BLK T SV 97 BUILDING BLOCK T - 97 VIA SAVONA MILANO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BLK T SV 97 BUILDING BLOCK T - 97 VIA SAVONA MILANO"

Transcript

1 BLK T SV 97 BUILDING BLOCK T - 97 VIA SAVONA MILANO

2 BLK T SV 97 BUILDING BLOCK T - 97 VIA SAVONA MILANO

3 06 UNA POSIZIONE STRATEGICA / A STRATEGIC LOCATION 08 ZONA SAVONA TORTONA: RIVOLUZIONE CREATIVA / SAVONA TORTONA AREA: CREATIVE REVOLUTION 12 SAVONA 97: ATELIER DI NUOVE TENDENZE / SAVONA 97: NEW TRENDS ATELIER 14 BUILDING BLOCK T / BUILDING BLOCK T 16 LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE / ENVIRONMENTAL SUSTAINABILITY 40 DATI RELATIVI AL FABBRICATO / BUILDING DATA 56 RELAZIONE TECNICA / TECHNICAL INFORMATIONS 60 DORDONI ARCHITETTI / DORDONI ARCHITETTI PROFILE 62 CREDITI / CREDITS

4 L Architettura è il gioco sapiente, rigoroso e magnifico, dei volumi assemblati nella luce LE CORBUSIER, Verso un architettura, 1923 Architecture is the learned game, correct and magnificent, of forms assembled in the light LE CORBUSIER, Towards a New Architecture, 1923

5 UNA POSIZIONE STRATEGICA A STRATEGIC LOCATION ORIO AL SERIO Al centro di una fitta rete di collegamenti, alcuni dei quali in via di realizzazione, la zona di Via Savona - Via Tortona è immediatamente raggiungibile - a beneficio di tutte le attività che vi si sono insediate e che vi si insedieranno in funzione della sua nuova identità - dal centro città, dall Aeroporto di Linate e dalle principali arterie autostradali. La realizzazione della nuova linea metropolitana (linea 4) colleghera la zona di via Savona via Tortona con la fermata Tolstoj e Bolivar, con il centro citta (vicinanze Piazza San Babila) e con l Aeroporto di Linate. A8 VARESE MALPENSA A9 COMO CHIASSO A4 VENEZIA At the centre of a dense network of connections, some of which are currently under construction, the Via Savona - Via Tortona area is immediately reached from the city centre, Linate Airport and the main motorways, benefitting all the activities that have settled and will settle here due to the new local identity. The construction of a new subway line (line 4) will connect the area of Savona Tortona with the stops Tolstoj and Bolivar, the city centre (with a stop in the vicinity of Piazza San Babila) and Linate Airport A4 TORINO GARIBALDI FS CENTRALE FS LAMBRATE FS CADORNA FS SAN BABILA TOLSTOJ BLK T SV 97 LINATE A1 BOLOGNA - ROMA A7 GENOVA

