FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE"

Transcript

1 FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE AOO: REGISTRO: NUMERO: DATA: OGGETTO: ASL_BO Determinazione /02/ :53 AUSL BO - ESITO DELLA RDO N. PI PER LA FORNITURA E INSTALLAZIONE DI N. 4 LETTI ELETTRICI NECESSARI ALL UO RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA DELL OSPEDALE DI BENTIVOGLIO SOTTOSCRITTO DIGITALMENTE DA: Rosanna Campa DIRETTORE DI: UO Servizio Acquisti Metropolitano (SC) CLASSIFICAZIONI: [ ] DESTINATARI: Collegio sindacale Servizio Unico Metropolitano Contabilita' e Finanza (SUMCF) UO Ingegneria Clinica (SC) UO Terapia Intensiva Bentivoglio (SS) DOCUMENTI: File DETE _2018_determina_firmata.pdf Hash 1DB6EB9CFC10D190CC9F90F9C07BCE9C3B7C363742D0FBF1 F6D44AA5107DC464 L'originale del presente documento, redatto in formato elettronico e firmato digitalmente e' conservato a cura dell'ente produttore secondo normativa vigente. Ai sensi dell'art. 3bis c4-bis Dlgs 82/2005 e s.m.i., in assenza del domicilio digitale le amministrazioni possono predisporre le comunicazioni ai cittadini come documenti informatici sottoscritti con firma digitale o firma elettronica avanzata ed inviare ai cittadini stessi copia analogica di tali documenti sottoscritti con firma autografa sostituita a mezzo stampa predisposta secondo le disposizioni di cui all'articolo 3 del Dlgs 39/1993.

2 UO Servizio Acquisti Metropolitano (SC) DETERMINAZIONE OGGETTO: AUSL BO - ESITO DELLA RDO N. PI PER LA FORNITURA E INSTALLAZIONE DI N. 4 LETTI ELETTRICI NECESSARI ALL UO RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA DELL OSPEDALE DI BENTIVOGLIO IL DIRETTORE Vista la deliberazione n. 52 del con la quale il Direttore Generale dell'azienda USL di Bologna definisce i poteri di delega dei Dirigenti Responsabili di alcune delle articolazioni organizzative del Dipartimento Amministrativo, fra cui l UO Servizio Acquisti Metropolitano; Vista altresì la delibera n.115 del di unificazione di servizi amministrativi in ambito metropolitano con la conseguente istituzione del Servizio Acquisti Metropolitano, nonché la delibera n.146 del e n. 108 del e n. 162 del con le quali, tra l altro, sono stati individuati gli atti delegati per il Servizio suddetto; Viste le disposizioni di cui all art. 7, comma 2, d.l. 52/12, convertito con legge n. 94/2012 che obbliga le amministrazioni, per gli acquisti di beni e servizi di importo inferiore alla soglia di rilievo comunitario a fare ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione ovvero ad altri mercati elettronici istituiti dalla Centrale di Committenza; Preso atto che, con nota prot. n del , agli atti dell Azienda USL, l UOC Ingegneria Clinica ha: richiesto l acquisizione e l installazione di n. 4 letti elettrici occorrenti all UO Rianimazione e Terapia intensiva dell Ospedale di Bentivoglio dell Azienda Usl di Bologna, per un importo complessivo pari a ,32 IVA esclusa; Dato atto che: in data si è proceduto alla creazione di una richiesta di offerta (RDO PI ) con scadenza il giorno ; la gara è stata aperta a tutte le ditte abilitate al mercato elettronico di INTERCENT-ER nelle categorie V/Y DISPOSITIVI VARI/SUPPORTI O AUSILI TECNICI PER PERSONE DISABILI per un numero di 345 operatori economici;

3 alla data di scadenza hanno presentato offerta, le ditte: HILL-ROM S.p.a ( CF ) MALVESTIO S.p.a (CF ) Preso atto che, scaduto il termine di presentazione delle offerte si è proceduto in data a svolgere la seduta pubblica, finalizzata alla verifica della ricezione delle offerte collocate a Sistema e al successivo sblocco della documentazione amministrativa della procedura di gara in oggetto, come da verbale n. 1 agli atti dell Azienda USL; Dato atto che: con determina n del , si è proceduto alla nomina della Commissione Giudicatrice; in data la Commissione,in seduta pubblica, ha proceduto allo sblocco della documentazione tecnica della procedura di gara in oggetto; Successivamente in sedute riservate, la Commissione Giudicatrice ha valutato le proposte presentate dalle Ditte, giungendo all unanimità, alle seguenti conclusioni: HILL-ROM S.p.a prodotto offerto :conforme punteggio tecnico:53,15/70; MALVESTIO S.p.a prodotto offerto :non conforme in quanto ha ottenuto un punteggio tecnico di 40,1/70 al di sotto della soglia minima di ammissione di 42/70 come indicato nella lettera d invito, pertanto la ditta viene esclusa dal prosieguo della gara; Preso atto che in data la Commissione, in seduta pubblica, ha proceduto allo sblocco della documentazione economica della Ditta Hill-Rom ; Visto il verbale relativo ai lavori della Commissione (agli atti dell Azienda USL) dal quale emerge l offerta economicamente più vantaggiosa della ditta HILL-ROM S.p.a con il punteggio di 100/100 al costo complessivo pari a ,00 IVA esclusa ; Atteso che l offerta della ditta HILL-ROM S.p.a rientra nella fattispecie di offerta anomala, per cui si è proceduto alla richiesta delle giustificazioni di cui all articolo 97 del D.Lgs 50/2016; Viste le giustificazioni inviate dalla ditta HILL-ROM S.p.a, si ritiene che l offerta sia affidabile e sostenibile; Ritenuto, pertanto, necessario ed opportuno approvare l esito della RDO PI aggiudicando alla Ditta HILL-ROM S.p.a (C.F )la fornitura di n. 4 letti elettrici occorrenti a all U.O Rianimazione

4 e Terapia Intensiva dell Ospedale di Bentivoglio dell Azienda Usl di Bologna, per un importo complessivo pari a ,00 + Iva al 22% corrispondente a ,32 per un totale complessivo pari a ,32 IVA inclusa, Codice CIG: C63; Preso atto che la presente gara è stata prevista nella determina a contrarre n.2494 del ; Codice di Identificazione gare (CIG) C63: CPV: ID PEPPOL Ditta Hill-Rom:9906:IT Determina per le motivazioni espresse in premessa, da intendersi qui richiamate: 1) di approvare l esito della RDO PI aggiudicando alla Ditta HILL-ROM S.p.a (C.F )la fornitura di n. 4 letti elettrici occorrenti a all U.O Rianimazione e Terapia Intensiva dell Ospedale di Bentivoglio dell Azienda Usl di Bologna, per un importo complessivo pari a ,00 + Iva al 22% corrispondente a ,32 per un totale complessivo pari a ,32 IVA inclusa, Codice CIG: C63; 2)di dare atto che la spesa complessiva delle attrezzature pari a ,32 IVA inclusa sarà da prevedere nella programmazione degli investimenti 2018 e verrà contabilizzata al Conto Patrimoniale ATTREZZATURE SANITARIE,del Bilancio d Esercizio 2018, programma di spesa: Centro di Costo ; 3)di dare mandato al Servizio Unico Metropolitano Contabilità e Finanza(SUMCF) di provvedere al pagamento delle fatture relative; 4)di dare atto che copia della presente disposizione sarà pubblicata all Albo informatico consultabile sul sito istituzionale dell Azienda USL di Bologna. Responsabile del procedimento ai sensi della L. 241/90: Giuseppe Giorgi Firmato digitalmente da:

5 Rosanna Campa