4. LO SCARICO DELLA PRATICA PER L INVIO TELEMATICO AL REGISTRO DELLE IMPRESE. 1. Scarico della pratica per la spedizione telematica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "4. LO SCARICO DELLA PRATICA PER L INVIO TELEMATICO AL REGISTRO DELLE IMPRESE. 1. Scarico della pratica per la spedizione telematica"

Transcript

1 4. LO SCARICO DELLA PRATICA PER L INVIO TELEMATICO AL REGISTRO DELLE IMPRESE 1. Scarico della pratica per la spedizione telematica Quando si ritiene di aver completato la pratica e si desidera scaricarla, il programma offre due possibilità: 1) lo scarico su floppy o su CD Rom e la sua presentazione direttamente allo sportello, di cui abbiamo già parlato nella Parte Prima, Capitolo 5; 2) la Spedizione Telematica, attraverso Telemaco, facendo uso della firma digitale. Si ricorda che per tutte le società di qualsiasi tipo, dal 1 novembre 2003, vige l obbligo dell invio telematico delle pratiche al Registro delle imprese, facendo uso della firma digitale. Una vota completata la pratica, il semaforo verde indica che la pratica è pronta per essere o scaricata su floppy o essere inviata telematicamente (Vedi: Figura n. 1) (Figura n. 1) Cliccando sul bottone Telemaco si aprirà la maschera che segue (Vedi: Figura n. 2) Parte Terza Cap. 4 - Spedizione telematica Marzo Pag. 1/10

2 (Figura n. 2) Come sottomenù di Invio Telematico (Vedi: Figura n. 2) troviamo un riquadro con all interno vari bottoni, tra cui: Visura; Spedizione; Ricerca pratiche Lista errate; Lista annullate; Lista in istruttoria; Lista evase; Spedizione 24Ore; Registro protesti. Il bottone Visura (non più visura di lavoro come in precedenza) dà la possibilità di richiedere una visura dell impresa per cui si sta preparando un invio telematico, attraverso la quale possono controllare i dati che risultano nell archivio del Registro delle imprese. Tale visura, a decorrere dal 1 marzo 2006, è a pagamento a meno che il legale rappresentate sia titolare di una Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Il bottone Spedizione consente l invio della pratica telematica. Il bottone Ricerca pratiche Il bottone Lista errate Il bottone Lista in istruttoria Il bottone Lista evase Il donnone Spedizione 24Ore Parte Terza Cap. 4 - Spedizione telematica Marzo Pag. 2/10

3 Il bottone Registro protesti Nella stessa maschera sono inoltre presenti le seguenti funzionalità: Deposito bilanci Richiesta Partita IVA, Download software, Invio prova, DEPOSITO BILANCI Da queste pagine è possibile predisporre una pratica di deposito di bilancio e di controllarne l'avanzamento. Per ogni lista di bilanci sono indicati lo Stato, il Codice Pratica, la Ragione Sociale, il numero REA e Codice Fiscale e la Data. Le funzionalità del Deposito Bilanci sono: 1) Nuovo bilancio Sono a disposizione 3 diverse modalità di compilazione e si invio del Bilancio, compresa la modalità online sia direttamente sul pc. Il deposito del Bilancio è utilizzabile solo con documenti firmati digitalmente. Il servizio e' disponibile per Bilanci con la riconferma dell'elenco soci e per Bilanci con presentazione del nuovo elenco soci. 2) Bilanci in lavorazione Consente di controllare la lista completa delle pratiche parcheggiate. 3) Bilanci inviati Consente di controllare se la pratica è stata inviata alla CCIAA o se protocollata o evasa o sospesa. 4) Bilanci annullati Per controllare la lista delle pratiche annullate. Per avere un aiuto nel predisporre un Bilancio online è a disposizione una utile "Guida alla compilazione". RICHIESTA PARTITA IVA Da queste pagine è possibile attivare la procedura di assegnazione della Partita Iva. La procedura attiva la variazione di dati fiscali presso il Ministero dell economia e delle finanze. DOWNLOAD SOFTWARE Queste pagine permetto di scaricare i seguenti software: - FedraPlus - Fedra - Arianna Parte Terza Cap. 4 - Spedizione telematica Marzo Pag. 3/10

4 - DiKe - Software per la conversione in pdf Per accedere a quest area è necessario registrarsi gratuitamente. INVIO PROVA In quest area viene concessa la possibilità di inviare alcune pratiche anche senza aver attivato il servizio Telemaco. La spedizione avviene con le stesse modalità e strumenti del servizio disponibile in produzione ma con alcune differenze che vengono spiegate nella pagina iniziale. 2. L Applet di spedizione (Figura n. 3) La lista delle pratiche La lista (Vedi: Figura n. 3) è composta da sei colonne: nella prima (File), da sinistra, sono contenuti i nomi dei file della pratiche (U3T o PRK) parcheggiati; nella seconda (Descrizione) vi è la descrizione (denominazione o ragione sociale), nella terza (Priorità) è visualizzata la priorità di spedizione (normale o alta), nella quarta (All.) è riportato il numero degli allegati che compongono la pratica, nella quinta (Stato) viene riportato lo stato ( pronta - pronta per essere spedita o parchegg. - parcheggiata momentaneamente); nella sesta (Importi) gli Importi. Parte Terza Cap. 4 - Spedizione telematica Marzo Pag. 4/10

5 Le operazioni principali Nella maschera, in alto (Vedi: Figura n. 3) sono inoltre presenti le seguenti funzionalità: Scheda Vengono visualizzati i dati riguardanti la pratica selezionata nella finestra principale (nome pratica, sigla provincia, codice fiscale impresa, numero REA, dati identificativi della pratica). Vi sono inoltre due caselline: Parcheggiata e Priorità alta. Parcheggiata modifica lo stato di una pratica (la pratica parcheggiata non verrà spedita); Priorità alta cambia la priorità della spedizione della pratica. Il pulsante Elimina consente di eliminare (o rinominare, a seconda dello stato della casellina di rinomina della finestra di configurazione) la pratica selezionata dalla lista delle pratiche (Vedi: Figura n. 17). (Figura n. 4) Allega Vengono presentati i file allegati alla pratica selezionata. (gestione allegati). Presenta tre colonne: nome del file allegato, la sua descrizione, il suo stato (OK o File non trovato). Con il pulsante Aggiungi è possibile aggiungere un allegato alla pratica; con il pulsante Cancella si elimina l allegato selezionato; con il pulsante Modifica si modifica il nome del file allegato o la sua descrizione (Vedi: Figura n. 5). Parte Terza Cap. 4 - Spedizione telematica Marzo Pag. 5/10

6 (Figura n. 5) Spedisci La spedizione delle pratiche. Cliccando su questo pulsante, le pratiche con stato Pronta vengono spedite. Importi Una volta attivato il bottone importi si apre la mascherina che segue (Vedi: Figura n. 6. (Figura n. 6) In questa mascherina c è la possibilità di attivare la protocollazione automatica della pratica e di impostare manualmente gli importi dovuti per la pratica che si intende spedire. Chiudi La chiusura dell applicazione. Altre funzionalità Nella stessa maschera, in basso, (Vedi: Figura n. 3), in basso sono presenti i seguenti bottoni: Configura (vengono riportati i dati relativi alla configurazione Telemaco Applet) (Vedi: Figura n. 7). Parte Terza Cap. 4 - Spedizione telematica Marzo Pag. 6/10

7 (Figura n. 7) Log Lista delle operazioni. In questa finestra vengono riportate le operazioni effettuate dall applicazione. Operazioni correnti : vengono elencate tutte le operazioni eseguite dall applicazione da quando è stato creato il file; Storia spedizioni : vengono elencate solo le spedizioni effettuate correttamente. Refresh Cliccando su questo pulsante si aggiorna la lista delle pratiche. Importa L importazione di una o più pratiche da una directory scelta. Parte Terza Cap. 4 - Spedizione telematica Marzo Pag. 7/10

8 3. La spedizione della pratica (Figura n. 8) (Figura n. 8a) Cliccando sul bottone Spedisci, le pratiche contrassegnate nella colonna Stato con la parola Pronta verranno spedite. Un apposito avviso (Vedi: Figura n. 8a) comunicherà che l operazione è terminata. Parte Terza Cap. 4 - Spedizione telematica Marzo Pag. 8/10

9 4. Il percorso della pratica una volta spedita Che percorso compie la pratica una volta spedita? Dallo studio del professionista la pratica arriva a INFOCAMERE per un primo controllo successivamente arriva alla CAMERA DI COMMERCIO dalla Camera di Commercio parte un MESSAGGIO DI CONFERMA ALL INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA DEL MITTENTE Si ricorda che il servizio di ricezione è attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Nell orario d ufficio le pratiche vengono immediatamente verificate ed accettate. Negli altri orari la pratica viene ricevuta tramite il servizio di Spedizione notturna. In questo caso il contenuto della pratica viene verificato al momento della riapertura dei servizi del Registro imprese. Se la pratica è corretta, la data di ricezione rimane quella effettiva, anche se avvenuta in notturna. L iter della pratica sarà notificato tramite tre messaggi di posta elettronica: uno per la ricezione viene spedito nel caso di pratica formalmente corretta (codice fiscale, numero REA). La data di ricezione ferma i termini della presentazione in analogia con la spedizione tradizionale attraverso la posta; uno per la protocollazione, con allegata la ricevuta del protocollo; uno per l evasione della pratica, con allegata la visura dell impresa. Per garantire la sicurezza della trasmissione di queste informazioni, i messaggi di posta elettronica saranno inviati attraverso il servizio di posta certificata InfoCamere Legalmail, secondo le indicazioni del Testo Unico sulla documentazione amministrativa. Parte Terza Cap. 4 - Spedizione telematica Marzo Pag. 9/10

10 5. Il pagamento dei diritti e delle imposte Per il pagamento dei diritti e delle imposte (imposta di bollo) si rimanda alle appositi trattazioni. Ci limitiamo a segnalare le novità che sono state introdotte in merito al pagamento del diritto annuale. A norma dei commi 1 e 2, dell articolo 4, del D.I. 23 maggio 2003 le imprese che si iscrivono nel corso dell anno, successivamente all esazione ordinaria dell esercizio in corso, o aprono una unità locale, sono tenute anche al pagamento del diritto annuale contestualmente alla presentazione della domanda di iscrizione o di annotazione. Pertanto, insieme ai diritti di segreteria e all eventuale imposta di bollo, dovrà essere pagato anche il rispettivo diritto annuale. 6. La gestione delle correzioni Qualora nella pratica inviata, la Camera di Commercio riscontri delle irregolarità formali sanabili senza la necessità di un nuovo rinvio, è possibile apportare le correzioni richieste collegandosi al sito web.telemaco.infocamere.it. Dalla stessa maschera da cui si accede al servizio Spedizione, è possibile, cliccando sul bottone In istruttoria visualizzare le pratiche già spedite che necessita di eventuali correzioni. Parte Terza Cap. 4 - Spedizione telematica Marzo Pag. 10/10

LO STATO DI AVANZAMENTO DELLE PRATICHE INVIATE TELEMATICAMENTE E LA GESTIONE DELLE CORREZIONI

LO STATO DI AVANZAMENTO DELLE PRATICHE INVIATE TELEMATICAMENTE E LA GESTIONE DELLE CORREZIONI LO STATO DI AVANZAMENTO DELLE PRATICHE INVIATE TELEMATICAMENTE E LA GESTIONE DELLE CORREZIONI 1. Lo stato di avanzamento della pratica Una volta inviata una pratica, è sempre possibile, attraverso Telemaco,

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

LA PREPARAZIONE E L INVIO TELEMATICO DEL BILANCIO D ESERCIZIO E DELL ELENCO SOCI CON L UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA O ALTRI PROGRAMMI COMPATIBILI

LA PREPARAZIONE E L INVIO TELEMATICO DEL BILANCIO D ESERCIZIO E DELL ELENCO SOCI CON L UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA O ALTRI PROGRAMMI COMPATIBILI LA PREPARAZIONE E L INVIO TELEMATICO DEL BILANCIO D ESERCIZIO E DELL ELENCO SOCI CON L UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA O ALTRI PROGRAMMI COMPATIBILI di Claudio Venturi Sommario: 1. Premessa. 2. Preparazione

Dettagli

UFFICIO REGISTRO IMPRESE DI VERCELLI. Guida alla gestione delle pratiche Fedra in Telemaco NOVEMBRE 2002

UFFICIO REGISTRO IMPRESE DI VERCELLI. Guida alla gestione delle pratiche Fedra in Telemaco NOVEMBRE 2002 UFFICIO REGISTRO IMPRESE DI VERCELLI Guida alla gestione delle pratiche Fedra in Telemaco NOVEMBRE 2002 Indice Introduzione al sistema di gestione delle pratiche telematiche... 2 Accesso al sistema...

Dettagli

Guida pratica all utilizzo dei programmi InfoCamere per il Registro delle Imprese di Cagliari

Guida pratica all utilizzo dei programmi InfoCamere per il Registro delle Imprese di Cagliari Camera di Commercio, Industria Artigianato e Agricoltura di Cagliari Guida pratica all utilizzo dei programmi InfoCamere per il Registro delle Imprese di Cagliari - 2.a parte / Telemaco - aggiornata a

Dettagli

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Istruzioni per l invio telematico delle domande e degli allegati previsti dai Bandi pubblicati dalla CCIAA di Cosenza per la concessione di contributi -Edizione 2015-

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA UTILIZZO GENERALE DEL PROGRAMMA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA. Al primo

Dettagli

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS GUIDA ALLA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA TELEMATICA Come predisporre una pratica telematica - 1 - Registro delle Imprese PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA 1. CONFIGURAZIONE

Dettagli

2. CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA ITER PER LA COMPILAZIONE DELLA PRATICA

2. CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA ITER PER LA COMPILAZIONE DELLA PRATICA 2. CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA ITER PER LA COMPILAZIONE DELLA PRATICA 1. Premessa FedraPlus è il nuovo prodotto per la compilazione delle pratiche relative agli adempimenti normativi del Registro delle

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

Rete Camerale Programmazione e Coordinamento Mercato Camerale. 2. ComunicaStarweb: operatività da luglio 2015. Come fare la comunicazione

Rete Camerale Programmazione e Coordinamento Mercato Camerale. 2. ComunicaStarweb: operatività da luglio 2015. Come fare la comunicazione ComunicaStarweb: iscrizione alla sezione speciale Alternanza Scuola-lavoro e aggiornamenti L iscrizione alla sezione speciale Alternanza Scuola-lavoro è possibile, tramite ComunicaStarweb, da luglio 2015.

Dettagli

Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese

Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese Sommario 1. Modalità di presentazione...3 1.1 Quali moduli utilizzare...3 1.2 Predisposizione dei documenti...3 2. Istruzioni per la

Dettagli

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 1. Menù generale Inseriti i dati di configurazione in maniera completa, il sistema presenta una schermata d approccio all applicazione

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA. Al PRIMO AVVIO DI FEDRA sarà necessario inserire

Dettagli

Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società e delle Imprese Individuali

Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società e delle Imprese Individuali Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società e delle Imprese Individuali Indice 1. Introduzione... 3 2. Come dichiarare la PEC al Registro Imprese...

Dettagli

Tuttocamere - Manuale Fedra Plus. 1. Soggetti utilizzatori e finalità del modello B

Tuttocamere - Manuale Fedra Plus. 1. Soggetti utilizzatori e finalità del modello B 9. Modello B 1. Soggetti utilizzatori e finalità del modello B Il modello B va utilizzato dai seguenti soggetti: Società a responsabilità limitata, Società per azioni, Società in accomandita per azioni,

Dettagli

C.C.I.A.A. di MASSA CARRARA Registro delle Imprese - Ufficio Telematica

C.C.I.A.A. di MASSA CARRARA Registro delle Imprese - Ufficio Telematica C.C.I.A.A. di MASSA CARRARA Registro delle Imprese - Ufficio Telematica Guida tecnica alla gestione delle correzioni di pratiche telematiche Registro Imprese e Comunicazione Unica Indice Come avviene l

Dettagli

GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONE INDIRIZZO P.E.C. (posta elettronica certificata) DI SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE

GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONE INDIRIZZO P.E.C. (posta elettronica certificata) DI SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONE INDIRIZZO P.E.C. (posta elettronica certificata) DI SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AGGIORNATO AL 07/10/2011 Guida pubblicata nel sito www.pg.camcom.gov.it A cura dell Ufficio Registro

Dettagli

GUIDA UTENTE ALL INVIO TELEMATICO DEI BILANCI ED ELENCHI SOCI 2006

GUIDA UTENTE ALL INVIO TELEMATICO DEI BILANCI ED ELENCHI SOCI 2006 GUIDA UTENTE ALL INVIO TELEMATICO DEI BILANCI ED ELENCHI SOCI 2006 Aprile 2006 2 Sommario Premessa...3 Novità...4 Obiettivi...4 Compilazione, invio e protocollazione di bilanci ed elenchi soci 2006...5

Dettagli

TIPOLOGIA DI CASO SCELTO: Iscrizione piccolo imprenditore. Inizio attività immediato. richiesta di attribuzione di Partita Iva

TIPOLOGIA DI CASO SCELTO: Iscrizione piccolo imprenditore. Inizio attività immediato. richiesta di attribuzione di Partita Iva Scaricare il software necessario dal sito www.registroimprese.camcom.it compilazione pratiche da inviare ai relativi enti Compilazione ComUnica TIPOLOGIA DI CASO SCELTO: Iscrizione piccolo imprenditore

Dettagli

Di Claudio Venturi. PARTE SECONDA GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE ComUnica

Di Claudio Venturi. PARTE SECONDA GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE ComUnica LA COMUNICAZIONE UNICA PER LA NASCITA DELL IMPRESA Procedura per l avvio dell attività al Registro delle imprese, all Agenzia delle Entrate, all INPS e all INAIL Di Claudio Venturi PARTE SECONDA GUIDA

Dettagli

Registro Imprese Guida rapida

Registro Imprese Guida rapida Registro Imprese Guida rapida Indice Download...3 Esecuzione del software: primo avvio...3 Menù di fedra...4 Pratiche...4 Anagrafiche...4 Strumenti...5?...5 La compilazione di una pratica...6 I modelli

Dettagli

LA COMUNICAZIONE UNICA

LA COMUNICAZIONE UNICA LA COMUNICAZIONE UNICA Come e quando nasce la Riferimenti normativi Il D.L. 31 gennaio 2007, n. 7 - art. 9 (Convertito, con modificazioni, dalla Legge 2 aprile 2007, n. 40) ha previsto e introdotto nel

Dettagli

3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI

3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI 3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI Dí.Ke (Digital Key), sviluppato e distribuito gratuitamente da InfoCamere, è il software che consente di apporre e/o verificare una o più

Dettagli

Fedra Plus. Prodotto per la gestione e compilazione della modulistica relativa al Registro delle Imprese. Guida all avvio

Fedra Plus. Prodotto per la gestione e compilazione della modulistica relativa al Registro delle Imprese. Guida all avvio Fedra Plus Prodotto per la gestione e compilazione della modulistica relativa al Registro delle Imprese Guida all avvio Pag.1 PREMESSA... 3 REQUISITI DI SISTEMA... 4 DOVE È POSSIBILE SCARICARE IL PROGRAMMA...

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - MODELLO S1 TRASFERIMENTO SEDE DA ALTRA PROVINCIA ISTRUZIONI TRIVENETO PARAGRAFO 5.4 E 12.4 Si fa presente

Dettagli

MODELLO TA Atto di trasferimento proprietà o godimento di azienda

MODELLO TA Atto di trasferimento proprietà o godimento di azienda MODELLO TA Atto di trasferimento proprietà o godimento di azienda Premessa Il modello TA deve essere utilizzato per depositare i contratti di cui all' art. 2556 c.c., che hanno per oggetto il trasferimento

Dettagli

1. Preparazione Fascicolo

1. Preparazione Fascicolo Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7REHB734482 Data ultima modifica 27/04/2011 Prodotto Suite Bilancio Modulo Bilancio Oggetto: Predisposizione pratica con documenti predisposti da Bilancio e scarico

Dettagli

Scia SUAP contestuale con Comunica - Procedura on-line

Scia SUAP contestuale con Comunica - Procedura on-line Scia SUAP contestuale con Comunica - Procedura on-line La SCIA SUAP contestuale con la COMUNICA si effettua compilando on-line la SCIA sul portale del SUAP il quale invierà il pacchetto zip contenente

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

PRIMA DI INIZIARE APRIRE UN IMPRESA MODIFICARE I DATI DI UN IMPRESA CHIUDERE UN IMPRESA APPENDICI

PRIMA DI INIZIARE APRIRE UN IMPRESA MODIFICARE I DATI DI UN IMPRESA CHIUDERE UN IMPRESA APPENDICI Da oggi è possibile espletare tutti gli adempimenti per aprire un impresa con una singola comunicazione al Registro delle Imprese. Questa comunicazione contiene tutte le informazioni fiscali, previdenziali

Dettagli

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA CARTA D ESERCIZIO ED ATTESTAZIONE PER OPERATORI SU AREE PUBBLICHE MANUALE UTENTE PER INTERMEDIARI versione

Dettagli

0DQXDOHRSHUDWLYRSHULQWHJUDUHOHULVXOWDQ]HGHO UHJLVWURGHOOHLPSUHVHFRQTXHOOHGHOOLEURGHLVRFL DUWFRPPDXQGHFLHV/JHQQDLRQ

0DQXDOHRSHUDWLYRSHULQWHJUDUHOHULVXOWDQ]HGHO UHJLVWURGHOOHLPSUHVHFRQTXHOOHGHOOLEURGHLVRFL DUWFRPPDXQGHFLHV/JHQQDLRQ 0DQXDOHRSHUDWLYRSHULQWHJUDUHOHULVXOWDQ]HGHO UHJLVWURGHOOHLPSUHVHFRQTXHOOHGHOOLEURGHLVRFL DUWFRPPDXQGHFLHV/JHQQDLRQ QEYHUVLRQHDJJLRUQDWDDO 4XDGURQRUPDWLYR La legge 28 gennaio 2009 n. 2 Conversione in legge,

Dettagli

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA 1. INTRODUZIONE 2 2. REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE 3 1.1 REGISTRAZIONE 3 1.2 INSERIMENTO DEL PROFILO 3 2 COMPILAZIONE

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

Adempimenti telematici ed informatici per l'iscrizione nel registro delle imprese ( Articolo di Vincenzo D'Andò 23.04.2004 )

Adempimenti telematici ed informatici per l'iscrizione nel registro delle imprese ( Articolo di Vincenzo D'Andò 23.04.2004 ) Adempimenti telematici ed informatici per l'iscrizione nel registro delle imprese ( Articolo di Vincenzo D'Andò 23.04.2004 ) GUIDA PRATICA AGLI ADEMPIMENTI TELEMATICI ED INFORMATICI PER L ISCRIZIONE NEL

Dettagli

Guida al deposito dei bilanci ed elenchi soci

Guida al deposito dei bilanci ed elenchi soci Guida al deposito dei bilanci ed elenchi soci Indice: In evidenza p. 2 Diritti di segreteria, bollo e sanzioni p. 3 Assistenza ed informazioni... p. 5 Modalità di presentazione. p. 6 Documenti allegati

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - MODELLO S2 - COMUNICAZIONE SOCIO UNICO ISTRUZIONI TRIVENETO PARAGRAFO 6.4 o 13.4 Si fa presente cha

Dettagli

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE 1 CAMERE DI COMMERCIO DELLA TOSCANA GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE

Dettagli

Come presentare la Comunicazione Unica Regionale per l iscrizione, il mantenimento o la cancellazione dall Albo Regionale delle Cooperative Sociali

Come presentare la Comunicazione Unica Regionale per l iscrizione, il mantenimento o la cancellazione dall Albo Regionale delle Cooperative Sociali Come presentare la Comunicazione Unica Regionale per l iscrizione, il mantenimento o la cancellazione dall Albo Regionale delle Cooperative Sociali Brescia, 27 maggio 2015 Cos è il Servizio Telemaco? La

Dettagli

Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa

Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa Da oggi è possibile espletare tutti gli adempimenti per aprire un impresa con una singola comunicazione al Registro delle Imprese. Questa comunicazione

Dettagli

Impresa, nella finestra Lista Imprese Trovate premere il pulsante

Impresa, nella finestra Lista Imprese Trovate premere il pulsante Percorso di compilazione della domanda con Comunica Starweb (starweb.infocamere.it) 1. Dal menu Comunicazione Unica Impresa, dopo aver selezionato l opzione Variazione, selezionare la Provincia di Torino

Dettagli

Termini 30 giorni dalla data dell'atto o dalla notizia della nomina.

