La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto Un opportunità da cogliere

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto Un opportunità da cogliere"

Transcript

1 La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto Un opportunità da cogliere In collaborazione con Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione

2 Agenda Introduce e Presiede Giorgio Casanova, METEL L'ambito di riferimento: le attività di trasporto e consegna merci Paolo Catti, Osservatori ICT&Management Il contesto normativo: che cosa richiede e che cosa permette di fare Umberto Zanini, Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione Eliminare la carta: le opportunità offerte dalle ICT Christian Mondini, Osservatorio Mobile Device & Business App La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto: i principali approcci Daniele Marazzi, Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

3 Agenda Introduce e Presiede Giorgio Casanova, METEL L'ambito di riferimento: le attività di trasporto e consegna merci Paolo Catti, Osservatori ICT&Management Il contesto normativo: che cosa richiede e che cosa permette di fare Umberto Zanini, Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione Eliminare la carta: le opportunità offerte dalle ICT Christian Mondini, Osservatorio Mobile Device & Business App La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto: i principali approcci Daniele Marazzi, Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

4 q 38 Osservatori q 80 ricercatori e staff q 140 Research Report prodotti dal 2011 q Oltre aziende analizzate Gli Osservatori ICT&Management del Politecnico di Milano Alcuni numeri Comunicazione COMMUNITY q Oltre 100 eventi all anno q Oltre partecipanti q articoli sulle principali testate nazionali q Presenza continuativa su Radio e TV Ricerca applicata Formazione q Decine di progetti significativi con grandi imprese, PMI e PA q Sviluppo di tavoli di lavoro e benchmarking q Assessment benefici e redditività dell innovazione digitale q contatti unici Osservatori.net q Newsletters Knowledge: ca iscritti Supporto professionale PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013 q 19 corsi in Gestione Strategica dell ICT q Master di 2 Livello q Executive MBA q Laurea specialistica

5 La Fatturazione Elettronica... I «principi» della «Fatturazione Elettronica» possono essere estendibili a tutti i documenti del ciclo dell ordine (e, potenzialmente, a qualsiasi documento) Il legislatore ha affrontato (e sta affrontando) il tema della dematerializzazione, con particolare attenzione alla Fatturazione Elettronica (che riguarda la Fattura, un documento con importanti ricadute civili, fiscali, giuridiche e di accesso al credito) L obiettivo è quello di portare efficienza nelle relazioni di business con strumenti digitali in grado: q di semplificare le attività operative di imprese e PA (invio, ricezione, riconciliazione informazioni, ecc.) q di portare trasparenza, tracciabilità e semplificazione verso gli organi di vigilanza Un processo che si ispira a tre principi fondamentali Integrazione «interna» ed «esterna» Collaborazione tra partner di business Dematerializzazione nei processi di business I progetti di dematerializzazione Integrazione cliente-fornitore Conservazione Sostitutiva PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

6 ...e i possibili approcci alla Digitalizzazione I possibili approcci alla Digitalizzazione fanno riferimento a 3 «ambiti di progettualità», ciascuna caratterizzata da impatti specifici Integrazione Focus: scambio di informazioni tra attori del processo Benefici principali: riduzione delle attività di processamento dei documenti (data entry) e incremento di qualità del processo (riduzione degli errori) In questo ambito rientra anche la Fatturazione Elettronica Conservazione Sostitutiva Focus: archiviazione, nel tempo, di informazioni e documenti (in particolare con forti garanzie di sicurezza) Benefici principali: riduzione dei costi di archiviazione (materiali, spazio ecc.), conformità alle normative, garanzia di accessibilità a documenti e informazioni nel tempo Gestione Documentale Focus: formazione e gestione dei documenti, prevalentemente nelle attività di backoffice Benefici principali: riduzione di tempi e opacità dei processi interni, riduzione dei consumi di materiali (consumabili) e dei costi di trasferimento interno, miglior accesso alle informazioni PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

7 I possibili approcci alla Dematerializzazione Che cosa dice la normativa Il quadro normativo permette di dematerializzare moltissime tipologie di documenti, con poche eccezioni: varia la complessità del processo che porta alla dematerializzazione Le norme abilitanti la natura del documento CAD Documento informatico nativo (con firma digitale) Conservazione «sostitutiva» digitale Delibera CNIPA 11/2004 D.MEF D.PCM D.PCM D.L Art D.PR 633/72 [... ] Documento digitale Documento cartaceo stampato Documento cartaceo con elementi olografi Originale unico analogico Occorre cristallizzare il documento mediante l apposizione di una firma digitale Occorre digitalizzare il documento Occorre prestare attenzione agli elementi non riproducibili nel documento elettronico derivante dalla dematerializzazione Occorre il pubblico ufficiale Facilità di dematerializzazione Partire da documenti digitali o elettronici rende più facile la dematerializzazione PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

8 Le opportunità della Digitalizzazione Una vista sinottica I benefici unitari crescono se alla Dematerializzazione del documento si accompagna la Digitalizzazione del processo in cui quel documento è utilizzato Elevato Oltre 100 Fascicoli Doganali Cartelle cliniche Beneficio unitario Limitato Decine di Pochi Atti Notarili Fascicoli Assicurativi Bilanci Contratti (di compravendita) Registri IVA, alcuni Libri e Scritture Contabili F24 Contratti Bancari Fatture Bolle /DDT Ordini Bollette Distinte bancarie (di Versamento/Prelievo) Pochi Milioni Decine di Milioni Centinaia di Milioni Miliardi Bassa Diffusione del documento (su base annua) Alta PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

9 Le opportunità della Digitalizzazione Una vista sinottica La dematerializzazione dei Documenti di Trasporto (DDT) è affrontabile in modi diversi, ai quali corrispondono benefici differenti Elevato Oltre 100 Fascicoli Doganali Cartelle cliniche Beneficio unitario Limitato Decine di Pochi Atti Notarili Fascicoli Assicurativi Bilanci Contratti (di compravendita) Registri IVA, alcuni Libri e Scritture Contabili F24 Contratti Bancari Fatture Bolle /DDT Ordini Bollette Distinte bancarie (di Versamento/Prelievo) Pochi Milioni Decine di Milioni Centinaia di Milioni Miliardi Bassa Diffusione del documento (su base annua) Alta PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

10 La Digitalizzazione dei processi Le attività di trasporto e consegna È possibile digitalizzare completamente la documentazione fiscale a supporto delle attività di trasporto e consegna, compreso il Documento di Trasporto Fornitore Fornitori di Servizi Logistici e Trasporto Cliente Monitoraggio Attività di Consegna Gestione documentazione e archivi fiscale/legali Presa in Carico Prova di Consegna Gestione documentazione e archivi fiscale/legali Preallestimento Logistica in ingresso Gestione documentazione e archivi fiscale/legali PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

11 Le attività di trasporto e consegna Il processo tradizionale cartaceo Processo Tradizionale con impiego di documenti cartacei Che cosa fa l emittente Che cosa viaggia con la merce Che cosa fa il ricevente q Stampa DDT (2/3 copie) q Archiviazione in cartaceo della propria copia del DDT q Raccolta firma del trasportatore per attestazione presa in carico della merce q Firma sulla copia fornitore del DDT per presa in carico q Documento di Trasporto (DDT) q Scheda di Trasporto (tipicamente inclusa nel DDT) q Raccolta firma del cliente per prova di avvenuta consegna q Ricezione del DDT cartaceo q Archiviazione in cartaceo del DDT ricevuto q Firma sulla copia del DDT trattenuta dal trasportatore per attestare la ricezione della merce PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

12 Le principali domande da porsi per affrontare consapevolmente la Digitalizzazione Dove oggi è presente una firma autografa, serve? Se serve, a chi serve? E per quale scopo? Se non serve la firma, quanto costa mantenere cartaceo quel processo? Come si coinvolgono tutti gli attori su cui impatterà l innovazione legata alla Digitalizzazione? PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

13 Agenda Introduce e Presiede Giorgio Casanova, METEL L'ambito di riferimento: le attività di trasporto e consegna merci Paolo Catti, Osservatori ICT&Management Il contesto normativo: che cosa richiede e che cosa permette di fare Umberto Zanini, Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione Eliminare la carta: le opportunità offerte dalle ICT Christian Mondini, Osservatorio Mobile Device & Business App La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto: i principali approcci Daniele Marazzi, Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

14 Le attività di trasporto e consegna Alcune «false convinzioni» Il DDT deve obbligatoriamente essere sul mezzo del trasportatore in formato cartaceo durante la consegna della merce al cliente FALSO Il DDT non è un documento rilevante ai fini fiscali FALSO La firma del cliente apposta sul DDT è un obbligo FALSO Il DDT non può essere sostituito dall avviso di spedizione merci FALSO UMBERTO ZANINI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

15 Le attività di trasporto e consegna I principali documenti fiscali a supporto Va emessa entro le ore 24:00 del giorno stesso in cui viene effettuata l operazione È possibile una Trasmissione Telematica (DPR 14/8/1996 n. 472) «( ) idoneo a identificare i soggetti tra i quali è effettuata l operazione avente le caratteristiche determinate con DPR 14/8/1996 n. 472( )» (Art.21 quarto comma DPR 633/72) «in forma libera, (senza, cioè, vincoli di forma, di dimensioni o di tracciato)» Alcuni esempi di «altro documento» sono: l'avviso di spedizione merce l'avviso di consegna ecc. È possibile una Trasmissione Telematica, purché entro il giorno in cui è iniziato il trasporto dei beni (DPR 6/10/1978 n. 627) Prenumerate da tipografie autorizzate dal Ministero delle Finanze, per la consegna di tabacchi, fiammiferi, prodotti soggetti alle accise, alle imposte di consumo ecc. Non è possibile una Trasmissione Telematica, mentre è possibile una loro Conservazione Sostitutiva previa scansione del documento cartaceo UMBERTO ZANINI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

16 Le attività di trasporto e consegna La Scheda di Trasporto «Al fine di conseguire maggiori livelli di sicurezza stradale e favorire le verifiche sul corretto esercizio dell attività di autotrasporto di merci per conto di terzi in ambito nazionale, è istituito un documento, denominato: Scheda di Trasporto, da compilare a cura del committente e conservare a bordo del veicolo adibito a tale attività, a cura del vettore.» (Art.7 bis primo comma, Decreto Legislativo n. 286 del 21 novembre 2005) I Documenti di Trasporto cartacei che accompagnano la consegna della merce possono essere considerati documenti equipollenti alle Schede di Trasporto se contengono tutti i dati e le informazioni richiesti per le Schede di Trasporto UMBERTO ZANINI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

17 Agenda Introduce e Presiede Giorgio Casanova, METEL L'ambito di riferimento: le attività di trasporto e consegna merci Paolo Catti, Osservatori ICT&Management Il contesto normativo: che cosa richiede e che cosa permette di fare Umberto Zanini, Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione Eliminare la carta: le opportunità offerte dalle ICT Christian Mondini, Osservatorio Mobile Device & Business App La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto: i principali approcci Daniele Marazzi, Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

18 L ICT e le attività sul campo Fissa Infrastruttura di Telecomunicazione Mobile & Wireless Terminali Portatili Fissi Mobilità Operativa Applicazioni che girano off line su un dispositivo portatile e permettono all utente di effettuare operazioni dovunque si trovi Applicazioni tradizionali Applicazioni classiche su terminali e linee di comunicazioni fisse, fruite dagli utenti in modo tradizionale dal proprio ufficio Mobilità Trasmissiva Applicazioni che offrono all utente la possibilità di trasferire informazioni in tempo reale tramite una infrastruttura di comunicazione Trasmissione Wireless da Postazione Fissa Applicazioni su terminali fissi collegati tramite tecnologie Mobile & Wireless al sistema centrale CHRISTIAN MONDINI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

19 L ICT e le attività sul campo Fissa Infrastruttura di Telecomunicazione Mobile & Wireless Terminali Portatili Fissi Raccolta dei dati da contatori del Gas o Elettrici con terminali industriali sincronizzati in batch Tentata vedita nel Largo Consumo tramite dispositivi portatili e connessione batch Attività di magazzino con termnali industriali che scaricano i dati a missione conclusa Mobile Business Wireless Business Raccolta e trasmissione dei dati clinici del paziente via WiFi in ospedale Localizzazione dei mezzi per la Raccolta ordini con raccolta dei rifiuti PdA o Terminali via Gprs/Gps Industriali connessi alla Rete Cellulare Accesso alla Intranet aziendale via WiFi in corrispondenza di Access Point Hot Spot Telemedicina per il monitoraggio dei pazienti domiciliati Telegestione dei contatori elettrici via Rete Cellulare CHRISTIAN MONDINI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

20 Il Mobile Business Ambiti Applicativi Sales Force Automation Field Force Automation Mobile Wireless Office Warehouse Stock Management Asset Management Fleet Management Wireless Operations CRM Manufacturing Largo Consumo Icim International Frescura Barilla Barilla Macro-Settori Manufacturing (Automotive, Eldom, Farma, ecc.) Retail Novartis Farma Tempini KI Group Fassa Kone Bosch Dimaf Carrefour Bennet (2) Bennet (1) Danieli Magneti Marelli Servizi (Bancario, Assicurati-vo, Utility, TPL, ecc.) Comune di Torino Italtriest Agenzia di Vigilanza Cisco SEAT Pagine Gialle Corofar TNT Trentino trasporti es. Trenitalia Div. Cargo Liquigas Trentino trasporti es. CHRISTIAN MONDINI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

21 Il Mobile Business Ambiti Applicativi Macro-Settori Sales Field Mobile Warehouse Wireless Wireless Asset Fleet Molti i benefici Force di efficienza Force raggiungibili Stock tramite l adozione Operations di Automation Automation Office Management Management Management soluzioni Mobile Business (principalmente basate su PDA e Smartphone) a supporto del processo di consegna Manufacturing Largo Consumo Manufacturing (Automotive, Eldom, Farma, ecc.) Retail Servizi (Bancario, Assicurati-vo, Utility, TPL, ecc.) Icim International Frescura Novartis Farma Tempini KI Group Fassa Barilla ma il DDT resta sempre cartaceo Kone Agenzia di Vigilanza Bosch Dimaf Carrefour Bennet (2) Bennet (1) Trentino trasporti es. Barilla Danieli Magneti Marelli come cambia la situazione con l introduzione dei nuovi Comune di Torino Corofar dispositivi mobili (principalmente Cisco New Tablet)? Italtriest SEAT TNT Pagine Gialle Trenitalia Div. Cargo Liquigas CRM Trentino trasporti es. CHRISTIAN MONDINI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

22 I New Tablet e le attività sul campo I dispositivi New Tablet rappresentano il giusto equilibrio tra: q Portabilità q Potenza di calcolo q Visualizzazione... e, insieme alle Business App, sono molto User Friendly: q Interfaccia intuitiva q Facilità di condivisione q «Appeal» q Immediatezza di utilizzo q Utilizzo completo e reale in mobilità CHRISTIAN MONDINI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

23 Le diverse tipologie di Firma Firma debole vs Firma forte Metodo di identificazione informatica realizzata mediante associazione logica di un insieme di dati elettronici (la Firma Elettronica) ad altri dati e/o informazioni in formato elettronico! Firma elettronica ottenuta attraverso procedura informatica che garantisce identificazione univoca del firmatario e connessione univoca allo stesso, creata con mezzi soggetti a controllo esclusivo del firmatario e in grado di garantire la rilevazione di ogni eventuale modifica apportata a dati/ informazioni su cui è stata apposta! Firma Elettronica Avanzata basata su certificato qualificato e creata mediante dispositivo sicuro di firma! Firma Elettronica Qualificata basata su chiavi asimmetriche! CHRISTIAN MONDINI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

24 La nuove modalità di raccolta della firma autografa CHRISTIAN MONDINI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

25 I diversi ambiti di utilizzo In questo caso la firma è tradizionale, anche se digitalizzata all origine à Mantiene il valore legale della firma autografa con carta e penna, dal momento che permane l esistenza fisica di un originale Esigenze di Mobilità tuttavia è possibile digitalizzare l acquisizione dell informazione che un documento è stato firmato In questi casi la firma è ontologicamente elettronica à c è la necessità di analizzare, caso per caso, il valore legale attribuibile alla firma elettronica sulla base della sua periziabilità Grado di Digitalizzazione CHRISTIAN MONDINI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

26 Agenda Introduce e Presiede Giorgio Casanova, METEL L'ambito di riferimento: le attività di trasporto e consegna merci Paolo Catti, Osservatori ICT&Management Il contesto normativo: che cosa richiede e che cosa permette di fare Umberto Zanini, Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione Eliminare la carta: le opportunità offerte dalle ICT Christian Mondini, Osservatorio Mobile Device & Business App La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto: i principali approcci Daniele Marazzi, Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione PAOLO A. CATTI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

27 Le attività di trasporto e consegna Le opportunità della Digitalizzazione Abbiamo identificato tre macro-famiglie di modelli: (i) Dematerializzazione unilaterale degli archivi, (ii) Digitalizzazione dei flussi informativi e (iii) Completa Dematerializzazione e Digitalizzazione del processo Gestione interna delle informazioni Gestione Elettronica Documentale & Conservazione Sostitutiva Gestione Elettronica Documentale & Conservazione Carta Conservazione Carta Dematerializzazione unilaterale degli archivi Processo Cartaceo Tradizionale Digitalizzazione dei flussi informativi Completa Dematerializzazione e Digitalizzazione del processo Sola Trasmissione Cartacea Trasmissione Cartacea e Flusso Dati in parallelo Solo Flusso Dati Trasmissione delle informazioni DANIELE MARAZZI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

28 Le attività di trasporto e consegna Le opportunità della Digitalizzazione Dematerializzazione unilaterale degli archivi Che cosa fa l emittente Che cosa viaggia con la merce Che cosa fa il ricevente q Invio in Conservazione Sostitutiva della propria copia del DDT q Stampa DDT (1/2 copie) q Documento di Trasporto (DDT) q Scheda di Trasporto (tipicamente inclusa nel DDT) q Ricezione del DDT cartaceo q Scansione del DDT q Invio in Conservazione Sostitutiva del DDT ricevuto 1-2 /consegna (lato emittente) Benefici 0,7-4 /consegna (lato ricevente) DANIELE MARAZZI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

29 Le attività di trasporto e consegna Le opportunità della Digitalizzazione Digitalizzazione dei flussi informativi Che cosa fa l emittente Che cosa viaggia con la merce Che cosa fa il ricevente q Invio flusso dati strutturato con informazioni sulla consegna (DDT, DesAdv, ) q Stampa e archiviazione DDT q Documento di Trasporto (DDT) q Scheda di Trasporto (tipicamente inclusa nel DDT) q Ricezione flusso dati strutturato con informazioni sulla consegna q Ricezione del DDT cartaceo q Archiviazione DDT cartaceo Benefici compresi tra 10 /consegna e /consegna DANIELE MARAZZI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

30 Le attività di trasporto e consegna Le opportunità della Digitalizzazione Completa Dematerializzazione e Digitalizzazione del processo Che cosa fa l emittente Che cosa viaggia con la merce Che cosa fa il ricevente q Invio flusso dati strutturato con informazioni sulla consegna (DDT, DesAdv, ) q Invio in Conservazione Sostitutiva q Stampa Scheda di Trasporto q Scheda di Trasporto q Ricezione flusso dati strutturato con informazioni sulla consegna q Invio in Conservazione Sostitutiva Benefici compresi tra 15 /consegna e /consegna DANIELE MARAZZI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

31 Le opportunità della Digitalizzazione: diversi modelli a confronto INFORMAZIONI TRANSITO CONFERME ARCHIVIO Questi 4 driver permettono di caratterizzare e descrivere i diversi modelli di gestione della documentazione a supporto dei processi di trasporto e consegna merci, dal tradizionale approccio esclusivamente basato sulla carta alla massima Dematerializzazione e Digitalizzazione Diffusione Prevista nel Breve-Medio Grado di «Tutela» Giuridico-Fiscale Rintracciabilità del documento valido ai fini civilistico-fiscali Approvazione contenuto documento dalla controparte Garanzia sull Approvazione Semplificazione a Bordo Mezzo Feedback sull Esito della Consegna Ottimizzazione Archivi e Accesso alle Informazioni Anticipo Informazioni sulla Consegna DANIELE MARAZZI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

32 Le attività di trasporto e consegna I diversi modelli a confronto Che cosa fa l emittente q Invio in Conservazione Sostitutiva della propria copia del DDT q Stampa DDT (1/2 copia) Benefici: q Invio flusso dati strutturato con informazioni sulla consegna (DDT, DesAdv, ) q Stampa e archiviazione DDT Che cosa viaggia con la merce Dematerializzazione unilaterale degli archivi q Documento di Trasporto (DDT) q Scheda di Trasporto (tipicamente inclusa nel DDT) Digitalizzazione dei flussi informativi q Documento di Trasporto (DDT) q Scheda di Trasporto (tipicamente inclusa nel DDT) Che cosa fa il ricevente q Ricezione del DDT cartaceo q Scansione del DDT q Invio in Conservazione Sostitutiva del DDT ricevuto 1-2 /consegna (lato emittente) 0,7-4 /consegna (lato ricevente) q Ricezione flusso dati strutturato con informazioni sulla consegna q Ricezione del DDT cartaceo q Archiviazione DDT cartaceo Benefici: compresi tra 10 /consegna e /consegna Completa Dematerializzazione e Digitalizzazione del processo q Invio flusso dati strutturato con informazioni sulla consegna (DDT, DesAdv, ) q Invio in Conservazione Sostitutiva q Stampa Scheda di Trasporto q Scheda di Trasporto q Ricezione flusso dati strutturato con informazioni sulla consegna q Invio in Conservazione Sostitutiva Benefici: compresi tra 15 /consegna e /consegna DANIELE MARAZZI La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto 9 maggio 2013

33 Contatti Paolo A. Catti Christian Mondini Daniele Marazzi 9 maggio 2013 La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto

34 La Dematerializzazione dei Documenti di Trasporto Un opportunità da cogliere In collaborazione con Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Direzione generale degli affari generali e riforma La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Dematerializzazione dei document i dell Amministrazione Regionale Conferenza stampa dell Assessore Massimo

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA COMMUNE DE GRESSAN REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA Approvazione deliberazione del Consiglio comunale n. 10 del 13/01/2012 del Consiglio comunale n. del Art.

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Ordinativo informatico locale - Revisione e normalizzazione del protocollo sulle regole tecniche ed obbligatorietà dell utilizzo nei servizi di tesoreria PREMESSA L

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo 1. Credenziali di accesso alla piattaforma Ai fini della trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

LE NUOVE REGOLE DI FATTURAZIONE DAL 01 GENNAIO 2013 (Art. 1, commi da 324 a 335 ** Legge di Stabilità 2013 n. 228 del 24.12.2012)

LE NUOVE REGOLE DI FATTURAZIONE DAL 01 GENNAIO 2013 (Art. 1, commi da 324 a 335 ** Legge di Stabilità 2013 n. 228 del 24.12.2012) LE NUOVE REGOLE DI FATTURAZIONE DAL 01 GENNAIO 2013 (Art. 1, commi da 324 a 335 ** Legge di Stabilità 2013 n. 228 del 24.12.2012) Condividere la conoscenza è un modo per raggiungere l immortalità (Tensin

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Comune di Castelfranco di Sotto

Comune di Castelfranco di Sotto Comune di Castelfranco di Sotto Ufficio Ragioneria OGGETTO: Introduzione alla fatturazione elettronica presso il Comune di Castelfranco di Sotto L obbligo della fatturazione elettronica nei confronti della

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI dalla G.U. n. 59 del 12 marzo 2014 (s.o. n. 20) DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013 Regole tecniche in materia di sistema di conservazione ai sensi degli articoli 20, commi

Dettagli

I Professionisti della digitalizzazione documentale

I Professionisti della digitalizzazione documentale CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA MASTER COURSE ANORC MILANO, dal 3 al 26 NOVEMBRE 2015 Hotel degli Arcimboldi (Viale Sarca, n. 336) I Professionisti della digitalizzazione documentale Guida formativa per

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA. di Namirial S.p.A.

Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA. di Namirial S.p.A. Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA di Namirial S.p.A. Entrata in vigore degli obblighi di legge 2 Dal 6 giugno 2014 le

Dettagli

Vademecum per Contratti in Modalità Elettronica

Vademecum per Contratti in Modalità Elettronica Provincia di Milano Vademecum per Contratti in Modalità Elettronica Art. 11, comma 13, D.Lgs. 163/2006 Segretario Generale Diodora Valerino Staff Segretario Erminia Figini NUOVE DISPOSIZIONI NORMATIVE

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

BAKEDIADE. Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste. BakeDiade, un idea buona come il pane

BAKEDIADE. Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste. BakeDiade, un idea buona come il pane BAKEDIADE Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste BakeDiade, un idea buona come il pane ATTIVITà AMMINISTRATIVA Grazie all utilizzo di semplici

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

Gestione Magazzino. Terabit

Gestione Magazzino. Terabit Gestione Magazzino Terabit Informazioni Generali Gestione Magazzino Ricambi Il software è stato sviluppato specificamente per le aziende che commercializzano ricambi In particolare sono presenti le interfacce

Dettagli

e, p.c. Ufficio Audit e Sicurezza SEDE

e, p.c. Ufficio Audit e Sicurezza SEDE Direzione Regionale delle Marche Ufficio Gestione Tributi Ancona, 22 marzo 2013 Ai Comuni della Regione Marche LORO SEDI e, p.c. Ufficio Audit e Sicurezza SEDE Reg. Uff. n. 7446 - All. n. 1 OGGETTO: Codice

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1 Tipo di documento: Progetto - Commissione Didattica 27 giugno 2011 Pag. 1 di 9 Premessa Il progetto nasce con l obiettivo di: a) informatizzare il processo di presentazione della domanda di laurea in analogia

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Tutti i diritti riservati Copyright GS1 Italy Indicod-Ecr 2012 1

Tutti i diritti riservati Copyright GS1 Italy Indicod-Ecr 2012 1 a Documento Condiviso per la Tracciabilità e la Rintracciabilità: Regolamento UE n 931/2011 Giugno 2012 1 Indice Executive summary... 3 Introduzione... 4 I processi coinvolti dalla tracciabilità di filiera

Dettagli

Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria. Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice

Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria. Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice Sommario INTRODUZIONE... 3 IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO... 3 OBBLIGO DEL DEPOSITO

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata

Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica IL MINISTRO PER L'INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE - Visto l articolo 17

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Next MMG Semplicità per il mondo della medicina

Next MMG Semplicità per il mondo della medicina 2014 Next MMG Semplicità per il mondo della medicina Documento che illustra le principali caratteristiche di Next MMG EvoluS Srl Corso Unione Sovietica 612/15B 10135 Torino tel: 011.1966 5793/4 info@evolu-s.it

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Uf ciale n. 6 del 10 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Supplemento ordinario alla Gazzetta Uf ciale n. 6 del 10 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA Supplemento ordinario alla Gazzetta Uf ciale n. 6 del 10 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale -

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Project Management Office per centrare tempi e costi

Project Management Office per centrare tempi e costi Project Management Office per centrare tempi e costi Il Project Management Office (PMO) rappresenta l insieme di attività e strumenti per mantenere efficacemente gli obiettivi di tempi, costi e qualità

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * *

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * Al fine di fornire un pratico vademecum sugli adempimenti necessari

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 17 giugno 2014 Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione su diversi tipi di supporto -

Dettagli

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014 Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE Versione 1.0 24 Giugno 2014 1 Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 Indice delle tabelle... 4 Obiettivi del documento...

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt PA Lextel FATTURAZIONE ELETTRONICA Fa# PA è il servizio online di fa/urazione ele/ronica semplice e sicuro

Dettagli

Architettura SPC e porta di dominio per le PA

Architettura SPC e porta di dominio per le PA Libro bianco sulla SOA v.1.0 Allegato 2_1 Architettura SPC e porta di dominio per le PA vs 02 marzo 2008 Gruppo di Lavoro SOA del ClubTI di Milano Premessa L architettura SPC e la relativa porta di dominio

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette.

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette. Gestione Gas Metano Introduzione Il bisogno di rispondere in maniera più efficace ed efficiente alle esigenze degli utenti, al continuo cambiamento delle normative e all incessante rinnovamento tecnologico

Dettagli

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Progetto I-Bus Telecontrollo Bus Turistici e pagamento elettronico dei permessi Sintesi Roma Servizi per la mobilità ha messo a punto un sistema di controllo

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di. e-procurement per le imprese

Manuale d uso del Sistema di. e-procurement per le imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Guida all utilizzo del servizio di Fatturazione Elettronica Data ultimo aggiornamento:16/07/2014 Pagina 1 di 39 Indice 1. INTRODUZIONE E PRINCIPI

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODGPFB.REGISTRO UFFICIALE(U).0004509.09-06-2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione Direzione Generale per la Politica Finanziaria e per

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana SOMMARIO INTRODUZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI PANORAMICA FUNZIONI DI ACUT erp AREA ACQUISTI QUALITA DELLA FORNITURA

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

La fattura elettronica e sua conservazione

La fattura elettronica e sua conservazione La fattura elettronica e sua conservazione Che cos è la FatturaPA? La FatturaPA è una fattura elettronica ai sensi dell'articolo 21, comma 1, del DPR 633/72 ed è la sola tipologia di fattura accettata

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

SIMA COMPIE 30 ANNI IL MONDO SIMA IN 5 PAROLE: Soluzioni integrate, personalizzate ed innovative per il trasporto e la logistica

SIMA COMPIE 30 ANNI IL MONDO SIMA IN 5 PAROLE: Soluzioni integrate, personalizzate ed innovative per il trasporto e la logistica SIMA COMPIE 30 ANNI Soluzioni integrate, personalizzate ed innovative per il trasporto e la logistica Per offrire soluzioni efficaci e di alto livello qualitativo occorre essere unici ed innovativi. SIMA

Dettagli

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione Indice dei contenuti Introduzione 3 SAP Business One: le caratteristiche 4 Vantaggi per le aziende 5 Panoramica

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli