ANNO XXII - NUMERO 1 Distribuzione Gratuita FEBBRAIO DiPoVimercatese. -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANNO XXII - NUMERO 1 Distribuzione Gratuita FEBBRAIO 2011. DiPoVimercatese. e-mail: farinaspa@tin.it - www.farina.fiat.com"

Transcript

1 ANNO XXII - NUMERO 1 Distribuzione Gratuita FEBBRAIO 2011 DiPoVimercatese -

2 2

3 EDITORIALE: IL BELLO DEVE ANCORA VENIRE Penna in mano e foglio di carta intonso oppure tastiera del computer sotto le dita e pagina di Word aperta bianca davanti al viso per noi figli del terzo millennio. È il momento peggiore per chi si appresta a scrivere qualcosa. Panico da liceo, come quando ci sono zero idee e, entro tre ore, c è da consegnare un tema. Oppure c è la confusione quando una marea di sinapsi ondeggia nel cervello senza una direzione chiara. Ci si addentra in scolastiche scalette, brain storming e mappe concettuali del caso e si incomincia a scrivere, cancellare, riscrivere sino a quando la strada intrapresa non inizi convincerci. Avevo pensato di aprire questo nuovo giornalino con Proprio sul più bello, con un chiaro riferimento all andamento parallelo di Giovanissimi e Juniores. Le nostre compagini dopo due grandi partite contro le prime della classe a cavallo tra novembre e dicembre hanno rallentato la loro rincorsa al primo posto proprio nelle due successive giornate di campionato. Ad un certo punto la rotta seguita mi pareva un po troppo severa ed ho preferito tramutare il leitmotiv di questo articolo in Il bello deve ancora venire.. Perché i giochi non sono finiti ed i conti si devono fare solo alla fine, perché comunque vada a termine il cammino, non sarà il risultato a condizionare completamente il giudizio. Ci sono troppe varianti influenzate da piccoli dettagli incontrollabili che possono modificare l andamento di una partita e di un intero campionato, ma che non possono e non dovranno cancellare tutto ciò che è stato costruito a livello di gruppo, di organizzazione di gioco, di giocate fantasiose, di impegno. Se queste condizioni sussisteranno, allora tutti saranno soddisfatti. Infatti, è proprio questo per una squadra di settore giovanile dilettantistico che dovrebbe essere messo in risalto senza dare giudizi affrettati e determinati soltanto dal numero di punti. Dettagli che devono curare anche i più piccoli di Esordienti e Pulcini che sono nel momento di massimo apprendimento. L invito a loro è di godersi con entusiasmo ogni secondo che trascorrono sul rettangolo verde con i compagni di squadra e gli allenatori. Ogni torneo vinto o una semifinale persa sul più bello sono un altalena di emozioni da vivere senza rimpianti per poter poi, da grandi, riassaporare in compagnia con il sorriso sulle labbra tutti i momenti trascorsi. Chi ha provato queste sensazioni lo può testimoniare e trasmettere ai bambini. Attenzione, infine, a chi rischia di trasformare il motto il bello deve ancora venire in uno scherzetto poco gradito. I presupposti per migliorare ci sono per tutti, ma A buon intenditor poche parole! GMV Ogni volta che respiro l odore dell erba mi ritorna addosso l infanzia. (Jorge Valdano, direttore sportivo del Real Madrid) 3

4 RISTORANTE PUB 4

5 JUNIORES (AGLIO E FRAVAGLIO FATTURA CA NON QUAGLIO) Di questo periodo storico-sociale i futuri studenti liceali sperano di non doverne studiare nomi e situazioni, perché ogni giorno si registrano cambiamenti ed avvenimenti che a fatica si riescono a catalogare. Lasciamo queste preoccupazioni a chi deve gestire la cosa pubblica ; a noi su questo giornalino interessano solo le vicende sportive per cui vi raccontiamo il campionato dei ragazzi della juniores che potremo definire importante e soddisfacente. Importante perché l impegno profuso in questa stagione potrebbe essere determinante per il futuro calcistico e soddisfacente perché al momento la classifica dà ragione a questi ragazzi. Infatti,al giro di boa la squadra è seconda dietro l invincibile armata Vedano, pur avendola battuta in una delle più belle partite viste quest anno al comunale di via Principato. C è però da sottolineare i punti preziosi persi nelle due partite disputate al CTL3 di Bernareggio, campo casalingo sia del Bernareggio sia della Carnatese; che ci sia una sorte di maleficio sopra quell erba? Anche il pareggio casalingo contro il Città di Monza suona come misterioso. Non crediamo ai fantasmi e di conseguenza nemmeno alla mala sorte per cui razionalmente la spiegazione più plausibile è che non sempre si scende in campo con la giusta cattiveria agonistica, anche se poi le partite vengono comunque raddrizzate da prestazioni abbastanza convincenti. Comunque il gruppo è ben coeso, anche se durante questa prima parte di campionato si sono persi alcuni ragazzi che per scelta loro, hanno deciso di dedicarsi ad altri sport; pur se dispiaciuti per queste partenze non possiamo che augurar loro di trovare soddisfazioni nelle scelte operate. Ritornando alla squadra ed alla seconda parte di campionato, che è ripartito a metà gennaio, c è la certezza da parte dello staff tecnico di poter ripetere i risultati della prima metà di stagione. I numeri dicono 11 partite vinte,2 perse ed 1 pareggiata con la parentesi felice della qualificazione ai quarti di finale della Coppa Lombardia di categoria. Insomma si parte o meglio si riparte da una posizione ben delineata, con In più la conoscenza degli avversari e quindi la consapevolezza di voler e dover far meglio per raggiungere la capolista;obbiettivo obbligato visto che il Vedano sarà l avversario diretto anche nel doppio scontro di Coppa Lombardia (andata 8 Marzo,ritorno 22 Marzo). E naturalmente siete liberi di fare tutti gli scongiuri di rito. Tebaldo l Araldo 5

6 MOBILIA Cucine & Ambienti si è trasferito nel nuovo spazio: LARGO EUROPA, 4 VIMERCATE MB

7 GIOVANISSIMI: LA FORZA DEL GRUPPO Giovanissimi 96/97, a tutti voi un grazie di cuore per tutte le emozioni che ci fate vivere sugli spalti dei vari stadi dove vi seguiamo. Siamo passati dalla squadra Cenerentola dell anno scorso ad una compagine di carattere, capace di dire sempre la sua. Passata la delusione per l esordio in questo campionato, dove i nostri atleti sono usciti sconfitti dal campo di Cologno, la Dipo ha reagito con un ottima serie di successi consecutivi, fermati dal pareggio subìto in rimonta dalla Speranza. Poi uno stop per nubifragio e due partire perse di misura, una fuori casa, forse meritata, ma la successiva, in casa, proprio buttata via. Peccato, poteva essere una buona occasione ingranaggio si rompe, tutto si ferma. Siete ragazzi, può capitare la giornata che gira storta, ma la consapevolezza del gruppo deve saper dare ad ognuno di voi la forza per reagire e collaborare con la squadra. Un azione, un contrasto, un lancio o una parata errata vi siano da stimolo per per riavere una Dipo in una posizione di vertice in classifica. Sono certo che il girone di ritorno ci vedrà ancor più protagonisti. Voglio comunque ancora una volta parlare indistintamente a tutti i componenti della squadra. Voi fate parte di un organismo che deve lavorare all unisono. Vi propongo un semplice, ma efficace esempio: un orologio. Se un la ricerca della giusta carica agonistica, che vi spinga a cercare una nuova cooperazione con i compagni di squadra. Piuttosto, armatevi di sana autocritica, e valutate, con il vostro Mister, il vostro utilizzo in campo. Nessuno più di Max è in grado di giudicare il vostro stato psico-fisico e darvi le giuste motivazioni, spronarvi a dare il meglio per raggiungere un buon risultato, frutto del lavoro collettivo. Nessuno, poi, si senta escluso dal gruppo; ognuno di voi è assolutamente indispensabile. A volte l arroganza o la supponenza di superiorità minano in maniera subdola le vostre capacità. Ci si crede leoni fuori dal campo e negli spogliatoi, ma quando l arbitro 7

8 20059 vimercate - mi - via mazzini, 23 tel fax vimercate - mi - via mazzini, 26 tel fax

9 fischia l inizio della partita, tutta la baldanza esibita fino pochi istanti prima, sublima, come per magia, lasciando degli involucri spesso poveri della forza e della volontà necessarie. Quante volte si sono visti atleti che in campo sopperivano Che la seconda parte di questo campionato sia fioriera di soddisfazioni per voi atleti, per noi genitori, per tutte le figure della Dipo che lavorano in maniera più o meno evidente per voi. Perry Swich Credo che nella vita si debba aver paura di altre cose, non certo di una partita. (Mario Balotelli) alla loro carenza tecnica con grinta, volontà e voglia di riuscire. Attenti ragazzi: il gioco del calcio, l appartenenza ad un gruppo o squadra, è sicuramente un valido insegnamento e una palestra per quello che domani sarà il mondo del lavoro. Dunque..FORZA!! 9

10 Via Cavour 64 - Vimercate 10

11 Albergo LA GRAN BAITA nel Parco delle Orobie 36 camere con servizi, telefono e balcone, sala giochi, sauna, parco giochi per bambini, garage coperto. Pensione completa a TARTANO (SO) - Tel. 0342/

12 PULIZIE CONDOMINI E RESIDENCE PULIZIE UFFICI E DITTE PULIZIE VILLE E APPARTAMENTI PULIZIE CENTRI SPORTIVI E PISCINE PULIZIE CENTRI COMMERCIALI E NEGOZI PULIZIE BANCHE ED ESERCIZI PUBBLICI PULIZIE RISTORANTI - BAR - AUTOSALONI LAVAGGIO TAPPETI A DOMICILIO PULIZIA E LAVAGGIO MOQUETTE SPECIALIZZATI IN DERATTIZZAZIONE, DISINFESTAZIONE CONTRO SCARAFAGGI, INSETTI E GERMI INFETTIVI NOVITA DA ORA PULIZIA SPECIFICA SU IMPIANTI A PANNELLI SOLARI E FOTOVOLTAICI SI ESEGUONO TRATTAMENTI DI IMPERMEABILIZZAZIONI SU TUTTI I TIPI DI PIETRA, COTTO, CEMENTI E CRISTALLIZZAZIONE DEI MARMI. SCONTO 10% SUI SERVIZI SINO AL 30/06/2011 PRESENTANDO QUESTA PAGINA Via Mazzini, Bellusco - Milano Tel./Fax Mobile

13 PAROLA D ORDINE: RISCATTO Il terribile mese di gennaio ha ridimensionato gli obbiettivi. Urge sudare e lavorare per salvare la stagione. Forza ragazzi. È inutile nascondersi dietro flebili argomentazioni. Si poteva e si doveva fare di più. Per una squadra costruita per stare nei cosiddetti piani alti, avere dopo la seconda giornata di ritorno 20 punti di distacco dalla capolista Lissone e dieci dalla quinta in classifica (Caluschese) è decisamente sinonimo che più di una cosa non è girata per il verso giusto. Il girone d andata è stato sin dall inizio altalenante, infatti il numero massimo di risultati positivi consecutivi è stato solo di due. Il mese di gennaio, quello che avrebbe dovuto rilanciare le quotazioni biancoverdi dopo i segnali di ripresa dicembrini, si è rivelato un incubo (tre sconfitte ed un pareggio). Ed ora non è più il momento di stilare tabelle illusorie di un improbabile rincorsa, ma è ora di incominciare a scendere in campo con il coltello tra i denti per salvare l onore, per dimostrare il proprio valore, ma soprattutto per non trasformare una stagione deludente in una vera e propria disgrazia calcistica. Infatti se i fanalini di coda Olimpic Trezzanese e Bellusco sono già pressoché retrocessi, si è formato un gruppo nutrito di circa otto squadre in sei punti che lotteranno per evitare il terzultimo e quartultimo posto, che significano finale playout per non retrocedere. Se veramente è stata soltanto una serie di circostanze negative a delineare questo rendimento scarso è scattato il momento in cui giocatori e tecnico sono chiamati ad invertire questa tendenza ed a smentire molte delle considerazioni tratte dal campo. L alibi è certamente stato quello di non aver quasi mai potuto schierare lo scacchiere-base a causa della serie di infortuni che ha colpito la rosa, in ultimo nel lazzaretto biancoverde sono entrati bomber Bianchessi (distorsione al ginocchio) ed il terzino Motta (strappo muscolare). In campo si è vista spesso una squadre potente, ma con poche idee di gioco. L estro di Migliorin si è spento presto, quello di Muscio ha trovato poco spazio e così la Dipo si ritrova con il secondo peggior attacco del campionato. Nemmeno l innesto del quotato Mariano ha nascosto i limiti della squadra e la speranza è che si sia solo un primo periodo di assestamento e che possa dare il suo contributo. Ad onor di cronaca bisogna dare atto che il campo ha spesso condannato oltre i propri demeriti l undici biancoverde, punendolo alla prima incertezza dopo che magari aveva dilapidato alcune occasioni, ma non scopriamo di certo l acqua calda affermando che spesso sono i dettagli quelli che contano e possono annullare in un attimo la fatica gettata sul campo per costruire qualcosa di buono. Ora non è più il momento di piangersi addosso, ma di trovare nuovi stimoli per raggiungere senza patemi il nuovo obiettivo. GMV 13

14 Un milione di donatori che, al servizio della salute dei cittadini, sono una grande risorsa della Sanità Italiana. Per questo vogliamo crescere per essere tanti, tanti, tanti... Comunale di Vimercate Via Papa Giovanni XXIII, 13 Tel./Fax

15 ENTUSIASMO DA VENDERE Tanto divertimento é il motto di mister Giorgio Fumagalli e del suo collaboratore Luca Bestetti che da questa stagione hanno preso in mano i nostri Esordienti Ne scopriamo qualche curiosità in questa intervista. Breve presentazione. Giorgio Fumagalli ha 42 anni ha percorso i rettangoli di gioco di Promozione, Prima e Seconda Categoria vestendo le maglie di Carugate, Oreno, Chignolo, Carnatese, Merate, Brivio, Stella Rossa e Cornatese. In quest ultima società ha intrapreso la carriera di allenatore della prima squadra dal 2007 al Nel mese di giugno ha frequentato il corso di istruttore del settore giovanile scolastico, conseguendone il diploma. Come mai hai scelto la Dipo ed i giovani? Non avevo ricevuto nessuna richiesta da parte di prime squadre e quando mi ha chiamato Beretta ho accettato con entusiasmo l idea di intraprendere un nuovo percorso. Io amo tantissimo questo sport ed anche l essere fresco di corso mi ha influito su questa decisione. Che differenza c è tra i grandi ed i più piccoli? Sono realtà completamente diverse. Allenare i ragazzini è bello, perché quelli che desiderano apprendere e mostrano passione ti seguono e pendono dalle tue labbra. È molto gratificante vedere messo in pratica in campo quello che gli viene detto. Cosa trai di positivo da questa prima parte di stagione? I ragazzi stanno imparando a stare in campo ad undici e la circolazione della palla a terra. Abbiamo inserito alcuni aspetti tattici come le sovrapposizioni dei terzini. 15

16 LAVORI COMMERCIALI OPUSCOLI - PIEGHEVOLI - DEPLIANTS PUBBLICITARI Legatoria Monzese snc di GALLIANI GUIDO & C MONZA (MI) - Viale G.B. Stucchi Telefono (039) Telefax (039) RAS 16

17 Rispetto a settembre ci sono già stati dei miglioramenti, hanno imparato molto bene ad applicare i meccanismi del fuorigioco. Qualche soddisfazione l abbiamo portata a casa, ultimamente i ragazzi stanno iniziando a giocare come gli si è chiesto. Che cosa c è da migliorare? Dobbiamo perfezionare i meccanismi dello stare in campo e le tempistiche delle giocate. Il segreto di un buon passaggio è dare al compagno un pallone che non lo metta in difficoltà Come imposti gli allenamenti? Cerchiamo di farli divertire il più possibile, con situazioni tattiche all interno di giochi. Anche la corsa è mascherata, inserita in diverse situazioni con la palla oppure percorsi motorio-coordinativi. Mi sono reso conto sul campo che quando i ragazzini eseguono esercizi stimolanti e divertenti apprendono meglio. [Paulo Roberto Falcão, centrocampista della Roma e del Brasile negli anni 80) Su cosa credi sia più importante insistere per i ragazzi di questa categoria? Stiamo cercando di insegnare il rispetto di compagni, arbitri ed avversari. È l ultimo anno di settore giovanile scolastico prima del salto nei Giovanissimi, dove l aspetto agonistico sarà più marcato. Hai uno schema tattico prediletto? Di base seguiamo un poi a seconda delle situazioni che si verificano in partita abbiamo sperimentato con buoni risultati il ed il Cosa vedi nel tuo futuro? Mi sto trovando bene con il gruppo e potrebbero esserci tutti i presupposti per continuare il progetto con i ragazzi del 1998 per i prossimi due anni. Comunque ne riparleremo a stagione terminata. GMV 17

18 - ANTIFURTI PER ABITAZIONI - NEGOZI - AZIENDE - IMPIANTI ANTINCENDIO - VIDEOSORVEGLIANZA - ASSISTENZA 24 ORE SU ANNIVERSARIO Via Battistotti Sassi, 32 - Milano Tel Fax Filiale: Vimercate (Mi) - Via Pellizzari, 11 Tel Fax

19 LE REGOLE DEI PULCINI 2000 Condividiamo con voi lettori del giornalino le nostre dieci regole di squadra, frutto di un lavoro di gruppo svolto dai bambini con la supervisione degli allenatori. Questo metodo è spesso applicato anche nella scuola primaria dopo che ricerche pedagogiche-didattiche ne hanno dimostrato l importanza per il processo educativo e formativo dei bambini. Ad ogni gruppo era stato affidato il compito di stilare in maniera autonoma quali avrebbero potuto essere secondo loro le regole di convivenza all interno della squadra e le relative punizioni. Il tutto è stato rielaborato dai mister che hanno volutamente mantenuto alcune idee espresse dai bambini. 19

20 Casa di Riposo sra. Villa Paradiso Via Dante Brugherio (Mi) Tel Fax

21 I PULCINI 2000 IMMORTAL ALATI IN PARTITP ARTITA 1, 2, 3 Forza Dipo Olè!!! La nostra carica pre-partita! Fede scalda il suo mancino l esultanza di Ale Riga e Alessio Un assist di Gabri per il compagno al centro. Jack tenta una finta Centrocampo a tre perfettamente allineato, guidato da Piro, sulle fasce Albertino e Luca Ale Cangia punta l avversario La progressione di Fabione ad ampie falcate Foto di Massimo Viola 21

22 Bauerfeind GmbH & Co. Filiale Italiana: Via Po 9 - I Vimercate MI Phone Fax

23 NATALE ALE CON LA DIPO Vi mostriamo le foto dei nostri bambini del 2002 e della Scuola Calcio durante l esibizione alla Festa di Natale 2010 di tutta la Polisportiva, tenutasi al Palazzetto dello Sport dell Omnicomprensivo Servizio foto di M. Bottoni 23

24 24

25 STAMPANTI AVERY DENNISON ETICHETTE DI COMPOSIZIONE ADESIVE - PRESTAMPATE Via Matteotti, Arcore MI Tel / Fax /

26

27 PULCINI 2001 A FORZA TRE... Con i nostri Pulcini 2001 abbiamo girato la boa della prima parte della stagione e ci apprestiamo a buttarci nel Campionato Primaverile con la stessa voglia e entusiasmo con cui abbiamo chiuso le attività a Dicembre. Abbiamo passato quattro mesi intensi e importanti per amalgamare un gruppo di giovani e scatenati ragazzi che si è ampliato fino ad arrivare ora a 27 effettivi. Un primo bilancio lo possiamo fare e sicuramente non può essere che positivo sia dal punto di vista dei rapporti personali che dal punto di vista sportivo. La voglia di crescere e divertirsi insieme la si può notare dalla presenza dei ragazzi agli allenamenti che ha raggiunto la media del 90%; solamente le varie nevicate hanno potuto fermare le nostre attività (ed anche lì qualcuno avrebbe voluto comunque allenarsi...). La stessa cosa vale per le partite del Campionato Invernale dove, dopo una partenza a rilento, ci siamo tolti anche delle belle soddisfazioni anche dal punto di vista dei risultati. Gli obiettivi che abbiamo sempre presenti e che guidano la nostra avventura rimangono gli stessi e sono indirizzati a far crescere i ragazzi sotto diversi punti di vista: persona (comportamento, morale, amicizia, divertimento), sportivo (fisico, tecnico), agonismo (competizione, risultati). Cercheremo dunque di continuare a lavorare su questa strada tenendo sempre ben presente che cosa vogliamo raggiungere. Ce la metteremo tutta e, proprio per dare maggiore possibilità ai ragazzi di giocare di più e di divertirsi di più, in comune accordo con la società si è deciso di iscrivere al Campionato Invernale tre squadre di Pulcini 2001 puro. Sarà una sfida molto impegnativa che richiederà il massimo impegno da parte di tutti: allenatori, ragazzi, genitori, ma siamo sicuri che si rivelerà la scelta giusta e che insieme porteremo a termine questa avventura con successo. Avventura che si concluderà nei mesi di Maggio e Giugno con la partecipazione dei nostri ragazzi ai tornei estivi, anche qui molti per dare spazio a tutti (il gran finale nella giornata del 11 Giugno 2011 con il nostro torneo al campo Comunale di Vimercate per il 3 Memorial Allievi)... ma per questo avremo modo di parlarne e scriverne in dettaglio nel prossimo numero. Buona continuazione di stagione a tutti e come sempre Forza DiPo. 27

28 Commercio Ingrosso Ristorante & Pizza Piazza Unità d Italia, Vimercate - Mi Tel Fax Chiuso il Lunedì - VINI - BIRRA - BIBITE - ACQUE MINERALI Vimercate (MI) - Via Pinamonte, 15 Tel r.a. - Fax EZIO MAGNI TINTEGGIATURE - VERNICIATURE TAPPEZZERIE - MOQUETTES RIPRISTINO E RIFACIMENTO FACCIATE VIMERCATE (MI) - Largo Pontida, 3 Tel. (039) Amministrazione condomini di G. DI MENNA & C. Via Appiani, 1/B Vimercate (Mi) Tel./Fax P.IVA

29 GLI SCATTI DEI 2001 Una giornalista tedesca chese alla teologa tedesca Dorothee Solle: Come spiegherebbe ad un bambino cos è la felicità? Non glielo spiegherei, rispose, gli darei un pallone per farlo giocare Foto di Nique de Angelis 29

30 Carrozzeria RONCO di Villa Marco Lattoniere in carrozzeria d automobili, banco dima, verniciatura a forno. Auto sostitutiva Roberto Limonta Financial Advisor Via Manin, Vimercate (Mi) Tel. - Fax C.F.VLLMARC71A10MO52N P.I Via Torri Bianche, Vimercate (MB) Torre Quercia Telefono Fax Mobile PARRUCCHIERE UOMO SI RICEVE ANCHE PER APPUNTAMENTO VIA PIAVE, ORENO (Mi) - Tel. 039/

31 LOTTARE TRA MILLE DIFFICOLTA Intervista a Mister Fabrizio Redaelli che fa il punto sulla stagione degli Allievi Avrebbero dovuto essere in diciotto stando alla riunione tenutasi lo scorso luglio in presenza di tutti gli atleti per programmare la stagione, ma Nel giorno del ritrovo, il 28 agosto, erano soltanto in otto. Tre giorni dopo si aggiunse l infortunio del mister, costretto all immobilità per una gamba ingessata nei tre mesi successivi. Non si può dire che sia iniziata sotto i migliori auspici la stagione degli Allievi che durante gli ultimi mesi del 2010 hanno visto la loro rosa crescere. Di punti ne sono arrivati davvero pochi ed ora si spera in un 2011 con qualche piccola soddisfazione, stando alle parole di mister Fabrizio Redaelli che dopo dieci anni alla guida di squadre del settore giovanile del Merate, è al terzo anno di Dipo. Mister, qual è stata la difficoltà più grandi della prima parte di stagione? Esserci trovati all appuntamento estivo soltanto in otto non ci ha concesso di effettuare una vera preparazione estiva, sia dal punto di vista atletico che da quelli tattico. Non abbiamo potuto disputare amichevoli e per alcuni dei ragazzi che man mano si sono aggregati era un ritorno al calcio dopo anni di stop. Quindi io, Sergio Brambilla e Sergio Beretta, che mi hanno dato una grossa mano quando ero infortunato, abbiamo dovuto affrontare molti lavori di base che si sviluppano nelle categorie inferiori. Cosa chiedi ai tuoi ragazzi? La cosa più importante sono l impegno, il rispetto di tutti e la voglia di migliorare perché i ragazzi vengono qui per questo. Come schieri la tua squadra di consueto? Credo sia importante partire da uno schema semplice e lineare come il 4-4-2, poi per effettuare altre modifiche come la difesa a tre ci vuole del tempo. Cosa ti aspetti da questa seconda parte di stagione? Mi piacerebbe vedere i frutti del nostro lavoro. Abbiamo lavorato tanto ed in campo si sono visti miglioramenti. Ora siamo in più di venti e possiamo costruire qualcosa di meglio. Per esempio contro la capolista Bussero all inizio del girone di ritorno ci siamo comportati bene, perdendo solo 4-2, ben figurando e subendo gol solo alla fine. Speriamo di poter ottenere qualche piccola soddisfazione, perché in allenamento ora vedo un gruppo che ha voglia di crescere, unito nonostante i pochi punti in classifica. GMV 31

32 32

33 33

34 34

35 NOVITAʼ su Il nuovo album dei calciatori 2010/11 è disponibile sul nostro sito con le figurine di tutte le squadre. DE PASQUALI A. & MARIANI M. Consulenti e Assicuratori in Vimercate (Mi) Via F. V. Pellizzari, 29 Tel Uff. Sinistri Fax VIMERCATE VENDESI IN PROSSIMA COSTRUZIONE APPARTAMENTI, BOX E VILLETTE Costruzioni e ristrutturazioni edifici civili ed artigianali Rifacimento coperture e tetti in legno Ristrutturazioni d interni con progettazione Via L. Ariosto, Vimercate -Milano- Tel. 039/ Fax. 039/ P.iva/CF REA Milano N Registro Imprese Milano

36 Fratelli 24 ORE SU 24 ORE Agenzia di Arcore Via Umberto I, 36/B 039/ Agenzia di Monza Via Premuda 1, ang. Via Buonarroti 039/ Agenzia di Vimercate Via De Castillia, 6 (Ex Cisl) 039/

37 VISITATE Per chi ancora non lo sapesse oppure per coloro che sono appena entrati a far parte del mondo Dipo, la società biancoverde possiede un sito ricco di informazioni aggiornate su tutte le squadre, news, risultati, cronache, curiosità, foto, filmati, per non perdere nemmeno un istante di tutto ciò che colora di biancoverde. Il mondo Dipo è, quindi, on line con altre sorprese per tutti voi utenti. Infatti tutti gli atleti dalla Scuola Calcio alla Prima Squadra, come succede ormai da qualche anno, li potete trovare in simpatiche figurine per completare anche voi il vostro album personalizzato, in tinte biancoverdi. Cosa aspettate a collegarvi e a scambiare con i vostri compagni i vostri volti? Sul web anche Dipo Channel, il canale telematico fondato un anno fa dal nostro mago del web, Nique De Angelis, dove ci sono i video che immortalano il divertimento dei ragazzi. E poi il giornalino che, dopo essere stampato, viene pubblicato tempestivamente sul sito. Per non perdere il filo con l informatizzazione che corre la Dipo è anche su Facebook, diventa anche tu amico della Polisportiva Dipo. Ed infine, ultima iniziativa in ordine cronologico il Bar dello Sport, una sorta di forum libero sul quale potrete lasciare commenti, opinioni e tutto ciò che desiderate condividere. 37

38 - ARIA CONDIZIONATA - Sala riunioni Cucina tipica locale - Specialità pesce Via Kennedy, Velasca di Vimercate - MI Tel. 039/ chiuso sabato e domenica mezzogiorno e lunedì sera 38

39 39

40 40

41 41

42 Under18_190x :33 Pagina 1 Messaggio Pubblicitario. Presso le Filiali sono a tua disposizione i Fogli Informativi riportanti tutte le condizioni economiche praticate. Puoi richiedere il regolamento completo dell iniziativa alla nostra Funzione Clienti Family - Via Monte di Pietà, Torino. INIZIA LA LIBERTÀ. IL CONTO CHE CERCHI......IL REGALO CHE VUOI. Hai meno di 18 anni? Benefit Under 18 è il conto che fa per te! Cosa aspetti a saperne di più? Informati subito presso la Filiale a te più vicina. Filiale di Vimercate - Via Risorgimento 32/A - tel USUELLI ASSICURAZIONI Vimercate (Mi) - Via Vittorio Emanuele, 46 Tel r.a. - Fax

43 43

44

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE La programmazione nel settore giovanile P R O G R E S S I O N I D I D A T T I C H E, S

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI appunti dalla lezione del 19 maggio 2002 al Clinic di Riccione relatore Maurizio Cremonini, Istruttore Federale Set. Scol. e Minibasket I BAMINI DEVONO SCOPRIRE CIO DI CUI

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S.

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S. Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENMENTO C.A.S. Ringraziamo per aver prontamente risposto al nostro questionario relativo ai Centri di Avviamento al Canottaggio

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale. PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname?

Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale. PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname? Le schede di Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname? Tutti immagino. Quindi armatevi di pazienza

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI PER INIZIARE EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI Dicesi dirigente un signore che dovrebbe non dirigere ma animare; non solo animare ma testimoniare, non solo testimoniare, ma motivare. Insomma,

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Mini Guida. Lotta alle frodi nella RC Auto

Mini Guida. Lotta alle frodi nella RC Auto Mini Guida Lotta alle frodi nella RC Auto Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LOTTA ALLE FRODI NELLA RC AUTO Le frodi rappresentano un problema grave per il settore della

Dettagli

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali Guida alle attività è un attività da usare con studenti dagli 11 ai 14 anni o con più di 16 anni. Consiste in un set di carte riguardanti le conoscenze basilari sulle cellule staminali e sulle loro applicazioni

Dettagli