HOSPICE MALATTIE INFETTIVE MEDICINA E CHIRURGIA D ACCETTAZIONE E URGENZA (PRONTO SOCCORSO)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "HOSPICE MALATTIE INFETTIVE MEDICINA E CHIRURGIA D ACCETTAZIONE E URGENZA (PRONTO SOCCORSO)"

Transcript

1 HOSPICE MALATTIE INFETTIVE MEDICINA E CHIRURGIA D ACCETTAZIONE E URGENZA (PRONTO SOCCORSO) DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I LE UNITA OPERATIVE E SERVIZI ANATOMIA PATOLOGICA ANESTESIA E RIANIMAZIONE CARDIOLOGIA UTIC E RIABILITAZIONE CHIRURGIA GENERALE DERMATOLOGIA DIREZIONE SANITARIA DI PRESIDIO FARMACIA GERIATRIA MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE MEDICINA INTERNA MEDICINA TRASFUSIONALE NEFROLOGIA E DIALISI NEUROLOGIA OCULISTICA ONCOLOGIA MEDICA ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA OSTETRICIA E GINECOLOGIA OTORINOLARINGOIATRA PATOLOGIA CLINICA PEDIATRIA PSICHIATRIA RADIOLOGIA UROLOGIA UTIN-PATOLOGIA NEONATALE-NIDO URP

2 UBICAZIONE: P.O. Enna Alta Piano Terra ATTIVITA DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I L U.O. di Anatomia Patologica offre: Diagnostica Istopatologica di routine e speciale; Direttore Medico Equipe sanitari Giuseppe Vallone Paolo Amico Eliana Giurato M. Caterina Arengi M.Concetta Di Mattia Diagnostica Istopatologica intraoperatoria; Diagnostica citologica convenzionale; Diagnostica citologica su strato sottile compresa ricerca molecolare PCR HPV; Diagnostica immuno-cito-istochimica; Diagnostica molecolare; Citoassistenza; Biagia Baldini Citologo accreditato U.E. A.Ivan Pappalardo

3 PRESTAZIONI AMBULATORIALI Per le prestazioni ambulatoriali non è necessaria alcuna prenotazione. Richiesto è invece il ticket, pagabile presso l apposito Ufficio. L accettazione dei campioni da esaminare e la consegna dei referti si effettuano INFORMAZIONI Per ogni attività della U.O. telefonare ai numeri E MAIL : FAX: Da LUNEDI a VENERDI ore 8,30-12,00 TEMPI DI ATTESA : I Sanitari sono disponibili a fornire notizie ai pazienti, parenti e medici curanti da: LUNEDI a VENERDI ore GIORNI lavorativi per la diagnostica di routine. Per la diagnostica speciale i tempi di attesa possono variare da 10 a 30 giorni lavorativi.

4 Posti Letto : 7 Ubicazione :2 piano vecchio blocco P.O. Umberto 1 DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I U.O.C. ANESTESIA RIANIMAZIONE DIRETTORE Michele Politi Paolo Alaimo Paolo Buonasera Angela Cancaro Giuseppe Campochiaro Bruno Castellano MEDICI Ezio De Rose Giovanni L. Di Bartolo Davide Di Fabrizio Fiammetta Giunta Emilia Lo Giudice Fabio Mancini Fabiano Malfa Tiziana Notarrigo Luigi Restivo Sebastiano Savoca Linda Scarpello Giuseppe Scollo Capo sala M. Rita Savoca ATTIVITA Valutazione pre e post operatoria dei pazienti Attività anestesiologica in sala operatoria Consulenze anestesiologiche e rianimatorie presso le UU.OO Trattamento delle urgenze-emergenze anestesiologiche Rianimazione, terapia intensiva e terapia antalgica PRESTAZIONI AMBULATORIALI Per informazioni e prenotazioni telefonare al n.v Visite anestesiologiche Anestesie loco-regionali Programmazione alimentazione artificiale Terapia antalgica Emogasanalisi Accessi venosi centrali Assistenza anestesiologica durante gli esami contrastografici ed indagini diagnostiche invasive Partoanalgesia GIORNI ORARIO SEDE da Lunedì a Venerdì Reparto

5 COMUNICAZIONI Per ogni attività della U.O. telefonare a Medico di Guardia Ambulatorio di Anestesia A.L.P.I I Medici in servizio sono disponibili a fornire notizie a pazienti, parenti e medici curanti in qualsiasi momento di tutti i giorni PRENOTAZIONI : Telefonicamente al n. verde (gratuito) da LUNEDI a VENERDI ore 8,30 17,30 Sportello CUP : P.O. Enna Bassa 1 piano Poliambulatorio(nuovo blocco) ATTIVITA LIBERO PROFESSIONALE Le stesse prestazioni ambulatoriali possono essere richieste a pagamento in regime libero-professionale. Per le prenotazioni e le informazioni su tariffe, orari e sedi di ricevimento rivolgersi all apposito Ufficio (ALPI) sito al piano terra del Presidio Ospedaliero di Enna Bassa o telefonare al n Da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.30 alle Lunedì e Giovedì Mattina dal LUNEDI al SABATO dalle 8,15 alle 12,30 Pomeriggio dal LUNEDI al VENERDI dalle alle 17.30

6 Per ogni notizia riguardante l attività dell U.O.Telefonare al n FAX: E mail: DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I U.O.C. CARDIOLOGIA UTIC E RIABILITAZIONE DIRETTORE Calogero Vasco MEDICI Carmelo Battaglia Santa Batticani Melania Bonacore Maria Catalano Vittoria Catalano Giosy Ferrantelli Stefania Grasso Sebastiano Gravina Gaetano Monaco Salvatore Scollo Graziella Vetrano Giovanni Vintaloro Capo Sala Salvatore Iannello Ubicazione 2 piano vecchio blocco P.O. Umberto 1 Enna Bassa Posti letto 10 Total Day cardiologia 6 UTIC 2 Day Hospital cardiologia 2 Riabilitazione cardiologica 2 Day hospital di Riabilitazione cardiologica CORSIA/ DEGENTI Tel n Tel n Tel n I Medici sono disponibili a fornire informazioni ai Degenti, parenti, medici curanti da Lunedì a venerdì dalle ore 13,00 alle 14,00 L ingresso è consentito tutti i giorni: Dalle ore 13,00 alle ore 14,00 Dalle ore 19,00 alle ore 20,00 PRESTAZIONI E ESAMI STRUMENTALI P.O. UMBERTO 1 - Visita cardiologica - ECG - Ecocardiogramma color doppler - Ecostress (dobutamina, dipiridamolo ) - ECG dinamico sec. Holter - Test da sforzo (cicloergometro / tappeto rotante) - Ecodoppler vascolare periferico - Ecocardio trans-esofageo - Monitoraggio della PA nelle 24 h - Controllo pace makers e defibrillatori - Controllo remoto a domicilio (Careling) - Tilt test. Ubicazione 6 piano P.O. Chiello Piazza Armerina Posti letto 1 Day Hospital cardiologia INFORMAZIONI : Per ogni notizia riguardante l attività dell U.O.S. Telefonare al n INFORMAZIONI :

7 PRESTAZIONI E ESAMI STRUMENTALI P.O. CHIELLO - Visita cardiologica - ECG - Ecocardiogramma color doppler - ECG dinamico sec. Holter - Monitoraggio della PA nelle 24 h - ATTIVITA DELL U. O.C. Diagnosi e trattamento delle patologie acute e croniche dell apparato cardiovascolare. Ricovero e cura in terapia intensiva cardiologica di pazienti in imminente pericolo di vita. Diagnostica e trattamento delle aritmie cardiache : studi elettrofisiologici impianti di elettrostimolatori cardiaci (pace makers) impianti di defibrillatori automatici e loop recorder; Terapia dello scompenso cardiaco (CRT) Riabilitazione cardiologica sia in regime di ricovero ordinario che DAY hospital, indirizzata in particolare ai pazienti che hanno subito interventi cardochirurgici ( quali ad es. trapianti cardiaci, By- pass, angioplastiche per cutanee) ; ai pazienti affetti da scompenso cardiaco o da cardiopatia ischemica. Attività di prevenzione ed educazione sanitaria (sempre nell ambito della riabilitazione cardiologica ) sulle malattie cardiovascolari, anche mediante incontri con le famiglie dei cardiopatici. Diagnostica cardiologica ( ecocardiografia color doppler eco stress ecodoppler -ecocontrastografia elettrocardiografia dinamica sec. Holter elettrocardiografia da sforzo monitoraggio della pressione arteriosa nell arco delle 24 ore. Diagnosi delle sincopi neuro cardiogene mediante : Head.up tilt test. PRENOTAZIONI : Telefonicamente al n. verde (gratuito) da LUNEDI a VENERDI - ore 8,30 17,30 Sportello CUP : P.O. Enna Bassa 1 piano Poliambulatorio(nuovo blocco) Mattina dal LUNEDI al SABATO - dalle 8,15 alle 12,30 Pomeriggio dal LUNEDI al VENERDI - dalle alle ATTIVITA LIBERO PROFESSIONALE Le stesse prestazioni ambulatoriali possono essere richieste a pagamento in regime libero-professionale. Per le prenotazioni e le informazioni su tariffe, orari e sedi di ricevimento rivolgersi all apposito Ufficio (ALPI) sito al piano terra del Presidio Ospedaliero di Enna Bassa o telefonare al n Da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.30 alle Lunedì e Giovedì

8 DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I U.O.C. CHIRURGIA GENERALE Ubicazione Posti letto 4 piano nuovo blocco P.O. Umberto 1 12 TOTAL DAY 2 DAY HOSPITAL 2 DAY SURGERY L U.O. dispone di n. 2 camere a pagamento Per il costo giornaliero di euro INFOMAZIONI : Informazioni riguardanti l attività di Reparto potranno essere richieste telefonicamente a : Direttore Giuseppe MONACO Infermeria Medici Capo sala Riccardo ALAIMO Francesco CAMMARATA Serafino DI GREGORIO Dante FERRARI Angelo PERRI Salvatore RIZZA Dante SODARO Suor Alberta BAIOCCHI Amb. di Day Hospital Studio medici oppure I Sanitari sono inoltre disponibili a fornire notizie ai Degenti, parenti e medici curanti, tutti i giorni dalle ore 12,00 alle 13,00. ATTIVITA chirurgia generale chirurgia oncologica chirurgia digestiva chirurgia della mammella chirurgia della obesità chirurgia delle parti molli

9 chirurgia delle ernie e laparoceli chirurgia delle varici chirurgia video-endoscopica chirurgia endocrina PRESTAZIONI AMBULATORIALI Sportello CUP : P.O. Enna Bassa 1 piano Poliambulatorio(nuovo blocco) Mattina dal LUNEDI al SABATO - dalle 8,15 alle 12,30 Pomeriggio dal LUNEDI al VENERDI - dalle alle Visita chirurgica e piccola chirurgia Martedì, Mercoledì, Giovedì, Sabato dalle ore 12,00 alle 13,00 presso il Poliambulatorio del P.O. di Enna Alta Ecocolordoppler vascolare : vasi sovraortici, addominali,venosi ed arteriosi periferici e spermatici Martedì e Giovedì dalle 10,30 alle 13,00 presso Poliambulatorio P.O. Enna Bassa PRENOTAZIONI : Telefonicamente al n. verde (gratuito) da LUNEDI a VENERDI - ore 8,30 17,30 ATTIVITA LIBERO PROFESSIONALE Le stesse prestazioni ambulatoriali possono essere richieste a pagamento in regime libero-professionale. Per le prenotazioni e le informazioni su tariffe, orari e sedi di ricevimento rivolgersi all apposito Ufficio (ALPI) sito al piano terra del Presidio Ospedaliero di Enna Bassa o telefonare al n Da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.30 alle Lunedì e Giovedì

10 Da LUNEDI a VENERDI ore 11,30-12,30 Per ogni informazione riguardante l attività di Reparto telefonare al n DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I U.O.C. DERMATOLOGIA DIRETTORE F.F. Giuseppe Greca MEDICI CAPO SALA F. Giulio Amato Francesco Cona Maria Concetta Mulè UBICAZIONE: 6 Piano nuovo blocco del P.O. Umberto 1 Enna Bassa Posti letto: 6 Total Day 6 day Hospital 4 day Surgery INFORMAZIONI I Medici sono disponibili a fornire notizie ai pazienti, parenti e medici curanti da ATTIVITA Diagnosi e trattamento di patologie dermatologiche mediche e chirurgiche in ricovero ordinario per i casi più impegnativi e in regime di Day hospital e/o Day-surgery per gli altri. L unità operativa è in grado di eseguire esami specialistici di vario tipo per la diagnosi delle patologie cutanee:esami citologici cutanei. Inoltre, l U.O. è stata individuata dalla Regione Sicilia come centro di riferimento Psocare per lo studio e la cura della Psoriasi. L unità operativa dispone di una epiluminescenza digitalizzata per lo studio delle lesioni pigmentali (nei etc.) e la mappatura dei nei in soggetti a rischio. Questa apparecchiatura favorisce la diagnosi precoce dei tumori cutanei ( melanoma ed epiteliomi basocellulari e spino cellulari ) permettendo di intervenire chirurgicamente prima e con maggior successo. Le prestazioni per accertamenti allergologici o per interventi chirurgici eseguibili in regime di Day

11 Hospital vengono effettuate previa visita specialistica ambulatoriale prenotando al numero verde PRESTAZIONI AMBULATORIALI Visita specialistica Visite specialistiche: dermatologia, dermoncologia (solo il sabato) e tricologia. Terapia fisica. Elettrocoagulazione e crioterapia. Osservazione luce di Wood Esame micologico a fresco e culturale Tricogramma e replica al cianocrilato del capello. Dove: al poliambulatorio 1 piano nuovo blocco del P.O. Umberto 1 Enna Bassa Da lunedì a venerdì dalle ore alle ore Sabato dalle ore 9.00 alle ore PRENOTAZIONI : Telefonicamente al n. verde (gratuito) da LUNEDI a VENERDI ore 8,30 17,30 Sportello CUP : P.O. Enna Bassa 1 piano Poliambulatorio(nuovo blocco) Mattina dal LUNEDI al SABATO dalle 8,15 alle 12,30 Pomeriggio dal LUNEDI al VENERDI dalle alle Nota: le prestazioni per accertamenti allergologici o per interventi chirurgici eseguibili in regime di DAY HOSPITAL vengono effettuate telefonando all U.O se le richieste sono effettuate da Specialisti esterni, negli altri casi il paziente dovrà prima essere valutato da visita ambulatoriale prenotabile al suddetto n. verde. ATTIVITA LIBERO PROFESSIONALE Le stesse prestazioni ambulatoriali possono essere richieste a pagamento in regime libero-professionale. Per le prenotazioni e le informazioni su tariffe, orari e sedi di ricevimento rivolgersi all apposito Ufficio (ALPI) sito al piano terra del Presidio Ospedaliero di Enna Bassa o telefonare al n Da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.30 alle Lunedì e Giovedì

12 ATTIVITA e FUNZIONI DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I U.O.C. DIREZIONE MEDICA DI DI PRESIDIO Direttore Sanitario Dirigente medico Dott. E. Cassarà Dott. G.Camilleri Assistente Sanitario Sig.ra G. Marcellino Coadiutore amministrativo Sig.ra E. Saguto Sede : piano terra P.O. Umberto 1 Enna Bassa INFORMAZIONI : Segreteria Tel n FAX orario di apertura : da Lunedì a Venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14,00 Lunedì e Giovedì dalle ore 14,30 alle 17,30 La Direzione Sanitaria è preposta al controllo del Presidio Ospedaliero di cui è responsabile ai fini igienico-sanitari, organizzativi e gestionali. In particolare : *controlla la gestione dei dati statistici, elabora i dati di attività e dei flussi informativi (Ufficio SDO) per la conseguente trasmissione all Osservatorio Epidemiologico Regionale. *coordina le varie UU.OO, le Sale Operatorie, i Poliambulatori, razionalizzando orari di servizio e di pronta disponibilità del personale Medico, tecnico-professionale, nonché infermieristico ed ausiliario (Ufficio Infermieristico ). *collabora al piano di Formazione e di Aggiornamento per tutto il personale sanitario. *gestisce tutta la documentazione sanitaria in rapporto alle richieste del pubblico e della autorità giudiziaria ( UU.FF. Cartelle cliniche e Certificati, Archivio Generale ). *svolge funzioni igienico-sanitarie : prevenzione e controllo delle infezioni ospedaliere; controllo periodico dello stato di salute del personale; sorveglianza sui rischi nelle attività lavorative; vigilanza su mensa e cucina e vigilanza su smaltimento rifiuti (Uff. HACCP e gestione rifiuti ); *svolge funzioni medico-legali (Ufficio di Medicina Legale) : polizia mortuaria; denuncia infortuni sul lavoro; denuncia cause di morte.

13 UFFICI PER IL CITTADINO / UTENTE UFFICIO CARTELLE CLINICHE Rilascia, a richiesta dei diretti interessati o di persone giuridicamente autorizzate, e dietro pagamento dei relativi diritti: copie di cartelle cliniche, certificati di ricovero, duplicati di esami radiologici o di altri esami eseguiti nel ricovero ospedaliero. La richiesta ed il rilascio dei suddetti documenti si effettua : alla reception URP da lunedì a venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,30 lunedì e giovedì alle (in casi particolari per FAX ) Tempi di attesa : 10 giorni territoriale nel raccordo con altri enti, e con il privato sociale (Associazioni, Volontariato, Cooperative, ecc.) Il servizio rilascia, agli stranieri indigenti temporaneamente presenti, in sede di prima erogazione dell assistenza, un codice regionale a sigla di STP (Straniero Temporaneamente Presente) Gli Stranieri Temporaneamente Presenti possono richiedere: Consulenze specialistiche e accertamenti diagnostici; Prestazioni di pronto soccorso; Ricoveri urgenti; Ricoveri non urgenti(cure essenziali, continuative); Ricoveri in regime di day hospital); Orario di apertura : da lunedì a venerdì 8, lunedì e giovedì 14, Tel SERVIZIO ACCOGLIENZA ATTIVA IMMIGRATI Sede : ( piano terra P.O. Umberto 1 Enna B assa ) Resp. : Ass. Soc. Specialista Dott.ssa A. Gallone Il Servizio assicura agli Utenti, cittadini extracomunitari, la necessaria integrazione tra il momento sociale e sanitario, sia all interno del presidio ospedaliero che in ambito

14 DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I FARMACIA DIRETTORE FARMACISTA INFORMAZIONI tel fax MARIA TERESA PERRICONE CINZIA DI MARTINO ROSALIA MORELLO UBICAZIONE : piano terra vecchio blocco P.O. Umberto 1 Enna Bassa ATTIVITA Impegno a promuovere negli operatori sanitari una maggiore sensibilizzazione all uso razionale delle risorse destinate ai beni sanitari, attraverso costante monitoraggio delle prescrizioni e la personalizzazione delle terapie organizzando le attività secondo le leggi vigenti e facendo propri i principi della Direzione Generale. Nelle attività di Galenica clinica l impegno è quello di centralizzare l allestimento di tutte le terapie antitumorali e della nutrizione parenterale neonatale personalizzata in modo da creare e mantenere condizioni di lavoro in cui siano garantite la sicurezza e la tutela della salute degli operatori,nonché la qualità dei prodotti ; di razionalizzare le attività organizzative ed economiche; di promuovere e collaborare alla realizzazione di progetti di ricerca clinica, epidemiologica, farmacoeconomica. ATTIVITA TECNICO SCIENTIFICA Commissione terapeutica ospedaliera Centro di informazione e documentazione del farmaco Ricerca,didattica e aggiornamento professionale.

15 ATTIVITA TECNICO GESTIONALE Rapporti con la Direzione Sanitaria Programmazione degli approvvigionamenti. Monitoraggio dei consumi Logistica di distribuzione Reportistica sull utilizzo delle risorse. Rapporti gestionali con le U.U.O.O. Rapporto con i fornitori. Vigilanza armadi farmaceutici di reparto ATTIVITA CLINICA ASSISTENZIALE UMACA (unità Manipolazione Chemioterapici Antiblastici).. Farmacovigilanza Dispositivo-vigilanza Distribuzione dei farmaci ai pazienti dimessi dopo ricovero,day hospital day surgery Distribuzione farmaci H Nutrizione Parenterale neonatale Rapporti con le aree amministrative. Rapporti con la direzione generale ATTIVITA DIDATTICA Scuola di specializzazione in farmacia ospedaliera. Attività di formazione pratica università di Catania e Palermo facoltà di farmacia. DISTRIBUZIONE DIRETTA FARMACI DEI CENTRI PRESCRITTORI OSPEDALE UMBERTO1 E PRIMO CICLO DI TERAPIA Tutti i giorni lavorativi Dalle ore 8.30 alle ore ATTIVITA TECNICO AMMINISTRATIVA Predisposizione ordini Rapporti operativi con le U.U.O.O.

16 DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I U.O.C. GERIATRIA E LUNGODEGENZA Direttore Medici Michele Trimarchi Massimo Campisi Angelo Girasole Paolo Lo Manto Cataldo Zaffora Capo Sala Silvana Cordaro Ubicazione 6 piano nuovo blocco del P.O. Umberto 1 Enna Bassa Informazioni : Per ogni informazione riguardante l attività di Reparto telefonare al n I Medici sono disponibili a fornire notizie ai Degenti, parenti e medici curanti, tutti i giorni dalle 12,00 alle 13,00. ATTIVITA Diagnosi e cura di tutte le malattie geriatriche di competenza medica. In Lungodegenza vengono invece ricoverati pazienti provenienti da altre U.U.OO. o direttamente dal territorio (previo accordo con i Medici di M.G.) che necessitano di un lungo periodo di ricovero o nel post-acuto o per particolari patologie croniche che necessitano di assistenza ospedaliera.

17 La prevenzione delle lesioni da decubito è un costante obiettivo dell equipe medicoinfermieristica. AMBULATORIO I medici della unità operativa eseguono visite specialistiche geriatriche GIORNI ORARIO SEDE GIOVEDI 9,00-10,00 Reparto PRENOTAZIONI : Telefonicamente al n. verde (gratuito) da LUNEDI A VENERDI ore 8,30 17,30 Sportello CUP : P.O. Enna Bassa 1 piano Poliambulatorio(nuovo blocco) Mattina dal LUNEDI al SABATO dalle 8,15 alle 12,30 Pomeriggio dal LUNEDI al VENERDI dalle alle Attività libero-professionale Le stesse prestazioni ambulatoriali possono essere richieste a pagamento in regime liberoprofessionale. Per le prenotazioni e le informazioni su tariffe, orari e sedi di ricevimento rivolgersi all apposito Ufficio (ALPI) sito al piano terra del Presidio Ospedaliero di Enna Bassa o telefonare al n Da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.30 alle Lunedì e Giovedì

18 INFORMAZIONI : DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I U.O.S. HOSPICE DIRETTORE f.f. Paola Viola Lucia Bognanno MEDICI Grazia Muratore Capo Sala Salvatore Cacciato UBICAZIONE: 3 piano vecchio blocco P.O. Umberto 1 Enna Bassa Posti letto 3 total day 2 day hospital Notizie sull attività di reparto comprese, quelle relative alle modalità di ricovero, al numero ATTIVITA Cure dei malati affetti da patologia cronica evolutiva in fase avanzata, per i quali siano inesistenti o inappropriate le cure miranti alla stabilizzazione della malattia o ad un prolungamento significativo della vita e per i quali l unico obiettivo perseguibile sia la ricerca di una accettabile qualità di vita mediante piani personalizzati di assistenza. Le cure palliative rispettano la vita considerano il morire un processo naturale. Il loro scopo non è quello di accelerare o differire la morte, ma quello di preservare la migliore qualità della vita possibile fino alla fine. I Dirigenti Medici sono disponibili a fornire informazioni non tutelate dalla privacy agli utenti e Medici Curanti tutti i giorni feriali Dalle ore 9.00 alle 13.00

19 PRESTAZIONI AMBULATORIALI Cure palliative e terapia antalgica ad esse connesse. L attività ambulatoriale viene offerta dai Medici nella sede della Unità Operativa Hospice Da Lunedì a Venerdì dalle ore 8,00 alle ore PRENOTAZIONI : nella ricetta, per accedere alle prestazioni ambulatoriali di questa unità operativa, la descrizione della prescrizione deve essere la seguente: visita per terapia antalgica palliativa o visita per cure palliative E obbligatoria la prenotazione. La prenotazione si effettua direttamente al reparto, recapito telefonico tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore E previsto pagamento di Ticket

20 INFOMAZIONI : Per ogni notizia riguardante l attività dell U.O. Telefonare al n E mail: DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I U.O.C. MALATTIE INFETTIVE DIRETTORE MEDICI Luigi GUARNERI Elio FALZONE Carmelo GUGLIARA Federico MAFFEO Paolo PASQUA Fabrizio PULVIRENTI Capo Sala Gabriella PIRRERA I Sanitari sono disponibili a fornire informazioni ai Degenti, ai parenti e a medici curanti tutti i giorni dalle ore 12,30 alle ore 13,30 e nel pomeriggio dalle ore 18,00 alle ore 19,00. ATTIVITA L interesse principale è focalizzato alla profilassi e cura delle patologie infettive.l U.O. svolge inoltre consulenza per infettivologia, pneumologia, epatologia, e antitubercolositerapia, per il Servizio Ospedaliero e per le Medicine del territorio. L Attività di ricovero concerne particolarmente il trattamento delle malattie infettive acute, delle patologie H I V con ricoveri anche in Day Hospital. Assistente Sociale Patrizia MAMMANO Ubicazione: 6 piano vecchio blocco P.O. Umberto 1 Enna Bassa POSTI LETTO 13 Total Day 2 Day Hospital

21 PRESTAZIONI AMBULATORIALI L attività ambulatoriale viene offerta dai Medici nella sede della U.O. tutti i giorni dalle ore 11,30 alle ore 13,00: Visita infettivologica Visita epatologica Prelievi a vari rischi Attività di Screening e Counsuling pre e post-test per infezioni H I V (AIDS) con libero accesso senza prenotazione e senza impegnativa S.S.N. PRENOTAZIONI : Telefonicamente al n. verde (gratuito) da LUNEDI A VENERDI ore 8,30 17,30 Sportello CUP : P.O. Enna Bassa 1 piano Poliambulatorio(nuovo blocco) Mattina dal LUNEDI al SABATO dalle 8,15 alle 12,30 Pomeriggio dal LUNEDI al VENERDI dalle alle ATTIVITA LIBERO PROFESSIONALE Le stesse prestazioni ambulatoriali possono essere richieste a pagamento in regime liberoprofessionale. Per le prenotazioni e le informazioni su tariffe, orari e sedi di ricevimento rivolgersi all apposito Ufficio (ALPI) sito al piano terra del Presidio Ospedaliero di Enna Bassa o telefonare al n Da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.30 alle Lunedì e Giovedì

22 UBICAZIONE: Ingresso Ospedale Presidio Ospedaliero umberto1 Enna Bassa POSTI LETTO 4 Total Day 8 Osservazione breve DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I U.O.C. MEDICINA E CHIRURGIA D ACCETTAZIONE E D URGENZA ( Pronto Soccorso ) DIRETTORE f.f. Giuseppe Grasso MEDICI CAPO SALA Laura Caruso Giovanni Chiovaro Gaetano Di Venti Francesco Lentini Carmela Magliarisi Gerlando Puglisi Maria Scalisi Calcedonio Scarpinato Antonino Virzì Giovanni Lavanco INFORMAZIONI: Per ogni notizia riguardante l attività telefonare: Direttore: Medici: Capo Sala Pronto Soccorso ATTIVITA Triage; Pronto Soccorso e Medicina d Urgenza; Osservazione breve-intensiva; Visite controllo suture si effettuano con impegnativa del medico curante dalle ore 9,00 alle Accettazione ricoveri ordinari (tutti i giorni feriali dalle ore 8.00 alle ore 20.00) NOTA INFORMATIVA: sono soggette a pagamento di ticket tutte le prestazioni non urgenti e non seguite da ricovero. (Circolare Assessoriale n. 1066/02)

23 I Sanitari sono disponibili a fornire notizie ai Pazienti, parenti e medici curanti tutti i giorni dalle ore alle ore 13,30 PRESTAZIONI AMBULATORIALI Visita medica internistica o interventi di piccola chirurgia possono essere richiesti ai Sanitari dell U.O. giorni Orario sede Tutti i giorni 9,30-10,30 Reparto feriali PRENOTAZIONI : Telefonicamente al n. verde (gratuito) da LUNEDI A VENERDI ore 8,30 17,30 Sportello CUP : P.O. Enna Bassa 1 piano Poliambulatorio(nuovo blocco) Mattina dal LUNEDI al SABATO dalle 8,15 alle 12,30 Pomeriggio dal LUNEDI al VENERDI dalle alle SI CONSIGLIA : Portare con sé esami ed accertamenti diagnostici già eseguiti, eventuali cartelle cliniche di precedenti ricoveri, la documentazione dei farmaci abitualmente assunti. MODALITÀ DI RICOVERO ORDINARIO Documenti per il ricovero: Cittadino italiano: - Documento d identità - Tessera Sanitaria - Proposta di ricovero del medico curante, o della guardia medica, o dello specialista del S.S.N. sul ricettario regionale Cittadino straniero appartenente alla Comunità Europea: - Documento d identità - Tessera Sanitaria per prestazioni di Pronto Soccorso e Ricovero - Per le prestazioni sanitarie non erogate nel paese di origine, produrre l eventuale Modulo di assicurazione per l assistenza sanitaria integrativa. Cittadino extra-comunitario con permesso di soggiorno: - Documento d identità, - Tessera Sanitaria - Permesso di soggiorno Cittadino extra-comunitario senza permesso di soggiorno e privo di risorse economiche: - Documento d identità - Allo straniero viene assegnato al momento del ricovero un codice regionale valido sei mesi. - L interessato attesta, mediante sottoscrizione di una dichiarazione, il proprio stato di indigenza.

24 DISTRETTO OSPEDALIERO EN1 PRESIDIO OSPEDALIERO UMBERTO I MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE (FISIOKINESITERAPIA) DIRETTORE F.F. MEDICO Personale Sanitario della Riabilitazione Posti letto Ivano Vicari Tiziana Di Leo F. Arancio S. Bonferrato C. Cardillo G.Lilla C.Manna S. Milazzo S. Perna G. Perpignano M.Pirrera G. Scibetta 8 total day in U.O. ospitanti 4 day hospital riabilitativo Ubicazione : Quinto Piano ingresso vecchio blocco INFORMAZIONI: Notizie riguardanti l attività dell U.O. possono ottenersi anche telefonicamente ai seguenti numeri: Accettazione Medicheria Palestra ATTIVITA L Unità Operativa attua essenzialmente interventi rieducativi a pazienti affetti da neurolesioni acute e cronico-evolutive, reumoartropatie ed esiti di patologie traumatiche di interesse ortopedico, mediante: Ricoveri di degenza ordinaria programmata nelle U.O. ospitanti Ricoveri in D.H. riabilitativo Assistenza riabilitativa ai Degenti ricoverati in altri Reparti Prestazioni ambulatoriali L U.O. attua interventi rieducativi di interesse multidisciplinare: Neurolesioni acute e croniche evolutive; Reumoartropatie; Patologie ortopediche e traumatiche; Patologie cardio respiratorie; Dismorfismi dell età evolutiva; Ricoveri di urgenza ordinaria programmata nelle U.U.O.O. ospitanti;

25 Assistenza riabilitativa ai degenti ricoverati in altri reparti; Prestazioni ambulatoriali. Avvalendosi di particolari metodiche quali: Kinesi multisegmentaria, Kinesi neuromotoria, Rieducazione propriocettiva, Trattamento posturale, Kinesi respiratoria. E disponendo di idonei locali per: terapia fisica, palestre, attrezzature particolari. PRESTAZIONI AMBULATORIALI Terapia fisica Terapia riabilitativa Riabilitazione cardiologica Riabilitazione respiratoria Prescrizioni di presidi protesici Esami Elettromiografici Infiltrazioni intrarticolari Le suddette prestazioni devono essere precedute da una visita. Le prenotazioni per le persone che hanno tolto un gesso o che sono state operate, seguono un canale preferenziale. Le visite ambulatoriali si effettuano: Martedì e Giovedì e Venerdì dalle 9,30 alle 11,30 presso i locali del Poliambulatorio di Enna Alta. Le terapie si effettuano : tutti i giorni feriali dalle 8,00 alle 20,00 presso il Reparto. Gli esami elettromiografici (EMG ) vengono effettuati: Lunedì dalle ore 10,30 presso i locali dei Poliambulatori di Enna Alta. PRENOTAZIONI : Telefonicamente al n. verde (gratuito) da LUNEDI A VENERDI ore 8,30 17,30 Sportello CUP : P.O. Enna Bassa 1 piano Poliambulatorio(nuovo blocco) Mattina dal LUNEDI al SABATO dalle 8,15 alle 12,30 Pomeriggio dal LUNEDI al VENERDI dalle alle ATTIVITA LIBERO-PROFESSIONALE Le stesse prestazioni ambulatoriali possono essere richieste a pagamento in regime libero-professionale. Per le prenotazioni e le informazioni su tariffe, orari e sedi di ricevimento rivolgersi all apposito Ufficio (ALPI) sito al piano terra del Presidio Ospedaliero di Enna Bassa o telefonare al n Da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.30 alle Lunedì e Giovedì

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it Progetto grafico Avenida Stampa Artestampa srl Diffusione 50.000 copie Dicembre 2003 www.policlinico.mo.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015.

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015. Sani.Med. S.r.l. Via Palombarese km. 19,0 Marcosimone di Guidonia 00010 Roma Carta Servizi Prestazioni di: Fisioterapia Cardiologia Dermatologia Ginecologia Endocrinologia Oculistica Neurologia Reumatologia

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

MODALITA DI PRENOTAZIONE

MODALITA DI PRENOTAZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA MEDICINA DELLO SPORT MODALITA DI PRENOTAZIONE U.O.C.- CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT DI 2 LIVELL O CASALECCHIO DI RENO AMBULATORI DI 1 LIVELLO Per prenotare le visite di

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana -Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana Direttore Amministrativo Paolo Gennaro Torrico 59507 direttore.amministrativo O.I.V. Organismo Indipendente di Valutazione Direttore Generale

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA PREMESSA Il ricovero in ambiente ospedaliero rappresenta per la persona e la sua

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta. di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione

CARTA DEI SERVIZI. Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta. di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione CARTA DEI SERVIZI azienda caserta azienda caserta ospedaliera Azienda Ospedaliera Sant Anna e e San Sebastiano di di Caserta di di rilievo nazionale e di e di alta alta specializzazione progetto e redazione:

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

ŀregione Lazio Progetto Dioniso

ŀregione Lazio Progetto Dioniso Progetto Dioniso Screening audiologico per la sordità neonatale Ogni anno nascono 3 bambini su mille con problemi gravi di sordità. Con un esame semplicissimo, di pochi secondi, non invasivo, non doloroso

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE CORREZIONE DELL ALLUCE VALGO 5 METATARSO VARO CON OSTEOTOMIA PERCUTANEA DISTALE Intervento Si ottiene eseguendo una osteotomia (taglio) del primo metatarso o del 5 metatarso

Dettagli

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica:

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: la Nucleoplastica. Presso l U.O. di Radiologia Interventistica di Casa Sollievo della Sofferenza è stata avviata la Nucleoplastica

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013 STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA Aggiornamento dicembre 2013 1 ASPETTI DI SISTEMA 2 PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE

Dettagli

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa)

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) rideterminazione della dotazione organica ALLEGATO 1 ALLEGATO 2 ALLEGATO 3 struttura organizzativa criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) riepilogo per macrostruttura ALLEGATO

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Informazione per pazienti La PET/CT con Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Dott. Annibale Versari - Direttore INDICE Cos è e come funziona la

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI intermedi di lavorazione del plasma, eccedenti i fabbisogni nazionali, al Þ ne di prevenirne la scadenza per mancato utilizzo, anche con recupero dei costi di produzione. 8. Per l attuazione di quanto

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

Cognome Nome Disciplina Descrizione Desc Presidio Tip. Validita Importo

Cognome Nome Disciplina Descrizione Desc Presidio Tip. Validita Importo ABATE DR.SSA MARIA PIA DIAGN.PER IMMAGINI RADIOLOGIA CLISMA OPACO SEMPLICE P.O. UMBERTO I - SR 21 01/03/2015 153,00 ABATE DR.SSA MARIA PIA DIAGN.PER IMMAGINI RADIOLOGIA COLECISTOGRAFIA P.O. UMBERTO I -

Dettagli

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza Dipartimento di Sanità Pubblica S a l u t e è S a p e r e Azioni di Prevenzione n. 2 28 Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Indice Presentazione Strutture Sanitarie Introduzione Contesto Risultati

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 8.6 Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 1 Premessa Qualità e sostenibilità economica sono le principali esigenze cui cerca di rispondere la concentrazione delle

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Completo. DDG 173/08.05.14 Dipartimento di U.O.C. Medicina fisica e Riabilitazione e

Completo. DDG 173/08.05.14 Dipartimento di U.O.C. Medicina fisica e Riabilitazione e Dirigenti in servizio al 01.04.2015 NOMINATIVI UOC - SSD - SS di appartenenza DIPARTIMENTO Sede FIGURA TIPO RAPPORTO DESCRIZIONE INCARICO Atto di conferimento Note (+ Altri incarichi) ABATE FRANCESCO S.S.D.

Dettagli

COMUNICAZIONE E IMMAGINE

COMUNICAZIONE E IMMAGINE COMUNICAZIONE BLZ E IMMAGINE La Neurofisiologia Elettromiografia Elettroencefalogramma Potenziali Evocati m IRCCS MultiMedica m1 1 2 Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Via Milanese, 300

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC

LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC (*risponde l infermiera / l ostetrica/ il medico) AGGIORNATO A Maggio 2009 1 CHE COSA E UN PROGRAMMA

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE

CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE ASO S. Croce e Carle di Cuneo C.I.O. COMITATO INFEZIONI OSPEDALIERE DOCUMENTO DESCRITTIVO TITOLO CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE Data di emissione: 20 aprile 2004 revisione n

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Anno 2014. Anno 2014 Individuati nel sub obiettivo. Anno 2015. Individuati nel sub obiettivo. Anno 2014 Numero operatori della Struttura partecipanti

Anno 2014. Anno 2014 Individuati nel sub obiettivo. Anno 2015. Individuati nel sub obiettivo. Anno 2014 Numero operatori della Struttura partecipanti A.S.L. TO4 Piano della performance ed obiettivi - S.C. Affari Generali Direttore: Dott.ssa Carla CIAMPORCERO FOR Sviluppare le attività di formazione su appropriatez prescrittiva farmaci e prestazioni

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

ANESTESIA. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia

ANESTESIA. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia ANESTESIA Guida per il Paziente Unità Operativa di Anestesia INDICE Cosa fa l Anestesista Pag. 2 Visita Anestesiologica Pag. 2 Che cosa significa Consenso Informato Pag. 3 Esami preoperatori Pag. 4 Prescrizioni

Dettagli

REGOLAMENTO REGIONALE 16 aprile 2015, n. 12

REGOLAMENTO REGIONALE 16 aprile 2015, n. 12 60 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 56 suppl. del 22 04 2015 REGOLAMENTO REGIONALE 16 aprile 2015, n. 12 Regolamento regionale Presidi territoriali di recupero e riabilitazione funzionale dei

Dettagli

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Fisica Sanitaria S.C. Medicina Nucleare Pietra Ligure S.C. Neuroradiologia Diagnostica ed Interventistica S.C. Radiologia Diagnostica

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare

Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare STRUTTURE, SPESA, ATTIVITÀ Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare PROGRAMMI LE STRUTTURE, LA SPESA, LE ATTIVITÀ AL 31.12.2008 I PROGRAMMI, I MODELLI ORGANIZZATIVI MODELLI

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria -

Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria - Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria - ART. 1 - Oggetto: Il presente Regolamento disciplina i casi e

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

Azienda Sanitaria Provinciale

Azienda Sanitaria Provinciale Azienda Sanitaria Provinciale Elenco delibere dal ENNA Segreteria Aziendale 27/06/2010 al 11/07/2010 Delibera Oggetto Servizio n 1821 del n 1822 del n 1823 del n 1824 del n 1825 del n 1826 del n 1827 del

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli