INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION ASILO NIDO COMUNALE PRIMO VOLO ANNO SCOLASTICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION ASILO NIDO COMUNALE PRIMO VOLO ANNO SCOLASTICO 2010-2011"

Transcript

1 Comune di Mira Istituzione comunale «Mira Innovazione» Piazza IX Martiri MIRA (VE) C.F Servizio Asilo Nido - INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION ASILO NIDO COMUNALE PRIMO VOLO ANNO SCOLASTICO (risultati indagine effettuata a maggio 2011)

2 INDICE 1. Presentazione 2. Progettazione del questionario 3. Somministrazione e raccolta del questionario 4. Analisi dei dati 1. PRESENTAZIONE E oramai una prassi consolidata la rilevazione del livello di gradimento dei genitori i cui figli frequentano l asilo nido Primo Volo, servizio che rientra insieme alle biblioteche tra quelli assegnati all Istituzione comunale Mira Innovazione,. Anche per l anno scolastico è stato quindi consegnato dal personale educatore ai genitori-utenti un apposito questionario, attentamente riformulato, chiedendo di esprimere dei giudizi sulle diverse componenti del servizio frequentato dal proprio figlio.

3 In particolare quest anno si è voluto monitorare non soltanto il grado di soddisfazione del servizio offerto ma, per ogni singola domanda, anche la qualità attesa dai genitori verso un nido ideale. Questa iniziativa si pone come preciso obiettivo quello di migliorare la qualità del servizio, cercando di ascoltare e comprendere a fondo i bisogni che il cittadino esprime, ponendo attenzione costante al suo giudizio e valutando quanto il servizio offerto sia in grado di rispondere alle aspettative dell utenza. 2. PROGETTAZIONE DEL QUESTIONARIO Il questionario consegnato ai genitori è suddiviso in due parti, contenenti ciascuna 18 domande. Nella prima parte si chiede ai genitori di esprimere con un punteggio da 1 a 10 in che misura si desidera che ciascuna caratteristica sia presente nel servizio per dire di essere completamente soddisfatto (nido ideale) e, nella seconda, di esprimere sempre con un voto da 1 a 10, il proprio giudizio in merito alle medesime caratteristiche proposte nella prima parte, riferite tuttavia al servizio offerto dall asilo nido comunale. Le domande del questionario si riferiscono a diversi aspetti dell attività del servizio: aspetti di carattere didattico, di carattere gestionale - organizzativo, aspetti relativi all attività dell ufficio preposto alla gestione amministrativo-contabile del servizio, e hanno lo scopo di valutare il grado di soddisfazione del servizio e le attese volte a un completo soddisfacimento. Al termine delle singole domande sui vari aspetti del servizio, è stato chiesto di esprimere un giudizio complessivo sul servizio stesso con un punteggio sempre su scala da 1 a 10. Si è voluto inoltre appurare quanto siano conosciuti la funzione e i compiti del Comitato di Gestione proponendo una valutazione espressa attraverso le risposte: molto abbastanza poco per niente. Alla fine del questionario è stato lasciato uno spazio libero per presentare osservazioni, proposte e suggerimenti per migliorare il servizio.

4 !" #!"$ %#&%'#!"%#((!! "!)#&#"&%! $!! &% # (*!!)!+&# ( #!)#")(!#%#,%("""(#- "%#"&%#!"$!!).. "$ # "% (" "%#!! "!"$ "#! #(" )'$ "" $(! #!""/!!- * (! $!#!& % ("%&%'#(*%!('')!#! - ) "$'#! #"! # &#''!# /%#'#( "%.. # ). #!$!!!"% #! %# #%"#) $!!)!+ $&&!! &%! (( "! (( ")(%$$ (..# 2 ) $ "#(%! $ /""#( #!$ $! 3 ) %##"#'&%!($ "#(%// ($ $.. # 4 ""% ($ #" #!(#"&%!! $. "&#(..# 5 ) #!#%!+ $$!! (.. #&(%! / #! 6 # ##" '#("&#'. "&#(.. # ) %#*//#/ '#"%((*!!)!+,%!#(.. #(# 7 #! ($"". (!+((,%#($ "#(%! (# ""% "$!!$ (%(!% ( (&#) "

5 0 1 & (" )'#&%! (!+/ %'#8! $$#9$!! : 7 #! $!% "$##!(("&#'((/ &( 2 ""% %#$ ##%($!% #(##(#""!+((/ &( 3 ) #/ '#((*%// "(#! $"!) 4 7 #! (! "$ #'((& %! 5 $$(!!&%!(" )' )%! #&# $!!(%#"$!!(" )'"(# );#"!<"%/&(<- &#"$!!).."$ (%&%'#%#)!! "! #! #$! % & #% " 7("$'#! #"! #"# &#''!# /%#'#( "% (.. # 7(. #!"#$!!!"% 0 ( #=$ $"!;"#) 1!!)!+$&&!!$ $"!"#&%!(( "!((")(%$$ (..# 2 ($ "#(%! ;$ /""#( #!$ $! 3 &#! ##%##"#'&%!($ "#(%//#(.. # 4 ($ #" #!(#;&%!! $. "&#(.. # 5 *;#!#%!+ $$!! (.. #<&(%! / #! 6 "&#'. "&#(.. #"#!#%!##" '#

6 *#/ '#"%((*!!)!+,%!#(.. #(#;// $"". (!+((,%#($ "#(%! (#;& #!! *; "$!!$ (%(!% ( (&#) " 0 (!+/ %'#(" )'8! $$#9$!! :"#&%! 1 7( $!% "$##(("&#'((/ &( 2 ($ ##%($!% ;#(##(#""!+((/ &( 3 #/ '#/ #!((*%// "( "%(!#! $"!) 4! "$ #'#((& %! ;& #!! 5!!"#&%!(" )' )%! ' () )* +, -. / $ ) (3 (! $.."!#' $ ##! "'#$$!#"%/&(<> ( 7 # "$'"&%;%"$"'#$ $ "#! "" )'#9"%&& #!$ $"!$ &( (" )'-

7 3. SOMMINISTRAZIONE E RACCOLTA DEL QUESTIONARIO Il questionario è stato somministrato dal personale educatore dell asilo nido che ha presentato ai singoli genitori/utenti l indagine e le sue finalità attraverso la consegna del modello che, una volta compilato, poteva essere depositato in un apposito contenitore posto nella sala di ingresso dell asilo nido. Il questionario è stato sottoposto ai genitori dal 4 al 20 maggio ANALISI DEI DATI Sono stati consegnati ai genitori utenti del servizio n. 55 questionari corrispondenti agli utenti del nido in quello stesso periodo. I questionari raccolti sono stati n. 42, per cui il tasso percentuale di risposta è stato calcolato nel 76,37%. Come già evidenziato nel paragrafo 2 relativo alla progettazione del questionario, ai genitori è stato chiesto di esprimere una valutazione sulle proprie aspettative in merito agli stessi aspetti sondati per il grado di soddisfazione. Il risultato del confronto per ogni singola domanda è evidenziato nel grafico sottostante, dove la linea rossa rappresenta la qualità attesa (importanza) e la linea blu la qualità percepita (soddisfazione).

8 Garanzia di trasparenza nelle graduatorie 18 - Adeguatezza delle rette al servizio ricevuto 16 - Chiarezza e tempestività delle informazioni ricevute dall'ufficio Asilo Nido 15 - Rispondenza alle necessità delle famiglie del periodo annuale di apertura 14 - Rispondenza alle esigenze delle famiglie degli orari di apertura 12 - Rispetto per culture e religioni diverse 13 - Adeguatezza delle modalità di fruizione del servizio (tempo pieno, part-time) 11 - Garanzia di possibilità di colloquio con il personale educatore del nido 10 - Efficacia dell'informazione sull'attività quotidiana del bambino al nido 9 - Presa in considerazione delle esigenze e dei bisogni dei bambini 8 - Garanzia di continuità di rapporto tra il bambino e gli educatori di riferimento 7 - Adeguatezza del periodo di inserimento ai tempi e ai bisogni del bambino 6 - Adeguatezza della conoscenza del personale a cui è affidato il bambino 5 - Preparazione professionale del personale educatore 1 - Organizzazione in modo funzionale degli spazi interni ed esterni 2 - Protezione e sicurezza degli ambienti. 3 - Valutazione che il menù proposto sia sano e vario 4 - Adeguatezza delle attività pedagogico-didattiche proposte soddisfazione importanza

9 Rapportando per ciascuna domanda la media delle valutazioni dell importanza con quella della soddisfazione per lo stesso aspetto si ottiene un indicatore sintetico I/S dove: I esprime la valutazione media di importanza data dagli utenti al singolo aspetto; S esprime la valutazione media di soddisfazione data dagli utenti al singolo aspetto; Tale indicatore è pari ad 1 se c è perfetta concordanza tra atteso e percepito ed è maggiore di 1 se l atteso è superiore del percepito. In un unico caso (preparazione professionale del personale educatore) l indicatore è minore di 1, in quanto la soddisfazione media è risultata superiore a quella attesa. Importanza / Soddisfazione Importanza Soddisfazione 1 - Organizzazione in modo funzionale degli spazi interni ed esterni 9,0 9,3 1, Protezione e sicurezza degli ambienti. 9,1 9,3 1, Valutazione che il menù proposto sia sano e vario 9,2 9,3 1, Adeguatezza delle attività pedagogico-didattiche proposte 9,2 9,3 1, Preparazione professionale del personale educatore 9,4 9,3 0, Adeguatezza della conoscenza del personale a cui è affidato il bambino 8,2 9,3 1, Adeguatezza del periodo di inserimento ai tempi e ai bisogni del bambino 8,7 9,3 1, Garanzia di continuità di rapporto tra il bambino e gli educatori di riferimento 8,6 9,3 1, Presa in considerazione delle esigenze e dei bisogni dei bambini 9,0 9,4 1, Efficacia dell'informazione sull'attività quotidiana del bambino al nido 8,4 9,4 1, Garanzia di possibilità di colloquio con il personale educatore del nido 9,0 9,3 1, Rispetto per culture e religioni diverse 9,1 9,4 1, Adeguatezza delle modalità di fruizione del servizio (tempo pieno, part-time) 8,5 9,5 1, Rispondenza alle esigenze delle famiglie degli orari di apertura 8,1 9,5 1, Rispondenza alle necessità delle famiglie del periodo annuale di apertura 7,6 9,5 1, Chiarezza e tempestività delle informazioni ricevute dall'ufficio Asilo Nido 7,7 9,5 1, Garanzia di trasparenza nelle graduatorie 8,0 9,5 1, Adeguatezza delle rette al servizio ricevuto 7,5 9,5 1,27

10 Nell ambito del questionario proposto possiamo distinguere due gruppi diversi di domande. Un primo gruppo (domande dal n. 1 al n. 12) riguarda più da vicino gli aspetti della quotidianità del servizio, in particolare gli ambienti dell asilo nido, il personale a diretto contatto con i bambini e le relazioni quotidiane con le famiglie. Per tutti questi aspetti il giudizio espresso dai genitori è molto positivo, come si evince dall indicatore sintetico che è sempre inferiore a 1,10, tranne in due casi (domanda n. 6 e domanda n. 10), in cui è di poco superiore e che riguardano entrambi la comunicazione tra personale educatore e genitori, per i quali potranno essere studiate azioni migliorative. Il secondo gruppo di domande va invece ad incidere su aspetti di organizzazione generale del servizio (orari e periodi di apertura, graduatorie, rette) e sulla comunicazione con l ufficio che cura gli aspetti amministrativi del servizio. E interessante rilevare come per questo secondo gruppo di domande l importanza media attribuita dai genitori, oltre che essere molto elevata (9.5), è superiore a quella attribuita al primo gruppo di domande (9.32) che attengono più strettamente alla frequentazione quotidiana dell asilo nido. Per quanto riguarda invece la soddisfazione dei genitori per i sopraindicati aspetti di organizzazione generale, emergono chiaramente dei valori, seppur positivi (media 7.9), tuttavia inferiori a quelli del primo gruppo. Va infine riportato il giudizio medio complessivo sul servizio espresso dai genitori che è pari a 8.8. Il responsabile dei Servizi Scolastici e Sport dott. Mario Penzo

La voce dei cittadini I risultati dell indagine sulla soddisfazione degli utenti degli asili nido comunali

La voce dei cittadini I risultati dell indagine sulla soddisfazione degli utenti degli asili nido comunali 64 La voce dei cittadini I risultati dell indagine sulla soddisfazione degli utenti degli asili nido comunali Nell ambito del processo di formazione del bilancio sociale, il Comune ha affidato ad una società

Dettagli

Ufficio di Segreteria LL.PP. e Ufficio Servizi Cimiteriali

Ufficio di Segreteria LL.PP. e Ufficio Servizi Cimiteriali COMUNE DI MIRA Provincia di Venezia PIAZZA IX MARTIRI, 3 - C.A.P. 30034 TEL. 041-5628211 (centralino) FAX 041-422023 C.F. 00368570271 Indirizzo Internet: www.comune.mira.ve.it - E-mail: info@comune.mira.ve.it

Dettagli

della Provincia di E- Mail: segreteria@peritiindustriali.sa.it e-mail: segreteria@ordineingsa.it Codice fiscale 80021910650

della Provincia di E- Mail: segreteria@peritiindustriali.sa.it e-mail: segreteria@ordineingsa.it Codice fiscale 80021910650 "#$ %$"$%$$ "&'%$(#$$ ("$$ )%& $'$('%("(# " #($*$+%$'%&$*("##("$ ( $("#$$ $" $'%("(#$, (#$($ "$)$'$(%"($ "$%$#$*$ %$$, $ *$('#&'$*((#$$ %$"($%$$$ "&'%$(#$ $ "$%$ ( $ (*(#,$'%$$($%#($*$(#-$%)''$ (#$$ %

Dettagli

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI MONITORARE LA QUALITÀ LA VALUTAZIONE DEI GENITORI REPORT CONCLUSIVO Maggio 2013 Pagina 1 di 7 RILEVAZIONE CUSTOMER SATISFACTION GENITORI VII EDIZIONE PREMESSA Le classi coinvolte nell indagine di quest

Dettagli

C.I.M. MAPPANO. Restituzione risultati del QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE ASILO NIDO IL MAPPAMONDO 2014

C.I.M. MAPPANO. Restituzione risultati del QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE ASILO NIDO IL MAPPAMONDO 2014 Restituzione risultati del QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE ASILO NIDO IL MAPPAMONDO 2014 C.I.M. MAPPANO La rilevazione è stata effettuata nel mese di aprile 2014, a circa un anno dalla precedente. L obiettivo

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi Scolastici. Servizio: Gestione mensa

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi Scolastici. Servizio: Gestione mensa CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003 Tipo Ente: Comune Ufficio: Servizi Scolastici Servizio: Gestione mensa 1 INDICE 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION...

Dettagli

4. EDUCAZIONE, FORMAZIONE, CULTURA. 4.5 Politiche per l infanzia e per i giovani

4. EDUCAZIONE, FORMAZIONE, CULTURA. 4.5 Politiche per l infanzia e per i giovani 4. EDUCAZIONE, FORMAZIONE, CULTURA 4.5 Politiche per l infanzia e per i giovani INDICE Inquadramento strategico.................... pag. 125 Risorse impiegate...................... pag. 126-127 Principali

Dettagli

COMUNE DI GENOVA DIREZIONE CULTURA SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE INDAGINE SULLA QUALITA PERCEPITA RIFERITA ALLE BIBLIOTECHE PODESTA E SERVITANA

COMUNE DI GENOVA DIREZIONE CULTURA SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE INDAGINE SULLA QUALITA PERCEPITA RIFERITA ALLE BIBLIOTECHE PODESTA E SERVITANA COMUNE DI GENOVA DIREZIONE CULTURA SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE INDAGINE SULLA QUALITA PERCEPITA RIFERITA ALLE BIBLIOTECHE PODESTA E SERVITANA Nell anno 2014 sono state realizzate 2 indagini mirate di Customer

Dettagli

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE REPORT INDAGINE Roma, 11 maggio Comune di Bisceglie RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION DEL SERVIZIO FRONT OFFICE "Accesso e utilizzo dei servizi di sportello" Strumento

Dettagli

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali Comune di Lodi Vecchio Assessorato ai Servizi Sociali ASILO NIDO COMUNALE La Coccinella di Lodi Vecchio A.e. 2015/2016 Il Nido è un servizio socio-educativo che in collaborazione con la famiglia contribuisce

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION 2011

CUSTOMER SATISFACTION 2011 DIREZIONE REGIONALE MOLISE CUSTOMER SATISFACTION 2011 REPORT DI SINTESI DELLE SEDI DELLA REGIONE MOLISE CAMPOBASSO e sedi di pertinenza ( Isernia e Termoli) Rilevazione 2011 della soddisfazione dell utenza

Dettagli

Customer Satisfaction 2014

Customer Satisfaction 2014 Customer Satisfaction 2014 Università degli Studi di Torino Direzione Sviluppo Organizzativo, Innovazione e Servizi Bibliotecari Sezione Formazione Professionale e Continua 1 La Sezione Formazione Professionale

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO QUESTIONARIO DI GRADIMENTO Il BRUCO Asilo Nido e Scuola d Infanzia Via Case Basse San Vittore, 24 Pavia www.asiloilbruco.com Tel. 0382.1726.241 Tel. 393.900.6211 Cari Genitori, il questionario è stato

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI OGGETTO: Questionario sul benessere organizzativo 2012 - Report Il presente documento è finalizzato all analisi dei dati scaturiti dalla compilazione dei questionari in oggetto, da parte dei dipendenti

Dettagli

La soddisfazione media complessiva

La soddisfazione media complessiva Nell'ottica del miglioramento continuo della qualità dell offerta formativa, il Settore "Studio, Organizzazione e Metodo - Formazione del Personale" implementa indagini di Customer Satisfaction (CS) finalizzate

Dettagli

Simonetta Muccio. Università IULM Milano Dottoranda Istituto di Economia e Marketing

Simonetta Muccio. Università IULM Milano Dottoranda Istituto di Economia e Marketing Simonetta Muccio Università IULM Milano Dottoranda Istituto di Economia e Marketing Qualità e customer satisfaction, pur essendo strettamente legati, sono concetti diversi e possono essere definiti diversamente.

Dettagli

!!! " " !!!"'!(' " )!* *

!!!   !!!'!('  )!* * !!! " " #$%&'%!!!"'!' " Stato di salute: X patologie attuali X patologie pregresse X terapie in corso X relativi ai familiari dell'interessato Altre operazioni pertinenti e non eccedenti rispetto alla

Dettagli

Questionario per le famiglie

Questionario per le famiglie Allegato Questionari di rilevazione Questionario per le famiglie Cari genitori, i Nidi e le Scuola dell infanzia, già da alcuni anni, sono impegnati in progetti di formazione e valutazione per il miglioramento

Dettagli

Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino

Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino Indagine on line realizzata nel periodo Giugno - Luglio 2013 U. Org.va Personale, Organizzazione e controllo Ufficio Controllo

Dettagli

INTRODUZIONE LA VALUTAZIONE TRAMITE QUESTIONARIO

INTRODUZIONE LA VALUTAZIONE TRAMITE QUESTIONARIO INTRODUZIONE Anche quest anno, Piscine Forlì S.S.D. A.R.L. ha proposto ai suoi utenti un questionario per rilevarne la soddisfazione. L intento del gestore è stato molto ambizioso, non si è limitato infatti

Dettagli

LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE NELLO SPORT

LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE NELLO SPORT Il cliente e' la persona o il gruppo cui sono destinati i prodotti e i servizi erogati dalla realtà sportiva. La soddisfazione del cliente viene definita come la percezione da parte del cliente di quanto

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico INDAGINE SULLA CUSTOMER SATISFACTION DELL "HELPDESK REACH 214 Sintesi dei risultati Roma, febbraio 215 Indagine sulla customer satisfaction dell Helpdesk REACH - 214

Dettagli

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI REPORT DI RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO EDUCATIVO 0-3 anni Anno Scolastico 2011/12 A cura della Direzione Servizi Educativi - Affari

Dettagli

Autovalutazione di istituto

Autovalutazione di istituto I.C. "Dante Alighieri" - Aulla Autovalutazione di istituto Nel mese di aprile 2015 sono stati somministrati dei questionari in forma anonima per verificare il livello di gradimento del servizio offerto.

Dettagli

Report. Indagine di soddisfazione relativa al Servizio Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) Comune di Napoli. Indice

Report. Indagine di soddisfazione relativa al Servizio Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) Comune di Napoli. Indice Report SPERIMENTAZIONE DEL MODELLO CS OFF-LINE Indagine di soddisfazione relativa al Servizio Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) Comune di Napoli Indice Le fasi per la realizzazione dell indagine...2

Dettagli

RISULTATI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

RISULTATI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO Provincia di Treviso RISULTATI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO DEL SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA ANNO 200 Luglio 200 RISULTATI QUESTIONARI DI GRADIMENTO DEL SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA

Dettagli

REFEZIONE SCOLASTICA TRASPORTO SCOLASTICO ASILO NIDO

REFEZIONE SCOLASTICA TRASPORTO SCOLASTICO ASILO NIDO CITTA DI MORTARA (Provincia di Pavia) UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE INDAGINE CONOSCITIVA SUI SERVIZI DI: REFEZIONE SCOLASTICA TRASPORTO SCOLASTICO ASILO NIDO Elaborazione dati questionario 2009 Realizzato

Dettagli

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE REPORT INDAGINE Roma, 16 maggio 2102 Comune di Cosenza RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION DEL SERVIZIO Ufficio Relazioni con il Pubblico Strumento n 9: modello report

Dettagli

Gestionale Customer Satisfaction Day 2015 13 Maggio 2015 ore 10 Aula Magna Scuola Politecnica

Gestionale Customer Satisfaction Day 2015 13 Maggio 2015 ore 10 Aula Magna Scuola Politecnica Gestionale Customer Satisfaction Day 2015 13 Maggio 2015 ore 10 Aula Magna Scuola Politecnica Prof. Rosa Di Lorenzo Coordinatore del Consiglio Interclasse dei Corsi di Studio in Ingegneria Gestionale 1

Dettagli

RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO REPORT INDAGINE Provincia di Lecce RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO Dicembre 2013 REPORT: UFFICIO DI STATISICA FONTE DATI: UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO INDICE

Dettagli

RILEVAZIONE DI CUSTOMER SATISFACTION SUI SERVIZI DI SEDE. Periodo ottobre 2014 REPORT DIREZIONE REGIONALE LAZIO

RILEVAZIONE DI CUSTOMER SATISFACTION SUI SERVIZI DI SEDE. Periodo ottobre 2014 REPORT DIREZIONE REGIONALE LAZIO DIREZIONE REGIONALE LAZIO UFF. P.O.A. I. - Processo Organizzazione RILEVAZIONE DI CUSTOMER SATISFACTION SUI SERVIZI DI SEDE Periodo ottobre 2014 REPORT DIREZIONE REGIONALE LAZIO 1. OBIETTIVO DEL DOCUMENTO

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I 1 CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004 I nidi d Infanzia e i servizi integrativi costituiscono il sistema dei servizi educativi e si configurano come centri territoriali

Dettagli

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA Direzione Politiche Attive del Lavoro, Formazione, Istruzione e Politiche Sociali Servizio Politiche della Transnazionalità, della Governance e della Qualificazione del Sistema Formativo CARTA DI QUALITÀ

Dettagli

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare SERVIZIO: Attività Socio-Assistenziale Culturale Educativa Sportiva - Carta dei Servizi: ASILO NIDO Pag. 1 INDICE della Carta dei Servizi Che

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO

COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO REGOLAMENTO REGOLAMENTO COMUNALE COMUNALE GESTIONE GESTIONE RERASILO ASILO - NIDO - NIDO TEL. ASILO NIDO: O434/81310 COORDINATRICE: CENTIS FRANCA (REGOLAMENTO APPROVATO

Dettagli

Comune di Cassina de Pecchi REGOLAMENTO DI GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE IL PESCIOLINO ROSSO. Approvato con deliberazione 8/05/2014 N 64

Comune di Cassina de Pecchi REGOLAMENTO DI GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE IL PESCIOLINO ROSSO. Approvato con deliberazione 8/05/2014 N 64 Comune di Cassina de Pecchi REGOLAMENTO DI GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE IL PESCIOLINO ROSSO Approvato con deliberazione 8/05/2014 N 64 1 INDICE art. 1 Finalità del Servizio pag. 3 art. 2 Area di utenza

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA REPORT RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE DI SASSARI e pertinenze (OLBIA) ANNO 2013 RISULTATI FINALI DEL QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE

Dettagli

ASILO NIDO FANTANIDO

ASILO NIDO FANTANIDO Ge.A.S.C. Gestione Aziendale Servizi Comunali ASILO NIDO FANTANIDO CARTA DEI SERVIZI INDICE 1. LA CARTA DEI SERVIZI I PRINCIPI FONDAMENTALI 2. L ASILO NIDO FANTANIDO LE FINALITA GLI ORARI 3. LE MODALITA

Dettagli

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti CHE COS E LA CARTA SERVIZI La Carta dei Servizi è lo strumento attraverso il quale si forniscono alle

Dettagli

3. Rilevazione di aspettative in relazione ai requisiti principali del servizio.

3. Rilevazione di aspettative in relazione ai requisiti principali del servizio. SINTESI DEI RISULTATI DELL INDAGINE PILOTA DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS SUI CALL CENTER COMMERCIALI DELLE PRINCIPALI IMPRESE DI VENDITA DI ELETTRICITA E DI GAS Finalità e obiettivi I

Dettagli

DESCRIZIONE E VALUTAZIONE DELLE MODALITA E DEI RISULTATI DELLA RILEVAZIONE DELL OPINIONE DEGLI STUDENTI FREQUENTANTI E DEI LAUREANDI

DESCRIZIONE E VALUTAZIONE DELLE MODALITA E DEI RISULTATI DELLA RILEVAZIONE DELL OPINIONE DEGLI STUDENTI FREQUENTANTI E DEI LAUREANDI UNIVERSITA DEGLI STUDI Niccolò Cusano TELEMATICA ROMA NUCLEO DI VALUTAZIONE Via Don Carlo Gnocchi, 3 00166 Roma DESCRIZIONE E VALUTAZIONE DELLE MODALITA E DEI RISULTATI DELLA RILEVAZIONE DELL OPINIONE

Dettagli

La Carta del Servizio per l Infanzia Gruppo Zero-Sei G. Rodari del Comune di Vergiate

La Carta del Servizio per l Infanzia Gruppo Zero-Sei G. Rodari del Comune di Vergiate COMUNE DI VERGIATE Provincia di Varese La Carta del Servizio per l Infanzia Gruppo Zero-Sei G. Rodari del Comune di Vergiate Un patto tra Comune e Comunità per migliorare la qualità dell intervento COMUNE

Dettagli

Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea

Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea Indagine 2013 A cura di Àncora Servizi Società Coop. Sociale 1 Premessa

Dettagli

Città di Termini Imerese Provincia di Palermo 2 Settore Territorio, Ambiente ed Attività Produttive

Città di Termini Imerese Provincia di Palermo 2 Settore Territorio, Ambiente ed Attività Produttive QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO RICEVUTO Gentile Signora/e, per migliorare i servizi offerti da quest Amministrazione Le chiediamo, cortesemente, di rispondere ad alcune domande.

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SERVIZI AI BAMBINI DI 0-6 ANNI COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016

CARTA DEI SERVIZI SERVIZI AI BAMBINI DI 0-6 ANNI COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 CARTA DEI SERVIZI SERVIZI AI BAMBINI DI 0-6 ANNI COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 Direzione Scuola e Politiche Giovanili Settore Gestione Servizi per l Infanzia e le Scuole dell Obbligo Via di Francia

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ASILO NIDO Mons. Capetti Don Bellino

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ASILO NIDO Mons. Capetti Don Bellino COMUNE DI OFFANENGO Provincia di Cremona REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ASILO NIDO Mons. Capetti Don Bellino Approvato con atto C.C. n. 11 del 30.3.2006 1 INDICE Art. 1 - FINALITA Art. 2 RICETTIVITA

Dettagli

RELAZIONE FINALE QUESTIONARI DI AUTOVALUTAZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO G. CEDERLE SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO

RELAZIONE FINALE QUESTIONARI DI AUTOVALUTAZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO G. CEDERLE SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca - Dipartimento della Programmazione - D.G. per gli Affari Internazionali Ufficio V Programmazione e gestione dei fondi strutturali europei e nazionali

Dettagli

Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia

Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia Dicembre 2015 Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia Sommario MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL INDAGINE... 3 1.1 OBIETTIVO DELL INDAGINE... 3 1.2 MODALITÀ DI DEFINIZIONE

Dettagli

Area 2 - Servizi alla Persona Assessorato alla scuola e istruzione CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI

Area 2 - Servizi alla Persona Assessorato alla scuola e istruzione CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI Area 2 - Servizi alla Persona Assessorato alla scuola e istruzione CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI CARTA DEI SERVIZI CENTRI RICREATIVI ESTIVI PAG. 1 di 6 Che cos è la Carta dei Servizi La Carta

Dettagli

PERCORSO CAF EDUCATION

PERCORSO CAF EDUCATION PERCORSO CAF EDUCATION FEEDBACK REPORT INTEGRATO RAV-PDM CODICE MECCANOGRAFICO SCUOLA AMBITO DI AV DELLA SCUOLA* TPPPS11000A LICEO SCIENTIFICO STATALE M.CIPOLLA PIAZZALE PLACIDO RIZZOTTO - 91022 CASTELVETRANO

Dettagli

Carta dei Servizi Scolastici. ITI Buonarroti Trento

Carta dei Servizi Scolastici. ITI Buonarroti Trento Carta dei Servizi Scolastici ITI Buonarroti Trento PREMESSA La Carta dei Servizi dell I.T.I. Buonarroti è il documento che riassume i principi ispiratori delle attività della scuola e rende esplicite tali

Dettagli

Risultati dell indagine per la rilevazione del grado di soddisfazione del Centro Diurno Disabili del Comune di Calolziocorte

Risultati dell indagine per la rilevazione del grado di soddisfazione del Centro Diurno Disabili del Comune di Calolziocorte Risultati dell indagine per la rilevazione del grado di soddisfazione del Centro Diurno Disabili del Comune di Calolziocorte 01 A cura di Àncora Servizi Premessa metodologica Àncora Servizi, in collaborazione

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO RELAZIONE INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA SERVIZI ALLA PRIMA INFANZIA. Anno 2009

COMUNE DI ROVIGO RELAZIONE INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA SERVIZI ALLA PRIMA INFANZIA. Anno 2009 COMUNE DI ROVIGO RELAZIONE INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA SERVIZI ALLA PRIMA INFANZIA Anno 2009 1. CARATTERISTICHE E DATI QUANTITATIVI DELLA RICERCA OBIETTIVO DELL INDAGINE L obiettivo dell indagine

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Comune di Mariano Comense CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Approvato con delibera di Giunta Comunale n. 132 del 14/11/2012 Settore Istruzione ed Asilo Nido Tel 031.757298 296 e-mail istruzione@comune.mariano-comense.co.it

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI

LA CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO LA CULLA D ORO gestito da consorzio arcobaleno LA CARTA DEI SERVIZI 1 INDICE 1. LA CARTA DEI SERVIZI 1.1 Che cos è la Carta dei Servizi 1.2 Quali sono i principi a cui si ispira 2. IL SERVIZIO

Dettagli

INDAGINE RISULTATI 'UFFICIO RELAZIONI ELABORAZIONE QUALITÀ DEI SERVIZI CAMERALI A CURA DELL'U CON IL PUBBLICO U. R. P.

INDAGINE RISULTATI 'UFFICIO RELAZIONI ELABORAZIONE QUALITÀ DEI SERVIZI CAMERALI A CURA DELL'U CON IL PUBBLICO U. R. P. INDAGINE TRIMESTRALE PER RILEVARE IL LIVELLO DI SODDISFAZIONE ESPRESSO DAI PROPRI UTENTI SULLA QUALITÀ DEI SERVIZI CAMERALI RISULTATI A CURA DELL'U 'UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO ELABORAZIONE ULTIMATA

Dettagli

AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI. COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE Catalani-Ginesi

AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI. COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE Catalani-Ginesi Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale C. Carminati Via Dante, 4-2115 Lonate Pozzolo (Va) AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI COMMISSIONE

Dettagli

CRE Centri Ricreativi Estivi Citizen Satisfaction 2012

CRE Centri Ricreativi Estivi Citizen Satisfaction 2012 CRE Centri Ricreativi Estivi Citizen Satisfaction 2012 QUESTIONARI COMPILATI DAI GENITORI DEI BAMBINI CHE HANNO FREQUENTATO I CRE RIVOLTI ALLA FASCIA DI ETÀ 6-11 ANNI Questionari elaborati: 370 Modalità

Dettagli

Report soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia

Report soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia Report soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia Processo: Monitoraggio della soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia P 5.2 Pagina 1 di 8 Questionari

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA REPORT RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE DI CAGLIARI e pertinenze (CARBONIA) ANNO 2013 RISULTATI FINALI DEL QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI AZIENDA SPECIALE. CAVRIAGOSERVIZI Area Educativa

CARTA DEI SERVIZI AZIENDA SPECIALE. CAVRIAGOSERVIZI Area Educativa CARTA DEI SERVIZI AZIENDA SPECIALE CAVRIAGOSERVIZI Area Educativa Approvata dal Consiglio di Amministrazione dell Azienda Speciale nella seduta del 6 maggio 2010 1 NOTE INTRODUTTIVE Con la redazione della

Dettagli

RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA

RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA 2014 COMMISSIONE MENSA COMUNE DI SAN LORENZO IN CAMPO COMPONENTE GENITORI REFEZIONE SCOLASTICA RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA - COMUNE DI SAN LORENZO IN

Dettagli

PREMESSE GENERALI Direzione Politiche Educative Via di Francia 1 16149 GENOVA. Segreteria tel. 010 5577254

PREMESSE GENERALI Direzione Politiche Educative Via di Francia 1 16149 GENOVA. Segreteria tel. 010 5577254 Delibera n.34/2011 Carta dei Servizi Sistema Educativo Integrato dei servizi ai bambini di 0-6 anni Anno Scolastico 2011-2012 PREMESSE GENERALI Direzione Politiche Educative Via di Francia 1 16149 GENOVA

Dettagli

Gli utenti promuovono il Centro di Calcolo

Gli utenti promuovono il Centro di Calcolo Una sintesi dei risultati del Questionario sui servizi edizione 211 Gli utenti promuovono il Centro di Calcolo Il 91% valuta positivamente i servizi offerti - Molti suggerimenti e alcune critiche utili

Dettagli

Ufficio Centrale Piano di Zona Distretto Socio-Sanitario di Corteolona Ente Capofila Città di Belgioioso Provincia di Pavia BANDO

Ufficio Centrale Piano di Zona Distretto Socio-Sanitario di Corteolona Ente Capofila Città di Belgioioso Provincia di Pavia BANDO Ufficio Centrale Piano di Zona Distretto Socio-Sanitario di Corteolona Ente Capofila Città di Belgioioso Provincia di Pavia BANDO PER IL CONVENZIONAMENTO DELLE UNITA D OFFERTA SOCIALE PER LA PRIMA INFANZIA

Dettagli

Unità d offerta accreditata dal Comune di Milano tel 02.48007174 fax 02.48196125 e-mail: bpcomunita@virgilio.it

Unità d offerta accreditata dal Comune di Milano tel 02.48007174 fax 02.48196125 e-mail: bpcomunita@virgilio.it CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI COMUNITÀ EDUCATIVE COMUNITÀ FAMILIARE SERVIZIO SEMIRESIDENZIALE ALLOGGIO PER L AUTONOMIA COMUNITA EDUCATIVE COMUNITA FAMILIARE FONDAZIONE PIO ISTITUTO BUON PASTORE Via

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION

CUSTOMER SATISFACTION PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA Denominata Libero Consorzio comunale ai sensi della LR n. 8/214 I Dipartimento 2 Servizio Bilancio e Partecipate Indagine di ricerca condotta tra il personale dipendente

Dettagli

ASILO NIDO IL PICCOLO NAVIGLIO

ASILO NIDO IL PICCOLO NAVIGLIO COMUNE DI BOFFALORA SOPRA TICINO Provincia di Milano Piazza IV giugno, 20010 Boffalora Sopra Ticino (MI) Codice Fiscale e Partita Iva 02030870154 Tel. +39 02972381.1 Fax +39 029755490 Email: nido@boffaloraticino.it

Dettagli

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Premessa La valutazione del grado di soddisfazione degli utenti rappresenta un importante aspetto nella gestione di qualsiasi organizzazione,

Dettagli

ANALISI DATI QUESTIONARIO RILEVAZIONE LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEL SERVIZIO COMPONENTE GENITORI

ANALISI DATI QUESTIONARIO RILEVAZIONE LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEL SERVIZIO COMPONENTE GENITORI Liceo Scientifico Statale Alessandro Volta - Milano RILEVAZIONE DEL LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEL SERVIZIO COMPONENTE GENITORI ANNO SCOLASTICO COMITATO ASSICURAZIONE QUALITA ANALISI DATI QUESTIONARIO RILEVAZIONE

Dettagli

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica (a cura dell Area Comunicazione e Servizi al cittadino, con il supporto dell Ufficio Monitoraggio e Ricerca di FormezPA) INDICE 1. Introduzione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO Report Progetto ERGO VALUTO SUM PON Valutazione e miglioramento (Codice 1-3-FSE-2009-3) Anno Scolastico 2012-2013 Relatore

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIO VENETO

CITTÀ DI VITTORIO VENETO CITTÀ DI VITTORIO VENETO Errore. Il segnalibro non è definito. VICTORIA NOBIS VITA REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE Approvato con delibera del Consiglio Comunale n 8 del 21.04.2010 - Entrato in vigore il

Dettagli

CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI

CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N 78 del 26 settembre 1997 e N 13 del 12 marzo 1998 TITOLO 1 Finalità

Dettagli

QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE DEL SITO DELLA SCUOLA

QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE DEL SITO DELLA SCUOLA QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE DEL SITO DELLA SCUOLA Il sito della scuola è stato pubblicato, nella sua versione attuale, nel 25. E' stato scritto e organizzato in modo da rispettare il più possibile le

Dettagli

ANALISI DEL CONTESTO SCOLASTICO

ANALISI DEL CONTESTO SCOLASTICO ANALISI DEL CONTESTO SCOLASTICO Progetto VSQ Valutazione per lo Sviluppo della Qualità della scuola Profilo della scuola POPPI Codice meccanografico ARIC8R INDICE Introduzione La partecipazione al progetto:

Dettagli

COMUNE di SCHIO Progetto di valutazione Asili Nido Comunali "Peter Pan" e "Bambi" GRADIMENTO ESPRESSO DAI GENITORI

COMUNE di SCHIO Progetto di valutazione Asili Nido Comunali Peter Pan e Bambi GRADIMENTO ESPRESSO DAI GENITORI INTRODUZIONE - CustomerSatisfaction COMUNE di SCHIO Progetto di valutazione Asili Nido Comunali "Peter Pan" e "Bambi" GRADIMENTO ESPRESSO DAI GENITORI SULLA ESPERIENZA COMPLESSIVA DEL NIDO ALLA FINE DELL'ANNO

Dettagli

Istituto Comprensivo di Casalserugo

Istituto Comprensivo di Casalserugo Istituto Comprensivo di Casalserugo scuola primaria di... scuola sec.1 grado di... denominazione progetto PROGETTO ACCOGLIENZA CLASSI PRIME anno scol 08/09 Progetto di miglioramento gestionale a livello

Dettagli

MANUALE DELLE PROCEDURE

MANUALE DELLE PROCEDURE [ ] Copia non controllata [X] Copia controllata N 01 Consegnata a: RGQ In data: 03/09/12 Revisione Motivo Data 0 1^ emissione per implementazione SGQ 10/01/07 1 Aggiornamento 02/09/09 2 Aggiornamento 02/09/10

Dettagli

REPORT ESITI MONITORAGGIO DEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

REPORT ESITI MONITORAGGIO DEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA M.I.U.R. U.S.R. per la Campania Direzione Generale ISTITUTO COMPRENSIVO 3 - GADDA Via A. Gramsci,22 80010 Quarto (Na) Tel & Fax: 081/8768767 e-mail : naic8fc004@istruzione.it Sito web : www.icterzogadda.it

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE NUCLEO DI VALUTAZIONE LA RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI FREQUENTANTI A.A. 2003/04 Premessa La valutazione delle attività didattiche delle università

Dettagli

Oggetto: relazione su analisi dei dati dei questionari di verifica relativi al progetto Mettiamoci nei loro panni - 2011

Oggetto: relazione su analisi dei dati dei questionari di verifica relativi al progetto Mettiamoci nei loro panni - 2011 Società Cooperativa Sociale CRISALIDE - ONLUS Sede Legale: Via Europa n. 228-24069 Luzzana (BG) cell. 3316643586-3298954439 - 3298885363 fax: 035 19962686 www.cooperativacrisalide.it - info@cooperativacrisalide.it

Dettagli

RELAZIONE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PER I SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE SACHAROV

RELAZIONE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PER I SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE SACHAROV COMUNE DI SALUZZO RELAZIONE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PER I SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE SACHAROV A cura dell'ufficio Controllo Interno di Gestione ottobre 2013 PREMESSA Nell'ottica del miglioramento

Dettagli

ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA A FAVORE DI MINORI DISABILI SCHEDA TECNICA PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO

ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA A FAVORE DI MINORI DISABILI SCHEDA TECNICA PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO Allegato 2) ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA A FAVORE DI MINORI DISABILI SCHEDA TECNICA PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO Premessa L Ambito di Garbagnate M.se intende avviare un processo di sperimentazione

Dettagli

COMUNE DI INCISA IN VAL D ARNO Provincia di Firenze

COMUNE DI INCISA IN VAL D ARNO Provincia di Firenze COMUNE DI INCISA IN VAL D ARNO Provincia di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 87 del 30.11.2006 IL SEGRETARIO COMUNALE (Dott. Aldo

Dettagli

IL BISOGNO DI SERVIZI PER I BAMBINI DA ZERO A 3 ANNI

IL BISOGNO DI SERVIZI PER I BAMBINI DA ZERO A 3 ANNI IL BISOGNO DI SERVIZI PER I BAMBINI DA ZERO A 3 ANNI 1. La rilevazione La rilevazione presso le famiglie con bambini da zero a 3 anni, residenti nei comuni dell Ambito territoriale dei servizi sociali

Dettagli

Risultati indagine di customer satisfaction

Risultati indagine di customer satisfaction Risultati indagine di customer satisfaction Il Comune di Lecco ha avviato un indagine di customer satisfaction per il 2013. L obiettivo era mirato a raccogliere elementi di valutazione del gradimento da

Dettagli

REPORT FINALE REFERENTE PER LA VALUTAZIONE

REPORT FINALE REFERENTE PER LA VALUTAZIONE Unione Europea Fondo Sociale Europeo Con l Europa investiamo nel vostro futuro Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Direzione Didattica Statale, 1 Circolo, Nocera Superiore (SA) -

Dettagli

Welfare Aziendale per MPMI. Anna Maria Del Vescovo Edenred Italia Responsabile Welfare PMI

Welfare Aziendale per MPMI. Anna Maria Del Vescovo Edenred Italia Responsabile Welfare PMI Welfare Aziendale per MPMI Anna Maria Del Vescovo Edenred Italia Responsabile Welfare PMI Edenred: soluzioni per una vita semplice Da Edenred, l inventore dei Ticket Restaurant, una gamma completa di soluzioni

Dettagli

Ufficio V - Relazioni sindacali e benessere psicofisico UGROB

Ufficio V - Relazioni sindacali e benessere psicofisico UGROB 1 Il CUG Salute ha radici in una storica attenzione che l Amministrazione pone alla promozione della cultura della Parità Pari opportunità Benessere organizzativo Benessere psicofisico delle donne e degli

Dettagli

SINTESI DEI RISULTATI

SINTESI DEI RISULTATI RILEVAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DEI CORSI DI FORMAZIONE ED EVENTI MEMO E DEL COORDINAMENTO PEDAGOGICO 0/6 ANNI ORGANIZZATIDAL MULTICENTRO EDUCATIVO SERGIO NERI SINTESI DEI RISULTATI Modena,

Dettagli

AUTOVALUTAZIONE-AUDIT DEI CORSI DI STUDIO SCHEDA DI RILEVAMENTO CORSO DI STUDI:

AUTOVALUTAZIONE-AUDIT DEI CORSI DI STUDIO SCHEDA DI RILEVAMENTO CORSO DI STUDI: AUTOVALUTAZIONE-AUDIT DEI CORSI DI STUDIO SCHEDA DI RILEVAMENTO (versione sintetica, a carattere sperimentale) CORSO DI STUDI: Eseguito nel periodo: Aprile-Maggio 2014 GAV (Gruppo di Autovalutazione) del

Dettagli

QUESTIONARIO DI PERCEZIONE DEL SERVIZIO SCOLASTICO

QUESTIONARIO DI PERCEZIONE DEL SERVIZIO SCOLASTICO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 24124 Bergamo C.F. 95118530161 Tel 035243373 Fax: 035270323 e-mail: segreteria@darosciate.it

Dettagli

Sintesi dei risultati del Questionario per gli Assegnisti di Ricerca

Sintesi dei risultati del Questionario per gli Assegnisti di Ricerca Sintesi dei risultati del Questionario per gli Assegnisti di Ricerca 1 Caratteristiche del questionario 5 giugno 2013: invio a tutti gli assegnisti di ricerca della richiesta di compilazione entro la scadenza

Dettagli

Risultati Indagine di Customer Satisfaction on line

Risultati Indagine di Customer Satisfaction on line Sportello del Cittadino http: //cittadino.comune.livorno.it Risultati Indagine di Customer Satisfaction on line (Giugno - Luglio 2012) Alcuni dati sull indagine: Il questionario è stato pubblicato sulla

Dettagli

Area Marketing. Approfondimento

Area Marketing. Approfondimento Area Marketing Approfondimento CUSTOMER SATISFACTION COME RILEVARE IL LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEI CLIENTI (CUSTOMER SATISFACTION) Rilevare la soddisfazione dei clienti non è difficile se si dispone di

Dettagli

UN SISTEMA DI INDICATORI DI QUALITA DEI SERVIZI SPERIMENTALI

UN SISTEMA DI INDICATORI DI QUALITA DEI SERVIZI SPERIMENTALI PROVINCIA DI BOLOGNA SERVIZI SOCIALI E SANITA UN SISTEMA DI INDICATORI DI QUALITA DEI SERVIZI SPERIMENTALI SOTTOGRUPPO PROGETTI SPERIMENTALI ANNO SCOLASTICO 2008/2009 COORDINAMENTO PEDAGOGICO PROVINCIALE

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI PER LA COSTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLE COMMISSIONI MENSA

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI PER LA COSTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLE COMMISSIONI MENSA REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI PER LA COSTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLE COMMISSIONI MENSA Art. 1 (Principi, finalità ed ambito di applicazione) 1. L Amministrazione comunale riconosce il valore

Dettagli

IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE

IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE PROVINCIA DI FIRENZE IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE Parte I - Articolazione generale del sistema di misurazione e valutazione 1. Premessa 2. Piano della performance 3. Principi

Dettagli

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n.

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. 73) anno accademico 2008/2009 Aprile 2010 INDICE 1. Obiettivi 2. Metodologia

Dettagli