ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DOMANDE FREQUENTI SUL BORSELLINO ELETTRONICO E SULLE TARIFFE DEI NIDI D INFANZIA E DELLA RISTORAZIONE SCOLASTICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DOMANDE FREQUENTI SUL BORSELLINO ELETTRONICO E SULLE TARIFFE DEI NIDI D INFANZIA E DELLA RISTORAZIONE SCOLASTICA"

Transcript

1 DIREZIONE CULTURA EDUCAZIONE E GIOVENTU AREA SERVIZI EDUCATIVI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DOMANDE FREQUENTI SUL BORSELLINO ELETTRONICO E SULLE TARIFFE DEI NIDI D INFANZIA E DELLA RISTORAZIONE SCOLASTICA SOMMARIO IL BORSELLINO ELETTRONICO 1 LE TARIFFE 6 LA QUOTA D ISCRIZIONE ANNUALE AL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA NELLA SCUOLA DELL OBBLIGO 7 L ISEE E L ISEC 9 IL BORSELLINO ELETTRONICO 1. Perchè non ho ricevuto il bollettino cartaceo a casa con gli importi precompilati delle tariffe? Dal mese di settembre 2013, la Città di Torino ha introdotto una nuova modalità per il pagamento dei servizi Nidi d Infanzia e della ristorazione scolastica nella Scuola dell Infanzia e dell obbligo. Il nuovo sistema sostituisce i bollettini di pagamento cartacei e introduce il nuovo sistema di pagamento chiamato Borsellino Elettronico. 2. Che cos è il Borsellino Elettronico e come pago la tariffa? E il sistema che permette il pagamento delle tariffe dei Nidi d Infanzia e del servizio di ristorazione scolastica mediante la ricarica prepagata del Borsellino Elettronico. Con questo sistema, ogni genitore, attraverso una modalità di autenticazione basato su credenziali personali, può consultare su una parte riservata del sito internet di SORIS (la società incaricata della riscossione delle tariffe scolastiche) lo stato dei pagamenti dei servizi, la tariffa applicata, le ricariche effettuate. Il Borsellino attivato nello 1

2 scorso anno scolastico rimane attivo e operativo anche per gli anni scolastici successivi: infatti l attivazione non scade. Nel mese di ottobre di ogni anno, SORIS invia ai genitori dei nuovi iscritti una lettera che contiene le informazioni, le istruzioni e le credenziali per l attivazione del Borsellino e riporta anche l elenco degli uffici pubblici in cui i genitori possono essere aiutati ad attivare il proprio Borsellino 3. Come faccio ad attivare il mio Borsellino Elettronico? Lei deve collegarsi al sito internet alla sezione Borsellino Elettronico e inserire il Suo Codice Fiscale e il codice di attivazione indicato nella comunicazione che Lei ha ricevuto a casa, insieme al Suo numero di telefono cellulare. Se Lei non ha ricevuto la lettera veda la successiva FAQ 4. Dopo il primo accesso, Lei otterrà così la username e la password che saranno necessarie per accedere successivamente al Borsellino. Se Lei è già iscritto/a al sistema TorinoFacile, Lei deve utilizzare le credenziali che già utilizza per accedere a TorinoFacile. Se Lei ha delle difficoltà ad attivare il Borsellino, Lei può chiamare TorinoFacile al numero verde gratuito , anche da telefono cellulare. 4. Non ho ricevuto (oppure ho smarrito) la lettera con le istruzioni per accedere al mio Borsellino Elettronico. A chi posso rivolgermi? Lei può richiedere il duplicato inviando una mail a: oppure Lei può recarsi in uno degli uffici indicati in questa tabella: Informatariffe - Area Servizi Educativi della Città di Torino via Bazzi 4 - p. terreno tel. 011/ lunedì: / da martedì a venerdì: Circoscrizione 2 Ufficio INFORMA2, via Guido Reni 102 lunedì, martedì e giovedì previo appuntamento telefonando a 011/ /53 Circoscrizione 4 Ufficio INFORMA4, via Servais 5 lunedì e mercoledì: previo appuntamento telefonando a 011/ /42 Circoscrizione 6 Ufficio INFORMA6, via San Benigno 22 martedì: giovedì: previo appuntamento telefonando a 011/ Circoscrizione 8 Ufficio INFORMA8, via Ormea 45 mercoledì e giovedì: e Circoscrizione 10 Ufficio Sportello Più, strada Comunale di Mirafiori 7 da lunedì a giovedì: e venerdì: Circoscrizione 1 Ufficio INFORMA1, via Bertolotti 10 lunedì: e Circoscrizione 3 Ufficio INFORMA3 e Ufficio Istruzione, presso il Centro Civico, corso Peschiera piano da lunedì a venerdì: martedì e giovedì Circoscrizione 5 Ufficio INFORMA5, via Stradella 192 da lunedì a giovedì: e venerdì: previo appuntamento telefonando a 011/ /63 Circoscrizione 7 Ufficio INFORMA7, c.so Vercelli 15 lunedì e mercoledì: martedì, giovedì: previo appuntamento telefonando a 011/ Circoscrizione 9 Ufficio INFORMA9, c.so Corsica 55 lunedì martedì - giovedì: Uffici economali circoscrizionali via Santhià 21 - Scuola primaria Gabelli e via Montevideo 19 - Scuola primaria Pertini da lunedì a venerdì: martedì e giovedì anche

3 Uffici economali nei Nidi e nelle scuole dell Infanzia municipali su appuntamento per gli utenti dei propri servizi 5. Ho smarrito le password per accedere al mio Borsellino Elettronico. A chi posso rivolgermi? In caso di smarrimento della password necessari per accedere al Suo Borsellino, Lei deve contattare l Help-desk di TorinoFacile al Numero Verde gratuito: , anche per conoscere le modalità di cancellazione della password smarrita. 6. Con quale importo (di quanto) devo caricare il mio Borsellino Elettronico? Sul Borsellino Lei deve ricaricare un importo corrispondente alla Sua tariffa di riferimento in base al servizio che Lei deve pagare. Se Lei ha più figli, è necessario caricare l importo complessivo di tutte le tariffe da pagare. Per conoscere la Sua tariffa di riferimento, Lei può collegarsi al Suo Borsellino Elettronico alla voce Dettaglio Tariffe. 7. Quando devo caricare il Borsellino Elettronico? Per evitare di ricevere solleciti di pagamento cartacei con le relative spese a Suo carico: a) se i Suoi figli frequentano i Nidi e/o le Scuole dell Infanzia, Lei deve effettuare la ricarica per il pagamento dei corrispettivi entro il giorno 20 del mese successivo alla fruizione b) se i Suoi figli fruiscono della ristorazione alla scuola dell obbligo, la ricarica per il pagamento di ciascun pasto prenotato deve essere effettuata prima della fruizione dei pasti, in modo da poter scalare dal Borsellino l importo della tariffa relativa a ciascun pasto. Per il pagamento della quota annuale d iscrizione al servizio di ristorazione della scuola dell obbligo, si rinvia alla FAQ n Per ricaricare il Borsellino, devo prima averlo attivato? No. L attivazione del Borsellino è però necessaria per verificare on line ed in tempo reale la Sua tariffa, i consumi ed i pagamenti effettuati. In caso di mancata attivazione Lei può comunque ricaricare il Borsellino come indicato sul sito internet SORIS 9. Posso attivare il RID per ricaricare il Borsellino? Dall anno scolastico 2014/15, mediante il servizio SEPA di domiciliazione bancaria (e relative spese di commissione previste dalla Sua banca), Lei potrà domiciliare la ricarica del Suo Borsellino Elettronico. Con questa modalità i correntisti delle banche potranno incaricare la banca di effettuare la ricarica. Il pagamento tramite SEPA é sicuro e consente di rispettare le scadenze; inoltre, come per tutti i servizi di addebito continuativo preautorizzato, prevede lo storno dell'addebito a fronte di eventuali contestazioni. Si possono avere altre informazioni sul proprio Borsellino, nella sezione dedicata alla domiciliazione nella quale Lei potrà visualizzare il codice mandato che deve essere indicato sul modulo di adesione al servizio stesso. Lei può scaricare il Modulo SEPA dal sito del Borsellino ed ordinarne la ricarica alla Vostra banca. 10. Cosa succede se non ricarico il Borsellino? Mediante la ricarica del Borsellino con gli importi necessari si pagano le tariffe. Se nel Suo Borsellino è stato registrato un numero di telefono cellulare, con un SMS SORIS Le invierà un primo avviso relativo al Suo debito sollecitandola a ricaricare il Suo Borsellino; se il Suo debito permarrà e lei continuerà a non ricaricare il Borsellino, SORIS Le invierà una lettera di sollecito di pagamento, con spese di spedizione a Suo carico di Euro 2,23 per costi di produzione e spedizione. Al termine dell'anno 3

4 scolastico, se il Suo debito continuerà a permanere, SORIS avvierà le procedure di intimazione e successivamente di ingiunzione, per il recupero coattivo degli importi dovuti, con spese a Suo carico 11. Non ho attivato il Borsellino: come posso ricevere comunque un SMS per ricordarmi di ricaricarlo? Se Lei non può attivare il Borsellino, Lei può richiedere l inserimento del numero di cellulare a cui SORIS invierà gli SMS telefonando all ufficio Infotariffe e Morosità (011/ ) o recarsi in Via Bazzi 4 (orario: il lunedì dalle ore 9 alle ore e dalle ore 14 alle ore 16 - dal martedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13), o ancora inviando una mail a 12. E vero che per ogni ricarica del Borsellino devo pagare 2,23 euro di commissione? No. Se Lei si dimentica di ricaricare il Borsellino, SORIS Le invierà gratuitamente un SMS al Suo cellulare per ricordarle di ricaricare. Ribadiamo che, solo dopo questo SMS, se Lei continuerà a non ricaricare, e quindi a non pagare la Sua tariffa, SORIS Le invierà un sollecito di pagamento scritto, con bollettino postale allegato, comprensivo delle spese a Suo carico (Euro 2,23) 13.Quali sono le commissioni da pagare per i pagamenti/le ricariche? Nella lettera che Lei ha ricevuto per l attivazione del Suo Borsellino, sono elencate molte modalità di pagamento/ricarica, affinché ognuno possa scegliere quella più comoda e/o meno costosa. Per avere informazioni sulle commissioni ed i metodi di pagamento Lei può consultare il sito 14. Le commissioni di pagamento sono incassate dal Comune o da SORIS? No. Le commissioni sono incassate dai gestori dei sistemi di pagamento (ad. esempio Poste, SisalPay, Lottomatica, Banche, ecc.. ecc...) 15. Dove posso ricaricare il Borsellino gratuitamente senza commissioni? Lei può ricaricare il Suo Borsellino gratuitamente: presso i PUNTOBLU (chioschi di pagamento automatici) con carta PAGOBANCOMAT, specificando il Numero identificativo del Borsellino di 18 caratteri (indicato nel talloncino nella lettera che Lei ha ricevuto) e l importo da pagare. I PUNTIBLU sono situati presso: - Comando dei Vigili Urbani - Via Bologna, 74 (da lunedì a sabato; ore 8.00/19.00) - Direzione Servizi Educativi - Via Bazzi, 4 (da lunedì a venerdì; ore 8.00/18.00) - Circoscrizione 1 - Via Bertolotti, 10 (da lunedì a giovedì 8.00/17.30, venerdì; ore 8.00/15.30) - Circoscrizione 8 - Via Ormea, 45- (da lunedì a giovedì 8.30/17.45, venerdì; ore 8.30/17.00) Inoltre, presentando il Suo Codice fiscale e un documento in corso di validità, Lei può recarsi personalmente presso gli sportelli di SORIS SpA siti in via Vigone 80, Torino, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore Mi serve un computer per ricaricare il Borsellino? Non è necessario avere il computer per effettuare le ricariche. Lei può ricaricare il Suo Borsellino utilizzando il talloncino che si trova nella lettera che ha ricevuto a casa. Lei può utilizzare le carte PAGOBANCOMAT emesse da qualsiasi banca, presso gli sportelli BANCOMAT di UNICREDIT, con la funzione denominata PAGAMENTI CONVENZIONATI. Oppure Lei può recarsi presso le tabaccherie e/o bar che aderiscono al circuito SisalPay e Lottomatica, oppure ancora presso i PuntoBlu (chioschi di pagamento automatici) con carta PAGOBANCOMAT o direttamente presso gli sportelli Soris S.p.A., o ancora utilizzare il servizio SEPA di domiciliazione bancaria 4

5 17. Ho ricaricato il Borsellino, ma non risulta il pagamento da me effettuato. A chi posso rivolgermi? La Città ha affidato alla società SORIS SpA la gestione del Borsellino e degli incassi delle tariffe. Lei deve quindi contattare il Call Center di SORIS dal lunedì al venerdì (ore 8-20) ed il sabato e i giorni prefestivi (ore 8-14) ai seguenti numeri: da telefono fisso: ; da telefono cellulare o dall estero: In alternativa, Lei può compilare il modulo di contatto sul sito alla voce Info su pagamenti effettuati 18. Ho ricevuto a casa due lettere per attivare due diversi Borsellini. Perché non sono stati uniti i fratelli in un unico Borsellino? Cosa devo fare? Può essere capitato che, al momento di iscrivere Suo figlio/ai diversi ordini scolastici, Lei ha compilato i relativi moduli risultando così intestatario/a dei pagamenti. Successivamente, quando si è iscritto il secondo figlio, l altro genitore può invece avere compilato i moduli, risultando così un diverso intestatario dei pagamenti rispetto al primo figlio. In questo caso Le consigliamo di richiedere l unione dei due Borsellini scrivendo all indirizzo Le sarà inoltre richiesto di trasmettere il modulo MUT previsto per cambiare l intestatario dei pagamenti, che Lei può scaricare dal sito: 19. Ho effettuato un pagamento su un Borsellino non utilizzato. Come posso fare per stornare il pagamento sull altro Borsellino? Lei può richiedere lo storno di una somma erroneamente versata su un Borsellino non più utilizzato, compilando il modulo di contatto sul sito scegliendo la voce Rimborsi ed indicando il numero del Borsellino sul quale lei ha fatto il versamento errato e il numero del Borsellino sul quale Lei vuole spostare il denaro. Si devono allegare i documenti di entrambi i genitori. 20. Che cosa succede se alla fine dell anno scolastico avanzano dei soldi nel mio Borsellino? Se a giugno il Borsellino avrà un saldo positivo, il credito passerà automaticamente all anno scolastico successivo, nel caso in cui Suo figlio/a continui ad usufruire dei servizi. Lei potrà comunque richiedere il rimborso del saldo positivo a SORIS S.p.A. Via Vigone, 80, oppure utilizzando il modulo di contatto al seguente link 21. Mio figlio frequenta un Nido d Infanzia in concessione e pago direttamente la tariffa al concessionario ma ho ricevuto la lettera relativa al Borsellino Elettronico: devo attivare il Borsellino così come indicato nella lettera? La lettera non è finalizzata al pagamento delle tariffe in caso di frequenza ai Nidi d Infanzia in concessione, ma è stata inviata anche agli utenti dei Nidi in concessione, perché in alcuni casi particolari (ad esempio di revisione dell ISEE/ISEC a seguito dei controlli di cui all art. 71 del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i.), la Città potrebbe inviarle direttamente degli addebiti sotto la forma di avvisi di pagamento sul Borsellino. Il Borsellino è stato pertanto creato, ma nel Suo caso, fino a quando Lei non avrà ricevuto una ulteriore comunicazione che La informerà di un addebito a Suo carico, Lei non dovrà attivare il Suo Borsellino: in altri termini, se La Città non matura degli addebiti tariffari, Lei non deve pagare la tariffa ordinaria con il Borsellino, ma direttamente al concessionario del Nido. Se invece Lei matura degli addebiti, questi dovranno essere pagati alla Città con il Borsellino 5

6 LE TARIFFE 22. Se mio figlio ha fatto delle assenze, come faccio a vedere quanto devo pagare mese per mese per il Nido d Infanzia? Queste informazioni sono visualizzate ogni mese nel Suo Borsellino, nel quale viene evidenziato il dettaglio di quanto dovuto, tenendo conto degli eventuali rimborsi applicati per le assenze. Questa comunicazione viene inserita di norma entro il giorno 10 di ogni mese sul Suo Borsellino. A questo punto, se il Borsellino è già stato ricaricato, la cifra dovuta per il mese viene scalata automaticamente. Se invece il Borsellino non era stato ricaricato, oppure era stato ricaricato con un importo insufficiente, SORIS Le invia gratuitamente un SMS al Suo telefono cellulare per ricordarle di ricaricare. 23. Come faccio a vedere quanto devo pagare mese per mese per la Scuola dell Infanzia? Queste informazioni sono visualizzate ogni mese nel Suo Borsellino. Poiché la tariffa è di tipo forfetario (non si paga la tariffa del mese di settembre), la prima visualizzazione sul Borsellino di quanto Lei deve pagare per il mese di ottobre (oltre che per la quota di iscrizione nel caso delle scuole Infanzia municipali), sarà disponibile entro il 10 novembre ed entro ogni giorno 10 di ogni mese. Entro quella data, se il Borsellino è stato ricaricato, la cifra dovuta per il mese viene scalata automaticamente. Anche di questo resta traccia visualizzabile sul Borsellino. Se invece il Borsellino non era stato ricaricato, oppure era stato ricaricato con un importo insufficiente, SORIS Le invia gratuitamente un SMS al Suo telefono cellulare per ricordarle di ricaricare. 24. L anno scorso mio figlio frequentava la terza classe della scuola primaria e pagavo il servizio ristorazione il mese successivo alla fruizione. Cosa succede da settembre 2014? Dall'anno scolastico 2014/15, la tariffazione basata sui soli pasti prenotati giornalmente viene estesa alle scuole primarie; la tariffazione forfettaria viene pertanto sostituita da tale modalità. 25. Come faccio a vedere quanto devo pagare per la scuola dell obbligo? Per la scuola primaria e secondaria di primo grado è previsto il pagamento di ogni pasto prenotato; l importo del pasto viene scalato dal credito presente nel Borsellino il giorno successivo a quello in cui il pasto è stato prenotato. Nel Borsellino è visualizzabile il calendario dei giorni in cui Suo figlio/a ha usufruito del servizio di ristorazione, a decorrere dal primo giorno in cui è iniziato il servizio. 6

7 LA QUOTA D ISCRIZIONE ANNUALE AL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA NELLA SCUOLA DELL OBBLIGO 26. Cos è la quota d iscrizione annuale nella scuola dell obbligo e quando si paga? Strettamente correlata e complementare alla tariffa dei soli pasti prenotati giornalmente nella scuola dell obbligo, è stata introdotta la quota di iscrizione annuale al servizio di ristorazione, quale parziale contributo delle famiglie alla copertura dei costi generali sostenuti dalla Città per organizzazione, produzione, erogazione, gestione e sostenibilità nel tempo del servizio di ristorazione(deliberazione del Consiglio Comunale 22 settembre 2014 n. mecc /007). Come per tutte le tariffe, anche la quota annuale è attribuita in base al valore ISEE al momento dell emissione. Nella scuola primaria la quota d iscrizione è applicata anche in funzione del numero di rientri settimanali della classe comunicati dalla scuola all inizio dell anno scolastico, mentre nella scuola secondaria di primo grado è fissa. La quota già versata non è rimborsabile. La quota può variare dalla prima alla seconda rata con il variare del valore ISEE o della presenza dei fratelli frequentanti 27. Come si paga e chi deve pagare la quota d iscrizione nella scuola dell obbligo? La quota annuale d iscrizione al servizio di ristorazione nelle scuole dell obbligo sarà suddivisa in due (2) rate. Ciascuna rata, pari al 50% dell importo complessivo della quota annuale, sarà visibile nel Borsellino Elettronico. La prima rata, relativa al periodo settembre - gennaio dell anno scolastico, è attribuita a tutti gli utenti del servizio di ristorazione nell ambito del periodo 20 ottobre 31 dicembre; la prima rata non viene attribuita ai nuovi utenti che iniziano a fruire del servizio di ristorazione a dal mese di gennaio. La seconda rata, relativa al periodo febbraio fine anno scolastico, è attribuita a tutti gli utenti del servizio di ristorazione nell ambito del periodo 1 febbraio 30 aprile; la seconda rata non viene attribuita ai nuovi utenti che iniziano a fruire del servizio di ristorazione dal mese di maggio. Con il Borsellino Elettronico, senza alcun aggravio o sanzione le famiglie potranno programmare i pagamenti della quota suddividendo ciascuna rata in due parti uguali e pagandola in due volte: La prima rata entro il 15 novembre 2014 ed entro il 15 dicembre 2014; La seconda rata entro il 15 marzo 2015 ed entro il 15 maggio Non ho il Borsellino Elettronico. Come posso pagare anche io le rate della quota d iscrizione in modo dilazionato? Le medesime modalità e scadenze di pagamento della quota d iscrizione descritte alla precedente FAQ n. 27, si applicano anche alle famiglie che non hanno attivato il Borsellino 29. Cosa succede se dopo la conferma del pasto da parte della scuola, mio figlio esce prima di averlo consumato? Il pasto prenotato nella giornata può essere disdetto solo entro le 9.30 del mattino per eventi imprevedibili, comunicando pertanto la disdetta alla scuola entro tale orario. Se il pasto non viene disdetto e pertanto regolarmente consegnato alla scuola, viene comunque attribuito in pagamento alla famiglia. 30. Mi hanno addebitato un pasto non fruito; a chi posso rivolgermi? 7

8 In questo caso è necessario rivolgersi alla segreteria della scuola che invierà la segnalazione di errore all Area Servizi Educativi della Città di Torino, per la cancellazione dell importo addebitato 31. Perché pago la tariffa piena se il mio ISEE è inferiore a quello previsto per il pagamento della tariffa piena? La tariffa piena è applicata agli utenti residenti a Torino che NON hanno presentato il modello ISEE/ISEC ed agli utenti NON residenti a Torino, pur frequentando i Nidi e le scuole della Città. 32. La tariffa indicata nell avviso di pagamento non tiene conto della riduzione per il fratello frequentante. Come rimborsate la differenza? La differenza viene rimborsata sul successivo avviso di pagamento. Lei deve segnalare la mancata applicazione all ufficio Infotariffe e morosità (tel. 011/ ), oppure scrivere a 33. Mio figlio è stato assente per sette (7) giorni, quest assenza sarà rimborsata? Nei Nidi d Infanzia, per ogni giorno di assenza la tariffa su base giornaliera è ridotta del 20% e il rimborso è accreditato sul mese successivo a quello di riferimento. Per le scuole dell Infanzia il rimborso è previsto solo qualora si verifichino assenze uguali o superiori a quattro (4) settimane consecutive ovvero ventotto (28) giorni di calendario: in quest ultimo caso il mese successivo sarà gratuito. Qualora l'assenza continuativa ricada nel periodo di vacanza natalizio o pasquale, viene riconosciuto solo il rimborso del numero di giorni di apertura del servizio. 34. Ho cambiato comune di residenza anagrafica, a chi devo comunicarlo? La segnalazione deve essere effettuata solo per i nuclei familiari che si trasferiscono fuori Torino. Il genitore deve compilare il modello MUT presso l economa del Nido d Infanzia o della Scuola dell Infanzia municipale, oppure presso l ufficio economale territoriale. Il modulo è scaricabile dal sito dopo la compilazione può essere inviato a o via fax al n. 011/ unitamente alla copia del documento d identità. 35. Ho ricevuto un intimazione di pagamento da SORIS, si può rateizzare la somma? No. L importo dev essere pagato in un unica soluzione utilizzando il bollettino allegato all intimazione. 36. Ho ricevuto un ingiunzione di pagamento da SORIS, si può rateizzare la somma? Sì. Lei deve rivolgersi agli sportelli Soris di Via Vigone 80, oppure utilizzare il modulo di contatto al seguente link 37. Ho ricevuto una cartella di pagamento da Equitalia, si può rateizzare la somma? Si. La dilazione deve essere richiesta ad Equitalia. Leggere attentamente le indicazioni riportate sulla cartella di pagamento. 38. Nella cartella di pagamento di Equitalia non sono indicati i mesi non pagati, a chi posos rivolgermi? 8

9 Lei deve contattare l ufficio Infotariffe e morosità (tel. 011/ ), o presentarsi direttamente a tale ufficio V. Bazzi 4 aperto nei seguenti orari: il lunedì dalle ore 9.00 alle ore e dalle ore alle ore 16.00; dal martedì venerdì ore L ISEE E L ISEC 39. Che cos è l ISEC? E l indicatore della condizione economica che si affianca all ISEE; dall anno scolastico 2014/2015 è applicato ai bambini che frequentano i Nidi d Infanzia comunali e convenzionati ed ai bambini che fruiscono del servizio ristorazione nelle scuole dell Infanzia, i cui genitori non sono sposati e non risultano conviventi nel medesimo stato di famiglia, a condizione che il bambino sia stato riconosciuto da entrambi i genitori. L ISEC si basa sull ISEE del genitore che convive con il bambino al quale si aggiungono redditi e patrimoni dell altro genitore non convivente. 40. Chi deve sottoscrivere l ISEC? Esclusivamente i genitori dei bambini che frequentano i Nidi d Infanzia comunali e convenzionati e/o che fruiscono del servizio ristorazione nelle scuole dell Infanzia. Se nel nucleo sono presenti altri figli che fruiscono del servizio ristorazione nella scuola dell obbligo, si applica la tariffa e la quota d iscrizione esclusivamente in base all ISEE e non all ISEC. 41. Per quanto tempo è valido l ISEC? La validità dell ISEC coincide con quella dell ISEE di riferimento, anche nel caso in cui l ISEC è stato sottoscritto dopo l ISEE. 42. Ho presentato l ISEE/ISEC ma non mi è stata applicata la tariffa agevolata. Cosa devo fare? La mancata applicazione della tariffa agevolata può essersi verificata per i seguenti motivi: a) il CAF non ha trasmesso l ISEE/ISEC alla Città di Torino- Area Servizi Educativi; b) sull ISEE/ISEC il codice fiscale di uno o più componenti il nucleo può essere errato. In questi casi è necessario contattare l economa del Nido d Infanzia o della Scuola dell Infanzia municipale, o gli uffici economali territoriali, o l ufficio Infotariffe e morosità (tel ), oppure scrivere a per segnalare la mancata applicazione della tariffa agevolata. I nuclei familiari residenti fuori Torino non hanno titolo a fruire della tariffa agevolata, anche se essi hanno presentato l ISEE/ISEC. 43. La tariffa indicata nel Borsellino Elettronico è sbagliata perché non riporta l esatta fascia ISEE/ISEC. Come rimborsate la differenza? Lei deve contattare l economa del Nido d Infanzia o della Scuola dell Infanzia municipale, o gli uffici economali territoriali, o l ufficio Infotariffe e morosità (tel ), oppure scrivere a per segnalare l errata applicazione della tariffa. Per gli ISEE/ISEC sottoscritti entro il giorno 20 del mese di riferimento, la differenza di tariffa sarà rimborsata dal mese successivo a quello di sottoscrizione degli ISEE/ISEC. 44. Per quanto tempo è valido l ISEE/ISEC? L ISEE vale un (1) anno a decorrere dalla data di compilazione. In via generale, l ISEE è valido fino alla fine dell anno scolastico tranne che nei seguenti casi: 9

10 a) CAMBIO DI RESIDENZA: sarà applicata la tariffa piena dal mese successivo a quello in cui il nucleo ha cambiato la residenza da Torino a fuori Torino; b) EVENTUALE presentazione di un nuovo ISEE/ISEC in corso di anno scolastico. Sarà applicato dal mese successivo a quello di sottoscrizione dell ISEE/ISEC, in caso di ISEE/ISEC sottoscritti entro il giorno 20 del mese di riferimento. 45. Non ho sottoscritto l ISEE/ISEC perché non lo sapevo. Cosa devo fare adesso? Lei deve recarsi al più presto presso un CAF convenzionato con la Città di Torino per sottoscrivere la dichiarazione ISEE/ISEC, che il CAF trasmetterà direttamente all Area Servizi Educativi. In caso di ISEE/ISEC sottoscritti entro il giorno 20 del mese di riferimento. la tariffa spettante sarà applicata a decorrere dal mese successivo a quello di sottoscrizione dell ISEE/ISEC. Lei può consultare l elenco dei CAF convenzionati al seguente link: 46. Ho sottoscritto l ISEE/ISEC, devo consegnarlo all Area Servizi Educativi del Comune di Torino? L ISEE/ISEC sottoscritto presso un CAF convenzionato è trasmesso automaticamente in via telematica all Area Servizi Educativi. Se invece l ISEE/ISEC è stato sottoscritto presso un CAF NON convenzionato, Lei deve presentare l ISEE/ISEC all economa del Nido d Infanzia o della Scuola dell Infanzia municipale, o agli uffici economali territoriali, o all ufficio Infotariffe e morosità, oppure scrivere all indirizzo di posta elettronica 47. Non ho presentato l ISEE/ISEC entro il 20 agosto 2014, cosa succede? La tariffa agevolata dal mese di settembre sarà applicata a coloro che avranno sottoscritto l ISEE/ISEC entro il 20 agosto 2014; per coloro che avranno sottoscritto l ISEE/ISEC dopo il 20 agosto l applicazione avverrà a decorrere dal mese successivo a quello di sottoscrizione della dichiarazione ISEE/ISEC (in caso di ISEE/ISEC sottoscritti entro il giorno 20 del mese di riferimento). Gli ISEE/ISEC sottoscritti dopo il 9 agosto 2013 sono validi anche per l anno scolastico 2014/ Rispetto alla data in cui ho sottoscritto l ISEE/ISEC, la mia condizione economica è cambiata (per disoccupazione, riduzione dell orario di lavoro, cassa integrazione, ecc ); cosa devo fare per farla valere per l applicazione della tariffa agevolata? Lei può richiedere un appuntamento all ufficio Infotariffe e Morosità per verificare se sussistono le condizioni per il ricalcalo della tariffa, telefonando al numero 011/ oppure inviando una mail all indirizzo Per i Nidi d Infanzia la variazione della condizione economica comporta la modificazione della tariffa qualora il nuovo valore ISEE/ISEC vari almeno del 20% rispetto al valore dell ISEE/ISEC. Torino, 23 ottobre, 2014 A cura del Servizio Coordinamento Amministrativo e Contabile Area Servizi Educativi del Comune di Torino 10

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA PER CHI E PREDISPOSTA COSA OCCORRE PER VISUALIZZARLA QUANDO E ONLINE I DATI PRESENTI NELLA DICHIARAZIONE MODIFICA E PRESENTAZIONE I VANTAGGI DEL MODELLO PRECOMPILATO Direzione

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SU ISTANZE ON LINE A) Credenziali d accesso - B) Dati personali - C) Codice personale - D) Telefono cellulare E) Posta Elettronica Certificata (PEC) - F) Indirizzo e-mail privato

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Voucher: il sistema dei buoni lavoro

Voucher: il sistema dei buoni lavoro Voucher: il sistema dei buoni lavoro Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento che i datori di lavoro (committenti) possono utilizzare per remunerare prestazioni di lavoro

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI 1 All. 2) GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 La Scuola Comunale dell Infanzia assume e valorizza le differenze individuali dei bambini nell ambito del processo

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3 FAQ 2015 Flusso telematico dei modelli 730-4 D.M. 31 maggio 1999, n. 164 Comunicazione dei sostituti d imposta per la ricezione telematica, tramite l Agenzia delle entrate, dei dati dei 730-4 relativi

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI PER IL MIGLIORAMENTO DELLECONDIZIONI DI CURA ED EDUCAZIONE DI MINORI DI ETA DA 0 A 36 MESI.

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI PER IL MIGLIORAMENTO DELLECONDIZIONI DI CURA ED EDUCAZIONE DI MINORI DI ETA DA 0 A 36 MESI. COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI PER IL MIGLIORAMENTO DELLECONDIZIONI DI CURA ED EDUCAZIONE DI MINORI DI ETA DA 0 A 36 MESI. Approvato con deliberazione

Dettagli

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale Aggiornato al 05 novembre 2012 LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Registrazione committente Il committente si registra presso l

Dettagli

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... Come accade per tutte quelle aziende che servono in ogni momento

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 1. Devo iscrivermi al secondo anno (anni successivi, anni fuori corso) del Corso di Laurea in Giurisprudenza, come devo fare? Nei termini stabiliti dall Ateneo

Dettagli

Roma, 19 settembre 2014

Roma, 19 settembre 2014 CIRCOLARE N. 27 Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 19 settembre 2014 OGGETTO: Modalità di presentazione delle deleghe di pagamento

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089 ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 04345204 0434520089 PROT. n. 199/B19 Pordenone, 15 gennaio 2014 Ai Sigg. Genitori Oggetto:

Dettagli

ATTO SOGGETTO A REGISTRAZIONE IN CASO D USO AI SENSI DELL ART. 6 DEL D.P.R. 26 APRILE 1986, N. 131, E DELL ART. 2,

ATTO SOGGETTO A REGISTRAZIONE IN CASO D USO AI SENSI DELL ART. 6 DEL D.P.R. 26 APRILE 1986, N. 131, E DELL ART. 2, COMUNE DI GAVARDO (Provincia di Brescia) ATTO SOGGETTO A REGISTRAZIONE IN CASO D USO AI SENSI DELL ART. 6 DEL D.P.R. 26 APRILE 1986, N. 131, E DELL ART. 2, PARTE SECONDA, PUNTO 1, DELLA TARIFFA ALLEGATA.

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER VERSAMENTO INCREMENTI TARIFFARI DI CUI ALLA DELIBERA CIPE 52/2001 UTENZE INDUSTRIALI DA POZZO AUTONOMO

SCHEMA DI CONVENZIONE PER VERSAMENTO INCREMENTI TARIFFARI DI CUI ALLA DELIBERA CIPE 52/2001 UTENZE INDUSTRIALI DA POZZO AUTONOMO Allegato n. 2 alla delibera n. 11 del 12.12.05 SCHEMA DI CONVENZIONE PER VERSAMENTO INCREMENTI TARIFFARI DI CUI ALLA DELIBERA CIPE 52/2001 UTENZE INDUSTRIALI DA POZZO AUTONOMO..., con sede in.., Codice

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

UNICO 02 FASCICOLO 2. Persone fisiche 2015 - FASCICOLO 1. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO

UNICO 02 FASCICOLO 2. Persone fisiche 2015 - FASCICOLO 1. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO PERIODO D IMPOSTA 2014 genzia ntrate UNICO Persone fisiche 2015 - FASCICOLO 1 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE 01 FASCICOLO 1 02 FASCICOLO 2 03 FASCICOLO 3 MODELLO GRATUITO I SERVIZI PER L ASSISTENZA FISCALE

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Pagamento contributo telematico, versione 2.2 del 30/1/2015, SABE SOFT pag. 1 PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 DOMANDA DI ISCRIZIONE Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 _l_ sottoscritt in qualità di padre

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Dal 1 ottobre 2014 nuove regole per i pagamenti con modello F24

Dal 1 ottobre 2014 nuove regole per i pagamenti con modello F24 A cura di Raffaella Pompei, dottore commercialista, funzionario dell Ufficio fiscale Dal 1 ottobre 2014 nuove regole per i pagamenti con modello F24 Il Decreto Renzi ha ampliato i casi in cui è necessario

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*)

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*) CONTO CORRENTE WEBANK L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i prodotti contraddistinti dal marchio

Dettagli

NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI

NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI Norme e Condizioni per il Pagamento dei Parcheggi con il Telepass NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI Art. 1 1.1 Le presenti norme e condizioni disciplinano l

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben-Essere

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben-Essere BANDO DI CONCORSO Soggiorni e Itinerari Ben-Essere 2015 Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali per i pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, i loro coniugi e figli conviventi

Dettagli

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA SOGGIORNI A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2015 in favore dei figli o orfani ed equiparati - dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA L Amministrazione Città metropolitana di Roma Capitale, con sede in Roma,

Dettagli

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda)

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) LE DOMANDE (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) 1. LA NUOVA MODALITÀ 1.1 Qual è in sintesi la nuova modalità per ottenere l esenzione ticket in base al reddito? 1.2 Da quando, per

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

GUIDA AL VERSAMENTO DELLA TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI

GUIDA AL VERSAMENTO DELLA TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI GUIDA AL VERSAMENTO DELLA TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI Chi deve pagare la Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani? Tutti coloro che occupano,utilizzano o dispongono di locali e di aree scoperte a qualsiasi

Dettagli

ENTRATE DI ROMA CAPITALE: dai tributi alle contravvenzioni

ENTRATE DI ROMA CAPITALE: dai tributi alle contravvenzioni ENTRATE DI ROMA CAPITALE: dai tributi alle contravvenzioni CARTA DEI SERVIZI Dipartimento Economiche Aequa Roma S.p.A. 1 CONSIGLI AI CITTADINI 1. Se si desidera ottenere informazioni e chiarimenti, è sempre

Dettagli

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ A) ASPETTI GENERALI SU CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD na Carta di Credito TOP senza uguali sul mercato. Per gli Associati che non vorranno o non potranno avere

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Mobile Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Telefonia mobile cos'è l'area Clienti business L Area Clienti

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA THE SPACE PASS

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA THE SPACE PASS REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA THE SPACE PASS Il presente Regolamento regola il programma di acquisto, emissione ed utilizzo di The Space Pass (di seguito la/e The Space Pass, come definite all art. 1) distribuite

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario IMPRESE PROMOTRICI GTech S.p.A. con sede legale e amministrativa in Roma, Viale del Campo Boario, 56/d - Partita IVA e Codice Fiscale 08028081001

Dettagli

Gentile Cliente, La salutiamo cordialmente. Il Servizio Clienti Residenziali TELECOM ITALIA

Gentile Cliente, La salutiamo cordialmente. Il Servizio Clienti Residenziali TELECOM ITALIA Gentile Cliente, al fine di dare seguito alla Sua domanda di subentro nel più breve tempo possibile, La invitiamo a compilare i modelli allegati in ogni loro parte e inviarli al numero di fax 800 000 187

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Creditis Servizi Finanziari

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Pagina1 Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione utenti

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ (IRES)

GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ (IRES) WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ (IRES) A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO INTRODUZIONE... 3 I REQUISITI... 3 I SOGGETTI PASSIVI.....4 LA PROPORZIONALITÀ

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355 Pagamenti Per iscriversi a uno dei corsi di lingua italiana della Scuola Romit è necessario il pagamento della tassa di iscrizione di 50 euro più l importo equivalente al 20% del totale costo del corso,

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 11 marzo 2011 OGGETTO : Attività di controllo in relazione al divieto di compensazione, in presenza di ruoli scaduti, di cui all articolo 31, comma

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Energia Elettrica e Gas Prontuario 2015

Energia Elettrica e Gas Prontuario 2015 Energia Elettrica e Gas Prontuario 2015 BARI ENERGIA Srl Via Junipero Serra, 19 - CAP 70125 Bari (BA) C.F./P.I. 07383800724 2 PRONTUARIO ENERGIA ELETTRICA & GAS 2015 PRONTUARIO ENERGIA ELETTRICA & GAS

Dettagli

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business Gentile Cliente, al fine di dare seguito alla Sua richiesta di variazione di categoria di contratto di abbonamento telefonico (di seguito Declassazione ), La invitiamo ad individuare tra i due casi sottoindicati

Dettagli

Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento

Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento Dati dell'azienda intestataria della SIM Card PosteMobile Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento Ragione Sociale P.IVA Codice Fiscale Sede Legale: Indirizzo N civico Provincia Cap

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO. www.bancaetica.it

ISTRUZIONI PER L USO. www.bancaetica.it ISTRUZIONI PER L USO www.bancaetica.it INDICE Introduzione...4 1) Che cos è InBank?...5 2) Quali sono i requisiti tecnici?...6 3) Quali sono i consigli da seguire per navigare in sicurezza?...7 4) Come

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO INFORMAZIONI GENERALI PER LA PERSONA INFORMATA SUI FATTI CITATA A COMPARIRE DAVANTI AL PUBBLICO MINISTERO Il decreto di citazione di persona informata sui fatti, per rendere sommarie informazioni testimoniali

Dettagli