Raimund Mayer traccia il percorso del PistenBully Paana Dalla Scandinavia al mondo intero.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Raimund Mayer traccia il percorso del PistenBully Paana Dalla Scandinavia al mondo intero."

Transcript

1 Rivista per i clienti di Kässbohrer Geländefahrzeug AG Numero 06/ /2007 Raimund Mayer traccia il percorso del PistenBully Paana Dalla Scandinavia al mondo intero. Le macchine Paana, presenti sul mercato da oltre 25 anni sono, in Scandinavia, i leader indiscussi del mercato nel settore della preparazione delle piste di fondo.i punti di forza del PistenBully Paana sono la tecnica robusta, la grande affidabilità, il rapporto prezzo-prestazioni molto favorevole ed i costi d'esercizio e manutenzione contenuti. La fresa a due stadi consente di preparare, con una sola operazione, piste di fondo conformi ai requisiti della Fédération Internationale de Ski.Con una larghezza di soli due metri e mezzo, PistenBully Paana è del tutto a suo agio quando si tratta di attraversare boschi o di aprire sentieri durante l'inverno. Qual è l'affidabilità e la durata delle macchine Paana? Ho studiato il PistenBully Paana in tutti i dettagli e sono assolutamente convinto della sua affidabilità e durata. Il veicolo è costruito con componenti robusti e collaudati,e lascia sulla neve una traccia per il fondo perfetta.il nome PistenBully è garanzia di qualità,e questo vale ovviamente anche per il PistenBully Paana! Da qualche mese Raymund Mayer dirige Keiteleen Latukone Oy, guidando così il futuro del PistenBully Paana. Ragione sufficiente per intervistarlo. Signor Mayer, quali sono le sue prime impressioni? Keiteleen Latukone Oy è un'azienda piccola, ma matura. L'atteggiamento del personale è molto flessibile e questo ha permesso, tra l'altro, di costruire una stretta relazione coi clienti. Sa già qualche parola di Finlandese? Purtroppo so solo poche parole,tipo Hyvää huomenta = Buon giorno, Hyvää Päivää = Buon pomeriggio, Terve = Ciao. Il finlandese è per noi una lingua molto difficile da imparare. Com'è la collaborazione col personale locale? Quali sono le caratteristiche della mentalità finlandese? La collaborazione è molto buona. I finlandesi sono persone molto tranquille e riflessive. Qui a Keitele mi sento proprio a mio agio. Il PistenBully Paana è una macchina affermatasi sul mercato già da molti anni nel settore della preparazione di piste di fondo. Secondo Lei,quali sono i suoi punti forti? Come ha detto giustamente, il PistenBully Paana è una macchina che, con leggeri adattamenti, si è imposta sul mercato già da molti anni.uno dei suoi vantaggi è rappresentato dalle dimensioni contenute, che lo rendono attraente per molte amministrazioni locali.a questo occorre aggiungere che il sistema di tracciatura del Paana è molto funzionale e grandemente apprezzato dai clienti, anche per il rapporto prezzo/prestazioni. Con il PistenBully Paana, insomma, Kässbohrer ha arricchito la sua gamma con un prodotto di punta, del quale siamo orgogliosi. In cosa consiste la sfida da affrontare per rendere il PistenBully Paana pronto per il mercato mondiale? Il progetto del PistenBully Paana è concentrato rigorosamente sulla preparazione delle piste di fondo. Certamente sarà una sfida far conoscere ed apprezzare questa concezione estremamente funzionale ai nostri clienti,sparsi in tutto il mondo.però sono sicuro che ci riusciremo, tanto più che il PistenBully Paana suscita simpatia a prima vista. Come ha reagito il personale di Keiteleen Latukone Oy Kässbohrer al cambio di proprietà? A dire il vero, il proprietario precedente ha informato il personale molto tardi, il 29 giugno, solo due giorni prima del passaggio ufficiale di proprietà. È ovvio che il 2 luglio, quando mi sono presentato per assumere la direzione, tra il personale circolasse un certo scetticismo: più che normale, direi.adesso però abbiamo fatto un bel po' di progressi.abbiamo ricevuto da Laupheim gli obiettivi di produzione ed il personale è molto motivato per produrre e consegnare le macchine nei tempi stabiliti. Raimund Mayer, 44 anni, direttore di Keiteleen Latukone Oy «Mi entusiasmo ancora, dopo anni, quando vedo un PistenBully al lavoro in montagna o quando lo guido.anzitutto è divertente, e poi è sempre straordinario vedere che con queste macchine si può fare praticamente tutto. Inoltre c'è una cosa molto importante: noi di Kässbohrer formiamo una squadra affiatata, e questo non solo a Laupheim,ma anche nelle filiali e nelle rappresentanze sparse in tutto il mondo. Quell'entusiasmo che ci rende così forti si percepisce ovunque». Editoriale Gentili lettori, con questo numero di K-info ho il piacere di comunicarvi una bella notizia: la famiglia del nostro PistenBully è cresciuta! Il primo luglio 2007, Kässbohrer Geländefahrzeug AG ha acquisito Keiteleen Latukone Oy, produttrice di macchine per preparazione di piste di fondo. Si tratta del costruttore delle macchine Paana, con sede a Keitele in Finlandia. Questa azienda specializzata, campione indiscusso nel relativo segmento del mercato scandinavo, rappresenta l'ideale complemento per un leader del mercato mondiale come Kässbohrer. Le macchine Paana soddisfano ogni aspettativa in fatto di robustezza ed affidabilità, con un rapporto prezzoprestazioni proverbiale: proprio le caratteristiche che si richiedono ad un PistenBully. Con le macchine Paana, una Casa rinomata come la nostra, arricchisce il proprio assortimento di un veicolo semplice ed allo stesso tempo robusto. La direzione della fabbrica in Finlandia è stata assunta da Raimund Mayer, da molti anni attivo nel settore PistenBully. La vendita sarà curata dall'organizzazione mondiale di vendita e assistenza di Kässbohrer Geländefahrzeug AG, alla quale potranno ricorrere anche gli attuali possessori di veicoli Paana. L'acquisizione di Keiteleen Latukone Oy porta ad un rafforzamento strategico della nostra competitività nel settore dei battipista da fondo. Sono certo che il Pisten- Bully Paana saprà svolgere i suoi compiti in modo esemplare e saprà entusiasmare i propri clienti non solo in Scandinavia, patria dello sci di fondo, ma anche altrove. Già dal gennaio 2006 la famiglia delle macchine Kässbohrer conta un ulteriore membro: il PistenBully Scout. Nella stagione 2007/2008 questo veicolo da trasporto è disponibile per la prima volta fuori del Nordamerica. Grazie all'economicità di gestione ed alle molteplici possibilità d'impiego, il PistenBully Scout conquisterà senza dubbio una buona posizione anche sul mercato mondiale. Il nostro 8 Show Internazionale del Veicolo Usato,il 21 settembre,farà battere forte il cuore a tutti gli appassionati,perché è noto quanto siano richiesti i PistenBully usati. La ragione è alltrettanto nota: la lunga durata è un argomento molto convincente, tanto più che sono disponibili i ricambi essenziali ed i materiali di consumo perfino per PistenBully che hanno superato i 15 anni di vita.e parecchi vivono più a lungo:sui nostri PistenBully potete sempre contare! Vostro Jens Rottmair

2 Pagina 2 Keiteleen Latukone Oy Tutto è cominciato così... Olavi Paananen, direttore tecnico di Keiteleen Latukone Oy al quale devono il loro nome le macchine Paana, aveva visto solo due volte un battipista prima di costruirne uno, nel lontano Il suo primo veicolo trainava già un tracciatore da fondo. Un anno dopo Paananen costruì il suo secondo battipista,mosso da un motore a benzina da 1200 cm 3.Questa versione era dotata di uno sci anteriore ad azionamento idraulico e di un attacco per attrezzi allungato. La grande innovazione successiva fu la fresa per il tracciatore da fondo,un'idea nata a metà del 1970 nientemeno che nella chiesa di Keitele. Olavi Paananen, che era meccanico e fabbro, sviluppò interamente la macchina per la preparazione di piste di fondo nella sua officina. Nel 1982 Paananen fondò la Ditta Latukone Oy insieme all'amico Pentti Sirkeinen. La sede della Keiteleen Latukone Oy in Finlandia Inizialmente i due soci si erano proposti di produrre il tracciatore da fondo come attrezzo da applicare ai battipista di altri fabbricanti. Nel 1964 venne prodotto il primo veicolo tracciatore semovente, dotato di trasmissione idrostatica, motore diesel da 81 CV e comando a cloche. La concezione di base non è più cambiata;i campi d'impiego della macchina per la preparazione delle piste di fondo si sono invece moltiplicati. Sia il veicolo che il tracciatore hanno subito continui perfezionamenti, insieme all'impianto idraulico. La nuova fresa da fondo introdotta nel 1993 permette di preparare piste di fondo anche con neve indurita e congelata. Attualmente Keiteleen Latukone Oy impiega 20 dipendenti, alcuni dei quali sono presenti fin dalla fondazione della ditta. PistenBully senza di emissioni di fuliggine e particolato Un utilizzo «pulito» in Engadina Il rispetto per la natura e l'attenzione ai principi fondamentali per la conservazione dell'ambiente sono una tradizione per molti centri di sport invernali.così è anche in Engadina,a St.Moritz.Il risultato: la regione sciistica più importante d'europa dispone ora di PistenBully privi di emissioni di fuliggine. Cambiamenti climatici,maltempo,co 2 e polveri sottili: l'umanità e l'ambiente sono sottoposti ad uno stress che non finisce mai.anche la fuliggine emessa dai motori diesel contribuisce ad inquinare l'atmosfera e a minacciare la salute. La norma EURO 4 limita il valore delle emissioni di particolato da parte dei motori diesel a 0,025 g/km e ci si attende che la norma EURO 5 renda indispensabile l'installazione del filtro antiparticolato sui motori diesel. La legislazione svizzera impone già oggi l'impiego del filtro in ogni macchina operatrice. Su Internet è disponibile l'elenco dei filtri omologati in base alla normativa svizzera VERT, inserita in molte gare d'appalto. Lo stesso vale per l'omologazione CARB negli Stati Uniti; la lista è consultabile nel sito Dopo la discussione sorta intorno ai pericoli per la salute dovuti alle emissioni di polveri sottili, in Engadina non si è voluto attendere che il legislatore promulgasse la normativa sull'argomento, ma si è passati subito all'azione. In futuro, a partire dalla prossima stagione, due nuovi PistenBully dotati di filtro antiparticolato prepareranno le piste a Furtschellas ed a Celerina-Marguns senza emettere la minima quantità di fuliggine.anche i gestori degli impianti di risalita di Celerina hanno montato i filtri sui PistenBully in loro possesso.un segno che la difesa dell'ambiente è presa sul serio, anche se costa qualcosa di più.i gestori degli impianti di risalita sanno perfettamente che il maggiore costo d'acquisto si ripagherà in poco tempo:si tratta di un investimento che contribuisce a mantenere l'aria pulita ed a rendere duraturo il rapporto col loro «datore di lavoro», la natura. Il PistenBully monta filtri antiparticolato HJS in metallo sinterizzato. Questa nuova tecnologia di filtraggio ha vinto nel 2003 il «Premio tedesco per l'ambiente». I filtri in metallo sinterizzato, grazie alla loro costruzione ed ai materiali impiegati, presentano caratteristiche molto favorevoli. La buona dissipazione del calore e l'elasticità del metallo evitano che il filtro subisca shock termici durante la fase di rigenerazione e consentono un alto grado di accumulazione della fuliggine con minime perdite di rendimento. Il basso angolo d'incidenza della corrente gassosa e l'ampia superficie di contatto della stessa sul lato motore consentono di ridurre la contropressione al minimo valore tecnicamente realizzabile. I PistenBully, equipaggiati con un motore diesel non inquinante, dotato di impianto per la depurazione dei gas di scarico,sono utilizzati non solo in aree dal delicato equilibrio ambientale ed in località di cura,ma anche su tutte le piste di sci al coperto. Funzionamento filtro antiparticolato pulito! Ecco in sintesi i criteri di qualità di un buon filtro antiparticolato per diesel Rendimento del filtro 99% Flussi d'ingresso e uscita ottimizzati Bassa contropressione Alta capacità d'accumulo della fuliggine Bassa necessità di manutenzione e pulizia Funivie Rabanser - Alto Adige Una fedeltà che dura da più di 35 anni «C'era una volta...».questa storia potrebbe davvero cominciare così,quando nell'inverno del 1967 Karl Kässbohrer andò a trascorrere le proprie vacanze all'alpe di Siusi. Rimasto deluso dalla qualità delle piste,un costruttore di veicoli di quel calibro non poté fare a meno di mettersi a riflettere alla ricerca di un mezzo in grado di preparare piste migliori.fu così che nacque il PistenBully. Le sue caratteristiche, come il comando a volante, l'ampia cabina e soprattutto la trazione idrostatica, rappresentarono a quel tempo una vera rivoluzione nel campo della preparazione meccanica delle piste. Niente cambio e frizione,ma una trasmissione costante della potenza sui terreni a scarsa presa ed un funzionamento del motore al regime di giri ottimale. Il PistenBully, grazie alla sua eccellenza tecnica, iniziò così un'inarrestabile marcia trionfale.tanto che oggi il suo principio di base rappresenta lo standard per tutti i battipista. La prima funivia dell'alpe di Siusi venne costruita nel lontano 1938; altri impianti furono installati tra il 1960 ed il 1964.Fino agli anni '80 all'alpe di Siusi la manutenzione delle piste consisteva in una preparazione di base settimanale ed in riassestamenti giornalieri.attualmente la società Funivie Rabanser impiega 4 PistenBully, in esercizio per ore a stagione,e possiede anche un «oldtimer»: un PistenBully 145, utilizzato fino al 1989 per la preparazione delle piste e poi per altri 10 anni come veicolo per il trasporto di un cannone per innevamento artificiale. Molto è cambiato dal 1967,sia all'alpe di Siusi che presso la Casa costruttrice ad Ulm,ma una cosa è rimasta inalterata: il lungo e straordinario Qual è il segreto di una buona partnership? Stare fianco a fianco. Franco Ambrosi (Kässbohrer Italia, a sinistra) e Matthias Rabanser. rapporto di fedeltà tra Kässbohrer e Funivie Rabanser. Matthias Rabanser dirige l'azienda dal 1999 e quando guida un «gatto delle nevi», come fa ancora spesso, gli brillano gli occhi.a otto anni ebbe per la prima volta il permesso di viaggiare a fianco del guidatore ed a anni poté guidare da solo un PistenBully.«Mio padre Paul ha provato accessori di tutti i tipi ed ha messo insieme qualcosa anche lui», ricorda con un sorriso Rabanser ripensando a quelle macchine. Fin dal 1971 la Funivie Rabanser impiega esclusivamente PistenBully. Cosa apprezza soprattutto Matthias Rabanser in queste macchine? La risposta non si fa attendere: il nostro interlocutore sa di cosa parla. Ecco cosa gli piace: l'affidabilità, la durata e la perfetta finitura dei battipista. Per la stagione 2007/08 la Funivie Rabanser metterà in servizio un nuovo modello: un PistenBully 600. Kässbohrer ringrazia sentitamente la Funivie Rabanser per la straordinaria fedeltà,ed in particolare Matthias Rabanser per la cordiale conversazione. L'area sciistica dell'alpe di Siusi I 58 chilometri di piste dell'alpe di Siusi sono adatti sia al principiante ed alle famiglie che all'appassionato di snowboard. I pendii sono tutti soleggiati, molto larghi ed in gran parte senza boschi. Numerose piste di fondo, per una lunghezza complessiva di 53 chilometri, si snodano sull'altopiano lungo percorsi pittoreschi. Il campo per snowboard presso la funivia Laurin è il più grande d'italia.dispone di un halfpipe lungo 110 metri e largo 15, nonché di 4 rail,2 box,quarter e jump. Il grande Family Funpark, con numerosi tunnel di neve e personaggi dei cartoni animati, è un'attrazione che fa battere forte il cuore ai bambini di tutte le età.

3 Pagina 3 L'ottava edizione del ParkBully Professional's Camp Scambio di esperienze al massimo livello. Esperti di tutto il mondo si incontrano ogni anno al ParkBully Professional's Camp organizzato da Kässbohrer. L'interesse suscitato dalla manifestazione è sempre altissimo, come è stato dimostrato anche dall'ottava edizione di questo classico evento,che ha avuto luogo dall'11 al 15 giugno scorsi.al centro dell'attenzione è stato soprattutto il ParkBully, ma anche il PistenBully 600W ha avuto la sua gloria. Il ParkBully Professional's Camp offre un'interessante combinazione di addestramento e consulenza, con una gran quantità di informazioni ed esperienze scambiate tra i partecipanti: una combinazione che anche quest'anno ha attirato ben 40 operatori, non solo dall'area alpina europea, ma anche da Svezia, Finlandia, Spagna, Israele, Scozia ed Islanda. Un partecipante è persino arrivato da Dubai per aggiornarsi sugli ultimi sviluppi e tendenze nella tecnologia dei FunPark. In questo settore infatti è molto importante reagire in tempo alle tendenze del momento ed essere in grado di sviluppare attrazioni sempre nuove. Il numero dei partecipanti è purtroppo limitato, poiché solo così è possibile mantenere elevato il livello della manifestazione, grandemente apprezzata da tutti i responsabili dei centri sciistici. In seguito alla grande richiesta,il FunPark Camp è diventato un punto di riferimento nell'offerta dei corsi di formazione Kässbohrer. Una selezione di professionisti provenienti da Svizzera, Francia, Germania e Nuova Zelanda ha presentato le ultime novità e svelato i molti piccoli trucchi che occorre applicare nella costruzione di FunPark e FamilyPark. Non solo in teoria, ma anche in dimostrazioni pratiche sul terreno.al centro dell'avvenimento stava il ParkBully. La speciale cinematica del supporto attrezzi consente all'operatore del ParkBully di sollevare ed abbassare gli attrezzi stessi con un arco estremamente ampio. L'estensione del movimento raggiunge 134 anteriormente e 132 posteriormente.purché si rispettino le prescrizioni di sicurezza, la fresa può essere messa in funzione anche in posizione sollevata. Questa caratteristica si rivela spesso indispensabile ed estremamente utile per la modellazione esatta di rampe, raggi ed altro. Il risultato: bordi per il take-off e l'atterraggio perfetti in una sola passata. Per l'operatore tutto ciò significa un enorme risparmio di tempo, dato che non occorre più effettuare alcuna rifinitura a mano. Accanto al ParkBully, il programma prevedeva anche dimostrazioni con il PipeMagician. Si è visto come questo attrezzo, grazie al suo ampio raggio, consenta la costruzione di elementi per FunPark anche con poca neve.il raggio tondo del Pipe- Magician permette poi di ampliare ed innalzare continuamente un halfpipe nel corso dell'inverno. L'operatore può regolare la pendenza delle pareti in continuo, adattandola alle condizioni della neve. La macchina può lavorare con l'attrezzo sia sul lato destro che su quello sinistro. Silenziosamente e senza vibrazioni il sistema di trazione brevettato, provvisto di elementi di asportazione, trasporto e compattazione,crea la forma di un halfpipe o di una pista da boardcross. L'attrezzo ParkBlade consente di spostare o trasportare facilmente gli elementi di un FunPark. Che si tratti di Fun-Box, Rainbow-Rail o Flat-Rail, con il ParkBlade tutti gli elementi oggi impiegati in un FunPark possono essere riposizionati in qualunque momento. Il FunPark rimane così sempre nuovo e attraente.con il ParkBlade una sola persona può trasportare carichi dotati di punti di aggancio adatti: il seccante e pericoloso ancoraggio con cinghie non serve più. Apprendere le nuove tecnologie come per gioco: per questo il programma prevedeva anche un viaggio pilotato da GPS.Altre immagini dell'ottavo ParkBully Professional' s Camp si trovano nel sito Per ulteriori informazioni sul tema FunPark, Family Park, PistenBully Professional's Camp, ParkBully, PipeMagician e ParkBlade, non esitate a contattare il nostro esperto Wolfgang Lutz: Tel.: +49 (0)7392/ Fax: +49 (0)7392/ Conta ogni cm. Nuovi standard nella preparazione delle piste Una forte alleanza Kässbohrer,Topcon e PowerGIS formano un team imbattibile quando si parla di efficienza nella preparazione delle piste. Il sistema informatico ARENA memorizza tutti i dati geografici importanti come terreni, impianti per l'innevamento, piste, tubazioni e via dicendo. Un modulo di comunicazione installato sul PistenBully trasferisce per GPRS al sistema informatico ARENA i dati generati da Topcon con la tecnologia GPS+. Il risultato è un'immagine aerea georeferenziata che mostra lo spessore della neve sulle piste con una precisione da 3 a 5 cm.grazie a GPS+ è ora possibile regolare al centimetro lo spessore della neve e produrre neve artificiale in modo mirato, riducendo così sensibilmente gli alti costi dell'innevamento artificiale. La tecnologia GPS+ di Topcon determina la posizione del veicolo attraverso i segnali dei sistemi di satelliti americani e russi.nel corso della manifestazione Interalpin 2007 Topcon ha presentato su PistenBully 600 un'installazione della propria tecnologia satellitare, caratterizzata da facile impiego, efficacia e praticità. L'indipendenza della tecnologia GPS+ dalle condizioni climatiche ed atmosferiche è garantita al 100%; il sistema è attivo 24 ore su 24. Il sistema è tra l'altro in servizio con ottimi risultati nell'area sciistica di Planai-Hochwurzen in Austria. Il direttore tecnico Karl Höflehner ha preventivato un risparmio anche del 5%:«Oggi nessuno può più permettersi di non sfruttare questo potenziale». Siete interessati ad un sistema GPS+ nel vostro comprensorio sciistico? Non esitate a contattare Robert Sölkner: Tel.: +43 (0) , Fax: +43 (0) , Se desiderate informazioni più generali, potete collegarvi al sito

4 Pagina 4 Circa 1000 visitatori sono accorsi a Laupheim da tutto il mondo dal 22 al 24 maggio Ressa intorno ai PistenBully per la fine della stagione In occasione dell'after-work Party, Kässbohrer ha presentato l'intera gamma dei propri prodotti.in prima linea la novità più recente, il veicolo da trasporto PistenBully Scout.Al centro il PistenBully 600 Polar con verricello.«il Bullo e la Bella»: così si sarebbe potuta definire la «messa in scena» in cui il PistenBully 600 Polar compariva al fianco di una Ferrari F430 Spider. Due volte 490 CV. Due espressioni di potenza entrambe affascinanti. Più fai centro, più guadagni. Oltre ad un intenso scambio di informazioni, c'è stato anche un avvenimento clou: il Biathlon PistenBully! Per garantire parità di condizioni sono state impostate due classifiche separate, secondo la zona di provenienza dei concorrenti: una,per le aree di sci di fondo,l'altra per quelle di sci alpino. Con tanta neve ed un tempo splendido hanno preso il via circa 130 squadre, che si sono affrontate con grande entusiasmo e spirito agonistico. I concorrenti, dopo un percorso di 280 metri in tecnica libera, dovevano riacquistare subito la calma necessaria per buttarsi a terra e centrare il bersaglio con cinque colpi di fucile a laser. Chi mancava l'obiettivo era costretto, secondo i casi,a percorrere uno o più giri di penalizzazione su un circuito di 40 metri, proprio come i professionisti. Le prestazioni dei concorrenti andavano da «Non ho raggiunto il traguardo» o «Mai messi gli sci in vita mia» a livelli che non avrebbero sfigurato in un campionato mondiale; tutti i concorrenti però hanno condiviso una gran dose di divertimento. Vincitori assoluti sono risultati Kongsberg Skisenter AS, Norvegia, per la categoria sci alpino, ed i concorrenti del Comune di Ruhpolding in Alta Baviera per la categoria sci di fondo.ai vincitori sono stati messi gratuitamente a disposizione per quattro settimane rispettivamente un PistenBully 600 ed un PistenBully 100. In questo modo non soltanto i vincitori hanno avuto ricchi premi, ma anche le organizzazioni sciistiche hanno potuto trarre vantaggio dall'entusiastica partecipazione dei loro affiliati all'afterwork Party Kässbohrer. Nella notte precedente il primo giorno di gara sono stati depositati circa 900 metri cubi di neve; successivamente la manutenzione del percorso ha richiesto altri 250 metri cubi al giorno.in tal modo anche nella seconda e terza giornata, nonostante la situazione meteorologica molto avversa (leggi pioggia seguita da 33 gradi di calore) le gare si sono svolte in condizioni ottimali. Lo dimostra il fatto che il miglior tempo sul percorso è stato registrato proprio il 23 maggio La preparazione della neve per il Biathlon PistenBully è cominciata ben dieci giorni prima della gara; l'organizzazione perfetta e professionale è stata curata da Kässbohrer Geländefahrzeug AG in collaborazione con Skihalle Neuss, Biathloncamp Fritz Fischer, Salomon e Snow+ Promotion. Una chiusura di stagione ben riuscita,magari il via per nuovi PistenBully After-work Party? Certo che chi quest'anno si è perso questo avvenimento Ancora un'istantanea e poi via a gridare: i numerosi appassionati lungo il percorso si sgolano per incoraggiare i loro «campioni». Un romanzo rosso di passione e molto speciale: il PistenBully 600 Polar con la Ferrari F480 Spider. Prima il dovere, poi il piacere. Dopo il biathlon si mangia e si fa festa tutti insieme. Avanti a tutta forza! Metro dopo metro questo concorrente si fa strada lungo il percorso. «We are the Champions»! L'orgoglio dei vincitori Categoria Aree di Sci Alpino di Kongsberg, Norvegia. Un centro ad ogni colpo: nel tiro i concorrenti erano veramente in forma. Dopo un biathlon così faticoso ti viene fame! Il ricco buffet è un'attrazione irresistibile.

5 Pagina 5 Classifica generale: 22-24/05/2007 Categoria Aree di Sci Alpino Posto Area sciistica Paese Concorrente 1 Concorrente 2 Tempo totale 1 Kongsberg Skisenter AS Norvegia Peer Bake Terje Karlsen 02:31,8 2 Centro sciistico Bournak Rep. Ceca Jiri Zmitko Karel Blaschke 02:42,3 3 Meaudre Sata-Alpe d'huez Francia Christophe Repellin Alexandre Meytras 02:49,5 4 Piz de Sella S.P.A. Italia Richard Glück Lisa Glück 02:53,0 5 Tatranska Slovacchia Jaroslav Sokol Jan Gavalier 02:54,4 6 Rankenlift Germania Christoph Berger Johann Berger 02:54,6 7 Stöfeli AG Svizzera Michael Beck André Huser 02:56,7 8 Ulen Bulgaria Dimitar Petrov Tsukov Martin Dimitrov Kerandzhier 02:59,9 9 Skilift Vogelskopf Germania Christoph Klumpp Daniel Klumpp 03:01,0 10 Llanos del Hospital Spagna Mario Garcia Gallego José María Carrera 03:01,5 Una dura lotta per il piazzamento. I concorrenti del biathlon in piena concentrazione. Classifica generale: 22-24/05/ Categoria Aree di Sci di Fondo Posto Area sciistica Paese Concorrente 1 Concorrente 2 Tempo totale 1 Comune Ruhpolding Germania Franz Schneider Sebastian Wimmer 02:11,8 2 Comune Neuschönau Germania Norbert Wurm Josef Wurm 02:19,7 3 Silver S.P.A. Italia Christian Cusini Nicola Pozzi 02:53,1 4 Olympiastützpunkt Garmisch Germania Gustav Albrecht Korbinian Witting 02:55,3 5 Città Isny Germania Josef Schiller Erhard Pferdt 02:56,2 6 Sportstätten Oberstdorf Germania Erich Dressel Peter Schöll 03:12,3 7 Mairie Rencurel Francia Frederic Lattard Jean Marc Idelon 03:14,3 8 Praz de Lys Francia Jean-Claude Charvier Jean-Louis Long 03:27,2 9 Comune Langdorf Germania Manfred Tremmel Michael Perl 03:31,2 10 Mottolino Italia Dario Cusini Viviani Elio 03:34,6 L'alta temperatura permette una tenuta più leggera. Il tracciato di fondo è stato preparato con 900 metri cubi di neve e, naturalmente, con un PistenBully. Come dappertutto, anche nelle gare il lavoro di squadra è tutto! Le squadre attendono con ansia il via. Mirare giusto: un professionista fa vedere come si fa. Un PistenBully molto speciale. Ecco i vincitori: La squadra del Comune di Ruhpolding Categoria Aree di Sci di Fondo sul podio durante la premiazione.

6 Pagina 6 BeachTech e Bandiera Blu una combinazione vincente Alla SEP di Padova, una delle fiere internazionali più importanti d'italia nel settore delle tecnologie ambientali,quest'anno BeachTech e Bandiera Blu si sono presentati per la prima volta insieme.presso lo stand di Kässbohrer Geländefahrzeug AG è stato riservato uno spazio all'ufficio Nazionale della Bandiera Blu, rappresentato dalla presidentessa Carla Creo, perché potesse presentare i suoi numerosi programmi di difesa dell'ambiente ed indicare alle Amministrazioni Comunali ed ai gestori di spiagge la via da seguire per ottenere l'ambito riconoscimento.k-info ha parlato con Carla Creo sulla collaborazione tra Bandiera Blu e BeachTech. BeachTech e la sua ospite, Bandiera Blu, nello stand in comune alla SEP di Padova. Signora Creo, che impressione ha riportato dalla collaborazione con BeachTech? La nostra partecipazione comune alla SEP è stata per me un'esperienza che vorrei ripetere in ogni caso in futuro. I rappresentanti dei Comuni hanno avuto l'occasione di conoscere tutte le possibilità di pulizia professionale delle spiagge offerte da BeachTech. D'altra parte abbiamo avuto interessanti conversazioni con i gestori di spiagge ed i loro collaboratori, ed abbiamo potuto motivarli sul progetto Bandiera Blu. Una cooperazione che può servire d'esempio anche per altri Paesi? Certamente: si tratta di un buon esempio di collaborazione che in quest'ambito ha significato un guadagno per entrambi i partner e che in futuro potrà essere approfondita Carla Creo, Coordinatrice Nazionale di Bandiera Blu Italia. con altre attività comuni.l'obiettivo di queste collaborazioni è ottenere una sinergia: lo scopo principale di entrambi i partner è approfondire gli aspetti ambientali relativi alle spiagge e stabilire determinati standard riguardo alla pulizia di quest'ultime. Ovviamente si tratta anche di una buona occasione per allacciare nuovi ed interessanti contatti. Quante Bandiere Blu sventolano quest'anno sulle spiagge italiane? Nel 2007 abbiamo attributo la Bandiera Blu a 96 Comuni ed alle loro spiagge.si tratta in gran parte di località balneari note,che già da tempo curano attivamente il buono stato delle proprie spiagge. Ogni anno poi ci sono nuove attribuzioni, ma anche località che retrocedono perdendo il nostro riconoscimento. Un segno che i Comuni sono completamente consci dell'effetto di una Bandiera Blu. Fino a che punto,a Suo parere,i turisti tengono conto della Bandiera Blu quando scelgono la meta delle vacanze? Su questo punto non disponiamo di dati obiettivi,perché finora non è stata condotta nessuna statistica al riguardo. Posso solo riferire le dichiarazioni dei sindaci di Comuni che hanno ottenuto la Bandiera Blu e che non a caso fanno pubblicità con questo riconoscimento. Sono soprattutto i turisti stranieri che, in buona percentuale, basano le proprie decisioni sul marchio di qualità rappresentato dalla Bandiera Blu. Come viene effettuata attualmente la valutazione delle spiagge? Per quanto riguarda la pulizia o l'inquinamento delle spiagge ci basiamo finora sull'impressione visiva. Da due anni BeachTech e Bandiera Blu collaborano allo sviluppo di un sistema per la determinazione del grado effettivo di inquinamento della spiaggia. Abbiamo ora trovato un metodo che consente di determinare con grande esattezza lo stato della spiaggia. Cosa ne pensa? I criteri per la valutazione della pulizia delle spiagge sono senza dubbio perfezionabili, soprattutto per garantire una valutazione veramente obiettiva, tanto più che la cura delle spiagge è un requisito essenziale per i Comuni italiani con Bandiera Blu.Attendo con impazienza i risultati delle prove sul campo effettuate quest'anno,anche perché ne è prevista l'elaborazione ed incorporazione nella lista dei requisiti per la prossima stagione. Tracks of Life Storie scritte dalla vita. Per la seconda puntata di «Tracks of Life» abbiamo ripreso le nostre ricerche e questa volta abbiamo scoperto delle tracce a Meiringen-Hasliberg, nell'oberland Bernese. La nostra scoperta è quasi «storica»: è da 40 anni infatti che Hans Neiger imprime sulla neve le tracce di un battipista. Naturalmente anche i PistenBully hanno lasciato le loro impronte nella vita di questo pilota, che ora celebra il quarantesimo anniversario di attività. Ma leggete voi stessi! Se avete una storia da raccontare in cui il PistenBully ha una parte importante, inviateci una all'indirizzo così che possiamo contattarvi per scrivere una Tracks-of-Life Story basata sulle vostre avventure.ovviamente le vostre segnalazioni di «tracce fresche» saranno premiate:i fornitori del materiale per le storie pubblicate riceveranno come ringraziamento un modello in scala ridotta del PistenBully 600.Partecipate dunque,ne vale la pena! I vostri agenti sotto copertura (di neve) Un record: 40 anni alla guida di un battipista. Dal dicembre 1966, ogni inverno Hans Neiger lavora come operatore di battipista per gli impianti sportivi di Hasliberg Käserstatt, nell'oberland Bernese.Non ci si annoia a preparare piste per 40 anni,spostando tonnellate e tonnellate di neve,spesso al buio e con la nebbia? «Niente affatto!» risponde convinto Hans.Anche dopo tanti anni la guida di un battipista lo affascina, così come lo affascina lavo rare a contatto con la natura e con altre persone.soprattutto gli I vincitori del concorso fotografico 2006/2007 Ringraziamo per la nutrita partecipazione ed attendiamo già con piacere l'edizione della prossima stagione invernale. Tobbe Nilsson, Svezia scattata a Fjätervålen, Svezia Mark Schröder, Germania scattata a Hintertux,Austria Sebastian Kürschner, Germania scattata a Zermatt, Svizzera Oliver Wannicke, Germania scattata a Königsleiten,Austria

7 Pagina 7 interessano le tante cose nuove che impara ogni giorno, nonostante la lunga esperienza.«ai miei tempi,quando ho cominciato,nessuno aveva la minima idea su come preparare le piste», racconta Neiger parlando dei suoi inizi. Il capitale di partenza di questo montanaro, allora ventiduenne,consisteva nella necessaria patente di guida ed in un corso di base sulla preparazione delle piste.oggi Hans Neiger conosce il come e il perché non solo di tutto il territorio, ma anche del suo battipista, un PistenBully 300 che guida da 10 anni.hans sa riconoscere subito se nella macchina qualcosa non va; eppure, come dice,«c'è della gente che non si accorge di niente». L'entusiasmo da solo non basta per diventare un bravo operatore di PistenBully. Per riuscirci Hans Neiger ha una sua ricetta:imparare dagli errori.«anche quando si è combinato un pasticcio, è importante chiedersi sempre come sia successo. E poi bisogna avere un orecchio musicale», così Hans descrive la sensibilità che l'operatore deve avere per la sua macchina se vuole preparare bene una pista.«molti giovani operatori pensano che basti dare gas e viaggiare,ma senza esperienza non si adopera bene la fresa ed il risultato è una brutta pista». Nonostante la grande perizia,il lavoro nella natura non è senza pericoli ed anche i più esperti di tanto in tanto prendono qualche spavento.hans ricorda che una volta lui e la sua macchina vennero trascinati via da una slavina, finendo la corsa contro il pilone di uno skilift.ci sono state conseguenze? «Si, il pilone si è rotto», riassume l'operatore col distacco tipico di un vecchio del mestiere. Qualche tempo fa Neiger, che di mestiere fa l'agricoltore, aveva deciso di trascorrere un po' più tranquillamente i suoi giorni, anche per ragioni di salute.«volevo ritirarmi, pensando che ora tocca ai più giovani viaggiare sul battipista. Pensavo di essere ormai troppo vecchio per questo lavoro».la sua assenza però è durata poco:ben presto si è rimesso in attività come pilota di PistenBully e, come ci racconta,«so ancora guidare benissimo e non ho nessuna paura». Alla fine ha scelto un compromesso: ha rinunciato al lavoro notturno e guida solo nel «turno di giorno». Non sembra però che la situazione sia diventata più tranquilla:«per me guidare un PistenBully significa azione». Da operatore a cercatore di neve. Neppure le montagne dell'oberland Bernese sono state risparmiate dagli inverni caldi con poca neve.neiger è preoccupato per questa «scarsità di materia prima»: preferirebbe «spostare masse di neve e non doverla cercare grattandola via insieme al fango». Come una volta, quando in una notte ne cadevano anche 80 centimetri.«il lavoro non era tanto semplice con le macchine leggere di un tempo. I nostri primi tre battipista non avevano nemmeno la lama frontale». Negli ultimi 40 anni è cambiato molto dal punto di vista tecnologico. Soprattutto la trasmissione idrostatica ha rappresentato per il lavoro di Hans Neiger una vera rivoluzione,che ha facilitato enormemente il compito dell'operatore. Benché i nuovi modelli, come il PistenBully 600, siano estremamente ergonomici e maneggevoli,il lavoro con il battipista richiede una dose sempre maggiore di responsabilità, concentrazione e sensibilità, anche per via delle maggiori esigenze e dei nuovi requisiti imposti attualmente dagli impianti di sport invernali. Hans vorrebbe, se la salute lo sosterrà, lavorare ancora per due o tre anni come operatore di PistenBully.In fondo i record ci sono proprio per essere battuti. Lo si vedrà spesso, dopo il pensionamento, al posto di guida di un PistenBully? «Credo di esserci stato abbastanza».neiger sembra convinto.«però, se c'è bisogno, sono disposto a dare una mano»,aggiunge subito dopo.a questo punto ci nasce il sospetto che,dopo più di quarant'anni alla guida di un battipista,non sia poi così facile scendere definitivamente... Più spazio per la logistica I PistenBully sono in servizio con grande successo in tutto il mondo e nuovi modelli arricchiscono la gamma di prodotti.di conseguenza,il numero di ricambi che devono essere tenuti a disposizione cresce continuamente.un'azienda che si fonda tra l'altro su un servizio di assistenza perfetto deve reagire in anticipo a queste sfide sempre più impegnative.perciò Kässbohrer Geländefahrzeug AG ha deciso,nel febbraio 2007, di ampliare di ben m 2 il proprio stabilimento a Laupheim.In futuro il leader del mercato mondiale disporrà così di una superficie utile complessiva di m 2. L'ampliamento dell'impianto accorcia anzitutto il tempo di prelievo dei ricambi. Finora parecchie parti dovevano essere tenute in magazzini esterni;ma anche in questa situazione il 96% dei ricambi era consegnato il giorno successivo all'ordine, con la disponibilità a magazzino di voci,anche relative a modelli non più prodotti in serie da molto tempo.questo alto standard di qualità del servizio crescerà ancora grazie all'ampliamento del reparto logistica,con ulteriori m 2.«In tal modo da una parte si migliora decisamente il flusso dei materiali,dall'altra si garantisce una disponibilità di ricambi ancora maggiore»,dice con soddisfazione il direttore di produzione Franz Beer;«ed inoltre l'ampliamento mette a disposizione altri 800 m 2,che permettono di risolvere i problemi di spazio sorti nel reparto produzione per il forte aumento del numero di macchine costruite.l'ampliamento prevede anche una cabina di direzione per la produzione dei cingoli,un ufficio accettazione merci e logistica,nonché locali per le pause e servizi igienici.nel nuovo edificio lavoreranno circa 20 persone.«soprattutto la produzione dei cingoli sarà avvantaggiata dall'aumento di spazio»,afferma il direttore di produzione Franz Beer. I lavori per la costruzione dell'ampliamento sono iniziati il 10 aprile 2007.Dopo il trasloco della produzione cingoli e del relativo magazzino di semilavorati nel nuovo edificio,avvenuto a metà agosto,si è trasferito anche il reparto premontaggio porte e pianale superiore.successivamente sono state intraprese modifiche all'edificio esistente:per esempio il reparto verniciatura componenti guadagna 180 m 2 con lo spostamento di una parete.infine i ricambi finora tenuti in magazzini esterni verranno riportati nell'impianto di Laupheim. Philou Gilliot, Francia scattata a Les Arcs, Francia Johannes Thaler, Austria Premio speciale Emanuele Patocchi, Svizzera scattata a Zermatt, Svizzera Moritz Dürre, Germania scattata a Hochzillertal,Austria Pierre Rohm, Francia scattata a PRA-LOUP, Les Alpes de Haute Provence, Francia Benedict Lincoln, USA scattata a Sölden,Austria Thomas Stolz, Germania scattata a Ifen,Austria

8 Pagina 8 Consigli pratici Operazioni di manutenzione al vostro PistenBully All'inizio della nuova stagione invernale ecco alcune informazioni e consigli tecnici che vi permetteranno di effettuare le operazioni di manutenzione al vostro PistenBully nel modo più semplice ed efficiente possibile. 1. Disattivazione meccanica del freno lamellare applicato sui riduttori / nei PistenBully 300/300 Polar Attenzione: è possibile che nel corredo di attrezzi di alcuni veicoli manchi una vite necessaria per la disattivazione meccanica del freno lamellare sopracitato. Si tratta di un prigioniero M18x1,5 (Codice ). Per i freni di costruzione meno recente, con filettatura M12, è necessario il prigioniero M12x50 (Codice ). La disattivazione meccanica del freno sui riduttori non è possibile senza questa vite.controllate dunque se essa è presente nel corredo d'attrezzi del vostro veicolo:nel caso mancasse,potrete ordinarla presso il nostro servizio ricambi.per quanto riguarda la procedura di disattivazione del freno, vi preghiamo di consultare le istruzioni d'uso e manutenzione della macchina. 2. Gridheater per motori Daimler-Benz serie 900 Consigliamo di sottoporre questo dispositivo ad un controllo annuale,preferibilmente nel corso della revisione estiva.in particolare occorre verificare l'assenza di fessurazioni nelle spire di riscaldamento.raccomandiamo inoltre di sostituire il dispositivo ogni 3 anni o ore di funzionamento. 3. Sostituzione del cuscinetto nel giunto della ventola a tre stadi Dopo un certo numero di ore di funzionamento il cuscinetto del giunto può risultare danneggiato e richiedere una sostituzione. L'unica soluzione finora attuabile consisteva nel sostituire completamente il giunto.attualmente però è stata introdotta nei motori OM 926,OM 457 ed OM 460 la possibilità di riparare il giunto stesso.tale riparazione,in cui viene sostituito il solo cuscinetto, può essere effettuata nei nostri centri di assistenza con un modico impiego di manodopera, pari a circa 2 ore. L'operazione può anche essere eseguita in proprio, seguendo le istruzioni fornite dal nostro servizio assistenza tecnica. 4. Olio per i riduttori nel PistenBully 600 Come lubrificante per i riduttori era finora prescritto un olio con viscosità ISO VG 150;ora è prescritto un olio con viscosità ISO VG 220, sia per l'esercizio invernale che per un eventuale utilizzo estivo. Ricordiamo che è necessario impiegare un olio per trasmissioni tipo API GL 4. La quantità d'olio per il riempimento è stata aumentata da 1,2 a 1,8 litri.a tale proposito, occorre verificare che la vite di chiusura del foro di riempimento sia nella stessa posizione di una lancetta d'orologio che indica le Sostituzione delle cinghie trapezoidali della ventola nel PistenBully 600 e 600 Polar Per la sostituzione delle cinghie trapezoidali della ventola era finora necessario spostare in avanti il radiatore ed il relativo convogliatore d'aria con un'operazione molto laboriosa.ora abbiamo trovato una soluzione che rende l'operazione molto più semplice; allo scopo devono essere apportate le seguenti modifiche alla macchina: News PistenBully-Shop Zaino per tempo libero PistenBully grande vano principale una tasca anteriore munita di scomparto supplementare anteriore con zip due tasche a rete laterali cinghie a tracolla imbottite,con chiusura sul petto imbottitura per la schiena Dimensioni: Capacità: Colore: Materiale: EUR circa 31 x 45 x 15 cm 21,5 l rosso/grigio poliestere 600 D high density Portafogli PistenBully Samsonite Portafogli con due scomparti per banconote, portamonete, sei tasche per carte di credito, tre tasche per documenti,uno scomparto a rete. Logo PistenBully elegantemente impresso sul lato anteriore. Dimensioni: Materiale: Colore: 24,90 EUR 10 x 13 cm pelle di vitello nero Prezzi comprensivi di IVA, per la spedizione viene conteggiato un forfait di 5,90 EUR. Importo minimo dell'ordine: 25 EUR. Gli articoli possono essere ordinati presso il PistenBully-Shop, all'indirizzo a) Modifiche al convogliatore d'aria Il convogliatore deve essere suddiviso in tre parti (vedi fig. 1 e 2 ).Le parti adiacenti sono unite tra loro mediante una linguetta in alluminio fissata da una parte con ribattini da 5 mm e dall'altra mediante due viti M6x16 con rondelle e controdadi. In tal modo è possibile smontare agevolmente il convogliatore per sostituire velocemente le cinghie. b) Modifiche al fissaggio della ventola Per semplificare lo smontaggio ed il successivo rimontaggio della ventola i prigionieri fin qui usati sono stati sostituiti con un anello di ritegno (vedi fig. 5 ).Attenzione:per rimuovere i prigionieri del giunto elettromagnetico può essere necessario impiegare un estrattore. Vi raccomandiamo al proposito di contattare il nostro servizio assistenza tecnica.i due perfezionamenti tecnici suddetti consentono di ridurre notevolmente il tempo necessario per la sostituzione delle cinghie trapezoidali Regolazione del carro di rotolamento nel PistenBully Qui di seguito sono riportati i valori prescritti per l'allineamento del braccio oscillante ( PistenBully 300 fino al PistenBully 600W: ) per i modelli a partire dal Fax di risposta: +49 (0) 73 92/ Il mio indirizzo è cambiato, vi prego di inviare K-info al seguente indirizzo Non desidero più ricevere K-info Io sono Direttore tecnico Capo Officina Operatore Responsabile Piste Appassionato Il mio nuovo indirizzo è: Cognome Società Via/numero CAP Paese Telefono Suggerimenti/osservazioni: Nome Località Telefax Si prega di ritagliare ed inviare per fax al numero sopraindicato Modello Motore Molla a barra di 1 asse 2 asse 3 asse 4 asse torsione, diametro interm. interm. interm. interm. PistenBully 300 DC OM 926 LA Barre di torsione rinforzate PistenBully 300 W 4 to DC OM 926 LA sinistra PistenBully 300 Polar DC OM 457 LA destra PistenBully 300 W Polar DC OM 457 LA PistenBully 600 DC OM 460 LA 28,7 mm 172,0 169,5 167,0 164,5 PistenBully 600 W DC OM 460 LA 28,7 mm 178,0 183,5 188,0 193,0 Numeri del Service Servizio assistenza tecnica Gerhard Strähle Tel.:+49 (0) 7392/ Fax:+49 (0) 7392/ Vendita ricambi Christof Heim Tel.:+49 (0) 7392/ Fax:+49 (0) 7392/ Dati editoriali A cura di: Kässbohrer Geländefahrzeug AG Kässbohrerstraße 11 D Laupheim Tel.: +49 (0) 7392/900-0 Fax: +49 (0) 7392/ Periodicità semestrale; il prossimo numero di K-info uscirà in primavera 2008 Tiratura: copie Redazione: Sabine Denzler

PistenBully 600 E+ Enorme potenza diesel-elettrica per massime prestazioni su ampie superfici 600 E+

PistenBully 600 E+ Enorme potenza diesel-elettrica per massime prestazioni su ampie superfici 600 E+ PistenBully 600 E+ Enorme potenza diesel-elettrica per massime prestazioni su ampie superfici 600 E+ Qualità made in Germany Un PistenBully è e sarà sempre qualcosa di speciale. In esso confluiscono nuove

Dettagli

SPECIAL PROMOZIONE ESTIVA 2015

SPECIAL PROMOZIONE ESTIVA 2015 SPECIAL PROMOZIONE ESTIVA 2015 Gentile cliente PistenBully non importa quale modello di PistenBully guidate, se PistenBully Paana, PistenBully 100, PistenBully 400, PistenBully 600, se la macchina è in

Dettagli

Preparazione piste e gestione della flotta professionali con misurazione profondità neve. SNOWsat

Preparazione piste e gestione della flotta professionali con misurazione profondità neve. SNOWsat Preparazione piste e gestione della flotta professionali con misurazione profondità neve SNOWsat by PistenBully Aiuto dall alto Ci vuole una visione d insieme per rappresentare globalmente le complesse

Dettagli

PistenBully 600 Select Completamente revisionati, praticamente nuovi, con la piena garanzia dei veicoli nuovi. 600 Select

PistenBully 600 Select Completamente revisionati, praticamente nuovi, con la piena garanzia dei veicoli nuovi. 600 Select PistenBully 600 Select Completamente revisionati, praticamente nuovi, con la piena garanzia dei veicoli nuovi 600 Select Qualità ecocompatibile: per Voi e per l ambiente! Tutti i veicoli PistenBully sono

Dettagli

M A C C H I N E P E R L A P U L I Z I A I N D U S T R I A L E E U R B A N A

M A C C H I N E P E R L A P U L I Z I A I N D U S T R I A L E E U R B A N A 5000 ZERO EMISSIONS Il concetto La spazzatrice Dulevo 5000 Zero Emissions è l unica spazzatrice meccanico-aspirante al mondo alimentata a gas metano. Senza modificarne la capacità di spazzamento, Dulevo

Dettagli

Service ZF Assistenza a 360

Service ZF Assistenza a 360 Service ZF Assistenza a 360 La competenza è il nostro mestiere Una storia di successi Costituita nel 1915 a Friedrichshafen sul lago di Costanza come fabbrica di ingranaggi, con 122 stabilimenti di produzione

Dettagli

Tecnologia innovativa d aspirazione e filtrazione

Tecnologia innovativa d aspirazione e filtrazione Tecnologia innovativa d aspirazione e filtrazione Vista d insieme We set air in motion A proposito di noi TEKA è una società ambiziosa e moderna, specializzata nelle tecnologie per l aspirazione e filtrazione

Dettagli

www.pistenbully.it PistenBully usati. Direttamente dal costruttore.

www.pistenbully.it PistenBully usati. Direttamente dal costruttore. www.pistenbully.it PistenBully usati. Direttamente dal costruttore. Acquistare la qualità in tutta sicurezza. I PistenBully sono sinonimo di qualità, affidabilità e lunga durata nel tempo. Siamo impegnati

Dettagli

Riscaldamento efficiente di manti in conglomerato bituminoso Riscaldatrice HM 4500

Riscaldamento efficiente di manti in conglomerato bituminoso Riscaldatrice HM 4500 Riscaldamento efficiente di manti in conglomerato bituminoso Riscaldatrice HM 4500 L HM 4500 riscalda i manti in conglomerato bituminoso ammalorati Perfetto lavoro di squadra con il Remixer 4500 Per il

Dettagli

Cercate soluzioni migliori per la gestione di carichi pesanti? Vi offriamo confortevoli carrelli elevatori diesel/gpl con portata da 6.000 a 9.000 kg.

Cercate soluzioni migliori per la gestione di carichi pesanti? Vi offriamo confortevoli carrelli elevatori diesel/gpl con portata da 6.000 a 9.000 kg. Cercate soluzioni migliori per la gestione di carichi pesanti? Vi offriamo confortevoli carrelli elevatori diesel/gpl con portata da 6.000 a 9.000 kg. Concedete ai vostri operatori più potenza ed ergonomia.

Dettagli

Servizi per l industria del mobile

Servizi per l industria del mobile Engineering by Häfele Servizi per l industria del mobile Una forte partnership con Häfele Engineering. Oggi è indubbiamente essenziale disporre di partner efficienti, forti di un esperienza nel settore,

Dettagli

Sistemi di copertura

Sistemi di copertura Sistemi di copertura L aspetto è importante, ma anche la funzionalità È sorprendente notare quanto espressivo può risultare un oggetto sebbene la sua forma, il suo materiale e la sua struttura siano del

Dettagli

Bystar L. laser cutting. efficiency in. Impianti di taglio laser di grande formato per lamiere, tubi e profilati

Bystar L. laser cutting. efficiency in. Impianti di taglio laser di grande formato per lamiere, tubi e profilati efficiency in laser cutting Bystar L Impianti di taglio laser di grande formato per lamiere, tubi e profilati 2 Bystar L grande, precisa e autonoma Gli impianti universali di taglio laser della serie Bystar

Dettagli

WashTec rispetta l ambiente

WashTec rispetta l ambiente j tecnologia INNOVATIVA PER L AUTOLAVAGGIO WashTec rispetta l ambiente j vantaggi AMBIENTALI ED ECONOMICI Impegno ecologico In qualità di fornitore leader a livello mondiale di prodotti e servizi per l

Dettagli

Buderus Radiatori a piastre. Radiatori a piastre Logatrend Profil. Il modo più bello per risparmiare energia. Il calore è il nostro elemento

Buderus Radiatori a piastre. Radiatori a piastre Logatrend Profil. Il modo più bello per risparmiare energia. Il calore è il nostro elemento Buderus Radiatori a piastre Radiatori a piastre Logatrend Profil Il modo più bello per risparmiare energia. Il calore è il nostro elemento Logatrend VC-Profil Logatrend C-Profil 2 3 Panoramica 4 5 Radiatore

Dettagli

CARRIER C30R-2B. 2365 kg. Call for Yanmar solutions

CARRIER C30R-2B. 2365 kg. Call for Yanmar solutions CARRIER 2365 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Trasportatore Yanmar, prestazioni ottimali su ogni tipo di terreno. Caratteristiche principali > Dimensioni compatte : Larghezza globale ridotta a

Dettagli

CHI SIAMO GPS NETWORK UNIT LA STORIA

CHI SIAMO GPS NETWORK UNIT LA STORIA CHI SIAMO LA STORIA GPS, nasce nel 1969, proponendosi come primo circuito di comunicazione esterna nei luoghi di vacanza estiva degli italiani: gli stabilimenti balneari. Nel 1989, per il trentennale viene

Dettagli

Il Van tutto incluso

Il Van tutto incluso Il Van tutto incluso L ultima generazione di H-1 rappresenta un pratico strumento di lavoro progettato da Hyundai per soddisfare tutte le vostre esigenze di trasporto e mobilità. L eccellenza di H-1 è

Dettagli

Impianti di trasporto a nastro

Impianti di trasporto a nastro Gli esperti in soluzioni di lubrificazione Impiego dei sistemi di lubrificazione perma Impianti di trasporto a nastro Lubrificazione con nastro in funzione Gli impianti di trasporto a nastro vengono utilizzati

Dettagli

Massima forza di traino. I trattori elettrici Linde da 3 a 25 t. Linde Material Handling

Massima forza di traino. I trattori elettrici Linde da 3 a 25 t. Linde Material Handling Massima forza di traino. I trattori elettrici Linde da 3 a 25 t. Linde Material Handling Innovative soluzioni operative, eccellenza ergonomica e prestazioni economiche che portano ad una maggior produttività

Dettagli

Che cosa è la fisica? Per arrivare ad una legge fisica si fa un insieme di cose pratiche (procedura) che si chiama metodo scientifico.

Che cosa è la fisica? Per arrivare ad una legge fisica si fa un insieme di cose pratiche (procedura) che si chiama metodo scientifico. 01 Che cosa è la fisica? In questa lezione iniziamo a studiare questa materia chiamata fisica. Spesso ti sarai fatto delle domande su come funziona il mondo e le cose che stanno attorno a te. Il compito

Dettagli

Activating Your Ideas. Acciaio inossidabile per catering e elettrodomestici

Activating Your Ideas. Acciaio inossidabile per catering e elettrodomestici Activating Your Ideas Acciaio inossidabile per catering e elettrodomestici Il nostro rapporto con Outokumpu è caratterizzato da un autentica collaborazione. Non soltanto l azienda ci fornisce acciai inossidabili

Dettagli

Mangani professionali. Presentazione dei prodotti

Mangani professionali. Presentazione dei prodotti Mangani professionali Presentazione dei prodotti Moderna tecnica di stiratura Seducenti nelle prestazioni convincenti nella qualità Biancheria pulita, fresca e perfettamente stirata è un biglietto da visita

Dettagli

Il Nuovo Vito. Mixto.

Il Nuovo Vito. Mixto. Il Nuovo Vito. Mixto. Il veicolo del presente. Con la trazione del futuro. I due motori diesel a 4 cilindri con iniezione diretta common rail e sovralimentazione turbo costituiscono la base del funzionamento

Dettagli

TRATTORI AGRICOLI SPECIFICHE RICHIESTE

TRATTORI AGRICOLI SPECIFICHE RICHIESTE C.P. 072/12/0032 LOTTO N. 8 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI TERRESTRI QUANTITA 3 (+ 2 opz. Acq. Fut. ) AREA IMPIEGO

Dettagli

Morsetti di massa e posizionatori magnetici con controllo del magnetismo

Morsetti di massa e posizionatori magnetici con controllo del magnetismo Morsetti di massa e posizionatori magnetici con controllo del magnetismo Innovare per crescere Innovare per crescere Sebbene i magneti siano utilizzati da lungo tempo nei procedimenti di saldatura e fabbricazione,

Dettagli

Metal replacement per un filtro olio.

Metal replacement per un filtro olio. Metal replacement per un filtro olio. L'impiego di un resina poliammidica ad alta resistenza ha permesso alla Hengst di realizzare in un corpo filtro resistente alle alte temperature ed alle vibrazioni.

Dettagli

Sistemi per verande in alluminio

Sistemi per verande in alluminio Sistemi per verande in alluminio Luce e spazio per il vostro benessere Tecnologia verde per il Pianeta blu Energia pulita da Sistemi solari e Finestre 2 Schüco Indice Indice Sistemi per verande Schüco

Dettagli

guida ai servizi post vendita

guida ai servizi post vendita guida ai servizi post vendita IL TUO BUSINESS NON SI FERMA MAI Il vostro veicolo in buone mani. Chi lavora viaggiando sulle strade sa quanto sia indispensabile poter sempre contare su qualcuno pronto a

Dettagli

Lavorare dove inizia il futuro.

Lavorare dove inizia il futuro. Lavorare dove inizia il futuro. Volete una carriera con un futuro? Allora unitevi al team di Swiss Life. 2 Lavorare dove inizia il futuro. Swiss Life investe nel futuro dei suoi collaboratori. E voi? Chi

Dettagli

LA COLLIMAZIONE DEI TELESCOPI RIFLETTORI NEWTONIANI

LA COLLIMAZIONE DEI TELESCOPI RIFLETTORI NEWTONIANI LA COLLIMAZIONE DEI TELESCOPI RIFLETTORI NEWTONIANI di Giuseppe BONGIORNI Prima di procedere nel presentare una breve guida sull'argomento della collimazione dei telescopi Newtoniani, che non intende essere

Dettagli

MODULARI PESANTI THP PST

MODULARI PESANTI THP PST MODULARI PESANTI THP PST IL TRASPORTO PESANTE SU STRADA E OLTRE FLESSIBILITÀ GRAZIE ALLE SOLUZIONI SU MISURA DI GOLDHOFER In qualità di leader del mercato nel settore dei veicoli modulari e con trazione

Dettagli

Nuovo Sprinter Euro 5. Studiato in ogni minimo dettaglio

Nuovo Sprinter Euro 5. Studiato in ogni minimo dettaglio Nuovo Sprinter Euro 5 Studiato in ogni minimo dettaglio Una collaborazione è professionale se si evolve continuamente. Chi si ferma è perduto: questo semplice modo di dire vale sia per la vostra attività

Dettagli

CATALOGO PRODUZIONE TRADIZIONE PRECISIONE AFFIDABILITA

CATALOGO PRODUZIONE TRADIZIONE PRECISIONE AFFIDABILITA CATALOGO PRODUZIONE TRADIZIONE PRECISIONE AFFIDABILITA TRADIZIONE. PRECISIONE. AFFIDABILITA. TOSHULIN, a.s. è uno tra i costruttori leader mondiali di macchine utensili multifunzionali a CNC tecnologicamente

Dettagli

I PUNTI DELL AGENTE IMMOBILIARE DI SUCCESSO

I PUNTI DELL AGENTE IMMOBILIARE DI SUCCESSO I PUNTI DELL AGENTE IMMOBILIARE DI SUCCESSO DI STEFANO TRONCA WWW.STEFANOTRONCA.COM QUESTO E-BOOK È UNA CREAZIONE DI STEFANO TRONCA. TUTTI I DIRITTI RISERVATI Ciao sono Stefano! La mia vita di blogger

Dettagli

INDICE DEGLI ARGOMENTI

INDICE DEGLI ARGOMENTI INDICE DEGLI ARGOMENTI Importanti istruzioni di sicurezza Uso corretto 3 Assemblaggio 4 KRANKcycle: specificazioni, strumenti e assemblaggio Specificazioni modello 4 Strumenti per l assemblaggio 5 Assemblaggio

Dettagli

La piegatura tangenziale si afferma.

La piegatura tangenziale si afferma. TruBend Center: La piegatura tangenziale si afferma. Macchine utensili / Utensili elettrici Tecnologia laser / Elettronica Piegatura senza precedenti. Indice Piegatura senza precedenti. 2 Funzioni convincenti.

Dettagli

Soluzioni di automazione OM STILL igo. Per tutte le situazioni.

Soluzioni di automazione OM STILL igo. Per tutte le situazioni. Soluzioni di automazione OM STILL igo. Per tutte le situazioni. first in intralogistics @ 2 Introduzione I prodotti efficaci di altissima qualità, abbinati al servizio di assistenza rapido e affidabile,

Dettagli

Accessori Originali Volkswagen Le nostre offerte, versatilità allo stato puro.

Accessori Originali Volkswagen Le nostre offerte, versatilità allo stato puro. Accessori Originali Volkswagen Le nostre offerte, versatilità allo stato puro. VW_VIC_BROCHURE_PROMO_12PP.indd 1 21/09/12 15:26 Sistemi per il trasporto e fissaggio del carico. I veicoli commerciali Volkswagen

Dettagli

La gamma Euro 6 di Scania: tecnologia collaudata e una soluzione per ogni esigenza

La gamma Euro 6 di Scania: tecnologia collaudata e una soluzione per ogni esigenza PRESS info P13X02IT / Örjan Åslund 24 October 2013 La gamma Euro 6 di Scania: tecnologia collaudata e una soluzione per ogni esigenza Scania offre ora ben undici motori diesel Euro 6 da 250 CV a 730 CV.

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

Liebherr amplia la nuova generazione di dozer 6: première mondiale dei modelli PR 746 e PR 756

Liebherr amplia la nuova generazione di dozer 6: première mondiale dei modelli PR 746 e PR 756 Informazione stampa Liebherr amplia la nuova generazione di dozer 6: première mondiale dei modelli PR 746 e PR 756 Adattamento di potenza proattivo della gestione del motore Trasmissione con possibilità

Dettagli

Ruote complete invernali per la vostra vettura.

Ruote complete invernali per la vostra vettura. Ruote complete invernali per la vostra vettura. La nuova offerta Mercedes-Benz. Che vantaggi offrono gli pneumatici invernali? Massima aderenza. Minimo spazio di frenata. Con il cambio di stagione cambiano

Dettagli

Risposte al questionario fornite dagli utenti della Serie IM

Risposte al questionario fornite dagli utenti della Serie IM MISURAZIONE ISTANTANEA [Sistema di misurazione dimensionale tramite immagini] Risposte al questionario fornite dagli utenti della Serie IM Confronto con i comparatori ottici e i microscopi di misurazione

Dettagli

In caso di problemi di visualizzazione della newsletter, fare clic qui!

In caso di problemi di visualizzazione della newsletter, fare clic qui! In caso di problemi di visualizzazione della newsletter, fare clic qui! Gentili clienti e partner, DESIGNA TICKER // LUGLIO 2013 sono arrivate le nuove banconote, inizialmente sotto forma di taglio da

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

www.ilgiornale.it 25 Marzo 2010

www.ilgiornale.it 25 Marzo 2010 www.ilgiornale.it 25 Marzo 2010 Dal sito web di Francesco Totti 3 Marzo 2010 Correre 1 Marzo 2010 DAL NOSTRO INVIATO EMANUELA AUDISIO! VANCOUVER - L' altra Italia. Quella tranquilla, non sbruffona,

Dettagli

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante.

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante. I RAGAZZI E LE RAGAZZE RACCONTANO Daniele Quando aveva 13 anni Daniele viveva vicino a Milano con la sua famiglia: mamma, papà e Emanuele, il fratello maggiore, con cui andava molto d accordo; anzi, possiamo

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio obiettivo del corso Informazioni Un altro modo di vedere il calcio Un modo per ri-ordinare le informazioni Un metodo, base per costruire il vostro Motivazioni (vostra e nostra) Il QUADRATO Quanti quadrati

Dettagli

La nostra struttura, con. Il biglietto da visita è l esperienza

La nostra struttura, con. Il biglietto da visita è l esperienza Mecart 3-:Layout 1 16-09-2009 11:17 Pagina 48 Il biglietto da visita è l esperienza Mecart srl è una realtà altamente specializzata nella lavorazione e nella curvatura di profili tubolari metallici e in

Dettagli

Tutorial: Come fotografare la via lattea

Tutorial: Come fotografare la via lattea Tutorial: Come fotografare la via lattea Chi mi segue da tempo saprà certamente che durante i miei viaggi e le mie escursioni ho dedicato molto tempo nella fotografia di paesaggio e sempre più spesso dedico

Dettagli

HEMPACORE. Protezione antincendio passiva

HEMPACORE. Protezione antincendio passiva HEMPACORE Protezione antincendio passiva Durabilità La robustezza dei nostri rivestimenti riduce al minimo i danni connessi al trasporto e alla movimentazione. Potete contare sulla qualità per una lunga

Dettagli

Esame 2011. Distribuzione

Esame 2011. Distribuzione Berufsprüfung für Verkaufsfachleute mit eidg. Fachausweis Examen professionnel pour spécialistes de vente avec brevet fédéral Esame per l attestato professionale federale di specialisti in vendita Esame

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

S30. Spazzatrice con uomo a bordo di medie dimensioni

S30. Spazzatrice con uomo a bordo di medie dimensioni S30 Spazzatrice con uomo a bordo di medie dimensioni Garantisce prestazioni di pulizia senza rivali e controllo della polvere a secco, grazie al sistema SweepSmart a 3 stadi Pulisce gli spazi interni ed

Dettagli

Una semplice visita in officina con intervista

Una semplice visita in officina con intervista Una semplice visita in officina con intervista Ricevo i prezzi più velocemente. Questo mi aiuta molto. Il carpentiere metallico specializzato Martin Elsässer ci parla del tempo. Una semplice visita in

Dettagli

Più del 70% di tutte le Porsche mai costruite è ancora in uso. Noi ci occupiamo del fatto che possa continuare ad essere così.

Più del 70% di tutte le Porsche mai costruite è ancora in uso. Noi ci occupiamo del fatto che possa continuare ad essere così. Porsche Classic Caratteristiche del prodotto 03 2013 Più del 70% di tutte le Porsche mai costruite è ancora in uso. Noi ci occupiamo del fatto che possa continuare ad essere così. Pezzi originali Porsche

Dettagli

Aitik e Goliath: una gigantesca sfida del Volvo FH16

Aitik e Goliath: una gigantesca sfida del Volvo FH16 Informazioni Stampa Aitik e Goliath: una gigantesca sfida del Volvo FH16 Nella Bibbia il possente guerriero Golia è descritto come un gigante "alto sei cubiti e un palmo". Un'altezza di tutto rispetto

Dettagli

MINI CHALLENGE AGGIORNAMENTO ART.3 DELLA CIRCOLARE INFORMATIVA N 2 DEL 06.05.2013

MINI CHALLENGE AGGIORNAMENTO ART.3 DELLA CIRCOLARE INFORMATIVA N 2 DEL 06.05.2013 MINI CHALLENGE CIRCOLARE INFORMATIVA N 4 DEL 31.05.2013 AGGIORNAMENTO ART.3 DELLA CIRCOLARE INFORMATIVA N 2 DEL 06.05.2013 3 DISTANZIALI TAMPONI SOSPENSIONI Si autorizza il montaggio di distanziali sugli

Dettagli

Locali blindati Kaba-Relastan : la sicurezza ai massimi livelli.

Locali blindati Kaba-Relastan : la sicurezza ai massimi livelli. Locali blindati Kaba-Relastan : la sicurezza ai massimi livelli. Kaba AG Safes + Vaults Hofwisenstrasse 24 CH - 8153 Rümlang Tel. +41 44 818 92 11 Fax +41 44 818 92 04 info@kabasafes.ch www.kabasafes.ch

Dettagli

Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani...

Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani... Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani... Incontro Introduttivo con Sergio Peterlini insegnante di Meditazione da 38 anni per Studenti,

Dettagli

Tecnologia della Resina Colata e della Impregnazione realizzata da Esperti

Tecnologia della Resina Colata e della Impregnazione realizzata da Esperti Tecnologia della Resina Colata e della Impregnazione realizzata da Esperti La qualità è il nostro punto di riferimento La HÜBERS è una delle Società leader nel mondo per la produzione di impianti per la

Dettagli

La codifica laser è la soluzione giusta per rispondere a esigenze di codifica semplici?

La codifica laser è la soluzione giusta per rispondere a esigenze di codifica semplici? Whitepaper I principali fattori da considerare nella scelta di un marcatore laser La codifica laser è la soluzione giusta per rispondere a esigenze di codifica semplici? Introduzione La codifica laser

Dettagli

Quante ore di esercizio è in grado di totalizzare il PistenBully GreenTech dopo la trasformazione?

Quante ore di esercizio è in grado di totalizzare il PistenBully GreenTech dopo la trasformazione? ARGOMENTAZIONI PER LA VENDITA DEL PISTENBULLY GREENTECH RENDIMENTO Quante ore di esercizio è in grado di totalizzare il PistenBully GreenTech dopo la trasformazione? Dopo la trasformazione a PistenBully

Dettagli

Sci Club Aterno Pescara

Sci Club Aterno Pescara Sci Club Aterno Pescara PROGRAMMA STAGIONE SOCIALE 2015 Caro Socio, dal lontano 1984, lo Sci Club Aterno organizza la stagione sciistica invernale offrendo corsi di sci e snow board per adulti e bambini

Dettagli

2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8. 4.Conclusione... 9

2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8. 4.Conclusione... 9 1.Introduzione... 2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8 4.Conclusione... 9 Elisa Boffi 2009/2010 Opzione Storia 2 1) Introduzione In questo lavoro parlerò del mio sport, il nuoto sincronizzato.

Dettagli

Una semplice visita in officina con intervista

Una semplice visita in officina con intervista Una semplice visita in officina con intervista Prima il nostro magazzino era tre volte più grande. Il carpentiere metallico specializzato Yves Antoni ci parla della gestione del magazzino. Una semplice

Dettagli

Direttive di assemblaggio System PFS

Direttive di assemblaggio System PFS Direttive di assemblaggio System PFS INDICE 1. INDICAZIONI GENARALI 3 2. PROFILI METALLICI DI RINFORZO 9 3. SISTEMI DI DRENAGGIO 19 4. GIUNZIONE MECCANICA DELLA TRAVERSA 31 5. LAVORAZIONI ELEMENTI COMPLEMENTARI

Dettagli

Riscaldare con legna 18-40 18-40. BioControl. Lambda

Riscaldare con legna 18-40 18-40. BioControl. Lambda Riscaldare con legna Il vostro PARTNER affidabile Da oltre 110 anni presente sul mercato BioControl 18-40 Lambda 18-40 La competenza e il nostro successo... HERZ FACTS: 35 società Sede principale del gruppo

Dettagli

"Rendi le cose più semplici possibili, ma non più semplici di quello che sono". (A. Einstein)

Rendi le cose più semplici possibili, ma non più semplici di quello che sono. (A. Einstein) As easy as that. 12345 "Rendi le cose più semplici possibili, ma non più semplici di quello che sono". (A. Einstein) 12345 È tutto semplice con Lenze. In un'epoca di rapidi cambiamenti si presentano ogni

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

TC15 TC19. versatili

TC15 TC19. versatili NOVITÀ TC15 TC19 Piccoli e versatili Due nuovi miniescavatori Terex con configurazione a coda corta e girosagoma. Assolutamente perfetti. Terex ha arricchito la propria gamma di miniescavatori cingolati

Dettagli

we make ideas come to life EDILIZIA ED INTERNI Applicazioni e soluzioni forate

we make ideas come to life EDILIZIA ED INTERNI Applicazioni e soluzioni forate EDILIZIA ED INTERNI Applicazioni e soluzioni forate Provate una partnership di qualità COME IL PIU GRANDE PRODUTTORE E FORNITORE AL MONDO DI LAMIERE FORATE METALLICHE, RMIG OFFRE UNA COLLABORAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

CESAB M300 1.5 3.5 tonnellate

CESAB M300 1.5 3.5 tonnellate CESAB M300 1.5 3.5 tonnellate Carrelli Elevatori Endotermici Mettili alla prova! Avvicinati al nuovo M300, noterai la differenza. Capacità di carico da 1.5 fino a 3.5 tonnellate Robusto telaio per una

Dettagli

www.professioni-costruzione.ch

www.professioni-costruzione.ch MURAtrice / MURAtore AFC Formazione professionale di base di tre anni con attestato federale di capacità (AFC) www.professioni-costruzione.ch Mi piace lavorare sui cantieri. La sera vedo il frutto del

Dettagli

Il vostro partner nella movimentazione dei materiali

Il vostro partner nella movimentazione dei materiali Il vostro partner nella movimentazione dei materiali la nostra gente e i nostri prodotti e servizi Caterpillar una reputazione mondiale I marchi Cat e Caterpillar sono facilmente riconoscibili in qualunque

Dettagli

Mezzi della nettezza urbana Mezzi dei vigili del fuoco Veicoli trasporto merci pericolose

Mezzi della nettezza urbana Mezzi dei vigili del fuoco Veicoli trasporto merci pericolose rotogrip_ital_08_2.qxd 19.06.2008 12:14 Uhr Seite 1 ROTOGRIP IL PULSANTE PER LA SICUREZZA AUTOMATICA ROTOGRIP di RUD. La catena da neve automatica che si manovra comodamente e velocemente dal posto di

Dettagli

SISTEMI INTEGRATI DI SEGHERIA, STAZIONARI E MOBILI:

SISTEMI INTEGRATI DI SEGHERIA, STAZIONARI E MOBILI: S.p.A. PLANKLINE SISTEMI INTEGRATI DI SEGHERIA, STAZIONARI E MOBILI: MINI PROFI 900 - MINI PROFI 1000 BICOUPE Nuovi modelli: maggiore produttività e agilità di manovra L esperienza conta PEZZOLATO S.p.A.

Dettagli

Il portatutto all avanguardia per qualsiasi possibile impiego.

Il portatutto all avanguardia per qualsiasi possibile impiego. Il portatutto all avanguardia per qualsiasi possibile impiego. 2 www.primedesigneurope.eu 1 Chiedete ai vostri specialisti Prime Design Europe in tutta Europa ulteriori informazioni sui nostri prodotti

Dettagli

3/6. Progettare lo stand. Create uno stand assolutamente imperdibile per garantire il vostro successo alla fiera

3/6. Progettare lo stand. Create uno stand assolutamente imperdibile per garantire il vostro successo alla fiera 3/6 Progettare lo stand Create uno stand assolutamente imperdibile per garantire il vostro successo alla fiera PARTIAMO DALL INIZIO: Che tipo di stand fa per voi? PAGINA / 02 Stand pre-allestito Vi lascia

Dettagli

PICCOLA BIBBIA DEL CAPO DIABOLICO

PICCOLA BIBBIA DEL CAPO DIABOLICO Nicolas Caron, Frédéric Vendeuvre PICCOLA BIBBIA DEL CAPO DIABOLICO Dipendenti stanchi, infelici e depressi in sole due o tre mosse Collocare il nuovo assunto in un ambiente ostile Aspettare l ultimo momento

Dettagli

Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette

Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette Introduzione... 7 Ti lascio una ricetta... 9 Ottobre... 13 Novembre... 51 Dicembre... 89 Gennaio...127 Febbraio...167 Marzo... 203 Aprile... 241

Dettagli

COME TI SOSTITUISCO L'OLIO DEI FRENI

COME TI SOSTITUISCO L'OLIO DEI FRENI COME TI SOSTITUISCO L'OLIO DEI FRENI GUIDA PER CHI VUOLE CIMENTARSI NELL'ARTE DEL FAI DA TE Iniziamo con gli strumenti del mestiere Come detto più volte, è fondamentale utilizzare attrezzi di buona qualità:

Dettagli

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION Il presente report sintetizza i risultati dell indagine di customer satisfaction, condotta dall Ufficio II della Direzione Centrale

Dettagli

IL NUOVO SCANIA STREAMLINE. Progettato per essere sempre all avanguardia

IL NUOVO SCANIA STREAMLINE. Progettato per essere sempre all avanguardia IL NUOVO SCANIA STREAMLINE Progettato per essere sempre all avanguardia IL NUOVO SCANIA STREAMLINE 2-3 Il viaggio continua. Anche un veicolo eccellente può essere migliorato. Questa è la convinzione che

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Accoglienza: storie La storia del piccolo Arco Baleno

Accoglienza: storie La storia del piccolo Arco Baleno Accoglienza: storie La storia del piccolo Arco Baleno Il piccolo Arco Baleno viveva tutto solo sopra una nuvola. La sua nuvoletta aveva tutte le comodità: un letto con una grande coperta colorata, tantissimi

Dettagli

2043003_Convo_GP_IT.qxd 09.09.2004 9:48 Uhr Seite 3. Forni a termoconvezione/vapore con tecnologia all'avanguardia

2043003_Convo_GP_IT.qxd 09.09.2004 9:48 Uhr Seite 3. Forni a termoconvezione/vapore con tecnologia all'avanguardia 2043003_Convo_GP_IT.qxd 09.09.2004 9:48 Uhr Seite 3 Forni a termoconvezione/vapore con tecnologia all'avanguardia 2043003_Convo_GP_IT.qxd 09.09.2004 9:49 Uhr Seite 12 Sportello a scomparsa con brevetto

Dettagli

Una ristrutturazione che conviene.

Una ristrutturazione che conviene. IMMOBILE DI RIFERIMENTO UFHUSEN Una ristrutturazione che conviene. CASA UNIFAMILIARE RISTRUTTURAZIONE DI UN VECCHIO RISCALDAMENTO A OLIO POMPA DI CALORE ARIA ACQUA WPL 25 I-2, SERBATOI SBP 700 E E SBB

Dettagli

ˆOrdinanza Neve. Tratti con pendenze rilevanti Ponti e tramonti Tratti con differenti tipologie di asfaltature. 30 Settembre 2011

ˆOrdinanza Neve. Tratti con pendenze rilevanti Ponti e tramonti Tratti con differenti tipologie di asfaltature. 30 Settembre 2011 A cura di Ing. Patrizia Malabarba Ing. Davide Pisana Ing. Raffaele Di Meo ˆOrdinanza Neve Sebbene il territorio della Provincia di Cremona sia in pianura in condizioni climatiche avverse non vengono colte

Dettagli

CARRELLI ELEVATORI LATERALI BAUMANN: RESISTENTI E VERSATILI

CARRELLI ELEVATORI LATERALI BAUMANN: RESISTENTI E VERSATILI CARRELLI ELEVATORI LATERALI BAUMANN: RESISTENTI E VERSATILI Trasporto materiali ingombranti 3-45 t SOLUZIONI OTTIMALI PER LA MOVIMENTAZIONE DI CARICHI LUNGHI Solamente macchine efficienti e affidabili,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Il Formatic 350 non ha rivali. Rapporto qualità/prezzo ineguagliabile, servizio di alta qualità senza compromessi.

Il Formatic 350 non ha rivali. Rapporto qualità/prezzo ineguagliabile, servizio di alta qualità senza compromessi. Rivista per i clienti di Kässbohrer Geländefahrzeug AG Edizione speciale Novembre 2009 Formatic GT 450 e Formatic X-Trail 170 Solo poche macchine ancora a magazzino Formatic GT 450 e Formatic X-Trail 170

Dettagli

Informazione per la stampa

Informazione per la stampa Informazione per la stampa Liebherr amplia la gamma di apripista di generazione 6: alla fiera NordBau 2015 debutta il modello PR 726 Potenza di spinta di altissimo livello grazie alla gestione proattiva

Dettagli

II Sessione Prodotti turistici del Piemonte e scenari di sviluppo. Piemonte e laghi: opportunità e prospettive per un prodotto maturo

II Sessione Prodotti turistici del Piemonte e scenari di sviluppo. Piemonte e laghi: opportunità e prospettive per un prodotto maturo II Sessione Prodotti turistici del Piemonte e scenari di sviluppo Piemonte e laghi: opportunità e prospettive per un prodotto maturo Martin Brackenbury Professore Piemonte e Turismo Il turismo: risorsa

Dettagli

BG Ingénieurs Conseil, Ginevra

BG Ingénieurs Conseil, Ginevra BG Ingénieurs Conseil, Ginevra Diego Salamon, datore di lavoro Su incarico dell AI la Cadschool, istituto di formazione per la pianificazione e l illustrazione informatica, ci ha chiesto se potevamo assumere

Dettagli

LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado

LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado Esplorare e abitare il territorio con il cuore: esercizi di training sensoriale Siamo veramente «presenti» ai luoghi che abitiamo

Dettagli

HAPERO BALANCE. Salotto Caldaia-Termostufa a pellet versione da appartamento. Cantina Caldaia a pellet per riscaldamento centrale ENERGIETECHNIK GMBH

HAPERO BALANCE. Salotto Caldaia-Termostufa a pellet versione da appartamento. Cantina Caldaia a pellet per riscaldamento centrale ENERGIETECHNIK GMBH HAPERO ENERGIETECHNIK GMBH BALANCE Salotto Caldaia-Termostufa a pellet versione da appartamento Cantina Caldaia a pellet per riscaldamento centrale VIVI IL FASCINO DEL FUOCO Il fuoco è una sorgente di

Dettagli

Nuovi Valtra Serie A Modelli compatti e frutteto A53 / A63 / A73

Nuovi Valtra Serie A Modelli compatti e frutteto A53 / A63 / A73 Nuovi Valtra Serie A Modelli compatti e frutteto A53 / A63 / A73 Una gamma completa di trattori per ogni esigenza Individually Yours 2 Valtra è l unico e solo costruttore di trattori nella regione scandinava.

Dettagli