News NOLEGGIO, VENDITA, ASSISTENZA, ROTTAMAZIONE 2007 FIERA DELL EDILIZIA. Work Station Cad 2D / 3D Materiale di consumo Realizzazione Siti Web

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "News NOLEGGIO, VENDITA, ASSISTENZA, ROTTAMAZIONE 2007 FIERA DELL EDILIZIA. Work Station Cad 2D / 3D Materiale di consumo Realizzazione Siti Web"

Transcript

1 News La Cassandra - Anno XVIII n 7 del 19/05/ Aut. Trib. TE n. 280 del 09/03/ Iscritta al ROC con il n Sped. Abb. Post. 45% Art. 1 comma 1 (ex tab. B) - legge n. 46 del 27/02/04 Filiale di Teramo - Direttore Resp. Annamaria Santarelli - Edizione e Stampa: La Cassandra Edizioni. Zona Ind.le Pineto (TE) Tel L invio di questa copia è per farle Conoscere la rivista, qualora non fosse interessato a riceverla (comunque gratuitamente), ce ne dia comunicazione a: La Cassandra Edizioni S.n.c. - Zona Ind.le Scerne di Pineto Pineto (TE) - Fax e provvederemo a cancellarla dalla mailing list in ottemperanza al DLGS 196/03. Contiene I.P. AB Informatica Urgnano Srl Via provinciale Urgnano - BG Tel. 035/ linee Fax 035/ NOLEGGIO, VENDITA, ASSISTENZA, ROTTAMAZIONE ALLA A BERGAMO DAL 29/03/2007 AL 01/04/ FIERA DELL EDILIZIA PLOTTER HP. Consegna, installazione, collaudo e formazione presso Vostra sede con tecnici crtificati HP Work Station Cad 2D / 3D Materiale di consumo Realizzazione Siti Web Aperti anche il sabato! Nell intera giornata potrete visionare i Plotter e ottenere le prove di stampa

2 HP Printer HP Designjet 500/800 Printer series HP Ink System HP Designjet ink cartridge n.10 & 82 Stampanti per grandi formati HP Designjet formato A1+ HP Designjet serie 500 plus A1+ HP Designjet serie T610 A1+ 4 colori Ciano, Magenta, Giallo e Nero Testine e cartucce separate da 69cc Risoluzione x 600 dpi Porta USB, Parallela ed Ethernet (opzionale) 32 Mb di memoria espandibile fino a 160 Mb Linguaggi di stampa HP-GL/2 e HP-PCL3-GUI Elaborazione dei file HP-GL/2 nella stampante Ristampa dell ultimo file stampato 90 secondi per stampare un formato A1 A1+ (61 cm) foglio o rotolo Rotolo da 50 mt con taglierina Piedistallo e raccoglitore carta (opzionale) 2.150,00 + iva a soli 1.700,00 6 colori Ciano, Magenta, Giallo Nero Matte, Nero Photo, Grigio 3 testine e 6 cartucce separate da 130cc Porta USB 2.0 ed Ethernet (opzionale) 128 Mb di memoria non espandibile Linguaggi di stampa HP-GL/2 e HP-PCL3-GUI Elaborazione dei file HP-GL/2 nella stampante Ristampa dell ultimo file stampato 35 secondi per stampare un formato A1 A1+ (61 cm) foglio o rotolo Rotolo da 91,4 mt con taglierina Piedistallo e raccoglitore carta (opzionale) 2.450,00 + iva Pagamento mensile con rate da 61,42 Cad e Render per volumi di stampa bassi Cad e Render per volumi di stampa medi e qualità massima Cad, Render e GIS per volumi di stampa elevati e qualità massima HP Designjet serie T1100 A1+ Render, GIS e CAD per volumi di stampa medi e qualità grafica estremamente elevata HP Designjet serie Z2100 A1+ 6 colori Ciano, Magenta, Giallo Nero Matte, Nero Photo, Grigio 3 testine e 6 cartucce separate da 130cc Porta USB 2.0 ed Ethernet veloce 10/100/ Mb di memoria non espandibile Disco fisso da 40 Gb Linguaggi di stampa HP-GL/2 e HP-PCL3-GUI Elaborazione dei file HP-GL/2 nella stampante Gestione della coda di stampa con annidamento, memorizzazione e ristampa dei file 35 secondi per stampare un formato A1 A1+ (61 cm) foglio o rotolo Rotolo da 91,4 mt con taglierina Piedistallo e raccoglitore carta (opzionale) This image was printed using: Pagamento mensile con rate da 81,41 8 colori Ciano, Magenta, Giallo, LC, LM Nero Matte, Nero Photo, Grigio 4 testine e 8 cartucce separate da 130cc Porta USB 2.0 ed Ethernet 10/ Mb di memoria non espandibile Disco fisso da 40 Gb Linguaggi di stampa HP-GL/2 (opzionale) e HP-PCL3-GUI Gestione coda e ristampa con file HP-GL/2 (opzionale) 3.400,00 + iva Spettrofotometro integrato per creare profili colore ICC 3.200,00 + iva Inchiostri Vivera Pigmentati resistenti fino a 200 anni fino a 600 * 2 minuti per stampare una foto in formato A1 A1+ (61 cm) foglio o rotolo Rotolo da 91,4 mt con taglierina Piedistallo e raccoglitore carta incluso *I valori di rottamazione si riferiscono alla campagna di ritiro plotter usati HP TRADE-IN valida fino al 30 Ottobre 2007 Pagamento mensile con rate da 78,56 fino a 700 * Soluzioni per stampare grandi formati fino a 61cm x 15 mt utilizzando il linguaggio HPGL/2 AB Informatica Urgnano S.r.l. Via Provinciale, Urgnano (BG) Tel. 035/ linee Fax 035/

3 Stampanti per grandi formati HP Designjet formato A0+ HP Designjet serie 500 plus A0+ HP Designjet serie T610 A0+ 4 colori Ciano,Magenta,Giallo e Nero Testine e cartucce separate da 69cc Risoluzione x 600 dpi Porta USB, Parallela ed Ethernet (opzionale) 32 Mb di memoria espandibile fino a 160 Mb Linguaggi di stampa HP-GL/2 e HP-PCL3-GUI Elaborazione dei file HP-GL/2 nella stampante Ristampa dell ultimo file stampato 90 secondi per stampare un formato A1 A0+ (106,7 cm) foglio o rotolo Rotolo da 50 mt con taglierina Piedistallo e raccoglitore carta incluso 3.460,00 + iva Pagamento mensile con rate da 75,70 6 colori Ciano,Magenta,Giallo Nero Matte, Nero Photo, Grigio 3 testine e 6 cartucce separate da 130cc Porta USB 2.0 ed Ethernet (opzionale) 128 Mb di memoria non espandibile Linguaggi di stampa HP-GL/2 e HP-PCL3-GUI Elaborazione dei file HP-GL/2 nella stampante Ristampa dell ultimo file stampato 35 secondi per stampare un formato A1 A0+ (111,7 cm) foglio o rotolo Rotolo da 91,4 mt con taglierina Piedistallo e raccoglitore carta incluso 3.650,00 + iva Pagamento mensile con rate da 91,41 fino a 500 * Cad e Render per volumi di stampa bassi Cad e Render per volumi di stampa medi e qualità massima Cad, Render e GIS per volumi di stampa elevati e qualità massima HP Designjet serie T1100 A0+ Render, GIS e CAD per volumi di stampa medi e qualità grafica estremamente elevata HP Designjet serie Z2100 A0+ 6 colori Ciano,Magenta,Giallo Nero Matte, Nero Photo, Grigio 3 testine e 6 cartucce separate da 130cc Porta USB 2.0 ed Ethernet veloce 10/100/ Mb di memoria non espandibile Disco fisso da 40 Gb Linguaggi di stampa HP-GL/2 e HP-PCL3-GUI Elaborazione dei file HP-GL/2 nella stampante Gestione della coda di stampa con annidamento, memorizzazione e ristampa dei file 35 secondi per stampare un formato A1 A0+ (111,7 cm) foglio o rotolo Rotolo da 91,4 mt con taglierina Piedistallo e raccoglitore carta 2 anni onsite 8 colori Ciano,Magenta,Giallo,LC,LM Nero Matte, Nero Photo, Grigio 4 testine e 8 cartucce separate da 130cc Porta USB 2.0 ed Ethernet 10/ Mb di memoria non espandibile Disco fisso da 40 Gb Linguaggi di stampa HP-GL/2 (opzionale) e HP-PCL3-GUI Gestione coda e ristampa con file HP-GL/2 (opzionale) Spettrofotometro integrato per creare profili colore ICC Inchiostri Vivera Pigmentati resistenti fino a 200 anni 6.000,00 + iva 6.600,00 + iva Pagamento mensile con rate da 142,83 fino a * 2 minuti per stampare una foto in formato A1 A0+ (111,7 cm) foglio o rotolo Rotolo da 91,4 mt con taglierina Piedistallo e raccoglitore carta incluso *I valori di rottamazione si riferiscono alla campagna di ritiro plotter usati HP TRADE-IN valida fino al 30 Ottobre 2007 Pagamento mensile con rate da 151,80 fino a * Soluzioni per stampare grandi formati fino a 111,7cm x 15 mt utilizzando il linguaggio HPGL/2 AB Informatica Urgnano S.r.l. Via Provinciale, Urgnano (BG) Tel. 035/ linee Fax 035/

4 Stampanti per grandi formati HP Designjet formato A0+ Alta produttività HP Designjet serie 4000 HP Designjet serie colori Ciano, Magenta, Giallo e Nero Testine e cartucce separate da: 775cc (nero), 400cc e 225 (colore) Porta Ethernet 10/ Mb di memoria espandibile Disco fisso da 40 Gb Linguaggi di stampa HP-GL/2 e HP-RTL Elaborazione dei file HP-GL/2 nella stampante Gestione della coda di stampa con annidamento, memorizzazione e ristampa dei file 25 secondi per stampare un formato A1 A0+ (106,7 cm) foglio o rotolo Rotolo da 90 mt con taglierina 2 anni onsite 4 colori Ciano, Magenta, Giallo e Nero Testine e cartucce separate da: 775cc (nero), 400cc e 225 (colore) Porta Ethernet 10/ Mb di memoria espandibile Disco fisso da 40 Gb Linguaggi di stampa HP-GL/2 e HP-RTL ,00 + iva Elaborazione dei file HP-GL/2 nella stampante ,00 + iva Gestione della coda di stampa con annidamento, memorizzazione e ristampa dei file Pagamento mensile con rate da 247,37 fino a * 25 secondi per stampare un formato A1 A0+ (106,7 cm) a due rotoli 2 Rotoli da 175 mt gestiti automaticamente 2 anni onsite Pagamento mensile con rate da 292,79 fino a * Cad, Render e GIS per volumi di stampa elevati Cad, Render e GIS per volumi di stampa molto elevati Render, GIS e CAD per volumi di stampa e qualità grafica estremamente elevati HP Designjet serie Z6100 A0+ Render, GIS e CAD per volumi di stampa e qualità grafica estremamente elevati HP Designjet serie Z cm 8 colori Ciano, Magenta, Giallo, LC, LM Nero Matte, Nero Photo, Grigio 4 testine e 8 cartucce separate da 775cc Porta Ethernet 10/100/ Mb di memoria non espandibile Disco fisso da 40 Gb Linguaggi di stampa HP-GL/2 e HP-PCL3-GUI Gestione coda e ristampa file Spettrofotometro integrato per creare profili colore ICC Inchiostri Vivera Pigmentati resistenti fino a 200 anni 104 m² all ora A0+ (106,7 cm) a rotolo Rotolo da 175 mt con taglierina Stampe resistenti all acqua ed alla luce 8 colori Ciano, Magenta, Giallo, LC, LM Nero Matte, Nero Photo, Grigio 4 testine e 8 cartucce separate da 775cc Porta Ethernet 10/100/ Mb di memoria non espandibile Disco fisso da 40 Gb Linguaggi di stampa HP-GL/2 e HP-PCL3-GUI Gestione coda e ristampa file Spettrofotometro integrato per creare profili colore ICC Inchiostri Vivera Pigmentati resistenti fino a 200 anni ,00 + iva ,00 + iva Pagamento mensile con rate da 260,02 fino a * 104 m² all ora A0+ (106,7 cm) a rotolo Rotolo da 175 mt con taglierina Stampe resistenti all acqua ed alla luce *I valori di rottamazione si riferiscono alla campagna di ritiro plotter usati HP TRADE-IN valida fino al 30 aprile 2008 Pagamento mensile con rate da 415,48 fino a * Soluzioni per stampare grandi formati fino a 152cm x 15 mt utilizzando il linguaggio HPGL/2 AB Informatica Urgnano S.r.l. Via Provinciale, Urgnano (BG) Tel. 035/ linee Fax 035/

5 Shark FX / Concepts Unlimited - versione 5 CAD per disegno 2d e 3d Per OS Win XP e Mac OS X 10.4 o successivi Descrizione Con Shark FX 5, modellate i vostri oggetti, realizzate presentazioni efficaci e ottenete automaticamente le tavole tecniche da quotare. In un unico pacchetto trovate: - un potente modellatore, sia di superfici che di solidi; - il rendering fotorealistico, l animazione, gli esplosi e il QTVR; - la generazione automatica delle tavole tecniche; - il disegno esecutivo con un completo set di quotature ed etichette; - un ricco import/export anche per le macchine a controllo numerico. Un unica interfaccia intuitiva e coerente, per sviluppare tutto il vostro lavoro! A 1.795,00 Euro. Modellate in libertà! La coerenza è garantita. Molti programmi di modellazione impongono all utente una lunga e noiosa serie di regole di costruzione; per esempio le linee che dovranno generare una superficie, devono avere uno specifico verso di tracciamento. Altri programmi non garantiscono che l oggetto modellato sia anche realizzabile, perlomeno nel nostro sistema solare. Shark FX non impone alcuna regola di costruzione e controlla autonomamente la coerenza geometrica di ogni vostra operazione. Se Shark FX esegue il comando, vuole dire che l oggetto può essere prodotto, così semplicemente... Modellate in scioltezza! Tutte le operazioni sono ripristinabili. Ogni operazione rimane modificabile in tutti i suoi parametri. La sequenza delle operazioni viene memorizzata in un archivio. Anche questa sequenza può essere variata: potete cancellare, sospendere, spostare o creare una nuova operazione, indipendentemente dalla sua posizione nello storico. Immagini efficaci e filmati spettacolari. In Shark FX è integrato il motore di rendering Lightworks. Nelle opzioni del quick rendering trovate tante ambientazioni già pronte, per avere delle belle immagini in pochissimo tempo. Oppure sfruttate a pieno gli strumenti di animazione per esplodere assemblaggi, animare parti, simulare percorsi o per generare filmati Quick Time VR. Senza sforzo ottenete i disegni esecutivi, pronti per la quotatura. Questo CAD genera automaticamente i disegni tecnici dall oggetto che avete modellato. Con un solo click del mouse, Shark FX vi regala una o più tavole con tutte le piante, i prospetti, le sezioni, le assonometrie, le prospettive e i dettagli che volete. In un attimo poi quotate, mettete le etichette e portate la tavola in produzione. Condividete i dati, anche con le soluzioni MCAD/Entreprise. Shark FX usa un algoritmo preciso (NURBs) e supporta i formati SAT, IGES, STEP, AutoCAD DXF/DWG, CATIA v4 e PRO/E Wildfire (i marchi citati sono di proprietà dei rispettivi produttori). Le novità della versione 5. Sono stati inseriti i vincoli bidimensionali, cioè potete stabilire delle regole geometriche o dimensionali tra le primitive presenti in una qualsiasi vista 2D! Immaginate una pianta o una sezione; stabilite che una serie di linee saranno sempre parallele tra loro o che il lato di un rettangolo sarà funzione della misura del suo lato contiguo. Il progettista dispone di tutti gli stru-menti bidimensionali e tridimensiona-li, per dare forma alla sua idea. Una volta modellato l oggetto, può generare velocemente immagini foto-realistiche e filmati di animazione. Pensate al vostro oggetto, potrete variare alcuni dettagli, il resto del disegno si adeguerà, alcune parti cambieranno in base alle regole che avete definito e altre rimarrano fisse. Altra novità, l area di lavoro può essere scomposta in più riquadri, ognuno dei quali visualizza una vista, potete vedere contemparaneamente, pianta, prospetto Scaricate gratuitamente il demo, presso o inviate la richiesta a AB Informatica Urgnano S.r.l. Via Provinciale, Urgnano (BG) Tel. 035/ linee Fax 035/

6 .9.4 e sezione del vostro elaborato e operare liberamente in ogni riquadro. Potete generare più aree di lavoro e posizionarle su più monitor. Potete convertire una spline in archi di cerchio, controllando il parametro della discretizzazione. Scoprite le altre 60 novità della versione 5! Cosa state aspettando? L idea ha successo! Da Shark si ottengono automaticamente i disegni esecutivi e i file per la produzione a controllo numerico..02 C A.02 Dati tecnici B B 12. Section C-C Facilità di uso Snap: su posizione, in coordinate x y z, tangenti e perpendicolari. Navigatore per esaminare e modificare le singole operazioni nello storico di costruzione. Personalizzazione delle scelte rapide sulla tastiera Section A-A A C.04 Finestra aiuti dinamici per facilitare il progettista nell uso dei comandi. Strumenti per visualizzare e nascondere gli oggetti. Livelli e sottolivelli. Aiuto in linea e suggerimenti per l uso degli strumenti. Supporto per doppio monitor. Algoritmo di precisione Algoritmo ACIS alla base delle definizioni di geometrie analitiche e NURB. Wireframe 2D & 3D Punti, linee, archi, cerchi, ellissi, spline e coniche. Strumento linea doppia. Metodi di costruzione spline: per un punto, punto di controllo, Bezier, su superficie e libera. Aggiungi, rimuovi, aumenta e smussa i punti di controllo spline. Modifica dinamica di posizioni e tangenze. Poligoni intelligenti. Disegno di curve dinamiche. Proiezioni curve sul piano. Strumenti di offset, taglio e ridimensionamento curva. 2D raccordi, smussi e angoli. Campitura della curva 3D. Testo: normale, inclinato, lungo percorso. Utilità Raggruppa, blocca. Trasformazioni: sposta, ruota, copia speculare, scala (anche non uniforme). Duplicazione: lineare e polare. Allineamento, stiramento, torsione. Verifica distanza tra 2 punti e tra angoli, lunghezza e distanza minima. Segnalazione interferenza. Proprietà di massa: volume, momenti, peso. Proprietà planari: area, momenti. Superfici Estrusioni: a uno o due binari, per vettore. Cover: coon s, n-sided, con curve guida. Skin: skin con guide e skin con disegno. Network, reti di curve M per N. Offset Smussi, con valori di partenza definiti dall utente. Raggiature. Ricostruzioni: eleva, eleva e unisci, chiusure e riempimenti. Allinea G1 o G2. Trim e untrim. Associatività in creazione e modifica. Diagrammi: gaussiano, zebra, analisi disegno. Modellazione di solidi Primitive: parallelopipedi, solidi estrusi, sfere e sferoidi, coni e piramidi, solidi ramificati. Tubaggi. Estrusioni: normali e a uno o due binari, rivoluzioni con binario. Strumenti: raggiature e smussi a profilo costante e variabile. AB Informatica Urgnano S.r.l. Via Provinciale, Urgnano (BG) Tel. 035/ linee Fax 035/

7 Shelling, fori, bosses. Protrusione e ritaglio. Booleane: somma, sottrazione, unione. Taglia e dividi. Inspessimento superfici per creare solidi. Cucitura e riparazione superfici con tolleranze definite dall utente. Lofting fra facce. Campiture, collegate alla tabella dei materiali. Modifica di solidi Caratteristiche parametriche. Storico associativo. Deformazione facce. Elimina, offset, sposta, sostituisci, match facce. Piega e piega lungo curva. Disegna facce. Stira, torci. Abbina, allinea, inserisci facce. Messa in tavola Generazione automatica dal modello 3D: viste laterali, frontali, dall alto, viste isometriche e prospettiche. Nonchè sezioni, particolari e viste ausiliarie. Ogni vista ha il suo stile grafico personalizzabile. Impaginazione automatica o personalizzabile delle viste in una qualsiasi spazio carta. Spazio carta personalizzabile. Grafica, quote e etichette Spessore penne, retini, stili. Quote orizzontali, verticali, radiali diametro, marcatori del centro, riferimenti, richiami, angolari, seriali, parallele, parziali. Preferenze attributi di quotatura. Tolleranze, preferenze utente per gli attributi di tolleranza. Retini e campiture collegate alla tabella dei materiali. Lista materiali con attributi cromatici e fisici. Testo: normale, inclinato, lungo percorso. Tutto anche in 3D. Rendering Raytracing con anti-aliasing. Numero illimitato di punti luce, di spot e di luci ambiente. Regolazione delle ombre: morbide e nette. Drag and drop dalla libreria delle luci alla finestra di lavoro e dalla libreria dei materiali all oggetto presente nella finestra di lavoro. Sfondi e primi piani già pronti e comunque modificabili. Mappe ambientali predefinite. Render rapido pre-impostato per vetro, metallo, specchio e materiali plastici. Editor materiali per il controllo del riflesso, colore, disposizione, trasparenza e spaziatura texture. Animazione Cammina attraverso e vola attraverso. Esplodi su vettore e radiale. QuickTime object VR, panoramic VR, registrazione in diretta, animazione basata sull oggetto. Scambio dati grafici Import DXF/DWG, ProE, IGES, STEP, ACIS SAT, FACET, FACT, Truespace COB, Wavefront OBJ, BMP, Rhino 3DM, STL, Adobe Illustrator, 3DS, PICT, Catià v.4, Spline, Text, Grid Surface, Punch! objects, SketchUp!. Export DXF/DWG, IGES, STEP, ACIS SAT, FACET, FACT, Wavefront OBJ, BMP, EPS, VRML, FACT, STL, Adobe Illustrator, Catià v.4, PICT, Text, CGM, VRLM, RAW, ViewPoint- Media. Scambio dati alfanumerici Import Include il driver Microscribe, scanner tridimensionale per acquisire oggetti esistenti. Da file di testo, provenienti da un rilievo 3D. Export Lista degli oggetti, con relativa descrizione e attributi. Lista delle parti con relativi dati fisici: superfici, volumi, pesi, momenti di inerzia, ecc.. Requisiti di sistema Microsoft Windows XP Professional processori: Intel Pentium IV e successivi 1 Gbyte ram, minimo scheda grafica OpenGL mouse due tasti e CD-ROM Drive Mac OS X 10.4 e successivi processori: G5, Intel dual core e successivi 1 Gbyte ram, minimo scheda grafica OpenGL mouse due tasti e CD-ROM Drive I marchi citati sono di proprietà dei rispettivi produttori. AB Informatica Urgnano S.r.l. Via Provinciale, Urgnano (BG) Tel. 035/ linee Fax 035/

8 Personal workstation HP con tecnologia di processore Intel Prestazioni, affidabilità e sicurezza ai massimi livelli Progettisti, analisti, ingegneri e designer: HP offre loro una gamma completa di personal workstation dotate dei processori di ultima generazione Intel Pentium Dual Core, Intel Core 2 Duo, Intel Core 2 Extreme e quadcore e caratterizzate dalle tecnologie più avanzate, un design innovativo e una vasta scelta di accessori e opzioni. Potenti e sicure, le soluzioni HP sono certificate per supportare le applicazioni software più diffuse assicurando i migliori livelli di prestazioni, flessibilità e affidabilità. Rispetto ai PC desktop tradizionali, le workstation HP con tecnologia di processore Intel sono più adatte agli utenti professionali perché offrono funzionalità avanzate, la massima affidabilità e un miglior supporto alle applicazioni 2D e 3D. Integrano il meglio della tecnologia attualmente disponibile come i processori Intel Pentium Dual Core, Intel Core 2 Duo, Intel Core 2 Extreme e quad-core e i chipset Intel di ultima generazione, un ampia scelta di schede grafiche, memorie e dischi fissi. Tutte le personal workstation HP sono dotate di memorie ECC (Error Checking Control) che evitano gli errori causati da fattori esterni che possono compromettere l integrità del dato causando il crash del sistema oppure la corruzione del file in uso. La nuova HP xw4600 offre i processori Intel Pentium Dual Core, Intel Core 2 Duo, Intel Core 2 Extreme e quad-core che, grazie a ulteriori miglioramenti in termini di risparmio energetico e di prestazioni, ne fanno la soluzione perfetta per gestire applicazioni complesse o grossi quantitativi di dati. L HP xw4600 integra un chipset Intel express X38, e propone alcuni miglioramenti nell interfaccia PCI express e nelle prestazioni front-side bus. Supporta le memorie DDR2 fino a 800 MHz e le interfacce grafiche dual PCIe X16 Gen 2 di NVIDIA e ATI, capaci di garantire fino al doppio delle prestazioni su banda larga rispetto alle precedenti. Ha dodici porte USB, sette nella parte posteriore, due davanti e tre interne, oltre a sei interfacce SATA, inclusa una sul retro della macchina per dare agli utenti il massimo in termini di flessibilità. La workstation HP xw8400 basata su processore Intel Xeon è ideale per le aziende che hanno bisogno di eccellenti prestazioni. Grazie alla nuova, rivoluzionaria tecnologia a doppio processore dual-core, HP xw8400 è in grado di supportare un ampia gamma di soluzioni grafiche e sistemi operativi, anche per gli utenti più esigenti. Caratterizzata da un innovativo chassis, è quanto di meglio sia disponibile per prestazioni Intel dual-core e scalabilità. Scegliendo le soluzioni HP con la tecnologia di processore Intel, l azienda è al riparo da problemi tecnici e da eventuali fermi dell attività lavorativa: le xw4600 e xw8400 offrono numerosi servizi HP correlati e fino a cinque anni

9 di garanzia con formule personalizzabili di assistenza 24x7. Le aziende che vogliono combinare le prestazioni delle workstation alla versatilità dei notebook possono scegliere i modelli HP Compaq 8510w e 8710w, entrambi dotati di processori Intel Core 2 Duo sviluppati proprio per ambienti ad alta definizione incentrati sulla multimedialità e per eseguire un maggior numero di attività a elaborazione intensiva in modo più rapido e in contemporanea. HP Compaq 8510w e 8710w sono dotati di schede grafiche ATI e NVIDIA, display widescreen ad alta risoluzione e tastiera full-size. La migliore autonomia delle batterie consente di lavorare senza problemi fuori ufficio, mentre il drive opzionale Blu-ray DVD+/-RW SuperMulti DL Drive permette di sviluppare, registrare, riscrivere e riprodurre video in alta definizione, memorizzando fino a 50 GB di dati. Passare ora alle workstation HP Scegliere una workstation HP è oggi ancora più facile e conveniente grazie al programma HP di supervalutazione dell usato. Per accedere a questo programma, è suff iciente acquistare una nuova workstation HP (desktop o mobile) e restituire il sistema usato di qualsiasi modello, marca e tecnologia, che verrà ritirato gratuitamente senza alcun costo aggiuntivo. L azienda ha quindi l opportunità di rinnovare il parco installato senza alcun vincolo di restituzione di un prodotto equivalente a quello che viene acquistato. Ad esempio, è possibile restituire un PC desktop e avere una workstation HP, oppure restituire un notebook e passare ad una workstation HP. Il programma è valido anche per l acquisto di nuovi monitor TFT. Scegliere partner competenti e affidabili. Le aziende che vogliono implementare soluzioni basate sulle workstation HP possono affidarsi all ampia e capillare rete dei partner HP. In particolare, scegliendo un HP Preferred Partner, i clienti hanno la sicurezza di trovare qualità e valore, collaborando con un rivenditore HP esperto e affidabile. Tutti gli HP Preferred Partner hanno nel proprio organico professionisti certificati HP, e seguono training di qualificazione per approfondire la conoscenza dei prodotti e servizi HP. In particolare, i partner che hanno conseguito la specializzazione Workstation hanno competenze avanzate nelle soluzioni per specifici mercati verticali e sono in grado di progettare e implementare soluzioni basate sulle workstation HP e gli applicativi proposti da Independent Software Vendor. Per maggiori informazioni: Tel

10 Stampante Digitale La stampante è la periferica di output che trasferisce su carta o su materiali di altra natura le informazioni digitali contenute in un computer. L operazione comporta perdita di informazioni, in quanto dato un testo o un immagine stampati è pressoché impossibile ricostruire perfettamente il file originale con il processo inverso, ovvero la scansione o il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR). Per questo motivo è necessario salvare il file. I parametri che caratterizzano una qualunque stampante sono essenzialmente: Interfaccia: il tipo di collegamento al computer, che può essere una porta parallela, seriale, USB, ad infrarossi, bluetooth ecc Formato carta: la dimensione, lo spessore, il tipo di supporti di stampa che la stampante è in grado di accettare (carta, buste ecc). Il più diffuso è il formato A4, ma alcuni modelli usano formati minori, in genere per le foto, oppure formati superiori, A3, A2 ecc., fino ai rotoli da 92cm. Numero di colori primari: ovvero quanti inchiostri sono utilizzati e quindi quanti colori può riprodurre la stampante; le monocromatiche impiegano un solo colore, di solito il nero. Le tricromatiche usano giallo, cìano e magenta per pro durre i colori per sintesi sottrat tiva, compreso il nero. Le qua dricromatiche hanno i tre colori base già detti più il nero, utilizzato per le stampe bianco e nero e per comporre colori scuri più verosi mili. Le esacromatiche hanno in più due tinte chiare di cìano e magenta, per rendere meglio le mezzetinte. Risoluzione massima: il numero di punti stampabili sulla carta per unità di lunghezza, che può diffe rire tra il senso orizzontale e verti cale. Di solito si esprime in punti per pollice lineare, dot per inch (DPI). La densità di pixel del l immagine non corrisponde ne cessariamente alla densità dei punti di stampa, poiché a ciascun pixel possono corrispondere diversi punti di colore diverso affiancati. Per ragioni di marke ting viene spesso indicata la den sità di questi ultimi, che è più alta. Velocità: il numero di pagine (normalmente A4) che può essere prodotta per unità di tempo, di solito espressa in pagine al minu to. Questo parametro differisce molto a seconda che si stampi un testo bianco e nero oppure una fotografia, ed anche in funzione della qualità e risoluzio ne impostate. Tempo per la prima stampa: il tempo che intercorre tra l invio dei dati e l avvio della prima stampa. È un valore poco consi derato ma che può arrivare a molte decine di secondi. Costo per copia stampata: quando si ha un uso intensivo della mac china, più importante del costo di acquisto è il costo di gestione, dovuto a inchiostri o toner, tam buri, testine, elettricità e quanto altro è necessario per stampare un singolo foglio. Storia L impiego delle stampanti risale agli albori dell informatica, in quanto bisogna ricordare che l utilizzo del monitor per l output dei dati è una invenzione relativamente recente. I primi computer restituivano i dati per mezzo di spie luminose, nastri perforati e stampe su carta. In realtà anche prima dell era dei computer, già a metà 800 erano disponibili stampanti per imprimere su carta i segnali in Codice Morse del telegrafo. Tutte le stampanti sviluppate fino agli anni 80 utilizzavano la tecnologia ad impatto, già sviluppata per le macchine da scrivere; i primi sistemi di videoscrittura erano praticamente costituiti da una stampate abbinata ad un computer dedicato. L introduzione della tecnologia a matrice di aghi avvenne nel 1970 ad opera di Centronics, nome legato allo standard della porta parallela. Il numero limitato di aghi nei primi modelli produceva caratteri poco definiti e sbiaditi. L introduzione della matrice a 24 aghi con il modello Epson MX-80 segnò una svolta nella qualità, che divenne comparabile con la tecnologia ad impatto tradizionale, ma con in più la possibilità della stampa grafica. Nel 1971 la Casio inizia lo sviluppo della tecnologia a getto di inchiostro piezoelettrica. Il primo modello commerciale di stampante inkjet fu disponibile solamente nel 1984: la serie Thinkpad dalla Hewlett Packard. Questa svolta fu possibile grazie allo sviluppo della tecnologia termica a partire dal 1979 dalla stessa HP. Dopo tre anni usci il primo modello a colori: la paintjet. La tecnologia laser fu sviluppata inizialmente da Xerox Corporation nel Le prime macchine erano estremamente costose, complesse

11 ed ingombranti. La prima stampante laser commerciale da tavolo fu resa disponibile da Canon nel 1982: la LBP-10. Importante fu anche lo sviluppo degli standard di comunicazione con il computer. Alcuni modelli di stampanti di successo hanno dato origine a standard de facto, le così dette emulazioni. Una stampante poteva accettare i comandi destinati al modello standard emulato ed era in questo modo compatibile con il software esistente. Alcuni esempi di emulazioni sono: IBM Proprinter, Epson ESC P/2, HP Laserjet. Altrettanto importante è stata l ideazione dei linguaggi standard per la descrizione della pagina, indipendenti dal modello di stampante: i più diffusi sono il Postscript di Adobe Systems (1976) ed il Printer Control Language (PCL) di Hewlett Packard. In pratica le applicazioni codificano nel linguaggio specifico le pagine da stampare, senza doversi preoccupare di quale dispositivo di output è utilizzato, il codice è poi interpretato dal microprocessore della stampante, dai driver software, oppure da programmi di visualizzazione/conversione. Tecnologie Molteplici sono le tecnologie sviluppate per stampare informazioni su carta. Alcune sono state rese obsolete dall arrivo di altre, ma spesso non del tutto estinte, semplicemente relegate ad applicazioni particolari. Tridimensionali Questo tipo di stampanti permette la riproduzione in tre dimensioni di oggetti aventi varia foggia e dimensione. Si basano su di una serie di testine - disposte secondo i tre assi dello spazio (x, y, z) dalle quali viene estruso il materiale (in genere una resina) che costituirà l oggetto finito. La precisione e l ordine di grandezza dei dettagli riprodotti rendono questo tipo di stampanti adatte alla modellistica industriale. Si prevede il suo impiego anche per la tele-dislocazione delle linee di produzione della componentistica industriale, medica e della oggettistica rispetto alle sedi di progettazione. Impatto Questa tecnologia è strettamente legata alle macchine da scrivere elettriche, da cui sono derivate le prime stampanti. Essenzialmente alcuni punzoni riportano in rilievo la forma del carattere, che per mezzo di un elettromagnete viene battuto sulla carta con l interposizione di un nastro inchiostrato. I caratteri possono essere portati su leve, sulla superficie di cilindri, sul bordo di un disco (margherita) o su una sfera. I limiti di questo sistema consistono nella limitatezza di ciò che può essere stampato (font fissi, niente grafica) e nella lentezza. Matrice di aghi Stampante ad aghi Apple scribe Testine di stampa, generalmente con standard di 9 o 18 oppure 24 aghi, mossi da elettromagneti azionati da transistor Darlington, battono sulla carta attraverso un nastro inchiostrato mentre si spostano lateralmente sul foglio. La sequenza dei colpi è generata da un circuito elettronico per comporre i pixel che costituiscono i caratteri o parte di una immagine. La stampa può avvenire in entrambi i sensi di spostamento della testina, con un aumento della velocità complessiva (stampa bidirezionale). Alcuni modelli di stampanti ad aghi possono riprodurre il colore, impiegando oltre al nero anche tre bande colorate secondo lo standard CMY, Cìano Magenta Yellow. La tecnologia di stampa a matrice è ancora richiesta in alcuni settori poiché permette di imprimere anche modulistica a più copie. Getto di inchiostro È la tecnologia che ha avuto il maggiore successo presso l utenza privata ed i piccoli uffici, principalmente a causa del basso costo di produzione, della silenziosità e buona resa dei colori. Una schiera di centinaia di microscopici ugelli spruzzano minuscole gocce di inchiostro a base di acqua sulla carta durante lo spostamento del carrello. Il movimento dell inchiostro è ottenuto per mezzo di due distinte tecnologie: pompe piezoelettriche che com primono il liquido in una minusco la camera, resistenze elettriche che scaldano bruscamente il fluido all inter no della camera di compressione aumentandone il volume e quindi facendolo schizzare dall ugello (Jet_Plate). Entrambi veri prodigi di fluidodinamica sono realizzate con tecnologie di fotoincisione simili a quelle per la produzione di massa dei circuiti integrati, che consentono costi per quantità molto contenuti. La risoluzione e la qualità di stampa di queste

12 testine raggiunge livelli paragonabili alla fotografia tradizionale, ma solamente utilizzando carta la cui superficie sia stata opportunamente trattata per ricevere l inchiostro. Il problema più grave di questa tecnica è l essiccamento dell inchiostro nelle testine, che è frequente causa di malfunzionamenti. Un altro svantaggio è dato dall elevato costo per copia stampata se confrontato con le altre tecnologie. Getto di cerato (pus) Inchiostro solido Tecnologia simile alla precedente, ma che offre anche su carta comune immagini dall aspetto fotografico, grazie alla lucidità della cera. L impiego di queste stampanti si sta espandendo sempre più. Originariamente creata da Tektronix nel Dopo l acquisto da parte di Xerox della divisione Color Printing and Imaging di Tektronix nel 2000, la tecnologia solid ink (inchiostro solido) divenne parte della linea di stampa da ufficio di Xerox. La tecnologia solid ink utilizza degli stick di inchiostro solido al posto dell inchiostro fluido o delle cartucce di toner abitualmente utilizzate nelle stampanti. Dopo che lo stick di inchiostro viene caricato nella stampante, viene sciolto ed utilizzato per produrre immagini sulla carta in un processo molto simile alla stampa offset. Xerox sostiene che la stampa con gli inchiostri solidi abbia colori più vibranti rispetto agli altri metodi di stampa, sia più facile da usare, possa essere fatta su una varietà di mezzi molto ampia e sia maggiormente eco-compatibile dal momento che riduce la produzione di sostanze di scarto. Gli stick non sono tossici e si possono maneggiare senza alcuna conseguenza nociva. A metà degli anni novanta, il Presidente della Tektronix mangiò parte di uno stick di inchiostro solido, allo scopo di dimostrare che erano completamente sicuri da usare e maneggiare...e potenzialmente mangiare! La sostanza degli stick è composta da olii vegetali. Stampanti a inchiostro solido sono per esempio la Xerox Phaser 8560 e la Xerox Phaser 8560MFP. Laser Questa tecnologia deriva direttamente dalla xerografia comunemente implementata nelle fotocopiatrici analogiche. In sintesi, un raggio laser infrarosso viene modulato secondo la sequenza di pixel che deve essere impressa sul foglio. Viene poi deflesso da uno specchio rotante su un tamburo fotosensibile elettrizzato che si scarica dove colpito dalla luce. L elettricità statica attira una fine polvere di materiali sintetici e pigmenti, il toner, che viene trasferito sulla carta (sviluppo). Il foglio passa poi sotto un rullo riscaldato che fonde il toner facendolo aderire alla carta (fissaggio). Per ottenere la stampa a colori si impiegano quattro toner: nero, cìano, magenta e giallo, trasferiti da un unico tamburo oppure da quattro distinti. Per semplificare la gestione, nelle stampanti laser monocromatiche moderne il toner e il tamburo fotosensibile sono incluse in un unica cartuccia. Diverse agenzie per l ambiente e giornali specializzati hanno verificato che, durante la stampa, vengono rilasciate alcune polveri sottili cancerogene come benzolo e stirolo, che sono coloranti contenuti nel toner. LED Tecnologia molto simile alla precedente, impiega al posto del laser una barra di LED disposti per tutta la larghezza di una pagina e in numero uguale al numero di pixel da stampare. Le ultime tecnologie consentono una risoluzione di stampa pari o superiore al laser. Carta termica Impiega un rotolo di carta speciale, trattata chimicamente in modo da annerirsi se scaldata. Una testina larga quanto la pagina, costituita da una schiera di resistenze elettriche che si scaldano per effetto Joule, impressiona l immagine sul foglio mentre questo vi scorre sotto. Era impiegata nei primi apparecchi telefax, ma i documenti stampati tendevano ad ingiallire e diventare illeggibili in breve tempo. La tecnica è largamente impiegata nelle stampanti di registratori di cassa, bilance, parchimetri ecc. Era impiegata nella stampante integrata con funzioni di plotter nel personal computer Olivetti P6060, avente una testina ceramica costituita da una fila di 5 punti resistivi, equivalenti alle 5 colonne standard dei caratteri alfanumerici. Trasferimento termico Questa tecnologia (detta anche a sublimazione) deriva direttamente dalla precedente, ma invece di impiegare carta speciale, utilizza una pellicola di plastica rivestita da un pigmento che viene trasferito su carta comune dal calore. Esistono anche modelli a colori, impieganti quattro pellicole con i colori fondamentali. Non offrono però risoluzioni molto elevate ma danno delle stampe più durature.

13 Stampa digitale Stampa digitale è un termine generico per identificare un sistema di stampa dove la forma da stampare viene generata attraverso processi elettronici e impressa direttamente sul supporto da stampare. Caratteristiche L avvio di questa tecnologia iniziò negli anni 70 con la diffusione delle prime fotocopiatrici. Queste apparecchiature che garantivano la semplice riproducibilità del documento hanno portato alla nascita delle prime stampanti domestiche e successivamente a macchine dalle prestazioni equiparabili se non superiori (in certi ambiti) a quelle della stampa offset. Attualmente sono reperibili stampanti da poche pagine/minuto, fino ad arrivare a stampanti a bobina che raggiungono una velocità di pagine/minuto. Le applicazioni più vantaggiose di questo tipo di tecnologia di stampa sono rappresentate dalla possibilità di generare documenti detti a dato variabile, dove cioè ognuno dei fogli presenta delle differenze che seppur minime ne rendono impossibile la realizzazione senza la variazione della forma originaria. Un altro grosso vantaggio della stampa digitale è che non sono più necessarie tutte le procedure di prestampa necessarie nella stampa offset o nella stampa tipografica (creazione delle forme, messa a punto della macchina). Per le basse tirature il costo-copia di un documento stampato digitalmente è molto più conveniente di uno stampato con tecnologia offset dove per ottenere delle economie è necessario stampare grandi quantità. Per altro la stampa tradizionale è conveniente solo nelle applicazioni in cui il tempo per la realizzazione del documento non è un fattore primario. La stampa digitale ha aperto nuove possibilità agli stampatori quali le applicazioni di stampa su richiesta (print on demand). Tipi di stampa digitale Non essendoci una definizione chiara di stampa digitale vengono fatte rientrare in questo ambito macchine con caratteristiche molto differenti, sia per quanto riguarda la parte costruttiva, sia per quanto riguarda l utilizzo al quale la macchina stessa è destinata. Macchine a toner Le macchine con inchiostro toner utilizzano un rullo elettrostatico che viene caricato elettricamente nelle zone ove è necessario l apporto di inchiostro. Il toner in polvere, una volta scaldato, viene attratto dal rullo e infine trasferito per contatto sulla carta. Dettagli costruttivi Con le dovute varianti e ottimizzazioni questo processo è quello principalmente utilizzato nelle stampanti laser d ufficio, nelle fotocopiatrici classiche e nelle fotocopiatrici a colori (il rullo viene caricato per i 4 colori della quadricromia). La differenza sostanziale tra fotocopiatrice e stampante sta nel fatto che mentre nella prima il rullo viene caricato in base all immagine ottenuta dalla scansione di un originale, nella seconda il rullo è caricato a partire da un file. Data l estrema somiglianza dei due procedimenti si sono via via diffuse macchine fotocopiatrici in grado di essere collegate ai computer e stampanti laser molto grosse e veloci per la stampa di grandi quantità di documenti con dati variabili (bollette, fatture, estratti conto). Macchine a getto di inchiostro Le macchine a getto di inchiostro utilizzano una testina che muovendosi sulla superficie da stampare rilascia l inchiostro liquido direttamente, attingendolo da appositi serbatoi. Dettagli costruttivi Comunemente le macchine a getto di inchiostro si presentano sotto forma di stampanti da tavolo per i piccoli formati come l A4 o l A3 oppure sotto forma di plotter per la stampa di grandi formati (fino a 6 metri di larghezza del rullo). Il formato più diffuso è quello del plotter solitamente con rullo da 750 mm o 1300 mm. Macchine da stampa digitale per uso commerciale Le macchine digitali per uso commerciale sfruttano al meglio la tecnologia digitale (incisione laser o elettrostatica). Dettagli costruttivi Solitamente queste macchine digitali hanno le dimensioni di una piccola offset completamente autonome senza la neccessità di un computer esterno per controllarle (il più delle volte un computer è già integrato nella macchina stessa). I formati di stampa sono piuttosto ridotti così come le velocità di stampa (se paragonate alla stampa offset tradizionale) che si aggira sulle 4000 copie/ora. Quasi sempre mettifoglio e gruppo di uscita sono più simili a quelli di una stampante d ufficio piuttosto che ad una macchina litografica moderna mentre all interno si ritrovano i classici rulli di una macchina offset (bagnatura, inchiostrazione e stampa) con la differenza che non vi è la possibilità di cambiare la forma che viene generata con procedimenti elettronici prima di ogni lavoro.

14 HP consolida la sua leadership nel mercato della stampa tecnica in grande formato Le nuove serie HP Designjet T soddisfano le esigenze di affidabilità e qualità dei professionisti del CAD e del GIS HP annuncia un significativo ampliamento dell offerta per il grande formato con l introduzione della nuova HP Designjet serie T per i professionisti del GIS, del CAD e i gruppi di lavoro. La nuova serie, che comprende due nuove stampanti, è in grado di combinare eccellente qualità, alta velocità e massima affidabilità di stampa definendo un nuovo standard di riferimento nel settore. La nuova HP Designjet serie T include le stampi HP Designjet serie T610 e HP Designjet serie T1100. Grazie all utilizzo di un sistema a tre inchiostri neri, tra cui il grigio, e degli inchiostri HP Vivera, la nuova serie offre una gamma cromatica estremamente estesa che permette di ottenere dettagli precisi e tonalità difficili da riprodurre con risultati di stampa di eccellente qualità. Oltre alla consueta affidabilità delle stampanti HP per il grande formato, i nuovi prodotti garantiscono una migliore compatibilità e sicurezza grazie alla scheda HP-GL/2 e all architettura di stampa integrata. Queste serie stampano una pagina in formato A1 con una velocità fino a 35 secondi (1), 3 volte superiore a quella precedente HP Designjet serie 800. (2) In base ad un rapporto InfoTrends, il crescente utilizzo del colore nelle applicazioni CAD e GIS sta accelerando lo sviluppo della stampa tecnica a colori nel grande formato costituendo, in alcuni paesi, fino al 25% del mercato. La leadership di HP nel mercato della stampa di grande formato si fonda sulla capacità di portare l innovazione nel settore tecnico. Il nuovo lancio conferma l impegno HP nella ricerca di soluzioni di stampa integrate in grado di fornire ai professionisti del CAD e del GIS il più alto livello di performance e velocità disponibile sul mercato. Con le stampanti HP Designjet serie T, gli utenti possono aumentare la produttività e disporre di una più ampia gamma di soluzioni affidabili per la stampa tecnica. HP definisce un nuovo standard di qualità nel settore del CAD, AEC e GIS. Disponibile nei formati 610 mm e 1118 mm, la nuova serie utilizza un sistema a tre inchiostri neri in grado di creare grigi realmente neutri, dettagli precisi e le tonalità più difficili da riprodurre. Gli inchiostri HP Vivera generano immagini caratterizzati da contrasti cromatici eccellenti differenziando le tonalità intense da quelle più delicate. L innovativo design della testa di stampa permette inoltre di riprodurre tratti e caratteri più accurati, con una precisione pari a 0.1% (3) e uno spessore di mm, consentendo ai professionisti dei CAD e GIS di realizzare presentazioni e disegni tecnici dotati di una migliore leggibilità. Questo alto livello di precisione è un requisito determinante nell industria automobilistica. Volvo fra i leader mondiali del settore, si è affidata alle

15 nuove stampanti HP per la creazione di rendering e draft in fase di progettazione delle automobili. La qualità dei neri è essenziale afferma José M a. Solé, Designer strategic Design Barcelona, Volvo Car Corporation. Per enfatizzare il design del prodotto abbiamo spesso l esigenza di creare sfondi con tonalità scure. Inoltre, siamo perfettamente consapevoli della difficoltà legata alle riproduzioni di colori realmente neutri e metallizzati. Il sistema a tre inchiostri che utilizza HP Designjet T1100ps ci permette di ottenere neri e grigi intensi senza alcuna necessità di ritocco. Grazie alla scheda integrata HP-GL/2, le stampanti HP Designjet serie T sono ampiamente compatibili con tutte le principali applicazioni CAD e GIS. HP ha inoltre siglato partnership con Autodesk, Bentley Systems, ESRI e Dassault Systèmes per assicurare agli utenti delle HP Designjet serie T funzioni di connettività e compatibilità con i software di riferimento del settore per la produzione di risultati di stampa di alta qualità. L architettura di stampa della serie HP Designjet T garantisce un elaborazione dei file estremamente veloce ed efficiente, a prescindere dalla complessità del lavoro di stampa, senza la necessità di workstation o di sofisticati sistemi di rete. HP Designjet serie T che comprende i modelli HP Designjet T1100 e HP Designjet T1100ps- è ideale per le esigenze di condivisione in rete dei gruppi di lavoro composti da una molteplicità di utenti. La stampante HP Designjet T1100ps è studiata specificatamente per le applicazioni che utilizzano file PDF o Postscript. Ideale per un utilizzo personale nei piccoli uffici o studi di progettazione, HP Designjet T610 soddisfa le esigenze dei professionisti del CAD e GIS che desiderano stampare in autonomia a costi convenienti. A corredo delle nuove HP Designjet serie T, HP offre una gamma di oltre 20 supporti di stampa originali HP che, combinati con l utilizzo degli inchiostri HP Vivera, assicurano risultati di stampa professionali e affidabili, caratterizzati da tempi di asciugatura e resistenza alle sbavature eccellenti. HP aiuta il cliente a rinnovare la tecnologia di stampa. Atraverso il programma HP Trade- In Plotter, sostituire i vecchi plotter diventa più facile. Acquistando una nuova HP Designjet serie T1100, HP valuta un plotter usato fino a 1000 Euro. HP aiuta i clienti ad abbattere i costi di stampa. Le nuove stampanti HP Designjet PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI compilare e inviare il coupon a: AB Informatica Urgnano s.r.l. Via Provinciale, Urgnano (BG) serie T610 e T1100 sono molto economiche nella gestione del costo per copia, in modalità bozza-economode si spende solo 0,11 Euro al m 2. HP. HP è impegnata nella realizzazione di tecnologie innovative e semplici da utilizzare per tutti i suoi clienti, dai consumatori alle grandi aziende. Grazie ad un ampia offerta che comprende infrastrutture IT, personal computer, software, prodotti e soluzioni per la stampa, HP è fra le principali società di Information Tecnology del mondo. Nei quattro trimestri d esercizio terminati il 31 gennaio 2007, HP ha realizzato un fatturato di 94.1 miliardi di Dollari. Ulteriori informazioni su HP (NYSE: HPQ) sono disponibili all indirizzo (1) Basato sulla stampa di 50 pagine A1 (4 copie) utilizzando qualità normale su carta piana. Non comprende i tempi di intervento. (2) Tempo di stampa su supporti piani in modalità veloce ed economica. Inoltre queste stampanti consentono di disegnare linee nitide e sottili dello spessore di soli pollici (0,005 cm) con una precisione pari a +/- 0,2 per cento della lunghezza di pagina specificata. (3) precisione pari a + 0,1% della lunghezza di pagina specificata o spessore pari a + 0,1 mm alla temperatura di 23 C con una umiditò pari al 50/60%. Grazie alla capacità di emulazione del colore, HP Designjet serie T1100 produce gli stessi colori generati con le stampanti HP Designjet 800 and HP Designjet NOME E COGNOME INDIRIZZO CAP LOCALITÀ PROV TELEFONO FAX RICHIESTA DI INFORMAZIONI

16 Riparazione plotter, stampanti laser e stampanti ad aghi in tutta la Lombardia presso la Vostra sede Eseguiamo interventi anche su macchine non acquistate da noi con tecnici certificati. Sostituzione cinghie Sostituzione carrello Sostituzione service station Manutenzione e pulizia Riparazione gruppo fusore e qualsiasi altro intervento di cui il Vostro plotter/stampante possa aver bisogno!!! Ampia disponibilità di parti di ricambio a magazzino Rottamiamo i Vostri plotter a getto d inchiostro usati di qualsiasi marca con supervalutazione» 035/ AB Informatica Urgnano S.r.l. Via Provinciale, Urgnano (BG) tel. 035/ linee fax 035/ C.F.-P.I Capitale Soc. Euro ,99 i.v. R.I. Trib. Di Bergamo n R.E.A. n CCIAA di Bergamo

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Tecnologie e metodi stampa su tessuti e supporti rigidi

Tecnologie e metodi stampa su tessuti e supporti rigidi Tecnologie e metodi stampa su tessuti e supporti rigidi Guida di orientamento tra le tecnologie e le problematiche nel mondo della stampa su tessuti e supporti rigidi Sviluppo crescita cambiamento Il lavoro

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Brochure La verità sull inchiostro

Brochure La verità sull inchiostro Brochure La verità sull inchiostro Sommario Fai clic sui collegamenti per vederne i paragrafi 1 mito: Le cartucce non originali HP sono affidabili tanto quanto le cartucce originali HP. 2 mito: La resa

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori Scanner documenti a colori KV-S5055C - Rilevamento documenti pinzati - Rilevamento ad ultrasuoni foglio doppio - Eccellente meccanismo del rullo. Inserimento documenti misti. Modalità carta lunga. 90 ppm

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

vrebbe apparire uguale o molto simile

vrebbe apparire uguale o molto simile Colore I fondamenti della gestione digitale Di Mauro Boscarol Fotocamere, monitor e stampanti non interpretano in modo univoco le informazioni cromatiche di un immagine. Per ottenere una corrispondenza

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Hugo Hansen L'autore L'autore Hugo Hansen vive appena fuori dalla splendida città di Copenhagen. Esperto professionista nell'ambito del design grafico,

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

attraverso l impiego convenzionale di linee, numeri e simboli Il disegno rappresenta un elemento chiave del ciclo di vita di un prodotto CAM CAM

attraverso l impiego convenzionale di linee, numeri e simboli Il disegno rappresenta un elemento chiave del ciclo di vita di un prodotto CAM CAM Il disegno tecnico di un oggetto è in grado di spiegarne: - la forma, - le dimensioni, - la funzione, - la lavorazione necessaria per ottenerlo, - ed il materiale in cui è realizzato. attraverso l impiego

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Famiglie di font. roman ( normale ) corsivo o italic grassetto o bold grassetto corsivo o bold italic

Famiglie di font. roman ( normale ) corsivo o italic grassetto o bold grassetto corsivo o bold italic Famiglie di font Nella maggior parte dei casi, un font appartiene a una famiglia I font della stessa famiglia hanno lo stesso stile grafico, ma presentano varianti Le varianti più comuni sono: roman (

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Informatica. Scopo della lezione

Informatica. Scopo della lezione 1 Informatica per laurea diarea non informatica LEZIONE 1 - Cos è l informatica 2 Scopo della lezione Introdurre le nozioni base della materia Definire le differenze tra hardware e software Individuare

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

SCEGLIERE UNO SCANNER

SCEGLIERE UNO SCANNER Tecnologie informatiche SCEGLIERE UNO SCANNER Con l utilizzo di uno scanner si può digitalizzare un documento in formato cartaceo, rendendolo così disponibile in formato elettronico. In questo approfondimento

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler

Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler Kingston Technology Programma di personalizzazione DataTraveler KINGSTON.COM/US/USB/CUSTOMIZATION Inviare il modulo compilato al nostro responsabile vendite, via fax o email. Lato A: Logo Kingston Lato

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 M175 MFP a colori LaserJet Pro 100 Guida dell'utente Copyright e licenza 2012 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione,

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Introduzione al GIS (Geographic Information System)

Introduzione al GIS (Geographic Information System) Introduzione al GIS (Geographic Information System) Sommario 1. COS E IL GIS?... 3 2. CARATTERISTICHE DI UN GIS... 3 3. COMPONENTI DI UN GIS... 4 4. CONTENUTI DI UN GIS... 5 5. FASI OPERATIVE CARATTERIZZANTI

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10

Le novità di QuarkXPress 10 Le novità di QuarkXPress 10 INDICE Indice Le novità di QuarkXPress 10...3 Motore grafico Xenon...4 Interfaccia utente moderna e ottimizzata...6 Potenziamento della produttività...7 Altre nuove funzionalità...10

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

LASERJET PROFESSIONAL P1100 Printer series Guida dell utente

LASERJET PROFESSIONAL P1100 Printer series Guida dell utente LASERJET PROFESSIONAL P1100 Printer series Guida dell utente Stampante HP LaserJet Professional serie P1100 Guida dell'utente Copyright e licenza 2014 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P.

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

Guida Rapida v6.4 EasternGraphics 2012

Guida Rapida v6.4 EasternGraphics 2012 Guida Rapida v6.4 EasternGraphics 2012 Indice 1 Introduzione... 5 1.1 Campi di applicazione... 6 1.2 Caratteristiche principali... 6 2 Informazione tecnica... 7 2.1 Requisisti raccomandati... 8 2.2 Scheda

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA La più potente analisi retrospettiva dei dati relativi a un evento cardiaco. Prestazioni migliorate. Livello di assistenza più elevato. 1

Dettagli

TIP-ON per ante. Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata. www.blum.com

TIP-ON per ante. Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata. www.blum.com TIP-ON per ante Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata www.blum.com Apertura agevole al tocco Con TIP-ON, il supporto per l'apertura meccanico di Blum, i frontali senza maniglia

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento.

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. Excel: le funzioni Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. DEFINIZIONE: Le funzioni sono dei procedimenti

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Risoluzione dei problemi

Risoluzione dei problemi Istruzioni per l uso Risoluzione dei problemi 1 2 3 4 5 6 7 Quando la macchina non funziona nel modo corretto Risoluzione dei problemi quando si utilizza la funzione copiatrice Risoluzione dei problemi

Dettagli

LASERJET PROFESSIONAL M1130/M1210. Guida dell utente

LASERJET PROFESSIONAL M1130/M1210. Guida dell utente LASERJET PROFESSIONAL M1130/M1210 Guida dell utente Unità MFP HP LaserJet Professional serie M1130/M1210 Guida dell'utente Copyright e licenza 2014 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P.

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit)

I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit) I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit) I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit) La C.P.U. è il dispositivo che esegue materialmente gli ALGORITMI.

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli