IL DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI"

Transcript

1 Comune di Montecatini Terme Provincia di Pistoia IL DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI Art e Punto 19 allegato B del D.lgs. 196/2003 Anno 2005 Aggiornato al 19/12/ di 2

2 Comune di Montecatini Terme Provincia di Pistoia Premessa Il presente Documento è scritto sulla base delle Disposizioni inerenti l adozione delle misure minime di sicurezza nel trattamento dei dati personali previste dagli articoli e allegato B del D.Lgs. 196/03. I citati articoli impongono la predisposizione e l aggiornamento, con cadenza almeno annuale (entro il 31 marzo di ogni anno), di un Documento Programmatico sulla Sicurezza dei dati (DPS),per definire, sulla base dell analisi dei rischi, della distribuzione dei compiti e delle responsabilità nell ambito delle strutture preposte al trattamento dei dati stessi, i seguenti elementi: 1. l elenco dei trattamenti di dati personali (regola 19.1); 2. la distribuzione dei compiti e delle responsabilità (regola 19.2); 3. l analisi dei rischi che incombono sui dati (regola 19.3); 4. le misure in essere e da adottare (regola 19.4); 5. criteri e modalità di ripristino della disponibilità dei dati (regola 19.5); 6. pianificazione degli interventi (regola 19.6) ; 7. trattamenti affidati all esterno (regola 19.7); Il presente documento deve essere obbligatoriamente predisposto nel caso di trattamento di dati sensibili o giudiziari. Questo è il caso di una Pubblica Amministrazione, che tratta, per la gestione delle incombenze di legge ed i servizi istituiti in favore della cittadinanza amministrata, una molteplicità di dati fra cui sicuramente dati definiti dalla normativa sensibili. In alcuni casi particolari il Comune si trova a dover gestire anche dati definiti dalla legge giudiziari per la quale la normativa citata impone altre misure specifiche di sicurezza a salva guardia della privacy degli interessati. Il presente documento darà conto di tutte le misure adottate in relazioni alla tipologia delle varie banche dati. Per ogni elemento elencato è redatta una o più schede informative tali da descrivere al meglio ogni singolo oggetto o aspetto facente parte. Aggiornato al 19/12/ di 2

3 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Categorie di interessati Natura dei dati trattati S G Struttura di Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Descrizione degli strumenti utilizzati DT001 Esercizio dei diritti politici relativamente all'esercizio del mandato degli organi rappresentativi componenti organi politici Segreteria generale Prefettura DT002 Gestione archivio corrente, di deposito e storico utenti, dipendenti, fornitori Segreteria generale Altri servizi dell'ente DT003 incarichi professionali nel campo della progettazione e dell'analisi in materia edlizia. ingegneri - architetti, geometri, geologi, periti industriali Segreteria generale Altri servizi dell'ente DT004 Attività stipulazione di atti di natura contrattuale, in materia di accertamento requisiti concernenti la capacità a contrattare con la P.A. contraente Contratti Tribunale - Procura - Centro per l'impiego - Camera C.I.A.A. DT005 Tenuta dei registri della popolazione residente popolazione residente anagrafe Aggiornato al 19/12/ di 20

4 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT006 DT007 DT008 DT009 DT010 DT011 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Tenuta dei registri di stato civile tenuta liste elettorali Tenuta elenco giudici popolari Tenuta degli albi degli scrutatori e dei presidenti di seggio Tenuta delle liste di leva Pubblicazione atti di gara lavori pubblici Categorie di interessati popolazione residente e non popolazione residente popolazione residente iscritta nelle liste elettorali popolazione residente iscritta nelle liste elettorali popolazione residente imprese concorrenti Natura dei dati trattati S G Struttura di stato civile elettorale Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) elettorale Procura delle Repubblica elettorale Uff.leva Affari Generali e procedure di gara Società che curano la pubblicazione sui giornali+ ufficiocomunale preposto all'affissione all'albo pretorio+ Ragioneria Descrizione degli strumenti utilizzati Aggiornato al 19/12/ di 20

5 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Categorie di interessati Natura dei dati trattati S G Struttura di Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Descrizione degli strumenti utilizzati DT012 Pratiche amministrative per la costituzione in giudizio nelle cause civili o amministrative in cui l'ente assume la veste di attore o convenuto terzi ricorrenti e/o convenuti Avvocatura Comunale+ Affari Generali Ragioneria DT013 DT014 DT015 DT016 DT017 Affidamento incarichi professionali a esterni attività relativa alla consulenza giuridica, nonché al patrocinio ed alla difesa in giudizio dell'amministrazione Gestione giuridica personale Procedure concorsuali Gestione del trattamento economico legali e/o consulenti terzi e personale e/o amministratori personale concorrenti personale Avvocatura Comunale+ Affari Generali Avvocat ura Personale Personale Personale Ragioneria Ragioneria+Inail+Centro per l'impiego+ Inpadp Ragioneria+Inail+Inpadp+ Agenzia per le Entrate Aggiornato al 19/12/ di 20

6 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Descrizione sintetica del trattamento Ident. Finalità perseguita o Categorie di attività svolta interessati DT018 Denunce ad enti Personale/Am previdenziali ed ministratore assistenziali DT019 Domande di lavoro richiedenti DT020 DT021 DT022 DT023 DT024 Mobilità tra enti Anagrafe delle prestazioni Gestione del contenzioso del personale svolgimento delle funzioni dei consiglieri comunali trascrizione dibattiti sedute consiliari personale interno e di altri enti personale ed incaricati personale Consiglieri comunali e cittadini amministrazion e comunale e cittadini Natura dei dati trattati S G Struttura di Personale Personale Personale Personale Personale Assistenza C.C. e Commissioni consiliari permanenti Assistenza C.C. e Commissioni consiliari permanenti Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Ragioneria+ Enti previdenziali ed assistenziali di Ragioneria+Comuni di Dipartimento della Funzione Pubblica+ e interessati Direzione provinciale del lavoro e autorità giudiziaria Prefettura -ditta incaricata della trascrizione dei dibattiti Ragioneria Descrizione degli strumenti utilizzati Aggiornato al 19/12/ di 20

7 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT025 DT026 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta adempimenti di cui alla L. 47/1985 servizio di centralino Categorie di interessati cittadini Amministratori dipendenti e cittadini Natura dei dati trattati S G Struttura di Assistenza C.C. e Commissioni consiliari permanenti Ufficio Centralino Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Uff. Urbanistica,Procura della repubblica di Pistoia-Prefettura di Pistoia- Ministero Lavori Pubblici Descrizione degli strumenti utilizzati DT027 sevizio di notificazione e raccolta degli atti di cui non si trova il destinatario della notificazione Amministratori dipendenti e cittadini Ufficio Messi vari enti interessati alla notificazione DT028 DT029 Attività di gestione dei servizi di biblioteca: diffusione cultura ed informazione, servizio prestito e consultazione documenti Gestione obiettori di coscienza utenti gestione obiettori di coscienza C. Biblioteca C. Biblioteca altre biblioteche ufficio nazionale servizio civile Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio Aggiornato al 19/12/ di 20

8 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT030 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Gestione procedimenti inerenti clienti e/o fornitori Categorie di interessati clienti e fornitori DT031 Pagamento stipendi personale DT032 DT033 DT034 DT035 Gestione del personale del proprio servizio Iniziative culturali Università del tempo disponibile Concessione contributi per iniziative culturali personale destinatari inviti+soggetti incaricati utenti e docenti associazioni beneficiarie Natura dei dati trattati S G Struttura di C. Bilancio, Controllo di Gestione e Aziende Partecipate C. Bilancio, Controllo di Gestione e Aziende Partecipate C. Bilancio, Controllo di Gestione e Aziende Partecipate C. Cultura C. Cultura C. Cultura Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Tesoreria Tesoreria Personale C Bilancio, Controllo di Gestione e Aziende Partecipate C Bilancio, Controllo di Gestione e Aziende Partecipate C Bilancio, Controllo di Gestione e Aziende Partecipate Descrizione degli strumenti utilizzati Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio Aggiornato al 19/12/ di 20

9 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT036 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Procedimenti inerenti i contratti cimiteriali Categorie di interessati Contraente e deceduto DT037 Illuminazione votiva utenti DT038 DT039 DT040 Gestione Cassa Economale Servizio oggetti rinvenuti Procedimento di affidamento di forniture beni e servizi Dipendenti che usufruiscono del servizio di cassa economale Ritrovatori e proprietari Fornitori e partecipanti alle gare Natura dei dati trattati S G Struttura di C. Economato e provveditorat o C. Economato e provveditorat o C. Economato e provveditorat o C. Economato e provveditorat o C. Economato e provveditorat o Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Tesoreria Tesoreria C. Bilancio, Controllo di Gestione e Aziende Partecipate Tesoreria Tesoreria+ Contratti Descrizione degli strumenti utilizzati Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio Aggiornato al 19/12/ di 20

10 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT041 DT042 DT043 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Iscrizione nel ruolo per la riscossione della TARSU Dichiarazioni/Comuni cazioni ai fini ICI Procedimento di accertamento d'ufficio per recupero evasione Categorie di interessati contribuenti contribuenti contribuenti Natura dei dati trattati S G Struttura di C.Tributi C.Tributi C.Tributi Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Uff. Anagrafe e Stato Civile+concessionari del servizio di riscossione Uff. Anagrafe e Stato Civile+concessionari del servizio di riscossione Descrizione degli strumenti utilizzati Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio Personal Computer + archivio DT044 Concessioni e liquidazioni di benefici economici e agevolazioni in favore di persone e nuclei familiari disagiati cittadini Ufficio Servizi Sociali Altri Uffici Comunali, regione Toscana, A.S.L., INPS - P.C. DT045 Progetto R.O.S.A. "I percorsi dell'esclusione sociale" donne con disagio sociale Ufficio servizi Sociali Altri Uffici Comunali, Cooperativa sociale,enti gestori del progetto, A.S.L., Ufficio di collocamento - P.C. DT046 Superamento barriere architettoniche in edifici privati cittadini portatori di handicap Ufficio Servizi Sociali Altri Uffici Comunali, Regione Toscana, - P.C. Aggiornato al 19/12/ di 20

11 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT047 DT048 DT049 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Finalità socioassistenziali relative a servizi di accompagnamento e trasporto, finalità ricreative eculturali Servizio Civile Volontario finalizzato a favorire la realizzazione dei principi costituzionali di solidarietà Attività di trasporto a persone non autosufficienti con finalità socioassistenziali Categorie di interessati cittadini giovani compresi tra i 18 e i 26 anni Portatori di handicap Natura dei dati trattati S G Struttura di Ufficio Servizi Sociali Ufficio Servizi Sociali Ufficio Servizi Sociali Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Altri Uffici Comunali, agenzia di Viaggi, Enti implicati nei progetti Altri Uffici Comunali, Presidenza del Consiglio dei Ministri Altri Uffici Comunali, Enti incaricati dal Comune che effettuano matyerialmente il trasporto Descrizione degli strumenti utilizzati - P.C. - P.C. - P.C. Aggiornato al 19/12/ di 20

12 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Categorie di interessati Natura dei dati trattati S G Struttura di Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Descrizione degli strumenti utilizzati DT050 Gestione e promozione di iniziative, manifestazioni, attività ludiche, ricreative e culturali inerenti il mondo giovanile.fornitura di beni e servizi. Elenco dati personali di Associazioni, Enti, Parrocchie, Istituzioni correlate al mondo giovanile. Elenco dati personali dei Fornitori. Elenco dati personali di utenti dell'ufficio e dei partecipanti alle varie iniziative. U. O. Politiche Giovanili Strumenti cartacei e strumenti elettronici nel limite di quelli forniti dall'ente. Aggiornato al 19/12/ di 20

13 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT051 DT052 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Gestione diritto allo studio. Erogazione sussidi economici. Erogazione servizio di refezione scolastica e trasporto scolastico. Concessione esoneri retta refezione e trasporto scolastico. Gestione e promozione di eventi spettacolari. Fornitura di beni e servizi. Categorie di interessati Elenco dati personali e sensibili di soggetti privati e utenti. Elenco dati personali dei Fornitori. Elenco dati personali di Enti, Associazioni. Elenco dati personali di Associazioni e Sponsor correlate allo Spettacolo. Elenco dati personali dei Fornitori. Elenco dati personali di Agenzie dello Spettacolo. Natura dei dati trattati S Si G Struttura di Pubblica Istruzione Spettacolo Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Descrizione degli strumenti utilizzati Strumenti cartacei e strumenti elettronici nel limite di quelli forniti dall'ente. Strumenti cartacei e strumenti elettronici nel limite di quelli forniti dall'ente. Aggiornato al 19/12/ di 20

14 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Categorie di interessati Natura dei dati trattati S G Struttura di Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Descrizione degli strumenti utilizzati DT053 Gestione e promozione di attività sportive, ludiche e motorie. Fornitura di beni e servizi. Affidamento, in convenzione, della gestione di impianti sportivi comunli. Elenco dei dati personali di Responsabili e collaboratori di Associazioni sportive ed altri soggetti correlati allo sport. Elenco dati personali dei Fornitori. Elenco dati personali di appartenenti ad Associazioni sportive e/o Soggetti Privali. Sport Strumenti cartacei e strumenti elettronici nel limite di quelli forniti dall'ente. Aggiornato al 19/12/ di 20

15 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Categorie di interessati Natura dei dati trattati S G Struttura di Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Descrizione degli strumenti utilizzati DT054 Gestione e promozione di attività turistiche. Fornitura di beni e servizi. Gestione Punti Informazione.organizz azione visite guidate. Elenco dati personali di Responsabili di Associazioni correlate al turismo. Dati personali dei Fornitori. Elenco dati personali dei partecipanti alla selezione dei Punti Informazione. Elenco dati personali delle guide turistiche. Turismo Strumenti cartacei e strumenti elettronici nel limite di quelli forniti dall'ente. DT055 Permessi di costruire Utenti esterni Servizio V Elettronici e/o manuali forniti dall'ente DT056 DT057 DT058 Denunce Inizio Attività Determinazione Oneri di urbanizzazione Condono L. 47/85, L. 724/94 e 53/2004 Utenti esterni Servizio V Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Utenti esterni Servizio V Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Utenti esterni Servizio V Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Aggiornato al 19/12/ di 20

16 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT059 DT060 DT061 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Conformità alloggi immigrati Certificato d'uso e/o destinazione urbanistica Determinazione per la rinuncia al diritto di prelazione alloggi area PEEP Categorie di interessati Natura dei dati trattati S G Struttura di Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Descrizione degli strumenti utilizzati Utenti esterni Servizio V Prefettura Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Utenti esterni Servizio V Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Utenti esterni Servizio V Elettronici e/o manuali forniti dall'ente DT062 DT063 DT064 DT065 DT066 DT067 Prospetti liquidazione contabilità Determinazione rimborso oneri concessori Determinazione e disciplinari per affidamento incarichi esterni Redazione convenzioni, contratti Determine di liquidazione Altri atti deliberativi e determinazioni Servizio II Servizio V Servizio II Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Utenti esterni Servizio V Servizio I e II Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Utenti esterni Servizio V Servizio I e II Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Utenti esterni Servizio V Servizio I e II Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Utenti esterni Servizio V Servizio I e II Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Utenti esterni Servizio V Servizio I e II Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Aggiornato al 19/12/ di 20

17 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT068 DT069 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Deliberazione per l'adozione di varianti al PRG Deliberazioni per l'approvazione di varianti al PRG Categorie di interessati Natura dei dati trattati S G Struttura di Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Descrizione degli strumenti utilizzati Utenti esterni Servizio V Servizio I e II Elettronici e/o manuali forniti dall'ente Utenti esterni Servizio V Servizio I e II Elettronici e/o manuali forniti dall'ente DT070 Abitabilità e Agibilità Utenti esterni Servizio V Elettronici e/o manuali forniti dall'ente DT071 Esperimento di procedure di gara per l'aggiudicazione di appalti di lavori pubblici imprese aggiudicatarie Servizio VI PC collegati in una rete locale DT072 Applicazione della normativa in materia di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro personale dell'ente Servizio VI ASL e Servizio I PC collegati in una rete locale DT073 Autorizzazioni in deroga per cantieri e manifestazioni imprese Servizio VI PC collegati in una rete locale temporanee DT074 Elenco ditte fornitrici imprese Servizio VI PC collegati in una rete locale DT075 Elenco ditte da invitare per trattativa privata e/o licitazione privata semplificata imprese Servizio VI PC collegati in una rete locale Aggiornato al 19/12/ di 20

18 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. Natura dei dati Descrizione sintetica del trattamento trattati Struttura di Altre strutture (anche esterne) Finalità perseguita o Categorie di che concorrono al trattamento) S G attività svolta interessati Descrizione degli strumenti utilizzati Elenco ditte DT076 manutenzione imprese Servizio VI PC collegati in una rete locale ordinaria DT077 Elenco professionisti per progettazioni imprese Servizio VI Servizio I PC collegati in una rete locale DT078 Elenco espropri utenti Servizio VI PC collegati in una rete locale DT079 Gestione del personale del personale Servizio VI Servizio VI Servizio I PC collegati in una rete locale DT080 DT081 DT082 DT083 Esposti per impattto acustico Esposti per impatto atmosferico Autorizzazioni per abbattimento piante Ditte per gestione trasporto e smaltimento rifiuti utenti/imprese utenti/imprese utenti imprese DT084 Ordinanze sindacali utenti Ambiente del Servizio VI Ambiente del Servizio VI Ambiente del Servizio VI Ambiente del Servizio VI Ambiente del Servizio VI Servizio VII PC collegati in una rete locale PC collegati in una rete locale PC collegati in una rete locale PC collegati in una rete locale PC collegati in una rete locale Aggiornato al 19/12/ di 20

19 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT085 DT086 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Stipula contratti di locazione, concessione, rescissione degli stessi e controllo economico degli stessi Esperimento di procedure di gara per l aggiudicazione di appalti di lavori pubblici Categorie di interessati conduttori Imprese aggiudicatarie Natura dei dati trattati S G Struttura di Patrimonio immobiliare del Servizio VI Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Servizio III Descrizione degli strumenti utilizzati PC collegati in una rete locale Servizio I PC collegati in una rete locale DT087 Applicazione della normativa in materia di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro Personale dell ente Servizio I ASL, Servizio I e Servizio VI PC collegati in una rete locale DT088 Elenco ditte fornitrici imprese Servizio I PC collegati in una rete locale DT089 DT090 DT091 Elenco ditte da invitare per trattativa privata e/o licitazione privata Elenco professionisti per progettazioni Gestione del personale imprese Servizio I PC collegati in una rete locale imprese Servizio I Servizio I PC collegati in una rete locale Personale del Servizio I Servizio I Servizio I PC collegati in una rete locale Aggiornato al 19/12/ di 20

20 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT092 DT093 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta ATTIVITA' DI POLIZIA GIUDIZIARIA, REPRESSIONE ABUI EDILIZI. CONCESSIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE, INSEGNE. Categorie di interessati TUTTI I CITTADINI TUTTI I CITTADINI Natura dei dati trattati S G Struttura di POLIZIA GIUDIZIARIA SUOLO PUBBLICO Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) AGENTI P.M.- TRIBUNALE, ASSIC. ACIASSICURAZIONI, ACI ICA SRL Descrizione degli strumenti utilizzati P.C., INTERNET, CARTACEO P.C., CARTACEO. DT094 DOMANDE RISARCIMENTO DANNI DA PARTE DEI PRIVATI TUTTI I CITTADINI CONTENZIOS O ASSICURAZIONI P.C., CARTACEO. DT095 EMANAZIONE PROVVEDIMENTI INERENTI COMMERCIO, PUBBLICI ESERCIZI ED INDUSTRIA ALBERGHIERA. TUTTI I CITTADINI ATT. PRODUTTIVE TRIBUNALE P.C., CARTACEO. DT096 GARE E STIPULA DI CONTRATTI PER FORNITURA VESTIARIO, ACCESSORI, E STRUMENTI DI LAVORO P.M. TUTTI GLI APPARTENENTI AL CORPO DI PM. VESTIARIO NESSUNA P.C. - INTERNET - Aggiornato al 19/12/ di 20

21 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. DT097 DT098 DT099 DT100 DT101 Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta IMPIANTO VIDEOSORVEGLIANZA REPRESSIONE CRIMINALITA'. INFRAZIONI, CONTRAVVENZIONI, MULTE, PROGETTO "CITTA' SICURA" RILEVANTE INTERESSE SALVAGUARDIA ORDINE PUBBLICO.. RILASCIO AUTORIZZ. TRANSITO E SOSTA HANDICAPPATI T.S.O.-A.S.O. TUTELA SALUTE PRIVATA E PUBBLICA Progettazione opere pubbliche OO.PP. Categorie di interessati TUTTI I CITTADINI TUTTI I CITTADINI TUTTI I CITTADINI TUTTI I CITTADINI Progettista, responsabili sicurezza in fase di progettazione (interni e esterni) Natura dei dati trattati S G Struttura di COMANDANT E CONTAVVEN ZIONI SEGRETERIA CONTRAVVE NZIONI Servizio Qualità Urbana Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) CARABINIERI, POLIZIA AGENTI DI P.M. ASL, ASL, TRIBUNALE, Descrizione degli strumenti utilizzati TELECAMERE, INTERNET. P.C., INTERNET, CARTACEO P.C., CARTACEO. P.C., CARTACEO. Pc con connessione di rete e al web, dotato di software applicativi di base Aggiornato al 19/12/ di 20

22 Tabella 1 - Elenco dei trattamenti: informazioni essenziali (regola 19.1) Ident. Descrizione sintetica del trattamento Finalità perseguita o attività svolta Categorie di interessati Natura dei dati trattati S G Struttura di Altre strutture (anche esterne) che concorrono al trattamento) Descrizione degli strumenti utilizzati DT102 Realizzazione e Manutenzione straordinaria OO.PP. Imprese aggiudicatarie LL.PP., eventuali Imprese subappaltatrici, direttori dei lavori, responsabili dei lavori interni, responsabili per la sicurezza in fase di esecuzione (interni e Servizio Qualità Urbana Pc con connessione di rete e al web, dotato di software applicativi di base DT103 Forniture di Beni e di Prestazioni di Servizi Imprese affidatarie (segnaletica stradale), Associazione di volontariato convenzionate con la protezione civile Servizio Qualità Urbana Pc con connessione di rete e al web, dotato di software applicativi di base Aggiornato al 19/12/ di 20

23 Struttura Trattamenti effettuati dalla struttura Descrizione dei compiti e delle responsabilità della struttura Anagrafe Tenuta dei registri della Aggiornamento anagrafico,rilascio documenti e popolazione residente certificati (raccolta, trattamento, archiviazione dati) Elettorale Tenuta Liste elettorali Iscrizione e cancellazione liste elettorali-rilascio tessere elettorali (raccolta, trattamento archiviazione e diffusione - rilascio liste elettorali, albi giudici popolari, albi scrutatori, albi presidenti-) elettorale Tenuta elenco giudici popolari raccolta, registrazione, comunicazione, archiviazione elettorale Tenuta degli albi degli scrutatori e dei predisenti di seggio Raccolta, elaborazione, comunicazione, archiviazione Stato civile Tenuta dei registri dello Stato Compilazione atti di stato civile e rilascio certificati ed Civile estratti (raccolta, trattamento, archiviazione) Affari Generali e procedure di gara Pubblicazione atti di gara lavori pubblici raccolta, conservazione, utilizzo, comunicazione, difussione Assistenza C.C. e svolgimento delle funzioni dei RACCOLTA, REGISTRAZIONE, CONSERVAZIONE E Commissioni consiliari consiglieri comunali DIFFUSIONE DEI DATI permanenti Assistenza C.C. e Commissioni consiliari permanenti Assistenza C.C. e Commissioni consiliari permanenti Avvocatura Comunale+ Affari Generali Tabella 2 - Competenze e responsabilità delle strutture preposte ai trattamenti. trascrizione dibattiti sedute consiliari adempimenti di cui alla L. 47/1985 Pratiche amministrative per la costituzione in giudizio nelle cause civili o amministrative in cui l'ente assume la veste di attore o convenuto RACCOLTA, REGISTRAZIONE, CONSERVAZIONE DEI DATI RACCOLTA, REGISTRAZIONE, CONSERVAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI raccolta conservazione, consultazione, utilizzo, comunicazione, archiviazione Avvocatura Comunale+ Affari Generali Affidamento incarichi professionali a esterni raccolta conservazione, consultazione, utilizzo, comunicazione, archiviazione Aggiornato al 19/12/ di 11

24 Tabella 2 - Competenze e responsabilità delle strutture preposte ai trattamenti. Struttura Contratti Personale Personale Personale Trattamenti effettuati dalla struttura Stipulazione atti di natura contrattuale. Gestione giuridica personale Procedure concorsuali Gestione del trattamento economico Descrizione dei compiti e delle responsabilità della struttura Raccolta, registrazione, conservazione, consultazione. raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione elaborazione, rafforno e utilizzo raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, selezione utilizzo, comunicazione, diffusione raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione elaborazione, raffronto e utilizzo Personale raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, Denunce ad enti previdenziali ed consultazione elaborazione, rafforno e utilizzo, assistenziali comunicazione Personale Domande di lavoro raccolta, conservazione, distruzione Personale Mobilità tra enti raccolta, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, comunicazione Personale Anagrafe delle prestazioni raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione elaborazione, rafforno e utilizzo, comunicazione Personale Gestione del contenzioso del personale raccolta, registrazione, utilizzo, comunicazione Segreteria Generale Segreteria Generale Esercizio dei diritti politici relativamente all'esercizio del mandato degli organi rappresentivi gestione archivio corente, di deposito e storico. raccolta, registrazione, conservazione, consultazione,estrazione,utilizzo, comunicazione di dati raccolta, registrazione, conservazione, consultazione, l'utilizzo, comunicazione di dati Aggiornato al 19/12/ di 11

25 Struttura Segreteria Generale Avvocatura Tabella 2 - Competenze e responsabilità delle strutture preposte ai trattamenti. Trattamenti effettuati dalla struttura incarichi professionali nel campo della progettazione e dell'analisi in materia edilizia attività relativa alla consulenza giuridica, nonché al patrocinio ed alla difesa in giudizio dell'amministrazione Descrizione dei compiti e delle responsabilità della struttura raccolta, registrazione, conservazione, consultazione, comunicazione, diffusione di dati raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, utilizzo, comunicazione, archiviazione Uff.leva Tenuta delle liste di leva archiviazione Ufficio Centralino servizio di centralino RACCOLTA, REGISTRAZIONE, CONSERVAZIONE DEI DATI UFFICIO MESSI C Bilancio, Controllo di Gestione e Aziende Partecipate C. Biblioteca C. Biblioteca C. Bilancio, Controllo di Gestione e Aziende Partecipate C. Bilancio, Controllo di Gestione e Aziende Partecipate sevizio di notificazione e raccolta degli atti di cui non si trova il destinatario della notificazione Gestione procedimenti inerenti clienti e/o fornitori Attività di gestione dei servizi di biblioteca: diffusione cultura ed informazione, servizio prestito e consultazione documenti gestione obiettori di coscienza Pagamento stipendi Gestione del personale del proprio servizio RACCOLTA, REGISTRAZIONE, CONSERVAZIONE DEI DATI raccolta, registrazione, organizzazione, consultazione, elaborazione, conservazione, utilizzo, modificazione comunicazione, cancellazione raccolta, registrazione, organizzazione, consultazione, elaborazione, conservazione, utilizzo, modificazione comunicazione, cancellazione raccolta, registrazione, organizzazione, consultazione, elaborazione, conservazione, utilizzo, modificazione comunicazione, cancellazione raccolta, registrazione, organizzazione, consultazione, elaborazione, conservazione, utilizzo, modificazione comunicazione, cancellazione raccolta, registrazione, organizzazione, consultazione, elaborazione, conservazione, utilizzo, modificazione comunicazione, cancellazione Aggiornato al 19/12/ di 11

Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS)

Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS) Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS) (Codice in materia di protezione dei dati personali art. 34 e Allegato B, regola 19, del d.lg. 30 giugno 2003, n. 196) Premessa

Dettagli

COMUNE DI VIMODRONE ELENCO DELLE BANCHE DATI E ARCHIVI CARTACEI

COMUNE DI VIMODRONE ELENCO DELLE BANCHE DATI E ARCHIVI CARTACEI 1 Registro deliberazioni Consiglio comunale Affari Generali e istituzionali Segreteria 2 Registro deliberazioni Giunta comunale Affari Generali e istituzionali Segreteria 3 Registro generale determinazioni

Dettagli

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Urbanistica Piano Strutturale Varianti. Edilizia privata- Edilizia Sociale Lavori pubblici Progettazione, Direzione Lavori Espropriazioni

Dettagli

Comune di Pontassieve

Comune di Pontassieve Comune di Pontassieve PIANO TRIENNALE 2013-2015 PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELL ILLEGALITA. PRIME MISURE ALLEGATO 1 MAPPATURA DEI RISCHI Legenda Rischio 1: Basso Rischio 2: Medio basso Rischio

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DATI A.S. 2014/2015

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DATI A.S. 2014/2015 DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DATI A.S. 2014/2015 Scuola Ipsia Dalmazio Birago Sede legale e operativa Corso Novara 65 10154 Torino Data redazione: 2.10.2012 Versione 1 Rev. 05 anno 2014/2015

Dettagli

Documento programmatico sulla sicurezza

Documento programmatico sulla sicurezza Documento programmatico sulla sicurezza 1.1 Elenco dei trattamenti (regola 19.1 allegato B D.Lgs 196/2003) 1.1.1 Tabella trattamenti Identificativo Servizio/ufficio Denominazione del Strumenti utilizzati

Dettagli

COMUNE DI TERNI DIREZIONE SICUREZZA E POLIZIA LOCALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE GRUPPO OPERATIVO AFFARI GENERALI

COMUNE DI TERNI DIREZIONE SICUREZZA E POLIZIA LOCALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE GRUPPO OPERATIVO AFFARI GENERALI COMUNE DI TERNI DIREZIONE SICUREZZA E POLIZIA LOCALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE GRUPPO OPERATIVO AFFARI GENERALI Ufficio di Segreteria Cod. Fisc./Part. I.V.A. 00175660554 DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA

Dettagli

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013.

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013. COMUNE DI VERNANTE CUMÜNA DAL VERNANT APPARTENENTE ALLA MINORANZA LINGUISTICA STORICA OCCITANA PROVINCIA DI CUNEO VIA UMBERTO I N 87 CAP. 12019 Tel. 0171/920104 -Fax 0171/920698 P.IVA C.F. 00457660041

Dettagli

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 SINDACO SEGRETARIO COMUNALE GIUNTA MUNICIPALE AREA 1^ AREA 2^ AREA 3^ AREA 4^

Dettagli

Catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati in possesso dell'amministrazione comunale Ultimo aggiornamento: 19/06/2015

Catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati in possesso dell'amministrazione comunale Ultimo aggiornamento: 19/06/2015 Amministrazione trasparente Comune di Prato Catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati in possesso dell'amministrazione comunale Ultimo aggiornamento: 19/06/2015 Ambito di Elenco attività/servizi

Dettagli

Allegato1 FUNZIONIGRAMMA DELL ENTE

Allegato1 FUNZIONIGRAMMA DELL ENTE Allegato1 FUNZIONIGRAMMA DELL ENTE 1.1 - SEGRETARIO GENERALE SEGRETARIO GENERALE - Partecipazione con funzioni consultive, referenti e di assistenza alle riunioni di Consiglio e Giunta - Segreteria Giunta

Dettagli

Documento programmatico sulle misure di sicurezza adottate per il trattamento dei dati personali con strumenti elettronici e supporti cartacei

Documento programmatico sulle misure di sicurezza adottate per il trattamento dei dati personali con strumenti elettronici e supporti cartacei Documento programmatico sulle misure di sicurezza adottate per il trattamento dei dati personali con strumenti elettronici e supporti cartacei In base al disciplinare tecnico in materia di misure di sicurezza

Dettagli

CITTÀ DI BATTIPAGLIA - STRUTTURA ORGANIZZATIVA SEGRETERIA GENERALE GIUNTA COMUNALE SINDACO CONSIGLIO COMUNALE SEGRETARIO GENERALE SPORTELLO CONTRATTI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO Gare Controllo strategico

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA NEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA NEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA NEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Questo documento illustra il quadro delle misure di sicurezza, organizzative, fisiche e logiche, adottate per il trattamento dei

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI e Protezione Civile DENOMINAZIONE E OGGETTO DEL PROCEDIMENTO STRUTTURA ORGANIZZATIVA COMPETENTE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENTO TERMINE

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE AMMINISTRATIVA DIREZIONE SANITARIA. Dipartimento di Staff Aziendale. S.C. Centro Controllo Direzionale

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE AMMINISTRATIVA DIREZIONE SANITARIA. Dipartimento di Staff Aziendale. S.C. Centro Controllo Direzionale DIREZIONE GENERALE DIREZIONE AMMINISTRATIVA DIREZIONE SANITARIA Dipartimento di Staff Aziendale S.C. Centro Controllo Direzionale S.C. Organizzazione dei Presidi Ospedalieri S.C. Comunicazione Sanitaria

Dettagli

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI SERVIZIO AFFARI GENERALI Protocollo - Notifiche Centralino telefonico - Vice Segreteria Generale Deliberazioni e Determine - URP Informazione Albo Online Presidenza del

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE SANITARIA DIREZIONE AMMINISTRATIVA. Servizio Prevenzione e Protezione. Dipartimento di Staff Aziendale

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE SANITARIA DIREZIONE AMMINISTRATIVA. Servizio Prevenzione e Protezione. Dipartimento di Staff Aziendale DIREZIONE GENERALE DIREZIONE AMMINISTRATIVA DIREZIONE SANITARIA Servizio Prevenzione e Protezione Dipartimento di Staff Aziendale S.C. Centro Controllo Direzionale S.C. Sistemi Informativi S.S.D. Controllo

Dettagli

G E N O V A -- P A R C H E G G I Documento di sintesi sulla protezione dei dati personali

G E N O V A -- P A R C H E G G I Documento di sintesi sulla protezione dei dati personali TITOLARE DEL TRATTAMENTO: Dott. Giovan Battista Seccacini RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO: Sig. Persico Ermanno G E N O V A -- P A R C H E G G I Documento di sintesi sulla protezione dei dati personali Scopo

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE AMMINISTRATIVA DIREZIONE SANITARIA. Dipartimento di Staff Aziendale. S.C. Organizzazione dei Presidi Ospedalieri

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE AMMINISTRATIVA DIREZIONE SANITARIA. Dipartimento di Staff Aziendale. S.C. Organizzazione dei Presidi Ospedalieri DIREZIONE GENERALE DIREZIONE AMMINISTRATIVA DIREZIONE SANITARIA Dipartimento di Staff Aziendale S.C. Centro Controllo Direzionale S.C. Organizzazione dei Presidi Ospedalieri S.S.D. Controllo di Gestione

Dettagli

Dipartimento di Emergenza Levante Strutture Complesse

Dipartimento di Emergenza Levante Strutture Complesse Dipartimento di Emergenza Levante Strutture Complesse S.C. 118 S.C. Anestesia e Rianimazione Savona S.C. Cardiologia Savona S.C. Pronto Soccorso Savona 101 102 S.C. 118 - Savona Soccorso Ubicazione: Centrale

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.)

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) COMUNE DI PONTBOSET Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) 2014 2016 Predisposto dal responsabile per la trasparenza Adottato in data 20 febbraio 2014 con deliberazione n. 4 della

Dettagli

A.1.1 Elenco dei trattamenti dei dati personali (Regola 19.1) Struttura di riferimento. 2 Repertorio decreti informatico Area Affari Generali SI 3

A.1.1 Elenco dei trattamenti dei dati personali (Regola 19.1) Struttura di riferimento. 2 Repertorio decreti informatico Area Affari Generali SI 3 Sezione A Dipartimento regionale del, dei Servizi Generali, di Quiescenza, Previdenza ed Assistenza del e uffici di diretta collaborazione dell Assessore ubicati in viale della Regione Siciliana n. 2226

Dettagli

*** ALLEGATO "C" Funzionigramma

*** ALLEGATO C Funzionigramma COMUNE DI CAMMARATA PROVINCIA DI AGRIGENTO *** ALLEGATO "C" Funzionigramma FUNZIONIGRAMMA Struttura organizzativa del Comune : Segretario comunale Aree Servizi Unità operative o uffici Uffici speciali

Dettagli

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE A far data 01/03/2015 la struttura organizzativa dell Ente viene articolata in 5 macroaree suddivise in 9 Servizi, ai quali sono preposti i Responsabili individuati

Dettagli

COMUNE DI CADEO. Nuova struttura organizzativa dell'ente. Allegato alla deliberazione di Giunta Comunale n. 154 del 03/12/2013

COMUNE DI CADEO. Nuova struttura organizzativa dell'ente. Allegato alla deliberazione di Giunta Comunale n. 154 del 03/12/2013 COMUNE DI CADEO Nuova struttura organizzativa dell'ente Allegato alla deliberazione di Giunta Comunale n. 154 del 03/12/2013 Sindaco - Giunta Nucleo di Valutazione Gabinetto del Sindaco Settore Polizia

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA. INDICE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA. INDICE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA. INDICE Art. 1 - Oggetto Art. 2 - Definizioni Art. 3 - Finalità Art. 4 - Trattamento dei dati personali CAPO I PRINCIPI GENERALI CAPO II OBBLIGHI PER

Dettagli

ALLEGATO B) COMUNE DI NUORO COMPETENZE DEI SETTORI

ALLEGATO B) COMUNE DI NUORO COMPETENZE DEI SETTORI ALLEGATO B) COMUNE DI NUORO COMPETENZE DEI SETTORI Allegato alla Deliberazione della Giunta Comunale n 265 del 23.12.2003 Uffici di staff al sindaco Gabinetto del Sindaco Programmazione, innovazione e

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI

COMUNE DI ROSSANO VENETO DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI COMUNE DI ROSSANO VENETO SERVIZI INFORMATICI DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI Allegato A) INDICE 1 INTRODUZIONE 2 ASPETTI GENERALI 2.1 Contenuti 2.2 Responsabilità 2.3 Applicabilità

Dettagli

Infostar S.r.l. S.S.13 Pontebbana 54/e - 33017 - TARCENTO (UD) Tel: 0432783940 - Fax: 0432794695 p.iva 02125890307

Infostar S.r.l. S.S.13 Pontebbana 54/e - 33017 - TARCENTO (UD) Tel: 0432783940 - Fax: 0432794695 p.iva 02125890307 Data ultima modifica : 14/06/2006 10:49 DPSS Cod.Doc. 2140.20.0.168818 DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA Valido fino al 31 Marzo 2007. Documento riassuntivo delle misure di sicurezza per la Privacy

Dettagli

PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI

PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI Il programma garantisce il funzionamento degli uffici e dei servizi di carattere generale: tra questi i più importanti riguardano: a) la segreteria generale dell ente per

Dettagli

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE SEGRETERIA GENERALE SEGRETERIA Segreteria Generale Controlli integrati (Ufficio di Staff) Iter deliberazioni del Consiglio e della Giunta Iter decisioni di

Dettagli

Allegato 3) alla deliberazione di Giunta Comunale n. 108 del 1.8.2013,,, COMUNE DI BOMPORTO

Allegato 3) alla deliberazione di Giunta Comunale n. 108 del 1.8.2013,,, COMUNE DI BOMPORTO Allegato 3) alla deliberazione di Giunta Comunale n. 108 del 1.8.2013,,, COMUNE DI BOMPORTO PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2013-2015 PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2013-2015

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 TEMPI MEDI DI EROGAZIONE DEI SERVIZI NEL COMUNE DI PERTICA BASSA Artt. 32, comma 2, lett. b) del D.Lgs. 14 marzo

Dettagli

COMUNE DI MURA PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Paolo VI, 1 CAP 25070 tel. (0365) 899020 - fax (0365) 899090 E-mail: comune.mura@libero.

COMUNE DI MURA PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Paolo VI, 1 CAP 25070 tel. (0365) 899020 - fax (0365) 899090 E-mail: comune.mura@libero. COMUNE DI MURA PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Paolo VI, 1 CAP 25070 tel. (0365) 899020 - fax (0365) 899090 E-mail: comune.mura@libero.it TEMPI MEDI DI EROGAZIONE DEI SERVIZI NEL COMUNE DI MURA Artt. 32, comma

Dettagli

S.C. Dermatologia Albenga

S.C. Dermatologia Albenga Dipartimento di Specialità Mediche Strutture Complesse S.C. Dermatologia Albenga S.C. Dermatologia Savona S.C. Malattie Infettive Pietra Ligure S.C. Malattie Infettive Savona S.C. Nefrologia e Dialisi

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca 2 Circolo Didattico Via Firenze Via Firenze, 12-70014 CONVERSANO (BA) c. f. 80028050724 Tel. 080/4954450 fax 080/4090805 e-mail baee09500c@istruzione.it

Dettagli

T20 Prodotti per Area di Intervento

T20 Prodotti per Area di Intervento T20 Prodotti per Area di Intervento Area Operativa: Indirizzo politico - istituzionale Area d'intervento: Indirizzo politico N. delibere, decreti ed ordinanze adottati 1015 N. sedute del consiglio comunale

Dettagli

Area 1 - Gestione risorse. Allegato - Funzionigramma

Area 1 - Gestione risorse. Allegato - Funzionigramma Allegato - Funzionigramma Segretario Comunale - Attività di cui all art. 97 TUEL - Attività di coordinamento dei Responsabili delle Aree tra Responsabili di Area ed Assessorati di riferimento; - Attività

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO

COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO PROVINCIA DI PERUGIA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO 1 CAPO I INDICE PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e norme di

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE Approvato con approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 22 del 23 marzo 2009. INDICE CAPO I - PRINCIPI GENERALI

Dettagli

Fac-simile documento programmatico sulla sicurezza nel trattamento dei dati personali

Fac-simile documento programmatico sulla sicurezza nel trattamento dei dati personali Fac-simile documento programmatico sulla sicurezza nel trattamento dei dati personali Scopo di questo documento è di delineare il quadro delle misure di sicurezza, organizzative, fisiche e logiche, da

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE DI TREPPO GRANDE

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE DI TREPPO GRANDE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE DI TREPPO GRANDE Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 51 del 28.12.2011 INDICE CAPO I PRINCIPI GENERALI

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA Prot. N. 1226 A/23 Santeramo, 30/03/2007 DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA Redatto ai sensi e per gli effetti dell articolo 34, comma 1, lettera g del D. Lgs. 196/2003 e del disciplinare tecnico

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI ODG: 248 PG: 250388/2005 Data Seduta: 19/12/2005 Data inizio vigore: 1/01/2006 Il provvedimento è stato modificato dalle seguenti delibere: ODG 106 PG: 97119/2006 Data Seduta: 30/06/2006 Data inizio vigore:

Dettagli

LAVENA PONTE TRESA Provincia Di VARESE Approvato con deliberazione di C.C. N. del.

LAVENA PONTE TRESA Provincia Di VARESE Approvato con deliberazione di C.C. N. del. REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE DI LAVENA PONTE TRESA Provincia Di VARESE Approvato con deliberazione di C.C. N. del. INDICE CAPO I PRINCIPI GENERALI Art.

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 54 del 26.07.2012 pagina 1.14 Indice CAPO I...4 PRINCIPI GENERALI...4 Art. 1 Oggetto

Dettagli

Documento programmatico sulla sicurezza (ai sensi D.L.vo 196 del 30/06/03)

Documento programmatico sulla sicurezza (ai sensi D.L.vo 196 del 30/06/03) Documento programmatico sulla sicurezza (ai sensi D.L.vo 196 del 30/06/03) DISPOSIZIONI MINIME SULLA SICUREZZA E DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA Il presente documento si compone di n. 13 pagine

Dettagli

COMUNE DI CIGLIANO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE

COMUNE DI CIGLIANO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO Giugno 2007 INDICE CAPO I -PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto Art. 2 - Definizioni Art. 3 Finalità Art. 4 - Trattamento dei dati personali

Dettagli

Le aree e le attività a più elevato rischio di corruzione

Le aree e le attività a più elevato rischio di corruzione 1 SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO RISORSE UMANE Anagrafe delle prestazioni Omessa segnalazione, omessa verifica di eventuali incompatibilità Assunzioni art. 110 D.lgs 267/2000 mancanza di una normativa

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INDICE 1 OGGETTO... 2 2 DEFINIZIONI... 2 3 ORGANIZZAZIONE, COMPITI E RESPONSABILITA... 3 4 TRATTAMENTI EFFETTUATI... 4 4.1 TRATTAMENTI INTERNI... 4 4.2

Dettagli

COMUNE DI TELVE DI SOPRA (Provincia di Trento)

COMUNE DI TELVE DI SOPRA (Provincia di Trento) COMUNE DI TELVE DI SOPRA (Provincia di Trento) Regolamento per l installazione e l utilizzo degli impianti di videosorveglianza del Comune di Telve di Sopra Approvato con deliberazione del Consiglio comunale

Dettagli

Documento Programmatico sulla Sicurezza Parte generale

Documento Programmatico sulla Sicurezza Parte generale Documento Programmatico sulla Sicurezza Parte generale SEZIONE A TRATTAMENTO DI DATI CON L AUSILIO DI STRUMENTI INFORMATICI Al fine di garantire la riservatezza e l integrità dei dati personali, sensibili

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.)

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) Comune di Saint-Rhémy-en-Bosses Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) 2014 2016 Predisposto dal responsabile per la trasparenza Adottato con deliberazione della Giunta comunale

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE Comune di TORTORETO Provincia di TERAMO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 83 in data 17/12/2008

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE COMUNE DI SPRESIANO (Provincia di Treviso) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE - Delibera C.C. n 10 del 30.03.2012: Regolamento per la disciplina della Videosorveglianza

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI PERSONALI

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI PERSONALI DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI PERSONALI (D. Lgs. n 196/2003 e s.m.e i.) Adottato con Determinazione n 50 del 29/03/2006 Via Aurra 1 89050 Gabarie di S Stefa i Asprte te 0965743060 fax"

Dettagli

TREZZANO ROSA REGOLAMENTO COMUNALE VIDEOSORVEGLIANZA

TREZZANO ROSA REGOLAMENTO COMUNALE VIDEOSORVEGLIANZA COMUNE DI TREZZANO ROSA Provincia di Milano REGOLAMENTO COMUNALE VIDEOSORVEGLIANZA APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N 12 DEL 24.03.2011 Pagina 1 di 12 Indice generale SOMMARIO SOMMARIO...2

Dettagli

COMUNE DI AGLIANA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE

COMUNE DI AGLIANA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE COMUNE DI AGLIANA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE (approvato con delibera di C.C. 44 del 30 ottobre 2007 ) INDICE CAPO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009 Provincia di NAPOLI BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009 PARTE I - ENTRATA 14/05/2009 :00 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 1.147.632,00 1.698.132,00

Dettagli

Regolamento per la disciplina della videosorveglianza nel territorio comunale di Longhena_. (Approvato con deliberazione di C.C. n 24 del 04.10.

Regolamento per la disciplina della videosorveglianza nel territorio comunale di Longhena_. (Approvato con deliberazione di C.C. n 24 del 04.10. Regolamento per la disciplina della videosorveglianza nel territorio comunale di Longhena_ (Approvato con deliberazione di C.C. n 24 del 04.10.2013) Art. 1 - Oggetto Art. 2 - Definizioni Art. 3 - Finalità

Dettagli

C O M U N E DI P O R T O S C U S O REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE

C O M U N E DI P O R T O S C U S O REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE C O M U N E DI P O R T O S C U S O REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE Approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. del pubblicata all Albo Pretorio in data

Dettagli

REGOLAMENTO VIDEOSORVEGLIANZA COMUNE DI VILLASOR REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE COMUNE DI VILLASOR

REGOLAMENTO VIDEOSORVEGLIANZA COMUNE DI VILLASOR REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE COMUNE DI VILLASOR REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE COMUNE DI VILLASOR PROVINCIA DI CAGLIARI APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 29 DEL 13/11/2014 1 INDICE CAPO I

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE (approvato con Delibera C.C. 55 del 10/11/2008) INDICE CAPO I -PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto Art. 2 - Definizioni Art. 3

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA TRATTAMENTO DATI

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA TRATTAMENTO DATI DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA TRATTAMENTO DATI Il presente documento è redatto ai sensi dell art. 34 e 35 del Dlgs 30 Giugno 2003, n 196, della direttiva 11 Febbraio 2005 del Presidente del Consiglio

Dettagli

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Fisica Sanitaria S.C. Medicina Nucleare Pietra Ligure S.C. Neuroradiologia Diagnostica ed Interventistica S.C. Radiologia Diagnostica

Dettagli

POSIZIONE ORGANIZZATIVA: Gestione del territorio

POSIZIONE ORGANIZZATIVA: Gestione del territorio POSIZIONE ORGANIZZATIVA: Gestione del territorio p.i. Mario Donadelli Telefono: 0428 90162 int. 216 Mail: tecnico@com-pontebba.regione.fvg.it RESPONSABILE DEI SERVIZI DI: 1) Gestione patrimonio disponibile

Dettagli

COMUNE DI MARCIANA MARINA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE DI MARCIANA MARINA

COMUNE DI MARCIANA MARINA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE DI MARCIANA MARINA COMUNE DI MARCIANA MARINA PROVINCIA DI LIVORNO Viale G. Vadi, n. 7-57033 Marciana Marina - Tel. 0565/99002 Fax:0565/904321 e-mail: comune@marcianamarina.toscana.it internet: www.marcianamarina.toscana.it

Dettagli

Tempi medi di erogazione dei servizi delibera Civit 71/2013

Tempi medi di erogazione dei servizi delibera Civit 71/2013 Tempi medi di erogazione dei servizi delibera Civit 71/2013 Attività/servizio erogato Servizi finali Servizi intermedi Tempi medi di erogazione gestione protocollo Acquisizione di beni e servizi Accesso

Dettagli

COMUNE DI TAGLIACOZZO Provincia dell Aquila

COMUNE DI TAGLIACOZZO Provincia dell Aquila COMUNE DI TAGLIACOZZO Provincia dell Aquila REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SCHEMA DI NUOVO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE DI TAGLIACOZZO

Dettagli

COMUNE DI VALSAVARENCHE. Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.)

COMUNE DI VALSAVARENCHE. Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) COMUNE DI VALSAVARENCHE Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) 20 2016 Predisposto dal responsabile per la trasparenza Adottato in data 24.01.20 con deliberazione n.4 della Giunta

Dettagli

REGOLAMENTO VIDEOSORVEGLIANZA

REGOLAMENTO VIDEOSORVEGLIANZA C O M U N E D I AL B AR E D O P E R S AN M AR C O (Provincia di Sondrio) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE Approvato con deliberazione C.C. n. 5 del 31.1.2011

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO ENTRATE COMUNE DI BRUGHERIO - ESERCIZIO 2012 BILANCIO DI PREVISIONE PARTE I - ENTRATA Valuta: EURO Pag.1

Dettagli

Città di Albino (Albì) Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE

Città di Albino (Albì) Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE Città di Albino (Albì) Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE 1 INDICE CAPO I... 3 PRINCIPI GENERALI... 3 Art. 1 Oggetto e norme di

Dettagli

COMUNE DI TRECASE ELENCO RESIDUI ATTIVI AL 31/12/2013

COMUNE DI TRECASE ELENCO RESIDUI ATTIVI AL 31/12/2013 Pag. 1 1 ENTRATE TRIBUTARIE 1.01 IMPOSTE 1.01.0010 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI 10 2012 377 DC 51 31/10/2012 DIVERSI 92.818,77 RISCOSSIONI SALDO IMU PER RIDETERMINAZIONE PREVISIONI MEF 10 2013 413 LS

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI. (approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 376 del 21.12.

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI. (approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 376 del 21.12. REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI. (approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 376 del 21.12.2005) ARTICOLO 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento in attuazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 37 del 29 novembre 2005 1 CAPO I PRINCIPI GENERALI Art. 1 OGGETTO 1. Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA VIDEOSORVEGLIANZA

REGOLAMENTO SULLA VIDEOSORVEGLIANZA Allegato A alla deliberazione C.C. n. 38 del 3.8.2010. COMUNE DI BORGIO VEREZZI (Prov. di Savona) REGOLAMENTO SULLA VIDEOSORVEGLIANZA CAPO I PRINCIPI GENERALI ART. 1 OGGETTO. Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA VIDEOSORVEGLIANZA

REGOLAMENTO PER LA VIDEOSORVEGLIANZA Comune di Rosate ( Provincia di Milano) REGOLAMENTO PER LA VIDEOSORVEGLIANZA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n 17 del 05/07/2012 Modificato con deliberazione di Consiglio Comunale n.

Dettagli

MAPPATURA DELLE AREE E DEI PROCESSI A RISCHIO AREA A: ACQUISIZIONE E PROGRESSIONE DEL PERSONALE. LA MAPPATURA DEI PROCESSI IL P.N.A.

MAPPATURA DELLE AREE E DEI PROCESSI A RISCHIO AREA A: ACQUISIZIONE E PROGRESSIONE DEL PERSONALE. LA MAPPATURA DEI PROCESSI IL P.N.A. AREA A: ACQUISIZIONE E PROGRESSIONE DEL PERSONALE CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE Conferimento incarichi a terzi: studio, ricerche, consulenze, rappresentanza e difesa in giudizio Autorizzazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO DELL UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO DELL UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO DELL UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA Approvato con deliberazione di Consiglio N 7 del 2013 INDICE 1 CAPO I PRINCIPI GENERALI Art.

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE E. FERMI Corso Vittorio Emanuele II, 50 35123 PADOVA Tel. 0498803444 fax 0498803510

LICEO SCIENTIFICO STATALE E. FERMI Corso Vittorio Emanuele II, 50 35123 PADOVA Tel. 0498803444 fax 0498803510 Prot. 1419 /a35 del 30/03/2012 LICEO SCIENTIFICO STATALE E. FERMI Corso Vittorio Emanuele II, 50 35123 PADOVA Tel. 0498803444 fax 0498803510 Il Dirigente dell istituzione Scolastica PROF. MAURIZIO GALEAZZO

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL RENDICONTO DELLA GESTIONE ESERCIZIO 2013 (Art. 151 comma 6 D.to Lgs. 267/2000) Premessa: L art.151 c.6 del D.to Lgs. 267/2000 prevede

Dettagli

Regolamento per l utilizzo degli impianti di videosorveglianza

Regolamento per l utilizzo degli impianti di videosorveglianza COMUNE DI ESCOLCA PROVINCIA DI CAGLIARI via Dante n 2-08030 Escolca (CA) Tel.0782-808303 Fax 0782-808516 Partita I.V.A. 00814010914 Codice Fiscale 81000170910 Regolamento per l utilizzo degli impianti

Dettagli

VISTO il Decreto Legislativo n. 196/2003 e ritenuto di dover adeguare il regolamento secondo le disposizioni del Garante;

VISTO il Decreto Legislativo n. 196/2003 e ritenuto di dover adeguare il regolamento secondo le disposizioni del Garante; Verbale delib. C.C. n. 053 del 29.11.2005 pag. 2 OGGETTO: Approvazione regolamento per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari (SCHEMA TIPO APPROVATO DAL GARANTE IL 21.09.2005). SENTITO il Sindaco

Dettagli

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI 3 Settore Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI Semestre: 1 dicembre 31 maggio x 1 giugno 30 novembre Tipologia dei procedimenti Numero procedimenti *conclusi

Dettagli

INDICE. CAPO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 - Oggetto Art. 2 - Definizioni Art. 3 - Finalità Art. 4 - Trattamento dei dati personali

INDICE. CAPO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 - Oggetto Art. 2 - Definizioni Art. 3 - Finalità Art. 4 - Trattamento dei dati personali REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE (Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 38 del 19 settembre 2008) CAPO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 - Oggetto

Dettagli

COMUNE DI ORZINUOVI Provincia di Brescia

COMUNE DI ORZINUOVI Provincia di Brescia COMUNE DI ORZINUOVI Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 76 del 04.11.2005 Inviato al Garante per la protezione

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE Comune di VIDRACCO Provincia di TORINO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 15 in data 29.4.2008

Dettagli

PROFILI PROFESSIONALI

PROFILI PROFESSIONALI Allegato D Regolamento in materia di Ordinamento Generale degli Uffici e dei Servizi PROFILI PROFESSIONALI Approvato con Deliberazione G.C. n. 2 del 04.01.2000 e successivamente modificato con G.C. n.

Dettagli

Comune di Roccavione

Comune di Roccavione Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione 152.989,91 148.585,09 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 152.989,91 148.585,09 Entrate

Dettagli

COMUNE di BRACIGLIANO BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2010 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1

COMUNE di BRACIGLIANO BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2010 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA 1 TITOLO I ENTRATE TRIBUTARIE 1 1 Categoria 01 - IMPOSTE 1010020 I.C.I 354.100,00 374.003,00 6.731,37 367.271,63 1010021

Dettagli

Protezione dei dati personali

Protezione dei dati personali Associazione Federazione Pugliese Donatori Sangue Piazza Umberto I Palazzina ex goccia del latte Tel/fax: 0805219118 e-mail: fidas_fpds@yahoo.it www.federazionepugliesedonatorisangue.it 70121 B A R I ONLUS

Dettagli

PRIVACY. linee guida ad uso delle associazioni di volontariato

PRIVACY. linee guida ad uso delle associazioni di volontariato La PRIVACY linee guida ad uso delle associazioni di volontariato Il testo del presente fascicolo La privacy Linee guida ad uso delle associazioni di volontariato è a cura di Bruna Sartena e Nevio Meneguz

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione Il progetto Il risultato

SOMMARIO. Presentazione Il progetto Il risultato SOMMARIO Presentazione Il progetto Il risultato PARTE I - Identità Le origini del nome La storia Ragusa patrimonio dell umanità Le persone Il territorio L amministrazione - Gli organi di governo - La struttura

Dettagli

Il Documento Programmatico Sulla Sicurezza

Il Documento Programmatico Sulla Sicurezza Il Documento Programmatico Sulla Sicurezza L art. 34 del Codice prevede tra le misure minime l adozione del c.d. Documento Programmatico sulla Sicurezza (DPS). La stesura di un documento sulla sicurezza

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE CAPO PRIMO: PRINCIPI GENERALI Art. 1 OGGETTO ED AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente Regolamento detta le norme per l installazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE. (Approvato con deliberazione di C.C. N 5 del 13.3.

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE. (Approvato con deliberazione di C.C. N 5 del 13.3. REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE (Approvato con deliberazione di C.C. N 5 del 13.3.2008) CAPO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto Art. 2 - Definizioni Art.

Dettagli

COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE

COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE Allegato 2) Staff Segreteria ed Organi governo MACRO FUNZIONI 1. Segreteria Sindaco-Assessori 2. Comunicazione istituzionale 3. Ufficio relazioni con

Dettagli