Manuale per il Cliente Relaxbanking

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale per il Cliente Relaxbanking"

Transcript

1 Manuale per il Cliente Relaxbanking Note Applicative Sezione F24 Gentile cliente, in linea generale, Le comunichiamo che per poter effettuare disposizioni di Pagamento Deleghe F24 dovrà seguire il seguente iter: 1. dalla funzione Inserimento Deleghe inserire la delega utilizzando il bottone NUOVO 2. dopo aver inserito i dati nelle sezioni, scegliere il bottone FINE 3. dalla funzione Gestione Distinte selezionare il tipo di distinta (Pagamento o Revoca) e, successivamente, creare la distinta utilizzando il bottone NUOVO; associare la o le deleghe precedentemente create e confermare la creazione delle distinta con il bottone CONFERMA 4. dalla funzione Autorizzazione Distinte, spuntare la distinta interessata e selezionare il bottone FIRMA 5. dalla funzione Inoltro Distinte spuntare la distinta interessata e selezionare il bottone INOLTRA A questo punto la distinta contenente la o le deleghe viene inoltrata al pagamento. In caso dovesse revocare il pagamento di una delega precedentemente inoltrata, si dovranno ripetere i punti 2, 3 e 4 sopra proposti, avendo cura di verificare all interno della funzione Inserimento Deleghe che la delega che si vuole revocare sia in stato ACCETTATA; il tipo di distinta da selezionare sarà REVOCA. La verifica dello stato della distinta inoltrata, avviene tramite l'apposita funzione "Situazione distinte", fintanto che la distinta non assume lo stato "Estratta Banca Virtuale", successivamente si dovrà controllare l'accettazione ed il pagamento della singola delega nella sezione "Situazione deleghe". 1

2 F24 Deleghe F24 Alla voce Deleghe F-24, sono elencate le funzioni specifiche per gestire il pagamento della delega: ATTENZIONE: l'importo massimo di accettazione e il termine ultimo per la presentazione della delega è stabilito dalla Vostra Banca. Inserimento Deleghe E riportato l elenco delle deleghe in archivio. A video sono proposti i seguenti dati: 1. Codice fiscale contribuente 2. Dati anagrafici contribuente 3. Importo delega 4. Data Pagamento 5. Comune contribuente 6. Provincia contribuente 7. Indirizzo contribuente 8. Stato in cui si trova la delega, che può assumere i seguenti valori: - Creata - Associata a distinta di pagamento - Associata a distinta di revoca - Delega Accettata - Delega Rifiutata - Revoca Accettata - Revoca Rifiutata - Delega Pagata - Delega Non Pagata 9. Flus so Esterno Selezionando una delega, è possibile utilizzare i pulsanti che appaiono alla fine della lista, con le seguenti possibilità: Nuovo: permette l inserimento della delega Modifica: il pulsante è abilitato nel caso che la delega sia nello stato di creata, permette l eventuale modifica dei dati. Elimina: il pulsante è abilitato nel caso che la delega sia nello stato di creata, permette la cancellazione della delega. Dettaglio: permette la visualizzazione della delega. Stampa: effettua una stampa simile al modello cartaceo. Non ha nessun valore contabile. Errori: evidenzia nel dettaglio gli eventuali errori 2

3 Inserimento Delega Tramite il pulsante Nuovo, è aperta una finestra per l inserimento dei dati del contribuente. Sono richiesti, obbligatoriamente, i seguenti dati: 1. Dati contribuente (selezionabile anche tramite il tasto nel caso siano già stati salvati precedentemente tramite l opzione salva anagrafica ): Codice Fiscale o Partita IVA. Dati Anagrafici: cognome o Ragione Sociale, Nome, Data di Nascita, Sesso (in caso di Società lasciare a spazio), comune di nascita e provincia. I campi Data di Nascita, comune e provincia non sono necessari se il contribuente è una società. Domicilio Fiscale: comune, Provincia, Via e numero civico. 2. Modalità di pagamento: - C/C Addebito: l utente deve scegliere uno fra i suoi conti d appartenenza. - Destinatario Stampa: titolare C/C o Contribuente o mittente del flusso. - Lista Cod. Fiscali Titolari C/C: sono elencati i codici fiscali associati al c/c, può essere fatto anche un inserimento manuale. Una volta compilati i dati del contribuente, si può procedere con la compilazione del tributo, cliccando sul pulsante che ne identifica la tipologia: Erario: apre la finestra per la gestione della sezione Erario. INPS: apre la finestra per la gestione della sezione INPS. Regioni/Enti: apre la finestra per la gestione della sezione Regioni ed Enti Locali. INAIL/Altri enti: apre la finestra per la gestione della sezione INAIL ed Altri enti Accise: apre la finestra per la gestione della sezione Accise Fine: conferma la delega effettuando i controlli e la correttezza dei singoli dati. Annulla: non conferma l inserimento della delega o eventuali modifiche. 3

4 Sezione Erario Il cliente, in questa finestra, può inserire i dati relativi alla sezione Erario: qualora si dovessero inserire anche altri tributi, si potrà farlo contestualmente, cliccando sul pulsante relativo. Cliccando sul pulsante Fine, invece, si confermerà l inserimento della delega. Nel caso il cliente avesse la necessità di consultare i Codici Tributi digitabili in questa sezione, può utilizzare la funzione di HELP, cliccando in testa alla colonna Codice Tributo (evidenziato in diverso colore). Sarà visualizzata la finestra con l elenco dei codici tributi: Nel caso, il cliente abbia la necessità di consultare i Codici Ufficio digitabili in questa sezione, può utilizzare la funzione di HELP, cliccando su Codice Ufficio (evidenziato in diverso colore). Sarà visualizzata la finestra con l elenco dei codici ufficio: 4

5 Sezione INPS Il cliente, in questa finestra, può inserire i dati relativi alla sezione INPS: nel caso in cui debba inserire anche altre sezioni, può digitare successivamente il pulsante relativo oppure il pulsante Fine, per confermare la delega. Nel caso, il cliente abbia la necessità di vedere i codici sede digitabili in questa sezione, può utilizzare la funzione di HELP, cliccando sul nome Codice Sede (evidenziato in diverso colore). Sarà visualizzata la finestra con l elenco dei codici sede: Nel caso, il cliente, abbia la necessità di vedere le causali contributo digitabili in questa sezione può utilizzare la funzione di HELP, cliccando sul nome causale contributo evidenziato con un diverso colore. Sarà visualizzata la finestra con l elenco dei codice sede. 5

6 Sezione Regioni Il cliente, in questa maschera, può inserire i dati relativi alla sezione Regioni: nel caso in cui debba inserire anche altre sezioni, potrà inserirle successivamente cliccando sul relativo pulsante, oppure il pulsante Fine per confermare la delega. Nel caso il cliente abbia la necessità di vedere i Codici regione digitabili in questa sezione, può utilizzare la funzione di HELP, cliccando sul nome Cod. Reg. evidenziato con un diverso colore. Sarà visualizzata la finestra con l elenco dei codici regione: Nel caso il cliente abbia la necessità di vedere un codice tributo (digitabile in questa sezione - Regione), può utilizzare la funzione di HELP cliccando sul nome Cod. Tributo evidenziato con un diverso colore. Sarà visualizzata la finestra con l elenco dei codici tributo: 6

7 Sezione Enti Locali Il cliente, in questa maschera, può inserire i dati relativi alla sezione Enti Locali: nel caso in cui debba inserire anche altre sezioni, potrà inserirle successivamente cliccando sul relativo pulsante, oppure il pulsante Fine per confermare la delega. Nel caso il cliente, abbia la necessità di vedere i Codici Enti locali digitabili in questa sezione (Enti locali), può utilizzare la funzione di HELP cliccando sul nome Cod. Ente Locale evidenziato con un diverso colore. Sarà visualizzata la finestra con l elenco dei codici Enti locali: Nel caso il cliente abbia la necessità di vedere i Codici tributo digitabili in questa sezione (Enti locali), può utilizzare la funzione di HELP cliccando sul nome Cod. Tributo evidenziato con un diverso colore. Sarà visualizzata la finestra con l elenco dei codici tributo: Sezione Inail/Altri Enti Il cliente, in questa finestra, può inserire i dati relativi alla sezione INAIL / Altri Enti, se deve inserire anche altre sezioni può digitare successivamente il pulsante relativo oppure il pulsante Fine per confermare la delega. Nel caso l utente abbia la necessità di vedere i codici sede digitabili in questa sezione può utilizzare l help cliccando sul nome Codice Sede evidenziato con un diverso colore, verrà visualizzata la finestra con l elenco dei codici sede. 7

8 Nel caso l utente abbia la necessità di vedere i codici ente digitabili in questa sezione(altri Enti) può utilizzare l help, cliccando sul nome Cod.Ente evidenziato con un diverso colore, verrà visualizzata la finestra con l elenco dei codici ente. Nel caso l utente abbia la necessità di vedere i codici sede digitabili in questa sezione(altri Enti) può utilizzare l help cliccando sul nome Cod.Sede evidenziato con un diverso colore, verrà visualizzata la finestra con l elenco dei codici ente. Nel caso l utente abbia la necessità di vedere le causali contributo digitabili in questa sezione(altri Enti) può utilizzare l help cliccando sul nome Causale Contributo evidenziato con un diverso colore, verrà visualizzata la finestra con l elenco delle causali contributo. 8

9 Sezione Accise Il cliente, in questa finestra, può inserire i dati relativi alla sezione Accise. Se deve inserire anche altre sezioni può digitare successivamente il pulsante relativo oppure il pulsante Fine per confermare la delega. Nel caso l utente abbia la necessità di vedere i Codici Regione digitabili in questa sezione può utilizzare l help cliccando sul nome Codice Regione evidenziato con un diverso colore, verrà visualizzata la finestra: Nel caso, il cliente, abbia la necessità di vedere i Codici Tributo digitabili in questa sezione, può utilizzare l help cliccando sul nome Codice Tributo evidenziato con un diverso colore, sarà visualizzata la finestra: 9

10 Pulsante Fine Alla pressione del pulsante Fine, sono effettuati i controlli sui dati inseriti: nel caso vengano rilevati errori, viene visualizzata una finestra di avvertimento (vedi esempio sotto). Il cliente dovrà quindi posizionarsi nella sezione indicata al fine di correggere l errore e premere il pulsante Fine. Altrimenti, è visualizzato l elenco delle deleghe inserite. In questo caso lo stato della distinta risulta Creata. E necessario associare la delega ad una distinta di pagamento. Cliccare nel menù principale la voce Gestione Distinte. Gestione distinte Pulsanti: Pagamenti: Propone tutte le distinte per le cui deleghe è stato richiesto il pagamento da parte dell utente. Revoche: Propone tutte le distinte per le cui deleghe è stata richiesta la revoca da parte dell utente. Sono le deleghe di cui precedentemente è stato richiesto il pagamento, la banca le ha accettate ma l utente non le vuole più pagare richiedendone la revoca. La revoca può essere richiesta entro tempi stabiliti se lo stato risulta Accettata. Nuovo: Viene abilitato se precedentemente è stato premuto il pulsante Pagamenti o Revoche. Permette la creazione di un nuova distinta di pagamento o revoca. Modifica: Viene abilitato se precedentemente è stato premuto il pulsante Pagamenti o Revoche. Permette la modifica di una distinta di pagamento o revoca che ancora non è stata presa in carico dalla banca virtuale. Elimina: Viene abilitato se precedentemente è stato premuto il pulsante Pagamenti o Revoche. Permette la cancellazione di una distinta di pagamento o revoca che ancora non è stata presa in carico dalla banca virtuale. Dettaglio: Viene abilitato se precedentemente è stato premuto il pulsante Pagamenti o Revoche. Permette di visualizzare il dettaglio della distinta selezionata. Nel caso di Inserisci e Modifica si visualizza la finestra sotto riportata: 10

11 A sinistra sono presenti le deleghe disponibili per creare una distinta di pagamento o di revoca. In primo luogo, il cliente deve indicare quale Banca deve provvedere al pagamento delle deleghe che desidera inserire all interno della distinta: nella casella Ricevente (cod. ABI), saranno automaticamente proposti gli Istituti con cui il cliente intrattiene rapporti con i relativi codici SIA. Rammentiamo che il rapporto su cui sarà effettuato l addebito dell importo della delega, è stato inserito all atto della generazione della singola delega. Nel caso distinta di pagamento verranno visualizzate solo quelle in stato creata e con data pagamento che rientra nei limiti previsti dalla specifica normativa. Il cliente premerà sui pulsanti >, >> per inserire la/e delega/e nella distinta o <, << per eliminare la/e delega/e dalla distinta. Pulsanti: Conferma: conferma l operazione effettuata. Annulla: annulla l operazione effettuata. Autorizzazione Distinte La distinta per essere inviata deve essere autorizzata. Cliccare nel menù principale la voce Autorizzazione Distinte verrà visualizzata la finestra sotto descritta.sono proposte le distinte che devono essere firmate. Bisognerà spuntare la/le distinta/e da autorizzare e premere il tasto firma. Se sono presenti distinte firmate non ancora autorizzate significa che devono essere autorizzate anche da altri operatori. Inoltro Distinte La distinta autorizzata deve essere inoltrata. Cliccare nel menù principale la voce Inoltro Distinte verrà 11

12 visualizzata la finestra sotto descritta: Propone le distinte, di pagamento o revoca, autorizzate che devono essere inoltrate. Premendo il pulsante Inoltra la distinta viene presa in carico dalla Banca Virtuale dove, tramite un diagnostico, viene effettuato il controllo di tutti i dati inseriti. La risposta della Banca Virtuale può essere: Distinta Estratta banca virtuale la distinta è corretta è visibile cliccando su Gestione Distinte e premendo a seconda del tipo distinta Pagamenti o Revoche, l evolversi degli stati della distinta si potranno visualizzare su Inserimento Distinta. Distinta scartata visibile cliccando su Inoltro Distinte. Le funzioni disponibili, a questo punto, sono: - Elimina: elimina la distinta scartata - Visualizza Errori: visualizza gli errori presenti nella distinta - Ripristina: ripristina la distinta. Nel caso di errore di una o più deleghe associate ad una singola distinta effettuare le seguenti operazioni: a) Premere il pulsante Ripristina b) Cliccare nel menù principale su Gestione Distinte c) Premere, a seconda del tipo distinta, su Pagamenti o Revoche d) Individuare la distinta dove sono presenti la/e delega/e errata/e e) Selezionare la distinta e premere il pulsante Modifica f) Per tutte le deleghe errate: selezionare la delega errata e premere il pulsante < g) Se si desidera correggere la/e delega/e - Cliccare su Inserimento Distinta selezionare la/e delega/e e correggere gli errori - Cliccare su Gestione Distinte premere il pulsante Pagamenti o Revoca selezionare la distinta che era errata, premere il pulsante Modifica, - associare la/e delega/e corretta/e - procedere come descritto nel capitolo Autorizzazione Distinta h) Se non si desidera correggere le deleghe ma inviare la distinta con le deleghe rimanenti passare dal punto f) a quanto descritto nel capitolo Autorizzazione Distinta. Riepilogo inoltro distinta Una volta inoltrata la distinta, apparirà una schermata riepilogativa per permettere una chiara visione dell attuale situazione e per tenere sotto controllo la distinta stessa in caso di esito negativo: 12

13 Invio Flussi Esterni Cliccare nel menù principale la voce Invio Flussi Esterni. Verrà visualizzata la finestra sotto descritta. Per la gestione dei flussi esterni è necessario inserire i seguenti campi: - Lista conti: selezionare un contro corrente - Lista Cod. Fiscali Titolari C/C: selezionare un codice fiscale associato al conto corrente, è possibile inserire manualmente un codice fiscale - Sia: selezionare il codice SIA se il cliente ne possiede almeno di uno - Nome File: tramite il pulsante Sfoglia è possibile selezionare il file di cui si deve effettuare l invio. - Sovrascrivi il mittente: se si desidera sovrascrivere l anagrafica del flusso con quella presente in archivio - Inoltra immediatamente le distinte importate: se si desidera autorizzare ed inoltrare automaticamente le distinte, senza eseguire ulteriori passaggi. Il procedimento risulta analogo a quelle caricate manualmente: Autorizza Distinte Inoltro Distinte La differenza risulta esserci da Inoltro Distinte. Se nel flusso sono presenti degli errori le deleghe non possono essere modificate perché trattasi di flusso esterno. Se invece risultano corrette allora l operatività risulta identica. 13

14 Per i commercialisti Per permettere l'utilizzo del servizio F24 anche ad un eventuale commercialista è stata creata la funzione per la digitazione del conto corrente appartenente al contribuente. L'attivazione della funzione al cliente spetta alla banca. Nella sezione "Inserimento dati contribuente", sarà visibile un pulsante che aprirà la maschera dove si potrà procedere con l inserimento delle coordinate bancarie. Il Codice Sia deve appartenere all'utente "Online Banking" (commercialista) che in questo caso ha solo la funzione di mittente dei dati. L'addebito sul conto corrente, banca passiva/attiva, deve essere autorizzato dal contribuente tramite modulo cartaceo in cui si attesta che il commercialista può utilizzae il rapporto di c/c. Questi moduli sono presenti nel sito nel Menù "Servizio CBI" alla voce F24 Documentazione. Il controllo dei dati inseriti è fatto solo sull'esistenza della banca su cui viene destinato l'addebito. L'utente dovrà scegliere,essendo il mittente, quale "SIA" utilizzare fra quelli censiti. Premendo il pulsante "Nuovo" il controllo torna alla maschera precedente. Il codice f iscale/partita iva del titolare del conto corrente in questo caso non deve essere digitato in quanto prenderà in automatico quello del contribuente. La schermata dell invio flussi esterni, per queste tipologie di clienti, non varia minimamente da quella descritta nella pagina precedente. I conti presenti nel flusso non verranno controllati : all interno di quest ultimo però non ci dovranno essere rapporti appoggiati su ABI differenti. 14

15 Situazione Deleghe Questa funzione permette di agevolare la visione delle deleghe F24 presentate. Qui di seguito riportiamo una descrizione dei parametri di ricerca presenti: - Codice Fiscale: CodiceFiscale/Partita Iva digitato nella sezione Contribuente - Cognome/ Ragione Sociale: Cognome/ RagioneSociale digitato nella sezione Contribuente - Nome: Nome digitato nella sezione Contribuente - Numero Distinta Pagamento: Numero della distinta creata per la richiesta di pagamento della delega - Numero Distinta Revoca: Numero della distinta creata per la richiesta revoca della delega Importo: Importo delega Data Pagamento: Data Pagamento delega Data Creazione Delega: Data creazione delega Lista Conti: Elenco conti utenti attivi/passivi di addebito deleghe appartenenti all'utente - Abi: Abi libero del conto, utile se attiva la funzione di digitazione conto manuale in "Inserimento Deleghe" - Cab: Cab libero del conto, utile se attiva la funzione di digitazione conto manuale in "Inserimento Deleghe" - Conto: Numero del conto, utile se attiva la funzione di digitazione conto manuale in "Inserimento Deleghe" - Flusso Esterno: Indica se la provenienza della delega è da flusso esterno - Sezioni: Permette di filtrare le deleghe per sezione avvalorata Stato deleghe.permette di filtrare le deleghe per tipologia di stato: Creata: la delega è stata creata tramite la funzione Inserimento Delega, modificabile Associata a distinta di pagam.: è stata creata la distinta (Gestione Distinte, nuova distinta di pagamento) per effettuare l'invio alla banca, lo stato permane fino a che la banca non risponde (si ricorda che la distinta deve essere in seguito autorizzata ed inoltrata tramite le apposite funzioni). Non modificabile, dissocciarla dalla distinta se stato scartata o non aut. Delega accettata: la delega è stata accettata dalla banca (stato precedente "Associata a distinta di pagam"). Non modificabile Delega rifiutata: la delega è stata rifiutata dalla banca (stato precedente "Associata a distinta di pagam"). Non modificabile Associata a distinta di revoca: è stata creata la distinta (Gestione Distinte, nuova distinta di revoca) per effettuare l'invio alla banca, lo stato permane fino a che la banca non risponde (si ricorda che la distinta deve essere successivamente autorizzata ed inoltrata tramite le apposite funzioni), per assumere il seguente stato la delega deve essere in precedenza accettata. Non modificabile Revoca accettata: la revoca è stata accettata dalla banca (stato precedente "Associata a distinta di revoca"). Non modificabile Revoca rifiutata: la revoca è stata rifiutata dalla banca (stato precedente "Associata a distinta di revoca"). Non modificabile Delega pagata: la delega è stata pagata dalla banca (stato successivo a Delega Accettata o Revoca Rifiutata). Non modificabile Delega non pagata: la delega non è stata pagata dalla banca (stato successivo a Delega Accettata o Revoca Rifiutata). Non modificabile 15

16 Situazione distinte Questa funzione permette di agevolare la visione delle distinte presentate. Qui di seguito riportiamo una descrizione dei parametri di ricerca presenti: - Numero Distinta: Numero della distinta di invio deleghe - Importo: Importo totale della distinta (ad una distinta possono appartenere più deleghe) - Data Creazione: Data Creazione della distinta inserita dalla funzione "Gestione Distinte" pulsante "Pagamenti" o "Revoche". - Data Inoltro: Data di invio distinta alla banca - Numero Deleghe: totali deleghe appartenenti alla distinta - Flusso Esterno: Visualizza le distinte importate da flusso esterno - Tipo Distinta:Visualizza le distinte di pagamento o di revoca - Lista Abi Ricevente: Abi dei propri conti attivi/passivi a cui possono essere inviate le deleghe - Abi: Se l'utente ha la funzione di digitazione conti attiva può inserire l'abi del conto di addebito Stati distinte. Permette di filtrare le deleghe per tipologia di stato: non aut.: risulta essere creata tramite funzione "Gestione Distinte" autorizzata: risulta essere autorizzata tramite funzione "Autorizzazione Distinte", stato precedente "non. aut." inoltrata: risulta essere richiesto l'invio alla banca tramite funzione "Inoltro Distinte", stato precedente "autorizzata" estratta banca virtuale: la distinta è presa in carico dalla banca, stato precedente "inoltrata" scartata banca virtuale:la distinta è presa in carico dalla banca ma causa errori viene respinta, stato precedente "inoltrata" Nella finestra di Elenco Distinte sono presenti le distinte risultanti dai parametri impostati dalla schermata principale. 16

17 Cliccando sul numero della distinta si apre la finestra con il dettaglio della Distinta. Cliccando sul numero delle deleghe si apre la finestra con l'elenco delle deleghe associate alla distinta. Cliccando sul numero delega si apre la finestra dove è presente il dettaglio della delega. 17

Pagamento deleghe F24(base/esteso)

Pagamento deleghe F24(base/esteso) Pagamento deleghe F24(base/esteso) Per accedere alla funzione Pagamento deleghe F24 basta cliccare sulla voce di menu Pagamenti -> Pagamento Deleghe F24. Verrà visualizzata la finestra di Fig.1. Fig. 1

Dettagli

SUPPORTO F24 MAGNETICO

SUPPORTO F24 MAGNETICO M:\Manuali\Manuali Nuovi studi 2007\Supporto F24 Magnetico.doc SUPPORTO F24 MAGNETICO Per poter creare il supporto magnetico (dal centro od in studio) in maniera corretta, devono essere compilati i seguenti

Dettagli

1 Anagrafica. 1.1 Banche. 1.2 Gestione Rapporti

1 Anagrafica. 1.1 Banche. 1.2 Gestione Rapporti SOMMARIO 1 Anagrafica......2 1.1 Banche... 2 1.2 Gestione Rapporti... 2 1.3 Elenco Causali ACBI... 3 1.4 Clienti... 3 2 Informativa......5 2.1 Movimenti Banca... 5 2.2 Saldi Banca Contabili... 8 2.3 Strutture

Dettagli

MANUALE OPERATORE. Edizione Giugno 2014

MANUALE OPERATORE. Edizione Giugno 2014 MANUALE OPERATORE Edizione Giugno 2014 Manuale Operatore PasKey tribunalionline - Giugno 2014 INDICE INTRODUZIONE... 4 ACCESSO OPERATORE... 5 SERVIZI ON LINE... 7 SITUAZIONE RAPPORTI... 7 DOCUMENTI ON

Dettagli

SOMMARIO. Come leggere i dati informativi inviati dalle banche. Funzionamento Ritiro Effetti. Funzionamento Bonifico Estero

SOMMARIO. Come leggere i dati informativi inviati dalle banche. Funzionamento Ritiro Effetti. Funzionamento Bonifico Estero SOMMARIO Come leggere i dati informativi inviati dalle banche Come trasmettere disposizioni alle banche Funzionamento Bonifici Funzionamento Ri.Ba Funzionamento Ritiro Effetti Funzionamento Stipendi Funzionamento

Dettagli

STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE

STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE Core Banking F24 STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE Non applicabile, in quanto questa è la prima versione del documento 3 di 19 4 di 19 Sommario 1. > PREMESSA 6 1.1. > Glossario 6 1.2. > Pagamento F24 7

Dettagli

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando in Disposizioni, nella sezione F24, è possibile compilare il modello per il pagamento della Delega Unificata. Cliccando sul tasto comparirà la maschera

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida rapida

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida rapida Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida rapida 1 SOMMARIO Accesso al programma e informazioni generali 2 Come creare e profilare gli utenti 5 Come leggere i dati informativi inviati dalle banche 8

Dettagli

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando in Disposizioni, nella sezione F24, è possibile compilare il modello per il pagamento della Delega Unificata. Cliccando sul tasto comparirà la maschera

Dettagli

Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007

Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007 Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007 Sommario Movimenti e Saldo: Consolidato e Tempo reale....pagina 3 Come disporre: Disposizioni e Distinte...........Pagina 4 Disposizioni:

Dettagli

SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente

SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente 1 Sommario 1 PREMESSA...3 2 CARICAMENTO MANUALE DI UNA DELEGA F24 TELEMATICA...4 2.1 Inizio caricamento Deleghe F24...5 2.2 Maschera "Contribuente"...6

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 Sommario Funzione F24 Deleghe Pag. 3 Funzione F24 Singolo Pag. 8 F24 Semplificato Pag. 14 Come stampare la quietanza F24 Pag. 18 Come revocare una delega F24

Dettagli

Le sezioni del servizio Mito&C sono le seguenti:

Le sezioni del servizio Mito&C sono le seguenti: Le sezioni del servizio Mito&C sono le seguenti: Nel menu di ogni sezione, tra le funzioni disponibili, sono presenti soltanto quelle abilitate all'utente corrente, pertanto le funzioni non abilitate non

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

TLQ7 MultiBusiness Remote Banking Software. Manuale Utente

TLQ7 MultiBusiness Remote Banking Software. Manuale Utente TLQ7 MultiBusiness Remote Banking Software Manuale Utente INDICE PER ARGOMENTI ACCESSO PAG. 3 CONSULTAZIONE PAG. 5 BONIFICI (PROCEDURA ANALOGA A STIPENDI E RICEVUTE ELETTRONICHE) PAG. 8 PAGAMENTO EFFETTI

Dettagli

Pillola operativa Economico Modalità pagamento

Pillola operativa Economico Modalità pagamento Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillola operativa Economico Modalità pagamento INFORMAZIONI SULLA VERSIONE

Dettagli

ISI-net business PAGAMENTO DELEGHE F24

ISI-net business PAGAMENTO DELEGHE F24 ISI-net business PAGAMENTO DELEGHE F24 Sommario ITER PER LA COMPILAZIONE E L'INVIO DI UNA DELEGA F24 Premessa...3 1. Inserimento e spedizione di una delega...4 2. Termini temporali per l invio alla Cassa

Dettagli

Guida rapida Intesa Imprese On-line

Guida rapida Intesa Imprese On-line Guida rapida Intesa Imprese On-line Riepilogo delle principali FAQ del servizio: Se nella tendina di Banca delle distinte compare no document found. Attivare il conto. Si fa riferimento anche alle coordinate

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

Progetto SIAMM Sistema Informativo dell Amministrazione. Liquidazioni Spese di Giustizia. Manuale Utente

Progetto SIAMM Sistema Informativo dell Amministrazione. Liquidazioni Spese di Giustizia. Manuale Utente Progetto Sistema Informativo dell Amministrazione Liquidazioni Spese di Giustizia Manuale Utente 1 PREMESSA... 3 2 ASPETTI GENERALI... 4 2.1 INTERFACCIA DI VISUALIZZAZIONE... 4 2.2 CONTROLLI FORMALI SUI

Dettagli

CONTI CORRENTI: FUNZIONI INFORMATIVE

CONTI CORRENTI: FUNZIONI INFORMATIVE Capitolo 3 CONTI CORRENTI: FUNZIONI INFORMATIVE Movimenti e saldi Selezione del C/C - Selezionare il C/C desiderato utilizzando il menu a tendina, in cui compaiono il numero del conto corrente e l intestazione,

Dettagli

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 Nota tecnica. La procedura è stata progettata ed ottimizzata per essere utilizzata con il browser Internet Explorer, si consiglia

Dettagli

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS SOMMARIO: 1. COME ACCEDERE AL PROGRAMMA E GUIDA ALLA NAVIGAZIONE 2. VISUALIZZAZIONE E STAMPE DEI MOVIMENTI DEI CONTI 3. COME

Dettagli

TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando con un doppio click nella Delega Unificata, nella sezione Pagamenti, è possibile compilare il Modello F24. Selezionando Gestione - Deleghe e poi cliccando

Dettagli

Invalidita Civile Fase Concessoria. Manuale applicativo patronato

Invalidita Civile Fase Concessoria. Manuale applicativo patronato Invalidita Civile Fase Concessoria Manuale applicativo patronato Sommario 1. Avviso... 3 2. Menù... 4 3. Invio Ap70... 5 4. Visualizza Esito Invio... 6 5. Area Download... 7 6. Lista delle prestazioni...

Dettagli

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Token... 3 1.1.1 Quando si deve usare...3 1.2 Accesso al servizio... 4 1.3 Cambio password di

Dettagli

HARDWARE INTERNET NETWORKING LIQUIDAZIONI IVA

HARDWARE INTERNET NETWORKING LIQUIDAZIONI IVA EASYGEST LIQUIDAZIONE IVA SOFTWARE LIQUIDAZIONI IVA Se il calcolo iva è trimestrale Prima di utilizzare la liquidazione in una data ditta Si imposta una volta soltanto se è trimestrale. Si clicca dal menù

Dettagli

Internet Banking. Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009

Internet Banking. Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009 Internet Banking Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009 SEZIONE SALDI E MOVIMENTI Posizione azienda Nella posizione azienda, in presenza di numerosi conti, gli ultimi saldi non verranno più frazionati

Dettagli

1. Gestione Archivi 1.a Anagrafiche Clienti - Incassi da Clienti 1.b Anagrafiche Fornitori - Pagamento a Fornitori 1.c Voci dei Rimborsi

1. Gestione Archivi 1.a Anagrafiche Clienti - Incassi da Clienti 1.b Anagrafiche Fornitori - Pagamento a Fornitori 1.c Voci dei Rimborsi 1. Gestione Archivi 1.a Anagrafiche Clienti - Incassi da Clienti 1.b Anagrafiche Fornitori - Pagamento a Fornitori 1.c Voci dei Rimborsi 2. Servizi Interni 2.a Servizi a Consulenti 2.b Gestione Servizi

Dettagli

Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI

Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI Inbank Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI Servizio Assistenza Inbank 800 837 455 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Token...3 1.1.1 Quando si deve usare... 3 1.2 Accesso al servizio...4 1.3 Cambio

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

Software Dichiarazioni Fiscali 2007

Software Dichiarazioni Fiscali 2007 Software Dichiarazioni Fiscali 2007 NOTE DI RILASCIO DICHIARAZIONI FISCALI 2007 Al fine di dare sempre ai nostri clienti sia una visione d insieme, sia indicazioni puntuali su tutte le novità dei software

Dettagli

Sportello Unico DURC

Sportello Unico DURC Sportello Unico DURC Manuale Utente ad uso della Stazione Appaltante per la gestione di: Anagrafica stazione appaltante Subdelegati stazione appaltante Indice Indice 2 Modifica anagrafica Stazione Appaltante

Dettagli

A. Richiedere PIN presso Ufficio Entrate

A. Richiedere PIN presso Ufficio Entrate A. Richiedere PIN presso Ufficio Entrate L'abilitazione a Fisconline può essere ottenuta richiedendo il codice PIN (di identificazione strettamente personale) recandosi presso un qualsiasi ufficio territoriale

Dettagli

Manuale per il Cliente Relaxbanking. Sommario

Manuale per il Cliente Relaxbanking. Sommario Manuale per il Cliente Relaxbanking Versione Impresa informativa / dispositiva Note Applicative Sommario Accesso...2 Funzioni informative...7 Gestione anagrafica...11 Disposizioni...14 Distinte...19 Disposizioni

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Manuale operativo (ver. 1.0)

Manuale operativo (ver. 1.0) Manuale operativo (ver. 1.0) 1 Il Servizio di conversione 1.1 Caratteristiche funzionali... 2 1.2 Tempi e modalità di utilizzo... 2 2 Attivazione/disattivazione del Servizio 2.1 Attivazione del periodo

Dettagli

Funzionalità del portale gesgolf.it

Funzionalità del portale gesgolf.it Funzionalità del portale gesgolf.it Il portale gesgolf.it mette a disposizione alcuni servizi utili per il mondo del golf a giocatori, circoli golfistici ed hotel convenzionati. Accesso iniziale La home

Dettagli

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE... Manuale Operatore Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...6 4.1. Saldi...6 4.1.1. Riepilogo saldi...6

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

Guida al Pagamento Deleghe F24

Guida al Pagamento Deleghe F24 Guida al Pagamento Deleghe F24 INDICE Pagamento Deleghe F24 2 Pagamento F24 2 Archivio Pagamenti F24 10 Revoca Delega F24 12 Guida al pagamento Deleghe F24 1 Pagamento Deleghe F24 Il servizio di pagamento

Dettagli

Inbank. Guida Rapida. Servizio Assistenza Inbank

Inbank. Guida Rapida. Servizio Assistenza Inbank Inbank Guida Rapida Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Accesso al servizio... 3 1.2 Lista movimenti conto...4 1.3 Invio Bonifici... 5 1.4 Invio Bonifico Singolo... 8 1.5 Invio Stipendi...

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO

INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO MANUALE UTENTE INDICE INDICE... 1 1. INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 2 2 DESCRIZIONE DELLA PROCEDURA... 3 3 GESTIONE DELLA PROPOSTA

Dettagli

Guida Operativa con gestionale esatto. e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00. Gestionale e/satto

Guida Operativa con gestionale esatto. e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00. Gestionale e/satto e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00 Guida Operativa con gestionale esatto 06118930012 Tribunale di Torino 2044/91 C.C.I.A.A. 761816 - www.eurosoftware.it Pagina 1 FLUSSO OPERATIVO RAPIDO Sistemare l Anagrafica

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo EdilnetWeb Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO SEZIONE SISTEMI INFORMATIVI A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO INDICE: Premessa pag. 2 Accesso pag. 2 Richiesta accesso per la gestione dei corsi sulla sicurezza pag.

Dettagli

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI 1. Introduzione... 2 2. Accesso al programma... 2 2.1. Menù principale... 3 3. Dati Fornitura... 3 3.1. Sezione - Dati Fornitura... 4 3.2. Sezione Soggetto richiedente la registrazione...

Dettagli

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Token... 3 1.1.1 Quando si deve usare... 3 1.2 Accesso al servizio... 4 1.3 Primo contatto...

Dettagli

Sede...: Pos.Ass. [num/c.c.]...: Numero riferimento...: Causale...:

Sede...: Pos.Ass. [num/c.c.]...: Numero riferimento...: Causale...: DELEGA F24 Di seguito tutti passaggi necessari per la generazione e gestione delle deleghe F24 di un azienda. OPERAZIONI PRELIMINARI Per poter gestire una Delega F24 occorre effettuare tutta una serie

Dettagli

V0_Ib-Fec. - BPLazio Web

V0_Ib-Fec. - BPLazio Web DIREZIONE GENERALE AREA MERCATO V0_Ib-Fec. - BPLazio Web (Internet Banking) Manuale Utente Edizione Ottobre 2008 SOMMARIO 1. Premessa... 4 1.1 Note Generali... 4 2. Come accedere al servizio... 5 2.1 Primo

Dettagli

Wireless nelle Scuole

Wireless nelle Scuole Wireless nelle Scuole Note Tecniche Aggiornate al 04/12/2013 La presente Nota sostituisce la precedente in quanto contiene nuovi aggiornamenti Accesso al sistema Le Istituzioni scolastiche che vogliono

Dettagli

LA CREAZIONE DI FLUSSI F24 E LA TRASMISSIONE TRAMITE ENTRATEL

LA CREAZIONE DI FLUSSI F24 E LA TRASMISSIONE TRAMITE ENTRATEL LA CREAZIONE DI FLUSSI F24 E LA TRASMISSIONE TRAMITE ENTRATEL 1) PREMESSA Molti commercialisti sono soliti effettuare un UNICO invio telematico per TUTTE le deleghe di pagamento F24 scadenti in una certa

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo Edilnet Web Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

UN NUOVO PRODOTTO...3 CONTI CORRENTI...4

UN NUOVO PRODOTTO...3 CONTI CORRENTI...4 UN NUOVO PRODOTTO...3 Disponibilità del servizio...3 CONTI CORRENTI...4 Estratto conto...4 Dati storici...5 Assegni...6 Utenze...6 Il Mio Bilancio...6 PAGAMENTI...9 Bonifici on line Italia...9 Bonifico

Dettagli

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano Maggio 2012 Accedere al sistema SINTESI digitando l indirizzo: http://sintesi.provincia.milano.it/ E cliccare su «Area Personale».

Dettagli

Manuale operativo per l'utilizzo dell'applicativo F24

Manuale operativo per l'utilizzo dell'applicativo F24 Manuale 2 1 Introduzione 1.1 Manuale operativo per l'utilizzo dell'applicativo Il programma prevede la gestione dei Modelli, Accise, IVA, F23 ed Enti Pubblici. Le principali funzioni dell'applicativo sono:

Dettagli

Posizione ASSicurativa WEB

Posizione ASSicurativa WEB Istituto nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Provinciale di Asti Posizione ASSicurativa WEB VERSIONE INTEGRATA CON SCRIVANIA VIRTUALE L INPDAP, istituito con

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

Descrizione delle Funzionalità. Core Banking Retail

Descrizione delle Funzionalità. Core Banking Retail Descrizione delle Funzionalità Core Banking Retail Sommario 1. PAGAMENTI 4 1.1.1 Come inserire un nuovo Bonifico Italia 5 1.1.2 Come inserire un Bonifico Sepa 9 1.1.3 Come eseguire il pagamento di un

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni EdilnetSoldo EdilnetWeb Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 CfpInformaticaSrl Release1.4

Dettagli

PARTE 1... 6 PARTE 2... 12

PARTE 1... 6 PARTE 2... 12 INDICE PARTE 1... 6 ACCESSO E REGISTRAZIONE DELL IMPRESA... 6 Primo accesso dell impresa... 6 Cambio impresa... 9 Accesso generico (le tue Imprese / le tue deleghe)... 10 Logout... 11 PARTE 2... 12 AREA

Dettagli

Novità dal 01 ottobre 2014

Novità dal 01 ottobre 2014 Novità dal 01 ottobre 2014 Guida pratica alla registrazione Fisconline e invio F24 Per informazioni rivolgersi a Paola Visintin tel. 0422 207233 Per poter inviare i modelli F24 tramite Fisconline è necessario

Dettagli

LA FATTURAZIONE DEI SERVIZI COMMISSIONATI

LA FATTURAZIONE DEI SERVIZI COMMISSIONATI LA FATTURAZIONE DEI SERVIZI COMMISSIONATI 1) PREMESSA Nella precedente dispensa (http://www.blustring.it/guiderapide/ordixt15.pdf), tra le altre cose, abbiamo visto come fatturare i servizi commissionati.

Dettagli

Comunicazione Medico Competente

Comunicazione Medico Competente Comunicazione Medico Competente Manuale utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 22/12/2014 Numero totale di pagine 52 Indice Manuale Utente 1 Introduzione... 4 2 Registrazione utente al portale...

Dettagli

POSTA & BANCA. Posta & Banca è un software che compila:

POSTA & BANCA. Posta & Banca è un software che compila: POSTA & BANCA Posta & Banca è un software che compila: CAMBIALI CCB - Conti Correnti Bancari CCP - Gestione Bollettini di Conto Corrente Postale SERVIZI BANCARI SERVIZI POSTALI Circolari Protocollo Corrispondenza

Dettagli

Manuale SeceCBI CSE 04

Manuale SeceCBI CSE 04 Titolo Documento: Manuale SeceCBI CSE 04 Tipologia Documento: Manuale Servizi Codice Identificazione: PSECECBI04-TE-005-03-B07 Data Emissione: 2004-01-30 Pagina 1/45 Nominativo Funzione Data Firma Redazione

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

Nica Srl Informatica Aziendale

Nica Srl Informatica Aziendale Gentile Cliente, con la presente intendiamo illustrarle i passaggi da effettuare, per poter configurare ed utilizzare la procedura Winwaste.Net in suo possesso con i servizi di Interoperabilità, previsti

Dettagli

MANUALE UTENTE. Portale Web Scambio Sul Posto GSE SCAMBIO SUL POSTO. stato documento draft approvato consegnato

MANUALE UTENTE. Portale Web Scambio Sul Posto GSE SCAMBIO SUL POSTO. stato documento draft approvato consegnato MANUALE UTENTE Portale Web Scambio Sul Posto GSE SCAMBIO SUL POSTO stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.7 Creato 21/12/2009 INDICE 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.1 Ambito di

Dettagli

FRONT END INTERNET BANKING MANUALE UTENTI FEBBRAIO 2011. Pagina 1

FRONT END INTERNET BANKING MANUALE UTENTI FEBBRAIO 2011. Pagina 1 FRONT END INTERNET BANKING MANUALE UTENTI FEBBRAIO 2011 Pagina 1 SOMMARIO 1. Premessa... 4 1.1 Note Generali... 4 2. Come accedere al servizio... 4 2.1 Primo accesso... 4 2.2 Accessi successivi... 5 3.

Dettagli

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni)

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni) Servizio Supporto Ad Hoc Windows Il presente documento contiene informazioni inerenti le problematiche di inizio anno da affrontare con il gestionale Ad Hoc Windows. Per ulteriori informazioni Vi invitiamo

Dettagli

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1 Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO Versione 1 Marzo 2014 1 INDICE GENERALE 1.0 Panoramica della sequenza dei lavori... 3 2.0 Spiegazione dei pulsanti operativi della pagina iniziale (cruscotto)... 8 3.0

Dettagli

Accesso iniziale La home page del portale gesgolf riporta tre collegamenti per i diversi tipi di utenti:

Accesso iniziale La home page del portale gesgolf riporta tre collegamenti per i diversi tipi di utenti: Funzionalità del portale gesgolf.it Il portale gesgolf.it mette a disposizione alcuni servizi utili per il mondo del golf a giocatori, circoli golfistici ed hotel convenzionati. Accesso iniziale La home

Dettagli

AGRISIAN S.C.P.A. Manuale Utente Fascicolo Aziendale

AGRISIAN S.C.P.A. Manuale Utente Fascicolo Aziendale S.C.P.A. Novembre 2005 2-62 Controllo delle modifiche Edizione Pubblicato Motivo della revisione Cap./Par. Modificati 3-62 Indice Introduzione... 4 Anomalie domanda... 6 Lista delle domande con anomalie...7

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

QUICK GUIDE ALUNNI PLUS

QUICK GUIDE ALUNNI PLUS QUICK GUIDE ALUNNI PLUS Quest applicazione consente di gestire una serie di funzionalità non presenti nel pacchetto standard di gestione anagrafe alunni. All interno della procedura sono presenti funzionalità

Dettagli

GUIDA SPESOMETRO 2014

GUIDA SPESOMETRO 2014 GUIDA SPESOMETRO 2014 Per chi ha già scaricato qualsiasi release precedente consigliamo di installare i file nella cartella della precedente installazione dello spesometro sovrascrivendo i file, così al

Dettagli

Manuale di Utilizzo del Programma Boma Ri.Ba. Gestione Ricevute Bancarie di Boma Software

Manuale di Utilizzo del Programma Boma Ri.Ba. Gestione Ricevute Bancarie di Boma Software Manuale di Utilizzo del Programma Boma Ri.Ba. Gestione Ricevute Bancarie di Boma Software Istallazione Eseguire la procedura di istallazione, seguendo le istruzioni che vengono fornite di volta in volta.

Dettagli

JAVENDOS. (Modulo Web Opzionale di Mitico ERP) (Applicazione JAVA J2EE) Revisione Luglio 2011. a cura di Vinicio Montagnoli, Andrea Baldelli

JAVENDOS. (Modulo Web Opzionale di Mitico ERP) (Applicazione JAVA J2EE) Revisione Luglio 2011. a cura di Vinicio Montagnoli, Andrea Baldelli JAVENDOS (Modulo Web Opzionale di Mitico ERP) gestione ordini web e statistiche clienti/agenti. (Applicazione JAVA J2EE) Revisione Luglio 2011 a cura di Vinicio Montagnoli, Andrea Baldelli www.assistinformatica.com

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Hub-PA Versione 2.1.0 Manuale utente

Hub-PA Versione 2.1.0 Manuale utente Hub-PA Versione 2.1.0 Manuale utente (Marzo 2015) Hub-PA è la porta d ingresso al servizio di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione (PA) a disposizione di ogni fornitore. Questo manuale

Dettagli

LIQUIDAZIONI IVA STAMPA REGISTRI IVA

LIQUIDAZIONI IVA STAMPA REGISTRI IVA LIQUIDAZIONI IVA STAMPA REGISTRI IVA È disponibile una funzionalità che consente di unificare, in un flusso operativo, tutte le attività periodiche e annuali che devono essere espletate da un azienda,

Dettagli

Manuale Fatturazione Elettronica Cliente BCC

Manuale Fatturazione Elettronica Cliente BCC Manuale Fatturazione Elettronica Cliente BCC 1 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Accesso al portale... 3 3. Aggiungi Documento... 4 3.2 Esempio Caricamento Fattura Attiva... 8 3.2 Esempio Caricamento Fattura

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

GESTIONE DELEGA F24. Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio:

GESTIONE DELEGA F24. Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio: GESTIONE DELEGA F24 Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio: Nel folder 2_altri dati presente all interno dell anagrafica dello Studio, selezionando il tasto funzione a lato del campo Banca d appoggio

Dettagli

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE 1/6 MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE Per prima cosa si ringrazia per aver scelto ImmobiPhone e per aver dato fiducia al suo autore. Il presente documento istruisce l'utilizzatore sull'uso del programma

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line CESSAZIONI E PENSIONI ON-LINE PERSONALE DOCENTE E ATA 11 dicembre 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 4 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 4 2 COMPILAZIONE DEL

Dettagli

Servizi Comunali. Gestione dei profili utenti per tessere scolastiche mensa e altri servizi. Cittadino e Badante

Servizi Comunali. Gestione dei profili utenti per tessere scolastiche mensa e altri servizi. Cittadino e Badante Manuale istruttivo per l uso del programma di servizi comunali inerenti la gestione del pagamento online di servizi comunali quali tessere scolastiche per mensa e trasporto, i profili utente, la ricerca

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA MANUALE D USO

PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA MANUALE D USO PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA (DPCM 26 MARZO 2088 ATTUATIVO DEL COMMA 5-BIS DELL ARTICOLO 50) Pag. 2 di 34 INDICE 1. NORMATIVA DI RIFERIMENTO 4 2. INTRODUZIONE 5 3. ACCESSO AL SISTEMA

Dettagli

Manuale tecnico. Lybro FATTURAZIONE P.A. Numero documento 01528 LYBRO/3CLICK/LYBRO PROPAGANDA. Dalla versione. Moletta Morena morena.moletta@lybro.

Manuale tecnico. Lybro FATTURAZIONE P.A. Numero documento 01528 LYBRO/3CLICK/LYBRO PROPAGANDA. Dalla versione. Moletta Morena morena.moletta@lybro. Oggetto FATTURAZIONE P.A. Numero documento 01528 Software LYBRO/3CLICK/LYBRO PROPAGANDA Dalla versione Redatto da Moletta Morena morena.moletta@lybro.it Data Redazione 07/11/2014 Approvato da Data Approvazione

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 REGISTRATI AL SERVIZIO ED UTILIZZA INTERNET EXPLORER USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO HANNO DURATA ANNUALE. PER FRUIRE DEL SERVIZIO DI

Dettagli

CONTABILITA' Gestione Effetti. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITA' Gestione Effetti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Gestione Effetti La gestione degli effetti permette, attraverso una serie di funzionalità fornite dalla procedura, di tener traccia del percorso di ogni effetto

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli