Manuale. coresuite fixed assets

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale. coresuite fixed assets"

Transcript

1 Manuale coresuite fixed assets Type Documentation/User s manual Progetto coresuite fixed assets Data Verisone 3 Issue Contact Revision Sheet Version Section Date User Description FOL FOL FOL Pagina 1 di 48

2 Indice 1 Introduzione Descrizione della Soluzione Parametrizzazione Conti Origine Parametrizzazione Tabelle Parametrizzazione cespiti Tipi movimento Aree ammortamento Metodi ammortamento Tipi cespiti Classi cespiti Gruppi società e Specie società Funzionalità Creazione prima nota su conto Cespite Ripresa transazioni contabili Creazione nuovo cespite Creazione movimento cespite Dismissione cespite a valore (vendita) Dismissione cespite a zero (rottamazione) Assistente Ammortamenti Passo 1 opzioni assistente Passo 2 parametri generali Passo 3 criteri di selezione Passo 4 ammortamenti calcolo Passo 5 elaborazione Cancellazione/Modifica movimenti cespite Cancellazione/modifica creazione nuovo cespite Cancellazione/modifica transazione cespite Cancellazione ammortamento Cancellazione dismissione Riallineamento Stampe Anagrafica cespiti Assistente ammortamento Movimenti Pagina 2 di 48

3 1 Introduzione In questo manuale verranno descritte le principali funzionalità dell AddOn per la gestione dei Cespiti sviluppato da MTF Business Solutions SA. Questo AddOn ha la finalità di tracciare attraverso la gestione di un anagrafica tutti i beni che formano il capitale immobilizzato di un azienda. Per ogni cespite sarà possibile verificare tutti i movimenti che ne compongono il valore attuale (acquisizione, incrementi, decrementi, ammortamenti ) Pagina 3 di 48

4 2 Descrizione della Soluzione In questo capitolo sono illustrate tutte le parametrizzazioni necessarie al corretto funzionamento dell AddOn. 2.1 Parametrizzazione Conti Origine Piano dei conti E necessario premettere che la gestione cespiti parte dai movimenti di prima nota. Il sistema chiederà di abbinare i movimenti contabili (rilevanti ai fini dei cespiti) a dei movimenti legati all anagrafica cespiti (nuovo bene, incremento, decremento ). Per permettere al sistema di riconoscere le righe di prima nota rilevanti ai fini dei cespiti, indipendentemente dalla loro origine (fattura acquisto, vendita..), all interno del piano dei conti è stato creato un campo utente per l attivazione dell AddOn dei cespiti. Le prime note create su conti che sono definiti come cespiti Si verranno riprese all interno dell AddOn ed i relativi importi dovranno quindi essere associati a movimenti cespite. (Il flag andrà messo esclusivamente sui conti di cespite e non su fondi ammortamento o costi di ammortamento). Pagina 4 di 48

5 2.2 Parametrizzazione Tabelle Parametrizzazione cespiti La prima tabella da impostare è quella dei parametri generali di configurazione del modulo cespiti: dal menu SBO selezionare Cespiti Tabelle Parametrizzazione cespiti Parametrizzazione cespiti - Generale Parametrizzazione generale del modulo - Gruppo società E possibile selezionare il settore di appartenenza della propria azienda (le tabelle di pre-impostate sono create usando questo set-up: è quindi consigliabile eventualmente cambiarne la descrizione lasciandone invariato il codice). - Specie Società Questo campo permette di scegliere la specie di appartenenza dell attività aziendale (le tabelle di preimpostate sono create usando questo set-up: è quindi consigliabile eventualmente cambiarne la descrizione lasciandone invariato il codice). - Data inizio esercizio Questa data verrà utilizzata nella ripresa transazioni contabili: non verranno considerate date precedenti a quella qui indicata nell estrazione. Questo permette di velocizzare l estrazione e non visualizzare movimenti esistenti in SBO ma precedenti l entrata in funzione del modulo cespiti la cui ripresa è stata fatta in modo massivo e non abbinato al singolo documento. Pagina 5 di 48

6 Parametrizzazione cespiti - Ammortamento Parametrizzazione legata alla gestione degli ammortamenti: - Fine anno metodo multilivello Indicare il giorno e il mese della fine dell esercizio (es: 31/12 piuttosto che 30/06..) l anno non è significativo e viene completato automaticamente dal sistema con Metodo amm.to manuale E un set up di default: indicare il metodo ammortamento da proporre come default per la gestione manuale degli ammortamenti (è consigliabile non modificare il default inserito). - Prima nota dettagliata Se viene selezionata la prima nota dettagliata la scrittura di ammortamento verrà fatta per ogni singolo cespite (una riga di fondo e una riga di costo per ogni cespite) altrimenti verrà creata una prima nota riepilogata per tipo cespite. - Non bloccare l assistente ammortamento sui tipi già ammortizzati Flag attualmente non gestito. Pagina 6 di 48

7 Parametrizzazione cespiti - Dismissioni Parametrizzazione legata alla gestione delle dismissioni: - Area ammortamento di default Sarà l area ammortamento che viene proposta in automatico all esecuzione del wizard degli ammortamenti. - Conto plusvalenza generale/conto minusvalenza generale E il conto che verrà utilizzato per la creazione della registrazione di chiusura del cespite al momento della dismissione: questo conto verrà utilizzato come contropartita del cespite che si sta dismettendo: verrà utilizzato il conto di plusvalenza o il conto di minusvalenza a seconda che il risultato della dismissione eseguita sull area di default sia positivo o negativo. I prossimi 2 flag sono presenti solo sulle istallazioni SBO 8.82 e successive versioni (per versioni precedenti le PN di dismissioni avranno l indicazione di progetto e regola di distribuzione se previsto dall area ammortamento di defalut) - PN con prg/dimensioni Se è attivato questo flag la prima nota di dismissione viene creata con l indicazione delle dimensioni e del progetto associati al cespite. - PN con prg/dimensioni solo su costi Se il flag precedente è attivato si può scegliere se avere l informazione del progetto/dimensioni solo su conti di tipo economico (attivando questo flag) oppure (lasciando questo flag disattivo) tale informazione verrà indicata su tutte le righe della prima nota di dismissione. Pagina 7 di 48

8 Parametrizzazione cespiti - Riallineamenti I riallineamenti permettono di aggiornare il modulo cespiti su alcuni avvenimenti che possono essere avvenuti nella gestione della contabilità di SBO quali: - Cancellazione di una registrazione provvisoria inerente agli ammortamenti. - Conferma in definitivo di una registrazione provvisoria inerente agli ammortamenti. - Storno di una registrazione di prima nota legata ad ammortamenti o dismissioni generati dal modulo cespiti. Parametrizzazione legata alla gestione dei riallineamenti: - Data inizio riallineamenti Sarà la data che il sistema userà come partenza per controllare i movimenti che potrebbero dover essere allineati. Questa data incide notevolmente sui tempi di elaborazione dei riallineamenti. - Riallineamento da transazioni contabili (all avvio/ all assistente/ alla dismissione ) Indicare quando il sistema deve effettuare eseguire i riallineamenti. Esiste anche una funzione manuale che può essere avviata dall utente. Pagina 8 di 48

9 2.2.2 Tipi movimento Questa tabella nella fase di installazione verrà già creata con tutte le tipologie necessarie per svolgere tutte le attività di gestione dei cespiti. Sarà comunque possibile creare altri codici tipo movimento con descrizioni più dettagliate dei movimenti che si andranno a gestire: questo soprattutto per fini di ricerca, interrogazione e stampa. Dal menu SBO selezionare Cespiti Tabelle Tipi movimento. Tipi movimento - Codice Associare un codice univoco al nuovo tipo movimento. - Operazione Le tipologie tra cui poter scegliere sono fissate e sono legate alle operazioni previste nell assegnazione dei movimenti contabili ai cespiti, oltre che alla gestione automatica degli ammortamenti e plusvalenza/minusvalenza. Le tipologie previste sono: o Creazione nuovo cespite o Movimento cespite o Ammortamento o Dismissione o Plusvalenza/Minusvalenza Pagina 9 di 48

10 - Riclassifica Indica dove il sistema dovrà considerare questo movimento nella sezione Valori dell anagrafica cespite. Dati anagrafici cespite Pagina 10 di 48

11 2.2.3 Aree ammortamento Le diverse aree ammortamento sono dei veri e propri scenari alternativi della situazione di ciascun cespite. Per ogni cespite si potranno tenere aggiornate delle situazioni di ammortamento parallele ognuna delle quali viene gestita separatamente. Per il calcolo del valore dei cespiti verranno presi per ogni singola area: tutti i movimenti generici (non riferiti ad una specifica area) sommati ai movimenti di ammortamento dell area interessata. Al momento dell installazione verranno create automaticamente due aree di ammortamento. Dal menu SBO selezionare Cespiti Tabelle Aree ammortamento. Aree ammortamento - Codice e Descrizione Associare un codice univoco alla nuova area ammortamento e una descrizione. - Abbreviazione Associare un un abbreviazione alternativa alla descrizione soprattutto a fini di stampa. - Crea PN Attivare il flag se il wizard degli ammortamenti per questa area deve generare una prima nota. - PN Provvisoria Se è attivato questo flag la prima nota viene creata tra le provvisorie. Pagina 11 di 48

12 - Storno PN La prima nota verrà creata con il flag storno automatico: la data della registrazione dello storno verrà indicata nel wizard. - PN con prg/regola distr. Se è attivato questo flag la prima nota viene creata con l indicazione della regola di distribuzione e progetto associati al cespite. - PN con prg/regola distr. solo su costi Se il flag precedente è attivato si può scegliere se avere l informazione del progetto/ regola di distribuzione solo su conti di tipo economico (attivando questo flag) oppure (lasciando questo flag disattivo) tale informazione verrà indicata su tutte le righe della prima nota. - Tipo Mov P.M. Scegliere il tipo movimento da associare al movimento di Plusvalenza/Minusvalenza. - Conto Plus/Conto Minus E il conto che verrà utilizzato per la creazione della registrazione di chiusura del fondo per questa area al momento della dismissione: questo conto verrà utilizzato come contropartita del fondo se a questo sono state associate prime note: verrà utilizzato il conto di plusvalenza o il conto di minusvalenza a seconda che il risultato della dismissione eseguita sia positivo o negativo. Pagina 12 di 48

13 2.2.4 Metodi ammortamento Impostare le varie regole di calcolo che si potranno applicare alle aree ammortamento e paragonare nei diversi scenari. Dal menu SBO selezionare Cespiti Tabelle Metodi ammortamento Metodi ammortamento - Codice e Descrizione Associare un codice univoco alla nuova area ammortamento e una descrizione. - Tipo movimento Selezionare il tipo movimento che si vuole associare a questa operazione. - Formula Le formule di calcolo disponibili sono: Zero (0%) Pieno (100%) Lineare % (una % sul valore di acquisizione uguale tutti gli anni; tale percentuale verrà recuperata dal tipo cespite selezionato in anagrafica cespite) Lineare vita utile (valore di acquisizione/vita utile; la vita utile verrà recuperata dal singolo cespite: alla creazione del cespite sarà associata di default la vita utile indicata nel tipo cespite associato, questa può essere modificata sulla singola anagrafica) Decrescente (% su valore residuo del cespite con indicazione dell importo minimo sotto al quale verrà ammortizzato tutto) Multilivello (la percentuale viene moltiplicata anche per il fattore di conversione in base all anno della tabella) Pagina 13 di 48

14 - Calcolo acquisizione Indica da quando si deve cominciare a calcolare l ammortamento sull acquisizione del cespite - Calcolo variazione Indica da quando si deve cominciare a calcolare l ammortamento sulle variazioni di cespiti esistenti (incrementi, decrementi). - Ammortamento incrementale e Amm.to base Se si sta creando un ammortamento incrementale si abiliterà (ed è obbligatorio inserirla) la casella sotto di Amm.to base prima verrà calcolato il tipo amm.to base e poi in aggiunta il tipo ammortamento incrementale: il valore di questo tipo amm.to sarà quindi dato dalla somma dei 2 calcoli. La finalità è prevalentemente quella di poter usare dei conti diversi da applicare ai due diversi ammortamenti. Pagina 14 di 48

15 2.2.5 Tipi cespiti A ciascun cespite sarà associato un Tipo. Per ciascun tipo si assoceranno la vita utile, le percentuali di ammortamento e i conti di contabilizzazione a seconda del metodo ammortamento usato, oltre ai default del wizard per area ammortamento. Dal menu SBO selezionare Cespiti Tabelle Tipi cespiti. Tipi Cespiti - % ammortamento Per ogni metodo ammortamento associare la percentuale e i conti da utilizzare per il wizard E importante per ogni tipo cespite impostare anche il metodo manuale con i relativi conti di contabilizzazione dell ammortamento. Usando il pulsante Default per area si accede alla videata in cui inserire alcune informazioni legate al funzionamento di ogni singola area ammortamento per un determinato tipo cespite. Pagina 15 di 48

16 Tipi Cespiti Default per area Per ogni area ammortamento che si gestisce è possibile definire: - Metodo default Indicare il metodo ammortamento di default da voler applicare nel wizard di ammortamento. - Limite % e % Max Nel campo % Max indicare qua l è la percentuale massima del valore cespite che si vuole ammortizzare. Ad esempio indicando 80 il cespite verrà ammortizzato al massimo per l 80% del suo valore (il 20% rimarrà sempre come residuo). Oltre ad indicare la % sarà anche necessario attivare il flag Limite % per rendere effettivo il calcolo (indicando solo la % ma non attivando il flag il dato non verrà preso in considerazione). Pagina 16 di 48

17 - Limite Importo e Importo Max Nel campo Importo Max indicare qual è l importo in divisa interna massimo che si può ammortizzare per ciascun cespite. Ad esempio indicando il cespite verrà ammortizzato in base al suo valore ma in ogni caso (indipendentemente dal valore) il fondo non potrà superare. Oltre ad indicare l importo sarà anche necessario attivare il flag Limite Importo per rendere effettivo il calcolo (indicando solo l importo ma non attivando il flag il dato non verrà preso in considerazione). - Residuo Minimo e Importo Minimo Nel campo Importo Minimo indicare qual è l importo in divisa interna che dovrà sempre rimanere come valore residuo. Ad esempio indicando 1 il cespite verrà ammortizzato in base al suo valore ma in ogni caso il fondo non potrà superare il (valore cespite 1), cioè il valore residuo non scenderà sotto a 1. Oltre ad indicare l importo sarà anche necessario attivare il flag Residuo Minimo per rendere effettivo il calcolo (indicando solo l importo ma non attivando il flag il dato non verrà preso in considerazione). Pagina 17 di 48

18 2.2.6 Classi cespiti Questa tabella è un ulteriore riclassificazione dei cespiti alternativa al Tipo Cespite, a differenza di quest ultima la classe cespite non ha implicazioni contabili o di calcolo ma è solo di riclassifica per eventuali stampe o interrogazioni. Dal menu SBO selezionare Cespiti Tabelle Classi cespiti. Classi Cespiti Pagina 18 di 48

19 2.2.7 Gruppi società e Specie società Questa tabella è finalizzata solo a fini descrittivi. Nella parametrizzazione dell AddOn si andrà a selezionare il gruppo di appartenenza e all interno di quel gruppo della specie. Di default il sistema propone Gruppo 99 e Specie 2: senza necessariamente andare a creare il proprio gruppo/specie è sufficiente modificare le descrizioni di questi due valori. Dal menu SBO selezionare Cespiti Tabelle Gruppi società Gruppi Società Dal menu SBO selezionare Cespiti Tabelle Specie società. Specie Società Pagina 19 di 48

20 3 Funzionalità In questo capitolo verranno illustrate le funzionalità previste nell AddOn: ripresa transazioni contabili, creazione nuova anagrafica cespite, gestione cespite e ammortamento oltre che dismissione e calcolo automatico di Minusvalenza o Plusvalenza. 3.1 Creazione prima nota su conto Cespite La gestione dei cespiti parte da una qualunque prima nota effettuata su un conto contabile che abbia impostato il flag Cespiti: Si sul suo piano dei conti, indipendentemente dal documento di origine. Possiamo fare un esempio di registrazione di fattura fornitore di servizio (lo stesso sarebbe per una fattura di articolo o una fattura che provenga a sua volta da ordine/ricevimento) come anche una registrazione di sola Prima Nota, quello che interesserà è il conto di contabilizzazione. Conto Contabile Campo utente Cespiti = SI. Pagina 20 di 48

21 Registrazione fattura fornitore di servizio usando il conto Prima nota associata al documento di origine fattura fornitore. Pagina 21 di 48

22 3.2 Ripresa transazioni contabili Attraverso questo programma verranno richiamate tutte le registrazioni contabili, rientranti nel range di selezione, che movimentano conti definiti come cespiti Si ma che non trovano ancora una completa associazione con movimenti Cespiti dell AddOn Dal menu SBO selezionare Cespiti Ripresa transazioni contabili. Ripresa transazioni contabili - selezione E possibile filtrare le transazioni che si vogliono visualizzare selezionando solo un documento di origine (es: fattura in entrata) ed eventualmente restringendo il range di date di ricerca. Il sistema proporrà le transazioni con l indicazione per ognuna dell importo ancora da assegnare Ripresa transazioni contabili registrazioni da abbinare Selezionare la riga di registrazione che si vuole gestire e usare il pulsante Assegna. Pagina 22 di 48

23 Sarà poi necessario indicare che tipologia di movimento si vuole attribuire alla registrazione selezionata: a seconda dell impostazione data nella tabella tipi movimento il sistema proporrà videate differenti; se si seleziona un tipo collegato alla creazione cespite il sistema proporrà la creazione anagrafica; se si selezionano movimenti di incremento o decremento si aprirà la videata di completamento di movimenti cespiti già esistenti. Se si seleziona la dismissione cespite verrà attivata la procedura di alienazione del cespite. Tipi movimento Selezionare il tipo movimento che si vuole usare per la registrazione precedentemente selezionata. Pagina 23 di 48

24 3.2.1 Creazione nuovo cespite Se si seleziona un tipo movimento legato ad un operazione di creazione nuovo cespite il sistema aprirà la maschera dell anagrafica cespite per l inserimento di tutti i dati. Anagrafica cespite - generale I campi necessari per la creazione di un cespite sono: - Codice Attribuire un codice univoco al cespite. - Descrizione Attribuire un descrizione rappresentativa del cespite. - Tipo Selezionare il tipo cespite a cui appartiene (si ricorda che il tipo cespiti ha implicazioni contabili e di calcolo). Sono presenti in anagrafica alcuni campi ripresi dalla transazione che li ha generati e che non sono modificabili quali: - Nr. transazione Numero di transazione di prima nota che a cui si abbina questo cespite Pagina 24 di 48

25 - Conto CoGe Conto contabile della transazione originaria del cespite. Eventuali movimenti futuri effettuati su questo cespite dovranno utilizzare lo stesso conto. - Data registrazione acquisizione e Data documento acquisizione Data registrazione e data documento della registrazione contabile di riferimento. Esistono poi una serie di informazioni che possono essere inserite: - Usato E un flag che può essere utilizzato per indicare che il cespite che si sta creando non è nuovo (ha solo carattere informativo, non ha nessuna implicazione ai fini del calcolo degli ammortamenti). - Data inizio esercizio Automaticamente viene proposta dal sistema uguale alla data documento, essa rappresenta la data di entrata in funzione del cespite. Per il calcolo degli ammortamenti verrà considerata questa data (oltre a quanto definito nei metodi ammortamento). - Vita utile Viene recuperata dal default indicato nel tipo cespite associato. E espressa in mesi e può essere utilizzata da eventuali metodi ammortamento creati. - Quantità Automaticamente il sistema indica come quantità 1, è possibile indicare una quantità differente per poter poi gestire dismissioni parziali (la dismissione parziale sarà comunque sempre possibile anche con quantità 1 se sono gestite le cifre decimali nella quantità set up SBO). - Importo Automaticamente viene riportato l importo ancora da assegnare della transazione che si è selezionato è possibile modificare l importo: in questo caso una volta completata la creazione la transazione non sparirà dagli abbinamenti da fare ma resterà ancora aperta per la parte ancora da assegnare. E quindi possibile creare diversi cespiti per una medesima riga di prima nota. - Classe cespite Assegnare la classe a cui appartiene il cespite (si ricorda che la classe non ha implicazioni contabili o di calcolo ma esclusivamente di interrogazione o stampa). Pagina 25 di 48

26 - Codice cespite principale E possibile ad un cespite associare un cespite padre: in questo modo sarà sempre possibile verificare tutti i componenti di un cespite principale e il relativo valore. Attualmente non sono predisposte stampe apposite e non sono previste funzioni di dismissioni automatiche di famiglie di cespiti. - Progetto Viene recuperato in automatico il progetto eventualmente inserito nella riga di prima nota. Se definito nell area ammortamento la prima nota creata dal wizard di ammortamento sarà dettagliata con l informazione di progetto. - Regola di distribuzione/dimensioni Vengono recuperate in automatico le dimensioni eventualmente inserite nella riga di prima nota. Se definito nell area ammortamento la prima nota creata dal wizard di ammortamento sarà dettagliata con l informazione delle dimensioni. Le dimensioni sono previste solo dalla versione 8.82 di SBO, per le versioni precedenti verrà gestita esclusivamente la Regola di distribuzione. Nella successive videate Ubicazione Assicurazione e Assistenza - Osservazioni è poi possibile completare altre informazioni. Anagrafica cespite - ubicazione Pagina 26 di 48

27 Anagrafica cespite assicurazione e assistenza La videata Valori diventerà visibile solo al termine della creazione dell anagrafica e sarà sempre consultabile dall anagrafica stessa. Dal menu SBO selezionare Cespiti Dati anagrafici cespiti. Anagrafica cespite - valori In questa videata sono riepilogati tutti i movimenti associati ad un codice cespite e relativi ad una determinata area ammortamento. Pagina 27 di 48

28 3.2.2 Creazione movimento cespite Se nell assegnazione di una prima nota viene selezionato un operazione di incremento o decremento cespite si aprirà la videata di creazione del movimento cespite da completare con il relativo tipo movimento selezionato. Si ricorda che per poter abbinare un nuovo movimento ad un cespite esistente il conto contabile associato in anagrafica (e quindi il movimento di creazione) deve essere il medesimo del movimento di incremento/decremento. Creazione movimento cespite Pagina 28 di 48

29 Nella videata di creazione del movimento sarà necessario selezionare il codice cespite per il quale si vuole eseguire il movimento. - Importo Automaticamente viene riportato l importo ancora da assegnare della transazione che si è selezionato, è possibile modificare l importo: in questo caso una volta completata la creazione la transazione non sparirà dagli abbinamenti da fare ma resterà ancora aperta per la parte ancora da assegnare. E quindi possibile creare movimenti di diversi cespiti per una medesima riga di prima nota. - Quantità Automaticamente per i movimenti cespite viene assegnata una quantità 0 (ci sarà esclusivamente un incremento o decremento di valore) se invece si vuole movimentare anche la quantità è possibile indicare il numero desiderato. Pagina 29 di 48

30 3.2.3 Dismissione cespite a valore (vendita) Se nell assegnazione di una prima nota (es: fattura di vendita) viene selezionato un operazione di dismissione cespite si aprirà la videata di movimento cespite da completare con indicazione di dismissione. Creazione movimento cespite di dismissione Nella videata di movimento di dismissione sarà necessario selezionare il codice cespite per il quale si vuole eseguire la dismissione. Pagina 30 di 48

31 - Importo Automaticamente viene riportato l importo ancora da assegnare della transazione che si è selezionato è possibile modificare l importo. - Quantità Automaticamente una volta selezionato il cespite viene proposta la quantità aperta per quel cespite, nel caso si voglia eseguire una dismissione parziale è possibile modificarla. Aggiungendo questo movimento verrà creato un movimento di dimissione del cespite e il calcolo ( e relativo movimento) della Plusvalenza/Minusvalenza per ogni area di ammortamento. Nel caso si tratti di dismissione totale in anagrafica cespite lo stato passerà da Aperto a Dismesso. Pagina 31 di 48

32 3.2.4 Dismissione cespite a zero (rottamazione) Questa funzione permette di poter selezionare un cespite e indicare che è stato dismesso senza avere nessun movimento di prima nota di vendita. Dalla videata di ripresa delle transazioni contabili, senza selezionare alcun movimento usare il pulsante Dismissione a zero Ripresa transazioni contabili dismissione a zero Si aprirà la videata di movimento cespite da completare con le informazioni della dismissione: a differenza della videata precedente l importo sarà zero. Selezionare il tipo movimento che si vuole associare a questa transazione Pagina 32 di 48

33 Creazione movimento cespite di dismissione Nella videata di movimento di dismissione sarà necessario selezionare il codice cespite per il quale si vuole eseguire la dismissione. - Data registrazione e data documento Porre molta attenzione alla data che si indica. Questa data verrà presa come riferimento per il movimento di dismissione e per quello relativo alla rilevazione della Plusvalenza/Minusvalenza. La relativa prima nota creata avrà queste date. - Importo L importo sarà 0 e non potrà essere modificato. - Quantità Automaticamente una volta selezionato il cespite viene proposta la quantità aperta per quel cespite, nel caso si voglia eseguire una dismissione parziale è possibile modificarla. Aggiungendo questo movimento verrà creato un movimento di dimissione del cespite e il calcolo ( e relativo movimento) della Plusvalenza/Minusvalenza per ogni area di ammortamento. Nel caso si tratti di dismissione totale in anagrafica cespite lo stato passerà da Aperto a Dismesso. Pagina 33 di 48

34 3.3 Assistente Ammortamenti Avviando l assistente ammortamenti si procede alla creazione di uno scenario che permetterà di valutare le diverse valorizzazioni (metodi ammortamento) e procedere con le scritture contabili automatiche Passo 1 opzioni assistente Assistente ammortamenti Passo 1 di 5 Avviare un nuovo assistente oppure selezionarne uno precedentemente creato. Pagina 34 di 48

35 3.3.2 Passo 2 parametri generali Assistente ammortamenti Passo 2 di 5 - Area ammortamento Selezionare l area ammortamento che si vuole elaborare. - Periodo da - a Selezionare il range di date per effettuare i calcoli dell ammortamento. - Data registrazione e Data documento Sono la data registrazione e la data documento che verranno abbinate ai movimenti di ammortamento nei singoli cespiti. Se per l area ammortamento selezionata è prevista la creazione della prima nota questa prenderà queste date. - Riferimento 1 e osservazioni Sono campi descrittivi che verranno associati ai movimenti cespite e alla prima nota generati. - Crea prima nota Questo flag non è modificabile ed è associato all area ammortamento: indica se l assistente deve anche creare una prima nota oppure solo dei movimenti nella gestione cespiti. Pagina 35 di 48

36 - Prima nota analitica Questo flag viene riempito in automatico dal sistema in base a quanto definito nell area ammortamento selezionata, è comunque modificabile. Se attivato la prima nota generata di ammortamento conterrà anche le informazioni di progetto e regola di distribuzione. - PN con prg/regola distr. solo su costi Se il flag precedente è attivato si può scegliere se avere l informazione del progetto/ regola di distribuzione solo su conti di tipo economico (attivando questo flag) oppure (lasciando questo flag disattivo) tale informazione verrà indicata su tutte le righe della prima nota. Questo flag viene riempito in automatico dal sistema in base a quanto definito nell area ammortamento selezionata, è comunque modificabile. - Prima nota reverse e Data registrazione reverse Questo flag non è modificabile ed è associato all area ammortamento: se attivato la prima nota generata avrà impostato il flag Reverse con la relativa data di reverse. - Prima nota provvisoria Questo flag viene riempito in automatico dal sistema in base a quanto definito nell area ammortamento selezionata, è comunque modificabile. Se attivato verrà generata una scrittura di ammortamento nelle prime note provvisorie. Pagina 36 di 48

37 3.3.3 Passo 3 criteri di selezione Assistente ammortamenti Passo 3 di 5 E possibile eseguire l ammortamento per un solo tipo cespite selezionandolo nell apposito spazio, altrimenti verrà eseguito per tutti i cespiti (sarà sempre possibile successivamente escludere dall esecuzione dei tipi cespite o dei singoli cespiti). Selezionare fino a tre metodi ammortamento che si vogliono mettere a confronto. Pagina 37 di 48

38 3.3.4 Passo 4 ammortamenti calcolo Assistente ammortamenti Passo 4 di 5 Riepilogo per tipo Analizziamo le informazioni contenute nelle varie colonne - Sel Se attivato significa che quel tipo cespite è selezionato e verrà elaborato nella generazione degli ammortamenti nel passo successivo. - Amm.to scelto Metodo di ammortamento scelto per essere eseguito per quel tipo cespite. In automatico sarà associato quello di default (che è specificato nella colonne Metodo Default) che è stato indicato nella tabella Tipi cespite. E possibile selezionare uno dei metodi alternativi che sono stati selezionati in precedenza il cui risultato è indicato nelle colonne con la relativa intestazione. - Importo calcolato E l importo dell ammortamento in base al metodo che si vuole applicare al tipo di cespite. Cambiando il metodo scelto della colonna precedente verrà modificato anche il relativo importo. - Metodo di default Indica il metodo di default per quel tipo cespite. - Metodo di ammortamento 1 Pagina 38 di 48

39 La colonna avrà come intestazione la relativa descrizione del primo metodo selezionato nel passo 3, e nella colonna vengono riportati gli importi calcolati per quella metodologia per i vari tipi cespite. - Metodo di ammortamento 2 La colonna avrà come intestazione la relativa descrizione del secondo metodo selezionato nel passo 3, e nella colonna vengono riportati gli importi calcolati per quella metodologia per i vari tipi cespite. - Metodo di ammortamento 3 La colonna avrà come intestazione la relativa descrizione del terzo metodo selezionato nel passo 3, e nella colonna vengono riportati gli importi calcolati per quella metodologia per i vari tipi cespite. Usando il pulsante Dettaglio per cespite è possibile avere i dettagli dei valori suddivisi per ogni singolo cespite ed è possibile: Escludere un cespite dall ammortamento Modificare manualmente l importo ammortizzato di un singolo cespite. Assistente ammortamenti Passo 4 di 5 Dettaglio per cespite Pagina 39 di 48

40 3.3.5 Passo 5 elaborazione Assistente ammortamenti Passo5 di 5 Completando l assistente verranno generati i movimenti cespiti di ammortamento e i movimenti contabili ove previsti. Pagina 40 di 48

41 3.4 Cancellazione/Modifica movimenti cespite E possibile cancellare/modificare i movimenti cespiti generati nel modulo. La cancellazione/modifica può avvenire partendo dall ultimo movimento fatto per un cespite ad es. se è stato eseguita una creazione e successivamente un incremento per poter cancellare il cespite è necessario prima cancellare il movimento di incremento e poi cancellare la creazione Cancellazione/modifica creazione nuovo cespite Dal menu SBO selezionare Cespiti Movimenti cespiti. Movimenti cespiti Selezionare il movimento di creazione del cespite, premere il pulsante Modifica. E possibile modificare la quantità o l importo (solo con una cifra inferiore a quella precedentemente inserita) oppure eliminare il movimento di creazione attraverso il tasto destro del mouse e la funzione Elimina. Eliminando il movimento di creazione verrà cancellata anche l anagrafica cespite creata con il contestuale movimento. Il codice cespite eliminato potrà essere riutilizzato per una successiva creazione cespite. Pagina 41 di 48

42 3.4.2 Cancellazione/modifica transazione cespite Per transazione cespite si intende un movimento legato all incremento o al decremento di valore come movimento assegnato da ripresa transazioni contabili. Dal menu SBO selezionare Cespiti Movimenti cespiti. Movimenti cespiti Selezionare il movimento di incremento o decremento del cespite, premere il pulsante Modifica. E possibile modificare la quantità o l importo (solo con una cifra inferiore per gli importi positivi e maggiore per gli importi negativi a quella precedentemente inserita) oppure eliminare il movimento attraverso il tasto destro del mouse e la funzione Elimina. Pagina 42 di 48

43 3.4.3 Cancellazione ammortamento Le tipologie di movimenti di ammortamenti legati ai cespiti possono essere di due tipologie: con prima noto o senza prima nota. Il comportamento e la procedura di cancellazione è differenti nelle due tipologie. Analizziamo le due procedure: Cancellazione ammortamento senza prima nota Dal menu SBO selezionare Cespiti Movimenti cespiti. Movimenti cespiti Selezionare il movimento di ammortamento del cespite, premere il pulsante Modifica. E possibile modificare l importo (solo con una cifra superiore a quella precedentemente inserita) oppure eliminare il movimento attraverso il tasto destro del mouse e la funzione Elimina. Cancellazione ammortamento con prima nota Se si vuole cancellare un ammortamento che ha generato prima nota è necessario stornare la prima nota. Dal menu SBO selezionare la registrazione contabile e attraverso la funzione Interrompere/stornare creare la transazione di storno. Procedere quindi con la procedura di Riallineamento delle registrazioni. Dal menu SBO selezionare Cespiti Riallineamenti. Pagina 43 di 48

44 3.4.4 Cancellazione dismissione Per poter cancellare un movimento di dismissione e relativi movimenti di Plusvalenza/minusvalenza è necessario cancellare la relativa prima nota che è stata generata dal modulo cespiti nella procedura di dismissione. Dal menu SBO selezionare la registrazione contabile e attraverso la funzione Interrompere/stornare creare la transazione di storno. Procedere quindi con la procedura di Riallineamento delle registrazioni. Dal menu SBO selezionare Cespiti Riallineamenti. Successivamente visualizzando la lista movimenti non compariranno più i movimenti con tipo Movimento Plusvalemnza/Minusvalenza Pagina 44 di 48

45 Ora selezionare il movimento di dismissione e usare premere il pulsante Modifica. Successivamente eliminare il movimento attraverso il tasto destro del mouse e la funzione Elimina. Pagina 45 di 48

46 3.5 Riallineamento I riallineamenti permettono di aggiornare il modulo cespiti su alcuni avvenimenti che possono essere avvenuti nella gestione della contabilità di SBO quali: - Cancellazione di una registrazione provvisoria inerente agli ammortamenti. - Conferma in definitivo di una registrazione provvisoria inerente agli ammortamenti. - Storno di una registrazione di prima nota legata ad ammortamenti o dismissioni generati dal modulo cespiti. Questa attività potrebbe essere anche automatizzata indicando nella parametrizzazione del modulo (Cespiti Tabelle Parametrizzazione cespiti/riallineamenti) quando deve essere eseguito questo programma (es: all avvio del modulo in automatico potrebbe partire il riallineamento ) E molto importante tenere allineati i dati contabili con il modulo cespiti in modo tale che non si creino situazioni particolari nel calcolo degli ammortamenti o nel calcolo delle dismissioni. Pagina 46 di 48

47 4 Stampe In questo capitolo sono indicate le state a disposizione nell AddOn per la gestione dei cespiti. 4.1 Anagrafica cespiti Pagina 47 di 48

48 4.2 Assistente ammortamento 4.3 Movimenti Pagina 48 di 48

business solutions Tutte le voci della procedura sono accessibili tramite un sotto menu aggiunto al Menu principale di SBO.

business solutions Tutte le voci della procedura sono accessibili tramite un sotto menu aggiunto al Menu principale di SBO. AddON CESPITI La procedura Cespiti è un AddON totalmente integrato in SAP Business One, pensato per risolvere tutte le problematiche della gestione dei cespiti e dei relativi calcoli degli ammortamenti

Dettagli

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente Prerequisiti Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente L opzione Provvigioni agenti è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso SOFTWARE GESTIONALE Manuale d uso Le informazioni riportate su questo documento potrebbero risultare, al momento della lettura, obsolete o poco attinenti alla versione in uso. Consigliamo la consultazione

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

Area Amministrativa Cespiti Flussi operativi

Area Amministrativa Cespiti Flussi operativi Area Amministrativa Indice PREFAZIONE 4 1. Gestione cespiti Padre/Figlio - Rel. 01.07.04 5 1.1 Anagrafica cespiti... 5 1.2 Prima nota... 11 1.2.1. Configurazione contabilità azienda... 11 1.2.2. Conti

Dettagli

Manuale. coresuite italy

Manuale. coresuite italy Manuale coresuite italy Type Documentation/User s manual Progetto coresuite italy Data 01.06.09 Issue Contact Revision Sheet Version Section Date User Description 001 0 01.06.09 FOL 002 0 30.04.10 FOL

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

CONTABILITA ANALITICA

CONTABILITA ANALITICA CONTABILITA ANALITICA Operazioni da svolgere per gestire Movimentazioni di Contabilità Analitica. Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per: Predisporre

Dettagli

Gestione Beni Strumentali

Gestione Beni Strumentali Gestione Beni Strumentali La procedura di Gestione Beni Strumentali presente nell omonima voce del menù Contabilità consente di immettere tutti i dati relativi ai Cespiti per ottenerne la stampa del registro

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Le aziende che gestiscono questo particolare regime hanno la necessità di determinare l IVA derivante dalla vendita dei beni usati in modo particolare, in linea generale si può

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

CESP1 Gestione archivio cespiti Deve essere utilizzato per l inserimento di dati pregressi e/o rettifiche manuali. Annotazioni:

CESP1 Gestione archivio cespiti Deve essere utilizzato per l inserimento di dati pregressi e/o rettifiche manuali. Annotazioni: Corso Cespiti Tabelle e parametri di configurazione Parametrizzazioni di base TABE02A, personalizzazione dati procedura, causali semplificate TABE10, tabella conti cespiti TABE25, tabella 9-percentuali

Dettagli

CHIUSURE CESPITI di FINE ANNO

CHIUSURE CESPITI di FINE ANNO CHIUSURE CESPITI di FINE ANNO Operazioni da svolgere per eseguire le chiusure dell esercizio precedente. Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per: Controllare

Dettagli

BILANCI E ANALISI DEI DATI

BILANCI E ANALISI DEI DATI Release 5.20 Manuale Operativo BILANCI E ANALISI DEI DATI Libro Inventari La gestione del libro inventari consente di effettuare l elaborazione e la stampa del libro inventari. Può essere composto da:

Dettagli

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo LOTTI DI MAGAZZINO Gestione dei Lotti di Magazzino In questo manuale sono descritte le procedure per gestire correttamente i lotti di magazzino ed i lotti di trasformazione.

Dettagli

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Nota Salvatempo Contabilità 22 APRILE 2013 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Fino all anno 2012, il

Dettagli

Cespiti ammortizzabili

Cespiti ammortizzabili Cespiti ammortizzabili WinCoge gestisce i beni acquistati e destinati ad essere utilizzati per più esercizi contabili; il costo di tali beni e servizi deve essere ripartito (ammortizzato) in più esercizi.

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Bollettino 5.10.2B - 47 5 CESPITI 5.1 Proiezione Ammortamento Cespiti E stata implementata la possibilità di visualizzare

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

elicaweb manuali - Vendite: come iniziare - pagina 1 di 9

elicaweb manuali - Vendite: come iniziare - pagina 1 di 9 elicaweb manuali - Vendite: come iniziare - pagina 1 di 9 Indice Premessa 2 Listini di vendita! 2 Variazioni 2 Nuovo listino 3 Cerca e Query 3 Report 4 Classi di sconto! 5 Nuovo 5 Cerca 5 Report 5 Sconti

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 152 - Manuale di Aggiornamento 9.3 COMMESSE E SERVIZI: Consuntivazione ore del rapportino [5.10.2/ 12] Nel modulo

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

IL MODULO CAUZIONI A&D srl

IL MODULO CAUZIONI A&D srl IL MODULO CAUZIONI 1 Sommario 1. INTRODUZIONE ALLE CAUZIONI... 3 2. CAUZIONI LEGATE AD UN DOCUMENTO... 3 1.1. GESTIONE CAUZIONI IN USCITA RIFERIMENTO AD UN DOCUMENTO (ORDINE)... 3 1.2. GESTIONE CAUZIONI

Dettagli

9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa

9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa Bollettino 5.00-335 9 VERTICALI 9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa Con l attuale release è ora possibile rilevare in modo più dettagliato i costi a carico della commessa

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021

Versione 2015I PROTOCOLLO: CRS/SG-PAC/151021 MyDB - Anagrafiche estensioni dei Documenti di Magazzino e delle Parcelle Nella definizione delle anagrafiche MyDB è ora possibile estendere direttamente anche le TESTATE e le RIGHE delle varie tipologie

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione dei clienti e dei fornitori www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 La gestione dei clienti... 5 Informazioni della scheda generale... 6 Informazioni sulle altre sedi...

Dettagli

Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti

Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti Prerequisiti Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti L opzione Cespiti è disponibile per le versioni Contabilità e Azienda Pro. Introduzione Il cespite è un qualsiasi bene materiale

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

RETTIFICA CESPITI PER GESTIONE CESPITI NON DEDUCIBILI

RETTIFICA CESPITI PER GESTIONE CESPITI NON DEDUCIBILI RETTIFICA CESPITI PER GESTIONE CESPITI NON DEDUCIBILI Riportiamo di seguito alcuni esempi sulla configurazione del modulo Cespiti al fine di gestire i cespiti non completamente deducibili, per i quali

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Multipunto L art. 10, Legge 8 maggio 1998, n. 146 ha previsto l obbligo di annotazione separata dei costi e dei ricavi relativi alle diverse

Dettagli

1. Tabella Coefficienti di Ammortamento. 2. Tabella Parametri (Causali Contabili) 3. Tabella Parametri (Codici Conto) 4.

1. Tabella Coefficienti di Ammortamento. 2. Tabella Parametri (Causali Contabili) 3. Tabella Parametri (Codici Conto) 4. CESPITI AMMORTIZZABILI 1. Tabella Coefficienti di Ammortamento Questa scelta consente di gestire l archivio dei coefficienti di ammortamento relativi ai cespiti ammortizzabili, suddivisi per gruppo, specie

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa degli ordini e degli impegni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Gli ordini a fornitore... 5 Gli impegni dei clienti... 7 Evadere gli ordini

Dettagli

Linea Azienda. Lavori di Fine Anno

Linea Azienda. Lavori di Fine Anno Linea Azienda Lavori di Fine Anno I contenuti del presente manuale si riferiscono ad una specifica versione del prodotto e possono essere soggetti a modifiche senza preavviso. Le immagini che riproducono

Dettagli

Gestione Cespiti. Revisione 04.04.2011. 11/06/2015 pag. 1

Gestione Cespiti. Revisione 04.04.2011. 11/06/2015 pag. 1 Gestione Cespiti SiCia Revisione 04.04.2011 11/06/2015 pag. 1 Sommario Importazione da precedente procedura... 3 Anagrafica ditta... 8 Menù cespiti... 11 Gestione anagrafica cespite... 12 Storico cespiti...

Dettagli

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015 SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione

Dettagli

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/:

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/: il mondo di e/ Il presente documento è da ritenersi valido per i seguenti prodotti: - e/2 ready - e/2 - e/3 - e/ready - e/impresa - e/sigip OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) 1. Introduzione Il presente

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

11 Cespiti. Annullamento della conferma di un piano di ammortamento Caricamento anagrafica cespite Stampa cespiti Piano ammortamento civile

11 Cespiti. Annullamento della conferma di un piano di ammortamento Caricamento anagrafica cespite Stampa cespiti Piano ammortamento civile 11 Cespiti Annullamento della conferma di un piano di ammortamento Caricamento anagrafica cespite Stampa cespiti Piano ammortamento civile C E S P I T I - 1 1 1 A D D E N D U M 7. 0 - A D H O C R E V O

Dettagli

Logistica magazzino: Inventari

Logistica magazzino: Inventari Logistica magazzino: Inventari Indice Premessa 2 Scheda rilevazioni 2 Registrazione rilevazioni 3 Filtro 3 Ricerca 3 Cancella 3 Stampa 4 Creazione rettifiche 4 Creazione rettifiche inventario 4 Azzeramento

Dettagli

Evasione. Evasione. Vendite. Magazzini Immagini

Evasione. Evasione. Vendite. Magazzini Immagini Schema di funzionamento del Carico da Ordini Ordine Archivio di Transito Univoco Evasione Codifica Controllo Articoli Generico Evasione Movimenti Documenti Giacenze Testata Scadenze Vendite Dettaglio Ingrosso

Dettagli

MANUALE UTENTE FACILE CONSUMO. Pagina 1 di 48

MANUALE UTENTE FACILE CONSUMO. Pagina 1 di 48 MANUALE UTENTE FACILE CONSUMO Pagina 1 di 48 1 DESCRIZIONE DELL APPLICAZIONE...4 1.1 INTRODUZIONE...4 1.2 ACCESSO AL SISTEMA...4 1.3 MENU...5 2 FUNZIONI DELL'APPLICAZIONE...6 2.1 GESTIONE...6 2.1.1 Sottogruppo...6

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Prerequisiti L opzione Conto deposito è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro.

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Bollettino 5.10.2B - 15 2.3 Contabilità Analitica Plus: Nuove funzioni Con l attuale release sono state aggiunte

Dettagli

Registrazione in Prima Nota

Registrazione in Prima Nota Registrazione in Prima Nota Il programma consente l'immissione dei movimenti di Contabilità Generale, fatture clienti /fornitori, movimenti contabili, corrispettivi etc. Il programma lavora in tempo reale,

Dettagli

Tibet. Manuale Centri di Costo. Tibet R 1

Tibet. Manuale Centri di Costo. Tibet R 1 Tibet Manuale Centri di Costo Tibet R 1 Che cosa è la gestione dei Centri di Costo La gestione dei Centri di Costo consente alle aziende di controllare in modo analitico l'aspetto economico della gestione

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Release 5.20 Manuale Operativo CLIENTI PLUS Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Il modulo Clienti Plus è stato studiato per ottimizzare la gestione amministrativa dei clienti, abilitando la gestione

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

Portale Agenti Sambonet Paderno Industrie Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI

Portale Agenti Sambonet Paderno Industrie Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI Scopo del è di fornire agli operatori dislocati sul territorio la possibilità di avere in tempo reale tutte le informazioni relative ai propri clienti e di effettuare

Dettagli

GESTIONE CESPITI CREAZIONE NUOVO CONTO IMMOBILIZZAZIONE

GESTIONE CESPITI CREAZIONE NUOVO CONTO IMMOBILIZZAZIONE GESTIONE CESPITI Con Businesspass è possibile gestire i vari tipi di immobilizzazioni. Di seguito tutti i passaggi necessari per tale gestione. CREAZIONE NUOVO CONTO IMMOBILIZZAZIONE Se si ha la necessità

Dettagli

CESPITI. Gestione dei beni ammortizzabili. Release 5.20 Manuale Operativo

CESPITI. Gestione dei beni ammortizzabili. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CESPITI Gestione dei beni ammortizzabili Il prodotto CESPITI è stato progettato e realizzato per consentire una gestione semplice delle problematiche connesse alla gestione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1G DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA : IVA PER CASSA...

Dettagli

Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni

Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni Prerequisiti Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni L opzione Produzione base è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

AD HOC Servizi alla Persona

AD HOC Servizi alla Persona Software per la gestione dell amministrazione AD HOC Servizi alla Persona GESTIONE PASTI RESIDENZIALE Le principali funzioni del modulo pasti si possono suddividere nei seguenti punti: gestire le prenotazioni

Dettagli

PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO

PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO Le procedure da eseguire sono : 1. Creazione nuovo esercizio PROCEDURE CREAZIONE NUOVO ESERCIZIO 2. Chiusura/Apertura contabile (per la parte amministrativa) 3. Procedure per valorizzazione Lifo e Medio

Dettagli

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori.

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. Release 5.20 Manuale Operativo ORDINI PLUS Gestione delle richieste di acquisto In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. La gestione

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

Gestione Risorse Umane Web

Gestione Risorse Umane Web La gestione delle risorse umane Gestione Risorse Umane Web Generazione attestati di partecipazione ai corsi di formazione (Versione V03) Premessa... 2 Configurazione del sistema... 3 Estrattore dati...

Dettagli

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività Gestione Scadenziario e Partite Aperte Manuale d installazione configurazione e Operatività COS E UNO SCADENZIARIO Lo scadenziario è una procedura particolare per la gestione delle scadenze relative a

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Logistica Magazzino: Distinta base

Logistica Magazzino: Distinta base Logistica Magazzino: Distinta base Premessa 2 Centri di lavoro 2 Cicli di lavorazione 3 Fasi cicli di lavorazione 4 Dettaglio costi 4 Distinta base 5 Archivio distinta base 5 Dettaglio distinta 5 Duplicazione

Dettagli

La gestione dei cespiti ammortizzabili

La gestione dei cespiti ammortizzabili La gestione dei cespiti ammortizzabili Aggiornato al 10/05/2013 Indice 1 I parametri nella gestione ditta... 3 2 Registrazione di un bene ammortizzabile... 6 3 Calcolo Ammortamento Cespiti... 18 Calcolo

Dettagli

Mon Ami 3000 Centri di costo Contabilità analitica per centri di costo/ricavo e sub-attività

Mon Ami 3000 Centri di costo Contabilità analitica per centri di costo/ricavo e sub-attività Prerequisiti Mon Ami 000 Centri di costo Contabilità analitica per centri di costo/ricavo e sub-attività L opzione Centri di costo è disponibile per le versioni Contabilità o Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

MANUALE ECOTRACCIA (ver 1.20140311)

MANUALE ECOTRACCIA (ver 1.20140311) MANUALE ECOTRACCIA (ver 1.20140311) INTRODUZIONE Il presente manuale è rivolto ad aziende che gestiscono in proprio il registro di carico e scarico con la procedura ecotraccia ; la configurazione del sistema

Dettagli

PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0)

PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0) PROCEDURA INVENTARIO DI MAGAZZINO di FINE ESERCIZIO (dalla versione 3.2.0) (Da effettuare non prima del 01/01/2011) Le istruzioni si basano su un azienda che ha circa 1000 articoli, che utilizza l ultimo

Dettagli

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit EDIFACT Manuale Operativo DATALOG EDI Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 DATALOG EDI... 3 1.1 EDIFACT... 3 1.1.1 Installazione Componenti... 3 1.1.2 Inserimento

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Nel presente manuale verranno analizzate tutte le stampe contabili, quali ad esempio la stampa del bilancio, quella

Dettagli

SH Sistemi. SH Sistemi. Principali novità dei sw erp Uni9000 di versione i70000 e i71000: UNIGEST 7.0 / 7.1, FREEDOM 7.0 / 7.1

SH Sistemi. SH Sistemi. Principali novità dei sw erp Uni9000 di versione i70000 e i71000: UNIGEST 7.0 / 7.1, FREEDOM 7.0 / 7.1 Principali novità dei sw erp Uni9000 di versione i70000 e i71000: UNIGEST 7.0 / 7.1, FREEDOM 7.0 / 7.1 Per ulteriori informazioni: SH Sistemi Via Parini, 9/A 60027 Osimo (AN) Italy Tel.: +39 (071) 7202009

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

INPS GESTIONE PRESTITI EX ENAM

INPS GESTIONE PRESTITI EX ENAM INPS GESTIONE PRESTITI EX ENAM MANUALE UTENTE INDICE INDICE... 1 1. INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 2 2 DESCRIZIONE DELLA PROCEDURA... 3 3 CONFERMA DELLA DETERMINA CREAZIONE DELLA PROPOSTA

Dettagli

Web Intelligence. Argomenti 10/5/2010. abaroni@yahoo.com

Web Intelligence. Argomenti 10/5/2010. abaroni@yahoo.com Web Intelligence Argomenti Cap.4 Utilizzo dei Prompt gerarchici Cap.5 Formattazioni Cap.6 i Template Cap.7 le Tabelle e le Cross Table Cap.8 Modalità di Visualizzazione (Html,Pdf,altro) Cap.9 Creare Formule

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Dicembre 2010 INDICE A) PRODOTTI OGGETTO DELL AGGIORNAMENTO... 1 B) DISTINTA DI COMPOSIZIONE... 1 C) NOTE DI INSTALLAZIONE... 1 INSTALLAZIONE DELL

Dettagli

EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA

EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA In questo documento viene descritta l operatività per l immissione e la modifica di documenti di tipo fattura che si esegue dalla funzione Vendite Acquisti. FATTURA

Dettagli

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it Manuale Utente ibowmobile Ottobre 2015 Pagina 1 Sommario 1. Utilizzo dell applicativo... 3 2. Clienti...

Dettagli

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file.

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file. Archivia Modulo per l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni Il modulo Archivia permette l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni (siano esse un immagine,

Dettagli

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata.

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata. Mon Ami 3000 Produzione avanzata Distinta base multi-livello e lancio di produzione impegno di magazzino, emissione ordini e schede di lavorazione gestione avanzamento di produzione Prerequisiti La gestione

Dettagli

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza Avvertenza Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 In questo documento sono contenute informazioni tecniche riservate ai distributori ZUCCHETTI. Tali informazioni sono ad uso esclusivo del destinatario della

Dettagli

GESTIONE ORDINI. Sommario

GESTIONE ORDINI. Sommario GESTIONE ORDINI Sommario Inserimento e modifica Documento... 2 Automatismi Canale Cliente Mandanti... 7 Gestione delle Promozioni... 8 Modalità di Pagamento... 9 Statistiche Ordini... 11 1 Inserimento

Dettagli

INDICE. Pregeo Rilievo Crea righe 3 2. Pregeo Rilievo Crea righe 4, 5 3. Pregeo Rilievo Crea righe 7 9

INDICE. Pregeo Rilievo Crea righe 3 2. Pregeo Rilievo Crea righe 4, 5 3. Pregeo Rilievo Crea righe 7 9 Prodotto da INDICE Pregeo Rilievo Crea righe 3 2 Pregeo Rilievo Crea righe 4, 5 3 Pregeo Rilievo Crea righe 7 9 Pregeo Rilievo Crea righe 7 vertice/direzione 11 Pregeo Rilievo Crea righe per frazionamento

Dettagli

CHIUSURE di MAGAZZINO di FINE ANNO

CHIUSURE di MAGAZZINO di FINE ANNO CHIUSURE di MAGAZZINO di FINE ANNO Operazioni da svolgere per il riporto delle giacenze di fine esercizio Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per:

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1.1 Operazioni Rilevanti ai fini IVA... 3 1.1.1

Dettagli

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE INNOVAZIONE TECNOLOGICA... 3 DISMISSIONE CHIAVI HARDWARE - NUOVE DISPOSIZIONI... 3 NUOVA INSTALLAZIONE RELEASE 12 EX-NOVO..4 VISUALIZZATORE AGGIORNAMENTI INSTALLATI...

Dettagli

AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI

AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI INTRODUZIONE Il progetto nasce dall esigenza dei clienti di sviluppare

Dettagli

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions L area Punto Vendita, rivolta alle aziende commerciali al dettaglio, consente la gestione delle operazioni di vendita al banco e più precisamente l immissione, la manutenzione, la stampa, l archiviazione

Dettagli

Gestione Fidi Manuale Utente. Gestione Fidi Manuale Utente

Gestione Fidi Manuale Utente. Gestione Fidi Manuale Utente Gestione Fidi Manuale Utente Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 7 Versione 118 del 28/03/2014 SOMMARIO 1 A Chi è destinato... 1-3 2 Pre requisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione... 4-3

Dettagli

Gestione Partite Aperte

Gestione Partite Aperte UR1007106000 Gestione Partite Aperte Manuale Operativo Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o

Dettagli

esicredit: Gestione Credito Assicurato

esicredit: Gestione Credito Assicurato esicredit: Gestione Credito Assicurato SAP add-on per la gestione del fido e della copertura assicurativa per cliente Peer Network Ver. 1.1 del 15/4/2014 Perché questa business solution Da dove si parte:

Dettagli

SPESOMETRO 2013 IMPORTANTE:

SPESOMETRO 2013 IMPORTANTE: SPESOMETRO 2013 Il programma consente di verificare e modificare i dati oggetto del file da trasmettere, entro il 10/04/2014, in via telematica all Agenzia delle Entrate, per comunicare le operazioni iva

Dettagli