Termini 30 giorni dalla data dell'atto o dalla notizia della nomina. Nomine, modifiche, cessazioni cariche sociali Normativa Artt. 2383, 2385, 2386, 2396, 2400, 2401, 2454, 2475 e 2542 codice civile (sistema tradizionale); Artt. 2409 novies e 2409 undecies codice civile

Dettagli

PREPARAZIONE DELLA PRATICA TELEMATICA DI RICHIESTA CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER LO START UP DI IMPRESA 2014 Istruzioni per l invio telematico

PREPARAZIONE DELLA PRATICA TELEMATICA DI RICHIESTA CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER LO START UP DI IMPRESA 2014 Istruzioni per l invio telematico PREPARAZIONE DELLA PRATICA TELEMATICA DI RICHIESTA CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER LO START UP DI IMPRESA 2014 Istruzioni per l invio telematico Per l invio telematico è necessario che: 1- IL LEGALE RAPPRESENTANTE

Dettagli

Istruzioni compilazione MUD 2015

Istruzioni compilazione MUD 2015 1 of 7 Premessa: Il DPCM 20/12/2012 stabilisce che la dichiarazione MUD, che comprende le Comunicazioni relative ai Rifiuti, deve essere trasmessa alla Camera di commercio via telematica. Il dichiarante

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE PMI A SOSTEGNO DI INVESTIMENTI INNOVATIVI

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE PMI A SOSTEGNO DI INVESTIMENTI INNOVATIVI BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE PMI A SOSTEGNO DI INVESTIMENTI INNOVATIVI ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA TRASMISSIONE TELEMATICA DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO Per ulteriori informazioni:

Dettagli

Telemaco. Guida al servizio. Versione 1.1

Telemaco. Guida al servizio. Versione 1.1 V Telemaco Guida al servizio Versione 1.1 Sommario Introduzione... 3 La ricerca... 4 Ricerca Imprese... 4 La ricerca semplice... 5 La ricerca avanzata... 6 Risultati ricerca imprese... 6 La richiesta dei

Dettagli

: InfoCamere DRIM Direzione Registro IMprese. Fedra Plus. Pag.1. (secondo le nuove disposizioni del 31 Ottobre 2003 e successive modifiche)

: InfoCamere DRIM Direzione Registro IMprese. Fedra Plus. Pag.1. (secondo le nuove disposizioni del 31 Ottobre 2003 e successive modifiche) (secondo le nuove disposizioni del 31 Ottobre 2003 e successive modifiche) Manuale Operativo Emissione : Ultima versione Data : 30 Novembre 2004 Redattore : InfoCamere DRIM Direzione Registro IMprese Pag.1

Dettagli

GUIDA alla COMPILAZIONE della Comunicazione Unica d Impresa

GUIDA alla COMPILAZIONE della Comunicazione Unica d Impresa GUIDA alla COMPILAZIONE della Comunicazione Unica d Impresa Da oggi è possibile espletare tutti gli adempimenti per aprire un impresa con una singola comunicazione al Registro delle Imprese. Questa comunicazione

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Flusso Operativo Comunicazione Unica. Indice

Flusso Operativo Comunicazione Unica. Indice Indice Indice... 1 Flusso Operativo... Errore. Il segnalibro non è definito. Premessa... 2 Possibili problemi durante la fase di trasmissione di una Pratica di... 14 Comunicazione Unica tramite Web Service...

Dettagli

Istruzioni compilazione MUD SISTRI 2011

Istruzioni compilazione MUD SISTRI 2011 1 of 10 Premessa: Come annunciato col circolare 2 marzo u.s del Ministero dell ambiente, i produttori di rifiuti possono presentare la dichiarazione inerente il 2010 in 2 modalità: compilazione e invio

Dettagli

1. COMPILARE IL MODELLO BASE DELLA PRATICA (PULSANTE CREA MODELLO )

1. COMPILARE IL MODELLO BASE DELLA PRATICA (PULSANTE CREA MODELLO ) L'invio telematico delle pratiche di contributo (domanda e rendicontazione) è completamente gratuito. Prima dell'invio è necessario essere in possesso di un contratto Telemacopay (gratuito) stipulato con

Dettagli

AggFedra2012-04. Manuale di Installazione e guida alle funzionalità. Pagina 1 di 10

AggFedra2012-04. Manuale di Installazione e guida alle funzionalità. Pagina 1 di 10 AggFedra2012-04 Manuale di Installazione e guida alle funzionalità Pagina 1 di 10 Con il D.M. 29 novembre 2011, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.287 del 10 dicembre 2011 (e successiva Circolare n.

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

MANUALE AZIENDA. Ottobre 03

MANUALE AZIENDA. Ottobre 03 MANUALE AZIENDA Ottobre 03 1 1 Ottobre 2003 Inoltro telematico delle Comunicazioni Obbligatorie La Provincia di Milano all interno del proprio portale web dedicato alle aziende ha realizzato un servizio

Dettagli

UFFICIO REGISTRO IMPRESE INTEGRAZIONE AL MANUALE OPERATIVO NAZIONALE PER IL DEPOSITO BILANCI

UFFICIO REGISTRO IMPRESE INTEGRAZIONE AL MANUALE OPERATIVO NAZIONALE PER IL DEPOSITO BILANCI UFFICIO REGISTRO IMPRESE INTEGRAZIONE AL MANUALE OPERATIVO NAZIONALE PER IL DEPOSITO BILANCI MAGGIO 2014 1 INDICE 1. Informazioni generali 2. Deposito dei bilanci in formato XBRL 3. Elenco soci 4. Termini

Dettagli

SPORTELLO TELEMATICO CERC

SPORTELLO TELEMATICO CERC SPORTELLO TELEMATICO CERC L'invio telematico delle pratiche di contributo (domanda e rendicontazione) è completamente gratuito. Prima dell'invio è necessario essere in possesso di un contratto Telemacopay

Dettagli

La regolarizzazione delle pratiche telematiche presso il Registro Imprese di Biella

La regolarizzazione delle pratiche telematiche presso il Registro Imprese di Biella CAMERA DI COMMERCIO DI BIELLA UFFICIO DEL REGISTRO DELLE IMPRESE La regolarizzazione delle pratiche telematiche presso il Registro Imprese di Biella Giugno 2007 Revisionata Maggio 2009 La regolarizzazione

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Il modello TA viene utilizzato esclusivamente dal Notaio rogante od autenticante.

Il modello TA viene utilizzato esclusivamente dal Notaio rogante od autenticante. 10. Modello TA 1. Soggetti utilizzatori Il modello TA viene utilizzato esclusivamente dal Notaio rogante od autenticante. 2. Finalità del modello Il modello va utilizzato per depositare, per l iscrizione

Dettagli

Manuale Tecnico Indicazioni tecniche sulle modifiche apportate al Sito WebTelemaco Pratiche

Manuale Tecnico Indicazioni tecniche sulle modifiche apportate al Sito WebTelemaco Pratiche Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni Manuale Tecnico Indicazioni tecniche sulle modifiche apportate al Sito WebTelemaco Pratiche Release 2.0 InfoCamere S.c.p.A

Dettagli

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 1. Deleghe Modelli 730; 2. Importazione Anagrafiche; 3. Importazione precompilati; 4. Documenti utili; 5. Configurazione dati dello sportello;

Dettagli

Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese VERS. 1.0 DEL 10 OTTOBRE 2011. registroimprese

Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese VERS. 1.0 DEL 10 OTTOBRE 2011. registroimprese Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese registroimprese Indice IL SERVIZIO 3 PREREQUISITI 4 COMPILAZIONE IN MODALITÀ ASSISTITA 5 COMPILA 6 FIRMA 8 INVIA 9 INDICE 2 Il Servizio

Dettagli

GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI

GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI 1. Dotazioni informatiche minime: Pc con accesso ad internet Contratto Telemaco

Dettagli

PRATICHE TELEMATICHE PRESENTATE DA NOTAIO AL REGISTRO IMPRESE

PRATICHE TELEMATICHE PRESENTATE DA NOTAIO AL REGISTRO IMPRESE PRATICHE TELEMATICHE PRESENTATE DA NOTAIO AL REGISTRO IMPRESE Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Savona - Registro delle Imprese - INDICE REQUISITI FONDAMENTALI (Hardware e Software)

Dettagli

Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società

Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società versione: 1.0 data: 12.10.2011 Indice 1. Introduzione e norme di carattere generale... 3 2. Come

Dettagli

Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa

Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa Da oggi è possibile espletare tutti gli adempimenti per aprire un impresa con una singola comunicazione al Registro delle Imprese. Questa comunicazione

Dettagli

Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico.

Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico. Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico. Affinché si possa utilizzare al meglio il sistema di protocollazione

Dettagli

http://arezzo.motouristoffice.it

http://arezzo.motouristoffice.it Istruzioni l invio telematico della DICHIARAZIONE PREZZI E SERVIZI, per l installazione del lettore Smart Card, e l installazione di DIKE http://arezzo.motouristoffice.it 1 Vi sarà sufficiente inserire

Dettagli

Provincia di Livorno

Provincia di Livorno Provincia di Livorno UFFICIO TURISMO Invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi: istruzioni per l uso Per informazioni contattare l Ufficio Turismo http://livorno.motouristoffice.it

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale Utente Versione per Decreto Flussi 2010 per l ingresso di lavoratori non stagionali Data

Dettagli

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del OccupaMI 2013: Bando contributi alle pmi per il sostegno all occupazione 1. Finalità delle procedure digitali La nuova

Dettagli

DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE

DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE Ai sensi dell art. 2615 bis del codice civile, i consorzi, entro due mesi dalla chiusura dell esercizio, devono

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Sportello Telematico CERC PROCEDURA AGGIORNATA 2012 Brescia, 11 dicembre 2012 1 SERVIZIO WEB PER IL DEPOSITO DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTI

Dettagli

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Istruzioni valide per la presentazione delle domande sia per la sezione A (Imprese), sia per la sezione B (Dipendenti)

Dettagli

Pagina 3 di 5. Il bollettino potrà essere stampato su carta semplice, formato A4.

Pagina 3 di 5. Il bollettino potrà essere stampato su carta semplice, formato A4. MODALITA DI PAGAMENTO RATA TRAMITE BOLLETTINO MAV ONLINE ( 9/2/2011 aggiunte in fondo istruzioni per salvare il bollettino MAV come file da inviare come allegato ad un messaggio e-mail) Accedere al portale

Dettagli

Automazione e gestione dati territoriali

Automazione e gestione dati territoriali Via Crocefisso, 2 20876 ORNAGO (MB) tel. 039.6010966 fax 039.6010532 - www.starch.it C.F. 07795180152 P.I. 00873010961 Registro Imprese MONZA e BRIANZA n. 07795180152 REA n. 1183663 - capitale sociale

Dettagli

COME AMMINISTRARE IL PROPRIO CONTO SU TELEMACO PAY

COME AMMINISTRARE IL PROPRIO CONTO SU TELEMACO PAY COME AMMINISTRARE IL PROPRIO CONTO SU TELEMACO PAY 1. Premessa In una apposita pubblicazione, presentando l infrastruttura telematica realizzata da InfoCamere e denominata TELEMACO, abbiamo trattato anche

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

Trasferimento Quote AGGIORNATO AL 3 MAGGIO 2012

Trasferimento Quote AGGIORNATO AL 3 MAGGIO 2012 TQ Trasferimento Quote Software per la gestione integrata della pratica di Trasferimento Quote di Società a Responsabilità Limitata curata da Commercialisti AGGIORNATO AL 3 MAGGIO 2012 Trasferimento Quote

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

Manuale Operativo FER AU LATO ENTE

Manuale Operativo FER AU LATO ENTE Manuale Operativo FER AU LATO ENTE Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 01 Data revisione: 13-01-2014 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3

Dettagli

Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese. Campagna bilanci 2013. Sommario Sommario. a 3. Versione 1.

Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese. Campagna bilanci 2013. Sommario Sommario. a 3. Versione 1. Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese Campagna bilanci 2013 Versione 1.00 del 05/04/2013 Sommario Sommario a 3 Unioncamere Pagina 1 di 53 1. Bilancio in formato XBRL... 4

Dettagli

Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa

Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa Da oggi è possibile espletare tutti gli adempimenti per aprire un impresa con una singola comunicazione al Registro delle Imprese. Questa comunicazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L ESPORTAZIONE DA SO.GE.R. PRO DEL FILE MUD2012.000 PER LA DICHIARAZIONE MUD 2013

ISTRUZIONI PER L ESPORTAZIONE DA SO.GE.R. PRO DEL FILE MUD2012.000 PER LA DICHIARAZIONE MUD 2013 ISTRUZIONI PER L ESPORTAZIONE DA SO.GE.R. PRO DEL FILE MUD2012.000 PER LA DICHIARAZIONE MUD 2013 Gentile Cliente, quelle che seguono sono le istruzioni per la corretta esportazione dal software So.Ge.R.

Dettagli

Pag. 2. Sistema Ipsoa Bilancio 9.80 Invio Telematico

Pag. 2. Sistema Ipsoa Bilancio 9.80 Invio Telematico BILANCIO 9.80 INVIO TELEMATICO Gestione Anagrafiche...3 Indirizzi... 4 Titolare/Legale Rappresentante... 5 Creazione anagrafica intermediario... 6 Configura Parametri telematico...7 Configurazione Parametri

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Sommario Installazione dell'aggiornamento... 2 Download...2 Installazione...2 Modulo RGT - Utilizzo e Funzioni... 7 Dati Generali...9 Testatore...10 Atto...12 Atto Di Riferimento...13

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E:

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E: STEP 1 - Il singolo professionista dovrà: 1. essere in possesso di una mail certificata definita P.E.C. (posta elettronica certificata). Nel caso il professionista sia un ingegnere iscritto all Ordine

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

Attestato di Prestazione Energetica della Regione Marche

Attestato di Prestazione Energetica della Regione Marche Attestato di Prestazione Energetica della Regione Marche Sommario Introduzione... 1 Autenticazione Fed-Cohesion... 2 Auto-Dichiarazione iscrizione Albo/Ordine... 3 Aggiungi pratica... 8 Aggiungi pratica

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

un nuovo servizio E messo a disposizione dalle CCIAA alle imprese, alle loro associazioni ed agli ordini professionali.

un nuovo servizio E messo a disposizione dalle CCIAA alle imprese, alle loro associazioni ed agli ordini professionali. un nuovo servizio STARweb (Sportello Telematico Albo artigiani e Registro imprese) è unnuovo servizio per la definizione e l invio di pratiche telematiche di Comunicazione Unica al Registro Imprese.??!

Dettagli

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA CARTA D ESERCIZIO ED ATTESTAZIONE PER OPERATORI SU AREE PUBBLICHE MANUALE UTENTE PER COMUNE versione 3.1.1

Dettagli

MANUALE OPERATORE. Edizione Giugno 2014

MANUALE OPERATORE. Edizione Giugno 2014 MANUALE OPERATORE Edizione Giugno 2014 Manuale Operatore PasKey tribunalionline - Giugno 2014 INDICE INTRODUZIONE... 4 ACCESSO OPERATORE... 5 SERVIZI ON LINE... 7 SITUAZIONE RAPPORTI... 7 DOCUMENTI ON

Dettagli