ESAME DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESAME DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO"

Transcript

1 Corso intensivo 2011 Milano Palermo Roma Edizioni Giuridiche Simone docente: Prof. Avv. Pasquale Guida

2 Presentazione ESAME DI La Simone S.p.A. Il Gruppo Editoriale Simone ha 40 anni di esperienza nel campo dell editoria giuridico-professionale (codici, manuali, didattica) ed ha acquisito una posizione di assoluto rilievo a livello nazionale. Il catalogo consta di oltre volumi: per una significativa parte di essi, la Casa editrice assicura ogni anno un edizione aggiornata. Peculiarità assoluta del Gruppo Editoriale Simone è la professionalità di circa 80 redattori specializzati in materie giuridiche, economico-finanziarie, statistiche etc., che garantiscono ai volumi qualità dei contenuti e chiarezza espositiva. Alla produzione originaria delle Edizioni Simone si sono nel tempo affiancate nuove iniziative: nuovi marchi indirizzati a diverse categorie professionali (Ingegneri, Architetti, Commercialisti e altre); nuove forme di distribuzione e promozione; grande attenzione alle innovazioni tecnologiche; attività di formazione e aggiornamento professionale. Questa miscela di esperienza, dinamismo e flessibilità rende il Gruppo Simone una delle più attive e vivaci realtà nel campo editoriale italiano Prof. Avv. Pasquale Guida Profilo professionale Il Professore Avvocato Pasquale Guida, insignito all inizio della carriera della toga d onore alla memoria di Adelmo Cerabona, già docente di diritto civile e penale, presso la Scuola Forense del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Napoli, presso cui riveste il ruolo di membro della Commissione novità Legislative e giurisprudenziali, ha acquisito un esperienza ventennale nel campo della formazione. Autore di testi specifici per l esame di avvocato, Casi di diritto penale, 2008, Giuffrè nonché di alcuni saggi professionali Il decreto ingiuntivo. Profili sostanziali e strategie processuali 2010, Cedam, è apprezzato conferenziere e considerato uno specialista nella formazione professionale post-universitaria.

3 Primi passi verso l esame 2011 A partirte dalla prima settimana di luglio dal sito potrai scaricare gratuitamente il video del docente Prof. Avv. Pasquale Guida su aspetti metodologici delle lezioni del corso. Nella parte conclusiva del video il docente assegnerà la traccia di un parere e tutti coloro che sono interessati possono inviare la soluzione tramite a I primi 30 pareri saranno corretti personalmente dal docente: il migliore verrà pubblicato e l autore avrà diritto alla partecipazione gratuita al corso, che avrà luogo esclusivamente al raggiungimento di 20 iscritti per sede. Inoltre, sul sito sono a disposizione alcune fra le più interessanti e recenti sentenze che possono essere oggetto delle prove scritte. Obiettivi I nostri corsi intensivi di preparazione all esame di avvocato, rivolti ad una platea a numero chiuso, sono strutturati con l intento di offrire un supporto didattico preciso e efficace a tutti coloro che si apprestano a sostenere l esame di stato per l abilitazione all esercizio della professione di avvocato. L obiettivo principale del corso è quello di trasferire, in un arco di tempo adeguato, le metodologie e le tecniche di lavoro che consentiranno al partecipante di elaborare efficacemente le corrette soluzioni ai casi che saranno oggetto dell esame di avvocato. Fondamentali, per poter affrontare con sicurezza le prove scritte e orali, saranno gli approfondimenti teorico-giuridici sulle più interessanti questioni giurisprudenziali e dottrinali afferenti agli istituti fondamentali del diritto civile e del diritto penale, sia sostanziale che processuale. Metodologia della didattica Il successo di un corso di formazione dipende dal livello qualitativo offerto e dagli strumenti e metodi utilizzati. Nel nostro corso: 1. si fornisce al praticante avvocato un vero e proprio metodo di analisi, chiarendogli esattamente come organizzare la scaletta per la costruzione dell elaborato; 2. gli elaborati sono corretti direttamente dal docente, che è unico e non si avvale di collaboratori. Sono previste correzioni individuali. Si tratta di un rapporto di fiducia che non può essere delegato a terzi ed è fondamentale che chi spieghi effettui anche le correzioni; 3. il programma del corso è svolto secondo tappe predefinite, in modo tale da completarlo per tempo rispetto alla data di esame; 4. gli iscritti potranno confrontare i propri elaborati con quelli realmente consegnati negli anni precedenti ed insigniti delle Toghe d onore; 5. gli incontri per completezza didattica durano cinque ore (è prevista una pausa di venti minuti).

4 Struttura del corso e delle singole lezioni Il ciclo di incontri è finalizzato alla preparazione della prova scritta per l abilitazione alla professione forense. Il metodo è teorico-pratico e fornisce un sistema adatto ad analizzare le tracce per redigere pareri circostanziati e validi atti processuali: dal lato pratico, prevede la simulazione in aula delle prove scritte, con gli altri candidati, per riprodurre la reale situazione dell esame (imparando a gestire praticamente i contenuti delle prove, tenendo conto anche del tempo e delle difficoltà di concentrazione, derivanti dall essere messi a confronto con gli altri candidati); dal punto di vista teorico, vaglia i nuovi orientamenti giurisprudenziali, da cui vengono estrapolate le tracce, di cui si è spesso all oscuro durante il periodo di pratica forense. Il corso nel suo complesso, tra lezioni ed eserecitazioni, è strutturato su un totale di 120 ore. Gli strumenti Raccolta di giurisprudenza di legittimità degli ultimi tre anni Per consentire, a ciascun partecipante, di approfondire gli argomenti più attuali, fra l altro oggetto delle lezioni, verrà fornita una raccolta di giurisprudenza di legittimità più recente. Tale materiale è fondamentale poiché le tracce vengono tratte dalle sentenze degli ultimi anni. La raccolta viene fornita in formato elettronico per permetterne la migliore visualizzazione attraverso le migliori tecnologie; ciò facilità oltremodo i criteri di ricerca, anche perché le sentenze sono archiviate sia in ordine cronologico che sistematico. L aggiornamento tiene conto delle pronunce fino al momento dell esame. Atti giudiziari specifici per l esame di avvocato La redazione dell atto giudiziario all esame è complessa, sia per tipologia sia per i pochi strumenti a disposizione, e necessita di molti accorgimenti specifici e diversi da quelli che si utilizzano durante la professione. Si riuscirà a gestirli, facilmente, in breve tempo. Formulari didattici di diritto processuale Non dei semplici formulari, ma strumenti di tecnica giuridica avanzata, che permettono di collegare gli istituti di diritto sostanziale agli atti processuali, a differenza dei classici formulari. Codici annotati con la giurisprudenza Completano il corredo degli strumenti di lavoro e di studio i nostri codici edizione 2011, offerti gratuitamente dalla Edizioni giuridiche Simone a tutti gli iscritti: il Codice Civile e il Codice Penale, entrambi annotati con la giurisprudenza, nonché le relative Appendici di aggiornamento che rappresentano gli strumenti tra i più apprezzati dai candidati all esame di abilitazione forense. Inoltre, tutti coloro che si iscriveranno entro il 15 luglio avranno in omaggio anche i Codici Commentati di Procedura Civile e Procedura Penale. Kit di lavoro Ad ogni incontro verrà messo a disposizione dei corsisti il materiale didattico per svolgere adeguatamente la lezione.

5 Dal sapere... al saper fare: le simulazioni delle prove scritte La redazione di un parere o di un atto in sede di esame è un attività che differisce profondamente da quelle che quotidianamente si compiono presso lo studio dell Avvocato. I motivi sono molteplici e tra questi influiscono maggiormente: difficoltà logistiche (spostamenti notte tempo, sottoposizione a controlli, attesa per la dettatura, supporti per la scrittura di dimensioni ridotte, servizi igienici inadeguati); disagio psicologico di non riuscire a tramutare in concetti giuridici adeguati il proprio pensiero e le nozioni assimilate. La paura del foglio bianco e la mancanza degli strumenti di lavoro quotidiani (dal computer alla banca dati) sono enfatizzati dal tempo limite. Con le nostre simulazioni in aula si apprende: una metodologia mentale e operativa; a redigere una scaletta per la costruzione dei pareri e degli atti; a gestire il tempo e la tensione; ad utilizzare i codici. La didattica è fondamentale ed ha come obiettivo quello di permettere all aspirante avvocato di riuscire ad imparare come gestire autonomamente le prove. A tal fine, il corso prevede tre step metodologici. Inizialmente, il corsista sarà accompagnato per mano. Le prove saranno caratterizzate dalla presenza in aula del docente per tutta la durata delle stesse; egli spiegherà come procedere, chiarendo e svelando le tecniche di redazione, evidenziando gli eventuali trabocchetti e sottolineando quali profili, invece, valorizzare nella stesura. In una seconda fase, quando i corsisti avranno imparato ad affrontare le prove, inizierà il distacco dal docente, che pur presente in aula, si limiterà a fornire le indicazioni generiche al fine di rendere autonomo l aspirante avvocato nella realizzazione dell elaborato. Infine, quando il corsista avrà acquisito tutti gli strumenti necessari per affrontare le prove, la presenza del docente non sarà più necessaria: l obiettivo pedagogico è quello di permettere ai corsisti di riuscire a gestire successivamente da soli le medesime e reali condizioni d esame. In quest ottica, la terza fase prevede anche la possibilità di esercitazioni a sorpresa: chi ha seguito un corso serio deve riuscire in qualsiasi momento a gestire gli imprevisti (didatticamente preordinati). Il nostro obiettivo non è quello di mostrarvi cosa sappiamo fare, ma vogliamo che riusciate a farlo anche Voi.

6 Il programma Il corso è strutturato in 14 lezioni settimanali, ciascuna della durata di 5 ore, per un totale di 70 ore, nei seguenti giorni: * Presso la sede di Roma offriamo la possibilità di scegliere tra due opzioni: Roma 1 corso di 70 ore di lezione frontale e 30 ore di esercitazioni; Roma 2 corso di 70 ore di lezione frontale e 15 ore di esercitazioni. LEZIONE 1 Tecnica di redazione degli scritti giuridici e relativa costruzione degli elaborati LEZIONE 2: Diritto civile Il parere di diritto civile: analisi in classe di una prova reale LEZIONE 3: Diritto civile La responsabilità extracontrattuale LEZIONE 4: Diritto civile La responsabilità contrattuale e precontrattuale: differenze e comunanze LEZIONE 5: Diritto penale Il parere di diritto penale: le tecniche di redazione e ricostruzione ragionata LEZIONE 6: Diritto penale Gli elementi strutturali del reato LEZIONE 7: Diritto penale Le forme di manifestazione del reato LEZIONE 8: Diritto processuale civile L atto di diritto civile: ricostruzione ragionata e tecniche di redazione LEZIONE 9: Diritto processuale civile L atto di diritto civile: le parti, la causa petendi e il petitum LEZIONE 10: Diritto processuale civile L atto di diritto civile: le formule per le conclusioni LEZIONE 11: Diritto processuale penale L atto di diritto penale: ricostruzione ragionata e tecniche di redazione LEZIONE 12: Diritto processuale penale Le tecniche di difesa penale parte I: l atto di appello penale LEZIONE 13: Diritto processuale penale Le tecniche di difesa penale parte II: gli altri atti LEZIONE 14 Disamina delle tracce probabili Roma * Lunedì ore Milano Martedì ore Palermo Mercoledì ore /09 07/09 (Mercoledì) 06/09 (Martedì) 12/09 13/09 14/09 19/09 20/09 21/09 26/09 27/09 28/09 03/10 05/10 (Mercoledì) 04/10 (Martedì) 10/10 11/10 12/10 17/10 18/10 19/10 24/10 25/10 26/10 31/10 01/11 02/11 07/11 08/11 09/11 14/11 15/11 16/11 21/11 22/11 23/11 28/11 29/11 30/11 05/12 06/12 07/12

7 Il calendario delle esercitazioni Oltre alle giornate di lezione sono previsti numerosi incontri per le esercitazioni: i corsi Roma 1, Milano e Palermo offrono 10 incontri, della durata di 5 ore ciascuno per un totale di 50 ore; il corso Roma 2 offre 5 incontri, della durata di 5 ore, per un totale di 25 ore. Roma 1 Sabato ore Roma 2 Sabato ore Milano Sabato ore /09 24/09 24/09 01/10 01/10 01/10 01/10 15/10 15/10 15/10 22/10 22/10 22/10 22/10 05/11 05/11 05/11 12/11 12/11 12/11 12/11 19/11 19/11 19/11 26/11 26/11 26/11 03/12 03/12 03/12 03/12 10/12 10/12 10/12 10/12 Palermo Sabato ore

8 I volumi consigliati ESAME DI Corso completo per la prova scritta dell esame di avvocato Questa nuova edizione del Corso completo per la prova scritta dell esame di Avvocato è aggiornata alla giurisprudenza più significativa degli ultimi anni. Gli argomenti sono stati selezionati tra quelli a più alta probabilità concorsuale, tenendo conto delle novità intervenute nelle varie discipline. A differenza dell edizione precedente, il Corso non è più proposto in un unico volume, ma è suddiviso in tre tomi, per una più agevole consultazione. Ai pareri, inoltre, si affianca una selezione di schemi di atti giudiziari in materia civile, penale e amministrativa, arricchiti di un nutrito numero di note con le indicazioni più rilevanti per la corretta redazione dell atto.

9 I volumi consigliati Costruire un Parere Motivato Civile e Penale Il volume indirizza il praticante a collaudare un efficace metodo di studio del singolo caso e a ricercarne la corretta soluzione giuridica. Oltre 70 Pareri Civili e Penali, attentamente selezionati tra gli argomenti su cui si è pronunciata la recente giurisprudenza o riguardanti istituti oggetto di modifiche, sia di civile, sia di penale. Tascabili (6,5X8,5 cm) Ultimissima opportunità per gli aspiranti Avvocati, redatta in formato minor, sulla falsariga delle sentenze più recenti e significative: Ultimi Pareri di Diritto Civile; Ultimi Pareri di Diritto Penale; Ultimi Atti Giudiziari di Diritto Civile, Penale e Amministrativo. La peculiarità di questi lavori è costituita dal collegamento che ogni singolo elaborato fa con i Codici Commentati Simone, permettendo di ritrovare la casistica più aderente alla traccia proposta.

10 I volumi consigliati ESAME DI Tre raccolte sistematiche dei principali Atti Giudiziari Redatti e commentati alla luce delle indicazioni della giurisprudenza più recente e probabile oggetto dei prossimi esami di abilitazione. Le nuove edizioni, completamente rivisitate, propongono: la disamina delle fattispecie oggetto della questione ; una guida ragionata alla redazione dell atto; una pratica scheda con le indicazioni dei riferimenti normativi e di ulteriori approfondimenti giurisprudenziali su fattispecie analoghe.

11 I volumi consigliati I volumi della collana i codici commentati Presentano le seguenti caratteristiche: riportano in calce ad ogni articolo, oltre alla giurisprudenza costituzionale, un aggiornata e ragionata scelta di quella di legittimità, articolata in paragrafi per una rapida consultazione ed un immediato reperimento della casistica relativa a ciascun articolo; suggeriscono, attraverso una dettagliata titolatura delle sentenze riportate, i percorsi più significativi sulle problematiche relative ai principali istituti, ciò anche al fine di agevolare la redazione di schemi di svolgimento per l elaborazione, atti giudiziari, e pareri motivati; tengono opportunamente conto degli indirizzi giurisprudenziali maggiormente consolidati, privilegiando le pronunce più attuali ed evidenziando le massime decise dalle Sezioni Unite: è stata, inoltre evitata la duplicazione delle sentenze meramente ripetitive; si giovano di un ricco apparato di richiami, note ed indici.

12 Le sedi del corso ESAME DI Le sedi scelte dispongono tutte di sale adeguate allo svolgimento dei corsi e dotate delle attrezzature necessarie per il soddisfacimento delle esigenze didattiche. La sede del corso di Milano è sita presso l Istituto dei Salesiani, in Via Tonale, 19, in prossimità della Stazione Milano Centrale. La sede del corso di Roma è sita presso la Casa dell Aviatore, in Viale dell Università, 20, in prossimità della Stazione Roma Termini.

13 Le sedi del corso La sede del corso di Palermo è sita presso l Hotel Mercure, in Via Mariano Stabile, 112, nel cuore della città, a pochi minuti dal Porto e dalla Stazione Centrale.

14 Quota di iscrizione e modalità di pagamento ESAME DI La quota di iscrizione ai corsi è: per Roma 1, Milano e Palermo, di 1.500,00 + IVA suddivisa in due rate, l una in conto anticipo pari a 500,00 + IVA, da versare al momento dell iscrizione, e la seconda di 1.000,00 + IVA da versare entro la 2 a lezione frontale; per Roma 2, di 1.000,00 + IVA da versare in due rate, l una in conto anticipo pari a 300,00 + IVA, da versare al momento dell iscrizione, e la seconda di 700,00 + IVA da versare entro la 2 a lezione frontale. La quota d iscrizione, 1 a rata e 2 a rata, può essere versata in contanti o a mezzo assegno bancario presso le librerie fiduciarie oppure con carta di credito, compilando la scheda di iscrizione on-line sul sito o a mezzo bonifico bancario, specificando la causale dell operazione. Modalità di iscrizione Per iscriversi ai nostri corsi occorre compilare la scheda di iscrizione, di seguito allegata, in ogni sua parte. La stessa sarà resa disponibile anche presso le librerie che aderiscono all iniziativa (si veda elenco disponibile su e: consegnata al libraio unitamente al versamento della 1 a rata; inviata via fax unitamente alla copia della ricevuta del bonifico bancario. L iscrizione può avvenire anche compilando il modulo di iscrizione on-line sul sito In tal caso, il versamento della 1 a rata può avvenire: con bonifico bancario: IBAN IT62Z con carta di credito seguendo le indicazioni fornite. L iscrizione sarà ritenuta valida solo a seguito del versamento della 1 a rata, significando che al raggiungimento del numero massimo di partecipanti, non saranno accettate ulteriori iscrizioni. Per maggiori informazioni rivolgersi a: Segreteria organizzativa e Coordinamento fax:

15 RISERVATO SEGRETERIA Fax: ESAME DI sarannoavvocati.it Corso intensivo 2011 per l esame di avvocato SCHEDA DI ISCRIZIONE Sede o Milano o PalerMo o roma1 o roma2 DATI PERSONALI Cognome Nome Indirizzo abitazione CAP Città Prov. Tel. uff. Tel. mobile Fax Data di nascita Luogo Ordine di Appartenenza Area di Attività o CIVILE o PENALE o AMMINISTRATIVO Deve sostenere l esame di abilitazione per la prima volta o SI o NO DATI PER LA FATTURAZIONE In caso di fatturazione a soggetto diverso dall iscritto, si prega allegare autorizzazione scritta dello studio/società) Dott./Studio Legale/Associazione professionale Indirizzo CAP Città PV C.F. P.I. QUOTA DI ISCRIZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO La quota di iscrizione al Corso è pari a... Il/La sottoscritta dichiara di aver versato la somma di... a titolo di in data 1 rata o Saldo o Contanti o Carta di Credito o Assegno n. tratto su Banca o Bonifico bancario: IBAN IT62Z Il/La sottoscritto/a dichiara di essere a conoscenza e di accettare le norme di iscrizione. Data Firma Ai sensi e per gli effetti dell art del Codice Civile, il/la sottoscritto/a dichiara di aver letto e di specificatamente approvare le clausole 3, 4, 5, 6 e 7 delle norme per l iscrizione. Data Firma NORME PER L ISCRIZIONE 1 Qualora le richieste di partecipazione al corso per la preparazione della prova scritta dell esame di avvocato siano superiori alla disponibilità programmata di posti, sarà attribuita priorità di iscrizione in base alla data del versamento della quota di iscrizione. 2 La quota di iscrizione al corso può essere versata in un unica soluzione oppure in due rate, la prima all atto dell iscrizione e la seconda entro la seconda lezione frontale del corso. 3 La quota di iscrizione dovrà essere interamente versata. La quota corrisposta non verrà in alcun modo e per nessuna ragione restituita. 4 La Simone s.p.a. si riserva la facoltà di rinviare o annullare il corso programmato dandone tempestiva notizia ai partecipanti; in tal caso suo unico obbligo sarà provvedere al rimborso dell importo ricevuto a norma dell articolo 2. 5 La Simone s.p.a. si riserva la facoltà di apportare le necessarie variazioni al programma delle lezioni, tenendo conto anche delle esigenze di programmazione didattica assolutamente incensurabile. 6 Le parti si danno vicendevolmente atto che non trovano applicazione le norme di cui al Codice del Consumo (D.Lgs. 206/2005). 7 Per qualsiasi controversia avente a sorgere in relazione alle alterazioni del sinallagma genetico e di quello funzionale, nonché all interpretazione e all esecuzione del presente contratto sarà competente in via esclusiva il Foro di Napoli, ai sensi e per gli effetti dell art. 29, comma 2, c.p.c. Ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, Codice in materia di protezione dei dati personali (per brevità il Codice ), si informa i partecipanti che i loro dati, forniti per il tramite della Scheda di Iscrizione, saranno trattati e conservati ai sensi di Legge e saranno utilizzati da Simone s.p.a. per l esecuzione del contratto formatosi con la sottoscrizione della scheda stessa. Tali dati sono necessari a tale esecuzione e il mancato consenso alla loro utilizzazione impedirà alla Simone s.p.a. di fornire al partecipante i servizi formativi richiesti. L art. 7 del Codice conferisce all interessato il potere di esercitare specifici diritti a propria tutela, quali il diritto di: (I) ottenere la conferma dell esistenza o meno dei dati personali e la loro comunicazione in forma intellegibile; (II) ottenere l indicazione dell origine dei dati, delle finalità e modalità del trattamento, degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili, dei soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati; (III) ottenere l aggiomamento, la rettifica, la cancellazione o il blocco dei dati trattati in violazione di Legge, nonché l attestazione che tali operazioni siano avvenute; (IV) opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; (V) di opporsi al trattamento per fini di invio di materiale pubblicitario, di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato. Titolare del trattamento è: Simone s.p.a. -Via F. Russo, 33/D Napoli - Data Firma o SI o NO Timbro della Libreria

16 Per informazioni Segreteria organizzativa e coordinamento fax:

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI

ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI LA LEGGE nr. 53/1994 La legge 53/1994 ha inserito nel nostro ordinamento la facoltà, per gli avvocati, di notificare gli atti giudiziari. Consentendo

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355 Pagamenti Per iscriversi a uno dei corsi di lingua italiana della Scuola Romit è necessario il pagamento della tassa di iscrizione di 50 euro più l importo equivalente al 20% del totale costo del corso,

Dettagli

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali DATAMATIC S.p.A DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI Allegato 5 - Informativa Clienti e Fornitori Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

Operazioni, attività e passività in valuta estera

Operazioni, attività e passività in valuta estera OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Operazioni, attività e passività in valuta estera Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito,

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego La riforma Brunetta, introdotta dal D.Lgs. 150/09, ha modificato profondamente il sistema disciplinare nel pubblico impiego, intervenendo

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale.

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale. PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA NORME DI COMPORTAMENTO DOCENTI: I docenti si impegnano a: 1. Fornire con il comportamento in classe esempio di buona condotta ed esercizio di virtù. 2. Curare la chiarezza

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy Kuwait Petroleum Italia SPA OO144 Roma, Viale dell oceano Indiano,13 Telefono 06 5208 81 Telex 621090 Fax 06 5208 8655 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy 1. SOCIETA PROMOTRICE

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Al Dirigente Scolastico DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Il/La sottoscritto/a Cognome: Nome: -C.F. Luogo di nascita: (Prov. )- data di nascita: Luogo di residenza -Prov. - C.A.P. Indirizzo:

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni)

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni) REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI emanato con decreto direttoriale n.220 dell'8 giugno 2000 pubblicato all'albo Ufficiale della Scuola

Dettagli

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Conti d ordine. Agosto 2014. Copyright OIC

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Conti d ordine. Agosto 2014. Copyright OIC OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Conti d ordine Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica di fondazione,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE = = = = = = REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE Adottato con deliberazioni consiliari n. 56 dell 08.11.95 e n. 6 del 24.01.96 INDICE Art. 1 Oggetto e finalità

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013 Consultazione Pubblica per l istituzione dell Anagrafe Nazionale Nominativa dei Professori e dei Ricercatori e delle Pubblicazioni Scientifiche (ANPRePS) Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza

Dettagli

BANDO EDUCARE ALLE DIFFERENZE

BANDO EDUCARE ALLE DIFFERENZE Servizio Politiche Giovanili Sociali e Sportive. Politiche di Genere Approvato con Delibera di G.P: n 39/2015 del 19/03/2015 BANDO EDUCARE ALLE DIFFERENZE Allegato A) Il progetto Educare alle differenze-

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

Domanda di partecipazione alla Fiera:

Domanda di partecipazione alla Fiera: Domanda di partecipazione alla Fiera: ARTI & MESTIERI EXPO -Roma, Fiera di Roma, 12 15 dicembre 2013 MODULO DA RESTITUIRE DEBITAMENTE COMPILATO ENTRO E NON OLTRE L 11 NOVEMBRE 2013 a: FIERA ROMA SRL SEGRETERIA

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

REGOLAMENTO 7 CENSIMENTO I LUOGHI DEL CUORE, 201 4

REGOLAMENTO 7 CENSIMENTO I LUOGHI DEL CUORE, 201 4 REGOLAMENTO 7 CENSIMENTO I LUOGHI DEL CUORE, 201 4 1. Promotori e Obiettivi Il FAI Fondo Ambiente Italiano in partnership con Intesa Sanpaolo SpA, promuove la settima edizione del censimento I Luoghi del

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO INFORMAZIONI GENERALI PER LA PERSONA INFORMATA SUI FATTI CITATA A COMPARIRE DAVANTI AL PUBBLICO MINISTERO Il decreto di citazione di persona informata sui fatti, per rendere sommarie informazioni testimoniali

Dettagli

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Guida all uso www.accessogiustizia.it Altri Servizi SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche,

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA EDIFICI CON STRUTTURA IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA EDIFICI CON STRUTTURA IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO «Quello Quello che per un uomo è "magia", per un altro è ingegneria». Robert Anson Heinlein ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA Corso di aggiornamento sulle Norme

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI Premessa L accesso agli atti ed ai documenti amministrativi, introdotto nel nostro ordinamento dalla Legge 7 agosto 1990, n. 241, costituisce

Dettagli

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD -

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ SOMMARIO: Capo I - Le competenze del servizio economico-finanziario Capo II - La programmazione

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Cernusco sul Naviglio (MI), Via C. Donat Cattin n. 5, P.IVA 11325690151

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli