COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI NOTIZIARIO SPECIALE FINANZIAMENTI N.02/2008 OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO PER GLI ENTI LOCALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI NOTIZIARIO SPECIALE FINANZIAMENTI N.02/2008 OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO PER GLI ENTI LOCALI"

Transcript

1 COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI NOTIZIARIO SPECIALE FINANZIAMENTI N.02/2008 AGLI ENTI ASSOCIATI DELLA LOMBARDIA - LORO SEDI OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO PER GLI ENTI LOCALI INDICE REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 per il finanziamento di progetti di promozione dell integrazione europea (l.r. n.6/2000) 2 REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 catalogazione SIRBeC 2 REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 per il finanziamento di progetti per il teatro 3 REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 per il finanziamento di progetti di promozione educativa e culturale di interesse regionale 4 REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 musei 4 REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 per il finanziamento di progetti per la musica ed il teatro 5 BANDO EUROPEO: Finanziamento per esercizi di simulazione della protezione civile Invito a presentare proposte per il

2 REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 per il finanziamento di progetti di promozione dell integrazione europea (l.r. n.6/2000) Il bando 2008 è stato pubblicato sul BURL n. 7, 1 Supplemento Straordinario di martedì 12 Febbraio Chi può richiedere il contributo per il 2008: Enti locali; uni versi tà; i sti tuti scolasti ci di ogni ordi ne e grado della Regi one; i sti tuzi oni, fondazi oni e associ azi oni culturali operanti i n Lombardi a senza fi ni di lucro. Per quali tipologie di progetti di interesse regionale si può richiedere il contributo: festival, rassegne, attività culturali e di spettacolo che favoriscano il dialogo interculturale, la produzione e la divulgazione della cultura per l'integrazione europea, incluse la promozione e la cooperazi one tra gi ovani arti sti ; atti vi tà culturali collegate a gemellaggi tra Comuni e enti locali con soggetti omologhi dei Paesi dell'unione Europea; attività di studio, ricerca e divulgazione per la promozione dell'integrazione europea e in particolare dell'europa dei ci ttadi ni e della ci tta di nanza europea. Cofinanziamento e soglia minima di costo: Il soggetto richiedente deve garantire, con proprie risorse o con finanziamenti di soggetti terzi, una quota non inferiore al 50% dell'importo complessivo del progetto. Il cofinanziamento regionale potrà variare tra un minimo di euro e un massimo di euro. I progetti non potranno aver e un costo i nferi ore ai euro. Ogni soggetto può pr esentare un'uni ca ri chi esta nel Come, dove e quando presentare la richiesta: Uni camente per vi a telemati ca, entro i l 18 marzo 2008, pena la non ammissibilità, utilizzando il servizio online REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 catalogazione SIRBeC Il bando 2008 è pubbli cato sul B.U.R.L. n. 7, 1 Supplemento straordi nari o del 12 febbrai o Quali progetti si cofinanziano: Campagne di catalogazi one o campagne fotografi che r elati ve a: Beni archeologici, storico-artistici, etnoantropologici, storico-militari, fotografici, naturalistici, patrimonio scientifico e tecnologico, oggetti di design per interventi di: Prosecuzi one e com plemento di progetti di catalogazi one, avvi ati autonomamente s econdo gli attuali standar d SIRBeC o con cofi nanzi amento regi onale, delle collezi oni di musei, raccolte e si stemi museali. Normali zzazi one e i nformati zzazi one, revi si one e aggi ornamento di dati prodotti con cofi nanzi amento SIRBeC, anteri ormente ai vi genti standar d nazi onali e regi onali da musei e raccolte mus eali 2

3 Digitalizzazione delle schede e della relativa documentazione fotografica contenute nei cataloghi scientifici a stampa dei musei e delle raccolte museali Campagne fotografiche e/o digitalizzazione di immagini a completamento di schede preesistenti, reali zzate secondo gli standar d nazi onali e regi onali Campagne catalografi che per la speri mentazi one di nuovi tracci ati relati vi a beni naturali sti ci, oggetti di design e patrimonio scientifico e tecnologico, scheda conservativa/restauro, scheda fondo/collezi one. Progetti di raccordo e di integrazione tra le informazioni già contenute in SIRBeC e in SESAMO Nuove campagne di catalogazi one Chi può richiederlo: Soggetti pubbli ci e pri vati, i n forma si ngola o associ ata ad esclusi one delle ammi ni strazi oni provi nci ali. Nel caso di progetti presentati da soggetti costi tui ti i n forma associ ata la proposta deve ess ere pres entata da un soggetto formalmente i ndi vi duato quale capofi la dagli altri parteci panti. Termine di presentazione delle domande: Entro e non oltr e i l 21 marzo REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 per il finanziamento di progetti per il teatro Il Bando è pubblicato sul BURL n 7, 1 Supplemento Straordinario di Martedì 12 febbraio 2008 Chi può presentare domanda: Soggetti pubbli ci e pri vati, con sede nel terri tori o della Regi one Lom bar di a, per atti vi tà che si svolgono nell'ambito della regione. Tipologie di intervento e ambiti: Atti vi tà dei Teatri di produzi one e delle compagni e teatrali a carattere permanente (Am bi to A2) Atti vi tà delle gi ovani compagni e teatrali (Ambi to A3) Festival (Ambito B) Tempi di i ni zi o e fi ne atti vi tàle atti vi tà oggetto del presente bando dovranno svolgersi nel peri odo compreso tra i l 1 gennai o e i l 31 di cembre Modalità e termini di presentazione della domanda: Da quest'anno la moduli sti ca dovrà essere compi lata e trasmessa, pena la non ammi ssi bi li tà, esclusivamente per vi a telematica Con la procedura on-line dovranno essere inoltre inviati tutti i file relativi alla docum entazi one ri chi esta. Guida per la compilazione on line Li nk a procedura on li ne Domande frequenti sulla compilazione on line La "lettera di richiesta del contributo", sottoscritta dal legale rappresentante, documento essenziale per l'avvi o dell'i struttori a, deve perveni re i n formato car taceo, pena l'esclusi one, entro Mercoledì 26 marzo 2008 ore

4 REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 per il finanziamento di progetti di promozione educativa e culturale di interesse regionale Il bando 2008 è stato pubblicato sul BURL n. 7, 1 Supplemento Straordinario di martedì 12 Febbraio Chi può richiedere il contributo per il 2008: enti locali; uni versi tà; soggetti pubblici e soggetti privati no profit con finalità statutarie coerenti con quelle della legge regi onale 9/93. Per quali tipologie di progetti di interesse regionale si può richiedere il contributo: mostre, rassegne e festival; convegni, congressi e semi nari ; iniziative didattiche e di educazione alla cultura; corsi e semi nari di aggi ornamento per i nsegnanti e/o operatori culturali ; azi oni di comuni cazi one per la promozi one di progetti culturali anche attraverso supporti edi tori ali e diffusione di pubblicazioni ed altro materiale informativo; progetti integrati (che combinino cioè diverse tipologie, discipline e ambiti culturali). Cofinanziamento e soglia minima di costoil soggetto richiedente deve garantire, con proprie risorse o con finanziamenti di soggetti terzi, una quota non inferiore al 50% dell'importo complessivo del progetto. Il cofi nanzi amento regi onale potrà vari are tra un mi ni mo di euro e un massimo di euro. I progetti non potranno avere un cos to i nferi ore ai euro. Ogni soggetto può pr esentare un'uni ca ri chi esta nel Come, dove e quando presentare la richiesta: Unicamente per via telematica, dal 12 febbraio al 27 marzo 2008, pena la non ammissibilità, utilizzando il servizio on-line REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 musei Il bando 2008 è pubbli cato sul B.U.R.L. n. 7, 1 Supplemento straordi nari o del 12 febbrai o Chi può presentare la domanda: Soggetti pubbli ci e pri vati senza scopo di lucro, propri etari o gestori di : musei e raccolte museali riconosciuti dalla Regione Lombardia; musei e raccolte museali formalmente istituiti ma non riconosciuti dalla Regione Lombardia; musei formalmente istituiti che non hanno fatto richiesta di riconoscimento regionale. Inoltre possono presentare la domanda: i sistemi museali locali formalmente costituiti; le reti regionali di musei. Quali sono gli interventi ammissibili: Gli ambi ti di atti vi tà per i quali si può presentare domanda di cofi nanzi amento sono: Allestimenti museali, con particolare riferimento al miglioramento dell'esposizione, della conservazi one dei beni e della frui zi one da par te del pubbli co di sagi ato; allesti mento di struttur e di servizio al pubblico, anche condivise da più musei; impiantistica di sicurezza.gli interventi di recupero edilizio non rientrano in questa tipologia di progetto e non sono quindi ammessi al finanziamento. 4

5 Restauro di beni mobili musealizzati e manutenzione programmata delle collezioni musealizzate. Progetti di Studio e ricerca, coerenti con la missione e con le collezioni del museo e relativa pubbli cazi one. I progetti di catalogazi one, nonché l'acqui sto di beni da museali zzare non ri entrano i n questa ti pologi a di i ntervento e non sono qui ndi ammessi al fi nanzi amento. I progetti relativi agli scavi archeologi ci non ri entrano i n questa ti pologi a e non sono qui ndi ammessi al fi nanzi amento Di datti ca museale ed educazi one al patri moni o culturale, con par ti colare ri feri mento ai pubbli ci disagiati, alla promozione e alla comunicazione di collezioni precedentemente non fruite, nonché allo sviluppo del di alogo i ntercul turale. Progetto EST : integrazione e ampliamento dei laboratori didattici interattivi; promozione, comunicazione e diffusione del progetto; formazione dei docenti e degli operatori museali. Formazi one e aggi ornamento del personale dei musei e delle raccolte museali. Come presentare la domanda La moduli sti ca relati va al soggetto proponente e al progetto proposto per i l cofi nanzi amento dovrà essere compilata e trasmessa, pena la non ammissibilità, esclusivamente per via telematica, utilizzando il servizio online Quando presentare le domande: Le domande saranno accettate, pena esclusi one, entro e non ol tre i l 31 marzo REGIONE LOMBARDIA: Bando 2008 per il finanziamento di progetti per la musica ed il teatro Il Bando è pubblicato sul BURL n 7, 1 Supplemento Straordinario di Martedì 12 Febbraio 2008 Chi può richiedere il contributo per il 2008 Soggetti pubblici e privati, singoli o associati, con sede nel territorio della Regione Lombardia, per progetti che si svolgono sul terri tori o regi onale. Per quali tipologie di intervento si può richiedere il contributo 1 - Atti vi tà musi cali delle orchestr e lombarde. 2 - Stagi oni di musi ca. 3 - Festival e rassegne di musica. 4 - Atti vi tà e fes ti val di danza. 5 - Atti vi tà di ri cerca, studi o e doc umenta zi one della musi ca e della da nza. Ogni soggetto può presentare solo una domanda di contributo per la Musica e solo una domanda di contributo per la Danza. Costo minimo del progetto e cofinanziamento (soglia minima del costo complessivo dell'attività) ,00 per le atti vi tà musi cali delle orchestre lom barde; ,00 per le stagi oni di musi ca; ,00 per i festi val e le rassegne di musi ca; ,00 per le atti vi tà e i festi val della danza; ,00 per le atti vi tà di ri cerca, studi o e docum entazi one della musi ca e della danza. Cofinanziamento non inferiore al 50%. Termine di invio della domanda : mercoledì 2 aprile 2008 entro le ore

6 BANDO EUROPEO: Finanziamento per esercizi di simulazione della protezione civile Invito a presentare proposte per il 2008 Azioni: La Commi ssi one i ntende co-fi nanzi are eserci zi di simulazi one organi zzati a li vello comuni tari o al fi ne di stabilire delle conoscenze comuni nel settore della protezione civile e migliorare la qualità della risposta in caso di emergenze. In par ti colare verranno fi nanzi ati : - Eserci zi di protezi one ci vi le a larga scala che prevedono un pos to di comando e la parteci pazi one di team di i ntervento; - Eserci zi di protezi one ci vile comprendenti un posto di comando, che prevedono moduli di protezi one ci vi le e/o assi stenza tecni ca e sostengono ai gruppi defi ni ti nelle norme di attuazi one; - Eserci zi di posto di comando Possono essere co-fi nanzi ari anche eserci zi di si mulazi one nazi onale che sono gi à stati pi ani fi cati, a patto che quest'ultimi contengano gli elementi previsti dal Meccanismo comunitario di protezione civile, quali: richiesta di assistenza internazionale, partecipazione di team di intervento; moduli di protezione civile; assistenza tecni ca e team di sostegno; ecc. Le eserci tazi oni i n grande scala devono avere una durata mi ni ma di 3 gi orni, compreso i l workshop di valutazione, mentre quelle per posti di comando devono avere una durata minima di 1 giorno. Agli eserci zi devono par teci pare atti vamente squadre di i ntervento proveni enti da almeno 2 Paesi di versi. Importo finanziario: euro Contributo: Fino al 75% dei costi del progetto Beneficiari: - Enti del s ettor e pubbli co o pri vato; - Amministrazioni pubbliche; - Uni versi tà; - Organizzazioni internazionali; - Organi zzazi oni non governati ve. Il programma è aperto a: - 27 Stati membri dell'ue; - Paesi EFTA/SEE; - Paesi candi dati : Albani a, Bosni a-erzegovi na, Croazi a, Ex Repubbli ca i ugoslava di Macedoni a, Montenegro, Serbia e Turchia Scadenza: 15 maggio 2008 Bergamo, 18 marzo 2008 Confederazione delle Province e dei Comuni del Nord 6

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI NOTIZIARIO SPECIALE FINANZIAMENTI N.09/2008 AGLI ENTI ASSOCIATI DELLA LOMBARDIA - LORO SEDI BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA Contributi a fondo

Dettagli

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA. Programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA. Programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI NOTIZIARIO SPECIALE N.01/2009 AGLI ENTI ASSOCIATI DELLA LOMBARDIA - LORO SEDI BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA Programma di riqualificazione

Dettagli

COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE ED APPROFONDIMENTI INDICE

COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE ED APPROFONDIMENTI INDICE COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI 25/2009 AGLI ENTI ASSOCIATI INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE ED APPROFONDIMENTI INDICE Sperimentazione nuove procedure di prima iscrizione degli immobili

Dettagli

\ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI

\ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI \ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI ART. 1 - OGGETTO DEL REGOL AMENTO EDI L I ZI O E RI CHI AMO AL L E DI SPOSI ZI ONI DI L EGGE E REGOL AMENTI - TITOLO SECONDO - DISCIPLINA DEGLI

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia n. 5 - IV Supplemento Straordinario del 5 febbraio 2010.Scadenza: 31/03/2010

Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia n. 5 - IV Supplemento Straordinario del 5 febbraio 2010.Scadenza: 31/03/2010 Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia n. 5 - IV Supplemento Straordinario del 5 febbraio 2010.Scadenza: 31/03/2010 Chi può richiedere il contributo per il 2010: a.. Enti locali b.. Università c..

Dettagli

OFFERTA FORMATI VA DOCENTI QUALI FI CATI

OFFERTA FORMATI VA DOCENTI QUALI FI CATI Provincia Lombardo Veneta Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio Fatebenefratelli &(1752678',()250$=,21( Fra Pierluigi Marchesi Struttura certificata Norma UNI EN ISO 9001:2008 Certificato CSQ n. 9175.CSFF

Dettagli

Master biennale di I I livello Diritto di Famiglia, dei Minori e delle Persone (MAF-31 I edizione)

Master biennale di I I livello Diritto di Famiglia, dei Minori e delle Persone (MAF-31 I edizione) Master biennale di I I livello Diritto di Famiglia, dei Minori e delle Persone (MAF-31 I edizione) (1500 ore 60 CFU) Anno Accademico 2013/2014 2014/2015 1 Titolo DI RI TTO DI FAMI GLI A, DEI MI NORI E

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Martedì 06 agosto 2013 C) GIUNTA REGIONALE E ASSESSORI

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Martedì 06 agosto 2013 C) GIUNTA REGIONALE E ASSESSORI Anno XLIII N. 190 Iscritto nel registro Stampa del Tribunale di Milano (n. 656 del 21 dicembre 2010) Proprietario: Giunta Regionale della Lombardia Sede Direzione e redazione: p.zza Città di Lombardia,

Dettagli

Risorse messe a bando Per il 2010 le risorse finanziarie messe a bando ammontano a euro 1.000.000,00.

Risorse messe a bando Per il 2010 le risorse finanziarie messe a bando ammontano a euro 1.000.000,00. BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI PROMOZIONE EDUCATIVA E CULTURALE DI INTERESSE REGIONALE - ANNO FINANZIARIO 2010. (l.r. 26 febbraio 1993, n.9 Interventi per attività di promozione educativa e

Dettagli

Opportunità di finanziamento per la cooperazione culturale: il programma europeo Cultura. Alessia Franchini Area della Ricerca Università di Bologna

Opportunità di finanziamento per la cooperazione culturale: il programma europeo Cultura. Alessia Franchini Area della Ricerca Università di Bologna Opportunità di finanziamento per la cooperazione culturale: il programma europeo Cultura Alessia Franchini Area della Ricerca Università di Bologna Contenuti Il contesto: l Agenda europea per la cultura

Dettagli

INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE ED APPROFONDIMENTI SPECIALE PERSONALE

INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE ED APPROFONDIMENTI SPECIALE PERSONALE COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI 26/2009 AGLI ENTI ASSOCIATI INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE ED APPROFONDIMENTI SPECIALE PERSONALE L intesa per riforma del modello contrattuale nella

Dettagli

BANDO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA CINEMATOGRAFICA (ART. 15)

BANDO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA CINEMATOGRAFICA (ART. 15) BANDO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA CINEMATOGRAFICA (ART. 15) La Regione, allo scopo di favorire lo sviluppo e la diffusione nel territorio della cultura cinematografica, sostiene gli organismi pubblici

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 22.9.2012 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 286/23 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA Invito a presentare proposte Programma Cultura (2007-2013) Implementazione del programma:

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Martedì 18 marzo 2014 C) GIUNTA REGIONALE E ASSESSORI

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Martedì 18 marzo 2014 C) GIUNTA REGIONALE E ASSESSORI Anno XLIV N. 70 Iscritto nel registro Stampa del Tribunale di Milano (n. 656 del 21 dicembre 2010) Proprietario: Giunta Regionale della Lombardia Sede Direzione e redazione: p.zza Città di Lombardia, 1

Dettagli

ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE BOLOGNA

ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE BOLOGNA SPAZIO DEDICATO ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE BOLOGNA MODULI PLURILINGUE ANNOTAZIONI 1. x x x Non c'è sezione iscrizione. 2. x x x x x 3. x x x x Solo link MIUR, non c è circolare

Dettagli

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A Alle g a t o (A) all a Deli b e r a z i o n e Dir e t t o r e G e n e r a l e n 144 d el 23/ 0 5/ 2 0 11 Co m p o s t o d a n 6 p a g i n e SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O

Dettagli

CULTURA 2007. Andrea Pignatti. Andrea Pignatti

CULTURA 2007. Andrea Pignatti. Andrea Pignatti Presentazione Programma Piacenza, 15 luglio 2010 Programmi a gestione decentrata Programmi a gestione diretta Fondi Strutturali Le tipologie di finanziamento UE OGGI Obiettivo Convergenza Obiettivo Competitività

Dettagli

Risposte alle domande (FAQ)

Risposte alle domande (FAQ) ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO CENTRO REGIONALE DI PROGRAMMAZIONE DIREZIONE CENTRALE PROGRAMMAZIONE INTEGRATA STRUTTURA UNIVERSITÀ E RICERCA Bando di invito

Dettagli

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE Cosa è Digicult Il portale web Il magazine online Il podcast e la newsletter L'agenzia D i gi C U L T è u n a p i a t t a f o r m a c u l t u r al e It alia n a o n li

Dettagli

Provincia Regionale di Trapani

Provincia Regionale di Trapani Provincia Regionale di Trapani Settore Sviluppo Economico, Turismo, politiche agricole e cultura AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI RELATIVI AL SOSTEGNO DI INIZIATIVE/PROGETTI E MANIFESTAZIONI

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 30 contributi di mobilità per attività di Training (Staff mobility for training) Programma

Dettagli

Sportello Unico Immigrazione NORMATI VA I N MATERI A DI I MMI GRAZI ONE

Sportello Unico Immigrazione NORMATI VA I N MATERI A DI I MMI GRAZI ONE Sportello Unico Immigraione NORMATI VA I N MATERI A DI I MMI GRAZI ONE 38172&(175$/('(//$/(**(%266,),1,( &+(1(66812 675$1,(5262**,251,,1,7$/,$6(1=$815(*2/$5( &2175$772',/$9252('81$//2**,2$'(*8$72 '/JV1

Dettagli

IV Edizione 2014-2015. Bando di Concorso

IV Edizione 2014-2015. Bando di Concorso IV Edizione 2014-2015 Bando di Concorso Soggetti promotori del bando Federgat (Federazione Gruppi Attività Teatrali) Fondazione Comunicazione e Cultura Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della

Dettagli

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA

BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA COMUNICAZIONI DELLA CONFEDERAZIONE AGLI ENTI ASSOCIATI NOTIZIARIO SPECIALE N.03/2009 AGLI ENTI ASSOCIATI DELLA LOMBARDIA - LORO SEDI BANDI E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA Contributi per manifestazioni

Dettagli

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DEI MUSEI E DELLE RACCOLTE MUSEALI DI ENTE LOCALE EDI INTERESSE LOCALE

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DEI MUSEI E DELLE RACCOLTE MUSEALI DI ENTE LOCALE EDI INTERESSE LOCALE QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DEI MUSEI E DELLE RACCOLTE MUSEALI DI ENTE LOCALE EDI INTERESSE LOCALE DATI GENERALI Dati informativi - descrittivi Denominazione del museo o della

Dettagli

FACCIAMO SCIENZE SPERIMENTANDO

FACCIAMO SCIENZE SPERIMENTANDO DIREZIONE DIDATTICA DI VIGNOLA Plesso G. Mazzini RELAZIONE FINALE DELL ANNO DI FORMAZIONE FACCIAMO SCIENZE SPERIMENTANDO Dirigente Scolastico: prof. Omer Bonezzi Tutor: ins.te Simona Pelloni Ins.te Nicoletta

Dettagli

Ogni soggetto può presentare una sola domanda di contributo relativa ad una sola delle fattispecie previste.

Ogni soggetto può presentare una sola domanda di contributo relativa ad una sola delle fattispecie previste. ALLEGATO A BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PER LE ATTIVITA DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO STORICO E CULTURALE DELLE VESTIGIA E DELLE MEMORIE RISORGIMENTALI PRESENTI NEL TERRITORIO REGIONALE -

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI 1 ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI Il pr e s e n t e do c u m e n t o for ni s c e le info r m a z i o n i ne c e s s a r i e ed es s e n z i a l i a su p p o r t

Dettagli

Strumento per il dialogo Euromed e scambio delle migliori pratiche

Strumento per il dialogo Euromed e scambio delle migliori pratiche 2015/S 040-067755 Strumento per il dialogo Euromed e scambio delle migliori pratiche Bando di gara relativo a un appalto di servizi Ubicazione partner mediterranei Algeria, Egitto, Giordania, Israele,

Dettagli

Pag. 1/12. 3.3.1 Premessa... 3

Pag. 1/12. 3.3.1 Premessa... 3 Pag. 1/12 Indice 1.Scopo ed ambito di applicazione... 2 2.Responsabilità... 2 3.Descrizione delle attività... 2 3.1 Sistema di Gestione... 2 3.2 Descrizione della struttura della documentazione... 3 3.3

Dettagli

INDICE INTERVENTI RICOMPRESI NEL PROGETTO PRINCIPALE DI RISTURTTURAZIONE...3

INDICE INTERVENTI RICOMPRESI NEL PROGETTO PRINCIPALE DI RISTURTTURAZIONE...3 INDICE PREMESSA...2 INTERVENTI RICOMPRESI NEL PROGETTO PRINCIPALE DI RISTURTTURAZIONE...3 INTERVENTI PREVISTI PER LA POSA DELL ASCENSORE...4 QUADRO ECONOMICO...6 Lavori di: Fornitura e posa in opera di

Dettagli

Regione Piemonte - Bollettino Ufficiale n. 37 del 17/09/09

Regione Piemonte - Bollettino Ufficiale n. 37 del 17/09/09 Regione Piemonte - Bollettino Ufficiale n. 37 del 17/09/09 Codice DB1805 D.D. 11 settembre 2009, n. 835 Progetto interregionale "Teatri nella Rete/Spazi per la danza contemporanea". Anno 2009. Invito a

Dettagli

Titolo Master: Digital Heritage. Cultural communication through digital techologies

Titolo Master: Digital Heritage. Cultural communication through digital techologies Titolo Master: Digital Heritage. Cultural communication through digital techologies Università: Sapienza Università di Roma Sede del master: Dipartimento di Storia, culture, religioni Indirizzo: P.le A.

Dettagli

DISPOSITIVO CORSI DI PERFEZIONAMENTO E MASTER UNIVERSITARI

DISPOSITIVO CORSI DI PERFEZIONAMENTO E MASTER UNIVERSITARI INDICAZIONI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI COFINANZIABILI CON IL FONDO SOCIALE EUROPEO OBIETTIVO 3 ANNO 2004 DISPOSITIVO CORSI DI PERFEZIONAMENTO E MASTER UNIVERSITARI Direttiva e riferimenti normativi

Dettagli

linea di azione Sostegno e promozione dei progetti di residenza artistica e culturale, finalizzati alla

linea di azione Sostegno e promozione dei progetti di residenza artistica e culturale, finalizzati alla ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI A VALERE SUL PROGETTO REGIONALE Sistema regionale per lo spettacolo dal vivo:attività teatrali, di danza e di musica linea di azione Sostegno

Dettagli

OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative

OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative - brochure - i n i z i a t i v a r i f o r m a d a l b a sso.blogspot.it - i n i z i at i

Dettagli

SERVIZIO INQUINAMENTO ATMOSFERICO, ACUSTICO E RISCHI INDUSTRIALI

SERVIZIO INQUINAMENTO ATMOSFERICO, ACUSTICO E RISCHI INDUSTRIALI SERVIZIO INQUINAMENTO ATMOSFERICO, ACUSTICO E RISCHI INDUSTRIALI VISTA la legge 8 luglio 1986, n. 349, che ha istituito il Ministero dell Ambiente e ne ha definito le funzioni; VISTA la legge 3 marzo 1987,

Dettagli

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni VBA Il Visual Basic for Application Le funz ioni Le procedure Funz ioni µ E pos s ibile (e cons igliato) s comporre un problema i n sotto- problemi e combinar e poi assieme le s oluz i oni per ottenere

Dettagli

4. setto re MUS EI E SER VI ZI

4. setto re MUS EI E SER VI ZI 4. SETTO RE MUS EI E SER VI ZI 4. SETTORE MUSEI E SERVIZI La cooperativa Itinera opera da tempo sul territorio nel settore della gestione di strutture museali ed in generale dei servizi con personale

Dettagli

C O M U N E DI M I R A Provincia di Venezia Città Veneta della Cultura 2004 Città d Arte

C O M U N E DI M I R A Provincia di Venezia Città Veneta della Cultura 2004 Città d Arte C O M U N E DI M I R A Provincia di Venezia Città Veneta della Cultura 2004 Città d Arte 30034 Mira (VE) - Piazza IX Martiri - Tel. 0415628211 (centralino) - Fax 0415628350 - cod. fisc. 00368570271 Indirizzo

Dettagli

Equinoziodi Primavera olstiziod'estate S o Equinoziod'Autunn Solstiziod'Inverno inizio ata D o 1marz 2 o ugn 1gi 2 e 23settembr cembre 21di Stagione boreale mavera ri P e stat E o Autunn nverno I Stagione

Dettagli

COMUNE DI SANT ANGELO DI BROLO PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI SANT ANGELO DI BROLO PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI SANT ANGELO DI BROLO PROVINCIA DI MESSINA C.A.P. 98060 C.F. 00108980830 Reg. N del DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO : CONTROLLI INTERNI DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO. ATTO

Dettagli

Comune di Firenze P.I.U.S.S. AREA METROPOLITANA FIORENTINA LA CITTA DEI SAPERI

Comune di Firenze P.I.U.S.S. AREA METROPOLITANA FIORENTINA LA CITTA DEI SAPERI Comune di Scandicci Provincia di Firenze Comune di Firenze P.I.U.S.S. AREA METROPOLITANA FIORENTINA LA CITTA DEI SAPERI LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER

Dettagli

DISPOSITIVO AZIONI DI SISTEMA - RAFFORZAMENTO DEL SISTEMA DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE E DELL'ISTRUZIONE FSE Mis. C1

DISPOSITIVO AZIONI DI SISTEMA - RAFFORZAMENTO DEL SISTEMA DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE E DELL'ISTRUZIONE FSE Mis. C1 INDICAZIONI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI COFINANZIABILI CON IL FONDO SOCIALE EUROPEO OBIETTIVO 3 ANNO 2002 DISPOSITIVO AZIONI DI SISTEMA - RAFFORZAMENTO DEL SISTEMA DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE E

Dettagli

Il sistema di governance delle Pari Opportunità

Il sistema di governance delle Pari Opportunità Asse II del POR Sardegna Il sistema di governance delle Pari Opportunità Progetto A.G.I.R.E. POR ANGELA RITA CARRUSCI ASSESSORATO PUBBLICA ISTRUZIONE Strategia Le priorità delle politiche attive del lavoro

Dettagli

Plastic. Pannelli per coperture LASTRE PER COPERTURA I N PVC NON COI BENTATE

Plastic. Pannelli per coperture LASTRE PER COPERTURA I N PVC NON COI BENTATE Pagina 1 di 8 Plastic Prodotti Lavorazioni Parco Macchine Edilizia Home Azienda Contatti Novità! Novità edilizia Novità infissi Mareco per l'ambiente Mareco nel sociale Mareco nello sport Prodotti Edilizia

Dettagli

Determinazione n. 1692 del 29/06/2010

Determinazione n. 1692 del 29/06/2010 COPIA dell ORIGINALE Prot. N. 43544/ 2010 Determinazione n. 1692 del 29/06/2010 OGGETTO: L.R. 75/97. ELENCO BENEFICIARI ANNO 2010. IMPEGNO DI SPESA. AREA 1- POLITICHE PER IL LAVORO, SOCIALI, CULTURALI,

Dettagli

COMUNE DI CASTELSEPRIO

COMUNE DI CASTELSEPRIO COMUNE DI DETERMINAZIONI UFFICIO TECNICO Ufficio: TECNICO DETERMINAZIONE N. 28 / 4 - DEL 27-02-2015 ORIGINALE OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEGLI EDIFICI RESIDENZIALI PER L'ANNO 2014

Dettagli

pubblicata m ediante deposito presso la CONSOB in data 3/05/2006, a seguito di nullaosta com unicato con nota n. 6031938 del 10/04/2006.

pubblicata m ediante deposito presso la CONSOB in data 3/05/2006, a seguito di nullaosta com unicato con nota n. 6031938 del 10/04/2006. Questa Nota I nform ativa e la relativa Nota di Sintesi vanno lette congiuntam ente al Docum ento I nform ativo sull'em it tente "Banca Nazionale del Lavoro" pubblicato m ediante deposito presso la CONSOB

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE. MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE. MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica Art. 1. È costituita l Associazione culturale denominata MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica.

Dettagli

PRESENTAZIONE DI CUBO CUBO

PRESENTAZIONE DI CUBO CUBO Carta dei Servizi PREMESSA La Carta dei Servizi è il documento che individua i principi, le disposizioni e gli standard qualitativi dei servizi offerti da CUBO, al fine di tutelare le esigenze dei visitatori

Dettagli

D.G.R. N 319 del 24 aprile 2008

D.G.R. N 319 del 24 aprile 2008 D.G.R. N 319 del 24 aprile 2008 OGGETTO: POR FESR Lazio 2007-2013 Obiettivo Competitività regionale e Occupazione Attuazione dell Attività II.4 Valorizzazione delle strutture di fruizione delle aree protette.

Dettagli

BANDO DI ATENEO TRANSITION GRANT - HORIZON 2020

BANDO DI ATENEO TRANSITION GRANT - HORIZON 2020 BANDO DI ATENEO TRANSITION GRANT - HORIZON 2020 ARTICOLO 1 TRANSITION GRANT HORIZON 2020 LINEE DI FINANZIAMENTO E FONDI DISPONIBILI L Università degli Studi di Milano (UNIMI), al fine di sostenere la progettualità

Dettagli

86 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 31 - Martedì 29 luglio 2014

86 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 31 - Martedì 29 luglio 2014 86 Bollettino Ufficiale D.G. Sport e politiche per i giovani D.d.s. 24 luglio 2014 - n. 7145 Approvazione iniziativa anno 2014 per l accesso ai contributi in conto capitale a fondo perduto per la riqualificazione

Dettagli

BANDO 2016 REGOLAMENTO

BANDO 2016 REGOLAMENTO BANDO 2016 REGOLAMENTO La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, nell ambito della propria attività istituzionale, promuove un bando per la presentazione di richieste di finanziamento a favore di progetti

Dettagli

Scheda per la rilevazione delle caratteristiche dei soggetti aderenti alla

Scheda per la rilevazione delle caratteristiche dei soggetti aderenti alla Scheda per la rilevazione delle caratteristiche dei soggetti aderenti alla Rete territoriale a sostegno del sistema provinciale di istruzione e formazione per la musica e la valorizzazione dell arte liutaria

Dettagli

5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione

5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione 5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione Riferimenti normativi Codice di Misura Articoli 20 (a) (i) e 21 del Reg. (CE) N 1698/2005. Punto 5.3.1.1.1. dell allegato II

Dettagli

86 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 31 - Martedì 29 luglio 2014

86 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 31 - Martedì 29 luglio 2014 86 Bollettino Ufficiale D.G. Sport e politiche per i giovani D.d.s. 24 luglio 2014 - n. 7145 Approvazione iniziativa anno 2014 per l accesso ai contributi in conto capitale a fondo perduto per la riqualificazione

Dettagli

N 23 del 29 settembre 2014

N 23 del 29 settembre 2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 23 del 29 settembre 2014 Oggetto: Modifica statuto e adozione regolamento Polo Museale Casa Zapata per partecipazione al bando Riconoscimento Regionale dei musei

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTÀ RIATO DELLA PROTEZIONE CIVILE DI BRESCIA

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTÀ RIATO DELLA PROTEZIONE CIVILE DI BRESCIA COMUNE DI BRESCIA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE IN DATA N. P.G. COMUNE DI BRESCIA - SETTORE AMBIENTE E PROTEZIONE CIVILE BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTÀ RIATO

Dettagli

Regione Veneto Bando per la concessione di contributi per la creazione di FABLAB in Veneto

Regione Veneto Bando per la concessione di contributi per la creazione di FABLAB in Veneto Regione Veneto Bando per la concessione di contributi per la creazione di FABLAB in Veneto Requisiti soggetto proponente Possono partecipare al bando laboratori digitali (FabLab) già esistenti o di nuova

Dettagli

SINTESI DEL PROGETTO

SINTESI DEL PROGETTO Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Società di Cultura La Biennale di Venezia ALLEGATO I PROGETTO PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELL ARTE CONTEMPORANEA

Dettagli

Newsletter 12/2014. Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it

Newsletter 12/2014. Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it Newsletter 12/2014 Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it Avviso 01/2014: approvato l elenco dei piani ammessi al finanziamento Nuovo Regolamento per i Fondi

Dettagli

70 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 51 - Mercoledì 18 dicembre 2013

70 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 51 - Mercoledì 18 dicembre 2013 70 Bollettino Ufficiale D.d.s. 13 dicembre 2013 - n. 12217 Approvazione iniziativa anno 2014 per l accesso ai contributi in conto capitale a fondo perduto per la riqualificazione delle palestre scolastiche

Dettagli

Parco dei Talenti Creativi e Innovativi

Parco dei Talenti Creativi e Innovativi Parco dei Talenti Creativi e Innovativi Bando 2011 CHE COS'È IL PARCO DEI TALENTI CREATIVI Fondazione Milano con la sua area Milano Progetti promuove il Parco dei Talenti Creativi e Innovativi: un insieme

Dettagli

Allegato 1. Oggetto dell'affidamento

Allegato 1. Oggetto dell'affidamento Allegato 1 Oggetto dell'affidamento L'oggetto dell'affidamento è la gestione integrata dei Servizi Aggiuntivi di cui all'art 117, c.2, lettere a), d), e), f), g) del D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42 e s.m.i.,

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA AVVISO Criteri e modalità di presentazione delle istanze relative al sostegno di iniziative e manifestazioni culturali, artistiche, musicali, coreutiche, teatrali, ricreative,

Dettagli

Francesca CAPRA Teresina MAFFIOLETTI BAIMA

Francesca CAPRA Teresina MAFFIOLETTI BAIMA I.C. CORIO SCUOLA PRIMARIA C.A.Anglesio di ROCCA CANAVESE Progetto di lettura Francesca CAPRA Teresina MAFFIOLETTI BAIMA CLASSE SECONDA PERCHè UN PROGETTO DI SPERI MENTAZI ONE Gruppo di lavoro I.N. CURRICOLO

Dettagli

IN CAMMINO. Ognuno di noi attraverso le scarpe porta con sè la propria storia. Roma, 19 e 20 giugno 2009

IN CAMMINO. Ognuno di noi attraverso le scarpe porta con sè la propria storia. Roma, 19 e 20 giugno 2009 Coord.Artisti Arte per IN CAMMINO Un'iniziativa artistico culturale e sociale promossa da il Coordinamento Artisti Arte per Ognuno di noi attraverso le scarpe porta con sè la propria storia Roma, 19 e

Dettagli

Attività: Supermercati specializzati nella vendita di prodotti biologici e naturali

Attività: Supermercati specializzati nella vendita di prodotti biologici e naturali SCHEDA P ROGETTO E P ROFI LO RI CHI ESTO P ER L AVVI O DELL I NI ZI ATI VA Le informazioni riportate in questo documento sono fornite dal franchisor e costruite sull analisi storica dell andamento dei

Dettagli

LICEO STATALE BERTRAND RUSSELL. Classico Scientifico Linguistico

LICEO STATALE BERTRAND RUSSELL. Classico Scientifico Linguistico LICEO STATALE BERTRAND RUSSELL Classico Scientifico Linguistico Via Tuscolana 208, 00182 Roma; Tel. 06/121123005 Fax 06/7023714 e-mail: rmpc48000p@istruzione.it Sito Internet: www.liceorussellroma.it Succursale:

Dettagli

TURISMO IN FORMAZIONE

TURISMO IN FORMAZIONE TURISMO IN FORMAZIONE Mercato del Lavoro e fabbisogni professionali Grosseto, 2 aprile 2008 Arianna Morini DOMANDA N. 7: QUALI FIGURE PROFESSIONALI PER IL SETTORE SALA BAR LA VOSTRA STRUTTURA HA RICHIESTO

Dettagli

DECRETO N. 5032 Del 17/06/2015

DECRETO N. 5032 Del 17/06/2015 DECRETO N. 5032 Del 17/06/2015 Identificativo Atto n. 589 DIREZIONE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE, RICERCA E INNOVAZIONE Oggetto POR FESR 2007-2013. PROROGA DEL TERMINE PER LA CHIUSURA DELLO SPORTELLO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI SCIENZE E TECNOLOGIE. Bando di concorso per l ammissione al. MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO in

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI SCIENZE E TECNOLOGIE. Bando di concorso per l ammissione al. MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO in 1. Istituzione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI SCIENZE E TECNOLOGIE Anno Accademico 2011/2012 Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO in STRUMENTI E

Dettagli

IN ITINER@ BANDO DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO MONUMENTALE DEDICATO A VISITE ED ITINERARI

IN ITINER@ BANDO DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO MONUMENTALE DEDICATO A VISITE ED ITINERARI IN ITINER@ BANDO DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO MONUMENTALE DEDICATO A VISITE ED ITINERARI Criteri generali Obiettivi del bando Il bando intende promuovere la vocazione turistico-culturale dei Comuni

Dettagli

DISPOSITIVO N. 1 INCONTRO DOMANDA/OFFERTA DI LAVORO

DISPOSITIVO N. 1 INCONTRO DOMANDA/OFFERTA DI LAVORO Provincia di Sondrio INDICAZIONI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PREVISTI DAL PIANO PROVINCIALE PER L'INSERIMENTO MIRATO AL LAVORO DEI DISABILI A VALERE SUL FONDO REGIONALE LEGGE 68/99 DISPOSITIVO N.

Dettagli

Asse 3 Patrimonio naturale e culturale

Asse 3 Patrimonio naturale e culturale INTERREG V : ITALIA AUSTRIA 2014-2020 Asse 3 Patrimonio naturale e culturale Flavia Zuccon UCR Veneto direttore Sezione Cooperazione Transfrontaliera e Territoriale Europea IP 6 c Conservare proteggere

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE ECM

CORSO DI FORMAZIONE ECM CORSO DI FORMAZIONE ECM A s ma, B PCO, Car d i op ati e e L av or o T u t t e le p r o f e s s io n i s a n it a r i e Il Corso dà diritto a nr. 35 crediti ECM 3 e 4 o tt ob r e 5 e 6 d i c embr e 201

Dettagli

ALLEGATO A) alla deliberazione dell Ufficio di Presidenza n.113 del 15.07.2010

ALLEGATO A) alla deliberazione dell Ufficio di Presidenza n.113 del 15.07.2010 ALLEGATO A) alla deliberazione dell Ufficio di Presidenza n.113 del 15.07.2010 Criteri e direttive per l attuazione da parte del Consiglio regionale della L.R. 30 novembre 1973, n. 43. Il presente atto,

Dettagli

DATI RIGUARDANTI IL RICHIEDENTE:

DATI RIGUARDANTI IL RICHIEDENTE: SCHEDA A da utilizzare per richieste di finanziamento riguardanti progetti diversi (ad eccezione dei progetti relativi a nuove costruzioni o patrimonio edilizio esistente, manutenzione ordinaria esclusa)

Dettagli

3477 23/04/2014 DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI. Identificativo Atto n. 68

3477 23/04/2014 DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI. Identificativo Atto n. 68 3477 23/04/2014 Identificativo Atto n. 68 DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI APPROVAZIONE ESITI ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE PRESENTATE AI SENSI DELLA DGR. N. X/1340 DEL 7 FEBBRAIO 2014 -

Dettagli

Al servizio di gente unica. Direzione Centrale Cultura, sport e solidarietà

Al servizio di gente unica. Direzione Centrale Cultura, sport e solidarietà Al servizio di gente unica Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA CREATIVA La cultura come elemento di competitività del

Dettagli

REGOLAMENTO. La partecipazione dei gruppi teatrali al Festival è subordinata all accettazione del seguente regolamento:

REGOLAMENTO. La partecipazione dei gruppi teatrali al Festival è subordinata all accettazione del seguente regolamento: REGOLAMENTO PREMESSA La FONDAZIONE SAN DOMENICO ( di seguito FONDAZIONE) con sede a Crema (CR) organizza la 8 Edizione della Rassegna di Teatro Amatoriale "CREMA IN SCENA". La Rassegna si terrà dal 23

Dettagli

RASSEGNA REGIONALE TEATRO DELLA SCUOLA Guida all iscrizione on-line www.teatroscuola.it

RASSEGNA REGIONALE TEATRO DELLA SCUOLA Guida all iscrizione on-line www.teatroscuola.it RASSEGNA REGIONALE TEATRO DELLA SCUOLA Guida all iscrizione on-line www.teatroscuola.it 1 Ciao! L iscrizione alla Rassegna è effettuabile esclusivamente on line. E molto semplice, basta seguire passo passo

Dettagli

Repertorio n. 57702 Raccolta n. 14643 Allegato A dell Atto costitutivo dell Associazione STATUTO

Repertorio n. 57702 Raccolta n. 14643 Allegato A dell Atto costitutivo dell Associazione STATUTO Repertorio n. 57702 Raccolta n. 14643 Allegato A dell Atto costitutivo dell Associazione STATUTO dell Associazione musicale e culturale note libere con sede legale in Taviano (Lecce), via Immacolata, n.

Dettagli

Provincia di Latina. Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura

Provincia di Latina. Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura Provincia di Latina Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura Bando per gli interventi a sostegno delle attività culturali nella Provincia di Latina per gli anni 2014 e 2015, finanziati ai sensi

Dettagli

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità Assessorato Attività Economiche Servizio Attività Produttive, Commercio e Turismo Ufficio Sportello Europa Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE - Spese Correnti (1^ Parte-Pag.1)

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE - Spese Correnti (1^ Parte-Pag.1) RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE - Spese Correnti (1^ Parte-Pag.1) I N T E R V E N T I Intervento 1 Intervento 2 Intervento 3 Intervento 4 Intervento 5 Intervento 6 C O R R E N T I PERSONALE ACQUISTO DI

Dettagli

PROVINCIA DI FIRENZE - DIREZIONE FORMAZIONE AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI VOUCHER INDIVIDUALI POST-LAUREA

PROVINCIA DI FIRENZE - DIREZIONE FORMAZIONE AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI VOUCHER INDIVIDUALI POST-LAUREA PROVINCIA DI FIRENZE - DIREZIONE FORMAZIONE AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI VOUCHER INDIVIDUALI POST-LAUREA ASSE IV Capitale Umano P.O.R. Toscana Ob. 2 FSE Competitività Regionale e Occupazione 2007/

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo REGIONE AUTONOMA DELLA LA SARDEGNA Direzione Generale Servizio programmazione e gestione del sistema della formazione professionale ASSE II MISURA 2.4 BANDO PUBBLICO

Dettagli

Il Ministro dell'istruzione, dell'università e della Ricerca

Il Ministro dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Direttiva ministeriale n. 90 Roma, 1 dicembre 2003 Il Ministro dell'istruzione, dell'università e della Ricerca VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2000, n.165 e, in particolare, l'articolo 4 che fa

Dettagli

All. A1 alla delibera di Giunta n. 78 del 13 marzo 2009

All. A1 alla delibera di Giunta n. 78 del 13 marzo 2009 L.R. 75/97 Presentazione progetto anno 2009 DENOMINAZIONE SOGGETTO RICHIEDENTE indirizzo città c.a.p. prov. telefoni fax e-mail cod. fisc. sito web part. IVA Forma giuridica del richiedente (ente locale,

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 22 - Mercoledì 30 maggio 2012

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 22 - Mercoledì 30 maggio 2012 15 D.G. Sport e giovani D.d.u.o. 24 maggio 2012 - n. 4490 Approvazione del bando Voucher sperimentale Leva Civica Regionale - percorsi di cittadinanza attiva per il potenziamento delle opportunita dei

Dettagli

BANDO PER PROGETTI EMBLEMATICI MINORI

BANDO PER PROGETTI EMBLEMATICI MINORI BANDO PER PROGETTI EMBLEMATICI MINORI BANDO ANNO 2015 FINALITÀ Gli interventi emblematici provinciali si riferiscono a progetti diretti a perseguire obiettivi coerenti con quelli dei piani di azione di

Dettagli

Biblioteca del Castello del Buonconsiglio. Monumenti e collezioni Provinciali Carta dei Servizi

Biblioteca del Castello del Buonconsiglio. Monumenti e collezioni Provinciali Carta dei Servizi Biblioteca del Castello del Buonconsiglio. Monumenti e collezioni Provinciali Carta dei Servizi PREMESSA La Biblioteca del museo del Castello del Buonconsiglio. Monumenti e collezioni Provinciali si configura

Dettagli

Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI:

Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI: Bando per il sostegno alla realizzazione di congressi, convegni e seminari di approfondimento scientifico CONTENUTI: 1. NORMATIVA DEL BANDO 2. MODULO DI DOMANDA 3. SCHEDA INFORMATIVA ENTE RICHIEDENTE 4.

Dettagli