Training autogeno. G. Larghi 2

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Training autogeno. G. Larghi 2"

Transcript

1 TRAINING AUTOGENO Una piacevole tecnica di autorilassamento per recuperare in modo immediato uno stato di completo benessere fisico e mentale. G. Larghi 1

2 Training autogeno È un metodo di autodistensione e di rilassamento che consente la modificazione di situazioni psicologiche e somatiche; la tecnica è stata ideata e sviluppata da J. H. Schultz nel L obiettivo di Schultz era quello di rendere la persona assistita meno vincolato alla dipendenza del terapeuta e divenire lui stesso autore del proprio cambiamento e del proprio benessere. G. Larghi 2

3 Il cardine su cui ruota il Training Autogeno è la calma, stato che si raggiunge progressivamente e gradualmente attraverso esercizi che agiscono sui muscoli, vasi sanguigni, cuore, respirazione, organi addominali e capo. Gli esercizi si suddividono in inferiori e superiori. Nei primi l attenzione mentale viene rivolta a particolari sensazioni corporee, nei secondi invece, l attenzione viene rivolta a particolari rappresentazioni mentali. G. Larghi 3

4 La pratica del training autogeno influenza varie funzioni dipendenti dal sistema nervoso vegetativo quali la respirazione, la circolazione del sangue ed il metabolismo. Inoltre consente di mutare il tono dell umore ed attenuare gli stati emotivi e l ansia, portando ad un sempre maggiore grado di distensione, benessere ed equilibrio psicosomatico. G. Larghi 4

5 Permette infatti, di combattere lo stress, le tensioni muscolari e psichiche, la mancanza di energia, l ansia l e le sue somatizzazioni organiche (tremori, insonnia, sudorazione, tachicardia, oppressione toracica ecc.) Nello sport è un ottimo ausilio per contrastare l ansia e la tensione preagonistica. G. Larghi 5

6 Training autogeno piacevole tecnica di autorilassamento Cosa si può ottenere con questo metodo? Un più profondo e rapido recupero di energie. Autoinduzione alla calma, ottenuta mediante il rilassamento, che con l allenamento diventa un atteggiamento esistenziale di fondo. Miglioramento di alcune capacità (memoria, concentrazione). Diminuzione della percezione del dolore. Introspezione e maggiore consapevolezza di sé. Riduzione, e in molti casi scomparsa, di tutti i sintomi psicosomatici (cefalee, gastriti, coliti ecc.) G. Larghi 6

7 Valori propri del training autogeno Il T.A. propone il rovesciamento totale di alcuni valori che il nostro sistema sociale considera positivi ( attività, tensione). L attivismo è tenuto in alta considerazione dalla società in cui viviamo, significa essere operosi, darsi da fare, essere in grado di porsi degli obiettivi e saperli raggiungere, di crearne di nuovi, in una corsa continua. G. Larghi 7

8 L uomo attivo è l uomo di successo. L attività viene premiata, ma comporta una ricerca continua che crea ansie, aspettative, preoccupazioni, tensioni. Gli stimoli esterni dell ambiente si fanno via via pressanti, ci condizionano giorno per giorno con una continua richiesta di iperattività che si rinnova incessantemente. Nello sforzo continuo di rispondere adeguatamente, continuiamo a perseguire una posizione di equilibrio che troppo spesso ci sfugge. G. Larghi 8

9 Valori moderni Valori del T.A. Attivismo Tensione Rapporto con l esterno condizionamento Passività Distensione Rapporto con se stessi De-condizionamento G. Larghi 9

10 Caratteristiche legate all ambiente, ambiente, alla posizione e all abbigliamento abbigliamento Ambiente: silenzioso, poco luminoso, temperato Posizione: supina, in poltrona Abbigliamento: comodo, assenza di costrizioni, togliere scarpe, occhiali ecc. G. Larghi 10

11 Esercizi inferiori. Primo esercizio: PESANTEZZA Secondo esercizio: CALORE Terzo esercizio: RESPIRO Quarto esercizio: CUORE G. Larghi 11

12 ESERCIZIO della PESANTEZZA finalità L esercizio della pesantezza consente al soggetto rilassato di avvertire sensazioni di peso in quelle zone del corpo su cui si indirizza la propria concentrazione passiva. La muscolatura volontaria, per effetto della distensione, dà l impressione di sciogliersi e di abbandonarsi. Tutto questo è percepito con un senso di pesantezza (per alcuni percepito come leggerezza). Il peso o la leggerezza sono due aspetti della stessa condizione base: avere raggiunto un buon rilassamento muscolare. G. Larghi 12

13 SCOPO (es. pesantezza) Prendere coscienza e stabilire un dialogo con la muscolatura volontaria,in una condizione opposta a quella abituale; non più legata al movimento e alla tensione, ma all immobilità e alla distensione. G. Larghi 13

14 Esercizio del CALORE finalità: Con un adeguata tecnica di allenamento, è possibile portare sotto il controllo della volontà parte delle funzioni che, per definizione, sono autonome nella loro costituzione anatomica e nella loro attività. Così alla situazione di rilassamento in cui ci si trova grazie all esercizio della pesantezza, possiamo aggiungere un approfondimento del vissuto della calma e della distensione indirizzato al sistema vascolare, sino a raggiungere un rilasciamento della muscolatura liscia delle pareti arteriose cui consegue una vaso-dilatazione. G. Larghi 14

15 Scopo (es. calore) Avremo un maggior afflusso sanguigno (iperemia) alle zone del corpo interessate all esercizio. Tutto ciò determina un obiettiva sensazione di leggero calore. Il calore che si avverte non è quindi un vissuto empirico, ma reale. Riscontro fisiologico: un aumento della temperatura di 1 centigrado. G. Larghi 15

16 Esercizio del RESPIRO finalità: L esercizio propone l interiorizzazione dell atto respiratorio fisiologico cioè: il corpo respira da solo, senza bisogno di alcun intervento della volontà. Nell esecuzione dell esercizio, il respiro non va vissuto emotivamente, per la funzione rilevante che svolge nell organismo, ma va lasciato andare e percepito per il movimento che ne consegue con l estendersi ed il restringersi della cassa toracica. G. Larghi 16

17 SCOPO (es. respiro) Ritrovare il giusto ritmo spontaneo. Rendersi conto gradualmente delle benefiche sensazioni che derivano da una respirazione tranquilla, ritmica, regolare. È un ritmo, come le onde del mare che lambiscono la spiaggia e poi defluiscono, con un movimento regolare di flusso e riflusso: è vivere in sintonia con il proprio respiro. G. Larghi 17

18 Esercizio del CUORE finalità Il cuore, organo centrale della circolazione sanguigna, batte regolarmente, fisiologicamente, in ogni istante, senza che noi, normalmente, prestiamo attenzione al suo funzionamento. L esercizio del cuore è quello di portare la persona assistita alla scoperta del proprio cuore, far sentire il funzionamento del cuore in modo positivo, associandolo alla calma ed al benessere psichico. G. Larghi 18

19 SCOPO (es. cuore) Si avverte il funzionamento del cuore in modo positivo, raggiungendo una serenità d animo, riuscendo a controllare le influenze esterne, per lo più negative, che possono modificare il ritmo (stress, ansia, ira, collera, paura) G. Larghi 19

20 Al termine di ogni seduta Al termine di ogni esercizio è necessario eseguire alcuni semplici movimenti che permettono al nostro corpo di rientrare in contatto con la realtà nel modo migliore. Sono piccoli movimenti di flessione ed estensione delle mani e dei piedi fino al coinvolgimento delle braccia e delle gambe, per poi passare ad una respirazione più profonda; riaprendo per ultimo gli occhi. G. Larghi 20

21 Cosa può ostacolare la riuscita dell esercizio? esercizio? G. Larghi 21

22 Durante la pratica degli esercizi di training autogeno possono intervenire alcuni elementi che ostacolano la riuscita dell allenamento: La temperatura dell ambiente in cui si pratica Eccessivi rumori esterni Interruzioni improvvise e inaspettate Pratica discontinua G. Larghi 22

23 Non occorre forza di volontà ma solo impegno costante a pensare a se stessi per un po di tempo ad abbandonarsi al piacere della calma e della distensione che viene da sè G. Larghi 23

24 È indispensabile inserire l esercizio di training autogeno nella vita quotidiana: è il tempo che dedichiamo per volerci bene. G. Larghi 24

25 bibliografia L. Marnati Il rilassamento Xenia G. De Chirico Training autogeno ediz. Di red S. Baggi, S. Ceppellini Il training autogeno De Vecchi Editore G. Larghi 25

Training autogeno. Approccio occidentale. Approccio orientale Arti marziali. Il Benessere Nelle Organizzazioni Tecniche di rilassamento

Training autogeno. Approccio occidentale. Approccio orientale Arti marziali. Il Benessere Nelle Organizzazioni Tecniche di rilassamento Approccio occidentale Training autogeno Ipnosi Approccio orientale Meditazione guidata Arti marziali 1 Il training Autogeno IlTraining Autogeno è un metodo pratico che agisce sull unità psico somatica

Dettagli

Dr. Annalisa Barbier, PhD - Psicologo Clinico

Dr. Annalisa Barbier, PhD - Psicologo Clinico Dr. Annalisa Barbier, PhD - Psicologo Clinico TECNICHE DI RILASSAMENTO Le tecniche di rilassamento sono finalizzale alla RIDUZIONE DELLA TENSIONE ATTRAVERSO IL CONTROLLO DI ALCUNE FUNZIONI FISIOLOGICHE

Dettagli

ABITARE LA MENTE: L ATTEGGIAMENTO SPORTIVO

ABITARE LA MENTE: L ATTEGGIAMENTO SPORTIVO VALTER SARRO 2004 VALTER SARRO 2004 ABITARE LA MENTE: L ATTEGGIAMENTO SPORTIVO PRESTAZIONE vs PARTECIPAZIONE Giochi a somma zero = competizione Vincere a tutti i costi ha finito per coinvolgere anche i

Dettagli

BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY BIOFEEDBACK E NEUROFEEDBACK TRAINING

BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY BIOFEEDBACK E NEUROFEEDBACK TRAINING BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY BIOFEEDBACK E NEUROFEEDBACK TRAINING Il biofeedback consiste nella retroazione di un processo fisiologico, rilevato su una persona, che normalmente si svolge fuori

Dettagli

SERVIZIO DI PSICOLOGIA

SERVIZIO DI PSICOLOGIA SERVIZIO DI PSICOLOGIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA SERVIZIO DI PSICOLOGIA PRESSO I CONSULTORI AIED Il servizio di psicologia nei consultori Aied, articolato nelle

Dettagli

CONOSCI TE STESSO : UNA TECNICA SEMPLICE PER TUTTE LE ETA. Conoscere sé stessi, avere un rapporto reale e continuo con sé stessi non

CONOSCI TE STESSO : UNA TECNICA SEMPLICE PER TUTTE LE ETA. Conoscere sé stessi, avere un rapporto reale e continuo con sé stessi non CONOSCI TE STESSO : UNA TECNICA SEMPLICE PER TUTTE LE ETA OVVERO IL TRAINING AUTOGENO. Conoscere sé stessi, avere un rapporto reale e continuo con sé stessi non Sempre è facile come dirlo. Spesso abbiamo

Dettagli

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE SOMMARIO 7 L IMPORTANZA DEL COLON 11 UN ORGANO CON FUNZIONI VITALI 12 La fisiologia 20 La visione psicosomatica 36 L alimentazione 40 I rimedi naturali 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È

Dettagli

La Ginnastica Dolce e Posturale

La Ginnastica Dolce e Posturale La Ginnastica Dolce e Posturale Utilizza una metodologia flessibile, a orientamento psicomotorio, con una plasticità di adattamento alle esigenze dell individuo e del gruppo E finalizzata principalmente

Dettagli

CORSO DI TRAINING AUTOGENO DI J.H. SCHULTZ ( Relativo ai 6 esercizi somatici di base o ciclo inferiore)

CORSO DI TRAINING AUTOGENO DI J.H. SCHULTZ ( Relativo ai 6 esercizi somatici di base o ciclo inferiore) CORSO DI TRAINING AUTOGENO DI J.H. SCHULTZ ( Relativo ai 6 esercizi somatici di base o ciclo inferiore) Il training autogeno di Schultz è una tecnica antistress, consistente nel riequilibrio dei sistemi

Dettagli

Dott.ssa M.Versino 1

Dott.ssa M.Versino 1 Dott.ssa M.Versino 1 Stress lo stress è inteso come risposta aspecifica dell organismo a tutto ciò che lo costringe ad uno sforzo di adattamento lo stress è la risposta a una o più stimolazioni fisiche

Dettagli

PROGETTO BUTOKU 360 supporto allo studio, ascolto e benessere

PROGETTO BUTOKU 360 supporto allo studio, ascolto e benessere PROGETTO BUTOKU 360 supporto allo studio, ascolto e benessere Il PROGETTO BUTOKU 360: supporto allo studio, ascolto e benessere è un progetto ideato dall A.S.D. BUTOKU KARATE- DO di Solaro, Associazione

Dettagli

Esercizi per la fatigue

Esercizi per la fatigue Esercizi per la fatigue È stato dimostrato che, praticando una costante e adeguata attività fisica, la sensazione di fatigue provata dal paziente si riduce notevolmente e che di conseguenza si ottiene

Dettagli

attacchi di panico, agorafobia, fobia sociale, comportamento

attacchi di panico, agorafobia, fobia sociale, comportamento L ansia, è ciò che permette all uomo di sopravvivere: parleremo in questo caso di ansia reale che viene utilizzata per segnalare un pericolo interno (proveniente dal mondo inconscio), o esterno (proveniente

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA

CORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA A.I.E.D Associazione Italiana Educazione Demografica Sezione Livia Bottardi Milani - Brescia CORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA Condotto da: Valentina Cornali, ostetrica Dott.ssa Nadia Ghirardi, psicologa

Dettagli

Cos e il training autogeno

Cos e il training autogeno Cos e il training autogeno Il training autogeno, largamente conosciuto e diffuso in tutto il mondo come tecnica di rilassamento, è un metodo di aiuto psicosomatico elaborato dallo studioso di origine berlinese

Dettagli

vivere serenamente la preparazione ad accogliere il nostro bambino cercando di coccolarci e di coccolare la creatura che cresce dentro di noi.

vivere serenamente la preparazione ad accogliere il nostro bambino cercando di coccolarci e di coccolare la creatura che cresce dentro di noi. Gravidanza: maneggiare con cura Molte amiche e colleghe abituate a fare attività fisica e con un idea piuttosto abituale della loro forma fisica, mi chiedono come io abbia affrontato le mie gravidanze

Dettagli

Cosa avviene nel corpo:

Cosa avviene nel corpo: Stress ed emozioni STRESS ed EMOZIONI Ogni qual volta una persona si trova dinanzi ad un pericolo nel suo organismo avviene un processo di attivazione, cioè la produzione di molte energie che scatta nel

Dettagli

TRAINING AUTOGENO. di I.H. Schultz. Dr. PaoloGiovanni Monformoso

TRAINING AUTOGENO. di I.H. Schultz. Dr. PaoloGiovanni Monformoso Il TRAINING AUTOGENO di I.H. Schultz Dr. PaoloGiovanni Monformoso Iohannes Heinrich Schultz Chi è Cosa faceva Perché il TA Cos è Training Autogeno inferiore non è solo una tecnica, ma un modello. È la

Dettagli

L uso delle mani e del corpo

L uso delle mani e del corpo PARTE SECONDA 77 78 1 L uso delle mani e del corpo Il contatto: massimo Il contatto delle mani e, quando possibile, delle avambraccia sul corpo, deve essere pieno e senza interruzioni. Durante il massaggio

Dettagli

Paganoni Cristian. Manella Federica 5 ERRORI DA EVITARE NELLO STRETCHING

Paganoni Cristian. Manella Federica 5 ERRORI DA EVITARE NELLO STRETCHING Paganoni Cristian con la partecipazione di Manella Federica Insegnante di Fitness 5 ERRORI DA EVITARE NELLO STRETCHING Tutto quello che dovete evitare per ottenere i massimi benefici dall allungamento

Dettagli

CORSO DI TECNICHE DI RESPIRAZIONE, MOVIMENTO E RILASSAMENTO PER IL BENESSERE QUOTIDIANO

CORSO DI TECNICHE DI RESPIRAZIONE, MOVIMENTO E RILASSAMENTO PER IL BENESSERE QUOTIDIANO CORSO DI TECNICHE DI RESPIRAZIONE, MOVIMENTO E RILASSAMENTO PER IL BENESSERE QUOTIDIANO Il concetto di salute ha subito importanti modificazioni negli ultimi tempi, come indica la definizione dell OMS

Dettagli

TRAINING AUTOGENO. E rivolto a tutte le donne che desiderano affrontare la gravidanza ed il parto con maggior serenità, equilibrio e benessere.

TRAINING AUTOGENO. E rivolto a tutte le donne che desiderano affrontare la gravidanza ed il parto con maggior serenità, equilibrio e benessere. TRAINING AUTOGENO Il T.A. è una tecnica di rilassamento, di auto distensione somatica e psichica che permette di ridurre la tensione e di ripristinare uno stato di calma; inoltre permette di ottenere un

Dettagli

il benessere la nostra E.S.I. Spa passione

il benessere la nostra E.S.I. Spa passione E.S.I. Spa L U S S O fascino- L U S S O C E N T R O B E N E S S E R E I ritmi della vita moderna ci spingono a ricercare momenti da dedicare alla cura di noi stessi, del nostro corpo e del interiorità.

Dettagli

Gestione dei rischi, Gestione della paura: sai rimetterti in gioco?

Gestione dei rischi, Gestione della paura: sai rimetterti in gioco? É normale che esista la paura, in ogni uomo, l importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti.

Dettagli

come migliorare la PRESTAZIONE

come migliorare la PRESTAZIONE .... BIOFEEDBACK E SPORT:. come migliorare la PRESTAZIONE Ogni stimolo, ogni situazione scaturisce in noi una risposta a livello fisiologico, mentale ed emozionale. Questa risposta influenza il nostro

Dettagli

CORPO MOVIMENTO SPORT CLASSE PRIMA ANNO SCOLASTICO 2013/2014

CORPO MOVIMENTO SPORT CLASSE PRIMA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ICTORRIMPIETRA CORPO MOVIMENTO SPORT CLASSE PRIMA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 A. IL CORPO E LE FUNZIONI SENSO-PERCETTIVE L alunno/a acquisisce consapevolezza di sé attraverso l ascolto e l osservazione del

Dettagli

Per minimizzare i rischi potenziali di lesioni da posizioni fisiche non confortevoli, è importante adottare una postura corretta.

Per minimizzare i rischi potenziali di lesioni da posizioni fisiche non confortevoli, è importante adottare una postura corretta. Lo stress Fattori di stress: Scarsa conoscenza del software e dell hardware; mancanza di informazioni sulla progettazione, sull organizzazione e sui e sui risultati del lavoro; mancanza di una propria

Dettagli

Ansia e stress nelle prestazioni. s.dinuovo@unict.it

Ansia e stress nelle prestazioni. s.dinuovo@unict.it Ansia e stress nelle prestazioni s.dinuovo@unict.it Ansia nelle prestazioni Ansia nelle prestazioni ATTIVAZIONE Ansia nelle prestazioni L ansia: facilita l apprendimento nella misura in cui lo attiva

Dettagli

BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY SPORT PEAK PERFORMANCE

BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY SPORT PEAK PERFORMANCE BRAIN WELLNESS SPECIAL NEEDS ADVISORY SPORT PEAK PERFORMANCE Gestire le risorse cognitive per ottimizzare i risultati Il meccanismo neuroscientifico di base che supporta l allenamento mentale è la plasticità

Dettagli

FORMAZIONE UMANA GLOBALE

FORMAZIONE UMANA GLOBALE FORMAZIONE UMANA GLOBALE Effetti di un breve ciclo di sessioni di Meditazione Vigile sulla qualità di vita, la riduzione del livello di stress e il miglioramento di alcune abilità cognitive di un campione

Dettagli

SVILUPPO DEL CORPO: l esercizio fisico stimola la respirazione e la circolazione, quindi le cellule sono nutrite meglio, e le loro scorie sono più

SVILUPPO DEL CORPO: l esercizio fisico stimola la respirazione e la circolazione, quindi le cellule sono nutrite meglio, e le loro scorie sono più La motricità nello sviluppo e nel comportamento del bambino Tutti gli autori sono d accordo nel riconoscere che l esercizio fisico ha un importanza fondamentale per lo sviluppo del corpo, della mente e

Dettagli

i 6 esercizi somatici di base 60 ORE TEORICO-PRATICHE GENNAIO 2015 - APRILE 2015

i 6 esercizi somatici di base 60 ORE TEORICO-PRATICHE GENNAIO 2015 - APRILE 2015 XXIII EDIZIONE FORMAZIONE A CURA DELLA PROF.SSA LINA ISARDI A.A. 2014/2015 MASTER BREVE DI PRIMO LIVELLO SPECIALIZZAZIONE POST-LAUREA IN OPERATORE DI TRAINING AUTOGENO di I.H. SCHULTZ i 6 esercizi somatici

Dettagli

Prefazione... 7 Che cosa offre questo libro... 13 Esecuzione dello... 29

Prefazione... 7 Che cosa offre questo libro... 13 Esecuzione dello... 29 Indice Prefazione...7 Che cosa offre questo libro...13 Che cos è lo Yoga Nidra?... 17 Swami Satyananda Saraswati... 19 Effetti dello Yoga Nidra... 20 A chi serve?... 22 Che cosa succede di preciso?...

Dettagli

Il benessere individuale all interno delle organizzazioni Il BowGenesis Training

Il benessere individuale all interno delle organizzazioni Il BowGenesis Training Il benessere individuale all interno delle organizzazioni Il BowGenesis Training L IMPORTANZA DEL BENESSERE INDIVIDUALE NELLE ORGANIZZAZIONI Al di là dell evidenza che persone rilassate, vitali ed energiche

Dettagli

massaggio Livello Avanzato DECONTRATTURANTE + TRIGGER POINTS C O R S O D I F O R M A Z I O N E Professionale 1 week end (16 ore totali)

massaggio Livello Avanzato DECONTRATTURANTE + TRIGGER POINTS C O R S O D I F O R M A Z I O N E Professionale 1 week end (16 ore totali) DECONTRATTURANTE + TRIGGER POINTS C O R S O D I F O R M A Z I O N E Professionale Livello Avanzato 1 week end (16 ore totali) Ente NO-PROFIT di Formazione Professionale Riconosciuto dalla Regione Lombardia

Dettagli

Patologie più comunemente coinvolte nel mobbing.

Patologie più comunemente coinvolte nel mobbing. Patologie più comunemente coinvolte nel mobbing. Episodio Depressivo Maggiore. Cinque o più dei seguenti sintomi sono presenti da almeno due settimane comportando un cambiamento rispetto al precedente

Dettagli

SCHEDA DESCRITTIVA DELLE PRESTAZIONI

SCHEDA DESCRITTIVA DELLE PRESTAZIONI FISIOTERAPIA Operatori: Fisioterapisti L intervento fisioterapico in ambito psichiatrico si basa sull assunto che il corpo sia implicato nei processi correlati ai disturbi psichici: il corpo è il nostro

Dettagli

Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia. L equilibrio armonico tra mente e corpo

Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia. L equilibrio armonico tra mente e corpo Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia L equilibrio armonico tra mente e corpo CRM Terapia Corpo e mente in perfetta armonia, per ritrovare la salute Dopo anni di ricerca nella prevenzione e cura

Dettagli

Docente: Paolo Barelli. Disturbi d ansia

Docente: Paolo Barelli. Disturbi d ansia Docente: Paolo Barelli Disturbi d ansia Funzioni Della Vita Psichica (Rappresentazione Del Modo Di Essere Della Persona) Controllo e soddisfazione istinti Controllo attività motoria Intelligenza Ansia

Dettagli

Asana per la Gravidanza

Asana per la Gravidanza Yoga in Gravidanza Yoga in Gravidanza La cosa più pura al mondo è il cuore della madre, il chakra del cuore, il centro della madre. E la cosa più pura al mondo. Può muovere Dio. Può muovere l Universo.

Dettagli

GLI EFFETTI DELL ESERCIZIO IN ACQUA. Le risposte fisiologiche dell immersione

GLI EFFETTI DELL ESERCIZIO IN ACQUA. Le risposte fisiologiche dell immersione GLI EFFETTI DELL ESERCIZIO IN ACQUA Le risposte fisiologiche dell immersione L acqua È importante che chi si occupa dell attività in acqua sappia che cosa essa provoca nell organismo EFFETTI DELL IMMERSIONE

Dettagli

COSA E LA PSICOTERAPIA? = un genere di INTERVENTO TERAPEUTICO su base PSICOLOGICA e RELAZIONALE il cui obiettivo consiste nell attenuare o eliminare:

COSA E LA PSICOTERAPIA? = un genere di INTERVENTO TERAPEUTICO su base PSICOLOGICA e RELAZIONALE il cui obiettivo consiste nell attenuare o eliminare: PSICOTERAPIE COSA E LA PSICOTERAPIA? = un genere di INTERVENTO TERAPEUTICO su base PSICOLOGICA e RELAZIONALE il cui obiettivo consiste nell attenuare o eliminare: - una SINDROME CLINICA di tipo PSICOPATOLOGICO

Dettagli

COPIA. Neuropatia diabetica. «Il diabete può danneggiare il sistema nervoso!»

COPIA. Neuropatia diabetica. «Il diabete può danneggiare il sistema nervoso!» Neuropatia diabetica «Il diabete può danneggiare il sistema nervoso!» www.associazionedeldiabete.ch Per donazioni: PC 80-9730-7 Associazione Svizzera per il Diabete Association Suisse du Diabète Schweizerische

Dettagli

I MIEI ASSISTITI E LA SEDENTARIETÀ. Marco Cambielli

I MIEI ASSISTITI E LA SEDENTARIETÀ. Marco Cambielli I MIEI ASSISTITI E LA SEDENTARIETÀ Marco Cambielli Un medico di famiglia della nostra Regione con 1500 assistiti ha in carico Circa 300 pazienti con s. metabolica ( ATP III)( con lieve prevalenza maschile)

Dettagli

LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE. Relatore: Enrico Barcaioli

LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE. Relatore: Enrico Barcaioli LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE Relatore: Enrico Barcaioli LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE È UNA TECNICA DI INTERVENTO MANUALE CHE AGISCE ATTRAVERSO I PIEDI E CONSENTE ALLA PERSONA DI RITROVARE L EQUILIBRIOL PSICO-FISICO

Dettagli

L importanza delle emozioni in psicoterapia

L importanza delle emozioni in psicoterapia L importanza delle emozioni in psicoterapia L importanza delle emozioni in terapia è condivisa da molti approcci Alexander parlava della terapia come di un esperienza emotiva correttiva,, che non ripetesse

Dettagli

Consigli sul riscaldamento e sull ansia agonistica

Consigli sul riscaldamento e sull ansia agonistica Consigli sul riscaldamento e sull ansia agonistica IL RISCALDAMENTO Il riscaldamento è l attività che introduce il lavoro motorio vero e proprio, preparando gradualmente l organismo al passaggio dalla

Dettagli

occorre concedere pause di rilassamento al nostro corpo.. alla nostra mente..

occorre concedere pause di rilassamento al nostro corpo.. alla nostra mente.. Fatica, stress, tensioni fanno ormai parte della nostra vita quotidiana occorre concedere pause di rilassamento al nostro corpo.. alla nostra mente.. Alla serenità nulla contribuisce meno della ricchezza

Dettagli

Concorso La Passione di Assistere 2012 CATEGORIA:Progetti in essere LABORATORIO DI GINNASTICA GAMBE IN SPALLA

Concorso La Passione di Assistere 2012 CATEGORIA:Progetti in essere LABORATORIO DI GINNASTICA GAMBE IN SPALLA Concorso La Passione di Assistere 2012 CATEGORIA:Progetti in essere Residenza Il Mughetto Ceresole d Alba (Cn) LABORATORIO DI GINNASTICA GAMBE IN SPALLA Bisogna sottolineare come l'attività fisica abbia

Dettagli

CENTRI BENESSERE SPA-WELLNESS. www.spa-wellness.it by Acquaform

CENTRI BENESSERE SPA-WELLNESS. www.spa-wellness.it by Acquaform CENTRI BENESSERE SPA-WELLNESS www.spa-wellness.it by Acquaform indice SAUNA Acquaform studia, produce e realizza soluzioni adatte ad ogni contesto, soddisfando ogni desiderio di benessere. I progetti

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO SCUOLE DELL INFANZIA DI LENO, CASTELLETTO E PORZANO PROGETTO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO SCUOLE DELL INFANZIA DI LENO, CASTELLETTO E PORZANO PROGETTO ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO SCUOLE DELL INFANZIA DI LENO, CASTELLETTO E PORZANO PROGETTO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 RAGIONI DELLA SCELTA L acqua è un elemento fondamentale per la nostra vita. E importante

Dettagli

L IDEA L idea nasce a New York nel 1997, dall incontro tra Ranieri Palchetti, imprenditore di ragguardevole esperienza nel settore calzaturiero e una terapista specializzata in Riflessologia che consiste

Dettagli

CENTRO di MEDICINA PSICOSOMATICA

CENTRO di MEDICINA PSICOSOMATICA DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE Direttore: Dr. Teodoro Maranesi CENTRO di MEDICINA PSICOSOMATICA Responsabile dott.ssa Luciana Harari Edizione 2016 A CHI SI RIVOLGE Il Centro di Medicina Psicosomatica si

Dettagli

RUNNING. il re degli allenamenti

RUNNING. il re degli allenamenti Naturale, dimagrante, ottima per tonificare il cuore e il sistema circolatorio. E soprattutto a costo zero. La corsa è un training senza eguali e le giornate di questo periodo, tiepide e gradevoli, invitano

Dettagli

DEFUSING, DEBRIEFING e STRESS INOCULATION TRAINING

DEFUSING, DEBRIEFING e STRESS INOCULATION TRAINING DEFUSING, DEBRIEFING e STRESS INOCULATION TRAINING DEFUSING E una tecnica di pronto soccorso emotivo, si tratta di un intervento breve(20-40 minuti) che viene organizzato per le persone (6-8) che hanno

Dettagli

rituali MASSAGGIO RILASSANTE ALL OLIO DI UVA MASSAGGIO DEL MEDITERRANEO RITUALE NUTRIENTE ALL ACQUA DI ARANCIO E ESTRATTO DI ARBUSTO DELLA FARFALLA

rituali MASSAGGIO RILASSANTE ALL OLIO DI UVA MASSAGGIO DEL MEDITERRANEO RITUALE NUTRIENTE ALL ACQUA DI ARANCIO E ESTRATTO DI ARBUSTO DELLA FARFALLA BREVE SPA MENU benvenuto In attesa dell apertura della nostra Essere Spa, potrete ricevere il vostro trattamento direttamente in camera, in totale comfort. Dalle 8 di mattina alle 8 di sera, sarà possibile

Dettagli

Struttura ergonomica a risonanza propriocettiva

Struttura ergonomica a risonanza propriocettiva Struttura ergonomica a risonanza propriocettiva benefici Rimodellamento della postura scheletrica Rilassamento psico-fisico Rilassamento muscolare Potenziamento muscolare Abbattimento dello stress Accrescimento

Dettagli

IL DISTURBO DA ATTACCHI DI PANICO E LE FOBIE: CHE COSA SONO E COME SI MANIFESTANO

IL DISTURBO DA ATTACCHI DI PANICO E LE FOBIE: CHE COSA SONO E COME SI MANIFESTANO Il disturbo da attacchi di panico è una patologia tra le più frequenti dal punto di vista clinico, soprattutto tra coloro che soffrono già di un altro disturbo d ansia, come il disturbo d ansia generalizzato

Dettagli

Infanzia Obiettivi di apprendimento

Infanzia Obiettivi di apprendimento I DISCORSI E LE PAROLE IMMAGINI, SUONI, COLORI IL CORPO E IL MOVIMENTO Il corpo e la sua relazione con lo spazio e il tempo Asse linguistico-espressivo Infanzia-Primaria -Secondaria I grado- NUCLEI FONDANTI

Dettagli

Sommario. CAPITOLO 1 7 Per sciogliere tensioni, ansia e stress. CAPITOLO 2 37 Tecniche e metodi di rilassamento

Sommario. CAPITOLO 1 7 Per sciogliere tensioni, ansia e stress. CAPITOLO 2 37 Tecniche e metodi di rilassamento Sommario CAPITOLO 1 7 Per sciogliere tensioni, ansia e stress CAPITOLO 2 37 Tecniche e metodi di rilassamento CAPITOLO 3 75 I segreti per rilassarsi in casa CAPITOLO 4 115 Per allentare la tensione sul

Dettagli

Vipassana dipendenze e salute

Vipassana dipendenze e salute Vipassana dipendenze e salute Seminario promosso dal Vipassana Research Institute Dhamma Giri, Igatpuri, India, dicembre 1989 Conclusioni * di S.N. Goenka Il circolo vizioso - Tra schiavitù e autonomia

Dettagli

01 Il sistema nervoso centrale 2

01 Il sistema nervoso centrale 2 VI Sommario Parte prima La mente e le sue funzioni nel ciclo di vita Pensare, imparare, conoscere se stessi e gli altri, farsi un idea dell ambiente che ci circonda, reagire agli stimoli che continuamente

Dettagli

L ICF - Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute

L ICF - Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute L ICF - Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute CHE COS È È una classificazione della salute e dei domini ad essa correlati che aiuta a descrivere i cambiamenti

Dettagli

SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE

SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE ISTITUTO COMPRENSIVO RIVA 1 Piano di Studio di Istituto SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PREMESSA Partendo dalle indicazioni delle Linee Guida per i Piani di Studio Provinciali del Primo ciclo di Istruzione,

Dettagli

Riequilibrarsi Naturalmente

Riequilibrarsi Naturalmente Riequilibrarsi Naturalmente di Maria Elisa Marchiani l Equilibrio Muscolare che dà voce al corpo! Liberarsi dalle tensioni muscolari, sentire l armonia del corpo, la libertà della schiena e il piacere

Dettagli

APPLICAZIONE NELLE PATOLOGIE MEDICHE AD ELEVATO CARICO EMOTIVO: MINDFULNESS E SCLEROSI MULTIPLA

APPLICAZIONE NELLE PATOLOGIE MEDICHE AD ELEVATO CARICO EMOTIVO: MINDFULNESS E SCLEROSI MULTIPLA APPLICAZIONE NELLE PATOLOGIE MEDICHE AD ELEVATO CARICO EMOTIVO: MINDFULNESS E SS di Psicosomatica e Psiconcologia SCDU Psichiatria Neurologia II CRESM AOU San Luigi Gonzaga - Orbassano Dott.ssa Martina

Dettagli

POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI SCHEDE SETTIMANALI ESERCIZI CON GLI ELASTICI Testo e disegni di Stelvio Beraldo

POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI SCHEDE SETTIMANALI ESERCIZI CON GLI ELASTICI Testo e disegni di Stelvio Beraldo POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI SCHEDE SETTIMANALI ESERCIZI CON GLI ELASTICI Testo e disegni di Stelvio Beraldo - Caratteristiche degli elastici come mezzo di allenamento - Schede esercizi per tutti i

Dettagli

LA TECNICA DELLA COMUNICAZIONE FACILITATA

LA TECNICA DELLA COMUNICAZIONE FACILITATA LA TECNICA DELLA COMUNICAZIONE FACILITATA La CF è una metodica che apre possibilità comunicative e di relazione nuove. Non è l applicazione di una tecnica, ma rappresenta una modalità di intervento sulle

Dettagli

Tutti i Trattamenti sopra citati hanno durata media dai 60' ai 90'

Tutti i Trattamenti sopra citati hanno durata media dai 60' ai 90' Tecnica Metamorfica La Tecnica Metamorfica stimola con dolcezza cambiamenti profondi. Consiste in uno sfioramento sui punti riflessi della colonna vertebrale, dei piedi, delle mani e della testa. Questi

Dettagli

FITWALKING: 10000 PASSI PER LA SALUTE Testo e disegni di Stelvio Beraldo

FITWALKING: 10000 PASSI PER LA SALUTE Testo e disegni di Stelvio Beraldo FITWALKING: 10000 PASSI PER LA SALUTE Testo e disegni di Stelvio Beraldo - WALKING E FITWALKING - 10000 passi al giorno e risposta dell'apparato cardiocircolatorio e respiratorio - 10000 passi al giorno

Dettagli

L INFORTUNIO NELLO SPORT DI ALTO LIVELLO: RISPOSTE E GESTIONE PSICOLOGICA Pisa, 19-20 Gennaio 2013

L INFORTUNIO NELLO SPORT DI ALTO LIVELLO: RISPOSTE E GESTIONE PSICOLOGICA Pisa, 19-20 Gennaio 2013 L INFORTUNIO NELLO SPORT DI ALTO LIVELLO: RISPOSTE E GESTIONE PSICOLOGICA Pisa, 19-20 Gennaio 2013 Marisa Muzio Via Bronzetti 11, 20129 Milano, Italia Mobile: +39 3395070433 Phone: 02 78621901 Fax: +39

Dettagli

Struttura ergonomica a risonanza propriocettiva

Struttura ergonomica a risonanza propriocettiva Struttura ergonomica a risonanza propriocettiva Keope MFV il modo più naturale per stare bene Keope MFV è una struttura ergonomica essenziale, che attraverso la vibrazione meccanica, con il corpo in completo

Dettagli

PERCHE L ATTIVITA FISICA E SALVACUORE

PERCHE L ATTIVITA FISICA E SALVACUORE Lega Friulana per il Cuore PERCHE L ATTIVITA FISICA E SALVACUORE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico della

Dettagli

Lo yoga. Il metodo. Yama. Niyama. Âsana

Lo yoga. Il metodo. Yama. Niyama. Âsana Lo yoga «Yoga» è uno dei termini più conosciuti dell intero patrimonio culturale dell India, divenuto ormai di uso corrente anche nel mondo occidentale. Deriva dalla radice sanscrita yuj- («soggiogare»,

Dettagli

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell avere nuovi occhi M.Proust Per migliorare la propria autostima

Dettagli

Orologio degli Organi, Orari Migliori per Stimolare l Organismo ed Emozioni Collegate

Orologio degli Organi, Orari Migliori per Stimolare l Organismo ed Emozioni Collegate tuttosalute.net Orologio degli Organi, Orari Migliori per Stimolare l Organismo ed Emozioni Collegate I disturbi che si manifestano in particolari ore della giornata rimandano a determinati organi che

Dettagli

L allenamento posturale per il Biker di Saverio Ottolini

L allenamento posturale per il Biker di Saverio Ottolini L allenamento posturale per il Biker di Saverio Ottolini Saverio Ottolini L allenamento posturale per il biker www.mtbpassione.com L allenamento posturale per il biker Per chi si allena e gareggia in Mountain

Dettagli

COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE

COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE I venerdì della salute COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE Letizia Martinengo, PhD Biblioteca di Gressan 9 aprile 2010 COSA SAPPIAMO DELLO STRESS PERCHE PARLARE DI STRESS PROBLEMI DI SALUTE

Dettagli

La valutazione qualitativa nell apprendimento motorio

La valutazione qualitativa nell apprendimento motorio La valutazione qualitativa nell apprendimento motorio Obiettivi, contenuti, modalità della valutazione del movimento Prof. Mancini Roberto Valutare gli aspetti qualitativi del movimento Considerare con

Dettagli

AUTOSTIMA QUESTA CHIMERA SCONOSCIUTA LUCIA TODARO, PSICOPEDAGOGISTA

AUTOSTIMA QUESTA CHIMERA SCONOSCIUTA LUCIA TODARO, PSICOPEDAGOGISTA AUTOSTIMA QUESTA CHIMERA SCONOSCIUTA Autostima = giudizio che ognuno dà del proprio valore ( dipende sia da fattori interni che esterni ) EricKson: la stima di sé deve venire da dentro, dal nocciolo di

Dettagli

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciano a SCUOLA STRESS LAVORO-CORRELATO

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciano a SCUOLA STRESS LAVORO-CORRELATO LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciano a SCUOLA STRESS LAVORO-CORRELATO COSA E LO STRESS Lo stress è una risposta naturale dell organismo che permette di affrontare situazioni percepite come problematiche

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER GENITORI

CORSO DI FORMAZIONE PER GENITORI CORSO DI FORMAZIONE PER GENITORI I I figli crescono Primo incontro 25.11.06 La scuola superiore: l adolescente l tra scuola e famiglia Secondo incontro17.02.07 La relazione tra genitori e figli adolescenti:

Dettagli

L EDUCAZIONE AFFETTIVA SESSUALE NELLA SCUOLA PRIMARIA

L EDUCAZIONE AFFETTIVA SESSUALE NELLA SCUOLA PRIMARIA L EDUCAZIONE AFFETTIVA SESSUALE NELLA SCUOLA PRIMARIA FINALITA L educazione all affettività rappresenta per l alunno un percorso di crescita psicologica e di consapevolezza della propria identità personale

Dettagli

SCIENZE MOTORIE. Competenze disciplinari Competenze di base Abilità/Capacità Contenuti Tempi

SCIENZE MOTORIE. Competenze disciplinari Competenze di base Abilità/Capacità Contenuti Tempi Primo Anno SCIENZE MOTORIE a) Rielaborazione degli schemi motori propri di varie discipline a carattere sportivo e/o espressivo; b) Sviluppo della consapevolezza di sé; c) Sviluppo delle capacità coordinative

Dettagli

Corso di formazione per soccorritori VALUTAZIONE PARAMETRI VITALI

Corso di formazione per soccorritori VALUTAZIONE PARAMETRI VITALI Corso di formazione per soccorritori VALUTAZIONE PARAMETRI VITALI Quali sono i Parametri Vitali? ATTIVITA RESPIRATORIA ATTIVITA CIRCOLATORIA - RILEVAZIONE DEL POLSO - RILEVAZIONE DELLA PRESSIONE ARTERIOSA

Dettagli

La respirazione è il più grande atto vitale. Possiamo vivere per settimane senza mangiare e per alcuni giorni senza bere, ma è impossibile vivere

La respirazione è il più grande atto vitale. Possiamo vivere per settimane senza mangiare e per alcuni giorni senza bere, ma è impossibile vivere La respirazione è il più grande atto vitale. Possiamo vivere per settimane senza mangiare e per alcuni giorni senza bere, ma è impossibile vivere senza respirare. Senza l ossigeno non può esistere vita!

Dettagli

operatore del benessere estetica diurno triennale 990 ore

operatore del benessere estetica diurno triennale 990 ore DDIF operatore del benessere estetica diurno triennale 990 ore Il corso forma una figura professionale che opera in un ambito polivalente e che offre prestazioni rivolte alla persona nel suo aspetto fisico

Dettagli

Conferenza. L andropausa esiste? Mito da Smitizzare? Parliamone con l Andrologo e la Sessuologa. Dr. R. Bonacina Dott.ssa L.

Conferenza. L andropausa esiste? Mito da Smitizzare? Parliamone con l Andrologo e la Sessuologa. Dr. R. Bonacina Dott.ssa L. Conferenza L andropausa esiste? Mito da Smitizzare? Parliamone con l Andrologo e la Sessuologa 29/03/2012 Auditorium Aldo Moro Dr. R. Bonacina Dott.ssa L. Rivolta Recapiti Dottor Roberto Bonacina, urologo

Dettagli

CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS Metodologia e tecniche per migliorare la qualità della vita e del lavoro

CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS Metodologia e tecniche per migliorare la qualità della vita e del lavoro CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS Metodologia e tecniche per migliorare la qualità della vita e del lavoro Workshop di 2 giorni con Teresanna Bertolotti, psicologa del lavoro e counsellor. e Federica Gazzano,

Dettagli

Attraverso un migliore stile di vita dei genitori per future generazioni di maggior successo

Attraverso un migliore stile di vita dei genitori per future generazioni di maggior successo Partners: Italia Lettonia Polonia Portogallo Slovacchia Turchia a.s. 2012-2014 Through Better Lifestyle of Parents to More Successful Future Generations Attraverso un migliore stile di vita dei genitori

Dettagli

Mindfulness training

Mindfulness training Vittorio Demetrio Mascherpa Formazione Umana Globale Mindfulness training La conoscenza che migliora la vita Mindfulness: lo stato della piena coscienza Illustrazione tratta da: La macchina del tempo,

Dettagli

Consapevolezza sui propri problemi di studio. Obiettivi.?

Consapevolezza sui propri problemi di studio. Obiettivi.? Emozioni Consapevolezza sui propri problemi di studio Obiettivi.? Quali emozioni si provano nello studio? Come rilevato anche nel nostro gruppo di ricerca, le emozioni provate mentre si studia sono molteplici

Dettagli

Caratteristiche principali. Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli

Caratteristiche principali. Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli uastro Caratteristiche principali Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli La Poltrona Massaggio Zero Gravity con Sistema Ibrido Poltrona con 3-Sistemi di Massaggio 3 Sistemi Indipendenti

Dettagli

Sintesi dei risultati di uno studio concernente l efficacia del dondolio nei pazienti con demenza

Sintesi dei risultati di uno studio concernente l efficacia del dondolio nei pazienti con demenza Sintesi dei risultati di uno studio concernente l efficacia del dondolio nei pazienti con demenza Fonte: Nancy M. Watson, Thelma J. Wells, Christopher Cox (1998) Terapia con sedia a dondolo in pazienti

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA EDUCAZIONE FISICA (Classe 1ª)

SCUOLA PRIMARIA EDUCAZIONE FISICA (Classe 1ª) SCUOLA PRIMARIA EDUCAZIONE FISICA (Classe 1ª) Riconoscere le parti del corpo ed acquisire consapevolezza delle funzioni senso-percettive. Controllare gli schemi motori e posturali di base adattandoli alle

Dettagli

Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook 1 MONIA FERRETTI Psicologa Psicoterapeuta EBOOK DIMAGRISCI FACILE Parte 1 Dimagrisci facile con i miei consigli Per Te! 2 Titolo Dimagrisci Facile con i miei consigli per Te!!! Autore Monia Ferretti Sito

Dettagli

dal dentista senza paura

dal dentista senza paura dal dentista senza paura Come affrontare la poltrona odontoiatrica e continuare a vivere felici Cari amici, La paura del dentista è molto diffusa e riguarda non soltanto i più piccoli ma anche gli adulti.

Dettagli

COME GESTIRE LO STRESS

COME GESTIRE LO STRESS COME GESTIRE LO STRESS Una domanda che spesso viene posta dagli arbitri è: Come faccio dopo un momento di difficoltà a ridurre lo stress di quel momento e a ritrovare la concentrazione necessaria a continuare

Dettagli

La relazione d aiuto: lavorare con i soggetti fragili

La relazione d aiuto: lavorare con i soggetti fragili La relazione d aiuto: lavorare con i soggetti fragili (a cura di Federica Giannetto) Concetto di fragilità la malattia la cronicità l handicap la vecchiaia Perdita del passaporto di buona salute e necessità

Dettagli

una soluzione a cura di Alessia Ciccola

una soluzione a cura di Alessia Ciccola L Ansia è un Problema? Allora c è una soluzione a cura di Alessia Ciccola SAP Servizio di Assistenza Psicologica per Studenti Universitari iscritti all'ateneo di Padova. Via Belzoni, 80-35121 Padova Tel.

Dettagli