COMPUTO METRICO 1. Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Quantità Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMPUTO METRICO 1. Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Quantità Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni"

Transcript

1

2 Computo Metrico

3 COMPUTO METRICO 1 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Quantità Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni REALIZZAZIONE PISTE DI ACCESSO 1 E SALPAMENTO DI SCOGLIERE ESISTENTI costituite da massi di qualsiasi volume posti a qualsiasi altezza o profondità rispetto il l.m.m. con riposizionamento mediante mezzi marittimi e/o terrestri idonei, compreso l'impiego del sommozzatore, il trasporto e il collocamento in opera a rifiorimento o a formazione di scogliere secondo le sagome di progetto o stabilite dalla D.L. o l'accantonamento a deposito nelle aree di cantiere, il tutto contabilizzato contabilizzato mediante stazzatura al pieno ed al vuoto del mezzo marittimo utilizzato oppure a metro cubo in opera. lung. (m) larg. (m) alt. media (m) Vol. (mc) Pista 1 Formazione varco di accesso nella scogliera radente e relativo ripristinio finale 6,00 5,00 2,00 60,00 Discolocamento massi superficiali della scogliera esistente per formazione pista di servizio superiore a quota +1 slm pista 1 163,00 5,00 0,50 407,50 piazzole di scambio n.5 5,00 5,00 1,00 125,00 Tot. Pista 1 592,50 Pista 2 Formazione varco di accesso nella scogliera radente e relativo ripristinio finale 10,00 5,00 2,00 100,00 Discolocamento massi superficiali della scogliera esistente per formazione pista di servizio superiore a quota +1 slm pista 2 159,00 5,00 0,50 397,50 piazzole di scambio n.6 5,00 5,00 1,00 150,00 Tot. Pista 2 647, REALIZZAZIONE DI PISTE DI SERVIZIO PROVVISORIE in pietrisco di cava vagliato e lavato, fornito e messo in opera con mezzi terrestri compreso spianamento e profilatura secondo sagoma di progetto, contabilizzato in opera a metro cubo di rilevato realizzato. Compresa rimozione delle piste a fine lavori con recupero e allontanamento del materiale che rimarrà nella disponibilità dell'impresa esecutrice. sup. media (mq) lung. (m) Vol. (mc) Pista 1 - parte radente al pennello 7,50 30,00 225,00 - varco di collegamento scogliera 1 19,15 13,00 248,95 - eventuali dispersioni (20%) 94,79 Tot. Pista 1 568,74 Pista 2 - parte radente al pennello 7,10 32,00 227,20 - varco di collegamento scogliera 1 16,00 26,00 416,00 - eventuali dispersioni (20%) 128,64 Tot. Pista 2 771,84

4 COMPUTO METRICO 2 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Quantità Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni SPIANAMENTO E SISTEMAZIONE IN SOMMITA' DI SCOGLIERA PER IL TRANSITO MEZZI D'OPERA con realizzazione di una pista di servizio in pietrame misto di cava, compatto, esente da giunti, fratture e piani di sfaldamento, inalterabile all'acqua e al gelo, di pezzatura compresa tra i 1 ed i 100 kg, proveniente da cave idonee e fornito via terra. Compresa la posa e compattazione, di uno strato spesso 0,50m, per la formazione di una pista larga 5m da eseguire con con mezzi terrestri, compresa la realizzazione di piazzole laterali (5x5m circa) intervallate ogni 20m circa, lo spianamento e sistemazione della berma e quant'altro necessario per la perfetta esecuzione dell'opera ed il suo mantenimento in corso d'opera, contabilizzata a metro lineare di sviluppo longitudinale. lung. (m) larg. (m) n. Sup. (mq) Pista 1 163,00 5,00 815,00 Piazzole di scambio pista 1 5,00 5, ,00 Tot. Pista 1 940,00 Pista 2 159,00 5,00 795,00 Piazzole di scambio pista 2 5,00 5, ,00 Tot. Pista 2 945,00 REALIZZAZIONE SCOGLIERE 1 E 2 4 FORNITURA E POSA IN OPERA DI SCOGLI di natura calcarea compatta e non geliva, inalterabili, provenienti da cave idonee, costituiti da materiale lapideo con caratteristiche specificate nel CSA e funzionali alla costruzione e al rifiorimento di scogliere, forniti e posati in opera CON MEZZI TERRESTRI a qualsiasi profondità o altezza dal l.m.m. secondo le sagome di progetto o quelle indicate dalla D.L., compreso l'eventuale impiego di sommozzatore e quant'altro necessario per la perfetta esecuzione dell'opera, contabilizzati a peso mediante pesatura al pieno ed al vuoto del mezzo terrestre di trasporto o contabilizzati a metro cubo in opera: c) scogli di 3 categoria comprendente elementi di peso compreso fra i 3000 e i 7000 kg cadauno c1) contabilizzato a metro cubo in opera Scogliera 1 sup. (m) sup.media dist. (m) Vol. (mc) azzeramento lato porto 0,00 sez. 1 13,11 6,56 15,00 98,33 sez. 2 16,00 14,56 11,00 160,11 sez. 3 16,19 16,10 8,00 128,76 sez. 4 15,16 15,68 15,00 235,13 sez. 5 17,78 16,47 9,30 153,17 sez. 6 19,74 18,76 1,80 33,77 sez. 7 12,60 16,17 5,50 88,94 sez. 8 18,15 15,38 13,80 212,18 sez. 9 16,84 17,50 8,60 150,46 sez ,31 19,08 8,20 156,42 a riportare 1.417,24

5 COMPUTO METRICO 3 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Quantità Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni riporto 1.417,24 sez ,23 23,77 9,80 232,95 sez ,51 25,87 8,10 209,55 sez ,64 27,08 8,00 216,60 sez ,16 27,90 5,30 147,87 sez ,48 21,32 4,10 87,41 sez ,08 18,78 5,90 110,80 sez ,35 23,22 3,60 83,57 sez ,98 21,17 3,00 63,50 sez. 19 8,02 13,00 6,00 78,00 sez. 20 7,33 7,68 4,40 33,77 sez. 21 2,00 4,67 3,80 17,73 azzeramento lato varco1 0,00 1,00 4,50 4,50 eventuali disporsioni lato mare (5%) 140,00 Tot. Scogliera ,48 Scogliera 2 azzeramento lato varco 1 0,00 sez. 1 23,73 11,87 4,70 55,77 sez. 2 12,92 18,33 10,30 188,75 sez. 3 13,73 13,33 13,40 178,56 sez. 4 16,09 14,91 5,30 79,02 sez. 5 17,92 17,01 2,80 47,61 sez. 6 17,78 17,85 9,00 160,65 sez. 7 18,09 17,94 12,30 220,60 sez. 8 23,59 20,84 12,40 258,42 sez. 9 25,78 24,69 13,20 325,84 sez ,32 31,05 6,80 211,14 sez ,20 27,76 5,20 144,35 sez ,49 18,35 10,50 192,62 sez ,48 20,99 9,40 197,26 sez ,70 25,59 3,10 79,33 sez ,65 26,68 4,30 114,70 sez ,37 26,01 3,90 101,44 sez ,19 23,78 4,70 111,77 sez ,54 19,37 3,90 75,52 sez. 19 8,78 12,66 11,90 150,65 sez ,24 10,01 6,50 65,07 sez. 21 2,00 6,62 7,70 50,97 azzeramento lato varco 2 0,00 1,00 2,30 2,30 eventuali disporsioni lato mare (5%) 150,00 Tot. Scogliera ,34

