione, comparirà il numero di studenti già iscritti all'appello. b. nella seconda colonna relativa allo svolgimento dell esame, comparirà il numero di esiti significativi (che rappresenta in pratica il numero di studenti che hanno superato l'esame o hanno avuto un voto negativo). la terza colonna è relativa allo stato degli esiti inseriti per quell appello. Questo numero ovviamente tenderà a coincidere con il numero degli esiti pubblicati. Pag. 4 di 22

5 Definizione dei dati dell appello Dopo aver utilizzato l apposito link per la definizione di un appello, viene proposta questa maschera: Una premessa di carattere generale: le date possono essere impostate con l ausilio dell apposita icona posta a destra delle caselle. La casella Carica modello consente di definire un appello a partire da un determinato modello che il docente può impostare come riferimento; la definizione dei modelli verrà descritta in seguito. La data appello indica il primo giorno in cui possono essere sostenuti gli esami. L ora appello indica l ora di inizio dell appello. La verbalizzazione riguarda il tipo di verbalizzazione, per gli appelli sempre uguale a Appello online. Il tipo di esame determina con quale modalità l esame viene sostenuto. La data inizio iscrizione e la data fine iscrizione stabiliscono la finestra temporale in cui gli studenti possono iscriversi on-line all appello (il docente può iscrivere lo studente anche dopo la data di fine iscrizione). Lo studente per potersi iscrivere on-line deve avere l insegnamento nella propria carriera ed essere in regola con il pagamento delle tasse, mentre l iscrizione diretta del docente non verifica la regolarità del pagamento delle tasse. La descrizione dell appello può includere, ad esempio, anche la descrizione della sede dell appello (Camerino, Ascoli, San Benedetto, Narni, ) Il flag appello riservato al docente consente, se avvalorato, di non rendere visibile l appello agli studenti per l iscrizione. Pag. 5 di 22

6 I campi disponibili nella zona dettagli organizzativi permettono al docente di impostare i dati relativi al turno dell appello, che COSÌ ORA VIENE DEFINITO CONTESTUALMENTE ALL APPELLO STESSO. L edificio e l aula dove si svolgono il turno possono essere selezionati da appositi elenchi a discesa. Il partizionamento serve essenzialmente qualora l appello sia distribuito su più turni e, in collaborazione con il parametro scelta turno impostato in fase di definizione dell appello, definisce la modalità di collocazione dell iscrizione dello studente. Le impostazioni possibili sono: Se l appello è definito su un unico turno, in genere va usato nessun partizionamento. Il campo numero max. posti può essere utilizzato per fissare il numero massimo di studenti che possono prenotarsi per il turno. Per gestire ciò che viene definito appello aperto (esiste una data di appello, ma agli studenti è concesso di sostenere gli esami anche in giorni successivi) non è necessario definire più turni, perché in ogni caso l esame può essere registrato anche in data posteriore a quella dell appello. Infine, a prescindere da come lo studente viene collocato nei turni, il docente può comunque spostarlo secondo necessità. Quando si è terminato l inserimento dei dati, l apposito pulsante SALVA consente di memorizzare la definizione dell appello. Una volta effettuata questa operazione, il sistema proporrà nel box sessioni le sessioni a cui l appello può essere collegato in base alla data di inizio impostata. In genere la sessione disponibile sarà solo una salvo il caso di appelli il cui inizio sia compreso tra il 1 gennaio e il 15 aprile. In questo periodo la sessione anticipata dell ultimo anno accademico va a sovrapporsi fino al 31 gennaio con la seconda sessione dell anno accademico precedente e dal 1 febbraio al 15 aprile con la terza sessione dell anno accademico precedente. Per fare degli esempi pratici, qualora uno studente abbia conseguito nell'a.a. 2009/2010 la frequenza per l insegnamento previsto dall appello non potrà naturalmente iscriversi a un appello fissato esclusivamente per la seconda o terza sessione 2008/2009; allo stesso modo uno studente che presume di laurearsi entro aprile 2010 (quindi nell'a.a. 2008/2009) con ogni probabilità non Pag. 6 di 22

7 rinnoverà l'iscrizione per l'a.a. 2009/2010 e quindi non potrà iscriversi agli appelli fissati esclusivamente per la sessione anticipata 2009/2010. Qualora non si intenda appositamente definire un appello specifico per consentire l iscrizione solo a una delle casistiche precedenti, l appello può essere associato a entrambe le sessioni così che entrambe le tipologie di studente saranno "incanalate" da ESSE3 nelle sessioni più opportune (in pratica ESSE3 attribuisce allo studente la prima sessione utile raggiungibile). Per associare più sessioni a un appello va selezionata una sessione e quindi le seguenti premendo il tasto CTRL nel momento in cui si clicca su una sessione. Sempre dopo aver salvato per la prima volta i dati dell appello sarà disponibile il link per aggiungere eventuali ulteriori turni all appello. La cancellazione di un turno può essere effettuata, se non vi sono studenti iscritti, mediante il pulsante, collocato sulla parte destra della riga di intestazione del turno. Naturalmente tutte le modifiche successive all ultimo salvataggio (sessioni, turni, dati dell appello, ecc.) che si ritiene vadano mantenute, dovranno sempre essere memorizzate con il pulsante SALVA. I dati relativi a un appello possono essere modificati sia cliccando direttamente sulla descrizione dell appello, sia sull icona, disponibile nella colonna Azioni. Un appello può essere eliminato, se non ci sono studenti prenotati, agendo sull icona nella colonna Azioni. disponibile Pag. 7 di 22

8 Associazione dei docenti all appello Per ogni appello definito vanno indicati i docenti che faranno parte della commissione. Benchè sia opportuno farlo dopo la definizione dell appello, questa operazione può essere svolta in qualsiasi momento, ma è comunque necessario CHE PRIMA DI EFFETTUARE LA STAMPA DEL VERBALE ALL APPELLO SIANO ASSOCIATI ALMENO DUE DOCENTI. Il primo docente definisce l appello viene automaticamente associato e gli viene attribuita la carica di presidente della commissione. Al primo salvataggio dei dati dell appello risulterà disponibile il link che riporterà appunto il nome del docente che ha definito l appello. Cliccando il link si avrà accesso a una pagina che conterrà gli strumenti per gestire le attività inerenti all associazione dei docenti all appello Il link Aggiungi Docente permette di aggiungere un docente all appello Dopo aver inserito (anche parzialmente) il nome del docente da associare e aver premuto il pulsante RICERCA, dall elenco a discesa Selezionare docente si potranno visualizzare i nominativi dei docenti corrispondenti: Causa le stratificazioni di informazioni derivanti da diverse procedure che hanno gestito gli archivi di Segreteria Studenti, un docente può apparire più volte; per cortesia utilizzare il nominativo che a destra ha un numero di matricola composto da 6 caratteri. Pag. 8 di 22

9 Il link in genere va lasciato invariato, qualora l appello abbia più di un turno e si intenda associare un docente solo a un turno specifico l operazione va effettuata usando il precedente link posizionato però all interno dei dati riservati al turno. Una volta individuato il docente e premuto il pulsante INSERISCI, il docente viene associato all appello (o al turno) L elenco a discesa ruolo permette di attribuire/variare il ruolo del docente all interno della commissione, mentre il pulsante permette di eliminare un docente associato all appello (o turno). Pag. 9 di 22

10 Gestione degli studenti iscritti A questo punto sono state eseguite tutte le operazioni indispensabili perché uno studente possa iscriversi all appello on-line o possa venire iscritto dal docente titolare dell insegnamento. Gli studenti possono iscriversi all appello mediante le funzionalità web disponibili nella propria area riservata (metodo da pubblicizzare e incentivare). Il presupposto fondamentale per consentire l iscrizione diretta dello studente o l iscrizione effettuata dal docente è che l insegnamento (o uno degli insegnamenti, in caso di abbinamenti di esami) cui si riferisce l appello sia compreso nel libretto elettronico dello studente. Lo studente può consultare il proprio libretto elettronico all interno della propria area riservata del sito ESSE3, usando il link CARRIERA; se l insegnamento non è compreso nel libretto, può esservi incluso in due maniere: se è un esame compreso in una regola di scelta, lo studente può applicare tale regola modificando il proprio piano di studio nell area riservata del sito ESSE3 così da aggiornare il libretto elettronico; può chiedere alla Segreteria Studenti di aggiungerlo al proprio libretto elettronico. Se l insegnamento non è compreso nel libretto elettronico di un determinato studente, per quello studente non può essere eseguita la verbalizzazione on-line, ma dovrà essere usata la tradizionale verbalizzazione cartacea. Lo studente può prenotarsi a un appello solo se in regola con il pagamento delle tasse, mentre il docente invece può iscriverlo anche se non in regola con il pagamento delle tasse; se al momento della stampa del verbale, operazione che comporta il caricamento in carriera dell esame, la posizione dello studente non è ancora regolarizzata, il caricamento dello specifico esame non avrà luogo. La Segreteria Studenti ha modo di verificare queste situazioni e di caricare in carriera l esame nel momento in cui lo studente regolarizza la propria posizione. Infine, il docente può iscrivere lo studente all appello anche al di fuori del periodo di validità delle iscrizioni, quindi anche il giorno stesso dell appello. Finchè nessuno studente risulta iscritto all appello, il numero degli Studenti Iscritti è nullo e la colonna Azioni accanto ai dati riepilogativi dell appello si presenta così: Nello specifico l icona indica appunto che nessuno studente è iscritto all appello. Se il docente clicca sull icona, l unica operazione che può svolgere è quella di iscrivere uno studente: Pag. 10 di 22

11 Inserendo anche parzialmente il cognome dello studente e premendo il pulsante RICERCA, verrà proposta una lista di nominativi tra cui scegliere lo studente; se viene inserita la matricola (in formato ) verrà visualizzato solo lo studente corrispondente. L esito positivo della ricerca, come detto in precedenza, presuppone che l insegnamento (o uno degli insegnamenti, in caso di abbinamenti di esami) cui si riferisce l appello sia compreso nel libretto elettronico dello studente, altrimenti lo studente non verrà individuato. Il docente può iscrivere lo studente cliccando sull icona della colonna Iscrivi. A questo punto al docente, oltre all elenco degli studenti iscritti, vengono rese disponibili altre funzioni, Pag. 11 di 22

12 la colonna degli Studenti iscritti diviene significativa e quella delle Azioni si modifica in Non è più possibile eliminare l appello in quanto ci sono degli studenti iscritti (se nell appello ci fossero SOLO studenti iscritti dal docente in realtà le iscrizioni potrebbero essere cancellate e l appello eliminato) e l icona su cui agire per le ulteriori iscrizioni o per le altre funzioni diventa. Come anticipato, il docente può cancellare SOLO le iscrizioni degli studenti che ha provveduto a iscrivere personalmente E NON quelle degli studenti che si sono iscritti autonomamente con le apposite funzionalità web della propria area riservata. Pag. 12 di 22

13 Quindi, una volta che all appello sia iscritto almeno uno studente cliccando sull icona accesso alle funzioni disponibili per gestire le varie attività: si ha I testi che descrivono ogni funzione sono sufficientemente esplicativi. I link relativi all inserimento esiti e all importazione esiti saranno visibili solo a partire dalla data di inizio dell appello. Va ricordato che il link stampa lista iscritti produce una stampa che va utilizzata in fase di sostenimento della prova di esame per far apporre la firma di accettazione del voto allo studente; allo stato attuale è l unico documento che deve pervenire alla Segreteria Studenti come documentazione dell appello, come indicato nella lettera del Prorettore alla Didattica inviata l 11 settembre 2009 ai Presidi di Facoltà e ai Presidenti di Classe: A partire dal 21 settembre 2009 non appena il verbale cumulativo di esame verrà stampato in maniera definitiva i crediti acquisiti dagli studenti verranno immediatamente caricati sul libretto dello stesso senza aspettare che l'ageprof verifichi il cartaceo. Il presidente della commissione d'esame è l'unico responsabile dell'affidabilità dei dati trasmessi anche se la commissione d'esame deve essere sempre composta dal presidente e da un altro membro della commissione. I verbali cartacei ufficiali non dovranno essere trasmessi in segreteria, mentre rimane obbligatoria la spedizione in segreteria della lista degli studenti che si sono presentati agli esami, Pag. 13 di 22

14 con il voto conseguito e firma del presidente di commissione e dello studente. (Nell'esito dell'esame si può riportare la dicitura ASS (assente) o la dicitura (RIT) ritirato). A partire dal giorno che coincide con la data di inizio appello, nella pagina relativa all elenco degli studenti iscritti diventa disponibile il link INSERIMENTO ESITI Si provvede ad impostare il criterio di valutazione della prova quindi si può passare a inserire gli esiti veri e propri Se lo studente non si presenta all esame NON E NECESSARIO INSERIRE ALCUNA VALUTAZIONE. In caso di esito negativo il docente può scegliere se registrare l esito negativo oppure non inserire nessuna valutazione. Pag. 14 di 22

15 Le valutazioni descrittive sono disponibili al termine inferiore della scala della valutazione L icona posta a destra della casella riservata alla valutazione, permette di inserire le domande oggetto di effettuazione della prova e la data di sostenimento della stessa, che va indicata solo se diversa da quella dell appello. Il pulsante SALVA provvede alla registrazione dei dati. Pag. 15 di 22

16 Stampa del verbale e chiusura dell appello Dopo la registrazione degli esiti ed ESSERSI ASSICURATI CHE ALL APPELLO SIANO ASSOCIATI ALMENO DUE DOCENTI, si può provvedere alla stampa del verbale. L inizio del processo avviene premendo il link PREVIEW VERBALE. Viene proposta una pagina di riepilogo degli esiti. Se devono essere apportate delle correzioni si torna indietro con il pulsante ESCI, altrimenti si può procedere all operazione di verbalizzazione, da effettuare con l apposito pulsante. L operazione può riguardare tutti gli studenti iscritti all appello, oppure, ad esempio in caso di appello che prosegue per più giorni, solo quelli che sono stati esaminati in una determinata giornata. La procedura propone l elenco degli studenti per i quali non è ancora stato generato un verbale (alla prima verbalizzazione verranno proposti naturalmente tutti gli studenti iscritti): Pag. 16 di 22

17 Con gli appositi flag si può stabilire per quali studenti deve essere generato il verbale; nell esempio precedente sarebbe generato per tutti, mentre nell esempio seguente sarebbero generati dei verbali per 3 studenti con un esito + 2 studenti già individuati come assenti, mentre gli altri, ad esempio, potrebbero essere esaminati in giorni successivi ed essere in seguito verbalizzati. Questa soluzione consente di verbalizzare tempestivamente gli esiti di esame a prescindere da quando viene esaminato l ultimo studente iscritto all appello. Per il medesimo appello, a ogni successiva verbalizzazione verranno proposti solo gli studenti non compresi in verbali precedenti. EFFETTUANDO LA STAMPA DI UN VERBALE CUMULATIVO NON SARA PIU POSSIBILE APPORTARE ALCUNA VARIAZIONE A NESSUN DATO RELATIVO ALL APPELLO E AGLI ESITI ATTRIBUITI AGLI STUDENTI COMPRESI NEL VERBALE. CONTESTUALMENTE, SEMPRE PER GLI STUDENTI COMPRESI NEL VERBALE CUMULATIVO, GLI ESITI (E I RELATIVI CREDITI) VERRANNO CARICATI DIRETTAMENTE IN CARRIERA, SALVO IRREGOLARITA NELLA POSIZIONE AMMINISTRATIVA DELLO STUDENTE. OGNI STUDENTE ISCRITTO ALL APPELLO, ANCHE SE ASSENTE, DEVE ESSERE INCLUSO IN UN VERBALE CUMULATIVO; PER QUANTO RIGUARDA I CONTROLLI PREVISTI DALLA PROCEDURA L APPELLO E CONSIDERATO CONCLUSO CORRETTAMENTE SOLO QUANDO SI VERIFICA TALE CONDIZIONE. Ogni verbale cumulativo potrà solo essere ristampato. Pag. 17 di 22

18 Come ricordato in precedenza e come indicato nella lettera del Prorettore alla Didattica inviata l 11 settembre 2009 ai Presidi di Facoltà e ai Presidenti di Classe, allo stato attuale l unico documento che deve pervenire alla Segreteria Studenti come docume ntazione dell appello è la stampa lista iscritti in cui il docente aggiunge l esito e la firma dello studente per attestare l accettazione del voto. Una volta che tutti gli studenti iscritti all appello siano stati inclusi in un verbale cumulativo, nella pagina relativa agli studenti iscritti e alle altre funzioni il link INSERIMENTO ESITI non sarà più disponibile e le funzioni relative alla stampa del/i verbale/i ne consentiranno solo la ristampa. Pag. 18 di 22

19 Definizione di appelli per prove parziali Le prove parziali non hanno una verbalizzazione autonoma e gli esiti attribuiti non hanno rilevanza nella carriera dello studente. Le attività per la definizione degli appelli per prove parziali e per l iscrizione degli studenti sono sostanzialmente analoghe a quelle per prove che danno origine a una verbalizzazione, ma, considerando appunto che non hanno rilevanza amministrativa diretta nella carriera dello studente: non necessitano dell impostazione di una commissione, ma è sufficiente il docente che definisce l appello allo stato attuale nessuna documentazione deve essere fatta pervenire alla Segreteria Studenti ovviamente non si concludono con una verbalizzazione, ma, una volta inseriti gli esiti, il docente può usare il link disponibile solo dopo la data di inizio dell appello, per esporre gli esiti della prova nell area riservata agli studenti. Pag. 19 di 22

20 Impostazione dei modelli di appello Il link MODELLI APPELLO introduce alla pagina per l impostazione dei modelli di appello, sia per prove che danno origine a una verbalizzazione sia per prove parziali. Nella parte inferiore della pagina è possibile personalizzare le informazioni da visualizzate nel riepilogo degli appelli. Queste impostazioni riguardano vanno a determinare come viene visualizzata la zona seguente: Con il link DEFINISCI NUOVO MODELLO si accede alla impostazione di un modello per la definizione di appelli. Pag. 20 di 22

21 Le informazioni da immettere sono senz altro intuitive, comunque la casella durata periodo iscrizioni consente di definire per quanti giorni le iscrizioni sono aperte e quella durata periodo tra fine iscrizioni e inizio appello permette di impostare l intervallo tra la fine delle iscrizioni e la data di inizio dell appello; quest ultima verrà impostata direttamente in fase di definizione dell appello. Una volta impostate le caratteristiche del modello e dopo aver premuto il pulsante SALVA, il modello diverrà disponibile e potrà essere associato a uno o più insegnamenti, insieme alla tipologia di valutazione; naturalmente assicurarsi di usare il pulsante SALVA per confermare l associazione. Pag. 21 di 22

22 A questo punto in fase di definizione dell appello di un insegnamento a cui è stato associato un modello, sarà possibile appunto usare le impostazioni del modello e una volta definita la data dell appello, tutte le altre saranno definite di conseguenza. Per completare la definizione dell appello sarà sufficiente indicare la descrizione (se non impostata nel modello), l ora e le informazioni logistiche. Naturalmente le informazioni proposte sulla base delle caratteristiche del modello possono essere variate, oppure quando necessario un appello può essere definito senza caricare il modello associato all insegnamento. Appendice Per spostarsi tra le varie pagine che costituiscono la procedura di definizione degli appelli, si raccomanda di usare, quando disponibili, i pulsanti contenuti in fondo alle pagine (SALVA, AGGIORNA, ESCI, ecc) e non quelli di navigazione del browser. Pag. 22 di 22

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE Questa guida ha lo scopo di illustrarti le modalità da seguire per inoltrare la domanda di conseguimento titolo ON-LINE che non rende necessario recarsi personalmente alla Segreteria Studenti. Se desideri

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE Collegati allo sportello internet studenti (click su login ed inserisci nome utente e password). Clicca su Laurea. Clicca sul

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

MASTERCOM. L indirizzo internet per accedere al registro elettronico è: https://82.185.224.202/mastercom/index.php.

MASTERCOM. L indirizzo internet per accedere al registro elettronico è: https://82.185.224.202/mastercom/index.php. MASTERCOM La piattaforma MASTERCOM funziona con Mozilla Firefox. L indirizzo internet per accedere al registro elettronico è: https://82.185.224.202/mastercom/index.php. Tramite l indirizzo https://82.185.224.202/registro/index.php

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Università degli Studi Roma Tre Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Istruzioni per l individuazione della propria Prematricola e della posizione in graduatoria Introduzione...

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Accesso all Area di Lavoro

Accesso all Area di Lavoro Accesso all Area di Lavoro Una volta che l Utente ha attivato le sue credenziali d accesso Username e Password può effettuare il login e quindi avere accesso alla propria Area di Lavoro. Gli apparirà la

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa (intervento 2.B - art. 4, comma 2, lettera b) D.M. 28 dicembre 2012 Agosto 2013 AIEL Annalisa Paniz

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it

Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it 1 Introduzione...3 2 Registrazione di un nuovo dominio gov.it...3 3 Cambia Dati di un dominio...9 3.1 Variazione record di zona o DNS Dominio con

Dettagli

1) Sono fuori dai termini per cancellare/prenotare un esame, come posso rimediare?

1) Sono fuori dai termini per cancellare/prenotare un esame, come posso rimediare? 1) Sono fuori dai termini per cancellare/prenotare un esame, come posso rimediare? 2) Non ho prenotato, posso chiedere al docente di sostenere ugualmente l'esame? 3) La regola dell'appello alternato vale

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente 1 Sommario Operazioni Iniziali... 3 Operazioni preliminari... 3 Aggiornamento Specifiche... 4 Specifiche Generali... 5 Specifiche Generali... 6 Specifiche

Dettagli

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1 Tipo di documento: Progetto - Commissione Didattica 27 giugno 2011 Pag. 1 di 9 Premessa Il progetto nasce con l obiettivo di: a) informatizzare il processo di presentazione della domanda di laurea in analogia

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d);

VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d); VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d); VISTO il Regolamento delle attività culturali, sociali e ricreative degli studenti, emanato con decreto rettorale

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

ARGO SCUOLANEXT MANUALE UTENTE. Accesso Docente. Manuale d uso Rev. 11/07/2013. Pagina 1 di 56

ARGO SCUOLANEXT MANUALE UTENTE. Accesso Docente. Manuale d uso Rev. 11/07/2013. Pagina 1 di 56 Accesso Docente Manuale d uso Rev. 11/07/2013 Pagina 1 di 56 Sommario Premessa...5 Profili di Accesso ai servizi...5 Profilo Docente...6 Accesso...6 Area Registri...7 Registro di Classe...7 Scheda 1: Il

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO QUICK GUIDE ESAMI DI STATO Le operazioni da eseguire sono semplici e lineari, ma è opportuno ricordarne la corretta sequenza nella quale vanno eseguite. Flusso delle operazioni da eseguire: 1. Inserimento

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

REGISTRO DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETA' SPORTIVE DILETTANTISTICHE (RASSD)

REGISTRO DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETA' SPORTIVE DILETTANTISTICHE (RASSD) REGISTRO DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETA' SPORTIVE DILETTANTISTICHE (RASSD) GUIDA AL PROGRAMMA DI GESTIONE DELLE ISCRIZIONI Ufficio Organismi Sportivi DSA, EPS, AB novembre 2014 1 Informazioni Generali 1.

Dettagli

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Pagamento contributo telematico, versione 2.2 del 30/1/2015, SABE SOFT pag. 1 PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

In caso di mancato inserimento, lo studente sarà collocato d'ufficio nella fascia massima di contribuzione.

In caso di mancato inserimento, lo studente sarà collocato d'ufficio nella fascia massima di contribuzione. Gli studenti immatricolati ed iscritti in corso e fuori corso che ritengono di essere nelle condizioni economiche per poter ottenere la riduzione delle tasse possono rivolgersi gratuitamente agli uffici

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

della domanda di agevolazione

della domanda di agevolazione Guida alla presentazione della domanda di agevolazione 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di agevolazione e i relativi allegati, pena l inammissibilità della stessa domanda, devono essere

Dettagli

GSE Gestore Servizi Energetici. Guida all utilizzo dell applicazione web Portaltermico

GSE Gestore Servizi Energetici. Guida all utilizzo dell applicazione web Portaltermico GSE Gestore Servizi Energetici Guida all utilizzo dell applicazione web Portaltermico D.M. 28 dicembre 2012 Indice dei contenuti 1. Generalità... 4 Finalità del documento... 4 Requisiti minimi per l utilizzo

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

SOMMARIO. 2003 Gruppo 4 - All right reserved 1

SOMMARIO. 2003 Gruppo 4 - All right reserved 1 SOMMARIO STUDIO DEL DOMINIO DI APPLICAZIONE...2 Introduzione...2 Overview del sistema...2 Specificità del progetto 2...2 Utente generico...3 Studente...3 Docente...3 Amministratore di sistema...3 GLOSSARIO...4

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011.

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Alle Compagnie Ai Comitati Regionali Loro Sedi Rif.: 049/2010. Milano, 1 ottobre 2010. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Gentile Presidente, con il rinnovo del tesseramento per il 2011, colgo l'occasione

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori Manuale d uso Versione 08/07/2014 themix Italia srl tel. 06 35420034 fax 06 35420150 email info@themix.it LOGIN All avvio il

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/ Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive https://nonconf.unife.it/ Registrazione della Non Conformità (NC) Accesso di tipo 1 Addetto Registrazione della Non Conformità

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Presentazione ServiceControl è l evoluzione del primo programma, scritto per gestire il mio service circa 12 anni fa. Il programma

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Sistema d informazione degli istituti d impiego

Sistema d informazione degli istituti d impiego Sistema d informazione degli istituti d impiego Una guida per gli istituti d impiego del servizio civile Organo d esecuzione del servizio civile ZIVI Nel sistema d informazione degli istituti d impiego

Dettagli

Guida ai servizi online della Provincia di Milano

Guida ai servizi online della Provincia di Milano Guida ai servizi online della Provincia di Milano - 1 - Il servizio CPI On line consente a tutti gli iscritti ai Centri per l impiego della Provincia di Milano di visualizzare, modificare e stampare alcune

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli