ASSEMBLEA INFORMATIVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASSEMBLEA INFORMATIVA"

Transcript

1 ASSEMBLEA INFORMATIVA Lunedì 23 Giugno ore c/o Circolo ACLI Lambrate Via Conte Rosso, 5 Milano Consorzio Coopera,ve Lavoratori Promosso dalle ACLI e dalla CISL Gli Sviluppatori e i ProgeBs,

2 Argomen, dell incontro Piano di riqualificazione aree di Lambrate FASE «A» intervento di edilizia residenziale convenzionata agevolata 1. Inquadramento territoriale 2. ProgeIo urbanis,co - edilizio 3. I soggeb coinvol, 4. Programma di adesione all inizia,va 2

3 INQUADRAMENTO TERRITORIALE 3

4 MEDIA WORLD AREA NUOVO INTERVENTO EDILIZIO FASE «A» ESSELUNGA 4

5 PIANO URBANISTICO GENERALE mq. di s.l.p. Istanza di variante del 13/03/2013 P.G /2013 Fase A: Intervento di edilizia residenziale convenzionata agevolata 5

6 FASE «A» mq. di slp di cui: mq. di slp di edilizia residenziale convenzionata agevolata di proprietà mq. di slp di edilizia residenziale convenzionata agevolata in locazione 700 mq. di slp ad uso commerciale 6

7 FASE «B» FASE «C» FASE «D» 7

8 DESTINAZIONI Legenda: VERDE superficie ceduta ( mq.) GIALLO superficie asservita GRIGIO superficie privata 8

9 I SEDIMI ESISTENTI E LA CONVENZIONE DEL PARCO PUBBLICO 9

10 10

11 CooperaDve: DORICA Soc. Coop. - EžCOžPOLIS Soc. Coop. FASE «A» Intervento di edilizia residenziale convenzionata agevolata SDma proge]uale 11

12 FASE «A» Vista da sud 12

13 FASE «A» Spazi commerciali al piede degli edifici 13

14 SOGGETTI ATTUATORI DELL INTERVENTO DORICA Soc. Coop. aderente a: EžCOžPOLIS Soc. Coop. aderente a: 14

15 SOGGETTI SVILUPPATORI DELL INTERVENTO PROGETTISTI 15

16 Le coopera,ve Dorica Soc. Coop. e Ecopolis Soc. Coop. nell ambito dell intervento descriio hanno in programma la realizzazione di un complesso di due edifici che vantano un rapporto verde/costruito superiore alla media. Entrambi si svilupperanno su un altezza di oio piani fuori terra più due piani interra, des,na, a box e locali can,na, ed entrambi rispondono agli standard più evolu, di sicurezza e risparmio energe,co. Gli appartamend avranno prestazioni energedche di classe A: Pannelli radian, a pavimento Impianto di riscaldamento e distribuzione acqua sanitaria centralizza,, con sistema di contabilizzazione dei consumi personali Impianto fotovoltaico Predisposizione per l installazione dell impianto di condizionamento Predisposizione per l installazione dell impianto di allarme Sistema domo,co con funzioni di base (ges,one illuminazione e carichi) con possibilità di paccheb aggiun,vi Insonorizzazione acus,ca dai rumori esterni e dal calpes,o degli alloggi soprastan, Impianto di videosorveglianza abvo 24 ore su 24, servizio di por,neria e portoncino di accesso blindato Logge e terrazzi, ambien, comuni alla socializzazione tra condomini Personalizzazione con scelta di materiali, sanitari, rubineierie, porte, pavimen,, rives,men,. Non è prevista l installazione di impian, a gas metano. L impianto eleirico è progeiato per supportare l u,lizzo di cucine di nuova generazione con piastre eleiriche a induzione non fornite dalla coopera,va. Assistenza gratuita dei nostri architeb 16

17 L intervento che vedrà l opera,vità delle CooperaDve Dorica soc. coop. (realtà storica di Lambrate) ed Ecopolis soc. coop. consiste in circa 110 alloggi in proprietà secondo il regime dell edilizia convenzionata agevolata, e circa 40 alloggi in affi]o convenzionato di proprietà delle coopera,ve, realizza, secondo i canoni di qualità minimi delle nostre coopera,ve (classe energe<ca A, grande cura del progebo architebonico inserito nel contesto urbano, alta performance acus<ca degli alloggi, ampie dotazioni di capitolato). Il costo parte da /mq. per un costo medio di circa /mq. per gli alloggi in edilizia convenzionata agevolata, più il box perdnenziale al costo di euro, ciascun costo è da intendersi IVA esclusa. 17

18 Le coopera,ve per procedere ad una progeiazione edilizia coerente con i desideri dei soci, richiedono agli stessi di indicare in fase di adesione all inizia,va la,pologia di alloggio a cui sono interessa,: ü 2 LOCALI - Dpo A: di circa 60/70 mq. commerciali (1 camera da leio, soggiorno, angolo coiura, 1 bagno) ü 3 LOCALI - Dpo B: di circa 90/100 mq. commerciali (2 camere da leio, soggiorno, cucina, 2 bagni) ü 4 LOCALI - Dpo C: di circa 110/120 mq. commerciali (3 camere da leio, soggiorno, cucina, 2 bagni) Superficie u,le non superiore a 95 mq. 18

19 TraIandosi di un intervento di edilizia residenziale convenzionata agevolata, le coopera,ve dovranno s,pulare una convenzione con il Comune di Milano che regolamenterà i requisi, soggebvi in capo ai soci e i vincoli in ordine alla rivendita ed ai canoni di locazione. RequisiD: CiIadinanza italiana o di uno stato aderente all Unione Europea o di altro Stato, qualora il diriio di assegnazione sia riconosciuto in condizioni di reciprocità o traia, internazionali, ovvero lo straniero sia,tolare di carta di soggiorno o in possesso di permesso di soggiorno. Residenza anagrafica o svolgimento dell abvità lavora,va (e/o studio) esclusiva o principale nel comune. Reddito complessivo del nucleo famigliare e/o del singolo assegnatario, risultante dall ul,ma dichiarazione dei reddi,, non superiore per il 2013 di ,07. Non essere,tolare, del diriio di proprietà o di altri dirib reali di godimento di alloggio adeguato alle esigenze del nucleo famigliare nel territorio nazionale, ad esclusione dell acquirente che si impegni a locare l alloggio acquisito ai sensi della presente delibera. Vincoli: Inalienabilità per 5 anni Cos, di rivendita e canoni di locazione convenziona,. 19

20 Gli aspiran, soci interessa, all inizia,va dovranno aderire alla DORICA Soc. Coop. soioscrivendo l apposita ImpegnaDva di Adesione che prevede tra l altro il versamento in conto deposito cauzionale dei seguen, impor,: Oltre alla: Alloggio Dpo A - (2 locali) Alloggio Dpo B - (3 locali) Alloggio Dpo C - (4 locali) Ø Quota Sociale 25 Ø Spese Amministra,ve 150 (annuale) CooperaDve: DORICA Soc. Coop. - ECOPOLIS Soc. Coop. La so]oscrizione dell impegnadva di adesione, determinerà la graduatoria per la scelta dell alloggio 20

21 NON SOLO ALLOGGI MA ANCHE SERVIZI DI QUALITÀ Interven< per favorire la convivenza tra i condomini, valorizzando la ges<one post abo di assegnazione notarile, tramite la partecipazione di: La Società cooperadva Servizi per l Abitare (SSA) è una coopera,va di produzione e lavoro che offre, da un lato un abvità professionale di amministrazione del condominio e dall altro, un abvità imprenditoriale di global service (por,erato, pulizie, manutenzioni, giardinaggio, ecc.) INFO: tel NOI COOP affianca la ultratrentennale abvità di costruzione edilizia promossa dal Consorzio Coopera,ve Lavoratori (CCL) e dalle coopera,ve di abitan, e l abvità di amministrazione condominiale della Società Coopera,va Servizi per l Abitare (SSA), con l obiebvo di contribuire alle creazione di nuovi progeb residenziali e di ges,re la vita condominiale con un accento alla socialità e agli aspeb di coesione sociale. INFO: tel

22 INFORMAZIONI e APPUNTAMENTI CIRCOLO ACLI - Via Conte Rosso, 5 - LAMBRATE dal LUNEDI al VENERDI dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:00 SABATO SU APPUNTAMENTO Cesare Mon, (Presidente Dorica soc. coop.) CONSORZIO COOPERATIVE LAVORATORI - Via della Signora, 3 - MILANO dal LUNEDI al VENERDI ore 9:00-13:00 e 14:00-18:00 Tel / 314 Alessandro Galbusera (Coordinatore Dorica soc. coop.) OPPURE spedisci una mail a: 22

CASA INTEGRA - BOCCALEONE UN OPPORTUNITÀ ABITATIVA TRA LA CITTÀ E IL QUARTIERE

CASA INTEGRA - BOCCALEONE UN OPPORTUNITÀ ABITATIVA TRA LA CITTÀ E IL QUARTIERE CASA INTEGRA - BOCCALEONE UN OPPORTUNITÀ ABITATIVA TRA LA CITTÀ E IL QUARTIERE AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DI CANDIDATURE PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI IN LOCAZIONE A CANONE MODERATO E CON PATTO DI

Dettagli

Immobiliare LE MURA. Immobiliare LE MURA di Frati Roberto & C. s.a.s. - Iscrizione Re. Agenti Immobiliari N 6402 P.IVA 03686340963

Immobiliare LE MURA. Immobiliare LE MURA di Frati Roberto & C. s.a.s. - Iscrizione Re. Agenti Immobiliari N 6402 P.IVA 03686340963 La prestigiosa Residenza VISCONTI consiste in un elegante complesso Residenziale/Commerciale immerso nel verde e nella tranquillità, a pochi passi dal centro cittadino di MILANO 3, ben servito dalle maggiori

Dettagli

Residenziale VIA RICCIONE

Residenziale VIA RICCIONE Residenziale VIA RICCIONE MODENA SUD, in prossimità di via Forlì, parte privata del Comparto Salvo D Acquisto est, realizziamo palazzina signorile di sole 6 unità abitative Modena zona SALVO D ACQUISTO

Dettagli

COS E UNA COOPERATIVA EDILIZIA?

COS E UNA COOPERATIVA EDILIZIA? COS E UNA COOPERATIVA EDILIZIA? Una cooperativa edilizia di abitazione è una società a responsabilità limitata, alla quale aderiscono dei soci allo scopo principale di realizzare un intervento costruttivo

Dettagli

Esecuzione Immobiliare 192/2010. b. identificazione catastale Comune SAN VENDEMIANO (TV) - NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO

Esecuzione Immobiliare 192/2010. b. identificazione catastale Comune SAN VENDEMIANO (TV) - NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO Tribunale di Treviso - Sezione Esecuzioni Immobiliari Esecuzione Immobiliare 192/2010 PERIZIA DI STIMA PERIZIA 01) INDIVIDUAZIONE DEL BENE PIGNORATO a. indirizzo Comune: SAN VENDEMIANO (TV) Località e

Dettagli

COOP CASA SERVICE. Licenza media. Diploma. Laurea. Occupato. Disoccupato. Inoccupato. Pensionato. Dipendente pubblico. Dipendente privato

COOP CASA SERVICE. Licenza media. Diploma. Laurea. Occupato. Disoccupato. Inoccupato. Pensionato. Dipendente pubblico. Dipendente privato 1. DOMANDE RELATIVE ALL'ANALISI Comune di nascita: Comune di residenza: Età: 15/20 anni 20/30 anni 30/40 anni 40/50 anni 50/60 anni oltre 60 anni Titolo di studio: Licenza elementare Licenza media Diploma

Dettagli

PER L ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI A CANONE CONTENUTO

PER L ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI A CANONE CONTENUTO Comune di Imola Provincia di Bologna Via Mazzini n. 0026 Imola Tel. 052-602111-Fax 602289. REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI A CANONE CONTENUTO Approvato con delibera C.C. n. 160 del 18.07.2005,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AVVISO PUBBLICO Per la messa a disposizione di alloggi non utilizzati, arredati o non arredati da assegnare in locazione provvisoria a nuclei familiari in condizioni di disagio socio economico. IL RESPONSABILE

Dettagli

COMMISSIONE PROVINCIALE DEGLI USI DI MILANO IMMOBILI URBANI ITER DELL ACCERTAMENTO

COMMISSIONE PROVINCIALE DEGLI USI DI MILANO IMMOBILI URBANI ITER DELL ACCERTAMENTO COMMISSIONE PROVINCIALE DEGLI USI DI MILANO IMMOBILI URBANI ITER DELL ACCERTAMENTO Primo accertamento: 18 ottobre 1929 Ultime revisioni a) Approvazione del testo da parte della Commissione Provinciale

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA per la promozione dell'utilizzo del contratto di locazione a canone concordato nel territorio del Comune di Rimini

PROTOCOLLO D INTESA per la promozione dell'utilizzo del contratto di locazione a canone concordato nel territorio del Comune di Rimini Allegato A) delibera G.C. n. 13 del 27.01.2015 PROTOCOLLO D INTESA per la promozione dell'utilizzo del contratto di locazione a canone concordato nel territorio del Comune di Rimini Il giorno del mese

Dettagli

VIVERE VICINI IN VIA VOLTRI AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI IN LOCAZIONE A CANONE SOCIALE NEL COMUNE DI MILANO VIA VOLTRI

VIVERE VICINI IN VIA VOLTRI AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI IN LOCAZIONE A CANONE SOCIALE NEL COMUNE DI MILANO VIA VOLTRI VIVERE VICINI IN VIA VOLTRI AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI IN LOCAZIONE A CANONE SOCIALE NEL COMUNE DI MILANO VIA VOLTRI Ai sensi della Convenzione tra Comune di Milano e Pessina Costruzioni S.P.A.

Dettagli

INFORMAZIONE - TECNOLOGIA - PRENOTAZIONI 051.3145411

INFORMAZIONE - TECNOLOGIA - PRENOTAZIONI 051.3145411 ANSALONI INFORMAZIONE - TECNOLOGIA - PRENOTAZIONI 051.3145411 SOMMARIO GR3V - GRANAROLO PAGG. 18-19 GR4 - GRANAROLO PAG. 20-21 GR3A - GRANAROLO PAGG. 18-19 CL18 - CALDERARA PAGG. 20-21 BO65 - BOLOGNA PAGG.

Dettagli

Avviso per la manifestazione di interesse per la selezione di candidati idonei all assegnazione di alloggi in locazione a prezzi calmierati

Avviso per la manifestazione di interesse per la selezione di candidati idonei all assegnazione di alloggi in locazione a prezzi calmierati Avviso per la manifestazione di interesse per la selezione di candidati idonei all assegnazione di alloggi in locazione a prezzi calmierati PREMESSA Il progetto Abitiamo Insieme Ascoli prevede l offerta

Dettagli

www.lecasenelparco.it 800 00 60 61

www.lecasenelparco.it 800 00 60 61 www.lecasenelparco.it 800 00 60 61 La città di Torino ha scelto di valorizzare l area più verde della città: la zona di via Verolengo, resa unica dai 456.000 mq del Parco Dora, è oggi punto di forte interesse.

Dettagli

EB INFORMA ADS CONSULENZE. ADS Consulenze. Newsletter n.1 dicembre 2013. In collaborazione con:

EB INFORMA ADS CONSULENZE. ADS Consulenze. Newsletter n.1 dicembre 2013. In collaborazione con: EB INFORMA Newsletter n.1 dicembre 2013 In collaborazione con: ADS Consulenze ADS CONSULENZE Piazzale Luigi Sturzo n.15 00144 Roma Tel. 06.50.51.16.18 19 366 17.84.754 www.ebserviziimmobiliari.it e mail:

Dettagli

VIAPADOVA 36 AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DI CANDIDATURE

VIAPADOVA 36 AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DI CANDIDATURE VIAPADOVA 36 AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DI CANDIDATURE ALLOGGI IN LOCAZIONE PREMESSA Il presente avviso è promosso da ABITARE SOCIALE METROPOLITANO Impresa Sociale Srl (di seguito ASM ). Oggetto del

Dettagli

AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA

AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA AZIENDA SERVIZI PERSONA E FAMIGLIA AREA INTEGRAZIONE SOCIALE BANDO DI CONCORSO PER POSTI ALLOGGIO IN LOCAZIONE TEMPORANEA Da assegnare a studenti di corsi universitari, stagisti, borsisti, ricercatori,

Dettagli

NOTA TECNICA SUL PIANO CASA

NOTA TECNICA SUL PIANO CASA NOTA TECNICA SUL PIANO CASA L art. 11 della legge 133/08 ha inteso rilanciare un Piano Casa per realizzare un offerta di alloggi in proprietà e in locazione prima casa nelle aree di bisogno abitativo,

Dettagli

Residenziale Le Colline"

Residenziale Le Colline ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

GLOBAL SERVICE PER GESTIONE INTEGRATA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE A DESTINAZIONE ERP ESTRATTO DELLA CARTA DEI SERVIZI

GLOBAL SERVICE PER GESTIONE INTEGRATA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE A DESTINAZIONE ERP ESTRATTO DELLA CARTA DEI SERVIZI GLOBAL SERVICE PER GESTIONE INTEGRATA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE A DESTINAZIONE ERP ESTRATTO DELLA CARTA DEI SERVIZI SPORTELLO DI CONTATTO via Benedetto Croce n.28 Sesto San Giovanni (MI) (c/o Uffici comunali)

Dettagli

ALLOGGI A.S.G.I. (SCHEDA 16) PULIZIA LOCALI DI RAPPRESENTANZA DEGLI ALLOGGI A.S.G.I. DEL COMANDO REGIONE VENETO. 1) alloggio del Comandante Interregionale sito in - Venezia San Polo 2158/a: - locali soggetti

Dettagli

ESSE BUILDING EDILIZIA S.R.L. Corso Susa n. 242 10098 Rivoli (TO)

ESSE BUILDING EDILIZIA S.R.L. Corso Susa n. 242 10098 Rivoli (TO) INTERVENTO EDILIZIO VAL DELLA T ORRE RIONE V IA FRAZIONE B RIONE (TO) ORRE (TO) IA ASTRUA 47 Proprietà e realizzazione: ESSE BUILDING EDILIZIA S.R.L. Corso Susa n. 242 10098 Rivoli (TO) Progettazione:

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI DELL EDIFICIO

CARATTERISTICHE GENERALI DELL EDIFICIO CARATTERISTICHE GENERALI DELL EDIFICIO L intervento edilizio consiste nella costruzione di un edificio residenziale composto da: Un piano interrato adibito a cantinole di pertinenza degli appartamento

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. per l assegnazione in proprietà (VENDITA) di n. 10 alloggi e box in corso di costruzione siti nel comune di TREVIGLIO Via Peschiera

BANDO DI CONCORSO. per l assegnazione in proprietà (VENDITA) di n. 10 alloggi e box in corso di costruzione siti nel comune di TREVIGLIO Via Peschiera Azienda Lombarda per l Edilizia Residenziale della Provincia di Bergamo 24128 BERGAMO Via Mazzini, 32/a Tel. 035/259595 Fax 035/251185 www.alerbg.it info@alerbg.it L A.L.E.R. informa, in applicazione della

Dettagli

AGENZIA IMMOBILIARE Ethika S.a.s. di Conte Franco & C. Corso Guà Dea Piccini, 42 37044 Cologna Veneta (Vr)

AGENZIA IMMOBILIARE Ethika S.a.s. di Conte Franco & C. Corso Guà Dea Piccini, 42 37044 Cologna Veneta (Vr) AGENZIA IMMOBILIARE Ethika S.a.s. di Conte Franco & C. Corso Guà Dea Piccini, 42 37044 Cologna Veneta (Vr) Tel. 0442 412525 Fax 0442 412518 info@ethika.pro Maggio Giugno 2011 Periodico di informazione

Dettagli

Facciate esterne in mattone paramano grigio. Costruzione antisismica. Classe energetica A (i.p.e. di progetto minore 29,00 kwh/m 2 a)

Facciate esterne in mattone paramano grigio. Costruzione antisismica. Classe energetica A (i.p.e. di progetto minore 29,00 kwh/m 2 a) LA STRUTTURA: sicurezza, durata, risparmio Facciate esterne in mattone paramano grigio Fascino del materiale naturale, Garanzia di massima durabilità, Elevata resistenza meccanica Zero costi di manutenzione

Dettagli

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO 9 INTERVENTO DI RECUPERO FINALIZZATO ALL ABITAZIONE DEL RICHIEDENTE

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO 9 INTERVENTO DI RECUPERO FINALIZZATO ALL ABITAZIONE DEL RICHIEDENTE REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO 9 Mod. C Lavori pubblici, edilizia residenziale, politica della casa, autorità di bacino U.O.A. Politica della Casa, Edilizia Residenziale Pubblica, Riqualificazione e Recupero

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ART.1 Poste Italiane S.p.A., con sede in Roma, Viale Europa 190, codice fiscale n.97103880585, (di seguito denominata) Poste o locatore in persona del dirigente

Dettagli

NUOVI BANDI di PARTECIPAZIONE per ALLOGGI in GODIMENTO TEMPORANEO:

NUOVI BANDI di PARTECIPAZIONE per ALLOGGI in GODIMENTO TEMPORANEO: inserto Montale Rangone NUOVI BANDI di PARTECIPAZIONE per ALLOGGI in GODIMENTO TEMPORANEO: Castelfranco Emilia - P.E.E.P. Gaggio Il bando per 3 alloggi scade l 8 maggio 2004 e nell assegnazione avranno

Dettagli

Aggiornamento Immobili

Aggiornamento Immobili . Aggiornamento Immobili 03 Marzo 2015 Documento contenente gli aggiornamenti sulle vendite e gli affitti degli immobili di proprietà del GRUPPO IMMOBILIARE IL LECCIO SPA alla data: 03/03/2015 Contatti:

Dettagli

Indaco Immobiliare S.r.l. VIA SANT ANATALONE 5 - MILANO

Indaco Immobiliare S.r.l. VIA SANT ANATALONE 5 - MILANO VIA SANT ANATALONE 5 - MILANO CARATTERISTICHE DELL EDIFICIO - Certificazione energetica in classe B; - Muratura perimetrale esterna ad elevato isolamento termico ed acustico; - Box al piano terra con accesso

Dettagli

Risparmio e benessere Nuovi appartamenti a Senago

Risparmio e benessere Nuovi appartamenti a Senago Risparmio e benessere Nuovi appartamenti a Senago COMUNE DI SENAGO BANDO PUBBLICO DEL 07/11/2007 ASSEGNAZIONE DI AREE IN DIRITTO DI SUPERFICIE PER UN INTERVENTO DI EDILIZIA CONVENZIONATA NELL AMBITO PEEP

Dettagli

Regolamento sullo svolgimento delle assemblee separate di UniAbita Soc.

Regolamento sullo svolgimento delle assemblee separate di UniAbita Soc. REGOLAMENTO ATTUATIVO PER L APPLICAZIONE DEI CRITERI SPECIFICI DI ATTRIBUZIONE DELLE SPESE AI SENSI DEGLI ART. 16,17, 18 E 19 DEL REGOLAMENTO RELATIVO ALL ASSEGNAZIONE IN GODIMENTO DEGLI ALLOGGI, DEI BOX

Dettagli

NUOVI INTERVENTI COSTRUTTIVI IN EDILIZIA AGEVOLATA

NUOVI INTERVENTI COSTRUTTIVI IN EDILIZIA AGEVOLATA C O O P E R A T I V A P O R T A R O M A N A NUOVI INTERVENTI COSTRUTTIVI IN EDILIZIA AGEVOLATA L O C A L I T À A C Q U A B I A N C A - V I T E R B O UNA OFFERTA DI PRIMA SCELTA AD UN PREZZO IMBATTIBILE!

Dettagli

Finint ha incaricato quale soggetto che fungerà da Gestore Sociale la Società Consortile C.A.S.A. FVG (di seguito Gestore Sociale )

Finint ha incaricato quale soggetto che fungerà da Gestore Sociale la Società Consortile C.A.S.A. FVG (di seguito Gestore Sociale ) AVVISO PER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A SPORTELLO Alloggi in locazione nel sito AbitaPordenone Non solo una casa Viale Grigoletti 92-94/A - Pordenone PREMESSA Il Fondo Immobiliare Housing

Dettagli

RASSEGNA SUI MASSIMALI DI COSTO PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

RASSEGNA SUI MASSIMALI DI COSTO PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA RASSEGNA SUI MASSIMALI DI COSTO PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA Al fine di fornire elementi conoscitivi utili alla riflessione sull assetto attuale dei massimali di costo per l e.r.p. vigenti in Toscana,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI MINI ALLOGGI PROTETTI PER ANZIANI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI MINI ALLOGGI PROTETTI PER ANZIANI CITTÀ DI ALZANO LOMBARDO PROVINCIA DI BERGAMO ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI MINI ALLOGGI PROTETTI PER ANZIANI Articolo 1: Oggetto Il presente regolamento disciplina

Dettagli

SCHEDA INTERVENTO n.10.1.1.1- Riqualificazione urbana e residenziale Edilizia sociale: Immobile di edilizia sociale in Via Barbaroux

SCHEDA INTERVENTO n.10.1.1.1- Riqualificazione urbana e residenziale Edilizia sociale: Immobile di edilizia sociale in Via Barbaroux SCHEDA INTERVENTO n.10.1.1.1- Riqualificazione urbana e residenziale Edilizia sociale: Immobile di edilizia sociale in Via Barbaroux QUADRO CONOSCITIVO Breve descrizione dell intervento Gli interventi

Dettagli

1 Alloggio 200. Sono ospitato da familiari/amici, ho degli obblighi? 201. L obbligo riguarda tutti i cittadini/enti?

1 Alloggio 200. Sono ospitato da familiari/amici, ho degli obblighi? 201. L obbligo riguarda tutti i cittadini/enti? 1 Alloggio Lo straniero per soggiornare in Italia necessita della garanzia di un alloggio. L alloggio può essere ottenuto grazie all ospitalità di qualcuno oppure affittando o acquistando una casa. In

Dettagli

BANDO PUBBLICO SPERIMENTALE PER LA SELEZIONE DI ALLOGGI

BANDO PUBBLICO SPERIMENTALE PER LA SELEZIONE DI ALLOGGI Comune di Parma BANDO PUBBLICO SPERIMENTALE PER LA SELEZIONE DI ALLOGGI da destinare alla locazione transitoria a studenti universitari fuori sede, nell ambito del progetto denominato Affitti Garantiti

Dettagli

Acqua azzurra residence

Acqua azzurra residence Acqua azzurra residence Treviso - località Sant ANGELO ACQUA AZZURRA RESIDENCE La tua casa di lusso immersa nel verde con tutti i confort delle abitazioni moderne. Immerso in un oasi di natura e privacy,

Dettagli

COMUNE DI MONZA PIANO ATTUATIVO. AREA SISTEMA RESIDENZIALE Via della Birona_via Perosi

COMUNE DI MONZA PIANO ATTUATIVO. AREA SISTEMA RESIDENZIALE Via della Birona_via Perosi COMUNE DI MONZA PIANO ATTUATIVO AREA SISTEMA RESIDENZIALE Via della Birona_via Perosi Allegato F Relazione Tecnica Novembre 2014_Gennaio 2015_Luglio 2015 Pietro Giulio Malvezzi Architetto Paola Cambiaghi

Dettagli

Nuove procedure. finalizzate al rilascio dell Attestazione della idoneità abitativa

Nuove procedure. finalizzate al rilascio dell Attestazione della idoneità abitativa Allegato A) Nuove procedure finalizzate al rilascio dell Attestazione della idoneità abitativa in applicazione dell art. 29, comma 3, lettera a) del D.Lgs. n 286 del 25.7.1998 e s.m. e i. A cura: Settore

Dettagli

CDPI Sgr Cassa Depositi e Prestiti Sp ACRI

CDPI Sgr Cassa Depositi e Prestiti Sp ACRI Social Housing Il Social Housing nasce dall esigenza di risolvere il disagio abitativo delle famiglie a reddito medio e medio basso che, pur non rientrando nei piani di edilizia popolare, non riescono

Dettagli

Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015

Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015 Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015 Al Comune di Prato Ufficio Protocollo Piazza del Pesce, 9 59100 PRATO Responsabile del Servizio

Dettagli

Chiedere subito all'agenzia il costo del servizio di intermediazione per evitare sorprese.

Chiedere subito all'agenzia il costo del servizio di intermediazione per evitare sorprese. Guida pratica e giuridica per la ricerca di un alloggio in Italia Affittare una casa 1 Leggi di riferimento Legge 27 Luglio 1078 n. 392 (equo canone) Legge 8 Agosto 1992, n.359 (patti in deroga) Legge

Dettagli

6. Dati dimensionali degli alloggi

6. Dati dimensionali degli alloggi 10 I Una Comunità per Crescere - Milano 6. Dati dimensionali degli alloggi La superficie residenziale deve essere così distribuita in base alla slp: alloggi tipo A: quadri-trilocali da 100 mq di slp, max

Dettagli

AZIENDA SPECIALE TERRACINA ENTE STRUMENTALE DEL COMUNE DI TERRACINA

AZIENDA SPECIALE TERRACINA ENTE STRUMENTALE DEL COMUNE DI TERRACINA AZIENDA SPECIALE TERRACINA ENTE STRUMENTALE DEL COMUNE DI TERRACINA 04019 Terracina Via G. Leopardi, 73 Tel. 0773 707409 fax 0773 707408 Prot. N. Del Marca da bollo Al Direttore generale Dott.ssa Carla

Dettagli

E S I T O A S T A D E L 29/08/2014

E S I T O A S T A D E L 29/08/2014 AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI PADOVA VIA RAGGIO DI SOLE N.29 35137 PADOVA tel. 049 8732911 fax. 049 8732910 E S I T O A S T A D E L 29/08/2014 LOTTO n. 1 - COMUNE

Dettagli

LA RIFORMA DEL CONDOMINIO

LA RIFORMA DEL CONDOMINIO LA RIFORMA DEL CONDOMINIO Centro Congressi Torino Incontra Via Nino Costa, 8 - Torino 18 novembre 2013 Dott.ssa Valentina Bragardo 1 Indice Gli obblighi economici e fiscali dell amministratore nella legge

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria

DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria ART. 1 Oggetto L oggetto della presente procedura è la ricerca in locazione immobili o appartamenti aggregati

Dettagli

Il risparmio energetico: priorità economica ed ambientale

Il risparmio energetico: priorità economica ed ambientale Il risparmio energetico: priorità economica ed ambientale Ing Alessandro Fatini del Grande 20 febbraio 2007 Il risparmio energetico è diventata un esigenza importante sia a livello ambientale (riduzione

Dettagli

ALLEGATO 3 alla proposta di deliberazione C.C. P.G. 888667/2007 Costituito da N 6 pagine

ALLEGATO 3 alla proposta di deliberazione C.C. P.G. 888667/2007 Costituito da N 6 pagine TABELLA N. 2 ONERI DI URBANIZZAZIONE DA APPLICARE RESIDENZA VALORI TABELLE A1 / A2 Parametro incidenza tabella C1 della deliberazione Consiglio Regionale del 28 luglio 1977, n. II/557 - RESIDENZA ZONA

Dettagli

COMUNE DI MARTELLAGO - PROVINCIA DI VENEZIA - =====================================================================

COMUNE DI MARTELLAGO - PROVINCIA DI VENEZIA - ===================================================================== Allegato A alla deliberazione di Consiglio Comunale n. 34 del 16.06.2008 COMUNE DI MARTELLAGO - PROVINCIA DI VENEZIA - ===================================================================== REGOLAMENTO

Dettagli

Requisiti, obblighi e avvertenze di carattere generale:

Requisiti, obblighi e avvertenze di carattere generale: BANDO ASSEGNAZIONE PER N.10 ALLOGGI SETTEMBRE 2015 LE DOMANDE DI ASSEGNAZIONE DOVRANNO ESSERE CONSEGNATE IN SEDE ENTRO LE ORE 12.30 DEL GIORNO VENERDI 16 OTTOBRE 2015 Requisiti, obblighi e avvertenze di

Dettagli

CROTONE. www.iridegroup.it. Appartamenti tagliati e costruiti... su misura per te

CROTONE. www.iridegroup.it. Appartamenti tagliati e costruiti... su misura per te CROTONE www.iridegroup.it Appartamenti tagliati e costruiti... su misura per te Indice: 01- Il Gruppo 02 - La Filosofia dell Intervento 03 - Il Progetto 04 - La Posizione 05 - Gli Interni 06 - Scheda

Dettagli

DOMOTICA Fonte:Manuale illustrato per la domo8ca ad uso sociale.tecniche nuove

DOMOTICA Fonte:Manuale illustrato per la domo8ca ad uso sociale.tecniche nuove La Domo'ca è la disciplina che studia e consente la ges'one semplice, sicura, organica e sostenibile degli impian' e dei disposi'vi presen' nelle case, migliorando la qualità della vita dei suoi abitan'.

Dettagli

ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO. Tabelle millesimali di condominio. Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/10. Prof. Romano Oss

ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO. Tabelle millesimali di condominio. Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/10. Prof. Romano Oss ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO Tabelle millesimali di condominio Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/0 Prof. Romano Oss Condominio: quando nello stesso fabbricato vi sono delle parti di proprietà individuale

Dettagli

BONUS MOBILI 2013-2015 Vademecum operativo

BONUS MOBILI 2013-2015 Vademecum operativo BONUS MOBILI 2013-2015 Vademecum operativo La presente guida è stata realizzata a cura di FederlegnoArredo, Federmobili Confcommercio Imprese per l Italia, ANGAISA, Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil

Dettagli

PER L ALIENAZIONE LOTTI P.U.A. COMUNALE RESIDENZIALE DI VIA SORIO IN FRAZIONE CADEGLIOPPI

PER L ALIENAZIONE LOTTI P.U.A. COMUNALE RESIDENZIALE DI VIA SORIO IN FRAZIONE CADEGLIOPPI Comune di Oppeano Provincia di Verona REGOLAMENTO PER L ALIENAZIONE LOTTI P.U.A. COMUNALE RESIDENZIALE DI VIA SORIO IN FRAZIONE CADEGLIOPPI ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento disciplina

Dettagli

ABITARE A MILANO LA CASA COME SERVIZIO VIA GALLARATE VIA APPENNINI

ABITARE A MILANO LA CASA COME SERVIZIO VIA GALLARATE VIA APPENNINI LA CASA COME SERVIZIO VIA GALLARATE VIA APPENNINI VIA GALLARATE VIA APPENNINNI L intervento di via Gallarate L area di 33.860 mq è compresa in una fascia lunga e stretta tra via Gallarate e via Appennini.

Dettagli

PIAZZA SANDRO PERTINI BORGARETTO

PIAZZA SANDRO PERTINI BORGARETTO PIAZZA SANRO PERTINI BORGARETTO Le residenze del avaliere R E A L I Z Z A Z I O N E SANGONE srl GRUPPO BERTONE Le residenze del avaliere hi sceglierà questa zona residenziale, incorniciata dalle montagne

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI ALLOGGIO

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI ALLOGGIO CONTRATTO DI LOCAZIONE DI ALLOGGIO Programma ERP area in via Fosse, con realizzazione di n 10 alloggi, per l eliminazione di baracche, containers e prefabbricati leggeri di cui alla delibera di G.R. n

Dettagli

1.01 Punto luce semplice 1 nr 7,27 7,27. 1.02 Punto di comando attuatore 1 relè ( ex int./dev./inv. ) 1 nr 59,80 59,80

1.01 Punto luce semplice 1 nr 7,27 7,27. 1.02 Punto di comando attuatore 1 relè ( ex int./dev./inv. ) 1 nr 59,80 59,80 Pagina 1 di 5 Nel seguito è descritto un esempio di impianto elettrico di LIVELLO 3, per un appartamento avente una superficie di circa 150/200 mq, costituito da: ingresso, soggiorno, cucina, tre bagni,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DI CANDIDATURE

AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DI CANDIDATURE AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DI CANDIDATURE ALLOGGI IN LOCAZIONE PREMESSA Oggetto del presente avviso è la selezione dei candidati per il progetto abitativo Pompeo Leoni, comparto sito in via Pompeo

Dettagli

1.3. La situazione attuale e le prospettive per il 2011 e 2012... 28

1.3. La situazione attuale e le prospettive per il 2011 e 2012... 28 Indice PREMESSA... 11 1. IL QUADRO LEGISLATIVO... 17 1.1. Provvedimenti legislativi... 21 1.2. Il dibattito sul 55% a seguito delle modifiche del decreto anticrisi del gennaio2009... 23 1.3. La situazione

Dettagli

Il quadro normativo regionale e le nuove azioni per l edilizia l sostenibile

Il quadro normativo regionale e le nuove azioni per l edilizia l sostenibile Regione Lombardia Il quadro normativo regionale e le nuove azioni per l edilizia l sostenibile REGIONE LOMBARDIA Reti e Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile 2006: AVVIO DELLO STUDIO PER UN

Dettagli

DICHIARA CHE ALLA DATA DEL BANDO

DICHIARA CHE ALLA DATA DEL BANDO Ad Arezzo Casa spa Via Margaritone n.6 52100 Arezzo Il sottoscritto nato a ( ) il residente in, via/piazza/loc. n. n. di telefono: e-mail: CHIEDE di essere inserito nella graduatoria della mobilità per

Dettagli

Montesole, una casa bella di natura. nel cuore di Montebelluna

Montesole, una casa bella di natura. nel cuore di Montebelluna Montesole, una casa bella di natura. nel cuore di Montebelluna Una casa green nel centro della citta Montesole è una residenza in classe A nel centro di Montebelluna. Costruita secondo i canoni di un architettura

Dettagli

Azioni comuni in materia di strumen0 finanziari

Azioni comuni in materia di strumen0 finanziari Azioni comuni in materia di strumen0 finanziari Rilevazioni, fabbisogni e consistenze Assemblea delle Coopera.ve di ABITA.net La Rete delle Coopera.ve di Abitan. Bologna, 27 e 28 febbraio 2014 La rilevazione

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE RESIDENZA VIA VOLPACCINO FAENZA PROGETTO DI MASSIMA DESCRIZIONE DELLE OPERE ASPETTI GENERALI L intervento residenziale è costituito da una palazzina con 9 o 10 appartamenti disposti su 3 piani, oltre il

Dettagli

A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che. Sub. 15 (appartamento) e sub. 17 (posto auto)

A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che. Sub. 15 (appartamento) e sub. 17 (posto auto) A tale importo si ritiene di decurtare una percentuale del 4% considerato che alcune rifiniture dell alloggio sono ancora da ultimare. Per cui: V. =. 409.080,00 4% =. 392.716,80 Sub. 15 (appartamento)

Dettagli

BENVENUTI NEL FUTURO DI ROMA

BENVENUTI NEL FUTURO DI ROMA BENVENUTI NEL FUTURO DI ROMA CITTÀ DEL SOLE È UN INNOVATIVO PROGETTO URBANO ED ARCHITETTONICO NATO CON L INTENTO DI CREARE UN LUOGO CAPACE DI CONCILIARE LA MISURA E LA VIVIBILITÀ DI QUARTIERE CON I CANONI

Dettagli

Settore Welfare Tel.011 9115480 /483 @mail politiche sociali@comune.chivasso.to.it

Settore Welfare Tel.011 9115480 /483 @mail politiche sociali@comune.chivasso.to.it Settore Welfare Tel.011 9115480 /483 @mail politiche sociali@comune.chivasso.to.it Bando di Concorso per l assegnazione in locazione di n. 22 alloggi e autorimesse pertinenziali realizzati in edilizia

Dettagli

Sicurezza e risparmio energetico

Sicurezza e risparmio energetico Sicurezza e risparmio energetico nell'edilizia edilizia residenziale pubblica Anna Maria Pozzo Federcasa Milano, 25 marzo 2010 Il contesto residenziale il settore residenziale vale il 40% dei consumi europei

Dettagli

Il restauro e la premialità nel PGT di Milano Un esempio: la Grande Brera

Il restauro e la premialità nel PGT di Milano Un esempio: la Grande Brera Il restauro e la premialità nel PGT di Milano Un esempio: la Grande Brera (Intervento al convegno Restaurare il passato per costruire il futuro, promosso dagli Amici dei Navigli nella Sala delle Conferenze

Dettagli

C O M U N E D I C A M P O B A S S O AREA N. 6 Settore Servizi Sociali

C O M U N E D I C A M P O B A S S O AREA N. 6 Settore Servizi Sociali C O M U N E D I C A M P O B A S S O AREA N. 6 Settore Servizi Sociali Bando di concorso speciale per la formazione della graduatoria per l assegnazione in locazione semplice di n. 0 alloggi di Edilizia

Dettagli

COMUNE DI MARTELLAGO - PROVINCIA DI VENEZIA - =====================================================================

COMUNE DI MARTELLAGO - PROVINCIA DI VENEZIA - ===================================================================== COMUNE DI MARTELLAGO - PROVINCIA DI VENEZIA - ===================================================================== REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DELLE AREE DESTINATE AD EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

Dettagli

Ca del Parco Qualità, comfort e sicurezza per un nuovo stile di vita

Ca del Parco Qualità, comfort e sicurezza per un nuovo stile di vita Ca del Parco Qualità, comfort e sicurezza per un nuovo stile di vita www.impresamanara.it www.cortebassadeifolli.it Una casa nel parco a due passi dal centro di Parma N ella zona più pregiata della città,

Dettagli

Voglio un mondo all altezza dei sogni che ho

Voglio un mondo all altezza dei sogni che ho Voglio un mondo all altezza dei sogni che ho ZERO PROVVIGIONI Vendita diretta senza costi di intermediazione POSTI AUTO Un garage sotto casa in centro è un valore aggiunto per il tuo immobile SU MISURA

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 3 REPARTO INFRASTRUTTURE Ufficio Lavori Sezione Gestione Alloggi RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI BRESCIA VIA CUCCA, 16 PALAZINA DEMANIALE ALLOGGIO EBS0034 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA RELAZIONE

Dettagli

BANDO ASSEGNAZIONE PER N. 8 ALLOGGI APRILE 2015 LE DOMANDE DI ASSEGNAZIONE DOVRANNO ESSERE CONSEGNATE IN SEDE

BANDO ASSEGNAZIONE PER N. 8 ALLOGGI APRILE 2015 LE DOMANDE DI ASSEGNAZIONE DOVRANNO ESSERE CONSEGNATE IN SEDE 07.04.2015 BANDO ASSEGNAZIONE PER N. 8 ALLOGGI APRILE 2015 LE DOMANDE DI ASSEGNAZIONE DOVRANNO ESSERE CONSEGNATE IN SEDE ENTRO LE ORE 12.30 DEL GIORNO VENERDI 15 MAGGIO 2015 Requisiti, obblighi e avvertenze

Dettagli

R E S I D E N Z E VILLA NOBI LI

R E S I D E N Z E VILLA NOBI LI R E S I D E N Z E VILLA NOBI LI RONCO BRIANTINO (MB) IL B O R G O R IN A SCE www.residenzevillanobili.it IL PROGETTO PRINCIPALI CARATTERISTICHE CAPITOLATO. Il Progetto di Recupero Villa Nobili e di tutti

Dettagli

COMUNE di TREVISO. Piano Di Zona Per L'edilizia Economica E Popolare (Legge 18 Aprile 1962, N. 167)

COMUNE di TREVISO. Piano Di Zona Per L'edilizia Economica E Popolare (Legge 18 Aprile 1962, N. 167) COMUNE di TREVISO Piano Di Zona Per L'edilizia Economica E Popolare (Legge 18 Aprile 1962, N. 167) 2 Programma Pluriennale di Attuazione (P.P.A.) del P.E.E.P. Regolamento per la Realizzazione del Piano

Dettagli

TESTO SINTETICO ED OPERATIVO DEGLI ACCORDI TERRITORIALI DEL COMUNE DI TORINO

TESTO SINTETICO ED OPERATIVO DEGLI ACCORDI TERRITORIALI DEL COMUNE DI TORINO Area Edilizia Residenziale Pubblica Servizio Convenzioni e Contratti Ufficio Contratti Convenzionati TESTO SINTETICO ED OPERATIVO DEGLI ACCORDI TERRITORIALI DEL COMUNE DI TORINO Torino, 11.09.2014 Il Dirigente

Dettagli

Amianto ed Energia: il problema e le possibili soluzioni

Amianto ed Energia: il problema e le possibili soluzioni Amianto ed Energia: il problema e le possibili soluzioni I te% fotovoltaici di Bologna l energia dall amianto Bologna, 26 novembre 2014 Origini del proge,o: nel 2013, nell ambito del percorso di concertazione

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici. Guida per il cittadino. http://energia.regione.emilia-romagna.it/

La certificazione energetica degli edifici. Guida per il cittadino. http://energia.regione.emilia-romagna.it/ La certificazione energetica degli edifici Guida per il cittadino http://energia.regione.emilia-romagna.it/ Testo redatto a cura di: Mariangela Giorgini, Kristian Fabbri Filippo Padoan Ottobre 2014 SOMMARIO

Dettagli

ABITATIVA EMERGENZA. Dal disagio abitativo all accompagnamento all abitare

ABITATIVA EMERGENZA. Dal disagio abitativo all accompagnamento all abitare Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA FONDO EUROPEO PER L INTEGRAZIONE DI CITTADINI DI PAESI TERZI Dire fare abitare Fondo Fei 2013, Azione 6, prog. 105060 - CUP D18D14000570008 EMERGENZA ABITATIVA Dal

Dettagli

ALLEGATI. 1. Coefficienti di destinazione e di piano. Allegato 1

ALLEGATI. 1. Coefficienti di destinazione e di piano. Allegato 1 ALLEGATI Allegato 1 1. Coefficienti di destinazione e di piano Coeff. di piano per abitazioni plurifamiliari Piano Edifici con ascensore Edifici senza ascensore p. terreno e rialzato 0.97 p. primo 0.94

Dettagli

COMUNE DI PIOMBINO DESE Provincia di Padova Area Urbanistica - Edilizia Privata

COMUNE DI PIOMBINO DESE Provincia di Padova Area Urbanistica - Edilizia Privata COMUNE DI PIOMBINO DESE Provincia di Padova Area Urbanistica - Edilizia Privata SERVIZIO URBANISTICA (FAQ: Frequently Asked Questions) Come si ottiene il rilascio di un certificato di destinazione urbanistica

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA DELLA DIREZIONE REDAZIONE E AMMINISTRAZIONE PRESSO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE - P E R U G I A PARTE PRIMA.

REPUBBLICA ITALIANA DELLA DIREZIONE REDAZIONE E AMMINISTRAZIONE PRESSO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE - P E R U G I A PARTE PRIMA. Supplemento ordinario n. 1 al «Bollettino Ufficiale» - serie generale - n. 44 del 10 ottobre 2012 Spedizione in abbonamento postale Art. 2, comma 20/c, legge 662/96 - Fil. di Potenza REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

GUIDA ALLE VARIANTI PREMESSA INTRODUTTIVA OPERE EDILI PORTATA DELLE PARETI

GUIDA ALLE VARIANTI PREMESSA INTRODUTTIVA OPERE EDILI PORTATA DELLE PARETI GUIDA ALLE VARIANTI PREMESSA INTRODUTTIVA Poiché la nostra figura professionale in questa situazione è solo quella di tecnico-esecutivista e non di consulente progettuale, durante gli incontri che si terranno,

Dettagli

RISOLUZIONE N.350/E. agosto Roma,07 agosto 2008

RISOLUZIONE N.350/E. agosto Roma,07 agosto 2008 RISOLUZIONE N.350/E agosto Roma,07 agosto 2008 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso OGGETTO: Interpello. - Articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. IVA - Cessione di bene immobile a favore di un

Dettagli

Tel. 0039-0683779048 Fax.0039-0683779048 www. arch.europa.it e-mail: direzione@arch-europa.it

Tel. 0039-0683779048 Fax.0039-0683779048 www. arch.europa.it e-mail: direzione@arch-europa.it ARCH. EUROPA S.r.l. Direzione Amministrativa & commerciale: Italia Roma 00133 Via Cristoforo Colombo,348 Divisione Sviluppo Progetti & Promozioni: Italia Roma - 00155 Via Roberto Lepetit,41 Divisione Banca

Dettagli

dei soci Il complesso PLANTA a Parma Dal 12 luglio siamo nella NUOVA A SEDE di via Frate Gherardo, 13 a Fidenza

dei soci Il complesso PLANTA a Parma Dal 12 luglio siamo nella NUOVA A SEDE di via Frate Gherardo, 13 a Fidenza Maggio - Giugno 2001 anno 16 n 3 il bollettino Sped. in abbonamento postale 70 % Tabella D L. 662/96 Art 2 Comma 20/D - Filiale di Parma dei soci Il complesso PLANTA a Parma coop G. Di Vittorio coop Casa

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A.

TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A. TRIBUNALE DI BRESCIA RELAZIONE TECNICA E PERIZIA DI STIMA IMMOBILI SITI IN BIASSONO (MILANO) CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2009 SAN MICHELE S.P.A. COMMISSARIO GIUDIZIALE: DOTT. ALBERTO FACELLA GIUDICE DELEGATO:

Dettagli

CONFERENZA STAMPA 12/02/2015

CONFERENZA STAMPA 12/02/2015 PROTOCOLLO DI INTESA TRA COMUNE DI BERGAMO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO CDP INVESTIMENTI SGR S.P.A. PER LA RIQUALIFICAZIONE E RICONVERSIONE FUNZIONALE DELLA SEDE STORICA DEGLI OSPEDALI RIUNITI DI

Dettagli

Schema di DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO

Schema di DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO Marca da bollo valore vigente REGIONE TOSCANA Giunta Regionale Schema di DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELL ARTICOLO 5 QUATER DELLA LEGGE REGIONALE 9

Dettagli

VIA CERQUETTA "LE COLLINE DI VEIO" - VIA CASSIA ROMA. www.rigamontireagency.com

VIA CERQUETTA LE COLLINE DI VEIO - VIA CASSIA ROMA. www.rigamontireagency.com R E S I D E N Z I A L E / D I R E Z I O N A L E VIA CERQUETTA "LE COLLINE DI VEIO" - VIA CASSIA ROMA grupporigamonti.com www.rigamontireagency.com Le Colline di Veio Nello splendido contesto del Parco

Dettagli

promotore AW srl via C.Battisti, 54/4 San Donà di Piave, Ve info t_0421 1840171 f_0421 1840173 e_amministrazioneawsrl@gmail.com

promotore AW srl via C.Battisti, 54/4 San Donà di Piave, Ve info t_0421 1840171 f_0421 1840173 e_amministrazioneawsrl@gmail.com cinquecentro promotore AW srl via C.Battisti, 54/4 San Donà di Piave, Ve info t_0421 1840171 f_0421 1840173 e_amministrazioneawsrl@gmail.com Un progetto esclusivo a due passi dal centro, nella rinomata

Dettagli