Stefania Grenzi Assessore al Volontariato Comune di Nonantola

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stefania Grenzi Assessore al Volontariato Comune di Nonantola"

Transcript

1 Comune di Nonantola

2 Volontariato e Associazionismo possono essere considerati una delle grandi ricchezze di Nonantola. Partecipazione, solidarietà e forza di volontà sono solo alcuni dei principi che caratterizzano l attività del nostro associazionismo nei vari ambiti: socio-sanitario, culturale, sportivo, civile, scolastico, Da molti anni inoltre questa forza del territorio, collabora strettamente con l Amministrazione Comunale per rendere più ricca, viva e attrattiva la vita della città, con l organizzazione di eventi, manifestazioni e incontri di varia natura, che sono ormai entrati a far parte a pieno titolo del calendario nonantolano. Questo Vademecum nasce proprio per aiutare maggiormente le Associazioni ad orientarsi con autonomia e libertà, nel complesso e magmatico scenario di normative e regolamenti, a fronte anche della difficile situazione che le pubbliche amministrazioni stanno vivendo ormai da molti anni in materia di personale e di ottimizzazione delle risorse pubbliche. Con la speranza di poter mantenere sempre viva questa ricchezza di tutti e per tutti, ringrazio ciascun volontario e associazione, per il suo costante piccolo grande impegno. Buon lavoro a tutti, Stefania Grenzi Assessore al Volontariato Comune di Nonantola Nonantola, dicembre 2013

3 Prima di chiedere al Comune di poter organizzare una Manifestazione, occorre avere le idee chiare su alcuni punti e porsi alcune domande: Se si desidera il PATROCINIO bisogna inoltrare RICHIESTA DI PATROCINIO al Comune di Nonantola COSA E COME FARE Per richiedere il Patrocinio è necessario: - compilare il modulo scaricabile dal sito del Comune o ritirabile presso lo sportello al Volontariato - recapitarlo compilato e firmato, all Ufficio Protocollo del Comune, Via Marconi,11-Nonantola Per richiedere un contributo economico, diretto e/o indiretto, è necessario inoltrare la RICHIESTA DI CONTRIBUTO diretto o indiretto al Comune di Nonantola COSA E COME FARE Se si desidera ottenere il contributo economico diretto o indiretto, è necessario: - compilare il modulo scaricabile dal sito del Comune o ritirabile presso lo sportello al Volontariato - recapitarlo compilato e firmato, all Ufficio Protocollo del Comune, Via Marconi,11-Nonantola

4 E sempre OBBLIGATORIO comunicare al Comune la volontà di organizzare una manifestazione, presentando la DOMANDA PER MANIFESTAZONI ED EVENTI PER ASSOCIAZIONI COSA E COME FARE Per comunicare la volontà di organizzare una manifestazione è necessario: - compilare la domanda scaricabile dal sito del Comune o ritirabile presso lo sportello al Volontariato Oppure: - Ritirare la domanda in formato cartaceo presso lo sportello al Volontariato del Comune di Nonantola, primo piano Palazzo della Partecipanza, Via Roma, 21 o presso l Ufficio Relazioni col Pubblico (URP), via Marconi, 11 Nel caso la manifestazione sia un iniziativa sportiva, o contenga nel suo programma iniziative sportive, è obbligatorio allegare alla Domanda per manifestazioni ed eventi, il Modulo di comunicazione di manifestazione sportiva. COSA E COME FARE Per comunicare lo svolgimento di una manifestazione sportiva è necessario compilare il modulo scaricabile dal sito del Comune o ritirabile presso lo sportello al Volontariato recapitarlo compilato e firmato, all Ufficio Protocollo del Comune, Via Marconi,11-Nonantola

5 E necessario inoltrare la domanda completa almeno 30 giorni prima dell evento. a. Dove si svolge la manifestazione? - su suolo privato? - su suolo pubblico? b. Cosa si fa durante la manifestazione? - Si somministrano alimenti e bevande? - si installano strutture temporanee? (ad esempio gazebo, palchi, tribune, pedane?) - si organizza uno spettacolo di intrattenimento? Ora che abbiamo chiarito alcune cose siamo pronti per compilare il modulo. Anche in questo caso ci sono alcune questioni da porsi e a cui rispondere A CHI indirizzare la domanda? Al Comando di Polizia Municipale del Comune di Nonantola Al Servizio Volontariato del Comune di Nonantola E per conoscenza Al Sindaco di Nonantola ed Assessori competenti

6 DOVE recapitare la domanda? Recapitare la domanda in carta libera all Ufficio Protocollo del Comune di Nonantola, Piano terra del Palazzo Comunale, Via Marconi 11, Nonantola. COSA chiedere e segnalare nella domanda? ATTENZIONE! Se nella domanda mancano gli elementi fondamentali (es. nominativo, recapito telefonico, data, spazi ), la domanda stessa viene ritenuta nulla. SPAZI Aree pubbliche all aperto Indicare: Le aree (vie e piazze) da occupare La data e la durata di occupazione L eventuale chiusura al traffico indicando gli o- rari Se si prevedono particolari allestimenti se si richiede l uso di materiale di proprietà del Comune ( indicare: tipologia, quantità ) Sale, palestre Indicare: il locale da utilizzare se si prevedono particolari allestimenti se si richiede l uso di materiale di proprietà del Comune (indicare: tipologia, quantità )

7 RIFIUTI Contenitori provvisori Si deve segnalare la necessità di contenitori provvisori per la raccolta differenziata dei diversi tipi di rifiuti, specificandone il numero esatto e compilando adeguatamente la domanda pena le sanzioni previste dalla legge E severamente vietato lasciare rifiuti a terra E obbligatoria la loro raccolta differenziata E obbligatorio raccogliere separatamente oli e grassi Cassonetti Se i cassonetti permanenti, presenti negli spazi individuati per lo svolgimento della manifestazione, rappresentano un intralcio, va specificamente segnalata l esigenza del loro spostamento.

8 IMPIANTI ELETTRICI Allacciamenti ENEL e quadri elettrici già predisposti Nel centro storico di Nonantola sono presenti i seguenti quadri per la fornitura elettrica, utilizzabili direttamente durante le manifestazioni: Piazza Liberazione Sotto i portici Piazza Liberazione Interno cortile ludoteca Piazza Liberazione Angolo via sartorio Piazza Liberazione Sottopasso per via Marconi Piazza Liberazione Fronte agenzia funebre Via Marconi Via Marconi Giardino Perla Verde Piazza Caduti Partigiani Cancello ingresso Giardino Perla Verde (con possibilità di prolunga fino a Piazza Aldo Moro, lato edicola) n 3 quadri n 1 quadro n 1 quadro n 1 quadro n 1 quadro n 1 quadro Adiacenze ingresso Abbazia n 1 quadro Fronte ingresso ex uffici cultura Incrocio piazza liberazione n 1 quadro n 1 quadro Piazza Alessandrini NON sono predisposti quadri, se non dopo richiesta di fornitura all ENEL Totale di 11 quadri ognuno dei quali con la possibilità di 5-6 attacchi Totale disponibile 17 kw Possibilità di altre forniture in altre postazioni tramite richiesta di fornitura straordinaria a ENEL

9 Fornitura straordinaria di energia elettrica L eventuale fornitura straordinaria di energia elettrica (Superiore al carico che il Comune e in grado di fornire con propri impianti fissi) deve sempre essere richiesta 30 giorni prima all Ente fornitore (Enel Modena) direttamente dall organizzatore della manifestazione. Corretto montaggio Gli impianti elettrici debbono essere certificati da tecnici che ne rilevino la conformità e il corretto montaggio a norma di legge. SPETTACOLI e intrattenimenti pubblici Se sono previsti spettacoli e intrattenimenti pubblici occorre compilare e allegare alla domanda il modulo di richiesta di licenza temporanea per spettacoli e trattenimenti pubblici nell ambito di sagre, fiere, o altre manifestazioni, scaricabile dal sito del Comune. In questo caso alla richiesta debbono essere allegate due marche da bollo da 16,00 ciascuna. Strutture Quando ci sono strutture per lo stazionamento del pubblico (es: tensostrutture, platee, ) Interviene la Commissione Comunale di Vigilanza che esce NON prima di due giorni dall iniziativa (di solito il sabato mattina per l iniziativa della domenica).

10 Alla commissione comunale di vigilanza dovrà essere consegnata la seguente documentazione (se non già presentata all ufficio referente per le iniziative nei giorni precedenti): - Corretto montaggio strutture a firma di tecnico abilitato - Certificazione bombole gas - Corretto montaggio e certificato di conformità di impianti elettrici e/o gas temporanei - Collaudi statici delle strutture utilizzate (ad eccezione di quelle strutture di mt. 3x3 utilizzate per i classici mercatini che dovranno essere comunque adeguatamente zavorrate) Quando ci sono PALCHI (di qualsiasi altezza essi siano) è necessaria la dichiarazione di corretto montaggio (rilasciata da un tecnico abilitato) supportata dalla documentazione per il montaggio e dal Collaudo statico della struttura. ATTENZIONE! responsabilità verso terzi, durante lo svolgimento della manifestazione, rispetto ad impianti e strutture e dell associazione organizzatrice

11 Inquinamento acustico Se la manifestazione si svolge nel rispetto della normativa sull inquinamento acustico (Legge 447/ all artt.. 5 della L.R. n.. 15 del 9/05/2001), occorre soltanto la dichiarazione contenuta nel modulo di richiesta di licenza temporanea per spettacoli e trattenimenti pubblici nell ambito di sagre, fiere, o altre manifestazioni QUADRO E SOMMINISTRAZIONE DI CIBI E BEVANDE Se è prevista la somministrazione di cibi e/o bevande e obbligatorio compilare il modulo SCIA per attività di somministrazione temporanea scaricabile dal sito del Comune Nella modulistica è sempre necessario indicare il Responsabile della somministrazione l elenco degli alimenti, delle bevande e dei fornitori tutte le attrezzature utilizzate ATTENZIONE! E vietata la somministrazione di bevande alcoliche ai minori (c.p.) fino al 21% del volume (L. 125/2001). E inoltre vietata la vendita di bevande in contenitori di vetro (vedi ordinanza qualora sia stata adottata apposita ordinanza che ne formalizza il divieto).

12 SIAE Nel caso di esecuzione di spettacoli è obbligatoria la Dichiarazione di presentazione permesso presso la SIAE di Modena. Essa è a carico DELL ORGANIZZATORE della manifestazione. SIAE MODENA Viale Buon Pastore, Modena (Emilia Romagna) tel MODULISTICA! TUTTA LA MODULISTICA RICHIAMATA DAL PRESENTE VADEMECUM, SI PUO OTTENERE NEI SEGUENTI MODI - SCARICANDOLA DAL SITO DEL COMUNE DI NONANTOLA - RITIRANDOLA IN FORMATO CARTACEO PRESSO LO SPORTELLO AL VOLONTARATO DEL COMUNE DI NONANTOLA Via Roma, 23. Secondo piano - Palazzo della Partecipanza Agraria

13 ...e per informazioni SPORTELLO AL VOLONTARIATO COMUNE DI NONANTOLA Presso Servizio Archivi, Musei, Turismo e Volontariato Palazzo della Partecipanza Agraria Via Roma, 23 tel /656 fax Orario Sportello al Volontariato Giovedì e Sabato Martedì (solo su appuntamento) e

14 Comune di Nonantola

l sottoscritt nat a il residente a in via n. codice fiscale P.IVA in qualità di organizzatore della manifestazione per conto di, CHIEDE

l sottoscritt nat a il residente a in via n. codice fiscale P.IVA in qualità di organizzatore della manifestazione per conto di, CHIEDE Marca da bollo RICHIESTA RILASCIO LICENZA DI PUBBLICA SICUREZZA PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI SPETTACOLI TRATTENIMENTI (che non richiedono l'intervento della Commissione Provinciale di Vigilanza

Dettagli

Per il rilascio dell autorizzazione e delle eventuali proroghe è necessario rivolgersi al Servizio Pubblici Spettacoli Licenze e Attività Ricettive.

Per il rilascio dell autorizzazione e delle eventuali proroghe è necessario rivolgersi al Servizio Pubblici Spettacoli Licenze e Attività Ricettive. - Ufficio competente Per il rilascio dell autorizzazione e delle eventuali proroghe è necessario rivolgersi al Servizio Pubblici Spettacoli Licenze e Attività Ricettive. - Descrizione Per manifestazioni

Dettagli

Oggetto: Richiesta autorizzazione per MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO. Il/la sottoscritto/a. nato/a a il. residente a via n.

Oggetto: Richiesta autorizzazione per MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO. Il/la sottoscritto/a. nato/a a il. residente a via n. Marca da bollo Euro 14,62 AL COMUNE DI PIANORO Oggetto: Richiesta autorizzazione per MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO Il/la sottoscritto/a nato/a a _ il residente a via _ n. Tel./cell/fax/e-mail C.F.

Dettagli

COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA UFFICIO TURISMO Piazza del Comune, Anguillara Sabazia 00061

COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA UFFICIO TURISMO Piazza del Comune, Anguillara Sabazia 00061 1. Bollo 16,00* *Sono esclusi dall obbligo del bollo Gli ENTI PUBBLICI, e le O.N.L.U.S. COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA UFFICIO TURISMO Piazza del Comune, Anguillara Sabazia 00061 ISTANZA PER IL RILASCIO

Dettagli

Protocollo (riservato all ufficio)

Protocollo (riservato all ufficio) AL COMUNE DI PIANORO Piazza dei Martiri, 1 40065 Pianoro BO Tel. 0516529137 Fax 051 6529161 Protocollo (riservato all ufficio) MARCA DA BOLLO (EURO 14,62) S E G N A L A Z I O N E D I I N I Z I O A T T

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DELLE ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DELLE ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DELLE ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE Legge Regionale 26 luglio 2003, n. 14 Disciplina dell esercizio delle attività di somministrazione

Dettagli

AL COMUNE DI MARANO SUL PANARO Piazza Matteotti, 17 41054 MARANO SUL PANARO

AL COMUNE DI MARANO SUL PANARO Piazza Matteotti, 17 41054 MARANO SUL PANARO Contrassegno telematico comprovante il pagamento dell imposta di bollo MODELLO PER LO SVOLGIMENTO TEMPORANEO DI SAGRE, FIERE, FESTE O ALTRE MANIFESTAZIONI da parte di PRIVATI (contrassegnare con una crocetta):

Dettagli

SEGNALAZIONE UNICA PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ NELL AMBITO DI SAGRE, FIERE, FESTE E ALTRE MANIFESTAZIONI A CARATTERE TEMPORANEO

SEGNALAZIONE UNICA PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ NELL AMBITO DI SAGRE, FIERE, FESTE E ALTRE MANIFESTAZIONI A CARATTERE TEMPORANEO SEGNALAZIONE UNICA PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ NELL AMBITO DI SAGRE, FIERE, FESTE E ALTRE MANIFESTAZIONI A CARATTERE TEMPORANEO Il sottoscritto Cognome Nome Nato a il Residente a via n. CAP Tel. C.

Dettagli

DOMANDA DI LICENZA TEMPORANEA PER SPETTACOLI E TRATTENIMENTI PUBBLICI NELL'AMBITO DI SAGRE, FIERE O ALTRE MANIFESTAZIONI

DOMANDA DI LICENZA TEMPORANEA PER SPETTACOLI E TRATTENIMENTI PUBBLICI NELL'AMBITO DI SAGRE, FIERE O ALTRE MANIFESTAZIONI BOLLO 14.62 (non dovuto dalle ONLUS) Al Sindaco del Comune di Oliena 08025 Oliena prot. n del / / Responsabile del procedimento Ag.te Furru Nicolino DOMANDA DI LICENZA TEMPORANEA PER SPETTACOLI E TRATTENIMENTI

Dettagli

(PROVINCIA DI ROMA) MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE

(PROVINCIA DI ROMA) MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) Marca Bollo 16,00 AL S.U.A.P. Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di Fiumicino MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Il sottoscritto nato a il res. a via n. C.F. in qualità di della Società/Associazione C.F. con sede a prov in Via n.

Il sottoscritto nato a il res. a via n. C.F. in qualità di della Società/Associazione C.F. con sede a prov in Via n. BOLLO 14,62 RICHIESTA LICENZA PER MANIFESTAZIONE TEMPORANEA CON ANNESSA ATTIVITA' COMPLEMENTARE DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE (Art. 68-69 del TULPS; Art. 10 commi 1-3 L.R. 26.07.2003, n.14)

Dettagli

COMUNE DI SCERNI Provincia di Chieti

COMUNE DI SCERNI Provincia di Chieti COMUNE DI SCERNI Provincia di Chieti Regolamento comunale per la disciplina delle sagre, feste popolari e similari e per la concessione del patrocinio e di contributi. Approvato dal Consiglio Comunale

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI OCCASIONALI DI PUBBLICO SPETTACOLO O TRATTENIMENTO ALL APERTO

REGOLAMENTO COMUNALE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI OCCASIONALI DI PUBBLICO SPETTACOLO O TRATTENIMENTO ALL APERTO COMUNE DI MONTE SAN SAVINO Corso Sangallo 38 52048 Monte San Savino Telefono: 0575 8177220 Fax: 0575 843076 Web: www.citymonte.it E-mail: commercio@citymonte.it C.F. e P.I. 00272160516 REGOLAMENTO COMUNALE

Dettagli

Denominazione iniziativa:... Data di svolgimento:... Luogo di svolgimento:... Richiedente: nat_ a... il. residente a. Via.. n...

Denominazione iniziativa:... Data di svolgimento:... Luogo di svolgimento:... Richiedente: nat_ a... il. residente a. Via.. n... Modulo di richiesta autorizzazioni varie Unione dei Comuni della Bassa Romagna Al Comune di Lugo Protocollo Generale del Comune Denominazione iniziativa:... Data di svolgimento:... Luogo di svolgimento:...

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MANIFESTAZIONE TEMPORANEA - art. 68 T.U.L.P.S.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MANIFESTAZIONE TEMPORANEA - art. 68 T.U.L.P.S. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MANIFESTAZIONE TEMPORANEA - art. 68 T.U.L.P.S. Al COMUNE di CAPURSO Largo S. Francesco 22 SERVIZIO S.U.A.P. Il sottoscritto nato a il residente a Via n. Tel

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI E SPETTACOLI IN LUOGO PUBBLICO O APERTO AL PUBBLICO

RICHIESTA RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI E SPETTACOLI IN LUOGO PUBBLICO O APERTO AL PUBBLICO Bollo (esente se Ente pubblico) AL COMUNE DI CAVENAGO DI BRIANZA UFFICIO POLIZIA LOCALE Protocollo RICHIESTA RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI E SPETTACOLI IN LUOGO PUBBLICO

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE CAPES09C.rtf - (05/2014) SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome Nome

Dettagli

Segnalazione Certificata di inizio attività

Segnalazione Certificata di inizio attività 0Spett.le COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE Servizi Culturali e Turistici 51028 SAN MARCELLO Pistoiese OGGETTO: SCIA per attività di pubblico spettacolo ed intrattenimento art. 68, 69 e 80 TULPS. Il sottoscritto,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA IN OCCASIONE DI SAGRE E FESTE PATROCINATE DAL COMUNE

REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA IN OCCASIONE DI SAGRE E FESTE PATROCINATE DAL COMUNE REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA IN OCCASIONE DI SAGRE E FESTE PATROCINATE DAL COMUNE Approvato con delibera consiliare n. 26 del 4 maggio 2015 1 INDICE Art. 1 - Oggetto... Pag.

Dettagli

Segnalazione Certificata Inizio Attività Svolgimento Manifestazione Temporanea

Segnalazione Certificata Inizio Attività Svolgimento Manifestazione Temporanea Segnalazione Certificata Inizio Attività Svolgimento Manifestazione Temporanea Il riscontro diretto dell ufficio Protocollo del Comune di Mondragone, attestato da timbro datario di avvenuto ricevimento

Dettagli

OGGETTO: SCIA PER MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO ai sensi art. 19 L.241/90 e s.m. per PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO artt. 68-69 T.U.L.P.

OGGETTO: SCIA PER MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO ai sensi art. 19 L.241/90 e s.m. per PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO artt. 68-69 T.U.L.P. AL SUAP DEL COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (SA) OGGETTO: SCIA PER MANIFESTAZIONE A CARATTERE TEMPORANEO ai sensi art. 19 L.241/90 e s.m. per PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO artt. 68-69 T.U.L.P.S Il

Dettagli

l sottoscritt al chiuso (all interno di locali, tensostruttura, tendone provvisorio o altro) (compilare punto 3) in Via/Piazza/Località denominata:

l sottoscritt al chiuso (all interno di locali, tensostruttura, tendone provvisorio o altro) (compilare punto 3) in Via/Piazza/Località denominata: AL COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO (VR) Marca da bollo L istanza deve essere presentata al protocollo del Comune almeno 30 giorni prima della manifestazione, pena il mancato rilascio dell autorizzazione

Dettagli

Al Sindaco del Comune di Torre Pellice Ufficio Polizia Amministrativa

Al Sindaco del Comune di Torre Pellice Ufficio Polizia Amministrativa OGGETTO: spettacoli trattenimenti temporanei all aperto. Al Sindaco del Comune di Torre Pellice Ufficio Polizia Amministrativa Il sottoscritto consapevole delle sanzioni penali previste, nel caso di dichiarazioni

Dettagli

approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 59 del 29/10/2015

approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 59 del 29/10/2015 Regolamento Comunale delle Sagre e delle attività di somministrazione di alimenti e bevande in forma temporanea (ai sensi dell art. 10 della Legge Regionale 14/2003 come modificato dalla L.R. 27/6/2014

Dettagli

DOMANDA PER RILASCIO DI LICENZA TEMPORANEA PERMANENTE ESERCIZIO:

DOMANDA PER RILASCIO DI LICENZA TEMPORANEA PERMANENTE ESERCIZIO: Bollo 14,62 AL SINDACO DEL COMUNE DI FOLLONICA Comando Polizia Municipale Ufficio Polizia Amministrativa Via Roma, 81 58022 FOLLONICA Grosseto DOMANDA PER RILASCIO DI LICENZA TEMPORANEA PERMANENTE ESERCIZIO:

Dettagli

SCIA PER ATTIVITÀ DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA

SCIA PER ATTIVITÀ DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA COMUNE DI SPILAMBERTO Provincia di Modena Alla Struttura Pianificazione Territoriale Sportello Unico per le Attività Produttive Via Roncati, 2 41057 Spilamberto Tel. 059 789944-961 - Fax 059.789950 commercio@comune.spilamberto.mo.it

Dettagli

Allegato nr. 1: MODULISTICA RICHIESTA DI PERMESSI PER ATTIVITA ED EVENTI BOLLO

Allegato nr. 1: MODULISTICA RICHIESTA DI PERMESSI PER ATTIVITA ED EVENTI BOLLO BOLLO RICHIESTA DI LICENZA PER ATTIVITA DI SPETTACOLI E/O DI TRATTENIMENTI PUBBLICI TEMPORANEI O PERMANENTI (Articoli 68, 69 e 80 del R. D. 18 giugno, n. 773, Attività imprenditoriali ) Al Comune di Calolziocorte

Dettagli

DENUNCIA L INIZIO DELL ATTITA Ai sensi dell art.19 della Legge n 241/90

DENUNCIA L INIZIO DELL ATTITA Ai sensi dell art.19 della Legge n 241/90 AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI Oggetto: Denuncia di Manifestazione occasionale di pubblico spettacolo / somministrazione temporanea di alimenti e bevande in occasione di festa, fiera, sagra, altra manifestazione

Dettagli

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e:

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e: Marca da bollo 14,62 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BERTINORO OGGETTO: Richiesta licenza di spettacolo o trattenimento pubblici di cui all art. 68/ 69 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, a carattere

Dettagli

MODULO UNICO PER MANIFESTAZIONI/EVENTI (compilare la/le sezione/i relative al tipo di manifestazione)

MODULO UNICO PER MANIFESTAZIONI/EVENTI (compilare la/le sezione/i relative al tipo di manifestazione) MODULO UNICO PER MANIFESTAZIONI/EVENTI (compilare la/le sezione/i relative al tipo di manifestazione) Denominazione manifestazione Data dalle ore alle ore consistente in Il sottoscritto nato a il C.F.

Dettagli

ITER AUTORIZZATIVO E GESTIONE DELLA SICUREZZA NELLE MANIFESTAZIONI TEMPORANEE PICCOLO MANUALE PRATICO CONSULENTE: MAURO CANAL STUDIO SINTHESI

ITER AUTORIZZATIVO E GESTIONE DELLA SICUREZZA NELLE MANIFESTAZIONI TEMPORANEE PICCOLO MANUALE PRATICO CONSULENTE: MAURO CANAL STUDIO SINTHESI ITER AUTORIZZATIVO E GESTIONE DELLA SICUREZZA NELLE MANIFESTAZIONI TEMPORANEE PICCOLO MANUALE PRATICO CONSULENTE: MAURO CANAL STUDIO SINTHESI 1 Domanda Cumulativa ITER AUTORIZZATIVO La domanda di autorizzazione

Dettagli

VADEMECUM PER L'ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI ED EVENTI TEMPORANEI

VADEMECUM PER L'ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI ED EVENTI TEMPORANEI VADEMECUM PER L'ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI ED EVENTI TEMPORANEI DEFINIZIONI La manifestazione temporanea è uno spettacolo o intrattenimento pubblico con durata limitata nel tempo, che può essere

Dettagli

NOTTE BIANCA 12 agosto 2014. PAPPAPPERO - la Notte Bianca dei bambini 18 agosto 2014

NOTTE BIANCA 12 agosto 2014. PAPPAPPERO - la Notte Bianca dei bambini 18 agosto 2014 NOTTE BIANCA 12 agosto 2014 PAPPAPPERO - la Notte Bianca dei bambini 18 agosto 2014 L Amministrazione Comunale della Città di Guardiagrele organizza a partire dalle ore 19,00 del 12 agosto la Notte Bianca

Dettagli

timbro protocollo Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) Spettacolo/intrattenimento temporaneo

timbro protocollo Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) Spettacolo/intrattenimento temporaneo CITTA di PESCARA Dipartimento Attività Tecniche, Energetiche ed Ambientali Settore Attività Produttive Servizio S.U.A.P. Sportello Unico per le Attività Produttive + timbro protocollo responsabile del

Dettagli

COMUNE DI VALDAGNO. Al Sig. SINDACO del Comune di VALDAGNO (VI) - 36078

COMUNE DI VALDAGNO. Al Sig. SINDACO del Comune di VALDAGNO (VI) - 36078 COMUNE DI VALDAGNO MODELLO A LINEE GUIDA MANIFESTAZIONI Codice e revisione: Spazio riservato al protocollo Al Sig. SINDACO del Comune di VALDAGNO (VI) - 36078 OGGETTO: SCIA PER ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN OCCASIONE DI SAGRE, FIERE, FESTE, MERCATI O ALTRE RIUNIONI STRAORDINARIE

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN OCCASIONE DI SAGRE, FIERE, FESTE, MERCATI O ALTRE RIUNIONI STRAORDINARIE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN OCCASIONE DI SAGRE, FIERE, FESTE, MERCATI O ALTRE RIUNIONI STRAORDINARIE APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE N 13 DEL 31.05.2012

Dettagli

CITTÀ DI IMOLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA

CITTÀ DI IMOLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA CITTÀ DI IMOLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA REGOLAMENTO COMUNALE DELLE SAGRE E DELLE ATTIVITÀ DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN FORMA TEMPORANEA (ai sensi dell art.

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE SAGRE E FESTE CIVILI E RELIGIOSE APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 8 DEL 28.02.

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE SAGRE E FESTE CIVILI E RELIGIOSE APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 8 DEL 28.02. REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE SAGRE E FESTE CIVILI E RELIGIOSE APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 8 DEL 28.02.2012 INDICE ART 1 OGGETTO ART. 2 DEFINIZIONE DI SAGRE E FESTE ART.

Dettagli

gli artisti e coloro che espongono per la vendita opere frutto del proprio ingegno creativo.

gli artisti e coloro che espongono per la vendita opere frutto del proprio ingegno creativo. Dal punto di vista culturale e artistico, il Mercatino Verde del Mondo vuole promuovere la visione di un mondo sostenibile e in armonia con l ambiente. Gli operatori/espositori che saranno ospitati nel

Dettagli

Iscritta al Registro Imprese della C.C.I.A.A. di ; n. REA

Iscritta al Registro Imprese della C.C.I.A.A. di ; n. REA SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività ALL UNIONE COMUNI BASSO VICENTINO Cod. ISTAT...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _

Dettagli

il/i giorno/i/periodo, dalle ore alle ore consistente in (allegare programma oppure descrivere dettagliatamente nello spazio di seguito

il/i giorno/i/periodo, dalle ore alle ore consistente in (allegare programma oppure descrivere dettagliatamente nello spazio di seguito COMUNE DI GALLIATE C.A.P. 28066 PROVINCIA DI NOVARA Piazza Martiri della Libertà, 24 Tel. 0321/800700 Fax 0321/800725 Sito internet:www.comune.galliate.no.it SETTORE POLIZIA LOCALE Piazza Vittorio Veneto,

Dettagli

Settore Assetto del Territorio Servizio Urbanistica/Ambiente Piazza del Comune, 1 60044 F A B R I A N O

Settore Assetto del Territorio Servizio Urbanistica/Ambiente Piazza del Comune, 1 60044 F A B R I A N O Marca da bollo 14,62 Richiesta di Autorizzazione per manifestazione temporanea (sagra paesana) ai sensi degli artt. 68 del T.U.L.P.S. (R.D. 18 giugno 1931, n. 773) (senza strutture) (da presentare almeno

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

VADEMECUM PER L ORGANIZZAZIONE DI EVENTI Indicazioni per la compilazione della modulistica unica per eventi da parte dell organizzatore

VADEMECUM PER L ORGANIZZAZIONE DI EVENTI Indicazioni per la compilazione della modulistica unica per eventi da parte dell organizzatore VADEMECUM PER L ORGANIZZAZIONE DI EVENTI Indicazioni per la compilazione della modulistica unica per eventi da parte dell organizzatore A CHI SI APPLICA E A CHI NON SI APPLICA LA PROCEDURA A chi si applica:

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI ALL APERTO

Comune di Mentana Provincia di Roma REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI ALL APERTO Comune di Mentana Provincia di Roma REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI ALL APERTO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 57 del 22/12/2009 INDICE Art. 1 Art. 2 Art.

Dettagli

SEGNALA L INIZIO DELL ATTIVITA

SEGNALA L INIZIO DELL ATTIVITA Da consegnare in 2 copie firmate in originale COMUNE DI NUORO SCIA PER MANIFESTAZIONE TEMPORANEA DI MODESTA ENTITA Al Sig. Sindaco del Comune di Nuoro Il Sottoscritto, nato a il residente a via n., tel,c.f.:in

Dettagli

C O M U N E D I A S C I A N O PROVINCIA DI SIENA U.O. SERVIZI AL CITTADINO

C O M U N E D I A S C I A N O PROVINCIA DI SIENA U.O. SERVIZI AL CITTADINO C O M U N E D I A S C I A N O PROVINCIA DI SIENA U.O. SERVIZI AL CITTADINO Tel 0577-714509 Fax 0577-719517 Domanda di autorizzazione allo svolgimento di pubblico spettacolo/manifestazioni a carattere temporaneo

Dettagli

Comune di Cattolica SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

Comune di Cattolica SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE Comune di Cattolica Provincia di Rimini http://www.cattolica.net P.IVA 00343840401 email:info@cattolica.net FAX 0541 966793 PEC: protocollo@comunecattolica.legalmailpa.it SETTORE 3: ATTIVITA' ECONOMICHE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE AUTORIZZAZIONI PER LE SAGRE E MANIFESTAZIONI COSTUITUENTI PUBBLICO SPETTACOLO

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE AUTORIZZAZIONI PER LE SAGRE E MANIFESTAZIONI COSTUITUENTI PUBBLICO SPETTACOLO CCoomuunnee ddi i SSaann SSppeerraattee (PPrroovvi ( iinncci iiaa ddi ii CCaaggl lli iiaarri ii) ) Via Sassari, 12 cap. 09026 Partita IVA 01423040920 Tel. 07096040222/223 FAX 070/96040223 Internet: www.sansperate.net

Dettagli

COMUNE DI QUATTRO CASTELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI QUATTRO CASTELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI QUATTRO CASTELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Quattro Castella 29/06/2013 ORDINANZA N 9 OGGETTO: disposizioni urgenti in materia di impianti a gpl presso mercati, fiere, sagre e attività pubbliche

Dettagli

- per palchi (o pedane) con altezza superiore a m. 0,80, anche se riservati agli artisti

- per palchi (o pedane) con altezza superiore a m. 0,80, anche se riservati agli artisti RELAZIONE TECNICO-DESCRITTIVA MANIFESTAZIONE PUBBLICA OCCASIONALE Il/La sottoscritto/a, in qualità di responsabile dell organizzazione, in merito alla manifestazione pubblica occasionale in programma in

Dettagli

MANIFESTAZIONI:AUTORIZZAZIONI PUBBLICO SPETTACOLO O INTRATTENIMENTO A CARATTERE TEMPORANEO

MANIFESTAZIONI:AUTORIZZAZIONI PUBBLICO SPETTACOLO O INTRATTENIMENTO A CARATTERE TEMPORANEO MANIFESTAZIONI:AUTORIZZAZIONI PUBBLICO SPETTACOLO O INTRATTENIMENTO A CARATTERE TEMPORANEO Lo svolgimento di pubblici spettacoli e manifestazioni a carattere temporaneo è soggetto ad autorizzazione del

Dettagli

2 - Il carattere della mobilità dell attrezzatura non è escluso dalla circostanza che la medesima sia collegata al suolo in modo non precario.

2 - Il carattere della mobilità dell attrezzatura non è escluso dalla circostanza che la medesima sia collegata al suolo in modo non precario. 1 Regolamento per la concessione delle aree disponibili per l installazione dei Circhi, delle Attività dello spettacolo viaggiante e dei Parchi di divertimento. ART. 1 - SCOPO DEL REGOLAMENTO 1- Il presente

Dettagli

Sistema di Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n. 9159.CDTQ SERVIZI AL CITTADINO ATTIVITA PRODUTTIVE SERVIZI INFORMATICI VADEMECUM

Sistema di Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n. 9159.CDTQ SERVIZI AL CITTADINO ATTIVITA PRODUTTIVE SERVIZI INFORMATICI VADEMECUM AREA 3 Comune di Torri di Quartesolo Via Roma, 174 36040 TORRI DI QUARTESOLO (VI) Codice Fiscale Partita Iva : 00530900240 Posta Elettronica Certificata (PEC) : torridiquartesolo.vi@cert.ip-veneto.net

Dettagli

approvato con delibera di Consiglio Comunale

approvato con delibera di Consiglio Comunale COMUNE DI CASTELLABATE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLE MANIFESTAZIONI TEMPORANEE approvato con delibera di Consiglio Comunale nr. 20 del 18.07.2012 Testo definitivo così come emendato dal Consiglio

Dettagli

Comune di Licciana Nardi

Comune di Licciana Nardi Comune di Licciana Nardi REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SAGRE E/O FESTE PAESANE E DELLE ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA Allegato alla deliberazione di C.C. del 25 ottobre 2010 N. 64 Art. 1

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

Igiene alimentare e sicurezza sul lavoro: il rispetto delle regole nelle manifestazioni temporanee

Igiene alimentare e sicurezza sul lavoro: il rispetto delle regole nelle manifestazioni temporanee Igiene alimentare e sicurezza sul lavoro: il rispetto delle regole nelle manifestazioni temporanee Convegno UNPLI MARCHE Ostra, 28 Febbraio 2015 Cerchiamo di rispondere a due domande: Cosa devono fare

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE AL COMUNE DI PAESE SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività Mod 1 SOMMINISTRAZIONE - Scia...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _

Dettagli

PROPOSTA EVENTO / MANIFESTAZIONE. apple circense, carnevale, ecc Straordinaria (mercatini artigianali, opere dell ingegno, alimentaristi e non).

PROPOSTA EVENTO / MANIFESTAZIONE. apple circense, carnevale, ecc Straordinaria (mercatini artigianali, opere dell ingegno, alimentaristi e non). apple Al Sindaco del Comune di Cascina Alessio Antonelli Corso Giacomo Matteotti, 90 56021 Cascina (PI) PROPOSTA EVENTO / MANIFESTAZIONE apple culturale apple turistico apple sportivo apple ambientale

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato a prov. ( ), il / / cittadinanza, residente a in Via n., C.F. partita IVA, tel. /, fax. / E-mail

Il/La sottoscritto/a nato a prov. ( ), il / / cittadinanza, residente a in Via n., C.F. partita IVA, tel. /, fax. / E-mail DOMANDA INTESA AD OTTENERE AUTORIZZAZIONE TEMPORANEA PER SPETTACOLI - TRATTENIMENTI - MANIFESTAZIONI IN LUOGO PUBBLICO O APERTO AL PUBBLICO (FESTE RELIGIOSE, BENEFICHE, SOLIDARISTICHE, SOCIALI E POLITICHE)

Dettagli

Provincia di Caserta DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER MANIFESTAZIONEOCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO E/O TRATTENIMENTO

Provincia di Caserta DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER MANIFESTAZIONEOCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO E/O TRATTENIMENTO VÉÅâÇx w ftç cü ávé Provincia di Caserta Bollo DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER MANIFESTAZIONEOCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO E/O TRATTENIMENTO Il/La sottoscritto/a Cognome Nome C.F. data di nascita Luogo

Dettagli

Ricevuto il trasmesso a SOELIA il trasmesso a PM il note:

Ricevuto il trasmesso a SOELIA il trasmesso a PM il note: Agg. settembre 0 A CURA UFFICIO ASSOCIAZIONI: approvato con delibera n. del Ricevuto il trasmesso a SOELIA il trasmesso a PM il note: Modello per la richiesta di PATROCINIO Consegnare, con almeno 30 giorni

Dettagli

Io sottoscritto/a nato/a a il residente a cap. In via n. tel. ab. cell. Codice Fiscale indirizzo e-mail

Io sottoscritto/a nato/a a il residente a cap. In via n. tel. ab. cell. Codice Fiscale indirizzo e-mail Marca da bollo 14,62 RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SVOLGIMENTO DI FESTE E MANIFESTAZIONI PER IL TEMPO LIBERO Da presentare almeno 10 (dieci) giorni prima della data di inizio dell evento Io sottoscritto/a

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE A REMURATA

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE A REMURATA REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE A REMURATA Indice Articoli: ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO ART. 2 PERIODO DI SVOLGIMENTO, LOCALIZZAZIONE E DEROGHE ART. 3 REQUISITI PER L AMMISSIONE E ASSEGNAZIONE ART. 4 DOMANDA

Dettagli

MOD.1 Spett.le Comune di Empoli Sportello Unico Eventi Via G. del Papa 41 50053 Empoli

MOD.1 Spett.le Comune di Empoli Sportello Unico Eventi Via G. del Papa 41 50053 Empoli MOD.1 Spett.le Comune di Empoli Sportello Unico Eventi Via G. del Papa 41 50053 Empoli oggetto: RICHIESTA GENERALE SVOLGIMENTO EVENTO Il/la sottoscritt nat_ a il residente a in via in qualità di legale

Dettagli

OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. sagre fiere manifestazioni e trattenimenti, in luogo pubblico o aperto al pubblico

OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. sagre fiere manifestazioni e trattenimenti, in luogo pubblico o aperto al pubblico ATTENZIONE: la presente S.C.I.A. deve essere depositata completa di tutti gli allegati TASSATIVAMENTE almeno 15 giorni prima della data della manifestazione. Spazio per il protocollo AL COMUNE DI ITTIRI

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA. SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI Piazza Liber Paradisus 10 Torre A 5 piano 40129 Bologna

COMUNE DI BOLOGNA. SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI Piazza Liber Paradisus 10 Torre A 5 piano 40129 Bologna COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI Piazza Liber Paradisus 10 Torre A 5 piano 40129 Bologna Tel. 051-2194082 - 2194013 - Fax 051-2194870 - Domanda per l avvio del procedimento

Dettagli

COMUNE DI ARZIGNANO MOD PORTALE MANIFESTAZIONI

COMUNE DI ARZIGNANO MOD PORTALE MANIFESTAZIONI COMUNE DI ARZIGNANO MOD PORTALE MANIFESTAZIONI applicare Marca da bollo da 16.00 Spazio riservato al protocollo Al Sig. SINDACO del Comune di 36071 ARZIGNANO (VI) OGGETTO: RICHIESTA PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE AUTORIZZAZIONI PER LE SAGRE E LE MANIFESTAZIONI COSTITUENTI PUBBLICO SPETTACOLO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE AUTORIZZAZIONI PER LE SAGRE E LE MANIFESTAZIONI COSTITUENTI PUBBLICO SPETTACOLO COMUNE DI VAL BREMBILLA (Provincia di Bergamo) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE AUTORIZZAZIONI PER LE SAGRE E LE MANIFESTAZIONI COSTITUENTI PUBBLICO SPETTACOLO Approvato con Deliberazione del Commissario

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE AREE DISPONIBILI PER LA INSTALLAZIONE DEI CIRCHI E DELLE ATTIVITÀ DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE.

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE AREE DISPONIBILI PER LA INSTALLAZIONE DEI CIRCHI E DELLE ATTIVITÀ DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE. COMUNE DI TORINO DI SANGRO C.A.P. 66020 PROVINCIA DI CHIETI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE AREE DISPONIBILI PER LA INSTALLAZIONE DEI CIRCHI E DELLE ATTIVITÀ DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE. INDICE SOMMARIO

Dettagli

COMUNE DI SANT ANGELO ALL ESCA (Provincia di Avellino) REGOLAMENTO COMUNALE DELLE MANIFESTAZIONI PUBBLICHE

COMUNE DI SANT ANGELO ALL ESCA (Provincia di Avellino) REGOLAMENTO COMUNALE DELLE MANIFESTAZIONI PUBBLICHE COMUNE DI SANT ANGELO ALL ESCA DELLE MANIFESTAZIONI PUBBLICHE Adottato con deliberazione del C.C. n. 25 del 02/09/2014 2 INDICE Premessa Titolo I Criteri generali... 5 Articolo 1 Finalità del regolamento...

Dettagli

Modello 68 SCIA - per manifestazioni temporanee in locali o allestimenti all aperto o al chiuso con capienza inferiore a 200 persone.

Modello 68 SCIA - per manifestazioni temporanee in locali o allestimenti all aperto o al chiuso con capienza inferiore a 200 persone. Modello 68 SCIA - per manifestazioni temporanee in locali o allestimenti all aperto o al chiuso con capienza inferiore a 200 persone. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MANIFESTAZIONE TEMPORANEA

Dettagli

Ultimo aggiornamento 27/7/2006 Marca da bollo OGGETTO: MANIFESTAZIONE SPORTIVA PERMANENTE

Ultimo aggiornamento 27/7/2006 Marca da bollo OGGETTO: MANIFESTAZIONE SPORTIVA PERMANENTE 1 Al Sindaco del Comune di PECETTO TORINESE Ultimo aggiornamento 27/7/2006 Marca da bollo OGGETTO: MANIFESTAZIONE SPORTIVA PERMANENTE Il sottoscritto... nato il...a...(prov.)... residente a... via/piazza....

Dettagli

C O M U N E D I STRIANO

C O M U N E D I STRIANO - C O M U N E D I STRIANO PROVINCIA DI NAPOLI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE SAGRE, FESTE POPOLARI E SIMILARI E PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO Approvato con Delibera del Consiglio Comunale

Dettagli

Regolamento comunale per l assegnazione delle aree agli spettacoli viaggianti,circhi e simili

Regolamento comunale per l assegnazione delle aree agli spettacoli viaggianti,circhi e simili Regolamento comunale per l assegnazione delle aree agli spettacoli viaggianti,circhi e simili [Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 141 del 26/11/2009] ART.1 FINALITA 1. Il presente regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO (approvato con delibera Consiglio Comunale n. 50/2008 del 23/12/2008 Visto l'art. 117 c. VI della

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA AREA RISORSE AMBIENTALI, SMART CITY E INNOVAZIONE UNITA OPERATIVA EDILIZIA SCOLASTICA VERDE E SPORT

COMUNE DI PERUGIA AREA RISORSE AMBIENTALI, SMART CITY E INNOVAZIONE UNITA OPERATIVA EDILIZIA SCOLASTICA VERDE E SPORT Allegato 1 COMUNE DI PERUGIA AREA RISORSE AMBIENTALI, SMART CITY E INNOVAZIONE UNITA OPERATIVA EDILIZIA SCOLASTICA VERDE E SPORT Avviso Pubblico per l'assegnazione stagionale di spazi per attività di rivitalizzazione,

Dettagli

ALLEGATO A ALLA DELIBERA C.C. N. DEL REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI DI PUBBLICO SPETTACOLO ALL APERTO

ALLEGATO A ALLA DELIBERA C.C. N. DEL REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI DI PUBBLICO SPETTACOLO ALL APERTO ALLEGATO A ALLA DELIBERA C.C. N. DEL REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI DI PUBBLICO SPETTACOLO ALL APERTO INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI TEMPORANEE CON EVENTUALE SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE

REGOLAMENTO COMUNALE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI TEMPORANEE CON EVENTUALE SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE Comune di Borgosatollo Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNALE PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI TEMPORANEE CON EVENTUALE SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE approvato con deliberazione di Consiglio

Dettagli

PONTE LUNA STRUTTURA AREA FESTE

PONTE LUNA STRUTTURA AREA FESTE PREMESSO PONTE LUNA STRUTTURA AREA FESTE che la struttura Area Feste è un immobile di proprietà del Comune di Rubiera, realizzato grazie al contributo dell Amministrazione Comunale, all autofinanziamento

Dettagli

Città di Cosenza Settore Programmazione e Sviluppo Economico Servizio AA.EE.PP.

Città di Cosenza Settore Programmazione e Sviluppo Economico Servizio AA.EE.PP. Città di Cosenza Settore Programmazione e Sviluppo Economico Servizio AA.EE.PP. FIERA DI SAN GIUSEPPE EDIZIONE 2010 AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DEI POSTEGGI LA DIRIGENTE DEL SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE

Dettagli

COMUNE DI NOGARA Provincia di Verona. Piano comunale per il commercio su aree pubbliche durante sagre, feste o manifestazioni occasionali.

COMUNE DI NOGARA Provincia di Verona. Piano comunale per il commercio su aree pubbliche durante sagre, feste o manifestazioni occasionali. COMUNE DI NOGARA Provincia di Verona Piano comunale per il commercio su aree pubbliche durante sagre, feste o manifestazioni occasionali. 1 Indice Art. 1 - Finalità Pag. 3 Art. 2 - Individuazione delle

Dettagli

COMUNE DI ANCONA. A cura della Direzione SUI Polizia Amministrativa VEDEMECUM PER L ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI TEMPORANEE E PUBBLICI SPETTACOLI

COMUNE DI ANCONA. A cura della Direzione SUI Polizia Amministrativa VEDEMECUM PER L ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI TEMPORANEE E PUBBLICI SPETTACOLI COMUNE DI ANCONA A cura della Direzione SUI Polizia Amministrativa VEDEMECUM PER L ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI TEMPORANEE E PUBBLICI SPETTACOLI SOMMARIO 1. DISPOSIZIONI GENERALI: 3 Autorizzazione

Dettagli

LISTA LINEE DI CONTROLLO NELLE IMPRESE

LISTA LINEE DI CONTROLLO NELLE IMPRESE LISTA LINEE DI CONTROLLO NELLE IMPRESE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE commercio su aree pubbliche su posteggio Titolo abilitante (all esercizio di commercio su aree pubbliche al dettaglio su posteggio) art.

Dettagli

Cognome e nome Comune di nascita Prov. data di nascita Indirizzo via nr. int. Località CAP Comune Prov.

Cognome e nome Comune di nascita Prov. data di nascita Indirizzo via nr. int. Località CAP Comune Prov. Cod. modello CAPPA80D (03/2009) TEMP1 Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo - allestimenti temporanei - Da presentare in DUPLICE copia di cui una in bollo Prima di consegnare il presente

Dettagli

COMUNE DI LOANO Provincia di Savona

COMUNE DI LOANO Provincia di Savona COMUNE DI LOANO Provincia di Savona REGOLAMENTO COMUNALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN OCCASIONE DI SAGRE, FIERE, FESTE, MERCATI O ALTRE RIUNIONI STRAORDINARIE APPROVATO CON DELIBERA

Dettagli

Richiesta Rilascio Licenze di Pubblica Sicurezza

Richiesta Rilascio Licenze di Pubblica Sicurezza Marca da bollo Richiesta Rilascio Licenze di Pubblica Sicurezza A Stabilimenti di bagni (escluse le piscine private o con accesso ai soli soci o a scopo terapeutico) B Scuole di ballo, etc. C Alberghi,

Dettagli

COMUNE DI STAFFOLO. SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento

COMUNE DI STAFFOLO. SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento COMUNE DI STAFFOLO SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento Data di Protocollo SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ai sensi degli articoli 68, 69 e

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AL COMUNE DI MONTE SAN SAVINO U Sportello Unico per le Attività Produttive Corso Sangallo, 38 52048 Monte San Savino (Arezzo) Da inoltrare utilizzando il Portale Regionale accessibile dal sito web del

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE - allestimenti temporanei - CAPES10C.rtf - (06/2012) RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA TIPO DI MANIFESTAZIONE ED UBICAZIONE Descrizione sommaria: Gli spazi

Dettagli

Inquadramento e semplificazioni Monica Feletig

Inquadramento e semplificazioni Monica Feletig Inquadramento e semplificazioni Monica Feletig Manifestazioni temporanee Manifestazione temporanea : iniziativa che si svolge per uno o più giorni, anche ricorrenti, su aree pubbliche oppure su aree aperte

Dettagli

Comune di Legnaro REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LO SVOLGIMENTO DELLA SAGRA DI LEGNARO. Provincia di Padova. ==ooooo==-- --==ooooo=

Comune di Legnaro REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LO SVOLGIMENTO DELLA SAGRA DI LEGNARO. Provincia di Padova. ==ooooo==-- --==ooooo= Comune di Legnaro Provincia di Padova --==ooooo= ==ooooo==-- REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LO SVOLGIMENTO DELLA SAGRA DI LEGNARO Approvato con delibera di CC n. 10 del 27/04/2012 Art. 1 Oggetto 1. Il

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI RICORRENTI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI RICORRENTI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MANIFESTAZIONI RICORRENTI Il presente Regolamento ha lo scopo di definire gli ambiti autorizzatori e gli aspetti connotativi delle varie manifestazioni ricorrenti con

Dettagli

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE Esente da bollo N.B.: presentare almeno 10 giorni prima dell inizio SPAZIO PER ETICHETTA PROTOCOLLO COMUNALE Si consiglia di presentare in triplice copia di cui n.1 timbrata dall Ufficio PROTOCOLLO da

Dettagli

COMUNE DI BRACIGLIANO

COMUNE DI BRACIGLIANO COMUNE DI BRACIGLIANO Provincia di Salerno REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLE MANIFESTAZIONI CON ATTIVITA' TEMPORANEA DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE Approvato con delibera di consiglio comunale

Dettagli

DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE

DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE AGI COMUNE DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE MODULO DI RICHIESTA AGIBILITÀ PROTOCOLLO GENERALE Marca da Bollo 16,00 NUMERO PROTOCOLLO AGIBILITÀ ANNO 201 AL SINDACO DEL COMUNE DI GUSPINI

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO Comune di Spresiano (Provincia di Treviso) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI ALLIETAMENTO, DI TRATTENIMENTO E DI PUBBLICO SPETTACOLO - Delibera C.C. n 19 del 29.05.2007: Approvazione

Dettagli

Disciplina temporanea della vendita e della somministrazione di bevande alcoliche all interno del centro storico. IL SINDACO

Disciplina temporanea della vendita e della somministrazione di bevande alcoliche all interno del centro storico. IL SINDACO Oggetto: Disciplina temporanea della vendita e della somministrazione di bevande alcoliche all interno del centro storico. IL SINDACO Rilevato che nel centro storico si registra l'eccessivo consumo di

Dettagli

Mercatini al Castello Natale 2015

Mercatini al Castello Natale 2015 Mercatini al Castello Natale 2015 Comune di Ottaviano Assessorato allo Spettacolo BANDO PUBBLICO DI PARTECIPAZIONE RISERVATO AGLI ESPOSITORI E AI PRODUTTORI ENOGASTRONOMICI La Pro Loco Ottaviano, per il

Dettagli