AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO "GAETANO MARTINO"

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO "GAETANO MARTINO""

Transcript

1 1 AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO "GAETANO MARTINO" PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA BIENNALE IN REGIME DI SOMMINISTRAZIONE PERIODICA DI N. 15 LOTTI DI BENDAGGI OCCORRENTI ALL U.O.C. DI ORTOPEDIA DELL'AZIENDA DISCIPLINARE DI PARTECIPAZIONE Le modalità e le norme relative alla presentazione delle offerte, alla gara di appalto, all aggiudicazione delle forniture, sono indicate nei paragrafi che seguono. A) OGGETTO DEL PUBBLICO INCANTO Oggetto della presente gara di appalto è la fornitura biennale, in regime di somministrazione periodica, di n. 15 lotti di bendaggi occorrenti all U.O.C. di Ortopedia dell'azienda, con le caratteristiche ed i quantitativi indicati negli allegati elenchi che formano parte integrante e sostanziale del presente disciplinare e del C.S.A., per l importo complessivo biennale a base d'asta di euro ,00 oltre i.v.a. Le singole basi d asta dei sopracitati lotti sono riportate nei singoli allegati. I quantitativi sono calcolati secondo le previsioni del fabbisogno di 24 mesi comunque, nel corso di esecuzione del contratto di somministrazione, l Azienda ha la facoltà di variare i predetti quantitativi in diminuzione o in aumento, secondo le effettive esigenze dei consumi, rimanendo immutate le restanti condizioni di fornitura e senza che la Ditta abbia nulla a pretendere tranne che il pagamento delle partite fornite. Nel caso in cui la descrizione di uno o più prodotti, per meglio identificarlo, faccia riferimento in tutto o in parte a caratteristiche possedute da prodotti distribuiti da una sola Ditta, ai sensi del VI comma, dell art. 8 del Decreto Legislativo n. 358/92, si intenderà inserita la clausola O EQUIVALENTE. L appalto è regolato dal D.L. 24 luglio 1992 n.358 e successive modificazioni e/o integrazioni, nonché dalle disposizioni, modalità, patti e condizioni contenuti e/o richiamati nel bando di gara, nel presente disciplinare di partecipazione e nel C.S.A.. L aggiudicazione, per singolo lotto, avrà luogo, anche in presenza di una sola offerta valida, con il criterio stabilito dall art.16 lett. b) del decreto legislativo 358/92. B) TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Le offerte, per singolo lotto, redatte in lingua italiana, dovranno pervenire al Settore Gestione Appalti, Patrimonio, Convenzioni e Servizi Economali dell Azienda

2 2 Ospedaliera Universitaria di Messina Policlinico Gaetano Martino entro il termine stabilito nel bando di gara. Nei successivi paragrafi sono indicate, le modalità di compilazione delle offerte e la documentazione di cui devono essere corredate. C) PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Le ditte interessate a concorrere ai fini dell aggiudicazione delle forniture sono tenute a far pervenire, a mezzo raccomandata delle Poste Italiane S.p.A., o corriere autorizzato, ovvero consegnato direttamente a mano al Settore Gestione Appalti Patrimonio Convenzioni e Servizi Economali che ne rilascerà apposita ricevuta, un plico sigillato contenente l offerta, e quant altro di seguito indicato; su tale plico, oltre l indicazione del mittente deve apporsi chiaramente, a pena di esclusione, la seguente scritta: OFFERTA PER IL PUBBLICO INCANTO, PER LA FORNITURA BIENNALE IN REGIME DI SOMMINISTRAZIONE DI N. 15 LOTTI DI BENDAGGI OCCORRENTI ALL U.O.C. DI ORTOPEDIA DELL'AZIENDA. DEL GIORNO ALLE ORE 9,30 LOTTI N... e l ndirizzo AL SETTORE GESTIONE APPALTI, PATRIMONIO, CONVENZIONI E SERVIZI ECONOMALI DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO GAETANO MARTINO VIA CONSOLARE VALERIA N MESSINA Non saranno presi in considerazione i plichi non contenenti la scritta sopraindicata o l indicazione del mittente, né si darà luogo all apertura dei plichi pervenuti non sigillati o che siano pervenuti, anche per cause di forza maggiore, dopo il termine indicato nel bando di gara. Il recapito tempestivo dei plichi rimane ad esclusivo rischio dei mittenti. Nel plico va inserita in unica soluzione, la documentazione di cui al paragrafo successivo da valere per tutti i lotti ai quali la ditta intende partecipare. D) DOCUMENTAZIONE DA INSERIRE NEL PLICO Nel plico suddetto devono essere contenuti a pena di esclusione i seguenti documenti: 1) L offerta, o le offerte se la Ditta partecipa per più lotti, redatte come previsto dal successivo paragrafo F, dovranno essere contenute in unica busta sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura; detta busta dovrà riportare all esterno l identificazione del lotto, o dei lotti cui si intende partecipare.

3 3 Le offerte dovranno essere sottoscritte con firma leggibile e per esteso dal titolare o dal legale rappresentante della ditta offerente. Si avverte che nella busta interna contenente le offerte economiche non dovranno essere inseriti altri documenti. 2) Una dichiarazione con la quale la ditta: a) attesti di avere esaminato il presente disciplinare, il C.S.A., il bando di gara e gli elenchi dei lotti allegati al presente Disciplinare; b) accetti senza riserva alcuna le condizioni tutte del Pubblico Incanto. 3) Dichiarazione dalla quale risulti che la ditta e/o il rappresentante legale della stessa non si trovino in alcuna delle situazioni di cui all art.11 lett. a), b), c), d), e), f) del D.L. 358/92. 4) Certificato, rilasciato dall Ufficio registro Imprese della C.C.I.A.A. (o da analogo Registro Professionale Europeo per i non residenti) o autocertificazione, per le categorie oggetto della gara, di data non anteriore a sei mesi, attestante: la regolare costituzione ed iscrizione della Società; il nominativo delle persone delegate a rappresentare ed impegnare legalmente la società stessa, con l indicazione dei poteri ad esse conferiti a norma di statuto ed eventualmente di altro atto idoneo; di non trovarsi la società in stato di liquidazione, di fallimento o cessazione; attività, di non avere la medesima presentato la domanda di concordato preventivo e di essersi verificate a carico di essa procedure di fallimento o concordato nell ultimo quinquennio. Elenco dei singoli lotti per i quali la ditta ha presentato offerta Distinta di tutti i documenti presentati. Si avverte che non è ammesso il riferimento a documenti che per qualsiasi motivo fossero già stati presentati c/o questa Amministrazione, e che si darà luogo all esclusione dalla gara nel caso che manchi o risulti incompleto o irregolare anche uno solo dei documenti o delle dichiarazioni richieste ovvero nel caso in cui l offerta non sia contenuta nell apposita busta sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura. Tutta la documentazione e quant altro presentato, dovranno essere redatte in lingua italiana. E) PRESENTAZIONE CAMPIONATURA Le Ditte partecipanti dovranno far pervenire, a pena di esclusione dalla gara, entro lo stesso termine per la presentazione delle offerte, in plico a parte e con le stesse modalità 1) Campionatura e schede tecniche dei prodotti che compongono il singolo lotto cui intendono partecipare, più una distinta dei campioni e delle relative schede tecniche. La distinta dei campioni deve essere compilata con i numeri di riferimento dei singoli prodotti oggetto del lotto, deve essere contenuta nel plico e lo stesso

4 4 numero deve essere riportato sul campione e sulla scheda tecnica corrispondente. Potrà essere presentato un solo campione per misure diverse all'interno della stessa tipologia, ma dalle schede tecniche e da apposita dichiarazione sottoscritta, la Ditta deve assicurare di poter fornire tutti i prodotti richiesti per singolo lotto. 2) Documentazione idonea attestante che tutti i presìdi offerti siano conformi alle direttive europee vigenti in relazione alla qualità di produzione e sicurezza. E) FORMULAZIONE DELL OFFERTA L offerta dovrà essere formulata, pena l esclusione dalla gara, per singolo lotto, compilando scrupolosamente i singoli moduli offerta di cui agli allegati elenchi, indicando: codice prodotto e nome commerciale; prezzo unitario listino casa madre; prezzo unitario offerto in cifre; aliquota I.V.A.; prezzo complessivo offerto. Il prezzo complessivo offerto, non dovrà superare la base d asta complessiva fissata dall Amministrazione per singolo lotto. Non sono ammesse offerte alla pari o in aumento. G) MODALITA DI AGGIUDICAZIONE La Commissione di gara, nell ora e nel giorno stabiliti nel bando di gara, procederà alla presenza dei concorrenti all apertura dei plichi pervenuti in tempo utile e all esame formale della documentazione prodotta. Sarà formulato per singolo lotto l elenco delle Ditte ammesse al proseguimento della gara. L aggiudicazione sarà effettuata per singolo lotto, ai sensi dell art.16 lettera b) del D. Legisl. 358/92,con l attribuzione dei seguenti punteggi: PREZZO Max punti 60 QUALITA Max punti 40 La campionatura e le relative schede tecniche saranno esaminate dalla Commissione, per la valutazione e l'attribuzione del punteggio relativo al parametro qualitativo. Successivamente, la Commissione di gara procederà come segue: escluderà le ditte relativamente al lotto offerto sulla base delle risultanze negative scaturite dal giudizio tecnico; attribuirà il punteggio prezzo assegnando punti 60 al prezzo più basso e agli altri prezzi punteggi inversamente proporzionali; per singolo lotto provvederà a formulare una graduatoria sommando per ogni ditta il punteggio prezzo al punteggio qualità.

