SCHEDA DI ADESIONE EVENTI UPPER ITALY

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA DI ADESIONE EVENTI UPPER ITALY"

Transcript

1 SCHEDA DI ADESIONE EVENTI UPPER ITALY DATI FISCALI (da compilare in stampatello) Ragione Sociale: P.Iva: Codice Fiscale: Indirizzo: Città: Provincia: CAP: Telefono: PEC: Sito web: Referente: Qualifica: Cell. Settore di appartenenza: Breve descrizione dei prodotti da esporre: RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE Numero aziende n. n.1 n. n.3 n. n.5 Numero eventi Quota pre- Quota listino adesione entro il Totale Upper Italy si riserva il diritto di selezione e accettazione I prezzi indicati sono da intendersi IVA esclusa 1

2 CONDIZIONI DI PAGAMENTO 40% del costo totale entro 15 giorni dalla data di sottoscrizione della scheda espositore 60% del costo totale entro e non oltre 15 giorni prima dell'evento Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario: BENEFICIARIO: Brandin Italy Srl IBAN: IT 53 W BIC: BDBDIT22 Data Timbro e firma SCHEDA TECNICA ARREDO CORNER BEVERAGE Corner realizzato con mobili di design in cartone tripla onda n. 1 desk "botte" n. 1 sedia Connessione wi-fi Impianto di illuminotecnica a led n. 1 cestino per rifiuti Personalizzazione con il nome dell'azienda ARREDO CORNER FOOD Corner realizzato con mobili di design in cartone tripla onda n. 1 desk "banco" n. 1 sedia Connessione wi-fi Impianto di illuminotecnica a led n. 1 cestino per rifiuti Personalizzazione con il nome dell'azienda n. 1 portabottiglie a botte o a mobiletto n. 1 espositore con mensole e piani d'appoggio Spazio all'interno di frigoriferi Spazio all'interno di frigoriferi n. 1 secchiello per risciacquo bicchieri - n. 1 caraffa acqua Scheda pubblicitaria dell'azienda nel catalogo cartaceo e on line Presenza dei prodotti dell'azienda sull'ecommerce UPPER ITALY e sfruttamento della tecnologia brick & click durante l'evento - Scheda pubblicitaria dell'azienda nel catalogo cartaceo e on line Presenza dei prodotti dell'azienda sull'ecommerce UPPER ITALY e sfruttamento della tecnologia brick & click durante l'evento 2

3 n. 50 ticket d'ingresso gratuiti ESEMPI ELEMENTI D'ARREDO: n. 50 ticket d'ingresso gratuiti 3

4 REGOLAMENTO GENERALE ART. 1. DENOMINAZIONE E SCOPO La manifestazione espositiva Upper Italy è organizzata dalla società BRANDIN ITALY SRL, con sede legale in Milano, via Solferino 40, P.iva/cod.Fisc ed ha come obiettivo la promozione delle eccellenze del made in Italy. La manifestazione Upper Italy offre una elegante soluzione di visibilità, esposizione prodotti, degustazioni e vendita degli stessi tramite corner allestiti che costituiscono un concept retail registrato. ART. 2. PARTECIPAZIONE E SCHEDA ADESIONE Sono ammesse a partecipare tutte le ditte e le imprese rappresentative del made in Italy operanti nei settori food, beverage, design. Sono altresì ammessi a partecipare organismi italiani quali federazioni, associazioni, enti pubblici e privati e consorzi. La richiesta di partecipazione da parte di tali organismi viene considerata come domanda collettiva di partecipazione, salvo accordi diversi che dovranno essere di volta in volta concordati con BRANDIN ITALY SRL in sede di ammissione alla manifestazione. Resta inteso che anche per tali soggetti, nonché per le aziende ammesse loro tramite, valgono tutte le norme contenute nel presente Regolamento. Il termine Azienda o Partecipante indicato nel presente Regolamento vale anche per gli organismi e soggetti di cui sopra che richiedono di partecipare all iniziativa in riferimento. La richiesta di partecipazione dovrà essere formulata tramite compilazione dell apposita scheda di richiesta adesione fornita da BRANDIN ITALY SRL, o scaricabile dal sito L organizzatore si riserva il diritto di selezione ed accettazione dei partecipanti. La scheda deve essere sottoscritta dal legale rappresentante dell Azienda con apposizione del timbro recante la denominazione one sociale. La scheda regolarmente compilata e sottoscritta dovrà essere anticipata via all indirizzo e successivamente inviata presso gli uffici BandIn Italy srl siti in via Solferino 40, Milano Con la presentazione della scheda richiesta adesione regolarmente sottoscritta l Azienda: accetta di partecipare alla manifestazione alle condizioni economiche indicate nella scheda; accetta, incondizionatamente, le norme del presente regolamento; accetta quale foro competente per eventuali controversie derivanti dal presente contratto il foro di Milano. ART. 3. REGOLE PER LE AZIENDE PARTECIPANTI E MODALITA DI PAGAMENTO Il versamento dell acconto dovrà avvenire entro il termine di quindici giorni dall invio della scheda azienda partecipante, tramite bonifico bancario intestato a: BRANDIN ITALY SRL - IBAN: IT 53 W indicando come causale: Upper Italy e il numero di conferma d ordine indicato. Una volta eseguito il pagamento, l Azienda dovrà inviare copia contabile del bonifico all indirizzo di posta elettronica A ricevimento dell acconto verrà emessa apposita fattura corrispondente all importo versato. Le schede di adesione, debitamente compilate, saranno accettate con apposita firma e timbro della società organizzatrice fino a disponibilità di spazio rispettivamente alle date previste per gli eventi Upper Italy. Il saldo da parte delle Aziende dovrà essere versato entro e non oltre il termine ultimo di 7 giorni prima della data di inizio evento, con le medesime modalità di cui all acconto. Resta inteso che il mancato versamento del saldo entro il suddetto termine potrà comportare l esclusione dell Azienda. La BRANDIN ITALY SRL si riserva di non accettare la richiesta di adesione ovvero di escludere l Azienda nei casi: 4

5 a) qualora la scheda azienda partecipante non sia regolarmente compilata e debitamente sottoscritta in tutte le parti con timbro dell Azienda e firma del legale rappresentante, ed inviata con il Regolamento generale che ne costituisce parte integrante ed inscindibile; b) nel caso in cui non avvenga il versamento dell acconto da parte dell Azienda entro il termine di quindici giorni dalla sottoscrizione della scheda di adesione; In ogni caso l eventuale mancato accoglimento della domanda di ammissione sarà comunicato all Azienda interessata con l indicazione delle relative motivazioni. ART. 4. AMMISSIONE ED ASSEGNAZIONE AREA ESPOSITIVA L ammissione all iniziativa è data da BRANDIN ITALY SRL a mezzo comunicazione scritta che sarà trasmessa anche a mezzo La BRANDIN ITALY SRL sottoscrivendo per accettazione la scheda azienda partecipante, si impegna ed obbliga a garantire tutti i servizi indicati nella scheda azienda partecipante e richiesti dall Azienda. L assegnazione delle aree e dei CORNER viene decisa da BRANDIN ITALY SRLtenuto conto della priorità del ricevimento della scheda azienda partecipante e della superficie richiesta e dell interesse generale dell esposizione inteso come esigenze organizzative, funzionali, tecniche-progettuali dell iniziativa. La BRANDIN ITALY SRL si riserva la possibilità di modificare, in qualsiasi momento l ubicazione dell area assegnata, qualora esigenze e/o circostanze lo richiedessero, e previa comunicazione all Azienda partecipante, e comunque senza diritto alcuno da parte dell azienda enda partecipante ad indennità o risarcimenti. E vietato subaffittare o cedere a terzi la totalità o parte della superficie espositiva assegnata. Non è permesso ospitare nello CORNER altre aziende o esporne i prodotti senza preventivo accordo scritto con BRANDIN ITALY SRL L inosservanza darà luogo alla decadenza del contratto ed alla conseguente immediata chiusura dello spazio espositivo, senza alcun rimborso per quote pagate e spese sostenute. ART. 5. OBBLIGHI, RINUNCE, RIMBORSI E CESSIONE Con la sottoscrizione della scheda di ammissione l Azienda si impegna a versare l ammontare dovuto secondo le modalità di cui all art. 3. L Azienda che dopo la sottoscrizione del modulo di adesione ed il versamento dell acconto, rinunci ad intervenire alla manifestazione, dovrà darne immediata comunicazione alla BRANDIN ITALY SRL, motivandone le ragioni. Verrà trattenuto l intero ammontare dell acconto versato a titolo di penale per il risarcimento del danno procurato dalla mancata partecipazione dell Azienda da alla manifestazione. In caso di variazione della data dell esposizione di Upper Italy, l Azienda, qualora impossibilitata a partecipare nella nuova data, ne dovrà dare comunicazione alla BRANDIN ITALY SRL entro e non oltre dieci giorni dall avvenuta conoscenza della variazione. In caso di annullamento della manifestazione, la BRANDIN ITALY SRL provvederà, entro 60 giorni dalla data di comunicazione, al solo rimborso di quanto versato dall Azienda senza null altro reciprocamente a pretendere. ART. 6. PRESTAZIONI A CARICO DELL AZIENDA ESPOSITRICE Sono a carico dell Azienda partecipante tutte le prestazioni non incluse nella soluzione richiesta dalla medesima. In particolare le seguenti prestazioni alle quali la stessa dovrà provvedere in proprio ed a proprie spese, salvo diversa indicazione: spedizioni-trasporto-consegna prodotti fino a destinazione nell area assegnata, ed eventuale ritorno, sistemazione prodotti in esposizione all interno area- assegnata, compresa movimentazione, apertura-chiusura immagazzinamento imballaggi; oltre a quelli già previsti nelle soluzioni di cui alla scheda tecnica; forniture particolari e/o aggiuntive di allestimento-arredo arredo oltre quelle indicate per la specifica iniziativa, previo nulla osta della BRANDIN ITALY SRL; assicurazione contro rischi trasporto, danni e furto prodotti e materiali esposti prima, durante e dopo la manifestazione. ART. 7. DOTAZIONE E SISTEMAZIONE AREA-ESPOSITIVA Il corner espositivo verrà consegnato alle Aziende completo di tutto quanto previsto nella soluzione tecnica richiesta dall Azienda. Forniture particolari non comprese nelle dotazioni potranno eventualmente essere fornite solo se richieste con congruo anticipo e con addebito a parte. Eventuali 5

6 richieste di variazioni, modifiche o integrazioni presentate in loco potranno essere soddisfatte nei limiti delle possibilità, sempre con addebito. La richiesta di personalizzazione del nome azienda e logo del corner potrà essere sintetizzata e/o modificata da BRANDIN ITALY SRL laddove fosse necessario per esigenza di spazio ovvero per garantire un uniformità di presentazione della grafica. L esposizione di eventuali manifesti, cartelli od altro materiale pubblicitario o promozionale può essere limitata ovvero sottoposta ad autorizzazione della BRANDIN ITALY SRL in presenza di esigenze di decoro e coerenza di immagine ART. 8. AREA NON ALLESTITA ( RELATIVO A AREA BAR, RISTORO, SHOWCOOKING, CATERING, CORSI, EVENTI, ECC. ) Nel caso in cui le Aziende intendano procedere direttamente all allestimento e/o arredamento della propria area/corner queste dovranno presentare il progetto che dovrà essere approvato da BrandIn Italy Srl e si impegnano ed obbligano a rispettare le indicazioni organizzative e tempistiche impartite nonché rispettare i regolamenti generali, le norme di montaggio-smontaggio, di sicurezza, di copertura assicurativa ecc., previsti dalla struttura nonché dalle normative locali vigenti. ART. 9 CONSEGNA E RICONSEGNA DELLE AREE All atto dell occupazione dell area per l allestimento e la sistemazione delle merci, l Azienda è tenuta a far constatare are alla BRANDIN ITALY SRL eventuali difetti o carenze. Al termine della manifestazione l area deve essere riconsegnata allo stato pristino, facendolo verificare al servizio Assistenza Espositori di BRANDIN ITALY SRL. Eventuali danni arrecati dai partecipanti anti verranno addebitati agli stessi al costo richiesto utile al ripristino dei danni. L Azienda partecipante si impegna ad essere presente nel proprio corner per la verifica dei prodotti e la sistemazione dello stesso entro il termine indicato per la specifica iniziativa. L Azienda partecipante si impegna altresì, prima della chiusura della manifestazione, a non abbandonare il CORNER, e a non iniziare lo smontaggio o il reimballaggio dei prodotti prima del termine previsto dalla/e circolare/i o dal regolamento ento della manifestazione, salvo autorizzazione dell organizzatore. Al termine della manifestazione, le aziende partecipanti devono procedere alla rimozione dei prodotti e dei materiali da essi installati all interno degli spazi assegnati. In difetto, la BRANDIN ITALY SRL non assume alcuna responsabilità per le merci, i materiali e quant altro lasciato senza sorveglianza dagli Espositori presso gli spazi espositivi. ivi. Pertanto, lo sgombero del CORNER dovrà avvenire entro le ventiquattro ore successive alla conclusione della manifestazione; in difetto vi sarà provveduto d ufficio, considerando quanto rimasto sul CORNER come materiale di rifiuto da avviare alle discariche pubbliche. E in ogni caso vietato esporre prodotti estranei e/o distribuire materiale e pubblicitario a tali prodotti. ART. 10.RECLAMI Eventuali vizi nell adempimento degli obblighi assunti dalla BRANDIN ITALY SRL, dovranno essere immediatamente contestati dall Azienda ammessa all iniziativa con circostanziato reclamo scritto alla BRANDIN ITALY SRL onde consentirne l accertamento, la rimozione e la eventuale azione di regresso nei confronti di terzi responsabili. La BRANDIN ITALY SRL potrà rispondere degli eventuali danni derivanti dai vizi accertati entro il limite massimo della quota di partecipazione corrisposta dall azienda per la specifica iniziativa. In particolare, relativamente ai vizi negli allestimenti-arredi dell area-corner, l Azienda dovrà, a seconda se gli stessi vengano rilevati: al momento della consegna, avanzare circostanziato iato reclamo scritto alla BRANDIN ITALY SRL- a pena di decadenza - entro e non oltre il termine essenziale della data di inaugurazione della manifestazione (il mancato reclamo scritto entro il termine sopra indicato comporta l accettazione senza riserve dell area- CORNER); durante lo svolgimento dell iniziativa, comunicarli per iscritto alla BRANDIN ITALY SRL- a pena di decadenza - entro e non oltre la fine della manifestazione. L eventuale risarcimento derivante dai vizi sopracitati sarà comunque commisurato o con riferimento solo al costo dei lavori e delle forniture difformi, omessi o non completati. 6

7 ART. 11. PULIZIA CORNER SMALTIMENTO RIFIUTI Ad ogni Azienda partecipante è fatto obbligo, durante le ore fissate dalla Direzione, di provvedere alla pulizia del proprio CORNER, in particolare l Azienda partecipante è obbligato a riconsegnare il CORNER nello stato in cui si trovava al momento dell occupazione, quindi libero da eventuali nastri adesivi, materiali di scarto, rifiuti, ecc. ART. 12. SORVEGLIANZA ED ESONERO DI RESPONSABILITA BRANDIN ITALY SRL, pur senza assumere obbligazioni di custodia, impegni o responsabilità di sorta, provvede al servizio permanente di sorveglianza diurna e notturna della manifestazione. Indipendentemente da ciò l Azienda partecipante, deve durante l orario di apertura dell evento, vigilare direttamente oppure a mezzo del personale dipendente, il proprio CORNER ed i prodotti nello stesso esposti. BRANDIN ITALY SRL è esonerata da qualunque onere di custodia su tutti i prodotti, materiali, attrezzature, macchinari, etc. introdotti presso gli CORNER degli espositori; in caso di furto o danneggiamento degli stessi, dovuto a cause non imputabili a forza maggiore, sia in fase di allestimento e svolgimento della manifestazione, sia in fase di disallestimento, nessuna responsabilità potrà essere attribuita a BRANDIN ITALY SRL. ART. 13. MATERIALE PROMOZIONALE / CATALOGO BRANDIN ITALY SRL predispone e diffonde materiale promozionale relativo alla manifestazione prima, durante e dopo lo svolgimento della stessa. I dati di ciascun Azienda partecipante riportati nel catalogo sono quelli indicati sulla Domanda di Ammissione nella sezione relativa ai dati dello stesso. Si declina ogni responsabilità per eventuali omissioni, errate indicazioni e/o descrizioni ed errori di stampa relativi ai dati dell Azienda partecipante così come compaiono sul catalogo generale, sugli elenchi cartacei diffusi da BRANDIN ITALY SRL, sul catalogo on-line pubblicato sul sito della Manifestazione e nei materiali promozionali in genere. ART. 14. PROPRIETA INTELLETTUALE E INDUSTRIALE L azienda partecipante si assume ogni responsabilità in merito alla titolarità di diritti sui marchi ed altri segni distintivi, brevetti, invenzioni industriali, modelli industriali, diritti d autore inerenti i prodotti e/o i macchinari esposti. L azienda partecipante, pertanto, manleva BRANDIN ITALY SRL da ogni onere e responsabilità nel caso di violazione dei suddetti diritti e comunque in ogni caso di violazione delle norme a tutela della concorrenza sia nei confronti degli espositori sia nei confronti di terzi in genere. Eventuali controversie al riguardo tra aziende partecipanti e terzi, dovranno pertanto essere risolte direttamente tra gli stessi, con esonero di BRANDIN ITALY SRL da qualunque onere e/o responsabilità. ART. 15. VENDITA AL PRIVATO L Azienda partecipante ha la possibilità di vendita diretta a privati consumatori e/o operatori di settore con consegna immediata del prodotto esposto o tramite ricevimenti di ordinativi alla quale seguirà la consegna dei prodotti. L azienda è tenuta ad emettere a propria cura scontrino/ricevuta fiscale/fattura. In caso di constatata infrazione BRANDIN ITALY SRL ha facoltà di disporre l immediata chiusura del CORNER e l esclusione dell Azienda partecipante dalle successive edizioni della Manifestazione. ART. 16. VENDITA ON LINE SULLA PIATTAFORMA UPPERITALY.COM L organizzatore ha predisposto una piattaforma ecommerce sul sito al fine di dare maggiore servizio ai visitatori nazionali e internazionali degli eventi. L ecommerce UpperItaly.com potrà consentire un esperienza d acquisto innovativa e interattiva e dare continuità di acquisto ai clienti consumatori finali anche dopo gli eventi. L introduzione dei prodotti è coordinata da BrandIn Italy srl, la quale curerà a proprie spese le attività di promozione, gestione, pagamento, spedizione prodotti. Le aziende interessate alla presenza dei propri prodotti sulla piattaforma ecommerce sono tenute a fornire l apposita scheda prodotti compilata in tutte le sue parti e inviare le foto prodotti in alta 7

8 risoluzione, come previsto da apposito contratto che verrà sottoscritto dalle parti. Resta inteso che la piattaforma on-line upperitaly.com fungerà da rivenditore dei prodotti. ART. 17. PUBBLICITÀ /IMPEGNI/ PENALI Brandin Italy Srl in qualità di organizzatore dell'evento Upper Italy si impegna ad effettuare massive attività di comunicazione e advertising finalizzate alla maggiore visibilità dell'evento, nonché raggiungere un cospicuo numero visitatori su un profilato target di qualificati professionisti e consumatori alto spendenti. La campagna pubblicitaria per gli eventi Upper Italy 2015 prevede investimenti pari al 40% dell'ammontare delle quote di partecipazione. Tale massiva attività pubblicitaria permette di garantire un'affluenza di circa visitatori di qualità per evento. Brandin Italy Srl si impegna a pagare una penale pari a a ogni azienda partecipante qualora il numero di visitatori sia inferiore a per evento. La distribuzione del materiale illustrativo sulla produzione esposta è consentita alle aziende partecipanti esclusivamente nel proprio CORNER. Nessun manifesto, inoltre, può essere affisso dall Azienda partecipante se non all interno del proprio CORNER. É vietato inoltre effettuare: pubblicità ambulante, la distribuzione indifferenziata di dépliants, materiale pubblicitario e altro. ART. 18. ASSICURAZIONE BRANDIN ITALY SRL richiede che le merci, i materiali, le attrezzature portate e/o utilizzate presso la location Solferino 40 siano coperte da polizza assicurativa del tipo All risks (tutti i rischi) con rinuncia alla rivalsa nei confronti di terzi, ivi compresi la BRANDIN ITALY SRL ed i terzi comunque interessati all organizzazione della Manifestazione. L Azienda partecipante, infatti esonera BRANDIN ITALY SRL da ogni ordine di responsabilità derivante dalla presenza delle merci, attrezzature, arredamenti, CORNER, ecc. presso i locali della stessa. ART. 19. PERSONALE PER IL CORNER L azienda partecipante è tenuta a presidiare la propria area espositiva con personale proprio. La BRANDIN ITALY SRL offre su richiesta, un servizio di ricerca personale per il CORNER (interpreti, hostess, ecc.). Pur assicurando la massima attenzione nella scelta, nessun addebito potrà essere mosso alla BRANDIN ITALY SRL per eventuali controversie con tali addetti. Il rapporto tra detto personale e l azienda è diretto. Art. 20. MODIFICHE ICHE AL REGOLAMENTO BRANDIN ITALY SRL si riserva in ogni momento di modificare e/o di prescrivere - anche in deroga al presente Regolamento Generale - norme e disposizioni giudicate opportune a meglio regolare la Manifestazione ed i servizi inerenti. Tali norme e disposizioni hanno valore equipollente al presente Regolamento e hanno perciò pari carattere di obbligatorietà. Saranno comunque portate puntualmente a conoscenza delle aziende partecipanti. ART. 21. PRIVACY I dati forniti dall Azienda partecipante, ante, saranno oggetto di trattamento manuale e/o elettronico nel rispetto di idonee misure di sicurezza e protezione dei dati medesimi, unicamente per le seguenti finalità: 1) adempimenti di legge connessi a norme civilistiche, amministrative, fiscali, contabili e di gestione amministrativa (fatturazione); 2) statistiche (in forma anonima) e promozionali della Manifestazione, per ricerche di mercato, analisi economiche e statistiche (in forma anonima), per informazioni commerciali, marketing e referenze, per invio di materiale pubblicitario. I dati possono essere comunicati ad ausiliari di BRANDIN ITALY SRL ai soli fini inerenti l organizzazione della Manifestazione. Il conferimento dei dati per le finalità indicate ai punti 1) e 2) che precedono è obbligatorio al fine dell esecuzione del contratto per la fornitura dei servizi di cui al 8

9 presente contratto. I dati verranno trattati per tutta la durata dei rapporti contrattuali instaurati e anche successivamente per l espletamento degli adempimenti di legge. L Azienda partecipante ha diritto di esercitare, in qualunque momento, i diritti previsti dall art. 7 del D.LGS. 196/2003. I diritti previsti dall art. 7 possono essere esercitati tramite l invio di una lettera raccomandata, o di una a ART. 22. FORO COMPETENTE Per le controversie che eventualmente dovessero insorgere tra la BRANDIN ITALY SRL e le Aziende ammesse a partecipare alla manifestazione, sarà competente esclusivamente il Foro di Milano. La legge applicabile è quella italiana. Data Firma e timbro del Legale Rappresentante Con la sottoscrizione del presente contratto, la ditta dichiara di aver attentamente letto e di accettare integralmente tutto quanto indicato in essa, nella scheda tecnica e nel Regolamento generale ed in particolare, ai sensi dell art c.c. gli art. 3 (pagamento, disdetta,comunicazioni, penali), art. 6 (Prestazioni a carico azienda partecipante), ante), art. 9 (Consegna e riconsegna delle aree), art. 10 (Reclami), art. 12 (Sorveglianza ed esonero di responsabilità), art. 14. (Proprietà intellettuale e industriale), art. 17 (Pubblicità), art. 18 (Assicurazione), art. 21 (Privacy), art. 22 (Foro competente). Luogo e Data Firma e timbro del Legale Rappresentante 9

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE DOMANDA DI AMMISSIONE da compilare in stampatello e rispedire unitamente alla SCHEDA AZIENDALE entro e non oltre il 10 luglio 2013 tramite E- mail: selezioneitalia@italchamber.fi oppure via fax: al nr.+35809494113

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE DOMANDA DI AMMISSIONE da compilare in stampatello e rispedire unitamente alla SCHEDA AZIENDALE entro e non oltre il 30 marzo 2014 tramite E- mail: selezioneitalia@italiantradeconnections.com Descrizione

Dettagli

Di che Gusto Sei - (Padiglione espositivo Ex Cofa) Pescara, 31 maggio 1 e 2 Giugno Porto Turistico Marina di Pescara

Di che Gusto Sei - (Padiglione espositivo Ex Cofa) Pescara, 31 maggio 1 e 2 Giugno Porto Turistico Marina di Pescara Di che Gusto Sei - (Padiglione espositivo Ex Cofa) Pescara, 31 maggio 1 e 2 Giugno Porto Turistico Marina di Pescara DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - ESPOSITORE Ragione sociale., C.F........, P.IVA..., Reg.

Dettagli

TIPOLOGIA DI SPAZIO. (vedi scheda tecnica allegata, parte integrante del presente modulo) Soluzione extra

TIPOLOGIA DI SPAZIO. (vedi scheda tecnica allegata, parte integrante del presente modulo) Soluzione extra SCHEDA DI ADESIONE MODULO ESPOSITORE Brand Italy Doha 2014 10 12 novembre Compilare e inviare a: amministrazione@branditalyqatar.com DATI FISCALI (da compilare in stampatello) Ragione Sociale: P.IVA: Codice

Dettagli

Delegazione cinese alla " Settimana per l'energia" Bergamo EDIZIONE PRECEDENTE CONTATTI

Delegazione cinese alla  Settimana per l'energia Bergamo EDIZIONE PRECEDENTE CONTATTI Delegazione cinese alla " Settimana per l'energia" Offerta ICE-Agenzia L'iniziativa, organizzata dall'ice-agenzia, in collaborazione con Confartigianato Bergamo prevede una serie di iniziative come riportate

Dettagli

Regolamento di Partecipazione Fiere Agro-Alimentari 2008

Regolamento di Partecipazione Fiere Agro-Alimentari 2008 ASSESSORATO DELL AGRICOLTURA E RIFORMA AGRO-PASTORALE SERVIZIO POLITICHE DI MERCATO E QUALITA Regolamento di Partecipazione Fiere Agro-Alimentari 2008 Art. 1 - Ente Organizzatore Assessorato Regionale

Dettagli

www.worldwinecentre.com

www.worldwinecentre.com www.worldwinecentre.com Arezzo International Wine Traders La Societa Iron3, organizzatrice degli inconti B2B nel padiglione DiVinoLounge all interno della Fiera Sapore di Rimini, vi comunica le date del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

Approvato con delibera del Commissario Straordinario, adottata con i poteri del C.C. n. 229 del 30.12.2009

Approvato con delibera del Commissario Straordinario, adottata con i poteri del C.C. n. 229 del 30.12.2009 Allegato A) Approvato con delibera del Commissario Straordinario, adottata con i poteri del C.C. n. 229 del 30.12.2009 Modificato con delibera di C.C. n. 79 del 21.12.2010 REGOLAMENTO GENERALE FIERA CAMPIONARIA

Dettagli

Italian Trade Connections con la collaborazione della Camera di Commercio Italo- Ceca (CAMIC) presenta

Italian Trade Connections con la collaborazione della Camera di Commercio Italo- Ceca (CAMIC) presenta Italian Trade Connections con la collaborazione della Camera di Commercio Italo- Ceca (CAMIC) presenta SELEZIONE ITALIA PRAGA Hotel President (13 settembre 2016) Workshop/incontri B2B per l introduzione

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER LA PARTECIPAZIONE ALLE INIZIATIVE PROMOZIONALI ORGANIZZATE DAL CENTRO SERVIZI

REGOLAMENTO GENERALE PER LA PARTECIPAZIONE ALLE INIZIATIVE PROMOZIONALI ORGANIZZATE DAL CENTRO SERVIZI REGOLAMENTO GENERALE PER LA PARTECIPAZIONE ALLE INIZIATIVE PROMOZIONALI ORGANIZZATE DAL CENTRO SERVIZI (approvato dal Consiglio di amministrazione in data 21 gennaio 2003) Art. 1 - Premessa Il Centro Servizi

Dettagli

SOTTOCOSTA APPUNTAMENTO CON LA NAUTICA, IL NATANTE E LA PESCA IN MARE MARINA DI PESCARAdal 1 al 4 Maggio 2014

SOTTOCOSTA APPUNTAMENTO CON LA NAUTICA, IL NATANTE E LA PESCA IN MARE MARINA DI PESCARAdal 1 al 4 Maggio 2014 SOTTOCOSTA APPUNTAMENTO CON LA NAUTICA, IL NATANTE E LA PESCA IN MARE MARINA DI PESCARAdal 1 al 4 Maggio 2014 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - PRIVATI Nome Cognome indirizzo c.a.p. località C.F. Email Telefono

Dettagli

Le occasioni per fare networking non si presentano solo durante l'orario di manifestazione ma anche dopo, con incontri, aperitivi, cene e lounge.

Le occasioni per fare networking non si presentano solo durante l'orario di manifestazione ma anche dopo, con incontri, aperitivi, cene e lounge. Lounge 180 Wine Il salotto B2B del Vinitaly 2013 7 Aprile 2013 18.30-22 Hotel San Marco Verona Torna dal 7 al 10 aprile, Vinitaly, il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati, che rappresenta un

Dettagli

DATI PER FATTURAZIONE SE DIVERSI DALL ESPOSITORE

DATI PER FATTURAZIONE SE DIVERSI DALL ESPOSITORE DATI ESPOSITORE Ragione sociale Indirizzo CAP Città Prov. Nazione C.F. P.IVA Tel. Fax Email Insegna/ Marchi Scritta da apporre sul frontalino dello stand DATI PER FATTURAZIONE SE DIVERSI DALL ESPOSITORE

Dettagli

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a tutti i contratti stipulati dalla società Ghibli Design srl (d ora innanzi Ghibli)

Dettagli

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI ACQUISTI MICHELIN ITALIA Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. Premessa... 3 2. Principi etici... 3 3. Prezzi... 3 4. Consegna della fornitura... 3 5.

Dettagli

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE SCHEDA DI PARTECIPAZIONE Da inviare in originale a PromoFirenze, Via Castello d Altafronte, 11 50122 Firenze, o via pec a L'impresa sottoscritta chiede di partecipare all incoming ITALIA@STYLE 2014 alle

Dettagli

INIZIATIVA: EVENTO CONTRACT IN LIBANO Beirut, 12-13 luglio 2011

INIZIATIVA: EVENTO CONTRACT IN LIBANO Beirut, 12-13 luglio 2011 Allegato n.1 Scheda di adesione All'Istituto nazionale per il Commercio Estero Ufficio: Area Beni di Consumo - Sistema Abitare/ Linea Arredamento e Artigianato Da inviare, entro il 17 giugno 2011 unitamente

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA SAGRA DEI PRODOTTI TIPICI LOCALI

REGOLAMENTO PER LA SAGRA DEI PRODOTTI TIPICI LOCALI Comune di CUSANO MUTRI Provincia di Benevento REGOLAMENTO PER LA SAGRA DEI PRODOTTI TIPICI LOCALI 1 Art. 1 Il Comune di Cusano Mutri in collaborazione con la Pro Loco Cusanese organizza, annualmente, nel

Dettagli

http://www.indexexhibition.com Euro 6.250,00* *L IMPORTO soggetto ad IVA verrà definito successivamente in conformità alla normativa vigente

http://www.indexexhibition.com Euro 6.250,00* *L IMPORTO soggetto ad IVA verrà definito successivamente in conformità alla normativa vigente ASSIST, società di Confindustria Bergamo con la Camera di Commercio di Bergamo, costituita per offrire assistenza alle PMI nel processo di internazionalizzazione organizza la partecipazione delle Imprese

Dettagli

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI CORSO D ITALIANO PER STRANIERI QUALI CORSI PROPONIAMO Lezioni singole di 2 ore costo 30,00 euro Pacchetto di 7 lezioni a 180,00 euro anziché 210,00 euro Corso intensivo svolto giovedì, venerdì, sabato

Dettagli

CHALLENGE RIMINI EXPO

CHALLENGE RIMINI EXPO CHALLENGE RIMINI EXPO RIMINI, 8-11 Maggio 2014 L area espositiva verrà allestita su Piazzale Fellini, nel cuore di Marina Centro di Rimini, e potrà accogliere non solo gli addetti ai lavori, ma anche cittadini,

Dettagli

REGOLAMENTO ESPOSITORI

REGOLAMENTO ESPOSITORI REGOLAMENTO ESPOSITORI ART.1 Denominazione e organizzazione Il festival internazionale dell ambiente e dell ecologia Ecocity Expo 2014 è organizzata dall associazione no profit Città Ecocompatibile. La

Dettagli

Condizioni generali di acquisto

Condizioni generali di acquisto Condizioni generali di acquisto 1. Generalità 1.1 Ogni ordine è valido solo se recante la firma del Committente 1.2 L'evasione dell ordine comporta l'esplicita accettazione delle presenti condizioni di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA Le presenti condizioni generali di fornitura regoleranno i rapporti intercorrenti tra: Piaggio & C. S.p.A., con

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

SOTTOCOSTA APPUNTAMENTO CON LA NAUTICA, IL NATANTE E LA PESCA IN MARE MARINA DI PESCARA dal 1 al 4 Maggio 2014

SOTTOCOSTA APPUNTAMENTO CON LA NAUTICA, IL NATANTE E LA PESCA IN MARE MARINA DI PESCARA dal 1 al 4 Maggio 2014 SOTTOCOSTA APPUNTAMENTO CON LA NAUTICA, IL NATANTE E LA PESCA IN MARE MARINA DI PESCARA dal 1 al 4 Maggio 2014 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - AZIENDE denominazione completa forma giuridica denominazione a

Dettagli

Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO. Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato

Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO. Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO in collaborazione con e con l adesione di Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura SCHEMA

Dettagli

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l.

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. N del Tra la PANTAREI INFORMATICA S.r.l. - Via degli Innocenti,

Dettagli

ALL. C 3. INGRESSI. Regolamento generale degli ESPOSITORI 1. TITOLO DELLA MANIFESTAZIONE

ALL. C 3. INGRESSI. Regolamento generale degli ESPOSITORI 1. TITOLO DELLA MANIFESTAZIONE ALL. C Regolamento generale degli ESPOSITORI 1. TITOLO DELLA MANIFESTAZIONE Festa Nazionale Degli Gnomi XII edizione di Teatro d Ambiente, Altipiani Maggiori d Abruzzo 11/12 luglio 2015 Pescocostanzo (AQ)

Dettagli

Istituto nazionale per il Commercio Estero

Istituto nazionale per il Commercio Estero Cod. Fisc. 80069170589 Part. IVA 02120151002 Via Liszt, 21 00144 Roma Eur telefono 0039.6.59921 telex ICERM-I 610160 http://www.ice.it Area Agro-Alimentare Fax: 0039.06.8928 0365 E-Mail: agro.alimentari@ice.it

Dettagli

tra: titolare della concessione per n con sede in via n Partita IVA/Codice Fiscale rappresentata dal signor di seguito denominata Titolare di Sistema

tra: titolare della concessione per n con sede in via n Partita IVA/Codice Fiscale rappresentata dal signor di seguito denominata Titolare di Sistema La società Contratto per l affidamento dell attività di commercializzazione ai sensi del decreto del direttore generale dell Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato in data 21 marzo 2006 tra: titolare

Dettagli

Alle Aziende interessate LORO SEDI

Alle Aziende interessate LORO SEDI Alle Aziende interessate LORO SEDI NOVARA, 9 febbraio 2015 Prot. n 80 Oggetto: adesione alla rassegna THE BIG 5 Dubai (Emirati Arabi Uniti) dal 23 al 26 novembre 2015 - settore edilizia E.V.A.E.T., Azienda

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A. Ai sensi e per gli effetti degli artt.1469 bis e segg. c.c. le parti dichiarano che l'intero contratto ed ogni sua clausola è stato tra le stesse trattato e negoziato. 1. Ambito di validità - Natura del

Dettagli

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi I. Disposizioni generali 1. Validità Le presenti condizioni generali disciplinano la conclusione, il testo e l esecuzione

Dettagli

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO TIPO di AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO D AFFITTO D AZIENDA Tra i signori: A..., di seguito concedente, nato a..., il..., codice fiscale..., partita IVA..., residente in..., via..., nella sua qualità

Dettagli

FERA DI USEI CANZO(CO) REGOLAMENTO GENERALE

FERA DI USEI CANZO(CO) REGOLAMENTO GENERALE FERA DI USEI CANZO(CO) REGOLAMENTO GENERALE ART. 1 - Manifestazione Fera di Usei La F.I.D.C. sezione di Canzo, nel rispetto e fatto salvo quanto previsto dalla normativa in materia di commercio, col presente

Dettagli

SPAZIO AUTORI PARTECIPA, CON GLI AUTORI E I LORO LIBRI, AL PREMIO BINDI 2011 (SANTA MARGHERITA LIGURE 8-9-10 LUGLIO

SPAZIO AUTORI PARTECIPA, CON GLI AUTORI E I LORO LIBRI, AL PREMIO BINDI 2011 (SANTA MARGHERITA LIGURE 8-9-10 LUGLIO SPAZIO AUTORI PARTECIPA, CON GLI AUTORI E I LORO LIBRI, AL PREMIO BINDI 2011 (SANTA MARGHERITA LIGURE 8-9-10 LUGLIO 2011) Promotore: Spazio Autori Realizzazione a cura di: STUDIO64 s.r.l. Manifestazione

Dettagli

Alle Aziende interessate LORO SEDI

Alle Aziende interessate LORO SEDI Alle Aziende interessate LORO SEDI NOVARA, 22 settembre 2014 Prot. n 570 Oggetto: adesione alla rassegna AQUA-THERM Moscow Mosca (Russia), dal 3 al 6 febbraio 2015 - settori coinvolti: riscaldamento, rubinetteria

Dettagli

ACCORDO DI RISERVATEZZA

ACCORDO DI RISERVATEZZA ATTENZIONE Il presente modello contrattuale ha valore di mero esempio e viene reso disponibile a solo scopo informativo. Non rappresenta in alcun modo consulenza legale. L autore non garantisce in alcun

Dettagli

CORSO IN CONTABILITA GENERALE

CORSO IN CONTABILITA GENERALE CORSO IN CONTABILITA GENERALE OBIETTIVI DEL CORSO Il corso si propone di fornire un valido supporto teorico ed informativo, ma soprattutto pratico a coloro che si stanno inserendo o operano in un ambiente

Dettagli

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione):

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione): ID AZIENDA # Da Rispedire tramite mail / FAX: commerciale@preventivami.it Fax +39 080.9692345 oppure raccomandata A/R: Spett.le Preventivami.it GIDA Srl Via Fratelli Philips, 9 70132 Bari DATI DELL'AZIENDA:

Dettagli

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE Tra le sottoscritte parti: CASALE SPORTIVA SRL, con sede in Mirandola (MO), Via Giovanni Pico, 51, p. iva

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Prot. n. 28315/I/3 del 30.9.2014 GG/AA REGOLAMENTAZIONE PER LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI UNIVERSITARI A SOGGETTI ESTERNI ALL ATENEO (Delibera Senato Accademico del 29.9.2014

Dettagli

5Regolamento Generale AF L artigiano in Fiera Centro Assistenza CNA Liguria

5Regolamento Generale AF L artigiano in Fiera Centro Assistenza CNA Liguria 5Regolamento Generale AF L artigiano in Fiera Centro Assistenza CNA Liguria 1.Titolo e Oggetto della manifestazione, luogo data e orari La manifestazione ha il seguente titolo AF- L Artigiano in Fiera

Dettagli

Offerta ICE-Agenzia FIERAGRICOLA 2016 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO. Verona CONTATTI COME INCONTRARE LA DELEGAZIONE:

Offerta ICE-Agenzia FIERAGRICOLA 2016 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO. Verona CONTATTI COME INCONTRARE LA DELEGAZIONE: FIERAGRICOLA 2016 Offerta ICE-Agenzia COME INCONTRARE LA DELEGAZIONE: CONTATTI ICE-AGENZIA ROMA Verona Le schede excel allegate riportano i nominativi degli operatori invitati completi di indirizzi della

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Nelle presenti condizioni generali: si intende come Venditrice o Società la Berner Spa, con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238, C.F. e numero

Dettagli

Acquista Online Auto Km 0

Acquista Online Auto Km 0 Acquista Online Auto Km 0 Prezzo trasparente. Pagamento sicuro. Nessuna sorpresa! Scopri Come: Prezzo Trasparente Tutto Compreso Siamo tra i primi operatori del settore Automotive a presentarti un prezzo

Dettagli

CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE

CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE OBIETTIVI DEL CORSO Il corso permette l acquisizione di un IMMEDIATA OPERATIVITA nella gestione della operazioni contabili principali all interno di imprese, studi e attività

Dettagli

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI 1 CONTRATTO PER APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA TRA Il Condominio

Dettagli

MISSIONE IMPRENDITORIALE COLOMBIA E CILE

MISSIONE IMPRENDITORIALE COLOMBIA E CILE MISSIONE IMPRENDITORIALE COLOMBIA E CILE Offerta ICE-Agenzia La missione è dedicata alle imprese produttrici italiane, operanti nei settori indicati nella prima pagina. Il programma provvisorio prevede:

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L USO TEMPORANEO DI SPAZI DI REGIONE LOMBARDIA

SCHEMA DI CONTRATTO PER L USO TEMPORANEO DI SPAZI DI REGIONE LOMBARDIA SCHEMA DI CONTRATTO PER L USO TEMPORANEO DI SPAZI DI REGIONE LOMBARDIA TRA Infrastrutture Lombarde S.p.A. (P.I. 04119220962) con sede in Milano, via Pola n.12/14, qui rappresentata da [ ], in qualità di

Dettagli

CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI

CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI OBIETTIVI DEL CORSO Il corso fornisce le competenze tecniche e pratiche in materia di paghe e contributi, garantendo la conformità alla normativa vigente. Grazie alle

Dettagli

FOGLIO DELLE CONDIZIONI PER L UTILIZZO DI VILLA DEI LEONI A MIRA

FOGLIO DELLE CONDIZIONI PER L UTILIZZO DI VILLA DEI LEONI A MIRA FOGLIO DELLE CONDIZIONI PER L UTILIZZO DI VILLA DEI LEONI A MIRA PREMESSO CHE: con determinazione dirigenziale n. 614 del 07.04.2011 si stabilivano i criteri di seguito riportati per l uso di Villa dei

Dettagli

LA SELEZIONE DEL PERSONALE

LA SELEZIONE DEL PERSONALE LA SELEZIONE DEL PERSONALE Corso teorico e pratico di Ricerca e selezione del personale OBIETTIVI Apprendere gli strumenti e le tecniche per gestire il processo della ricerca e selezione del personale

Dettagli

Offerta ICE. Fiera Internazionale di Maputo - FACIM 2015. Maputo, MOZAMBICO EDIZIONE PRECEDENTE

Offerta ICE. Fiera Internazionale di Maputo - FACIM 2015. Maputo, MOZAMBICO EDIZIONE PRECEDENTE Fiera Internazionale di Maputo - FACIM 2015 Offerta ICE La quota di partecipazione è pari ad 500,00 per un modulo da 9 mq. e comprende: Affitto area espositiva; Allestimento ed arredamento: per un modulo

Dettagli

FIHAV 2013 Fiera Internazionale de l'havana

FIHAV 2013 Fiera Internazionale de l'havana Havana, CUBA 3-9 novembre 2013 FIHAV 2013 Fiera Internazionale de l'havana Partecipazione collettiva L'ICE - Agenzia organizza la partecipazione collettiva alla 31ma edizione della fiera FIHAV che si terrà

Dettagli

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10.

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10. CONTRATTO DI LICENZA D USO DI SOFTWARE ddaattaa Hyphen-Italia srl sede legale ed amministrativa: Verona > Via Marconi, 14 > 37010 Affi > Tel. +39 045.62.03.200 > Fax +39 045 62.03.250 Codice fiscale 04334860485

Dettagli

F G H I. PERSONAL SERVICE: Servizi telematici via Web ------- Pagina 1 di 5

F G H I. PERSONAL SERVICE: Servizi telematici via Web ------- Pagina 1 di 5 Pagina 1 di 5 Condizioni generali dei Servizi Telematici 1. DESCRIZIONE E STRUTTURA DEI SERVIZI TELEMATICI. I Servizi Telematici della Società Nital S.p.A. riguardanti il PERSONAL SERVICE si articolano

Dettagli

Nipponbashi d estate 2015

Nipponbashi d estate 2015 Nipponbashi d estate 2015 MODULO PRENOTAZIONE SPAZIO ESPOSITIVO Treviso - 10, 11 e 12 Luglio 2015 Il presente modulo dovrà essere consegnato presso Ikiya (Via Manzoni 52, 31100 Treviso), inviato via fax

Dettagli

EC0.3 BANDO DI PARTECIPAZIONE

EC0.3 BANDO DI PARTECIPAZIONE CARAVAGGIO CONTEMPORANEA CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI CARAVAGGIO EC0.3 BANDO DI PARTECIPAZIONE PRESENTAZIONE Il Gruppo Caravaggio Contemporanea, si fa nuovamente promotore di EC0.3, evento culturale

Dettagli

CALENDARIO CORSI SICUREZZA II semestre 2015

CALENDARIO CORSI SICUREZZA II semestre 2015 CORSI ATTIVI ORE LUGLIO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE RISCHIO BASSO 4 LUN 28 (orari: 09 13) VEN.16 (orari:14-18) GIO 29 (orari: 09 13) VEN.4 (orari:14-18) ADDETTI ANTINCENDIO R.B. 2 LUN 28 (orari:

Dettagli

MODULO 0 ALLESTIMENTI FUORI STANDARD

MODULO 0 ALLESTIMENTI FUORI STANDARD MODULO 0 ALLESTIMENTI FUORI STANDARD MODULO OBBLIGATORIO PER GLI ALLESTIMENTI FUORI STANDARD Il modulo di prenotazione del servizio dovrà essere inviato 60 gg prima dell inizio della manifestazione a:

Dettagli

Domanda di Ammissione - Espositore mod. 1 da restituire a: CREI Srl - Via Ponte nuovo, 26-20128 Milano Italia

Domanda di Ammissione - Espositore mod. 1 da restituire a: CREI Srl - Via Ponte nuovo, 26-20128 Milano Italia MiCo Milano Congressi 11/13 Ottobre 2016 Settore di riferimento... Salone biennale Mostra-Convegno dedicato a: produttori, distributori di materie prime, prodotti chimici, laboratorio e processi produttivi

Dettagli

Offerta ICE-Agenzia INCOMING BUYER IN CAMPANIA. Date incontri B2B e visite aziendali Martedì 27 ottobre 2015 Visite Aziendali. Benevento, CAMPANIA

Offerta ICE-Agenzia INCOMING BUYER IN CAMPANIA. Date incontri B2B e visite aziendali Martedì 27 ottobre 2015 Visite Aziendali. Benevento, CAMPANIA INCOMING BUYER IN CAMPANIA Offerta ICE-Agenzia L evento sarà caratterizzato da 2 giornate di visite aziendali in Campania e 1 giornata di incontri bilaterali prefissati tra aziende con sede operativa in

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Premessa : ogni fornitura comprende esclusivamente la merce e i servizi indicati nel relativo ordine d acquisto, nel preventivo e/o nella lettera di conferma d ordine accettati

Dettagli

AF 2012 Bando per la partecipazione a L ARTIGIANO IN FIERA 2012

AF 2012 Bando per la partecipazione a L ARTIGIANO IN FIERA 2012 AF 2012 Bando per la partecipazione a L ARTIGIANO IN FIERA 2012 Premessa Artigiano in Fiera è ormai da anni la più importante manifestazione dedicata all artigianato di tutta Europa. Con 2900 espositori,

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE. ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI

MODULO DI ISCRIZIONE. ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI MODULO DI ISCRIZIONE CEVI CORSO ESPERTO VALUTATORE IMMOBILIARE ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI Si prega di compilare, sottoscrivere e inviare via email all indirizzo

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE A REMURATA

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE A REMURATA REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE A REMURATA Indice Articoli: ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO ART. 2 PERIODO DI SVOLGIMENTO, LOCALIZZAZIONE E DEROGHE ART. 3 REQUISITI PER L AMMISSIONE E ASSEGNAZIONE ART. 4 DOMANDA

Dettagli

II Fiera del Libro San Giorgio a Cremano, 25-27 settembre 2015

II Fiera del Libro San Giorgio a Cremano, 25-27 settembre 2015 II Fiera del Libro San Giorgio a Cremano, 25-27 settembre 2015 Per chi con le parole ci lavora, fondamentale risulta mantenere quella data. Lo avevamo promesso, Ricomincio dai libri non sarebbe stato un

Dettagli

1.SOGGETTO ORGANIZZATORE La manifestazione è organizzata dall Associazione I-design che ha sede legale a Palermo in via Catania 15, 90144.

1.SOGGETTO ORGANIZZATORE La manifestazione è organizzata dall Associazione I-design che ha sede legale a Palermo in via Catania 15, 90144. I-Design è una manifestazione che si svolge annualmente a Palermo in varie sedi cittadine e che mira, attraverso la diffusione della cultura del design, a dare impulso allo sviluppo culturale ed economico

Dettagli

residente a in via n.

residente a in via n. COMUNE DI MIRA Provincia di Venezia Settore Servizi al cittadino Servizi educativi e culturali Ufficio servizi bibliotecari - piazza San Nicolò 11/1-30034 Mira (Ve) Tel. 0414265787 e-mail bibliomira@libero.it

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

RICHIESTA ADESIONE SERVIZI

RICHIESTA ADESIONE SERVIZI RICHIESTA ADESIONE SERVIZI AZIENDA COD: CODICE RIVENDITORE DATA / / *Denominazione Sociale *Indirizzo *Città *Pr *CAP *P.Iva *E-Mail *Cell. *Tel / Fax Indirizzo di consegna Kit: La spedizione del Kit è

Dettagli

Italian Trade Connections con la collaborazione di Promos Italia

Italian Trade Connections con la collaborazione di Promos Italia Italian Trade Connections con la collaborazione di Promos Italia presenta SELEZIONE ITALIA DENMARK Copenhagen, Moltkes Palace (12 novembre 2015) Workshop/incontri B2B per l introduzione di vini di qualità

Dettagli

Iscrizione Partecipanti

Iscrizione Partecipanti Iscrizione Partecipanti Denominazione Impresa/Ente...... Indirizzo Sede Legale... Città... Provincia... Nazione.... C.F....... Partita Iva........... E-mail. Tel.... Fax.... Sito web..... Referente Tecnico...

Dettagli

Internazionale d Arte LGBTE LA GRANDE BATTAGLIA TROVA ESITO

Internazionale d Arte LGBTE LA GRANDE BATTAGLIA TROVA ESITO Internazionale d Arte LGBTE LA GRANDE BATTAGLIA TROVA ESITO TORINO, 8 SETTEMBRE 17 OTTOBRE 2014 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ED ADESIONE SCADENZA: 17 agosto 2014 Entro il 17 agosto 2014 Saldo Quota Associativa

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018 SEUS SICILIA EMERGENZA-URGENZA SANITARIA SCpA Sede Legale: Via Villagrazia, 46 Edificio B - 90124 Palermo Registro delle Imprese di Palermo Codice Fiscale e Partita Iva. 05871320825 CAPITOLATO D APPALTO

Dettagli

VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO

VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO CONTRATTO TIPO di VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO 1 CONTRATTO DI VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO La Società...., con sede legale in, partita IVA. ed iscritta nel Registro delle Imprese

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali di vendita regolano e disciplinano in via esclusiva i rapporti commerciali di compravendita tra SATI S.r.l. e i propri

Dettagli

CONTRATTO FULL TIME anno formativo 2015/2016

CONTRATTO FULL TIME anno formativo 2015/2016 CONTRATTO FULL TIME anno formativo 2015/2016 L Iscritto e la Società C.I.O. S.r.l., con sede in Parma, Strada Argini n. 103/a, P.IVA e C.F. 01861830345, nella persona del legale rappresentante sig. Giovanni

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE

SCHEMA DI CONVENZIONE Allegato 3 Schema di convenzione SCHEMA DI CONVENZIONE ai sensi dell art 9.1 dell Avviso per l individuazione di soggetti interessati ad erogare interventi di di formazione di base e trasversale di cui

Dettagli

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Preparare l Esame di Stato per Dottori Commercialisti non è cosa semplice; il corso intensivo di preparazione all'esame di abilitazione

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A IAB FORUM MILANO 2015

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A IAB FORUM MILANO 2015 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A IAB FORUM MILANO 2015 costituita da n. 5 pagine compresa la presente da inviare ENTRO IL 26 OTTOBRE 2015 alla Segreteria Organizzativa al fax nr. 02-36529430 o all indirizzo

Dettagli

Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente contratto disciplina la concessione del

Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente contratto disciplina la concessione del COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente

Dettagli

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano.

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano. Le presenti condizioni generali di vendita regolano la vendita a distanza tra Carpediemphoto, ed il CLIENTE secondo quanto previsto sotto, mediante accesso del CLIENTE al sito internet www.carpediemphoto.it.

Dettagli

II Edizione. Regolamento. 21 24 Ottobre 2011 Centro Congressi VILLA CAPPUGI PISTOIA

II Edizione. Regolamento. 21 24 Ottobre 2011 Centro Congressi VILLA CAPPUGI PISTOIA II Edizione Regolamento 21 24 Ottobre 2011 Centro Congressi VILLA CAPPUGI PISTOIA ENTI PROMOTORI BuyInToscana 2011 è una manifestazione di settore ideata e promossa da Confcommercio di Pistoia, Confcommercio

Dettagli

[SU CARTA INTESTATA DELLA BANCA / IMPRESA DI ASSICURAZIONI / SOCIETÀ DI INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA]

[SU CARTA INTESTATA DELLA BANCA / IMPRESA DI ASSICURAZIONI / SOCIETÀ DI INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA] Allegato 3 Schema di fideiussione [SU CARTA INTESTATA DELLA BANCA / IMPRESA DI ASSICURAZIONI / SOCIETÀ DI INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA] Spett.le Ministero dell ambiente e della tutela del territorio e del

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

Festa del vino 2015 - Regolamento Espositori

Festa del vino 2015 - Regolamento Espositori Pro Loco Castelvenere Via del Genio 15, 82037 Castelvenere (BN) Tel. 3407943165 e-mail prolococastelvenere@libero.it castelvenere@unplibenevento.it Sito: www.prolococastelvenere.org Festa del vino 2015

Dettagli

Premio all Innovazione tecnologica per servizi della Banca on line

Premio all Innovazione tecnologica per servizi della Banca on line CONCORSO DI IDEE PREMIO ALL INNOVAZIONE TECNOLOGICA PER SERVIZI DELLA BANCA ON LINE Sella Holding Banca S.p.A., Capogruppo del Gruppo Banca Sella, attraverso il suo portale finanziario WebSella.it, in

Dettagli

Progect Management. Management. Project. 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1

Progect Management. Management. Project. 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1 Project Management nell'information Technology 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1 Obiettivi Il corso si pone l obiettivo di rendere i discenti in grado di applicare un modello di riferimento a tutte

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA FIERA MAREDIMODA CANNES 2009: MarediModa e IntimodiModa.

REGOLAMENTO DELLA FIERA MAREDIMODA CANNES 2009: MarediModa e IntimodiModa. Como, Gennaio 2009 REGOLAMENTO DELLA FIERA MAREDIMODA CANNES 2009: MarediModa e IntimodiModa. 1. Denominazione e oggetto della fiera La denominazione della fiera è: MarediModa - IntimodiModa Cannes. Oggetto

Dettagli

pagamento dovrà essere effettuato in via anticipata

pagamento dovrà essere effettuato in via anticipata CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DELLA SOCIETA FILOLOGICA FRIULANA 1. La Società Filologica Friulana ha

Dettagli

Offerta ICE-Agenzia WORLD FOOD MOSCA 2015

Offerta ICE-Agenzia WORLD FOOD MOSCA 2015 WORLD FOOD MOSCA 2015 Offerta ICE-Agenzia In occasione della Fiera, l'ice-agenzia ha opzionato un'area espositiva complessiva approssimativamente pari a 340 mq di cui circa 150 mq destinati ad ospitare

Dettagli

Italian Trade Connections con il patrocinio dell'ambasciata d'italia in Finlandia

Italian Trade Connections con il patrocinio dell'ambasciata d'italia in Finlandia Italian Trade Connections con il patrocinio dell'ambasciata d'italia in Finlandia presenta SELEZIONE ITALIA FOOD 3 edizione Helsinki (hotel Ravintola Palace, 30 settembre 2015) Workshop/incontri B2B per

Dettagli

CONTRATTO ESTIMATORIO

CONTRATTO ESTIMATORIO Allegato C3 FAC SIMILE Contratto estimatorio Protesi ortopediche e mezzi di sintesi Premessa Il contratto estimatorio è il contratto con cui una parte consegna una o più cose mobili all altra parte e questa

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. 1. Oggetto del contratto Le forniture di materiali, semilavorati e prodotti finiti a COMEC-BINDER S.r.l. (nel seguito per brevità COMEC ) sono regolate

Dettagli

Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A]

Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A] Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A] Compila il disciplinare d incarico ipotizzando un intervento di manutenzione straordinaria, comprensivo di progetto e direzione lavori e coordinamento della

Dettagli

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO DI VENDITA DI BENI STIPULATO FUORI DEI LOCALI COMMERCIALI DELL IMPRESA. 1. CONTRAENTI: VENDITORE: DENOMINAZIONE... INDIRIZZO SEDE LEGALE: VIA...

Dettagli