Acc... Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale. Porto di Ravenna DELIBERAZIONE PRESIDENZIALE N.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Acc... Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale. Porto di Ravenna DELIBERAZIONE PRESIDENZIALE N."

Transcript

1 Imp. 2017/235.1 Lav /235.2 Somme a Disp... Acc.... ATTO PUBBLICATO IN DATA: DELIBERAZIONE PRESIDENZIALE N. 98 / 2017 Il sottoscritto, Presidente, Vista la Legge 28 gennaio 1994 n. 84 "Riordino della legislazione in materia portuale" e successive modificazioni e integrazioni; il D.Lgs , n. 169 Riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione della disciplina concernente le Autorità portuali di cui alla legge 28 gennaio 1994, n. 84, in attuazione dell'articolo 8, comma 1, lettera f), della legge 7 agosto 2015, n. 124 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - Serie Generale n.203 del ); il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti prot.n. 416 del , notificato in pari data, con cui il dott. Daniele Rossi è stato nominato Presidente dell per la durata di un quadriennio; il bilancio di previsione dell'autorità Portuale di Ravenna per l'esercizio finanziario 2017, adottato con Delibera del Comitato Portuale n. 20 del ed approvato, ai sensi dell'art. 12 della L. 84/94, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con nota prot. n del , ns. prot del ; il Regolamento di amministrazione e contabilità dell Autorità Portuale di Ravenna approvato dall'ente con Delibera di Comitato Portuale n. 2 del e dal Ministero dei Trasporti con nota del rif. M_TRA/DINFR/Prot. n (ns. prot. n del ), così come modificato con Delibere di Comitato Portuale n. 18 del e n. 12 del ; l art. 22, co. 4, del citato D.Lgs , n. 169 recante le disposizioni transitorie e all estensione dell efficacia del Regolamento di cui sopra; Vista il "Regolamento di organizzazione e di funzionamento della segreteria tecnico-operativa dell'autorità Portuale di Ravenna" approvato con Delibera Presidenziale n. 167 del ; il D.Lgs , n. 50 Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d appalto degli enti erogatori nei settori dell acqua, dell energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 91 del 19 aprile 2016 Suppl. Ord. n. 10, in vigore dal 19 aprile 2016, che sostituisce il D.Lgs n. 163 e parte del D.P.R n. 207; il D.P.R n.207 Regolamento di esecuzione ed attuazione del D.Lgs n.163 e s.m.i., per le parti vigenti ai sensi dell art. 216 del D.Lgs , n. 50 Disposizioni transitorie, di coordinamento e abrogazioni ; la Delibera Presidenziale n. 55 del di approvazione del progetto esecutivo per i lavori di Sistemazione area in sinistra canale Baiona, che prevede un costo complessivo dei lavori pari ad ,05 così suddiviso: ,32 per lavori da eseguirsi a corpo, ed 2.921,73 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso, ed un importo complessivo di Quadro Economico pari ad ,00, redatto dalla Direzione Tecnica dell del Mare Adriatico centro-settentrionale, composto dagli elaborati di cui all allegato elenco, nonché delle modalità di affidamento dell appalto mediante esperimento di procedura negoziata ai sensi dell'art. 36 co.2 lett.b) del D.Lgs. n.50/2016, previa consultazione dei n. 5 operatori economici individuati, di cui all elenco

2 allegato al presente atto, applicando quale criterio di aggiudicazione, quello del minor prezzo ai sensi dell art. 95, co. 4, lett. a); Tenuto conto che con la suddetta Deliberazione Presidenziale n. 55 del è stato dato mandato al Responsabile Unico del Procedimento, ing. Fabio Maletti, Direttore Tecnico di quest Autorità di Sistema Portuale, di provvedere all attuazione di quanto sopra mediante espletamento della relativa procedura; Preso atto che la lettera di invito a presentare offerta per l affidamento dei lavori in oggetto, Prot. n del , è stata trasmessa ai seguenti operatori economici: CBR Società Cooperativa Braccianti riminese, Via Emilia n Rimini; Consorzio Nazionale Coop di produzione e Lavoro Ciro Menotti S.c.p.a., Via Pier Traversari n Ravenna; Cooperativa Muratori & Cementisti C.M.C. Ravenna, Via Trieste n Ravenna (RA); Gama Castelli SpA, Via Braille n Ravenna; Vernillo Domenico Srl, Via Terraglio n Mestre (VE); Tenuto conto che la lettera d invito di cui sopra prevedeva, quale termine per il ricevimento delle offerte, le ore del e la prima seduta pubblica per l avvio delle operazioni di gara il ; Considerato che entro il termine per il ricevimento delle offerte, sono pervenute comunicazioni da parte degli operatori: Cooperativa Muratori & Cementisti C.M.C. Ravenna, in data , ns. Prot. n del CBR Società Cooperativa Braccianti riminese, in data , ns. Prot. n del ; Gama Castelli SpA, in data , ns. Prot. n del con le quali detti operatori, ringraziando per l invito, comunicavano la propria intenzione di non partecipare alla procedura; Considerato, inoltre, che entro il termine per il ricevimento delle offerte, sono pervenuti n.2 plichi per la partecipazione alla procedura in questione da parte di: Vernillo Domenico Srl, ns. Prot. n del ; Consorzio Nazionale Coop di produzione e Lavoro Ciro Menotti S.c.p.a., ns. Prot. n del ; il processo verbale relativo alla prima seduta pubblica del di apertura dei plichi e delle Buste B - documentazione amministrativa, con la valutazione della documentazione in essi contenuta, effettuata dal Responsabile Unico del Procedimento alla presenza dei testimoni Michela Casadio (Responsabile Ufficio Monitoraggio e Rendicontazione della Direzione Tecnica ) e Stefano Pasi (in forza all Area Progetti e Gestione Interventi della Direzione Tecnica), dal quale si evince che, concluse le attività preliminari di valutazione e ammissione dei concorrenti con la verifica della regolarità dell invio dell offerta e del rispetto delle disposizioni generali e speciali, la verifica della regolarità della documentazione e del possesso dei requisiti di partecipazione, i due operatori economici concorrenti hanno entrambi prodotto documentazione amministrativa completa e regolare, conformemente alla vigente normativa in materia e come richiesto dalla lettera di invito; Vista la Determinazione Tecnica n. 26 del con cui il Direttore Tecnico e Responsabile del Procedimento, ad esito della valutazione dei requisiti soggettivi, economico-finanziari e tecnicoprofessionali in capo agli operatori economici concorrenti, nonché della documentazione

3 amministrativa da essi presentata, ha approvato il sopra richiamato Verbale di apertura plichi e si è determinato, per le motivazioni ivi esposte, nel senso di ammettere alla successiva fase di gara di apertura delle Busta A Offerta Economica entrambi i n. 2 operatori economici concorrenti; il processo verbale del relativo all apertura delle Buste A - offerta economica dei n.2 operatori economici concorrenti ammessi, allegato al presente atto, dal quale si evince che il Responsabile Unico del Procedimento, redatta la graduatoria dei ribassi offerti e preso atto che in relazione al numero delle offerte ammesse ed in base a quanto stabilito nella lettera di invito Prot. n del , non è applicabile alla fattispecie in questione il disposto di cui all art. 97, co. 2 del D.Lgs. 50/2016 ai fini della determinazione della soglia di anomalia, nonché valutato che l offerta risultata prima in graduatoria non presentasse elementi specifici tali per cui potesse apparire anormalmente bassa, ha formulato proposta di aggiudicazione dell appalto in argomento all operatore economico concorrente Consorzio Nazionale Coop di produzione e Lavoro Ciro Menotti S.c.p.a., con sede legale in Via Pier Traversari n. 63 Ravenna (RA) cap C.F. e P.IVA che ha indicato un ribasso del 28,02 % sull importo a base di gara pari ad ,32, corrispondente ad un importo per lavori pari a ,72 cui va aggiunto l importo per l attuazione dei piani della sicurezza, pari ad 2.921,73 non soggetti a ribasso, per un totale di ,45, non imponibile IVA ai sensi dell art. 9, co.1-6, D.P.R. n. 633/72, alle condizioni tutte previste nella lettera di invito, nel Capitolato Speciale d Appalto e nello Schema di contratto; Preso atto che la Determinazione Tecnica n. 26/2017 di cui sopra è stata pubblicata ai sensi dell art. 29, co. 1, secondo periodo, del d.lgs. 50/2016, sul Profilo di committente dell Autorità di Sistema Portuale, sezione Amministrazione Trasparente, ed, altresì, ai sensi del co. 2 del medesimo art. 29, sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti; Vista la nota Prot. n del con cui questa Autorità di Sistema, nel rispetto di quanto previsto dall art. 76, co. 3, del d.lgs. 50/2016, ha contestualmente trasmesso agli operatori economici concorrenti, a mezzo Pec, formale comunicazione circa l adozione del provvedimento di cui sopra e la sua pubblicazione ai sensi di legge; Tenuto conto, inoltre, che, come risulta dallo stesso verbale di apertura delle offerte economiche del , il Responsabile Unico del Procedimento ha rimesso gli atti di gara e la proposta di aggiudicazione all Amministrazione aggiudicatrice per l approvazione dell aggiudicazione e la stipulazione del contratto, salvi gli esiti dei controlli e delle verifiche di legge; DELIBERA - di approvare gli atti di gara e l operato del Responsabile del Procedimento; - di aggiudicare l appalto dei lavori di Sistemazione in sinistra Canale Baiona all operatore economico Consorzio Nazionale Coop di produzione e Lavoro Ciro Menotti S.c.p.a. con sede legale in Via Pier Traversari n. 63 Ravenna (RA) cap C.F. e P.IVA che partecipa per la consorziata ACMAR Associazione Cooperativa Muratori & Affini Ravenna S.c.pA. - con sede legale in via G. Rossi 5, cap Ravenna (RA) C.F. e P.IVA indicata in qualità di impresa esecutrice - che ha indicato un ribasso del 28,02 % sull importo a base di gara pari ad ,32, corrispondente ad un importo per lavori pari a ,72 cui va aggiunto l importo per l attuazione dei piani della sicurezza, pari ad 2.921,73 non soggetti a ribasso, per un totale di ,45, non imponibile IVA ai sensi dell art. 9, co.1-6, D.P.R. n. 633/72, alle condizioni tutte previste nella lettera di invito, nel Capitolato Speciale d Appalto e nello Schema di contratto; - di approvare il nuovo quadro economico dell intervento per un importo complessivo invariato pari ad ,00 rideterminato a seguito dell aggiudicazione, come da prospetto allegato; - di ridurre, a seguito delle economie derivanti dall aggiudicazione della procedura, l impegno di spesa per lavori precedentemente assunto con Delibera Presidenziale n. 55 del , pari ad ,05, per ,60, per un nuovo ammontare di ,45 a favore dell operatore economico aggiudicatario Consorzio Nazionale Coop di produzione e Lavoro Ciro Menotti S.c.p.a., con sede legale

4 in Via Pier Traversari n. 63 Ravenna (RA) cap C.F. e P.IVA , sulla Voce di Piano Finanziario U Infrastrutture portuali e aeroportuali (Cap. 211/10 acquisto, costruzione, trasformazione di opere portuali ed immobiliari - approfondimento fondali - strutture ed infrastrutture logistiche ) del bilancio di previsione di questa per l esercizio finanziario in corso fondi propri dell Ente; - di modificare l importo della prenotazione assunta con Delibera Presidenziale n. 55 del , ai sensi dell art. 21, c. 7, del Regolamento di Amministrazione e Contabilità vigente dell Autorità Portuale e dell art. 178 del D.P.R. n. 207/2010, per un importo complessivo per Somme a disposizione della Stazione Appaltante previste nell ambito del quadro economico dell intervento in argomento, rideterminato a seguito di aggiudicazione dell appalto in ,55, tenendo conto anche della somma di 30,00già impegnata precedentemente con Delibera Presidenziale n. 55 del , sulla Voce di Piano Finanziario U Infrastrutture portuali e aeroportuali (Cap. 211/10 acquisto, costruzione, trasformazione di opere portuali ed immobiliari - approfondimento fondali - strutture ed infrastrutture logistiche ) del bilancio di previsione di questa per il corrente esercizio finanziario, fondi propri dell Ente; - di incaricare il Responsabile Unico del Procedimento e Direttore Tecnico di questa Autorità di Sistema Portuale, Ing. Fabio Maletti, di espletare le formalità antecedenti la stipulazione del contratto e di dar corso, anche ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 43 e 71 e segg. del D.P.R. 445/2000 e delle disposizioni di cui al D.Lgs , n. 159 in materia di antimafia, a tutti i controlli, le verifiche e le acquisizioni previste dalla vigente normativa come necessarie e prodromiche alla stipulazione del contratto, e ciò anche al fine di accertare che nulla osta, per qualsivoglia titolo e/o causa, alla stipulazione del contratto con l aggiudicatario; - di stabilire che il presente atto dovrà considerarsi privo di qualsiasi effetto e l aggiudicatario decaduto da ogni beneficio di legge qualora, dall'attività di controllo, verifica ed acquisizione di cui sopra, emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni presentate dall aggiudicatario medesimo o, comunque, la sussistenza di una qualsivoglia ragione che osti, per qualsivoglia titolo e/o causa, alla stipulazione del contratto con l aggiudicatario, fermi ed impregiudicati ogni diritto e azione spettanti a questa Autorità di Sistema Portuale. Ravenna, lì Il Presidente Dott. Daniele Rossi * La Dirigente dell Area Amministrazione, Finanza e Gestione Patrimonio - Claudia Toschi * Il Responsabile dell Ufficio Legale - Davide Gennari * Il Direttore Tecnico e Responsabile Unico del Procedimento - Fabio Maletti * Il Segretario Generale Paolo Ferrandino * (* Firme autografe su originale, conservato presso l, e sostituite da indicazione a mezzo stampa, ai sensi dell art. 3 D.Lgs. 39/1993) T\DP_17_000_1701_SistAreaSxBaiona_Agg.ne CiroMenotti

5 Al Presidente Daniele Rossi Oggetto: Prog. n Sistemazione in sinistra Canale Baiona CUP appalto: C63J CIG: EB4 Proposta di aggiudicazione a seguito di espletamento di procedura negoziata ai sensi dell art. 36, co. 2 lett. b) del D. Lgs , n.50. A seguito dell espletamento della procedura negoziata e della redazione degli atti conseguenti, il Responsabile Unico del Procedimento ha concluso il proprio operato con la proposta di aggiudicazione dei lavori di Sistemazione in sinistra Canale Baiona all operatore economico Consorzio Nazionale Coop di produzione e Lavoro Ciro Menotti S.c.p.a., con sede legale in Via Pier Traversari n. 63 Ravenna (RA) cap C.F. e P.IVA , rimettendo gli atti di gara e tale proposta all Amministrazione aggiudicatrice per l approvazione dell aggiudicazione e la stipulazione del contratto, salvi gli esiti dei controlli e delle verifiche di legge. Sussistendone le condizioni, si propone l aggiudicazione all operatore economico concorrente sopra +indicato e l affidamento del contratto, previa l attuazione dei controlli e delle verifiche di legge previste al riguardo. data e firma del Responsabile del Procedimento : Fabio Maletti * Il Segretario Generale Paolo Ferrandino * data Firma:..... Conformità amministrativa (se richiesta): Claudia Toschi * data Firma:..... di legittimità (se richiesto): Davide Gennari * data Firma: (* Firme autografe su originale, conservato presso l, e sostituite da indicazione a mezzo stampa, ai sensi dell art. 3 D.Lgs. 39/1993)