SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI"

Transcript

1 SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI DESCRIZIONE POLIZZA DESTINATA A DURATA EFFETTO E SCADENZA FRAZIONAMENTO PREMIO IMPOSTE CAUSE DI CESSAZIONE, DECADENZA, VARIAZIONE LEGISLAZIONE FORO GIUDIZIARIO Polizza multirischio per l azienda agricola. Proprietari conduttori, proprietari non conduttori, affittuari conduttori di aziende agricole e che fanno riferimento alla produzione di reddito così come definito dal D.P.R. 22/12/1986 n Minima un anno massima 10 anni. In caso di rinuncia al diritto di recesso la durata massima è di 5 anni + rateo. Il contratto ha effetto dalle ore 24 del giorno in cui viene pagato il premio e cessa alle ore 24 del giorno in cui scade. Annuale, semestrale oppure unico anticipato. - 13,50% per i Settori Incendio, R.C. Generale e R.C. Prodotti con sottoscrizione della dichiarazione di produzione reddito agrario; - 21,25% per il Settore Tutela Legale; - 22,25% per il Settore Furto. E possibile annullare il contratto inviando raccomandata RR spedita almeno 60 giorni prima della scadenza annuale; In caso di contratto poliennale è possibile annullare senza oneri e/o penali aggiuntive il contratto stesso inviando raccomandata RR nei termini stabiliti al precedente comma; Il mancato versamento del premio può comportare la sospensione e/o risoluzione del contratto (Art CC); In caso di denuncia e/o dopo il pagamento o il rifiuto di un sinistro (danno) le Parti hanno facoltà di rescindere il contratto con preavviso di 30 giorni mediante raccomandata RR; Poiché le condizioni assicurative e di premio sono stabiliti in base ad una precisa tipologia/categoria di rischio, tutte le variazioni che comportano un aumento e/o diminuzione del rischio stesso devono essere comunicate e sono soggette alle seguenti previsioni: aumento del rischio (Art CC) - la mancata comunicazione può comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché la stessa cessazione del contratto. diminuzione del rischio (Art CC) - l Assicuratore è obbligato a ridurre il premio del contratto ed a rinunciare alla facoltà di recedere dallo stesso. Il contratto è soggetto alla legge italiana. Il luogo in cui è domiciliato il Contraente. Pagina 1 di 8

2 SEZIONE INCENDIO E ALTRI DANNI AI BENI Per indicazioni di maggior dettaglio vedere art. 13 CONDIZIONI PARTICOLARI ( operanti solo se espressamente richiamate ) INTEGRAZIONI DI GARANZIE sempre operanti ( Per indicazioni di maggior dettaglio vedere art. 30 ) A) Incendio, fulmine, esplosione e scoppio non causati da ordigni esplosivi; B) Caduta di aeromobili, satelliti artificiali, loro parti o cose da essi trasportate, nonché dalla caduta di meteoriti, velivoli spaziali e di cose da questi trasportate, esclusi gli ordigni esplosivi e/o radioattivi; C) Implosione; D) Onda sonica; E) Urto di veicoli; F) Fumi, gas, vapori; G) Fumo; H) Asfissia del bestiame, se assicurato; I) Folgorazione del bestiame, se assicurato; J) Fermentazione anormale e successiva autocombustione del foraggio, se assicurato; K) Dispersione di olio, vino; L) Correnti o scariche elettriche od altri fenomeni elettrici; M) Fuoriuscita di acqua condotta e ricerca guasti ; N) Eventi atmosferici; O) Grandine su elementi fragili; P) Atti vandalici e dolosi. Q) Guasti causati per impedire o arrestare l evento dannoso R) Spese si smassamento dei cumuli di foraggio S) Spese di demolizione e sgombero T) Interruzione o intralcio dell attività U) Oneri di urbanizzazione V) Onorari dei periti W) Spese di ricollocamento X) Rifacimento archivi Y) Rimpiazzo combustibile - Rischio locativo; - Ricorso terzi; - Eventi atmosferici estesi a fabbricati aperti da uno o più lati; - Prodotti agricoli in refrigerazione; - Sovraccarico neve; - Asfissia da fenomeno elettrico; - Reimpianto di coltivazione arboree; - Granaglie sullo stelo; - Piante in vivaio (solo per aziende florovivaistiche); - Somme in Aumento per Fenomeno elettrico e demolizione e sgombero. - Caduta rovinosa ascensori e montacarichi - Riparazioni e tubi gas - Furto fissi e infissi - Rottura lastre - Partecipazione ad esposizioni, mostre e fiere Pagina 2 di 8

3 LIMITI DI INDENNIZZO, SCOPERTI E FRANCHIGIE Per indicazioni di maggior dettaglio vedere art. 14 Vedi schema riepilogativo Art. 31 delle condizioni di polizza. Non sono compresi i danni: A) causati da atti di guerra, insurrezione, occupazione militare, invasione; B) causati da esplosione o emanazione di calore o di radiazioni provenienti da trasmutazioni del nucleo dell atomo, come pure causati da radiazioni provocate dall accelerazione artificiale di particelle atomiche; C) causati od agevolati con dolo del Contraente o dell Assicurato o dei familiari conviventi, dei rappresentanti legali o dei soci a responsabilità illimitata; D) causati da terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni e maremoti; E) di smarrimento, furto o tentato furto dei beni assicurati avvenuti in occasione degli eventi previsti alla presente Sezione; F) di scoppio o implosione alla macchina od all impianto nel quale si è verificato se l evento sia determinato da usura; corrosione o difetti di materiale; G) indiretti quali cambiamenti di costruzione, mancanza di locazione, di godimento o di reddito, sospensione di lavoro o qualsiasi danno che non riguardi la materialità dei beni assicurati; H) di traumi e lesioni al bestiame e le conseguenti ripercussioni negative, salvo che siano direttamente e materialmente causati da eventi assicurati con le garanzie di cui all art. 13; I) ai cavalli che abbiano partecipato o partecipano a corse professionistiche negli ippodromi; L) a piante e colture di qualsiasi essenza e ai relativi frutti pendenti, alle granaglie sullo stelo; M) al foraggio causati da microrganismi che producano ammuffimento, marcescenza o imputridimento, anche quando questi attacchi si manifestino in concomitanza della fermentazione anormale; N) alle macchine e macchinari agricoli ed attrezzature assicurate con contratto di leasing; O) ai veicoli semoventi, non agricoli, iscritti al Pubblico Registro Automobilistico; P) subiti da merci in refrigerazione per effetto di mancata o anormale produzione o distribuzione del freddo o di fuoriuscita del fluido frigorigeno, anche se conseguenti ad eventi per i quali è prestata l assicurazione. - trasporti, trasferimenti e relative operazioni di carico e scarico al di fuori dell'ubicazione indicata per le parti di Impianto a impiego mobile e al di fuori del luogo di installazione originaria per le parti di Impianto fisse. Pagina 3 di 8

4 SEZIONE FURTO Per indicazioni di maggior dettaglio vedere art. 32 e 33 LIMITI DI RISARCIMENTO, Per indicazioni di maggior dettaglio vedere art. 36 Indennizzo, entro i limiti del capitale assicurato, per danni materiali e diretti derivanti dalla perdita o i danneggiamenti causati da furto degli effetti domestici, delle scorte e i prodotti, del bestiame, delle attrezzature, delle macchine agricole, dei trattori targati, delle mietitrici, delle trebbiatrici. La forma di garanzia è a primo rischio assoluto. In caso di Azienda con abitazione saltuaria, le garanzie sono limitate al furto e la rapina dei beni nei fabbricati chiusi ed i guasti cagionati dai ladri. Vedi schema riepilogativo Art. 38 delle condizioni di polizza. La Società non indennizza i danni: A) verificatisi in occasione di atti di guerra, di insurrezione, di tumulti popolari, di scioperi, di sommosse, di atti di terrorismo o sabotaggio organizzato, di occupazione militare, di invasione; B) verificatisi in occasione di incendi, scoppi, esplosioni anche nucleari, radiazioni o contaminazioni radioattive; C) verificatisi in occasione di terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni e altri sconvolgimenti della natura; D) agevolati con dolo o colpa grave dal Contraente, dall Assicurato, dagli Amministratori o dai Soci a responsabilità illimitata; E) commessi od agevolati con dolo o colpa grave: 1) da persone che abitano con quelle indicate al punto d) od occupano i locali contenenti i beni assicurati o locali con questi comunicanti; 2) da persone del fatto delle quali il Contraente o l Assicurato deve rispondere; 3) da incaricati della sorveglianza dei beni stessi o dei locali che li contengono; 4) da persone legate a quelle indicate al punto d) da vincoli di parentela o affinità, anche se non coabitanti; F) ai cavalli che abbiano partecipato o partecipano a corse professionistiche negli ippodromi, agli animali domestici, da cortile, avicoli e/o cunicoli, alle api; G) alle macchine e macchinari agricoli ed attrezzature assicurate con contratto di leasing; H) ai veicoli semoventi, non agricoli, iscritti al P. R. A.; I) alle cose e ai valori portati o consegnati dai clienti dell azienda agricola/ agrituristica. Per i locali disabitati od incustoditi: J) sono sempre esclusi dall assicurazione i danni avvenuti a partire dalle ore 24 del 45 giorno se i locali contenenti i beni assicurati rimangono per più di 45 giorni consecutivi disabitati od incustoditi; K) per i valori, la sospensione decorre, invece, dalle ore 24 del 15 giorno oppure dalle ore 24 del 25 giorno se custoditi in cassaforte o in armadio corazzato. Pagina 4 di 8

5 SEZIONE ELETTRONICA BENI ASSICURABILI La Società si obbliga a indennizzare i danni materiali e diretti causati alle apparecchiature ed impianti elettronici definiti in glossario, anche se di proprietà di terzi, collegate e pronte per l uso per cui sono destinate, da un qualunque evento accidentale non espressamente escluso. Apparecchiature ed impianti elettronici Supporti dati LIMITI DI RISARCIMENTO, ( principali esclusioni ) PERSONE NON CONSIDERATE TERZI DELIMITAZIONE TERRITORIALE Vedi art. 45 Danni per i quali deve rispondere, per legge o per contratto, il costruttore, venditore o locatore delle cose assicurate Danni di natura estetica Dolo Deperimento, usura SEZIONE RESPONSABILITA CIVILE GENERALE La Società nei modi, limiti e termini previsti dalle condizioni di assicurazione che seguono, si obbliga a tenere indenne l Assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile ai sensi di legge nella sua qualità di: a) Proprietario conduttore dell Azienda Agricola assicurata; b) Proprietario non condutture dell Azienda Agricola assicurata; c) Affittuario conduttore dell Azienda Agricola assicurata. così come specificato nella scheda di polizza. Ai fini della assicurazione non sono considerati terzi: a) il coniuge, i genitori, i figli dell Assicurato nonché qualsiasi altro parente o affine con lui convivente; b) quando l Assicurato non sia una persona fisica, il legale rappresentante, il socio a responsabilità illimitata, l amministratore e le persone che si trovino con loro nei rapporti di cui alla lettera a); c) le persone che essendo in rapporti di dipendenza con l Assicurato, subiscano il danno in occasione di lavoro o di servizio, eventuali subappaltatori e loro dipendenti nonché tutti coloro i quali indipendentemente dall esistenza di un qualsiasi rapporto con l Assicurato subiscano il danno in conseguenza della loro partecipazione manuale alle attività alle quali si riferisce la garanzia. Per indicazioni di maggior dettaglio vedere art. 49. L assicurazione di cui all Art. 47 A) RCT vale per i danni verificatisi nel territorio della Repubblica Italiana, della Città del Vaticano e della Repubblica di San Marino. L assicurazione di cui all Art. 47 B) RCO vale per i danni verificatisi nel territorio di tutti i Paesi del Mondo. Pagina 5 di 8

6 MASSIMO RISARCIMENTO CONDIZIONI AGGIUNTIVE ( sempre operanti ) GARANZIE AGGIUNTIVE (valide solo se espressamente richiamate) LIMITI DI RISARCIMENTO, Si conviene tra le parti che relativamente alle garanzie previste all Art. 47 lettera A) RCT e lettera B) RCO, la Società non risponderà per somme superiori al massimale previsto in polizza per la garanzia RCT, qualora uno stesso evento interessi contemporaneamente le garanzie RCT e RCO. Proprietà e conduzione di fabbricati Veicoli in sosta Merci in consegna e/o custodia Veicoli sotto carico e scarico Committenza auto Danni da incendio, scoppio ed esplosione Condutture ed impianti sotterranei Cedimento o franamento del terreno Interruzione o sospensione di attività Inquinamento accidentale Mezzi meccanici e macchinari in genere Estensione della qualifica di terzi Parificazione al personale dipendente dei lavoratori stagionali e/o occasionali Responsabilità per danni causati da non dipendenti Responsabilità civile personale di tutti i dipendenti Responsabilità in materia di tutela della salute e sicurezza posti di lavoro Attività di allevamento Danni provocati da animali Danni da impiego di sostanze chimiche Distributori di latte fresco e prodotti alimentari in genere Rinuncia al diritto di surroga Errato trattamento dei dati personali - malattie professionali attivabile solo se presente la garanzia RCO; - attività di agriturismo attivabile solo se presente la garanzia base RCT; - fattorie didattiche attivabile solo se presente la garanzia base RCT; - danni alle persone che cavalcano o conducono gli animali attivabile solo se presente la garanzia agriturismo; - lavori agricoli conto terzi attivabile solo se presente la garanzia base RCT; - lavori non agricoli conto terzi attivabile solo se presente la garanzia base RCT; - attività vitivinicola inclusa vinificazione attivabile solo se presente la garanzia base RCT; - produzione casearia all interno dell azienda attivabile solo se presente la garanzia base RCT; - scambio di manodopera attivabile solo se presente la garanzia RCO. Vedi schema riepilogativo Art. 85 delle condizioni di polizza. Pagina 6 di 8

7 SEZIONE RESPONSABILITA CIVILE PRODOTTI PERSONE NON CONSIDERATE TERZI CONDIZIONI AGGIUNTIVE (Valide solo se espressamente richiamate) LIMITI DI RISARCIMENTO, La Società, sulla base delle dichiarazioni rilasciate dall Assicurato tramite l apposito Questionario Responsabilità Civile Prodotti che forma parte integrante del presente contratto assicurativo, si obbliga a tenere indenne l Assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile ai sensi di legge, a titolo di risarcimento (capitale, interessi e spese), per danni involontariamente cagionati a terzi, da difetto dei prodotti descritti in polizza - per i quali l Assicurato rivesta in Italia la qualifica di produttore - dopo la loro messa in circolazione, per morte, per lesioni personali e per distruzione o deterioramento materiale di cose diverse dal prodotto descritto in polizza, rivelatosi difettoso. Si precisa che la locuzione responsabile ai sensi di legge deve intendersi anche con riferimento alle norme contenute del D.P.R. N. 224 del 24/5/1988. Per indicazioni di maggior dettaglio vedere art. 88. Agli effetti della presente assicurazione, non sono considerati terzi: a) il coniuge, i genitori, i figli dell Assicurato, nonché qualsiasi altro parente od affine con lui convivente; b) quando l Assicurato non sia una persona fisica, il legale rappresentante, il socio a responsabilità illimitata, l amministratore e le persone che si trovino con loro nei rapporti di cui alla lettera a); quando l Assicurato non sia una persona fisica, le Società che sono qualificabili come controllanti, controllate e collegate ai sensi dell Articolo 2359 Codice Civile. Difetto dei prodotti agricoli messi in circolazione in tutto il mondo con esclusione di USA, Canada e Messico. Possibile estendere al copertura assicurativa a: - Estensione della garanzia ai territori di USA, Canada, Messico; - Ritiro prodotti diretto in tutto il mondo con esclusione di USA, Canada e Messico, con il massimo di ,00. Vedi schema riepilogativo Art. 103 delle condizioni di polizza. Pagina 7 di 8

8 SEZIONE TUTELA LEGALE Garanzia offerta in collaborazione con la D.A.S. LIMITI DI RISARCIMENTO, La Società assume a proprio carico, nei limiti del massimale e delle condizioni previste in polizza, il rischio dell assistenza stragiudiziale e giudiziale che si renda necessaria a tutela dei diritti dell Assicurato, conseguente ad un sinistro rientrante in garanzia. La garanzia riguarda l'esigenza di difesa penale e civile, con la possibilità di estendere la copertura anche alla difesa in sede penale in caso di delitto doloso. Vedi Art. 125 delle condizioni di polizza. Altre informazioni di prodotto Limiti di indennizzo Sconti Per coperture che eccedono i limiti assuntivi occorre utilizzare altri prodotti e comunque chiedere autorizzazione agli uffici assuntivi di Direzione. Non sono assumibili: aziende agricole abbandonate; industrie enologiche, casearie, olearie, molitorie, allevamenti industriali di bestiame. Non sono previsti sconti tecnici. Nel caso di sottoscrizione di più sezioni è ammesso uno sconto fino ad un massimo del 20%, da applicare a discrezione dell agente. Non è prevista la possibilità di scontare i premi delle sezioni Furto e Tutela Giudiziaria. Pagina 8 di 8

Data ultimo aggiornamento: 05/2014 Pagina 1 di 7

Data ultimo aggiornamento: 05/2014 Pagina 1 di 7 SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI CONTRAENTE DESTINATA A DURATA EFFETTO E SCADENZA PAGAMENTO DEL PREMIO CAUSE DI CESSAZIONE, DECADENZA, VARIAZIONE IMPOSTE ASSICURATIVE LEGISLAZIONE FORO GIUDIZIARIO

Dettagli

SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI

SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI DESCRIZIONE POLIZZA DESTINATA A DURATA FRAZ. PREMIO MODALITA DI DISDETTA RECESSO IN CASO DI DECESSO DICHIARAZIONI RESE DAL CONTRAENTE / ASSICURATO PER L EFFICACIA

Dettagli

RESPONSABILITA' CIVILE DELLA FAMIGLIA

RESPONSABILITA' CIVILE DELLA FAMIGLIA RESPONSABILITA' CIVILE DELLA FAMIGLIA POLIZZA NR.: COMPAGNIA: B50/07/0001508 ITALIANA ASSICURAZIONI SPA Soci della Cassa Rurale Alta Vallagarina titolari di conto corrente e loro familiari conviventi MASSIMALI:

Dettagli

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito Polizza Assicurativa Leasing Immobiliare Finito La polizza assicurativa Leasing Immobiliare Finito, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di assicurazione di elevato standing, oltre

Dettagli

Ecoenergy. Bari, 15 settembre 2010

Ecoenergy. Bari, 15 settembre 2010 Ecoenergy Bari, 15 settembre 2010 1 AXA MPS Ecoenergy per la protezione dell investimento nel fotovoltaico ai vantaggi di carattere ambientale, fiscale ed economico ottenibili da un investimento in un

Dettagli

CATTOLICA&CASA. casa. Il modo più semplice per tutelare il futuro di chi ami. Scheda Commerciale X CONFSAL

CATTOLICA&CASA. casa. Il modo più semplice per tutelare il futuro di chi ami. Scheda Commerciale X CONFSAL CATTOLICA&CASA casa Il modo più semplice per tutelare il futuro di chi ami. Scheda Commerciale X CONFSAL CATTOLICA&CASA & A CHI È DEDICATO Cattolica&Casa è la soluzione assicurativa dedicata a tutti gli

Dettagli

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito Polizza Assicurativa Leasing Immobiliare Finito Fino a 10 Mil. La polizza assicurativa Leasing Immobiliare Finito, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di assicurazione di elevato

Dettagli

UNIPOL ASSICURAZIONI,

UNIPOL ASSICURAZIONI, La Dp Broker è un broker assicurativo regolarmente iscritto alla sezione B del Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi (RUI) con il n B000380395. Siamo specializzati nella gestione

Dettagli

SCHEDE dei RISCHI CONVENZIONE MULTIRISCHI ALL RISKS RCT/O - RCP

SCHEDE dei RISCHI CONVENZIONE MULTIRISCHI ALL RISKS RCT/O - RCP SCHEDE dei RISCHI CONVENZIONE MULTIRISCHI ALL RISKS RCT/O - RCP PER I CONSORZIATI A Consorzio Brokers Italiani di Assicurazione e Riassicurazione Indipendenti Via Soperga 2 20127 - Milano ed operante esclusivamente

Dettagli

Sezione II - Responsabilità Civile

Sezione II - Responsabilità Civile 10 di 36 Sezione II - Responsabilità Civile Articolo 5 - Oggetto dell assicurazione La Società assicura sino a concorrenza del massimale indicato sul modulo di polizza (partita 3) la somma che l Assicurato

Dettagli

PROTEZIONE ABITAZIONE - INCENDIO SCELTA CLASSICA

PROTEZIONE ABITAZIONE - INCENDIO SCELTA CLASSICA 4 - SEZIONE INCENDIO PROTEZIONE ABITAZIONE - INCENDIO SCELTA CLASSICA Art. 4.1 Descrizione delle garanzie La Società indennizza, nei limiti delle somme assicurate indicate nella scheda di polizza, nonché

Dettagli

Il Fabbricato : collocazione assicurativa, criteri di valutazione preventiva e di riduzione del rischio

Il Fabbricato : collocazione assicurativa, criteri di valutazione preventiva e di riduzione del rischio Executive Program Percorso di sviluppo professionale per gli amministratori di condominio ANACI 3 modulo - L amministratore di condominio: le competenze fiscali, bancarie, assicurative, contabili e informatiche

Dettagli

GLOBALE FABBRICATI. con attività commerciali o artigianali all interno. credito, la durata massima è innalzata a quaranta anni.

GLOBALE FABBRICATI. con attività commerciali o artigianali all interno. credito, la durata massima è innalzata a quaranta anni. INDICE SCHEDA 5 PROFILO PRO GLOBALE FABBRICATI Contratto di Assicurazione Incendio, Cristalli, R.C.G., Tutela Legale dedicato ad immobili destinati ad uso civile Cos è A chi è rivolto Caratteristiche del

Dettagli

MULTIRISCHI ABITAZIONI Caratteristiche principali

MULTIRISCHI ABITAZIONI Caratteristiche principali MULTIRISCHI ABITAZIONI Caratteristiche principali A QUALI ESIGENZE RISPONDE / COSA ASSICURA: E una copertura che ha lo scopo di salvaguardare il patrimonio dell Assicurato e permette di tutelare diverse

Dettagli

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE IN GENERALE 5 Il presente fascicolo è redatto

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione multirischi per Uffici e Studi professionali /Uffici e Studi

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione multirischi per Uffici e Studi professionali /Uffici e Studi Contratto di assicurazione multirischi per Uffici e Studi professionali /Uffici e Studi Uffici e Studi/Mod. X0484.0 Edizione 09/2008 Assicurazione del Ramo Danni/Polizza Uffici e Studi La presente Nota

Dettagli

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed.

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed. POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed. 01/03/2008 CONDIZIONI NORMATIVE INDICE 1 Definizioni 2 Integrazioni alla Garanzia

Dettagli

Polizza Incendio a Copertura di Mutuo

Polizza Incendio a Copertura di Mutuo MutuoLiguria Polizza Incendio a Copertura di Mutuo DEFINIZIONI Nel testo si intende: Assicurato: Assicurazione: Contraente: Esplosione: Fabbricato: Incendio: Indennizzo: IVASS o ISVAP: Scoppio: Sinistro:

Dettagli

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente TUA IMPRESA Fascicolo Informativo Modello: FASIMP 5 ed. 05/2011 Copertina Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente

Dettagli

ALLEGATO 1 SCHEMA PREZZO QUALITA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

ALLEGATO 1 SCHEMA PREZZO QUALITA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio= 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio= 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell offerta

Dettagli

ALLEGATO 7 Polizza assicurativa

ALLEGATO 7 Polizza assicurativa ALLEGATO 7 Polizza assicurativa allegato_7.doc Pag. 1/5 ALLEGATO 7 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Responsabilità civile terzi, prodotti, servizi e forniture Oggetto dell assicurazione Assicurati sono l Assuntore

Dettagli

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione; '(),1,=,21, Nel testo che segue si intendono per: 9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 3ROL]]D: il documento che prova l assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

Dettagli

Famiglia. Scheda Commerciale. Dedicata a chi ami di più DANNI. Casa e Patrimonio

Famiglia. Scheda Commerciale. Dedicata a chi ami di più DANNI. Casa e Patrimonio CATTOLICA&famiglia Casa e Patrimonio Famiglia Dedicata a chi ami di più Scheda Commerciale Casa e Patrimonio DANNI CATTOLICA&famiglia Casa e Patrimonio & a chi è dedicato cattolica&famiglia casa e patrimonio

Dettagli

SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI

SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI CONTRAENTE DESTINATA A DURATA EFFETTO E SCADENZA PAGAMENTO DEL PREMIO CAUSE DI CESSAZIONE, DECADENZA, VARIAZIONE IMPOSTE ASSICURATIVE LEGISLAZIONE FORO GIUDIZIARIO

Dettagli

POLIZZA INCENDIO MUTUI

POLIZZA INCENDIO MUTUI POLIZZA INCENDIO MUTUI Offerta 2011 Polizza assicurativa Incendio Mutui Collocatore Contraente Vincolatario Struttura del business Ente Erogante Ente Erogante Ente Erogante Verranno stipulati due distinti

Dettagli

ALLEGATO 3 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

ALLEGATO 3 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE ALLEGATO 3 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Allegato 3 Condizioni di Assicurazione Pag. 1 di 5 ALLEGATO 3 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE TERZI, PRODOTTI, SERVIZI E FORNITURE Oggetto dell

Dettagli

POLIZZA ALL RISK ESPOSITORI FIERA N.94545 POLIZZA RCT DEGLI ESPOSITORI FIERA N. 4411 NOTA INFORMATIVA

POLIZZA ALL RISK ESPOSITORI FIERA N.94545 POLIZZA RCT DEGLI ESPOSITORI FIERA N. 4411 NOTA INFORMATIVA POLIZZA ALL RISK ESPOSITORI FIERA N.94545 POLIZZA RCT DEGLI ESPOSITORI FIERA N. 4411 NOTA INFORMATIVA Edizione 01/2014 La presente nota informativa è redatta secondo lo schema previsto dal Regolamento

Dettagli

ALLEGATO 8 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

ALLEGATO 8 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE ALLEGATO 8 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Allegato 8 Condizioni di assicurazione Pag. 1 di 5 ALLEGATO 8 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Responsabilità civile terzi, prodotti, servizi e forniture Oggetto dell

Dettagli

Copertura Multiline per la PMI. Obiettivi, confini e struttura

Copertura Multiline per la PMI. Obiettivi, confini e struttura Copertura Multiline per la PMI Obiettivi, confini e struttura 0 ASSICURAZIONE MULTIRISCHI AZIENDE Struttura Sezione I Danni Materiali All risks Sezione II Danni Indiretti Loss of profit Sezione III Responsabiltà

Dettagli

ALLEGATO 7 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

ALLEGATO 7 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE ALLEGATO 7 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Allegato 7 Condizioni di Assicurazione Pag 1 di 5 ALLEGATO 7 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE TERZI OGGETTO DELL ASSICURAZIONE Premesso che Assicurati

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE RISCHI EQUESTRI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE RISCHI EQUESTRI Colombo assicurazioni POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE RISCHI EQUESTRI CONDIZIONI PARTICOLARI DI RESPONSABILITA CIVILE TERZI ASSOCIATI: ANIE ( FISE ) ALLEGATO A SCHEDA DI POLIZZA:

Dettagli

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed. 01/03/2008 CONDIZIONI NORMATIVE INDICE 1 Definizioni 2 Integrazioni alla Garanzia

Dettagli

Università degli Studi di Roma "Tor-Vergata"

Università degli Studi di Roma Tor-Vergata 3ROL]]DQƒ Agenzia Principale di Albano Laziale Università degli Studi di Roma "Tor-Vergata" 5&3HUVRQDOHGHLVRJJHWWLLQFRQWUDWWRHRDVVHJQR GL&ROODERUD]LRQH'RWWRUDWRGLULFHUFD Soggetti assicurati - Oggetto della

Dettagli

POLIZZA ASSICURATIVA ALL RISK BENI STRUMENTALI E MACCHINE OPERATRICI

POLIZZA ASSICURATIVA ALL RISK BENI STRUMENTALI E MACCHINE OPERATRICI POLIZZA ASSICURATIVA ALL RISK BENI STRUMENTALI E MACCHINE OPERATRICI La polizza assicurativa All Risk Beni Strumentali e Macchine Operatrici, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie

Dettagli

COMUNE DI GONNOSTRAMATZA (OR) UFFICIO TECNICO

COMUNE DI GONNOSTRAMATZA (OR) UFFICIO TECNICO COMUNE DI GONNOSTRAMATZA (OR) UFFICIO TECNICO CAPITOLATO D ONERI PER COPERTURA ASSICURATIVA (Allegato alla procedura di gara di cui alla Det. U.T. n 128/2013) Oggetto: Richiesta di quotazione polizza incendio

Dettagli

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ARPACAL

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ARPACAL ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ARPACAL I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio = 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio = 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell offerta

Dettagli

UIL CREDITO, ESATTORIE E ASSICURAZIONI. Newsletter Convenzioni SPECIALE ASSICURAZIONI

UIL CREDITO, ESATTORIE E ASSICURAZIONI. Newsletter Convenzioni SPECIALE ASSICURAZIONI P a g. 1 Da una sola parte, dalla parte dei lavoratori Tessera UIL, un mondo in tasca UIL CREDITO, ESATTORIE E ASSICURAZIONI Newsletter Convenzioni Roma, 29 luglio 2015 SPECIALE ASSICURAZIONI In questo

Dettagli

In Viaggio con Helvetia Italia Assicurazioni

In Viaggio con Helvetia Italia Assicurazioni 1 2 Cos è In Viaggio? E una polizza assicurativa Auto che offre, oltre alla garanzia obbligatoria RCA, una gamma completa di garanzie accessorie per soddisfare ogni esigenza legata alla circolazione di:

Dettagli

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE COMPAGNIA ASSICURATRICE: MILANO DIVISIONE SASA Numero di polizza Sostituisce la polizza Broker/Agenzia Codice ==== RELA BROKER s.r.l. CONTRAENTE RELA

Dettagli

GLOBALE CASA SCHEDA 4. Contratto di Assicurazione Incendio, Furto, R.C.G., Assistenza, Tutela Legale dedicato alle Abitazioni Civili.

GLOBALE CASA SCHEDA 4. Contratto di Assicurazione Incendio, Furto, R.C.G., Assistenza, Tutela Legale dedicato alle Abitazioni Civili. SCHEDA 4 INDICE PROFILO PRO GLOBALE CASA Contratto di Assicurazione Incendio, Furto, R.C.G., Assistenza, Tutela Legale dedicato alle Abitazioni Civili Cos è Globale Casa è la soluzione di HDI Assicurazioni

Dettagli

CATTOLICA&CASA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CATTOLICA&CASA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE CATTLOGO.JPG 30 CPIEDINO.JPG 27 ESOCAUTO.JPG 30 01 Cattoli ca Cattoli ca Assicurazioni Soc. Coop. Lungadi ge Cangrande, n 16-37126 Verona a norma dell'art. 65 R.D.L. 29 aprile 1923 n 966 n 00320160237

Dettagli

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Roberto Manzato Convegno Il solare fotovoltaico: la nascita della nuova industria per il Mediterraneo - Fiera di Roma Roma, 3 ottobre 2008 Come altre

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A.

CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A. CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A. Art. 1 Oggetto dell Assicurazione La Società si obbliga a tenere indenne gli Assicurati,associati di A.N.U.S.C.A., di quanto questi sia tenuti

Dettagli

PROGETTO PMI. Studio di Consulenza Assicurativa. Dedicato alle Piccole Medie Imprese. consulenza assicurativa

PROGETTO PMI. Studio di Consulenza Assicurativa. Dedicato alle Piccole Medie Imprese. consulenza assicurativa PROGETTO PMI Studio di Consulenza Assicurativa Dedicato alle Piccole Medie Imprese SOCIETÀ POINT SPA Prospetto Polizze Assicurative in Essere Compagnia N. Polizza Rischio Scadenza Premio Lordo ALLIANZ

Dettagli

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente TUA IMPRESA Fascicolo Informativo Modello: FASIMP 5 ed. 05/2011 Copertina Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente

Dettagli

SUORE FRANCESCANE ELISABETTINE LE ASSICURAZIONI. Padova 1-41. 4 luglio 09

SUORE FRANCESCANE ELISABETTINE LE ASSICURAZIONI. Padova 1-41. 4 luglio 09 SUORE FRANCESCANE ELISABETTINE LE ASSICURAZIONI Padova 1-41 4 luglio 09 LE NOSTRE POLIZZE ASSICURATIVE Sono gestite da Janua B. & A. Broker S.p.A. AXA Convezione pronta diaria LE POLIZZE gestite da Janua

Dettagli

COME PIANIFICO IL MIO SVILUPPO? COME POSSO TUTELARE IL MIO BUSINESS?

COME PIANIFICO IL MIO SVILUPPO? COME POSSO TUTELARE IL MIO BUSINESS? COME PIANIFICO IL MIO SVILUPPO? COME POSSO TUTELARE IL MIO BUSINESS? Tutelare se stessi e la propria attività da eventuali rischi commerciali e strutturali è indispensabile nella conduzione di un attività

Dettagli

QuiAbito SETTORE A - INCENDIO LE GARANZIE: PRESTAZIONI, LIMITI E VALIDITÀ SETTORE A - INCENDIO CASA. Art. 13 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE

QuiAbito SETTORE A - INCENDIO LE GARANZIE: PRESTAZIONI, LIMITI E VALIDITÀ SETTORE A - INCENDIO CASA. Art. 13 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE QuiAbito LE GARANZIE: PRESTAZIONI, LIMITI E VALIDITÀ Art. 13 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE Danni al fabbricato e/o al contenuto della casa La Società indennizza i danni materiali e diretti causati alle cose

Dettagli

O B x P A O C Dove: [O B : offerta più bassa] [P A : punteggio massimo attribuibile] [O C : offerta a confronto]

O B x P A O C Dove: [O B : offerta più bassa] [P A : punteggio massimo attribuibile] [O C : offerta a confronto] ALLEGATO 1 I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio= 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio= 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell offerta economica dell Allegato

Dettagli

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare C.A.R.

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare C.A.R. Polizza Assicurativa Leasing Immobiliare C.A.R. La polizza assicurativa CAR, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di assicurazione di elevato standing, oltre ad offrire sicurezza

Dettagli

QUESTIONARIO BASE AZIENDE

QUESTIONARIO BASE AZIENDE QUESTIONARIO BASE AZIENDE NOTA: Per una maggiore facilità nella comprensione dei dati Vi invitiamo a compilare il seguente questionario utilizzando direttamente il PC e successivamente stamparlo e firmarlo.

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO Nel testo che segue, si deve intendere per: DEFINIZIONI ASSICURATO ASSICURAZIONE BROKER CONTRAENTE ASSICURATI INDENNIZZO INDENNITÀ LIMITE DI INDENNIZZO PERIODO DI ASSICURAZIONE

Dettagli

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Romina Ronchi Convegno Il IV conto energia: novità e aspetti di rilievo introdotti dal 4 conto energia in materia di fonti rinnovabili Pisa, 4 aprile

Dettagli

L assicurazione del rischio da prodotto difettoso.

L assicurazione del rischio da prodotto difettoso. L assicurazione del rischio da prodotto difettoso. Dott.ssa Raffaella Tassinari Treviso, 13/04/2012 D o Perché la polizza RC Prodotti? Mutate tecnologie di produzione; Molteplicità di partecipanti al processo

Dettagli

Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A. - SAT. Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31/12/ 2012 31/12/2015

Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A. - SAT. Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31/12/ 2012 31/12/2015 Lotto Danni al patrimonio immobe e mobe per conto della quale agisce, dichiara la disponibità della predetta Compagnia ad assumere la copertura assicurativa di cui al Lotto Danni al patrimonio immobe e

Dettagli

POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA

POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA UIL-SCUOLA -UDINE SEGRETERIA PROVINCIALE Via G. Chinotto, 3 331OO UDINE Telefax O432 / 509783 - Sito web: POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA Quanto di seguito espresso costituisce un sunto delle condizioni

Dettagli

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia Cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Cannara per l anno 2014 LOTTO C CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE KASKO - DIPENDENTI IN MISSIONE CON MEZZI PROPRI C O M U N E D I C

Dettagli

Azienda Agricola. Norme e tariffe. Ed. 01.2009. Ad esclusivo uso interno

Azienda Agricola. Norme e tariffe. Ed. 01.2009. Ad esclusivo uso interno Azienda Agricola Norme e tariffe Ad esclusivo uso interno Ed. 01.2009 Indice Norme assuntive pag. 2 Tariffe Incendio pag. 4 Furto pag. 8 Responsabilità civile pag. 9 Tutela Legale pag. 10 1 Norme assuntive

Dettagli

RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE ENTI LOCALI

RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE ENTI LOCALI RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE DI ENTI LOCALI ATTIVITA AMMINISTRATIVE E TECNICHE CONTRAENTE: Comune di

Dettagli

ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA

ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA La Banca di Cesena ha stipulato polizza convenzione con la Compagnia di assicurazione Bcc Assicurazioni S.p.A. al fine di tutelare i propri Soci

Dettagli

Fabbricato. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione multigaranzia per la tutela dei fabbricati civili.

Fabbricato. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione multigaranzia per la tutela dei fabbricati civili. Fabbricato FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione multigaranzia per la tutela dei fabbricati civili. Il presente FASCICOLO INFORMATIVO, contenente: Nota Informativa, comprensiva del glossario;

Dettagli

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ASL NUORO

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ASL NUORO ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ASL NUORO I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio = 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio = 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell

Dettagli

Art. 4 Modifiche dell'assicurazione Le eventuali modificazioni dell'assicurazione devono essere provate per iscritto.

Art. 4 Modifiche dell'assicurazione Le eventuali modificazioni dell'assicurazione devono essere provate per iscritto. DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - Per ANEIS : l Associazione Nazionale Esperti Infortunistica Stradale con sede legale in via Dante n 31 (35139) Padova e sede operativa presso lo studio del

Dettagli

Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2006 31.12.2009 Comune di Cinisello Balsamo

Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2006 31.12.2009 Comune di Cinisello Balsamo Lotto Ambito. - Incendio per conto della quale agisce, dichiara la disponibita della predetta Compagnia ad assumere la copertura assicurativa dei danni da incendio, alle seguenti condizioni normative:

Dettagli

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI La polizza assicurativa Leasing Autovetture e Autocarri, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di Assicurazione di elevato standing,

Dettagli

POLIZZA CAR N. 298752486 - Assicurazioni Generali

POLIZZA CAR N. 298752486 - Assicurazioni Generali POLIZZA CAR N. 298752486 - Assicurazioni Generali Contraente: Stazione appaltante: Società di Progetto Brebemi S.p.A. (Concessionario) Via Somalia, 2/4-25126 Brescia C.A.L. SpA ( Concedente ) Contraente

Dettagli

Servizio per l Automazione Informatica e l Innovazione Tecnologica Ufficio IV

Servizio per l Automazione Informatica e l Innovazione Tecnologica Ufficio IV Servizio per l Automazione Informatica e l Innovazione Tecnologica Ufficio IV. Accogliendo le richieste pervenute da parte di diverse scuole questo Servizio ha provveduto a sottoscrivere un apposito accordo,

Dettagli

ALLEGATO 01 SERVIZI ASSICURATIVI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA (2015/2018) CODICE C.I.G.: 6149022D77

ALLEGATO 01 SERVIZI ASSICURATIVI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA (2015/2018) CODICE C.I.G.: 6149022D77 CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA SEDE LEGALE: VIA G. PORZIO, CENTRO DIREZIONALE, ISOLA F13-80143 NAPOLI SEDE AMMINISTRATIVA: VIA G. PORZIO, CENTRO DIREZIONALE, ISOLA F8-80143 NAPOLI FAX +39 081 7783821

Dettagli

CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE

CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE (FARMACISTI) COMPAGNIA ITALIANA ASSICURAZIONI EDIZIONE 01/2007 ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI POLIZZA DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intendono

Dettagli

ADOZIONE DI DISPOSIZIONI PER L ASSICURAZIONE DEI CLIENTI FINALI CIVILI DEL GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI GASDOTTI LOCALI In ottemperanza alle

ADOZIONE DI DISPOSIZIONI PER L ASSICURAZIONE DEI CLIENTI FINALI CIVILI DEL GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI GASDOTTI LOCALI In ottemperanza alle ADOZIONE DI DISPOSIZIONI PER L ASSICURAZIONE DEI CLIENTI FINALI CIVILI DEL GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI GASDOTTI LOCALI In ottemperanza alle disposizioni della deliberazione dell Autorità per l Energia Elettrica

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE

PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE POLIZZA N 5 RESPONSABILITA CIVILE DEI DIRIGENTI E DEI FUNZIONARI INCARICATI DI POSIZIONE (GARANZIA PERDITE PATRIMONIALI: pregiudizio economico non conseguente

Dettagli

FIBA/CISL ANNO 2014 RESPONSABILITA' CIVILE VERSO TERZI - R.C. CAPOFAMIGLIA DEFINIZIONI: - pag. 1 -

FIBA/CISL ANNO 2014 RESPONSABILITA' CIVILE VERSO TERZI - R.C. CAPOFAMIGLIA DEFINIZIONI: - pag. 1 - FIBA/CISL ANNO 2014 RESPONSABILITA' CIVILE VERSO TERZI - R.C. CAPOFAMIGLIA DEFINIZIONI: - pag. 1 - Nel testo che segue, si intendono: - per Assicurazione: il contratto di assicurazione; - per Polizza:

Dettagli

ALLEGATO SEZIONE RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI

ALLEGATO SEZIONE RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI Pag. 1 di 5 INTEGRA E COMPLETA C.G.A. MOD. 55171 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE ALLEGATO SEZIONE RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI La Società si obbliga a tenere indenne l Assicurato intendendosi per tale

Dettagli

Coperture assicurative

Coperture assicurative Coperture assicurative Ogni fornitore e/o sub concessionario (di seguito denominato soggetto ) deve stipulare un adeguata copertura assicurativa a garanzia di tutti i danni arrecati a persone e/o cose

Dettagli

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 Capitolato di assicurazione C.V.T. per la copertura dei rischi Incendio; Furto; Eventi Naturali; Eventi Sociopolitici; Ricorso Terzi; Cristalli;

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati nell allegata scheda e nei limiti ed alle condizioni

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI 1 DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Contraente Società Broker Assicurato Assicurazione

Dettagli

NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE

NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell IVASS. Il Contraente deve prendere

Dettagli

Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012.

Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012. Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012. 1. INFORTUNI polizza numero 1331/ 77 / 327 1. L assicurazione

Dettagli

Polizza. Contratto di Assicurazione. Società del Gruppo Assicurativo

Polizza. Contratto di Assicurazione. Società del Gruppo Assicurativo Polizza A Contratto di Assicurazione Società del Gruppo Assicurativo CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE INDICE GLOSSARIO... pag.1 di 1 NORME PER L ASSICURAZIONE IN GENERALE 1. MODALITA DI STIPULAZIONE DELL ASSICURAZIONE...

Dettagli

AZIENDA AGRICOLA LA POLIZZA CHE TUTELA OGNI TIPO DI ATTIVITÀ AGRICOLA OFFRENDO INOLTRE TUTELA LEGALE E SERVIZI DI ASSISTENZA FORMULA

AZIENDA AGRICOLA LA POLIZZA CHE TUTELA OGNI TIPO DI ATTIVITÀ AGRICOLA OFFRENDO INOLTRE TUTELA LEGALE E SERVIZI DI ASSISTENZA FORMULA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE IN COLLABORAZIONE CON CONSORZI E COOPERATIVE AGRICOLE FORMULA AZIENDA AGRICOLA LA POLIZZA CHE TUTELA OGNI TIPO DI ATTIVITÀ AGRICOLA OFFRENDO INOLTRE TUTELA LEGALE E SERVIZI

Dettagli

POLIZZA APIARI FURTO E ATTI VANDALICI

POLIZZA APIARI FURTO E ATTI VANDALICI POLIZZA APIARI FURTO E ATTI VANDALICI PREMESSA SASA si obbliga, nei termini ed alle condizioni di questo contratto, verso il pagamento anticipato del premio, nei limiti delle somme assicurate, a risarcire

Dettagli

FormulaDomus. A chi si rivolge. Modulo incendio Fabbricato base. Fabbricato completo

FormulaDomus. A chi si rivolge. Modulo incendio Fabbricato base. Fabbricato completo La compagnia BCC Assicurazioni S.p.A. A chi si rivolge La persona fisica o giuridica residente e/o domiciliata in Italia, proprietaria del fabbricato indicato nel modulo di adesione e che abbia aderito

Dettagli

DEFINIZIONI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE

DEFINIZIONI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Polizza Convenzione n. M61006989/04 INCENDIO E RISCHI SUPPLEMENTARI Assicurazione degli immobili a garanzia dei finanziamenti di mutuo con vincolo a favore di Banca Popolare di Milano S.c.r.l. Società:

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione per gli esercizi commerciali

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione per gli esercizi commerciali Mod. 1352/N Pagina N 1 di 20 NOTA INFORMATIVA Contratto di assicurazione per gli esercizi commerciali ai sensi dell art. 185 del D.Lgs. 07.09.2005 n. 209 e dell art. 33 del Reg. ISVAP 26/05/2010 n. 35

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE - CAPITOLATO TECNICO DI POLIZZA - CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE Pag. 1 di 10 DEFINIZIONI Contraente L azienda A.O.R.N. DEI COLLI MONALDI-COTUGNO-C.T.O. Impresa La Compagnia Assicuratrice.

Dettagli

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

Condizioni di Assicurazione della Polizza Multirischi dell Agricoltore e dell Allevatore Agricola SASA Mod. 0932/C - Ed. 12/2010

Condizioni di Assicurazione della Polizza Multirischi dell Agricoltore e dell Allevatore Agricola SASA Mod. 0932/C - Ed. 12/2010 Condizioni di Assicurazione della Polizza Multirischi dell Agricoltore e dell Allevatore Agricola SASA Mod. 0932/C - Ed. 12/2010 INDICE Definizioni Pag. 4 Norme che regolano l assicurazione in generale

Dettagli

Polizza globale abitazioni

Polizza globale abitazioni Polizza globale abitazioni Studio comparativo tra i prodotti delle primarie compagnie di assicurazione RCT Il presente studio ha lo scopo di confrontare, sul piano tecnico-giuridico e senza entrare nel

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA 1 D E F I N I Z I O N I Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione

Dettagli

Solar Power All Risks PRODUCT OVERVIEW

Solar Power All Risks PRODUCT OVERVIEW Solar Power All Risks PRODUCT OVERVIEW Solar Power All Risks È una copertura assicurativa dedicata agli impianti fotovoltaici Bene assicurato: l impianto fotovoltaico, comprensivo di: supporti, staffe,

Dettagli

Polizza globale abitazioni

Polizza globale abitazioni Polizza globale abitazioni Studio comparativo tra i prodotti delle primarie compagnie di assicurazione INCENDIO Il presente studio ha lo scopo di confrontare, sul piano tecnico-giuridico e senza entrare

Dettagli

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI POLIZZA CONVENZIONE

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI POLIZZA CONVENZIONE Milano Assicurazioni S.p.A. Divisione SASA Agenzia Generale 0600 PEGASO 2003 Via Archiano, 11-00199 ROMA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI POLIZZA CONVENZIONE Auto Rischi Diversi CONTRAENTE CHEVROLET ITALIA S.P.A.

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI

COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I DANNI ACCIDENTALI AI VEICOLI DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione:.., Contraente della polizza; Assicurato: il soggetto, persona fisica o giuridica,

Dettagli

Aziende. Tutela Legale

Aziende. Tutela Legale Tutela Legale Aziende La polizza di Tutela Legale che proponiamo alle Aziende, copre i costi sostenuti, oltre che per i procedimenti penali colposi e dolosi (in caso di assoluzione), anche quelli che si

Dettagli

ESTRATTO POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE KITE-BOARD

ESTRATTO POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE KITE-BOARD ESTRATTO POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE KITE-BOARD ALL. 10 Il presente documento riporta un estratto delle condizioni di polizza e ha scopo puramente informativo. Il testo integrale del contratto originale

Dettagli

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 CAPITOLATO TECNICO RISCHI DIVERSI VEICOLI DEI DIPENDENTI IN MISSIONE PER L ENTE POLIZZA DI ASSICURAZIONE

Dettagli

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA Capitolato di polizza di Assicurazione RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E VERSO PRESTATORI

Dettagli

PROTEZIONE ABITAZIONE - RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI SCELTA CLASSICA

PROTEZIONE ABITAZIONE - RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI SCELTA CLASSICA PROTEZIONE ABITAZIONE - RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI SCELTA CLASSICA 6 - SEZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI Art. 6.1 Rischio assicurato Art. 6.2 Descrizione delle garanzie Art. 6.3 Esclusioni

Dettagli

Dedicato alle professioni

Dedicato alle professioni commercialista Dedicato alle professioni RESPONSABILITÀ CIVILE DEL PROFESSIONISTA Condizioni di Polizza - 2301 Allegato a polizza 2027 Responsabilità Civile del Professionista Commercialista Allegato a

Dettagli