6 COMPUTO METRICO 4 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Quantità Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni MANUTENZIONE PUNTUALE SCOGLIERE LIMITROFE 5 FORNITURA E POSA IN OPERA DI SCOGLI di natura calcarea compatta e non geliva, inalterabili, provenienti da cave idonee, costituiti da materiale lapideo con caratteristiche specificate nel CSA e funzionali alla costruzione e al rifiorimento di scogliere, forniti in cantiere CON MEZZI TERRESTRI e posati in opera CON MEZZI MARITTIMI a qualsiasi profondità o altezza dal l.m.m. secondo le sagome di progetto o quelle indicate dalla D.L., compreso l'impiego di sommozzatore e quant'altro necessario per la perfetta esecuzione dell'opera, contabilizzati a peso mediante stazzatura al pieno ed al vuoto del mezzo marittimo o mediante pesatura al pieno e al vuoto del mezzo terrestre di trasporto. Compreso ogni onere per il fermo dei mezzi marittimi causato da avverse condizioni meteorologiche: c) scogli di 3 categoria comprendente elementi di peso compreso fra i 3000 e i 7000 kg cadauno c1) contabilizzato a metro cubo in opera Vol. (mc) Ricarico puntuale delle scogliere n. 4 e 5 nei tratti maggiormente ammalorati 500,00

7 COMPUTO METRICO 5 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Quantità Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni ONERI PER LA SICUREZZA Incontri periodici Incontri periodici per formazione/informazione dei lavoratori ore a) responsabile b) preposto c) operaio specializzato d) operaio qualificato Box di cantiere costituito in monoblocco prefabbricato, compreso trasporto, sistemazione del terreno per il piano d'appoggio, la posa, il mantenimento in buono stato per tutta la durata dei lavori. e le dotazioni di sicurezza. cad a) nolo per il 1 mese b) nolo mesi successivi Nolo mensile estintore portatile a polvere omologato DM con carica da 6 Kg cad. nolo mensile Blocco WC a funzionamento chimico con lavamani, compreso pulizia, rifornimenti acqua e disgregatori e smaltimento dei rifiuti cad. nolo mensile Cartellonistica varia verticale nelle misure, forme e contenuti previsti dalle vigenti normative in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e del codice della strada, montata su idonei supporti e posizionata agli accessi del cantiere, lungo il perimetro delle zone interessate dai lavori e sulle viabilità provinciale e comunale interessata. Comprese le riparazioni e le sostituzioni anche per danneggiamenti da atti vandalici ede ogni quant'altro per il mantenimento per tutta la durata dei lavori. cad Fornitura e posa in opera di cancello di cantiere aventi altezza minima di m 1,80 e lucchetto di chiusura posti agli ingressi di monte e di valle per impedire l'accesso agli estranei alla viabilità di cantiere. Compreso il mantenimento per tutta la durata dei lavori e lo smontaggio ad intervento concluso. cad Allestimento dell'area tecnica di cantiere nel sito indicato nel PSC, compresa la livelllazione del terreno, il suo consolidamento e quant'altro necessario al suo mantenimento in buono stato per tutta la durata dei lavori. Escluso box di cantiere e blocco wc. corpo 1

8 COMPUTO METRICO 6 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Quantità Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni Adeguamento della viabilità di servizio esistente e di quella realizzata ex novo nell'esecuzione dei lavori, valutata e compensata a parte, consistente nella regolarizzazione della superficie, la difesa dalle acque e la fornitura del materiale inerte idoneo per la ricarica degli avvallamenti e quant'altro necessario al suo mantenimento per tutta la durata dei lavori. corpo Opere provvisionali di delimitazione delle piste lato mare consistenti nell'apposizione di fila di scogli di segnalazione del bordo pista preceduti da una doppia striscia di nastro segnalatore sorretto da appositi montanti infissi nel rilevato, per una profondità sufficiente a garantirne la stabilità, di altezza 1m e interasse massimo di 2m. Compresi gli oneri di mantenimento in efficienza per tutta la durata delle lavorazioni. corpo Realizzazione di recinzione di confinamento dell'area di cantiere prospicente la viabilità od aree esterne mediante realizzazione di una struttura di sostegno in pali tubolari installati su idonei plinti prefabblicati con interasse di 2m e completi di controventature atte a garantire la stabilità della struttura in qualsiasi condizione meteomarina. La recinzione sarà completata con l'inserimento di un grigliato metallico verticale di altezza minima 2m e idonee segnalazioni diurne e notturne degli elementi aggettanti l'allineamento della recinzione (eventuali controventi o sostegni esterni). Installazione, nolo per tutta la durata dei lavori e rimozione. ml. 100,00

9 Stima

10 STIMA 1 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni unità di Quantità prezzo importo Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni misura unitario REALIZZAZIONE PISTE DI ACCESSO 1 E SALPAMENTO DI SCOGLIERE ESISTENTI costituite da massi di qualsiasi volume posti a qualsiasi altezza o profondità rispetto il l.m.m. con riposizionamento mediante mezzi marittimi e/o terrestri idonei, compreso l'impiego del sommozzatore, il trasporto e il collocamento in opera a rifiorimento o a formazione di scogliere secondo le sagome di progetto o stabilite dalla D.L. o l'accantonamento a deposito nelle aree di cantiere, il tutto contabilizzato contabilizzato mediante stazzatura al pieno ed al vuoto del mezzo marittimo utilizzato oppure a metro cubo in opera. Contabilizzato a mc. Pista 1 mc 592,50 29, ,68 Pista 2 mc 647,50 29, , , REALIZZAZIONE DI PISTE DI SERVIZIO PROVVISORIE in pietrisco di cava vagliato e lavato, fornito e messo in opera con mezzi terrestri compreso spianamento e profilatura secondo sagoma di progetto, contabilizzato in opera a metro cubo di rilevato realizzato. Compresa rimozione delle piste a fine lavori con recupero e allontanamento del materiale che rimarrà nella disponibilità dell'impresa esecutrice. Pista 1 mc 568,74 19, ,49 Pista 2 mc 771,84 19, , , SPIANAMENTO E SISTEMAZIONE IN SOMMITA' DI SCOGLIERA PER IL TRANSITO MEZZI D'OPERA con realizzazione di una pista di servizio in pietrame misto di cava, compatto, esente da giunti, fratture e piani di sfaldamento, inalterabile all'acqua e al gelo, di pezzatura compresa tra i 1 ed i 100 kg, proveniente da cave idonee e fornito via terra. Compresa la posa e compattazione, di uno strato spesso 0,50m, per la formazione di una pista larga 5m da eseguire con con mezzi terrestri, compresa la realizzazione di piazzole laterali (5x5m circa) intervallate ogni 20m circa, lo spianamento e sistemazione della berma e quant'altro necessario per la perfetta esecuzione dell'opera ed il suo mantenimento in corso d'opera, contabilizzata a metro lineare di sviluppo longitudinale. Pista 1 mq 940,00 90, ,00 Pista 2 mq 945,00 90, , ,50 a riportare ,41

11 STIMA 2 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni unità di Quantità prezzo importo Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni misura unitario riporto ,41 REALIZZAZIONE SCOGLIERE 1 E 2 4 FORNITURA E POSA IN OPERA DI SCOGLI di natura calcarea compatta e non geliva, inalterabili, provenienti da cave idonee, costituiti da materiale lapideo con caratteristiche specificate nel CSA e funzionali alla costruzione e al rifiorimento di scogliere, forniti e posati in opera CON MEZZI TERRESTRI a qualsiasi profondità o altezza dal l.m.m. secondo le sagome di progetto o quelle indicate dalla D.L., compreso l'eventuale impiego di sommozzatore e quant'altro necessario per la perfetta esecuzione dell'opera, contabilizzati a peso mediante pesatura al pieno ed al vuoto del mezzo terrestre di trasporto o contabilizzati a metro cubo in opera: c) scogli di 3 categoria comprendente elementi di c1) contabilizzato a metro cubo in opera Scogliera 1 mc 2843,48 48, ,65 Scogliera 2 mc 3162,34 48, , ,73 MANUTENZIONE PUNTUALE SCOGLIERE LIMITROFE 5 FORNITURA E POSA IN OPERA DI SCOGLI di natura calcarea compatta e non geliva, inalterabili, provenienti da cave idonee, costituiti da materiale lapideo con caratteristiche specificate nel CSA e funzionali alla costruzione e al rifiorimento di scogliere, forniti in cantiere CON MEZZI TERRESTRI e posati in opera CON MEZZI MARITTIMI a qualsiasi profondità o altezza dal l.m.m. secondo le sagome di progetto o quelle indicate dalla D.L., compreso l'impiego di sommozzatore e quant'altro necessario per la perfetta esecuzione dell'opera, contabilizzati a peso mediante stazzatura al pieno ed al vuoto del mezzo marittimo o mediante pesatura al pieno e al vuoto del mezzo terrestre di trasporto. Compreso ogni onere per il fermo dei mezzi marittimi causato da avverse condizioni meteorologiche: c) scogli di 3 categoria comprendente elementi di c1) contabilizzato a metro cubo in opera Scogliere 4 e 5 mc 500,00 59, ,00 IMPORTO LAVORI AL NETTO DEGLI ONERI PER LA SICUREZZA ,14

12 STIMA 3 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni unità di Quantità prezzo importo Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni misura unitario ONERI PER LA SICUREZZA Incontri periodici Incontri periodici per formazione/informazione dei lavoratori a) responsabile ore 5,00 55,00 275, b) preposto ore 10,00 35,29 352, c) operaio specializzato ore 10,00 33,52 335, d) operaio qualificato ore 10,00 31,17 311, , Box di cantiere costituito in monoblocco prefabbricato, compreso trasporto, sistemazione del terreno per il piano d'appoggio, la posa, il mantenimento in buono stato per tutta la durata dei lavori. e le dotazioni di sicurezza a) nolo per il 1 mese cad. 1,00 150,00 150, b) nolo mesi successivi cad. 3,00 45,00 135,00 285, Nolo mensile estintore portatile a polvere omologato DM con carica da 6 Kg nolo mensile cad. 4,00 4,50 18, Blocco WC a funzionamento chimico con lavamani, compreso pulizia, rifornimenti acqua e disgregatori e smaltimento dei rifiuti nolo mensile cad. 4,00 150,00 600, Cartellonistica varia verticale nelle misure, forme e contenuti previsti dalle vigenti normative in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e del codice della strada, montata su idonei supporti e posizionata agli accessi del cantiere, lungo il perimetro delle zone interessate dai lavori e sulle viabilità provinciale e comunale interessata. Comprese le riparazioni e le sostituzioni anche per danneggiamenti da atti vandalici ede ogni quant'altro per il mantenimento per tutta la durata dei lavori. cad. 30,00 40, , Fornitura e posa in opera di cancello di cantiere aventi altezza minima di m 1,80 e lucchetto di chiusura posti agli ingressi di monte e di valle per impedire l'accesso agli estranei alla viabilità di cantiere. Compreso il mantenimento per tutta la durata dei lavori e lo smontaggio ad intervento concluso. cad. 2,00 250,00 500, Allestimento dell'area tecnica di cantiere nel sito indicato nel PSC, compresa la livelllazione del terreno, il suo consolidamento e quant'altro necessario al suo mantenimento in buono stato per tutta la durata dei lavori. Escluso box di cantiere e blocco wc. corpo 1, , ,00 a riportare 5.377,80

13 STIMA 4 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni unità di Quantità prezzo importo Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni misura unitario riporto 5.377, Adeguamento della viabilità di servizio esistente e di quella realizzata ex novo nell'esecuzione dei lavori, valutata e compensata a parte, consistente nella regolarizzazione della superficie, la difesa dalle acque e la fornitura del materiale inerte idoneo per la ricarica degli avvallamenti e quant'altro necessario al suo mantenimento per tutta la durata dei lavori. corpo 1, , , Opere provvisionali di delimitazione delle piste lato mare consistenti nell'apposizione di fila di scogli di segnalazione del bordo pista preceduti da una doppia striscia di nastro segnalatore sorretto da appositi montanti infissi nel rilevato, per una profondità sufficiente a garantirne la stabilità, di altezza 1m e interasse massimo di 2m. Compresi gli oneri di mantenimento in efficienza per tutta la durata delle lavorazioni. corpo 1, , , Realizzazione di recinzione di confinamento dell'area di cantiere prospicente la viabilità od aree esterne mediante realizzazione di una struttura di sostegno in pali tubolari installati su idonei plinti prefabblicati con interasse di 2m e completi di controventature atte a garantire la stabilità della struttura in qualsiasi condizione meteomarina. La recinzione sarà completata con l'inserimento di un grigliato metallico verticale di altezza minima 2m e idonee segnalazioni diurne e notturne degli elementi aggettanti l'allineamento della recinzione (eventuali controventi o sostegni esterni). Installazione, nolo per tutta la durata dei lavori e rimozione. ml. 100,00 15, ,00 TOTALE ONERI PER LA SICUREZZA ,80 IMPORTO TOTALE ,94

14 Quadro Tecnico Economico

15 5 QUADRO TECNICO ECONOMICO A) LAVORI per lavori soggetti a ribasso per oneri della sicurezza , , ,94 B) SOMME A DISPOSIZIONE DELL AMMINISTRAZIONE IVA sui lavori (21%) Incentivo ex art. 92 D.lgs.163/06 Prove ed indagini sui materiali Imprevisti e spese varie , , , , ,07 Importo complessivo A) + B) ,00

COMPUTO METRICO 1. Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Quantità Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni

COMPUTO METRICO 1. Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Quantità Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni COMPUTO METRICO 1 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Quantità Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni REALIZZAZIONE PISTA DI ACCESSO 1 4.01.02 SALPAMENTO DI SCOGLIERE ESISTENTI

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO 1 STRALCIO

PROGETTO DEFINITIVO 1 STRALCIO Provincia di Livorno Unità di Servizio 2.1 Difesa e Protezione del Territorio Unità Organizzativa Risorse marine e Georisorse PROGETTO DEFINITIVO 1 STRALCIO ATTUAZIONE INTERVENTI P.R.G.I.C. (D.G.R.T. 1214

Dettagli

Provincia di Livorno Unità di Servizio 3.1 Difesa del Suolo e delle Coste Unità Organizzativa Risorse marine e Georisorse

Provincia di Livorno Unità di Servizio 3.1 Difesa del Suolo e delle Coste Unità Organizzativa Risorse marine e Georisorse PIANO STRAORDINARIO PER LA MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO Art. 2, comma 240, Legge 23 dicembre 2009, n. 191 ACCORDO DI PROGRAMMA MATTM-REGIONE TOSCANA 3 NOVEMBRE 2010 Intervento di difesa dell abitato

Dettagli

Num. Ord. Indicazioni Lavori e Somministrazioni Operazioni Prodotti Prezzo Importo Art. Elenco

Num. Ord. Indicazioni Lavori e Somministrazioni Operazioni Prodotti Prezzo Importo Art. Elenco Computo metrico estimativo pag. 1 di 6 LAVORI Lavori a Misura 1 Sfalcio di manto erboso costituito da 48.05.005 vegetazione spontanea eterogenea, canne, pioppelle e cespugli A stima m² 11862,00 11862,00

Dettagli

a riportare Art. di E.P.U. Num Ord. Prezzo Unitario Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Lunghezza Larghezza Altezza Quantità Importo

a riportare Art. di E.P.U. Num Ord. Prezzo Unitario Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Lunghezza Larghezza Altezza Quantità Importo ADEGUAMENTO PENNELLO NORD 1 10 Fornitura e posa in opera di scogli di natura calcarea compatta e non geliva, inalterabili, provenienti da cave idonee, costituiti da materiale lapideo con caratteristiche

Dettagli

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI Computo metrico estimativo pag. 1 di 5 LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI 1 47 Sfalcio meccanico di vegetazione spontanea eterogenea costituita in prevalenza da canne e cespugli pulizia

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: COMMITTENTE: STRADA DI COLLEGAMENTO TRA IL NUOVO SVINCOLO DELLA SGC FI-PI-LI EMPOLI SANTA MARIA E LA ZONA ARTIGIANALE DI CARRAIA

Dettagli

Parti simili. Noli escavatore cingolato per demolizione h 0,060 0,060 99,240 5,95

Parti simili. Noli escavatore cingolato per demolizione h 0,060 0,060 99,240 5,95 AP01 Disfacimento di vecchi gabbioni e materassi metallici con pietrame, danneggiati o dissestati o crollati in alveo, di qualsiasi forma e dimensione, compreso la movimentazione nell ambito del cantiere,

Dettagli

Provincia di Pisa - Servizio Edilizia, Sicurezza e Impianti Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8

Provincia di Pisa - Servizio Edilizia, Sicurezza e Impianti Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8 Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8 LAVORI I.T.C.G. E.FERMI - EDIFICIO CENTRALE 1 O.O.S. O.O.S. ONERI PER LA SICUREZZA. 01 Predisposizione dell'area di cantiere. Avvertenze:

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O Num.Ord. DESIGNAZIONE DEI LAVORI D I M E N S I O N I I M P O R T I Quantità par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Recinzione perimetrale di protezione in rete

Dettagli

ALL. 05: ANALISI PREZZI SICUREZZA

ALL. 05: ANALISI PREZZI SICUREZZA CONSORZIO DI BONIFICA PROVINCIA DI LIVORNO "Ufficio dei Fiumi e Fossi" PISA Determina Dirigenziale Provincia di Livorno n. 117del 14/12/2010 del U.S. 3.1 "Pianificazione, Difesa del Suolo e delle Coste"

Dettagli

COMPUTO METRICO. Cerveteri RM

COMPUTO METRICO. Cerveteri RM Cerveteri RM pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Riqualificazione delle aree a verde - giardini di Via dei Tirreni - Via Oriolo - Via Campo di Mare. Costi della sicurezza COMMITTENTE: Amministrazione Comunale

Dettagli

COMPUTO METRICO ONERI PER LA SICUREZZA

COMPUTO METRICO ONERI PER LA SICUREZZA Comune di Civitavecchia Provincia di Roma pag. 1 COMPUTO METRICO ONERI PER LA SICUREZZA OGGETTO: ONERI DELLA SICUREZZA - Adeguamento e ristrutturazione Cimitero Monumentale di Aurelia Nord - Ristrutturazione

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI DI SICUREZZA

OPERE PROVVISIONALI DI SICUREZZA COMUNE DI MASCALUCIA PROVINCIA DI CATANIA AREA LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE Servizio per la gestione e manutenzione impianti di depurazione acque reflue del Comune di Mascalucia OPERE PROVVISIONALI DI

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA ALLEGATO "C" Comune di PREMANA Provincia di LC STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) OGGETTO: PROGRAMMA "6.000

Dettagli

E1.00 ONERI DELLA SICUREZZA - OPERE EDILI

E1.00 ONERI DELLA SICUREZZA - OPERE EDILI E1.00 ONERI DELLA SICUREZZA - OPERE EDILI E1.01 Accesso al cantiere S1.4.40 Accesso al cantiere realizzato con telaio in elementi tubolari controventati chiuso con lamiera metallica, ondulata o grecata,

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9 Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0012 - RESTAURO..............................................

Dettagli

ANALISI PREZZI. Spese generali 17,00% Utile d'impresa 10,00% Operaio specializzato ora 26,42 Operaio qualificato ora 24,76 Operaio comune ora 23,50

ANALISI PREZZI. Spese generali 17,00% Utile d'impresa 10,00% Operaio specializzato ora 26,42 Operaio qualificato ora 24,76 Operaio comune ora 23,50 ANALISI PREZZI Spese generali 17,00% Utile d'impresa 10,00% Operaio specializzato ora 26,42 Operaio qualificato ora 24,76 Operaio comune ora 23,50 Miniescavatore compreso operatore ora 57,35 Autocarro

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA. DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

Num.Ord. TARIFFA. DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA Via Bressane, 62/a - 35042 Este (PD) - Tel. 340/5396516 - e-mail: alberto_fornasiero@libero.it pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA APPRESTAMENTI PREVISTI NEL PSC (Cap 1) 1 RECINZIONE DI CANTIERE CON PANNELLI

Dettagli

STIMA SOMMARIA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA SOMMARIA DEI COSTI DELLA SICUREZZA Area Gestione Edilizia Sapienza Università di Roma pag. 1 STIMA SOMMARIA DEI COSTI DELLA SICUREZZA OGGETTO: Realizzazione di nuovo Stabulario Edificio B, Piano 4, Viale Regina Elena n 291 Roma COMMITTENTE:

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Giunta Regionale Direzione Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa Servizio Tecnico dei bacini degli affluenti del Po Sede di Parma Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile OPCM

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO APPALTABILE

PROGETTO DEFINITIVO APPALTABILE INTERVENTO DI MESSA IN SICUREZZA PAVIMENTI IN VINILE AMIANTO CON RIMOZIONE E RIFACIMENTO COMPLETO PRESSO LA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO VIRGILIO PROGETTO DEFINITIVO APPALTABILE Responsabile del Procedimento:

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA Num.Ord. DESIGNAZIONE DEI LAVORI D I M E N S I O N I Quantità pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Scavo a sezione obbligata eseguito a mano, all esterno di edifici, in 01.01.09 terre di qualsiasi natura

Dettagli

S.P.6 "di Comeno", S.P. 7 "di Gabrovizza" MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI

S.P.6 di Comeno, S.P. 7 di Gabrovizza MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI V.A. 1 DECESPUGLIAMENTO E ABBATTIMENTO ALBERATURE Esecuzione di decespugliamento di rovi, arbusti, cespugli in macchie e abbattimento di alberature comprese nell'area di cantiere. Intervento comprensivo

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO APPALTABILE

PROGETTO DEFINITIVO APPALTABILE INTERVENTO DI MESSA IN SICUREZZA PAVIMENTI IN VINILE AMIANTO CON RIMOZIONE E RIFACIMENTO COMPLETO PRESSO LA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. VIDA PROGETTO DEFINITIVO APPALTABILE Responsabile del Procedimento:

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO LAVORI A MISURA CAPO I - PREZZI ELEMENTARI 05 - LAVORI IN ECONOMIA 1.1.1 CAPO I - PREZZI ELEMENTARI MANO D'OPERA MANO D'OPERA EDILIZIA 1 2 Operaio Qualificato edilizia Totale ora 40,00 24,760 990,40 2

Dettagli

SOSTITUZIONE DELLA COPERTURA IN LASTRE ONDULATE DI ETERNIT ED ALTRE OPERE ACCESSORIE DEL CAPANNONE COMUNALE IN LOC. GALLERONE DI POMARANCE

SOSTITUZIONE DELLA COPERTURA IN LASTRE ONDULATE DI ETERNIT ED ALTRE OPERE ACCESSORIE DEL CAPANNONE COMUNALE IN LOC. GALLERONE DI POMARANCE COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa SOSTITUZIONE DELLA COPERTURA IN LASTRE ONDULATE DI ETERNIT ED ALTRE OPERE ACCESSORIE DEL CAPANNONE COMUNALE IN LOC. GALLERONE DI POMARANCE ELENCO PREZZI 1) Rimozione

Dettagli

COMPUTO METRICO della SICUREZZA

COMPUTO METRICO della SICUREZZA COMUNE DI CASTELNUOVO MAGRA Provincia della Spezia pag. 1 COMPUTO METRICO della SICUREZZA OGGETTO: POR FESR 2007-2013: Asse 4 PROGETTO TEMATICO: "Passaggio nella terra della luna: castelli e fortificazioni"

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di UTA Provincia di Cagliari. Realizzazione dei laboratori del cluster "energie rinnovabili" OGGETTO: Sardegna Ricerche

COMPUTO METRICO. Comune di UTA Provincia di Cagliari. Realizzazione dei laboratori del cluster energie rinnovabili OGGETTO: Sardegna Ricerche Comune di UTA Provincia di Cagliari pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Realizzazione dei laboratori del cluster "energie rinnovabili" COMMITTENTE: Sardegna Ricerche Data, 27/10/2010 IL TECNICO PriMus by Guido

Dettagli

COMUNE DI PORTO SANT'ELPIDIO Ufficio Tecnico Lavori Pubblici

COMUNE DI PORTO SANT'ELPIDIO Ufficio Tecnico Lavori Pubblici COMUNE DI PORTO SANT'ELPIDIO Ufficio Tecnico Lavori Pubblici Realizzazione di loculi sull area di risulta tra le tre cappelline poste sul recinto nord e a sud del blocco A RELAZIONE TECNICA e QUADRO ECONOMICO

Dettagli

Provincia di Roma PROGETTO PER IL COLLEGAMENTO VIARIO ADIACENTE PALAZZO DORIA PAMPHILI LAVORI DI SISTEMAZIONE DELLA VIABILITA' DI ACCESSO OGGETTO:

Provincia di Roma PROGETTO PER IL COLLEGAMENTO VIARIO ADIACENTE PALAZZO DORIA PAMPHILI LAVORI DI SISTEMAZIONE DELLA VIABILITA' DI ACCESSO OGGETTO: Provincia di Roma OGGETTO: PROGETTO PER IL COLLEGAMENTO VIARIO ADIACENTE PALAZZO DORIA PAMPHILI LAVORI DI SISTEMAZIONE DELLA VIABILITA DI ACCESSO COMMITTENTE: Comune di Valmontone Dott Arch Roberto Pinci

Dettagli

INTERVENTO DI NUOVA COSTRUZIONE VIA DEL SEMINARIO LOTTO 1334/I Note compilazione computo

INTERVENTO DI NUOVA COSTRUZIONE VIA DEL SEMINARIO LOTTO 1334/I Note compilazione computo STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA INTERVENTO DI NUOVA COSTRUZIONE VIA DEL SEMINARIO LOTTO 1334/I Note compilazione computo CODICE DERCRIZIONE UNITA' DI MISURA PREZZO UNITARIO QUANTITA' Identificazione in

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI MONTALDO B.DA Provincia di Alessandria LAVORI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Progetto Principale Montaldo B.da 04/02/204 IL PROGETTISTA IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Ing. G. Boccaccio Pag.

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Sicurezza

Computo Metrico Estimativo Sicurezza 1 PONTEGGIO 1.1 Ponteggi esterni di facciata, compreso montaggio e smontaggio, SP.001.1 costruiti con elementi tubolari metallici, di qualsiasi forma e superficie, compresi sbalzi protettivi, parti rastremate

Dettagli

( computo metrico) N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unitario Importo RIPORTO Dismissioni - Rimozioni

( computo metrico) N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unitario Importo RIPORTO Dismissioni - Rimozioni Oggetto: LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA PRIMARIA G. A. RANERI NELLA FRAZIONE BORGO Pag. 1 DEL COMUNE DI ITALA.- ( computo metrico) RIPORTO Dismissioni - Rimozioni 1 1 21.1.21 Scomposizione

Dettagli

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA Art. 39 D.P.R. 207/10 INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA N.R. ARTICOLO

Dettagli

forma e dimensione, eseguito entro o fuori acqua fino alla profondità di m 12,30 L.A.T. con mezzi marittimi idonei di qualsiasi

forma e dimensione, eseguito entro o fuori acqua fino alla profondità di m 12,30 L.A.T. con mezzi marittimi idonei di qualsiasi ANALISI NUOVO PREZZO NP.01 Salpamento di sedimenti sabbiosi, pietrisco, massi artificiali o naturali, rottami ed altri manufatti o elementi lapidei di qualsiasi forma e dimensione, eseguito entro o fuori

Dettagli

Geom. Andrea Stella. C O M U N E D I P I E G A R O (Provincia di Perugia) PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO COMUNE DI PIEGARO

Geom. Andrea Stella. C O M U N E D I P I E G A R O (Provincia di Perugia) PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO COMUNE DI PIEGARO Geom. Andrea Stella C O M U N E D I P I E G A R O (Provincia di Perugia) RIQUALIFICAZIONE URBANA E COMPLETAMENTO DI INTERVENTI ESEGUITI IN PIEGARO CAPOLUOGO PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO COMMITTENTE:

Dettagli

BRILLADA VITTORIO & C. S.n.c.

BRILLADA VITTORIO & C. S.n.c. 1 Demolizione di pavimento in cls, dello spessore fino a cm. 20 e smaltimento in discarica MC. 28,50 2 Demolizione di aree asfaltate dello spessore fino a cm. 15 e smaltimento in discarica MC. 18,92 3

Dettagli

n. 1,00 x 861,28=... 861,28

n. 1,00 x 861,28=... 861,28 S.02.10.30 Passerella per attraversamenti di scavi o spazi affaccianti sul vuoto fornite di parapetti su entrambi i lati, in conformità alla normativa vigente. Montaggio e nolo per il 1 mese. Pedonale

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO CALCOLO STANDARD

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO CALCOLO STANDARD PROGETTO: P.U.A. -Piano di recupero PROPRIETARI: Giantin Gianni Scantamburlo Anna Maria Ubicazione: Via Celeseo 21. Vigonovo(Ve) Allegato 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO CALCOLO STANDARD COMPUTO METRICO

Dettagli

Computo metrico delle operazioni di ripristino

Computo metrico delle operazioni di ripristino CONSULENZE GEOLOGICHE Computo metrico delle operazioni di ripristino PROGETTO DI COLTIVAZIONE DI UNA CAVA DI INERTI LOC. MALAFRASCA COMUNE DI PERGINE VALDARNO (AR) PROGETTO DI COLTIVAZIONE DI UNA CAVA

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA

PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA Unione Europea Regione Autonoma Valle d'aosta Programma Leader Plus Comunità Montana Grand Combin COMPUTO METRICO 4A Ottobre 04 AJ321EE

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 5 Analisi E.01.10.10.a Scavo di pulizia generale eseguito con mezzi meccanici in terreno di qualsiasi natura e consistenza fino alla profondità di m 0.4, compresa l'estirpazione d'erbe, arbusti e radici,

Dettagli

COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia

COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia Interventi di miglioramento sui recapiti finali costituiti da CISNS e dal suolo - Rinaturalizzazione del canale Galaso-Marinella, recapito finale dell'

Dettagli

Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quinquies

Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quinquies REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quinquies Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0012 - RESTAURO..............................................

Dettagli

COMPLESSO INCUBATORE INDUSTRIALE

COMPLESSO INCUBATORE INDUSTRIALE NR. DESCRIZIONE Oneri di sicurezza aggiuntivi alle forniture previste per il ", CENTRO DI ECCELLENZA, LABORATORIO PESANTE" a compenso della specifica disposizione del cantiere, dell'attuazione di tutte

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA LAVORI PER L'ELIMINAZIONE DI INTERSEZIONE PERICOLOSA AL KM 284+400 DELLA S.S. 16 MEDIANTE COSTRUZIONE DI ROTATORIA PROPOSTA PER RIPRISTINO PORZIONE PARCHEGGIO

Dettagli

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I . Pagina 20 B.03.004 Pali trivellati di grande diametro eseguiti con fusto in calcestruzzo armato Rck 30, compresa la formazione del foro, l'onere della posa della gabbia metallica e gli eventuali sovraspessori

Dettagli

CRITERI DI INTERVENTO SCHEDA 1 SCHEDA 2

CRITERI DI INTERVENTO SCHEDA 1 SCHEDA 2 CRITERI DI INTERVENTO SCHEDA 1 SCHEDA 2 CRITERI E OBIETTIVI DI INTERVENTO VV Manutenzione ordinaria del sistema viario minore (piste, sentieri, ) L obiettivo dell intervento VV è quello di migliorare l

Dettagli

S COSTI DELLA SICUREZZA S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE S.10.10 DELIMITAZIONI ELEMENTARI AREA CANTIERE Codice Descrizione U.m.

S COSTI DELLA SICUREZZA S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE S.10.10 DELIMITAZIONI ELEMENTARI AREA CANTIERE Codice Descrizione U.m. Provincia autonoma di Trento 1669 Elenco Prezzi Provinciale 2009 S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE S.10.10 DELIMITAZIONI ELEMENTARI AREA CANTIERE S COSTI DELLA SICUREZZA S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE

Dettagli

REGIONE UMBRIA PROVINCIA DI PERUGIA

REGIONE UMBRIA PROVINCIA DI PERUGIA REGIONE UMBRIA PROVINCIA DI PERUGIA COMUNE DI MASSA MARTANA INTERVENTI PER IL CONSOLIDAMENTO DELLA RUPE DI MASSA MARTANA OPERA: COMPLETAMENTO DEGLI INTERVENTI IN PARETE E DEL CIGLIO SUPERIORE NEL TRATTO

Dettagli

CITTA' DI ROSARNO PROV. DI REGGIO CALABRIA PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO RIPRISTINO DI STRADE URBANE NELL ABITATO DI ROSARNO

CITTA' DI ROSARNO PROV. DI REGGIO CALABRIA PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO RIPRISTINO DI STRADE URBANE NELL ABITATO DI ROSARNO CITT' DI ROSRNO PROV. DI REGGIO CLBRI PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO RIPRISTINO DI STRDE URBNE NELL BITTO DI ROSRNO PROGETTISTI: RESPONSBILE DEL PROCEDIMENTO rch. Luciano Macrì Geom Rosario Laurito rch.

Dettagli

Interventi di manutenzione straordinaria Strade Provinciali

Interventi di manutenzione straordinaria Strade Provinciali Provincia dell Ogliastra via Pietro Pistis - 08045 LANUSEI tel. 0782 473600 fax 0782 41053 Gestione Commissariale (L.R. n. 15 /2013) Servizio Viabilità Trasporti Infrastrutture via Mameli 08048 TORTOLÌ

Dettagli

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

Provincia Regionale di Catania

Provincia Regionale di Catania Provincia Regionale di Catania A N A L I S I P R E Z Z I OGGETTO INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA S.P. 148 IN TERRITORIO DI S. VENERINA E DELLA S.P. 8/IV IN TERRITORIO DI ZAFFERANA COMMITTENTE Provincia

Dettagli

A.S.P. San Domenico - Pescia Restauro del portale e di parte della facciata della Chiesa di San Domenico

A.S.P. San Domenico - Pescia Restauro del portale e di parte della facciata della Chiesa di San Domenico A.S.P. San Domenico - Pescia Restauro del portale e di parte della facciata della Chiesa di San Domenico N art. DESCRIZIONE Unità di Misura PREZZI UNITARI 1 2 3 4 5 6 Opere di installazione di cantiere

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Mappatura manufatti contenenti amianto in matrice compatta e friabile PO Popolo degli Incurabili

Computo Metrico Estimativo Mappatura manufatti contenenti amianto in matrice compatta e friabile PO Popolo degli Incurabili 1 Piano di lavoro 1,00 1,00 3000,00 3.000,00 SOMMANO a 3.000,00 3.000,00 2 Trasporto d'approvviggionamento 1,00 1,00 1000,00 1.000,00 SOMMANO a 1.000,00 1.000,00 3 Coibente esterno di tubazione (Rif CM

Dettagli

REGIONE CAMPANIA. Opere Provvisionali - Ponteggi - Centine

REGIONE CAMPANIA. Opere Provvisionali - Ponteggi - Centine REGIONE CAMPANIA Opere Provvisionali - Ponteggi - Centine CAPITOLO N 1 OPERE PROVVISIONALI PONTEGGI - CENTINE AVVERTENZE Tutti gli articoli del presente prezzario comprendono nei prezzi l uso di ponteggi

Dettagli

Regione Abruzzo. - Provincia di L Aquila -

Regione Abruzzo. - Provincia di L Aquila - Regione Abruzzo Comune di ROCCARASO - Provincia di L Aquila - OGGETTO: SISTEMAZIONE ED ADEGUAMENTO AREA DA ADIBIRE A CENTRO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI AI SENSI DEL D.M. 08-04-2008 E S.M.I. -

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. P OPERE PROVVISIONALI P.01 RECINZIONI P.01.10 RECINZIONI PROVVISIONALI P.01.10.10 Recinzione provvisionale di cantiere di altezza non inferiore a 2.00 m con sostegni in paletti di legno o tubi da ponteggio,

Dettagli

FIBRE DI CARBONIO. Descrizione

FIBRE DI CARBONIO. Descrizione 1 Con tessuto undirezionale del peso di ca. 200 gr/mq. Primo strato. Componente U.m. Quantità Costo unit. Operaio specializzato ora 2,0000 27,86 55,72 Operaio qualificato ora 1,0000 25,98 25,98 Operaio

Dettagli

COMUNE DI MANZIANA PROVINCIA DI ROMA RIFACIMENTO RETE IDRICA VIA STRADA CROCE DAL CIV. 44 AL CIV. 80

COMUNE DI MANZIANA PROVINCIA DI ROMA RIFACIMENTO RETE IDRICA VIA STRADA CROCE DAL CIV. 44 AL CIV. 80 COMUNE DI MANZIANA PROVINCIA DI ROMA RIFACIMENTO RETE IDRICA VIA STRADA CROCE DAL CIV. 44 AL CIV. 80 (TRATTO CHE INCROCIA VIA BRACCIANO E VIA CHIESETTA DELLE GRAZIE) PROGETTO ESECUTIVO ALL. C.04 22 S..0.

Dettagli

Modello offerta lotto 3 COMUNE DI MONZA - UFFICIO ECONOMATO

Modello offerta lotto 3 COMUNE DI MONZA - UFFICIO ECONOMATO COMUNE DI MONZA - UFFICIO ECONOMATO PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA, FORNITURA AD INTEGRAZIONE E/O SOSTITUZIONE IMPIANTI PUBBLICITARI - LOTTO N. 3 DURATA DEL

Dettagli

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00 01 Oneri di discarica per materiali da demolizione, esclusi i tossico-nocivi. - Prezzo di mercato per scarico a discarica di materiali da demolizione edile: si considera che 1 mc equivale a circa 1,6 t

Dettagli

COMUNE DI MIRA. Città d'arte Provincia di Venezia INTEGRAZIONE COME DA RICHIESTA PROT. 0050641 DEL 19/11/2015

COMUNE DI MIRA. Città d'arte Provincia di Venezia INTEGRAZIONE COME DA RICHIESTA PROT. 0050641 DEL 19/11/2015 COMUNE DI MIRA Città d'arte Provincia di Venezia INTEGRAZIONE COME DA RICHIESTA PROT. 0050641 DEL 19/11/2015 STIMA DEI COSTI INDICATIVI DI ADEGUAMENTO (COMPUTO METRICO ESTIMATIVO) IMPIANTO SPORTIVO DI

Dettagli

1 - COORDINAMENTO ATTIVITA' DATORI LAVORO 2 - BARACCHE DI CANTIERE

1 - COORDINAMENTO ATTIVITA' DATORI LAVORO 2 - BARACCHE DI CANTIERE A MISURA 1 - COORDINAMENTO ATTIVITA' DATORI LAVORO 1 N.P.SC1 RIUNIONI COORDINAMENTO RIUNIONE PERIODICA DI COORDINAMENTO TRA I RESPONSABILI DELLE IMPRESE OPERANTI IN CANTIERE ED IL COORDINATORE DELLA SICUREZZA

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO 11 Blocco M 11 Blocco M 1 Strutture edifici 1 3.1.1 Conglomerato cementizio per qualsiasi destinazione diversa

Dettagli

Computo Metrico Estimativo

Computo Metrico Estimativo SICUREZZA 10.1 RECINZIONE di cantiere realizzata con elementi 28.A05.E10.005 prefabbricati di rete metallica e montanti tubolari zincati con altezza minima di 2,00 m, posati su idonei supporti in calcestruzzo,

Dettagli

ELENCO PREZZI. Comune di Capoterra Provincia di Cagliari

ELENCO PREZZI. Comune di Capoterra Provincia di Cagliari Comune Capoterra Provincia Cagliari pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: SISTEMAZIONE E RINATURALIZZAZIONE DELLE DIFESE LITORANE BONIFICA E SISTEMAZIONE DELLA FASCIA COSTIERA PROGETTO ESECUTIVO DELLE OPERE MARITTIME

Dettagli

ALL.9 - ANALISI PREZZI

ALL.9 - ANALISI PREZZI AP_01 muro rivestito prefabbricato c.re MURO DI SOSTEGNO IN C.A. voce a misura MURO DI SOSTEGNO IN C.A. Realizzato con Pannelli PREFABBRICATI rivestiti con pietra di vario genere. Possono essere realizzate

Dettagli

COMUNE DI FAVIGNANA PROVINCIA DI TRAPANI

COMUNE DI FAVIGNANA PROVINCIA DI TRAPANI -17-15 Molo Salvatore Gentivo -16-15 -14 PROVINCIA DI TRAPANI LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DEL PORTO DI FAVIGNANA PROGETTO DEFINITIVO Titolo elaborato : ELENCO DEI PREZZI UNITARI ED ANALISI NUOVI PREZZI

Dettagli

Linee guida per la stesura del PIMUS (Piano di montaggio, uso e smontaggio) dei ponteggi metallici fissi ai sensi del D. Lgs.

Linee guida per la stesura del PIMUS (Piano di montaggio, uso e smontaggio) dei ponteggi metallici fissi ai sensi del D. Lgs. Linee guida per la stesura del PIMUS (Piano di montaggio, uso e smontaggio) dei ponteggi metallici fissi ai sensi del D. Lgs. 235/2003 A) PARTE GENERALE (Anagrafica) Premesso che il PIMUS deve essere specifico

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA SOMMINISTRAZIONI unitario TOTALE. 1 Demolizioni L01 SOMMANO a corpo 1,00 3 535,91 3 535,91 353,59 10,000

Num.Ord. TARIFFA SOMMINISTRAZIONI unitario TOTALE. 1 Demolizioni L01 SOMMANO a corpo 1,00 3 535,91 3 535,91 353,59 10,000 pag. 2 Num.Ord. INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE SOMMINISTRAZIONI unitario TOTALE COSTO Sicurezza incid. % ONERI DIRETTI (oneri compresi nei prezzi delle singole lavorazioni) 1 Demolizioni L01 SOMMANO a

Dettagli

ANALISI PREZZI. Comune di Prato Provincia di Prato

ANALISI PREZZI. Comune di Prato Provincia di Prato Comune di Prato Provincia di Prato pag. 1 ANALISI PREZZI OGGETTO: Asse delle industrie Nord-Sud, svincolo san Paolo-Galciana. Fase 3B, collegamento stradale con Galciana. COMMITTENTE: Comune di Prato Data,

Dettagli

DESCRIZIONE u.m. quantità

DESCRIZIONE u.m. quantità AP.01 Fornitura e collocazione di panchine modanate in pietra, lavorata a disegno artistico, nella varietà biancone e/o grigio-paglierino a scelta e secondo i disegni predisposti dalla D.L. La realizzazione

Dettagli

Fallimento INDALSAN S.r.l. Sentenza n 06/03

Fallimento INDALSAN S.r.l. Sentenza n 06/03 Fallimento INDALSAN S.r.l. Sentenza n 06/03 1. Descrizione generale I beni, rientranti nella massa fallimentare, sono ubicati sul lotto: indicato come 2S Tav 3 Zonizzazione dal P.I.P di C/da Olivola; contraddistinto

Dettagli

Comune di Perugia Provincia di Perugia COMPUTO METRICO

Comune di Perugia Provincia di Perugia COMPUTO METRICO Comune di Perugia Provincia di Perugia pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL MERCATO COPERTO DI PERUGIA COSTI DELLA SICUREZZA (Prezzario Regione Umbria 2014) COMMITTENTE: U.O. Engineering

Dettagli

FASCICOLO 04: costi per la sicurezza del cantiere

FASCICOLO 04: costi per la sicurezza del cantiere PROGETTO DI VALORIZZAZIONE E RECUPERO DELLA REGGIA DI VENARIA REALE E DEL BORGO CASTELLO DELLA MANDRIA PROGETTO DI COMPLETAMENTO DELL'EDIFICIO DENOMINATO "CITRONIERA E GRANDE SCUDERIA". FASCICOLO 04: costi

Dettagli

Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3

Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3 Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3 SOMMARIO 1) Scavi, rinterri, demolizioni, scarificazioni, rilevati, geotessili............ Pag. 4 2) Murature,

Dettagli

D _ COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

D _ COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Settore A4 - Restauro e conservazione del patrimonio immobiliare artistico e storico Pgt. n.265/2014 ID. 5210 RESTAURO SINAGOGA SETTECENTESCA OPERE DI COMPLETAMENTO PROGETTO ESECUTIVO D _ COMPUTO METRICO

Dettagli

N96_85. Unità di misura larghezza lunghezza totale. Prezzo di mercato Vedi descrizione superiore cad 1 480,00 480,00

N96_85. Unità di misura larghezza lunghezza totale. Prezzo di mercato Vedi descrizione superiore cad 1 480,00 480,00 N96_85 Campionamento ambientale aerodisperse, comprendente: impianto di prelievo delle fibre presenti nell'aria raccolta degli elementi, analisi di laboratorio, elaborazione dati, indicazione planimetrica,

Dettagli

Sistema Informativo Sanitario di Prevenzione. Notifica Preliminare Cantiere Edile

Sistema Informativo Sanitario di Prevenzione. Notifica Preliminare Cantiere Edile SISPC Sistema Informativo Sanitario di Prevenzione Mod. NCE.01 Cantiere sito in: Notifica Preliminare Cantiere Edile N Notifica: 4601754410 - Data: 22/10/2014 Numero cantiere: 52243 Protocollo: 9102/LU/046017-0002986/2014

Dettagli

CAV S.p.A. Concessioni Autostradali Venete

CAV S.p.A. Concessioni Autostradali Venete CAV S.p.A. Sede Legale: via Bottenigo, 64 A 30175 Marghera Venezia Tel. 0415497111 - Fax. 041935181 R.I./C.F./P.IVA 03829590276 Iscr. R.E.A. VE 0341881 Cap. Sociale 2.000.000,00 AUTOSTRADE IN CONCESSIONE:

Dettagli

INTERVENTI DI RIASSETTO IDROGEOLOGICO E PERCORSI COLLINARI NEL PARCO DI SUPERGA

INTERVENTI DI RIASSETTO IDROGEOLOGICO E PERCORSI COLLINARI NEL PARCO DI SUPERGA CITTÀ DI TORINO VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI DIVISIONE SERVIZI TECNICI PER LE GRANDI OPERE EDILIZIE E DEL VERDE PUBBLICO SETTORE GRANDI OPERE DEL VERDE PUBBLICO INTERVENTI DI RIASSETTO IDROGEOLOGICO

Dettagli

VARIANTE ALLA S.R. 436 FRANCESCA TRA LA LOCALITA PAZZERA E LA S.P. 26 CAMPORCIONI IN LOCALITA BISCOLLA 1 LOTTO IN COMUNE DI MONSUMMANO TERME

VARIANTE ALLA S.R. 436 FRANCESCA TRA LA LOCALITA PAZZERA E LA S.P. 26 CAMPORCIONI IN LOCALITA BISCOLLA 1 LOTTO IN COMUNE DI MONSUMMANO TERME Stefano Palandri Ingegnere Via Mazzini, 28 51100 Pistoia Tel. 0573 358314 Fax. 0573 508540 e-mail stefano.palandri@galactica.it - palandri.stefano@tiscali.it C.F. PLN SFN 48H08 G713G Partita IVA 00907770473

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O ANALISI DEI PREZZI

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O ANALISI DEI PREZZI pag. 1 R I P O R T O Nr. 1 Conduzione e manutenzione ordinaria per impianto ascensore di qualsiasi tipo (vedi art. 4 del CSA parte 1), PA 01 comprendente lo svolgimento di tutti i servizi e le attività

Dettagli

Prezzo 01 - Rotatoria

Prezzo 01 - Rotatoria LAVORI A CORPO 1 Prezzo 01 - Rotatoria Prezzo per la realizzazione della rotatoria del diametro di 45.20 mt. in ambito extraurbano all'incrocio tra la Via Vittorio Veneto e la strada provinciale Sestu

Dettagli

Voci Finite senza Analisi

Voci Finite senza Analisi PROVVEDITORATO INTERREGIONALE OO.PP. UFFICIO 2 - TECNICO 1 Pag. 1 Voci Finite senza Analisi 18.1.3.2 Fornitura e posa in opera di serramenti esterni realizzati con profili estrusi d'alluminio lega 6060

Dettagli

13 Sezione 13 - Stima dei costi per la sicurezza (Elementi di cui al D.Lgs. 81/2008 s.m., Allegato XV, punto 2.1.2 lett. l)

13 Sezione 13 - Stima dei costi per la sicurezza (Elementi di cui al D.Lgs. 81/2008 s.m., Allegato XV, punto 2.1.2 lett. l) 13 Sezione 13 - Stima dei costi per la sicurezza (Elementi di cui al D.Lgs. 81/2008 s.m., Allegato XV, punto 2.1.2 lett. l) La valutazione delle spese di seguito esposta è finalizzata esclusivamente alla

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Stazione appaltante : MANUTENZIONE STRAORDINARIA ESTINTORI COMPRENDENTE, ADEGUAMENTO ALLA NORMA UNI 9994-1 2013 COLLAUDIO SERBATOI E FORNITURA NUOVO MATERIALE,

Dettagli

LANCIANO - CH - IL PROGETTISTA Dott Ing. Antonio Giancristofaro STUDIO D'INGEGNERIA CIVILE COMUNE :: LAVORI : ALLEGATO 16 TAVOLA 00.

LANCIANO - CH - IL PROGETTISTA Dott Ing. Antonio Giancristofaro STUDIO D'INGEGNERIA CIVILE COMUNE :: LAVORI : ALLEGATO 16 TAVOLA 00. STUDIO D'INGEGNERIA CIVILE GIANCRISTOFARO ANTONIO - Ingegnere Via Luigi de Crecchio, 61-66034 LANCIANO (CH) - ITALIA Tel/ Fax +39-872-715345 - E-mail mail@giancristofaro.it COMUNE :: LAVORI : LANCIANO

Dettagli

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in VOCI DI SPESA Apparecchiature ed impianti :aerogeneratori e reti di connessione Opere civili: o fondazione degli aerogeneratori costituiti da plinto o strade di accesso alle singole turbine o piazzole

Dettagli

Comune di Dolianova. Provincia di Cagliari COMPUTO METRICO

Comune di Dolianova. Provincia di Cagliari COMPUTO METRICO Comune di Dolianova Provincia di Cagliari pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Intervento di ristrutturazione con ricostruzione a nuovo della pista di atletica dell'impianto sportivo Sant'Elena 1 stralcio COMMITTENTE:

Dettagli

PROVINCIA DI LECCO Settore Viabilità e Grandi Infrastrutture PIANO DI MANUTENZIONE

PROVINCIA DI LECCO Settore Viabilità e Grandi Infrastrutture PIANO DI MANUTENZIONE Generalità Il presente documento viene redatto con lo specifico scopo di programmare gli interventi di manutenzione, di carattere ordinario, da attuare successivamente alla realizzazione delle opere previste

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO APPALTABILE

PROGETTO DEFINITIVO APPALTABILE INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO SOLAI E MESSA IN SICUREZZA SOFFITTI CON POSA DI CONTROSOFFITTI ANTISFONDELLAMENTO PRESSO LA SCUOLA PRIMARIA A. STRADIVARI PROGETTO DEFINITIVO APPALTABILE Responsabile del Procedimento:

Dettagli

LIBRETTO QUANTITA' PREZZO

LIBRETTO QUANTITA' PREZZO Numero d'ordine INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE SOMMINISTRAZIONI Emesso certificato di pagamento n. 1 in data 24/09/2014, per l'importo di Euro LIBRETTO QUANTITA' PREZZO I M P O R T I Nr. Prog. Positivi

Dettagli

pag. 2 unità Num.Ord. TARIFFA P R E Z Z O UNITARIO D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura

pag. 2 unità Num.Ord. TARIFFA P R E Z Z O UNITARIO D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura pag. 2 Nr. 1 Pala Meccanica 72.97 euro (settantadue/97) ora 72,97 Nr. 2 Operaio Specializzato A1 euro (ventidue/91) ora 22,91 Nr. 3 Operaio Qualificato A2 euro (ventiuno/38) ora 21,38 Nr. 4 Operaio Comune

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI. COSTI SICUREZZA (diretti) (SpCat 2)

DESIGNAZIONE DEI LAVORI. COSTI SICUREZZA (diretti) (SpCat 2) pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA COSTI SICUREZZA (diretti) (SpCat 2) 1 Incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi svolto direttamente dal Datore di OA.02.0001 Lavoro

Dettagli