GECOM F24 Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: (Versione Completa) Data di rilascio:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GECOM F24 Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2006.4.0 (Versione Completa) Data di rilascio: 15.09.2006"

Transcript

1 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente dcument cstituisce un integrazine al manuale utente del prdtt ed evidenzia le variazini apprtate cn la release. SPEDIZIONE Applicativ: GECOM F24 Oggett: Aggirnament prcedura Versine: (Versine Cmpleta) Data di rilasci: COMPATIBILITA GECOM REDDITI VERS GECOM GAMMA VERS GECOM MULTI VERS GECOM PAGHE VERS CONFIGURAZIONE ED INSTALLAZIONE AMBIENTE WINDOWS Requisiti: S.O: Windws 98se / XP / 2000 Runtime: ver superire Interfaccia: SysInt/W superire Inserire il flppy installatre. Dal menu di SYSINT/W selezinare la vce INSTALLA. Selezinare il file a:\install.sss e cnfermare. CONFIGURAZIONE ED INSTALLAZIONE AMBIENTE LINUX / UNIX Requisiti: S.O: TeamLinux 1.0 superire, SCO 5.0.7, AIX 4.3 Runtime: ver superire Interfaccia: SysInt / U 4.0 SysintWeb superire SysintGateway superire Dalla cnsle, cme utente rt, digitare AGGTAR. Le mdalità di installazine rese dispnibili da quest cmand sn: Flppy: Inserire il flppy nel drive del server e cnfermare l avvi dell installazine. Nel cas venga richies il nme del device, digitare: UNIX : save AIX/RISC 6000/Linux : fd0 CD-ROM: Inserire il CD-ROM nel drive del server e cnfermare l avvi dell installazine. FILE: (funzinalita dispnibile sl su alcuni impianti; per maggiri infrmazini fare riferiment a chi si è ccupat della cnfigurazine dell stess) - EXE Installazine da TeamCast (File Eseguibili xxxxxxx.exe). Richiede la presenza del cmand unrar. Questa funzinalità è dispnibile se l utente può ricevere sul server l di TeamCast e scaricare i relativi file allegati. - IMG Installazine da TeamCast (Flppy Immagine flppyx.img, richiede un pc Windws in rete). Prima di avviare tale funzinalita scaricare i file relativi. AVVERTENZE La Legge n. 248 del 4 agst 2006 (che ha cnvertit il D.L. 223/2006) ha res bbligatri, dal 1 ttbre 2006, per i sggetti titlari di Partita IVA, il pagament delle impste, dei tributi e cntributi esclusivamente tramite il Mdell F24 telematic che quindi può avvenire tramite intermediari abilitati direttamente ad pera del cntribuente ma sempre telematicamente, utilizzand per l invi Entratel l applicazine File Internet in alternativa i servizi di remte banking fferti dagli Istituti di credit. In quest aggirnament della prcedura F24 sn state inserite due nuve scelte, una all intern della Gestine Telematic Entratel, e ciè Invi prpria delega (n intermediari), che cnsente l invi della delega F24 delle aziende/lavratri autnmi cn Partita IVA senza l utilizz dell intermediari e l altra all intern della Gestine Remte Banking, vver Invi prpria delega remte banking scelta specifica per generare l F24 telematic secnd gli standard CBI per un unic sggett. Si precisa che, per pter effettuare l invi della delega F24 senza intermediari (ci riferiam alle due nuve scelte inserite) è necessari avere la licenza Kit F24 avanzat (Cdice 1156) una nuva licenza per F24 Telematic aziende (Cdice 1158). Quest ultima, vver la licenza 1158, nn cnsente né la stampa laser né l anteprima Pdf del mdell F24, funzini pssibili sl se, ltre alla 1158, è presente anche una licenza adeguata (es. la licenza 1152 Stampa laser delega F24 ). Integrazine alla guida utente 1

2 Gestine Telematic Entratel F24 Invi prpria delega (n intermediari) Dp avere selezinat la scelta 2) della Gestine Telematic Entratel vver la scelta Invi prpria delega (n intermediari), ccrrerà impstare il Perid, la Data di generazine e la Data di addebit ; il camp Intermediari Entratel è vviamente disabilitat ed evidenzia la dicitura Invi prpria delega. Selezinand la pagina successiva si passa alla videata in cui è pssibile specificare l anagrafica di cui inviare la delega richiamabile tramite il Cdice Ditta, prim dei due campi, ppure tramite il Cdice F24, secnd camp (vviamente un unica ditta). Integrazine alla guida utente 2

3 Sarann csì visualizzate le deleghe del perid selezinat e quindi cn la funzine si può avviare la generazine del file telematic F24 senza intermediari; in pratica, all intern del file, sia nel recrd A, utile ad individuare il frnitre sia nel recrd M, utile invece ad individuare il cntribuente, sarà presente l stess sggett. IMPORTANTE Il file EXXXXXXX.F24 (dve X indica il prgressiv della spedizine) ptrà essere inviat indifferentemente cn Entratel cn File Internet. Si precisa che, il cnt crrente su cui sarà effettuat l addebit verrà richiest direttamente al mment dell invi cn l appsita applicazine dell Agenzia delle Entrate (File Internet Entratel) e quindi nn è necessari indicarl nell anagrafica del cntribuente in F24. Le deleghe F24 spedite cn questa funzine sn anch esse cmprese nel Riepilg spedizini in cui sn evidenziate rispett alle altre dall appsita dicitura Invi della prpria delega. Dal riepilg è pssibile prcedere all eventuale annullament della spedizine stessa, se necessari, per pi predisprla nuvamente. Vista l bbligatrietà dell invi telematic dell F24 dettagliam le fasi perative (indipendentemente dal tip di invi dirett tramite intermediari) che l utente deve seguire in particlare per indicare tale mdalità di invi, nell anagrafica del cntribuente e pi per riprtare il c/c di addebit (in cas di invi cumulativ). Innanzitutt, sempre dal menu Gestine Telematic Entratel, richiamare la scelta Gestine dati cntribuenti e selezinare le anagrafiche dei cntribuenti interessati; da tale videata, cn l elenc presente a vide, selezinare il bttne a fnd pagina ad Entratel. ed a seguire la scelta Assegna versament Tutte le anagrafiche selezinate pssn dunque utilizzare tale mdalità, rmai bbligatria, di pagament. Inltre, richiamand dalla variazine un singl cntribuente, tramite la funzine è pssibile selezinare la scelta 2) Gestine c/c e quindi indicare, nel cntribuente, il cnt crrente utilizzat per l addebit. All stat attuale della prcedura nn è prevista una gestine autmatica delle ricevute; pertant, prcedere manualmente all intern della scelta Riepilg spedizini ed impstare la spedizine dalla mdalità Inviata ad un stat divers. Integrazine alla guida utente 3

4 L Agenzia delle Entrate si è espressa circa la pssibilità di stampare, anche dp il 1 ttbre, su mdul cartace, le deleghe generate dalla rateizzazine dei tributi derivanti da Unic. Nel cas in cui si intenda intervenire nelle deleghe nn generate da Unic ma già stampate nella mdalità per la cnsegna cartacea, è pssibile effettuare delle variazini sulle stesse csì da pterle inviare telematicamente tramite Entratel/File Internet Remte Banking. In tal cas, la sequenza perativa è la seguente: Stampa deleghe, selezinare il perid ed i cntribuenti e, nel camp Tip deleghe, impstare C per le deleghe cn cnsegna cartacea. dall elenc prpst a vide, utilizzand la funzine, ed a seguire, è pssibile entrare in e, perand dalla scelta, mdificare l Stat della delega, da delega cartacea a delega Entratel Remte Banking. a quest punt le deleghe sn prnte per essere generate telematicamente, dalle appsite scelte. In alternativa è pssibile mdificare la delega dalla scelta Ricerca deleghe, selezinand i cntribuenti e tip versament su cntribuente cn banca, Assegna da inviare Rbk e Assegna da inviare Entratel IMPORTANTE All stat attuale, nella gestine F24 nn è prevista la gestine della delega F24 Accise. La sua gestine, cn il relativ invi telematic, sarà previst cn i prssimi aggirnamenti (ad ggi nn sn ancra dispnibili le specifiche tecniche per la spedizine). Di seguit, illustriam le principali casistiche relative all invi telematic. Invi dirett Il sggett IVA invia le prprie deleghe; in quest cas può utilizzare, per l invi, le applicazini Entratel/File Internet (E) messe a dispsizine dall Agenzia delle Entrate ppure i servizi di Remte Banking (R) messi a dispsizine dai vari Istituti di credit. Dalla prcedura F24: (E) Gestine Telematic Entratel : si invia la prpria delega e si genera il file; cme già dett, in quest cas i dati del cntribuente e del mittente telematic cincidn. Il cntribuente dvrà essersi munit di pincde e scaricat la prcedura File Internet per l invi; in alternativa, il cntribuente ptrebbe già essersi abilitat lui stess cme intermediari ed in quest cas può prcedere all invi mediante Entratel. E anche pssibile che il cnsulente, dp aver generat la delega singla, prvveda ad inviare, tramite , il file al cliente, che ptrà pi inviarla tramite File Internet. (R) Gestine Remte banking : il cntribuente dvrà innanzitutt crearsi cme mittente, inserend i dati richiesti, cmpres il Cdice SIA assegnat dalla gestine dati mittenti rbk; a seguire, dalla scelta Invi prpria delega Remte Banking, ptrà selezinare le prprie deleghe del perid, facend attenzine ad identificarsi lui stess cme mittente telematic ( Cdice mittente telematic ). Il file csì prdtt ptrà essere inviat al prpri servizi di Remte Banking. Il cnsulente ptrebbe inltre generare un invi singl per cnt del prpri cliente, per pi inviargli il file tramite ; il cliente utilizzerà il prpri servizi di hme banking. In quest cas va creat un mittente telematic Integrazine alla guida utente 4

