I rischi e le misure per rendere sicure le reti VoIP. Stefano Sotgiu

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I rischi e le misure per rendere sicure le reti VoIP. Stefano Sotgiu"

Transcript

1 VIP(i VoIP (in)security I rischi e le misure per rendere sicure le reti VoIP Stefano Sotgiu

2 Agenda Il VoIP e la rete telefonica tradizionale Il VoIP più in dettaglio (SIP) Le minacce nel VoIP Cosa e come proteggere nel VoIP

3 PSTN Commutazione di circuito Connessione punto-punto Utilizzo delle risorse in modo inefficiente Onerosa e poco flessibile Sicura Affidabile

4

5 VoIP (1) Voice over Internet Protocol Flusso di dati inseriti in pacchetti IP Commutazione di pacchetto Utilizzo di codificatori per il segnale Singolo cablaggio e singola infrastruttura Portabilità t del numero telefonico

6 VoIP (2) Computer Telephony Integration Spostamento dell intelligenza verso la periferia Nuovi servizi Servizio di tipo Best Effort (QoS) Meno Affidabilità Problemi di Sicurezza

7

8

9 SIP Protocollo di controllo a livello applicattivo Creazione, modifica e chiusura sessioni Eredita funzionalità di http e smtp Messaggistica istantanea Mobilità, Presence service Si basa su in sistema di Messaggio/Risposta

10 Messaggio SIP INVITE SIP/2.0 Via: SIP/2.0/UDPpc33.ictsecurity.com;branch=z9hG4bK776asdhds Max-Forwards: 70 To: Bob From: Alice Call-ID: CSeq: INVITE Contact: ictsecurity com> Content-Type: application/sdp Content-Length: 142

11 Tipi di messaggi INVITE: crea una sessione BYE: termina una sessione ACK: acknowledge CANCEL: cancella un richiesta di INVITE REGISTER: registrazione di un User Agent verso un registrar NOTIFY: informazioni circa modifica dello stato della chiamata MESSAGE: distribuisce un Instant Message REFER: usato per call transfer, call diversion, etc.

12 SDP Regole per descrivere sessioni multimediali Inserito nel messaggio INVITE del chiamante Il chiamato inserisce le informazioni nella risposta OK

13 SDP v=0 o=stefano IN IP s=counterpath eyebeam1.5 c=in IP t=0 0 m=audio RTP/AVP 0 8 a=rtpmap:0 PCMU/8000 a=rtpmap:8 p PCMU/8000 m=video RTP/AVP 32 a=rtpmap:32 MPV/90000

14 Entità SIP User Agent Registrar Proxy server (location service) Redirect Server

15 Segnalazione chiamata Registrazione Booting Conversazione

16 I personaggi degli esempi ALICE BOB TRUDY

17 Proxy A BYE Proxy B INVITE BYE INVITE 180 Ringing 100 Trying 200 OK 100 Trying 200 OK 180 Ringing BYE INVITE 200 OK 180 Ringing ACK Alice Alice Chiama Bob Cercavo BOB! No Grazie. Ciao. RTP Voice Trudy Ciao Trudy risponde al telefono Bob non c è. Posso aiutarti?

18 Minacce nel VoIP Frodi Interruzioni di servizio Integrità Confidenzialità

19 Proxy A Spoofing Proxy B INVITE 202 Accepted BYE 200 REFER OK 200 OK Bob 202 Accepted BYE SIP INVITE REFER RTP Trudy BYE 202 Accepted Alice Trudy forza un REFER da parte di Alice

20 Eavesdropping SIP Trudy Alice RTP Bob Intercettazione DTMF Analisi Call pattern Analisi Rete Ricostruzione Audio Ricostruzione Fax Ricostruzione Video

21 DoS Proxy A Proxy B SIP BYE BYE Alice RTP Trudy Bob Trudy forza un BYE da Alice

22 Contromisure (1) Autenticazione Usata per ogni messaggio SIP Simile all http digest Crittografia Uso di TLS per i messaggi SIP Uso di SRTP per crittografare lo stream audio VPN

23 Contromisure (2) Sicurezza nell infrastruttura Firewall and NAT IDS VLAN separate

24 Autenticazione (1)

25 Autenticazione (2) Via: SIP/2.0/UDP :34614;branch=z9hG4bK-d8754z a-1---d8754z-;rport Max-Forwards: 70 Contact: To: From: Call-ID: ZDE3MDdjNGIxOTNmMmQ5ODM3NDdlNjNjMDhmOTA4Nzg. CSeq: 2 REGISTER Expires: 3600 Allow: INVITE, ACK, CANCEL, OPTIONS, BYE, REFER, NOTIFY, MESSAGE, SUBSCRIBE, INFO User-Agent: eyebeam release 1100z stamp Authorization: Digest username=""200"",realm="" "",nonce=""aa4cedf87d1fec84d704b1f761c3 9c7a"",uri=""sip: "",response=""4d0bb282c5d92d4cb82a3fae9fb4a14c"", i "" ""4d0bb282 b82 9fb4 14 algorithm=md5 Content-Length: 0

26 DoS con Autenticazione Proxy A Proxy B SIP BYE Alice RTP UNAUTHORIZED Bob Trudy Trudy forza un BYE da Alice

27 TLS Protocollo per comunicazioni cifrate Utilizzato da SIP per rendere sicura la segnalazione da Client verso Server Hop-by-Hop Ogni Hop è una differente sessione TLS

28 Alice Hll Hello Bob Comunicazione o ecifrata Chiave simmetrica scelta da Alice Chiave privata di Bob Chiave pubblica di Bob

29 client_hello server_hello Fase 1 Definizione delle caratteristiche di sicurezza (n# protocollo, ID sessione, suite cifratura, compresione, numeri random certificate server_ hello_done Fase 2 Invio certificato del server, invio chiavi server client_key_exchange certificate_verify Fase 3 Invio chiavi client, invio verifica certificato change_cypher _spec change_cypher_spec finished Fase 4 Modifica suite cifratura e fine handshke

30 User Agent A PROXY A PROXY B User Agent B 1 2 3

31 SRTP Estensione del protocollo RTP Confidenzialità, autenticazione, integrità Uso di chiavi simmetriche AES-CTR HMAC SHA-1

32

33 Metodi scambio chiavi SDES MIKEY ZRTP

34 SDES Utilizza SDP per trasportare le chiavi a=crypto:1 AES_CM_128_HMAC_SHA1_80 inline:abilklhc/wz2kttxkyqwaxyzlbe3cbzagpmvva8k

35 Eavesdropping con TLS/SRTP? SIP Trudy Alice RTP Bob?

36 Firewall Dispositivo che controlla il traffico Respinge o inoltra i pachetti in base a regole prestabilite (TCP/IP) Si trova di solito tra la rete pubblica e quella privata

37 NAT Maschera i client dalla LAN privata facendo aussumere loro un indirizzo pubblico Modifica indirizzi IP Permette il collegamento ad internet di vari host utilizzando un solo indirizzo pubblico Nasconde l architettura delle rete privata

38 Voip Firewall and NAT Punto critico in una architettura Voip Aumenta il ritardo e lo jitter Lavorano solo a livello TCP/IP Non sono in grado di ispezionare i pacchetti a livello applicattivo

39 Firewall e porte dinamiche

40 IP SRC IP DST Contact: To: From: Call-ID: N2NlYTBjNzllN2VhYTg2ODIwNzFkOTc5MT CSeq: 2 INVITE Accept: application/sdp User-Agent: pbxnsip-pbx/ Allow-Events: refer Content-Length: 0 IP DST Contact: To: From: Call-ID: N2NlYTBjNzllN2VhYTg2ODIwNzFkOTc5MT CSeq: 2 INVITE Accept: application/sdp User-Agent: pbxnsip-pbx/ Allow-Events: refer Content-Length: 0

41 Soluzioni Session Border Controller (SBC) STUN TURN VPN

42 SBC Ispeziona pacchetti a livello applicattivo Gestione Sessioni e flusso RTP Apre porte RTP dinamicamente Modifica indirizzi IP e porte nel layer SIP Connessione Hop-by-hop Aumenta t ritardi

43 IP SRC IP DST Contact: To: From: Call-ID: N2NlYTBjNzllN2VhYTg2ODIwNzFkOTc5MT CSeq: 2 INVITE Accept: application/sdp User-Agent: pbxnsip-pbx/ p Allow-Events: refer Content-Length: 0 IP DST Contact: :5060> To: From: :5060> Call-ID: N2NlYTBjNzllN2VhYTg2ODIwNzFkOTc5MT CSeq: 2 INVITE Accept: application/sdp User-Agent: pbxnsip-pbx/ Allow-Events: refer Content-Length: 0

44

45 Domande

46 Verona Via Oberdan,18 Tel Milano Via Bixio, 8 Tel Ivrea Via Aosta, 69 Tel Pompei Via Acquasalsa, 49 Tel

Tutto il VoIP in 45 minuti!! Giuseppe Tetti. Ambiente Demo. VoIP IP PBX SIP

Tutto il VoIP in 45 minuti!! Giuseppe Tetti. Ambiente Demo. VoIP IP PBX SIP Tutto il in 45 minuti!! Giuseppe Tetti Ambiente Demo 1 Ambiente Demo Ambiente Demo 2 Ambiente Demo ATA Ambiente Demo Internet ATA 3 Ambiente Demo Internet ATA Rete Telefonica pubblica Ambiente Demo Internet

Dettagli

Il VoIP parla Wireless. Giuseppe Tetti. Ambiente Demo. VoIP IP PBX SIP. Internet. Soft Phone

Il VoIP parla Wireless. Giuseppe Tetti. Ambiente Demo. VoIP IP PBX SIP. Internet. Soft Phone Il VoIP parla Wireless Giuseppe Tetti Ambiente Demo VoIP IP PBX SIP Internet Soft Phone 1 Obiettivi Realizzare un sistema di comunicazione vocale basato interamente su tecnologie VoIP utilizzando: Trasporto

Dettagli

Sicurezza dei sistemi SIP: analisi sperimentale di possibili attacchi e contromisure

Sicurezza dei sistemi SIP: analisi sperimentale di possibili attacchi e contromisure UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA Corso di Laurea in INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI Tesi di Laurea Sicurezza dei sistemi SIP: analisi sperimentale di possibili attacchi e contromisure

Dettagli

Motivazioni Integrazione dei servizi Vantaggi e problemi aperti. Architettura di riferimento

Motivazioni Integrazione dei servizi Vantaggi e problemi aperti. Architettura di riferimento INDICE Motivazioni Integrazione dei servizi Vantaggi e problemi aperti Architettura di riferimento La codifica vocale Il trasporto RTP e RTCP QoS in reti IP e requirements La segnalazione H.323 SIP Cenni

Dettagli

Marco Sommani Il Session Initiation Protocol

Marco Sommani Il Session Initiation Protocol Il Session Initiation Protocol Marco Sommani CNR-IIT, Pisa marco.sommani@cnr.it GARR-WS9, Roma GARR-WS9, 15 giugno 2009 1/44 SIP SIP (Session Initiation Protocol) è un protocollo utilizzato per iniziare,

Dettagli

Abraham Gebrehiwot CNR Istituto di Informatica e Telematica - Pisa. Attività di TERENA sulla SIP identity

Abraham Gebrehiwot CNR Istituto di Informatica e Telematica - Pisa. Attività di TERENA sulla SIP identity Abraham Gebrehiwot CNR Istituto di Informatica e Telematica - Pisa 1 Attività di TERENA sulla SIP identity Problema da risolvere: Si vuole accertare l identità del chiamante integrità e autenticità dei

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL SANNIO ANALISI E SVILUPPO DI UN ANALYZER PER PROTOCOLLO SIP

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL SANNIO ANALISI E SVILUPPO DI UN ANALYZER PER PROTOCOLLO SIP UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL SANNIO FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA INFORMATICA Misure Su Reti di Calcolatori ANALISI E SVILUPPO DI UN ANALYZER PER PROTOCOLLO SIP PROF:

Dettagli

Lucidi delle lezioni del corso di SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONE

Lucidi delle lezioni del corso di SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONE Telefonia su IP Voice over IP Traffico vocale storicamente associato alla commutazione di circuito Dal 1995 possibilità di veicolare segnali vocali su reti per computer caratterizzate dall uso della commutazione

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Corso di Applicazioni Telematiche

Corso di Applicazioni Telematiche Tecniche e protocolli per l attraversamento di NAT (Network Address Translator) Corso di Applicazioni Telematiche A.A. 2009-10 Prof. Simon Pietro Romano Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà

Dettagli

Criticità dei servizi di telecomunicazione nella convergenza voce/dati. Colloquia sulla infrastrutture critiche AIIC Univ. Roma Tre, 27 Febbraio 2008

Criticità dei servizi di telecomunicazione nella convergenza voce/dati. Colloquia sulla infrastrutture critiche AIIC Univ. Roma Tre, 27 Febbraio 2008 Criticità dei servizi di telecomunicazione nella convergenza voce/dati Colloquia sulla infrastrutture critiche AIIC Univ. Roma Tre, 27 Febbraio 2008 Agenda Analisi introduttiva Univocità del problema sicurezza-voip

Dettagli

* Sistemi Mobili e VOIP *

* Sistemi Mobili e VOIP * * Sistemi Mobili e VOIP * Luca Leone lleone@thundersystems.it Sommario VoIP Dispositivi mobili e VoIP Protocolli Firewall e VoIP Skype VoIP Voice Over Internet Protocol Tecnologia che rende possibile una

Dettagli

SIP - Session Initiation Protocol

SIP - Session Initiation Protocol SIP - Session Initiation Protocol courtesy of Marco Sommani CNR-IIT, Pisa marco.sommani@cnr.it 1/44 SIP SIP (Session Initiation Protocol) è un protocollo utilizzato per iniziare, modificare o terminare

Dettagli

HOWTO. SER_Gestione_Credenziali.doc

HOWTO. SER_Gestione_Credenziali.doc P ROGETTO V.O.C.I. HOWTO GESTIONE DELLE CREDENZIALI DI ACCESSO SU SER N O M E F I L E: SER_Gestione_Credenziali.doc D A T A: 14/09/2009 A T T I V I T À: S T A T O: U R L: AUTORE/ I : Gruppo VoIP ABSTRACT:

Dettagli

Esercitazioni di Tecnologie e Servizi di Rete: Voice over IP (VoIP)

Esercitazioni di Tecnologie e Servizi di Rete: Voice over IP (VoIP) 1 Esercitazioni di Tecnologie e Servizi di Rete: Voice over IP (VoIP) Esercizio 1 Data la cattura riportata in figura relativa alla fase di registrazione di un utente SIP, indicare: 1. L indirizzo IP del

Dettagli

VoIP. Definizioni. Limiti del servizio best-effort. Rimozione del jitter audio. Recupero dei pacchetti perduti. I protocolli RTP, RTCP,

VoIP. Definizioni. Limiti del servizio best-effort. Rimozione del jitter audio. Recupero dei pacchetti perduti. I protocolli RTP, RTCP, VoIP Definizioni. Limiti del servizio best-effort. Rimozione del jitter audio. Recupero dei pacchetti perduti. I protocolli RTP, RTCP, SIP, H.323, ENUM Parte delle slide sono riadattate da : Reti di calcolatori

Dettagli

Voip: Voice Over IP. Giuseppe Augiero

Voip: Voice Over IP. Giuseppe Augiero Voip: Voice Over IP Agenda! Voip! Architettura! I protocolli di Segnalazione! Usiamo il Voip! Asterisk! I telefoni Voip! Live Session! Sicurezza Voip Cosa e' il Voip?! Voip e' l'acronimo di Voice Over

Dettagli

Motivazioni Integrazione dei servizi Vantaggi e problemi aperti. Architettura di riferimento

Motivazioni Integrazione dei servizi Vantaggi e problemi aperti. Architettura di riferimento INDICE Motivazioni Integrazione dei servizi Vantaggi e problemi aperti Architettura di riferimento La codifica vocale Il trasporto RTP e RTCP QoS in reti IP e requirements La segnalazione H.323 SIP Cenni

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI TESI DI LAUREA ANALISI ED ATTUAZIONE DELLA SICUREZZA IN UN SISTEMA DI TELECOMUNICAZIONE

Dettagli

Università di Genova Facoltà di Ingegneria. dist. SIP Session Initiation Protocol

Università di Genova Facoltà di Ingegneria. dist. SIP Session Initiation Protocol Università di Genova Facoltà di Ingegneria 1. Servizi Multimediali e Qualità del Servizio (QdS) su IP 1.8 Session Initiation Protocol (SIP) Prof. Raffaele Bolla Telematica 2 dist SIP Session Initiation

Dettagli

VoIP. Introduzione. Telefonia VoIP Prima fase. Telefonia tradizionale

VoIP. Introduzione. Telefonia VoIP Prima fase. Telefonia tradizionale Introduzione VoIP Introduzione Il VoIP (Voice over IP) è la trasmissione della voce in tempo reale su una rete IP Rispetto alla rete telefonica tradizionale (PSTN - Public Switched Telephon Network) Consente

Dettagli

imparare & approfondiredi GRAZIA ANCONA

imparare & approfondiredi GRAZIA ANCONA imparare & imparare & approfondiredi GRAZIA ANCONA (parte quarta) INTRODUZIONE AL VOIP In questa quarta e ultima puntata affronteremo insieme il protocollo SIP. Esso rappresenta la tendenza più attuale

Dettagli

VoIP tra teoria e pratica. Michele O-Zone Pinassi

VoIP tra teoria e pratica. Michele O-Zone Pinassi VoIP tra teoria e pratica Michele O-Zone Pinassi Breve storia della telefonia Il telefono è stato inventato attorno al 1860 da Antonio Meucci. Brevemente, l'apparecchio era dotato di un microfono e di

Dettagli

Universita' di Verona Dipartimento di Informatica

Universita' di Verona Dipartimento di Informatica Universita' di Verona Dipartimento di Informatica 1 2 Problematiche Conferenza e sessione sono la generalizzazione della telefonata Fare una chiamata (protocollo di segnalazione) trovare l'utente negoziare

Dettagli

Session Initiation Protocol (SIP)

Session Initiation Protocol (SIP) Session Initiation Protocol (SIP) SIP 1 Outline Signalling generalities Signalling in packet networks SIP generalities SIP functionality and architecture SIP components SDP SIP-T SIP 2 Signalling generalities

Dettagli

VoIP e SIP, La nuova frontiera della (tele)comunicazione

VoIP e SIP, La nuova frontiera della (tele)comunicazione VoIP e SIP, La nuova frontiera della (tele)comunicazione Storia Una volta c'erano centraliniste che ci facevano comunicare dall'altra parte del mondo attraverso l'instaurazione manuale di un circuito di

Dettagli

l'introduzione a Voice over IP

l'introduzione a Voice over IP Voice over IP (VoIP) l'introduzione a Voice over IP Voice Over IP (VoIP), noto anche come telefonia tramite Internet, è una tecnologia che consente di effettuare chiamate telefoniche tramite una rete di

Dettagli

La sicurezza nelle comunicazioni su reti a commutazione di pacchetto

La sicurezza nelle comunicazioni su reti a commutazione di pacchetto La sicurezza nelle comunicazioni su reti a commutazione di pacchetto Nuove sfide per l implementazione della tecnologia Voice over IP (VoIP) a cura dell Ing. Francesco Amendola Nextel Italia s.r.l. Profilo

Dettagli

Multimedialità e Web. VoIP

Multimedialità e Web. VoIP Università degli Studi di Napoli Parthenope Multimedialità e Web VoIP M. Del Prete A. Guadagno 1 Sommario 1. VoIp concetti generali 2. La tecnologia di base Rete telefonica e commutazione di circuito Rete

Dettagli

Servizi di Messaggistica

Servizi di Messaggistica Servizi di Messaggistica Generalità Messaggistica Introduzione I servizi di messaggistica sono servizi di comunicazione bidirezionale sincroni tra due o più soggetti in rete. Caratteristiche. Sincronismo

Dettagli

La sicurezza nelle reti di calcolatori

La sicurezza nelle reti di calcolatori La sicurezza nelle reti di calcolatori Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza Analisi di traffico

Dettagli

Le nuove minacce: La telefonia su IP e le problematiche di sicurezza..

Le nuove minacce: La telefonia su IP e le problematiche di sicurezza.. Le nuove minacce: La telefonia su IP e le problematiche di sicurezza.. Giancarlo Turati CISA CISM Ceo FasterNet Soluzioni di Networking S.r.l. Chairman FN&Partners IT Audit and Consulting giancarlo.turati@fasternet.it

Dettagli

Modelli di comunicazione. Modelli di comunicazione. Comunicazione End-to. o Relayed. Comunicazione Unicast,, Multicast, Broadcast.

Modelli di comunicazione. Modelli di comunicazione. Comunicazione End-to. o Relayed. Comunicazione Unicast,, Multicast, Broadcast. omunicazione End-to to-end o Relayed Luca Veltri (mail.to: luca.veltri@.veltri@unipr.it) orso di Reti di Telecomunicazioni, a.a. 00/0 http:// ://www.tlc.unipr unipr.it/veltri omunicazione end-to-end quando

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLTA DI INGEGNERIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLTA DI INGEGNERIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLTA DI INGEGNERIA Dipartimento di Ingegneria Elettrica La segnalazione telefonica e VoIP (Overview) Michele Luca Fasciana Prof. Luigi Alcuri 2 La segnalazione telefonica

Dettagli

Introduzione al VoIP

Introduzione al VoIP Introduzione al VoIP Cos è il VoIP (Voice over IP)? tecnica che consente la comunicazione telefonica attraverso Internet Reso possibile da prestazioni di accesso ad Internet in rapida crescita negli ultimi

Dettagli

Progettazione e realizzazione di un applicativo Push-To-Talk con segnalazione SIP per terminali Symbian

Progettazione e realizzazione di un applicativo Push-To-Talk con segnalazione SIP per terminali Symbian UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI Progettazione e realizzazione di un applicativo Push-To-Talk con segnalazione SIP

Dettagli

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 9, firewall. I firewall

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 9, firewall. I firewall I firewall Perché i firewall sono necessari Le reti odierne hanno topologie complesse LAN (local area networks) WAN (wide area networks) Accesso a Internet Le politiche di accesso cambiano a seconda della

Dettagli

SIP (Session Initiation Protocol) Lelio Spadoni

SIP (Session Initiation Protocol) Lelio Spadoni SIP (Session Initiation Protocol) Lelio Spadoni Argomenti trattati Repro SIP Proxy Introduzione al protocollo SIP Analisi di alcuni messaggi (SIP) come: register, invite, ecc Cenni sui protocolli SDP,

Dettagli

La sicurezza nelle comunicazioni Internet

La sicurezza nelle comunicazioni Internet Accesso remoto sicuro a intranet e a server aziendali di posta elettronica Un esempio Cosa ci si deve aspettare di sapere alla fine del corso La sicurezza nelle comunicazioni Internet Esiste un conflitto

Dettagli

Modelli di comunicazione

Modelli di comunicazione omunicazione End-to-end o Relayed UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PRM Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Luca Veltri (mail.to: luca.veltri@unipr.it) orso di Reti di Telecomunicazione, a.a. 0/0 http://www.tlc.unipr.it/veltri

Dettagli

Servizi di rete e web. Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16

Servizi di rete e web. Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16 Servizi di rete e web Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16 Applicazione Unità di trasmissione dati a livello applicazione Applicazione Presentazione Unità di trasmissione dati a livello presentazione Presentazione

Dettagli

Reti di Calcolatori AA 2011/2012. Protocolli di applicazione. Livello di applicazione (3) Capitolo 2: Livello di applicazione (3)

Reti di Calcolatori AA 2011/2012. Protocolli di applicazione. Livello di applicazione (3) Capitolo 2: Livello di applicazione (3) Reti di Calcolatori AA 2011/2012 http://disi.unitn.it/locigno/index.php/teaching-duties/computer-networks Protocolli di applicazione (3) Csaba Kiraly Renato Lo Cigno Livello di applicazione (3) A note

Dettagli

Protocolli di applicazione

Protocolli di applicazione Reti di Calcolatori AA 2011/2012 http://disi.unitn.it/locigno/index.php/teaching-duties/computer-networks Protocolli di applicazione (3) Csaba Kiraly Renato Lo Cigno Livello di applicazione (3) A note

Dettagli

RETI INTERNET MULTIMEDIALI

RETI INTERNET MULTIMEDIALI RETI INTERNET MULTIMEDIALI Protocolli di segnalazione VoIP H.323 e SIP Il documento è adattato da materiale cortesemente messo a disposizione dai Prof. Stefano Paris, Vittorio Trecordi, Antonio Capone

Dettagli

VoIP Security. Studenti: Angelo Reppucci matr. 0521/000728 Antonio Picardi matr. 0521/000730. Docente: Alfredo De Santis

VoIP Security. Studenti: Angelo Reppucci matr. 0521/000728 Antonio Picardi matr. 0521/000730. Docente: Alfredo De Santis VoIP Security Studenti: Angelo Reppucci matr. 0521/000728 Antonio Picardi matr. 0521/000730 Docente: Alfredo De Santis Anno accademico 2007/2008 Indice Public Switched Telephone Network Vantaggi del VoIP

Dettagli

Telematica II A.A. 2005-06

Telematica II A.A. 2005-06 VoIP Voice over IP è una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione telefonica sfruttando una connessione Internet o un'altra rete dedicata che utilizza il protocollo IP, anziché passare

Dettagli

Modelli di comunicazione. Modelli di comunicazione. o Relayed. Comunicazione End-to. Comunicazione Unicast,, Multicast, Broadcast.

Modelli di comunicazione. Modelli di comunicazione. o Relayed. Comunicazione End-to. Comunicazione Unicast,, Multicast, Broadcast. omunicazione End-to to-end o Relayed Luca Veltri (mail.to: luca.veltri@.veltri@unipr.it) orso di Reti di Telecomunicazione, a.a. 0/0 http:// ://www.tlc.unipr unipr.it/veltri omunicazione end-to-end quando

Dettagli

Prefazione... xiii Che cosa è successo?... xiii L impatto con l industria...xiv Come continuerà?...xiv

Prefazione... xiii Che cosa è successo?... xiii L impatto con l industria...xiv Come continuerà?...xiv Indice generale Prefazione... xiii Che cosa è successo?... xiii L impatto con l industria...xiv Come continuerà?...xiv Introduzione... xv Organizzazione del testo...xv Capitolo 1 Il mercato del VoIP...

Dettagli

Livello Applicazione. Davide Quaglia. Motivazione

Livello Applicazione. Davide Quaglia. Motivazione Livello Applicazione Davide Quaglia 1 Motivazione Nell'architettura ibrida TCP/IP sopra il livello trasporto esiste un unico livello che si occupa di: Gestire il concetto di sessione di lavoro Autenticazione

Dettagli

Un architettura di servizi integrati di comunicazione su rete IP per una PMI

Un architettura di servizi integrati di comunicazione su rete IP per una PMI tesi di laurea Un architettura di servizi integrati di comunicazione su rete IP per una Anno Accademico 2005/2006 relatore Ch.mo Prof. Massimo Ficco correlatore Ch.mo Prof. Stefano Russo candidato Raffaele

Dettagli

Architetture p2p di supporto a servizi VoIP su dispositivi mobili

Architetture p2p di supporto a servizi VoIP su dispositivi mobili Architetture p2p di supporto a servizi VoIP su dispositivi mobili Relatore: Dott. Vittorio Ghini Presentanta da: Renzi Federica Introduzione Ad oggi la convergenza delle telecomunicazione in un'unica network,

Dettagli

SIP e SDP. Segnalazione nelle reti VoIP. Fulvio Risso. Politecnico di Torino

SIP e SDP. Segnalazione nelle reti VoIP. Fulvio Risso. Politecnico di Torino SIP e SDP Segnalazione nelle reti VoIP Fulvio Risso Politecnico di Torino fulvio.risso[at]polito.it http://netgroup.polito.it/netlibrary/voip-intro/text.htm#73 Mario Baldi Politecnico di Torino mario.baldi[at]polito.it

Dettagli

Real Time Streaming Protocol

Real Time Streaming Protocol Real Time Streaming Protocol Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Il protocollo RTSP è stato sviluppato da RealNetworks, Netscape Communications, e Columbia University. L'RTSP ottimizza il flusso di dati.

Dettagli

Streaming unicast. Live media source. Media store. server. internet. Client player. control. 5. Multimedia streaming Pag. 1

Streaming unicast. Live media source. Media store. server. internet. Client player. control. 5. Multimedia streaming Pag. 1 5. Multimedia streaming Pag. 1 Streaming unicast Live media source Unicast streaming is provided in a classic client- fashion At least two flows are established between client and. A distribution flow

Dettagli

VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network.

VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network. VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network. La trasmissione di voce in tempo reale su di una rete IP (Internet Protocol), conosciuta anche come Voice over IP

Dettagli

Reti di Calcolatori. una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette:

Reti di Calcolatori. una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette: Reti di Calcolatori una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette: condivisione di risorse (dati aziendali, stampanti, ) maggiore

Dettagli

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1 Introduzione Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete 2-1 Pila di protocolli Internet Software applicazione: di

Dettagli

Il VoIP. Ing. Mario Terranova

Il VoIP. Ing. Mario Terranova Il VoIP Ing. Mario Terranova Ufficio Servizi sicurezza e Certificazione Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione terranova@cnipa.it SOMMARIO Le tecnologie La convergenza Problematiche

Dettagli

Un applicazione VoIP per Symbian: un interfaccia utente

Un applicazione VoIP per Symbian: un interfaccia utente Alma Mater Studiorum Università di Bologna FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea Magistrale in Informatica Un applicazione VoIP per Symbian: un interfaccia utente Tesi di Laurea

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset C450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

La suite di protocolli SSL

La suite di protocolli SSL Network Security Elements of Security Protocols Secure Socket Layer (SSL) Architettura Il protocollo Record Il protocollo Handshake Utilizzo di SSL nei pagamenti elettronici Limiti di SSL Sicurezza nella

Dettagli

Sicurezza della comunicazione. Proprietà desiderabili. Segretezza. Autenticazione

Sicurezza della comunicazione. Proprietà desiderabili. Segretezza. Autenticazione Sicurezza della comunicazione Proprietà desiderabili Segretezza Autenticazione 09CDUdc Reti di Calcolatori Sicurezza nelle Reti Integrità del messaggio Segretezza Il contenuto del messaggio può essere

Dettagli

SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S685 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev2-0 pag.2 INDICE SCOPO... 3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP... 3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7400

Centralino telefonico OfficeServ 7400 Centralino telefonico OfficeServ 7400 Samsung OfficeServ 7400 è il sistema di comunicazione all-in-one dedicato alle aziende di medie e grandi dimensioni che necessitano di soluzioni semplici ed integrate

Dettagli

Approfondimento di Marco Mulas

Approfondimento di Marco Mulas Approfondimento di Marco Mulas Affidabilità: TCP o UDP Throughput: banda a disposizione Temporizzazione: realtime o piccoli ritardi Sicurezza Riservatezza dei dati Integrità dei dati Autenticazione di

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7200

Centralino telefonico OfficeServ 7200 Centralino telefonico OfficeServ 7200 Samsung OfficeServ 7200 costituisce un unica soluzione per tutte le esigenze di comunicazione di aziende di medie dimensioni. OfficeServ 7200 è un sistema telefonico

Dettagli

Obiettivo: realizzazione di reti sicure TIPI DI ATTACCO. Politica di sicurezza: a) scelte tecnologiche b) strategie organizzative

Obiettivo: realizzazione di reti sicure TIPI DI ATTACCO. Politica di sicurezza: a) scelte tecnologiche b) strategie organizzative Obiettivo: realizzazione di reti sicure Politica di sicurezza: a) scelte tecnologiche b) strategie organizzative Per quanto riguarda le scelte tecnologiche vi sono due categorie di tecniche: a) modifica

Dettagli

Il VoIP nel mondo di Internet e l evoluzione del carrier telefonico. Relatore: Ing. Carrera Marco - Audit Technical Manager Switchward

Il VoIP nel mondo di Internet e l evoluzione del carrier telefonico. Relatore: Ing. Carrera Marco - Audit Technical Manager Switchward Il VoIP nel mondo di Internet e l evoluzione del carrier telefonico. Relatore: Ing. Carrera Marco - Audit Technical Manager Switchward Sommario 1) L evoluzione della comunicazione: dalla rete PSTN alla

Dettagli

STUDIO ED ANALISI DELLA SICUREZZA DEL PROTOCOLLO SIP NELLE RETI VOICE OVER IP

STUDIO ED ANALISI DELLA SICUREZZA DEL PROTOCOLLO SIP NELLE RETI VOICE OVER IP ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SEDE DI CESENA SECONDA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA INFORMATICA TITOLO DELLA TESI: STUDIO ED ANALISI DELLA

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev2-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Un proxy VoIP basato su PJSIP a sostegno della mobilita

Un proxy VoIP basato su PJSIP a sostegno della mobilita Alma Mater Studiorum Università di Bologna SCUOLA DI SCIENZE Corso di Laurea Magistrale in Informatica Un proxy VoIP basato su PJSIP a sostegno della mobilita Tesi di Laurea in Sistemi Mobili Relatore:

Dettagli

Elementi sull uso dei firewall

Elementi sull uso dei firewall Laboratorio di Reti di Calcolatori Elementi sull uso dei firewall Carlo Mastroianni Firewall Un firewall è una combinazione di hardware e software che protegge una sottorete dal resto di Internet Il firewall

Dettagli

IP Telephony & Sicurezza: La soluzione esiste

IP Telephony & Sicurezza: La soluzione esiste IP Telephony & Sicurezza: La soluzione esiste Uno dei principali fattori di spinta nell evoluzione del Networking di questi anni è la cosiddetta Convergenza, ovvero la visione di una singola piattaforma

Dettagli

SVILUPPARE APPLICAZIONI VoIP SU SYMBIAN: UNA CORSA AD OSTACOLI

SVILUPPARE APPLICAZIONI VoIP SU SYMBIAN: UNA CORSA AD OSTACOLI Alma Mater Studiorum Università di Bologna FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea in Informatica SVILUPPARE APPLICAZIONI VoIP SU SYMBIAN: UNA CORSA AD OSTACOLI Tesi di Laurea

Dettagli

VoIP e IPSec: uno studio sulla coesistenza e cooperazione

VoIP e IPSec: uno studio sulla coesistenza e cooperazione Università degli Studi di Siena Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni VoIP e IPSec: uno studio sulla coesistenza e cooperazione Relatore: Chiar.mo Prof. Giuliano Benelli

Dettagli

comunicazione a tutto campo

comunicazione a tutto campo comunicazione a tutto campo Software GESTIONALE PBX Asterisk Introduzione Rubrica Telefonica Condivisa Il crescente bisogno di velocità e snellezza in tutte le operazioni aziendali, compreso l'ambito della

Dettagli

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando.

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Relatori: Fiorenzo Ottorini, CEO Attua S.r.l. Alessio Pennasilico, CSO Alba S.a.s. Verona, mercoledì 16 novembre 2005 VoIP Voice over xdsl Gateway GSM Fiorenzo

Dettagli

Voce su IP e Telefonia su IP

Voce su IP e Telefonia su IP Voce su IP e Telefonia su IP Mario Baldi Politecnico di Torino mario.baldi[at]polito.it staff.polito.it/mario.baldi VoIP - 1 M. Baldi: see page 2 Nota di Copyright Questo insieme di trasparenze (detto

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7100

Centralino telefonico OfficeServ 7100 Centralino telefonico OfficeServ 7100 Samsung OfficeServ 7100 estende le gamma di soluzioni All-in-One anche alle piccole e medie imprese. Modularità Il design del sistema OfficeServ 7100 è basato su unico

Dettagli

PARIVOIP: IL PROTOCOLLO SIP

PARIVOIP: IL PROTOCOLLO SIP UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PADOVA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA INFORMATICA PARIVOIP: IL PROTOCOLLO SIP LAUREANDO: FEDERICO SCOZZAI RELATORE: Prof.

Dettagli

VOIP CALL RECORDER VCR2

VOIP CALL RECORDER VCR2 VOIP CALL RECORDER VCR2 Networking review Abelya S.r.l. Via A. Stradella 137 00124 Roma 1 VoIP Recording VoIP (Voice over IP) è quella tecnologia in grado di offrire servizi voce su reti IP standard, sia

Dettagli

Indice. Prefazione XIII

Indice. Prefazione XIII Indice Prefazione XIII 1 Introduzione 1 1.1 Breve storia della rete Internet 1 1.2 Protocolli e standard 6 1.3 Le organizzazioni che definiscono gli standard 7 1.4 Gli standard Internet 10 1.5 Amministrazione

Dettagli

Telefono IP a 1 linea Cisco SPA 301 Cisco Small Business

Telefono IP a 1 linea Cisco SPA 301 Cisco Small Business Telefono IP a 1 linea Cisco SPA 301 Cisco Small Business Telefono IP conveniente e con funzionalità di base per aziende e uffici domestici Caratteristiche salienti Telefono IP aziendale a 1 linea con funzionalità

Dettagli

Una Soluzione di NAT Traversal per un sistema di comunicazione VOIP per una PMI

Una Soluzione di NAT Traversal per un sistema di comunicazione VOIP per una PMI tesi di laurea Una Soluzione di NAT Traversal per un sistema di comunicazione VOIP per una PMI 2005-2006 relatore Ch.mo prof. Massimo Ficco correlatore Ch.mo prof. Giuseppe Cinque candidato Vincenzo Golia

Dettagli

Reti di Calcolatori. Corso di Informatica. Reti di Calcolatori. Reti di Calcolatori. Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali

Reti di Calcolatori. Corso di Informatica. Reti di Calcolatori. Reti di Calcolatori. Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali Corso di Informatica Gianluca Torta Dipartimento di Informatica Tel: 011 670 6782 Mail: torta@di.unito.it Reti di Calcolatori una rete di

Dettagli

Forensics VoIP. Contenuti. Introduzione al VoIP II. Introduzione al VoIP I. Intruduzione alla telefonia VoIP

Forensics VoIP. Contenuti. Introduzione al VoIP II. Introduzione al VoIP I. Intruduzione alla telefonia VoIP Forensics VoIP Contenuti Corso di Informatica Forense - OIG Facoltà di Giurisprudenza Università degli studi di Bologna dr. Stefano Fratepietro m@il: stefano.fratepietro@unibo.it skype: stefano.fratepietro

Dettagli

OpenVPN: un po di teoria e di configurazione

OpenVPN: un po di teoria e di configurazione Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica 10 dicembre 2004 Sommario 1 Introduzione: definizione e utilizzo delle VPN 2 3 4 5 Sommario

Dettagli

Strumenti e Protocolli per il controllo dello Streaming

Strumenti e Protocolli per il controllo dello Streaming UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTÀ DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Reti di Calcolatori L-A Strumenti e Protocolli per il controllo dello Streaming Tesi di laurea di: Emanuele

Dettagli

Sicurezza delle applicazioni di rete

Sicurezza delle applicazioni di rete Sicurezza delle applicazioni di rete Antonio Lioy < lioy @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Sicurezza di canale autenticazione (singola o mutua), integrità e segretezza solo

Dettagli

1 La VoIP...3 2 La VoIP in azienda...3

1 La VoIP...3 2 La VoIP in azienda...3 White Paper Sicurezza nelle reti VoIP Indice 1 La VoIP...3 2 La VoIP in azienda...3 2.1 L utilizzo di software Client VoIP gratuiti....3 2.2 L utilizzo di servizi VoIP di breakin/breakout...3 2.3 La sostituzione

Dettagli

Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030

Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030 Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030 Modularità Il design del sistema OfficeServ 7030 è basato su un unico Cabinet espandibile a due. Equipaggiamento OfficeServ 7030 introduce una soluzione All-in-One

Dettagli

NOTA APPLICATIVA. www.sipera.com

NOTA APPLICATIVA. www.sipera.com NOTA APPLICATIVA Sicurezza Securing degli Mobile spazi di lavoro Workspaces mobile Oggi le aziende si rendono sempre più conto che sfruttare i propri centralini PBX IP per estendere VoIP e comunicazione

Dettagli

Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030

Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030 Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030 Il centralino telefonico OfficeServ 7030 pur provvisto di un ampio insieme di funzionalità vuole coprire principalmente le esigenze delle piccole realtà aziendali.

Dettagli

User. Belluno. Group. Soluzioni Linux per il VoIP. Soluzioni Linux per il Voip. Linux. Davide Dalla Rosa e Massimo De Nadal. Belluno, 27 novembre 2004

User. Belluno. Group. Soluzioni Linux per il VoIP. Soluzioni Linux per il Voip. Linux. Davide Dalla Rosa e Massimo De Nadal. Belluno, 27 novembre 2004 Soluzioni per il Voip ak_71@libero.it - maxx@digital-system.it, 27 novembre 2004, 27 novembre 2004 , 27 novembre 2004 Soluzioni per il Voip VoIP: Voice Over IP Tecnologia che permette la comunicazione

Dettagli

ZyXEL Prestige 2602R GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

ZyXEL Prestige 2602R GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ZyXEL Prestige 2602R GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ZyXEL Prestige 2602R-61 Guida alla configurazione EUTELIAVOIP pag.2 INDICE SCOPO...3 ACCESSO ALLA USER INTERFACE...3 CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

Dettagli

Sicurezza delle applicazioni di rete. Sicurezza di canale. Sicurezza di messaggio (o dei dati) Antonio Lioy - Politecnico di Torino (1995-2011) 1

Sicurezza delle applicazioni di rete. Sicurezza di canale. Sicurezza di messaggio (o dei dati) Antonio Lioy - Politecnico di Torino (1995-2011) 1 Sicurezza delle applicazioni di rete Antonio Lioy < lioy @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Sicurezza di canale autenticazione (singola o mutua), integrità e segretezza solo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Dipartimento di Informatica. SIPAttack

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Dipartimento di Informatica. SIPAttack UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Dipartimento di Informatica CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INFORMATICA SICUREZZA DEI DATI SIPAttack Docenti: Ch.mo Prof. Alfredo De Santis Ch.mo Prof. Francesco Palmieri

Dettagli