Sommario Rassegna Stampa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sommario Rassegna Stampa"

Transcript

1 Rubrica Neuromed Sommario Rassegna Stampa Testata Titolo Pag. 6 Il Quotidiano del Molise 01/03/2014 "MALATTIE RARE" NEUROMED IN CATTEDRA 2 Informazione.it 01/03/2014 LA SCIENZA E' BELLA: LE TEORIE SCIENTIFICHE SPIEGATE CON LE IMMAGINI Radiobombo.com 01/03/2014 ASL BT, IL RESOCONTO DEL CONVEGNO SULLE MALATTIE RARE. NUMERI E STATISTICHE A LIVELLO EUROPEO Ais-sanita.it 28/02/2014 MOLISE, MALATTIE RARE: NEUROMED INCONTRA STUDENTI A CAMPOBASSO 20 Il Sannio 28/02/2014 MALATTIE RARE OGGI IL CONVEGNO AL LICEO ROMITA Primo Piano Molise 28/02/2014 GIORNATA DELLE MALATTIE RARE, CONVEGNO DELLA FONDAZIONE NEUROMED AL ROMITA Primonumero.it 28/02/2014 LICEO ROMITA E FONDAZIONE NEUROMED: OESTUDIAMO INSIEME LE MALATTIE RARE Informamolise.com 27/02/2014 MALATTIE RARE: IL NEUROMED NE PARLA AL LICEO ROMITA DI CAMPOBASSO

2 Quotidiano Pag. 2

3 Pag. 3

4 RADIOBOMBO.COM (WEB) HOME ATTUALITA' CRONACA POLITICA AGENDA INCHIESTE SPORT ARCHIVIO Cosa cerchi? Asl Bt, il resoconto del convegno sulle Malattie Rare. Numeri e statistiche a livello europeo Sabato 1 Marzo 2014 «In tempi di spending rewiew la Sanità italiana si trova in grave difficoltà nel garantire omogeneità nei livelli di assistenza e sostenibilità economica con il rischio di pregiudicare seriamente quella universalità delle cure che ha fino ad oggi caratterizzato il nostro Servizio Sanitario. Culture sanitarie prettamente economiciste che spesso richiedono il rispetto di manovre economiche restrittive tese solo al risanamento dei conti pubblici del Paese, i medici si trovano nella necessità di dover comunque garantire il rispetto dei diritti dell ammalato e l erogazione di servizi sanitari con adeguati livelli qualitativi dell assistenza, nonostante le difficoltà organizzative e le carenze di risorse finanziarie. Segnali di speranza per famiglie ed associazioni vengono dai messaggi conclusivi dei lavori del Convegno sulla Presa in carico dei malati rari nella BAT tenutosi il 28 febbraio 2014 presso il Polo Didattico dell Ospedale Mons. Dimiccoli di Barletta ed organizzato dalla ASL BT (segreteria organizzativa: dott.ssa Marilena Colucci). Coordinatore scientifico dell evento il Dott. Saverio Nenna, referente della ASL BT presso l Ares Puglia) che ha presentato i risultati di uno studio di ricognizione dei bisogni dei malati e delle loro famiglie e di prevalenza delle malattie rare nella provincia BAT. Al novembre 2013 circa cittadini residenti nel territorio della provincia BAT risultavano affetti da patologie rare, con prevalenza di alcuni gruppi di patologie (immunologiche, neurologiche, genetichedismetaboliche). Secondo l Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) si definiscono malattie rare le patologie che colpiscono un numero limitato di persone sull intera popolazione (circa 5 persone su abitanti). Notizie del giorno Trani, «effetto via Corato» e la benzina ribassa anche nei «grandi» distributori «Appuntamento con Trani», domani puntata speciale: con Sebastiano Chieppa si celebrano i quarant'anni dell'aquila azzurra e si parla di sport Stella Jonica Massafra Usc Trani: questo pomeriggio diretta dalle 15. Cioffi torna tra i convocati, Lasalandra out Dall'Albania a Trani con 2 tonnellate di marijuana nello scafo. Operazione della Gdf di Rimini: quattro arresti in località Ariscianne Piazza Longobardi, il degrado delle tavole e le attività che chiudono. Il sindaco di Trani ammette: «Oggi è un luogo senza identità» Le malattie rare attualmente riconosciute sono circa e l 80% ha origine genetica ed interessa Palazzo Beltrani, questa sera prevalentemente la popolazione pediatrica. Secondo una stima accettata nei 25 paesi dell Unione incontro con l'autore delle tavole Europea circa 36 milioni di persone soffrono di una malattia rara, mentre in Italia i malati rari di piazza Longobardi: Antonio sarebbero circa 2 milioni. All incontro dibattito hanno partecipato alcune figure chiave nella gestione Lomuscio delle complesse problematiche inerenti le malattie rare: il dr Saverio Nenna, coordinatore del Arriva il 1mo marzo e le farmacie progetto (immunologo clinico), la dr.ssa Giuseppina Annicchiarico (pediatra, responsabile del di Barletta Andria Trani si coordinamento regionale per le Malattie Rare della Regione Puglia COREMAR); il dr Vincenzo fermano: niente più prenotazioni Fortunato (direttore pediatria di Andria); il dr. Mauro Sarcina (direttore distretto sociosanitario di Cup Barletta); il dr Michele De Mari (direttore neurologia di Andria), la dr.ssa Francesca Elifani (psicologa Comitati di quartiere, «Igp» dà il presso il Centro di Neurogenetica e Malattie Rare IRCCS Neuromed LIRH Isernia) e l ins. benvenuto a «Pozzopiano» e Marilina Bevilacqua (Presidente AIMNR associazione malati neurologi rari Puglia). Presenti al dibattito famiglie, genitori di malati rari ed i rappresentanti di numerose Associazioni. Hanno aperto i propone: «Ogni tanto s'incontrino lavori scientifici i saluti del dr Giovanni Gorgoni, Direttore Generale della ASL BT e del Presidente fra loro per progetti comuni» della Provincia BAT Francesco Ventola». Fe(r)vido partecipa alla settimana di moda meneghina con un visual Dott. Saverio Nenna per lo stilista Davide Grillo, Referente Malattie Rare ASL BT vincitore della Next Generation UOC Medicina Interna Andria Dodici Trani di un tempo che fu nel «calendario della solidarietà» Pag. 4

5 AIS-SANITA.IT (WEB2) 1 / 2 HOME CHI SIAMO GERENZA CONTATTI NOME UTENTE PASSWORD LOGIN AREE TEMATICHE MOLISE, MALATTIE RARE: NEUROMED INCONTRA STUDENTI A CAMPOBASSO (AIS) 28 feb 2014 Una giornata dedicata al mondo della ricerca scientifica e alle malattie rare. Gli studenti del Liceo Scientifico Romita di Pag. 5

6 AIS-SANITA.IT (WEB2) 2 / 2 Campobasso hanno avuto la possibilità di interagire con i ricercatori Neuromed nell incontro dibattito organizzato dall istituto scolastico in collaborazione con la Fondazione Neuromed, con la dott.ssa Paola Picone, pediatra, e con la dott.ssa Lucia Di Nunzio, coordinatore del Centro Malattie Rare Regione Molise. Approfondita l importanza della ricerca nello studio e nella cura delle malattie rare. Ad aprire i lavori la Direttrice scolastica del Liceo, la dott.ssa Anna Gloria Carlini, che ha sottolineato quanto l Istituto tenga ad approfondire temi inerenti le malattie rare grazie all apporto di Simona, una ex alunna ormai universitaria affetta da una malattia rara con cui convive quotidianamente. La Preside ha quindi ringraziato i relatori per il prezioso contributo apportato ed i docenti del Liceo per la dedizione con cui ogni anno si dedicano al progetto. La dott.ssa Licia Iacoviello, ricercatrice del dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione dell Irccs Neuromed ha parlato dell evoluzione della ricerca sulle malattie rare, come il mondo scientifico si è affacciato a queste problematiche dall istituzione, negli Stati Uniti, dell Associazione nazionale delle malattie rare, fino alla nascita nel 2000, grazie alla Comunità Eurpea, della Commissione per i farmaci orfani. Ricercatori e medici devono fare i conti con la rassegnazione che nasce nelle persone che hanno una malattia rara. ha affermato la dott.ssa Iacoviello nel suo intervento La capacità di diagnosticare non basta, dobbiamo sviluppare percorsi che portino e spieghino, istituzionalizzandolo e facendolo diventare sociale, il problema. Informarsi soprattutto per voi ragazzi è un dovere. Dovete essere coscienti e dovete essere capaci di giudicare creare e migliorare l interesse politico e sociale sulla malattia per fare in modo che sia sempre meno presente nella società e sempre meno sofferente. Per questo fate vostra la conoscenza e non fatevela raccontare da altri. Prendersi cura delle malattie rare significa prendersi cura della diagnosi, della prevenzione, cercare di poterle affrontare il prima possibile. Per questo il sostegno socio economico è indispensabile. La dott.ssa Alba Di Pardo, ricercatrice del Centro di Genetica Molecolare dell Ircss Neuromed ha interloquito con gli studenti rappresentando loro il concetto di malattia rara, l origine, le cause e gli effetti delle stesse; affrontato il tema della mutazione genetica e dei difetti Dna nonché l origine multifattoriale di tali patologie; la terapia genica e quella farmacologica. red RISORSE Nome iscriviti alla newsletter SERVIZI Pag. 6

7 Quotidiano 20 1 Pag. 7

8 Quotidiano 6 1 Pag. 8

9 1 / 2 chi siamo contattaci pubblicità guestbook forum annunci Cerca in Primonumero.it REGIONE CAMPOBASSO E MOLISE CENTRALE TERMOLI E BASSO MOLISE CRONACHE POLITICA ECONOMIA & LAVORO CULTURA & SPETTACOLO SOCIETÀ & COSTUME SPORT PROMO ARCHIVIO ARTICOLI GUARDA LA VIDEO INTERVISTA Liceo Romita e Fondazione Neuromed: Studiamo insieme le malattie rare Il Liceo scientifico Romita di Campobasso e la Fondazione dell Istituto Neuromed sono stati gli organizzatori di un interessante incontro dibattito nell ambito della Giornata delle malattie rare che si celebra oggi, 28 febbraio, in tutto il mondo. I ricercatori del Neuromed, i docenti e gli altri operatori del settore hanno evidenziato l importanza della scienza per rendere la vita di chi è più sfortunato meno dolorosa e complicata. Bella la risposta degli studenti che sono stati invitati dal Presidente della Fondazione, Mario Pietracupa, a visitare l istituto e a sperimentare direttamente la ricerca sul campo. Attualità Primo Piano News Sport Gallerie Fotografiche Punti di Vista Speciali Rubriche Annunci gratuiti Arte Cinema Benessere Cucina Giochi Libri Musica di Maurizio Cavaliere Campobasso. La Giornata mondiale delle malattie rare è stata vissuta intensamente anche in Molise, questa mattina, per merito di una iniziativa congiunta che ha visto la Fondazione dell Istituto di Ricerca Neuromed entrare tra i banchi del Liceo Scientifico Romita di Campobasso. L aula magna dell Istituto di via Facchinetti, gremita di ragazzi attenti e ben indirizzati sul tema, ha ospitato un dibattito aperto. Di primo piano gli interlocutori: dai ricercatori del Neuromed ai rappresentanti del Centro malattie rare della Regione Molise. Il dirigente scolastico di casa, Anna Gloria Carlini, e il Presidente della Fondazione dell Istituto di ricerca con sede a Pozzilli, Mario Pietracupa, hanno aperto i lavori, rinsaldando quel senso di vicinanza, tra operatori della società civile pronti a scommettere sulle nuove generazioni, che avevano già mostrato in altre iniziative combinate, destinate sempre ai ragazzi. «Siete voi ha detto Pietracupa rivolto ai giovani in sala che avrete il compito di costruire le basi per migliorare la vostra vita e quella degli altri. Vi invito per questo ad avvicinarvi con entusiasmo e passione all universo della ricerca. Siate sempre pronti a difendere i vostri diritti, all occorrenza anche facendovi sentire a voce alta. Per quanto mi riguarda ha proseguito noi della Fondazione siamo contenti di darvi l opportunità di venire all Istituto Neuromed per capire cosa vuol dire fare ricerca sul campo. Siete tutti ufficialmente invitati». Le parole di Pietracupa sono state seguite da un applauso bello carico di personalità e consapevolezza, anche perché il tema delle malattie rare è stato spesso al centro delle discussioni degli studenti del Romita. Il pensiero di tutti, in aula magna, è corso subito a Simona, giovane campobassana ex studentessa del Liceo scientifico, oggi brillante universitaria di Economia Aziendale. Simona, non presente perché a letto con l influenza, è affetta da epidermolisi bollosa dermolitica, la cosiddetta sindrome della farfalla così ribattezzata perché rende la pelle e le mucose fragili come le ali del delicato lepidottero. Negli anni passati, prima di cominciare la sfida universitaria, la ragazza campobassana ha trovato la forza di fungere da motore propulsivo della Giornata delle malattie rare made in Romita. In sala c è la madre, ci sono le insegnanti che l hanno accompagnata nel percorso didattico e formativo, ci sono tanti studenti che la conoscono e la stimano. Simona è l esempio di come la vita deve essere vissuta e, a volte, interpretata: con grinta e voglia di fare, di conoscere, di ricercare, appunto. Ricerca è la parola chiave di pediatri e operatori del settore. Vale anche per i presenti. La dottoressa Paola Picone, pediatra, il Direttore dell Uoc Pediatria e coordinatore del Centro malattie rare Regione Molise, Lucia Di Nunzio e la professoressa Lucilla Cerio del dipartimento di scienze del Romita, che modera l incontro, si alternano al microfono supportate da slide ed esempi di come e quanto le persone affette da Links c.a.p. codice fiscale Cinema MyMovies elenco telefonico orario fs altri links Pag. 9

10 2 / 2 queste malattie, soprattutto i bambini, possono essere sostenuti dagli operatori sanitari e dalle famiglie.prima dei loro interventi, le interessanti relazioni delle ricercatrici del Neuromed Licia Iacoviello e Alba Di Pardo avevano già tenuto desta l attenzione degli studenti. Ai ragazzi non è passato sotto traccia il dato incredibile del numero di malattie rare esistenti. Sono ben ottomila, e parliamo solo di quelle censite. Insomma, rare solo se il problema si spalma sul planisfero. Attenti e anche bravi i ragazzi, soprattutto quando la dottoressa Di Pardo, che per il Neuromed cura la ricerca genetica molecolare, li conduce abilmente nei gangli di una relazione interattiva che prevede domande di scienze cui i giovani studenti rispondono bene e senza esitazioni. Ricerca e studenti si comincia a scuola. In sostanza, la Fondazione Neuromed e il Liceo scientifico Romita sono pronti a dare di più sul tema malattie rare. E anche attraverso l impegno degli studenti in un programma didattico ben definito che il motto 2014 della Giornata mondiale Uniti per un assistenza migliore può essere degnamente perseguito. Uniti tutti: istituzioni ai vari livelli, scienza e soprattutto loro: i ragazzi più sensibili e intraprendenti, i ricercatori di domani, forse, chissà. (Pubblicato il 28/02/2014) ARCHIVIO ARTICOLI SITI SPONSORIZZATI PRESTITALIA PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI Via Corsica, 152 Termoli Tel: Fax: SITI WEB, E COMMERCE, WEB MARKETING O RINNOVA IL TUO VECCHIO SITO. CHIAMA ORA! Sirio Srl srl.net STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO Corso Vittorio Emanuele III, 45/B Termoli Tel: back Pannelli Fotovoltaici Ora Costano Meno. Confronta 5 Preventivi Gratuiti! Preventivi.it Annunci 4WNet Assicurazione Direct Line Fino al 20% di Sconto sulla tua Polizza Auto. Approfittane! ipad venduto a 11 QuiBids propone degli ipad a prezzi folli abbiamo verificato stylechic 24.com note legali pubblicità e mail: P. IVA: telefono: fax: Copyright Tutti i diritti sono riservati Primonumero Città in Rete Pag. 10

11 INFORMAMOLISE.COM (WEB) Giovedì 27 Febbraio 2014 Home Isernia Campobasso Termoli Editoriali Punti di Vista Occhio che uccide Sport Inchieste Dal Settimanale Formazione In evidenza Dal Territorio InformamoliseTV Ultime notizie Economia Spettacoli&Cultura Agevolazioni Fuori Luogo Politica Malattie rare: il Neuromed ne parla al Liceo Romita di Campobasso Pubblicato Giovedì, 27 Febbraio :29 Scritto da redazione Twitter In occasione della Giornata mondiale delle Malattie Rare, 28 febbraio 2014, la Fondazione Neuromed propone insieme al Liceo Scientifico 'A. Romita' di Campobasso un incontro dibattito con gli alunni dell'istituto scolastico, i genitori, gli insegnanti, dal tema 'Malattie Rare. Uniamoci per una cura migliore'. L'argomento prende il nome dallo slogan che quest'anno accompagna la giornata mondiale che vuole, in particolare, focalizzare l'attenzione sul tema dell'assistenza. L'incontro di terrà venerdì, 28 febbraio 2014, presso l'aula magna del Liceo Scientifico 'A. Romita', in Via Cipriano Facchinetti Campobasso, a partire dalle ore 9:30. L'assistenza alle malattie rare ha molteplici significati: consulenza medica specialistica, terapia fisica, farmaci, prodotti e dispositivi, diagnostica, servizi sociali e di supporto per i familiari, questo solo per fare alcuni esempi. Alcuni malati rari sono indipendenti, mentre altri richiedono intensa assistenza fisica e attrezzature. Per la maggior parte dei bambini e degli adulti affetti da una malattia rara, l'assistenza primaria è fornita dai membri della famiglia per questo il supporto va anche ai familiari dei malati. Un incontro, dunque, che intende approfondire non solo la conoscenza delle malattie rare grazie all'apporto di ricercatori, specialisti e rappresentanti di associazioni dedicate ma anche come comportarsi con coloro che ne sono affetti ed i loro familiari. Un'iniziativa in continuità con le giornate dedicate alle malattie rare organizzate negli anni passati dal Liceo 'Romita' al fine di attuare una campagna di sensibilizzazione verso studenti e genitori. La lotta all'indifferenza è stata in gran parte vinta grazie al preziosissimo incontro avuto con Simona, studentessa del 'Romita' prima e ora studentessa universitaria di economia. Sono anni che l'istituto è impegnato in prima linea, con risultati positivi anche in termini di supporto economico devoluto alla ricerca. Grazie all'apporto dovizioso di Neuromed si è pronti a fare di più: impegnare direttamente gli studenti nell'ambito di un programma didattico curato dal dipartimento di scienze. Presenti al convegno il Presidente della Fondazione Neuromed, Mario Pietracupa, la dott.ssa Alba Di Pardo, ricercatrice del Centro di Genetica Molecolare Neuromed, che relazionerà sulle 'Malattie Rare' e la dott.ssa Licia Iacoviello, ricercatrice del Centro di Epidemiologia e Prevenzione Neuromed, che affronterà il tema delle malattie rare dal punto di vista epidemiologico in Molise e in Italia. Presenti inoltre la dott.ssa Paola Picone, pediatra, e la dott.ssa Lucia Di Nunzio, direttore dell'uoc Pediatria e coordinatore del Centro Malattie Rare Regione Molise. A moderare l'incontro la prof.ssa Lucilla Cerio del dipartimento di scienze dell'istituto 'Romita'. Da segnalare la collaborazione degli studenti che avranno la possibilità di intervenire e rivolgere domande ai relatori. Pag. 11

Termoli - Nella città senza teatri, gli studenti dell Alfano non mollano e debuttano n...

Termoli - Nella città senza teatri, gli studenti dell Alfano non mollano e debuttano n... Pagina 1 di 5 chi siamo contattaci pubblicità guestbook forum annunci Cerca in Primonumero.it REGIONE CAMPOBASSO E MOLISE CENTRALE TERMOLI E BASSO MOLISE CRONACHE POLITICA ECONOMIA & LAVORO CULTURA & SPETTACOLO

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. Rubrica Neuromed Ecodelmolise.com 04/07/2015 IL PROGETTO MOLI-SANI CONTRIBUISCE ALLA PREVENZIONE DEL DIABETE SU SCALA MONDIALE 11 La Gazzetta del Molise

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica Neuromed Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. 3 Primo Piano Molise 5/07/204 IL VESCOVO AL NEUROMED IN VISITA A MALATI E SOFFERENTI 2 Il Quotidiano del Molise 4/07/204 RICERCA SCIENTIFICA

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. Rubrica Neuromed 23 Il Sannio 24/0/204 GESTIONE ELETTRONICA DEI DATI SANITARI, SEMINARIO A POZZILLI 2 Ilsannioquotidiano.it 24/0/204 GESTIONE ELETTRONICA

Dettagli

Imprese Under 35: continua la positività del saldo tra iscritte e cancellate

Imprese Under 35: continua la positività del saldo tra iscritte e cancellate Imprese Under 35: continua la positività del saldo tra iscritte e cancellate http://www.informamolise.com/economia/97021-imprese-under-35-continua-la-positivita... Page 1 of 6 22/10/2012 CERCA cerca...

Dettagli

IL VENERDI' IN EDICOLA

IL VENERDI' IN EDICOLA La mia azienda tra le nuvole: trucchi e strumenti digitali per migliorare la vita dell i... http://www.informamolise.com/economia/104101-la-mia-azienda-tra-le-nuvole-trucc... Page 1 of 4 12/03/2013 La

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. Rubrica Neuromed Ifattidinapoli.it 09/05/205 ISERNIA: LA REPUBBLICA DI NICARAGUA "CONQUISTA" POZZILLI 2 4 Il Quotidiano del Molise 08/05/205 NEUROMED,

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Titolo Pag. Rubrica Neuromed Informamolise.com 08/03/204 IL CENTRO RICERCHE NEUROMED ACCOGLIE GLI STUDENTI DEL LICEO CLASSICO PERROTTA DI TERMOLI Primonumero.it 08/03/204

Dettagli

A.N.I.Ma.S.S. ONLUS. Associazione Nazionale Italiana Malati di Sindrome di Sjögren CHI SIAMO

A.N.I.Ma.S.S. ONLUS. Associazione Nazionale Italiana Malati di Sindrome di Sjögren CHI SIAMO A.N.I.Ma.S.S. ONLUS Associazione Nazionale Italiana Malati di Sindrome di Sjögren CHI SIAMO >> CHI SIAMO L Associazione A.N.I.Ma.S.S. ONLUS Associazione Nazionale Italiana Malati Sindrome di Sjögren, è

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Titolo Pag. Rubrica Neuromed 13 Primo Piano Molise 11/12/2014 DIETA RICCA DI ANTIOSSIDANTI CONTRO FIBRILLAZIONE ATRIALE 2 15 Il Quotidiano del Molise 10/12/2014 GLI ANTIOSSIDANTI

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica Neuromed Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. 8 Il Quotidiano del Molise 7//204 SALUTE E ALIMENTAZIONE SE NE DISCUTE OGGI IN UN CONVEGNO A POZZILLI 22 Il Sannio 5//204 DISTURBI DEL

Dettagli

PROBLEMI DI ATTENZIONE E IPERATTIVITA A SCUOLA Resoconto del I Corso di Formazione Aidai Toscana

PROBLEMI DI ATTENZIONE E IPERATTIVITA A SCUOLA Resoconto del I Corso di Formazione Aidai Toscana AIDAI TOSCANA Associazione Italiana Disturbi di Attenzione e Iperattività e Patologie Correlate-TOSCANA Soggetto accreditato alla formazione del personale della scuola con decreto Miur del 29/12/2004 C/o

Dettagli

Presentazione Mai Soli.

Presentazione Mai Soli. Presentazione Mai Soli. Libretto per genitori in Oncoematologia Pediatrica presso la Sede della Fondazione Cassa di Risparmio Di Ferrara Via Cairoli, 13 - Ferrara Rassegna Stampa Associazione di Volontariato

Dettagli

esperto PARTECIPAZIONE A MODULI DIDATTICI in psicologia dell invecchiamento MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO

esperto PARTECIPAZIONE A MODULI DIDATTICI in psicologia dell invecchiamento MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO PSICOLOGIA Università degli Studi di Pavia esperto in psicologia dell invecchiamento MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO III edizione Milano RSA Saccardo Marzo 2015 Ottobre 2015 PARTECIPAZIONE A MODULI DIDATTICI

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI Con il Patrocinio di: LE ARTRITI E LA PSORIASI Convegno promosso da AISpA Onlus - Bologna Presidente: Do. Giuseppe Oranges Sabato 1 Giugno 2013 Hotel Don Carlo - San Marco Argentano (CS) Presidente del

Dettagli

ANALISI DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE FORNITI AI PAZIENTI CON MALATTIA DI HUNTINGTON (ASADMDH)

ANALISI DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE FORNITI AI PAZIENTI CON MALATTIA DI HUNTINGTON (ASADMDH) 1 ANALISI DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE FORNITI AI PAZIENTI CON MALATTIA DI HUNTINGTON (ASADMDH) Gentile Signora/e, Gioia Jacopini*, Paola Zinzi**, Antonio Frustaci*, Dario Salmaso* *Istituto di

Dettagli

Voci da dentro fotolibro emozionale

Voci da dentro fotolibro emozionale Voci da dentro fotolibro emozionale Xvii Convegno Gruppo di Studio di Dialisi Peritoneale Montecatini Terme, 20-22 marzo 2014 Voci da dentro fotolibro emozionale Volume realizzato in occasione del Xvii

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI Piazza Giulio Cesare, 11 70124 BARI. N. 624 del 21 Mag 2010

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI Piazza Giulio Cesare, 11 70124 BARI. N. 624 del 21 Mag 2010 ORIGINALE AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI Piazza Giulio Cesare, 11 70124 BARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO: Costituzione Comitato Etico N. 624 del 21 Mag

Dettagli

San Salvo inpiazza» 810g Archive» PRIMO SOCCOI PEDIATRICO

San Salvo inpiazza» 810g Archive» PRIMO SOCCOI PEDIATRICO San Salvo inpiazza» 810g Archive» PRIMO SOCCOI PEDIATRICO http://www.sansalvoinpiazza.it/201 0/11 /19/primo-soccorso-pediatrico/ 19-nov-2010 Nel nostro paese un bambino su quattro muore in attesa di soccorso

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica Neuromed Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. 28 Il Quotidiano del Sud - Irpinia /09/204 SALUTE E PREVENZIONE 2 5 La Gazzetta del Molise /09/204 IPERTENSIONE, UN NUOVO RICONOSCIMENTO

Dettagli

CLINICA DEL GLAUCOMA Anno Accademico 2014/2015

CLINICA DEL GLAUCOMA Anno Accademico 2014/2015 MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN CLINICA DEL GLAUCOMA Anno Accademico 2014/2015 AVVISO DI PARTECIPAZIONE Art.1 Istituzione del Master In conformità alla delibera adottata dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Rassegna Stampa del 12 Ottobre 2011

Rassegna Stampa del 12 Ottobre 2011 Da Il Corriere del Mezzogiorno di Mercoledì 12 Ottobre 2011 Da Il Corriere del Mezzogiorno di Mercoledì 12 Ottobre 2011 Rassegna Stampa del 12 Ottobre 2011 Da Primapagina Bat di Mercoledì 12 Ottobre 2011

Dettagli

BIOETICA PER LE SPERIMENTAZIONI CLINICHE E I COMITATI ETICI

BIOETICA PER LE SPERIMENTAZIONI CLINICHE E I COMITATI ETICI FORMAZIONE UNIVERSITARIA ON-LINE MASTER IN BIOETICA PER LE SPERIMENTAZIONI CLINICHE E I COMITATI ETICI A Distanza e con Campus Virtuale A partire dall A.A. 2009-2010 Coordinamento Prof. Adriano Tagliabracci

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 9 Medici di base e medici specialisti CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sull assistenza sanitaria di base parole relative all assistenza sanitaria di base

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 13 Novembre 2015

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 13 Novembre 2015 Pagina 1 di 5 rassegna stampa 13 Novembre 2015 IL CITTADINO Lodi Pronto soccorso radiologico all ospedale Domani mattina si inaugurerà il Pulmino alao per gli ammalati Faremo gli esami Dna ai pazienti

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica Fondazione Maugeri Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. 16 La Provincia Pavese 31/01/2015 IN BREVE - CONGRESSO SU STILI DI VITA ANTI-TUMORE 2 10 Il Ticino 30/01/2015 TUMORE AL SENO,

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi

Dettagli

Servizio sociale e anziani

Servizio sociale e anziani Servizio sociale e anziani Descrizione Il corso è sviluppato in quattro moduli della durata di 10 ore ciascuno per una durata complessiva di 40 ore. Ogni sessione avrà una durata di 5 ore ciascuna, dalle

Dettagli

Comune di Ferrara Assessorato Cultura, Turismo e Giovani AGENZIA INFORMAGIOVANI - EURODESK

Comune di Ferrara Assessorato Cultura, Turismo e Giovani AGENZIA INFORMAGIOVANI - EURODESK Comune di Ferrara Assessorato Cultura, Turismo e Giovani AGENZIA INFORMAGIOVANI - EURODESK a cura di Sara Ferrari volontaria del Servizio Civile Nazionale Garanzia Giovani progetto ed elaborazione grafica

Dettagli

Hotel Covo dei Saraceni Via Conversano 1/A - Polignano a Mare (BA)

Hotel Covo dei Saraceni Via Conversano 1/A - Polignano a Mare (BA) Corso di aggiornamento Rif. 10-1922 Ed.1 Provider n. 10 IL LABORATORIO NELLE MALATTIE INFIAMMATORIE INTESTINALI Resp. Scientifico Prof. Dott. Antonio Moschetta Crediti formativi 13 Partecipanti 50 Martedì

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA SALUTE

EDUCAZIONE ALLA SALUTE Ministero della Pubblica Istruzione Istituto D Istruzione Superiore N. Miraglia Sezioni: I. P. S. S. C. T. N.Miraglia - LICEO GINNASIO N. Carlomagno e I.T.I.S. di LAURIA Via Cerse dello Speziale - 85045

Dettagli

Convegno sulla Medicina di Genere

Convegno sulla Medicina di Genere Convegno sulla Medicina di Genere Tutta cuore e cervello Parkinson: le donne non tremano! (Dis)uguaglianze di genere nella diagnosi e cura della malattia di Parkinson Tipologia formativa: Convegno ID evento:

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Titolo Pag. Rubrica Università Milano Bicocca - stampa locale 55 Vivimilano (Corriere della Sera) 22/04/2015 CULTURA - INCONTRI 2 Rubrica AsseSempione.info 22/04/2015 LUCI

Dettagli

3 Master in Neuro-Oncologia

3 Master in Neuro-Oncologia [ Corso Residenziale ] 3 Master in Neuro-Oncologia 7-9 maggio 2009 Direttori Carmine Carapella Andrea Pace 1 di 7 [ Programma preliminare] Giovedì 7 maggio I Sessione - Glioblastoma Multiforme ore 9.00

Dettagli

Tavola Rotonda Incontinentia Pigmenti:una malattia genetica rara

Tavola Rotonda Incontinentia Pigmenti:una malattia genetica rara FONDAZIONE SANTA LUCIA ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione per la riabilitazione neuromotoria 00179 Roma -Via Ardeatina, 306 - Tel

Dettagli

Gli aspetti tecnologici

Gli aspetti tecnologici Il supporto informativo e gestionale Il seguente modello di database e sue funzioni è in corso di progettazione. Per informazioni scrivere a scuolainospedale@istruzione.it Scuola di provenienza Modalità

Dettagli

SERVIZIO DI CONSULENZA PSICO- PEDAGOGICA PER GENITORI E DOCENTI SPORTELLO DI ACCOGLIENZA E ORIENTAMENTO SOCIALE GRUPPO APERTO GENITORI BANCA DEL TEMPO

SERVIZIO DI CONSULENZA PSICO- PEDAGOGICA PER GENITORI E DOCENTI SPORTELLO DI ACCOGLIENZA E ORIENTAMENTO SOCIALE GRUPPO APERTO GENITORI BANCA DEL TEMPO SPORTELLO DI ACCOGLIENZA E ORIENTAMENTO SOCIALE SERVIZIO DI CONSULENZA PSICO- PEDAGOGICA PER GENITORI E DOCENTI GRUPPO APERTO GENITORI BANCA DEL TEMPO SPORTELLO DI ACCOGLIENZA E ORIENTAMENTO SOCIALE Sportello

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE Navigando s impara SALUTE E BENESSERE 49 www.salute.gov.it MINISTERO DELLA SALUTE 78 Questo è il sito ufficiale del Ministero della Salute. Nella parte centrale della home page trovi le notizie In primo

Dettagli

CONTATTI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE SUDDIVISI PER REGIONE

CONTATTI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE SUDDIVISI PER REGIONE CONTATTI DI RIFERIMENTO PER LE MALATTIE RARE SUDDIVISI PER REGIONE Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Telefono Verde Malattie Rare dell Istituto Superiore di Sanità o consultare il motore

Dettagli

APP TUTTI PAZZI PER L'...!

APP TUTTI PAZZI PER L'...! PPROFESSIONE FARMACIA APP TUTTI PAZZI PER L'...! PROFESSIONE FARMACIA di Alessandro Fornaro, giornalista e farmacista Alcuni siti propongono a negozi, ristoranti e qualsiasi altra sorta di attività commerciale

Dettagli

In collaborazione con. MIUR - Dipartimento per l Istruzione, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica

In collaborazione con. MIUR - Dipartimento per l Istruzione, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica All. n. 1 In collaborazione con MIUR - Dipartimento per l Istruzione, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica Progetto di accompagnamento alla riforma Investire nel

Dettagli

- Perchè definire un modello ideale di assistenza

- Perchè definire un modello ideale di assistenza - Perchè definire un modello ideale di assistenza La Federazione UNIAMO, attraverso numerosi incontri e momenti di riflessione e confronto realizzati con le associazioni federate e non all interno di percorsi

Dettagli

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 3 EDUCAZIONE ALLA SALUTE

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 3 EDUCAZIONE ALLA SALUTE RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 3 ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DOCENTE: Prof.ssa Antonella Caronti DATA 3 giugno 2015 FIRMA Il presente Progetto,relativo alla attribuzione della Funzione strumentale

Dettagli

OGGETTO: I 10 obiettivi raggiunti dalla Asl Bat nell ultimo quinquennio

OGGETTO: I 10 obiettivi raggiunti dalla Asl Bat nell ultimo quinquennio Prot.n. 64929 Andria, 10.11.2009 OGGETTO: I 10 obiettivi raggiunti dalla Asl Bat nell ultimo quinquennio Andria Barletta Bisceglie Canosa di Puglia Margherita di Savoia Minervino Murge S. Ferdinando di

Dettagli

Corso di aggiornamento Il Futuro Possibile: Insieme si può fare

Corso di aggiornamento Il Futuro Possibile: Insieme si può fare AST Onlus 1 Corso di aggiornamento Il Futuro Possibile: Insieme si può fare I progetti italiani e internazionali di ricerca, cura e assistenza per la Sclerosi Tuberosa e di coordinamento tra i Centri medici

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Annamaria Ruffo Indirizzo via Don Bosco 38 81020 Casagiove (CE) Telefono fisso portatile E-mail

Dettagli

FIMP SICILIA GIORNATA MONDIALE DELL INFANZIA. 20 novembre 2012. Rassegna Stampa a cura di

FIMP SICILIA GIORNATA MONDIALE DELL INFANZIA. 20 novembre 2012. Rassegna Stampa a cura di FIMP SICILIA GIORNATA MONDIALE DELL INFANZIA 20 novembre 2012 Rassegna Stampa a cura di RASSEGNA STAMPA Giornata Internazionale dell Infanzia L abuso psico-fisico sui minori. Unicef e Fimp: Una realtà

Dettagli

MALATTIE RARE E DISABILITÀ

MALATTIE RARE E DISABILITÀ PRESIDENTE Sen. Ombretta Fumagalli Carulli PRESIDENTE VICARIO Sen. Mario Occhipinti SEGRETARIO Claudio Giustozzi Via Giulio Salvadori, 14/16 00135 Roma Tel 06 3389120 fax 06 30603259 e-mail: segreteria@dossetti.it

Dettagli

ADHD DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITÀ

ADHD DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITÀ In collaborazione con CENTRO CLINICO GIURIDICO MILANESE CENTRO DI PSICOLOGIA EVOLUTIVA ADHD DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITÀ DALL INQUADRAMENTO OPERATIVO AL TRATTAMENTO GIUGNO 2014 - MILANO

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA IN RETE INTRAMED-RAPALLO ------------------------

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA IN RETE INTRAMED-RAPALLO ------------------------ CARTA DEI SERVIZI MEDICINA IN RETE INTRAMED-RAPALLO ------------------------ Dr. Salvatore ROMANO Spec. in Chirurgia Plastica Spec. in Oncologia Sede studio: piazza G. Garibaldi 45 Rapallo Telefono fisso:

Dettagli

La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale.

La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale. La specializzazione in Medicina di Comunità è stata collocata nella classe della Medicina Clinica Generale. Decreto MIUR su Riassetto delle Scuole di specializzazione di area sanitaria G.U. n. 285 del

Dettagli

ASCOLTO Secondo noi l ascolto è la necessaria premessa per l accoglienza e la comprensione dei bisogni della persona malata e dei suoi familiari.

ASCOLTO Secondo noi l ascolto è la necessaria premessa per l accoglienza e la comprensione dei bisogni della persona malata e dei suoi familiari. LA CARTA DEI VALORI ASCOLTO Secondo noi l ascolto è la necessaria premessa per l accoglienza e la comprensione dei bisogni della persona malata e dei suoi familiari. DIGNITÀ Ci impegniamo ogni giorno per

Dettagli

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO associazione per il bambino in ospedale numero 34 maggio 2015 Amico ABIO UDINE Periodico quadrimestrale di informazione di ABIO Udine Onlus Direttore Responsabile: Paola Del Degan Redazione: Paola Caselli,

Dettagli

LA DIAGNOSTICA NON INVASIVA IN GASTROENTEROLOGIA

LA DIAGNOSTICA NON INVASIVA IN GASTROENTEROLOGIA CON IL PATROCINIO DI: Corso di Aggiornamento LA DIAGNOSTICA NON INVASIVA IN GASTROENTEROLOGIA 09 MAGGIO 2015 Trani, Palazzo San Giorgio RAZIONALE SCIENTIFICO Le patologie dell apparato digerente sono di

Dettagli

PROFESSIONI NELL AMBITO DELLA PSICOLOGIA, PSICHIATRIA E ASSISTENZA SOCIALE

PROFESSIONI NELL AMBITO DELLA PSICOLOGIA, PSICHIATRIA E ASSISTENZA SOCIALE PROFESSIONI NELL AMBITO DELLA PSICOLOGIA, PSICHIATRIA E ASSISTENZA SOCIALE L incontro si è tenuto Martedì 22 Aprile alle ore 14:00 presso il Liceo Galvani I relatori erano i seguenti: Andrea Biancardi,

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

http://lnx.cesvob.it/cesvob/index.php?categoria=2

http://lnx.cesvob.it/cesvob/index.php?categoria=2 Page 1 of 9 home gratuità il periodico del Cesvob bandi di idee festival del cortometraggio ---------------- chi siamo valori Comitato direttivo Cesvob Associazioni promotrici del Cesvob Sportelli territoriali

Dettagli

PSICO-ONCOLOGIA CORSI DI PERFEZIONAMENTO E CORSI DI FORMAZIONE

PSICO-ONCOLOGIA CORSI DI PERFEZIONAMENTO E CORSI DI FORMAZIONE con il patrocinio della Società Italiana di Psiconcologia (SIPO) THE INTERNATIONAL INSTITUTE FOR PSYCHOANALYTIC RESEARCH AND TRAINING OF HEALTH PROFESSIONALS (I.I.P.R.T.H.P.) Centro di Ricerche Oncologiche

Dettagli

Bando per il Master Universitario di 2 livello in METODOLOGIA CLINICA E BIOSTATISTICA APPLICATA AI CLINICAL TRIALS

Bando per il Master Universitario di 2 livello in METODOLOGIA CLINICA E BIOSTATISTICA APPLICATA AI CLINICAL TRIALS Bando per il Master Universitario di 2 livello in METODOLOGIA CLINICA E BIOSTATISTICA APPLICATA AI CLINICAL TRIALS L Università degli Studi di Camerino, Anno accademico 2012/2013 VISTO lo Statuto, emanato

Dettagli

ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE)

ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE) ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE) insieme a ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI CASERTA SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI AORN SANT ANNA E SAN SEBASTIANO CASERTA SITOX SOCIETÀ ITALIANA DI TOSSICOLOGIA

Dettagli

GIORNATA DI STUDIO/AGGIORNAMENTO ISTITUZIONALIZZAZIONE E RIABILITAZIONE PSICHIATRICA: LA RIABILITAZIONE EQUESTRE COME NUOVA RISORSA RIABILITATIVA

GIORNATA DI STUDIO/AGGIORNAMENTO ISTITUZIONALIZZAZIONE E RIABILITAZIONE PSICHIATRICA: LA RIABILITAZIONE EQUESTRE COME NUOVA RISORSA RIABILITATIVA GIORNATA DI STUDIO/AGGIORNAMENTO ISTITUZIONALIZZAZIONE E RIABILITAZIONE PSICHIATRICA: LA RIABILITAZIONE EQUESTRE COME NUOVA RISORSA RIABILITATIVA. ESPERIENZE A CONFRONTO. Sabato 7 Febbraio 2015 Aula 8,

Dettagli

DIFFUSIONE DELLA CULTURA DI PROTEZIONE CIVILE

DIFFUSIONE DELLA CULTURA DI PROTEZIONE CIVILE DIFFUSIONE DELLA CULTURA DI PROTEZIONE CIVILE Corso Base di formazione per allievi Volontari di Protezione Civile Todi 20 maggio 2014 Tecnici ANCI Umbria Protezione Civile CULTURA Il concetto moderno di

Dettagli

# IOESISTO 9 AL 15 DICEMBRE TORNA LA STORICA MARATONA TELEVISIVA E RADIOFONICA SULLE RETI RAI, GIUNTA ALLA 24ESIMA EDIZIONE. ANCHE QUEST ANNO LA

# IOESISTO 9 AL 15 DICEMBRE TORNA LA STORICA MARATONA TELEVISIVA E RADIOFONICA SULLE RETI RAI, GIUNTA ALLA 24ESIMA EDIZIONE. ANCHE QUEST ANNO LA DAL 9 AL 15 DICEMBRE TORNA LA STORICA MARATONA TELEVISIVA E RADIOFONICA SULLE RETI RAI, GIUNTA ALLA 24ESIMA EDIZIONE. ANCHE QUEST ANNO LA RACCOLTA FONDI SARÀ DESTINATA A FAR AVANZARE LA RICERCA SCIENTIFICA

Dettagli

Autismo e scuola: modelli e percorsi di inclusione scolastica a favore di alunni con disturbo dello spettro autistico

Autismo e scuola: modelli e percorsi di inclusione scolastica a favore di alunni con disturbo dello spettro autistico COD. 3008 Autismo e scuola: modelli e percorsi di inclusione scolastica a favore di alunni con disturbo dello spettro autistico Dal 2007 la Provincia di Milano, in collaborazione con il Coordinamento Autismo,

Dettagli

Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività!

Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività! Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività! Breve guida su come sfruttare i servizi offerti dal Portale del Commercio POWERED BY WEB 66 HTTP: INDICE Capitolo Pagina Perché

Dettagli

Intervento di Emanuela Properzj Responsabile Relazioni Esterne AIRC

Intervento di Emanuela Properzj Responsabile Relazioni Esterne AIRC Roma 4 marzo 2009 Le scienze della vita nel giornalismo e nei rapporti politico-istituzionali La comunicazione della scienza come informazione alla collettività e strumento di raccolta fondi. Il caso di

Dettagli

CONCORSO GRAFICO-PITTORICO VEDERE LA PERSONA OLTRE LE ABILITA

CONCORSO GRAFICO-PITTORICO VEDERE LA PERSONA OLTRE LE ABILITA ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE ROSARIO LIVATINO Liceo Scientifico- Istituto Professionale Commercio e Turismo Via Atripaldi, 42-80146 Napoli Presidenza 081/ 2553512 - Vice Presidenza 081/ 5720077

Dettagli

DESCRIZIONE OFFERTA TT-OPEN-SITE

DESCRIZIONE OFFERTA TT-OPEN-SITE DESCRIZIONE OFFERTA TT-OPEN-SITE Struttura di menù In base alla tipologia di template scelta, sono state predisposte 2 strutture di menù (destinate ad ospitare gli stessi contenuti): TT-OPEN-SITE template

Dettagli

Il software completo per la comunicazione della tua scuola

Il software completo per la comunicazione della tua scuola Bacheca Scuola Interattiva Il software completo per la comunicazione della tua scuola Bacheca Scuola Interattiva è uno strumento ricco di funzionalità per gestire e condividere le informazioni della tua

Dettagli

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2012-2013

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2012-2013 www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2012-2013 Statistiche, linee di lavoro, considerazioni finali circa la gestione 2012-2013 del sito web dell IC 16 Valpantena. Mariacristina Filippin 14 giugno 2013

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli ROMA Istituto di Bioetica (Direttore Prof.

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli ROMA Istituto di Bioetica (Direttore Prof. UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli ROMA Istituto di Bioetica (Direttore Prof. Ignazio Carrasco) Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Casa Sollievo

Dettagli

Dall 11 al 24 novembre sarà possibile donare a sostegno della Ricerca tramite il numero 45596

Dall 11 al 24 novembre sarà possibile donare a sostegno della Ricerca tramite il numero 45596 Comunicato stampa Malattia di Parkinson: il 24 novembre anche a Roma si celebra la Giornata dell informazione Un importante progetto di ricerca per affrontarla e combatterla Dall 11 al 24 novembre sarà

Dettagli

COUNSELING PSICOLOGICO UNIVERSITARIO

COUNSELING PSICOLOGICO UNIVERSITARIO COUNSELING PSICOLOGICO UNIVERSITARIO Roma, 13 MAGGIO 2011 sede Fondazione CRUI Programma del seminario Il Centro di Counseling nella rete dei servizi: modelli a confronto INTRODUZIONE AL SEMINARIO Il seminario

Dettagli

Il Liceo Economico Sociale. IL PORTALE DEI LES E LA COMMUNITY: istruzioni per l uso

Il Liceo Economico Sociale. IL PORTALE DEI LES E LA COMMUNITY: istruzioni per l uso Il Liceo Economico Sociale IL PORTALE DEI LES E LA COMMUNITY: istruzioni per l uso I LES nel progetto nazionale: voi siete parte di questo! 2 I numeri del progetto 360 Licei Economico- sociali coinvolti

Dettagli

Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA.

Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA. Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA. La Scuola di specializzazione in Genetica medica afferisce all Area Servizi clinici sotto area Servizi clinici diagnostici e terapeutici, Classe dei Servizi

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE POLITICHE SOCIALI. Lavorare con cura

PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE POLITICHE SOCIALI. Lavorare con cura PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE POLITICHE SOCIALI Lavorare con cura PERCORSO FORMATIVO E DI AGGIORNAMENTO PER GLI A.S.A. E O.S.S. IMPIEGATI NEI SERVIZI DOMICILIARI AMBITI TERRITORIALI VAL SERIANA E VAL SERIANA

Dettagli

Struttura Semplice Dipartimentale GENETICA MEDICA - OSPEDALE SAN BASSIANO

Struttura Semplice Dipartimentale GENETICA MEDICA - OSPEDALE SAN BASSIANO Struttura Semplice Dipartimentale GENETICA MEDICA - OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Semplice Dipartimentale di genetica medica fa parte del Dipartimento di Medicina dei

Dettagli

La newsletter dell'azienda Speciale Gallazzi Vismara Numero 2 - maggio 2015

La newsletter dell'azienda Speciale Gallazzi Vismara Numero 2 - maggio 2015 La newsletter dell'azienda Speciale Gallazzi Vismara Numero 2 - maggio 2015 FESTA DI PRIMAVERA Il 29 marzo la Casa di Riposo Gallazzi Vismara ha dato ufficialmente il benvenuto alla primavera, una stagione

Dettagli

Obiettivi La professionalità di un formatore in ambito socio-sanitario può essere definita da tre dimensioni fondamentali:

Obiettivi La professionalità di un formatore in ambito socio-sanitario può essere definita da tre dimensioni fondamentali: Perché preparare alla formazione in ambito socio-sanitario? L introduzione dell obbligo formativo per il personale sanitario con il decreto legislativo n. 229/99 e l accreditamento di strutture di formazione

Dettagli

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Premessa Aiutare i figli a orientarsi alla fine del quinquennio della scuola superiore, o sostenerli nella scelta di

Dettagli

Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012

Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012 Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012 Presentazione Struttura del master Calendario Docenti Iscrizioni Modulo d iscrizione Brochure Presentazione

Dettagli

IL DOLORE. Come riconoscerlo, come combatterlo. 17 ottobre 2015 Hotel The Queen Pastorano (CE)

IL DOLORE. Come riconoscerlo, come combatterlo. 17 ottobre 2015 Hotel The Queen Pastorano (CE) IL DOLORE Come riconoscerlo, come combatterlo 17 ottobre 2015 Hotel The Queen Pastorano (CE) Ble Consulting srl id. 363 numero ecm 136405, edizione 1 Responsabile scientifico Prof. Andrea Di Lauro Destinatari

Dettagli

Sai cosa fa l AIL per il reparto di Oncoematologia Pediatrica di Padova?

Sai cosa fa l AIL per il reparto di Oncoematologia Pediatrica di Padova? L A.I.L. - Sezione di Padova ONLUS e la Clinica di Oncoematologia Pediatrica di Padova dal 1975 INSIEME per la VITA Sai cosa fa l AIL per il reparto di Oncoematologia Pediatrica di Padova? Passato, presente,

Dettagli

DESCRIZIONE ATTIVITA ANNO SCOLASTICO 2010-2011

DESCRIZIONE ATTIVITA ANNO SCOLASTICO 2010-2011 DESCRIZIONE ATTIVITA ANNO SCOLASTICO 2010-2011 1 INDICE 1. PREMESSA 2. OBIETTIVI 3. INCONTRO FORMATIVO PER GLI INSEGNANTI 4. ATTIVITA SUDDIVISE per CLASSI 5. EVENTI ORGANIZZATI: GIORNATE ECOLOGICHE 6.

Dettagli

Bando per il Master Universitario di 1 livello in INFERMIERE DI RICERCA

Bando per il Master Universitario di 1 livello in INFERMIERE DI RICERCA L Università degli Studi di Camerino, Bando per il Master Universitario di 1 livello in INFERMIERE DI RICERCA Anno accademico 2012/2013 VISTO lo Statuto, emanato con Decreto Rettorale n. 148 del 25 febbraio

Dettagli

Riorganizzazione della rete per le malattie rare della Regione Lazio

Riorganizzazione della rete per le malattie rare della Regione Lazio Riorganizzazione della rete per le malattie rare della Regione Lazio Ultima revisione giugno 2011 1 Indice Premessa Gruppi omogenei di Malattie Rare Caratteristiche della rete Istituto per le MR (IMR e

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 13/09/1966 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CARRATURO ANTONIO Dirigente Biologo con Incarico di Alta Specializzazione

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 Statistiche, linee di lavoro, considerazioni finali circa la gestione 2013-2014 del sito web dell IC 16 Valpantena. Mariacristina Filippin 16 giugno 2014

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI CENTRO POLARIS PROGETTO RSA APERTA- CENTRO SEMIRESIDENZIALE

CARTA DEI SERVIZI CENTRO POLARIS PROGETTO RSA APERTA- CENTRO SEMIRESIDENZIALE CARTA DEI SERVIZI CENTRO POLARIS PROGETTO RSA APERTA- CENTRO SEMIRESIDENZIALE Prodotto da Smart Decò Srl FONDAZIONE FERRARIO VANZAGO Via Garibaldi, 1 - Vanzago Tel. centralino 029393011 Centro Polaris

Dettagli

Giornale Italiano di Linfologia

Giornale Italiano di Linfologia Giornale Italiano di Linfologia Rivista di divulgazione scientifica sul linfedema e condizioni correlate Organo Ufficiale della Anno 3 - n. 1 In questo numero: La LILL: una nuova realtà per il paziente

Dettagli

Curriculum Vitae Giovanni Rapisarda. 0952540736 telefono cellulare aziendale: nessuno giovanni.rapisarda@aspct.it

Curriculum Vitae Giovanni Rapisarda. 0952540736 telefono cellulare aziendale: nessuno giovanni.rapisarda@aspct.it INFORMAZIONI PERSONALI Giovanni Rapisarda 0952540736 telefono cellulare aziendale: nessuno giovanni.rapisarda@aspct.it Data di nascita 01/10/1962 Nazionalità Italiana POSIZIONE ATTUALE RICOPERTA Dirigente

Dettagli

Sezione n.3 Rendicontazione delle attività di comunicazione anno 2013. AZIENDA [ ASL della Provincia di Varese]

Sezione n.3 Rendicontazione delle attività di comunicazione anno 2013. AZIENDA [ ASL della Provincia di Varese] AZIENDA [ ASL della Provincia di Varese] Le iniziative sono state raggruppate per aree tematiche Titolo dell iniziativa Breve descrizione (obiettivo, strumento, target) Risultati raggiunti SANI STILI DI

Dettagli

Dr antonella arata Centro Disturbi Alimentari ASL3

Dr antonella arata Centro Disturbi Alimentari ASL3 U.O. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Centro Disturbi Alimentari TITOLO: PROGETTO EDUCATIVO PER LA PREVENZIONE PRIMARIA DEI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE (DCA) RIVOLTO A DOCENTI E ALLIEVI

Dettagli

Manuale di presentazione

Manuale di presentazione Manuale di presentazione Gentili lettori, in questi giorni stiamo ultimando le spedizioni della nuova edizione del Bergantini a tutti i nostri affezionati clienti. Il volume sintetizza tutta la normativa

Dettagli

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano Il Campionato di giornalismo promosso da Il Giorno si prefigge l obiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani attraverso una competizione stimolante e coinvolgente. La nostra

Dettagli

Fare bene a scuola: incontrare l altro per aprirci alla realtà PIANO FORMATIVO AVASM FISM - a.s. 2015/2016

Fare bene a scuola: incontrare l altro per aprirci alla realtà PIANO FORMATIVO AVASM FISM - a.s. 2015/2016 Via Cavour 9-21100 VARESE Tel. 0332234617-0332282165 E-mail avasm.fism@libero.it P.I. 02136080120 Alle coordinatrici e alle docenti Scuole dell infanzia FISM Col signor Bernard le lezioni erano sempre

Dettagli