5 rbk per gni ditta vviamente cn il cdice SIA del cliente. Integrazine alla guida utente 5

6 Invi tramite intermediari (cumulativ) Il cnsulente invia le deleghe delle varie ditte e utilizza Entratel (E) per l invi il Remte Banking (R). Per quant riguarda l invi tramite Entratel, il cnsulente dvrà farsi rilasciare dal cntribuente un autrizzazine per l invi delle prprie deleghe e per l addebit sul sui c/c che il cliente avrà preventivamente cmunicat. Per quant riguarda l invi tramite Remte Banking è cnsentit, per l addebit, l utilizz di un c/c divers da quell del cntribuente, tant che il pagament può essere effettuat cn addebit nel c/c del cnsulente che svlge quindi una funzine di tesreria. Dalla prcedura F24: (E) Gestine Telematic Entratel : si prcede cn le funzini di Generazine invi Entratel, la Selezine dei cntribuenti e la Generazine del file. Il cnsulente dvrà utilizzare la prcedura Genera autrizzazine addebit per generare il dcument rtf cntenente l autrizzazine all invi dell F24 ed il relativ addebit, autrizzazine che andrà sttscritta dal cliente. Cn l applicazine Entratel avverrà l invi ver e prpri. Un ulterire pssibilità è quella che il cntribuente generi il file singl cn la scelta Invi prpria delega di Entratel e la invii tramite al cnsulente il quale prvvede all acquisizine delle varie deleghe tramite l applicazine Creazine flussi F24 dell Agenzia delle Entrate; il fluss cntenente più deleghe ptrà pi essere inviat tramite Entratel. (R) Gestine Remte Banking : si prcede cn la Selezine dei cntribuenti identificati dall appsita indicazine frnita in anagrafica che prevede appunt l invi cn questa mdalità; il mittente telematic è vviamente il cnsulente, dp di che si può prcedere cn la generazine del file per l invi cn Remte Banking, IMPORTANTE Si cnsiglia peridicamente di eseguire il prgramma Gestine dati cntribuenti (presente sia nel menu Remte Banking che Entratel) per cntrllare eventuali errri tali da cmprtare l scart del cntribuente e quindi delle sue deleghe. In presenza di errri, nell ultima clnna è presente un check che ne segnala la presenza; cn il tast n è pssibile la visualizzazine. IMPORTANTE Si ricrda che, per quant nn illustrat nelle presenti nte relativamente alla generazine del file telematic Entratel è pssibile far riferiment alle nte della precedente versine F del Integrazine alla guida utente 6

7 Gestine Testi RTF Nella scelta Gestine telematic Entratel è stata inserita una gestine dei testi rtf cme quella presente in MULTI. La scelta 12) Genera autrizzazine addebit cnsente di ttenere autmaticamente il dcument cn cui il cliente cnferisce all studi l incaric al pagament e all invi telematic dei prpri F24. I testi sn di 3 tiplgie diverse a secnda che il sggett delegante sia una persna fisica, rappresentante di una scietà sia un erede/tutre. Dp aver inserit la data di stampa e la data di cnferiment delega è pssibile scegliere tra Genera sl c/c predefinit, Genera tutti i c/c presenti ppure Genera sl anagrafiche senza c/c. Nel prim cas verrà generat un unic dcument cn il c/c predefinit indicat nell anagrafica del cntribuente, nel secnd cas un dcument per gni c/c indicat in anagrafica, l ultima sluzine è prevista per richiedere di indicare gli estremi della banca al cliente. Prcedere quindi cn l inseriment degli usuali parametri richiesti per la selezine del cntribuente ed inserire l intermediari. La pagina successiva riprterà l elenc dei cntribuenti selezinati sulla base dei parametri impstati ed il bttne creerà i vari dcumenti rtf per gni sggett. In F24, in Gestine Tabelle la scelta 6) Persnalizzazine rtf cnsente la duplica e la mdifica dei testi inseriti (si rimanda alle nte specifiche inviate relativamente alla gestine rtf in MULTI vers e successive). L autrizzazine va predispsta una sla vlta per gni cntribuente prima della generazine dell invi ed è valida fin a revca (il dcument va cnservat per 10 anni). Gestine versamenti unificati F24 Stampa versamenti La stampa versamenti è stata mdificata riprtand l indicazine dell stat della delega cn la scelta di Invi tramite Entratel Remte Banking. Stampa situazine invi deleghe Tale scelta è diventata unica ed inserita nel menu generale di F24; nelle versini precedenti era invece tenuta separata tra le due scelte Remte Banking e Entratel. Dal presente aggirnament riprta anche l indicazine della tiplgia di invi (Entratel Remte Banking). Integrazine alla guida utente 7

8 Gestine Remte Banking F24 Invi prpria delega Remte Banking All intern della scelta Gestine Remte Banking è stata inserita la nuva scelta 3) Invi prpria delega Remte Banking per prdurre la le deleghe del perid di un unic sggett. IMPORTANTE Si ricrda che, la sluzine dell invi tramite Remte banking, a differenza dell invi tramite Entratel, prevede la pssibilità di utilizzare un c/c intestat ad un sggett divers dal cntribuente. In tal md il cnsulente può pagare le deleghe F24 per cnt dei prpri clienti (si pensi al cas in cui il cnsulente incassa le fatture dei prpri clienti al lrd della ritenuta di accnt, versandla successivamente per cnt dei clienti stessi). Nella selezine sn state disabilitate le scelte multiple per cui le scelte pssibili sn Da cdice F24 e Da cdice ditta ma entrambe limitate ad un unica anagrafica. Piché nel camp Cdice mittente telematic ccrre indicare l stess cntribuente, prvvedere alla creazine preventiva perand dalla scelta 9) Gestine dati mittenti, sempre all intern della Gestine Remte Banking. Nella pagina successiva verrà visualizzat il cntribuente cn le deleghe del perid. Selezinand la funzine Genera invi verrà prdtt il file del tip TXXXXXXX.F24 (dve X è il prgressiv dell invi). Tale file ptrà essere inviat cn le prcedure di Remte Banking fferte dai vari istituti di credit. Si ricrda che, utilizzand la scelta Gestine dati cntribuenti, sempre all intern della Gestine Remte Banking è pssibile selezinare più cntribuenti ed impstare autmaticamente le scelte relative all invi tramite remte banking. ANNOTAZIONI Si ritiene pprtun riprtare, qui di seguit, per cmdità, le nte relative al Remte Banking già inviate a su temp. Integrazine alla guida utente 8

9 NOTE F24 vers del PAGAMENTI F24 REMOTE BANKING: STANDARD TECNICI CBI (CORPORATE BANKING INTERBANCARIO) Gestend il remte banking il cmmercialista può inviare telematicamente alla prpria banca gli rdini di pagament del mdell unificat F24 intestat ai prpri clienti, addebitandli sui rispettivi cnti crrenti bancari. I sggetti cinvlti nella suddetta perazine sn: il mittente, ciè il cmmercialista che utilizza il servizi cllegandsi telematicamente cn la banca prpnente; la banca prpnente/mittente, vver la banca del cmmercialista che frnisce la cnnessine telematica e quindi il servizi; la banca passiva, ciè la banca del cntribuente che riceve ed esegue i pagamenti. F24 Anagrafica cntribuenti Per abilitare i cntribuenti all utilizz del remte banking, nell archivi anagrafiche, in crrispndenza del camp Tip versament, è stata aggiunta l pzine R vver Remte banking; vviamente vann cmpilati anche gli altri dati identificativi della banca (abi, cab, cnt crrente e cdice fiscale del titlare del cnt). Il successiv camp Pagament su c/c del mittente va attivat sl se si desidera che il pagament venga effettuat sulla banca del mittente (quindi del cmmercialista). F24 Anagrafica banche Nell anagrafica della banca è presente il nuv flag Banca abilitata al remte banking che va attivat sia per le banche mittente (del cmmercialista) che per le banche passive (quella del cliente, su cui avviene nrmalmente l addebit). F24 Gestine tabelle Nella Tabella Persnalizzazine, in Gestine tabelle F24, nel camp Numer prtcll deleghe, nn gestibile dall utente, il prgramma memrizza prgressivamente le deleghe inviate. Ad esempi, se si crea un file telematic cntenente 10 deleghe, queste verrann numerate da 1 a 10 e di cnseguenza nel suddett camp verrà inserit il numer 10, in md da evitare che il numer venga ripetut nei successivi invii. F24 Gestine Remte banking E la funzine che cnsente la gestine vera e prpria, dalla generazine del file alla elabrazine delle ricevute, ed è simile alle gestine del telematic prevista nelle prcedure Multi e Redditi. Prima di tutt ccrre creare al punt 8) Gestine dati mittenti, il mittente telematic, in pratica l studi/cmmercialista; ltre ai sui dati anagrafici vann inseriti: i dati della banca (banca prpnente) che sarà vviamente una banca già abilitata al remte banking; nella sezine Attestazine di pagament i dati del destinatari a cui inltrare la ricevuta di addebit; e infine nella sezine Pagament su prpri cnt crrente, slamente se l addebit nn avviene sul c/c del cliente. Integrazine alla guida utente 9

10 Prcedere pi cn la scelta 10) Indirizzari spedizini, in cui vann inserite le directry utilizzate dalla prcedura per scrivere i file telematici generati e per ricercare le ricevute di invi/quietanza. La generazine del file avviene selezinand la scelta 2) Generazine invi remte banking ; va indicat il perid in cui sn presenti deleghe F24 da inviare telematicamente, quindi l utente ptrà indicare anche peridi relativi a deleghe già stampate ed anche deleghe relative ad una determinata banca, e prcedere infine cn la selezine dei cntribuenti (tutti, da cdice a cdice, ecc.) In funzine dei parametri inseriti vengn prpste, in una griglia di selezine/deselezine, le anagrafiche cn gli imprti delle relative deleghe; cnfermand si creerà il file telematic cn i mdelli F24. Il file creat è del tip T F24 (nell esempi il numer 10 indica che si tratta del decim file creat). Si precisa che a parità di mittente e di data nn è pssibile inviare due file cn l stess nme, quindi, anche se si prcede all annullament della spedizine perand dalla scelta 4) Riepilg spedizini, il file telematic successiv sarà cmunque generat cn altr numer; in pratica, prcedend all annullament del file T F24, il file telematic successiv sarà T F24. Una vlta creat il file, si prcede alla verifica e all invi dell stess, utilizzand l applicativ mess a dispsizine dalla banca prpnente. Nella scelta Riepilg spedizini, tramite l pzine di Variazine, è pssibile mdificare l stat dell invi (F2): da Inviata che appare cn la prima elabrazine della ricevuta, si passa all stat di Accettata (ppure Rifiutata ); l stat successiv è Delega pagata (ppure Nn pagata ) una vlta elabrata la ricevuta per quietanza. Ptrebbe essere necessari intervenire manualmente sull Stat dell invi quand la banca invia (specialmente all inizi) cmunicazini nn su file. Selezinand dalla Variazine il tast funzine F4 una vlta psizinati sulla riga che identifica la singla delega, si può ttenere la delega in frmat.pdf (cn la dicitura Cpia cnfrme rbk per evitare che venga utilizzata nei mdi tradizinali). Infine, selezinand il bttne Stampa delega si tterrà la stampa del mdell F24 cn la dicitura Bzza remte banking. Nella scelta Gestine deleghe, la delega inviata via remte banking, nel camp riservat all Stat della delega avrà la dicitura Inviata rbk invece che Stampata e, selezinand il bttne Versament verrà espst anche il Prtcll rbk, mentre la scelta Delega stampata sarà disabilitata. Dalla funzine Gestine tributi il bttne Stampa delega nn prduce nessuna stampa, che è pssibile invece ttenere selezinand la scelta Stampa delega ad us intern presente nella Gestine remte banking. Infine, cn le scelte 14) e 15) relative rispettivamente all Elabrazine delle ricevute di invi e all Elabrazine delle ricevute di quietanza si prcede alla elabrazine dei file di riscntr pervenuti dalla banca. Si sttlinea che, nn cnscend il nme che assumerà il file, nn siam in grad di cmprl in autmatic cme avviene nelle altre prcedure di gestine del telematic. I tasti funzine presenti a vide cnsentn cmunque la ricerca il caricament da flppy. Integrazine alla guida utente 10

11 NOTE F24 vers del Gestine dati mittente GESTIONE REMOTE BANKING Il prgramma è stat implementat cn la pssibilità di gestire più mittenti CBI. Per gni mittente è inltre pssibile indicare i dati relativi alla prpria banca prpnente ( Abi banca prpnente, Cab banca prpnente, Cdice SIA assegnat ); nell anagrafica del cntribuente sarà al riguard pssibile indicare, nel camp Mittente RBK assegnat, il cdice identificativ del mittente CBI. Per il mittente CBI, csì cme avviene per i cntribuenti, pssn essere indicati, tramite la scelta Cnti crrenti, più cnti crrenti utilizzabili per l addebit. Stampa deleghe per invi RBK Cn tale scelta è pssibile selezinare e stampare le deleghe definite dal cntribuente da inviare cme RBK. Una vlta impstati i limiti di selezine, se nel camp Cdice mittente telematic viene indicat il cdice, sarà pssibile selezinare tutte le deleghe dei cntribuenti che hann indicat nell Anagrafica cntribuente l stess cdice che nn hann indicat alcun cdice. Qualra nn si indichi alcun Cdice Mittente telematic verrann riprese tutte le deleghe, indipendentemente dal Cdice Mittente telematic inserit nell Anagrafica cntribuenti. Dp aver cnfermat la selezine si accede alla pagina delle deleghe rientranti nei limiti impstati. Sarà quindi pssibile tramite la funzine F3, attiva su di gni rig, in fase di variazine, accedere alla Gestine tributi di gni delega. Cn il tast F4 Anteprima è invece pssibile creare il pdf della delega, cn la dicitura Bzza remte banking, piché nn ancra stampata. All intern della scelta Altre funzini, a fnd pagina, sn presenti le seguenti pzini: Reimpsta filtri per reimpstare i filtri di selezine; Stampa di prva cnsente di ttenere una stampa che nn attiva il flag Stampat e quindi la delega nn risulta blccata; Selezina/Deselezina tutti per selezinare/deselezinare le deleghe da stampare; Stampa deleghe per prcedere alla stampa delle deleghe cn la dicitura Da inviare rbk ed attivare il flag Stampat sulla delega. Generazine invi remte banking Questa scelta cnsente di generare il file per l invi. Una vlta impstati i limiti di selezine, indicand nel camp Cdice mittente telematic un cdice, sarà pssibile filtrare le deleghe da inviare telematicamente. Infatti, indicand un cdice verrann selezinate tutte le deleghe crrispndenti ad anagrafiche che hann quell stess cdice che nn hann affatt il Cdice mittente remte banking. Ovviamente verrann escluse le deleghe di anagrafiche cn il Cdice mittente remte banking divers da quell indicat. Dp aver cnfermat la selezine si accede alla pagina in cui vengn visualizzate tutte le deleghe del perid stampate e da inviare tramite RBK; ltre a essere riprtati i cntribuenti cn il cdice fiscale e l imprt della delega, a fianc di gni rig verrà evidenziata l indicazine: del C/c mittente, del Cdice abi/cab e del Numer di c/c, se nell Anagrafica cntribuenti si è scelt di effettuare il pagament tramite il cnt crrente del mittente; del C/c cntribuente, del Cdice abi/cab e del Numer di c/c della banca che è stata indicata Integrazine alla guida utente 11

12 cme predefinita nell anagrafica del cntribuente al camp Cd. c/c predefinit, ppure in mancanza di una banca predefinita, la prima all intern dell elenc presente nella scelta Cnti ; Da assegnare senza alcuna indicazine dell abi/cab e numer di c/c, se il prgramma nn ha trvat banche da assegnare (nn è stata indicat il versament sul c/c del mittente nn è stata indicata nell anagrafica cntribuente nessuna banca megli nessuna banca abilitata al RBK). Ovviamente, sarà necessari intervenire su questi cntribuenti ed indicare la banca ed il cnt crrente. Indipendentemente dalla selezine presentata, sarà pssibile intervenire, tramite la variazine, su di gni rig, utilizzand i seguenti tasti funzine: la funzine F3 Cambia c/c, cnsente la selezine di un cnt crrente divers dall elenc dei cnti crrenti del cntribuente. la funzine Shift+F3 C/c mittente, va utilizzata per trasferire l addebit sul cnt crrente del mittente. cn la funzine F4 Anteprima è invece pssibile creare il pdf cn l indicazine Da inviare rbk la funzine F6 Cntribuente permette di accedere direttamente all Anagrafica cntribuente, cnsentend csì l inseriment, ad esempi, di altri cnti crrenti. la funzine Shift+F6 Gestine deleghe per entrare nella gestine delle deleghe, ad esempi per escludere una delega dall invi RBK, eliminand il flag all intern della scelta Versament. A fnd vide la funzine Per cnt cnsente di reimpstare l elenc per il cnt crrente impstat, in alternativa la scelta Per ditta riprta l espsizine suddividend le deleghe per ditta. Infine, selezinand il tast Genera invi si prcede alla creazine del file per l invi. Nella fase di selezine per la generazine delle deleghe, il bttne a fnd pagina Selezine banche cnsente di filtrare le deleghe in base alla/alle banche (definite cme Abilitate al remte banking ) inserite in questa scelta. Alla cnferma verrann evidenziate tutte le deleghe del perid stampate e da inviare cme RBK cn l indicazine, vicin al camp C/c cntribuente e/ C/c mittente, del Cdice abi/cab e del Numer di c/c della banca inserita in Selezine banche di quei sggetti per i quali c è cincidenza tra la banca da utilizzare e la banca inserita in Banca per addebit mentre, per gli altri sggetti in cui la banca è diversa, avrann il camp relativ alla banca vut ( Da assegnare ). Cnfermata la selezine, un messaggi avvertirà dell esistenza di eventuali deleghe presenti nel perid ma nn stampate e quindi nn rientranti nell elenc. Dall elenc si può prcedere alla selezine alla deselezine, tramite il check a sinistra della videata, delle deleghe da cmprendere men nell invi. Riepilg spedizini La scelta Annulla spedizine riprta le deleghe all stat di Nn inviate, tgliend il prtcll RBK ma nn le annulla più cmpletamente, cme invece avveniva in precedenza. Stampa addebiti per C/C In questa stampa vengn ttalizzati, per cnt crrente di addebit, le deleghe di cui è stat generat il file per la spedizine. Integrazine alla guida utente 12

13 Gestine dati cntribuenti Cn questa scelta è pssibile selezinare i cntribuenti per pter impstare alcuni campi dell anagrafica cntribuente dell F24, cme ad esempi: tip versament, cdice mittente, c/c predefinit e addebit mittente senza dver intervenire su gni anagrafica. Il tast altre funzini cntiene le scelte per pter assegnare il versament a RBK, assegnare di cnseguenza il mittente telematic, di assegnare escludere l addebit sul c/c del mittente di assegnare il versament alla banca. Gestine Tributi Qualra si esegua la stampa della delega dalla Gestine tributi per un cntribuente definit cme Tip versament R = Remte banking, il prgramma prpne la dppia pssibilità di stampa della delega per invi RBK in alternativa, di frzatura della stampa per la cnsegna cartacea. Gestine Deleghe È data la pssibilità di intervenire in Gestine delega, Versament e tgliere il flag Delega da inviare rbk csì da stamparla nrmalmente e cnsegnarla su mdul cartace. FINE NOTE F24 vers del Gestine Entratel e Remte Banking F24 Riepilg spedizini Nel Riepilg spedizini, presente sia in Gestine Entratel che in Gestine Remte banking, è stata inserita una nuva funzinalità: cn il bttne presente a fnd vide Esprta è pssibile salvare il file telematic su altra cartella ppure inviarl tramite . Integrazine alla guida utente 13

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2011.2.0 Applicativo: GECOM F24

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2011.2.0 Applicativo: GECOM F24 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2011.2.0 Applicativo: GECOM

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

l agenzia in f orma GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE

l agenzia in f orma GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE 6 l agenzia in f orma 2006 GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE INDICE INTRODUZIONE 2 1. I VERSAMENTI TELEMATICI 3 I vantaggi dei versamenti on line 3 Come si effettuano 3 Il conto su cui addebitare

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 24.00.00 GAMMA EVOLUTION

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Fattura elettronica Vs Pa

Fattura elettronica Vs Pa Fattura elettronica Vs Pa Manuale Utente A cura di : VERS. 528 DEL 30/05/2014 11:10:00 (T. MICELI) Assist. Clienti Ft. El. Vs Pa SOMMARIO pag. I Sommario NORMATIVA... 1 Il formato della FatturaPA... 1

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Modulo di Amministrazione Il modulo include tutte le principali funzioni di amministrazione e consente di gestire aspetti di configurazione

Dettagli

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A Comunicazione Spesometro 2 Attivazione 2 Configurazioni 3 Classificazione delle Aliquote IVA 3 Dati soggetto obbligato 4 Opzioni 5 Nuovo adempimento 6 Gestione

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale

Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale Prot. n. 2012/140335 Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Manuale Operativo Pro-net

Manuale Operativo Pro-net Manuale Operativo Pro-net Protocollo Informatico a norme CNIPA Tutti i diritti riservati. Aggiornato alla rel. 9.11 A.P.Systems. S.r.l. Versione 1.3 Pagina n. 1 Introduzione alla Procedura La procedura

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Dal 1 ottobre 2014 nuove regole per i pagamenti con modello F24

Dal 1 ottobre 2014 nuove regole per i pagamenti con modello F24 A cura di Raffaella Pompei, dottore commercialista, funzionario dell Ufficio fiscale Dal 1 ottobre 2014 nuove regole per i pagamenti con modello F24 Il Decreto Renzi ha ampliato i casi in cui è necessario

Dettagli

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3 FAQ 2015 Flusso telematico dei modelli 730-4 D.M. 31 maggio 1999, n. 164 Comunicazione dei sostituti d imposta per la ricezione telematica, tramite l Agenzia delle entrate, dei dati dei 730-4 relativi

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

Multi Consult I.T. S.r.l. ** Divisione Nazionale ** PTFSinergia20141030.doc

Multi Consult I.T. S.r.l. ** Divisione Nazionale ** PTFSinergia20141030.doc Multi Consult I.T. S.r.l. ** Divisione Nazionale ** PTFSinergia20141030.doc Aggiornamenti SINERGIA dal 31.10.2012 al 31.10.2014 GESTIONE TABELLE. Nella tabella F AUTD, autorizzazioni pratiche e danni,

Dettagli

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale GAMMA EVOLUTION Caratteristiche Funzionali Con la sua impostazione modulare, GAMMA EVOLUTION fornisce gli strumenti per una completa ed efficace gestione

Dettagli

Teorema New Gestione condominio

Teorema New Gestione condominio Teorema New Gestione condominio manuale per l'utente 1 Indice Introduzione e condizioni di utilizzo del software La licenza d'uso Supporto tecnico e aggiornamenti I moduli e le versione di Teorema per

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Roma, 19 settembre 2014

Roma, 19 settembre 2014 CIRCOLARE N. 27 Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 19 settembre 2014 OGGETTO: Modalità di presentazione delle deleghe di pagamento

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

1 Configurazioni SOL per export SIBIB

1 Configurazioni SOL per export SIBIB Pag.1 di 7 1 Configurazioni SOL per export SIBIB Le configurazioni per l export dei dati verso SIBIB si trovano in: Amministrazione Sistema > Import-Export dati > Configurazioni. Tutte le configurazioni

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli