DETERMINAZIONE N DEL 24/12/2012 IL DIRIGENTE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE N. 1474 DEL 24/12/2012 IL DIRIGENTE"

Transcript

1 LAVORI PUBBLICI\\SEGRETERIA LL.PP. ORIGINALE DETERMINAZIONE N DEL 24/12/2012 L anno 2012, nel mese di dicembre, il giorno ventiquattro, adotta la seguente determinazione avente per oggetto: IL DIRIGENTE SERVIZIO DI TRASLOCO DALLA SEDE DI SAN DOMENICO ALLA EX SCUOLA PRINCIPE AMEDEO DI CHIOGGIA. (CUP\: I96F CIG\: A2). REFERTO DI PUBBLICAZIONE Il sottofirmato Messo Comunale certifica che la copia della presente determinazione viene pubblicata, ai sensi dell art. 32, della legge , n. 69 e s.m.i., all albo pretorio on line di questo Comune il giorno ove rimarrà esposta per 10 giorni consecutivi. Addì IL MESSO COMUNALE Lì, 24/12/2012 L ISTRUTTORE Penzo Vanessa IL DIRIGENTE dr. Stefano Penzo

2 IL DIRIGENTE Vista la delibera della Giunta Comunale n. 163 del , con la quale, a seguito di sopravvenute necessità, si è reso indispensabile accorpare, in unica sede, gli uffici dei Servizi Urbanistici ed Edilizia Privata, allo scopo di garantire maggiore funzionalità degli stessi, oltre all evento sismico imprevedibile sopraggiunto nel mese di maggio c.a. il quale causava danni tali da rendere non sicura la permanenza del personale presso la sede dei servizi pianificazione e SUAP di S.Domenico; Considerato che con la succitata deliberazione l Amministrazione Comunale incaricava il Settore Lavori Pubblici, di predisporre gli atti conseguenti e quanto necessario al fine di dar corso al trasferimento degli uffici e dei mezzi del Settore Urbanistica dall attuale sede di S. Domenico presso i locali della ex scuola Principe Amedeo di Chioggia; Considerata la necessità e l urgenza di dare avvio alle operazioni di svuotamento della mobilia in uso presso la sede in oggetto, al fine di coordinare quanto necessario per il trasferimento previsto dalla sopraccitata deliberazione della G.C. e dall evento sismico, si è ritenuto necessario contattare una ditta specializzata allo scopo di quantificare il costo degli interventi previsti, individuata nella Società Coop. M. & C. con sede in Viale Mediterraneo P.I , specializzata e referenziata per questo tipo di servizio che con nota prot /2012 inoltrava l offerta per un importo a carpo di ,00= ,00= (i.v.a. al 21%), così per complessivi ,00=;; Ritenuto congruo il costo complessivo dell intervento in riferimento al preventivo presentato dalla Società Coop. M. & C. con sede in Viale Mediterraneo 553, a realizzare quanto previsto dal Settore LL.PP.; Dato atto del rispetto dell art. 200 del D.Lgs. 18/08/2000, n. 267, precisando che l investimento di che trattasi non comporta ulteriori oneri gestionali e finanziari diretti e indiretti; Precisato che la spesa in argomento verrà ricompresa nel quadro economico complessivo riguardante l intervento di ristrutturazione, ad uso uffici, dell ex scuola Principe Amedeo, che a breve sarà predisposto ed approvato; Preso Atto che la Società Coop. M. & C. con sede in Viale Mediterraneo P.I , con nota acquista al protocollo comunale n /2012, ha presentato la dichiarazione sostitutiva riguardante la regolarità contributiva ai sensi dell art. 4 comma 14 bis Legge 106/11; Dato atto che, ai sensi del comma 8, art. 3, Legge 136/2010 il presente affidamento è da considerarsi nullo qualora l appaltatore non assolva agli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari; Visto l art. 3, comma 1, della legge 136/2010 e s. m. i., in merito alla tracciabilità dei flussi finanziari; Vista la nota protocollo comunale n /2010, acquisita agli atti, con la quale la ditta M. & C. Società Cooperativa, con sede legale in Viale Mediterraneo Chioggia (VE), comunica i conti correnti bancari dedicati, ovvero: Banca Cassa di Risparmio di Venezia Filiale di Chioggia, coordinate bancarie IBAN: IT40Y P; Richiamata la deliberazione della giunta comunale n. 130 del , così come rettificata con deliberazione n. 176 del e successivamente con deliberazione n. 261 del , che autorizza gli uffici comunali ad effettuare impegni di spesa e pagamenti limitatamente agli interventi indicati nel prospetto 3) allegato consentendo il rispetto del patto di stabilità per il triennio 2012/2014;

3 Dato atto che l intervento oggetto del presente provvedimento rientra nel prospetto approvato con la deliberazione della giunta comunale n. 261 del , alla voce n. 34 Interventi manutenzione restauro immobili comunali ; tutto ciò premesso; visto l art. 107, comma 3 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; visto l art. 38 dello Statuto; visto l art. 20 del Regolamento degli Uffici e dei Servizi; visto i Decreti del Sindaco n. 12 del e n. 15 del ; vista la Determinazione Dirigenziale n. 793 del ; DETERMINA di approvare il preventivo e contestualmente assegnare il servizio descritto nelle premesse ai sensi dell art 125 del D.Lgs. 163/2006, comma 11 - art. 49, comma 1, lettera i) e art 50 del vigente regolamento comunale, allo scopo di effettuare il trasloco della mobilia in uso agli uffici di S. Domenico alla ex scuola Principe Amedeo di Chioggia, presentato dalla Società Coop. M. & C. con sede in Viale Mediterraneo P.I , quantificato in: costo a corpo ,00= ,00= (i.v.a. al 21%), così per complessivi ,00=; di impegnare la spesa in oggetto di ,00=, a favore della ditta M. & C. Società Cooperativa, con sede legale in Viale Mediterraneo Chioggia (VE), che trova copertura finanziaria al Capitolo. n Programma di ristrutturazione beni comunali del Conto Residui 2004 (Imp. 1991/04), ove esiste sufficiente disponibilità; di dare atto del rispetto dell art. 200 del D.Lgs. 18/08/2000, n. 267, precisando che non vi sono spese gestionali a carico dell Amministrazione Comunale generate dall investimento in argomento come definite nelle premesse del presente provvedimento e che non esistono inoltre oneri finanziari indotti in forza della particolare tipologia del finanziamento. che la spesa in argomento verrà ricompresa nel quadro economico complessivo riguardante l intervento di ristrutturazione, ad uso uffici, dell ex scuola Principe Amedeo, che a breve sarà predisposto ed approvato; di dare atto che in attuazione degli indirizzi espressi dalla deliberazione della giunta comunale n. 130 del , così come rettificata con deliberazione n. 176 del e successivamente con deliberazione n. 261 del , l intervento oggetto del presente provvedimento rientra nel prospetto allegato e parte integrante della succitata deliberazione alla voce n. 34 Interventi manutenzione restauro immobili comunali ; di attestare che, oltre a quanto indicato nel dispositivo della presente determina, non vi sono altri riflessi diretti ed indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio del Comune, ai sensi dell art. 49 del T.U.E.L., D.Lgs. 267/00, come modificato dall art. 3 del D.L , n. 174; di accertare che i pagamenti conseguenti al presente provvedimento sono compatibili con gli stanziamenti indicati nel Bilancio preventivo P.E.G. e con i vincoli di finanza pubblica, ai sensi dell art. 9 del D.L , n. 78, convertito nella Legge , n. 102;

4 che, ai sensi della Legge 136/2010, art. 3, comma 8 e s.m.i., qualora l appaltatore non assolva gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla succitata Legge dello Stato, il presente obbligo tra le parti deve considerarsi nullo; di dare atto che i mandati di pagamento saranno effettuati sui conti correnti dedicati di cui alla nota protocollo comunale n /2010, con la quale la stessa comunica i conti correnti bancari dedicati, nello specifico: IBAN: IT40Y P; di trasmettere la presente determinazione alla ditta M. & C. Società Cooperativa, con sede legale in Viale Mediterraneo Chioggia (VE), per la formale accettazione di tutte le condizioni contrattuali stabilite con il presente atto, ai sensi dell art. 53, comma 3, del regolamento comunale dei contratti. Il sottoscritto Responsabile del servizio attesta il rispetto delle norme vigenti in materia di acquisto di beni e servizi e, in particolare, dell art. 1 del DL , n. 95, convertito nella L , n. 135 (procedure Consip Spa) e quindi è legittimo procedere all affidamento oggetto della presente determinazione. SPAZIO RISERVATO ALLA RAGIONERIA Sulla base del D. Lgs. 18/8/2000, n. 267 Tuel e dei principi contabili dell Osservatorio per la finanza e la contabilità degli enti locali, di cui all art. 151 del D. Lgs. 18/8/2000, n. 267 La presente determinazione è regolare sotto il profilo contabile; si attesta che esiste la copertura finanziaria ai sensi dell art. 151 del D. Lgs. 18/8/2000, n Capitolo: /U Sub.Impegno n /12 del Conto Residui ,00 Chioggia, Il Responsabile del Servizio Finanziario dott. Mario Veronese

5 LAVORI PUBBLICI\\SEGRETERIA LL.PP. COPIA DETERMINAZIONE N DEL 24/12/2012 L anno 2012, nel mese di dicembre, il giorno ventiquattro, adotta la seguente determinazione avente per oggetto: IL DIRIGENTE SERVIZIO DI TRASLOCO DALLA SEDE DI SAN DOMENICO ALLA EX SCUOLA PRINCIPE AMEDEO DI CHIOGGIA. (CUP\: I96F CIG\: A2). REFERTO DI PUBBLICAZIONE Il sottofirmato Messo Comunale certifica che la copia della presente determinazione viene pubblicata, ai sensi dell art. 32, della legge , n. 69 e s.m.i., all albo pretorio on line di questo Comune il giorno ove rimarrà esposta per 10 giorni consecutivi. Addì Fto IL MESSO COMUNALE Lì, 24/12/2012 L ISTRUTTORE Fto Penzo Vanessa IL DIRIGENTE Fto dr. Stefano Penzo Attestazione di copia conforme Copia conforme all'originale in carta libera per uso amministrativo Lì, IL FUNZIONARIO INCARICATO

6 IL DIRIGENTE Vista la delibera della Giunta Comunale n. 163 del , con la quale, a seguito di sopravvenute necessità, si è reso indispensabile accorpare, in unica sede, gli uffici dei Servizi Urbanistici ed Edilizia Privata, allo scopo di garantire maggiore funzionalità degli stessi, oltre all evento sismico imprevedibile sopraggiunto nel mese di maggio c.a. il quale causava danni tali da rendere non sicura la permanenza del personale presso la sede dei servizi pianificazione e SUAP di S.Domenico; Considerato che con la succitata deliberazione l Amministrazione Comunale incaricava il Settore Lavori Pubblici, di predisporre gli atti conseguenti e quanto necessario al fine di dar corso al trasferimento degli uffici e dei mezzi del Settore Urbanistica dall attuale sede di S. Domenico presso i locali della ex scuola Principe Amedeo di Chioggia; Considerata la necessità e l urgenza di dare avvio alle operazioni di svuotamento della mobilia in uso presso la sede in oggetto, al fine di coordinare quanto necessario per il trasferimento previsto dalla sopraccitata deliberazione della G.C. e dall evento sismico, si è ritenuto necessario contattare una ditta specializzata allo scopo di quantificare il costo degli interventi previsti, individuata nella Società Coop. M. & C. con sede in Viale Mediterraneo P.I , specializzata e referenziata per questo tipo di servizio che con nota prot /2012 inoltrava l offerta per un importo a carpo di ,00= ,00= (i.v.a. al 21%), così per complessivi ,00=;; Ritenuto congruo il costo complessivo dell intervento in riferimento al preventivo presentato dalla Società Coop. M. & C. con sede in Viale Mediterraneo 553, a realizzare quanto previsto dal Settore LL.PP.; Dato atto del rispetto dell art. 200 del D.Lgs. 18/08/2000, n. 267, precisando che l investimento di che trattasi non comporta ulteriori oneri gestionali e finanziari diretti e indiretti; Precisato che la spesa in argomento verrà ricompresa nel quadro economico complessivo riguardante l intervento di ristrutturazione, ad uso uffici, dell ex scuola Principe Amedeo, che a breve sarà predisposto ed approvato; Preso Atto che la Società Coop. M. & C. con sede in Viale Mediterraneo P.I , con nota acquista al protocollo comunale n /2012, ha presentato la dichiarazione sostitutiva riguardante la regolarità contributiva ai sensi dell art. 4 comma 14 bis Legge 106/11; Dato atto che, ai sensi del comma 8, art. 3, Legge 136/2010 il presente affidamento è da considerarsi nullo qualora l appaltatore non assolva agli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari; Visto l art. 3, comma 1, della legge 136/2010 e s. m. i., in merito alla tracciabilità dei flussi finanziari; Vista la nota protocollo comunale n /2010, acquisita agli atti, con la quale la ditta M. & C. Società Cooperativa, con sede legale in Viale Mediterraneo Chioggia (VE), comunica i conti correnti bancari dedicati, ovvero: Banca Cassa di Risparmio di Venezia Filiale di Chioggia, coordinate bancarie IBAN: IT40Y P; Richiamata la deliberazione della giunta comunale n. 130 del , così come rettificata con deliberazione n. 176 del e successivamente con deliberazione n. 261 del , che autorizza gli uffici comunali ad effettuare impegni di spesa e pagamenti limitatamente agli interventi indicati nel prospetto 3) allegato consentendo il rispetto del patto di stabilità per il triennio 2012/2014;

7 Dato atto che l intervento oggetto del presente provvedimento rientra nel prospetto approvato con la deliberazione della giunta comunale n. 261 del , alla voce n. 34 Interventi manutenzione restauro immobili comunali ; tutto ciò premesso; visto l art. 107, comma 3 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; visto l art. 38 dello Statuto; visto l art. 20 del Regolamento degli Uffici e dei Servizi; visto i Decreti del Sindaco n. 12 del e n. 15 del ; vista la Determinazione Dirigenziale n. 793 del ; DETERMINA di approvare il preventivo e contestualmente assegnare il servizio descritto nelle premesse ai sensi dell art 125 del D.Lgs. 163/2006, comma 11 - art. 49, comma 1, lettera i) e art 50 del vigente regolamento comunale, allo scopo di effettuare il trasloco della mobilia in uso agli uffici di S. Domenico alla ex scuola Principe Amedeo di Chioggia, presentato dalla Società Coop. M. & C. con sede in Viale Mediterraneo P.I , quantificato in: costo a corpo ,00= ,00= (i.v.a. al 21%), così per complessivi ,00=; di impegnare la spesa in oggetto di ,00=, a favore della ditta M. & C. Società Cooperativa, con sede legale in Viale Mediterraneo Chioggia (VE), che trova copertura finanziaria al Capitolo. n Programma di ristrutturazione beni comunali del Conto Residui 2004 (Imp. 1991/04), ove esiste sufficiente disponibilità; di dare atto del rispetto dell art. 200 del D.Lgs. 18/08/2000, n. 267, precisando che non vi sono spese gestionali a carico dell Amministrazione Comunale generate dall investimento in argomento come definite nelle premesse del presente provvedimento e che non esistono inoltre oneri finanziari indotti in forza della particolare tipologia del finanziamento. che la spesa in argomento verrà ricompresa nel quadro economico complessivo riguardante l intervento di ristrutturazione, ad uso uffici, dell ex scuola Principe Amedeo, che a breve sarà predisposto ed approvato; di dare atto che in attuazione degli indirizzi espressi dalla deliberazione della giunta comunale n. 130 del , così come rettificata con deliberazione n. 176 del e successivamente con deliberazione n. 261 del , l intervento oggetto del presente provvedimento rientra nel prospetto allegato e parte integrante della succitata deliberazione alla voce n. 34 Interventi manutenzione restauro immobili comunali ; di attestare che, oltre a quanto indicato nel dispositivo della presente determina, non vi sono altri riflessi diretti ed indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio del Comune, ai sensi dell art. 49 del T.U.E.L., D.Lgs. 267/00, come modificato dall art. 3 del D.L , n. 174; di accertare che i pagamenti conseguenti al presente provvedimento sono compatibili con gli stanziamenti indicati nel Bilancio preventivo P.E.G. e con i vincoli di finanza pubblica, ai sensi dell art. 9 del D.L , n. 78, convertito nella Legge , n. 102;

8 che, ai sensi della Legge 136/2010, art. 3, comma 8 e s.m.i., qualora l appaltatore non assolva gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla succitata Legge dello Stato, il presente obbligo tra le parti deve considerarsi nullo; di dare atto che i mandati di pagamento saranno effettuati sui conti correnti dedicati di cui alla nota protocollo comunale n /2010, con la quale la stessa comunica i conti correnti bancari dedicati, nello specifico: IBAN: IT40Y P; di trasmettere la presente determinazione alla ditta M. & C. Società Cooperativa, con sede legale in Viale Mediterraneo Chioggia (VE), per la formale accettazione di tutte le condizioni contrattuali stabilite con il presente atto, ai sensi dell art. 53, comma 3, del regolamento comunale dei contratti. Il sottoscritto Responsabile del servizio attesta il rispetto delle norme vigenti in materia di acquisto di beni e servizi e, in particolare, dell art. 1 del DL , n. 95, convertito nella L , n. 135 (procedure Consip Spa) e quindi è legittimo procedere all affidamento oggetto della presente determinazione. SPAZIO RISERVATO ALLA RAGIONERIA Sulla base del D. Lgs. 18/8/2000, n. 267 Tuel e dei principi contabili dell Osservatorio per la finanza e la contabilità degli enti locali, di cui all art. 151 del D. Lgs. 18/8/2000, n. 267 La presente determinazione è regolare sotto il profilo contabile; si attesta che esiste la copertura finanziaria ai sensi dell art. 151 del D. Lgs. 18/8/2000, n Capitolo: /U Sub.Impegno n /12 del Conto Residui ,00 Chioggia, Il Responsabile del Servizio Finanziario dott. Mario Veronese

DETERMINAZIONE N. 1321 DEL 28/11/2012 IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE N. 1321 DEL 28/11/2012 IL DIRIGENTE GABINETTO DEL SINDACO ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 1321 DEL 28/11/2012 L anno 2012, nel mese di novembre, il giorno ventotto, adotta la seguente determinazione avente per oggetto: AFFIDAMENTO DELLA RIPARAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 680 DEL 28/06/2012 IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE N. 680 DEL 28/06/2012 IL DIRIGENTE LAVORI PUBBLICI\\SEGRETERIA LL.PP. ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 680 DEL 28/06/2012 L anno 2012, nel mese di giugno, il giorno ventotto, adotta la seguente determinazione avente per oggetto: FORNITURA E

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 433 DEL 29/04/2013

DETERMINAZIONE N. 433 DEL 29/04/2013 Ufficio proponente Manutenzione Edilizia DETERMINAZIONE N. 433 DEL 29/04/2013 IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: C.I.G.5049221CF8 AFFIDAMENTO LAVORI DI COMPLETAMENTO PER

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 802 DEL 24/07/2012 IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE N. 802 DEL 24/07/2012 IL DIRIGENTE LAVORI PUBBLICI\\SEGRETERIA LL.PP. ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 802 DEL 24/07/2012 L anno 2012, nel mese di luglio, il giorno ventiquattro, adotta la seguente determinazione avente per oggetto: AFFIDAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 280 DEL 20/02/2015

DETERMINAZIONE N. 280 DEL 20/02/2015 Ufficio proponente Servizi Informatici DETERMINAZIONE N. 280 DEL 20/02/2015 IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: Acquisto in MePA CONSIP, Caselle di posta certificata, Servizio

Dettagli

CULTURA, SPORT E POLITICHE FORMATIVE\\CULTURA DETERMINAZIONE N. 991 DEL 05/08/2011 IL DIRIGENTE

CULTURA, SPORT E POLITICHE FORMATIVE\\CULTURA DETERMINAZIONE N. 991 DEL 05/08/2011 IL DIRIGENTE CULTURA, SPORT E POLITICHE FORMATIVE\\CULTURA ORIGINALE Prot n. 38949/2011 DETERMINAZIONE N. 991 DEL 05/08/2011 L anno 2011, nel mese di agosto, il giorno cinque, adotta la seguente determinazione avente

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 903 DEL 19/05/2015

DETERMINAZIONE N. 903 DEL 19/05/2015 Ufficio proponente Servizi Manutenzione DETERMINAZIONE N. 903 DEL 19/05/2015 IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: ACQUISTO DEL VESTIARIO DELL'ANNO 2015, PER IL PERSONALE DEL

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 71 DEL 05/02/2013

DETERMINAZIONE N. 71 DEL 05/02/2013 Ufficio proponente Economato DETERMINAZIONE N. 71 DEL 05/02/2013 IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: Impegno di spesa fotocopiatori a noleggio, anno 2013. CIG diversi. L

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 329 DEL 02/04/2013

DETERMINAZIONE N. 329 DEL 02/04/2013 Ufficio proponente Economato DETERMINAZIONE N. 329 DEL 02/04/2013 IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: Adesione al MePA CONSIP; acquisto multifunzione Ricoh SP C240SF per

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 701 DEL 22/04/2014

DETERMINAZIONE N. 701 DEL 22/04/2014 Ufficio proponente Comando di Polizia Locale DETERMINAZIONE N. 701 DEL 22/04/2014 IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: CORSO PREPARATORIO PER IL RILASCIO DELLA PATENTE DI

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 127 DEL 16/02/2013

DETERMINAZIONE N. 127 DEL 16/02/2013 Ufficio proponente Economato DETERMINAZIONE N. 127 DEL 16/02/2013 IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: Adesione a convenzione CONSIP "Fotocopiatrici 20", lotto 2; noleggio

Dettagli

IL RESPONSABILE DI SETTORE DELEGATO

IL RESPONSABILE DI SETTORE DELEGATO SERVIZI SOCIALI\\GESTIONE SERVIZI SOCIALI ORIGINALE Prot n. 24424/2011 DETERMINAZIONE N.564 DEL 17/05/2011 L anno2011, nel mese dimaggio, il giornodiciassette, adotta la seguente determinazione avente

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO AMMINISTRATIVO COMUNALE Dott. Luca Murgia COPIA DETERMINAZIONE N. 667 DEL 11/12/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 670 DEL 11/12/2015

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 551 DEL 28/03/2014

DETERMINAZIONE N. 551 DEL 28/03/2014 Ufficio proponente Segreteria LL.PP. DETERMINAZIONE N. 551 DEL 28/03/2014 IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA INTEGRATO SOFTWARE E HARDWARE PER

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 1386 DEL 08/10/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 80258 DEL 15/10/14 CLASSIFICAZIONE: OPERE PUBBLICHE INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRIANTE FRANCESCA RESPONSABILE DEL SERVIZIO:

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015. IL DIRETTORE dott.ssa Elisabetta Cecchini

DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015. IL DIRETTORE dott.ssa Elisabetta Cecchini DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015 OGGETTO: Acquisizione servizi di rinnovo hosting, supporto, manutenzione, messa in sicurezza del dominio e della web-mail dell Ente. Affidamento diretto alla ditta

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1380 DEL 09/09/2009 IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE N. 1380 DEL 09/09/2009 IL DIRIGENTE URBANISTICA ORIGINALE Prot n. 46394/2009 DETERMINAZIONE N. 1380 DEL 09/09/2009 L anno 2009, nel mese di settembre, il giorno nove, adotta la seguente determinazione avente per oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 600 DEL 04/11/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO: Sostituzione lastra pertinente loculo n. 10 fila 3 del

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 431 DEL 27/03/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. CLASSIFICAZIONE: INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRETTO ALESSANDRA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: PRETTO ALESSANDRA DA INSERIRE

Dettagli

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine DETERMINAZIONE 349 DEL 26/11/2014 PROPOSTA N 278 DEL 24/11/2014 UFFICIO PATRIMONIO AREA TECNICA OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURE DI APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA AI

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia Risorse umane, Formative, Informative e Culturali\\Informatica DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N 2556 Del 19/12/2012 Oggetto: Servizio di hosting del sito

Dettagli

DETERMINA AREA ECONOMICO- FINANZIARIA

DETERMINA AREA ECONOMICO- FINANZIARIA COMUNE DI SANT ARCANGELO Provincia di Potenza REGISTRO GENERALE Nr. 713 del 30-09-2014 ORIGINALE DETERMINA AREA ECONOMICO- FINANZIARIA Nr. 136 DEL 30-09-2014 OGGETTO :DETERMINAZIONE A CONTRARRE PER L'ACQUISIZIONE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 230 DEL 05-04-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: 'Corso di sopravvivenza in cucina per ragazzi'. Biblioteca

Dettagli

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE COMUNE DI SANTA GIUSTINA IN COLLE PROVINCIA DI PADOVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE N. 249del 03/12/2015 UFFICIO: AREA ECONOMICO FINANZIARIO AFFARI GENERALI\\UFFICIO RAGIONERIA OGGETTO: Acquisto

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A3 - LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE, PATRIMONIO --- SERVIZIO PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI E MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E FABBRICATI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 500 del

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE S2 - FINANZE, BILANCIO E CONTROLLO DI GESTIONE --- SERVIZIO ECONOMATO Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 7 del 14/01/2014 Registro del Settore N. 1 del 10/01/2014 Oggetto: Abbonamenti

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 910 DEL 19-12-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Acquisto libri per Biblioteca comunale dal 'Centro Biblioteche

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 976 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Recupero e smaltimento veicoli abbandonati in territorio

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 98 DEL 30/01/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 8434 del 04/02/2014 CLASSIFICAZIONE: SISTEMA INFORMATIVO INCARICATO ALLA REDAZIONE: CANTELE GABRIELLA RESPONSABILE DEL

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1004 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale. Acquisto di gadget per

Dettagli

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari. Amministrat-Contabile/ Tecnica. AREA: 1 /C Responsabile: Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N.

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari. Amministrat-Contabile/ Tecnica. AREA: 1 /C Responsabile: Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N. COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 1 /C Responsabile: Amministrat-Contabile/ Tecnica Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N. 60 in data 19/03/2015 OGGETTO: Impegno di spesa per giornata

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 105 DEL 19/08/2013 PROTOCOLLO GENERALE N. 66922 del 12/09/2013 CLASSIFICAZIONE: 6 OPERE PUBBLICHE 5 INCARICATO ALLA REDAZIONE: PAOLA SCARSO RESPONSABILE DEL SERVIZIO:

Dettagli

DETERMINAZIONE. Settore Economato 99 22/01/2014

DETERMINAZIONE. Settore Economato 99 22/01/2014 DETERMINAZIONE Settore Economato DIRETTORE NUMERO SECCHI dott.ssa TANIA 26 NUMERO DI Prot. preced. Registro Protocollo Data dell'atto 99 22/01/2014 Oggetto : Affidamento diretto alla coop. Dharma onlus

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** ORIGINALE Pubblicata sul sito istituzionale il 01/02/2012 - N. 123 del Reg. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** 5 SETTORE - ASSETTO DEL TERRITORIO

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazione Proposta nr. 42 del 01/09/2015 Determinazione nr. 550 del 02/09/2015 Servizio Biblioteca, Cultura e Promozione Sport

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 507 DEL 17/10/2012 PROPOSTA N. 9 Centro di Responsabilità: Servizio: Servizio Serv. Attivita' Produttive, Polizia Amm.tiva, Farmacie, Aut.

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 1837 DEL 09/12/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 99192 DELL' 11/12/2014 CLASSIFICAZIONE:7.3 INCARICATO ALLA REDAZIONE: MUNARETTO ELENA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: CASTAGNARO

Dettagli

COMUNE DI CAMUGNANO. (Provincia di BOLOGNA)

COMUNE DI CAMUGNANO. (Provincia di BOLOGNA) COMUNE DI CAMUGNANO (Provincia di BOLOGNA) C O P I A II Settore Funzionale: Servizi Tecnici Determinazione n. 113 del 31/10/2015 della Proposta n. 111/UO8 del 31/10/2015 OGGETTO: REDAZIONE ATTESTATI DI

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 532 DEL 07/08/2015 Settore Controllo di Gestione Partecipazioni Societarie Sistema Informativo SISTEMA INFORMATIVO PROVINCIALE ATTO N. U74 DEL 07/08/2015

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000168 del 15/09/2014 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Zaltieri

Dettagli

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COPIA Determinazione del Responsabile Servizio LL.PP. e Patrimonio N. 544 del 3/12/2012 OGGETTO : Interventi di manutenzione ordinaria su impianto ascensore installato

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 808 DEL 16/12/2013 PROTOCOLLO GENERALE N. 95324 del 17/12/2013 CLASSIFICAZIONE: OPERE PUBBLICHE INCARICATO ALLA REDAZIONE: PAOLA SCARSO RESPONSABILE DEL SERVIZIO:

Dettagli

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari SETTORE V - SOCIO-CULTURALI RESPONSABILE DEL SERVIZIO: DOTT. LUIGI CACCURI DETERMINAZIONE Registro di Settore N 430 del 16/10/2014 Registro Generale N 1063 del

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 569 DEL 28-08-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Canone per utilizzo Pos gsm della Cassa di Risparmio del

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.452 del 07/05/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SERVIZI MANUTENTIVI

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 51 DEL 07/05/2015 REPERTORIO GENERALE N. 284 DEL 12/05/2015 OGGETTO: Liquidazione spese postali relative al primo trimestre

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1259 DEL 15/11/2012 IL DIRIGENTE CIG\: Z990720E6B. RINNOVO ABBONAMENTI A RIVISTE PER LA BIBLIOTECA

DETERMINAZIONE N. 1259 DEL 15/11/2012 IL DIRIGENTE CIG\: Z990720E6B. RINNOVO ABBONAMENTI A RIVISTE PER LA BIBLIOTECA SERVIZI FORMATIVI\\BIBLIOTECA ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 1259 DEL 15/11/2012 L anno 2012, nel mese di novembre, il giorno quindici, IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: CIG\:

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 581 DEL 06/05/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. CLASSIFICAZIONE: ECONOMATO INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRETTO ALESSANDRA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: PRETTO ALESSANDRA

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A3 - LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE, PATRIMONIO --- SERVIZIO PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI E MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E FABBRICATI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 119 del

Dettagli

Determinazione n. 115 Del 26/02/2015

Determinazione n. 115 Del 26/02/2015 ORIGINALE Determinazione n. 115 Del 26/02/2015 OGGETTO: CANONE DI HOSTING, MANUTENZIONE, ASSISTENZA, GESTIONE POSTA DELLA RETE CIVICA COMUNALE E PROGETTO R.AM.P.E. CIG. Z961360250 Dalla Residenza Municipale,

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 296 DEL 22/04/2015 Settore Controllo di Gestione Partecipazioni Societarie Sistema Informativo PROVVEDITORATO/ECONOMATO ATTO N. Y93 DEL 22/04/2015 OGGETTO:

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 598 DEL 11-09-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Progetto 'Cityshow'. Settembre - Ottobre 2013. Affidamento

Dettagli

AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI. D E T E R M I N A Z I O N E N. 36 del 19/03/2013. Il Responsabile del Servizio

AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI. D E T E R M I N A Z I O N E N. 36 del 19/03/2013. Il Responsabile del Servizio COMUNE DI BAGNACAVALLO Provincia di Ravenna Id. 744643 Fascicolo n. 2011/VI 8 3/000071 AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI D E T E R M I N A Z I O N E N. 36 del 19/03/2013 Pubblicata ai sensi dell art. 18 del

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE G2 - COMUNICAZIONE --- COMUNICAZIONE Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 612 del 02/09/2014 Registro del Settore N. 6 del 01/09/2014 Oggetto: Impegno di spesa per l'inserzione delle

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 23/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 420 DEL 24/06/2015 OGGETTO: Impegno spesa pubblicazione indizione gara su GURI

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000258 del 22/12/2014

Determina Lavori pubblici/0000258 del 22/12/2014 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000258 del 22/12/2014 /rea / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente EU Nuovo

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S Provincia Carbonia - Iglesias D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Numero 3322 del 29/12/2015 - Settore - Tecnico - Manutentivo Oggetto ORIGINALE Lavori di

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 433 DEL 22/06/2015 Settore Affari Istituzionali, Programmazione Pianificazione Statistica PROGRAMMAZIONE PROGETTI COMUNITARI ATTO N. E/ 17 DEL 22/06/2015

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE CITTA DI CASTELVETRANO Settore Affari Generali e Programmazione Risorse Umane, Servizi Culturali e Sportivi 2 SERVIZIO- SERVIZI CULTURALI E SPORTIVI Provvedimento dirigenziale n 275 del 09.05.2014 OGGETTO:

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1109 REG. GEN. del 31-12-2013 N. 135 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 839 DEL 31/12/2012 PROPOSTA N. 51 Centro di Responsabilità: Servizio Ragioneria, Controllo di Gestione, Provveditorato Servizio: Servizio Ragioneria,

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR)

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) Tel. 0564 861111 Fax 0564 860648 C.F. 82001470531 P.I. 00105110530 DETERMINAZIONE N 722 DEL 27/10/2011 U.O. Politiche

Dettagli

COMUNE DI FINALE LIGURE PROVINCIA DI SAVONA

COMUNE DI FINALE LIGURE PROVINCIA DI SAVONA COMUNE DI FINALE LIGURE PROVINCIA DI SAVONA \ %SIGLA_UTENTE% Reg. Gen N. 834 Del 15 novembre 2011 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Proposta n. 190 del 02/11/2011 COPIA OGGETTO: Affidamento

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 469 DEL 22/10/2013 PROTOCOLLO GENERALE N. 79887 DEL 28/10/2013 CLASSIFICAZIONE: OPERE PUBBLICHE INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRIANTE FRANCESCA RESPONSABILE DEL

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000142 del 25/09/2013

Determina Lavori pubblici/0000142 del 25/09/2013 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000142 del 25/09/2013 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Zaltieri

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 142 DEL 04/02/2015 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Cantele Gabriella RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Castagnaro Micaela SETTORE PROPONENTE: SETTORE SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

COMUNE DI SESTRI LEVANTE Provincia di GENOVA

COMUNE DI SESTRI LEVANTE Provincia di GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 2477 del 05/12/2014 OGGETTO: ACQUISTO DI COMPLEMENTI DI ARREDO PER GLI UFFICI DELL AREA V IL DIRIGENTE AREA 5 Visto l art. 107 del TU degli Enti Locali di cui al D. Lgs. 267/2000;

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia Risorse umane, Formative, Informative e Culturali\\Informatica DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N 279 Del 07/02/2013 Oggetto: Impegno di spesa per allineamento

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.67 del 21/01/2014 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE FINANZA E CONTABILITA

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 439 DEL 20-08-2014 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Programma 'Eventi in città'. Affidamento fornitura servizio

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 344 Del 30/06/2014

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 344 Del 30/06/2014 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 344 Del 30/06/2014 OGGETTO: MANUTENZIONE AL PATRIMONIO COMUNALE. OPERE DA ELETTRICISTA. DETERMINAZIONE A CONTRATTARE. APPROVAZIONE CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 249 DEL 28-10-2014

DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 249 DEL 28-10-2014 DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N. 249 DEL 28-10-2014 COPIA Settore II: Oggetto: INTERVENTO MANUTENZIONE CALDAIA APPARTAMENTO IN PIAZZA DEL POPOLO. Il Responsabile del Settore II Vista la deliberazione

Dettagli

COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA SETTORE FUNZIONALE 4 : POLIZIA MUNICIPALE SERVIZI ALLE IMPRESE SERVIZI CIMITERIALI SEGRETERIA AFFARI GENERALI RELAZIONI CON IL PUBBLICO SERVIZIO SEGRETERIA DETERMINAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como SERVIZIO AMMINISTRATIVO E CONTABILE N. 65 del 27-03-2012 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PER LA COMPILAZIONE E TRASMISSIONE MODELLO 770 - TRIENNIO FISCALE

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 58/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 58/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 92 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 58/2013 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER I PREMI DI

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE COMUNICAZIONE --- COMUNICAZIONE Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 214 del 25/03/2015 Registro del Settore N. 2 del 19/03/2015 Oggetto: Servizio di informatizzazione e distribuzione

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000139 del 23/09/2013

Determina Lavori pubblici/0000139 del 23/09/2013 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000139 del 23/09/2013 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Zaltieri

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 2165 DEL 22/11/2005 IL DIRIGENTE D.LSG N.196 DEL 30/06/2003 - APPROVAZIONE PROGETTO DI FORMAZIONE

DETERMINAZIONE N. 2165 DEL 22/11/2005 IL DIRIGENTE D.LSG N.196 DEL 30/06/2003 - APPROVAZIONE PROGETTO DI FORMAZIONE FINANZE E AFFARI GENERALI\\CENTRO ELABORAZIONE DATI ORIGINALE Prot n. 74376/2005 DETERMINAZIONE N. 2165 DEL 22/11/2005 L anno duemilacinque, nel mese di novembre, il giorno ventidue, adotta la seguente

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2145 DEL 09/11/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2145 DEL 09/11/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2145 DEL 09/11/2015 SETTORE PERSONALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO PERSONALE OGGETTO: SERVIZIO FUNZIONI RSPP IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO DI CUI AL D.LGS 81/08 E S.M.I.

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 61 COMUNE DI PALADINA COPIA Codice Comune 10159 DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ART. 9 DEL D.L. 78/2009 CONVERTITO CON LEGGE N. 102/2009. DEFINIZIONE DELLE MISURE

Dettagli

AREA AMBIENTE E SVILUPPO ECONOMICO. Determinazione n. 612 Del 25/11/2014

AREA AMBIENTE E SVILUPPO ECONOMICO. Determinazione n. 612 Del 25/11/2014 ORIGINALE AREA AMBIENTE E SVILUPPO ECONOMICO Determinazione n. 612 Del 25/11/2014 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO SI SPESA PER STAMPA OPUSCOLI PER ASPIRANTI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE PRESSO LA DITTA LA

Dettagli

di Argenta n. 84 del 01-04-2016 PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria

di Argenta n. 84 del 01-04-2016 PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria Comune Determinazione di Argenta n. 84 del 01-04-2016 PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria OGGETTO: Servizio pulizie locali comunali - Proroga dal 01.04.2016 al 30.06.2016

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 845 DEL 20-12-2012 - SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO, OPERE E STRUTTURE PUBBLICHE, VIABILITA' E

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 177 DEL 09/05/2014 OGGETTO: INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI

Dettagli

CITTA DI CONSELVE PROVINCIA DI PADOVA

CITTA DI CONSELVE PROVINCIA DI PADOVA CITTA DI CONSELVE PROVINCIA DI PADOVA DETERMINAZIONE N. 438 DEL 12/12/2013 ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL SETTORE AFFARI GENERALI - SETTORE AFFARI GENERALI OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER IL CANONE DI MANUTENZIONE

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.147 del 10/02/2014 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE FINANZA E CONTABILITA

Dettagli

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 4 Area Lavori Pubblici

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 4 Area Lavori Pubblici CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Sett. 4 Area Lavori Pubblici OGGETTO: LAVORI DI PRONTO INTERVENTO DELLA RETE STRADALE COMUNALE ANNO 2013 - CUP J77H13001780004. LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE AMMINISTRATIVO Servizio Cultura DETERMINA N 189 DATA 12/09/2013 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER LA STAMPA, L IMPOSTAZIONE GRAFICA E

Dettagli

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA DETERMINAZIONE del 09.02.2015 N Generale : 20 N Settoriale : 10 AREA ECONOMICO FINANZIARIA UFFICIO RAGIONERIA OGGETTO: FORNITURA CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE

Dettagli

Determina Edilizia Pubblica/0000005 del 10/01/2013

Determina Edilizia Pubblica/0000005 del 10/01/2013 Comune di Novara Determina Edilizia Pubblica/0000005 del 10/01/2013 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Zaltieri

Dettagli

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 199 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 316 in data 08/10/2014 OGGETTO: Gita anziani in località Umbria 2014. Liquidazione

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 1050 DEL 24/06/2015 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Sammarco Diego RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Simoni Loretta SETTORE PROPONENTE: SETTORE CULTURA E PROMOZIONE DELLA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 199/2013

DETERMINAZIONE N. 199/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE P r o v i n c i a d i U d i n e w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A.

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli ORIGINALE R.G. N. 843 DEL 26/10/2015 SETTORE II - SERVIZI SOCIALI E CULTURALI DETERMINAZIONE N. 175 DEL 26/10/2015 Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURE AGENZIA OPERAMICA

Dettagli

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DETERMINAZIONE N. 446 del Ufficio: Ufficio Servizi Sociali AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO GRATUITO AI RESIDENTI PER FREQUENZA CORSI DI NUOTO

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 1213 DEL 11/09/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 71177 del 16/09/2014 CLASSIFICAZIONE: FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE INCARICATO ALLA REDAZIONE: PAOLA SCARSO

Dettagli

COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano)

COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) REGISTRO GENERALE R.P.A. N N del COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) 2 SERVIZIO - ASSETTO ED UTILIZZAZIONE DEL TERRITORIO Unità Operativa:Servizi Manutentivi ed Ambientali (Responsabile del procedimento

Dettagli

Emessa ai sensi. Degli artt. 97, comma 4, lett. d) e 107, del D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento degli EE.LL.

Emessa ai sensi. Degli artt. 97, comma 4, lett. d) e 107, del D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento degli EE.LL. C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE SECONDO n. 24 ufficio gare e appalti data 05/02/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N. del Oggetto Acquisizione in economia con il sistema

Dettagli

COMUNE DI CASSANO SPINOLA

COMUNE DI CASSANO SPINOLA Provincia di Alessandria COMUNE DI CASSANO SPINOLA SERVIZIO DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE N. 14 DEL 24.7.2013 OGGETTO: NOMINA RESPONSABILE PER IL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE ART. 31 D.LGS. N. 81/2008

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 47/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 47/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 79 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 47/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO MEDIANTE IL M.E.P.A. DEL SERVIZIO

Dettagli