CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli"

Transcript

1 Città di CasteU..mntare di Stllbia Settorr Eçonomiw Finanziario 2 7 SET 2011 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE FISCALITA' LOCALE UFFICIO PATRIMONIO Determinazione n o o8 ~ Oggetto: Impegno di spesa per la gestione di un conto corrente "BANCOPOSTAIMPRESA" dedicato alle entrate patrimoniali gestite dal Settore CITTA DI CASTELlAII:lMA.'<E D! SfAPL\ SETTORE Xl: TRIBUTI-PATR!MCI\'!C\ Nr. Nr. Reg. del Settore Reg. Ufficio di Segreteria Generale

2 l on-.4 ~-SE.e"t PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE - FISCALIT A' LOCALE Oggetto: Impegno di spesa per la gestione di un conto corrente "BANCOPOSTAlMPRESA" dedicato alle entrate patrimoniali gestite dal Settore. RELAZIONE ISTRUTTORIA Con determina Dirigenziale n 47 del 09/10/2009 si provvedeva all'apertura di un conto corrente presso le Poste Italiane S.p.A. con collegamento telematica online per abbreviare i tempi di rendicontazione e consentire al servizio patrimonio una precisa e tempestiva definizione delle singole partite debitorie. Considerato che la spesa per la gestione del conto era prevista fino al termine del corrente esercizio finanziario, occorre prevedere per 1 prossimi esercizi finanziari 2012 e 2013 la spesa annua di 1.500,00. L 'Istruttore A ~i,ncen \J.~~

3 omì ~ fra"t PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE- FISCALITA' LOCALE Oggetto: Impegno di spesa per la gestione di un conto corrente "BANCOPOSTAIMPRESA" dedicato alle entrate patrimoniali gestite dal Settore. IL DIRIGENTE LETTA l'antescritta relazione istruttoria; VISTO il D.Lgs no267 /2000, art. 107; VISTO lo statuto Comunale e il vigente Regolamento di Contablità DETERMINA DI APPROVARE e fare propria la relazione istruttoria dell'ufficio patrimonio che allegata al presente provvedimento ne forma parte integrante e sostanziale; DI IMPEGNARE la somma presunta di 3.000,00, esente da IVA relativa alle spese di gestione del conto corrente "BANCOPOSTAIMPRESA" per gli esercizi finanziari 2012 e 2013, al corrispondente capitolo di spesa del bilancio pluriennale; DI TRASMETTERE copia del presente provvedimento al Dirigente del Settore E.F. per l'apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria della spesa ai sensi dell'art.151, comma 4, del D.lgs. 267 /2000; DI TRASMETTERE copia del seguente provvedimento alla Segreteria Generale per la pubblicazione all'albo Pretorio. (D. ' ri ente del Settore /M~'WJdaJ!lt!JRdalena Leone)

4 CERTIFICATO IMPEGNO PLURIENNALE Esercizio 2011 Progressivo 25 Capitolo 118/ 2 Spese postali. Importo 3.000,00 Inizio 2012 Durata 2 N.quote l Ufficio Oggetto Impegno di spesa per la gestione di un conto corrente BANCOPOSTAIMPRESA dedicato alle entrate patrimoniali gestite dal settore. Atto 2011/ 767 Proposta PI 24 27/09/2011. Provvedimento D /09/2011 Impegno di spesa per la gestione di un conto corrente BANCOPOSTAIMPRESA dedicato alle entrate patrimoniali gestite dal settore. Soggetto Atto liquidaz. l Proposta Provvedimento Anno Importo annuale Esaurito Riferimento , ,00 N N Si APPONE visto di regolarità contabile attestante la 'e ur 1 1 finanziaria 01 sensi de ' rt l c. 4 TUH l n.lp.s 1'-K-' /lf-~- re dj_"

5 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO - Vista la determinazione n. a firma del Dirigente del Settore pervenuta a questo Servizio finanziario in data Visto l'art. 151, comma 4, del Decreto Legislativo n. 267/2000 APPONE Al presente provvedimento il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria, così come si rileva dalle seguenti risultanze: STANZIAMENTI DEFINITIVI IMPEGNI ASSUNTI IMPORTO DEL PRESENTE IMPEGNO : euro TOTALE IMPEGNI Addì IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO DI SEGRETERIA RELATA DI PUBBLICAZIONE Su attestazione del messo comunale si certifica che la presente determinazione è stata affrssa in copia all'albo comunale il giorno e ci rimarrà pubblicata per quindici giorni consecutivi, sino al giorno Addì IL Messo Comunale Il Segretario Comunale