5 5 L'aggiudicazione per singolo lotto avverrà a favore della ditta che avrà conseguito complessivamente il punteggio più alto espresso in centesimi (punteggio qualità + punteggio prezzo). La gara sarà aggiudicata anche se perverrà una sola offerta valida. Il prezzo offerto rimarrà invariato per tutto il corso della fornitura (24 mesi) a prescindere da eventuali aumenti e variazioni di listino. Delle operazioni di gara, sarà redatto apposito processo verbale con le graduatorie per singolo lotto. H) AVVERTENZE E DISPOSIZIONI FINALI Entro 10 giorni, dalla lettera affidamento fornitura, la ditta aggiudicataria dovrà far pervenire al Settore Gestione Appalti, Patrimonio, Convenzioni e Servizi Economali dell A.O.U. Policlinico Gaetano Martino la seguente documentazione: 1) Deposito cauzionale definitivo di importo pari al 10% dell importo di aggiudicazione, in uno dei modi previsti dalla normativa vigente. 2) Dichiarazione dell accettazione dell affidamento. 3) Certificato rilasciato dall Ufficio registro Imprese della C.C.I.A.A. (o da analogo Registro Professionale Europeo, per i non residenti), per le categorie oggetto della gara, di data non anteriore a sei mesi, attestante: la regolare costituzione ed iscrizione della Società; il nominativo delle persone delegate a rappresentare ed impegnare legalmente la società stessa, con l indicazione dei poteri ad esse conferiti a norma di statuto ed eventualmente di altro atto idoneo; di non trovarsi la società in stato di liquidazione, di fallimento o cessazione attività, di non avere la medesima presentato la domanda di concordato preventivo e di essersi verificate a carico di essa procedure di fallimento o concordato nell ultimo quinquennio. Il predetto certificato dovrà riportare in calce la dicitura antimafia. Ove detti documenti non siano presentati nei termini indicati o risultino irregolari o non conformi alle dichiarazioni rese, o dagli accertamenti di cui all art. 2 della legge 23/12/1982 n.936, risulti che il titolare della ditta o il legale rappresentante, per la società non siano in possesso dei requisiti richiesti per l assunzione della fornitura, questa Amministrazione dichiarerà la ditta decaduta dall aggiudicazione e aggiudicherà la fornitura al concorrente che segue in graduatoria, salvo ulteriori azioni legali a fronte di eventuali maggiori danni. Per le eventuali controversie, il Foro competente è quello di Messina. Responsabile del procedimento: Sig. Maurizio Stagni, tel IL DIRETTORE GENERALE Dott. Carmelo Caratozzolo

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA TRIENNALE IN REGIME DI SOMMINISTRAZIONE DI N. 26 LOTTI DI DISPOSITIVI MEDICI VARI PER ORTOPEDIA.

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA TRIENNALE IN REGIME DI SOMMINISTRAZIONE DI N. 26 LOTTI DI DISPOSITIVI MEDICI VARI PER ORTOPEDIA. PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA TRIENNALE IN REGIME DI SOMMINISTRAZIONE DI N. 26 LOTTI DI DISPOSITIVI MEDICI VARI PER ORTOPEDIA. DISCIPLINARE DI PARTECIPAZIONE D.D.G. n. 65 del 18.01.2012 Le modalità

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA

9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA PROVINCIA DI BRINDISI 9LD'H/HR%ULQGLVL 8IISURYYHGLWRUDWRHG(FRQRPDWRWHO BANDO DI GARA FORNITURA ARREDI SCOLASTICI (poltroncine per auditorium) PER LE ESIGENZE DEGLI ISTITUTI DI PERTINENZA PROVINCIALE. Per

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona

CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE IN USO GRATUITO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI DESENZANO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO RICREATIVO

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina Policlinico Gaetano Martino %%%%%%%

Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina Policlinico Gaetano Martino %%%%%%% Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina Policlinico Gaetano Martino %%%%%%% GIG N 00765123B2 BANDO DI GARA DI LAVORI IN ECONOMIA 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda Ospedaliera Universitaria - Policlinico

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata con aggiudicazione mediante il ricorso al criterio del prezzo più basso per la fornitura di lavoratori in somministrazione 1. Finalità e oggetto. Il presente atto

Dettagli

REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472

REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472 REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472 Per il giorno 6 APRILE 2005 alle ore 11.00 presso la sede del Consiglio regionale delle

Dettagli

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza. BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006 APPALTI REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA )

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) ================== 1. STAZIONE APPALTANTE : Comune di Itala (Prov. di Messina) - Via Umberto I - Telefono : 090/952155 -Fax 090/952116-2. PROCEDURA DI

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

TERRA ORTI società cooperativa

TERRA ORTI società cooperativa TERRA ORTI società cooperativa BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA DI N. 1 CONSULENZA SPECIALISTICA PER L ATTIVITA DI SUPPORTO ALL ATTUAZIONE DEL PROGETTO DI RICERCA: La castagna cilentana: una risorsa da valorizzare

Dettagli

COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO

COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA CONCESSIONE IN AFFITTO TRAMITE PATTI IN DEROGA LEGGE 203/1982 DI TERRENI A DESTINAZIONE AGRICOLA DI PROPRIETA

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 3 DEL 16 GENNAIO 2006 APPALTI

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 3 DEL 16 GENNAIO 2006 APPALTI BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 3 DEL 16 GENNAIO 2006 APPALTI REGIONE CAMPANIA - Bando di gara per l acquisto di n. 2 macchine agricole per l Azienda Sperimentale Regionale Improsta. Importo

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma DISCIPLINARE DI GARA Procedura semplificata ai sensi degli artt. 20 e 27 del D. Lgs. n 163/2006 per la conclusione di un accordo quadro con unico operatore per l

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE E VERTICALE - CIG 39689354C5 - ENTE APPALTANTE Comune di Nettuno, Viale Giacomo Matteotti n 37 00048 Nettuno

Dettagli

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- ---

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- Avviso di selezione per l affidamento a Cooperative Sociali di tipo B ex L.R. n 85/94 del Servizio di pulizia e sanificazione degli ambienti.

Dettagli

Prot. n. 381 /C14e Roma, li 20.01.2016 SITO WEB: WWW.SCUOLAREGINAMARGHERITA.GOV.IT. IL Dirigente Scolastico

Prot. n. 381 /C14e Roma, li 20.01.2016 SITO WEB: WWW.SCUOLAREGINAMARGHERITA.GOV.IT. IL Dirigente Scolastico MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO COMPRENSIVO Regina Margherita Via Madonna dell Orto,2 00153 ROMA 065809250 Fax: 065812015 Distretto

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E DISCIPLINARE DI PROCEDURA IN ECONOMIA REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E RELATIVI SERVIZI DI IMPLEMENTAZIONE E MANUTENZIONE PER IL CONTROLLO

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LICEO "Francesco Crispi" TECNICO "Giovanni XXIII" PROFESSIONALE "A. Miraglia" Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Francesco Crispi" Via Presti, 2-92016 Ribera (Ag) Tel. 0925 61523 - Fax 0925 62079

Dettagli

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE In esecuzione della determina n.879 del 30.12.2005 RENDE NOTO

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA Questa Azienda indice la seguente gara: Procedura negoziata per la fornitura e messa in opera chiavi in mano in economia ai sensi

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti.

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti. AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA - CODICE CIG 66524363DA 1) Ente appaltante: Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. via S. Euplio n. 168 95125 Catania (CT) tel. 095/7519111

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 2013. Prot. n. 671-1/C24 Sant Anastasia 05/03/2014

AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 2013. Prot. n. 671-1/C24 Sant Anastasia 05/03/2014 Sede: Via Verdi, 00 tel. fax: 0853648-5308272 Plesso Portali: vico portali tel. Fax: 088982887 AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 203 Prot. n. 67-/C24 Sant Anastasia 05/03/204 - All albo

Dettagli

poste.miur@posteitaliane.it Prot. n. 11201 /A6 Grottaglie 30/11/2015 CIG 64992338BB Spett.le Banca Popolare di Puglia e Basilicata Viale Matteotti,92

poste.miur@posteitaliane.it Prot. n. 11201 /A6 Grottaglie 30/11/2015 CIG 64992338BB Spett.le Banca Popolare di Puglia e Basilicata Viale Matteotti,92 Prot. n. 11201 /A6 Grottaglie 30/11/2015 CIG 64992338BB Spett.le Banca Popolare di Puglia e Basilicata Viale Matteotti,92 BANCO DI NAPOLI Via Quinto Ennio,143/153 Spett.le Banca CARIME S.p.A. Via Giacomo

Dettagli

COMUNE DI LIVORNO U.O. VA CONTRATTI AVVISO D ASTA. Per vendita autovetture di proprietà comunale adibite ad autovetture

COMUNE DI LIVORNO U.O. VA CONTRATTI AVVISO D ASTA. Per vendita autovetture di proprietà comunale adibite ad autovetture COMUNE DI LIVORNO U.O. VA CONTRATTI AVVISO D ASTA Per vendita autovetture di proprietà comunale adibite ad autovetture di rappresentanza. SI RENDE NOTO Che il giorno cinque marzo 2008 alle ore 09.30 e

Dettagli

GAL ALTO SALENTO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLO STUDIO PREVISTO NELL INTERVENTO 2 AZIONE I.3.2

GAL ALTO SALENTO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLO STUDIO PREVISTO NELL INTERVENTO 2 AZIONE I.3.2 GAL ALTO SALENTO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLO STUDIO PREVISTO NELL INTERVENTO 2 AZIONE I.3.2 1.OGGETTO DELLA GARA Definizione di un marchio collettivo dei produttori dell area ed implementazione

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA Procedura Aperta PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 E DI-

Dettagli

SALERNO SOLIDALE S.P.A. Albo Fornitori e Prestatori di servizi. DISCIPLINA

SALERNO SOLIDALE S.P.A. Albo Fornitori e Prestatori di servizi. DISCIPLINA SALERNO SOLIDALE S.P.A. Articolo 1 Oggetto Albo Fornitori e Prestatori di servizi. DISCIPLINA 1. Il presente disciplinare regola l istituzione, fissa i criteri per l iscrizione e stabilisce le modalità

Dettagli

BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI

BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI in esecuzione della Deliberazione di Consiglio Comunale n. 07/2012 e della Deliberazione di Giunta Comunale n. 78/2013 IL RESPONSABILE DELL AREA

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE ECOLOGIA E POLIZIA PROVINCIALE Via Cadello, 9/b - 09121 Cagliari Tel. 4092851-4092795 Fax 4092865

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE ECOLOGIA E POLIZIA PROVINCIALE Via Cadello, 9/b - 09121 Cagliari Tel. 4092851-4092795 Fax 4092865 PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE ECOLOGIA E POLIZIA PROVINCIALE Via Cadello, 9/b - 09121 Cagliari Tel. 4092851-4092795 Fax 4092865 AVVISO PROCEDURA APERTA Vendita mezzi pesanti operativi

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI DISCIPLINARE DI GARA 1 PREMESSE Il presente Capitolato Speciale d Appalto descrive e disciplina le condizioni, le modalità ed i termini di esecuzione della fornitura di opere librarie e documentarie per

Dettagli

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S.

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L. Pilla Via Maiella tel. 0865904216 fax 0865904216 cod fisc.80003310945 e-mail: isic82500p@istruzione.it PEC: istitutoleopoldopillavenafro@ecert.it 86079 V E N A F R O (IS)

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto SETTORE AFFARI GENERALI UFFICIO CONTRATTI ED APPALTI PROT. N. 15139 Racc. A MANO Spett.le Ditta Oggetto: Gara per l affidamento dell appalto per i lavaggi media e piccola cilindrata,parco veicoli a motore

Dettagli

SETTORE IMPIANTI E SERVIZI TECNOLOGICI SERVIZIO DI IGIENE URBANA AUTOPARCO ED AUTORIMESSA

SETTORE IMPIANTI E SERVIZI TECNOLOGICI SERVIZIO DI IGIENE URBANA AUTOPARCO ED AUTORIMESSA SETTORE IMPIANTI E SERVIZI TECNOLOGICI SERVIZIO DI IGIENE URBANA AUTOPARCO ED AUTORIMESSA AVVISO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DELLE CARPENTERIE METALLICHE

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI via Emilia Romagna tel. 0832/704360 fax 0832/705009 E-mail: servizisociali@comune.guagnano.le.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO

Dettagli

Comune di Castel Maggiore Provincia di Bologna

Comune di Castel Maggiore Provincia di Bologna Comune di Castel Maggiore Provincia di Bologna AVVISO DI GARA AD ASTA PUBBLICA Questa Amministrazione indice per il giorno 28/11/2005 alle ore 9,30, presso la Sala delle riunioni 1 piano del Municipio,

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it LETTERA D INVITO: PROCEDURA PER IL SERVIZIO DI FORNITURA E POSA DI NUOVA CALDAIA COMPLETA DI BRUCIATORE,

Dettagli

COMUNE DI CANDELO Provincia di Biella

COMUNE DI CANDELO Provincia di Biella COMUNE DI CANDELO Provincia di Biella BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE LOCALE PER ATTIVITA COMMERCIALI SITO IN CANDELO VIA LIBERTÀ (Locali ex peso pubblico) Criterio di aggiudicazione, offerta economicamente

Dettagli

Comune di Morino. Provincia di L Aquila. Ufficio Finanziario. OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale

Comune di Morino. Provincia di L Aquila. Ufficio Finanziario. OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale Raccom. A.R. Prot. del 04.02.2011 Spett.Le BANCA OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale E indetta da questa Amministrazione Comunale una gara di procedura negoziata

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze Piazza Cavalleggeri 1 50122 Firenze Tel.: 055 249191 Fax 055 2342482 Allegato F GARA EUROPER DISCIPLINARE Premessa

Dettagli

catasto al foglio n 99- particella 554 sub 3. Il locale sarà concesso nello stato di fatto e di

catasto al foglio n 99- particella 554 sub 3. Il locale sarà concesso nello stato di fatto e di SETTORE OPERE PUBBLICHE PATRIMONIO/PARTECIPATE TEL.0824772205-248 Fax 0824772223 BANDO PUBBLICO Per la locazione degli immobili destinati ad uso commerciale siti in Benevento rispettivamente in 1)-via

Dettagli

Comune di San Stino di Livenza

Comune di San Stino di Livenza Comune di San Stino di Livenza Provincia di Venezia Prot. N. Lì 10.12.2013 Gara informale per l affidamento del servizio di ricovero, custodia, cura e mantenimento di cani randagi catturati sul territorio

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Oggetto: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato Art. 1 Procedura semplificata ai

Dettagli

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P. COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.IVA 00340670657 AREA FINANZIARIA BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi. CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it 1. E indetta asta pubblica secondo il criterio dell offerta economicamente

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI GARA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI GARA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI GARA APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI, DISINFESTAZIONE/DERATTIZZAZIONE E GIARDINAGGIO

Dettagli

COMUNE DI FORLI DEL SANNIO Provincia di I S E R N I A

COMUNE DI FORLI DEL SANNIO Provincia di I S E R N I A COMUNE DI FORLI DEL SANNIO Provincia di I S E R N I A Piazza Municipio, 18 Telefono 0865 84301 Fax 0865 84203 E-mail: forlidelsannio@tin.it CF: 80050230947 P.Iva 00205770944 Prot. n. 2329 UFFICIO TECNICO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI GROSSETO PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFE- ZIONE SCOLASTICA PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO, DEL COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

LETTERA D'INVITO/CAPITOLATO

LETTERA D'INVITO/CAPITOLATO Allegato B PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L'AFFIDAMENTO BIENNALE, EVENTUALMENTE RINNOVABILE DI UNO, DELLA FORNITURA DI MODELLI STAMPATI PER L'AZIENDA SANITARIA DI NUORO. LETTERA D'INVITO/CAPITOLATO

Dettagli

AVVISO DI GARA PER LA VENDITA, MEDIANTE PUBBLICO INCANTO, DI MACCHINA LEVIGATRICE RASAGHIACCIO E MACCHINA FRESABORDI

AVVISO DI GARA PER LA VENDITA, MEDIANTE PUBBLICO INCANTO, DI MACCHINA LEVIGATRICE RASAGHIACCIO E MACCHINA FRESABORDI COMUNE DI AYAS Fraz. Antagnod, c/o villa Rivetti tel. 0125/306632/3/4 fax 0125/306788 e-mail segretario@comune.ayas.ao.it C.F. e P.I. 00106960073 AVVISO DI GARA PER LA VENDITA, MEDIANTE PUBBLICO INCANTO,

Dettagli

PROVINCIA DI LIVORNO

PROVINCIA DI LIVORNO 1 PROVINCIA DI LIVORNO U.O. APPALTI CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI AVVISO D ASTA II INCANTO VENDITA DI IMMOBILE IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Vista la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 126 del

Dettagli

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale BANDO DI GARA Questa amministrazione indice una gara con il sistema del pubblico incanto ai sensi dell art. 9 del Decreto Legislativo 17/03/1995 n.157, degli artt. 73 e 76 del R.D. 23/05/1924 n. 827 e

Dettagli

C O M U N E D I B A N Z I (PROVINCIA DI POTENZA) Area Tecnica / U.T.C. / LL.PP. Piazza Aldo Moro, 1 Tel. 0971/947820 Fax 0971/947825

C O M U N E D I B A N Z I (PROVINCIA DI POTENZA) Area Tecnica / U.T.C. / LL.PP. Piazza Aldo Moro, 1 Tel. 0971/947820 Fax 0971/947825 C O M U N E D I B A N Z I (PROVINCIA DI POTENZA) Area Tecnica / U.T.C. / LL.PP. Piazza Aldo Moro, 1 Tel. 0971/947820 Fax 0971/947825 AVVISO D ASTA PUBBLICA (con solo offerta in aumento) Per il taglio e

Dettagli

Lettera di invito (avente valore di disciplinare di gara)

Lettera di invito (avente valore di disciplinare di gara) Spett.le ditta Prot.n. 104 del 18.04.2013 OGGETTO: Procedura negoziata - art. 125 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e s.m.i., per l affidamento dei Servizi di installazione e manutenzione

Dettagli

Comune di Casavatore Provincia di Napoli

Comune di Casavatore Provincia di Napoli Comune di Casavatore Provincia di Napoli Area Affari Generali Servizio Informatico DISCIPLINARE DI GARA 1 - MODALITA DI PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA Per partecipare alla

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M. Alla Ditta RACCOMANDATA A.R. OGGETTO: procedura negoziata per il servizio di archiviazione cartacea e gestione Documentale. Cod. Ditta è invitata a partecipare alla gara ufficiosa, ai sensi del Codice

Dettagli

Durata del contratto Regime di tassazione Invio dell offerta 23/05/2014

Durata del contratto Regime di tassazione Invio dell offerta 23/05/2014 OGGETTO: Appalto su bando di gara tramite procedura ristretta per l affidamento delle operazioni di conto corrente e la gestione dello sportello bancario interno ai locali dell Istituto Universitario Europeo

Dettagli

CITTÀ DI TORRE DEL GRECO - UFFICIO PATRIMONIO AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI N. 5 AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI TORRE DEL GRECO

CITTÀ DI TORRE DEL GRECO - UFFICIO PATRIMONIO AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI N. 5 AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI TORRE DEL GRECO CITTÀ DI TORRE DEL GRECO - UFFICIO PATRIMONIO AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI N. 5 AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI TORRE DEL GRECO GIÀ IN USO AL SERVIZIO N.U. IL DIRIGENTE DEL 6 SETTORE

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

C O M UNE DI CAMBIANO AVVISO DI PROCEDURA APERTA

C O M UNE DI CAMBIANO AVVISO DI PROCEDURA APERTA C O M UNE DI CAMBIANO Provincia di Torino AVVISO DI PROCEDURA APERTA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO - Visto il R.D. 23/05/1924 n. 827; RENDE NOTO che in esecuzione della determinazione in data 01/06/2010

Dettagli

Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382.

Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382. BANDO DI GARA PER L ALIENAZIONE DI N.2 IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN VIA ROMA nn.109 e 111. Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382. Descrizione degli

Dettagli

COMUNE di MONGUZZO. (Regione Lombardia - Provincia di Como) Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007.

COMUNE di MONGUZZO. (Regione Lombardia - Provincia di Como) Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007. Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007. Oggetto: Bando di gara per appalto fornitura pasti per refezione scolastica per gli anni scolastici 2007/08 2008/09 2009/2010. BANDO DI GARA Si rende noto

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER IL CONFERIMENTO IN GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA Ente appaltante: Comune di Donori, Piazza Italia n. 11, 09040 DONORI Responsabile

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

COMUNE DI INARZO Provincia di Varese

COMUNE DI INARZO Provincia di Varese COMUNE DI INARZO Provincia di Varese Allegato alla det. n.53 del 01/12/2014 BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DELLA LICENZA D USO DEL SOFTWARE ARCHICAD VERSIONE 16 IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI In esecuzione della deliberazione di G.C. n.5/2013 e della determinazione n. 105 in data 13/09/2013

Dettagli

FORNITURA DELLA SPECIALITA FARMACEUTICA DUOPLAVIN. 75mg./100mg. PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA E L AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA * * * * * *

FORNITURA DELLA SPECIALITA FARMACEUTICA DUOPLAVIN. 75mg./100mg. PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA E L AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA * * * * * * FORNITURA DELLA SPECIALITA FARMACEUTICA DUOPLAVIN 75mg./100mg. PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA E L AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA * * * * * * PROCEDURA IN ECONOMIA DISCIPLINARE DI GARA Art. n. 1 OGGETTO

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

AZIENDA MOBILITA' E INFRASTRUTTURE DI GENOVA S.p.A.- GENOVA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DI FORNITURA DI RICAMBI ORIGINALI KNORR BREMSE

AZIENDA MOBILITA' E INFRASTRUTTURE DI GENOVA S.p.A.- GENOVA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DI FORNITURA DI RICAMBI ORIGINALI KNORR BREMSE AZIENDA MOBILITA' E INFRASTRUTTURE DI GENOVA S.p.A.- GENOVA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DI FORNITURA DI RICAMBI ORIGINALI KNORR BREMSE 1. Azienda aggiudicante: Azienda Mobilità e Infrastrutture di

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA Provincia di Bergamo Servizio Gestione del Territorio

COMUNE DI TERNO D ISOLA Provincia di Bergamo Servizio Gestione del Territorio IL RESPONSABILE DEL SETTORE GESTIONE TERRITORIO In esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 32 del 4 settembre 2012 della deliberazione di Giunta Comunale n. 146 del 6 settembre 2012 della

Dettagli

Prot. 1775/C14 Pavia, 08/05/2014

Prot. 1775/C14 Pavia, 08/05/2014 Prot. 1775/C14 Pavia, 08/05/2014 OGGETTO: Bando di gara per l affidamento dell incarico di medico competente per il servizio di sorveglianza sanitaria. C.I.G. ZC50F1BD61 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTI l

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA AZIENDA SANITARIA LOCALE PROVINCIA DI MANTOVA. Sede Legale ed Uffici Amministrativi: Via Trento n.

REGIONE LOMBARDIA AZIENDA SANITARIA LOCALE PROVINCIA DI MANTOVA. Sede Legale ed Uffici Amministrativi: Via Trento n. REGIONE LOMBARDIA AZIENDA SANITARIA LOCALE PROVINCIA DI MANTOVA Sede Legale ed Uffici Amministrativi: Via Trento n. 6-46100 Mantova Tel. (0376) 3341 - Telefax (0376) 334666 BANDO DI GARA VENDITA DI BENE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CIPOLLA PANTALEO - GENTILE P.le Placido Rizzotto Tel. 0924-901344 Fax. 0924-934233 - Posta certificata: TPIS032001@pec.istruzione.it

Dettagli

Farmacia di Lonato Srl Lonato del Garda (Bs)

Farmacia di Lonato Srl Lonato del Garda (Bs) Farmacia di Lonato Srl Lonato del Garda (Bs) BANDO DI GARA Appalto attraverso asta pubblica per la fornitura di materiale informatico e tecnico di farmacia, per l apertura di una nuova unità locale in

Dettagli

AVVISO D ASTA PUBBLICA PER ALIENAZIONE DI OGGETTI RINVENUTI E NON RIVENDICATI DAI PROPRIETARI NEI TERMINI DI LEGGE

AVVISO D ASTA PUBBLICA PER ALIENAZIONE DI OGGETTI RINVENUTI E NON RIVENDICATI DAI PROPRIETARI NEI TERMINI DI LEGGE SERVIZIO FINANZIARIO Responsabile del Servizio Dott.ssa Alberta Molinari Tel.: 010 9170218 e-mail: responsabile.finanze@comune.cogoleto.ge.it AVVISO D ASTA PUBBLICA PER ALIENAZIONE DI OGGETTI RINVENUTI

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci.

AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci. AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci.it BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRET TA DI CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

Lo svolgimento del servizio di che trattasi è dettagliatamente specificato nel capitolato speciale di gara e nei suoi allegati.

Lo svolgimento del servizio di che trattasi è dettagliatamente specificato nel capitolato speciale di gara e nei suoi allegati. REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE A GARA. PUBBLICO INCANTO per l affidamento del servizio di raccolta, trasporto, smaltimento e recupero dei rifiuti sanitari pericolosi e non, prodotti da tutte le strutture

Dettagli

GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI S.P.A. DISCIPLINARE DI GARA

GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI S.P.A. DISCIPLINARE DI GARA GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI S.P.A. FORNITURA DI AUTOVETTURA AZIENDALE MEDIANTE AFFIDAMENTO IN ECONOMIA CON IL SISTEMA DEL COTTIMO FIDUCIARIO, PREVIA INDAGINE PLURIMA DI MERCATO, AI SENSI DEL DECRETO

Dettagli

In esecuzione al decreto del Direttore Amministrativo n. 53 del 29 luglio 2015 SI RENDE NOTO

In esecuzione al decreto del Direttore Amministrativo n. 53 del 29 luglio 2015 SI RENDE NOTO AVVISO D ASTA PER LA VENDITA, SUDDIVISA IN 6 LOTTI, DI AUTOVEICOLI DI PROPRIETA DI ARPAT - Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana In esecuzione al decreto del Direttore Amministrativo

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARINEO Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 DISCIPLINARE DI GARA Art.

Dettagli