Archiviazione e Conservazione Sostitutiva

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Archiviazione e Conservazione Sostitutiva"

Transcript

1 Archiviazione e Conservazione Sostitutiva

2 AGENDA 1. L archiviazione elettronica semplice 2. La Conservazione Sostitutiva 3. La firma grafometrica

3 Acquisizione: scansione Il documento scansito viene trasformato in file dalla macchina ed acquisito in una delle seguenti modalità: Tramite software presente sul PC del destinatario, che dalla sua postazione, acquisisce il file (Driver Twain) Tramite funzionalità scan-to-folder della periferica, in grado di scansire il documento ed impostare la cartella Windows di destinazione direttamente dal pannello dei comandi. Tramite una scansione personalizzata, tipo scan-to-folder, che permette di aggiungere metadati direttamente sul pannello (touchscreen) della macchina.

4 Acquisizione: fax e spool FAX La periferica multifunzionale riceve il fax e crea un file senza stampare il documento. Il file viene salvato su una cartella di rete. Tramite l interfaccia software delle piattaforme di archiviazione elettronica è possibile trasferire i file dalle cartelle di rete/pc ai folder di archiviazione. Spool di Stampa I documenti possono essere acquisiti tramite spool di stampa direttamente dagli applicativi aziendali. Il software di archiviazione elettronica cattura lo spool e crea un file che può essere successivamente archiviato. Lo spool di stampa è l insieme dei dati che l elaboratore invia alla periferica per la stampa del documento. Questi dati sono separati da simboli convenzionali e da comandi di stampa (a capo, riga, ecc.).

5 Acquisizione: file I documenti in formato applicativo Windows possono essere archiviati automaticamente tramite Software di archiviazione elettronica. E possibile spostare un file da cartella PC o di rete verso uno specifico folder. A seconda della piattaforma è possibile anche utilizzare una stampante virtuale che invece di indirizzare un comando di riproduzione cartacea, produce un file che viene inserito in uno specifico folder. La stampante virtuale funziona in modo analogo ad Acrobat Writer / Distiller.

6 Indicizzazione Indicizzare un documento digitale significa attribuire parole / frasi chiave per la successiva ricerca. L inserimento di parole chiave nei campi può essere facoltativa o obbligatoria: Campi facoltativi: il documento può essere indicizzato anche senza compilare questi campi, che possono rimanere vuoti. Normalmente questa tipologia di campi non può essere utilizzata per la ricerca incrociata. Campi obbligatori: devono essere valorizzati (non possono essere vuoti ) al fine di indicizzare il documento.

7 Indicizzazione automatica Indicizzazione manuale: inserimento manuale degli indici di ricerca su client o interfacce web Indicizzazione semi-automatica: inserimento manuale di uno o più indici di ricerca attraverso i quali vengono interrogati DB esterni per il recupero degli altri indici rilevanti INDICIZZAZIONE AUTOMATICA: attribuzione automatica degli indici di ricerca attraverso diverse tecnologie

8 Indicizzazione: diverse tecnologie SISTEMI DI INDICIZZAZIONE OMR BCR OCR FREE FORM E FORM IDENTIFICATION ICR CHR IDE DESCRIZIONE Riconoscimento dei check-box Lettura dei codici a barre (semplici / bidimensionali) Lettura testo, con caratteri tipografici, in aree delimitate Identificazione dinamica dei campi e dei template grafici Lettura testo manoscritto in stampatello (aree delimitate) Lettura testo manoscritto in corsivo (aree delimitate) Ritaglio ed estrapolazione di intere pagine o parti di esse in formato digitale

9 Ricerca La ricerca del documento elettronico può essere effettuata in full text o per indici chiave: Full text: ricerca libera su tutto il testo dei documenti Ricerca a indice singolo: si specifica il valore da ricercare per un determinato campo senza particolari restrizioni. Il risultato è rappresentato da un elenco di documenti che rispondono ai criteri. Ricerca a indici multipli: le modalità sono identiche alla ricerca a campo singolo, ma è necessario utilizzare gli operatori logici.

10 Ricerca semantica L'analisi semantica è l'attività di assegnazione di un significato, un senso all'espressione linguistica. Il processo computazionale automatico che effettua tale assegnazione di significato alle parole di un testo è detto disambiguazione.

11 Ricerca semantica Sistema di analisi dei testi per una migliore estrazione delle informazioni rilevanti Superamento della sola funzionalità di ricerca di cose o persone, ma sviluppo di strategie per metterle in relazione fra loro Sistema di classificazione di tutte le informazioni linguisticamente e semanticamente rilevanti per costruire una rete di entità e concetti utilizzabile per tutte le fasi di analisi e di navigazione nei testi

12 Ricerca semantica Quanto più un testo viene arricchito con annotazioni lessicali, linguistiche e semantiche, esplicitando le informazioni più rilevanti contenute, tanto più il testo sarà in grado di rispondere a funzioni di analisi, categorizzazione, navigazione e ricerca.

13 Ricerca semantica Esempi di ricerca con tecnologia semantica: Trova la fattura di Toshiba del 15 maggio 2013 Trova la pratica di Toshiba dell ultima fornitura Ambiti di applicazione: Ricerca su web Ricerca su archivi documentali non strutturati Ricerca su basi di conoscenza (Knowledge Base)

14 Conservazione sostitutiva La Conservazione Sostitutiva è un processo che consente la dematerializzazione degli archivi cartacei e la gestione dei documenti digitali, assicurando agli stessi pieno valore probatorio sia ai fini fiscali che ai fini civilistici.

15 Conservazione sostitutiva: normativa Decreto Ministero dell Economia e delle Finanze del 23 gennaio 2004 Deliberazione CNIPA n. 11/2004 del 19 febbraio 2004 Decreto Legislativo 7 marzo 2005 n.82 Circolare dell Agenzia delle Entrate n. 36/E del 6 dicembre 2006 Agenzia delle Entrate - Provvedimento attuativo per invio Impronta del 25 ottobre 2010 Decreto Legge 11 dicembre 2012 n. 216 DPCM 22 febbraio 2013 Decreto 3 dicembre 2013 Decreto 17 giugno 2014 Decreto 13 novembre 2014

16 Conservazione sostitutiva: terminologia Firma Digitale: firma elettronica qualificata basata su un sistema di chiavi asimmetriche prodotta tramite un dispositivo sicuro Firma elettronica: l insieme dei dati in forma elettronica, allegati oppure connessi tramite associazione logica ad altri dati elettronici Riferimento Temporale: data e ora di firma Marca Temporale: il riferimento temporale che consente la validazione temporale opponibile a terzi Hash del documento: impronta del documento Evidenza informatica: indice del lotto di conservazione, contenente i dati e l impronta dei documenti conservati Impronta dell archivio: hash dell archivio dei documenti fiscalmente rilevanti da inviare all Agenzia delle Entrate

17 Conservazione sostitutiva: firme Che differenza c'è tra firma elettronica e firma digitale? La firma digitale e la firma elettronica sono degli strumenti simili, ma hanno valenza legale differente Si distingue dalle altre perché la legge italiana riserva la denominazione firma digitale ed il conseguente valore legale generalizzato solo alle firme elettroniche che sono gestite, secondo particolari procedure e garanzie, tramite l'intervento di un certificatore autorizzato La firma digitale vale per legge a prescindere da particolari accordi contrattuali tra mittente, destinatario ed un particolare certificatore Con la firma digitale non è neanche necessario che mittente e destinatario si avvalgano del medesimo certificatore

18 Conservazione sostitutiva: marca temporale Che cos'è la marca temporale? Vi sono casi in cui occorre poter stabilire, in modo che abbia valore legale, il preciso momento in cui il documento viene generato: per soddisfare tale esigenza esiste la marca temporale Una marca temporale è un'evidenza informatica che consente la validazione temporale Nella pratica fornisce la prova con validità erga omnes della formazione di un documento in un certo arco temporale o, comunque, della sua esistenza al momento della generazione della marca temporale La marca temporale è un documento informatico rilasciato da un servizio di marcatura temporale generalmente gestito da un Ente Certificatore

19 Conservazione sostitutiva: Responsabile conservazione Compiti del responsabile della conservazione? Definisce caratteristiche e requisiti del sistema di conservazione Gestisce il processo di conservazione e ne garantisce nel tempo la conformità alla normativa Genera il rapporto di versamento, come stabilito dal manuale di conservazione Genera e sottoscrive il pacchetto di distribuzione con firma digitale o elettronica qualificata Effettua il monitoraggio della corretta funzionalità del sistema di conservazione Assicura la verifica periodica (almeno ogni 5 anni) dell integrità e leggibilità degli archivi Adotta misure per l individuazione dell eventuale stato di degrado dell archivio e il ripristino Provvede alla duplicazione o copia dei documenti informatici Adotta le misure necessarie per la sicurezza fisica e logica del sistema Assicura la presenza di un pubblico ufficiale, ove previsto Assicura, agli organi competenti, l assistenza e le risorse per le verifiche Predispone e aggiorna il manuale della conservazione

20 Cosa include? Conservazione sostitutiva: Manuale della conservazione Dati dei Responsabili della conservazione nel tempo La struttura organizzativa delle funzioni e dei soggetti coinvolti nel processo Descrizione degli oggetti conservati (formati, metadati, eccezioni) Descrizione delle modalità di presa in carico dei pacchetti rapporti di versamento Descrizione del processo di conservazione e del trattamento dei pacchetti di archiviazione Modalità di esibizione ed esportazione dei pacchetti di distribuzione Descrizione del sistema di conservazione (componenti tecnologiche, fisiche e logiche) Descrizione delle procedure di monitoraggio e verifica dell integrità e soluzioni correttive Descrizione delle procedure per la produzione di duplicati e copie Tempi di scarto o trasferimento dei documenti Modalità e casistiche di intervento dei pubblici ufficiali Normative in vigore nei luoghi dove sono conservati i documenti

21 Cosa prevede? Conservazione sostitutiva: processo di conservazione Acquisizione del pacchetto di versamento Verifica della conformità del pacchetto di versamento con il manuale di conservazione Generazione e eventuale sottoscrizione del rapporto di versamento con riferimento temporale Preparazione e sottoscrizione del pacchetto di archiviazione Preparazione e sottoscrizione del pacchetto di distribuzione Produzione e duplicazione/copia dei documenti informatici Scarto dei pacchetti di archiviazione scaduti (fatto salvo quelli di interesse storico)

22 Conservazione sostitutiva: Decreto 17 giugno 2014 Cosa prevede?» Viene superato il vincolo temporale per la conservazione delle fatture elettroniche. Il procedimento diventa più semplice anche per le fatture: il procedimento di archiviazione dovrà essere eseguito annualmente e non più ogni 15 giorni.» E stato soppresso l'obbligo di comunicazione alle agenzie fiscali dell'impronta dell'archivio informatico, con relativa sottoscrizione elettronica e marca temporale. Resta, invece, l obbligo per il contribuente, che si avvale della conservazione elettronica, di darne comunicazione nella dichiarazione dei redditi.» L imposta di bollo sui documenti informatici fiscalmente rilevanti dovrà essere corrisposta con il modello F24 e non più con il modello F23, utilizzando esclusivamente il canale telematico. Per tutti i titoli (fatture, atti, documenti, registri) che sono emessi e utilizzati durante l anno, l imposta dovrà essere corrisposta in un unica soluzione entro il termine di 120 giorni dalla chiusura dell esercizio, senza necessità di effettuare comunicazioni preventive e consuntive. Fonte:

23 Conservazione sostitutiva: Decreto 13 novembre 2014 Cosa prevede?» Formazione del documento informatico: a. redazione tramite l utilizzo di appositi strumenti software; b. acquisizione di un documento informatico per via telematica o su supporto informatico, acquisizione della copia per immagine su supporto informatico di un documento analogico, acquisizione della copia informatica di un documento analogico; c. registrazione informatica delle informazioni risultanti da transazioni o processi informatici o dalla presentazione telematica di dati attraverso moduli o formulari resi disponibili all utente; d. generazione o raggruppamento anche in via automatica di un insieme di dati o registrazioni, provenienti da una o più basi dati, anche appartenenti a più soggetti interoperanti, secondo una struttura logica predeterminata e memorizzata in forma statica.

24 Conservazione sostitutiva: Decreto 13 novembre 2014 Cosa prevede?» Caratteristiche di immodificabilità e integrità dei documenti di tipo «a» (redazione tramite l utilizzo di appositi strumenti software) la sottoscrizione con firma digitale ovvero con firma elettronica qualificata; l apposizione di una validazione temporale; il trasferimento a soggetti terzi con posta elettronica certificata con ricevuta completa; la memorizzazione su sistemi di gestione documentale che adottino idonee politiche di sicurezza; il versamento ad un sistema di conservazione.

25 Conservazione sostitutiva: Decreto 13 novembre 2014 Cosa prevede?» Caratteristiche di immodificabilità e integrità dei documenti di tipo «b» (acquisizione telematica e analogica): memorizzazione in un sistema di gestione informatica dei documenti che garantisca l inalterabilità del documento o in un sistema di conservazione.» Caratteristiche di immodificabilità e integrità dei documenti di tipo «c» e «d» (registrazione informatica e raggruppamento dati): registrazione e applicazione di misure per la protezione dell integrità delle basi di dati e per la produzione e conservazione dei log di sistema, ovvero con la produzione di una estrazione statica dei dati e il trasferimento della stessa nel sistema di conservazione.

26 Conservazione sostitutiva: Decreto 13 novembre 2014 Cosa prevede?» Al documento informatico immodificabile vengono associati i metadati che sono stati generati durante la sua formazione. L insieme minimo dei metadati è costituito da: l identificativo univoco e persistente; il riferimento temporale; l oggetto; il soggetto che ha formato il documento; l eventuale destinatario; l impronta del documento informatico. Eventuali ulteriori metadati sono definiti in funzione del contesto e delle necessità gestionali e conservative.

27 Firma grafometrica La firma Grafometrica è una tipologia di firma elettronica avanzata. Firma elettronica avanzata: insieme di dati in forma elettronica allegati oppure connessi a un documento informatico che consentono l identificazione del firmatario del documento e garantiscono la connessione univoca al firmatario, creati con mezzi sui quali il firmatario può conservare un controllo esclusivo, collegati ai dati ai quali detta firma si riferisce in modo da consentire di rilevare se i dati stessi siano stati successivamente modificati.

28 Firma grafometrica Il documento informatico sottoscritto con firma elettronica avanzata, qualificata o digitale, formato nel rispetto delle regole tecniche di cui all articolo 20, comm 3, che garantiscano l identificabilità dell autore, l integrità e l immodificabilità del documento, ha l efficacia prevista dall articolo 2702 del codice civile. L utilizzo del dispositivo di firma si presume riconducibile al titolare, salvo che questi dia prova contraria.

29 Firma grafometrica Processo operativo: 1. L utente appone la firma autografa su tablet. 2. L applicativo, oltre a rilevare la firma, registra alcuni parametri biometrici, tra cui: velocità, inclinazione, pressione, ecc. 3. I parametri biometrici vengono criptati e conservati 4. In caso di contenzioso il perito confronterà i parametri biometrici rilevati dal SW con una firma di controllo 5. L equivalenza (per range) autentica la firma grafometrica

30 Firma grafometrica Vantaggi per l utente finale: 1. Apposizione della firma senza smart card o altri supporti IT 2. Inscindibilità della firma dal soggetto: la firma non può essere riprodotta se non con il consenso del soggetto 3. Totale similitudine rispetto alla firma autografa su carta 4. Semplicità e intuitività dell applicazione

31 Firma grafometrica Vantaggi per l azienda: 1. Utilizzo da parte del privato: la firma grafometrica introduce la firma avanzata al grande pubblico, non dotato di smart card 2. Applicabilità nell ambito del B2C: agenzie di assicurazione, sportelli bancari, front end ospedalieri, desk alberghieri, ecc. 3. Stesso valore legale, tra le parti, della firma avanzata

32

GLOSSARIO/DEFINIZIONI

GLOSSARIO/DEFINIZIONI ALLEGATO 1 GLOSSARIO/DEFINIZIONI Indice 1 2 INTRODUZIONE DEFINIZIONI Allegato alle Regole tecniche in materia di documento informatico e gestione documentale, protocollo informatico e di documenti informatici

Dettagli

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI Approvato con deliberazione n. 463 del 10.08.2015

Dettagli

GLOSSARIO/DEFINIZIONI

GLOSSARIO/DEFINIZIONI ALLEGATO 1 GLOSSARIO/DEFINIZIONI 11 Indice 1 2 INTRODUZIONE... DEFINIZIONI... 12 1 INTRODUZIONE Di seguito si riporta il glossario dei termini contenuti nelle regole tecniche di cui all articolo 71 del

Dettagli

Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione

Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione Il documento informatico: sottoscrizione e conservazione Prof. Avv. Giusella Finocchiaro Studio legale Finocchiaro www. studiolegalefinocchiaro.it 1 Il quadro normativo Percorso lungo e complesso: normativa

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/5 OGGETTO CONSERVAZIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE (DOCUMENTI INFORMATICI) CLASSIFICAZIONE DT IVA FATTURAZIONE ELETTRONICA 20.020.021 RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 1 CO. 209-214 L. 24.12.2007 N. 244 (LEGGE

Dettagli

SISTEMI RIS/PACS: AGGIORNAMENTI SUL TEMA

SISTEMI RIS/PACS: AGGIORNAMENTI SUL TEMA SISTEMI RIS/PACS: AGGIORNAMENTI SUL TEMA Firma digitale e conservazione sostitutiva Gabriele Faggioli MIP Politecnico Milano Milano, 18 gennaio 2007 Aspetti introduttivi L evoluzione e la diffusione delle

Dettagli

La Conservazione Sostitutiva dei Libri Contabili alla luce delle novità normative. Relatore Avv. Valentina Frediani

La Conservazione Sostitutiva dei Libri Contabili alla luce delle novità normative. Relatore Avv. Valentina Frediani La Conservazione Sostitutiva dei Libri Contabili alla luce delle novità normative Relatore Avv. Valentina Frediani 2 La conservazione elettronica dei documenti e le formalità da rispettare L argomento

Dettagli

ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA. Archiviazione sostitutiva

ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA. Archiviazione sostitutiva ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA L ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA La Deliberazione n. 11/2004 (G.U. 9 marzo 2004, n. 57) stabilisce le Regole tecniche per la riproduzione e conservazione di documenti su supporto ottico

Dettagli

Manuale informativo per l utilizzo del Servizio di Firma Elettronica Avanzata (FEA) e Servizio Dematerializzazione Documenti

Manuale informativo per l utilizzo del Servizio di Firma Elettronica Avanzata (FEA) e Servizio Dematerializzazione Documenti Manuale informativo per l utilizzo del Servizio di Firma Elettronica Avanzata (FEA) e Servizio Dematerializzazione Documenti Documento predisposto ai sensi dell art. 57 commi 1 e 3 del DPCM 22.2.2013 Regole

Dettagli

La conservazione sostitutiva dei documenti

La conservazione sostitutiva dei documenti Conservazione dei documenti 1/3 La conservazione sostitutiva dei documenti Corso di Informatica giuridica a.a. 2005-2006 I documenti degli archivi, le scritture contabili, la corrispondenza e gli atti,

Dettagli

Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC.

Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC. Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC. Avviso di mancata consegna L avviso, emesso dal sistema, per indicare l anomalia

Dettagli

Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica

Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica Docswebwhitepaper Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica 1 Premessa 2 A cosa serve 3 Vantaggi 4 La procedura 5 Come funziona 6 Ambiti applicativi 7 Riferimenti Normativi 1Docsweb Digital Sign Premessa

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI dalla G.U. n. 59 del 12 marzo 2014 (s.o. n. 20) DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013 Regole tecniche in materia di sistema di conservazione ai sensi degli articoli 20, commi

Dettagli

La Firma Grafometrica (la firma apposta su tablet con una particolare penna) è ammessa e anzi favorita dalla normativa vigente, ed in particolare:

La Firma Grafometrica (la firma apposta su tablet con una particolare penna) è ammessa e anzi favorita dalla normativa vigente, ed in particolare: FIRMA ELETTRONICA AVANZATA ( FirmaEA ) CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE DEL SISTEMA REALIZZATO DALLA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA PER L'USO DELLA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA (ai sensi dell'art. 57, lett.

Dettagli

R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE. Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale. Servizio Segreteria della Giunta

R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE. Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale. Servizio Segreteria della Giunta R E G I O N E U M B R I A GIUNTA REGIONALE Direzione Affari Generali della Presidenza e della Giunta regionale Servizio Segreteria della Giunta Disciplinare sull utilizzo della posta elettronica certificata

Dettagli

Il CAD e il Dlgs. 33. Brescia I.I.S. Tartaglia Olivieri 21 gennaio 2014

Il CAD e il Dlgs. 33. Brescia I.I.S. Tartaglia Olivieri 21 gennaio 2014 Il CAD e il Dlgs. 33 gli obblighi delle scuole: trasparenza, dematerializzazione, archiviazione sostitutiva Brescia I.I.S. Tartaglia Olivieri 21 gennaio 2014 Il CAD e le Istituzioni scolastiche: dal documento

Dettagli

NOTA INFORMATIVA SULLA FIRMA GRAFOMETRICA

NOTA INFORMATIVA SULLA FIRMA GRAFOMETRICA NOTA INFORMATIVA SULLA FIRMA GRAFOMETRICA Documento predisposto da Reale Mutua Assicurazioni ai sensi dell articolo 57, commi 1 e 3, del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22/02/2013,

Dettagli

FIRMA ELETTRONICA AVANZATA IN MODALITÀ GRAFOMETRICA NOTA INFORMATIVA

FIRMA ELETTRONICA AVANZATA IN MODALITÀ GRAFOMETRICA NOTA INFORMATIVA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA IN MODALITÀ GRAFOMETRICA NOTA INFORMATIVA Documento predisposto ai sensi del DPCM 22-02-2013 Regole tecniche in materia di generazione, apposizione e verifica delle firme elettroniche

Dettagli

DOCUMENTO ANALOGICO E DOCUMENTO DIGITALE: DEFINIZIONI E CENNI SULLA NORMATIVA Elisabetta Bombardieri Insiel S.p.A.

DOCUMENTO ANALOGICO E DOCUMENTO DIGITALE: DEFINIZIONI E CENNI SULLA NORMATIVA Elisabetta Bombardieri Insiel S.p.A. DOCUMENTO ANALOGICO E DOCUMENTO DIGITALE: DEFINIZIONI E CENNI SULLA NORMATIVA Elisabetta Bombardieri Insiel S.p.A. Udine, 11 giugno 2013 Evoluzione della normativa Fonte: P. Ridolfi «Il nuovo codice dell

Dettagli

La conservazione sostitutiva fatture elettroniche e documenti digitali è il sistema attraverso il quale professionisti, aziende e autonomi possono

La conservazione sostitutiva fatture elettroniche e documenti digitali è il sistema attraverso il quale professionisti, aziende e autonomi possono La conservazione sostitutiva fatture elettroniche e documenti digitali è il sistema attraverso il quale professionisti, aziende e autonomi possono creare, emettere, gestire, archiviare e conservare fatture

Dettagli

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e

Dettagli

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e documenti

Dettagli

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Messina

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Messina Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Messina 1 :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e documenti

Dettagli

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE D.M. 23 gennaio 2004: Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione in diversi tipi di supporto. (Pubblicato nella G.U. n. 27 del 3 febbraio

Dettagli

(G.U. 3 febbraio 2004, n. 27) IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

(G.U. 3 febbraio 2004, n. 27) IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 23 gennaio 2004 Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione in diversi tipi di (G.U. 3 febbraio 2004, n. 27) IL MINISTRO DELL'ECONOMIA

Dettagli

L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE: OPPORTUNITÀ E OBBLIGHI PER GLI ENTI ERP

L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE: OPPORTUNITÀ E OBBLIGHI PER GLI ENTI ERP Prof. Stefano Pigliapoco L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE: OPPORTUNITÀ E OBBLIGHI PER GLI ENTI ERP s.pigliapoco@unimc.it La società dell informazione e della conoscenza La digitalizzazione delle comunicazioni,

Dettagli

Nota informativa sulla Firma Grafometrica.

Nota informativa sulla Firma Grafometrica. Nota informativa sulla Firma Grafometrica. Documento predisposto da Epsilon SGR S.p.A. ai sensi dell articolo 57 commi 1 e 3 del DPCM 22.2.2013, riguardante la firma elettronica avanzata. 1. Premessa Epsilon

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006 PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE Maggio 2006 1 Evoluzione tecnologica 1 Negli ultimi anni le P.A. si sono fortemente impegnate nello sviluppo di reti di computer

Dettagli

Nota informativa sulla Firma Grafometrica.

Nota informativa sulla Firma Grafometrica. Nota informativa sulla Firma Grafometrica. Documento predisposto da Eurizon Capital SGR S.p.A. ai sensi dell articolo 57 commi 1 e 3 del DPCM 22.2.2013, riguardante la firma elettronica avanzata. 1. Premessa

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA COMMUNE DE GRESSAN REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA Approvazione deliberazione del Consiglio comunale n. 10 del 13/01/2012 del Consiglio comunale n. del Art.

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Questo vademecum ha lo scopo di riassumere i concetti relativi alla PEC. Per approfondimenti e verifiche, si rimanda alla legislazione vigente. 1 COS E ED A COSA SERVE PEC

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA. non solo verso la pubblica amministrazione

FATTURA ELETTRONICA. non solo verso la pubblica amministrazione FATTURA ELETTRONICA non solo verso la pubblica amministrazione Fattura Emissione documento IVA cartaceo prestampato personalizzato da tipografia Registrazione documento IVA registri IVA manuali registri

Dettagli

La firma digitale Del PTB

La firma digitale Del PTB La firma digitale Del PTB :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e documenti scambiati e archiviati con

Dettagli

Nota informativa sulla Firma Grafometrica.

Nota informativa sulla Firma Grafometrica. Nota informativa sulla Firma Grafometrica. Documento predisposto da Intesa Sanpaolo Assicura S.p.A. ai sensi dell articolo 57 commi 1 e 3 del DPCM 22.2.2013, riguardante la firma elettronica avanzata.

Dettagli

Banca Popolare di Sondrio

Banca Popolare di Sondrio Banca Popolare di Sondrio COMUNICAZIONI ALLA CLIENTELA Firma Elettronica Avanzata UTILIZZO DI DOCUMENTI INFORMATICI, SOTTOSCRITTI DAI CLIENTI CON FIRMA ELETTRONICA AVANZATA, NELLE OPERAZIONI EFFETTUATE

Dettagli

Fatturazione elettronica adempimento degli obblighi fiscali e tenuta delle scritture contabili mediante strumenti digitali

Fatturazione elettronica adempimento degli obblighi fiscali e tenuta delle scritture contabili mediante strumenti digitali Fatturazione elettronica adempimento degli obblighi fiscali e tenuta delle scritture contabili mediante strumenti digitali Milano, 4 giugno 2004 Avv. Luigi Neirotti Studio Legale Tributario - EYLaw 1 Normativa

Dettagli

La smaterializzazione dei documenti: la gestione del ciclo di vita e i controlli

La smaterializzazione dei documenti: la gestione del ciclo di vita e i controlli La smaterializzazione dei documenti: la gestione del ciclo di vita e i controlli Resp. Prodotti e Servizi La carta Oggi ci troviamo a vivere contemporaneamente in due mondi paralleli e diversi: quello

Dettagli

Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa

Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa 1 Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa SOMMARIO Descrizione SmartSign Versione Desktop Descrizione applicazione... 3 2 Caratteristiche delle soluzioni di Firma Elettronica Avanzata... 3 Processo

Dettagli

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE 0 SOMMARIO TARGET DOCUVISION 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE 4 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEI MODULI 5 LOGICA OPERATIVA MODULO DOCUVISION 6 LOGICA OPERATIVA DELLE FUNZIONALITA WORKFLOW 7 GESTIONE DOCUMENTI

Dettagli

La fattura elettronica e la gestione informatica dei documenti

La fattura elettronica e la gestione informatica dei documenti Logical System s.r.l. La fattura elettronica e la gestione informatica dei documenti Quadro normativo di riferimento Jesi, 08 novembre 2006 Logical System s.r.l. a cura di Avv. Fabio Trojani http://www.studiotrojani.it

Dettagli

Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi. Milano,

Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi. Milano, Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi Milano, Premessa digitale Il presente documento ha la finalità di supportare le Amministrazioni che intendono dotare il proprio personale di digitale, illustrando

Dettagli

Documento informatico e firme elettroniche

Documento informatico e firme elettroniche Documento informatico e firme elettroniche Prof. Avv. Giusella Finocchiaro Studio legale Finocchiaro www.studiolegalefinocchiaro.it www.blogstudiolegalefinocchiaro.it Le firme elettroniche Il documento

Dettagli

La firma digitale CHE COSA E'?

La firma digitale CHE COSA E'? La firma digitale La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e documenti scambiati e archiviati con mezzi informatici, al pari

Dettagli

Introduzione informativa

Introduzione informativa Descrizione delle caratteristiche delle tecnologie utilizzate per la realizzazione della Firma Elettronica Avanzata proposta da Unità Locale Sanitaria N 6 - Vicenza ai propri assistiti per la sottoscrizione

Dettagli

MANUALE DI CONSERVAZIONE

MANUALE DI CONSERVAZIONE AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA DI SPILIMBERGO Azienda pubblica di servizi alla persona ex L.r. 19/2003 Viale Barbacane, 19-33097 Spilimbergo PN Tel. 0427 2134 Fax 0427 41268 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

LA SMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI FISCALI

LA SMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI FISCALI PRESENTA LA SMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI FISCALI CONSERVAZIONE ELETTRONICA: LA NORMATIVA Ai fini tributari, l emissione, la conservazione e l esibizione di documenti sotto forma di documenti informatici,

Dettagli

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA SOLIDARIETA - MONS. D. CADORE. Allegato allo schema di convenzione per la gestione del

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA SOLIDARIETA - MONS. D. CADORE. Allegato allo schema di convenzione per la gestione del AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA SOLIDARIETA - MONS. D. CADORE ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE C.D.A N. 10 IN DATA 15.04.2016 Allegato allo schema di convenzione per la gestione del Servizio di

Dettagli

Guida firma grafometrica

Guida firma grafometrica Guida firma grafometrica Il progetto HDI Assicurazioni si pone come obiettivo il costante miglioramento della qualità dell'offerta e del servizio per soddisfare le esigenze di ogni singolo Cliente. In

Dettagli

Comune di Castelvisconti

Comune di Castelvisconti Perizia tecnica firma digitale 1 Comune di Castelvisconti Perizia tecnica Firma digitale Versione 1.0 del 27 marzo 2015 Perizia tecnica firma digitale 2 OGGETTO DELLA PERIZIA Il comune di Castelvisconti

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA STIPULAZIONE DEI CONTRATTI IN MODALITÀ ELETTRONICA

DISCIPLINARE PER LA STIPULAZIONE DEI CONTRATTI IN MODALITÀ ELETTRONICA DISCIPLINARE PER LA STIPULAZIONE DEI CONTRATTI IN MODALITÀ ELETTRONICA Approvato con Delibera di GC n. 133 del 10 luglio 2014 C O M U N E D I C O L L E F E R R O Provincia di Roma DISCIPLINARE PER LA STIPULAZIONE

Dettagli

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI COMUNE DI SANTO STEFANO LODIGIANO PROVINCIA DI LODI PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI Allegato 1) al Manuale di gestione APPROVATO CON ATTO DI G.C. N. 96 DEL 28.12.2015 PIANO PER LA SICUREZZA

Dettagli

La dematerializzazione dei documenti amministrativi. La formazione del documento digitale. Notaio Gea Arcella garcella@notariato.

La dematerializzazione dei documenti amministrativi. La formazione del documento digitale. Notaio Gea Arcella garcella@notariato. La dematerializzazione dei documenti amministrativi La normativa di riferimento (cenni al DL 179/2012 in vigore dal 20 ottobre 2012) La formazione del documento digitale Notaio Gea Arcella garcella@notariato.it

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI

CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI 1 - PREMESSA Il processo di archiviazione e conservazione dei flussi documentali in forma digitale è un fattore fondamentale per

Dettagli

DOCUMENTI INFORMATICI CONSERVAZIONE e RIPRODUZIONE ai FINI degli OBBLIGHI FISCALI

DOCUMENTI INFORMATICI CONSERVAZIONE e RIPRODUZIONE ai FINI degli OBBLIGHI FISCALI Circolare informativa per la clientela Settembre Nr. 2 DOCUMENTI INFORMATICI CONSERVAZIONE e RIPRODUZIONE ai FINI degli OBBLIGHI FISCALI In questa Circolare 1. Codice dell amministrazione digitale 2. Modifiche

Dettagli

Fondazione Luca Pacioli

Fondazione Luca Pacioli Fondazione Luca Pacioli TENUTA E CONSERVAZIONE DELLE SCRITTURE CONTABILI CON MODALITA INFORMATICHE Documento n. 27 del 24 ottobre 2005 CIRCOLARE Via G. Paisiello, 24 00198 Roma tel.: 06/85.440.1 (fax 06/85.440.223)

Dettagli

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di josh Archive! il software per l Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di Archiviazione Documentale e Conservazione Sostitutiva Cos è josh Archive! Dalla scansione

Dettagli

RISOLUZIONE N. 220/E. Con l interpello specificato in oggetto, concernente l interpretazione del D.M. 23 gennaio 2004, è stato esposto il seguente

RISOLUZIONE N. 220/E. Con l interpello specificato in oggetto, concernente l interpretazione del D.M. 23 gennaio 2004, è stato esposto il seguente RISOLUZIONE N. 220/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 13 agosto 2009 OGGETTO: Istanza di interpello - Art. 11 della legge n. 212 del 2000 - Conservazione sostitutiva dei documenti analogici

Dettagli

La conservazione della fattura elettronica e della pec

La conservazione della fattura elettronica e della pec Confindustria Firenze 17 luglio 2014 La conservazione della fattura elettronica e della pec Relatore Avv. Chiara Fantini Of Counsel Studio Legale Frediani - Partner DI & P Srl Indice Quadro normativo in

Dettagli

Firma di un documento informatico con la Carta Regionale dei Servizi

Firma di un documento informatico con la Carta Regionale dei Servizi Firma di un documento informatico con la Carta Regionale dei Servizi Validità della firma e modalità operative di utilizzo A cura di Pasquale Curcio 1 Codice Amministrazione Digitale e Firme elettroniche

Dettagli

La Firma Grafometrica. Per gestire i documenti informatici nativi che prevedono l apposizione di una o più firme autografe

La Firma Grafometrica. Per gestire i documenti informatici nativi che prevedono l apposizione di una o più firme autografe La Firma Grafometrica Per gestire i documenti informatici nativi che prevedono l apposizione di una o più firme autografe Firma qualificata e digitale, una marcia in più. Il documento informatico sottoscritto

Dettagli

Intesa Spa Ottobre 2015

Intesa Spa Ottobre 2015 Intesa Spa Ottobre 2015 TRUSTED SIGN SOLUTIONS INDICE DEI CONTENUTI 3 4 5 6 7 12 13 14 15 16 INDUSTRY TREND & DYNAMIC ESIGENZE DI BUSINESS FOCUS SU AREE DI ATTIVITA NORMATIVA DI RIFERIMENTO OVERVIEW DELLA

Dettagli

Firma digitale INTRODUZIONE

Firma digitale INTRODUZIONE Firma digitale INTRODUZIONE La firma digitale costituisce uno dei dieci obiettivi del Piano per l e-government. Per quanto riguarda la PA, l obiettivo, abilitante allo sviluppo dei servizi on line, si

Dettagli

Sottoscrizione dell accordo

Sottoscrizione dell accordo Sottoscrizione dell accordo Firma digitale D.P.R. 513/1997 Semplificare i rapporti tra cittadino e P.A. Identificazione del contraente Sottoscrizione delle dichiarazioni negoziali Firma Digitale «Firma»

Dettagli

Documento n. 102/004. Nota informativa sulla Firma Grafometrica.

Documento n. 102/004. Nota informativa sulla Firma Grafometrica. Documento n. 102/004. Nota informativa sulla Firma Grafometrica. Documento predisposto dalle banche del Gruppo Intesa Sanpaolo ai sensi dell articolo 57 commi 1 e 3 del DPCM 22.2.2013, riguardante la firma

Dettagli

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Belluno 28 gennaio 2014 www.feinar.it PEC: Posta Elettronica Certificata Che cos'è e come funziona la PEC 3 PEC: Posta Elettronica

Dettagli

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Roma 15 ottobre 2009

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Roma 15 ottobre 2009 Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri Roma 15 ottobre 2009 :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità

Dettagli

Validità legale della cartella clinica informatizzata

Validità legale della cartella clinica informatizzata Validità legale della cartella clinica informatizzata Prof. Avv. Giusella Finocchiaro Studio legale Finocchiaro www.studiolegalefinocchiaro.it www.blogstudiolegalefinocchiaro.it Lo scenario normativo Fascicolo

Dettagli

Datagraf Servizi S.r.l.

Datagraf Servizi S.r.l. Datagraf Servizi S.r.l. La Conservazione Sostitutiva dei documenti rilevanti ai fini tributari e.non Addio alla carta. Oggi è possibile gestire e conservare in modo completamente informatizzato documenti

Dettagli

Seminario Formativo. La Posta Elettronica Certificata (PEC)

Seminario Formativo. La Posta Elettronica Certificata (PEC) Comune di Viterbo Prefettura di Viterbo Provincia di Viterbo Coordinamento territoriale per l Amministrazione Digitale della provincia di Viterbo Seminario Formativo La Posta Elettronica Certificata: aspetti

Dettagli

La fatturazione elettronica

La fatturazione elettronica La fatturazione elettronica Corso Nuove tecnologie e diritto a.a. 2007/2008 Claudia Cevenini claudia.cevenini@unibo.it D.Lgs. 20 febbraio 2004, n. 52 Attuazione della direttiva 2001/115/CE che semplifica

Dettagli

Formazione On Line. Allegati schede corsi e calendario

Formazione On Line. Allegati schede corsi e calendario Formazione On Line 1 - Corso pratico Conservazione Stampe Fiscali, dichiarazioni e Fatture elettroniche 2 Corso pratico Gestione Documenti Contabili e fatture negli studi, Captidoc per la registrazione

Dettagli

10 anni di firme. Le declinazioni della firma grafometrica. Le declinazioni della firma grafometrica. una riflessione banale 2-1 2-2

10 anni di firme. Le declinazioni della firma grafometrica. Le declinazioni della firma grafometrica. una riflessione banale 2-1 2-2 Le declinazioni della firma grafometrica Le declinazioni della firma grafometrica 1 2-1 10 anni di firme una riflessione banale 2-2 3 Nel mondo analogico è nota la nozione di forma e di pluralità di forme

Dettagli

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI Documento n. 9 - Allegato al manuale di gestione PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI 1. Composizione del piano Il piano di conservazione oltre

Dettagli

Comune di Cuneo Manuale Operativo del sistema di conservazione a norma del Comune di Cuneo Indice

Comune di Cuneo Manuale Operativo del sistema di conservazione a norma del Comune di Cuneo Indice Comune di Cuneo Manuale Operativo del sistema di conservazione a norma del Comune di Cuneo Indice 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Dati identificativi del manuale operativo... 3 1.2 Responsabile del manuale operativo...

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement

Manuale d uso del Sistema di e-procurement Manuale d uso del Sistema di e-procurement Guida all utilizzo del servizio di generazione e trasmissione delle Fatture Elettroniche sul Portale Acquisti in Rete Data ultimo aggiornamento: 03/06/2014 Pagina

Dettagli

A chi è rivolta la FatturaPA

A chi è rivolta la FatturaPA A chi è rivolta la FatturaPA Tutti i fornitori che emettono fattura verso la Pubblica Amministrazione (anche sotto forma di nota o parcella) devono: produrre un documento in formato elettronico, denominato

Dettagli

Nota Informativa sulla Firma Elettronica Avanzata

Nota Informativa sulla Firma Elettronica Avanzata Nota Informativa sulla Firma Elettronica Avanzata La Firma Grafometrica con tavoletta digitale Documento predisposto dal Banco di Desio e della Brianza S.p.A. ai sensi dell articolo 57, commi 1 e 3, del

Dettagli

Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.

Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro. Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it 1 Il Codice dell Amministrazione Digitale Capo IV - Trasmissione

Dettagli

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente www.vmsistemi.it Soluzione di Passato presente La soluzione per la gestione elettronica dei documenti, dei processi aziendali e la conservazione sostitutiva Dall era cartacea all era digitale Ogni anno

Dettagli

Diritto dei mezzi di comunicazione. Indice

Diritto dei mezzi di comunicazione. Indice INSEGNAMENTO DI DIRITTO DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE LEZIONE IX IL DOCUMENTO ELETTRONICO E LA FIRMA DIGITALE PROF. SIMONE OREFICE Indice 1 Il Documento Elettronico e La Firma Digitale ----------------------------------------------------------------------------

Dettagli

1. Premessa. 2. Valore probatorio

1. Premessa. 2. Valore probatorio Dalla firma digitale alla firma biometrica: quadro giuridico di riferimento per l applicazione dei nuovi dispositivi di firma di Benedetto Santacroce 1 1. Premessa Le modifiche apportate dal D.Lgs. 235/2010

Dettagli

Integrazioni Volontarie Firma Elettronica o Firma Autografa? Certificato di Ruolo

Integrazioni Volontarie Firma Elettronica o Firma Autografa? Certificato di Ruolo Integrazioni Volontarie Firma Elettronica o Firma Autografa? Certificato di Ruolo Hanno inviato pratiche 76 professionisti Pratiche inviate al 17/10/2014: 164 Hanno inviato pratiche 76 professionisti Pratiche

Dettagli

COMPUTER SERVICE S.r.l. Via Fiorentina, 435 Arezzo

COMPUTER SERVICE S.r.l. Via Fiorentina, 435 Arezzo Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale (CAD): opportunità di risparmio per le Aziende con la conservazione sostitutiva e la firma elettronica avanzata Processo FirmaGrafometrica Soluzione integrata

Dettagli

CONVENZIONE TECNICO-ECONOMICA Informazioni per gli Iscritti sul Servizio di Firma Digitale

CONVENZIONE TECNICO-ECONOMICA Informazioni per gli Iscritti sul Servizio di Firma Digitale ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI NAPOLI CONVENZIONE TECNICO-ECONOMICA Informazioni per gli Iscritti sul Servizio di Firma Digitale Indice generale 1 - Premessa... 2 2 - Descrizione dell Infrastruttura...

Dettagli

LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE

LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE Prof. Stefano Pigliapoco LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE ANAI, Cagliari 6 marzo 2006 s.pigliapoco@fastnet.it L Amministrazione Pubblica Digitale Il complesso delle norme di recente

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA 23 febbraio 2015, Bologna Circ. N. 0023/02/2015 Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, abbiamo rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per

Dettagli

La conservazione elettronica dei documenti nell attuale scenario normativo Norme, regole, esempi concreti. Relatore : Mautino Luisella

La conservazione elettronica dei documenti nell attuale scenario normativo Norme, regole, esempi concreti. Relatore : Mautino Luisella La conservazione elettronica dei documenti nell attuale scenario normativo Norme, regole, esempi concreti Relatore : Mautino Luisella INDICE Quadro normativo vigente Documenti da archiviare definizioni

Dettagli

Anai Veneto in collaborazione con Biblioteca civica Bertoliana Pec e non solo Pec

Anai Veneto in collaborazione con Biblioteca civica Bertoliana Pec e non solo Pec Anai Veneto in collaborazione con Biblioteca civica Bertoliana Pec e non solo Pec Dott.ssa Valeria Pavone Responsabile Servizio archivistico del Comune di Padova I nuovi strumenti della gestione documentale

Dettagli

http://tlc.diee.unica.it/

http://tlc.diee.unica.it/ A.A. 2014/15 Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni http://tlc.diee.unica.it/ Nell ambito del Corso di Diritto dell Informatica e delle Nuove Tecnologie Docente: Massimo Farina

Dettagli

La generazione del documento informatico firmato online:

La generazione del documento informatico firmato online: La generazione del documento informatico firmato online: Formazione, sottoscrizione e trasmissione dei documenti informatici. L esperienza con il Comune di Parma Stefano Conforto Sertorelli Business Development

Dettagli

Notizie e aggiornamenti normativi che riguardano la dematerializzazione e l archiviazione elettronica dei documenti.

Notizie e aggiornamenti normativi che riguardano la dematerializzazione e l archiviazione elettronica dei documenti. Studio TEOREMA SERVIZI di A. Drappero News di aggiornamento Agenda per l Italia digitale Archiviazione conservativa dei Modelli 770 software dedicato I punti di forza: a) Unica installazione in grado di

Dettagli

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23 La transizione al digitale per gli enti pubblici locali opportunità e criticità operative sala Zodiaco Sede della Provincia di Bologna Mercoledì, 26 novembre 2014 slide 1 di 23 Gli argomenti Saluti e introduzione

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE. Estratto dal sito web del Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA) 1

LA FIRMA DIGITALE. Estratto dal sito web del Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA) 1 LA FIRMA DIGITALE Estratto dal sito web del Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA) 1 COPYRIGHT NOTES: I contenuti del sito codice di script, grafica, testi, tabelle,

Dettagli

Nuove Regole Tecniche per la Conservazione in Ambiente Digitale. M. Lombardi

Nuove Regole Tecniche per la Conservazione in Ambiente Digitale. M. Lombardi Nuove Regole Tecniche per la Conservazione in Ambiente Digitale M. Lombardi Documento Testimonianza scritta di un fatto di natura giuridica, compilata con l'osservanza di determinate forme che conferiscono

Dettagli

ASPETTI LEGALI PER LA TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA

ASPETTI LEGALI PER LA TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA ROMA, 14 OTTOBRE 2005 ASPETTI LEGALI PER LA TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA Prof. Avv. Benedetto Santacroce IL PUNTO NORMATIVO FATTURAZIONE ELETTRONICA Direttiva 2001/115/CE Stabilisce

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA TeamSystem ha rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per gestire in modo snello, guidato e sicuro l intero processo

Dettagli

Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici. Decreto 23 gennaio 2004. art.. 1) Definizioni (art(

Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici. Decreto 23 gennaio 2004. art.. 1) Definizioni (art( Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici Decreto 23 gennaio 2004 Ministero dell economia e delle finanze Dipartimento politiche fiscali Ufficio tecnologie informatiche

Dettagli

Art. 1 - Finalità. Art. 2 - Formazione del contratto in modalità elettronica

Art. 1 - Finalità. Art. 2 - Formazione del contratto in modalità elettronica DISCIPLINARE PER LA REDAZIONE, STIPULA, REGISTRAZIONE E CONSERVAZIONE DI CONTRATTI STIPULATI IN MODALITA ELETTRONICA. Art. 1 - Finalità 1. Ai sensi dell art. 11, comma 13, del D.Lgs. n. 163/2006, come

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DEI DOCUMENTI TRIBUTARI: ANALISI E CONTROLLO

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DEI DOCUMENTI TRIBUTARI: ANALISI E CONTROLLO CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DEI DOCUMENTI TRIBUTARI: ANALISI E CONTROLLO a cura del Ten.Col. t.st Gaetano Cutarelli Comandante del I Gruppo Tutela Entrate del Nucleo Polizia Tributaria Torino della Guardia

Dettagli