N. 442 del 16 maggio 2017

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "N. 442 del 16 maggio 2017"

Transcript

1 X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile Servizio Risorse e sistema Informativo N. 442 del 16 maggio 2017 OGGETTO: Aggiudicazione definitiva della fornitura del nuovo Sistema Informativo della Assemblea Legislativa (S.I.A.L.), effettuata mediante procedura R.D.O. sul M.E.P.A. Impegno ,00 oltre iva al cap P.d.C. U del Bilancio. Regionale esercizio CIG: E39. L ESTENSORE: Fausta Bizzarri SEZIONE RAGIONERIA Si è provveduto ad effettuare le annotazioni nel registro partitario per l esercizio finanziario.. Entrata: Cap. Art.ai nn.:.. Uscita : Cap. Art. ai nn.:.. Accertando l esistenza della necessaria disponibilità. Perugia,... L ISTRUTTORE IL RESPONSABILE

2 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE E SISTEMA INFORMATIVO RICHIAMATO il provvedimento n. 171 del con il quale è stato disposto, fra quant'altro: di indire una procedura negoziata, sotto soglia comunitaria, ai sensi dell'art. 36, comma 2 lettera b) del D. Lgs. n. 50/2016, da gestire in modalità elettronica sulla piattaforma M.E.P.A. messa a disposizione dal Ministero dell'economia e delle Finanze avvalendosi di CONSIP, per l'affidamento della fornitura del Nuovo Sistema Informativo dell'assemblea Legislativa, da aggiudicare in base al criterio di cui all'art. 95 comma 2 del D. Lgs. n.50/2016. e, cioè, a favore del concorrente che avrà presentato l offerta economicamente più vantaggiosa; di invitare alla procedura, le seguenti ditte: APPLICO DIGITAL LAB S.R.L.; BETA 80 S.P.A. SOFTWARE E SISTEMI; DATA MANAGEMENT PA S.P.A.; ICT PLUS; IN.I.T. S.R.L.; INVENTI IN20 S.R.L.; LAND; SISTEMATICA; SMAU GFI; SPOT4 SRL; TELECOM ITALIA S.P.A.; WEBKORNER S.R.L.; XEROX; tutte individuate all'interno della piattaforma del MEPA, su catalogo Hardware e servizi ICT, Servizi per ICT, Servizi di Open Source, in analogia alla fornitura da affidare; di approvare il capitolato tecnico, il disciplinare di gara e la relativa modulistica di partecipazione; di prendere atto che Responsabile del procedimento della procedura di cui trattasi è il Dr. Stefano Cardinali, Dirigente Responsabile del Servizio Risorse e Innovazione; di procedere alla prenotazione dell'impegno per la somma stimata di ,00 oltre iva, al cap P.d.C. U del Bilancio. Regionale esercizio 2017, con riserva di procedere al relativo impegno a gara conclusa, contraente individuato e spesa definita in base al ribasso che sarà offerto sull'importo a base di gara; PRESO ATTO che: in data 10 marzo 2017 si è proceduto ad una R.D.O. sul MEPA, avente ID Negoziazione n , invitando alla stessa le ditte come sopra individuate; il termine per la presentazione delle offerte è stato fissato per le ore 12,00 del 30 marzo 2017 e la seduta pubblica ore 15,00 della medesima giornata; entro le ore 12,00 del 30 marzo 2017, termine ultimo entro il quale dovevano essere presentate le offerte, sono pervenute attraverso la piattaforma del M.E.P.A. n. 4 offerte e, precisamente: SISTEMATICA; R.T.I: tra INIT S.R.L. e TELECOM ITALIA S.p.A.;

3 ICT PLUS S.R.L.; R.T.I.: tra BETA 80 S.P.A. SOFTWARE E SISTEMI e T.T. TECNOSISTEMI; con provvedimento del Segretario Generale n. 11 del è stato nominato il Seggio di gara nelle persone di : dott. Stefano Cardinali, Dirigente Servizio Risorse e sistema informativo, in qualità di Presidente di gara: Sig.ra Fausta Bizzarri, Responsabile della P.O.I. Gare e appalti pubblici dell'assemblea Legislativa, in qualità di teste; Dott.ssa Antonella De Nunzio del Servizio Risorse e sistema informativo dell'assemblea Legislativa, in qualità di teste; Visto il provvedimento del Dirigente del Servizio Risorse e Sistema Informativo del 5 aprile 2017 n. 312, con il quale è stata nominata la Commissione Giudicatrice, ai sensi dell art. 11 del Capitolato tecnico relativo all'affidamento della fornitura del Nuovo Sistema Informativo dell'assemblea Legislativa, S.I.A.L., nelle persone di: Dott. Fabio Piergiovanni, Responsabile del Servizio Commissioni e Lavori d Aula, dell Assemblea Legislativa, in qualità di Presidente; Dott. Nicola Mariuccini, Programmatore di Sistema presso Servizio Sistema Informativo e Innovazione della Provincia di Perugia, in qualità di membro Dott. Falocci Nicola della Sezione Controllo, valutazione e Assistenza al Collegio dei revisori dei conti, dell Assemblea Legislativa, in qualità di membro; VISTI i verbali: in data 30 marzo 2017, relativo alla prima seduta pubblica concernente all apertura della documentazione amministrativa e delle offerte tecniche; in data 12 aprile 2017, relativo alla seduta riservata della Commissione giudicatrice; in data 18 aprile 2017 relativo alla seduta riservata della Commissione giudicatrice; in data 26 aprile 2017 relativo alla seconda seduta pubblica concernente all apertura delle offerte economiche; in data 10 maggio 2017 relativo alla valutazione dell anomalia dell offerta collocatasi al primo posto nella graduatoria e alla proclamazione dell aggiudicatario provvisorio; CONSIDERATO che: sono stati effettuati i controlli in capo alla ditta ICT PLUS S.r.l. tramite il sistema AVCPass dell A.N.A.C., circa il possesso dei requisiti di ordine generale prescritti per la partecipazione alla gara e, quindi, acquisita la documentazione di rito; tali controlli hanno avuto esito positivo, per cui risultano comprovati i requisiti generali dichiarati in sede di gara; RITENUTO:

4 che l art. 32, comma 10 lettera b) del D. Lgs. n. 50/2016 dispone che il termine dilatorio di cui al comma 9 (stand still) non si applica nel caso di acquisto effettuato attraverso il mercato elettronico (M.E.P.A.) e nel caso di affidamenti effettuati ai sensi dell art. 36, comma 2 lettere a) e b) che, quindi, è il caso in questione, per cui non occorre attendere 35 giorni per la firma del contratto; di disporre l aggiudicazione definitiva del servizio descritto in oggetto attraverso la piattaforma del M.E.P.A. a favore della ditta ICT PLUS S.r.l. e di vincolare le obbligazioni negoziali con la sottoscrizione di un contratto d appalto, da stipulare sempre sulla medesima piattaforma; di impegnare l importo di ,48 al cap P.d.C. U del Bilancio Regionale esercizio 2017 a fronte della prenotazione dell'impegno per la somma stimata di ,00 effettuata con provvedimento n. 171/2017, che si è ridotta di ,52, in esito alla conclusione della gara,, contraente individuato e spesa definita in base al ribasso che ha offerto l ICT PLUS sull'importo posto a base di gara; ATTESO CHE con la sottoscrizione del presente atto se ne attesta la legittimità e la regolarità contabile VISTA la deliberazione dell'ufficio di Presidenza n. 555 del con la quale è stata effettuata la riclassificazione dei capitoli del bilancio di previsione dell'assemblea Legislativa regionale ai sensi del D. Lgs. n. 118/2011 e s.m.e i.; VISTI: la legge 7 agosto 1990, n. 241 e ss. mm. e ii; il decreto legislativo n. 165/2001 e ss. mm. e ii; il decreto legislativo n. 118/2011 e ss. mm. e ii; il decreto legislativo n. 33/2013 e ss. mm. e ii; la legge n. 136/2010 e ss. mm. e ii; Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50; la legge 28 dicembre 2017 n. 17 bilancio di previsione della Regione Umbria ; la deliberazione dell'assemblea legislativa 20/12/2016, n. 134 di approvazione del Bilancio di previsione ; la deliberazione dell'ufficio di presidenza 3/1/2017, n. 185 di approvazione del Documento Tecnico di Accompagnamento e del Bilancio Gestionale dell'assemblea legislativa per gli anni ; il provvedimento del Segretario generale 59 del 5/1/2017 inerente gli adempimenti conseguenti all'approvazione da parte dell'ufficio di presidenza del Documento Tecnico di Accompagnamento e del Bilancio Gestionale ; il Regolamento interno del Consiglio regionale; il Regolamento interno di amministrazione e contabilità del Consiglio regionale; D E T E R M I N A 1. di prendere atto: del verbale della prima seduta della procedura indicata in oggetto, in data 30 marzo 2017, allegato alla presente determinazione quale sua parte integrante e sostanziale (Allegato 1 );

5 del verbale della seconda seduta della procedura indicata in oggetto, in data 26 aprile 2017, allegato alla presente determinazione quale sua parte integrante e sostanziale (Allegato 2 ); del verbale della seduta del 10 maggio 2017 (allegato 3 ) dal quale risulta che il Presidente di gara ha proclamato l'aggiudicazione provvisoria a favore del concorrente ICT PLUS S.r.l. che con il punteggio complessivo attribuito dalla Commissione giudicatrice pari a 100/100 punti, ha formulato l offerta economicamente più vantaggiosa; che i controlli in ordine al possesso dei requisiti prescritti per la partecipazione, effettuati sul concorrente tramite il sistema AVCPass dell A.N.A.C., hanno dato esito positivo; 2. di procedere, conseguentemente, sulla piattaforma del M.E.P.A. all aggiudicazione definitiva della fornitura del Nuovo Sistema Informativo dell'assemblea Legislativa (S.I.A.L.) a favore della ditta ICT PLUS S.R.L. con sede in Livorno, Via Ricasoli n. 108, codice fiscale e partita IVA , che ha presentato l 0fferta economicamente più vantaggiosa con il punteggio di 100/100 punti (allegato 4 ); 3. di dare atto che, in esito alla conclusione della gara, contraente individuato e spesa definita, in base al prezzo offerto dalla ICT PLUS, l importo della fornitura è pari ad ,00 oltre iva; 4. di impegnare, conseguentemente, l importo complessivo di ,48 al cap P.d.C. U del Bilancio Regionale esercizio 2017 a fronte della prenotazione dell'impegno per la somma stimata di ,00 effettuata con provvedimento n. 171/2017, che si è ridotta di ,52 ( , ,48); 5. di dare atto dell'avvenuta pubblicazione dei dati contenuti nel presente atto ai sensi degli artt. n. 23, comma 1, lett. b) e n. 37, comma 1, del decreto legislativo n. 33/2013. L'ESTENSORE: Fausta Bizzarri IL RESPONSABILE del procedimento Dr. Stefano Cardinali