Grafico 1: ripartizione percentuale del personale impiegato nel 2009 nelle varie tipologie di attività

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Grafico 1: ripartizione percentuale del personale impiegato nel 2009 nelle varie tipologie di attività"

Transcript

1 SCHEDA 3 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale del CORPO MILITARE Ufficio Operazioni e Addestramento Oggetto: Consuntivo dell anno 21 circa le attività del Corpo Militare CRI svolte a favore delle Forze Armate e dei Corpi dello Stato ad ordinamento militare o civile. Sulla base delle risultanze a livello centrale e periferico, nell anno 21 sono stati impiegati complessivamente n militari della CRI, con ripartizione percentuale nelle varie attività come da dettaglio riportato nel grafico n. 1. Grafico 1: ripartizione percentuale del personale impiegato nel 29 nelle varie tipologie di attività Addestramento interno 14% Corsi a favore di altri enti (FF.AA./Corpi vari) 4% Attività operative e di supporto alle FF.AA. 3% Formazione interna 34% Attività varie di supporto alla CRI 18% Il dato complessivo, paragonato a quello registrato negli anni precedenti, evidenzia un leggero incremento rispetto al 29. Grafico 2: comparazione del numero complessivo di attività svolte nel quinquennio Totale personale militare CRI impiegato negli anni \\Cridati\impiegopersonale\CORSI_ADDESTRAMENTO\21\consuntivo 21\Consuntivo 21 per FFAA.doc 15/6/211

2 Relativamente alle attività formative, nonostante la ritardata emissione dei fondi destinati alla formazione (erogazione avvenuta nel mese di novembre 21), il monitoraggio evidenzia una ripresa dei corsi a favore del personale militare CRI. Grafico 3: numero di corsi e attività addestrative nel periodo Attività add.ve x militari CRI Corsi a favore militari CRI Grafico 4: numero di partecipanti (militari CRI) ai corsi e attività addestrative nel periodo Partecipanti attività addestrative Partecipanti corsi x militari CRI \\Cridati\impiegopersonale\CORSI_ADDESTRAMENTO\21\consuntivo 21\Consuntivo 21 per FFAA.doc 15/6/211

3 Significativo anche il numero di corsi attivati su richiesta delle Forze Armate (in totale, 117 corsi, prevalentemente di carattere sanitario) che ha consentito la formazione complessiva di militari appartenenti alle varie Forze Armate e Corpi Armati dello Stato. Grafico 5: numero di corsi a favore del personale delle Forze Armate ed ai Corpi Armati nel periodo Corsi a favore FF.AA Grafico 6: numero di militari appartenenti alle Forze Armate ed altri Corpi dello Stato formati nel periodo frequentatori dei corsi Militari FFAA formati \\Cridati\impiegopersonale\CORSI_ADDESTRAMENTO\21\consuntivo 21\Consuntivo 21 per FFAA.doc 15/6/211

4 Il numero di attività operative e di supporto alle Forze Armate ha rilevato, nel 21, un netto incremento per effetto delle richieste di personale sanitario militare CRI per assicurare lo svolgimento di attività addestrative ed operative dei vari reparti delle Forze Armate. Grafico 8: attività varie di supporto a favore delle FF.AA. e Corpi Armati nel periodo Attività a favore delle FFAA Grafico 7: numero di partecipanti per le attività varie di supporto alle FF.AA. e Corpi Armati nel periodo Militari CRI impiegati in attività a favore delle FFAA Come riportato nei precedenti grafici, nel 21 sono stati richiesti complessivamente 458 diversi concorsi, determinando l impiego di militari CRI (pari a presenze giornaliere complessive). \\Cridati\impiegopersonale\CORSI_ADDESTRAMENTO\21\consuntivo 21\Consuntivo 21 per FFAA.doc 15/6/211

5 Le attività svolte a favore delle Forze Armate, oltre ad assicurare la continuità del regolare svolgimento delle attività addestrative ed operative, hanno consentito alla Difesa una presunta concreta riduzione delle uscite, stimate come di seguito rappresentato: - n di presenze complessive di personale impiegato per i concorsi richiesti: 3.865, delle quali oltre 2. per supporti sanitari forniti con medici ed infermieri alle attività addestrative ed operative delle FF.AA.; - n di presenze con ambulanze militari e relativo conduttore assicurate: oltre 25 - costo applicato dal servizio 118 per i concorsi richiesti dalle FF.AA.: 1 euro/ora - durata media per concorso richiesto: 8 ore - costo medio per ogni presenza di medico o infermiere: 8 euro - costo medio per ogni presenza di ambulanza con relativo conduttore: 3 euro - valore complessivo per il personale sanitario messo a disposizione: 1.6. euro - costo complessivo per le ambulanze impiegate: 125. euro (25 x 5/giorno) - n di militari delle varie Forze Armate formati in ambito sanitario: costo medio per discente formato: 15 euro - valore complessivo per il personale formato: 53.4 euro. \\Cridati\impiegopersonale\CORSI_ADDESTRAMENTO\21\consuntivo 21\Consuntivo 21 per FFAA.doc 15/6/211

Impiego del corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana su Aeromobili dell Aeronautica Militare

Impiego del corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana su Aeromobili dell Aeronautica Militare INFERMIERE VOLONTARIE CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO NAZIONALE Impiego del corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana su S.lla Alessandra Legnani 1 Il Corpo delle Infermiere Volontarie

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA. Le Componenti Volontarie

CROCE ROSSA ITALIANA. Le Componenti Volontarie CROCE ROSSA ITALIANA Le Componenti Volontarie Le Componenti Volontarie 1. Il Corpo Militare 2. Le Infermiere Volontarie 3. I Volontari del Soccorso 4. Il Comitato Nazionale Femminile 5. I Pionieri 6. I

Dettagli

Disposizioni generali Art. 1. Costituzione e principi fondamentali

Disposizioni generali Art. 1. Costituzione e principi fondamentali DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 6 maggio 2005, n. 97 Approvazione del nuovo Statuto dell'associazione italiana della Croce Rossa (G.U. n. 131 del 8 giugno 2005) Disposizioni generali

Dettagli

Corso specializzazione per soccorritori/operatori CRI in protezione civile (1 Livello)

Corso specializzazione per soccorritori/operatori CRI in protezione civile (1 Livello) CROCE ROSSA ITALIANA PROGETTO FORMATIVO Corso specializzazione per soccorritori/operatori CRI in protezione civile (1 Livello) SECONDO LE LINEE GUIDA DEL DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE E DELLA CROCE

Dettagli

STATO MAGGIORE DELL ESERCITO

STATO MAGGIORE DELL ESERCITO STATO MAGGIORE DELL ESERCITO DIRETTIVA SULL ISTITUTO DELLO STRAORDINARIO E COMPENSI CONNESSI ALL ORARIO DI LAVORO 1^ serie Aggiunte e Varianti Sostituire: - pagine 18, 30, 31, 38 e 39; - allegati V, W,

Dettagli

NELLA PRIMA COLONNA L'IMPORTO DELLA RATA E NELLA SECONDA COLONNA IL COSTO TOTALE DEL PRESTITO.

NELLA PRIMA COLONNA L'IMPORTO DELLA RATA E NELLA SECONDA COLONNA IL COSTO TOTALE DEL PRESTITO. PRESTITI DA 500 A 5.000 EURO 500 1.000 1.500 2.000 2.500 3.000 3.500 4.000 4.500 5.000 24 22,16 531,84 44,32 1.063,68 66,48 1.595,52 88,64 2.127,36 110,80 2.659,20 132,96 3.191,04 155,12 3.722,88 177,28

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA Attesto che il Senato della Repubblica, il 21 luglio 2004, ha approvato, con modificazioni, il seguente disegno di legge, d iniziativa del Governo, già approvato dalla Camera dei

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Telefono(i) Fax E-mail Cittadinanza Fabio Strinati Italiana di nascita 4 febbraio 1962 Sesso M Esperienza professionale

Dettagli

Prefazione. Saluto del Commissario Straordinario C.R.I. Saluto del Commissario Regionale C.R.I. Abruzzo

Prefazione. Saluto del Commissario Straordinario C.R.I. Saluto del Commissario Regionale C.R.I. Abruzzo Prefazione Il calendario 2011 della Croce Rossa Italiana della Provincia di Teramo è dedicato agli oltre mille tra Volontarie e Volontari che, dopo aver svolto la loro attività lavorativa, impegnano parte

Dettagli

BANCA MONTE PARMA S. p. A. AVVISO DI INCREMENTO DELL IMPORTO NOMINALE MASSIMO COMPLESSIVO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO

BANCA MONTE PARMA S. p. A. AVVISO DI INCREMENTO DELL IMPORTO NOMINALE MASSIMO COMPLESSIVO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Si comunica che a far data dal 30 ottobre 2009, l Ammontare Totale del prestito obbligazionario L Ammontare Totale dell emissione è, pertanto, pari a Euro 10 milioni, per un totale di massime n. 10.000

Dettagli

Storia della Croce Rossa

Storia della Croce Rossa Storia della Croce Rossa Istruttore di Diritto Internazionale Umanitario: Emanuele Biolcati Gruppo Pionieri di Torino 1 Area Pace Storia della Croce Rossa Sommario 1 Origini della Croce Rossa 2 Emblema

Dettagli

COMANDO MILITARE ESERCITO LOMBARDIA Sez. Collocamento ed Euroformazione SOSTEGNO ALLA RICOLLOCAZIONE PROFESSIONALE DEI MILITARI VOLONTARI

COMANDO MILITARE ESERCITO LOMBARDIA Sez. Collocamento ed Euroformazione SOSTEGNO ALLA RICOLLOCAZIONE PROFESSIONALE DEI MILITARI VOLONTARI COMANDO MILITARE ESERCITO LOMBARDIA Sez. Collocamento ed Euroformazione SOSTEGNO ALLA RICOLLOCAZIONE PROFESSIONALE DEI MILITARI VOLONTARI 1 Le origini del progetto SOSTENERE IL PROCESSO DI RICOLLOCAZIONE

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA ---------- Servizio del bilancio

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA ---------- Servizio del bilancio SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA ---------- Servizio del bilancio Nota di lettura n. 97 A.S. 2572: "Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e disciplina dei volontari di truppa

Dettagli

All Ispettorato Nazionale II.VV. OGGETTO: Corso Nazionale per Istruttori di Trucco e Simulazione. Ispettorato Nazionale Corpo Militare

All Ispettorato Nazionale II.VV. OGGETTO: Corso Nazionale per Istruttori di Trucco e Simulazione. Ispettorato Nazionale Corpo Militare Cuneo, li 9 gennaio 2014 Ufficio del DTN Truccatori e Simulatori Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Cuneo Protocollo n:...131 Allegati. OGGETTO: Corso Nazionale per Istruttori di Trucco e Simulazione

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI. il 5 novembre 2003 (v. stampato Senato n. 2572)

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI. il 5 novembre 2003 (v. stampato Senato n. 2572) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4233-B DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI il 5 novembre 2003 (v. stampato Senato n. 2572) MODIFICATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA

Dettagli

Legge 23 agosto 2004, n. 226

Legge 23 agosto 2004, n. 226 Legge 23 agosto 2004, n. 226 "Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e disciplina dei volontari di truppa in ferma prefissata, nonche' delega al Governo per il conseguente coordinamento

Dettagli

PROGETTO DI DEMATERIALIZZAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DEL PERSONALE MILITARE

PROGETTO DI DEMATERIALIZZAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DEL PERSONALE MILITARE PROGETTO DI DEMATERIALIZZAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DEL PERSONALE MILITARE Roma, 28 aprile 2016 Brig. Gen. Roberto SERNICOLA Direzione Generale per il Personale Militare - D.P.R. 28 dicembre 2000, n.

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI 10 U FFICI RELAZIONE CON IL PUBBLICO

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI 10 U FFICI RELAZIONE CON IL PUBBLICO MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI 10 U FFICI La pubblicazione è stata realizzata da: Lorenzo MARCHESI, Antonella SCOTTO, Vincenzo GESUALDI

Dettagli

PRINCIPALI ASPETTI ECONOMICO-FINANZIARI DEI BILANCI CONSUNTIVI RELATIVI ALL ANNO 2003

PRINCIPALI ASPETTI ECONOMICO-FINANZIARI DEI BILANCI CONSUNTIVI RELATIVI ALL ANNO 2003 NOTA METODOLOGICA I dati elaborati per la presente pubblicazione sono quelli riportati nell allegato D ed F al rendiconto finanziario, rilevati dall Istat non più con un suo proprio modello ma a partire

Dettagli

L. 23 agosto 2004, n. 226 (1).

L. 23 agosto 2004, n. 226 (1). L. 23 agosto 2004, n. 226 (1). (giurisprudenza di legittimità) Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva e disciplina dei volontari di truppa in ferma prefissata, nonché delega al Governo

Dettagli

Gran Rapporto 2013 14 dicembre 2013

Gran Rapporto 2013 14 dicembre 2013 Gran Rapporto 2013 14 dicembre 2013 Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d Italia Circoscrizione Lombardia - Sezione di Milano M.O.V.M. Corrado e Giulio Venini Insignita di Attestato di Benemerenza Civica

Dettagli

Medicina delle catastrofi Interventi in caso di grandi raduni di folla Triage in una maxiemergenza

Medicina delle catastrofi Interventi in caso di grandi raduni di folla Triage in una maxiemergenza CROCE ROSSA ITALIANA Volontari del Soccorso Delegazione di Terme Euganee (PD) Medicina delle catastrofi Interventi in caso di grandi raduni di folla Triage in una maxiemergenza A cura di Vds Davide Bolognin

Dettagli

Consiglio Centrale di Rappresentanza X Mandato BOLLETTINO INFORMATIVO N 4

Consiglio Centrale di Rappresentanza X Mandato BOLLETTINO INFORMATIVO N 4 Consiglio Centrale di Rappresentanza X Mandato BOLLETTINO INFORMATIVO N 4 INDICE Modifiche status giuridico dei VFP1/VFP4 Commissione Difesa del Senato Riordino dei Ruoli Aspettativa per riduzione dei

Dettagli

CURRICULUM VITAE. TITOLO DI STUDIO: Diploma di Maturità Tecnica Perito Industriale Capotecnico (spec. Elettronica Industriale)

CURRICULUM VITAE. TITOLO DI STUDIO: Diploma di Maturità Tecnica Perito Industriale Capotecnico (spec. Elettronica Industriale) CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI: DANIO GIANMARCO nato a IMPERIA il 26/06/1971 responsabile del Servizio Polizia Municipale del Comune di Dolcedo e responsabile del Servizio associato di Polizia Locale

Dettagli

Ministero della difesa

Ministero della difesa Ministero della difesa TRASMISSIONE DI DOCUMENTI:... 2 RICHIESTE DI PARERE PARLAMENTARE:... 4 RICHIESTE DI PARERE SU PROPOSTE DI NOMINA:... 5 RITIRO DI RICHIESTE DI PARERE SU PROPOSTE DI NOMINA:... 6 TRASMISSIONE

Dettagli

DECRETO AUTO BLU La risposta immediata. Roma, 3 agosto 2011

DECRETO AUTO BLU La risposta immediata. Roma, 3 agosto 2011 DECRETO AUTO BLU La risposta immediata Roma, 3 agosto 2011 IL DECRETO AUTO BLU Le auto blu sono percepite come un privilegio o peggio uno spreco Negli anni si è più volte intervenuti per razionalizzarne

Dettagli

RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO 2013 - Associazione Famiglie per l Accoglienza Regione Veneto -

RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO 2013 - Associazione Famiglie per l Accoglienza Regione Veneto - RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO 2013 - Associazione Famiglie per l Accoglienza Regione Veneto - INDICE A. Introduzione e presentazione dei risultati generali ANALISI DELLE ENTRATE B. Quote associative

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE MILITARI IN CONGEDO CROCE ROSSA ITALIANA A.N.M.C.R.I. STATUTO

ASSOCIAZIONE NAZIONALE MILITARI IN CONGEDO CROCE ROSSA ITALIANA A.N.M.C.R.I. STATUTO IN I CONGEDO ASSOCIAZIONE NAZIONALE MILITARI IN CONGEDO CROCE ROSSA ITALIANA A.N.M.C.R.I. STATUTO 1 ALLEGATO A ATTO NOTAIO DR. GIUSEPPE BELOGI Repertorio numero 115245-13233 del 15 maggio 1999- STATUTO

Dettagli

1. IL FENOMENO INFORTUNISTICO NEL PERIODO 1985-2004 PER L AMMINISTRAZIONE DELLA DIFESA.

1. IL FENOMENO INFORTUNISTICO NEL PERIODO 1985-2004 PER L AMMINISTRAZIONE DELLA DIFESA. 1. IL FENOMENO INFORTUNISTICO NEL PERIODO 1985-24 PER L AMMINISTRAZIONE DELLA DIFESA. Come già osservato nell edizione precedente del Rapporto Annuale degli Infortuni sul lavoro e malattie professionali

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DELL EMERGENZA/URGENZA. Dott. Mirio Camuzzi

ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DELL EMERGENZA/URGENZA. Dott. Mirio Camuzzi ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA DELL EMERGENZA/URGENZA Dott. Mirio Camuzzi L area relativa alla emergenza/urgenza rappresenta uno dei nodi più critici della programmazione sanitaria e si propone come una delle

Dettagli

Dati sui mutui in Italia (Gen 2002 Ott 2011)

Dati sui mutui in Italia (Gen 2002 Ott 2011) Dati sui mutui in Italia (Gen 2002 Ott 2011) Ottobre 2011 Avvertenze: Gli indicatori relativi all'utilizzo del sito da parte degli utenti non hanno carattere di certezza o scientificità. Inoltre le metodologie

Dettagli

Osservatorio Mutui Dati sui mutui in Italia (Gen 2004 Lug 2014)

Osservatorio Mutui Dati sui mutui in Italia (Gen 2004 Lug 2014) Osservatorio Mutui Dati sui mutui in Italia (Gen 2004 Lug 2014) Agosto 2014 Avvertenze: Gli indicatori relativi all'utilizzo del sito da parte degli utenti non hanno carattere di certezza o scientificità.

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA COMPITI E FUNZIONI

GUARDIA DI FINANZA COMPITI E FUNZIONI GUARDIA DI FINANZA COMPITI E FUNZIONI LA GUARDIA DI FINANZA: è un Corpo speciale di Polizia è militarmente ordinata fa parte integrante delle FF.AA. dipende dal Ministro dell Economia e Finanze 2 COMPITI

Dettagli

P R O V I N C I A D I NOVARA

P R O V I N C I A D I NOVARA P R O V I N C I A D I NOVARA SETTORE PROTEZIONE CIVILE CONVENZIONE TRA LA PROVINCIA DI NOVARA e CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROVINCIALE DI NOVARA CONVENZIONE TRA LA PROVINCIA DI NOVARA e CROCE ROSSA

Dettagli

Osservatorio Mutui Dati sui mutui in Italia (Gen 2005 Mag 2015)

Osservatorio Mutui Dati sui mutui in Italia (Gen 2005 Mag 2015) Osservatorio Mutui Dati sui mutui in Italia (Gen 2005 Mag 2015) Giugno 2015 Avvertenze: Gli indicatori relativi all'utilizzo del sito da parte degli utenti non hanno carattere di certezza o scientificità.

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONEGENERALEPER IL PERSONALEMILITARE

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONEGENERALEPER IL PERSONALEMILITARE / " MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONEGENERALEPER IL PERSONALEMILITARE Pro!. n. M_D GMIL_OS IV l1s--id1r ~ )\ Roma, ~ 1 lu G. L00 S OGGETTO: Legge 23 agosto 2004,n. 226. Trattamento economico del personale

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE GREGORIO FONTANA, DE ANGELIS, GIDONI, FAVA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE GREGORIO FONTANA, DE ANGELIS, GIDONI, FAVA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 3442 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI GREGORIO FONTANA, DE ANGELIS, GIDONI, FAVA Disposizioni concernenti le associazioni di interesse

Dettagli

Il Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa

Il Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Il Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Argomenti Storia della Croce Rossa: fondatori e precursori Convenzioni di Ginevra del 1949 Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ORGANIZZAZIONE CENTRALE E TERRITORIALE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA IN MATERIA DI PROTEZIONE CIVILE E MAXI EMERGENZE

REGOLAMENTO DELL ORGANIZZAZIONE CENTRALE E TERRITORIALE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA IN MATERIA DI PROTEZIONE CIVILE E MAXI EMERGENZE REGOLAMENTO DELL ORGANIZZAZIONE CENTRALE E TERRITORIALE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA IN MATERIA DI PROTEZIONE CIVILE E MAXI EMERGENZE (delibera del Comitato Centrale C.R.I. del 29 aprile 2006 n.39) Articolo

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO

CROCE ROSSA ITALIANA DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO CROCE ROSSA ITALIANA DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO Perché questa lezione? E compito di ogni volontario di Croce Rossa comprendere e diffondere i principi e gli scopi del Diritto Internazionale Umanitario,

Dettagli

XVI Convegno Nazionale degli Ufficiali Medici e del Personale Sanitario della CROCE ROSSA ITALIANA

XVI Convegno Nazionale degli Ufficiali Medici e del Personale Sanitario della CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO NAZIONALE DEL CORPO MILITARE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA AUSILIARIO DELLE FORZE ARMATE XVI Convegno Nazionale degli Ufficiali Medici e del Personale Sanitario della CROCE ROSSA ITALIANA Viareggio

Dettagli

Le categorie protette dal diritto internazionale umanitario

Le categorie protette dal diritto internazionale umanitario Diritto internazionale umanitario (DIU) Le categorie protette dal diritto internazionale umanitario Elena Castiglione Vds Roma Nord Istruttore DIU Monitore CRI Istruttore TI PS Che cosa è il Diritto Internazionale

Dettagli

LA SPESA PER REDDITI DA LAVORO DIPENDENTE: CONFRONTO TRA GERMANIA, FRANCIA, ITALIA, REGNO UNITO E SPAGNA.

LA SPESA PER REDDITI DA LAVORO DIPENDENTE: CONFRONTO TRA GERMANIA, FRANCIA, ITALIA, REGNO UNITO E SPAGNA. LA SPESA PER REDDITI DA LAVORO DIPENDENTE: CONFRONTO TRA GERMANIA, FRANCIA, ITALIA, REGNO UNITO E SPAGNA. La spesa per redditi da lavoro dipendente rappresenta la remunerazione complessiva erogata ai propri

Dettagli

CAPITOLO 4 Attori e competenze

CAPITOLO 4 Attori e competenze CAPITOLO 4 1. Il Comune 2 2. La Comunità Montana 4 3. La Provincia 5 4. La Prefettura 5 5. La Regione 6 6. Il Volontariato 7 6.1 Il Coordinamento Provinciale del Volontariato di Protezione Civile 8 6.2

Dettagli

XVI Convegno Nazionale degli Ufficiali Medici e del Personale Sanitario della CROCE ROSSA ITALIANA

XVI Convegno Nazionale degli Ufficiali Medici e del Personale Sanitario della CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO NAZIONALE DEL CORPO MILITARE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA AUSILIARIO DELLE FORZE ARMATE XVI Convegno Nazionale degli Ufficiali Medici e del Personale Sanitario della CROCE ROSSA ITALIANA Viareggio

Dettagli

Osservatorio Mutui Dati sui mutui in Italia (Gen 2006 Mar 2016)

Osservatorio Mutui Dati sui mutui in Italia (Gen 2006 Mar 2016) Osservatorio Mutui Dati sui mutui in Italia (Gen 2006 Mar 2016) 4 Aprile 2016 Avvertenze: Gli indicatori relativi all'utilizzo del sito da parte degli utenti non hanno carattere di certezza o scientificità.

Dettagli

Cembre SpA. Relazione trimestrale consolidata al 30 settembre 2002. Prospetti contabili

Cembre SpA. Relazione trimestrale consolidata al 30 settembre 2002. Prospetti contabili Cembre SpA Sede in Brescia - via Serenissima, 9 Capitale sociale euro 8.840.000 interamente versato Iscritta al Registro delle Imprese di Brescia al n.00541390175 Relazione trimestrale consolidata al 30

Dettagli

Undicesimo Rapporto sul Servizio Civile in Italia. Sintesi Rapporto finale

Undicesimo Rapporto sul Servizio Civile in Italia. Sintesi Rapporto finale Undicesimo Rapporto sul Servizio Civile in Italia Sintesi Rapporto finale Dicembre 2009 EXECUTIVE SUMMARY L undicesimo rapporto della Conferenza degli Enti per il Servizio Civile si articola in due parti

Dettagli

30 GENNAIO 2014 Sede del corso: Aeroporto Civile Marco Polo, Venezia

30 GENNAIO 2014 Sede del corso: Aeroporto Civile Marco Polo, Venezia 30 GENNAIO 2014 Sede del corso: Aeroporto Civile Marco Polo, Venezia Presentazione del Corso Heliaime organizza il Corso sulle Procedure di Rendez Vous in Elisoccorso con l obiettivo di rendere uniforme

Dettagli

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE www.forzearmate.org SIDEWEB è una società di servizi nata dall entusiasmo e dall esperienza pluriennale di coloro che hanno operato per anni nelle organizzazioni di tutela individuale e collettiva, contribuendo

Dettagli

TRA SI STIPULA E SI CONVIENE QUANTO SEGUE ART. 1 ART. 2 ART. 3

TRA SI STIPULA E SI CONVIENE QUANTO SEGUE ART. 1 ART. 2 ART. 3 SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE E/O RIPARAZIONE DELLE PARTI MECCANICHE, ELETTRICHE ED ELETTRONICHE DEI VEICOLI E DEGLI ALLESTIMENTI SANITARI DELLE AMBULANZE E SOCCORSO STRADALE

Dettagli

Pubblicazioni della Sezione Storica della C.R.I. di Pavia ***

Pubblicazioni della Sezione Storica della C.R.I. di Pavia *** Pubblicazioni della Sezione Storica della C.R.I. di Pavia E possibile richiedere le pubblicazioni, nonché notizie sull importo delle spese postali, presso la Segreteria del Comitato Locale C.R.I. di Pavia:

Dettagli

2. RIEPILOGO NAZIONALE

2. RIEPILOGO NAZIONALE 2. Nel 2005, come già anticipato nella nota semestrale concernente l andamento delle compravendite nel II semestre 2005 pubblicata nel mese di marzo 2006, continua l incremento del volume di compravendite,

Dettagli

ASP Cav. Marco Rossi Sidoli

ASP Cav. Marco Rossi Sidoli ALLEGATO A) SCHEMA DI DOMANDA (da redigere in carta semplice) (Avvertenze per la compilazione: barrare e compilare tutte le voci ad esclusione di quelle che non interessano indicate con la voce eventuale).

Dettagli

CGFGEN-0000274-26/01/2016-A - Allegato Utente 2 (A02)

CGFGEN-0000274-26/01/2016-A - Allegato Utente 2 (A02) CGFGEN-0000274-26/01/2016-A - Allegato Utente 2 (A02) Spettabile Azienda Pubblica di Servizi alla Persona PADRE ODONE NICOLINI Frazione STRADA, 1 3 8 0 8 5 PIEVE DI BONO-PREZZO (TN) OGGETTO: DOMANDA DI

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Croce Rossa

CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Croce Rossa CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Storia della Croce Rossa CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Per favore grazie!!! Henry Dunant 1859 Battaglia Solferino Esercito Austro-Ungarico

Dettagli

Decimo Rapporto sul Servizio Civile in Italia.

Decimo Rapporto sul Servizio Civile in Italia. Decimo Rapporto sul Servizio Civile in Italia. Sintesi Rapporto finale Dicembre 2008 EXECUTIVE SUMMARY I numeri del servizio civile e il suo impatto economico e sociale In questo rapporto sono analizzati

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA CORPO DELLE INFERMIERE VOLONTARIE

CROCE ROSSA ITALIANA CORPO DELLE INFERMIERE VOLONTARIE CROCE ROSSA ITALIANA CORPO DELLE INFERMIERE VOLONTARIE La Croce Rossa Italiana è un Ente Statale, soggetto alle leggi e regole dello Stato sia come forma giuridica che amministrativa. Lo scopo per il quale

Dettagli

COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo

COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo #DOCUMENTBEGIN Da quest anno entra in vigore l Imposta Unica Comunale (IUC) che si articola in tre componenti: l Imposta Municipale Propria (IMU), il Tributo per

Dettagli

CORPO INFERMIERE VOLONTARIE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA AUSILIARIO DELLE FF.AA. 07 LUGLIO 2011

CORPO INFERMIERE VOLONTARIE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA AUSILIARIO DELLE FF.AA. 07 LUGLIO 2011 CORPO INFERMIERE VOLONTARIE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA AUSILIARIO DELLE FF.AA. 07 LUGLIO 2011 L associazione Italiana della Croce Rossa Italiana è dotata di personalità giuridica di diritto pubblico, ha

Dettagli

Salone internazionale del Libro 2013 Pad 3, Stand T68 U67. Programma degli eventi per la Giornata di Giovedì 16 Maggio 2013

Salone internazionale del Libro 2013 Pad 3, Stand T68 U67. Programma degli eventi per la Giornata di Giovedì 16 Maggio 2013 Programma degli eventi per la Giornata di Giovedì 16 Maggio 2013 Ore 11,30 Soccorsi Speciali del Corpo Militare Ore 15,00 Ricetta Primo Soccorso... cosa fare e cosa non fare: dalla prima chiamata al 118

Dettagli

Un'altra difesa è possibile

Un'altra difesa è possibile Un'altra difesa è possibile Campagna per il disarmo e la difesa civile. Se vuoi la PACE prepara la PACE... fiscale in sede di dichiarazione dei redditi. Obiettivo L obiettivo è quello della costituzione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 Principali risultati al 30 giugno 2015 della neocostituita Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. RICAVI:

Dettagli

Progetto Lingua Comune: l italiano per stranieri

Progetto Lingua Comune: l italiano per stranieri Parte Seconda: Relazione illustrativa del progetto Titolo del progetto Progetto Lingua Comune: l italiano per stranieri Settore ed area di intervento del progetto (barrare le tematiche prevalenti nel progetto,

Dettagli

Allegato Le spese dello Stato nelle Regioni e nelle Province Autonome

Allegato Le spese dello Stato nelle Regioni e nelle Province Autonome Allegato Le spese dello Stato nelle Regioni e nelle Province Autonome Presentato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Monti e dal Ministro dell Economia e delle Finanze Vittorio Grilli Deliberato

Dettagli

Il Corpo Militare della Croce Rossa Italiana e il volontariato Roma, 25 ottobre 2011

Il Corpo Militare della Croce Rossa Italiana e il volontariato Roma, 25 ottobre 2011 Il della Croce Rossa Italiana e il volontariato Roma, 25 ottobre 2011 Magg. Gen. CRI Gabriele LUPINI Ispettore Nazionale del C.R.I. circa 17.000 iscritti, oltre 1.300 medici e 1.200 infermieri Automezzi

Dettagli

Alle Delegazioni e ai Comandi di brigata. Informazioni su effettivi, armamento, aerodromi, ecc., nemici. s.d., dattiloscr., 2 cc., non f.to.

Alle Delegazioni e ai Comandi di brigata. Informazioni su effettivi, armamento, aerodromi, ecc., nemici. s.d., dattiloscr., 2 cc., non f.to. Fondo 8º brigata Garibaldi "Romagna" 1. Comando generale delle brigate Garibaldi 1.1. Circolari Direttive per l'organizzazione dei servizi di intendenza o d'informazioni. Altre questioni: problemi delle

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

RELAZIONE PROGRAMMATICA AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2014 DEL COMITATO LOCALE DI SUSA

RELAZIONE PROGRAMMATICA AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2014 DEL COMITATO LOCALE DI SUSA Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Susa RELAZIONE PROGRAMMATICA AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2014 DEL COMITATO LOCALE DI SUSA STRUTTURA DEL COMITATO LOCALE DI SUSA All interno del Comitato

Dettagli

Prefettura di Salerno Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Salerno Ufficio Territoriale del Governo OGGETTO: Salerno 25 aprile 2012 : cerimonia per la celebrazione del 67 Anniversario della Liberazione. Deposizione di corona al Monumento ai Caduti ed alla Lapide del Partigiano Ten. Ugo Stanzione. ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Dettagli

Assemblea Nazionale 8 giugno 2008

Assemblea Nazionale 8 giugno 2008 Consorzio LA ROSA BLU ANALISI DELL ANDAMENTO ECONOMICO-GESTIONALE DELLE ASSOCIAZIONI SOCIE DI ANFFAS ONLUS ANNO 2006 Assemblea Nazionale 8 giugno 2008 Relatrice: Devaux Nicole Fiaccadori I Bilanci Analizzati

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CONSUNTIVO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2013

NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CONSUNTIVO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2013 NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CONSUNTIVO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2013 Premessa Il bilancio consuntivo dell'esercizio chiuso al 31 dicembre 2013, composto da Stato Patrimoniale, Conto Economico e Nota Integrativa,

Dettagli

Conoscenza e gestione del vano sanitario dell ambulanza. Ver 0.1

Conoscenza e gestione del vano sanitario dell ambulanza. Ver 0.1 Conoscenza e gestione del vano sanitario dell ambulanza Ver 0.1 Obiettivo della lezione Conoscere le tipologie di ambulanze e i mezzi di soccorso; L equipaggiamento elettromedicale; "un trasporto soddisfacente

Dettagli

Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio ESERCIZIO 2014 RELAZIONE SULLA GESTIONE BILANCIO NOTA INTEGRATIVA

Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio ESERCIZIO 2014 RELAZIONE SULLA GESTIONE BILANCIO NOTA INTEGRATIVA Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio ESERCIZIO 2014 RELAZIONE SULLA GESTIONE BILANCIO NOTA INTEGRATIVA RELAZIONE SULLA GESTIONE Premessa La Fondazione per l Educazione Finanziaria e al

Dettagli

Indicatori finanziari Il contenuto degli indicatori

Indicatori finanziari Il contenuto degli indicatori Indicatori finanziari Il contenuto degli indicatori Gli indicatori finanziari, ottenuti come rapporto tra valori finanziari e fisici (ad esempio, spesa corrente per abitante) o tra valori esclusivamente

Dettagli

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari.

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005 OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. A TUTTE LE SEZIONI A.N.F.I. = LORO SEDI = e, per conoscenza: AI VICEPRESIDENTI

Dettagli

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di svolgere a Torino, prima Capitale d Italia, il 3 Raduno

Dettagli

AERO CLUB D'ITALIA AGLI AERO CLUB FEDERATI. Pubblicata sul sito www.aeci.it e inviata per e-mail

AERO CLUB D'ITALIA AGLI AERO CLUB FEDERATI. Pubblicata sul sito www.aeci.it e inviata per e-mail Aero Club d'italia - Roma Registro di Protocollo Prot: 00019522 del 24/07/2012 USCITA Titolano: SPR/SR/MA 2012U-00019522 AERO CLUB D'ITALIA Prot. N SP/ Roma, lì 24LUG.2012 Oggetto: Programmazione manifestazioni

Dettagli

BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 29 31 Luglio 2009. Enti Pubblici. Sintesi dei bandi di concorso. suddivisi in: Scuola dell obbligo

BOLLETTINO CONCORSI. Bollettino Settimanale N 29 31 Luglio 2009. Enti Pubblici. Sintesi dei bandi di concorso. suddivisi in: Scuola dell obbligo INFORMAGIOVANI BOLLETTINO CONCORSI Bollettino Settimanale N 29 31 Luglio 2009 Enti Pubblici Sintesi dei bandi di concorso suddivisi in: Scuola dell obbligo Diplomi vari Diploma di laurea Tempo determinato

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA PER L ANNO 2013 1 SEMESTRE

CROCE ROSSA ITALIANA PER L ANNO 2013 1 SEMESTRE CROCE R OSSA ITALIANA CORPO M ILITARE VOLONTARIO X CENTRO DI MOBILITAZIONE NAPOLI CATALOGO DEI CORSI COORDINATI DAL X CENTRO DI MOBILITAZIONE DI NAPOLI DEL CORPO MILITARE VOLONTARIO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA

Dettagli

Manuale di gestione della Qualita

Manuale di gestione della Qualita SOMMARIO 6. 6.1. Messa a disposizione delle risorse 6.2. Risorse umane 6.3. Infrastrutture 6.4. Ambiente di lavoro 6.1 Messa a disposizione delle risorse L organizzazione di volontariato Croce Bianca di

Dettagli

www.moduli.maggioli.it

www.moduli.maggioli.it Principali concorsi in atto (aggiornato al 24 luglio 2013) Ministero dell Interno Concorso interno 145 Ispettori Superiori - Sostituti Ufficiali di P.S. Ministero dell Interno 964 Allievi agenti Polizia

Dettagli

Consiglio regionale della Toscana

Consiglio regionale della Toscana Consiglio regionale della Toscana LEGGE REGIONALE N. 31/2015 (Atti del Consiglio) Disposizioni sul sistema sanitario di emergenza urgenza. Modifiche alla l.r. 40/2005. *************** Approvata dal Consiglio

Dettagli

CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI

CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI 29 aprile 2013 Marzo 2013 CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI Alla fine di marzo 2013 i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica corrispondono al 59,2% degli

Dettagli

Il riciclo e il recupero

Il riciclo e il recupero 22 Rapporto di sostenibilità Conai 213 Il riciclo e il recupero Conai si fa carico del conseguimento degli obiettivi fissati dalla normativa europea e nazionale in materia di gestione ambientale dei rifiuti

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL MOLISE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL MOLISE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL MOLISE FONDO TRATTAMENTO ECONOMICO ACCESSORIO PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO E PERSONALE ELEVATE PROFESSIONALITA ANNO 2015 1. FONDO PER IL TRATTAMENTO ECONOMICO ACCESSORIO

Dettagli

RELAZIONE SULL ANALISI TECNICO-NORMATIVA

RELAZIONE SULL ANALISI TECNICO-NORMATIVA RELAZIONE SULL ANALISI TECNICO-NORMATIVA Amministrazione proponente: Ministero della difesa. Titolo: Schema di regolamento in materia di parametri fisici per l ammissione ai concorsi per il reclutamento

Dettagli

Allegato A al f.n. M_D GMIL2 VDGM V 0215719 in data 31 luglio 2013 ELENCO INDIRIZZI

Allegato A al f.n. M_D GMIL2 VDGM V 0215719 in data 31 luglio 2013 ELENCO INDIRIZZI Allegato A al f.n. M_D GMIL2 VDGM V 0215719 in data 31 luglio 2013 ELENCO INDIRIZZI A SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA Ufficio per gli affari militari PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI

Dettagli

(G.U. 16 marzo 1981, n. 74, suppl. ord.) 1986 - I Edizione CI0900us08 VOCE I 9.0 LST/VIII,1. D.P.R. 6 febbraio 1981, n. 66

(G.U. 16 marzo 1981, n. 74, suppl. ord.) 1986 - I Edizione CI0900us08 VOCE I 9.0 LST/VIII,1. D.P.R. 6 febbraio 1981, n. 66 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLI- CA 6 febbraio 1981, n. 66 «Regolamento di esecuzione della legge 8 dicembre 1970, n. 996, recante norme sul soccorso e l assistenza alle popolazioni colpite da calamità

Dettagli

Cassa trattamenti pensionistici dei dipendenti dello Stato (CTPS). Personale appartenente al Comparto Difesa, Sicurezza e soccorso pubblico

Cassa trattamenti pensionistici dei dipendenti dello Stato (CTPS). Personale appartenente al Comparto Difesa, Sicurezza e soccorso pubblico In questa sezione pubblichiamo informazioni che chiariscono le regole previste per la composizione e l effettivo funzionamento delle maggiori Gestioni pensionistiche amministrate dall Istituto. Questo

Dettagli

Comune di Rozzano RELAZIONE TECNICA AL CONTO DI BILANCIO 2013

Comune di Rozzano RELAZIONE TECNICA AL CONTO DI BILANCIO 2013 Comune di Rozzano RELAZIONE TECNICA AL CONTO DI BILANCIO Comune di Rozzano RELAZIONE TECNICA AL CONTO DI BILANCIO INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI Pag. Indicatori finanziari Contenuto degli indicatori 1

Dettagli

Codice di Condotta Commerciale. per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali

Codice di Condotta Commerciale. per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali Codice di Condotta Commerciale per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali ( Delibera ARG/com 104/10 Versione integrata e modificata dalle deliberazioni ARG/com 196/10 239/10 ) Titolo

Dettagli

Ministero dell'economia e delle Finanze Ufficio Stampa

Ministero dell'economia e delle Finanze Ufficio Stampa Ministero dell'economia e delle Finanze Ufficio Stampa Comunicato n. 179 Debiti P.A.: pagati ai creditori 26 miliardi Ripartiti tra i debitori ulteriori 17 miliardi di risorse stanziate nel 2013 Entro

Dettagli

Applicazioni contrattuali

Applicazioni contrattuali 28 agosto Luglio CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI Alla fine di luglio i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica riguardano il 6% degli occupati dipendenti

Dettagli

Ufficiali in Ferma Prefissata

Ufficiali in Ferma Prefissata Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata Questo nuovo ruolo è stato introdotto recentemente in sostituzione della quasi centenaria figura dell Ufficiale di Complemento, abolita in seguito alla sospensione

Dettagli

FORMAZIONE MILITARE. Come migliorare le competenze e la qualità delle prestazioni applicando la metodica del Management by project

FORMAZIONE MILITARE. Come migliorare le competenze e la qualità delle prestazioni applicando la metodica del Management by project Aeronautica Militare Comando Generale delle Scuole FORMAZIONE MILITARE Come migliorare le competenze e la qualità delle prestazioni applicando la metodica del Management by project Relatore : Colonnello

Dettagli

INTESA. tra IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA E LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI

INTESA. tra IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA E LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI INTESA tra IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA E LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI Ai fini della ripartizione delle risorse di cui agli artt. 33, 62, 85, 87 del CCNL 2006/2009 per l

Dettagli

NOTA METODOLOGICA LA REVISIONE DELLA SERIE STORICA DELLE SPESE NEI CONTI PUBBLICI TERRITORIALI (CPT)

NOTA METODOLOGICA LA REVISIONE DELLA SERIE STORICA DELLE SPESE NEI CONTI PUBBLICI TERRITORIALI (CPT) NOTA METODOLOGICA LA REVISIONE DELLA SERIE STORICA DELLE SPESE NEI CONTI PUBBLICI TERRITORIALI (CPT) La Banca dati Conti Pubblici Territoriali (Ministero dell Economia e delle Finanze DPS) ricostruisce

Dettagli

Le previsioni sull occupazione nel 2010 in provincia di BERGAMO

Le previsioni sull occupazione nel 2010 in provincia di BERGAMO Le previsioni sull occupazione nel 2010 in provincia di BERGAMO Risultati dell Indagine Excelsior realizzata dal sistema camerale sulla domanda di lavoro delle imprese per l anno 2010 Servizio Documentazione

Dettagli