Raimund Mayer traccia il percorso del PistenBully Paana Dalla Scandinavia al mondo intero.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Raimund Mayer traccia il percorso del PistenBully Paana Dalla Scandinavia al mondo intero."

Transcript

1 Rivista per i clienti di Kässbohrer Geländefahrzeug AG Numero 06/ /2007 Raimund Mayer traccia il percorso del PistenBully Paana Dalla Scandinavia al mondo intero. Le macchine Paana, presenti sul mercato da oltre 25 anni sono, in Scandinavia, i leader indiscussi del mercato nel settore della preparazione delle piste di fondo.i punti di forza del PistenBully Paana sono la tecnica robusta, la grande affidabilità, il rapporto prezzo-prestazioni molto favorevole ed i costi d'esercizio e manutenzione contenuti. La fresa a due stadi consente di preparare, con una sola operazione, piste di fondo conformi ai requisiti della Fédération Internationale de Ski.Con una larghezza di soli due metri e mezzo, PistenBully Paana è del tutto a suo agio quando si tratta di attraversare boschi o di aprire sentieri durante l'inverno. Qual è l'affidabilità e la durata delle macchine Paana? Ho studiato il PistenBully Paana in tutti i dettagli e sono assolutamente convinto della sua affidabilità e durata. Il veicolo è costruito con componenti robusti e collaudati,e lascia sulla neve una traccia per il fondo perfetta.il nome PistenBully è garanzia di qualità,e questo vale ovviamente anche per il PistenBully Paana! Da qualche mese Raymund Mayer dirige Keiteleen Latukone Oy, guidando così il futuro del PistenBully Paana. Ragione sufficiente per intervistarlo. Signor Mayer, quali sono le sue prime impressioni? Keiteleen Latukone Oy è un'azienda piccola, ma matura. L'atteggiamento del personale è molto flessibile e questo ha permesso, tra l'altro, di costruire una stretta relazione coi clienti. Sa già qualche parola di Finlandese? Purtroppo so solo poche parole,tipo Hyvää huomenta = Buon giorno, Hyvää Päivää = Buon pomeriggio, Terve = Ciao. Il finlandese è per noi una lingua molto difficile da imparare. Com'è la collaborazione col personale locale? Quali sono le caratteristiche della mentalità finlandese? La collaborazione è molto buona. I finlandesi sono persone molto tranquille e riflessive. Qui a Keitele mi sento proprio a mio agio. Il PistenBully Paana è una macchina affermatasi sul mercato già da molti anni nel settore della preparazione di piste di fondo. Secondo Lei,quali sono i suoi punti forti? Come ha detto giustamente, il PistenBully Paana è una macchina che, con leggeri adattamenti, si è imposta sul mercato già da molti anni.uno dei suoi vantaggi è rappresentato dalle dimensioni contenute, che lo rendono attraente per molte amministrazioni locali.a questo occorre aggiungere che il sistema di tracciatura del Paana è molto funzionale e grandemente apprezzato dai clienti, anche per il rapporto prezzo/prestazioni. Con il PistenBully Paana, insomma, Kässbohrer ha arricchito la sua gamma con un prodotto di punta, del quale siamo orgogliosi. In cosa consiste la sfida da affrontare per rendere il PistenBully Paana pronto per il mercato mondiale? Il progetto del PistenBully Paana è concentrato rigorosamente sulla preparazione delle piste di fondo. Certamente sarà una sfida far conoscere ed apprezzare questa concezione estremamente funzionale ai nostri clienti,sparsi in tutto il mondo.però sono sicuro che ci riusciremo, tanto più che il PistenBully Paana suscita simpatia a prima vista. Come ha reagito il personale di Keiteleen Latukone Oy Kässbohrer al cambio di proprietà? A dire il vero, il proprietario precedente ha informato il personale molto tardi, il 29 giugno, solo due giorni prima del passaggio ufficiale di proprietà. È ovvio che il 2 luglio, quando mi sono presentato per assumere la direzione, tra il personale circolasse un certo scetticismo: più che normale, direi.adesso però abbiamo fatto un bel po' di progressi.abbiamo ricevuto da Laupheim gli obiettivi di produzione ed il personale è molto motivato per produrre e consegnare le macchine nei tempi stabiliti. Raimund Mayer, 44 anni, direttore di Keiteleen Latukone Oy «Mi entusiasmo ancora, dopo anni, quando vedo un PistenBully al lavoro in montagna o quando lo guido.anzitutto è divertente, e poi è sempre straordinario vedere che con queste macchine si può fare praticamente tutto. Inoltre c'è una cosa molto importante: noi di Kässbohrer formiamo una squadra affiatata, e questo non solo a Laupheim,ma anche nelle filiali e nelle rappresentanze sparse in tutto il mondo. Quell'entusiasmo che ci rende così forti si percepisce ovunque». Editoriale Gentili lettori, con questo numero di K-info ho il piacere di comunicarvi una bella notizia: la famiglia del nostro PistenBully è cresciuta! Il primo luglio 2007, Kässbohrer Geländefahrzeug AG ha acquisito Keiteleen Latukone Oy, produttrice di macchine per preparazione di piste di fondo. Si tratta del costruttore delle macchine Paana, con sede a Keitele in Finlandia. Questa azienda specializzata, campione indiscusso nel relativo segmento del mercato scandinavo, rappresenta l'ideale complemento per un leader del mercato mondiale come Kässbohrer. Le macchine Paana soddisfano ogni aspettativa in fatto di robustezza ed affidabilità, con un rapporto prezzoprestazioni proverbiale: proprio le caratteristiche che si richiedono ad un PistenBully. Con le macchine Paana, una Casa rinomata come la nostra, arricchisce il proprio assortimento di un veicolo semplice ed allo stesso tempo robusto. La direzione della fabbrica in Finlandia è stata assunta da Raimund Mayer, da molti anni attivo nel settore PistenBully. La vendita sarà curata dall'organizzazione mondiale di vendita e assistenza di Kässbohrer Geländefahrzeug AG, alla quale potranno ricorrere anche gli attuali possessori di veicoli Paana. L'acquisizione di Keiteleen Latukone Oy porta ad un rafforzamento strategico della nostra competitività nel settore dei battipista da fondo. Sono certo che il Pisten- Bully Paana saprà svolgere i suoi compiti in modo esemplare e saprà entusiasmare i propri clienti non solo in Scandinavia, patria dello sci di fondo, ma anche altrove. Già dal gennaio 2006 la famiglia delle macchine Kässbohrer conta un ulteriore membro: il PistenBully Scout. Nella stagione 2007/2008 questo veicolo da trasporto è disponibile per la prima volta fuori del Nordamerica. Grazie all'economicità di gestione ed alle molteplici possibilità d'impiego, il PistenBully Scout conquisterà senza dubbio una buona posizione anche sul mercato mondiale. Il nostro 8 Show Internazionale del Veicolo Usato,il 21 settembre,farà battere forte il cuore a tutti gli appassionati,perché è noto quanto siano richiesti i PistenBully usati. La ragione è alltrettanto nota: la lunga durata è un argomento molto convincente, tanto più che sono disponibili i ricambi essenziali ed i materiali di consumo perfino per PistenBully che hanno superato i 15 anni di vita.e parecchi vivono più a lungo:sui nostri PistenBully potete sempre contare! Vostro Jens Rottmair

2 Pagina 2 Keiteleen Latukone Oy Tutto è cominciato così... Olavi Paananen, direttore tecnico di Keiteleen Latukone Oy al quale devono il loro nome le macchine Paana, aveva visto solo due volte un battipista prima di costruirne uno, nel lontano Il suo primo veicolo trainava già un tracciatore da fondo. Un anno dopo Paananen costruì il suo secondo battipista,mosso da un motore a benzina da 1200 cm 3.Questa versione era dotata di uno sci anteriore ad azionamento idraulico e di un attacco per attrezzi allungato. La grande innovazione successiva fu la fresa per il tracciatore da fondo,un'idea nata a metà del 1970 nientemeno che nella chiesa di Keitele. Olavi Paananen, che era meccanico e fabbro, sviluppò interamente la macchina per la preparazione di piste di fondo nella sua officina. Nel 1982 Paananen fondò la Ditta Latukone Oy insieme all'amico Pentti Sirkeinen. La sede della Keiteleen Latukone Oy in Finlandia Inizialmente i due soci si erano proposti di produrre il tracciatore da fondo come attrezzo da applicare ai battipista di altri fabbricanti. Nel 1964 venne prodotto il primo veicolo tracciatore semovente, dotato di trasmissione idrostatica, motore diesel da 81 CV e comando a cloche. La concezione di base non è più cambiata;i campi d'impiego della macchina per la preparazione delle piste di fondo si sono invece moltiplicati. Sia il veicolo che il tracciatore hanno subito continui perfezionamenti, insieme all'impianto idraulico. La nuova fresa da fondo introdotta nel 1993 permette di preparare piste di fondo anche con neve indurita e congelata. Attualmente Keiteleen Latukone Oy impiega 20 dipendenti, alcuni dei quali sono presenti fin dalla fondazione della ditta. PistenBully senza di emissioni di fuliggine e particolato Un utilizzo «pulito» in Engadina Il rispetto per la natura e l'attenzione ai principi fondamentali per la conservazione dell'ambiente sono una tradizione per molti centri di sport invernali.così è anche in Engadina,a St.Moritz.Il risultato: la regione sciistica più importante d'europa dispone ora di PistenBully privi di emissioni di fuliggine. Cambiamenti climatici,maltempo,co 2 e polveri sottili: l'umanità e l'ambiente sono sottoposti ad uno stress che non finisce mai.anche la fuliggine emessa dai motori diesel contribuisce ad inquinare l'atmosfera e a minacciare la salute. La norma EURO 4 limita il valore delle emissioni di particolato da parte dei motori diesel a 0,025 g/km e ci si attende che la norma EURO 5 renda indispensabile l'installazione del filtro antiparticolato sui motori diesel. La legislazione svizzera impone già oggi l'impiego del filtro in ogni macchina operatrice. Su Internet è disponibile l'elenco dei filtri omologati in base alla normativa svizzera VERT, inserita in molte gare d'appalto. Lo stesso vale per l'omologazione CARB negli Stati Uniti; la lista è consultabile nel sito Dopo la discussione sorta intorno ai pericoli per la salute dovuti alle emissioni di polveri sottili, in Engadina non si è voluto attendere che il legislatore promulgasse la normativa sull'argomento, ma si è passati subito all'azione. In futuro, a partire dalla prossima stagione, due nuovi PistenBully dotati di filtro antiparticolato prepareranno le piste a Furtschellas ed a Celerina-Marguns senza emettere la minima quantità di fuliggine.anche i gestori degli impianti di risalita di Celerina hanno montato i filtri sui PistenBully in loro possesso.un segno che la difesa dell'ambiente è presa sul serio, anche se costa qualcosa di più.i gestori degli impianti di risalita sanno perfettamente che il maggiore costo d'acquisto si ripagherà in poco tempo:si tratta di un investimento che contribuisce a mantenere l'aria pulita ed a rendere duraturo il rapporto col loro «datore di lavoro», la natura. Il PistenBully monta filtri antiparticolato HJS in metallo sinterizzato. Questa nuova tecnologia di filtraggio ha vinto nel 2003 il «Premio tedesco per l'ambiente». I filtri in metallo sinterizzato, grazie alla loro costruzione ed ai materiali impiegati, presentano caratteristiche molto favorevoli. La buona dissipazione del calore e l'elasticità del metallo evitano che il filtro subisca shock termici durante la fase di rigenerazione e consentono un alto grado di accumulazione della fuliggine con minime perdite di rendimento. Il basso angolo d'incidenza della corrente gassosa e l'ampia superficie di contatto della stessa sul lato motore consentono di ridurre la contropressione al minimo valore tecnicamente realizzabile. I PistenBully, equipaggiati con un motore diesel non inquinante, dotato di impianto per la depurazione dei gas di scarico,sono utilizzati non solo in aree dal delicato equilibrio ambientale ed in località di cura,ma anche su tutte le piste di sci al coperto. Funzionamento filtro antiparticolato pulito! Ecco in sintesi i criteri di qualità di un buon filtro antiparticolato per diesel Rendimento del filtro 99% Flussi d'ingresso e uscita ottimizzati Bassa contropressione Alta capacità d'accumulo della fuliggine Bassa necessità di manutenzione e pulizia Funivie Rabanser - Alto Adige Una fedeltà che dura da più di 35 anni «C'era una volta...».questa storia potrebbe davvero cominciare così,quando nell'inverno del 1967 Karl Kässbohrer andò a trascorrere le proprie vacanze all'alpe di Siusi. Rimasto deluso dalla qualità delle piste,un costruttore di veicoli di quel calibro non poté fare a meno di mettersi a riflettere alla ricerca di un mezzo in grado di preparare piste migliori.fu così che nacque il PistenBully. Le sue caratteristiche, come il comando a volante, l'ampia cabina e soprattutto la trazione idrostatica, rappresentarono a quel tempo una vera rivoluzione nel campo della preparazione meccanica delle piste. Niente cambio e frizione,ma una trasmissione costante della potenza sui terreni a scarsa presa ed un funzionamento del motore al regime di giri ottimale. Il PistenBully, grazie alla sua eccellenza tecnica, iniziò così un'inarrestabile marcia trionfale.tanto che oggi il suo principio di base rappresenta lo standard per tutti i battipista. La prima funivia dell'alpe di Siusi venne costruita nel lontano 1938; altri impianti furono installati tra il 1960 ed il 1964.Fino agli anni '80 all'alpe di Siusi la manutenzione delle piste consisteva in una preparazione di base settimanale ed in riassestamenti giornalieri.attualmente la società Funivie Rabanser impiega 4 PistenBully, in esercizio per ore a stagione,e possiede anche un «oldtimer»: un PistenBully 145, utilizzato fino al 1989 per la preparazione delle piste e poi per altri 10 anni come veicolo per il trasporto di un cannone per innevamento artificiale. Molto è cambiato dal 1967,sia all'alpe di Siusi che presso la Casa costruttrice ad Ulm,ma una cosa è rimasta inalterata: il lungo e straordinario Qual è il segreto di una buona partnership? Stare fianco a fianco. Franco Ambrosi (Kässbohrer Italia, a sinistra) e Matthias Rabanser. rapporto di fedeltà tra Kässbohrer e Funivie Rabanser. Matthias Rabanser dirige l'azienda dal 1999 e quando guida un «gatto delle nevi», come fa ancora spesso, gli brillano gli occhi.a otto anni ebbe per la prima volta il permesso di viaggiare a fianco del guidatore ed a anni poté guidare da solo un PistenBully.«Mio padre Paul ha provato accessori di tutti i tipi ed ha messo insieme qualcosa anche lui», ricorda con un sorriso Rabanser ripensando a quelle macchine. Fin dal 1971 la Funivie Rabanser impiega esclusivamente PistenBully. Cosa apprezza soprattutto Matthias Rabanser in queste macchine? La risposta non si fa attendere: il nostro interlocutore sa di cosa parla. Ecco cosa gli piace: l'affidabilità, la durata e la perfetta finitura dei battipista. Per la stagione 2007/08 la Funivie Rabanser metterà in servizio un nuovo modello: un PistenBully 600. Kässbohrer ringrazia sentitamente la Funivie Rabanser per la straordinaria fedeltà,ed in particolare Matthias Rabanser per la cordiale conversazione. L'area sciistica dell'alpe di Siusi I 58 chilometri di piste dell'alpe di Siusi sono adatti sia al principiante ed alle famiglie che all'appassionato di snowboard. I pendii sono tutti soleggiati, molto larghi ed in gran parte senza boschi. Numerose piste di fondo, per una lunghezza complessiva di 53 chilometri, si snodano sull'altopiano lungo percorsi pittoreschi. Il campo per snowboard presso la funivia Laurin è il più grande d'italia.dispone di un halfpipe lungo 110 metri e largo 15, nonché di 4 rail,2 box,quarter e jump. Il grande Family Funpark, con numerosi tunnel di neve e personaggi dei cartoni animati, è un'attrazione che fa battere forte il cuore ai bambini di tutte le età.

3 Pagina 3 L'ottava edizione del ParkBully Professional's Camp Scambio di esperienze al massimo livello. Esperti di tutto il mondo si incontrano ogni anno al ParkBully Professional's Camp organizzato da Kässbohrer. L'interesse suscitato dalla manifestazione è sempre altissimo, come è stato dimostrato anche dall'ottava edizione di questo classico evento,che ha avuto luogo dall'11 al 15 giugno scorsi.al centro dell'attenzione è stato soprattutto il ParkBully, ma anche il PistenBully 600W ha avuto la sua gloria. Il ParkBully Professional's Camp offre un'interessante combinazione di addestramento e consulenza, con una gran quantità di informazioni ed esperienze scambiate tra i partecipanti: una combinazione che anche quest'anno ha attirato ben 40 operatori, non solo dall'area alpina europea, ma anche da Svezia, Finlandia, Spagna, Israele, Scozia ed Islanda. Un partecipante è persino arrivato da Dubai per aggiornarsi sugli ultimi sviluppi e tendenze nella tecnologia dei FunPark. In questo settore infatti è molto importante reagire in tempo alle tendenze del momento ed essere in grado di sviluppare attrazioni sempre nuove. Il numero dei partecipanti è purtroppo limitato, poiché solo così è possibile mantenere elevato il livello della manifestazione, grandemente apprezzata da tutti i responsabili dei centri sciistici. In seguito alla grande richiesta,il FunPark Camp è diventato un punto di riferimento nell'offerta dei corsi di formazione Kässbohrer. Una selezione di professionisti provenienti da Svizzera, Francia, Germania e Nuova Zelanda ha presentato le ultime novità e svelato i molti piccoli trucchi che occorre applicare nella costruzione di FunPark e FamilyPark. Non solo in teoria, ma anche in dimostrazioni pratiche sul terreno.al centro dell'avvenimento stava il ParkBully. La speciale cinematica del supporto attrezzi consente all'operatore del ParkBully di sollevare ed abbassare gli attrezzi stessi con un arco estremamente ampio. L'estensione del movimento raggiunge 134 anteriormente e 132 posteriormente.purché si rispettino le prescrizioni di sicurezza, la fresa può essere messa in funzione anche in posizione sollevata. Questa caratteristica si rivela spesso indispensabile ed estremamente utile per la modellazione esatta di rampe, raggi ed altro. Il risultato: bordi per il take-off e l'atterraggio perfetti in una sola passata. Per l'operatore tutto ciò significa un enorme risparmio di tempo, dato che non occorre più effettuare alcuna rifinitura a mano. Accanto al ParkBully, il programma prevedeva anche dimostrazioni con il PipeMagician. Si è visto come questo attrezzo, grazie al suo ampio raggio, consenta la costruzione di elementi per FunPark anche con poca neve.il raggio tondo del Pipe- Magician permette poi di ampliare ed innalzare continuamente un halfpipe nel corso dell'inverno. L'operatore può regolare la pendenza delle pareti in continuo, adattandola alle condizioni della neve. La macchina può lavorare con l'attrezzo sia sul lato destro che su quello sinistro. Silenziosamente e senza vibrazioni il sistema di trazione brevettato, provvisto di elementi di asportazione, trasporto e compattazione,crea la forma di un halfpipe o di una pista da boardcross. L'attrezzo ParkBlade consente di spostare o trasportare facilmente gli elementi di un FunPark. Che si tratti di Fun-Box, Rainbow-Rail o Flat-Rail, con il ParkBlade tutti gli elementi oggi impiegati in un FunPark possono essere riposizionati in qualunque momento. Il FunPark rimane così sempre nuovo e attraente.con il ParkBlade una sola persona può trasportare carichi dotati di punti di aggancio adatti: il seccante e pericoloso ancoraggio con cinghie non serve più. Apprendere le nuove tecnologie come per gioco: per questo il programma prevedeva anche un viaggio pilotato da GPS.Altre immagini dell'ottavo ParkBully Professional' s Camp si trovano nel sito Per ulteriori informazioni sul tema FunPark, Family Park, PistenBully Professional's Camp, ParkBully, PipeMagician e ParkBlade, non esitate a contattare il nostro esperto Wolfgang Lutz: Tel.: +49 (0)7392/ Fax: +49 (0)7392/ Conta ogni cm. Nuovi standard nella preparazione delle piste Una forte alleanza Kässbohrer,Topcon e PowerGIS formano un team imbattibile quando si parla di efficienza nella preparazione delle piste. Il sistema informatico ARENA memorizza tutti i dati geografici importanti come terreni, impianti per l'innevamento, piste, tubazioni e via dicendo. Un modulo di comunicazione installato sul PistenBully trasferisce per GPRS al sistema informatico ARENA i dati generati da Topcon con la tecnologia GPS+. Il risultato è un'immagine aerea georeferenziata che mostra lo spessore della neve sulle piste con una precisione da 3 a 5 cm.grazie a GPS+ è ora possibile regolare al centimetro lo spessore della neve e produrre neve artificiale in modo mirato, riducendo così sensibilmente gli alti costi dell'innevamento artificiale. La tecnologia GPS+ di Topcon determina la posizione del veicolo attraverso i segnali dei sistemi di satelliti americani e russi.nel corso della manifestazione Interalpin 2007 Topcon ha presentato su PistenBully 600 un'installazione della propria tecnologia satellitare, caratterizzata da facile impiego, efficacia e praticità. L'indipendenza della tecnologia GPS+ dalle condizioni climatiche ed atmosferiche è garantita al 100%; il sistema è attivo 24 ore su 24. Il sistema è tra l'altro in servizio con ottimi risultati nell'area sciistica di Planai-Hochwurzen in Austria. Il direttore tecnico Karl Höflehner ha preventivato un risparmio anche del 5%:«Oggi nessuno può più permettersi di non sfruttare questo potenziale». Siete interessati ad un sistema GPS+ nel vostro comprensorio sciistico? Non esitate a contattare Robert Sölkner: Tel.: +43 (0) , Fax: +43 (0) , Se desiderate informazioni più generali, potete collegarvi al sito

4 Pagina 4 Circa 1000 visitatori sono accorsi a Laupheim da tutto il mondo dal 22 al 24 maggio Ressa intorno ai PistenBully per la fine della stagione In occasione dell'after-work Party, Kässbohrer ha presentato l'intera gamma dei propri prodotti.in prima linea la novità più recente, il veicolo da trasporto PistenBully Scout.Al centro il PistenBully 600 Polar con verricello.«il Bullo e la Bella»: così si sarebbe potuta definire la «messa in scena» in cui il PistenBully 600 Polar compariva al fianco di una Ferrari F430 Spider. Due volte 490 CV. Due espressioni di potenza entrambe affascinanti. Più fai centro, più guadagni. Oltre ad un intenso scambio di informazioni, c'è stato anche un avvenimento clou: il Biathlon PistenBully! Per garantire parità di condizioni sono state impostate due classifiche separate, secondo la zona di provenienza dei concorrenti: una,per le aree di sci di fondo,l'altra per quelle di sci alpino. Con tanta neve ed un tempo splendido hanno preso il via circa 130 squadre, che si sono affrontate con grande entusiasmo e spirito agonistico. I concorrenti, dopo un percorso di 280 metri in tecnica libera, dovevano riacquistare subito la calma necessaria per buttarsi a terra e centrare il bersaglio con cinque colpi di fucile a laser. Chi mancava l'obiettivo era costretto, secondo i casi,a percorrere uno o più giri di penalizzazione su un circuito di 40 metri, proprio come i professionisti. Le prestazioni dei concorrenti andavano da «Non ho raggiunto il traguardo» o «Mai messi gli sci in vita mia» a livelli che non avrebbero sfigurato in un campionato mondiale; tutti i concorrenti però hanno condiviso una gran dose di divertimento. Vincitori assoluti sono risultati Kongsberg Skisenter AS, Norvegia, per la categoria sci alpino, ed i concorrenti del Comune di Ruhpolding in Alta Baviera per la categoria sci di fondo.ai vincitori sono stati messi gratuitamente a disposizione per quattro settimane rispettivamente un PistenBully 600 ed un PistenBully 100. In questo modo non soltanto i vincitori hanno avuto ricchi premi, ma anche le organizzazioni sciistiche hanno potuto trarre vantaggio dall'entusiastica partecipazione dei loro affiliati all'afterwork Party Kässbohrer. Nella notte precedente il primo giorno di gara sono stati depositati circa 900 metri cubi di neve; successivamente la manutenzione del percorso ha richiesto altri 250 metri cubi al giorno.in tal modo anche nella seconda e terza giornata, nonostante la situazione meteorologica molto avversa (leggi pioggia seguita da 33 gradi di calore) le gare si sono svolte in condizioni ottimali. Lo dimostra il fatto che il miglior tempo sul percorso è stato registrato proprio il 23 maggio La preparazione della neve per il Biathlon PistenBully è cominciata ben dieci giorni prima della gara; l'organizzazione perfetta e professionale è stata curata da Kässbohrer Geländefahrzeug AG in collaborazione con Skihalle Neuss, Biathloncamp Fritz Fischer, Salomon e Snow+ Promotion. Una chiusura di stagione ben riuscita,magari il via per nuovi PistenBully After-work Party? Certo che chi quest'anno si è perso questo avvenimento Ancora un'istantanea e poi via a gridare: i numerosi appassionati lungo il percorso si sgolano per incoraggiare i loro «campioni». Un romanzo rosso di passione e molto speciale: il PistenBully 600 Polar con la Ferrari F480 Spider. Prima il dovere, poi il piacere. Dopo il biathlon si mangia e si fa festa tutti insieme. Avanti a tutta forza! Metro dopo metro questo concorrente si fa strada lungo il percorso. «We are the Champions»! L'orgoglio dei vincitori Categoria Aree di Sci Alpino di Kongsberg, Norvegia. Un centro ad ogni colpo: nel tiro i concorrenti erano veramente in forma. Dopo un biathlon così faticoso ti viene fame! Il ricco buffet è un'attrazione irresistibile.

5 Pagina 5 Classifica generale: 22-24/05/2007 Categoria Aree di Sci Alpino Posto Area sciistica Paese Concorrente 1 Concorrente 2 Tempo totale 1 Kongsberg Skisenter AS Norvegia Peer Bake Terje Karlsen 02:31,8 2 Centro sciistico Bournak Rep. Ceca Jiri Zmitko Karel Blaschke 02:42,3 3 Meaudre Sata-Alpe d'huez Francia Christophe Repellin Alexandre Meytras 02:49,5 4 Piz de Sella S.P.A. Italia Richard Glück Lisa Glück 02:53,0 5 Tatranska Slovacchia Jaroslav Sokol Jan Gavalier 02:54,4 6 Rankenlift Germania Christoph Berger Johann Berger 02:54,6 7 Stöfeli AG Svizzera Michael Beck André Huser 02:56,7 8 Ulen Bulgaria Dimitar Petrov Tsukov Martin Dimitrov Kerandzhier 02:59,9 9 Skilift Vogelskopf Germania Christoph Klumpp Daniel Klumpp 03:01,0 10 Llanos del Hospital Spagna Mario Garcia Gallego José María Carrera 03:01,5 Una dura lotta per il piazzamento. I concorrenti del biathlon in piena concentrazione. Classifica generale: 22-24/05/ Categoria Aree di Sci di Fondo Posto Area sciistica Paese Concorrente 1 Concorrente 2 Tempo totale 1 Comune Ruhpolding Germania Franz Schneider Sebastian Wimmer 02:11,8 2 Comune Neuschönau Germania Norbert Wurm Josef Wurm 02:19,7 3 Silver S.P.A. Italia Christian Cusini Nicola Pozzi 02:53,1 4 Olympiastützpunkt Garmisch Germania Gustav Albrecht Korbinian Witting 02:55,3 5 Città Isny Germania Josef Schiller Erhard Pferdt 02:56,2 6 Sportstätten Oberstdorf Germania Erich Dressel Peter Schöll 03:12,3 7 Mairie Rencurel Francia Frederic Lattard Jean Marc Idelon 03:14,3 8 Praz de Lys Francia Jean-Claude Charvier Jean-Louis Long 03:27,2 9 Comune Langdorf Germania Manfred Tremmel Michael Perl 03:31,2 10 Mottolino Italia Dario Cusini Viviani Elio 03:34,6 L'alta temperatura permette una tenuta più leggera. Il tracciato di fondo è stato preparato con 900 metri cubi di neve e, naturalmente, con un PistenBully. Come dappertutto, anche nelle gare il lavoro di squadra è tutto! Le squadre attendono con ansia il via. Mirare giusto: un professionista fa vedere come si fa. Un PistenBully molto speciale. Ecco i vincitori: La squadra del Comune di Ruhpolding Categoria Aree di Sci di Fondo sul podio durante la premiazione.

6 Pagina 6 BeachTech e Bandiera Blu una combinazione vincente Alla SEP di Padova, una delle fiere internazionali più importanti d'italia nel settore delle tecnologie ambientali,quest'anno BeachTech e Bandiera Blu si sono presentati per la prima volta insieme.presso lo stand di Kässbohrer Geländefahrzeug AG è stato riservato uno spazio all'ufficio Nazionale della Bandiera Blu, rappresentato dalla presidentessa Carla Creo, perché potesse presentare i suoi numerosi programmi di difesa dell'ambiente ed indicare alle Amministrazioni Comunali ed ai gestori di spiagge la via da seguire per ottenere l'ambito riconoscimento.k-info ha parlato con Carla Creo sulla collaborazione tra Bandiera Blu e BeachTech. BeachTech e la sua ospite, Bandiera Blu, nello stand in comune alla SEP di Padova. Signora Creo, che impressione ha riportato dalla collaborazione con BeachTech? La nostra partecipazione comune alla SEP è stata per me un'esperienza che vorrei ripetere in ogni caso in futuro. I rappresentanti dei Comuni hanno avuto l'occasione di conoscere tutte le possibilità di pulizia professionale delle spiagge offerte da BeachTech. D'altra parte abbiamo avuto interessanti conversazioni con i gestori di spiagge ed i loro collaboratori, ed abbiamo potuto motivarli sul progetto Bandiera Blu. Una cooperazione che può servire d'esempio anche per altri Paesi? Certamente: si tratta di un buon esempio di collaborazione che in quest'ambito ha significato un guadagno per entrambi i partner e che in futuro potrà essere approfondita Carla Creo, Coordinatrice Nazionale di Bandiera Blu Italia. con altre attività comuni.l'obiettivo di queste collaborazioni è ottenere una sinergia: lo scopo principale di entrambi i partner è approfondire gli aspetti ambientali relativi alle spiagge e stabilire determinati standard riguardo alla pulizia di quest'ultime. Ovviamente si tratta anche di una buona occasione per allacciare nuovi ed interessanti contatti. Quante Bandiere Blu sventolano quest'anno sulle spiagge italiane? Nel 2007 abbiamo attributo la Bandiera Blu a 96 Comuni ed alle loro spiagge.si tratta in gran parte di località balneari note,che già da tempo curano attivamente il buono stato delle proprie spiagge. Ogni anno poi ci sono nuove attribuzioni, ma anche località che retrocedono perdendo il nostro riconoscimento. Un segno che i Comuni sono completamente consci dell'effetto di una Bandiera Blu. Fino a che punto,a Suo parere,i turisti tengono conto della Bandiera Blu quando scelgono la meta delle vacanze? Su questo punto non disponiamo di dati obiettivi,perché finora non è stata condotta nessuna statistica al riguardo. Posso solo riferire le dichiarazioni dei sindaci di Comuni che hanno ottenuto la Bandiera Blu e che non a caso fanno pubblicità con questo riconoscimento. Sono soprattutto i turisti stranieri che, in buona percentuale, basano le proprie decisioni sul marchio di qualità rappresentato dalla Bandiera Blu. Come viene effettuata attualmente la valutazione delle spiagge? Per quanto riguarda la pulizia o l'inquinamento delle spiagge ci basiamo finora sull'impressione visiva. Da due anni BeachTech e Bandiera Blu collaborano allo sviluppo di un sistema per la determinazione del grado effettivo di inquinamento della spiaggia. Abbiamo ora trovato un metodo che consente di determinare con grande esattezza lo stato della spiaggia. Cosa ne pensa? I criteri per la valutazione della pulizia delle spiagge sono senza dubbio perfezionabili, soprattutto per garantire una valutazione veramente obiettiva, tanto più che la cura delle spiagge è un requisito essenziale per i Comuni italiani con Bandiera Blu.Attendo con impazienza i risultati delle prove sul campo effettuate quest'anno,anche perché ne è prevista l'elaborazione ed incorporazione nella lista dei requisiti per la prossima stagione. Tracks of Life Storie scritte dalla vita. Per la seconda puntata di «Tracks of Life» abbiamo ripreso le nostre ricerche e questa volta abbiamo scoperto delle tracce a Meiringen-Hasliberg, nell'oberland Bernese. La nostra scoperta è quasi «storica»: è da 40 anni infatti che Hans Neiger imprime sulla neve le tracce di un battipista. Naturalmente anche i PistenBully hanno lasciato le loro impronte nella vita di questo pilota, che ora celebra il quarantesimo anniversario di attività. Ma leggete voi stessi! Se avete una storia da raccontare in cui il PistenBully ha una parte importante, inviateci una all'indirizzo così che possiamo contattarvi per scrivere una Tracks-of-Life Story basata sulle vostre avventure.ovviamente le vostre segnalazioni di «tracce fresche» saranno premiate:i fornitori del materiale per le storie pubblicate riceveranno come ringraziamento un modello in scala ridotta del PistenBully 600.Partecipate dunque,ne vale la pena! I vostri agenti sotto copertura (di neve) Un record: 40 anni alla guida di un battipista. Dal dicembre 1966, ogni inverno Hans Neiger lavora come operatore di battipista per gli impianti sportivi di Hasliberg Käserstatt, nell'oberland Bernese.Non ci si annoia a preparare piste per 40 anni,spostando tonnellate e tonnellate di neve,spesso al buio e con la nebbia? «Niente affatto!» risponde convinto Hans.Anche dopo tanti anni la guida di un battipista lo affascina, così come lo affascina lavo rare a contatto con la natura e con altre persone.soprattutto gli I vincitori del concorso fotografico 2006/2007 Ringraziamo per la nutrita partecipazione ed attendiamo già con piacere l'edizione della prossima stagione invernale. Tobbe Nilsson, Svezia scattata a Fjätervålen, Svezia Mark Schröder, Germania scattata a Hintertux,Austria Sebastian Kürschner, Germania scattata a Zermatt, Svizzera Oliver Wannicke, Germania scattata a Königsleiten,Austria

7 Pagina 7 interessano le tante cose nuove che impara ogni giorno, nonostante la lunga esperienza.«ai miei tempi,quando ho cominciato,nessuno aveva la minima idea su come preparare le piste», racconta Neiger parlando dei suoi inizi. Il capitale di partenza di questo montanaro, allora ventiduenne,consisteva nella necessaria patente di guida ed in un corso di base sulla preparazione delle piste.oggi Hans Neiger conosce il come e il perché non solo di tutto il territorio, ma anche del suo battipista, un PistenBully 300 che guida da 10 anni.hans sa riconoscere subito se nella macchina qualcosa non va; eppure, come dice,«c'è della gente che non si accorge di niente». L'entusiasmo da solo non basta per diventare un bravo operatore di PistenBully. Per riuscirci Hans Neiger ha una sua ricetta:imparare dagli errori.«anche quando si è combinato un pasticcio, è importante chiedersi sempre come sia successo. E poi bisogna avere un orecchio musicale», così Hans descrive la sensibilità che l'operatore deve avere per la sua macchina se vuole preparare bene una pista.«molti giovani operatori pensano che basti dare gas e viaggiare,ma senza esperienza non si adopera bene la fresa ed il risultato è una brutta pista». Nonostante la grande perizia,il lavoro nella natura non è senza pericoli ed anche i più esperti di tanto in tanto prendono qualche spavento.hans ricorda che una volta lui e la sua macchina vennero trascinati via da una slavina, finendo la corsa contro il pilone di uno skilift.ci sono state conseguenze? «Si, il pilone si è rotto», riassume l'operatore col distacco tipico di un vecchio del mestiere. Qualche tempo fa Neiger, che di mestiere fa l'agricoltore, aveva deciso di trascorrere un po' più tranquillamente i suoi giorni, anche per ragioni di salute.«volevo ritirarmi, pensando che ora tocca ai più giovani viaggiare sul battipista. Pensavo di essere ormai troppo vecchio per questo lavoro».la sua assenza però è durata poco:ben presto si è rimesso in attività come pilota di PistenBully e, come ci racconta,«so ancora guidare benissimo e non ho nessuna paura». Alla fine ha scelto un compromesso: ha rinunciato al lavoro notturno e guida solo nel «turno di giorno». Non sembra però che la situazione sia diventata più tranquilla:«per me guidare un PistenBully significa azione». Da operatore a cercatore di neve. Neppure le montagne dell'oberland Bernese sono state risparmiate dagli inverni caldi con poca neve.neiger è preoccupato per questa «scarsità di materia prima»: preferirebbe «spostare masse di neve e non doverla cercare grattandola via insieme al fango». Come una volta, quando in una notte ne cadevano anche 80 centimetri.«il lavoro non era tanto semplice con le macchine leggere di un tempo. I nostri primi tre battipista non avevano nemmeno la lama frontale». Negli ultimi 40 anni è cambiato molto dal punto di vista tecnologico. Soprattutto la trasmissione idrostatica ha rappresentato per il lavoro di Hans Neiger una vera rivoluzione,che ha facilitato enormemente il compito dell'operatore. Benché i nuovi modelli, come il PistenBully 600, siano estremamente ergonomici e maneggevoli,il lavoro con il battipista richiede una dose sempre maggiore di responsabilità, concentrazione e sensibilità, anche per via delle maggiori esigenze e dei nuovi requisiti imposti attualmente dagli impianti di sport invernali. Hans vorrebbe, se la salute lo sosterrà, lavorare ancora per due o tre anni come operatore di PistenBully.In fondo i record ci sono proprio per essere battuti. Lo si vedrà spesso, dopo il pensionamento, al posto di guida di un PistenBully? «Credo di esserci stato abbastanza».neiger sembra convinto.«però, se c'è bisogno, sono disposto a dare una mano»,aggiunge subito dopo.a questo punto ci nasce il sospetto che,dopo più di quarant'anni alla guida di un battipista,non sia poi così facile scendere definitivamente... Più spazio per la logistica I PistenBully sono in servizio con grande successo in tutto il mondo e nuovi modelli arricchiscono la gamma di prodotti.di conseguenza,il numero di ricambi che devono essere tenuti a disposizione cresce continuamente.un'azienda che si fonda tra l'altro su un servizio di assistenza perfetto deve reagire in anticipo a queste sfide sempre più impegnative.perciò Kässbohrer Geländefahrzeug AG ha deciso,nel febbraio 2007, di ampliare di ben m 2 il proprio stabilimento a Laupheim.In futuro il leader del mercato mondiale disporrà così di una superficie utile complessiva di m 2. L'ampliamento dell'impianto accorcia anzitutto il tempo di prelievo dei ricambi. Finora parecchie parti dovevano essere tenute in magazzini esterni;ma anche in questa situazione il 96% dei ricambi era consegnato il giorno successivo all'ordine, con la disponibilità a magazzino di voci,anche relative a modelli non più prodotti in serie da molto tempo.questo alto standard di qualità del servizio crescerà ancora grazie all'ampliamento del reparto logistica,con ulteriori m 2.«In tal modo da una parte si migliora decisamente il flusso dei materiali,dall'altra si garantisce una disponibilità di ricambi ancora maggiore»,dice con soddisfazione il direttore di produzione Franz Beer;«ed inoltre l'ampliamento mette a disposizione altri 800 m 2,che permettono di risolvere i problemi di spazio sorti nel reparto produzione per il forte aumento del numero di macchine costruite.l'ampliamento prevede anche una cabina di direzione per la produzione dei cingoli,un ufficio accettazione merci e logistica,nonché locali per le pause e servizi igienici.nel nuovo edificio lavoreranno circa 20 persone.«soprattutto la produzione dei cingoli sarà avvantaggiata dall'aumento di spazio»,afferma il direttore di produzione Franz Beer. I lavori per la costruzione dell'ampliamento sono iniziati il 10 aprile 2007.Dopo il trasloco della produzione cingoli e del relativo magazzino di semilavorati nel nuovo edificio,avvenuto a metà agosto,si è trasferito anche il reparto premontaggio porte e pianale superiore.successivamente sono state intraprese modifiche all'edificio esistente:per esempio il reparto verniciatura componenti guadagna 180 m 2 con lo spostamento di una parete.infine i ricambi finora tenuti in magazzini esterni verranno riportati nell'impianto di Laupheim. Philou Gilliot, Francia scattata a Les Arcs, Francia Johannes Thaler, Austria Premio speciale Emanuele Patocchi, Svizzera scattata a Zermatt, Svizzera Moritz Dürre, Germania scattata a Hochzillertal,Austria Pierre Rohm, Francia scattata a PRA-LOUP, Les Alpes de Haute Provence, Francia Benedict Lincoln, USA scattata a Sölden,Austria Thomas Stolz, Germania scattata a Ifen,Austria

8 Pagina 8 Consigli pratici Operazioni di manutenzione al vostro PistenBully All'inizio della nuova stagione invernale ecco alcune informazioni e consigli tecnici che vi permetteranno di effettuare le operazioni di manutenzione al vostro PistenBully nel modo più semplice ed efficiente possibile. 1. Disattivazione meccanica del freno lamellare applicato sui riduttori / nei PistenBully 300/300 Polar Attenzione: è possibile che nel corredo di attrezzi di alcuni veicoli manchi una vite necessaria per la disattivazione meccanica del freno lamellare sopracitato. Si tratta di un prigioniero M18x1,5 (Codice ). Per i freni di costruzione meno recente, con filettatura M12, è necessario il prigioniero M12x50 (Codice ). La disattivazione meccanica del freno sui riduttori non è possibile senza questa vite.controllate dunque se essa è presente nel corredo d'attrezzi del vostro veicolo:nel caso mancasse,potrete ordinarla presso il nostro servizio ricambi.per quanto riguarda la procedura di disattivazione del freno, vi preghiamo di consultare le istruzioni d'uso e manutenzione della macchina. 2. Gridheater per motori Daimler-Benz serie 900 Consigliamo di sottoporre questo dispositivo ad un controllo annuale,preferibilmente nel corso della revisione estiva.in particolare occorre verificare l'assenza di fessurazioni nelle spire di riscaldamento.raccomandiamo inoltre di sostituire il dispositivo ogni 3 anni o ore di funzionamento. 3. Sostituzione del cuscinetto nel giunto della ventola a tre stadi Dopo un certo numero di ore di funzionamento il cuscinetto del giunto può risultare danneggiato e richiedere una sostituzione. L'unica soluzione finora attuabile consisteva nel sostituire completamente il giunto.attualmente però è stata introdotta nei motori OM 926,OM 457 ed OM 460 la possibilità di riparare il giunto stesso.tale riparazione,in cui viene sostituito il solo cuscinetto, può essere effettuata nei nostri centri di assistenza con un modico impiego di manodopera, pari a circa 2 ore. L'operazione può anche essere eseguita in proprio, seguendo le istruzioni fornite dal nostro servizio assistenza tecnica. 4. Olio per i riduttori nel PistenBully 600 Come lubrificante per i riduttori era finora prescritto un olio con viscosità ISO VG 150;ora è prescritto un olio con viscosità ISO VG 220, sia per l'esercizio invernale che per un eventuale utilizzo estivo. Ricordiamo che è necessario impiegare un olio per trasmissioni tipo API GL 4. La quantità d'olio per il riempimento è stata aumentata da 1,2 a 1,8 litri.a tale proposito, occorre verificare che la vite di chiusura del foro di riempimento sia nella stessa posizione di una lancetta d'orologio che indica le Sostituzione delle cinghie trapezoidali della ventola nel PistenBully 600 e 600 Polar Per la sostituzione delle cinghie trapezoidali della ventola era finora necessario spostare in avanti il radiatore ed il relativo convogliatore d'aria con un'operazione molto laboriosa.ora abbiamo trovato una soluzione che rende l'operazione molto più semplice; allo scopo devono essere apportate le seguenti modifiche alla macchina: News PistenBully-Shop Zaino per tempo libero PistenBully grande vano principale una tasca anteriore munita di scomparto supplementare anteriore con zip due tasche a rete laterali cinghie a tracolla imbottite,con chiusura sul petto imbottitura per la schiena Dimensioni: Capacità: Colore: Materiale: EUR circa 31 x 45 x 15 cm 21,5 l rosso/grigio poliestere 600 D high density Portafogli PistenBully Samsonite Portafogli con due scomparti per banconote, portamonete, sei tasche per carte di credito, tre tasche per documenti,uno scomparto a rete. Logo PistenBully elegantemente impresso sul lato anteriore. Dimensioni: Materiale: Colore: 24,90 EUR 10 x 13 cm pelle di vitello nero Prezzi comprensivi di IVA, per la spedizione viene conteggiato un forfait di 5,90 EUR. Importo minimo dell'ordine: 25 EUR. Gli articoli possono essere ordinati presso il PistenBully-Shop, all'indirizzo a) Modifiche al convogliatore d'aria Il convogliatore deve essere suddiviso in tre parti (vedi fig. 1 e 2 ).Le parti adiacenti sono unite tra loro mediante una linguetta in alluminio fissata da una parte con ribattini da 5 mm e dall'altra mediante due viti M6x16 con rondelle e controdadi. In tal modo è possibile smontare agevolmente il convogliatore per sostituire velocemente le cinghie. b) Modifiche al fissaggio della ventola Per semplificare lo smontaggio ed il successivo rimontaggio della ventola i prigionieri fin qui usati sono stati sostituiti con un anello di ritegno (vedi fig. 5 ).Attenzione:per rimuovere i prigionieri del giunto elettromagnetico può essere necessario impiegare un estrattore. Vi raccomandiamo al proposito di contattare il nostro servizio assistenza tecnica.i due perfezionamenti tecnici suddetti consentono di ridurre notevolmente il tempo necessario per la sostituzione delle cinghie trapezoidali Regolazione del carro di rotolamento nel PistenBully Qui di seguito sono riportati i valori prescritti per l'allineamento del braccio oscillante ( PistenBully 300 fino al PistenBully 600W: ) per i modelli a partire dal Fax di risposta: +49 (0) 73 92/ Il mio indirizzo è cambiato, vi prego di inviare K-info al seguente indirizzo Non desidero più ricevere K-info Io sono Direttore tecnico Capo Officina Operatore Responsabile Piste Appassionato Il mio nuovo indirizzo è: Cognome Società Via/numero CAP Paese Telefono Suggerimenti/osservazioni: Nome Località Telefax Si prega di ritagliare ed inviare per fax al numero sopraindicato Modello Motore Molla a barra di 1 asse 2 asse 3 asse 4 asse torsione, diametro interm. interm. interm. interm. PistenBully 300 DC OM 926 LA Barre di torsione rinforzate PistenBully 300 W 4 to DC OM 926 LA sinistra PistenBully 300 Polar DC OM 457 LA destra PistenBully 300 W Polar DC OM 457 LA PistenBully 600 DC OM 460 LA 28,7 mm 172,0 169,5 167,0 164,5 PistenBully 600 W DC OM 460 LA 28,7 mm 178,0 183,5 188,0 193,0 Numeri del Service Servizio assistenza tecnica Gerhard Strähle Tel.:+49 (0) 7392/ Fax:+49 (0) 7392/ Vendita ricambi Christof Heim Tel.:+49 (0) 7392/ Fax:+49 (0) 7392/ Dati editoriali A cura di: Kässbohrer Geländefahrzeug AG Kässbohrerstraße 11 D Laupheim Tel.: +49 (0) 7392/900-0 Fax: +49 (0) 7392/ Periodicità semestrale; il prossimo numero di K-info uscirà in primavera 2008 Tiratura: copie Redazione: Sabine Denzler

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com TIP-ON per TANDEMBOX Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia www.blum.com 2 Apertura facile basta un leggero tocco Nel moderno design del mobile, i frontali

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Appena sfornate! Calde... pizze dal Pizzaport Per un ottimo isolamento: struttura

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni R r INFORMAZIONE PRODOTTO Turbine I-20 Ultra Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni E I - 2 0 N I B U l t U a T a PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO L

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Il vantaggio della velocità. SpeedPulse, SpeedArc, SpeedUp. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività.

Il vantaggio della velocità. SpeedPulse, SpeedArc, SpeedUp. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività. Il vantaggio della velocità SpeedPulse, SpeedArc,. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività. Perche velocità = Produttività Fin da quando esiste l'umanità, le persone si sforzano

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità :

Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità : Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità : 1. Stiletto in gel ed in acrilico ; 2. Scultura/ Tip pink & white in Gel/acrilico Principianti ; 3. Scultura/ Tip pink & white in

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità.

Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità. Tagliando Manutentivo Km. 10.000/30.000/50.000 XP500 TMAX. Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità. IMPORTANTE:

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw SCHEDA TECNICA CAPACITÀ BENNE CARICO OPERATIVO BENNE PESO OPERATIVO POTENZA MASSIMA W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw W270C/W300C ECOLOGICO COME

Dettagli

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Secondo l Organizzazione Mondiale per il Turismo, le Alpi accolgono ogni anno il 12% circa del turismo mondiale. Parallelamente le Alpi rappresentano anche uno

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg PC 15R-8 PC15R-8 PC15R-8 M INIESCAVATRE PTENZA NETTA SAE J149 11,4 kw - 15, HP PES PERATIV Da 1.575 kg a 1.775 kg M INIESCAVATRE LA TECNLGIA PRENDE FRMA Frutto della tecnologia e dell esperienza KMATSU,

Dettagli

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi DOLCE FAR NIENTE IN NATUZZI SOGNIAMO UN MONDO PIÙ CONFORTEVOLE. CHIAMATELA PASSIONE, MA È IL NOSTRO IMPEGNO PER DONARVI BENESSERE. PER NOI, UNA POLTRONA NON È UN SEMPLICE OGGETTO, ESSA HA UNA PRESENZA

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI A) Vite di regolazione del minimo. B) Getto MAX C) Getto MIN D) Vite corta coperchio camera del galleggiante E) Vite lunga coperchio camera del galleggiante

Dettagli

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante.

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante. Ozono (O 3 ) Che cos è Danni causati Evoluzione Metodo di misura Che cos è L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende Formazione e informazione perla prevenzione nell hotellerie e nella Gastronomia 2 Traduzione e adattamento italiani a cura di: Gruppo di lavoro

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente?

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Ognuno di noi ha espresso le proprie opinioni, poi la maestra le ha lette ad alta voce. Eravamo proprio curiosi di conoscere le idee ti tutti! Ecco tutti

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

Uno spettroscopio fatto in casa

Uno spettroscopio fatto in casa Uno spettroscopio fatto in casa Angela Turricchia Laboratorio per la Didattica Aula Planetario Comune di Bologna, Włochy Ariel Majcher Centro di fisica teorica, PAS Varsava, Polonia Uno spettroscopio fatto

Dettagli

ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA

ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA DAI 5 AI 7 ANNI LO SCOPO FONDAMENTALE DELL ALLENAMENTO E CREARE SOLIDE BASI PER UN GIUSTO ORIENTAMENTO VERSO LE DISCIPLINE SPORTIVE DELLA GINNASTICA. LA PREPARAZIONE

Dettagli

Se son rose, fioriranno rosse

Se son rose, fioriranno rosse VISTI IN CANTIERE demolizione Se son rose, fioriranno rosse È iniziata la demolizione di un grande complesso industriale sito in Toscana da parte di Armofer. All opera il Volvo EC700B LC Maurizio Quaranta

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso 1. 2. 3. 4. 5. 6. Congratulazioni! Il footpod Polar S1 rappresenta la scelta migliore per misurare la velocità/andatura e la distanza durante la corsa. L'apparecchio

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri:

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri: Introduzione Sono ormai sempre più frequenti i furti negli appartamenti, nelle case e negli uffici. Il senso di insicurezza della popolazione è comprensibile. Con questo opuscolo si vuole mostrare che

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Originali Bosch! La prima livella laser

Originali Bosch! La prima livella laser Originali Bosch! La prima livella laser per superfici al mondo NOVITÀ! La livella laser per superfici GSL 2 Professional Finalmente è possibile rilevare con grande facilità le irregolarità su fondi in

Dettagli

Eaton Macchine di processo. Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione.

Eaton Macchine di processo. Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione. Eaton Macchine di processo Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione. Il tempo di funzionamento non è tutto, è l unica cosa che conta. Ogni processo industriale deve soddisfare

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com TIP-ON BLUMOTION Due funzioni combinate in modo affascinante www.blum.com Tecnologia innovativa TIP-ON BLUMOTION unisce i vantaggi del supporto per l apertura meccanico TIP-ON con il collaudato ammortizzatore

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015.

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni favorevoli per il taglio di legname da costruzione e uso falegnameria. Gli alberi dai quali si ricava legname da costruzione e per la fabbricazione

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it La Laprova completa su Corriere.it Piaggio MP3 LT 30o IE Sport Quadro 350S e Peugeot Metropolis : 400 tre scooter a tre ruote prova completa. con immagini e commenti è su motori.corriere.it Sitorna sul

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli

L'utensile é diventato bianco

L'utensile é diventato bianco L'utensile é diventato bianco In questi giorni mi sono allenato a fare delle vele sia di carta che di tessuto. Sono soddisfatissimo, mai avuto vele cosi belle, pero, pero' non riesco ad ottenere un bel

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette )

Regolamento Nazionale Specialità POOL 8-15 ( Buche Strette ) Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette ) SCOPO DEL GIOCO : Questa specialità viene giocata con 15 bilie numerate, dalla n 1 alla n 15 e una bilia bianca (battente). Un giocatore dovrà

Dettagli

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Discriminazione sul posto di lavoro Quando una persona viene esclusa o trattata peggio delle altre a causa del sesso, della

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Una notte incredibile

Una notte incredibile Una notte incredibile di Franz Hohler nina aveva dieci anni, perciò anche mezzo addormentata riusciva ad arrivare in bagno dalla sua camera. La porta della sua camera era generalmente accostata e la lampada

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente.

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente. Handöl 26 Magnifici focolari Handöl 26T e Handöl 26K sono le prime stufe di grandi dimensioni della serie Handöl 20. Un magnifico focolare di produzione svedese per tutti coloro che sono alla ricerca di

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli