ecommerce B2c Riccardo Mangiaracina Politecnico di Milano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ecommerce B2c Riccardo Mangiaracina Politecnico di Milano riccardo.mangiaracina@polimi.it"

Transcript

1 ecommerce B2c Riccardo Mangiaracina Politecnico di Milano

2 ecommerce B2c - Definizione Con il termine ecommerce B2c si fa riferimento a: le vendite di prodotti e servizi via internet da siti italiani ai consumatori finali intese come il valore complessivo di beni transati esclusi l home banking, il gioco online e il downloading di contenuti digitali con ordine tramite shopping cart o web form siti con operatività in Italia sia italiani sia stranieri 2

3 Agenda Market overview I driver dell ecommerce B2c: un approccio strutturato L ecommerce B2c: le fonti del valore Business model il framework Processo commerciale online 3

4 Il mercato italiano Valore delle vendite da siti italiani * Dati stimati % % 0% +17% % mln +42% mln +45% mln mln mln mln mln mln * 4

5 La distribuzione delle vendite per comparto merceologico * Dati stimati mln mln mln mln mln mln mln 26% 28% 2% 1% 3% 2% 12% 9% 3% 3% 11% 10% 23% 22% 20% 17% 18% 1% 1% 1% 1% 1% 3% 3% 2% 2% 3% 9% 8% 8% 8% 9% 3% 4% 6% 8% 10% 10% 10% 10% 10% 10% Altro Grocery Editoria, Mus. e Aud. Assicurazioni Abbigliamento Informatica ed elettronica 43% 46% 53% 53% 52% 52% 49% Turismo * 5

6 Agenda Market overview I driver dell ecommerce B2c: un approccio strutturato L ecommerce B2c: le fonti del valore Business model il framework Processo commerciale online 6

7 Il fatturato del merchant Fatturato # ordini Scontrino medio Il fatturato di un merchant è dato dal prodotto del numero di ordini evasi in un anno (non è detto che siano uguali a quelli ricevuti) e lo scontrino medio (valore medio dell ordine) Diventa fondamentale capire: Come incrementare questi due valori Su quale dei due si dispone del maggior numero di leve 7

8 Il numero di ordini # ordini # visite Conversion rate Il numero di visite è indicativo della capacità del sito di ecommerce di generare traffico. Il conversion rate è il rapporto tra il numero di ordini e il numero di visite ricevute. Conversion perché indica la capacità del sito di ecommerce di convertire le visite in ordini. 8

9 Il numero di visite # visite Brand Comunicazione online Comunicazione offline Livello di servizio Il numero di visite può dipendere: dalla notorietà del brand (sia nel caso di accessi diretti che da motori di ricerca) dall efficacia della comunicazione, sia off che online dal livello di servizio ricevuto. La soddisfazione del cliente porta sia al ritorno sul sito sia al passaparola 9

10 La comunicazione La comunicazione online SEO (Search Engine Optimization) SEM (Search Engine Marketing) Newsletter Display Advertising Programmi di affiliazione Presenza sui social network La comunicazione offline TV Stampa Radio Sinergie con il canali tradizionali 10

11 Il livello di servizio Le principali performance nell ecommerce B2c sono: Tempo ciclo Puntualità Accuratezza Informazioni relativamente a: Disponibilità degli item a catalolgo Tempi di consegna Order tracking Post-vendita (assistenza, gestione dei resi, ecc.) 11

12 Conversion rate Conversion rate Gamma Prezzo Usabilità Il conversion rate, dipende dalla capacità del sito di erogare un esperienza di acquisto soddisfacente, fornendo al cliente: il prodotto/servizio che cerca (gamma soddisfacente) al giusto prezzo in maniera semplice, intuitiva e attrattiva (usabilità). 12

13 Gamma e Prezzo Il plus di un sito di ecommerce può essere: una gamma prodotti molto ampia, non comparabile con la gamma prodotti offerta in nessun punto di vendita fisico una gamma focalizzata su prodotti di nicchia difficilmente reperibili (o introvabili) sui canali tradizionali Il prezzo può essere: Inferiore ai canali tradizionali. Il vantaggio di prezzo ha trainato e continua a trainare l ecommerce B2c in molti comparti Allineato ai canali tradizionali, o per evitare qualsiasi percezione di cannibalizzazione del canale fisico o perché si punta sul livello di servizio al cliente 13

14 Usabilità L usabilità (o più genericamente esperienza di acquisto) deve essere di alto livello in tutte le principali fasi del processo di acquisto: Ricerca del prodotto Presentazione del prodotto Gestione del carrello Pagamento e check out 14

15 e lo scontrino medio? Scontrino medio Cross & up selling Prodotti ancillari Per alzare il valore dello scontrino medio (fortemente dipendente dal settore merceologico di riferimento) si può agire mediante: Cross & up-selling (vale per tutti i comparti) Prodotti ancillari (soprattutto in ambito turistico) 15

16 La visione di insieme Fatturato # ordini Scontrino medio # visite Conversion rate Cross & up selling Prodotti ancillari Brand Comunica zione online Comunica zione offline Livello di servizio Gamma Prezzo Usabilità 16

17 Agenda Market overview I driver dell ecommerce B2c: un approccio strutturato L ecommerce B2c: le fonti del valore Business model il framework Processo commerciale online 17

18 ecommerce B2c: le fonti del valore 1. Estensione del mercato potenziale 2. Disintermediazione 3. Strumento di CRM 4. Strumento di infocommerce 5. Sperimentazione di nuovi prodotti 6. Incremento dello scontrino medio 7. 18

19 Estensione del mercato potenziale (1) 1. Canale di vendita aggiuntivo con conseguente estensione del mercato potenziale dal punto di vista: Temporale: servizio disponibile 24 ore al giorno e 7 giorni su 7 Geografico: servizio potenzialmente accessibile da ovunque WARNING L espansione geografica richiede l esercizio di un idoneo presidio che si esplica mediante: la presenza di strutture commerciali e logistiche in loco il rispetto della normativa vigente nello specifico Paese in ambito di commercio online la conoscenza approfondita delle specificità di prodotto 19

20 Estensione del mercato potenziale (2) Esempio di mercato esteso con presidio commerciale/logistico diffuso 20

21 Disintermediazione (1) 2. Possibilità di disintermediazione con conseguente aumento dei margini. Produttori Venditori Clienti Ogni attore della filiera può interagire direttamente con il cliente finale mediante un sito di ecommerce. WARNING Per attivare un sito di commercio elettronico sono necessarie competenze specifiche (tecnologiche, commerciali, logistiche ). Il possesso di tali conoscenze, congiuntamente alla possibilità di investimento e alla capacità di raggiungere una determinata massa critica, favorisce il successo dell iniziativa di ecommerce. 21

22 Disintermediazione (2) Esempio di sito di ecommerce di un produttore nel comparto informatico 22

23 Strumento di CRM (1) 3. Disposizione di un efficace strumento di CRM con benefici tangibili nelle attività di: Profilazione clienti Mappatura dei comportamenti d acquisto Creazione di offerte personalizzate 23

24 Strumento di CRM (2) Esempio di offerta personalizzata nel settore dell Editoria 24

25 Strumento di infocommerce (1) 4. Disposizione di un valido strumento di comunicazione in ottica di infocommerce. Sul sito di ecommerce è disponibile un insieme strutturato di informazioni a valore aggiunto per il cliente che, dopo essersi informato, può chiudere l acquisto sia online che offline (sul canale tradizionale). Di seguito alcune delle funzionalità più apprezzate: Rappresentazione semplice, immediata e completa delle caratteristiche del prodotto/servizio Visualizzazione simultanea di schede prodotto diverse per facilitare il confronto Sulle caratteristiche/features Sui prezzi Creazione di preventivi su misura per servizi complessi (ad esempio i pacchetti viaggio o le assicurazione RC auto) 25

26 Strumento di infocommerce (2) Esempio di visualizzazione simultanea delle schede prodotto nel settore informatico 26

27 Strumento di infocommerce (3) Esempio di preventivo RC auto in un click 27

28 Sperimentazione di nuovi prodotti / servizi (1) 5. Sperimentazione di nuovi prodotti/servizi prima di un eventuale lancio sul canale tradizionale. Il canale web è adatto per sperimentare la vendita di nuovi prodotti/servizi poiché consente di: Produrre un quantitativo limitato di prodotti Evitare la spedizione capillare dei nuovi prodotti in tutti i punti vendita Capire il tasso di gradimento del pubblico (curiosità, desiderio di acquisto, disinteresse ) 28

29 Sperimentazione di nuovi prodotti / servizi (2) Esempio di sperimentazione di un nuovo prodotto sul canale online 29

30 Incremento dello scontrino medio (1) 6. Incremento dello scontrino medio mediante azioni di cross & up selling. Esempio di cross & up selling nel settore informatico 30

31 Agenda Market overview I driver dell ecommerce B2c: un approccio strutturato L ecommerce B2c: le fonti del valore Business model il framework Processo commerciale online 31

32 Gli assi di classificazione dei modelli di business Assortimento del catalogo Canali di vendita e di interazione con il cliente Soluzione logistica Copertura geografica Posizionamento del sito Sistemi di pagamento Presenza di advertising Ogni iniziativa di commercio online può posizionarsi in modo differente su ciascun asse. L insieme delle decisioni prese su ciascuna variabile definisce il modello di business dell iniziativa di ecommerce.

33 L assortimento del catalogo (1) Con assortimento del catalogo si definisce l ampiezza della gamma commercializzata da ciascun player, con riferimento allo specifico settore di appartenenza L assortimento del catalogo non è misurabile attraverso il mero numero di articoli, ma deve essere interpretato come la copertura della gamma offerta in un particolare settore merceologico. Questo implica che due player con lo stesso numero di item offerti sul sito, ma appartenenti a due comparti differenti, possano avere adottato modelli differenti.

34 L assortimento del catalogo (2) Le decisioni implementabili sono: Assortimento del catalogo focalizzato: il merchant commercializza online una gamma ristretta di prodotti Il player di ecommerce decide di rendere disponibile al cliente sul proprio sito una parte del catalogo del comparto merceologico di appartenenza, proponendosi come uno specialista competitivo sulla specifica nicchia di prodotti. Assortimento del catalogo completo: il merchant commercializza la gamma completa (o comunque molto ampia) di prodotti. Il player di ecommerce decide di rendere disponibile al cliente sul proprio sito l intero catalogo (o comunque un catalogo molto vasto) del comparto merceologico di appartenenza, ponendosi così come un seller completo.

35 Soluzione logistica Con soluzione logistica si definisce l insieme delle scelte che il merchant può implementare in ambito logistico. Le variabili contemplate sono: Possesso delle scorte. Gli ordini possono essere evasi con prodotti di proprietà del merchant o di proprietà del fornitore. La proprietà non deve essere confusa con la posizione della merce (proprietario della merce e quello del magazzino in cui essa si trova possono non coincidere). Picking dell ordine. La scelta del luogo dipende dal possesso delle scorte e dalla posizione della merce. Il picking dell ordine può essere effettuato: da un magazzino di proprietà del merchant (dedicato o condiviso), dal magazzino del fornitore, dal magazzino di una azienda esterna (outsourcing della gestione dello stock), dai punti vendita (se canale online sia affiancato il canale tradizionale). Allestimento dell ordine. L allestimento dell ordine, come il picking, può essere effettuato: da un magazzino di proprietà del merchant (dedicato o condiviso), dal magazzino del fornitore, dal magazzino di una azienda esterna (outsourcing della gestione dello stock), dai punti vendita (se canale online affiancato al canale tradizionale). Consegna dell ordine. La spedizione dell ordine può essere effettuata con mezzi propri o essere affidata ad un corriere esterno.

36 Posizionamento del sito (1) Con posizionamento del sito si definisce la connotazione commerciale dell iniziativa online. Il merchant di ecommerce può adottare differenti alternative di business a seconda della percezione che vuole dare al cliente. I modelli di vendita sono classificati in funzione di: prezzo di vendita dei prodotti, che può essere inferiore o uguale al prezzo originario; durata della campagna commerciale, che può essere prolungata (stagionale) o limitata (poche settimane); immagine del sito, che può essere più o meno improntata all esclusività dell offerta presente.

37 Posizionamento del sito (2) Le decisioni implementabili sono: Negozio, iniziativa paragonabile al negozio fisico tradizionale I prodotti sono venduti per un periodo prolungato che varia in funzione della tipologia di bene. Il prezzo di vendita coincide con quello originario. Per i prodotti soggetti alla moda, la durata della campagna di vendita è stagionale o fino ad esaurimento scorte. Per gli altri prodotti, la presenza sul sito non ha vincoli temporali. Outlet, iniziativa paragonabile all outlet del canale fisico I prodotti sono commercializzati con un ritardo temporale rispetto al lancio delle vendite e rimangono esposti per un intera stagione fino ad esaurimento scorte. La merce è venduta ad importi inferiori rispetto ai prezzi originari. Tale posizionamento è utilizzato per vendere prodotti soggetti a moda che non sono stati distribuiti tramite le compagne commerciali tradizionali. Negozio a tempo I prodotti sono commercializzati per un periodo di tempo limitato. La merce è venduta con sconti che possono raggiungere il 70% del prezzo originale. Le vendite a tempo sono adottate per prodotti soggetti a moda che non sono stati distribuiti tramite le compagne commerciali tradizionali. Boutique, negozio esclusivo paragonabile alle boutique più prestigiose del centro città Molta enfasi viene posta all immagine del sito che deve richiamare anche nei dettagli l esperienza in boutique.

38 Posizionamento del sito (3) Negozio Outlet

39 Posizionamento del sito (4) Negozio a tempo Boutique

40 Presenza di advertising (1) Con presenza di advertising si definisce la possibilità di dedicare dello spazio sul sito di ecommerce per pubblicare inserzioni pubblicitarie di altre iniziative. Le decisioni implementabili sono: Presenza di advertising: sul sito di ecommerce viene riservato uno spazio specifico per inserire banner o billboard che pubblicizzano altre iniziative oppure fornitori del negozio online. Assenza di advertising: sul sito di ecommerce non è presente uno spazio dedicato per inserire messaggi promozionali di altri marchi.

41 Presenza di advertising (2) Presenza di advertising Assenza di advertising

42 Sistemi di pagamento (1) Con strumenti di pagamento si indica l insieme delle scelte che il merchant può implementare in ambito pagamenti. In questo asse di classificazione è contemplata: l adozione di differenti modalità di pagamento la predisposizione di diversi strumenti di prevenzione delle frodi, affinché i pagamenti online si svolgano in piena sicurezza.

43 Sistemi di pagamento (2) Le decisioni implementabili sono: Modalità di pagamento: Carta di credito o prepagata, Wallet elettronici, come ad esempio Paypal, Moneybookers, Click&Buy e SiPay, Pagamento bancario, come ad esempio PagOnline di Unicredit e PagoInConto di Intesa; Bonifico bancario; Contrassegno; Vaglia postale; Finanziamento. Ogni iniziativa può mettere a disposizione una combinazione di diversi strumenti, completando l offerta di modalità di pagamento online con sistemi in cui il pagamento viene concluso offline. Strumenti di prevenzione delle frodi: Verified by Visa; Mastercard secure code; CVV2, CVC2, CVA2; Paypal; 4DBC; Bank Pass Web.

44 Copertura geografica (1) Con copertura geografica si indica l estensione del mercato in cui l iniziativa di ecommerce vende i propri prodotti. Le decisioni implementabili sono: Copertura territoriale mondiale, se l azienda vende e consegna in tutto il mondo o in numerosi paesi del globo; Copertura territoriale europea+, se l azienda distribuisce i propri prodotti in Europa e almeno in un altro paese fuori dal continente; Copertura territoriale europea, se l iniziativa considerata vende in tutta Europa o in una sua parte; Copertura territoriale nazionale, se l azienda non oltrepassa i confini nazionali; Copertura territoriale locale, se l iniziativa si occupa della distribuzione di prodotti tipici e non, in una posizione limitata del territorio nazionale.

45 Canali di vendita e di interazione con il cliente (1) Con questo driver si identifica la componente multicanale dell iniziativa di ecommerce. Ogni merchant può scegliere di vendere e interagire con i propri clienti utilizzando altri canali, oltre a quello online. Le fasi interessate sono: Supporto Pre-vendita, ovvero i servizi di comunicazione finalizzati ad attivare la relazione con il cliente attraverso informazioni a valore aggiunto (di carattere non promozionale e pubblicitario). Vendita, che include i servizi a supporto del processo di acquisto vero e proprio ovvero la prenotazione, la transazione e il pagamento. Comunicazione Post Vendita, ovvero i servizi di assistenza e di comunicazione con cui un azienda presta attenzione alle richieste dei propri clienti per creare con loro una relazione continuativa.

46 Canali di vendita e di interazione con il cliente (2) Le decisioni implementabili sono: Presenza sul canale tradizionale con punti di vendita fisici, se l insegna presente online dispone di uno o più store dislocati sul territorio, Presenza sul canale a distanza, se il merchant affianca al canale web le vendite a distanza, Presenza sui social network, se l iniziativa di ecommerce è presente sui principali social network, e in primis su facebook e twitter, Presenza sul canale mobile, se l iniziativa di ecommerce utilizza il canale mobile. Ogni iniziativa di ecommerce può decidere di combinare in modo diverso le componenti sopracitate, anche sulla base degli asset a sua disposizione. Inoltre per ogni canale, che viene affiancato a quello online, il merchant può scegliere quale fase del processo di vendita supportare (più precisamente prevendita, vendita e post-vendita).

47 Canali di vendita e di interazione con il cliente (3) Prenota online e ritira in negozio Vendite a distanza tramite catalogo

48 Canali di vendita e di interazione con il cliente (4) App per iphone Presenza su Facebook

49 Agenda Market overview I driver dell ecommerce B2c: un approccio strutturato L ecommerce B2c: le fonti del valore Business model il framework Processo commerciale online 49

50 Il processo commerciale online Generazione del traffico Pre-vendita/ presentazione dell offerta Finalizzazione dell acquisto Post-vendita Generazione del traffico Si considerano i fattori che impattano positivamente sulla generazione del traffico (con attenzione alla qualità del traffico) in entrata sul sito Pre-vendita/presentazione dell offerta Si contemplano i fattori che impattano sulla qualità della presentazione dei prodotti/servizi offerti e che contribuiscono all identificazione di uno specifico prodotto/servizio sul sito e al reperimento delle informazioni di cui l utente ha bisogno 3. Finalizzazione dell acquisto/processo d acquisto Si considerano i fattori che impattano sulla semplicità, strutturazione e usabilità del processo di acquisito 4. Post-vendita Si includono i fattori che contribuiscono ad incrementare il livello di servizio post vendita al cliente 50

51 I principali fattori Generazione del traffico Fattore Posizionamento sui motori di ricerca Brand awareness Partnership con altre iniziative di ecommerce Partnership con attori esterni all ecommerce Iniziative multicanale Newsletter 51

52 I principali fattori Prevendita/ presentazione dell offerta (generale) Fattore Presentazione dei prodotti chiara e completa Presentazione dei prodotti in cluster per profili di cliente diversi Help online telefonico Supporto Chat online in real time Motore di ricerca di intelligente Servizi di personalizzazione del sito 52

53 I principali fattori Finalizzazione dell acquisto Fattore Possibilità di effettuare l ordine tramite call center Registrazione obbligatoria Semplicità/agilità nel processo di acquisito Presenza di un supporto durante l acquisto Informazioni a supporto dell acquisto Azioni di cross selling e up selling Ampiezza dei sistemi di pagamento Processo di pagamento agile 53

54 I principali fattori Post-vendita Fattore Help online telefonico Supporto Chat online in real time Servizi aggiuntivi (5) Informazioni a supporto del post vendita (6) 54

55 Posizionamento sui motori di ricerca efficace per generare traffico Key message Posizionamento sui motori di ricerca efficace. Ad oggi una delle principali fonti di accesso ad un sito di ecommerce sono i motori di ricerca e comparire tra i primi risultati offre dei benefici in termini di traffico particolarmente rilevanti. Per essere tra i primi risultati di un motore di ricerca ci sono due alternative: comprare le keywords oppure utilizzare tecniche di Search Engine Optimization (SEO). 55

56 Partnership per la generazione di traffico e l aumento della base clienti Key message La partnership (sia con operatori dell ecommerce che esterni) può essere uno strumento efficace per la generazione di traffico valido. In primis le partnership devono essere attivate con gli operatori giusti, ovvero quelli con cui ci sono delle relazioni tra i prodotti/servizi commercializzati e/o con cui il target dei clienti è comune. In secondo luogo devono essere gestite in maniera oculata con un integrazione vera tra i due partner 56

57 Presentazione dei prodotti chiara e completa anche con l ausilio di video/filmati Key message Presentazione dei prodotti/servizi il più possibile completa, ma allo stesso tempo chiara, pulita ed ordinata. In aggiunta all informazione testuale e alle immagini, si possono utilizzare sia video che strumenti in flash che illustrano le caratteristiche e le modalità di utilizzo del prodotto/servizio. 57

58 Utilizzo di strumenti del Web 2.0 per fornire informazioni aggiuntive e aumentare la fiducia dei clienti Key message Presenza di informazioni aggiuntive e complementari rispetto alle tradizionali schede prodotto, anche grazie all ausilio di funzionalità e logiche proprie del web 2.0 (blog, community, recensioni, commenti, ecc.). Queste contribuiscono in maniera significativa all aumento della fiducia nell iniziativa di ecommerce da parte dei clienti, che si confrontano con le opinioni di chi ha già acquistato sul sito. 58

59 Strutturazione di un processo di acquisto agile e snello che si porti a compimento in pochi passi Key message Strutturazione di un processo di acquisto semplice e agile, con un carrello navigabile senza intoppi (ad es. con il tasto back del browser). Anche il processo di pagamento deve essere agile e deve privilegiare la rapidità della transazione alla sensazione di sicurezza fornita al cliente. 59

60 Utilizzo di azioni di cross e up selling per aumentare il valore dello scontrino Key message Il cliente una volta selezionato il prodotto/servizio dovrebbe avere la possibilità di completarlo e di affiancargli altri prodotti/servizi, magari con una vendita in pacchetti attrattivi dal punto di vista del prezzo. 60

61 ecommerce B2c Riccardo Mangiaracina Politecnico di Milano

L'eCommerce B2c in Italia, gli strumenti di pagamento e le frodi

L'eCommerce B2c in Italia, gli strumenti di pagamento e le frodi L'eCommerce B2c in Italia, gli strumenti di pagamento e le frodi Riccardo Mangiaracina Responsabile Osservatorio ecommerce B2c School of Management Politecnico di Milano Le prime stime per il 2012 La dinamica

Dettagli

L ecommerce B2c in Italia: stato attuale e prospettive

L ecommerce B2c in Italia: stato attuale e prospettive L ecommerce B2c in Italia: stato attuale e prospettive Valentina Pontiggia Osservatorio ecommerce B2c Netcomm - School of Management Politecnico di Milano Bologna, 27 Novembre 2014 L Osservatorio ecommerce

Dettagli

L ecommerce B2c e la multicanalità

L ecommerce B2c e la multicanalità L ecommerce B2c e la multicanalità Osservatorio ecommerce B2c Netcomm - School of Management Politecnico di Milano 27 Marzo 2014 Agenda L ecommerce B2c L approccio multicanale L Osservatorio Innovazione

Dettagli

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Innovazione Strategica e Organizzativa d Impresa Agenda Obiettivi di Marketing e Vendite Piano di Marketing Automation Strumenti

Dettagli

L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2015

L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2015 L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2015 Osservatorio ecommerce B2c Netcomm - School of Management Politecnico di Milano L Osservatorio ecommerce B2c L Osservatorio ecommerce B2c nasce

Dettagli

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI Il web è sempre più presente nelle nostre vite e nel nostro lavoro. Lo utilizziamo ogni giorno per dare e ricevere informazioni. È fondamentale per conoscere prodotti

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.12 Raggiungere

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO Cap.12 Raggiungere nuovi clienti attraverso il marketing digitale

Dettagli

L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2014

L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2014 L'eCommerce B2c in Italia: le prime evidenze per il 2014 Osservatorio ecommerce B2c Netcomm - School of Management Politecnico di Milano 20 Maggio 2014 L Osservatorio ecommerce B2c L Osservatorio ecommerce

Dettagli

e-commerce approfondimento B2C

e-commerce approfondimento B2C e-commerce approfondimento B2C Revisione 01 Anno 2013 A chi si rivolge Vendere sulla rete non è solo avere un sito con un catalogo e la possibilità di pagare online, richiede un progetto aziendale a tutto

Dettagli

Questo meraviglioso mondo chiamato. Ecommerce

Questo meraviglioso mondo chiamato. Ecommerce Questo meraviglioso mondo chiamato Ecommerce LO SCENARIO La clientela esiste? SHOPPING ONLINE: diamo i numeri - la crescita degli acquisti online in Italia Crescita acquisti online in Italia: anno 2011

Dettagli

Workshop Web marketing a supporto dell'internazionalizzazione d'impresa. Reggio Emilia, 10 luglio 2014

Workshop Web marketing a supporto dell'internazionalizzazione d'impresa. Reggio Emilia, 10 luglio 2014 Workshop Web marketing a supporto dell'internazionalizzazione d'impresa Reggio Emilia, 10 luglio 2014 MAURIZIO MENNITI CLIENT MANAGER https://www.linkedin.com/in/mauriziomenniti AGENDA COMMERCIO ELETTRONICO

Dettagli

Store.Valtellina.it. Descrizione iniziativa

Store.Valtellina.it. Descrizione iniziativa Store.Valtellina.it Descrizione iniziativa Sondrio, 28 Maggio 2010 1 STORE.VALTELLINA.IT - INFORMATIVA ALLE IMPRESE 1.1 Introduzione Store.Valtellina.it nasce per promuovere i prodotti di eccellenza del

Dettagli

Workshop L' e-commerce fa bene all'impresa. Achille Ferraro Web Marketing Manager

Workshop L' e-commerce fa bene all'impresa. Achille Ferraro Web Marketing Manager Workshop L' e-commerce fa bene all'impresa Achille Ferraro Web Marketing Manager E-COMMERCE Che cosa è l' E-commerce L'insieme delle transazioni per la commercializzazione di beni e servizi tra produttore

Dettagli

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it 1 L evoluzione dell e-commerce per la Moda web: www.cesaweb.it www.evofashion.it Che cos è l E-Commerce? 2 L e-commerce è prima di ogni cosa : COMMERCIO Conoscenza del mercato: fornitori, prodotti e clienti

Dettagli

Web o e-commerce? Domenico Consoli USR Marche. Le piattaforme web: risorse strategiche per il commercio elettronico

Web o e-commerce? Domenico Consoli USR Marche. Le piattaforme web: risorse strategiche per il commercio elettronico Web o e-commerce? Domenico Consoli USR Marche Le piattaforme web: risorse strategiche per il commercio elettronico IIS Podesti Calzecchi Onesti Ancona, 13 gennaio 2016 Agenda Stato dell arte dell e-commerce

Dettagli

X-Pay. Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

X-Pay. Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi Il mercato e-commerce di CartaSi I vantaggi I vantaggi offerti da CartaSi I vantaggi offerti da X-Pay

Dettagli

SCHEDA TECNICA COMMERCIALE e-commerce La soluzione impresa per la gestione delle vendite con internet

SCHEDA TECNICA COMMERCIALE e-commerce La soluzione impresa per la gestione delle vendite con internet SCHEDA TECNICA COMMERCIALE e-commerce La soluzione impresa per la gestione delle vendite con internet PERCHE E-COMMERCE? Vendere sulla rete non è solo avere un sito con un catalogo e la possibilità di

Dettagli

L E-commerce per le imprese umbre: Nuove opportunità di vendita in Italia e nel Mondo

L E-commerce per le imprese umbre: Nuove opportunità di vendita in Italia e nel Mondo L E-commerce per le imprese umbre: Nuove opportunità di vendita in Italia e nel Mondo Giulio Finzi Segretario Generale Netcomm Perugia- 15 Dicembre 2011 La nostra missione è contribuire allo sviluppo dell

Dettagli

Costruendo valore per il turismo in Lombardia

Costruendo valore per il turismo in Lombardia Costruendo valore per il turismo in Lombardia Chi siamo Explora S.C.p.A. ha il compito di promuovere la Lombardia e Milano sul mercato turistico nazionale ed internazionale. La società opera esattamente

Dettagli

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it 1 L evoluzione dell e-commerce per la Moda web: www.cesaweb.it www.evofashion.it Che cos è l E-Commerce? 2 L e-commerce è prima di ogni cosa : COMMERCIO Conoscenza del mercato: fornitori, prodotti e clienti

Dettagli

L ecommerce B2c e la logistica

L ecommerce B2c e la logistica L ecommerce B2c e la logistica Riccardo Mangiaracina Osservatorio ecommerce B2c Netcomm School of Management Politecnico di Milano 24 Febbraio 2015 L agenda 1. Contesto 2. Logistica ed ecommerce 3. I temi

Dettagli

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012 E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012 PERCHÈ UNA RICERCA SULL E-COMMERCE? GLI OBIETTIVI DELL INDAGINE Perché gli utenti decidono di acquistare online? Che cosa acquistano? Attraverso quali canali?

Dettagli

SV SISTEMI DI SICUREZZA. Sede Legale e Uffici: Via Cortesi24020 Villa di Serio (Bergamo) Tel.+39.035.65.70.55 Fax.+39.035.66.19.

SV SISTEMI DI SICUREZZA. Sede Legale e Uffici: Via Cortesi24020 Villa di Serio (Bergamo) Tel.+39.035.65.70.55 Fax.+39.035.66.19. SV SISTEMI DI SICUREZZA 1 Sede Legale e Uffici: Via Cortesi24020 Villa di Serio (Bergamo) Tel.+39.035.65.70.55 Fax.+39.035.66.19.641 ITALIA GEOFIRE 2 INDICE 1 SCOPO 2 2 SPECIFICHE DEL PORTALE PER AZIENDE

Dettagli

e-commerce Management

e-commerce Management CORSO ONLINE IN: e-commerce Management Strategie e piattaforme per vendere online DOCENTI Roberto Fumarola Founder B2Commerce Francesco Varuzza CTO FullyCommerce Gabriele Taviani e-commerce Director Wishdays

Dettagli

Search Marketing. Un investimento misurato dalla pianificazione al ritorno. Luigi Sciolti

Search Marketing. Un investimento misurato dalla pianificazione al ritorno. Luigi Sciolti Search Marketing Un investimento misurato dalla pianificazione al ritorno. Luigi Sciolti 1 About us Luigi Sciolti: Consulente Web Marketing Web Designer e Web Developer Fondatore di UP Vision. UP Vision:

Dettagli

NetforumOTTOBRE. L integrazione è la soluzione SITOVIVO. Virgilio è tornato: lo racconta Giancarlo Vergori. Un treno chiamato Search Engine PAGINA 24

NetforumOTTOBRE. L integrazione è la soluzione SITOVIVO. Virgilio è tornato: lo racconta Giancarlo Vergori. Un treno chiamato Search Engine PAGINA 24 2007 NetforumOTTOBRE RIVISTA MENSILE DI COMUNICAZIONE, MARKETING E MEDIA BUSINESS IN RETE Fabio Pagano, ceo e product manager di SitoVivo INTERVISTA Virgilio è tornato: lo racconta Giancarlo Vergori PAGINA

Dettagli

CASI DI SUCCESSO. Prima Posizione Srl Tutti i diritti riservati. 2

CASI DI SUCCESSO. Prima Posizione Srl Tutti i diritti riservati. 2 CASI DI SUCCESSO Prima Posizione Srl Tutti i diritti riservati. 2 BOOM di adesioni online alla promozione 50Special grazie alla lead generation In soli 3 mesi di campagna: 30.000 visitatori unici sviluppati,

Dettagli

E-Commerce. Commerce, vendere sul web. Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano. stefano.mainetti@polimi.it. Trento, 4 marzo 2010

E-Commerce. Commerce, vendere sul web. Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano. stefano.mainetti@polimi.it. Trento, 4 marzo 2010 E-Commerce Commerce, vendere sul web Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano stefano.mainetti@polimi.it Trento, 4 marzo 2010 E-Commerce Commerce: una definizione Il termine e-commerce indica

Dettagli

E un ambiente integrato che fornisce le principali funzionalità per collaborare e condividere informazioni

E un ambiente integrato che fornisce le principali funzionalità per collaborare e condividere informazioni Varese li 30.11.2012 Relatore: Galanti Lamberto MyDesk E la base tecnologica applicativa dei prodotti della suite PROXIMA E un ambiente integrato che fornisce le principali funzionalità per collaborare

Dettagli

Soluzioni. e CRM per Grandi Aziende

Soluzioni. e CRM per Grandi Aziende Soluzioni di LOYALTY e CRM per Grandi Aziende NEXUSCOM Nexuscom è un agenzia nata nel 2005 e focalizzata nella realizzazione di progetti che consentono alle aziende di entrare in contatto con i propri

Dettagli

Agenzia di performance marketing

Agenzia di performance marketing Agenzia di performance marketing @mocainteractive /mocainteractive 1. Chi siamo 2. Cosa facciamo 3. Obiettivo 4. Metodologia 5. Tracking 6. Case study 7. (alcuni) Canali Chi siamo. siamo nati nel 2004.

Dettagli

Obiettivi della lezione

Obiettivi della lezione E-Commerce Obiettivi della lezione E-commerce in Italia Le tipologie di e-commerce Un confronto tra imprese tradizionali e pure player Le strategie bricks and clicks attraverso l analisi di alcuni casi

Dettagli

IL PIANO DI COMUNICAZIONE DIGITALE INTEGRATO LE PRINCIPALI LEVE DEL WEB MARKETING

IL PIANO DI COMUNICAZIONE DIGITALE INTEGRATO LE PRINCIPALI LEVE DEL WEB MARKETING IL PIANO DI COMUNICAZIONE DIGITALE INTEGRATO LE PRINCIPALI LEVE DEL WEB MARKETING 2014 / 2015 Marketing sales & communication Z2123.1 II Edizione / Formula weekend 21 NOVEMBRE 2014 14 FEBBRAIO 2015 In

Dettagli

Il valore dell integrazione nell e-commerce

Il valore dell integrazione nell e-commerce Netcomm E- commerce Forum 2008 Il valore dell integrazione nell e-commerce Stefania Sbrizzi Trade Marketing e Sviluppo Offerta Milano, 15 maggio 2008 1 L offerta Postecommerce è l offerta integrata di

Dettagli

www.keepintouchsrl.it Keep in Touch consolidiamo le tue relazioni, ampliamo i tuoi mercati

www.keepintouchsrl.it Keep in Touch consolidiamo le tue relazioni, ampliamo i tuoi mercati Keep in Touch consolidiamo le tue relazioni, ampliamo i tuoi mercati Informazioni e contatti E-commerce a risultato: una proposta Per le PMI Keep In Touch è agenzia di marketing e comunicazione con particolare

Dettagli

CONSULENZA NELL E-COMMERCE PER LE AZIENDE DEL MADE IN ITALY

CONSULENZA NELL E-COMMERCE PER LE AZIENDE DEL MADE IN ITALY LML COMPANY IMPROVES YOUR E_BUSINESS CONSULENZA NELL E-COMMERCE PER LE AZIENDE DEL MADE IN ITALY PERCHE L E-COMMERCE? E un canale di vendita in forte incremento anche in Italia: +19% nel 2011 sul 2010,

Dettagli

Cos è il commercio elettronico? Quali sono i vantaggi? Pianificazione e Strategia. Realizzazione ad Hoc

Cos è il commercio elettronico? Quali sono i vantaggi? Pianificazione e Strategia. Realizzazione ad Hoc Cos è il commercio elettronico? L'insieme delle transazioni per la commercializzazione di beni e servizi tra produttore e consumatore, realizzate tramite Internet In parole povere, è il sistema che rende

Dettagli

Applicazioni Business to Consumer

Applicazioni Business to Consumer Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria Applicazioni Internet B Paolo Salvaneschi A3_1 V1.4 Applicazioni Business to Consumer Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per

Dettagli

Marketing nel commercio elettronico Parte 2

Marketing nel commercio elettronico Parte 2 Marketing nel commercio elettronico Parte 2 Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Obbiettivi della ricerca

Dettagli

CARTE 2012 Roma - Palazzo dei Congressi 15/16 Novembre. Roberto liscia Presidente Netcomm

CARTE 2012 Roma - Palazzo dei Congressi 15/16 Novembre. Roberto liscia Presidente Netcomm CARTE 2012 Roma - Palazzo dei Congressi 15/16 Novembre Roberto liscia Presidente Netcomm Milano, 15/11/2012 SEGMENTI DI ACQUIRENTI ONLINE NELL UTENZA INTERNET AGGIORNAMENTO: OTTOBRE 2012 Totale campione

Dettagli

TRASFORMIAMO OGNI CONTATTO IN CONTATTO ATTIVO

TRASFORMIAMO OGNI CONTATTO IN CONTATTO ATTIVO CLIC web searching people social media marketing display adv SEO search engine optimization pay per click analytics DEM Newslettering Web Performance (Pay per Lead, Pay per Sale) social media marketing

Dettagli

EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY

EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY Per Euronics la scelta di intervenire radicalmente sul proprio portale web è frutto di un cambiamento che mette al centro il presidio delle tecnologie

Dettagli

CHI SIAMO. 1/2 di Xool 1/2 di Comunico. www.stayton

CHI SIAMO. 1/2 di Xool 1/2 di Comunico. www.stayton Online advertising CHI SIAMO 1/2 di Xool 1/2 di Comunico Tonic nasce dalle esperienze consolidate di Xool e Studio Comunico con lo scopo di essere un partner in grado di affiancare le imprese che desiderino

Dettagli

Il Primo Circuito di Media Locali. vocabolario. area web. Ownership: Rikke Raboel DMedia group

Il Primo Circuito di Media Locali. vocabolario. area web. Ownership: Rikke Raboel DMedia group Il Primo Circuito di Media Locali Info utili e vocabolario area web Ownership: Rikke Raboel DMedia group www.dmediagroup.it informazione indipendente intorno a Te Ottimizzazione visibilità SEO Cos è e

Dettagli

Web Communication Strategies

Web Communication Strategies Web Communication Strategies The internet is becoming the town square for the global village of tomorrow. Bill Gates 1 ottobre 2013 Camera di Commercio di Torino Barbara Monacelli barbara.monacelli@polito.it

Dettagli

E un attività che, oltre ad essere indirizzata ai turisti in genere, sarà di supporto anche

E un attività che, oltre ad essere indirizzata ai turisti in genere, sarà di supporto anche LUCANIA PROMOTION srl nasce a gennaio 2012, con l'intento di promuovere tutte le azioni necessarie allo sviluppo turistico della Basilicata, valorizzando le risorse naturali, storiche, ambientali, culturali,

Dettagli

25 novembre 2014 Ecommerce: acquisire nuovi clienti sviluppando una strategia SEO e Paid Search basata sull analisi delle performance e dei mercati

25 novembre 2014 Ecommerce: acquisire nuovi clienti sviluppando una strategia SEO e Paid Search basata sull analisi delle performance e dei mercati 25 novembre 2014 Ecommerce: acquisire nuovi clienti sviluppando una strategia SEO e Paid Search basata sull analisi delle performance e dei mercati Mamadigital Search Engine Marketing Online Advertising

Dettagli

AB&A comunicazione: l agenzia con un cuore digitale

AB&A comunicazione: l agenzia con un cuore digitale AB&A comunicazione: l agenzia con un cuore digitale Un gruppo compatto e professionale, un esperienza pluriennale, un approfondita conoscenza del mondo della comunicazione in tutte le sue sfaccettature,

Dettagli

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION IL PIANO DI COMUNICAZIONE DIGITALE INTEGRATO. Le principali leve del web marketing. Formula Weekend Z2117.

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION IL PIANO DI COMUNICAZIONE DIGITALE INTEGRATO. Le principali leve del web marketing. Formula Weekend Z2117. - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION IL

Dettagli

CORSO ECOMMERCE MANAGEMENT

CORSO ECOMMERCE MANAGEMENT FORMAZIONE PROFESSIONALE 2015 CORSO ECOMMERCE MANAGEMENT 3 GIORNI TEMATICI DI PURA FORMAZIONE 15/16/17 Ottobre Hotel Aemilia Bologna Il corso definitivo in Ecommerce Management Case History e Live Session

Dettagli

Questionario per i commercianti

Questionario per i commercianti Questionario per i commercianti Paese * : Sesso: Uomo Donna Età: 20-35 36-50 51-65 più di 65 In quale di questi settori si colloca la sua attività commerciale? Agricoltura, attività in campo forestale,

Dettagli

+19% Strumenti e Strategie di Web Marketing. Fatturato Pubblicitario Internet. Percorso critico. 29 gennaio 2009 1

+19% Strumenti e Strategie di Web Marketing. Fatturato Pubblicitario Internet. Percorso critico. 29 gennaio 2009 1 Il tuo brand non è la definizione che ne dai tu, ma quella che gli attribuisce Google Chris Anderson Fatturato Pubblicitario Internet +19% progressivo a settembre 2008 rispetto a settembre 2007 Banner

Dettagli

e-marketing company profile MOOVENTS snc P.IVA 01111630313

e-marketing company profile MOOVENTS snc P.IVA 01111630313 MOOVENTS snc P.IVA 01111630313 C.so Italia 36, 34170 Gorizia tel. 0481 550079 mob. +39 393 2289337 Via Montereale 75, 33170 Pordenone mob. +39 335 6893373 info@moovents.com www.moovents.com facebook.com/moovents

Dettagli

CARTO PLUS 2008 FEDERCARTOLAI. Le iniziative della. a favore del settore. La cartoleria nel 3 Millennio 28/02/2008 1

CARTO PLUS 2008 FEDERCARTOLAI. Le iniziative della. a favore del settore. La cartoleria nel 3 Millennio 28/02/2008 1 CARTO PLUS 2008 Le iniziative della FEDERCARTOLAI a favore del settore. La cartoleria nel 3 Millennio 28/02/2008 1 IQS Innovazione Qualità Servizi È l organismo operativo di Federcartolai delegato a :

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO

DISCIPLINARE TECNICO DISCIPLINARE TECNICO Edizione aprile 2014 Servizi di digital marketing Acea Energia SpA INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 REQUISITI PRINCIPALI DEL PROGETTO / INIZIATIVA... 3 2.1 PREMESSA... 3 2.2 OBIETTIVI...

Dettagli

DropSheep E-Commerce. Dropsheep E-Commerce www.dropsheep.com

DropSheep E-Commerce. Dropsheep E-Commerce www.dropsheep.com DropSheep E-Commerce Dropsheep E-Commerce www.dropsheep.com Le Principali Caratteristiche di Prestashop: Gestione del Catalogo Prodotti Gestione Spedizioni Ottimizzazione SEO Gestione Pagamenti Gestione

Dettagli

Percorsi Digital Marketing

Percorsi Digital Marketing Percorsi Digital Marketing Percorsi di di Digital Academy, in area Marketing Luglio 2015 Indice DIGITAL ACADEMY... 3 1 DIGITAL MARKETING ESSENTIALS... 3 2 SOCIAL MEDIA MARKETING... 4 3 SVILUPPARE CONTENUTI

Dettagli

Vision. highlights. la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda. Un portale che fa!

Vision. highlights. la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda. Un portale che fa! la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda Un portale che fa! Il portale aziendale è un luogo di lavoro. Gemino è un Portal Application ricco di contenuti applicativi pronti all uso! highlights

Dettagli

EPPELA CREDE NELLE PARTNERSHIP

EPPELA CREDE NELLE PARTNERSHIP EPPELA CREDE NELLE PARTNERSHIP Per Eppela è importante promuovere la cultura del crowdfunding in Italia, inteso come nuovo strumento di raccolta fondi, alternativo al sistema bancario, oggi in forte crisi.

Dettagli

Internet marketing lez 2: domanda di mercato

Internet marketing lez 2: domanda di mercato Università di Pisa Master OS a.a. 2005/2006 Internet marketing lez 2: domanda di mercato Dott. Roberto Cucco cucco@ec.unipi.it Domanda di mercato Quantità di beni e servizi richiesti in un determinato

Dettagli

Vendi on line in tutto il mondo, senza investimenti LIVING, TRAVELLING, shopping on line

Vendi on line in tutto il mondo, senza investimenti LIVING, TRAVELLING, shopping on line Vendi on line in tutto il mondo, senza investimenti LIVING, TRAVELLING, shopping on line Cos è è lo store on line che ospita solo selezionati brand di qualità e si rivolge ad una clientela di elevato profilo.

Dettagli

commcomunicare world all estero alessandro de marco

commcomunicare world all estero alessandro de marco commcomunicare world all estero alessandro de marco COS è COMMWORLD NETWORK INTERNAZIONALE DI AGENZIE INDIPENDENTI. AGENZIE PARTNER ALL ESTERO SCAMBIO ESPERIENZE SUPPORTO PER CAMPAGNE 17 PAESI COINVOLTI

Dettagli

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 Ora più che My. Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 1 Dalla gestione dei pagamenti ad una nuova esperienza d acquisto La visione di CartaSi ed alcune delle iniziative chiave

Dettagli

edreams ODIGEO: storia di un azienda leader mondiale nell ecommerce Dicembre 2014

edreams ODIGEO: storia di un azienda leader mondiale nell ecommerce Dicembre 2014 edreams ODIGEO: storia di un azienda leader mondiale nell ecommerce Dicembre 2014 0 Il GRUPPO ODIGEO Il Gruppo ODIGEO, creato nel luglio 2011, è formato da edreams, GO Voyages, Opodo, Travellink e Liligo.

Dettagli

Che rumore fa la tua Rete Sociale?

Che rumore fa la tua Rete Sociale? Che rumore fa la tua Rete Sociale? #Mission si occupa della creazione e attuazione di strategie di marketing online per conto di aziende, organizzazioni, enti, personaggi pubblici, al fine di raggiungere

Dettagli

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE Marco Gallone Sella Holding Banca 28 Novembre 2006 Il Gruppo Banca Sella ed il Commercio Elettronico Dal 1996 Principal Member dei circuiti Visa e MasterCard

Dettagli

Ecommerce. di Gianluca Diegoli. 1. Alcune leggende da sfatare

Ecommerce. di Gianluca Diegoli. 1. Alcune leggende da sfatare 7 Ecommerce di Gianluca Diegoli 1. Alcune leggende da sfatare Si pensa spesso, da parte di un imprenditore, all ecommerce come a una panacea per un fatturato stagnante, o peggio come un arma magica che

Dettagli

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa INDICE 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa 2. Una storia di successo 3. Valori che fanno la differenza Prezzo Servizio clienti Sicurezza degli acquisti Facilità e flessibilità Innovazione e tecnologia

Dettagli

INTRODUZIONE. Research, April 1999. 1 B. Harvey, The expanded ARF model: bridge to the accountable advertising future, Journal of Advertising

INTRODUZIONE. Research, April 1999. 1 B. Harvey, The expanded ARF model: bridge to the accountable advertising future, Journal of Advertising INTRODUZIONE Negli ultimi anni l accesso alla Rete e l uso attivo di Internet da parte di aziende e famiglie si è notevolmente allargato; questo media relativamente nuovo si sta rapidamente avviando a

Dettagli

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab Milano, 16 marzo 2010 Priorità ICT di investimento e indagine per le banche Italiane canali Fonte:ABI

Dettagli

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT WEB MARKETING SVILUPPO WEB DESIGN VISIBILITÀ E PUBBLICITÀ ON LINE FORMAZIONE E CONSULENZA MOTORI DI RICERCA Promobit genera traffico Internet qualificato che si

Dettagli

Logistica e ecommerce B2c

Logistica e ecommerce B2c Logistica e ecommerce B2c In collaborazione Osservatorio ecommerce B2c Netcomm - School of Management Politecnico di Milano 26 Febbraio 2014 Il processo logistico nell ecommerce B2c In collaborazione 1

Dettagli

You need the blue way to grow your business

You need the blue way to grow your business Per entrare in un nuovo mercato, e raggiungere nuovi obiettivi bisogna conoscere la strada migliore da seguire. Noi sappiamo come gestire al meglio la tua organizzazione, personalizzandola e aiutandoti

Dettagli

Performance Marketing

Performance Marketing CORSO ONLINE IN: Performance Marketing La potenza di Web Analytics, Social Media e Adwords al servizio delle vendite DOCENTI Gianpaolo Lorusso Partner Google Adwords Matteo Polli SEM Strategist, Facile.it

Dettagli

SMART TOURISM 2.0: 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO. TIME VISION Agenzia Formativa accreditata Regione Campania

SMART TOURISM 2.0: 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO. TIME VISION Agenzia Formativa accreditata Regione Campania SMART TOURISM 2.0: Esperto in tecnologie e strategie digitali per la promozione turistica 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO Corso di Formazione promosso e organizzato da TIME VISION Agenzia Formativa

Dettagli

Chi siamo. ActValue: 2

Chi siamo. ActValue: 2 Dietro il Carrello Chi siamo ActValue Consulting & Solutions è attiva nel mondo dell IT e della consulenza dal 2004. Specializzata in Servizi ecommerce, Sviluppo Software, Web Application, Management Consultancy,

Dettagli

Ciocca Daniele www.cioccadaniele.com Sviluppo Software E-Commerce

Ciocca Daniele www.cioccadaniele.com Sviluppo Software E-Commerce Ciocca Daniele www.cioccadaniele.com Sviluppo Software E-Commerce Il tuo Negozio on-line Dalla home gli utenti possono consultare le varie offerte appositamente create dall amministratore. Si possono sfogliare

Dettagli

Ninja Master Online in Strategie di Marketing & E-commerce

Ninja Master Online in Strategie di Marketing & E-commerce Ninja Master Online in Strategie di Marketing & E-commerce PROGRAMMA 1) DIGITAL MARKETING STRATEGY Come focalizzare il proprio business, scegliere il modello di E-commerce e definire il piano di marketing

Dettagli

MEETING FORMATIVO GIOVANI IMPRENDITORI 30 NOVEMBRE 1 DICEMBRE 2013 ALESSANDRIA

MEETING FORMATIVO GIOVANI IMPRENDITORI 30 NOVEMBRE 1 DICEMBRE 2013 ALESSANDRIA MEETING FORMATIVO GIOVANI IMPRENDITORI 30 NOVEMBRE 1 DICEMBRE 2013 ALESSANDRIA Il contesto di riferimento verso cui muove l incontro formativo parte dall assunto che il Web è un acceleratore di visibilità

Dettagli

Indagine NetComm GfK Eurisko 2009 Il consumatore e l e-commerce

Indagine NetComm GfK Eurisko 2009 Il consumatore e l e-commerce Indagine NetComm GfK Eurisko 2009 Il consumatore e l e-commerce Edmondo Lucchi Milano, 7 maggio 2009 1 Metodologia Due ricerche dedicate ai consumatori e al commercio elettronico: Scenario dell e-commerce

Dettagli

bee2b Il marketplace dei regali aziendali

bee2b Il marketplace dei regali aziendali bee2b Il marketplace dei regali aziendali È iniziata la corsa al regalo aziendale: migliaia di imprenditori, segretarie e assistenti sono già alla ricerca delle migliori soluzioni. In questo momento, per

Dettagli

Poste Italiane è il fornitore di servizi digitali per le Micro, Piccole, Medie Imprese Italiane orientate verso mercati internazionali

Poste Italiane è il fornitore di servizi digitali per le Micro, Piccole, Medie Imprese Italiane orientate verso mercati internazionali Poste Italiane è il fornitore di servizi digitali per le Micro, Piccole, Medie Imprese Italiane orientate verso mercati internazionali Il Gruppo Poste Italiane, l Agenzia ICE e le associazioni rappresentanti

Dettagli

Il programma. Elementi di e-commerce. Cosa è il commercio elettronico per le imprese e per le persone fisiche

Il programma. Elementi di e-commerce. Cosa è il commercio elettronico per le imprese e per le persone fisiche Il programma Elementi di e-commerce un punto di vista aziendale 1^ giornata: definizioni, scenario e introduzione all e-commerce 2^ giornata: i progetti B2B e B2C 3^ giornata: case history B2B e B2C e-commerce

Dettagli

Indice generale. Parte I Il negozio... 1. Introduzione...xv. Capitolo 1 L e-commerce... 3

Indice generale. Parte I Il negozio... 1. Introduzione...xv. Capitolo 1 L e-commerce... 3 Introduzione...xv A chi può essere utile...xv A cosa può servire...xv Tredici capitoli e altrettanti buoni motivi per leggere questo libro...xvi Parte I Il negozio...xvi Parte II Il marketing...xvi Ringraziamenti...xvii

Dettagli

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK www.mycityweb.info IDEA INNOVATIVO SERVIZIO WEB/APP PER LA RICERCA DINEGOZI, RISTORANTI, PRODOTTI/SERVIZI ALL INTERNO DELL ECOSISTEMA CITTADINO. AVVICINARE LE PERSONE AI

Dettagli

Come iscriversi ai Corsi di Formazione

Come iscriversi ai Corsi di Formazione WWW. Webtourism Percorso Formativo per le Imprese del Turismo La Confcommercio Nuoro Ogliastra in collaborazione con il Fondo Forte organizza un percorso formativo per imprese del turismo diviso in tre

Dettagli

Marketing nel commercio elettronico Parte 1

Marketing nel commercio elettronico Parte 1 Marketing nel commercio elettronico Parte 1 Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Marketing Marketing: insieme

Dettagli

Bank of America Il Mobile Banking

Bank of America Il Mobile Banking Bank of America Il Mobile Banking Questa breve sintesi è solo un supporto alla comprensione del caso e non ne sostitusce la lettura. L analisi del caso avverrà venerdì 11 settembre pomeriggio (le domande

Dettagli

L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce

L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce Giovannni Arnesano, Key Account Manager, CEVA Italy Bologna, 19 Marzo 2015 Agenda CEVA Logistics

Dettagli

Mobile Advertising & Marketing: radiografia di uno scenario promettente

Mobile Advertising & Marketing: radiografia di uno scenario promettente Advertising & Marketing: radiografia di uno scenario promettente Marta Valsecchi - Responsabile Ricerca Osservatorio Marketing & Service Ecosystem: il circolo virtuoso è in atto In arrivo i wearable device

Dettagli

L utilizzo di E-commerce per le imprese in ambito rurale. A cura di Salvatore Salerno

L utilizzo di E-commerce per le imprese in ambito rurale. A cura di Salvatore Salerno L utilizzo di E-commerce per le imprese in ambito rurale Salvatore Salerno Web Manager www.campagnamicacosenza.com linkedin.com/in/salvatoresalerno salvatoresalerno.wordpress.com @salernoweb Scenario NUMERO

Dettagli

analisi informazione assistenza l organizzazione di eventi formativi (anche non convenzionali), monitorare

analisi informazione  assistenza l organizzazione di eventi formativi (anche non convenzionali), monitorare Ministero dello sviluppo economico Altroconsumo/Acu/ Codici/La Casa del Consumatore CHECK- UP DIRITTI DESCRIZIONE DEGLI OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO Da un importante studio qualitativo - pubblicato

Dettagli

Obiettivi web Marketing

Obiettivi web Marketing Il Web Marketing Obiettivi web Marketing Brand Awareness Generare extra-revenue (E-commerce) Web Marketing diretto/indiretto Visibilità promozione vendita (ecommerce) Proprio Sito Distributori (sales)

Dettagli

PRESENTAZIONE DEI SERVIZI 2012

PRESENTAZIONE DEI SERVIZI 2012 PRESENTAZIONE DEI SERVIZI 2012 www.facebook.com/yomarketing.it www.yomarketing.it YoMarketing SRL - Web Company YoMarketing è una realtà formata da persone giovani e dinamiche specializzate nell offrire

Dettagli

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock. Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock. Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane Napoli, 24/09/2014 2 ICE e MPMI: associazioni coinvolte nel progetto

Dettagli

Progetto Analisi del fenomeno della precoce mortalità delle imprese e del passaggio generazionale

Progetto Analisi del fenomeno della precoce mortalità delle imprese e del passaggio generazionale Progetto Analisi del fenomeno della precoce mortalità delle imprese e del passaggio generazionale progetto realizzato con il contributo Segreteria organizzativa Adeguarsi al cambiamento E-commerce e organizzazione

Dettagli

Plurimpresa/e-commerce. soluzione di commercio elettronico

Plurimpresa/e-commerce. soluzione di commercio elettronico Plurimpresa/e-commerce soluzione di commercio elettronico Plurimpresa/e-commerce Plurimpresa/e commerce è la soluzione di Commercio Elettronico di Plurima Software utilizzabile, sia dal cliente consumer

Dettagli

L e-commerce come strumento per le aziende italiane. Associazione Italiana del Commercio Elettronico

L e-commerce come strumento per le aziende italiane. Associazione Italiana del Commercio Elettronico L e-commerce come strumento per le aziende italiane. Associazione Italiana del Commercio Elettronico AICEL Associazione Italiana del Commercio Elettronico - è un progetto nato dalla necessità degli operatori

Dettagli

Integrated Multichannel Commerce: nuove modalità di gestione della clientela

Integrated Multichannel Commerce: nuove modalità di gestione della clientela Integrated Multichannel Commerce: nuove modalità di gestione della clientela Angela Perego Unit Sistemi Informativi Verso nuove forme di multicanalità Multichannel Integrated Multichannel Single -channel

Dettagli