GEDIS. Al servizio di chi lavora.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GEDIS. Al servizio di chi lavora."

Transcript

1 GEDIS. Al servizio di chi lavora.

2 2 3 PLURALITÁ E QUALITÁ GEDIS è in grado di trasformare le Vostre idee in piani di attività concreti facendo proprie le Vostre esigenze. Una realtà che riunisce le sinergie di diverse imprese e che offre un supporto valido ed efficiente, dalla fase di progettazione del servizio alla sua realizzazione. Un partner che rimane a fianco del cliente per rispondere a nuove esigenze e conformarsi a nuove richieste. La nostra prerogativa è di rimanere vicino cliente, offrire sempre più garanzie, tale da far del tutto scemare, nel tempo, le troppe perplessità che si avvertono nell acquisto/erogazione di un servizio, da parte del cliente, visto la sua scarsa tangibilità/concretezza.

3 4 AZIENDA AZIENDA 5 GEDIS. Pluralità e qualità. MISSION & VISION Il nostro obiettivo è quello di diventare leader nel settore del Facility Management, grazie all innovazione ed alla qualità dei servizi erogati. Siamo un azienda orientata al cliente e fortemente impegnata nella valorizzazione della professionalità dei nostri lavoratori. PROFILO FILOSOFIA AZIENDALE CODICE ETICO GEDIS è diventato negli anni uno dei principali operatori presenti in Italia nel settore del Facility Management, in grado di fornire un ampia gamma di attività ausiliarie al core business di grandi gruppi privati, enti pubblici e strutture sanitarie. Una realtà che si presenta, grazie alle diverse sinergie e specializzazioni degli operatori che ne fanno parte, come valido ed efficiente supporto, come partner ideale capace di rispondere alle diverse e molteplici esigenze dei propri Clienti e di conformarsi alle loro nuove richieste, assistendoli ed affiancandoli dalla fase di progettazione del servizio fino alla sua realizzazione. Costantemente proiettata al futuro così da poter offrire alla propria Clientela servizi altamente innovativi e maggiormente qualificati la GEDIS svolge servizi di gestione e manutenzione di immobili: dall igiene ambientale ai servizi di manutenzione, dalla cura del verde ai servizi logistici, dall attività di portineria/reception alla vigilanza non armata fino ad arrivare ai servizi ausiliari per le strutture sanitarie ed ospedaliere. Grazie alla versatilità, alla capacità di gestione, alla capillare presenza sul territorio nazionale, alla professionalità del personale impiegato, all ampia gamma di servizi erogati GEDIS. riesce a progettare ed erogare un servizio su misura del Committente. LA STORIA Nasce nel 2002, dall unione di tre Società, grazie all impulso di un piccolo gruppo di professionisti con una lunga esperienza nel settore delle pulizie e della sanificazione ambientale, della ristorazione e dei servizi socio assistenziali, con lo scopo di presentarsi come un unico interlocutore in grado di offrire ai clienti un servizio globale. Oggi le tre società iniziali sono diventate undici presenti su tutto il territorio e ciascuna specializzata nel proprio settore operativo. Nel 2012 si trasforma in consorzio stabile, facendo seguito alla volontà di fornire un interlocutore unico capace di garantire un più elevato livello di affidabilità dei servizi. Tra le consorziate si possono annoverare società che si occupano dei vari servizi facenti parte del global service, selezionate per comprovata affidabilità e professionalità, oltre ad essere all avanguardia in fatto di innovazione tecnologica ed attenzione all ambiente. La nostra filosofia aziendale è stata, fin dall inizio, quella di intraprendere col cliente, nel corso del tempo, un percorso comune improntato sulla più totale fiducia e stima, tale da spingerlo a manifestarci, all occorrenza, le sue nuove esigenze, e da parte nostra ad accoglierle come una nuova ed innovativa richiesta da soddisfare. Il rapporto di collaborazione funge da motivazione sia per Noi che per il Cliente, ed è sorretto e sopportato da uno scambio continuo a livello di idee, miglioramenti, efficienza e qualità dei servizi offerti/ricevuti. La nostra prerogativa è quella di rimanere al fianco del cliente, di offrirgli sempre maggiori garanzie, così da ridurre, nel tempo, tutte le perplessità, dovute, principalmente, alla difficoltà di percepire in concreto sin dal momento dell acquisto/erogazione del servizio i benefici/soddisfazioni da esso derivanti. Entro la fine del 2014, GEDIS adotterà un proprio Codice Etico, espressione degli standard etici e morali della Società, delle linee di comportamento che devono essere rigorosamente rispettate dagli amministratori, dal collegio sindacale, dai soci, dai lavoratori, dai dipendenti e collaboratori, dai clienti, dai fornitori, dai partners commerciali, dai subappaltatori, consulenti e da chiunque svolga, a qualsiasi titolo, assolvere funzioni di rappresentanza, anche di fatto. Con il Codice Etico ci proponiamo principalmente l obiettivo di prevenire e di contrastare il rischio di commissione di reati, nel rispetto del D. Lgs. 231/01 e s. m. i., nonché, di conseguenza, di perseguire maggiore efficienza economica e moralizzazione nei rapporti interni (vertice aziendale, management, lavoratori) ed esterni all azienda, al fine di favorire il raggiungimento di una uniformità di comportamenti, conformi alla normativa vigente, e di consolidare la propria immagine indotto da una positiva reputazione aziendale.

4 6 AZIENDA ATTIVITÁ 7 GEDIS. Le areee di intervento. GOVERNANCE GEDIS è una Società Consortile a R. L. alla quale hanno aderito un gruppo di aziende, ciascuna specializzata nell erogazione di varie tipologie di servizi o attive in particolari segmenti di mercato. Questa differenziazione ci rende capaci di rispondere nel modo migliore ad ogni diversa esigenza del cliente. La Società, costituita in consorzio stabile, ed operando nel settore degli appalti pubblici, ha istituito una comune struttura d impresa proponendosi di operare nel settore, con i soci, in modo congiunto, per un periodo non inferiore a cinque anni ed impegnandosi a svolgere in maniera coordinata le attività di promozione e sviluppo dei servizi delle singole consorziate. Il modello di governance adottato si fonda sulla separazione netta fra il ruolo della proprietà, vale a dire dei soci e il ruolo del management. Per cui l Assemblea dei Soci forma ed esprime la volontà sociale, la quale viene poi attuata dall organo amministrativo ossia dal Consiglio d Amministrazione. I SOCI Le Società aderenti al Consorzio, specializzate nell erogazione di varie tipologie di servizi o attive in particolari segmenti di mercato, assicurano la capacità di rispondere nel modo migliore ad ogni diversa esigenza del cliente. GEDIS può considerarsi uno dei principali competitor a livello nazionale nella progettazione, erogazione e gestione di servizi integrati alle imprese e alle comunità. Con l esperienza maturata nel corso degli anni si è acquisita la consapevolezza che la qualità delle prestazioni deriva dalla capacità di fornire al cliente un servizio su misura, diretto a soddisfare a pieno le sue esigenze. Grazie alla nostra versatilità, alla nostra capacità di gestire commesse di notevoli complessità, alla nostra capillare presenza sul territorio nazionale, alla professionalità del personale impiegato, all ampia gamma di servizi erogati, riusciamo a progettare ed erogare al Committente un servizio personalizzato e pertanto integrato con la sua attività. I nostri punti di forza si riassumono nel: Ottimo rapporto di fidelizzazione con i propri clienti Professionalità, capacità imprenditoriale e gestionale del Management Presenza storica e capillare sul territorio Know-how importante ed una ampia gamma di servizi grazie ai quali rispondere ai bisogni attuali e futuri dei clienti Forte spirito di gruppo Formazione ed aggiornamento continuo delle risorse umane a tutti i livelli aziendali Ampia attenzione al mercato di riferimento ed alle soluzioni innovative. Siamo in grado di farci carico di tutte le attività no core di imprese, enti pubblici (Comuni, Atenei, scuole) o strutture sanitarie: manutenzione impiantistica, cleaning, gestione amministrativa e tutto quanto risulta funzionale a migliorare la vita degli immobili e di chi li vive.

5 8 ATTIVITÁ ATTIVITÁ 9 PULIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE PULIZIA E SANIFICAZIONE STRUTTURE CURA E MANUTENZIONE DEL VERDE L attenzione della GEDIS si è concentrata, fin da subito, sul settore delle pulizie e su ogni aspetto dell erogazione del servizio: dal personale formato con cura secondo le regole e i valori aziendali, ai prodotti, dalle attrezzature ai sistemi di pulizia selezionati dopo un attento studio del mercato, il tutto pur di ottenere il massimo dell efficienza con un occhio di riguardo alla sostenibilità ambientale. Aree di intervento: Centri Commerciali Banche Scuole Aeroporti Musei Industrie Grandi strutture pubbliche La pulizia negli ospedali, nelle cliniche, nelle case di cura è doppiamente importante, poiché le buone condizioni igieniche sono, allo stesso tempo, la prima barriera contro le infezioni e il primo indicatore di qualità percepito dagli utenti del servizio sanitario. GEDIS con i suoi servizi contribuisce a migliorare la qualità della degenza del paziente e al tempo stesso esonera la struttura sanitaria dall onere di gestire ed erogare Un ambiente curato e protetto migliora la qualità della vita. Per questo l azienda, grazie alla competenza professionale dei propri lavoratori, riesce ad operare, con ottimi risultati, garantendo la progettazione di opere di ingegneria naturalistica, la realizzazione e la manutenzione del verde privato e pubblico decespugliamento, raccolta e trasporto fogliame, diserbo e sfalcio erba, potatura alberi. L ampia attenzione dimostrata alle problematiche ambientali si è tradotta in una politica aziendale che impone l impiego di prodotti a marchio Ecolabel e che è sempre attenta agli sprechi, tant è vero che sempre più spesso, laddove la tipologia del servizio lo permetta, adoperiamo materiale riutilizzabile. dei servizi che, pur rivestendo vitale importanza, non sono strettamente legati all attività ospedaliera. Grazie all esperienza acquisita nei diversi ambienti sanitari, dagli ambulatori alle sale degenza, dalle strutture di pronto soccorso alle sale operatorie, dai reparti di riabilitazione ai laboratori; all applicazione in ambito ospedaliero di procedure di controllo di risultato sui servizi erogati più attente e costanti grazie all esecuzione di analisi strumentali e di laboratorio, siamo oggi in grado di risolvere qualsiasi tipologia di igiene e sanificazione.

6 10 ATTIVITÁ ATTIVITÁ 11 FACCHINAGGIO, MOVIMENTAZIONE INTERNA E GESTIONE GUARDIANIA E VIGILANZA NON ARMATA GESTIONE POSTA PORTIERATO E RECEPTION Il servizio di facchinaggio e di movimentazione interna sono servizi decisamente delicati, la cui efficacia dipende oltre che dal risultato qualitativo del servizio erogato, dal non Il servizio di guardiania e di vigilanza è sicuramente un servizio da erogare in conformità a quelle che sono le esigenze, di volta in volta diverse, dei clienti finali. La gestione dell ufficio posta mira a controllare l intero processo di invio, ricezione, smistamento e distribuzione della posta in entrata e in uscita dei relativi processi nelle aziende. Il portierato e la custodia non armata è un servizio molto delicato e riservato che i clienti pubblici e/o privati le aziende devono assolvere. Per questo negli ultimi anni gli enti pubblici e le aver, durante l erogazione dell attività, impattato sulle attività core del Cliente. La qualità del servizio deriva da molteplici fattori, quali: all impiego di persone professionalmente valide; alla capacità di governare direttamente le persone; ad un controllo puntuale nel corso delle operazioni; alla pianificare a monte delle attività. Per far ciò occorrono competenze e know how appositamente dedicate ed, anche, laddove necessarie, l assistenza e la collaborazione di partner che siano specializzati in questo settore di attività. GEDIS si prende carico, garantendo tutte le fasi della gestione della posta: dall invio alla ricezione, allo smistamento interno ed esterno, ai recapiti e all occorrenza al trasporto valori, dell intero processo di presa in carico e smistamento della posta, grazie all impiego di personale specializzato. imprese private si stanno sempre più rivolgendo ad aziende specializzate nel servizio di portierato e custodia non armata in outsourcing. La stessa delicatezza e riservatezza si riscontra nel servizio di reception laddove gli addetti devono provvedere al riconoscimento del personale e dei visitatori, al rilascio dei permessi di accesso nel rispetto delle procedure del cliente, alla registrazione ed informazione dei visitatori. GEDIS, in tal senso, offre un servizio completo nell ambito del portierato e della reception grazie all esperienza e alla professionalità acquisita negli anni.

7 12 ATTIVITÁ GESTIONE 13 GEDIS. Professionalità senza compromessi. MANUTENZIONE TECNICA Le attività legate alla gestione degli immobili ed alla manutenzione degli impianti, richiedono un accurata ed assidua programmazione del lavoro, basata su informazioni provenienti da molteplici e diverse fonti quali utenti, operatori, tecnici e e riguardanti l immobile, le sue funzioni e i suoi impianti tecnologici. É solo grazie alla raccolta ed al monitoraggio di questi dati, infatti, che siamo in grado di definire il modello di servizio, l intensità delle azioni da predisporre e il budget necessario. Per far al meglio tali attività la GE- DIS si avvale di software specifici con i quali elabora e gestisce i dati tecnico-funzionali relativi all immobile quali: struttura edile e/o architettonica, arredi fissi/mobili, finiture, e agli impianti: caldo/freddo, idrico/sanitari, elettrici, accesso/allarme/antincendio, reti telefoniche ed informatiche, ascensori etc. Le attività principalmente svolte sono: gestione, conduzione, manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili e degli impianti; riqualificazione e adeguamento normativo degli impianti e degli immobili. Da sempre impegnata per migliorare la qualità dei propri servizi e per soddisfare le aspettative dei propri clienti, GEDIS, nel corso degli ultimi anni si è dotata di un sistema di gestione aziendale integrato per la Qualità, l Ambiente, la Salute e la Sicurezza, la Responsabilità Sociale (QASRS), con l obiettivo di definire e porre in essere politiche di prevenzione e miglioramento in materia di: qualità dei servizi e soddisfazione dei clienti; contenimento degli impatti ambientali associati ai processi operativi; rispetto dei diritti umani e delle leggi sul lavoro; salvaguardia della salute e della sicurezza delle persone. Siamo costantemente impegnati a promuove la tutela dell ambiente, la salvaguardia della salute e sicurezza dei lavoratori al fine di favorire uno sviluppo che sia sostenibile per le generazioni future GEDIS manifesta il proprio impegno per il miglioramento nella Politica per la QASRS (Qualità, Ambiente, Salute e Sicurezza, Responsabilità Sociale) e nella Carta dei Valori, strumenti adottati per continuare il percorso di miglioramento continuo.

8 14 GESTIONE GESTIONE 15 CERTIFICAZIONI RESPONSABILITÁ SOCIALE POLITICA QASRS UNI EN ISO 9001:2008 GEDIS mantiene attivo un Sistema di Gestione per la qualità conforme ai requisiti della norma dal Questa certificazione attesta che i processi di aziendali, sia quelli primari connessi all erogazione del servizio, sia quelli di supporto al funzionamento dell organizzazione, sono pianificati, svolti e controllati in maniera efficace, a garanzia del cliente e delle sue esigenze. Proteggere la salute e la sicurezza dei lavoratori, oltre che un obbligo di legge e un opportunità per ridurre i costi sociali, è un dovere morale di ciascuna azienda e di ogni datore di lavoro. Tutte le figure aziendali partecipano, con responsabilità e ruoli diversi, a tale compito. GEDIS, nella consapevolezza della importanza del miglioramento continuo, ha implementato un Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro in conformità alla norma OH- SAS18001:2007 (Occupational Health and Safety Assessment Series). SA 8000:2008 GEDIS, da sempre assicura il rispetto delle vigenti normative in materia di lavoro adottando per i propri soci e dipendenti trattamenti economici rispettosi degli accordi sindacali, nazionali, regionali e provinciali. Perseguendo la costante ricerca del miglioramento ha deciso di integrare il proprio Sistema di Gestione per la Qualità, Ambiente e Sicurezza con i requisiti della Responsabilità Sociale, meglio conosciuta attraverso l acronimo SA8000:2008 (Social Accountability). GEDIS mantiene attivo un Sistema di Gestione Ambientale conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 14001:2004 dal Questa certificazione attesta che l Azienda individua, valuta e tiene efficacemente sotto controllo gli aspetti ambientali connessi alle attività svolte nei siti e nei luoghi deputati all erogazione dei servizi, al fine di prevenire ogni forma d inquinamento e di ridurre, ove possibile, gli impatti sull ambiente circostante. GEDIS è certificata secondo lo schema SA 8000 che è il primo standard diffuso a livello internazionale sulla responsabilità sociale di un azienda. La decisione di certificarci secondo la SA 8000 è stata presa per: preservare la credibilità e la reputazione aziendale; generare maggiore fiducia da parte dei consumatori; migliorare i rapporti con le Istituzioni e il territorio; migliorare il clima aziendale, gestire tramite l approccio al miglioramento continuo la correttezza sociale nella catena dei fornitori. Il concetto di Azienda è per noi intesa quale insieme di persone che lavorano per costruire un capitale di valori, di intelligenze, di professionalità e di risorse, sulle quali potranno fare affidamento anche le future generazioni. GEDIS vuole crescere diffondendo al suo interno e all esterno comportamenti socialmente responsabili rispettando gli individui e gli interessi della collettività senza praticare distinzioni di ceto, origine, sesso e religione; rispettando l ambiente ed osservando le prescrizioni legislative in generale ed in materia di sicurezza sul lavoro. La Carta dei Valori contiene il proprio impegno al rispetto dei principi dello standard internazionale SA8000 per la Responsabilità Sociale. GEDIS ha quale mission quella di diventare leader nel settore del Facility Management, grazie all innovazione ed alla qualità dei servizi erogati. GEDIS crede che la qualità del servizio dipenda da molteplici fattori fra i quali: le persone, il lavoro di gruppo, la ricerca e l impiego di soluzioni innovative. Persone e Lavoro di squadra: GEDIS promuove il rispetto delle persone, della loro professionalità e dignità, assicura ai propri lavoratori trattamenti retributivi equi e valorizza il lavoro valutando la competenza in modo trasparente e premiando chi si impegna di più. Innovazione: GEDIS ricerca continuamente soluzioni innovative e caratterizzanti nei prodotti, nei servizi e nell impiego delle tecnologie, finalizzate a perseguire la piena soddisfazione del cliente e l efficienza dei processi aziendali. La Direzione aziendale si impegna a: rispettare e far rispettare la normativa vigente in materia di lavoro, con particolare attenzione alla tutela dei minori; prevenire gli infortuni sul lavoro, le malattie professionali e l inquinamento dell ambiente; perseguire il miglioramento continuo e in particolare: valorizzare le competenze professionali delle persone; impiegare attrezzature, tecnologie e prodotti sicuri e a basso impatto ambientale; ricercare l efficacia e l efficienza dei processi; assicurare il benessere delle persone e il loro comfort sul lavoro; facilitare l integrazione delle persone appartenenti a diverse culture.

9 GE. DI. S. Società Consortile a r. l. Via Federico Cesi n Roma Tel Fax

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Partner unico, vantaggi infiniti.

Partner unico, vantaggi infiniti. Partner unico, vantaggi infiniti. Affidabilità, la nostra missione. Un unico interlocutore per molteplici servizi: è questa la forza di Tre Sinergie, azienda che opera nel settore del global service e

Dettagli

Il trattamento completo che la tua Azienda merita

Il trattamento completo che la tua Azienda merita Il trattamento completo che la tua Azienda merita Chi siamo Omnia è un Consorzio il cui Management è formato da professionisti dalla consolidata esperienza nel campo della fornitura dei servizi alle aziende;

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N.

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. 81/2008 Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato le

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L.

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. Il presente codice etico (di seguito il Codice Etico ) è stato redatto al fine di assicurare che i principi etici in base ai quali opera Cedam Italia S.r.l. (di seguito

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Gruppo PRADA. Codice etico

Gruppo PRADA. Codice etico Gruppo PRADA Codice etico Indice Introduzione 2 1. Ambito di applicazione e destinatari 3 2. Principi etici 3 2.1 Applicazione dei Principi etici: obblighi dei Destinatari 4 2.2 Valore della persona e

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

La Storia leadership conquistata da Ecocleaning Italia risultato di impegno e determinazione.

La Storia leadership conquistata da Ecocleaning Italia risultato di impegno e determinazione. La Storia La leadership conquistata da Ecocleaning Italia nel settore dei servizi per le aziende è il risultato di impegno e determinazione. Ecocleaning Italia nasce nel 2005 ed immediatamente si specializza

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi:

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi: COMPANY PROFILE L Azienda FAR S.p.A. ha i suoi stabilimenti di produzione in Italia e precisamente a CIMADOLMO in provincia di Treviso a pochi chilometri dalla città di VENEZIA. Nata nel 1991 si è inserita

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 9306 LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 Norme per la sicurezza, la qualità e il benessere sul lavoro. IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Policy. Le nostre persone

Policy. Le nostre persone Policy Le nostre persone Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 28 luglio 2010 LE NOSTRE PERSONE 1. L importanza del fattore umano 3 2. La cultura della pluralità 4 3. La valorizzazione

Dettagli

STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV. Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV. Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. N. LIV Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi

Dettagli

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 NORME GENERALI Art. 1 Validità del regolamento interno Il presente regolamento, derivante dai principi espressi dallo Statuto da cui discende, rappresenta le regole e le concrete

Dettagli

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative :

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative : Il Consorzio Servizi Plus, è una società di outsourcing, operante da oltre 10 anni nel settore dei servizi facchinaggio, trasporti e pulizia, con lo scopo precipuo di associare in forma consortile tutte

Dettagli

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 2.1 Principi generali Pag. 2 2.2. Principi di condotta Pag. 2 2.3 Comportamenti non etici Pag. 3 2.3. Principi di trasparenza Pag. 4 3 Relazioni can il personale

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

Nel cuore di ogni impianto

Nel cuore di ogni impianto Nel cuore di ogni impianto Innovazione e personalizzazione Le chiavi del successo di un azienda con oltre 20 anni di esperienza. L aziendaquibusda eressitatium vent et quo quidebitae aut quae lab iust

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Cagliari, 22 luglio 2010

Cagliari, 22 luglio 2010 Cagliari, 22 luglio 2010 L azione dell Ance L Associazione Nazionale Costruttori Edili si è da sempre posta l obiettivo di supportare le imprese associate nella adozione di strumentazione organizzativa

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag.

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag. CODICE ETICO SOMMARIO Premessa Principi generali Art. I Responsabilità Art. II Lealtà aziendale Art. III Segretezza Art. IV Ambiente di Lavoro, sicurezza Art. V Rapporti commerciali Art. VI Rapporti con

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA ATTIVITÀ 74.90.21 CONSULENZA SULLA SICUREZZA ED IGIENE DEI POSTI DI LAVORO ATTIVITÀ 74.90.92 ATTIVITÀ RIGUARDANTI

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali RESPONSABILITA D IMPRESA D.lgs. 231/01 L EVOLUZIONE DEI MODELLI ORGANIZZATIVI E DI GESTIONE 27 maggio 2014 ore 14.00 Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali Ing. Gennaro

Dettagli

DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE

DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELL ORGANISMO DI VIGILANZA D.LGS 231/01 DI GALA S.P.A. DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE 2013 INDICE ARTICOLO 1 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE..3

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

GETINGE DA VINCI SOLUTION

GETINGE DA VINCI SOLUTION GETINGE DA VINCI SOLUTION 2 GETINGE DA VINCI SOLUTION SOLUZIONE ALL AVANGUARDIA, VALIDATA E PREDISPOSTA PER LA CHIRURGIA ROBOTICA Da oltre un secolo, Getinge fornisce costantemente prodotti a elevate prestazioni

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLE MISURE FINALIZZATE AL MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLE MISURE FINALIZZATE AL MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLE MISURE FINALIZZATE AL MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI A tutti i Ministeri - Uffici di Gabinetto -Uffici del

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI Asset, Property e facility management Roma 28 febbraio 2015 Relatore: Ing. Juan Pedro Grammaldo Argomenti trattati nei precedenti incontri Principi di Due Diligence

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com www.mgmbroker.com MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Le Casse di MGM WELFARE nascono con l obiettivo di offrire le migliori prestazioni assicurative presenti sul mercato, insieme

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

+ + + Servizi e Risorse Umane. per Aziende Private e Pubbliche

+ + + Servizi e Risorse Umane. per Aziende Private e Pubbliche c o r d u s i o + + + Servizi e Risorse Umane per Aziende Private e Pubbliche La Nostra Storia e i nostri Servizi Con oltre 250 professionisti la Cordusio Servizi S.C.P.A. opera su tutto il territorio

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Direzione Generale Direzione Centrale per l Attività Amministrativa e la Gestione del Patrimonio CAPITOLATO TECNICO

ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Direzione Generale Direzione Centrale per l Attività Amministrativa e la Gestione del Patrimonio CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI FACCHINAGGIO CON GESTIONE DEL CICLO LOGISTICO COMPRENSIVA DEL MONITORAGGIO INFORMATIZZATO E TRASPORTO COSE ALL INTERNO E TRA LE VARIE SEDI ISTAT DI ROMA CAPITOLATO TECNICO 1 INDICE 1. OGGETTO

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

Allegato A COMUNE DI ALANO DI PIAVE Provincia di Belluno PIANO TRIENNALE DI AZIONI POSITIVE PER LE PARI OPPORTUNITÀ 2015-2017 (ART. 48, COMMA 1, D.LGS. 11/04/2006 N. 198) Il Decreto Legislativo 11 aprile

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

PREMIO STOR-AGE. Concorso di idee innovative per lo storage energetico REGOLAMENTO

PREMIO STOR-AGE. Concorso di idee innovative per lo storage energetico REGOLAMENTO PREMIO STOR-AGE Concorso di idee innovative per lo storage energetico REGOLAMENTO Art. 1 Oggetto e finalità Il premio STOR-AGE è un iniziativa volta a supportare lo sviluppo di progetti imprenditoriali

Dettagli

Migl g i l or o am a e m n e t n o co c n o t n inu n o

Migl g i l or o am a e m n e t n o co c n o t n inu n o Gli Indicatori di Processo Come orientare un azienda al miglioramento continuo Formazione 18 Novembre 2008 UN CIRCOLO VIRTUOSO Miglioramento continuo del sistema di gestione per la qualità Clienti Gestione

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER LA CONDUZIONE E LA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI PULIZIA E SANIFICAZIONE E DI ASSISTENZA

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER LA CONDUZIONE E LA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI PULIZIA E SANIFICAZIONE E DI ASSISTENZA INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER LA CONDUZIONE E LA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI PULIZIA E SANIFICAZIONE E DI ASSISTENZA BAGNANTI E PULIZIA VASCHE DEGLI EDIFICI E DELLE PISCINE, NONCHE DI ACCOGLIENZA

Dettagli

Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni

Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni Codice Etico Rev. 03 Versione del 21/01/2013 Approvato della Giunta Esecutiva del 18/02/2013 Ratificato del Consiglio Direttivo entro il

Dettagli

Guida 2014 Attività & Progetti

Guida 2014 Attività & Progetti Guida 2014 Attività & Progetti Sommario pag. Premessa... 4 Obiettivo di questa GUIDA... 4 Lista Progetti... 4 Referenti Progetti... 5 I. Progetto UN FIOCCO IN AZIENDA... 6 Benefici del Programma II. Progetto

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

MANUALE OPERATIVO INTRODUZIONE. Manuale Operativo

MANUALE OPERATIVO INTRODUZIONE. Manuale Operativo Pagina 1 di 24 INTRODUZIONE SEZ 0 Manuale Operativo DOCUMENTO TECNICO PER LA CERTIFICAZIONE DEL PROCESSO DI VENDITA DEGLI AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO OPERANTI PRESSO UN AGENZIA DI RAPPRESENTANZA:

Dettagli

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Firenze 15 febbraio 2010 Pisa 1 marzo 2010 Siena 29 marzo 2010 Dott. Ing. Daniele Novelli

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Codice Deontologico degli psicologi italiani

Codice Deontologico degli psicologi italiani Codice Deontologico degli psicologi italiani Testo approvato dal Consiglio Nazionale dell Ordine nell adunanza del 27-28 giugno 1997 Capo I - Principi generali Articolo 1 Le regole del presente Codice

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1-

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1- All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI Art. 1- Diritti e doveri degli studenti I diritti e i doveri degli studenti sono disciplinati dagli art. 2 e 3 del D.P.R. 21

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Documentazione per la formazione

Documentazione per la formazione La mia formazione professionale di base come assistente di farmacia Documentazione per la formazione Versione luglio 2007 Nome/cognome Farmacia Inizio della formazione professionale Fine della formazione

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

CONSORZIO REAL CLEAN GROUP

CONSORZIO REAL CLEAN GROUP (Pag. 1) CONSORZIO REAL CLEAN GROUP (Pag. 2) AGENDA Il Consorzio Le Aziende Consorziate I Servizi I Nostri Clienti Mission Dove Siamo Dove Operiamo (Pag. 3) IL CONSORZIO.: Il nasce da un team di imprese

Dettagli

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore IL CONTESTO L approvazione del Bilancio di previsione quest anno si pone esattamente a metà del mio mandato rettorale, iniziato tre anni fa,

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Città di Spinea Provincia di Venezia

Città di Spinea Provincia di Venezia Città di Spinea Provincia di Venezia APPALTO: servizio di pulizia interna uffici comunali 2013 2014 AFFIDAMENTO: da appaltare REDATTO DA REVISIONE N. DATA APPROVATO DA 1 SOMMARIO 1. SEZIONE DESCRITTIVA...

Dettagli