Software Comfort x35 Professional. Manuale di istruzioni. testo x35 Professional

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Software Comfort x35 Professional. Manuale di istruzioni. testo x35 Professional"

Transcript

1 Software Comfort x35 Professional Manuale di istruzioni it testo x35 Professional

2 Accordo di licenza Si tratta di un contratto, che vincola legalmente il cliente, inteso come utente finale, e la Testo. Le condizioni di questo contratto s intendono accettate nel momento, che l acquirente o qualsiasi altra persona autorizzata apre l imballaggio sigillato del CD-ROM. In caso di non accettazione delle condizioni, rendere l imballaggio del software intatto con tutte le voci allegate, inclusi i documenti stampati ed i contenitori, all indirizzo d acquisto del programma. L acquirente sarà completamente risarcito. Concessione Questa licenza autorizza l utente ad usare una copia del software Testo, acquistato con questa licenza, su di un solo computer a condizione che il software sia usato solo su di un terminale per volta. In caso d acquisto di licenze multiple del software, è possibile avere tante copie in uso quante sono le licenze. Si intende, che il software è in uso su di un computer, quando è stato caricato nella cache, ad es. nella RAM, o se è stato salvato in una memoria permanente, ad. es. sul disco rigido del computer, ad eccezione di una copia installata su di un server di rete al solo scopo di trasferimento ad altri computer, che è in questo caso intesa come non in uso. Quando il numero di utenti del software supera il numero di licenze acquistate, è necessario fornire idonei meccanismi o procedure per garantire, che il numero di utenti simultanei del software non ecceda il numero di licenze. Copyright Il software è protetto da plagio grazie a leggi sui diritti d autore, contratti internazionali ed altri accordi legali. E vietata la riproduzione del software, dei manuali di prodotto e di ulteriori documenti scritti relativi al software. Il software non deve essere dato in licenza, affittato o concesso in leasing. Se il software non è dotato di protezione tecnica, è possibile eseguire una sola copia del software a puro scopo di sicurezza oppure è possibile trasmettere il software ad un disco rigido all unica condizione, che l originale sia conservato a puro scopo di sicurezza. Non è consentito eseguire la programmazione inversa, la decompilazione o il disassemblaggio. Chiunque infranga i dispositivi di protezione è suscettibile di denuncia da parte della Testo Ag di Lenzkirch. Termini di garanzia La garanzia Testo si estende per 90 giorni dall acquisto del software o per un periodo più lungo, se indicato nelle leggi del paese d acquisto. Attesta, che il software corrisponde in generale agli standard descritti nei documenti di accompagnamento. In particolare, la Testo non garantisce che il software funzionerà senza interruzioni od errori. In caso, che il software funzioni in maniera anomala rispetto ai documenti di accompagnamento, l acquirente ha il diritto di rendere il software alla Testo entro i termini di garanzia, allegando una descrizione dettagliata delle anomalie. La Testo è obbligata, entro un periodo ragionevole di tempo, a rendere una copia operativa del software all acquirente oppure a risarcire il costo totale se, per qualsiasi ragione, la copia non fosse disponibile. Non è possibile estendere i termini di garanzia citati nel presente contratto. La Testo ed i rivenditori Testo non sono responsabili degli eventuali danni incorsi durante l uso di questo prodotto Testo o causato da un impiego improprio, nonostante che la Testo abbia segnalato tale possibilità. La responsabilità è invece riconosciuta per i danni causati deliberatamente o dovuti a grande negligenza della Testo. Anche i reclami supportati da accordi legali inalienabili non hanno corso. Copyright by 2005 Testo AG M. Windows ed Excel sono marchi registrati della Microsoft Corporation. 2

3 Indice Premessa...4 Scopo di utilizzo...4 Installazione a sessione Istruzioni in breve...5 Funzioni del mouse...5 Barra degli strumenti...6 Menù principale...7 Menù contestuali...8 Guida in linea...8 Esempio File dimostrativo senza lo strumento...9 Esempio testo 435: registrazione della misura di portata...14 Esempio testo 635: visualizzazione del programma di misura 15 Esempio testo 735: registrazione del giorno...16 Esempio Autorilevazione con Windows XP...17 Messaggi di errore...20 Dettagli/ Sfondo...22 Campi di visualizzazione...23 Menù File...24 Menù Strumento...26 Menù Modifica...36 Menù Visualizza...36 Menù Formato...37 Menù Finestra

4 Premessa Scopo di utilizzo Il Software Comfort x35 Professional serve per salvare, leggere ed analizzare singoli valori di misura e serie di dati. Il compito principale di questo programma è la visualizzazione grafica delle letture. Le letture sono eseguite con gli strumenti di misura Testo e trasmessi, via interfaccia USB, al PC. I dati sono letti mediante il Software Comfort x35 Professional, che attiva le interfacce e rende disponibili tutte le funzioni. Sono presenti gli appropriati driver per l installazione di ogni strumento/sistema Testo. Sono stati adattati specificatamente al livello dell hardware dello strumento ed al relativo funzionamento. Le misure sono registrate insieme a data e ora. I valori sono costantemente aggiornati durante le misure ONLINE. Installazione Requisiti minimi del sistema PC con sistema operativo - Microsoft Windows 95 o superiore (se compatibile) - Microsoft Windows NT 4, Service pack 4, o superiore (se compatibile). - Windows 2000 o superiore (se compatibile). - Windows XP o superiore (se compatibile). Drive per CD-Rom Pentium 100 MHz 32 MB RAM 15 MB di spazio libero su disco rigido Interfaccia seriale libera (COM) o relativo adattatore. Processo di installazione Prima di installare i driver USB, leggere la documentazione allegata al CD del driver USB. E necessario disporre dei diritti di amministratore per installare il programma in Windows 2000 e XP. 4

5 Premessa Installazione 1. Inserire il CD-ROM nel drive 2. Dopo breve, si avvia il menù d installazione. In caso contrario, doppio clic su Setup.EXE del CD-ROM. 3. Dopo avere confermato, la restante procedura è guidata a menù. Rispettare le note e le indicazioni riportate sul lato dei tasti. Informazioni generali per l utilizzo e l installazione del software. 1 a sessione - Istruzioni in breve Funzioni del mouse Alcune funzioni del menù possono essere attivate direttamente mediante il mouse, facilitando l uso del software. Certe funzioni del menù sono attivate con un solo clic del mouse; altre necessitano un doppio clic. In base alla posizione nel programma, sono disponibili le seguenti opzioni (impostazioni di default del mouse): Clic col tasto sinistro sulla voce del menù: Clic col tasto sinistro sull icona: Clic col tasto sinistro sul nome nell archivio: Doppio clic col tasto sin.: Clic col tasto destro: si apre il menù secondario o è eseguita la funzione è eseguita la funzione seleziona seleziona e apre/ attiva si apre (se disponibile) il menù contestuale 5

6 1 a sessione - Istruzioni in breve Barra degli strumenti I comandi più comunemente usati possono essere attivati direttamente, tramite le icone delle barre degli strumenti. Categoria Strumento Apri file Salva documento attivo Stampa Anteprima di stampa Copia negli appunti (clipboard) Incolla negli appunti (clipboard) Guida in linea Guida rapida per le funzioni attivate Controllo strumento Avvia misura on line Arresta misura on line Categoria visualizzazione Visualizza diagramma Visualizza tabella Tasto sinistro del mouse ingrandisce Tasto sinistro del mouse visualizza funzione incrocio Seleziona il carattere 6

7 1 a sessione - Istruzioni in breve Menù principale Il driver dello strumento deve essere chiuso prima di scollegare lo strumento dal PC. Da sinistra a destra, il menù principale include: File Tutte le funzioni necessarie per aprire, chiudere, salvare, cancellare e stampare. Da questo menù è possibile uscire dal programma. Strumento Da questo menù è possibile verificare il collegamento degli strumenti di misura. I nuovi strumenti possono essere qui connessi e configurati. Modifica Comprende le funzioni per copiare e inserire dati. Visualizza Sono incluse le funzioni necessarie per la configurazione dello schermo o delle caratteristiche grafiche. Barre degli strumenti, di stato e archivi possono essere visualizzati o nascosti a seconda delle necessità. 7

8 1 a sessione - Istruzioni in breve Menù principale Formato Serve per impostare il tipo di carattere, utilizzato per le registrazioni e per le didascalie dei grafici. L aspetto dei grafici e delle tabelle può essere migliorato usando specifici motivi/ stili. Strumenti Nella visualizzazione del diagramma è possibile memorizzare un modello di impostazione preferito, successivamente cancellabile tramite il menù Strumenti. Finestra In caso nella memoria RAM siano presenti più file contemporaneamente, sono disponibili diversi metodi per la relativa visualizzazione.? Per qualsiasi dubbio o problema è possibile consultare la guida in linea. Menù contestuali Si tratta di una serie di comandi selezionati appositamente per un area specifica. A seconda della posizione del mouse, sarà sufficiente cliccare sul tasto destro del mouse affinché vengano abilitati i comandi relativi al contesto. Guida in linea La guida in linea è disponibile per molte funzioni. Si attiva premendo F1 (tasto di funzione della tastiera) oppure cliccando su? nella barra del menù. Premere Shift+F1 per richiamare direttamente la guida. Il cursore a freccia si trasforma in un punto di domanda con freccia. Cliccare sull area in questione per visualizzare la guida in linea contestuale. 8

9 Esempio 1 File dimostrativo senza lo strumento Il dato di misura deve prima essere richiamato per poi poterlo visualizzare graficamente. Il dato è localizzato nella memoria degli strumenti Testo oppure in una cartella dati del PC, dove è stato precedentemente salvato (in questo caso: file demo). Dopo avere selezionato la voce File del menù, selezionare il comando Apri. Appare la finestra di dialogo File/Apri. Nella parte superiore della finestra di dialogo è possibile selezionare un drive o una cartella. Nella parte centrale appare un elenco con i nomi dei file. Il tipo di file necessario è selezionabile in Tipo file. Sono disponibili i seguenti tipi di file: - *.vi2 File standard, creati dal ComSoft 3 - *.prn File delle versioni software 2.51 e precedenti, salvati come file di testo ASCII - *.WKS File delle versioni software 2.51 e precedenti, salvati come file WKS - *.* Tutti i tipi di file. 9

10 Esempio 1 File dimostrativo senza lo strumento Nota: I file di visualizzazione di vecchie versioni software (*.viw) non sono più disponibili. I file dimostrativi si trovano nella seguente cartella:...\archivio\file demo Per aprire un file, cliccare due volte sul relativo nome, oppure premere il tasto Apri. Per determinare il tipo di visualizzazione della registrazione di misura cliccare sull icona Tabella o Diagramma. Diagramma Tabella 10

11 Esempio 1 File dimostrativo senza lo strumento Caricare un file dalla cartella File demo e testare le funzioni disponibili: Zoom Ingrandisce le sezioni I limiti dell area da ingrandire e visualizzare sono impostati creando un rettangolo nella finestra del grafico (tenere premuto il tasto sinistro e trascinare il mouse all interno della finestra). Questa funzione può anche essere eseguita durante le misure in linea. La sezione selezionata visualizza sempre il valore attuale. Il grafico ritorna alle normali dimensioni cliccando su Zoom Out. Tutte gli ingrandimenti delle sezioni sono annullati. Incrocio Selezionare una curva di misura per mostrare la funzione di incrocio, che segue la curva. In una finestra sono visualizzati anche il numero della lettura, la data, l ora e il valore. Configurazione schermo Questa funzione si trova nel menù Formato. E utilizzata nei diagrammi per impostare lo sfondo ed il colore della linea della griglia e per modificare il tipo di linea della griglia. E utilizzata nelle tabelle per evidenziare i valori limite. 11

12 Esempio 1 File dimostrativo senza lo strumento Iniziare con un doppio clic sulla curva ed adattare innanzi tutto lo spessore della linea ed il motivo, smorzare la curva e contrassegnare i punti di misura, se necessario. Definire i valori limite richiesti in Righe dati ed anche la relativa visualizzazione mediante Limiti campo di misura. Esistono dei comandi per modificare lo sfondo e per la configurazione delle linee della griglia in Conf. Schermo all interno del menù Formato. Modifica l asse dei tempi: E possibile definire la risoluzione, l inizio e la fine della finestra di visualizzazione cliccando due volte sull asse dei tempi. - Tempo relativo imposta l orario d avvio a 00:00, il tempo è quindi calcolato con riferimento a questo orario di partenza. - Larghezza definisce una cornice fissa, che può essere spostata lungo l asse del tempo. - Posizione definisce una sezione fissa. - Divisione determina la frequenza con cui è necessario ripetere le linee della griglia. Ottimizza il campo dei valori/l asse y Allo scopo di migliorare la visualizzazione, è consigliabile modificare la scala del campo dei valori per ogni rispettiva curva. Accedere al menù cliccando con il tasto destro sull asse y. La griglia può essere impostata mediante i pulsanti a freccia o inserendo il valore manualmente. 12

13 Esempio 1 File dimostrativo senza lo strumento Stampa dei dati di misura I dati misurati possono essere stampati in forma di diagramma o di tabella. Un foglio dati standard riporta: Intestazione del protocollo con - Titolo (nome del file o dello strumento), - Data, - Orario d avvio e arresto della misura (solo per le tabelle), - Canale e numero della lettura (solo per le tabelle), - Numero di pagina sequenziale, - Campo per eventuale inserimento di Condizioni di misura, - Ulteriori righe supplementari di commento. L intestazione del protocollo contiene informazioni sull intero procedimento di misura. Si consiglia il formato verticale per la stampa delle tabelle e quello orizzontale per i grafici. Selezionare l orientamento desiderato nel menù Imposta pagina. 13

14 Esempio 2 testo 435: registrazione della misura di portata Preparare lo strumento testo 435 per la misura della media ed eseguire la misura (v. il manuale di istruzioni testo 435). Download dei valori misurati con il software Comfort x35 Professional. Per impostare una connessione tra testo 435 e il software Comfort x35 Professional, fare riferimento al capitolo Impostare una connessione a p. 26. testo 435 è in Modalità slave. Cliccare due volte sul nome dello strumento nell area Archivio per stabilire una connessione. Le registrazioni memorizzate nello strumento compaiono sotto lo strumento. Cliccare due volte su una registrazione per caricare i dati ivi memorizzati e presentarli in forma tabellare. Per creare la registrazione per la misura della portata, cliccare sull icona Forma nella barra degli strumenti. Confermare la forma campione con OK. Una volta creata la forma, è possibile anche stampare. 14

15 Esempio 3 testo 635: visualizzazione del programma Preparare testo 635 per operare con il programma di misura ed eseguire le misure (v. il manuale di istruzioni testo 635). Download dei valori misurati con il software Comfort x35 Professional. Per impostare una connessione tra testo 635 e il software Comfort x35 Professional, fare riferimento al capitolo Impostare una connessione a p. 26. testo 635 è in Modalità slave. Cliccare due volte sul nome dello strumento nell area Archivio per stabilire una connessione. Le registrazioni memorizzate nello strumento compaiono sotto lo strumento. Cliccare due volte su una registrazione per caricare i dati ivi memorizzati e presentarli in forma tabellare. Per presentare il programma di misura sotto forma di diagramma, cliccare sull icona Diagramma nella barra degli strumenti. Confermare con OK. Verrà visualizzato il diagramma. 15

16 Esempio 4 testo 735: registrazione del giorno Preparare testo 735 per esportare la registrazione del giorno ed eseguire le misure (v. il manuale di istruzioni testo 735). Download dei valori misurati con il software Comfort x35 Professional. Per impostare una connessione tra testo 735 e il software Comfort x35 Professional, fare riferimento al capitolo Impostare una connessione a p. 26. testo 735 è in Modalità slave. Cliccare due volte sul nome dello strumento nell area Archivio per stabilire una connessione. Le registrazioni memorizzate nello strumento compaiono sotto lo strumento. Cliccare due volte su una registrazione per caricare i dati ivi memorizzati e presentarli in forma tabellare. Per creare una registrazione del giorno, cliccare sullo strumento. Premere il tasto destro del mouse e selezionare Importa contenuto memoria. Quindi, nel menù File, cliccare su Apri archivio.... Saranno visualizzati tutti i dati importati. 16

17 Esempio 5 Autorilevazione con Windows XP 1 Cliccare su Avanti. - Si attiva l Assistente e viene visualizzato il contenuto della memoria. 2 Selezionare i valori misurati o cliccare su Seleziona tutto ( ). 3 Cliccare su Avanti. Archiviare i valori misurati in file compatibili con Microsoft Excel: Trasferimento automatico dei file per testo x35 L Assistente di Windows aiuta nella memorizzazione dei valori misurati. Se appare il messaggio Lo strumento non risponde, significa che lo strumento è spento. Accendere lo strumento. Cliccare su Avvia il Software Testo Comfort per abbandonare l Assistente e avviare il Software Comfort. -oppure- 4 Selezionare l Opzione Archiviare i valori misurati in file compatibili Microsoft Excel. 5 Cliccare su Avanti. 6 Inserire un nome e una locazione di memorizzazione per i gruppi di file. 7 Cliccare su Avanti. - Il contenuto della memoria sarà trasferito. 8 Cliccare su Avanti. 9 Cliccare su Fine. - L Assistente verrà chiuso. -oppure- 17

18 Esempio 5 Autorilevazione con Windows XP Trasferire i valori misurati nell Archivio del Software Testo Comfort: 4 Selezionare l opzione Trasferire i valori misurati nell archivio del Software Testo Comfort. 5 Cliccare su Avanti. - Vengono visualizzate le impostazioni per l importazione dell archivio. 6 Cliccare su Adatta. 7 Scegliere tra le seguenti opzioni: Collegare all archivio a lungo termine : viene cercato nell archivio il nome della locazione corretta per tutte le locazioni dello strumento. Vengono aggiunte tutte le registrazioni dello strumento. Preparare un report giornaliero : tutte le registrazioni dello strumento vengono trasferite nella memoria temporanea. Connettere : vengono riassunte registrazioni individuali per locazione, se corrisponde l assegnazione del canale. Consenti duplicati : è possibile solo se Connettere e Report giornaliero sono entrambi non attivi. Formato del titolo : attiva la locazione, l identificazione del protocollo, la numerazione progressiva. 18

19 Esempio 5 Autorilevazione con Windows XP 8 Cliccare su Avanti. 9 Selezionare un Formulario. 10 Cliccare su Avanti. - Il contenuto della memoria sarà trasferito. 11 Cliccare su Avanti. 12 Cliccare su Fine. - L Assistente verrà chiuso. 19

20 Messaggi di errore Lo strumento non risponde...: Controllare se è stato acceso lo strumento. Controllare il cavo di collegamento. Questo messaggio appare quando il programma del PC non riesce a comunicare con lo strumento di misura collegato o quando lo strumento di misura non risponde ai comandi. - Lo strumento è acceso? - Lo strumento dispone di un alimentazione sufficiente? - Il cavo di collegamento è connesso? - Il cavo di collegamento è appropriato? - Il driver USB è installato? Lo strumento indica che le sonde non funzionano Misura impossibile. Questa cartella non è vuota. Cancellazione impossibile: - Si sta tentando una misura online con uno strumento la cui sonda non è collegata. - Connettere le relative sonde. - Non sono inclusi nella registrazione di misura tutte le variabili necessarie per la funzione.... E stata selezionata una funzione predefinita, che necessita ulteriori parametri o di diverso genere rispetto a quelli inclusi nella registrazione di misura, ad es. si vuole calcolare il punto di rugiada, ma è disponibile solo il valore di temperatura e manca il parametro di umidità. Il programma non consente di cancellare delle cartelle piene. Bisogna cancellare prima i dati o le locazioni della cartella per potere poi eliminare delle cartelle vuote oppure eliminare le cartelle con Windows Explorer. Non è possibile cancellare la registrazione: Chiudi e cancella il file. - Si vuole cancellare un file, che è tuttora aperto per modifiche. I file aperti non possono essere cancellati. - Chiudere il file. 20

21 Messaggi di errore Nome non valido: :!,?,*,:,\ non possono essere usati per i nomi di locazioni e cartelle. Rinominare la locazione/ cartella e non utilizzare questi caratteri. Esistono già impostazioni con lo stesso nome: Scegliere un nome diverso. Configurando i nuovi strumenti è necessario scegliere dei nomi diversi. Strumenti diversi non devono avere lo stesso nome. Gli intervalli di tempo si sovrappongono - Si sta tentando di connettere le registrazioni usando dei dati non validi. Spesso non è possibile includere nella stessa registrazione degli intervalli di tempo, che si sovrappongono. 21

22 Dettagli/ Sfondo Campi di visualizzazione Il Software Comfort x35 Professional possiede tutte le funzioni necessarie per controllare e configurare gli strumenti di misura Testo, trasmettere i dati al PC e modificarli. Questo capitolo descrive tutti i comandi disponibili. Il Software Comfort x35 Professional è suddiviso in due parti principali: l archivio e l area di lavoro. Archivio Gli strumenti e i dati di misura sono gestiti in quest area. All avviamento del programma tutti gli strumenti di misura sono inattivi. In caso sia necessario attivare uno degli strumenti di misura collegati, cliccare due volte sull icona dello strumento di misura. Viene realizzata la connessione con lo strumento di misura. Registrazione Quando una registrazione è memorizzata nello strumento di misura, viene visualizzata sotto l icona dello strumento. La registrazione è rappresentata da un icona e da un titolo. 22

23 Dettagli/ Sfondo Campi di visualizzazione Area di lavoro I dati sono visualizzati in quest area. Il tipo di schermata può essere liberamente configurato: tabella o diagramma. E possibile variare la visualizzazione in qualsiasi momento, se necessario. Semplicemente, cliccare sull icona corrispondente posta sulla barra degli strumenti. 23

24 Dettagli/ Sfondo Menù File Apri I dati contenuti in una registrazione possono essere richiamati e letti. Per esempio, è possibile salvare la registrazione come dato di riferimento, posizionandole accanto la misura attuale. I file dei dati di misura hanno la medesima estensione prn o vi2. Sono accettati solo file salvati con questa versione, con una versione precedente o con il software per PC della Testo! Possono essere aperti anche i file wks. Apri il contenuto dell archivio Porta ai file memorizzati nella cartella archivio. Il percorso della cartella archivio viene impostato durante l installazione. La funzione di importazione, durante il download dei valori misurati dalla memoria dello strumento, copia i dati in quest area. Salva Con questa funzione, il dato della registrazione viene memorizzato con il nome e il tipo visualizzato sulla prima riga. Se si tratta di un dato nuovo, che non ha già un nome, è necessario assegnarne uno. Salva con nome Il dato della registrazione viene memorizzato in un file sul disco rigido del computer. E salvato nella memoria RAM del computer durante la misura e viene cancellato quando si chiude il programma. Se si vogliono creare registrazioni con valori stabili o analizzare, stampare, ecc. i dati in un secondo tempo con questo o altri programmi, è necessario salvare i valori in un file. 24

25 Dettagli/ Sfondo Menù File Anteprima di stampa L anteprima sarà stampata esattamente come appare sullo schermo. Stampa I dati di misura possono essere stampati in forma di grafico o tabella. Un foglio stampato contiene i seguenti elementi: 1. Intestazione del protocollo con titolo (preimpostato con il nome del file o dello strumento), data, ora d avvio o d arresto di una misura (solo per le tabelle), canale e numero della lettura (solo per le tabelle), numero della pagina corrente, riga delle Condizioni e ulteriori righe di commento. 2. Dati di misura in forma di grafico o tabella. Quando è stampata, l intestazione del protocollo contiene informazioni sull intero procedimento di misura. Si consiglia di usare il formato verticale per stampare le tabelle ed il formato orizzontale per i grafici. Definire l orientamento con Imposta pagina. Esempio di stampa di un diagramma 25

26 Dettagli/ Sfondo Menù Strumento Impostare una connessione 1 Avviare il software Comfort x35 Professional. 2 Selezionare Strumento > Selezione. - Si apre la finestra Impostazione nuovo strumento. 3 Dalla lista di strumenti, selezionare testo e cliccare su Avanti. 4 Inserire un nome per la connessione e cliccare su Fine. 26

27 Dettagli/ Sfondo Menù Strumento Aprire una connessione Nella finestra Archivio, cliccare due volte sulla connessione che si desidera aprire. - Se nello strumento è stata memorizzata una misura registrata, l icona della registrazione e il relativo nome abbreviato appariranno sotto la connessione aperta. Quando la connessione è aperta, le misure memorizzate nello strumento non vengono trasferite sul PC. Per trasferire le misure: Cliccare due volte sul nome abbreviato della registrazione 27

28 Dettagli/ Sfondo Menù Strumento Programmare gli strumenti testo 435/635/735 La programmazione comporta la cancellazione di tutte le misure memorizzate nello strumento. Scaricare dallo strumento tutte le informazioni esistenti prima di eseguire la programmazione. Selezionare Strumento > Controllo strumento. Questa funzione è disponibile solo se il nome della connessione è colorato. In caso contrario: Cliccare prima sul nome della connessione e quindi selezionare Strumento > Controllo strumento. - Si apre la finestra per la programmazione dello strumento. Selezionare la finestra Sul lato sinistro c è una barra che mostra le finestre disponibili. E possibile selezionarle tramite il mouse. Consigli per la programmazione E preferibile eseguire la programmazione prima nelle finestre Locazioni e Configurazione, e poi nella finestra Programma. 28

29 Dettagli/ Sfondo Menù Strumento Strumento E possibile leggere informazioni generali sullo strumento nella finestra Strumento. Si tratta semplicemente di una finestra informativa, dove non è possibile eseguire alcuna programmazione. Data e ora: La data e l ora impostate sullo strumento vengono visualizzate. Selezionare Sincronizza per sincronizzare la data e l ora dello strumento con quelle del PC. 29

30 Dettagli/ Sfondo Menù Strumento Locazioni Nella finestra Locazioni è possibile - creare nuove locazioni - aggiungere dati dagli appunti (clipboard) - cancellare locazioni - definire valori limite (solo testo 735). Nuova locazione Ogni volta che si clicca sull icona viene creata una nuova locazione. - Rinominare la locazione. Cliccare due volte sulla locazione prescelta. Appunti (Clipboard) Aggiunge i dati contenuti negli appunti (clipboard). Cancella Rimuove le locazioni selezionate dalla lista. 30

31 Dettagli/ Sfondo Menù Strumento Impostazioni di allarme (solo testo 735) Limite inferiore: Inserire qui il valore limite inferiore per le locazioni individuali. Limite superiore: Inserire qui il valore limite superiore per i canali individuali. Tasti cursore Selezionare locazione con i tasti cursore. Configurazione Generale - Autospegnimento Attivare lo spegnimento automatico dello strumento - Alimentazione Selezionare funzionamento a batteria standard/ ricaricabile - Imposta lingua Selezionare la lingua - Profilo Impostare il profilo dello strumento 31

32 Dettagli/ Sfondo Menù Strumento - Indirizzo Inserire l indirizzo del cliente e informazioni sulla locazione. - Intestazione e pié di pagina E possibile modificare intestazione e pié di pagina per la stampa. - Reset Quando lo strumento viene resettato, si attivano di default le impostazioni di fabbrica. testo 435 Unità di misura Selezionare le unità di misura dei singoli parametri. Opzioni Attivare/ disattivare la misura della portata Diametro Selezionare la sezione trasversale Parametro Pressione Eseguire il calcolo della densità testo 635 Unità di misura Selezionare le unità di misura dei singoli parametri. Opzioni Attivare/ disattivare punto di rugiada, temperatura psicrometrica, temperatura del punto di rugiada Parametri Pressione Eseguire il calcolo della densità Parametri addizionali Impostare il coefficiente per il trasferimento di calore Curve caratteristiche del materiale Modificare le curve esistenti relative ai materiali testo 735 Unità di misura Selezionare le unità di misura dei singoli parametri. 32

33 Dettagli/ Sfondo Menù Strumento Programma Criteri di avvio: Selezionare il criterio desiderato per avviare il programma di misura. E possibile scegliere tra Avvio da strumento e Avvio da PC (manuale). Freq. di misura: Scegliere il ciclo di tempo nel quale eseguire le misure. E possibile scegliere tra le seguenti unità di tempo: sec (secondi), min (minuti), h (ore) e d (giorni). Criteri di fine: Selezionare il criterio desiderato per arrestare il programma di misura. E possibile scegliere tra memoria piena e N. di valori. Locazione: Selezionare la locazione desiderata per il programma di misura. 33

34 Dettagli/ Sfondo Menù Strumento Avvio e Stop: Cliccare su Avvio per avviare un programma di misura. Questa funzione può essere selezionata solo se PC (manuale) era stato impostato come Criterio di avvio. Cliccare su Stop per arrestare un programma di misura. Questa funzione può essere selezionata solo se è in corso una misura. Terminare la programmazione Cliccare su Applica per trasferire la programmazione completa nello strumento. Disconnessione 1 Nella finestra Archivio, cliccare col tasto destro del mouse sulla connessione che si desidera disattivare. 2 Selezionare Chiudi. - Lo strumento viene scollegato. 34

35 Dettagli/ Sfondo Menù Strumento Con testo 174 non è possibile effettuare misure on line! Online Dopo avere aperto uno strumento, questa opzione del menù offre i seguenti comandi: Avvio Questa voce/icona del menù serve per avviare la misura online. Il dato è immediatamente visualizzato nell area di lavoro. Stop Questa voce/icona del menù serve per congelare la misura online attuale. E anche possibile salvare la registrazione dall area di lavoro al disco rigido del PC. Configurazione ONLINE Serve per impostare la frequenza di misura della misura online. Il ciclo minimo impostabile dipende dallo strumento ed è controllato conseguentemente. Il dato è memorizzato ad intervalli regolari in un file temporaneo su disco rigido. 35

36 Dettagli/ Sfondo Menù Modifica Copia Grafici, tabelle o sezioni di tabelle possono essere copiati negli Appunti di WINDOWS e resi disponibili per altri programmi applicativi grazie all opzione INCOLLA del menù. In questo modo è possibile trasferire un grafico o dei valori di una tabella ad un altro programma. Con la stessa procedura è anche possibile esportare i dati all interno del software Comfort stesso. Nota: Per preparare il layout di un grafico per la successiva stampa usando un programma diverso, selezionare prima la linea ed il colore dello sfondo od i motivi/stili che possono essere stampati. Incolla Le sequenze di misura, copiate negli appunti, possono essere incollate nel punto desiderato. Menù Visualizza Qui sono localizzate tutte le funzioni relative alla configurazione dello schermo ed all aspetto grafico. Segue un elenco delle funzioni incluse in questo menù: Barra degli strumenti Serve per attivare o disattivare le funzioni che appaiono nel menù Strumenti, Adatta a seconda dell applicazione. In questo modo si ottiene maggiore spazio per la visualizzazione dei dati. Barra di stato La barra inferiore della finestra può essere attivata o disattivata. Qui sono normalmente riportate informazioni, indicazioni di stato e note. Archivio L archivio con visualizzazione degli strumenti può essere attivo o non attivo. In quest ultimo caso, ci sarà più spazio a disposizione per l eventuale visualizzazione di tabelle e diagrammi. 36

37 Dettagli/ Sfondo Menù Formato Questa voce del menù comprende le seguenti opzioni: Carattere Qui è possibile impostare il carattere da utilizzare, che sarà applicato alle registrazioni e alle didascalie dei diagrammi. Conf. schermo Serve per impostare le unità, gli assi, il colore dello sfondo ed i colori per i valori limite. Menù Finestra Finestra E possibile selezionare le seguenti voci: Affianca verticalmente Affianca orizzontalmente Cascata Chiudi tutto Sono visualizzati i nomi di tutte le registrazioni aperte. Quando la finestra è attivata (è in primo piano), il nome appare evidenziato. 37

38 38 Note

39 Note 39

40 testo SpA via F.lli Rosselli, 3/ Settimo Milanese (MI) Tel.: 02/ Fax: 02/ Internet: /01/T/wh/

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

41126 Cognento (MODENA) Italy Via Bottego 33/A Tel: +39-(0)59 346441 Internet: http://www.aep.it E-mail: aep@aep.it Fax: +39-(0)59-346437

41126 Cognento (MODENA) Italy Via Bottego 33/A Tel: +39-(0)59 346441 Internet: http://www.aep.it E-mail: aep@aep.it Fax: +39-(0)59-346437 QUICK ANALYZER Manuale Operativo Versione 5.3 Sommario 1.0 Generalità... 2 CONTRATTO DI LICENZA... 3 2.0 Configurazione dei Canali... 4 2.1 Gestione DataLogger IdroScan... 7 3.0 Risultati di Prova... 9

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Sommario Prima dell uso... 2 Avvio del Software di gestione pressione sanguigna... 3 Primo utilizzo del Software di gestione pressione

Dettagli

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono frutto del lavoro di Group 42, Inc. Parti di software di

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net Your Detecting Connection Manuale utente support@xchange2.net 4901-0133-4 ii Sommario Sommario Installazione... 4 Termini e condizioni dell applicazione XChange 2...4 Configurazione delle Preferenze utente...

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

X-Sign Basic Manuale Utente

X-Sign Basic Manuale Utente X-Sign Basic Manuale Utente Copyright Copyright 2015 di BenQ Corporation. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, salvata in

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC Requisiti del sistema sistema operativo Windows XP o Vista processore Pentium 4 o equivalente RAM 512 Mb Video 1024x768 Porta USB USB 1.1 o 2.0 full speed Scheda

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

S T R U M E N T I & S E R V I Z I

S T R U M E N T I & S E R V I Z I Via S. Silvestro, 92 21100 Varese Tel + 39 0332-213045 212639-220185 Fax +39 0332-822553 www.assicontrol.com e-mail: info@assicontrol.com C.F. e P.I. 02436670125 STRUMENTI & SERVIZI per il sistema qualità

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Software testo easyemission. Manuale di istruzioni

Software testo easyemission. Manuale di istruzioni Software testo easyemission Manuale di istruzioni it testo SpA via F.lli Rosselli, 3/2 20019 Settimo Milanese (MI) Telefono: 02/33519.1 Fax: 02/33519.200 E-Mail: info@testo.it Internet: http://www.testo.it

Dettagli

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1 Introduzione Strumenti di Presentazione Power Point Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Con il termine STRUMENTI DI PRESENTAZIONE, si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

Esposimetro HD450 con registrazione dati INTRODUZIONE AL SOFTWARE

Esposimetro HD450 con registrazione dati INTRODUZIONE AL SOFTWARE Esposimetro HD450 con registrazione dati INTRODUZIONE AL SOFTWARE Questo programma può raccogliere dati provenienti dall HD450 quando l apparecchio è collegato a un PC e anche scaricare dati memorizzati

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 4-153-310-42(1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

Presentation Draw. Guida dell utilizzatore

Presentation Draw. Guida dell utilizzatore Presentation Draw I Guida dell utilizzatore Conservare l intera documentazione dell utente a portata di mano per riferimenti futuri. Il termine puntatore in questo manuale si riferisce al puntatore interattivo

Dettagli

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 Microsoft Windows Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei dispositivi di ingresso/uscita Comandi per l attivazione e la gestione di programmi

Dettagli

Quantum Blue Reader QB Soft

Quantum Blue Reader QB Soft Quantum Blue Reader QB Soft Manuale dell utente V02; 08/2013 BÜHLMANN LABORATORIES AG Baselstrasse 55 CH - 4124 Schönenbuch, Switzerland Tel.: +41 61 487 1212 Fax: +41 61 487 1234 info@buhlmannlabs.ch

Dettagli

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password Capitolo 7 83 C A P I T O L O 7 Avvio di Blue s Questo capitolo introduce l'utilizzatore all'ambiente di lavoro e alle funzioni di aggiornamento delle tabelle di Blue s. Blue s si presenta come un ambiente

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

Tutorial gvsig. Versione 1.1

Tutorial gvsig. Versione 1.1 Tutorial gvsig Versione 1.1 24/10/2007 Tutorial gvsig - Versione 1.1 www.gvsig.org Testo e screenshot a cura di R3 GIS Srl Via Johann Kravogl 2 39012 Merano (BZ) Italia Tel. +39 0473 494949 Fax +39 0473

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

Software EasyKool. Istruzioni per l'uso

Software EasyKool. Istruzioni per l'uso Software EasyKool Istruzioni per l'uso 2 1 Indice 1 Indice 1 Indice... 3 1.1. In questo manuale... 5 2 Descrizione delle prestazioni... 5 2.1. Utilizzo... 5 2.2. Requisiti di sistema... 6 3 Prima di utilizzare

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Printer Driver UP-GR700. Guida all installazione. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver UP-GR700. Guida all installazione. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 3-197-623-32 (1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Indice 1. Introduzione... 2 2. Requisiti di sistema... 2 3. Installa Podium View... 3 4. Connessione all

Dettagli

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access Scopo: Familiarizzare con le funzionalità principali del DBMS (Database Management System) Microsoft

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

PeCo-Graph. Manuale per l utente

PeCo-Graph. Manuale per l utente PeCo-Graph Manuale per l utente 1. INTRODUZIONE...2 2. INSTALLAZIONE...3 2.1 REQUISITI...3 2.2 INSTALLAZIONE ED AVVIO...3 3. FUNZIONALITÀ ED UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 3.1 FUNZIONALITÀ...4 3.2 USO DEL

Dettagli

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE Agritherm50 documentazione tecnica 825A143A Software per la visualizzazione e controllo delle temperature Sistema di monitoraggio e supervisione Rilevamento in continuo di tutti i punti di lettura di sonde

Dettagli

STELLA SUITE Manuale d'uso

STELLA SUITE Manuale d'uso STELLA SUITE Manuale d'uso Stella Suite Manuale d'uso v. 1.2014 INDICE Sezione Pagina 1. Introduzione a Stella Suite Componenti Requisiti sistema Panorama della schermata iniziale 2. Installazione di Stella

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

SelDXF-2 CONVERTITORE DXF PER CNC S4000

SelDXF-2 CONVERTITORE DXF PER CNC S4000 SelDXF-2 CONVERTITORE DXF PER CNC S4000 SelDXF-2 è un modulo software che consente di convertire uno o più profili bidimensionali CAD dal formato disegno DXF in formato programma per i CNC Selca Serie

Dettagli

Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle. CORSO DI INFORMATICA LIVELLO 1 - Lezione 1

Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle. CORSO DI INFORMATICA LIVELLO 1 - Lezione 1 Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle Come vengono visualizzati i contenuti del computer: files cartelle cestino unità DVD RW browser La barra dell indirizzo evidenzia il percorso da fare

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Installare il programma... 2 Tasto licenza...

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione caldaie Lite Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione caldaie Lite Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione caldaie Lite Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Installare il programma... 2 Tasto licenza... 3

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Sommario Requisiti minimi...2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools...3 Installazione Motorola Phone Tools...4 Installazione e configurazione del

Dettagli

Datalogger Grafico Aiuto Software

Datalogger Grafico Aiuto Software Datalogger Grafico Aiuto Software Versione 2.0, 7 Agosto 2007 Per ulteriori informazioni consultare il manuale d'uso incluso nel disco programma in dotazione. INDICE Installazione del software grafico.

Dettagli

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC Versione 1.0 02/08-01 PC Manuale d uso TiStereoControl Software per la configurazione del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl 2 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 3 Introduzione 4 Cosa ti occorre 5 Panoramica dell installazione 5 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 5 Passo 2: Per preparare

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Statistica 4038 (ver. 1.2)

Statistica 4038 (ver. 1.2) Statistica 4038 (ver. 1.2) Software didattico per l insegnamento della Statistica SERGIO VENTURINI, MAURIZIO POLI i Il presente software è utilizzato come supporto alla didattica nel corso di Statistica

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE. AXIS Camera Station

GUIDA DI INSTALLAZIONE. AXIS Camera Station GUIDA DI INSTALLAZIONE AXIS Camera Station Informazioni su questa guida Questa guida è destinata ad amministratori e utenti di AXIS Camera Station e riguarda la versione 4.0 del software o versioni successive.

Dettagli

Manuale Terminal Manager 2.0

Manuale Terminal Manager 2.0 Manuale Terminal Manager 2.0 CREAZIONE / MODIFICA / CANCELLAZIONE TERMINALI Tramite il pulsante NUOVO possiamo aggiungere un terminale alla lista del nostro impianto. Comparirà una finestra che permette

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di Windows Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 IL DESKTOP Quando si avvia il computer, si apre la seguente schermata che viene

Dettagli

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione 1 Indice 4 Panoramica 5 Punto 1: aggiornare il software di sistema e il firmware del computer 6 Punto 2: eseguire Assistente Boot Camp 9 Punto

Dettagli

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prof. Orlando De Pietro Programma L' hardware Computer multiutente e personal computer Architettura convenzionale di un calcolatore L unità centrale

Dettagli

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più Le operazioni più comuni Le operazioni più comuni Personalizzare l interfaccia Creare un nuovo file Ieri ci siamo occupati di descrivere l interfaccia del nuovo Office, ma non abbiamo ancora spiegato come

Dettagli

Aiuto Tramigo Manager

Aiuto Tramigo Manager Aiuto Tramigo Manager Tramigo 24 ore (Lunedi-Venerdì +8 GMT) Supporto: support@tramigo.com-mail oppure cerca su Skype: tramigosupport o chiamare +63 2889 3577 Per aggiornamenti del programma, guardare

Dettagli

Utilizzo del Terminalino

Utilizzo del Terminalino Utilizzo del Terminalino Tasti: - ENT: funzionano come INVIO - SCAN: per attivare il lettore di barcode - ESC: per uscire dal Menù in cui si è entrati - BKSP: per cancellare l ultimo carattere digitato

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 Sommario Introduzione... 3 Download dell applicazione Desktop... 4 Scelta della versione da installare... 5 Installazione... 6 Installazione

Dettagli

FlukeView Forms Documenting Software

FlukeView Forms Documenting Software FlukeView Forms Documenting Software N. 5: Uso di FlukeView Forms con il tester per impianti elettrici Fluke 1653 Introduzione Questa procedura mostra come trasferire i dati dal tester 1653 a FlukeView

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC Versione 2.0 03/07-01 PC Manuale d uso TiManager Software per la gestione degli applicativi Bticino TiManager INDICE 2 1. Requisiti Hardware e Software Pag. 4 2. Installazione Pag. 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

805 Photo Printer. Guida del driver della stampante

805 Photo Printer. Guida del driver della stampante 805 Photo Printer Guida del driver della stampante Sommario Guida del driver della stampante Informazioni sul driver della stampante Funzioni del driver della stampante Informazioni sulla guida online

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza per sito. Questo documento

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 1

CORSO DI INFORMATICA 1 CORSO DI INFORMATICA 1 All interno del computer ci sono dei dispositivi che permettono di memorizzare i lavori che vengono creati. Questi dispositivi sono l HARD-DISK (o DISCO FISSO) e il LETTORE E MASTERIZZATORE

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

Come usare P-touch Transfer Manager

Come usare P-touch Transfer Manager Come usare P-touch Transfer Manager Versione 0 ITA Introduzione Avviso importante Il contenuto di questo documento e le specifiche di questo prodotto sono soggetti a modifica senza preavviso. Brother si

Dettagli

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04 Sharpdesk V3.3 Guida all installazione Versione 3.3.04 Copyright 2000-2009 di SHARP CORPORATION. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione

Dettagli

Programma MANUTENZIONE

Programma MANUTENZIONE Programma MANUTENZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft Programma MANUTENZIONE 1 IL PROGRAMMA MANUTENZIONE Il programma dispone di una procedura automatica di installazione. INSTALLAZIONE Per installare il programma

Dettagli

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente EasyPrint v4.15 Gadget e calendari Manuale Utente Lo strumento di impaginazione gadget e calendari consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di ordinare in maniera semplice

Dettagli

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli)

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di SPSS Statistics con licenza per utenti singoli. Una

Dettagli