La rivoluzione analogico/digitale nella pratica forense: le fasi vitali del documento tra informatica e diritto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La rivoluzione analogico/digitale nella pratica forense: le fasi vitali del documento tra informatica e diritto"

Transcript

1 1. Documento Analogico e Documento Digitale 2. Riferibilità Soggettiva e Riferibilità Temporale 3. Conservazione e Duplicazione dei Documenti 4. Comunicazione e Trasmissione dei Documenti 5. Probatorietà e Verificazione dei Documenti 6. Archiviazione e Distruzione dei Documenti

2 Indice Generale La rivoluzione analogico/digitale nella pratica forense: Indice Generale Modulo 1. Documento analogico e documento digitale 1.0. Introduzione 1.1. Nozione semantico-giuridica di documento (in breve) Dizionari e definizioni Elementi caratteristici del documento scritto Quando la forma è di importanza sostanziale (o quasi) Tipologie giuridiche principali del documento analogico Il documento su supporto cartaceo Atto pubblico e scrittura privata a confronto Scrittura privata autenticata Figure particolari di documenti Atto pubblico 1.3. Genesi della nozione giuridica di documento informatico Evoluzione e adeguamento Il documento informatico nel linguaggio giuridico Legge 23 dicembre 1993, n Legge 15 marzo 1997, n D.P.R. 10 novembre 1997 n D.P.R. 28 dicembre 2000, n 445 (T.U.D.A.) D.P.R. 13 febbraio 2001, n Delibera CNIPA n 11 del 19 febbraio D.Lgs. 7 marzo 2005, n 82 (C.A.D.) Particolari tipologie di documento informatico Il documento amministrativo informatico La Posta elettronica e la c.d. P.E.C. (Posta Elettronica Certificata) L atto processuale informatico. Le produzioni processuali informatiche Le riproduzioni informatiche (novellato art cod. civ.) L atto notarile informatico (D.Lgs. 2 luglio 2010, n 110) Il contratto informatico. I contratti della P.A La fattura elettronica Il cedolino-paga elettronico La gazzetta ufficiale telematica Il libro unico del lavoro (in formato elettronico) Il documento informatico ed il suo essere forma scritta (e sottoscritta ) per il diritto Da documento a file : l essenza della trasformazione Il documento in formato digitale e l informazione elettronica I differenti sistemi di numerazione e le necessità di conversione del codice Il termine file (archivio, fichier, fichera, ) ed il suo significato essenziale Il supporto digitale e la tecnologia della memorizzazione Software, hardware, computer

3 1.5. Tipologie informatiche principali di file File dati e file programmi I formati di file dedicati al testo: puri (non-strutturati) e arricchiti (strutturati) Il formato di file TXT Il formato di file RTF (Rich Text Format) I formati delle pagine di testo pubblicate su Internet: HTML (HyperText Markup Language) Evoluzione dei file di markup: XML (extensible Markup Language) Il formato di file DOC/DOCX (Microsoft Word) Il formato di file ODT (ODF - Open Document Format) Il formato di file PDF (Portable Document Format) I formati di file dei fogli elettronici: XLS/XSLX (Microsoft Excel), ODS (Open Office Calc) I formati di file compressi (ZIP, RAR, ARJ, JAR, ) I formati dei file firmati digitalmente e/o marcati temporalmente (P7M, P7S, TSR, M7M, TSD, ) Modulo 2. Riferibilità soggettiva e riferibilità temporale 2.0. Introduzione 2.1. La valenza giuridica della sottoscrizione Attestazione di provenienza (paternità) del documento Accettazione integrale del contenuto di un documento Adesione ad una parte dei contenuti di un documento Identificazione di un documento Presa consegna di un documento Presa visione di un documento Autenticazione della sottoscrizione di un documento Attestazione di conformità di un documento Ratifica di un documento Convalida di un documento Controfirma di un documento 2.2. Sottoscrizione autografa e firma elettronica Le sfide poste dalla traslazione di mezzo e supporto Legislazione nazionale e legislazione europea D.P.R. 10 novembre 1997 n 513 (attuazione L. 15 marzo 1997, n 59) D.P.C.M. 8 Febbraio D.P.R. 28 dicembre 2000, n 445 (T.U.D.A.) D.Lgs. 7 marzo 2005, n 82 (C.A.D.) Il D.P.C.M. 22 febbraio Firma elettronica: applicazioni pratiche ed esempi Firma semplice Firma forte: avanzata, qualificata e digitale Firma remota Firma automatica 2.4. La firma grafometrica La firma elettronica avanzata Firma grafometrica: caratteristiche tecniche

4 2.5. Tecnologia e operatività del sistema di firma digitale Crittografia: l'arte della riservatezza Crittografia: le chiavi Cracking: l'arte della spudoratezza I certificati e lo scenario della firma digitale Una sola firma? Firma singola. Firme congiunte. Controfirme Il certificatore e le sue responsabilità Requisiti formali per il rilascio e la gestione dei certificati Certification authority: l operatività 2.6. Datazione certa e validazione temporale Funzione giuridica della data certa Attribuzione di data certa: le modalità relative al documento analogico Attribuzione di data certa al documento informatico (profilo normativo) Metodi di validazione temporale e marcatura temporale 2.7. La validazione temporale sotto il profilo tecnico Marca temporale: la certificazione del tempo Una sorgente temporale globale e gratuita: il protocollo NTP TSA, TSQ e TSR Marca temporale: lo standard RFC CAdES, PAdES, XAdES, e marche temporali Le matrioske ed il problema delle firme congiunte Firme e controfirme La U.E. e l AdES Modulo 3. Conservazione e Duplicazione dei Documenti 3.0. Introduzione 3.1. Conservazione del documento analogico 3.2. Conservazione del documento informatico Memorie di massa: la tecnologia del ricordo C.A.D.: dalla logica fai-da-te alla logica normativa 3.3. Protezione del documento analogico 3.4. Protezione del documento informatico Piano normativo. Le misure minime e le necessità di autenticazione Piano tecnico. Clearance degli utenti e classificazione dei documenti Controllo di accesso Possibili scenari Breve check-up operativo 3.5. Conversione di formato da analogico ad informatico Piano tecnico: la scansione dei documenti cartacei Piano normativo: copia informatica e copia per immagine 3.6. Conversione di formato da informatico ad analogico Piano tecnico: la stampa di un documento informatico Piano normativo: le insidie della autenticazione La normativa ISO Timbro digitale: profili tecnici e normativi

5 3.7. Duplicazione del documento analogico Copie informi Copie autentiche 3.8. Duplicazione del Documento Informatico Piano Tecnico: Copia Bit a Bit e Copia Testuale Piano Normativo: Copia Informatica e Duplicato Informatico Modulo 4. Comunicazione e trasmissione dei documenti 4.0. Introduzione 4.1. Trasmissione tradizionale di documenti 4.2. Trasmissione informatica di documenti 4.3. Posta elettronica ordinaria e P.E.C La posta elettronica ordinaria Modello di servizio Domain Name System Architettura del sistema di posta elettronica Funzionamento dei client di posta elettronica Posta elettronica e netiquette La posta elettronica certificata (P.E.C.) Funzionamento di un sistema PEC I gestori di PEC Architettura della soluzione Schema di protocollo PEC 4.4. Trasmissione documentale informatica e processo D.P.R. 13 febbraio 2001, n I decreti ministeriali successivi al D.P.R. 123/ Decreto-legge 29 dicembre 2009, n Provvedimento 18 Luglio D.L. 18 ottobre 2012, n 179 (conv. in L. 17 dicembre 2012, n 221) Il D.M. 3 aprile 2013, n La telematica nel dominio della giustizia italiana Parte normativa: l implementazione progressiva del dominio giustizia Parte tecnica: il portale dei servizi telematici Trasmissione di atti e documenti informatici Consultazione delle informazioni del dominio giustizia Servizi ad accesso libero Servizi ad accesso riservato Notifiche telematiche Modulo 5. Probatorietà e verificazione dei documenti 5.0. Introduzione 5.1. Efficacia probatoria del documento analogico 5.2. Efficacia probatoria del documento informatico L efficacia probatoria del documento informatico in generale L efficacia probatoria della scrittura privata (non riconosciuta) informatica L efficacia probatoria della scrittura privata (riconosciuta) informatica.

6 L efficacia probatoria dell atto pubblico informatico L efficacia probatoria delle copie di atti pubblici e di scritture private informatiche L efficacia probatoria delle scansioni autentiche e non L efficacia probatoria delle ristampe non autentiche L efficacia probatoria di duplicati informatici, copie ed estratti L efficacia probatoria delle (semplici) riproduzioni informatiche Le caratteristiche tecniche di qualità, sicurezza, integrità, immodificabilità 5.3. La verificazione del documento analogico La verificazione della scrittura privata: artt. 216 e ss. c.p.c La querela di falso: artt. 221 e ss. c.p.c La verificazione del documento informatico Nel caso di firma elettronica semplice (o debole) Nel caso di firma elettronica avanzata, qualificata o digitale La querela di falso con riferimento ai documenti informatici 5.5. Le prove informatiche in campo penale e l universo della digital forensics Inquadramento normativo Digital forensics ed ingegneria giuridica in sede di indagini penali 5.6. Digital forensics e processo civile Lo stato normativo La digital forensics nella pratica processuale civile Modulo 6. Archiviazione e distruzione dei documenti 6.0. Introduzione 6.1. Obblighi (e Oneri) di Conservazione Documentale La Conservazione Connessa alla Prescrizione La Conservazione dei Fascicoli del Contenzioso Civile I documenti Contabili dell Imprenditore (Profilo Civilistico) I Documenti Contabili dell Imprenditore (Profilo Fiscale) I Documenti del Rapporto di Lavoro La Conservazione degli Atti Notarili Gli Archivi di Stato (Sede Centrale e Sedi Provinciali) ed altri Archivi Istituzionali Le Situazioni Imprescrittibili ed un Vincolo di Carattere Generale alla Facoltà di Conservazione 6.2. Memorizzazione, Archiviazione Elettronica, Conservazione Sostitutiva. Riversamento Diretto e Sostitutivo 6.3. La conservazione sostitutiva sul piano normativo 6.4. Il responsabile della conservazione 6.5. Ambiti particolari di conservazione La conservazione elettronica dei libri e delle altre scritture contabili obbligatorie in materia civile e fiscale Polizze e documenti assicurativi 6.6. La conservazione sostitutiva (e il riversamento sostitutivo) sul piano tecnico Metadati Oggetti della conservazione sostitutiva Ruoli e responsabilità Il Sistema e il processo di conservazione sostitutiva

7 6.6.5 Esibizione dei documenti Gli aspetti della sicurezza informatica 6.7. Il glossario della conservazione sostitutiva 6.8. Distruzione di documenti La distruzione (sicura) del documento cartaceo La distruzione (sicura) del documento informatico

L apposizione di firme e informazioni su documenti firmati

L apposizione di firme e informazioni su documenti firmati L apposizione di firme e informazioni su documenti firmati Il presente documento si pone l obiettivo di chiarire alcuni aspetti generali dei formati di firma CAdES (file con estensione p7m) e PAdES (file

Dettagli

Avv. Andrea Ricuperati. (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015)

Avv. Andrea Ricuperati. (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015) Avv. Andrea Ricuperati (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015) 1 Tramite il servizio postale A mani Mediante posta elettronica certificata 2 24 maggio 2013 (= quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione

Dettagli

I Professionisti della digitalizzazione documentale

I Professionisti della digitalizzazione documentale CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA MASTER COURSE ANORC MILANO, dal 3 al 26 NOVEMBRE 2015 Hotel degli Arcimboldi (Viale Sarca, n. 336) I Professionisti della digitalizzazione documentale Guida formativa per

Dettagli

DECRETI PRESIDENZIALI

DECRETI PRESIDENZIALI DECRETI PRESIDENZIALI DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013. Regole tecniche in materia di sistema di conservazione ai sensi degli articoli 20, commi 3 e 5 -bis, 23-ter, comma

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI dalla G.U. n. 59 del 12 marzo 2014 (s.o. n. 20) DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013 Regole tecniche in materia di sistema di conservazione ai sensi degli articoli 20, commi

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Titolo I - AMBITO DI APPLICAZIONE, DEFINIZIONI ED ADEGUAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Titolo I - AMBITO DI APPLICAZIONE, DEFINIZIONI ED ADEGUAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI dalla G.U. n. 59 del 12 marzo 2014 (s.o. n. 20) DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013 Regole tecniche per il protocollo informatico ai sensi degli articoli 40-bis, 41, 47, 57-bis

Dettagli

Manuale di Gestione del Protocollo, dei documenti e degli archivi

Manuale di Gestione del Protocollo, dei documenti e degli archivi Manuale di Gestione del Protocollo, dei documenti e degli archivi Il presente manuale è adottato ai sensi dell art. 3, primo comma, lettera c) del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 31 ottobre

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI DEL MUNICIPIO II

MANUALE DI GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI DEL MUNICIPIO II MANUALE DI GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI DEL MUNICIPIO II Indice 1 AMBITO DI APPLICAZIONE... 8 1.1 PREMESSA... 8 1.2 AMBITO DI APPLICAZIONE... 9 1.3 SISTEMA DI MONITORAGGIO E AGGIORNAMENTO DEL MANUALE...

Dettagli

Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria. Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice

Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria. Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice Sommario INTRODUZIONE... 3 IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO... 3 OBBLIGO DEL DEPOSITO

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 17 giugno 2014 Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione su diversi tipi di supporto -

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA COMMUNE DE GRESSAN REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA Approvazione deliberazione del Consiglio comunale n. 10 del 13/01/2012 del Consiglio comunale n. del Art.

Dettagli

La fattura elettronica e sua conservazione

La fattura elettronica e sua conservazione La fattura elettronica e sua conservazione Che cos è la FatturaPA? La FatturaPA è una fattura elettronica ai sensi dell'articolo 21, comma 1, del DPR 633/72 ed è la sola tipologia di fattura accettata

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Firma Digitale e Non. Clizio Merli. (Versione 3)

Firma Digitale e Non. Clizio Merli. (Versione 3) Clizio Merli (Versione 3) Indice INDICE... 2 PREFAZIONE... 3 LA FIRMA... 5 FIRMA ELETTRONICA...6 FIRMA DEBOLE (SEMPLICE)...6 FIRMA FORTE (DIGITALE)...6 Firma Forte Semplice...7 Firma Forte Qualificata...7

Dettagli

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità Zucchetti Software Giuridico srl - Viale della Scienza 9/11 36100 Vicenza tel 0444 346211 info@fallco.it

Dettagli

Vademecum per Contratti in Modalità Elettronica

Vademecum per Contratti in Modalità Elettronica Provincia di Milano Vademecum per Contratti in Modalità Elettronica Art. 11, comma 13, D.Lgs. 163/2006 Segretario Generale Diodora Valerino Staff Segretario Erminia Figini NUOVE DISPOSIZIONI NORMATIVE

Dettagli

1 ESECUZIONI MOBILIARI TELEMATICHE

1 ESECUZIONI MOBILIARI TELEMATICHE Protocollo PCT di Reggio Emilia 1 ESECUZIONI MOBILIARI TELEMATICHE 1.1 Premessa Per effetto dell art.16 bis, 3 comma, del D.L. n.179/2012, conv. con modifiche nella L. 24.12.2012, n. 228 e dell'art. 44

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Direzione generale degli affari generali e riforma La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Dematerializzazione dei document i dell Amministrazione Regionale Conferenza stampa dell Assessore Massimo

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA. di Namirial S.p.A.

Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA. di Namirial S.p.A. Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA di Namirial S.p.A. Entrata in vigore degli obblighi di legge 2 Dal 6 giugno 2014 le

Dettagli

Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata

Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica IL MINISTRO PER L'INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE - Visto l articolo 17

Dettagli

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui al D.D. n. 7 del 01/04/2015 Al Direttore del Dipartimento di LETTERE dell Università degli Studi di Perugia Piazza Morlacchi, 11-06123 PERUGIA

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013. Versione 1.1

SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013. Versione 1.1 SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013 Versione 1.1 INDICE 1. INTRODUZIONE 4 1.1 DEFINIZIONI 4 2. MODALITÀ DI EMISSIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE

Dettagli

Cos è il protocollo? Valore giuridico e gestionale. Contenuti. Il servizio di protocollo informatico ed i flussi documentali

Cos è il protocollo? Valore giuridico e gestionale. Contenuti. Il servizio di protocollo informatico ed i flussi documentali Contenuti Il servizio di protocollo informatico ed i flussi documentali Le indicazioni e gli obiettivi fondamentali Gli scenari Il servizio di protocollo informatico in ASP del CNIPA Le check list Protocollo

Dettagli

Centro nazionale per l informatica nella pubblica amministrazione

Centro nazionale per l informatica nella pubblica amministrazione Centro nazionale per l informatica nella pubblica amministrazione Guida alla Firma Digitale Versione 1.3 aprile 2009 SOMMARIO 1. Scopo e destinatari del documento...4 2. Definizioni...5 3. Il quadro normativo...6

Dettagli

Ordine degli Ingegneri Provincia di Latina

Ordine degli Ingegneri Provincia di Latina Ordine degli Ingegneri Provincia di Latina Commissione Ingegneria dell Informazione La Firma Digitale e La PEC Come Strumenti di Comunicazione Nell era digitale GdL:Ingg Luigi Di Santo Filippo Filippella

Dettagli

e, p.c. Ufficio Audit e Sicurezza SEDE

e, p.c. Ufficio Audit e Sicurezza SEDE Direzione Regionale delle Marche Ufficio Gestione Tributi Ancona, 22 marzo 2013 Ai Comuni della Regione Marche LORO SEDI e, p.c. Ufficio Audit e Sicurezza SEDE Reg. Uff. n. 7446 - All. n. 1 OGGETTO: Codice

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

49-15-000905 Alle Imprese di assicurazione e di riassicurazione con sede legale in Italia

49-15-000905 Alle Imprese di assicurazione e di riassicurazione con sede legale in Italia SERVIZIO GESTIONE RISORSE DIVISIONE ORGANIZZAZIONE Roma 20/03/2015 Prot. n. All.ti n. 49-15-000905 Alle Imprese di assicurazione e di riassicurazione con sede legale in Italia Alle Imprese di assicurazione

Dettagli

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo 1. Credenziali di accesso alla piattaforma Ai fini della trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota

Dettagli

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014 Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE Versione 1.0 24 Giugno 2014 1 Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 Indice delle tabelle... 4 Obiettivi del documento...

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Uf ciale n. 6 del 10 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Supplemento ordinario alla Gazzetta Uf ciale n. 6 del 10 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA Supplemento ordinario alla Gazzetta Uf ciale n. 6 del 10 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale -

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Vademecum. Modalità di pubblicazione dei documenti nell Albo online. Versione

Vademecum. Modalità di pubblicazione dei documenti nell Albo online. Versione Vademecum Modalità di pubblicazione dei documenti nell Albo online Versione 2011 Il presente documento, realizzato all interno delle attività finalizzate alla elaborazione delle Linee guida siti web delle

Dettagli

Specifiche tecnico-funzionali per comunicazione e conservazione dati da parte dei Sistemi Controllo Accessi. INDICE

Specifiche tecnico-funzionali per comunicazione e conservazione dati da parte dei Sistemi Controllo Accessi. INDICE Specifiche tecnico-funzionali per comunicazione e conservazione dati da parte dei Sistemi Controllo Accessi. INDICE 1.1 CARATTERISTICHE DEL SUPPORTO IMMODIFICABILE E SUO FILE-SYSTEM... 2 1.2 SICUREZZA

Dettagli

Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 12 gennaio 2015, n. 8. [Preambolo]

Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 12 gennaio 2015, n. 8. [Preambolo] www.diritto24.ilsole24ore.com/lex24/ Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 13 novembre 2014 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 12 gennaio 2015, n. 8 Regole tecniche in materia di formazione,

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Comoda, sicura, conveniente. Legale.

Comoda, sicura, conveniente. Legale. Comoda, sicura, conveniente. Legale. 80.000 caselle attivate. E voi, cosa aspettate? InfoCert è il più importante gestore di Posta Elettronica Certificata. Legalmail è il servizio pensato per professionisti,

Dettagli

QUESITI FREQUENTI AFFERENTI LA GESTIONE DOCUMENTALE

QUESITI FREQUENTI AFFERENTI LA GESTIONE DOCUMENTALE QUESITI FREQUENTI AFFERENTI LA GESTIONE DOCUMENTALE Aree tematiche: 1. Classificazione e fascicolazione 2. Conservazione & accreditamento 3. Dematerializzazione 4. Documenti informatici 5. Fatturazione

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO -

AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO - AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO - (Art.5 c.1 e All.A del "Regolamento per l aggiornamento della competenza professionale"

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Iscrizione al ReGIndE. tramite il Portale dei Servizi Telematici

Iscrizione al ReGIndE. tramite il Portale dei Servizi Telematici Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A. www.procedure.it Iscrizione al ReGIndE (Registro Generale degli Indirizzi Elettronici) tramite il Portale dei Servizi Telematici Vademecum operativo realizzato dalla società

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI Firenze, mercoledì 10 Maggio 2011 VERSIONE 1.2 DEL 10 Maggio2011 Pagina 2 di 8 In queste pagine

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA, LA RIVOLUZIONE NON PUO ATTENDERE

FATTURAZIONE ELETTRONICA, LA RIVOLUZIONE NON PUO ATTENDERE FATTURAZIONE ELETTRONICA, LA RIVOLUZIONE NON PUO ATTENDERE A cura di Gerardo De Caro: La fatturazione elettronica obbligatoria verso la Pubblica Amministrazione Executive Summary Il formato fattura PA

Dettagli

COMUNE DI PADOVA. Manuale di gestione del protocollo informatico e del Servizio archivistico comunale

COMUNE DI PADOVA. Manuale di gestione del protocollo informatico e del Servizio archivistico comunale COMUNE DI PADOVA Manuale di gestione del protocollo informatico e del Servizio archivistico comunale Padova 2003 Questo manuale è stato scritto dal Comitato di progetto, nominato dalla Giunta comunale

Dettagli

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Guida all uso www.accessogiustizia.it Altri Servizi SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche,

Dettagli

LO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE

LO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE LO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE I problemi del sistema vigente Lo Sportello Unico per le attività Produttive (SUAP) non ha avuto diffusione su tutto il territorio nazionale e non ha sostituito

Dettagli

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Ordinativo informatico locale - Revisione e normalizzazione del protocollo sulle regole tecniche ed obbligatorietà dell utilizzo nei servizi di tesoreria PREMESSA L

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di. e-procurement per le imprese

Manuale d uso del Sistema di. e-procurement per le imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Guida all utilizzo del servizio di Fatturazione Elettronica Data ultimo aggiornamento:16/07/2014 Pagina 1 di 39 Indice 1. INTRODUZIONE E PRINCIPI

Dettagli

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE Modello da compilarsi a cura del dichiarante, direttore lavori e impresa esecutrice opere Sportello per l Edilizia COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE SPORTELLO UNICO EDILIZIA Sede di Venezia - San Marco 4023

Dettagli

BREVE GUIDA ALLE NOTIFICHE VIA PEC DEGLI AVVOCATI

BREVE GUIDA ALLE NOTIFICHE VIA PEC DEGLI AVVOCATI SEZIONE DI PADOVA-VICENZA DIPARTIMENTO GIUSTIZIA TELEMATICA BREVE GUIDA ALLE NOTIFICHE VIA PEC DEGLI AVVOCATI in collaborazione con forotelematico.it e RADIOTRIBUNALE PREMESSA La presente guida vuole

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI ISTITUTO di ISRUZIONE SUPERIORE - Luigi Einaudi Sede Legale ed Amministrativa Porto Sant Elpidio (FM) - Via Legnano C. F. 81012440442 E-mail: apis00200g@istruzione.it Pec: apis00200g@pec.istruzione.it

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli

[05/05/2008 NOTA 11] Le note sono elencate dalla più recente alla meno recente.

[05/05/2008 NOTA 11] Le note sono elencate dalla più recente alla meno recente. Questo documento riporta delle note integrative ai documenti di riferimento della Posta Elettronica Certificata (PEC). Nello specifico le seguenti note fanno riferimento a: Decreto del Presidente della

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

L applicazione delle tassonomie XBRL alle società italiane

L applicazione delle tassonomie XBRL alle società italiane CIRCOLARE N. 12 DEL 20 APRILE 2015 DIRITTO SOCIETARIO MERCATO DEI CAPITALI E SOCIETA QUOTATE L applicazione delle tassonomie XBRL alle società italiane www.assonime.it ABSTRACT Nel corso del 2014 si è

Dettagli

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione Scheda Software HP Digital Sending (DSS) 5.0 Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei Presentazione della soluzione Rendendo più fluida la gestione di documenti e dati,

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

1 In luogo di Ministro/Ministero del tesoro e di Ministro/Ministero del bilancio e della programmazione economica,

1 In luogo di Ministro/Ministero del tesoro e di Ministro/Ministero del bilancio e della programmazione economica, L 04/01/1968 Num. 15 Legge 4 gennaio 1968, n. 15 (in Gazz. Uff., 27 gennaio 1968, n. 23). -- Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme 12 3 Preambolo (Omissis).

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Sportello Telematico CERC PROCEDURA AGGIORNATA 2012 Brescia, 11 dicembre 2012 1 SERVIZIO WEB PER IL DEPOSITO DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI SCUOLA SECONDARIA STATALE DI PRIMO GRADO IGNAZIO VIAN Via Stampini 25-10148 TORINO - Tel 011/2266565 Fax 011/2261406 Succursale: via Destefanis 20 10148 TORINO Tel/Fax 011-2260982 E-mail: TOMM073006@istruzione.it

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

LA REGOLARE TENUTA E LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI PER L'ANNO 2012

LA REGOLARE TENUTA E LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI PER L'ANNO 2012 LA REGOLARE TENUTA E LA STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI PER L'ANNO 2012 A cura di Celeste Vivenzi Entro il 31 Dicembre 2013 i contribuenti che tengono la contabilità con sistemi meccanografici devono procedere

Dettagli

Guida Galattica per Giuristi Telematici

Guida Galattica per Giuristi Telematici CAMERA CIVILE DEGLI AVVOCATI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO presenta Guida Galattica per Giuristi Telematici Guida teorico-pratica al processo civile telematico Luca Sileni Sommario Prefazione... 3 Capitolo

Dettagli

ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER PROCEDIMENTI CIVILI E AMMINISTRATIVI

ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER PROCEDIMENTI CIVILI E AMMINISTRATIVI ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER PROCEDIMENTI CIVILI E AMMINISTRATIVI D.P.R. 30 maggio 2002 n. 115 T.U. delle disposizioni legislative regolamentari in materia di spese di

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme.

Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme. LEGGE 4 gennaio 1968, n. 15 (1). Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme. ART. 1. (Produzione e formazione, rilascio, conservazione di atti e documenti).

Dettagli

CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 TESTO VIGENTE

CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 TESTO VIGENTE CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 TESTO VIGENTE (redatto al solo fine di facilitare la lettura del Codice dell amministrazione digitale a seguito delle modifiche

Dettagli

CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 TESTO VIGENTE

CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 TESTO VIGENTE CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 TESTO VIGENTE (redatto al solo fine di facilitare la lettura del Codice dell amministrazione digitale a seguito delle modifiche

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

GLI ADEMPIMENTI PUBBLICITARI DELLE SOCIETA DI PERSONE CHE RICHIEDONO LA CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DELLE IMPRESE

GLI ADEMPIMENTI PUBBLICITARI DELLE SOCIETA DI PERSONE CHE RICHIEDONO LA CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DELLE IMPRESE GLI ADEMPIMENTI PUBBLICITARI DELLE SOCIETA DI PERSONE CHE RICHIEDONO LA CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DELLE IMPRESE di Claudio Venturi Sommario: - 1. Premessa. 2. La cancellazione della società senza apertura

Dettagli

CIRCOLARE N. 65 del 10 aprile 2014

CIRCOLARE N. 65 del 10 aprile 2014 CIRCOLARE N. 65 del 10 aprile 2014 Modalità per l accreditamento e la vigilanza sui soggetti pubblici e privati che svolgono attività di conservazione dei documenti informatici di cui all'articolo 44-bis,

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel FATTURAZIONE ELETTRONICA Fa# PA è il servizio online di fa/urazione ele/ronica semplice e sicuro

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

LE NUOVE REGOLE DI FATTURAZIONE DAL 01 GENNAIO 2013 (Art. 1, commi da 324 a 335 ** Legge di Stabilità 2013 n. 228 del 24.12.2012)

LE NUOVE REGOLE DI FATTURAZIONE DAL 01 GENNAIO 2013 (Art. 1, commi da 324 a 335 ** Legge di Stabilità 2013 n. 228 del 24.12.2012) LE NUOVE REGOLE DI FATTURAZIONE DAL 01 GENNAIO 2013 (Art. 1, commi da 324 a 335 ** Legge di Stabilità 2013 n. 228 del 24.12.2012) Condividere la conoscenza è un modo per raggiungere l immortalità (Tensin

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

BREVE GUIDA AL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

BREVE GUIDA AL PROCESSO CIVILE TELEMATICO BREVE GUIDA AL PROCESSO CIVILE TELEMATICO PREFAZIONE Il presente lavoro ha come unico intento fornire ai Colleghi Avvocati che si avvicinano al PCT una guida pratica all'uso dello strumento telematico,

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL ORGANIZZAZIONE GIUDIZIARIA, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI DIREZIONE GENERALE PER I SISTEMI INFORMATIVI AUTOMATIZZATI "Reingegnerizzazione ed evoluzione degli applicativi

Dettagli

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1 Tipo di documento: Progetto - Commissione Didattica 27 giugno 2011 Pag. 1 di 9 Premessa Il progetto nasce con l obiettivo di: a) informatizzare il processo di presentazione della domanda di laurea in analogia

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli