Rep.n. COMUNE DI FIRENZE CONTRATTO DI APPALTO. Appalto di servizi assicurativi R.C. patrimoniale REPUBBLICA ITALIANA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rep.n. COMUNE DI FIRENZE CONTRATTO DI APPALTO. Appalto di servizi assicurativi R.C. patrimoniale REPUBBLICA ITALIANA"

Transcript

1 Rep.n. COMUNE DI FIRENZE E CONTRATTO DI APPALTO Appalto di servizi assicurativi R.C. patrimoniale REPUBBLICA ITALIANA L'anno ( ) e questo giorno ( ) del mese di in Firenze e precisamente in una sala del Palazzo Comunale, posto in Piazza della Signoria (Palazzo Vecchio). Avanti a me, Segretario Generale del Comune di Firenze, autorizzato a ricevere gli atti nei quali il Comune è parte, si sono presentati e personalmente costituiti: 1) Dott, nat il, domiciliat per la carica in Firenze, Piazza della Signoria, il/la quale mi dichiara di intervenire al presente atto non in proprio ma in rappresentanza del COMUNE DI FIRENZE, Codice Fiscale , nella sua qualità di i, giusto il disposto dell'art. 58 dello Statuto del Comune di Firenze e dell'articolo 25 del Regolamento generale per l'attività contrattuale dello stesso Comune; 2), nat_ a il, domiciliat_ per la carica ove appresso, il/la quale interviene al presente atto non in proprio ma quale Procuratore speciale del " ", con sede in, Codice Fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di n., conforme risulta da visura camerale 1

2 del, autorizzat_ alla stipula del presente atto in forza di, contraenti della cui identità personale e veste rappresentativa, io Segretario Generale del Comune di Firenze sono certo; PREMESSO CHE TUTTO CIO' PREMESSO per il presente atto, previa approvazione e ratifica ad ogni effetto della suesposta narrativa, le Parti, come sopra costituite, convengono e stipulano: ART.1 OGGETTO DELL APPALTO Il Comune di Firenze, come sopra rappresentato dal Dirigente nella persona del Dott. ed in esecuzione degli atti citati in premessa, affida al con sede in, che accetta e si obbliga, l'appalto dei "Servizi assicurativi: polizza Responsabilità Civile Patrimoniale" per il periodo dal al ; alle condizioni tutte di cui : - al presente contratto; - alle offerte economica e tecnica presentate in sede di gara; nonché al seguente elaborato che sottoscritto digitalmente dalle parti, ne costituisce parte integrante e sostanziale: - Capitolato di gara (Polizza generale n. - polizza di assicurazione R.C. patrimoniale); Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenze (di cui al D.Lgs. 81/2008) non è stato redatto in quanto nell'esecuzione del servizio non si ravvisano rischi di interferenza. 2

3 L', nei nomi, accetta l'esecuzione del servizio oggetto del presente contratto di appalto, nonchè tutte le condizioni cui viene subordinato che si obbliga ad osservare e fare osservare scrupolosamente; in particolare l'appaltatore si impegna ad eseguire a sue spese tutte le prestazioni necessarie per adeguare il servizio posto dal Comune di Firenze a base di gara, alle variazioni dallo stesso proposte sulla base dell'offerta tecnica. Dichiara inoltre, di essere edotta degli obblighi derivanti dal codice di comportamento adottato dalla stazione appaltante con Delibera di Giunta Comunale n. 2013/G/00471 del 30/12/2013 e si impegna, ad osservare e a far osservare ai propri dipendenti e collaboratori il suddetto codice, pena la risoluzione del presente contratto. ART. 2 CORRISPETTIVO DELL APPALTO Le parti concordano che l'importo complessivo del presente appalto è fissato in Euro ( ). Il pagamento del premio assicurativo avverrà con le modalità stabilite dall'art. del Capitolato di gara (Polizza generale n. ) a favore del Rappresentante in nome e per conto del. ART. 3 - PROROGA TECNICA La Società si impegna a prorogare l'assicurazione, su richiesta del Contraente, per il tempo strettamente connesso alla conclusione delle procedure necessarie per l individuazione del nuovo contraente, ai sensi dell art. 106, comma 11 del Codice e comunque per un periodo non superiore a 120 giorni. In tal caso il contraente è tenuto all esecuzione delle prestazioni oggetto del contratto agli stessi - o più favorevoli - prezzi, patti e condizioni, a fronte del pagamento del relativo rateo di premio. Tale rateo, 3

4 dovrà essere corrisposto entro 60 giorni dalla data di decorrenza della proroga. ART. 4 GARANZIE Si dà atto che il prescritto deposito cauzionale definitivo dell'importo pari a Euro ( ) viene costituito mediante polizza fideiussoria n., emessa in il da, intestata a in qualita' di ; ART. 5 - ADEMPIMENTI AI SENSI DELL'ART.3 DELLA L.136 DEL 13/08/2010 E MODALITA DI RISCOSSIONE DEI CORRISPETTIVI DELL APPALTO Al fine di assicurare la tracciabilità dei flussi finanziari, ai sensi dell'art. 3 della L.136 del 13/08/2010, il Rappresentante, si obbliga ad ottemperare a quanto previsto dalla legge sopracitata. In particolare il Rappresentante, con nota prot. n. del, che si conserva agli atti, ha provveduto a comunicare al Comune di Firenze gli estremi del proprio conto corrente dedicato alle commesse pubbliche e ha individuato nei Signori: le persone delegate ad operare su di esso. Pertanto ai sensi e per gli effetti dell'art. 3 della L. 136/2010 i pagamenti verranno effettuati mediante bonifico bancario sul seguente conto corrente dedicato presso:. Nel caso in cui i suddetti soggetti effettuino, in conseguenza del presente contratto, transazioni senza avvalersi del suddetto conto corrente dedicato, il presente contratto si risolverà di diritto, ai sensi dell'art. 3, comma 9 bis, della L.136/2010. ART. 6 - TUTELA DELLA RISERVATEZZA 4

5 Il Rappresentante dichiara di operare nel rispetto della normativa sulla Privacy ed in particolare di essere adempiente in riferimento agli obblighi imposti dal D.Lgs. 196/2003 e del Regolamento UE 679/2016 Il Rappresentante ha individuato il, C.F., quale Responsabile del trattamento dei dati personali per l esecuzione del presente contratto. Il Comune di Firenze nomina formalmente il quale Responsabile del Trattamento dei dati personali in esecuzione del presente contratto e formalizzerà detta nomina con separato atto. Il Rappresentante si obbliga ad accettare la suddetta nomina secondo il modello e le clausole predisposte dal Comune di Firenze. Il Rappresentante è responsabile della correttezza e della riservatezza del proprio personale che è tenuto a non divulgare informazioni o notizie relative al contratto in oggetto e si impegna a far rispettare i medesimi obblighi. ART. 7 - SPESE DEL CONTRATTO Tutte le spese di questo atto (i diritti di segreteria, imposta di bollo e di registrazione) e consequenziali sono a carico del che, a tutti gli effetti del presente atto, elegge domicilio in Firenze presso la Casa Comunale. Il servizio di cui al presente contratto di appalto è esente IVA ai sensi dell'art. 10 punto 2) del D.P.R. 633/1972. Il presente contratto è soggetto all'imposta di registro in misura fissa ai sensi dell'art. 40 del D.P.R. 131/86 e ai sensi dell'art. 7 della tabella allegata al medesimo decreto legislativo. L'imposta di bollo di cui al presente atto è assolta fin dall'origine ai sensi del 5

6 D.M. Ministero Economia e Finanze 22 febbraio 2007 mediante Modello Unico Informatico. E, richiesto, io Segretario Generale del Comune di Firenze, ho ricevuto il presente contratto di appalto del quale ho dato lettura alle Parti, che lo hanno dichiarato conforme alla loro volontà e, dispensandomi dalla lettura degli allegati, lo sottoscrivono, ai sensi del D.Lgs. n. 82/2005, a mezzo di firma digitale valida alla data odierna nel testo e negli allegati insieme a me Segretario Generale Rogante. Questo contratto è stato redatto con mezzo elettronico e occupa pagine intere.. 6