UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA"

Transcript

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA Facoltà di Lettere e Filosofia Facoltà di Scienze, Matematiche, Fisiche e Naturali CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA UMANISTICA TESI DI LAUREA Comparazione e analisi dei sistemi per la gestione di basi di dati relazionali Firebird SQL, MySQL, PostgreSQL, IBM DB2, Microsoft SQL Server, Oracle Database Relatore: Dott. Dino PEDRESCHI Candidato: Adriano POIDOMANI ANNO ACCADEMICO

2

3 A mio padre Ninu, mia madre Mariah e mia sorella Adaggìsa. Il loro sostegno è stato ed è tutto. Ai miei amici che mi hanno sopportato e supportato: Steano, Pezzo, Miaghi, Gecko, C, Nais, e alla vecchia guardia tutta Vitino, Negro, Pig, Lallabimba, Frankie, Santico, Rossi, Epifano, Denise, Ila, Wilson, Omerdoro. A tutti gli amici, amiche, compagni d avventura e alla mia ragazza. A me, vuolsi così colà dove si puote.

4 Indice Prefazione iv Introduzione Parte Prima - Comparazione e analisi dei sistemi per la gestione di basi di dati relazionali 1 Generalità e comparazione RDBMS Generalità sulle basi di dati relazionali Comparazione delle basi di dati relazionali Analisi RDBMS Analisi di Firebird SQL Analisi di MySQL Analisi di PostgreSQL Analisi di IBM DB Analisi di Microsoft SQL Server Analisi di Oracle Database.. 18 Parte Seconda - Scegliere il sistema per la gestione dei basi di dati relazionale 3 Opportunità e limiti RDBMS Relazione sull applicazione in forma di quiz denominata: Trova il tuo RDBMS Conclusioni e sviluppi futuri Glossario Bibliografia..28

5 Prefazione iv Questo testo nasce dall esigenza di realizzare la tesi di laurea triennale in Informatica Umanistica presso l Università di Pisa e allo stesso tempo vuole rappresentare un valido strumento di introduzione alle più conosciute e discusse basi di dati nel panorama odierno delle Scienze dell Informazione. Contenuti Il testo si articola in due parti: Comparazione e analisi dei sistemi per la gestione di basi di dati relazionali Firebird SQL, MySQL, PostgreSQL, IBM DB2, Microsoft SQL Server, Oracle Database. Viene presentato uno scenario generale sui più diffusi sistemi per la gestione di basi di dati relazionali (RDBMS) e presentate le caratteristiche fondamentali. In particolare, si illustrano i parametri di utilizzo, le funzionalità SQL e dati sensibili al fine di indirizzare il lettore alla scelta del più opportuno database, nel caso ipotetico volesse realizzare una basi di dati relativa allo sviluppo di un prodotto finale. Scegliere il sistema per la gestione dei basi di dati relazionali. Opportunità e limiti dei RDBMS, descrizione dell applicazione realizzata in forma di quiz indicativa per la scelta degli RDBMS. Materiale aggiuntivo Disponibile su internet l applicazione Trova il tuo RDBMS all indirizzo:

6 Introduzione 1 L attuale panorama delle basi di dati sfrutta il modello relazionale e utilizza il linguaggio Structured Query Language (SQL). Esso è documentato attraverso specifiche tecniche dall International Organization for Standardization (ISO) e il suo ultimo rilascio è identificato nella ISO/IEC :2011 (SQL:2011) [1]. Attraverso tale standard nascono i sistemi per la gestione di basi di dati relazionali (RDBMS) e i più comuni ed utilizzati sono Firebird SQL, MySQL, PostgreSQL, IBM DB2, Microsoft SQL Server, Oracle Database [2]. Tuttavia, oltre a RDBMS trattati in questo testo ne esistono alcuni che si sono distinti nel corso dell evoluzione dei database e si sono fatti strada come concorrenti o antagonisti delle basi di dati trattate nella suddetta analisi. Quindi è opportuno citare le seguenti basi di dati: MariaDB [3] creata da una comunità di sviluppo open source staccatasi da MySQL; FileMaker Pro [4] realizzata dalla FileMaker Incorporation nonché azienda produttrice per conto della Apple Incorporation; Sybase [5] produttrice di Adaptive Server Enterprise; SQLite [6] utilizzata dal browser Mozilla Firefox e dalle applicazioni Seamonkey. Tra l altro esse non hanno un ruolo secondario rispetto a quelle prese in esame, anzi il rilascio di aggiornamenti nell ultimo anno indica che la comunità o l azienda non ha abbandonato il progetto attestandosi al passo coi tempi. Oltre alle basi di dati relazionali indicate in questo testo, esistono un moltitudine di case produttrici e comunità di software che sviluppano propri Database Management System (DBMS). Questi non necessariamente vengono sviluppati seguendo il modello Entity Relationship (E-R), tuttavia utilizzano SQL o varianti di linguaggi proprietari con risorse e caratteristiche di vario genere. Nonostante la concorrenza Firebird SQL, MySQL, PostgreSQL, IBM DB2, Microsoft SQL Server, Oracle Database sono attualmente i database più discussi, più sviluppati e conosciuti nel mondo delle basi di dati [2].

7 Introduzione 2 Intuitivamente, le varie basi di dati prodotte dalle tante realtà di sviluppo, presentano caratteristiche spesso differenti e funzioni eterogenee, tali da causare disorientamento e problemi di diverso genere come la portabilità fra una piattaforma e l altra, benchmark poco soddisfacenti o costi di gestione elevati. Pertanto la diversità fra un database rispetto a un altro costituisce un elemento evidente ed imprescindibile. Dal presupposto che ogni base di dati è differente, si è reso necessario procedere lo studio seguendo una logica inversa. Ovvero, anziché localizzare ed identificare le eterogeneità delle base di dati si è arbitrariamente intrapreso un approccio di ricerca delle similarità e l analisi di funzionalità in comune, senza mai tralasciare la verifica della compatibilità con gli standard SQL, identificandone eventuali limiti e punti di forza. È opportuno precisare che i temi in oggetto del suddetto studio sono in continua evoluzione e spesso fonte di dibattito nelle comunità di sviluppo inerenti, per cui occorre fare una precisazione cautelativa: i dati rappresentati possono variare e la scelta di un RDBMS è arbitraria alla realizzazione di un prodotto finale. In sintesi, la caratteristica comune in ognuna delle basi di dati indicate è fornire diverse edizioni che si riferiscono ad un ben definito segmento di mercato. Tuttavia, fra le varie soluzioni delle basi di dati, siano esse distribuite con licenza commerciale, licenza General Public License (GPL) o licenza libera, si distinguono delle versioni free (libera) o trial (prova) che offrono la possibilità di conoscere e approfondire le loro potenzialità. Ne deriva che lo scopo di questa analisi è fornire una visione panoramica sui prodotti più conosciuti e maturi offrendo l opportunità di effettuare scelte consapevoli derivate da informazioni ufficiali e facilitare la scelta finale di un RDBMS. Inoltre, al fine di migliorare la qualità dei contenuti sono stati inseriti riferimenti bibliografici, note esplicative e un glossario.

8 Parte Prima - Comparazione e analisi dei sistemi per la gestione di basi di dati relazionali Capitolo 1 Generalità e comparazione RDBMS Nel presente capitolo si presentano le caratteristiche principali dei sistemi per la gestione di database relazionali: generalità e scenario sulle basi di dati relazionali odierne comparazione sulle basi di dati relazionali Firebird SQL, MySQL, PostgreSQL, IBM DB2, Microsoft SQL Server, Oracle Database funzionalità fondamentali dimensioni di scala di utilizzo funzionalità evolute supporto e comunità installazione e configurazione

9 1 Generalità e comparazione RDBMS 4 Le basi dati sono una collezione di dati o un insieme di collezioni di dati utilizzati per rappresentare informazioni. Esse vengono organizzate tramite modelli dei dati. Un modello dei dati è un insieme di concetti utilizzati per organizzare i dati d interesse e renderne la struttura comprensibile ad un elaboratore. I modelli dei dati per la gestione, strutturazione e interrogazione dei database possono essere di tipo gerarchico, reticolare, ad oggetti, XML (Extendible Markup Language) ma il più diffuso è il modello relazionale. In breve, esso definisce tipi per mezzo del costruttore relazione e di organizzare i dati in insiemi di record. La relazione spesso viene rappresentata per mezzo di una tabella, le cui righe rappresentano specifici record e le cui colonne identificano i campi del record [7]. 1.1 Generalità sulle basi di dati relazionali In generale, un database indica un archivio a livello fisico o logico e spesso impropriamente è sostituito dall acronimo DBMS per indicare i sistemi di gestione di basi dati. Nell ambito del popolamento e della gestione di un qualunque DBMS, ogni operazione avviene attraverso un interfaccia grafica o un interfaccia a riga di comando. In generale, ogni istruzione può appartenere a varie tipologie di linguaggi ed ambiti. In questo contesto, si distinguono il Data Definition Language (DDL), il Data Manipulation Language (DML), il Data Control Language (DCL) e il Query Language (QL). Le basi di dati utilizzano per lo più il modello relazionale proposto da E. F. Codd e s ispirano alle tredici regole da lui indicate [8]. Tuttavia, tali regole non rappresentano uno standard e sono esclusivamente delle indicazioni a cui ambire. Quindi, l assenza di uno standard che fissasse i requisiti di un sistema per la gestione di basi di dati per essere considerato relazionale ha fatto sì che si creasse l attuale panorama di RDBMS con caratteristiche e funzionalità differenti.

10 1 Generalità e comparazione RDBMS Comparazione delle basi di dati relazionali La tabella comparativa dei sistemi per la gestione di basi di dati relazionali open source evidenzia similarità e differenze dei sistemi: Caratteristiche RDBMS * Firebird SQL MySQL PostgreSQL Google s results [9] 325* * *10 6 Software License IDPL or IPL [10] GPL or proprietary [11] PostgreSQL [12] Stable Release Version Version Version Nov 2012 [13] 21 Dec 2012 [14] 6 Dec 2012 [15] Software Requirements Windows, Mac OS Windows, Mac Linux, X, Linux, Unix, OS X, Linux, Windows, BSD, HP-UX, Unix, BSD [17] FreeBSD, AIX, Solaris [16] OpenBSD, NetBSD, Mac OS X, AIX, HP/UX, IRIX, Solaris, Tru64 Unix, and UnixWare [18] Hardware Requirements 32 bit or 64 bit, 32 bit or 64 bit, 32 bit or 64 bit, CPU 66 MHz, CPU 3 GHz on others features 16 MB RAM [19] Single Core or 2 are variables [21] GHZ on Dual Core, 4 GB RAM [20]

11 1 Generalità e comparazione RDBMS 6 Interface GUI (as tool) GUI (as tool) GUI and SQL and SQL [22] and SQL [23] [24] ACID Yes [25] Yes (with InnoDB) [26] Referential Integrity Yes [28] Yes (with InnoDB) [29] Transactions Yes [31] Yes (with InnoDB) except for DDL [32] Yes Yes [27] [30] Yes [33] Unicode Yes [34] Yes [35] Yes [36] Max DB size Unlimited [37] Unlimited (depending OS) [38] Unlimited [39] Max Table size 32 TB [40] 2 GB until 16 TB (depending OS) [41] 32 TB [42] Max Row size 65,536 Bytes 65,535 Bytes 1.6 TB [45] (64 KB) [43] (64 KB) [44] Max Columns per Rows [47] Depends on data 4096 types used [46] 250 until 1600 depends on column types [48] Max BLOB/CLOB size (Large Object) <32 GB [49] 4 GB [50] Unsupported, 1 GB until 2 GB with L.O [51]

12 1 Generalità e comparazione RDBMS 7 Max CHAR size 32,767 Bytes [52] 64 KB [53] 1 GB [54] Max NUMBER size 64 bits [55] 64 bits [56] 64 bits [57] Tables and Views No Materialized No Materialized No Materialized Views [58] Views but can be Views but can emulated [59] be emulated [60] Capabilities No Intersect and No Except and Yes [63] Except [61] Intersect [62] Data Domain Yes [64] No [65] Yes [66] Cursor Partial [67] Yes [68] Yes [69] Trigger Partial [70] Yes [71] Yes [72] Function Partial [73] Yes [74] Yes [75] Procedure Partial [76] Yes [77] Yes [78] External routine No [79] Yes [80] Yes [81] Backup Yes [82] Yes (Enterprise Edition) [83] Yes [84] Support and more Mailing List, FAQ, Mailing List, Mailing List, Tutorial FAQ, Tutorial, Tutorial, Wiki, Wiki FAQ, IRC * Tabella 1 di Firebird SQL, MySQL, PostgreSQL

13 1 Generalità e comparazione RDBMS 8 La tabella comparativa dei sistemi per la gestione di basi di dati relazionali proprietari evidenzia similarità e differenze dei sistemi: Caratteristiche RDBMS ** IBM DB2 Microsoft SQL Server Oracle Database Google s result [9] 5.5* * *10 6 Software License Proprietary Proprietary Proprietary Stable Release Version Apr 2012 [85] Version Mar 2012 [86] Version Oct 2011 [87] Software Requirements Windows, Mac OS Windows [89] Windows, Mac X, Linux, Unix, OS X, Linux, Solaris [88] Unix [90] Hardware Requirements 32 bit or 64 bit, 32 bit or 64 bit, 32 bit or 64 bit, >2 Cores, 512 MB > 2GHZ, 2 GB > 500 Mhz, RAM [91] RAM [92] 1 GB RAM [93] Interface GUI and SQL [94] GUI and SQL [95] GUI and SQL [96] ACID Yes [97] Yes [98] Yes [99] Referential Integrity Yes [100] Yes [101] Yes [102] Transactions Yes [103] Yes [104] Yes [105] Unicode Yes [106] Yes [107] Yes [108]

14 1 Generalità e comparazione RDBMS 9 Max DB size Unlimited [109] 524,272 TB (10 GB with Express Edition) [110] Unlimited (11 GB with Express Edition) [111] Max Table size 512 TB [112] 524,272 TB [113] Unlimited (4 GB with Express Edition) [114] Max Row size 32,677 Bytes [115] Unlimited (using SQL 2005 and later) [116] 8 KB [117] Max Columns on Rows 1012 [118] [119] 1000 [120] Max BLOB/CLOB size (Large Object) 2 GB [121] 2 GB [122] Unlimited [123] Max CHAR size 32 KiB [124] 2 GB [125] 4000 B [126] Max NUMBER size 64 bits [127] 126 bits [128] 126 bits [129] Tables and Views Yes [130] Yes [131] Yes [132] Capabilities Yes [133] Yes [134] Yes [135] Data Domain Yes [136] Yes [137] Yes [138] Cursor Yes [139] Yes [140] Yes [141]

15 1 Generalità e comparazione RDBMS 10 Trigger Yes [142] Yes [143] Yes [144] Function Yes [145] Yes [146] Yes [147] Procedure Yes [148] Yes [149] Yes [150] External routine Yes [151] Yes [152] Yes [153] Backup Yes [154] Yes [155] Yes [156] Support and more Support Portal, Wiki, FAQ, Mailing List, Wiki, FAQ, Tutorial, Forum, FAQ, Tutorial, Tutorial Blogs Wiki Osservando le tabelle comparative si delineano alcuni insiemi di caratteristiche principali che caratterizzano diversamente ogni sistema di gestione di basi di dati relazionali: Funzionalità fondamentali Fra le caratteristiche fondamentali che contraddistinguono gli RDBMS sono indicative l Interface (Interfaccia), la conformità ACID (Atomicità, Coerenza, Isolamento e Durabilità), la Referential Integrity (Integrità Referenziale), le operazioni denominate Transaction (Transazione) e il sistema di codifica Unicode. In questo contesto, tutti i vari sistemi di gestione di basi di dati relazionali trattati nel testo sono evoluti sullo stesso piano ma a presentare una particolarità è il database MySQL. Infatti, l utilizzo di InnoDB è indicato e suggeribile come motore di salvataggio dei dati, in alternativa al motore MyISAM ed ai vari disponibili che esplicitamente vengono dichiarati non conformi alle regole ACID nelle specifiche tecniche ufficiali [157]. * Tabella 2 di IBM DB2, Microsoft SQL Server, Oracle Database

16 1 Generalità e comparazione RDBMS 11 Dimensioni di scala di utilizzo I parametri che si riferiscono alle dimensioni massime, il supporto di funzioni di clustering, riportate nelle tabelle 1 e 2, sono indicative per un livello Enterprise. Fra gli RDBMS open source PostgreSQL appare il più avanzato, mentre fra gli RDBMS proprietari è Oracle Database a evidenziare le caratteristiche più evolute. Funzionalità evolute In riferimento alle tabelle 1 e 2, dalla caratteristica Tables and Views alle successive caratteristiche rappresentate, vengono coinvolte quelle che possono essere definite le funzionalità evolute. Infatti il supporto di Database Capabalities (capacità dei database), Data Domain sino al Backup mostrano che gli RDBMS proprietari sono notevolmente avanzati e completi rispetto agli open source, i quali presentano limiti di vario genere che tuttavia possono essere trascurati a seconda delle esigenze dell eventuale progettista. Installazione e configurazione La regola empirica, secondo cui i sistemi più sofisticati sono anche i più complessi come gestione, sembra verificarsi. Infatti, al fine di poter osservare da vicino gli RDBMS presi in esame, sono stati installati su una macchina generica (Notebook con Windows 7 Professional 64 bit Service Pack 1, Intel Core 2 Duo P8600 2,40 GHz, 4 GB RAM DDR2, ATI Radeon HD MB). Dall esperienza realizzata fra gli open source il RDBMS denominato PostgreSQL è quello che richiede più tempo d installazione. Invece fra i sistemi di gestione di basi di dati proprietari è Microsoft SQL Server a richiedere diverse tempo per l installazione e configurazione.

17 1 Generalità e comparazione RDBMS 12 Supporto e comunità Oltre alle caratteristiche tecniche, non è possibile prescindere da aspetti quali: la possibilità di ottenere supporto dal fornitore, la dimensione della comunità degli utenti (misurata empiricamente attraverso Google), la licenza e il modello di sviluppo. Pertanto il database relazionale MySQL risulta il più diffuso ed utilizzato.

18 Capitolo 2 Analisi RDBMS Nel presente capitolo, si analizzano dalle caratteristiche fondamentali sino alle caratteristiche evolute dei sistemi per la gestione di database relazionali: analisi sul sistema di gestione di basi di dati relazionale Firebird SQL analisi sul sistema di gestione di basi di dati relazionale MySQL analisi sul sistema di gestione di basi di dati relazionale PostgreSQL analisi sul sistema di gestione di basi di dati relazionale IBM DB2 analisi sul sistema di gestione di basi di dati relazionale Microsoft SQL Server analisi sul sistema di gestione di basi di dati relazionale Oracle Database

19 2 Analisi RDBMS Analisi di Firebird SQL La versione di Firebird SQL, rilasciata il 06 Novembre 2012 e disponibile con licenza IPL o IDPL, dal punto di vista software supporta molteplici sistemi operativi e può essere considerata multipiattaforma. Inoltre, dal punto di vista hardware è il sistema di gestione di basi di dati relazionali che richiede meno risorse in assoluto rispetto agli altri RDBMS oggetto di studio. I principali aspetti di Firebird SQL che appaiono in parte dalle caratteristiche tecniche e dall esperienza d installazione e configurazione sono: un elevato livello di conformità con gli standard SQL, un avanzata integrazione con molti linguaggi di programmazione, l installazione facile e rapida, nessun crash del software durante l esperienza di prova, buona velocità d esecuzione dei comandi SQL. Sulla base dei dati riprodotti in tabella 1 dalle fonti ufficiali e dall esperienza di prova del RDBMS in questione è possibile affermare che: le caratteristiche fondamentali sono pienamente sviluppate ed evolute, i parametri di scala di utilizzo sono avanzati e adatti a soddisfare anche le esigenze più complesse ma nelle caratteristiche evolute presenta punti di forza e qualche limite. Infatti, nelle caratteristiche evolute e alcune funzionalità sono assenti, parzialmente supportate o non conformi allo standard SQL. Il supporto e le risorse messe a disposizione dell utente, sia esso agli inizi o sviluppatore, sono di vario genere, aggiornate e disponibili anche in lingua italiana. 2.2 Analisi di MySQL La versione di MySQL Community Edition, rilasciata il 21 Dicembre 2012 è disponibile gratuitamente. Oltre ad essa è opportuno evidenziare che esistono anche altre versioni proprietarie e sviluppate dalla Oracle Inc. proiettate per un segmento di mercato a livello Enterprise. Tuttavia, MySQL nelle varie versioni è certamente il database più utilizzato. [9]

20 2 Analisi RDBMS 15 I requisiti hardware richiesti sono nella norma, considerando che sono disponibili nel mercato dal 2001 computer con processori da 2Ghz siano essi di casa Intel [158] o AMD [159]. Il supporto dei più comuni sistemi operativi fanno sì che MySQL sia un RDBMS multipiattaforma. Le caratteristiche fondamentali sono pienamente sviluppate ed evolute esclusivamente utilizzando il motore di archiviazione di dati InnoDB. Gli alternativi sistemi di memorizzazione non supportano varie proprietà o comunque spesso non soddisfano i requisiti fondamentali di un RDBMS. I valori massimi di scala di utilizzo sono ben sviluppati e gli unici limiti si presentano a seconda del File System del sistema operativo utilizzato. Le funzionalità evolute nella versione MySQL Community Edition sono avanzante ma è nella versione MySQL Enterprise che il sistema di gestione di basi dati relazionali raggiunge capacità e potenzialità estremamente all avanguardia. L installazione e la configurazione è rapida ed intuitiva. Tuttavia, per utilizzare a pieno MySQL è consigliabile installare l applicazione con interfaccia grafica phpmyadmin, la quale risulta essere la più utilizzata da una rapida ricerca nel web. Grazie ad essa MySQL mostra un alto livello di conformità con gli standard SQL, un avanzata integrazione con vari linguaggi di programmazione e velocità d esecuzione dei comandi SQL. Il supporto, la manualistica cartacea e le risorse disponibili in rete sono continuamente aggiornate e rispondono a ogni tipo di esigenza per tutti i livelli d utenza. Oltretutto è attivo un servizio di assistenza e consulenza specialistica per ogni tipo di azienda. 2.3 Analisi di PostgreSQL La versione di PostgreSQL è stata rilasciata il 06 Dicembre 2012 ed è disponibile gratuitamente sotto licenza PostgreSQL. Esso appare il più avanzato RDBMS [160], i requisiti hardware richiesti sono nella media, supporta ufficialmente molteplici sistemi operativi ed è da considerarsi multipiattaforma per eccellenza.

21 2 Analisi RDBMS 16 Sommariamente le caratteristiche fondamentali sono evolute sotto tutti i punti di vista. La programmabilità è il suo principale punto di forza rendendo più semplice la realizzazione di eventuali applicazioni. Supporta svariati linguaggi ed implementa SQL con diverse estensioni. I parametri di scala di utilizzo raggiungono e supportano valori più che avanzati e nessun altro RDBMS sia esso proprietario o open source mostra tali proprietà tecniche. Nelle funzionalità evolute del sistema di gestione di basi dati relazionale le potenzialità sono estremamente all avanguardia e gli unici a competere sono gli RDBMS con licenza proprietaria. Installazione e configurazione sono rapide ed intuitive. L applicazione con interfaccia grafica che permette la realizzazione e gestione di un database è denominata pgadmin. Essa è da subito disponibile e non è necessario scaricare ed installare eventuali strumenti (tools) come invece spesso avviene per gli altri RDBMS. Durante la configurazione e l esperienza di prova, PostgreSQL appare conforme con gli standard SQL, veloce nell esecuzione dei comandi SQL e il supporto di vari linguaggi di programmazione mostra le sue avanzate potenzialità. Oltre ai numerosi tutorial disponibili sul web, mailing list, il supporto è disponibile per tutti i livelli d utenza ma si differenzia rispetto a tutti gli RDBMS per un servizio IRC ufficiale. 2.4 Analisi di IBM DB2 Fra le varie edizioni di RDBMS prodotte dalla IBM si differenzia una versione gratuita denominata DB2 Express-C, rilasciata dal 10 Dicembre Tale versione non richiede particolari requisiti hardware, tuttavia ha dei limiti di 2 GB di RAM qualunque siano le doti tecniche della macchina e da un minimo di 2 fino a 4 Core. Il supporto di svariati sistemi operativi rende IBM DB2 un database multipiattaforma. Le caratteristiche fondamentali sono pienamente supportate ed evolute.

22 2 Analisi RDBMS 17 I parametri di scala di utilizzo appaiono performanti e adatte anche a soddisfare esigenze particolari. Tuttavia è nelle caratteristiche evolute che i vari sistemi di gestione di basi di dati relazionali esprimono le loro potenzialità. Dal canto suo DB2 nelle varie versioni riesce a soddisfare qualunque esigenza e anche con la versione DB2 Express-C mostra caratteristiche avanzate. L installazione e la configurazione sono semplici e rapide. Naturalmente, la creazione e gestione di un database avviene sia da riga di comando che da applicazione ad interfaccia grafica, la quale è disponibile sin da subito dopo l installazione del DBMS. Integrazione con vari linguaggi di programmazione, conformità con lo standard SQL e buona rapidità d esecuzione dei comandi SQL rendono merito a uno dei DBMS più usati nel mercato. Il supporto è disponibile in numerose lingue compreso l italiano, ha un proprio portale web dedicato ed è possibile mettersi in contatto anche telefonicamente. 2.5 Analisi di Microsoft SQL Server Microsoft SQL Server è ben presente nel panorama dei RDBMS e fra la moltitudine di edizioni messe a disposizione dalla casa produttrice ne esiste una disponibile per il libero uso denominata Microsoft SQL Server 2012 Express, rilasciata dal 06 Marzo Tale versione è esclusivamente installabile su sistemi Windows e i requisiti hardware richiesti sono accettabili. Tuttavia, prima di poter installare il server è necessario abilitare Microsoft.Net Framework 3.5 SP1 e successivamente installare Microsoft.Net Framework 4.0. Operazioni non particolarmente complesse ma che richiedono un tempo non indifferente. Solo dopo avere eseguito tali operazioni sarà possibile installare Microsoft SQL Server. Nella versione libera il database può avere una dimensione massima di 10 GB e il sistema di gestione di basi di dati non è multipiattaforma. Microsoft SQL Server supporta pienamente le caratteristiche fondamentali e si presenta evoluto e funzionale.

23 2 Analisi RDBMS 18 I parametri di scala di utilizzo sono notevoli e adatti a qualunque esigenza. Tuttavia è nelle caratteristiche evolute che si ha la sensazione di dover acquisire notevole esperienza prima di poter padroneggiare le varie risorse. La versione Express supporta tutte le caratteristiche avanzate. Il supporto è disponibile in una moltitudine di lingue compreso l italiano e nel web è possibile trovare guide, forum per ogni perplessità. 2.6 Analisi di Oracle Database La Oracle da sempre è leader nel settore dei RDBMS e fra le varie edizioni rese disponibili si differenzia una versione gratuita denominata Oracle Database Express Edition 11g. La versione è stata rilasciata dal 11 Ottobre 2011 e sia i requisiti hardware che software sono alla portata di ogni utente. Tuttavia, la natura proprietaria limita la grandezza del database a 11 GB, all utilizzo massimo di 1 GB di memoria RAM e ad una singola CPU. Il supporto dei più comuni sistemi operativi e non solo, rende Oracle un database multipiattaforma. Le caratteristiche fondamentali sono evolute in ogni sua parte. I parametri di scala di utilizzo non presentano limiti particolari e mostrano potenzialità avanzatissime. Le caratteristiche evolute Oracle Database Express Edition 11g sono sviluppate, evolute e talvolta superano non solo le esigenze ma anche le aspettative.

24 2 Analisi RDBMS 18 L installazione e la configurazione non richiedono particolari conoscenze specifiche. Durante l uso di Oracle Database la conformità con lo standard SQL e la rapidità d esecuzione dei comandi SQL mostrano la qualità del RDBMS più utilizzato nel [161] mercato. Inoltre, l integrazione con numerosi linguaggi di programmazione evidenziano le capacità di uno strumento avanzato e potente per ogni esigenza. I più comuni mezzi di supporto sono disponibili in diverse lingue compresa l italiano e a livello Enterprise gode di ottima reputazione anche se i costi sono elevati.

25 Parte Seconda - Scegliere il sistema per la gestione di basi di dati relazionale Capitolo 3 Opportunità e limiti RDBMS Nel presente capitolo si descrive la realizzazione di una piccola applicazione in forma di quiz che offre l opportunità di scegliere, sulla base delle risposte fornite, uno o più RDBMS: relazione sull applicazione realizzata in forma di quiz denominata Trova il tuo RDBMS

26 3 Opportunità e limiti RDBMS Relazione sull applicazione in forma di quiz denominata: Trova il tuo RDBMS Dalla ricerca dei dati sensibili per la scelta di un RDBMS ed inseriti nelle tabelle di comparazione nei capitoli precedenti è nata l idea di realizzare un applicazione che possa suggerire una scelta di un RDBMS sulla base dei dati forniti e ricercati. L applicazione in forma di quiz denominata Trova il tuo RDBMS è composta da diciotto domande di genere tecnico basate sui dati delle tabelle comparative dei capitoli precedenti e sul bagaglio di conoscenza di un ipotetico utente alla ricerca del RDBMS adatto alle proprie esigenze. Una volta compilato tale quiz è possibile ottenere tre risultati differenti che corrispondono a tre differenti segmenti di gruppi di database. Infatti, in base alle caratteristiche tecniche, alla complessità d uso ed installazione degli RDBMS è possibile che si verificano diverse situazioni di utenti di livello principiante, medio ed esperto. Quindi, una volta terminato il quiz sarà restituito un risultato con gli RDBMS suggeriti sulla base delle risposte effettuate. Una alternativa possibile nella realizzazione del quiz sarebbe potuta essere quella di restituire come risultato finale un solo RDBMS ma si è arbitrariamente intrapresa una strategia differente poiché alcuni RDBMS hanno caratteristiche molto simili ed individuare un unico RDBMS è certamente un approccio non risolutivo. Tale scelta è avvalorata dal fatto che ogni sistema di gestione di basi di dati preso in esame è competitivo sul mercato ed appartiene alla categoria dei DBMS più usati nel panorama delle Scienze dell Informazione.

27 Capitolo 4 Conclusioni e sviluppi futuri Nel presente capitolo si presentano i possibili sviluppi e approfondimenti relativi alla comparazione e analisi effettuata in questo testo: conclusioni sviluppi futuri

28 4 Conclusioni e sviluppi futuri Conclusioni Nel seguente testo è stata realizzata una comparazione e un analisi degli RDBMS più diffusi, denominati: Firebird SQL, MySQL, PostgreSQL, IBM DB2, Microsoft SQL Server, Oracle Database. La comparazione è stata effettuata ricercando i dati ufficiali rappresentati nelle tabelle 1 e 2 forniti dalle comunità di sviluppo e dalle case produttrici dei DBMS. Sulla base della ricerca dei dati è nata progressivamente l analisi degli RDBMS. Da tale contesto, una volta installati i sistemi di gestioni di basi di dati in questione, si è effettuata una configurazione e un esperienza d utilizzo. Durante l esperienza si è verificata la veridicità nei limiti della macchina disponibile (Notebook con Windows 7 Professional 64 bit Service Pack 1, Intel Core 2 Duo P8600 2,40 GHz, 4 GB RAM DDR2, ATI Radeon HD MB), la conformità con lo standard SQL e le potenzialità espresse durante l inserimento dei comandi SQL. Sin dall inizio, ci si poteva aspettare che ogni RDBMS avesse un suo segmento di mercato, potesse adattarsi alle esigenze di un eventuale prodotto finale, differenziarsi nei requisiti e nelle caratteristiche ma tale lavoro ha permesso di soddisfare a pieno quello che ci si è presupposto sin dall inizio, ovvero, approfondire e dare una panoramica valutativa definendo così possibili vantaggi e svantaggi di ogni RDBMS. 4.2 Sviluppi futuri Dal seguente testo e lavoro svolto i possibili sviluppi futuri possono essere molteplici. In primis, uno dei possibili sviluppi potrebbe essere estendere la suddetta comparazione ed analisi sviluppando l applicazione in forma di quiz Trova il tuo RDBMS inserendo altri RDBMS comuni ed utilizzati come Sybase, SQLite, FileMaker Pro. Un alternativo sviluppo di sicuro interesse partendo dalla strutturazione logica del seguente testo e dal lavoro di ricerca realizzato, potrebbe essere quello di effettuare una comparazione e un analisi degli RDBMS mirata a uno specifico settore delle Scienze dell Informazione, ovvero, il settore della comunicazione mobile.

DBMS (Data Base Management System)

DBMS (Data Base Management System) Cos'è un Database I database o banche dati o base dati sono collezioni di dati, tra loro correlati, utilizzati per rappresentare una porzione del mondo reale. Sono strutturati in modo tale da consentire

Dettagli

Database, SQL & MySQL. Dott. Paolo PAVAN Maggio 2002

Database, SQL & MySQL. Dott. Paolo PAVAN Maggio 2002 Database, SQL & MySQL Dott. Paolo PAVAN Maggio 2002 1 Struttura RDBMS MYSQL - RDBMS DATABASE TABELLE 2 Introduzione ai DATABASE Database Indica in genere un insieme di dati rivolti alla rappresentazione

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone. SQL: il DDL

Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone. SQL: il DDL Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone SQL: il DDL Parti del linguaggio SQL Definizione di basi di dati (Data Definition Language DDL) Linguaggio per modificare

Dettagli

Le funzionalità di un DBMS

Le funzionalità di un DBMS Le funzionalità di un DBMS Sistemi Informativi L-A Home Page del corso: http://www-db.deis.unibo.it/courses/sil-a/ Versione elettronica: DBMS.pdf Sistemi Informativi L-A DBMS: principali funzionalità Le

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

U.N.I.F. - UNIONE NAZIONALE ISTITUTI di ricerche FORESTALI

U.N.I.F. - UNIONE NAZIONALE ISTITUTI di ricerche FORESTALI G.U.FOR. Gestione Utilizzazioni FORestali Procedura sperimentale, inerente la gestione centralizzata dei dati relativi alle utilizzazioni forestali (taglio, assegno, collaudo e vendita dei prodotti legnosi)

Dettagli

Introduzione a MySQL

Introduzione a MySQL Introduzione a MySQL Cinzia Cappiello Alessandro Raffio Politecnico di Milano Prima di iniziare qualche dettaglio su MySQL MySQL è un sistema di gestione di basi di dati relazionali (RDBMS) composto da

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA La più potente analisi retrospettiva dei dati relativi a un evento cardiaco. Prestazioni migliorate. Livello di assistenza più elevato. 1

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

MailStore Server PANORAMICA

MailStore Server PANORAMICA MailStore Server PANORAMICA Lo standard per archiviare e gestire le Email Le aziende possono beneficiare legalmente, tecnicamente, finanziariamente ed in modo moderno e sicuro dell'archiviazione email

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Informatica. Scopo della lezione

Informatica. Scopo della lezione 1 Informatica per laurea diarea non informatica LEZIONE 1 - Cos è l informatica 2 Scopo della lezione Introdurre le nozioni base della materia Definire le differenze tra hardware e software Individuare

Dettagli

Guida all'uso di StarOffice 5.2

Guida all'uso di StarOffice 5.2 Eraldo Bonavitacola Guida all'uso di StarOffice 5.2 Introduzione Dicembre 2001 Copyright 2001 Eraldo Bonavitacola-CODINF CODINF COordinamento Docenti INFormati(ci) Introduzione Pag. 1 INTRODUZIONE COS'È

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE JDBC Java DataBase Connectivity Anno Accademico 2002-2003 Accesso remoto al DB Istruzioni SQL Rete DataBase Utente Host client Server di DataBase Host server Accesso

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi GIS più diffusi GIS più diffusi Paolo Zatelli Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 1 / 19 GIS più diffusi Outline 1 Free Software/Open

Dettagli

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. "Generate debugging information"

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. Generate debugging information FASE DEBUGGING: Prima della compilazione, si devono inserire 1 nel progetto informazioni per il debug cioè si devono visualizzare le opzioni di progetto seguendo il percorso: controllando che la voce Genera

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS

Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS MondoGIS_59 29-03-2007 10:31 Pagina 62 Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS OPEN SOURCE È UN TERMINE ORMAI DI MODA, ANCHE IN AMBITO GEOGRAFICO. I VANTAGGI DEL SOFTWARE

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere.

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere. Istruzioni esemplificate per Iscrizione e fruizione Corsi ECM FAD La nuovissima piattaforma proprietaria FAD Ippocrates3 adottata a partire da gennaio 2013 da SANITANOVA S.r.l., è in grado di dimensionare

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

BPM business process management

BPM business process management COS È IL BUSINESS PROCESS MANAGEMENT (BPM)? Il BPM consiste nel creare modelli informatici dei processi operativi dell azienda al fine di creare un flusso orientato a rendere efficiente ed efficace il

Dettagli

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server Prima pubblicazione: 21 Ottobre 2012 Ultima modifica: 21 Ottobre 2012 Americas Headquarters Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA http://www.cisco.com Tel: 8 526-00 800

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

SQL. Dipartimento del Tesoro

SQL. Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro SQL 1 Database...4 1.1 COS È UN DATABASE...4 1.2 DAGLI ARCHIVI AI DBMS...5 1.3 VANTAGGI OFFERTI DAI DBMS...6 1.4 INDIPENDENZA DEI DATI DALL APPLICAZIONE...7 1.5 RISERVATEZZA NELL

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

Zeroshell su HP Microserver

Zeroshell su HP Microserver Zeroshell su HP Microserver Introduzione Un Captive Portal su HP Microserver Approfondisco l argomento Zeroshell, mostrando la mia scelta finale per la fornitura di un captive portal in versione boxed,

Dettagli

Sistem Design Document (SDD) Franchising viruale

Sistem Design Document (SDD) Franchising viruale Sistem Design Document (SDD) Franchising viruale 1- Introduzione 1.1- Scopo del sistema Lo scopo del sistema è quello di progettare un franchising virtuale operante nel settore della distribuzione degli

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit)

I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit) I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit) I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit) La C.P.U. è il dispositivo che esegue materialmente gli ALGORITMI.

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

SIASFi: il sistema ed il suo sviluppo

SIASFi: il sistema ed il suo sviluppo SIASFI: IL SISTEMA ED IL SUO SVILUPPO 187 SIASFi: il sistema ed il suo sviluppo Antonio Ronca Il progetto SIASFi nasce dall esperienza maturata da parte dell Archivio di Stato di Firenze nella gestione

Dettagli

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno?

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno? Perché se ho 4 GiB di ne vedo di meno? di Matteo Italia (matteo@mitalia.net) Abstract In questo articolo mi propongo di spiegare perché utilizzando un sistema operativo a 32 bit su una macchina x86 con

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS /2 Introduzione /5 Soft Starter ES /8 Biblioteca di blocchi softstarter SIRIUS RW44 per SIMATIC PCS 7 /10 Motor Starter ES /1 Biblioteca di

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

CA RC/Update for DB2 for z/os

CA RC/Update for DB2 for z/os SCHEDA PRODOTTO CA RC/Update for DB2 for z/os CA RC/Update for DB2 for z/os CA RC/Update for DB2 for z/os (CA RC/Update) è uno strumento di gestione di dati e oggetti DB2 che consente agli amministratori

Dettagli