AVVISO PER GLI STUDENTI DEL 4 ANNO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO PER GLI STUDENTI DEL 4 ANNO"

Transcript

1 AVVISO PER GLI STUDENTI DEL 4 ANNO Si porta a conoscenza che le lezioni del Corso Integrato di Malattie dell Apparato Uropoietico inizieranno il giorno 5 Marzo e proseguiranno come di seguito indicato. Il Coordinatore Prof. Stefano Federico

2 CANALE A Matricole Dispari Settimana 1 a 2/6mar 2 a 9/13 mar Giorno Sett/ Nr./Ora Giov. 05/03/ Ven. 06/03/ Giov. 12/03/ Lezioni Ufficiali -1 CANALE- Val.della funz. Ren.: es. ur., cost. ematoch. e clearances ren. Semeiotica clinica e strumentale dell'apparato urogenitale Ed. da Sind nefr. e da Sin. Nef.. G.N a lesi minime, G.N memb. Infertilità e disfunzione erettile G.N. Acuta Post-streptococcica; Glomerulosclerosi focale, G.N. membrano-proliferativa; G.N. IgA mesangiale (M. di Berger); G.N. rapidamente Progressiva Le G.N.secondarie Docenti M.M. Balletta M.M. Balletta 3 a 16/20 mar. 4 a 23/27mar 5 a 9 apr/10 apr 6 a 13/17 apr. Ven. 13/03/ Giov. 19/03/ Ven. 20/03/ Giov. 26/03/ Ven. 27/03/ Giov. 9/04/ Ven. 10/04/ Giov. 16/04/ Ven. 17/4/ Ricambio Idrosalino Prostatiti; Ipertrofia prostatica benigna; Equilibrio acido-base Tumori della vescica Carcinoma della prostata Malattie ereditarie e malf. del rene (rene policistico, S. di Alport, rene a spugna midollare) Insufficienza renale acuta (pre-renale) Tumori del rene Insuffic. renale acuta organ.(renale) e ostruttiva (postrenale). IRC: metab Ca-P, glucosio., protidico. e lip.; tossicità uremica Induratio penis plastica. Disturbi dell eiaculazione IRC: clinica e aspetti nutrizionali Incontinenza ed Esame Urodinamico(ADI) Tumori del pene; tumori del testicolo V.Mirone F. Fusco F. Fusco

3 7 a 20/24 apr 8 a 27 apr/30 apr. 9 a 4mag/8 mag 10 a 11 mag/15 mag 11 a 18/22 mag. 12 a 25/29 mag. Giov. 23/04/ Ven. 24/04/ Giov. 30/04/ Giov. 07/05/ Ven. 08/05/ Giov. 14/05/ Ven.15/05/ Giov. 21/05/ Ven. 22/05/ Giov. 28/05/ Ven. 29/05/ Infezioni delle vie urinarie La nefropatia diabetica Anomalie congenite dell apparato urinario La dialisi Extracorporea Patologie scrotali non maligne La Dialisi Peritoneale Il Trapianto renale: la donazione degli organi Ipertensione arteriosa da cause renali e da cause extrarenali Calcolosi delle vie urinarie: fisiopatologia Calcolosi delle vie urinarie: terapia ed aspetti chirurgici

4 Settimana 1 a 2/6mar 2 a 9/13 mar Giorno Sett/ Nr./Ora Giov. 05/03/ Ven. 06/03/ Giov. 12/03/ CANALE B Matricole Pari Lezioni Ufficiali Val.della funz. Ren.: es. ur., cost. ematoch. e clearances ren. Semeiotica clinica e strumentale dell'apparato urogenitale Ed. da Sind nefr. e da Sin. Nef.. G.N a lesi minime, G.N memb. Infertilità e disfunzione erettile G.N. Acuta Post-streptococcica; Glomerulosclerosi focale, G.N. membrano-proliferativa; G.N. IgA mesangiale (M. di Berger); G.N. rapidamente Progressiva Le G.N.secondarie Docenti F. Iacono 3 a 16/20 mar. 4 a 23/27mar 5 a 9 apr/10 apr 6 a 13/17 apr. Ven. 13/03/ Giov. 19/03/ Ven. 20/03/ Giov. 26/03/ Ven. 27/03/ Giov. 9/04/ Ven. 10/04/ Giov. 16/04/ Ven. 17/4/ Ricambio Idrosalino Prostatiti; Ipertrofia prostatica benigna; Equilibrio acido-base Tumori della vescica Carcinoma della prostata Malattie ereditarie e malf. del rene (rene policistico, S. di Alport, rene a spugna midollare) Insufficienza renale acuta (pre-renale) Tumori del rene Insuffic. renale acuta organ.(renale) e ostruttiva (postrenale). IRC: metab Ca-P, glucosio., protidico. e lip.; tossicità uremica Induratio penis plastica. Disturbi dell eiaculazione IRC: clinica e aspetti nutrizionali Incontinenza ed Esame Urodinamico(ADI) Tumori del pene; tumori del testicolo F. Iacono N. Longo A. Palmieri N. Longo

5 7 a 20/24 apr Giov. 23/04/ Ven. 24/04/ Infezioni delle vie urinarie La nefropatia diabetica Anomalie congenite dell apparato urinario N. Longo 8 a 27 apr/30 apr. 9 a 4mag/8 mag 10 a 11 mag/15 mag 11 a 18/22 mag. 12 a 25/29 mag. Giov. 30/04/ Giov. 07/05/ Ven. 08/05/ Giov. 14/05/ Ven.15/05/ Giov. 21/05/ Ven. 22/05/ Giov. 28/05/ Ven. 29/05/ La dialisi Extracorporea Patologie scrotali non maligne La Dialisi Peritoneale Il Trapianto renale: la donazione degli organi Ipertensione arteriosa da cause renali e da cause extrarenali Calcolosi delle vie urinarie: fisiopatologia Calcolosi delle vie urinarie: terapia ed aspetti chirurgici F. Iacono F. Sabella ATTIVITÀ DIDATTICA INTERATTIVA E TIROCINIO Le attività formative professionalizzanti (Tirocinio) e parte dell ADI si svolgono nei Reparti di Nefrologia e di Urologia (Edificio N. 5) come evidenziato nel calendario delle lezioni Gli studenti saranno divisi in 7 gruppi per il tirocinio da svolgere in Nefrologia e in 10 gruppi per il tirocinio da svolgere in Urologia. I gruppi saranno formati all inizio delle lezioni. CORE CURRICULUM-PROGRAMMA DI ESAME del C.I. DI MALATTIE DELL APPARATO UROPOITICO organizzato in Unità Didattiche Elementari (UDE)

6 PROGRAMMA DI ESAME (CORE CURRICULUM) ESAMI DI LABORATORIO E STRUMENTALI DI INTERESSE NEFROLOGICO: Esame delle urine: Colore, Peso specifico, Osmolarità urinaria, ph, Proteinuria, Microalbuminuria, Sedimento urinario, Sodiuria e Potassiuria, Urinocoltura. Esami ematochimici: VES, Esame emocromocitometrico, TAS, Protidemia ed elettroforesi delle proteine sieriche, Immunoglobuline, Crioglobuline, Immunocomplessi, Lipidemia (colesterolemia, trigliceridemia e lipoproteine sieriche), Complemento sierico, Osmolarità plasmatica, Azotemia(BUN, Urea), Creatininemia, Clearance di una sostanza, Clearance della creatinina. EQUILIBRIO ACIDO-BASE ED ELETTROLITI EMATICI: Buffer biologico, ph arterioso, pc02 e bicarbonati plasmatici, Bicarbonati standard, Anion gap, Sodiemia, Cloremia, Potassiemia, Calcemia e Fosforemia. LA BIOPSIA RENALE: modalità dell'esecuzione e finalità LE GLOMERULONEFRITI: Progressione delle glomerulonefriti, Meccanismi patogenetici. LE SINDROMI GLOMERULARI: Sindrome nefritica, Microematuria e proteinuria asintomatiche, Proteinuria ortostatica, Sindrome nefrosica (Complicanze della sindrome nefrosica, Terapia sintomatica della sindrome nefrosica), La cosiddetta glomerulonefrite cronica. LE GLOMERULONEFRITI PRIMITIVE (di ogni glomerulonefrite accenni di patogenesi, principali caratteristiche istopatologiche, quadro clinico, note di terapia): Glomerulonefrite a lesioni minime, Glomerulonefrite acuta post-streptococcica (o post-infettiva), Glomerulonefrite mesangioproliferativa diffusa, Glomerulonefrite IgA Mesangiale (Malattia di Berger), Glomerulonefrite membranoproliferativa (mesangiocapillare) di tipo I e II, Glomerulonefrite membranosa, Glomerulosclerosi focale, Glomerulonefrite rapidamente progressiva o extracapillare. LE GLOMERULONEFRITI SECONDARIE (di ogni glomerulonefrite accenni di patogenesi, principali caratteristiche istopatologiche, quadro clinico, note di terapia): Glomerulonefrite da Lupus Eritematoso Sistemico (Nefrite lupica), Porpora di Schonlein-Henoch, Amiloidosi. INFEZIONI DELLE VIE URINARIE: Fattori predisponenti, Sesso ed età, Reflusso vescico-ureterale, Calcolosi, Ipertrofia prostatica e prostatite, Cateterismi vescicali, Gravidanza, Agenti infettanti, Cistite (Definizione, Eziologia, Patogenesi, Sintomatologia, Sindrome uretrale acuta, Diagnosi, Profilassi), Pielonefrite acuta (Definizione, Eziologia, Patogenesi, Anatomia patologica, Sintomatologia, Diagnosi, Localizzazione dell'infezione, Note di terapia), Pielonefrite cronica (Definizione, Patogenesi, Anatomia patologica, Evoluzione, Quadro clinico, Quadro radiologico, note di terapia e profilassi). ALTERAZIONI DELL EQUILIBRIO IDROSALINO: Ipersodiemie e iposodiemie, Iperpotassiemia e ipopotassiemia. ALTERAZIONI DEL VOLUME EXTRACELLULARE: cause di deplezione, modalità di trattamento. ALTERAZIONI DELL'EQUILIBRIO ACIDO-BASE: Acidosi metabolica (anion gap, acidosi metabolica diabetica, acidosi metabolica dell'uremia cronica, acidosi metabolica ipercloremica, acidosi metabolica da perdite gastroenteriche), Alcalosi metabolica (alcalosi metabolica da vomito, da diuretici, da ipercapnia), Acidosi respiratoria, Alcalosi respiratoria. L'IPERTENSIONE ARTERIOSA: Ipertensione nefrovascolare. LA NEFROPATIA DIABETICA: Patogenesi, Quadro istopatologico, Storia naturale e quadro clinico, Come rallentare l'evoluzione della nefropatia diabetica. RENE POLICISTICO BILATERALE DELL 'ADULTO: Eziopatogenesi, Anatomia patologica, Sintomatologia, Diagnosi, Cenni di terapia. L'INSUFFICIENZARENALE CRONICA (IRC): Cause, Progressione dell'irc, Adattamento renale alla perdita nefronica, Metabolismo dell'acqua, del sodio, del potassio, dell'equilibrio acido-base, Complicanze cardiovascolari (Ipertensione arteriosa, Pericardite uremica, Insufficienza cardiaca), Anemia, Alterazioni del sistema coagulativo, Metabolismo del fosforo nell'insufficienza renale cronica, Metabolismo calcio-fosforo nell'insufficienza renale cronica, Osteodistrofia renale (Osteite fibrosa, Osteosclerosi, Osteomalacia, Osteoporosi, Aspetti clinici dell' osteodistrofia uremica), Diagnosi differenziale tra insufficienza renale acuta (IRA) e cronica. Accenni di terapia conservativa dell'irc (Dieta ipoproteica-ipercalorica, Apporto proteico, Entità dell' apporto proteico, Apporto energetico, Apporto di vitamine, di sale e di acqua), Accenni di terapia dell'ipertensione arteriosa nella IRC, Accenni di terapia dell'alterato metabolismo calcio-fosforo, dell'iperpotassiemia, dell'acidosi metabolica, Accenni sull'uso dei farmaci nell'irc. L'INSUFFICIENZA RENALE ACUTA (IRA): L'insufficienza renale acuta tossico-ischemica: Patogenesi, IRA funzionale (pre-renale) e Necrosi Tubulare Acuta (NTA) da cause ischemiche, IRA non-oligurica, IRA organica. IRA glomerulare, Sindrome uremico-emolitica, l'ira di origine vascolare, Necrosi Corticale Bilaterale, Coagulazione Intravascolare Disseminata, IRA da nefrite interstiziale acuta, Necrosi tubulare acuta(nt A). IRA ostruttiva. Quadro clinico dell'ira, Diagnosi (Anamnesi, Esame obbiettivo, Volume urinario, Esame delle urine, Esami ematochimici). Indici diagnostici differenziali urinari (Esami di laboratorio nelle forme renali, Esami radiologici, La biopsia renale, Esami culturali), Terapia delle emergenze cliniche (Edema polmonare acuto, Iperpotassiemia).

7 L'EMODIALISI EXTRACORPOREA: Definizione, Filtro o dializzatore, Il Rene artificiale (Il circuito ematico extracorporeo), L'accesso vascolare, Il liquido di dialisi (accenni), Il trasporto diffusivo dei soluti, il trasporto convettivo, L'ultrafiltrazione, L'emodialisi periodica nell'uremico cronico. LA DIALISI PERITONEALE: Membrana dializzante, La diffusione e l'ultrafiltrazione nella dialisi peritoneale, il liquido di dialisi, Accesso al peritoneo (catetere a perdere, catetere a permanenza), Modalità di esecuzione della dialisi peritoneale (dialisi intermittente, CAPD, CCPD), Vantaggi e svantaggi della CAPD, la CAPD nell'uremico cronico diabetico. IL TRAPIANTO RENALE:Il donatore vivente, il donatore cadavere (la morte encefalica, la selezione del donatore cadavere), Età del ricevente, Condizioni cliniche del ricevente, Malattia di base del ricevente. INDAGINI STRUMENTALI: Cistoscopia, Esame urodinamico. ANAMNESI ED ESAME OBIETTIVO DELL'APPARATO GENITO-URINARlO MASCHILE E FEMMINILE: Esame dell'addome e della pelvi, Esame dello scroto e del suo contenuto, Esplorazione rettale, Ematuria da cause urologiche. CATETERI DI PRINCIPALE IMPIEGO NELLA PRATICA UROLOGICA: Foley, Mercier ASPETTI UROLOGICI DELLE INFEZIONI DELLE VIE URINARIE: Stasi urinaria, Corpi estranei, Fistole, Esiti delle infezioni delle vie urinarie, Complicanze dell'infezione urinaria (setticemia, formazione di calcoli, suppurazione), Tubercolosi urinaria (eziopatogenesi, anatomia patologica, sintomatologia, diagnosi, cenni di terapia). ANOMALIE CONGENITE: Rene a ferro di cavallo, Ectopia renale. NEOPLASIE DEL RENE: Tumore di Wilms, Carcinoma renale (Eziopatogenesi, Anatomia patologica, Quadro clinico, Indagini diagnostiche, Stadiazione, Cenni di terapia). LESIONI CONGENITE DELL'URETERE: Reflusso vescico-ureterale, Malattia del giunto pieloureterale (Sintomatologia, Diagnosi e cenni di terapia). CALCOLOSI URINARIA: Fisiopatologia della calcolosi e iperparatiroidismo, Litiasi cistinica, Litiasi urica, Litiasi di ossalato e fosfato di calcio, Litiasi di struvite (triplofosfato ammonico-magnesiaco) Ca1colosi renale, ureterale, vescicale (quadro clinico, diagnosi, trattamento), Cenni di terapia mediante Litotrissia extracorporea (ESWL: Extracorporeal Shock Wave Lithotripsy), cenni di terapia medica e dietetica preventiva della calcolosi urinaria. LA VESCICA: La minzione: fisiologia, disturbi funzionali (enuresi, incontinenza da "stress" e da "urgenza"); Anomalie congenite: estrofia vescicale; Neoplasie vescicali: carcinoma dell'urotelio (eziopatogenesi, anatomia patologica, quadro clinico, indagini diagnostiche, stadiazione, cenni di terapia chirurgica e medica). LA PROSTATA: Processi infiammatori: prostatiti acute e croniche (sintomatologia clinica, diagnosi e cenni di terapia); Ipertrofia Prostatica Benigna (IPB) (eziologia, anatomia patologica, effetti patologici dell'ostruzione urinaria cervico-prostatica, caratteristiche cliniche, diagnosi, cenni di terapia medica, indicazioni all'intervento chirurgico, cenni); Neoplasie della prostata: Adenocarcinoma (eziologia, incidenza, anatomia patologica, quadro clinico, cenni di terapia). FISIOPATOLOGIA DELL'APPARATO GENITALE MASCHILE: L'esame dello sperma, azoospermia, la biopsia testicolare, deferento-vescicolografia, vasectomia per la sterilizzazione maschile, Infertilità maschile; IL TESTICOLO E LE VIE SEMINALI: Criptorchidismo; Torsione testicolare; Varicocele; Idrocele; Traumi testicolari (diagnosi, trattamento, complicazioni). Processi infiammatori: epididimite acuta e cronica (quadro clinico, diagnosi, terapia); Tumori del testicolo (eziologia, anatomia patologica, stadiazione, caratteristiche cliniche, diagnosi, cenni di terapia); L'URETRA: Anomalie congenite: ipospadia, epispadia; Traumi uretrali; Processi infiammatori e stenosi dell'uretra (eziopatogenesi, quadro clinico, indagini diagnostiche, trattamento, complicanze della stenosi uretrale). IL PENE: Fisiopatologia e diagnostica dell'erezione; Traumi; Processi infiammatori: balanopostite, fimosi, malattia di La Peyronie; Carcinoma del pene (eziologia, anatomia patologica, caratteristiche cliniche, stadiazione, trattamento). Impotenza: principali cause; Priapismo. TESTI CONSIGLIATI ANDREUCCI-FUIANO-CONTE, MALATTIE DEI RENI, Ed. Idelson-Gnocchi, Napoli 2004, 30 Collegio degli Urologi: MANUALE DI UROLOGIA E ANDROLOGIA, Ed. Pacini, Pisa 55

CORSO INTEGRATO DI MALATTIE DELL APPARATO UROPOIETICO

CORSO INTEGRATO DI MALATTIE DELL APPARATO UROPOIETICO CORSO INTEGRATO DI MALATTIE DELL APPARATO UROPOIETICO Settore Scientifico-Disciplinare: MED 14 Pertinenza crediti per settore scientifico-disciplinare: MED/14:4 MED/24: 1 CFU Tot.: 6 N. ore ADF: 21 N.

Dettagli

Principali patologie renali -Pielonefrite acuta e cronica -Glomerulonefrite acuta e cronica -Sindrome nefrosica -Insufficienza renale reversibile e irreversibile -Calcolosi renale Pielonefrite acuta Da

Dettagli

INSUFFICIENZA RENALE ACUTA

INSUFFICIENZA RENALE ACUTA - alterazione funzione renale con quadro clinico molto vario da muto a gravissimo - patogenesi varia, distinta in tre forme: 1. pre-renale (funzionale) 2. renale (organica) 3. post-renale (ostruttiva)

Dettagli

INDICE AUTORI XIX PREFAZIONE XXV

INDICE AUTORI XIX PREFAZIONE XXV INDICE AUTORI PREFAZIONE XIX XXV 1. CENNI DI ANATOMIA DELL APPARATO UROGENITALE 1 F.P. Schena, P. Ditonno Reni 1 Anatomia macroscopica 1 Anatomia microscopica del nefrone 4 Interstizio 12 Vascolarizzazione

Dettagli

Test di funzionalità renale

Test di funzionalità renale MALATTIE DEL RENE E DELLE VIE URINARIE Prof. Giovambattista Capasso Prof. Rosa Maria Pollastro Dott. Francesco Trepiccione Dott. ssa Miriam Zacchia Prof. Marco De Sio Crediti 6 Test di funzionalità renale

Dettagli

Corso di Aggiornamento

Corso di Aggiornamento Corso di Aggiornamento APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA DELLA ECOTOMOGRAFIA IN NEFROLOGIA F. Petrarulo (S.C. di Nefrologia e Dialisi ASL BA-Osp. Di Venere ) 30 Giugno 2007 Auditorium Ordine dei Medici Quando

Dettagli

SINDROME NEFROSICA. Sindrome clinica caratterizzata da: - Edema (volto, piedi, mani) - Proteinuria (>3 g/die) - Ipoalbuminemia - Ipercolesterolemia

SINDROME NEFROSICA. Sindrome clinica caratterizzata da: - Edema (volto, piedi, mani) - Proteinuria (>3 g/die) - Ipoalbuminemia - Ipercolesterolemia SINDROME NEFROSICA SINDROME NEFROSICA Sindrome clinica caratterizzata da: - Edema (volto, piedi, mani) - Proteinuria (>3 g/die) - Ipoalbuminemia - Ipercolesterolemia SINDROME NEFROSICA - EPIDEMIOLOGIA

Dettagli

Corso di Laurea in INFERMIERISTICA

Corso di Laurea in INFERMIERISTICA Disciplina: MALATTIE INFETTIVE Docente: Prof. Paolo GROSSI Varese Prof. Luigi PUSTERLA Como Prof.ssa Claudia Giuseppina ZEROLI Busto Arsizio Modalità di diffusione delle malattie infettive: trasmissione

Dettagli

05/02/2015. Anatomia patologica del rene e vie urinarie. Anatomia. Roberto Caronna. roberto.caronna@uniroma1.it

05/02/2015. Anatomia patologica del rene e vie urinarie. Anatomia. Roberto Caronna. roberto.caronna@uniroma1.it Dipartimento di Scienze Chirurgiche Sezione di Chirurgia Interdisciplinare «F. Durante» UOC di Chirurgia Generale N Corso di Laurea Infermieristica J Anatomia patologica del rene e vie urinarie Anatomia

Dettagli

La diagnostica delle malattie renali è difficile:

La diagnostica delle malattie renali è difficile: La diagnostica delle malattie renali è difficile: Le nefropatie sono in genere asintomatiche I reperti non sono eclatanti nè esclusivi Le competenze specialistiche si sovrappongono: gli stessi pazienti

Dettagli

In quali persone dobbiamo sospettare una nefropatia?

In quali persone dobbiamo sospettare una nefropatia? Stabilire se un paziente è normale o patologico, è sempre un compito arduo per il medico In quali persone dobbiamo sospettare una nefropatia? Nei pazienti affetti da patologie a rischio Nei soggetti, anche

Dettagli

CdL in INFERMIERISTICA LE MALATTIE RENALI

CdL in INFERMIERISTICA LE MALATTIE RENALI CdL in INFERMIERISTICA Medicina Generale e Specialistica Dr Claudio Pagano Dip di Scienze Mediche e Chirurgiche Università di Padova LE MALATTIE RENALI IL RENE: ANATOMIA 1 IL RENE: ANATOMIA IL RENE NORMALE

Dettagli

Unità Operativa Complessa NEFROLOGIA E DIALISI PEDIATRICA. Numeri di telefono per prenotare visite ed esami

Unità Operativa Complessa NEFROLOGIA E DIALISI PEDIATRICA. Numeri di telefono per prenotare visite ed esami Unità Operativa Complessa NEFROLOGIA E DIALISI PEDIATRICA Numeri di telefono per prenotare visite ed esami Attività sanitaria Descrizione L équipe sanitaria multidisciplinare, composta da 6 medici strutturati,

Dettagli

Insufficienza Renale Cronica

Insufficienza Renale Cronica Insufficienza Renale Cronica Le nefropatie croniche si classificano in: - Nefropatia con filtrazione glomerulare (FG) normale [ > 90 ml/min/1,73 m²]; - Nefropatia con diminuzione lieve del FG [89-60 ML

Dettagli

MALATTIE DELL APPARATO URINARIO

MALATTIE DELL APPARATO URINARIO MALATTIE DELL APPARATO URINARIO Diuresi = quantità di urina emessa nelle 24ore (1500 ml) Sintomi e segni legati all apparato urinario: - Ematuria = sangue nelle urine - piuria = pus nelle urine - oliguria

Dettagli

LA GESTIONE IN DEA DEL PAZIENTE CON DOLORE ADDOMINALE DA CAUSE NON TRAUMATICHE PISA 10 DICEMBRE 2015

LA GESTIONE IN DEA DEL PAZIENTE CON DOLORE ADDOMINALE DA CAUSE NON TRAUMATICHE PISA 10 DICEMBRE 2015 LA GESTIONE IN DEA DEL PAZIENTE CON DOLORE ADDOMINALE DA CAUSE NON TRAUMATICHE PISA 10 DICEMBRE 2015 LE PATOLOGIE DELLE VIE URINARIE E DELLO SCAVO PELVICO FEMMINILE Dr. ALESSANDRA TOZZINI Radiologia Pronto

Dettagli

PROTOCOLLI DI IDONEITÀ ALLA GUIDA

PROTOCOLLI DI IDONEITÀ ALLA GUIDA PROTOCOLLI DI IDONEITÀ ALLA GUIDA Malattie renali PREMESSA: In tutti i casi di malattia a carico dell emuntorio renale deve essere richiesta la visita specialistica nefrologica con allegati esami ematochimici

Dettagli

L ematuria in età Pediatrica Giuliana Lama giuliana.lama@unina2.it

L ematuria in età Pediatrica Giuliana Lama giuliana.lama@unina2.it L ematuria in età Pediatrica Giuliana Lama giuliana.lama@unina2.it L ematuria è un segno clinico di frequente riscontro in età pediatrica (prevalenza dello 0,4-4,1 % in base ai criteri utilizzati per la

Dettagli

L EMATURIA (URINE ROSSE). COSA È E COME POSSIAMO GESTIRLA. Collana piùinforma

L EMATURIA (URINE ROSSE). COSA È E COME POSSIAMO GESTIRLA. Collana piùinforma L EMATURIA (URINE ROSSE). COSA È E COME POSSIAMO GESTIRLA. Collana piùinforma COS È L EMATURIA? Con questo termine si definisce la presenza di sangue nelle urine. Si distinguono due tipi di ematuria: la

Dettagli

Selezione e gestione del ricevente

Selezione e gestione del ricevente Selezione e gestione del ricevente Le tre condizioni che più comunemente portano all insufficienza renale e che sono trattate con il trapianto di rene sono : il diabete mellito insulino-dipendente, la

Dettagli

Patologia urinaria. IVU complicate pielonefriti. Gianesini dr. Giuseppe S.C. Urologia AO Ospedale di Circolo e Fond. Macchi Varese

Patologia urinaria. IVU complicate pielonefriti. Gianesini dr. Giuseppe S.C. Urologia AO Ospedale di Circolo e Fond. Macchi Varese Patologia urinaria IVU complicate pielonefriti coliche renali Gianesini dr. Giuseppe S.C. Urologia AO Ospedale di Circolo e Fond. Macchi Varese CLASSIFICAZIONE INFEZIONI VIE URINARIE Infezioni delle vie

Dettagli

Facoltà di Farmacia e Medicina BANDO DI CONCORSO A.A. 2014/2015

Facoltà di Farmacia e Medicina BANDO DI CONCORSO A.A. 2014/2015 Facoltà di Farmacia e Medicina BANDO DI CONCORSO A.A. 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN Nefropatie, Dialisi e Patologie Cardiovascolari (CODICE 26769) DIRETTORE: PROF. GIANFRANCO RAIMONDI AVVISO DI CONFERIMENTO

Dettagli

NEFROPATIE GLOMERULARI

NEFROPATIE GLOMERULARI NEFROPATIE GLOMERULARI Il termine NEFROPATIE GLOMERULARI fa riferimento ad un gruppo di affezioni renali caratterizzate da una elettiva e prevalente compromissione dei glomeruli. Dal punto di vista nosografico,

Dettagli

ANATOMIA RENI, URETERI, VESCICA

ANATOMIA RENI, URETERI, VESCICA ANATOMIA RENI, URETERI, VESCICA ANATOMIA VESCICA E URETRA ANATOMIA PENE E SCROTO FISIOLOGIA DELLA MINZIONE CENTRI NERVOSI DELLA MINZIONE Area Frontale - Centro pontino + + www Anamnesi Esame obiettivo

Dettagli

dell ecografia e del Color Doppler nelle patologie del rene e delle vie urinarie

dell ecografia e del Color Doppler nelle patologie del rene e delle vie urinarie 2 CORSO RESIDENZIALE Pisa, 23-24 marzo 2009 2Applicazioni dell ecografia e del Color Doppler nelle patologie del rene e delle vie urinarie Anno Accademico 2008-2009 CORSO SPECIALISTICO Scuola Superiore

Dettagli

Nefrolitiasi. Definizione

Nefrolitiasi. Definizione Nefrolitiasi Definizione La Nefrolitiasi è il complesso delle manifestazioni derivanti dalla formazione e dal transito lungo le vie urinarie di agglomerati cristallini, calcoli, composti da sostanze scarsamente

Dettagli

FISIOPATOLOGIA. dell APPARATO URINARIO

FISIOPATOLOGIA. dell APPARATO URINARIO FISIOPATOLOGIA dell APPARATO URINARIO PRINCIPALI FUNZIONI del RENE Regolazione del Bilancio Idrico-Salino Regolazione della Pressione Arteriosa (regolazione H 2 O-Na+; sistema renina-angiotensina angiotensina-aldosterone;

Dettagli

Corso di Nefrologia. Sindrome Nefrosica. Prof Giovanni Pertosa. Università di Bari DETO - Sezione di Nefrologia Direttore: Prof. F.P.

Corso di Nefrologia. Sindrome Nefrosica. Prof Giovanni Pertosa. Università di Bari DETO - Sezione di Nefrologia Direttore: Prof. F.P. Università di Bari DETO - Sezione di Nefrologia Direttore: Prof. F.P. Schena Corso di Nefrologia Sindrome Nefrosica Prof Giovanni Pertosa SINDROME NEFROSICA Sindrome clinica caratterizzata da: - Edema

Dettagli

DIALISI INDICAZIONI PER L INIZIO DELLA TERAPIA DIALITICA

DIALISI INDICAZIONI PER L INIZIO DELLA TERAPIA DIALITICA Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Medicina e Chirurgia Presidio Ospedaliero S. Maria del P. Incurabili S.C. Universitaria di Nefrologia e Dialisi DIALISI INDICAZIONI PER L INIZIO DELLA

Dettagli

La Calcolosi Urinaria

La Calcolosi Urinaria La Calcolosi Urinaria le calcolosi più frequenti sono a contenuto calcico ( 5-10% ) CALCIO FOSFATO ( 70-80% ): OSSALATO quelle meno frequenti sono: STRUVITE: associati a infezione urinaria (5-10%) ACIDO

Dettagli

PERDITA IRREVERSIBILE DELLE FUNZIONI DEI RENI TERAPIA SOSTITUTIVA. Artificiale: Dialisi

PERDITA IRREVERSIBILE DELLE FUNZIONI DEI RENI TERAPIA SOSTITUTIVA. Artificiale: Dialisi PERDITA IRREVERSIBILE DELLE FUNZIONI DEI RENI TERAPIA SOSTITUTIVA Artificiale: Dialisi Naturale: Trapianto EMODIALISI Metodica di depurazione extra- corporea realizzata mediante scambi di soluti e di acqua

Dettagli

assistenza infermieristica Alla persona con insufficienza renale

assistenza infermieristica Alla persona con insufficienza renale Con affetto alle mie figlie Sofia e Beatrice FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA CORSO DI LAUREA PER INFERMIERE Tesi di Laurea assistenza infermieristica Alla persona con insufficienza renale Laureanda Simonetta

Dettagli

DRG Urologici. G. Muzzonigro, L. Carmignani, R. Damiano F. Fanciullacci, C. Ferri, R. Leonardi. Dalla versione 19.0 alla versione 24.

DRG Urologici. G. Muzzonigro, L. Carmignani, R. Damiano F. Fanciullacci, C. Ferri, R. Leonardi. Dalla versione 19.0 alla versione 24. LINEA EDUCAZIONALE G. Muzzonigro, L. Carmignani, R. Damiano F. Fanciullacci, C. Ferri, R. Leonardi DRG Urologici Dalla versione 19.0 alla versione 24.0 dei Cms-Drg AGGIORNAMENTO 2009 SIU Società Italiana

Dettagli

CAPITOLO TERZO L INSUFFICIENZA RENALE

CAPITOLO TERZO L INSUFFICIENZA RENALE CAPITOLO TERZO L INSUFFICIENZA RENALE In alcuni soggetti, le funzioni renali possono alterarsi, sia perché i reni non riescono a trattenere regolarmente gli elettroliti (sali minerali presenti nelle cellule,

Dettagli

Argomenti di Patologia Clinica Esami della funzione renale Rene e laboratorio Perché esaminare la funzionalità renale? Per identificare le disfunzioni renali Per diagnosticare le patologie renali Per monitorare

Dettagli

Le Ematurie. Giuliana lama Dipartimento di Pediatria II Università Napoli

Le Ematurie. Giuliana lama Dipartimento di Pediatria II Università Napoli Le Ematurie Giuliana lama Dipartimento di Pediatria II Università Napoli Caserta 31 maggio 2008 Dottore! Cosa è successo? Ci aiuti! State tranquilli. Indagheremo ed arriveremo al più presto alla diagnosi

Dettagli

PATOLOGIA SISTEMATICA E CLINICA VII - MALATTIE DELL'APPARATO URINARIO - canale 1

PATOLOGIA SISTEMATICA E CLINICA VII - MALATTIE DELL'APPARATO URINARIO - canale 1 DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia Anno accademico 2016/2017-4 anno PATOLOGIA SISTEMATICA E CLINICA VII - MALATTIE DELL'APPARATO

Dettagli

Diagnosi e terapia nell infertilità maschile. Dr. B. Mazzola

Diagnosi e terapia nell infertilità maschile. Dr. B. Mazzola Diagnosi e terapia nell infertilità maschile Dr. B. Mazzola Andrologia (dal greco ανηρ: uomo e λόγος: discorso) - Branca specialistica della medicina che focalizza i propri studi sulla salute maschile,

Dettagli

Cosa accade quando si verifica un danno a

Cosa accade quando si verifica un danno a FISIOPATOLOGIA RENALE Cosa accade quando si verifica un danno a livello renale? FUNZIONI RENALI 1. Regolazione bilancio idro-salino 2. Regolazione equilibrio acido-base 3. Escrezione prodotti metabolici

Dettagli

Domenica 21 Marzo 2010 Loc. Poggiardelli Montepulciano

Domenica 21 Marzo 2010 Loc. Poggiardelli Montepulciano Domenica 21 Marzo 2010 Loc. Poggiardelli Montepulciano Pazienti in trattamento sostitutivo della funzione renale (USL 7 Zona Valdichiana) N Dialisi extracorporea 40 Dialisi peritoneale 10 Trapianto attivo

Dettagli

K. RANJIT femmina, 48 anni

K. RANJIT femmina, 48 anni CASO CLINICO Dott.ssa Carlotta Farinelli -Corso di formazione MMG 2011/2014 - K. RANJIT femmina, 48 anni ANAMNESI PATOLOGICA REMOTA: In Italia da 11 aa ultimo viaggio in India 2011 Nessun ricovero, nessun

Dettagli

INFEZIONI DELLE VIE URINARIE

INFEZIONI DELLE VIE URINARIE INFEZIONI DELLE VIE URINARIE L'urina normale è sterile. L'isolamento di batteri nelle urine è legato alla colonizzazione batterica della mucosa del tratto urinario e/o dei reni. Le infezioni del tratto

Dettagli

Il trapianto d organo solido non renale è associato alla comparsa di nefropatie di varia origine e gravità. In questi pazienti è stato riportato un

Il trapianto d organo solido non renale è associato alla comparsa di nefropatie di varia origine e gravità. In questi pazienti è stato riportato un 1 Il trapianto d organo solido non renale è associato alla comparsa di nefropatie di varia origine e gravità. In questi pazienti è stato riportato un rischio di sviluppare una malattia renale cronica di

Dettagli

CRIPTORCHIDISMO E FIMOSI

CRIPTORCHIDISMO E FIMOSI CORSO DI AGGIORNAMENTO LA CHIRURGIA PEDIATRICA DI TUTTI I GIORNI Trieste, 2 Dicembre 2013 CRIPTORCHIDISMO E FIMOSI MARIA-GRAZIA SCARPA S. C. O. CHIRURGIA E UROLOGIA PEDIATRICA I.R.C.C.S BURLO GAROFOLO

Dettagli

APPROCCIO AL PAZIENTE NEFROPATICO

APPROCCIO AL PAZIENTE NEFROPATICO ORDINE DEI MEDICI Parma 17 GIUGNO 2014 PERCORSO DEL PAZIENTE NEFROPATICO: UNA VISIONE D INSIEME APPROCCIO AL PAZIENTE NEFROPATICO Landino Allegri Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale. Unità

Dettagli

TEST DI AUTOVALUTAZIONE

TEST DI AUTOVALUTAZIONE TEST DI AUTOVALUTAZIONE CAPITOLO 1 1. Qual è lo spessore della corticale renale? a) 1 cm b) 2 cm c) 4 cm d) 3 cm e) 2,5 cm 2. Quanti nefroni contiene ciascun rene? a) Circa 1.000.000 b) Circa 2.000.000

Dettagli

Fratture dell osso penieno

Fratture dell osso penieno Fratture dell osso penieno (Cane) ü Ematuria ü Diminuizione dell urinazione ü Interruzione dell urinazione ü Prepuzio integro o con ferite ü Cateterizzazione difficile o impossibile Palpazione ü Tumefazione

Dettagli

ACCOMPAGNARE IL PAZIENTE IN EMODIALISI. Dr. Fabrizio Vellani Nefrologo

ACCOMPAGNARE IL PAZIENTE IN EMODIALISI. Dr. Fabrizio Vellani Nefrologo ACCOMPAGNARE IL PAZIENTE IN EMODIALISI Dr. Fabrizio Vellani Nefrologo Composizione del corpo umano e distribuzione dei liquidi corporei Per un giovane maschio: SOLIDI 40% Proteine 18 % Grassi 15 % Minerali

Dettagli

CONOSCERE L'INSUFFICIENZA RENALE

CONOSCERE L'INSUFFICIENZA RENALE CONOSCERE L'INSUFFICIENZA RENALE Informazioni sui percorsi di diagnosi e cura Progetto di prevenzione dell'insufficienza renale progressiva L'insufficienza renale è una patologia cronica sempre più diffusa,

Dettagli

NEFROLITIASI ACUTA. Più raro dolore addominale prevalemtemete anteriore

NEFROLITIASI ACUTA. Più raro dolore addominale prevalemtemete anteriore NEFROLITIASI ACUTA Dolore costante e non colico, localizzato al fianco eo irradiato all inguine. Micro-macroematuria. Sovente nausea e vomito. Più raro dolore addominale prevalemtemete anteriore NEFROLITIASI

Dettagli

Il ruolo e la responsabilità dell infermiere nella presa in carico del pz affetto da IR

Il ruolo e la responsabilità dell infermiere nella presa in carico del pz affetto da IR Il ruolo e la responsabilità dell infermiere nella presa in carico del pz affetto da IR Benedetto Maria Teresa Imola, 11/6/08 PERCORSI AMBULATORIO NEFROLOGICO AMBULATORIO DI PREDIALISI AMBULATORIO DIALISI:

Dettagli

Prof. Michele Battaglia

Prof. Michele Battaglia Università degli Studi di Bari Cattedra di Urologia I Prof. Francesco Paolo Selvaggi Malformazioni dell apparato urogenitale Prof. Michele Battaglia EMBRIOLOGIA DELL APPARATO UROGENITALE Sviluppo del rene:

Dettagli

Diagnosi Acidosi 276.2 Acromegalia 253.0 Adenoma ipofisario 227.3 Adenoma surrenalico 227.0 Alcalosi 276.3 Aldosteronismo glucocorticoide dipendente

Diagnosi Acidosi 276.2 Acromegalia 253.0 Adenoma ipofisario 227.3 Adenoma surrenalico 227.0 Alcalosi 276.3 Aldosteronismo glucocorticoide dipendente Malattia Codice Diagnosi Acidosi 276.2 Acromegalia 253.0 Adenoma ipofisario 227.3 Adenoma surrenalico 227.0 Alcalosi 276.3 Aldosteronismo glucocorticoide dipendente 255.11 Alterazioni della secrezione

Dettagli

ESAME DELLE URINE. Dr.ssa Marta Greco. Scienze Infermieristiche

ESAME DELLE URINE. Dr.ssa Marta Greco. Scienze Infermieristiche ESAME DELLE URINE Dr.ssa Marta Greco Scienze Infermieristiche Esame urine E l esame fondamentale della diagnostica nefrologica Campione ideale per un corretto esame: - Prime Urine del mattino (le urine

Dettagli

L INFERTILITA MASCHILE

L INFERTILITA MASCHILE L INFERTILITA MASCHILE Dott. CARMINE DI PALMA Andrologia, Urologia, Chirurgia Andrologica e Urologica, Ecografia Come si definisce l infertilità maschile? L'infertilità maschile corrisponde a una ridotta

Dettagli

Un attenzione particolare per calcolosi renale, ipertrofia prostatica e insufficienza renale cronica

Un attenzione particolare per calcolosi renale, ipertrofia prostatica e insufficienza renale cronica Le patologie genitourinarie sono la settima causa di ricovero e rappresentano oltre il 6% di tutti i ricoveri. All interno di questo gruppo di patologie la componente più rilevante per gravità e per carico

Dettagli

33. Fisiopatologia renale

33. Fisiopatologia renale Lezioni di Patologia generale Capitolo 33. isiopatologia renale. 1 33. isiopatologia renale I edizione In collaborazione con il prof. Enrico Strocchi (vale per tutto il capitolo) 33. isiopatologia renale...1

Dettagli

Insufficienza renale acuta (I.R.A.)

Insufficienza renale acuta (I.R.A.) Insufficienza renale acuta (I.R.A.) Insufficienza renale acuta Progressiva perdita della funzionalità renale, che può instaurarsi in un arco di tempo variabile da ore a settimane, potenzialmente reversibile

Dettagli

IL PAZIENTE IN DIALISI

IL PAZIENTE IN DIALISI IL PAZIENTE IN DIALISI Storti Chiara Francesca Istruttore PSTI DIALISI OBIETTIVI Cenni sull INSUFFICIENZA RENALE Diversi tipi di DIALISI Il PAZIENTE DIALIZZATO: problematiche ed emergenze EMORRAGIE della

Dettagli

Conoscere le disfunzioni renali aiuta a farsi padroni della propria malattia. Carta dei Servizi

Conoscere le disfunzioni renali aiuta a farsi padroni della propria malattia. Carta dei Servizi Unità Operativa Complessa di NEFROLOGIA e DIALISI Area Vasta n 5 ASUR Marche DIRETTORE: Dr Francesco Bruni Conoscere le disfunzioni renali aiuta a farsi padroni della propria malattia Carta dei Servizi

Dettagli

Conoscere la malattia renale per curarsi meglio

Conoscere la malattia renale per curarsi meglio Conoscere la malattia renale per curarsi meglio A cura di Carmelo Libetta Unità Operativa di Nefrologia, Dialisi e Trapianto IRCCS Policlinico San Matteo - Università di Pavia Indice La malattia renale:

Dettagli

Alterazioni equilibrio acidobase

Alterazioni equilibrio acidobase Alterazioni equilibrio acidobase In base all equazione di HendersonHasselbalch ph = pk+ log [HCO 3 ] [CO 2 ] Acidosi: rapporto HCO 3 /CO 2 ph. Se diminuzione dipende da: HCO 3 acidosi metabolica (nonrespiratoria)

Dettagli

PROTOCOLLO DI STUDIO PRE - TRAPIANTO DI CUORE pazienti adulti SPOKE URGENTE

PROTOCOLLO DI STUDIO PRE - TRAPIANTO DI CUORE pazienti adulti SPOKE URGENTE Pag. 1/9 Il presente Report contiene: 1. Linee guida alla valutazione del consulente 2. Indicazioni per lo screening pre - trapianto di cuore (comprese quelle relative al paziente con insufficienza renale)

Dettagli

/LQHH JXLGD SHU XQD FRUUHWWR DOLPHQWD]LRQH QHO SD]LHQWH FRQ LQVXIILFLHQ]D UHQDOH FURQLFD

/LQHH JXLGD SHU XQD FRUUHWWR DOLPHQWD]LRQH QHO SD]LHQWH FRQ LQVXIILFLHQ]D UHQDOH FURQLFD ,168)),&,(1=$5(1$/(&521,&$,5& 1. Obesità L I.R.C. può essere definita come la diminuzione della funzionalità renale che si instaura a seguito di una malattia renale cronica od alla cronicizzazione di una

Dettagli

1 Nuovi pazienti affetti da insufficienza renale 1. 3 Assistenza infermieristica al paziente in emodialisi 221

1 Nuovi pazienti affetti da insufficienza renale 1. 3 Assistenza infermieristica al paziente in emodialisi 221 IX Indice 1 Nuovi pazienti affetti da insufficienza renale 1 2 Emodialisi 83 3 Assistenza infermieristica al paziente in emodialisi 221 4 Dialisi peritoneale 263 5 Assistenza infermieristica al paziente

Dettagli

Il trattamento della litiasi urinaria. Dott. Mario Campli Nuova Itor

Il trattamento della litiasi urinaria. Dott. Mario Campli Nuova Itor L entità del problema Incidenza: 17,2 casi/anno/1000 abitanti Prevalenza: 10% Frequenza: < Distribuzione per età: 0 / 00 50 40 30 20 10 0 Media 65 Maschi Femmine Litogenesi Aumento del

Dettagli

ANATOMIA E FISIO-PATOLOGIA L APPARATO URINARIO

ANATOMIA E FISIO-PATOLOGIA L APPARATO URINARIO ANATOMIA E FISIO-PATOLOGIA L APPARATO URINARIO CORSO CORSO OSS DISCIPLINA: OSS DISCIPLINA: ANATOMIA PRIMO E FISIO-PATOLOGIA SOCCORSO MASSIMO MASSIMO FRANZIN FRANZIN COSTITUITO DA: DUE RENI DUE URETERI

Dettagli

LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE PROSTATICHE E DELL APPARATO UROGENITALE MASCHILE

LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE PROSTATICHE E DELL APPARATO UROGENITALE MASCHILE LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE PROSTATICHE E DELL APPARATO UROGENITALE MASCHILE ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA LA PROSTATA: ANATOMIA E FUNZIONE La prostata (o ghiandola

Dettagli

LE INFEZIONI DELLE VIE URINARIE

LE INFEZIONI DELLE VIE URINARIE MEDICI PER SAN CIRO LE INFEZIONI DELLE VIE URINARIE Dr Ciro Lenti U.O. Nefrologia e Dialisi AUSL 11 Empoli P.O. San Miniato (PI) Le infezioni delle vie urinarie sono infezioni che possono riguardare i

Dettagli

Insufficienza Renale Cronica

Insufficienza Renale Cronica L assistenza infermieristica:la gestione dei presidi Erika Tonoli C.S. Reparto di Geriatria/UCSI Fondazione Poliambulanza Brescia S.Angelo Lodigiano 17-18 Aprile 2008 Cenni anatomico-funzionali Rene: funzioni.

Dettagli

INSUFFICIENZA RENALE ACUTA. Classificazione. Prerenale. Post-renale. Renale

INSUFFICIENZA RENALE ACUTA. Classificazione. Prerenale. Post-renale. Renale INSUFFICIENZA RENALE ACUTA Improvvisa e grave compromissione di funzionalità renale Accumulo acuto di liquidi e sostanze tossiche nel sangue Sovraccarico acuto e uremia Classificazione 1) Prerenale :una

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome COLOMBO Nome GIOVANNI Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale Giovanni.colombo2@crs.lombardia.it telefono 029682495 TITOLI DI

Dettagli

Nefrologia. Anno Accademico 2010/2011. Scuola di Specializzazione in. Nefrologia Pag. 1/17

Nefrologia. Anno Accademico 2010/2011. Scuola di Specializzazione in. Nefrologia Pag. 1/17 Ministero dell Istruzione,, dell, Università e della Ricerca Anno Accademico 2010/2011 Scuola di Specializzazione in Nefrologia 1. Nella sindrome nefrosica è probabile che la calcemia sia: A aumentata

Dettagli

Vincenzo Ferarra MD. Patologie della Vescica / 3 INCONTINENZA URINARIA. www.dottorvincenzoferrara.it

Vincenzo Ferarra MD. Patologie della Vescica / 3 INCONTINENZA URINARIA. www.dottorvincenzoferrara.it Patologie della Vescica / 3 INCONTINENZA URINARIA www.dottorvincenzoferrara.it INCONTINENZA URINARIA Qualsiasi perdita involontaria di urina è un problema sociale ed igienico, che rende necessario contattare

Dettagli

Glomerulo renale. Arteriola afferente Arteriola efferente Tubulo contorto distale Apparato Iuxtaglomerulare Capillari glomerulari Capsula di Bowman

Glomerulo renale. Arteriola afferente Arteriola efferente Tubulo contorto distale Apparato Iuxtaglomerulare Capillari glomerulari Capsula di Bowman CORSO INTEGRATO D2 2 Nefrone Unità funzionale del rene (1-3 milioni) glomerulo filtrazione plasmatica capillari capsula di Bowman P sangue e permeabilità filtrazione spazio capsula tubuli trasformazione

Dettagli

La persona con insufficienza renale cronica

La persona con insufficienza renale cronica La persona con insufficienza renale cronica L INSUFFICIENZA RENALE CRONICA LA FUNZIONE DEI RENI Assistere in famiglia: istruzioni per l uso I reni sono due organi di forma simile ad un fagiolo, lunghi

Dettagli

INFEZIONI DELLE VIE URINARIE INFEZIONI BATTERICHE

INFEZIONI DELLE VIE URINARIE INFEZIONI BATTERICHE INFEZIONI DELLE VIE URINARIE INFEZIONI BATTERICHE Fonte : MSD-ITALIA http://www.msd-italia.it/altre/manuale/sez17/2272021.html Normalmente la via urinaria è sterile e molto resistente alla colonizzazione

Dettagli

OPUSCOLO INFORMATIVO SULLA MALATTIA RENALE CRONICA E LA TERAPIA SOSTITUTIVA.

OPUSCOLO INFORMATIVO SULLA MALATTIA RENALE CRONICA E LA TERAPIA SOSTITUTIVA. OPUSCOLO INFORMATIVO SULLA MALATTIA RENALE CRONICA E LA TERAPIA SOSTITUTIVA. I reni sono due organi di forma simile ad un fagiolo, lunghi circa 12 cm, posti ai lati della colonna vertebrale. La funzione

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (LM- 41)

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (LM- 41) IV ANNO SSD INSEGNAMENTO DOCENTI PATOLOGIA SISTEMATICA II MED/12 Gastroenterologia Angelico Mario 1 MED/12 Gastroenterologia Monteleone Giovanni 1 CFU 12 MED/12 Gastroenterologia Biancone Livia 1 Coordinatore

Dettagli

VALUTAZIONE DEL LIVELLO DELLA FUNZIONE RENALE

VALUTAZIONE DEL LIVELLO DELLA FUNZIONE RENALE VALUTAZIONE DEL LIVELLO DELLA FUNZIONE RENALE La stima del Filtrato Glomerulare (FG) èil miglior indicatore complessivo della funzione renale. La sola creatininemia non deve essere usata come indice di

Dettagli

Il Trapianto di Rene

Il Trapianto di Rene Il Trapianto di Rene il Trapianto Sostituire un organo malato con uno sano proveniente da donatore vivente cadavere a cuore battente il cadavere a cuore battente pz. in coma depassè (morte cerebrale =

Dettagli

I Reni (Fig.1) (Fig.1) Fig. 1 (Fig. 2).

I Reni (Fig.1) (Fig.1) Fig. 1 (Fig. 2). I Reni Sono due organi situati nell addome, a forma di fagiolo, grandi poco più di un pugno, collegati alla vescica da un condotto (Uretere) (Fig.1). L urina dei due reni si raccoglie nella vescica. Fig.

Dettagli

CRITERI ALLARGATI per la SELEZIONE del DONATORE VIVENTE nel TRAPIANTO RENALE

CRITERI ALLARGATI per la SELEZIONE del DONATORE VIVENTE nel TRAPIANTO RENALE Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona Dipartimento di Chirurgia e Odontoiatria - Direttore. Dr. U. Tedeschi USD: Centro Trapianti Renali - Responsabile Dr. L. Boschiero CRITERI ALLARGATI per

Dettagli

NUOVO SERVIZIO DI AUTOANALISI IN FARMACIA

NUOVO SERVIZIO DI AUTOANALISI IN FARMACIA NUOVO SERVIZIO DI AUTOANALISI IN FARMACIA i Chroma Reader Con i Chroma Reader tecnologia all'avanguardia per risultati affidabili e garantiti! TEST SEMPLICI E VELOCI, NON INVASIVI! NON SERVE ESSERE A DIGIUNO!

Dettagli

CLEARANCE. Il concetto di clearance esprime la efficacia della globalità dei nefroni nella eliminazione dei metaboliti filtrati dai glomeruli.

CLEARANCE. Il concetto di clearance esprime la efficacia della globalità dei nefroni nella eliminazione dei metaboliti filtrati dai glomeruli. CLEARANCE Il concetto di clearance esprime la efficacia della globalità dei nefroni nella eliminazione dei metaboliti filtrati dai glomeruli. Clearance of a bridge CLEARANCE La funzione glomerulare

Dettagli

Quando nella pipì qualcosa mi preoccupa: la microematuria C.T. Carasi

Quando nella pipì qualcosa mi preoccupa: la microematuria C.T. Carasi HContatti Padova, 18 ottobre 2014 Il pediatra di famiglia incontra la nefrologia pediatrica Quando nella pipì qualcosa mi preoccupa: la microematuria C.T. Carasi CASI CLINICI Martina 3 aa e 6/12 A. Familiare

Dettagli

VALUTAZIONE URODINAMICA E MONITORAGGIO FUNZIONALE DELLA VESCICA NEUROLOGICA NEL MIELOLESO

VALUTAZIONE URODINAMICA E MONITORAGGIO FUNZIONALE DELLA VESCICA NEUROLOGICA NEL MIELOLESO VALUTAZIONE URODINAMICA E MONITORAGGIO FUNZIONALE DELLA VESCICA NEUROLOGICA NEL MIELOLESO Dr. Sauro Biscotto, Unità Spinale Unipolare Clinica Urologica di Perugia L obbiettivo della gestione della vescica

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

IL PEDIATRA DI FAMIGLIA INCONTRA LA NEFROLOGIA PEDIATRICA

IL PEDIATRA DI FAMIGLIA INCONTRA LA NEFROLOGIA PEDIATRICA IL PEDIATRA DI FAMIGLIA INCONTRA LA NEFROLOGIA PEDIATRICA Questione di millimetri: L idronefrosi Marco Castagnetti Luisa Murer Lorena Pisanello Dilatazione delle vie urinarie Quadro morfologico dovuto

Dettagli

CONVIVERE CON LA MALATTIA RENALE

CONVIVERE CON LA MALATTIA RENALE CONVIVERE CON LA MALATTIA RENALE PREFAZIONE Questa messa a punto sull insufficienza renale cronica, la dialisi e il trapianto è fatta a beneficio dei pazienti ed è tratta dal manuale Convivere con la malattia

Dettagli

www.fondazionedamico.org

www.fondazionedamico.org www.fondazionedamico.org COSA SONO Sono due organi situati nell addome, a forma di fagiolo, grandi poco più di un pugno, collegati alla vescica da un condotto chiamato uretere. L urina prodotta dai due

Dettagli

UNO SGUARDO ALLA VETERINARIA di Alberto Sani

UNO SGUARDO ALLA VETERINARIA di Alberto Sani UNO SGUARDO ALLA VETERINARIA di Alberto Sani GLI ESAMI DEL SANGUE Quando un cane manifesta sintomi di malessere e viene portato dal veterinario per una visita, il più delle volte per individuare al più

Dettagli

Scaricato da www.sunhope.it

Scaricato da www.sunhope.it ANALISI DELLE URINE L'urina è il liquido prodotto dai reni che filtrano il sangue per depurarlo dalle scorie prodotte dal metabolismo. Tramite l'urina quindi si eliminano dall'organismo i prodotti di scarto

Dettagli

Glomerulopatie primitive

Glomerulopatie primitive UNIVERSITA DEGLI STUDI MILANO-BICOCCA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E PREVENZIONE AZIENDA OSPEDALIERA SAN GERARDO DI MONZA DIPARTIMENTO DI MEDICINA Glomerulopatie primitive

Dettagli

APPARATO ESCRETORE. Formato da: Reni Canali escretori (ureteri) Vescica Uretra. Come funziona. Patologie che possono colpirlo BEI ALICE, 3 C, 10/01/11

APPARATO ESCRETORE. Formato da: Reni Canali escretori (ureteri) Vescica Uretra. Come funziona. Patologie che possono colpirlo BEI ALICE, 3 C, 10/01/11 Formato da: Reni Canali escretori (ureteri) Vescica Uretra Come funziona Patologie che possono colpirlo APPARATO ESCRETORE BEI ALICE, 3 C, 10/01/11 RENI E l organo principale dell apparato escretore, costituito

Dettagli

Apparato urinario: il maggior depuratore del sangue. prof. Filippo Quitadamo

Apparato urinario: il maggior depuratore del sangue. prof. Filippo Quitadamo Apparato urinario: il maggior depuratore del sangue. 1 2 3 4 Rene : 150 grammi, lungo 12 cm, largo 7 cm 5 INDICATORI Conoscenze: 1. Descrivere l apparato escretore. 2. Illustrare l organizzazione anatomica

Dettagli

Parte I Cenni di immunologia 1

Parte I Cenni di immunologia 1 P00Cap00-Patologia 13-01-2009 11:30 Pagina V Autori Nota dell editore Presentazione Introduzione XI XIII XV XVII Parte I Cenni di immunologia 1 1 Immunologia e immunopatologia 3 La difesa contro le aggressioni:

Dettagli

UROLOGIA ANDROLOGIA. La visita urologica rimane per l uomo un inspiegabile tabù... PREVENZIONE E CURA DELLE PATOLOGIE UROLOGICHE E ANDROLOGICHE

UROLOGIA ANDROLOGIA. La visita urologica rimane per l uomo un inspiegabile tabù... PREVENZIONE E CURA DELLE PATOLOGIE UROLOGICHE E ANDROLOGICHE UROLOGIA ANDROLOGIA PREVENZIONE E CURA DELLE PATOLOGIE UROLOGICHE E ANDROLOGICHE La visita urologica rimane per l uomo un inspiegabile tabù... UN PUNTO DI FORZA PER LA VOSTRA SALUTE UROLOGIA Le patologie

Dettagli

I Reni (Fig.1) (Fig.1) Fig. 1 (Fig. 2).

I Reni (Fig.1) (Fig.1) Fig. 1 (Fig. 2). Associata alla International Federation of Kidney Foundations Presidente: Prof. Vittorio E. Andreucci - Via Giacomo Puccini 18-80127 Napoli Tel. (081)5562922 - Fax (081)5466844 - e-mail: firandreucci@yahoo.it

Dettagli

IVU DIAGNOSI SEDE BATTERI FATTORI DI RISCHIO COMPLICANZE IPERTENSIONE PROTEINURIA IRC DIAGNOSTICA PER IMMAGINI TRATTAMENTO PROFILASSI TERAPIA

IVU DIAGNOSI SEDE BATTERI FATTORI DI RISCHIO COMPLICANZE IPERTENSIONE PROTEINURIA IRC DIAGNOSTICA PER IMMAGINI TRATTAMENTO PROFILASSI TERAPIA IVU DIAGNOSI SEDE BATTERI FATTORI DI RISCHIO COMPLICANZE IPERTENSIONE PROTEINURIA IRC TRATTAMENTO PROFILASSI TERAPIA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI FATTORI DI RISCHIO virulenza dei batteri brevità dell uretra

Dettagli