6 ZONA SAVONA - TORTONA: RIVOLUZIONE CREATIVA SAVONA TORTONA AREA: CREATIVE REVOLUTION LA NUOVA IDENTITA A NEW IDENTITY Il processo di riqualificazione della zona Savona - Tortona parte nel 1990, quando il Comune di Milano acquisisce il complesso industriale dell Ansaldo per insediarvi i laboratori del Teatro della Scala, il palcoscenico prove ed altre attività. In precedenza alcuni artisti e fotografi avevano insediato nella zona i propri atelier. Nel 1996 viene avviato il primo consistente intervento privato di riqualificazione funzionale e di frazionamento di una fabbrica dismessa che costituisce l avvio di un processo di recupero e di riqualificazione della zona. Il complesso industriale di Via Savona 97, dimesso dalla Schlumbergr Industries, viene recuperato ricavandone spazi in cui si insediano, oltre la Domus Academy, studi di designer, di artisti e di pubblicitari italiani e stranieri, nonché atelier per lo svolgimento di attività collegate alla moda e in genere alla creatività. Negli anni successivi il complesso industriale di via Tortona dismesso della General Electric è oggetto di importanti interventi di trasformazione e di riqualificazione. Hanno inizio i lavori di realizzazione di nuove strutture edilizie per laboratori ed uffici direzionali (White & Green). In correlazione con il nuovo carico ambientale e sociale e con il carattere trendy della zona viene realizzato un nuovo design hotel, il Nhow. In via Borgognone, nell area ex Nestle, Armani vi insedia una nuova sede operativa e realizza il Teatro Armani. Contemporaneamente si avvia l intervento di recupero e di trasformazione funzionale del complesso industriale di via Stendhal, ex Riva Calzoni, ove si insedia, tra l altro, la Fondazione Arnaldo Pomodoro. In Piazza Bergognone, sull area ove esisteva un edificio delle Poste, viene realizzato un moderno fabbricato sede della Deloitte & Touche. Si avviano quindi gli interventi di recupero e di trasformazione funzionale del complesso industriale di via Ludovico il Moro dismesso della Richard Ginori, situato in fregio al Naviglio. Nella zona si trasferiscono così firme di primo piano: tra gli altri, Zegna, Hugo Boss, Esprit, Kenzo, Gas, Peutery-Geospirit, Diesel, Hogan, Fay. Alcuni dei progetti di riqualificazione portano la firma di studi di architettura di chiara fama: Tadao Ando Architect & Associates, David Chipperfield Archiects, Antonio Citterio and Partners, Dordoni Architetti, Mario Cucinella Architects, Matteo Thun & Partners. La legittimazione della nuova identità della zona è legata anche all effervescente attività di molti piccoli operatori che hanno creato una fitta rete di sinergie: 55 atelier di fotografia, 16 di design, 30 di moda, 27 studi di web e multimedia, 19 per editoria e TV, 31 centri di ricerca collegati alle attività precedenti e un teatro di sperimentazione, il Teatro Libero di via Savona, che si colloca in modo assolutamente creativo all ultimo piano dell edificio di via Savona 10. Savona - Tortona area s redevelopment process started in 1990, when the Milan City Council acquired the Ansaldo industrial complex with the intention of using it as workshops for the Teatro alla Scala opera house, host the rehearsal stage and other activities. Previously, some artists and photographers had established their ateliers in the area saw the start of the first substantial private intervention concerning the functional redevelopment and subdivision of a disused factory, sparking off a renovation and redevelopment process in the area. The industrial complex in Via Savona 97, the disused Schlumberger Industries, was refurbished to create spaces that have been occupied, besides the Domus Academy, by Italian and overseas designers, artists and publicity creatives, as well as ateliers and prestigious schools related to the fashion sector and creativity in general. In the following years, the disused General Electric industrial complex in via Tortona, was also the subject of significant transformation and redevelopment projects. Construction works of new workshops and managerial offices began (White & Green). The new design hotel Nhow was built in correlation to the zone s trendy character as well as its new environmental and social charge. In via Bergognone, in the ex-nestlè area, Armani set up new operative premises and the new Armani Theatre. At the same time, the ex-riva Calzoni industrial complex in via Stendhal also underwent a renovation and functional transformation, which turned a former metalworking factory into the home of the Arnaldo Pomodoro Foundation, among others. In Piazza Bergognone, in the area where a Post Office building once stood, a modern structure that began the headquarter of Deloitte & Touche was built. This was followed by the renovation and functional transformation of the former Richard Ginori industrial complex in Via Ludovico il Moro, situated near the Naviglio canal. Subsequently top brands moved into the zone, including Zegna, Hugo Boss, Esprit, Kenzo, Gas, Peutery-Geospirit, Diesel, Hogan and Fay. Some of the refurbishment projects also carry the names of renowned architecture studios such as Tadao Ando Architect & Associates, David Chipperfield Archiects, Antonio Citterio and Partners, Dordoni Architetti, Mario Cucinella Architects, Matteo Thun & Partners. The zone s new identity is also confirmed by the tireless activity of many small enterprises that have created a dense network of synergies: 55 photography ateliers, 16 design studios, 11 fashion houses; 27 Web design and multimedia studios, 19 publishers and TV studios, 31 research centres bound to the abovementioned activities, and an experimental theatre, the Libero Theatre in Via Savona, which is creatively located on the top floor of the building at number 10.

7 VIA TOLSTOJ VIA SOLARI 13 VIA BERGOGNONE VIA STENDHAL VIA SAVONA VIA TORTONA VIA SAVONA Ex Schlumberger_ via Savona 97 Brioni BRW Neil Barret Marco Glaviano King & Miranda design K-Way Citizens of Humanity Seven Jeans Pepe Jeans Acrex Italia / Avista Show-Room Hydrogen 02 Ex Neslè_ via Bergognone 46 Armani 03 Teatro Armani_ via Bergognone Ex Complesso Poste Italiane_ via Tortona 25 Hines (MCArchitects) Deloitte & Touche 05 Ex Osram_ via Savona/via Tolstoj Portici di Via Savona, sviluppo residenziale 06 Il parco lineare_ via Tolstoj/ via Pesto Ex Loro Parisini_via Savona 197 Ex General Electric_via Tortona 35 Hotel Nhow Global Crossing Closed Cable & Wireless T35 CIT Bagutta Daks London Marras Napapjiri Thermore Via Tortona 27 Superstudio Spazi eventi Via Tortona 31 Endemol Via Tortona 37 White & Green Ex Ansaldo_ via Stendhal/ via Tortona Città delle Culture Teatro alla Scala Ex Riva Calzoni_ via Stendhal / via Savona Diesel Arnaldo Pomodoro Zegna Group Fay Hogan CP Company Compagnia dei Giardini Allegri Belstaff Studio Light Ex Richard Ginori_ via Lodovico il Moro 27 Hugo Boss Nestlè SanPellegrino Zara Esprit Isokinetic Milano AD G-Star Baci e Abbracci Adidas Peuterey - Geospirit LEGENDA / LEGEND

8 SAVONA 97: ATELIER DI NUOVE TENDENZE SAVONA 97: NEW TRENDS ATELIER Via Savona 97 rappresenta un esempio di come, in un contesto industriale, l impulso creativo può trovare espressione e rappresentanza dando vita ad un quartiere produttivo di nuove idee e attività innovative divenendo una delle realtà più interessanti e di tendenza della città. Via Savona 97 riunisce il mondo del design (studi di designers come Meda, Rizzato, Dordoni, Sadler, Laviani, Raggi, Puppa, King & Miranda, ecc.), della moda (White del designer inglese Neil Barrett, Pepe Jeans, Citzen of Humanity, Hydrogen, Seven Jeans, K-Way, Robe di Kappa, Acrex Italia/Avista), della fotografia (come Glaviano e Meneguzzo), della publicita e dell arte, con la presenza di scultori e pittori. Oggi, l area è caratterizzata dalla compresenza di residenze, di funzioni produttive tradizionali e di funzioni innovative legate alla cultura, alla comunicazione e all immagine, all interno di spazi valorizzati dall intervento di operatori e progettisti che qui hanno sperimentato con successo nuovi modi di lavorare. L isolato ha una struttura particolarmente composita, composta per lo più da una lunga serie di capannoni con copertura a shed recentemente frazionati e convertiti per gli usi già descritti. Intorno a questa macro struttura caratterizzata da un altezza relativa, si collocano alcuni alti edifici la cui forma e natura provengono dalla storia della fabbrica e dalle stratificazioni tipiche di questa parte di città. Ad una edificazione particolarmente compatta su via Savona si contrappongono interventi sparsi all interno dell area, che affacciano su un parco confinante con via Pesto. Via Savona 97 demonstrates how, in an industrial context, creative drive can be expressed and represented by giving life to a district that is not only trendy but also produces new ideas and innovative activities, becoming one of the area s most interesting developments. Via Savona 97 unites the world of design (with studios of designers such as Meda, Rizzato, Dordoni, Sadler, Laviani, Raggi, Puppa, King & Miranda, etc.), fashion (such as White by the English designer Neil Barrett, Pepe Jeans, Citzen of Humanity, Hydrogen, Seven Jeans, K-Way, Robe di Kappa, Acrex Italia/Avista, etc.), photography (such as Glaviano and Meneguzzo), art and advertising with the presence of sculptors and painters ateliers. Today, the area is characterised by a mix of residences, traditional production activities and innovative endeavours linked to culture, communication and image. Their workspaces have been upgraded and optimised thanks to the work of renovators and designers who have successfully experimented with new working methods here. The block s structure is largely composed of a long series of warehouses with shed roofs recently subdivided and converted for the uses already described. Around this macro structure characterised by its relatively low height, a number of taller buildings stand out with their shapes and nature that are rooted in an industrial past and the stratifications typical of this part of the city. The particularly compact construction along Via Savona contrasts with the spread interventions inside the area, which overlook a strip of green land separating it from Via Pesto. VIA SAN CRISTOFORO VIA SAVONA VIA PESTO VIA TOLSTOJ 12 13

9 BUILDING BLOCK T L edificio T è un corpo di fabbrica isolato che, in virtù della propria collocazione e destinazione d uso, assume i connotati di un volume unitario eroso al proprio interno per necessità funzionali al fine di ottenere una maggiore qualità spaziale e ambientale. E un architettura che rifugge dalla spettacolarità, da quel desiderio di sorprendere così comune agli ultimi anni dell architettura internazionale. Il progetto vuole essere un esercizio intellettuale di ricerca dell equilibrio tra il buon vivere del fruitore finale e l arricchimento dei luoghi e del paesaggio. Il risultato architettonico è condensato in un disegno apparentemente semplice ma forte di una razionalità con la quale sono stati analizzati i problemi, ordinati i presupposti tecnici e funzionali, distinte le richieste e le pretese. I caratteri fondamentali dell edificio traggono origine dalle grandi strutture industriali, campate strutturali libere per ospitare le attività più disparate, materiali industriali come il cemento e il ferro, e molta luce proveniente da immense finestre e lucernari. Le singole unità interne si distribuiscono in tre grandi blocchi separati da cavità verticali che hanno lo scopo di illuminare e aerare le parti con affacci interni. Building T is an isolated structure that, due to its location and programme, presents itself as a single volume that has been eroded on the inside for functional needs, with the aim of obtaining maximum spatial and environmental quality. This architecture shuns the spectacularity and desire to surprise of so much recent international architecture. The project strives to be an intellectual exercise in the search for equilibrium between comfortable life for the end user and enrichment of the place and landscape. The architectural result stems from an apparently simple but highly rational design. This rational aspect underlies the analysis of problems, the prioritisation of technical and functional requirements, and the distinction between requests and demands. The building s fundamental characteristics stem from large industrial sheds, structural bays free to host the widest range of activities, materials such as concrete and iron, and a lot of light flooding through enormous windows and skylights. The individual internal units are distributed in three large blocks separated by vertical cavities that allow light and air to reach the sections with inward-facing aspects. Gli spazi. Un grande vano di distribuzione centrale, articolato su rampe e passerelle metalliche, costituisce il nodo di scambio tra le unità e consente la vista del parco affacciato lungo il Naviglio. Dietro una cortina esterna apparentemente compatta si trovano in realtà una serie di vuoti realizzati con finiture di pregio come il rivestimento in doghe verticali lignee che catturano affacci e dimensioni spaziali inconsuete. Il patio in corrispondenza di via Tolstoj e arricchito dalla scultura in ferro Il labirinto realizzata dallo scultore Maria Cristina Carlini. Spaces. A large central distribution corridor, spread over metal ramps and walkways, forms the connecting element between the units and offers views of the park along the Naviglio canal. Behind the apparently compact external wall, in reality there is a series of empty spaces created with high-quality finishings, such as the cladding in vertical wooden planks that generate unusual aspects and spatial dimensions. The patio, facing Via Tolstoj, is enriched by the iron sculpture The Labyrinth by the sculptor Maria Cristina Carlini. I materiali. II tamponamento di facciata, costituito da un involucro di fibrocemento, viene interrotto da grandi vetrate a tutta altezza che conferiscono qualità (attraverso la luce) a questi spazi. Ciascuna delle unità si caratterizza per una peculiarità spaziale con introflessione di logge e patii. L unione dei tre grandi blocchi avviene attraverso dei tamponamenti composti da lamiere metalliche forate e piegate che producono fascinosi effetti di luce. In corrispondenza dei grandi vuoti a nord e ad est, invece, il rivestimento in doghe verticali lignee di parte dei fronti garantisce la privacy delle varie unità evitando un eccessiva introspezione ed ammorbidendo il carattere dell edificio in corrispondenza degli spazi di distribuzione. Questi schemi, apparentemente compatti, si rivelano dall interno come morbidi filtri che arricchiscono le relazioni dell edificio con lo spazio aperto, modulando la trasparenza dei prospetti. All eterogeneità del panorama, che costituisce una componente del fascino del luogo, si contrappongono una serie di prospettive più intime che cercano di interpretare la natura non convenzionale dell uso di questi spazi. Materials. The fibre-cement facade wall is interrupted by wide, fullheight windows that give these spaces a sense of quality through light. Each of the units has a spatially distinctive character with alcoves created by balconies and patios. The three large blocks back onto each other with walls made of perforated and folded sheet metal that produces attractive light effects. Meanwhile, the large open spaces on the north and east sides are shielded with a vertical plank cladding on the fronts to guarantee the privacy of the various units, screening views into the interior and softening the appearance of the building s distribution spaces. These schemes are apparently compact but on the inside they are like soft filters that enhance the building s relationship with open space, modulating the transparency of the elevations. The diversity of the surroundings, which in some way contributes to the area s charm, is contrasted with a series of more intimate perspectives that seek to interpret the unconventional use of these spaces

10 LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE ENVIRONMENTAL SUSTAINABILITY I principi di sostenibilità e risparmio energetico sono le linee guida che hanno portato all ottenimento della certificazione energetica di Edificio in Classe A. Nell edificio T le scelte architettoniche e materiche (pareti esterne a cappotto in fibrocemento, vetrate ad alte prestazioni, tende interne, brise-soleil), integrate nell insieme delle strategie impiantistiche, contribuiscono al più efficiente sfruttamento energetico e con conseguente riduzione dei consumi. Sustainability and energy-saving principles are the guidelines for this redevelopment project, which has led to the building s obtaining Class A energy certification. The architectural and material choices in Building T (insulated fibrecement external walls, high-performance windows, interior blinds, brise-soleils, etc), integrated with the overall plant-engineering strategies, contribute to the most efficient use of energy and a simultaneous reduction in consumption. La facciata. La facciata è realizzata con un sistema di ampie vetrate a tutt altezza, con serramenti a taglio termico e una combinazione di vetri basso emissivi e di vetri selettivi; questo per ridurre l impatto dell irraggiamento solare. L analisi ambientale dell irraggiamento solare e delle ombre (durante la giornata e le diverse stagioni) ha portato infatti all individuazione dei punti sensibili o critici, evidenziando la necessità di un ulteriore protezione delle facciate sudest e sud-ovest con vetrate che funzionano da filtro solare utilizzando vetri selettivi. The facade.the facade is composed of a glazing system fitted with wide, full-height panes, thermal breaks, and a combination of lowemission glass and spectrally selective glass. This system is employed to reduce the impact of solar irradiation. An environmental analysis of the solar irradiation and shadows (during the day and the various seasons) has led to the identification of sensitive or critical points, highlighting the need for further protection on the southeast and southwest facades with the use of selective glass that functions as a solar filter. Gli impianti. Per il condizionamento e il riscaldamento è previsto un sistema misto di pannelli radianti a pavimento e fan coil a soffitto, associato al trattamento d aria primaria preriscaldata in inverno e deumidificata e raffrescata d estate. In questo modo è possibile controllare i parametri termoclimatici delle singole unità immobiliari con massima autonomia di gestione. Ogni unita immobiliare dispone di comandi autonomi per regolare la temperatura e l umidita on demand, con appositi contatori per la misurazione dei consumi di energia termica. The plants. Heating and cooling functions are provided by a mixed system of underfloor radiant panels and ceiling-mounted fan-coil units, associated with the circulation of conditioned air that is preheated in winter and dehumidified and cooled in summer. This allows the temperature parameters of each property unit to be controlled with total autonomy. Each unit of the property has independent controls for temperature and humidity on demand, with special meters to measure consumption of thermal energy

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22 DATI RELATIVI AL FABBRICATO BUILDING DATA Dimensioni del fabbricato Lunghezza: 38 m Larghezza: 38 m Building dimensions Length: 38 m Width: 38 m Altezza del fabbricato Altezza media fronti: 15,2 m Altezza massima: 22 m Building height Average facade height: 15,2 m Max building height: 22 m Numero di piani Interrati: 2 Fuori terra: 5 Number of floors Basement levels: 2 Above - ground levels: 6 Superficie del fabbricato Superficie lorda complessiva: 9860 mq Floor area Gross built area: 9,860 sqm Volume del fabbricato Volume totale (VVPP): ca mc Building construction volume Volume: ca cu.m Rivestimenti di facciata Pannelli in cemento fibrorinforzato Lamiera in zinco-titanio piegata e forata Brise-soleil in doghe di legno ricomposto Facade Materials Fibre-reinforced cements panles Zinc-titanium sheet metal, folded and perforated Brise-soleils in wood composite planks Finiture interne Spazi comuni. Pavimentazioni in cemento lisciato e resinato, rivestimenti in doghe di cemento fibrorinforzato e cartongesso, controsoffitto in cartongesso. Parapetti in lamiera in corrispondenza delle scale e parapetti di cristalo lungo le passerelle di distribuzione. Rivestimento ascensori in lamiera di zinco-titanio Laboratori. Pavimentazioni in cemento lisciato e resinato, rivestimenti in doghe di cemento fibrorinforzato e cartongesso, controsoffitto in cartongesso. Parapetti in lamiera in corrispondenza delle scale e parappetti in cristallo lungo le passerelle di distribuzione Interior finishing Communal spaces. Floors in smooth concrete with resin coating, cladding in fibre-reinforced concrete slans and plasterboard, false celings in plasterboards. Parapets in sheet metal for the stairs and in glass along the distribution walkways Elevator cladding in zinc-titanium sheet metal Workshops. Floors in smooth concrete with resin coating, cladding in fibre-reinforced concrete slabs and plasterboard, false celings in plasterboards. Parapets in sheet metal for the stairs and in glass along the distribution walkways 40 41

23 PIANO -1 / BASEMENT FLOOR -1 L 001 L 002 L 003 L 005 L 004 PIANO -2 / BASEMENT FLOOR -2 BOX 009 BOX 008 BOX 007 BOX 006 BOX 005 BOX 004 BOX 003 BOX 002 BOX 001 BOX 010 BOX 011 BOX 019 BOX 020 BOX 021 BOX 022 BOX 023 BOX 012 BOX 024 BOX 013 BOX 014 BOX 016 BOX 017 BOX 018 BOX 015 BOX 025

24 PIANO +1 / FIRST FLOOR L 006 L 007 L 008 L 010 L 009 PIANO +0 / GROUND FLOOR L 001 L 002 L 003 L 005 L 004 VIA TOLSTOJ

25 PIANO +3 / THIRD FLOOR L 016 L 012 L 013 L 018 L 017 PIANO +2 / SECOND FLOOR L 011 L 012 L 013 L 015 L 014

26

27 PIANO +5 / FIFTH FLOOR L 021 L 020 PIANO +4 / FOURTH FLOOR L 019 L 020

28

29 SEZIONE TRASVERSALE / CROSS SECTION

30 RELAZIONE TECNICA Le scelte tecniche relative ai materiali utilizzati per la costruzione sono volte al rispetto dei criteri di eco-compatibilità in quanto plusvalore dell opera. Nel rispetto dei canoni del risparmio energetico, le soluzioni termotecniche applicate rispondono agli standard di certificazione che caratterizzano i manufatti di classe A. Nel medesimo tempo i materiali impiegati per la realizzazione dell edificio sono accuratamente scelti in base ai principi per la sostenibilità ambientale. Struttura. II fabbricato è composto da un unico corpo di fabbrica strutturalmente indipendente, formato da 2 piani interrati e da 4 piani fuori terra oltre a 2 piani arretrati sui fronti nord-sud. II secondo piano interrato è destinato ad autorimessa mentre il primo piano interrato ospita alcuni laboratori. L altezza netta interna dei laboratori fuori terra è di m 3,00 a cui si aggiunge un controsoffitto per la distribuzione impiantistica di cm 30 e la soletta di cm 40: l altezza di interpiano è quindi di m 3,70. La distribuzione verticale dell edificio è articolata in un corpo scala centrale che parte dal livello -2 e raggiunge il livello +3 e da un corpo scala adiacente che collega i piani dal livello PT fino al livello +4. Il blocco degli ascensori dal 2 livello interrato distribuisce tutti i livelli sino al 4 livello fuori terra. Lo schema strutturale prevede il rispetto della Normativa Antisismica, ed un sovraccarico utile delle solette di 600 Kg/mq. Murature. I tamponamenti perimetrali esterni ai piani fuori terra sono costituiti da parete di 49,5 cm di spessore composta da cappotto esterno con pannellatura esterna a vista, da blocchi di mattoni forati tipo Poroton da 20 cm e da una contro parete interna costituita da doppia lastra di CG con relativa intercapedine di 13 cm, con isolamento termoacustico. Controsoffitti. L atrio di ingresso al piano terra, attraverso il quale si distribuiscono i percorsi verticali, con i relativi sbarchi scala ed ascensori e controsoffittato con lastre di cartongesso. Le logge esterne alle unità immobiliari sono controsoffittate con lastre di cartongesso tipo Aquapanel. Tutte le unità immobiliari sono controsoffittate con lastre che prevedono l inserimento di bocchette longitudinali tramite gole per l immissione e la ripresa dell aria. Pavimenti. I pavimenti dell atrio di ingresso, degli sbarchi degli ascensori/blocchi scale, ed i pavimenti dei locali tecnici/depositi al livello primo piano interrato, sono finiti con un pavimento industriale di cemento lisciato, armato con rete elettrosaldata, verniciato con pittura epossidica. II pavimento del piano -2, riservato ai box è di tipo industriale realizzato in cemento, con rete in acciaio elettrosaldato, verniciato con pittura epossidica. La rampa di accesso è prevista con finiture in Durocrete a spina di pesce, completa di griglie di drenaggio in acciaio. Il pavimento delle unità immobiliari e in resina epossidica spatolata, verniciata opaca. II percorso di accesso agli ingressi pedonali dell edificio e costituito da doghe di legno ricomposto tipo Werzalit su opportuna sottostruttura; lo stesso pavimento è previsto per logge e terrazzi. Rivestimenti di facciata - Serramenti esterni e interni. La facciata dell edificio è composta da un involucro realizzato in lastre di cemento fibrorinforzato tipo GRC grigio medio e da pannelli di lamiera in zinco-titanio forata e piegata pre-patinata tipo V.M.Zink, spessore 2.00 mm. Tale involucro, assecondando l esposizione della facciata e la relazione con i tamponamenti ed i volumi dell edificio, è dotato di un pattern di fori filtranti di opportune dimensioni. Le caratteristiche prestazionali della facciata per quanto riguarda le murature esterne sono: trasmittanza termica U= ca W/mq*K. In corrispondenza ai patii interni l involucro della facciata dell edificio articola il proprio linguaggio compositivo attraverso l applicazione di un rivestimento in doghe di legno ricomposto tipo Werzalit, adeguatamente distanziati e ancorati alla struttura dell edificio. Tale rivestimento, oltre a fungere da brise soleil per alcune delle unità con affaccio a sud, scherma i vani di distribuzione che affacciano sui patii e impedisce l introspezione tra le diverse unità. I serramenti di facciata, porte e finestre, sono previsti con telaio in alluminio, verniciato a polvere. Sono previste due tipologie di aperture: aperture a battente per le parti vetrate a filo con l involucro dell edificio e porte scorrevoli per le aperture verso i loggiati. Sono previsti vetri chiari a bassa emissione radiante, a singola camera riempita con gas inerte, con lastra esterna temperata e con lastra interna stratificata. Il loro K termico stimato è di 1,4 W/m2*K. Le superfici vetrate dell edificio nelle singole unità immobiliari, ove non sono previsti brise-soleil, sono provviste di sistema frangisole interno composto da tenda in tessuto avvolgibile su rullo motorizzato. I parapetti delle logge ai vari livelli, delle terrazze, delle intercapedini e delle rampe al piano terreno sono previsti in vetro stratificato extrachiaro senza telai in vista, con applicazione di una luce lineare esterna che consente una pregevole visione notturna. Gli accessi. Gli accessi all edificio sono previsti dall interno del comparto a nord, attraverso una porta in cristallo, protetta da un rivestimento in lamiera pressopiegata e forata a disegno e lungo via Tolstoj a est, attraverso un portone di accesso pedonale realizzato in lamiera, nonché da una porta in cristallo di sicurezza. Un ulteriore ingresso è previsto dal lato a sud. Impianto ascensore e vani scala. L edificio è dotato di un doppio sistema di elevazione composto da un ascensore della portata di 320 kg-n 4 persone, con porte di luce netta di 800x2100 cm e da un montacarichi della portata di 630 Kg-n 8 persone, con porte di luce netta 900x2100 cm, che soddisfa la normativa disabili DM 236. I due impianti sono chiusi in un vano in c.a. rivestito in lamiera metallica. La manovra dei due ascensori e separata con bottoniere di piano non in comune in modo tale che, in caso di necessità, venga chiamato ed arrivi al piano l impianto per disabili/trasporto merci. Impianti. Le caratteristiche costruttive del fabbricato, le pareti esterne a cappotto, i particolari serramenti prescelti di mm 38 di spessore con camera d aria, i particolari rivestimenti esterni con funzione di brise soleil, i pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria ed, infine, le scelte impiantistiche previste, rispondono agli standard di certificazione dell edificio in CLASSE A. Climatizzazione. Per il riscaldamento ed il condizionamento delle unità immobiliari è previsto un sistema misto, studiato in funzione delle esigenze di risparmio energetico, in grado di controllare i parametri termoclimatici delle singole unità immobiliari e consentendo quindi la massima autonomia di gestione da parte degli utenti. Nello specifico sarà utilizzato un sistema di riscaldamento e raffrescamento a pannelli radianti a pavimento e raffrescamento attraverso fan coil, associato al trattamento di aria primaria, immessa negli ambienti nelle proporzioni di 2 volumi/ora a tasso costante. L aria primaria, immessa nelle unità immobiliari attraverso canalizzazioni poste nel controsoffitto con bocchette lineari perimetrali, in inverno sarà preriscaldata, mentre in estate sarà deumidificata e raffrescata in modo da integrare l azione dei pannelli radianti ed assicurare un elevato grado di comfort termico. L area primaria è pretrattata ed è dotata di scambiatori di calore per il recupero di energia anche ai fini del risparmio energetico. Questi scambiatori di calore centralizzati assolvono anche alla funzione di filtrazione rimuovendo il particolato atmosferico mediante un doppio stadio di filtri (G4+F8). Il controllo di temperatura e umidità dell aria primaria immessa in ogni unità immobiliare è realizzato mediante termoconvettori posti nel controsoffitto del blocco servizi, con comando autonomo per ciascuna unità in modo da assicurare le possibilità di regolazione della temperatura on demand. Appositi contatori misurano i consumi di energia termica per riscaldamento e raffrescamento delle singole unità immobiliari. Impianto elettrico. Le singole unità immobiliari sono dotate di impianto elettrico di distribuzione/collegamento ai punti di utilizzo previsti. Al quadro elettrico, presente in ogni unità immobiliare, è collegato un impianto di illuminazione di base realizzato con tubi fluorescenti disposti nella gola perimetrale del controsoffitto. Dallo stesso quadro elettrico sono alimentate le prese di corrente dislocate lungo le pareti. Oltre all impianto base sono state realizzate numerose vie cavi per energia elettrica e trasmissione dati, predisposte per raggiungere il maggior numero di punti all interno dell unità immobiliare: grazie a questa predisposizione l utente ha la possibilità di personalizzare al meglio l impianto, in funzione delle proprie esigenze. Le unità immobiliari sono dotate, infine, di collegamenti con antenna satellitare posta in copertura. Impianto idrico-sanitario. Le singole unità immobiliari sono dotate di impianto idrico di alimentazione dei blocchi servizi, delle zone di cottura e dei terrazzi esterni. Sono altresì previste delle predisposizioni idriche per eventuali ulteriori esigenze. L acqua calda sanitaria è prodotta da pannelli solari in copertura che integrano quella prodotta in Centrale Termica in modo da consentirne significativi risparmi energetici. I consumi idrici di acqua calda ed acqua fredda sono contabilizzati individualmente per ogni unità immobiliare. Un impianto di addolcimento a resine consentirà inoltre di ridurre la durezza dell acqua. Tende interne. Le unità immobiliari sono dotate di tende interne a rullo oscuranti elettrificate in corrispondenza delle ampie vetrate previste in facciata, ove non sono presenti altri elementi brise-soleil. Le tende sono avvolgibili in apposita apparecchiatura posta nel controsoffitto. Questa previsione progettuale è volta ad assicurare il necessario comfort ed altresì ad assicurare l omogeneità estetica del fabbricato. Impianto videocitofonico. Le unità immobiliari sono dotate di impianto videocitofonico collegato con gli ingressi del fabbricato (interno e da via Tolstoj), nonché da impianto citofonico collegato con l ingresso al Complesso Immobiliare di via Savona 97. Impianto di allarme. Le unità immobiliari sono dotate di predisposizione di impianto di allarme (volumetrico e antintrusione) collegato ad apparecchiature esterne previste con criteri di omogeneità estetica

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro Caratteristiche costruttive A singolo ordine di alette fisse inclinate 45 a disegno aerodinamico con passo 20 mm e cornice perimetrale di 25 mm. Materiali e Finiture Standard: alluminio anodizzato naturale

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

MOVE. Model: MOVE - SISTEM: UNIKO - Handle: 0IT1510025

MOVE. Model: MOVE - SISTEM: UNIKO - Handle: 0IT1510025 129129 MOVE Model: MOVE - SISTEM: UNIKO - Handle: 0IT1510025 La meraviglia è saper guardare il mondo con altri occhi. Wonder means looking at the world with different eyes. 132133 OASIS wonder & surprise

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

La riqualificazione energetica delle scuole: prospettive e criticità. I principali interventi tecnici e gli esperti da coinvolgere.

La riqualificazione energetica delle scuole: prospettive e criticità. I principali interventi tecnici e gli esperti da coinvolgere. La riqualificazione energetica delle scuole: prospettive e criticità I principali interventi tecnici e gli esperti da coinvolgere I principali interventi tecnici e gli esperti da coinvolgere Obiettivi

Dettagli

Life-cycle cost analysis

Life-cycle cost analysis Valutazione economica del progetto Clamarch a.a. 2013/14 Life-cycle cost analysis con esempi applicativi Docenti Collaboratori Lezione di prof. Stefano Stanghellini prof. Sergio Copiello arch. Valeria

Dettagli

ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW

ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW Technical-scientific seminar on Analysis and design of tall building structures University of Patras 16 May 214 h. 11:-18: ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW OFFICE BUILDING IN MILAN (21-214) Structural

Dettagli

Stud-EVO Designer Pino Montalti

Stud-EVO Designer Pino Montalti Designer Pino Montalti È l evoluzione di un prodotto che era già presente a catalogo. Un diffusore per arredo urbano realizzato in materiali pregiati e caratterizzato dal grado di protezione elevato e

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

WHERE THE FUTURE HAPPENS EVERYDAY

WHERE THE FUTURE HAPPENS EVERYDAY WHERE THE FUTURE HAPPENS EVERYDAY Porta Nuova Business District vuole essere un luogo d ispirazione, un invito a immaginare il futuro per farlo diventare realtà. Porta Nuova Business District is intended

Dettagli

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini ACQUAVIVA

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini ACQUAVIVA design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini 56991/12 Bocca incasso da cm. 12 su piastra Built-in 12 cms. spout on plate 56991/18

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing.

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing. Delta PATENT PENDING Sistema di apertura per ante a ribalta senza alcun ingombro all interno del mobile. Lift system for doors with vertical opening: cabinet interior completely fittingless. Delta Centro

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA Comune della Spezia MARIO NIRO 5S a.s. 2013/2014 RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA RELATIVA AL PROGETTO DI ABITAZIONE UNIFAMILIARE DA EDIFICARE PRESSO IL COMUNE DELLA SPEZIA, VIA MONTALBANO CT FOGLIO 60, MAPPALE

Dettagli

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio ALLEGATO E (Allegato I, comma 15) RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting 2014 Componenti per illuminazione LED Components for LED lighting Legenda Scheda Prodotto Product sheet legend 1 6 3 7 4 10 5 2 8 9 13 11 15 14 12 16 1673/A 17 2P+T MORSETTO Corpo in poliammide Corpo serrafilo

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE Ing. Leonardo Maffia Maffia@studiolce.it Formato del Certificato (aggiornabile) Certificato Energetico-Ambientale Prestazione energetica dell edificio EPi come

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms Campo di selezione - 50 Hz Selection chart - 50 Hz 2950 rpm 1475 rpm Campo

Dettagli

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA 1. La trasmittanza termica U COS'E? La trasmittanza termica U è il flusso di calore medio che passa, per metro quadrato di superficie, attraverso

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat with cap. 3015001 with cap. 3900001 with connector 3900200 with cable A richiesta disponibile la versione certifi- Version available on request 124

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23 Eterna Eterna I BS9692AULR8, plated gold finishing profile AUL, satin glass with transparent serigraphy R8 profili placcato oro AUL, cristallo satinato con serigrafia trasparenter8 KDM01AUL, gold plated

Dettagli

ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO.

ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO. ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO. L efficacia dell ecopitture e guaine a base di latte e aceto si basa su l intelligente impiego dell elettroidrogenesi generata

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER Price ExWorks Gallarate 60.000,00euro 95 needles, width of quilting 240cm, 64 rotative hooks, Pegasus software, year of production 1999

Dettagli

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo Giornate di Studio: Un approccio integrato allo studio dei flussi di massa e di energia nel sistema suolo pianta atmosfera: esperienze e prospettive di applicazione in Sicilia Tecniche di misura dei flussi

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTEM nasce nel 1984 come azienda sotto casa, occupandosi principalmente della realizzazione di impianti elettrici e di installazione e motorizzazione di

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO ISTAT/PDC/NRE

Dettagli

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini A C Q U A V I V A ACQUAVIVA design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini 10 11 56991/12 Bocca incasso da cm. 12 su piastra. 12

Dettagli

Shanghai tip - Antibodi

Shanghai tip - Antibodi Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 1 Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 2 InternoShangai210x240:Fjord

Dettagli

L esperienza del Green Energy Audit

L esperienza del Green Energy Audit L esperienza del Green Energy Audit Arch. Ph.D. Annalisa Galante Adjunct Professor Research Associate - Dipartimento ABC - Politecnico di Milano Coordinamento corsi di formazione - Comunicazione e Marketing

Dettagli

Il colore Mapei nel progetto. The Mapei colour in the project. Effetti Estetici Decorative Effects

Il colore Mapei nel progetto. The Mapei colour in the project. Effetti Estetici Decorative Effects Il colore Mapei nel progetto The Mapei colour in the project Effetti Estetici Decorative Effects Marmorino Marmorino Effetto Classico Marmorino Classical Effect Effetti Estetici Decorative Effects 3 Applicazione

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com 06-7259-7127

Dettagli

Leadership in Energy and Environmental Design

Leadership in Energy and Environmental Design LEED Leadership in Energy and Environmental Design LEED è lo standard di certificazione energetica e di sostenibilità degli edifici più in uso al mondo: si tratta di una serie di criteri sviluppati negli

Dettagli

Isolamento termico ad alta efficienza energetica Un investimento per il futuro che rende da subito. Costruire con coscienza.

Isolamento termico ad alta efficienza energetica Un investimento per il futuro che rende da subito. Costruire con coscienza. Tema Isolamento termico ad alta efficienza energetica Isolamento termico ad alta efficienza energetica Un investimento per il futuro che rende da subito. Costruire con coscienza. Le informazioni, le immagini,

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli