Nota integrativa al Bilancio al 31 dicembre 2012 Struttura e contenuto del Bilancio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nota integrativa al Bilancio al 31 dicembre 2012 Struttura e contenuto del Bilancio"

Transcript

1 Granlatte Società Cooperativa Agricola a r.l. costituita a rogito Dott. Giorgio Chiossi il 21/06/1957 con sede a Bologna in Via Cadriano n. 36 Iscritta al Registro Imprese di Bologna al n R.E.A. di Bologna al n Registro Prefettizio al n Albo delle Cooperative a Mutualità prevalente al n. A C.F. e P. IVA Nota integrativa al Bilancio al 31 dicembre 2012 Struttura e contenuto del Bilancio Il bilancio dell esercizio chiuso il 31/12/2012, di cui la presente nota integrativa costituisce parte integrante ai sensi dell art c.1 del C.C., corrisponde alle risultanze delle scritture contabili regolarmente tenute ed è redatto conformemente agli articoli 2423, 2423 ter, 2424, 2424 bis, 2425, 2425 bis, del Codice Civile, secondo i principi di redazione conformi a quanto stabilito dall art bis c.1 C.C. ed i criteri di valutazione di cui all art del C.C., integrati, ove applicabili, dai principi contabili predisposti dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, richiamati dalla comunicazione Consob n del 1 dicembre 1999, così come modificati dall Organismo Italiano di Contabilità (OIC) e dai documenti emessi direttamente dall OIC, nonché ove questi mancanti, dai Principi Contabili Internazionali IAS/IFRS, se compatibili con la normativa italiana. In conformità alle disposizioni di legge, nel presente documento vengono inoltre fornite tutte quelle informazioni complementari ritenute necessarie a dare una rappresentazione veritiera e corretta della situazione patrimoniale, finanziaria e del risultato economico dell esercizio. I criteri di valutazione adottati sono conformi a quelli utilizzati nella redazione del bilancio dei precedenti esercizi. Non sono intervenute speciali ragioni che rendessero necessario il ricorso a deroghe di cui all art comma 4 ed all art bis comma 6. Le variazioni intervenute nella consistenza delle voci dell attivo e del passivo sono esplicitate quando significative. Si è tenuto conto dei rischi e delle perdite di competenza dell esercizio anche se conosciute dopo la chiusura dello stesso. Per una migliore lettura degli schemi di Stato Patrimoniale e del Conto Economico si rimanda alla Relazione sulla Gestione che espone in forma dettagliata l attività svolta dalla cooperativa nell esercizio, i rapporti infragruppo, i fatti accaduti posteriormente alla chiusura dell esercizio e la prevedibile evoluzione della gestione. La Società, per obbligo di legge, predispone il bilancio consolidato di Gruppo, al quale si rinvia per una migliore comprensione della situazione patrimoniale, finanziaria ed economica del Gruppo. Il bilancio consolidato, a partire dall esercizio 2011, viene predisposto applicando i principi contabili IAS/IFRS omologati dall Unione Europea, come consentito dal D.Lgs, 38/2005. L adozione dei principi contabili IAS/IFRS per il bilancio consolidato si è resa opportuna in quanto la società controllata di maggior rilievo, Granarolo S.p.A., redige i propri bilanci applicando detti Principi. La Società, controllante di diritto di Granarolo S.p.A., non esercita su di essa l attività di direzione e coordinamento ai sensi dell art e seguenti del Codice Civile. CRITERI DI VALUTAZIONE ADOTTATI Immobilizzazioni immateriali Le immobilizzazioni immateriali sono iscritte in base ai costi effettivamente sostenuti per l acquisto, inclusi i costi accessori, ed ammortizzate sistematicamente per il periodo della loro prevista utilità futura. Immobilizzazioni materiali Le immobilizzazioni materiali sono iscritte al costo di acquisizione o di produzione, ad ec- 43

2 cezione di quei beni i cui valori sono stati aumentati dalle rivalutazioni operate ai sensi della Legge n. 576/75 (Visentini) e della Legge n. 72/83 (Visentini bis) e dalla Rivalutazione di cui al D.L. 185 del 29 novembre Il costo di acquisizione è comprensivo degli oneri accessori, nonché dei costi diretti ed indiretti per la quota ragionevolmente imputabile al bene. Gli oneri relativi ai finanziamenti specifici sono inclusi solo fino al momento in cui i beni possono essere utilizzati. Il costo è ridotto in caso di perdite di valore e ripristinato qualora venissero meno le motivazioni della svalutazione. I costi di manutenzione aventi natura ordinaria sono addebitati integralmente a conto economico; quelli aventi natura incrementativa sono attribuiti ai cespiti cui si riferiscono ed ammortizzati in relazione alla vita utile residua degli stessi. Gli ammortamenti sono stati calcolati sulla base della residua possibilità di utilizzazione di ogni singolo cespite. La durata determinata per gli ammortamenti ha comportato l applicazione delle seguenti aliquote: Fabbricati industriali 3% - 4% Impianti e macchinari generici 10% Impianti e macchinari specifici 16% Mobili e macchine d ufficio 12% Macchine elettroniche 20% Attrezzatura varia e minuta 20% Autovetture 25% Le quote di ammortamento sono state ridotte del 50% per i beni materiali acquisiti nel corso dell esercizio La riduzione si ritiene sia coerente con il minore utilizzo dei beni nel corso dell esercizio. IMMOBILIZZAZIONI FINANZIARIE Partecipazioni Le partecipazioni in società controllate sono valutate al costo, ridotto in caso di perdite durevoli. Le partecipazioni di minoranza e quelle in società inattive, o comunque non significative quanto ad attività svolta, sono valutate al costo di acquisizione. Il costo viene ridotto per perdite durevoli di valore nel caso in cui le partecipate abbiano sostenuto perdite e non siano prevedibili nell immediato futuro utili di entità tale da assorbire le perdite sostenute. Nel caso vengano meno i presupposti della svalutazione è ripristinato il costo nei limiti del valore originario. Crediti iscritti nelle immobilizzazioni I crediti iscritti sia nelle immobilizzazione che nell attivo circolante sono valutati al presumibile valore di realizzo svalutando, ove necessario, il valore nominale mediante un fondo rischi specifico. I crediti iscritti in bilancio sono esigibili e riguardano operatori italiani. Rimanenze Il costo di acquisto viene determinato tenendo conto degli oneri di diretta imputazione; il valore di presumibile realizzazione viene calcolato tenendo conto sia degli eventuali costi di produzione ancora da sostenere che dei costi diretti di vendita ed è il minore fra il costo di acquisto ed il valore di realizzo. In particolare i criteri di valutazione delle rimanenze sono i seguenti: le merci, le materie prime e le materie sussidiarie sono valutate al FIFO. 44

3 Crediti I crediti sono iscritti al loro valore nominale e ricondotti al loro presumibile valore di realizzo mediante un fondo svalutazione crediti esposto in detrazione dei crediti stessi, adeguato a fronteggiare rischi di insolvenza conosciuti o ragionevolmente prevedibili. Factoring La società utilizza come forma di finanziamento a breve la cessione con la clausola pro-solvendo dei crediti commerciali vantati verso la società controllata Granarolo Spa; la cessione viene operata attraverso EMIL-RO Factor Spa società di factoring del gruppo Banca Popolare dell Emilia-Romagna. Il trattamento contabile prevede l iscrizione dei crediti commerciali ceduti alla società di factoring fino a quando non sono giunti a scadenza. Se viene richiesta l anticipazione alla società di factoring gli importi vengono accreditati in attivo fra i conti correnti bancari e nel passivo viene accesa la voce Debiti verso altri finanziatori. Disponibilità liquide Sono valutate al loro valore nominale. Ratei e risconti attivi I ratei e risconti attivi sono stati determinati secondo il principio della competenza temporale e riguardano costi e ricavi relativi a più esercizi. Fondi per rischi ed oneri I fondi per rischi ed oneri sono stanziati per coprire perdite o passività di esistenza certa o probabile delle quali tuttavia alla chiusura dell esercizio non erano determinabili l ammontare o la data di sopravvenienza. Debiti Sono valutati al loro valore nominale considerato approssimativo del loro valore di estinzione. Trattamento di fine rapporto lavoro subordinato Il fondo trattamento di fine rapporto è stato stanziato per coprire l intera passività maturata nei confronti dei dipendenti in conformità alla legislazione vigente, al C.C.N.L. di categoria ed ai contratti integrativi aziendali; tale passività è soggetta a rivalutazione a mezzo di indici. Per quanto riguarda il trattamento di fine rapporto relativo agli impiegati ed ai dirigenti del settore agricoltura i contributi all E.N.P.A.I.A. sono stati regolarmente versati. Ratei e risconti passivi I ratei e risconti passivi sono stati determinati secondo il principio della competenza temporale e riguardano costi e ricavi relativi a più esercizi. Costi e ricavi Sono indicati secondo il principio di competenza. Dividendi I dividendi da partecipazioni sono contabilizzati nell esercizio di incasso degli stessi. Imposte sul reddito dell esercizio Le imposte dell esercizio sono determinate sulla base di una realistica previsione degli oneri di imposta da assolvere in applicazione della vigente normativa fiscale. 45

4 Impegni garanzie e rischi Gli impegni e le garanzie sono indicati nei conti d ordine al loro valore contrattuale. I rischi per i quali la manifestazione di una passività è probabile sono iscritti nella nota integrativa ed accantonati secondo criteri di congruità nei fondi rischi. I rischi per i quali la manifestazione di una passività è solo possibile sono descritti nella nota integrativa senza procedere allo stanziamento di fondi rischi. Rapporti con entità correlate Sono state effettuate operazioni con entità correlate a condizioni che non sono diverse da quelle normalmente applicate in operazioni con terzi in relazione sia alla garanzia della continuità dei quantitativi consegnati nel tempo nonché alle caratteristiche qualitative del prodotto supportato dal controllo sulla filiera produttiva. I valori economici, patrimoniali e finanziari, derivanti da rapporti con parti correlate sono evidenziati nella parte conclusiva della presente Nota Integrativa. Si precisa, che il costo di acquisto delle materie prime conferite dai Soci e, conseguentemente, l ammontare dei debiti verso fornitori, sono stati determinati comprendendo anche il valore del conguaglio prezzo che sarà oggetto di conferma da parte dell assemblea di approvazione del bilancio. Accordi fuori bilancio In riferimento a quanto previsto dal Contratto di Filiera Alta Qualità Granlatte risulta beneficiaria indiretta dei contributi erogati dal MIPAAF previsti per gli investimenti in beni materiali ed immateriali approvati nel Progetto Esecutivo come da Decreto del , che verranno erogati alla società Filiera A.Q. Società Consortile a r.l. in qualità di soggetto proponente e beneficiario diretto. Alla data del 31 dicembre 2012 risultano conclusi gli investimenti relativi agli impianti di refrigerazione, ai personal computer installati presso le aziende socie della Puglia e Basilicata, ed ai terminalini di raccolta latte e lattoprelevatori, mentre sono ancora in corso (scadenza dicembre 2013) di realizzazione i progetti relativi alla rintracciabilità ed alla ricerca. Si evidenzia che i contributi previsti diverranno definitivi soltanto alla conclusione dell intero progetto in sede di collaudo. L entità dei contributi di cui beneficia Granlatte (importo al inferiore ai euro) risulta comunque di entità non significativa in relazione all attività della cooperativa. Il bilancio al 31/12/12 recepisce tutti i costi e i ricavi relativi a detto progetto in base alla competenza economica. ALTRE INFORMAZIONI Consolidato Fiscale Si evidenzia che nell esercizio 2012 la società ha optato per il consolidato fiscale per gli esercizi e 2014 con le seguenti società del Gruppo: Granarolo S.p.A. Latticini Italia Srl Casearia Podda Srl Pertanto il bilancio al 31/12/ 2012 recepisce le scritture contabili relative a tale opzione in relazione a quanto previsto dai contratti che regolano il rapporto sottoscritto tra le parti. EVENTI SUCCESSIVI In merito agli accadimenti successivi alla data di chiusura dell esercizio si rinvia ai contenuti della relazione sulla gestione. 46

5 COMMENTO ALLE PRINCIPALI VOCI DELLO STATO PATRIMONIALE Attivo IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). In linea generale si segnala che: i criteri di valutazione sono conformi alle disposizioni dell art Codice Civile; non si sono verificati casi eccezionali che abbiano reso necessario il ricorso a deroghe di cui al comma 4 dell art Codice Civile e del comma 2 dell art bis. Ai sensi del punto 2 dell art Codice Civile si precisa che i costi storici e gli ammortamenti al 31 dicembre 2012 sono relativi alle attività immateriali esistenti ed ancora in ammortamento a tale data. Si evidenzia inoltre che per i costi iscritti nell attivo patrimoniale con il consenso del Collegio Sindacale, si è constatata l effettiva utilità pluriennale degli stessi. La composizione delle immobilizzazioni immateriali è riportata nel seguente prospetto: (Dati al netto dell ammortamento) IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI valore a bilancio 2011 incrementi decrementi ammortamenti valore a bilancio 2012 Diritti Brevetto e utilizzo opere ingegno Marchi Altre Totale Riportiamo di seguito per ciascuna voce un breve commento sulle variazioni più significative intervenute rispetto al precedente esercizio. Diritti di brevetto ed utilizzazione delle opere dell ingegno valore a bilancio 2011 incrementi decrementi ammortamenti valore a bilancio 2012 Software gestionale Software terminalini raccolta latte Licenze software/programmi Totale Gli incrementi dell anno sono dovuti prevalentemente all investimento in programmi informatici per la gestione amministrativa, il controllo di gestione e la rintracciabilità. La voce Licenze software/programmi riguarda i costi sostenuti per l acquisizione di software applicativo a titolo di licenza d uso a tempo indeterminato. Concessioni, licenze, marchi e diritti simili valore a bilancio 2011 incrementi decrementi ammortamenti valore a bilancio 2012 Marchi Si tratta del costo relativo al rinnovo del marchio Granlatte. 47

6 Altre immobilizzazioni immateriali valore a bilancio 2011 incrementi decrementi ammortamenti valore a bilancio 2012 Altre Totale In questa voce sono compresi i costi per la stipula del mutuo con la Banca Popolare dell Emilia Romagna che vengono ammortizzati nel periodo di durata dello stesso. Nelle immobilizzazioni immateriali sono iscritti i diritti degli archivi fotografici che si trovano depositati presso il Centro Italiano di Documentazione sulla Cooperazione e l Economia Sociale in Bologna Via Mentana n. 2, che sono già stati completamente ammortizzati. IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). Nella determinazione del costo si è tenuto conto delle spese accessorie di diretta imputazione sostenute al fine di avere la piena disponibilità del bene, nonché delle spese incrementative, di ampliamento e di ammodernamento. Inoltre, così come previsto dal D.L. 185 del 29 Novembre 2008 successivamente convertito nella Legge n. 2/2009, nell esercizio 2008 si è proceduto alla rivalutazione dei terreni e dei fabbricati iscritti in bilancio al 31/12/2007 e ancora nella proprietà della cooperativa al 31/12/2008, al fine di adeguarne la rappresentazione, espressa al costo storico, ai valori correnti. La rivalutazione solo civilistica del costo storico ha determinato la modifica della durata della vita utile residua dei beni rivalutati; la maggiore vita utile emersa è comunque inferiore a quanto evidenziato dalla relazione di stima redatta dalla Società Praxi S.p.A.. I maggiori valori sono ammortizzati a partire dall esercizio (Dati al netto del fondo ammortamento): valore a bilancio 2011 incrementi decrementi ammortamenti valore a bilancio 2012 terreni e fabbricati impianti e macchinari altri beni Totale Le movimentazioni dei relativi fondi ammortamento sono riepilogate nella tabella seguente: valore a bilancio 2011 incrementi (ammortamenti) decrementi (utilizzi) valore a bilancio 2012 terreni e fabbricati impianti e macchinari altri beni Totale Riportiamo di seguito per ciascuna voce un breve commento sulle variazioni più significative intervenute rispetto al precedente esercizio. 48

7 Terreni e fabbricati La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). Nei terreni e fabbricati è iscritto anche lo stabilimento posto in Rimini e attualmente inutilizzato, che viene ammortizzato ed il cui valore residuo di iscrizione al 31/12/2012 è supportato da una perizia effettuata dalla Società Praxi S.p.A. di Bologna. Sui terreni e fabbricati posti in Bologna in via Cadriano ed in via del Gomito è iscritta un ipoteca a favore della Banca Popolare dell Emilia Romagna a garanzia del mutuo con scadenza 26 marzo Impianti e macchinari La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). Altri beni La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). Nell esercizio, gli incrementi si riferiscono ad acquisti di computer, stampanti, apparati elettronici hardware e di una autovettura usata. Il valore del decremento si riferisce principalmente alla vendita di un autovettura. I decrementi si riferiscono alla cessione di beni obsoleti. Da segnalare che tra gli apparati elettronici vi sono terminali portatili e relative stampanti ed i lattoprelevatori, utilizzati nella fase di raccolta latte, che sono stati concessi in comodato d uso alle aziende di trasporto alle quali è affidato il servizio di raccolta e trasporto latte. Negli altri beni è inclusa l opera (di grandi dimensioni composta da quattro quadri di 2,5 m. x 2,7 m.) del pittore Borgonzoni realizzata per la cooperativa, e concessa in comodato gratuito fino al 19/05/2016 alla Regione Emilia Romagna che attualmente la espone nell aula polivalente dell assemblea legislativa in viale Aldo Moro n. 50. Il costo storico dell opera è di Euro Il valore è già stato completamente ammortizzato. Rivalutazioni Ai sensi dell art.10 della Legge n.72/83, si precisa che le sotto elencate categorie di beni tutt ora iscritte in bilancio, sono state rivalutate secondo le disposizioni emanate dalla legge n. 576 del 2/12/1975, dalla legge n.72 del 19/03/1983 e della Legge n.2 del 28 gennaio 2009 come di seguito indicato: CATEGORIE Legge 576/75 Legge 576/75 Soc. incorporate Legge 72/83 Legge 72/83 Soc. incorporate Legge 2/2009 Totale Terreni Fabbricati Impianti e Macchinari Totale

8 IMMOBILIZZAZIONI FINANZIARIE Partecipazioni La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). Il dettaglio delle partecipazioni è il seguente: Controllate valore a bilancio 2011 incrementi decrementi valore a bilancio 2012 Granarolo S.p.A Collegate Filiera A.Q. srl Altre Imprese Aiple in liquidazione Centro Agro Alimentare Centro documentazione e storia del movimento coop.vo Federcoop Ravenna Fi.Bo. S.p.A Holmo S.p.A Terme di Porretta S.p.A Unipol S.p.A Venchiaredo S.p.A Immobrianza srl Totale partecipazioni in altre imprese Società cooperative e consorzi Banca di Bologna C.c.f.s C.m.l.c. Scarl in liquidazione Centro dei Servizi Amministrativi Consorzio Granterre azioni sovventori Cooperare con Libera Terra Emilbanca BCC Inforcoop in liquidazione Progeo Il Raccolto Scarl Coop Agr. Il Forteto Scarl Caseificio Benvenuto Soc Coop arl Totale partecipazioni in società cooperative e consorzi TOTALE PARTECIPAZIONI

9 A fronte delle partecipazioni sopra indicate esiste un fondo svalutazione partecipazioni diretto pari a Euro (Euro nel precedente esercizio), così composto e movimentato: valore a bilancio 2011 incrementi decrementi valore a bilancio 2012 Aiple in liquidazione C.m.l.c. Scarl in liquidazione Centro Agro Alimentare Centro documentazione e storia del movimento coop.vo Centro Servizi Amministrativo Filiera A.Q. Srl Homina Srl Inforcoop in liquidazione Unipol S.p.A Venchiaredo S.p.A TOTALE Al la quota di partecipazione diretta nella controllata Granarolo S.p.A. è rimasta invariata al 77,482%. Complessivamente il valore della partecipazione in Granarolo S.p.A. indicato in bilancio risulta superiore rispetto alla quota parte di Patrimonio Netto di spettanza della controllante (risultante dal bilancio separato) per un ammontare di circa 0,35 milioni di euro. L utile dell esercizio 2012 pari a 11,6 milioni di euro e l Ebit pari a 31 milioni di euro confermano le politiche e strategie intraprese dalla società correlate anche al consolidamento delle quote di mercato, nel rispetto di quanto previsto dalla programmazione pluriennale pur in un contesto macroeconomico molto difficoltoso. In base a tali considerazioni gli amministratori ritengono che la suddetta differenza fra costo e quota parte del patrimonio netto, essendosi ridotta negli ultimi tre esercizi giungendo nell esercizio 2012 quasi ad essere completamente annullata, che il carattere di non durevolezza della stessa sia ragionevolmente confermata considerando che nel corso del 2013 verrà completamente riassorbita in base ai dati di budget presentati. I dati relativi alle società controllate e collegate sono stati riepilogati in Allegato 1. Si precisa che n azioni della Granarolo S.p.A. per un valore di Euro sono concesse in pegno a garanzia del mutuo Banca Popolare dell Emilia Romagna S.c.r.l. scadente il 26 marzo Si rammenta che ai sensi della normativa in vigore la società è obbligata alla redazione e presentazione del bilancio consolidato che a partire dall esercizio 2011 viene redatto secondo i principi contabili internazionali come meglio precisato in premessa della nota integrativa. Ai sensi dell art bis del codice civile, si segnala quanto segue: a) tra le partecipazioni in altre imprese è incluso l importo di Euro per la partecipazione nella Unipol Assicurazioni S.p.A., pari a n. 50 azioni ordinarie. Alla data di riferimento del bilancio il valore di mercato riferito alla media di dicembre, ammontava a Euro 1,524 per azione; il fondo svalutazione risulta congruo rispetto al valore delle azioni. b) Si evidenzia il possesso della partecipazione in Holmo S.p.A. iscritta per Euro che ha subito un incremento di Euro dovuto alla sottoscrizione di un aumento di capitale sociale. Su tale valore non si sono ritenute sussistere svalutazioni di valore in base alla valutazione espressa da un autorevole società esperta in tali ambiti. Il fondo svalutazione partecipazioni pari a Euro (Euro nel precedente esercizio) è iscritto a fronte del rischio per le partecipate che evidenziano perdite durevoli. 51

10 Crediti finanziari La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio) di cui Euro 0 esigibili entro il prossimo esercizio (Euro nel precedente esercizio). I principali crediti finanziari in essere alla chiusura dell esercizio risultano: valore a bilancio 2011 incrementi rimborsi valore a bilancio 2012 verso controllate verso altri TOTALE I crediti verso controllate sono stati incassati nel Fra i crediti verso altri, tutti esigibili oltre l esercizio, Euro (Euro nel precedente esercizio) riguardano depositi cauzionali sulle utenze. Da evidenziare che risulta iscritto un fondo rischi su crediti a diretta rettifica dei crediti immobilizzati verso altri per Euro (Euro nel precedente esercizio). Il fondo rischi su crediti finanziari immobilizzati è così composto: valore a bilancio 2011 incrementi decrementi valore a bilancio 2012 Conalatte in liquidazione Conalc Caseificio Lucano C.m.l.c. Scarl TOTALE Si precisa che non risultano iscritti crediti di durata residua superiore ai cinque anni. ATTIVO CIRCOLANTE Rimanenze La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). Al 31 dicembre 2012, la voce rimanenze risulta così composta nelle sue componenti principali: MATERIE PRIME E DI CONSUMO Latte crudo di raccolta Prodotti vari PRODOTTI FINITI E MERCI Prodotti zootecnici TOTALE I criteri di valutazione delle rimanenze sono illustrati al paragrafo Criteri di valutazione. Al 31/12/12 risulta in rimanenza del latte crudo di raccolta che è stato scaricato in data 1/1/

11 Crediti dell attivo circolante Crediti verso clienti La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio) e si riferisce ai crediti verso clienti esigibili entro il prossimo esercizio per Euro e per Euro esigibili oltre il prossimo esercizio al netto del fondo rischi su crediti. I crediti verso clienti sono esclusivamente di natura commerciale e verso clienti nazionali. Nell importo totale sono compresi Euro (Euro nel precedente esercizio) di crediti verso EMIL-RO Factor S.p.A. riferiti alle fatture emesse a Granarolo e cedute con la clausola pro-solvendo al valore nominale che, alla data del bilancio, non erano ancora giunte a scadenza. Alla data odierna tutti i crediti ceduti a EMIL-RO Factor S.p.A. sono stati incassati. I crediti verso clienti nel corso dell esercizio hanno subito le seguenti variazioni: crediti verso clienti (fondo svalutazione crediti) TOTALE Nel corso dell esercizio il fondo svalutazione crediti verso clienti esterni al Gruppo Granarolo di Euro (Euro nel precedente esercizio), si è decrementato di Euro dei quali Euro derivanti dall utilizzo per fare fronte ai mancati incassi dei clienti e per Euro è stato imputato nel conto economico in quanto eccedente rispetto agli incassi dai clienti. Non si è proceduto a nessun accantonamento in quanto dopo aver effettuato un accurato lavoro di analisi e di stima, come suggerito dal principio contabile di riferimento, non si sono individuate posizioni di crediti in sofferenza. Crediti verso imprese controllate La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio) e si compone come dalla seguente tabella: Granarolo S.p.A. crediti commerciali Granarolo S.p.A. per cessione crediti Granarolo S.p:A. c/c di tesoreria Granarolo S.p:A. per consolidato fiscale Latticini Italia srl crediti commerciali Zeroquattro srl TOTALE Rispetto allo scorso esercizio le variazioni più significative sono determinate: dall incremento del saldo del conto corrente improprio di tesoreria interno in relazione ai flussi degli andamenti di cassa; dai crediti derivanti dalle scritture contabili relative alle imposte derivanti dal consolidato fiscale che come indicato in precedenza riguarda gli esercizi 2012, 2013 e Alla data odierna i crediti commerciali sopra indicati risultano tutti incassati. 53

12 Crediti verso imprese collegate Il saldo pari ad Euro (Euro nel precedente esercizio) si riferisce: per Euro (Euro nel precedente esercizio) ad un prestito infruttifero effettuato nei confronti della società Filiera A.Q. Società Consortile a r.l., in ottemperanza alle deliberazioni del loro Consiglio di Amministrazione; per Euro (Euro nel precedente esercizio) a crediti per prestazioni di servizio; per Euro (Euro nel precedente esercizio) a prestiti finalizzati al contratto di filiera Alta Qualità. Tali crediti sono classificati come esigibili entro l esercizio per la parte di prestazioni e per il progetto esecutivo, ed oltre l esercizio per la parte relativa alle deliberazioni assunte dal consiglio di Filiera A.Q. Società Consortile a r.l. in termini di richiesta di prestiti infruttiferi. Si evidenzia che i prestiti infruttiferi non maturano interessi. Crediti Tributari La voce presenta un saldo pari ad Euro (Euro nel precedente esercizio) di cui Euro (Euro nel precedente esercizio) a breve termine, ed Euro (Euro nel precedente esercizio) oltre l esercizio ed è così composta: 31/12/ /12/2012 Erario conto IVA Erario conto interessi su crediti IVA 0 0 Erario conto IVA per crediti acquistati Erario per ritenute subite Erario per credito IRES/IRAP TOTALE Rispetto allo scorso esercizio si evidenzia un notevole aumento del credito verso l erario per IVA. L aumento dei crediti di IRES/IRAP si determina in relazione al recepimento delle scritture relative al consolidato fiscale e agli acconti versati nel corso dell esercizio. Crediti verso altri La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio), di cui esigibili entro il prossimo esercizio Euro (Euro nel precedente esercizio) ed oltre l esercizio Euro (Euro nel precedente esercizio). La composizione è così determinata: Crediti verso soci Altri TOTALE I crediti verso soci riguardano crediti per anticipazioni di latte ed esuberi garantiti da fideiussioni. I crediti verso altri pari a Euro (Euro nel precedente esercizio) si decrementano per l incasso, nel corso dell esercizio, del credito verso il consorzio Granterre in seguito all uscita da socio cooperatore da parte di Granlatte. Tutti i crediti iscritti hanno durata inferiore ai cinque anni. 54

13 Disponibilità liquide La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). Al 31 dicembre 2012 risultano così suddivise: Depositi bancari Denaro e valori in cassa TOTALE Rispetto allo scorso esercizio si evidenzia un incremento dei depositi bancari dovuto ad una temporanea disponibilità. Le variazioni avvenute nell esercizio sotto l aspetto patrimoniale-finanziario sono riepilogate nel rendiconto finanziario in Allegato 3. RATEI E RISCONTI ATTIVI La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). La composizione e movimentazione della voce risultano essere le seguenti: RISCONTI ATTIVI Altri risconti attivi TOTALE RATEI E RISCONTI ATTIVI Gli altri risconti sono determinati dai canoni anticipati sulle utenze telefoniche ed internet, dagli abbonamenti di quotidiani ed altre pubblicazioni, dal contributo all autorità garante della concorrenza e dai costi assicurativi. Non vi sono ratei o risconti di durata superiore ai cinque anni. Passivo Patrimonio Netto La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). Il Prospetto dei movimenti del Patrimonio Netto risulta pertanto essere il seguente: Saldo al 31/12/2011 Incrementi Decrementi Destinaz. Risultato eserc.prec. Saldo al 31/12/2012 Capitale sociale Riserva ordinaria Riserva straordinaria Riserva rivalut. Legge 576/ Riserva rivalut. Legge 72/ Riserva rivalut. Legge 2/ Riserva per contributi c/ cap Altre riserve Utile di esercizio Totale patrimonio netto

14 Le variazioni avvenute nell esercizio sono dovute essenzialmente: alla movimentazione del capitale sociale determinata dai movimenti relativi all ammissione ed al recesso dei soci e dall incremento relativo all accredito della rivalutazione gratuita in esecuzione della delibera assembleare del maggio 2012; all accantonamento a riserva ordinaria dell utile d esercizio 2011 per Euro (Euro nell esercizio precedente); all accantonamento a riserva straordinaria dell utile d esercizio 2011 per Euro (Euro nell esercizio precedente). Il 3% dell utile dell esercizio 2011 per Euro è stato regolarmente versato ai fondi mutualistici. Le movimentazioni del Patrimonio Netto dei due esercizi precedenti sono inserite nell allegato 6. Per quanto riguarda le riserve, si rammenta che, conformemente a quanto disposto dall art del C.C. e dallo Statuto Sociale, le riserve non possono essere ripartite tra i soci né durante la vita della società né all atto del suo scioglimento; le stesse sono disponibili solo per la copertura di perdite (come da allegato 6). FONDI RISCHI ED ONERI La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). Il fondo è così costituito: valore a bilancio 2011 incrementi decrementi valore a bilancio 2012 Fondo rinnovamento impianti Fondo rischi Fondo imposte TOTALE Fondo rischi Il saldo, rispetto allo scorso esercizio, si è movimentato nel seguente modo: il fondo rischi per forniture latte di Euro (Euro nel precedente esercizio) è iscritto in quanto si è ritenuto come ragionevolmente possibile il verificarsi di eventi legati all attività aziendale che comportano lo smaltimento o la distruzione del latte ritirato o l insorgere di controversie legate alle forniture stesse; nel corso dell esercizio il fondo è stato utilizzato per Euro (Euro nel precedente esercizio); il fondo rischi residuo di Euro (Euro nel precedente esercizio) per fare fronte alle spese relative al contenzioso per l imposta di registro sorto sulla cessione di ramo d azienda, effettuato dall ex CERPL s.c.r.l., società incorporata in Granlatte in data 26/11/90 alla Idea Latte srl, ora Consorzio Granterre, che, dopo due sentenze positive, ci ha visto soccombenti in cassazione con sentenza del 5 Marzo 2008 che ha rinviato alla Commissione Regionale di Bologna che dovrà procedere al recupero della maggiore imposta pari in linea capitale a Euro già pagati nel corso del 2009, oltre agli interessi di legge. Nell esercizio viene utilizzato per Euro 7.058; rimane invariato il fondo di Euro costituito per fare fronte a eventuali controversie con i trasportatori adibiti alla raccolta del latte nell area sud; rimane invariato in Euro il fondo rinnovamento impianti, che viene finalizzato a coprire gli eventuali oneri per il ripristino dello stabilimento posto a Rimini precedentemente in comodato a Granarolo S.p.A. e che è rientrato nella disponibilità di Granlatte all inizio di dicembre del 2012 e che potrebbe presentare problematiche di ripristino nelle strutture per le quali prudenzialmente si è ritenuto opportuno destinare tale importo. 56

15 Fondo imposte Il fondo imposte, pari a Euro (Euro nel precedente esercizio) è relativo all I- RAP differita sulla rivalutazione dei terreni e fabbricati. valore a bilancio 2011 incrementi decrementi valore a bilancio 2012 Fondo imposte differite (IRAP) TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). La movimentazione del fondo nel corso dell esercizio è stata la seguente: 31/12/2011 Accantonamenti da C/E Utilizzi Altri movimenti 31/12/ Il debito è aggiornato sulla base dell art. 70 del D.P.R. n. 917/86, delle vigenti norme civili e contrattuali, ivi comprese le norme della Legge n. 297/82 sulla rivalutazione dei fondi, ed è rispondente alla effettiva posizione giuridica del personale di ogni ordine e categoria in organico al 31 dicembre Da segnalare che il T.F.R. è relativo alla quota maturata dagli impiegati ex Cerpl fino alla data di fusione per incorporazione in Granlatte. Da tale data l inquadramento è il medesimo di Granlatte che versa la quota all E.N.P.A.I.A. DEBITI Debiti verso soci per finanziamenti La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio) e si riferisce al prestito da soci. L intero importo è stato classificato come esigibile a breve termine (entro l esercizio) a differenza di come veniva classificato fino all esercizio 2010 (esigibile a lungo termine -oltre l esercizio-), ai fini di una più corretta esposizione. Al fine di ottemperare a quanto richiesto dalla delibera del C.I.C.R. del 19 luglio 2005, si precisa che l ammontare del prestito risulta inferiore al triplo del patrimonio netto risultante dall ultimo bilancio approvato e precisamente pari al 5.77%. Il prestito sociale è stato istituito secondo quanto stabilito dallo Statuto ed è regolato da apposito Regolamento approvato dall Assemblea dei Soci; ogni rapporto è formalizzato sulla base di un contratto sottoscritto da ogni socio prestatore. I tassi d interesse in vigore a far data dal 01/02/2012 sono suddivisi in cinque fasce come sotto indicato: Giacenza media annua Tasso lordo fino a Euro ,90% da Euro a Euro ,35% da Euro a Euro ,95% da Euro a Euro ,70% oltre Euro ,40% 57

16 Debiti verso banche La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio) di cui Euro (Euro nel precedente esercizio) esigibili entro il prossimo esercizio come risulta dal prospetto seguente: Finanziamenti e rate scadenti entro 12 mesi Finanziamenti scadenti oltre 12 mesi TOTALE Nel corso dell esercizio la voce si è movimentata per il pagamento delle rate relative sia al mutuo ipotecario in essere con la Banca Popolare dell Emilia Romagna che scadrà nel marzo 2015, sia al mutuo chirografario stipulato nel 2010 con Unipol Banca che scadrà il 31 dicembre Come già evidenziato in precedenza a garanzia del mutuo in essere con la Banca Popolare dell Emilia Romagna è stato costituito un pegno su n azioni della Granarolo S.p.A. oltre ad un ipoteca sui beni di proprietà della cooperativa posti in Bologna via Cadriano n. 36 (sede sociale) e in via Del Gomito (terreni e fabbricati rurali). Sul mutuo in essere con la Banca Popolare dell Emilia Romagna è previsto l obbligo di rispettare un indice finanziario (financial covenant) legato all indebitamento sui mezzi propri (leverage ratio) che è sempre stato ampiamente rispettato. Limite Covenant PFN/Mezzi Propri minore o uguale a 1 0,39 0,32 0,29 Debiti verso altri finanziatori L importo pari ad Euro (Euro nel precedente esercizio) rappresenta il debito relativo alle anticipazioni ottenute da EMIL-RO Factor S.p.A. sulle fatture cedute con clausola pro-solvendo, emesse per forniture e/o servizi verso Granarolo S.p.A. Debiti verso fornitori La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio), con scadenza entro il prossimo esercizio. Si tratta, in prevalenza, di debiti per forniture di latte e prestazioni di servizi dell ultimo trimestre del 2012 in gran parte saldate nei primi mesi dell esercizio 2013, oltre alla quota del conguaglio sul latte conferito dai soci che verrà liquidato dopo l approvazione del bilancio. Il saldo si riferisce a debiti sorti nell ambito nazionale. Il saldo si decrementa nonostante un incremento delle quantità di latte entrato per la diminuzione del prezzo del latte alla stalla. Debiti verso controllate La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio) tutti esigibili entro l esercizio e sono relativi a forniture e prestazioni di servizi per Euro mentre Euro derivano da crediti IRES da consolidato fiscale. Debiti verso collegate La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio) relativi alle prestazioni e/o costi addebitati dalla collegata Filiera A.Q. Società Consortile a r.l. in relazione agli investimenti collegati al contratto di filiera Alta Qualità per conto di Granlatte nell area Sud Italia (Puglia/Basilicata). 58

17 Debiti tributari La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). I principali debiti tributari in essere al termine dell esercizio sono i seguenti: Erario c/ ritenute dipendenti/collaboratori Erario c/ ritenute professionisti Erario c/ ritenute su prestito sociale TOTALE Rispetto allo scorso esercizio non vi sono variazioni significative. La ritenuta sugli interessi passivi del prestito sociale accreditati ai soci prestatori al 31 dicembre 2012 è stata versata nei termini di legge. Debiti verso istituti di previdenza La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio) ed è relativa a debiti verso INPS per Euro (Euro nel precedente esercizio), a debiti verso ENPAIA per Euro (Euro nel precedente esercizio) ed Euro (Euro nel precedente esercizio) verso Filcoop. Altri debiti La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio), dei quali Euro (Euro nel precedente esercizio) esigibili oltre l esercizio. I debiti oltre l esercizio sono relativi: - Euro , verso la cooperativa 3A Arborea in relazione alle garanzie prestate sul contratto di filiera Alta Qualità. I debiti in essere alla chiusura dell esercizio risultano essere: Debiti verso personale dipendente Debiti verso soci Debito per quote latte Altri TOTALE Rispetto allo scorso esercizio si evidenziano le seguenti variazioni: Un notevole decremento dei debiti verso soci relativi alle quote di capitale sociale e/o prestito sociale da rimborsare in seguito ai recessi; Un incremento dei debiti verso altri. Non sono iscritti debiti di durata superiore ai cinque anni. RATEI E RISCONTI PASSIVI La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). Gli importi sono rappresentati da: Euro (Euro nel precedente esercizio) per gli interessi passivi gravanti sul mutuo della Banca Popolare dell Emilia Romagna; Euro (Euro nel precedente esercizio) per interessi da pagare ai produttori sulle trattenute relative agli esuberi delle quote latte; Euro (Euro nel precedente esercizio) per interessi maturati sul finanzia- 59

18 mento Unicredit contratto a dicembre 2012 e chiuso a gennaio 2013; Euro (Euro nel precedente esercizio) per ratei e risconti relativi a costi e ricavi di competenza del prossimo esercizio; Euro (Euro nel precedente esercizio) riguardano i ratei di quattordicesima del personale dipendente maturati nel periodo 1/7 31/12. Non vi sono ratei e risconti di durata superiore a cinque anni. Conti d ordine La voce presenta un saldo di Euro (Euro nel precedente esercizio). Riportiamo di seguito una breve descrizione degli importi e delle variazioni più rilevanti che compongono il saldo: Impegni e Rischi Ammontano a Euro (Euro nel precedente esercizio), così suddivisi: Euro si riferiscono al pegno sulle azioni ordinarie della controllata Granarolo S.p.A. per n azioni depositate presso Banca Popolare dell Emilia Romagna sul deposito vincolato a garanzia n. 211/ a favore della Banca Popolare dell Emilia Romagna che ha erogato in data 26 giugno 2007 il mutuo ipotecario di Euro ; Euro (Euro nel precedente esercizio) di garanzia rilasciata a favore di ISA Spa in relazione all adempimento previsto nell accordo sottoscritto nel 2008 fra Granarolo S.p.A., ISA S.p.A. e Granlatte in relazione all acquisto da parte di Granarolo delle azioni di SAIL che prevede un pagamento al 30 settembre 2014 della parte rimanente del corrispettivo pattuito; Euro (Euro nel precedente esercizio) relativi a fideiussioni prestate a favore della Banca Popolare dell Emilia-Romagna per conto di Filiera A.Q. Società Consortile a r.l. in relazione alle operazioni poste in essere per gli investimenti previsti dal contratto di Filiera Alta Qualità ; Euro (Euro nel precedente esercizio) si riferisce ai cespiti, frigoriferi, terminalini e stampanti per la raccolta del latte oltre ad altri beni minori, concessi in comodato alla nostra cooperativa dalla società Filiera A.Q. Società Consortile a r.l., ed utilizzati nell area sud Italia, in applicazione agli accordi previsti per il progetto Alta Qualità finanziato dal MIPAAF. COMMENTO ALLE PRINCIPALI VOCI DEL CONTO ECONOMICO Breve commento sulle variazioni intervenute nell esercizio (per alcune voci rilevanti si rimanda ai commenti presenti nella Relazione sulla Gestione). VALORE DELLA PRODUZIONE Ricavi delle vendite e delle prestazioni Ammontano a Euro (Euro nel precedente esercizio). I ricavi, tutti conseguiti in Italia, nell esercizio sono così suddivisi: Vendita latte Vendita latticini vari Vendita prodotti per la zootecnia Diversi Prestazioni svolte nei confronti dei soci Totale ricavi delle vendite e delle prestazioni

19 Breve commento sulle variazioni intervenute nell esercizio: i ricavi derivanti dalla vendita del latte hanno registrato un incremento in valore del 5,73% rispetto ad un incremento di volumi pari al 7,89% evidenziando quindi una riduzione del prezzo di vendita del latte crudo; l incidenza dei ricavi del latte del settore commercializzazione risulta in quantità pari al 5,70% del totale rispetto al 6,37% dello scorso esercizio. la vendita dei latticini vari è determinata dalla vendita delle panne conferite. Si precisa che le prestazioni svolte nei confronti dei soci e la vendita dei prodotti zootecnici ai soci sono accessorie all attività di conferimento in quanto finalizzate al miglioramento della qualità del prodotto conferito. Le prestazioni di servizi riguardano in prevalenza, come previsto a suo tempo dagli accordi interprofessionali, l addebito ai soci di una parte dei costi delle analisi effettuate dai laboratori accreditati e sostenuti dalla cooperativa. Altri ricavi e proventi Il saldo, pari a Euro (Euro nel precedente esercizio), è così composto: Affitti Recupero penalità ai soci Recupero da raccoglitori Rimborsi assicurativi Sopravvenienze attive Plusvalenze su cespiti Recuperi da controllate Proventi da collegate Proventi diversi Eccedenza fondo rischi Contributo annuale soci o.p Totale altri ricavi e proventi Rispetto allo scorso esercizio le variazioni più significative riguardano: Un decremento delle sopravvenienze attive per la diminuzione degli incassi di vecchi crediti ritenuti inesigibili ed a suo tempo azzerati dall incorporata CERPL Scrl; Un incremento dei proventi diversi; Un decremento per l iscrizione a conto economico di parte del valore dei fondi svalutazione crediti verso clienti e verso altri risultanti eccedenti. Al 31 dicembre 2012 i soci iscritti alla sezione O.P. erano n. 571 produttori diretti e n. 1 cooperativa, dei quali n. 125 produttori nella regione Lombardia; il quantitativo di latte alimentare venduto proveniente dagli stessi è stato di q.li dei quali q.li proveniente dai soci della regione Lombardia. Granlatte è stata riconosciuta in data 18 marzo 2008 con Decreto n dalla Regione Lombardia OP Interregionale. Nel 2012 come nel 2011 la cooperativa non ha beneficiato di contributi regionali in conto esercizio. Gli altri ricavi e proventi sono conseguiti in Italia. COSTI DELLA PRODUZIONE Tutti i costi sono sostenuti in Italia. 61

20 MATERIE PRIME L importo pari a Euro (Euro nel precedente esercizio) è così composto: Latte acquistato Latte conferito dai soci Burro conferito dai soci Acquisto prodotti zootecnici vari Altri costi Totale Dai dati sopra esposti si evince che la cooperativa è a mutualità prevalente in quanto il conferimento rappresenta il 98,07% delle materie prime, come risulta dal seguente calcolo: totale conferito dai soci (Euro ) diviso totale latte e burro entrato (Euro ) per 100. Il dato relativo alla prevalenza dell ultimo triennio è riportato nella seguente tabella: 31/12/2010 % 31/12/2011 % 31/12/2012 % Latte acquistato ,94% ,63% ,93% Latte conferito dai soci ,03% ,32% ,03% Burro conferito dai soci ,03% ,05% ,04% Totale % % % La cooperativa è iscritta al n. A dell Albo Nazionale delle società cooperative a mutualità prevalente come previsto dall art ultimo comma del Codice Civile. L incremento del valore del latte conferito dai soci è determinato dal maggior prezzo di liquidazione dello stesso. Da rilevare che rispetto ai prezzi di riferimento applicati nel corso del 2012, sono stati calcolati ulteriori Euro 0,30/hl. a titolo di ulteriore liquidazione del latte conferito nell esercizio per un totale di Euro oltre ad un ulteriore premio ai soci che si sono distinti nell abbassamento del parametro delle cellule pari a Euro 0,10/0,14/hl per un importo totale pari a Euro , mentre nello scorso esercizio l ulteriore conguaglio era stato pari a Euro 0,65/hl per un importo totale di Euro Gli altri costi riguardano spese generali quali carburanti e lubrificanti, cancelleria e stampati ecc. che nell anno hanno avuto un decremento del 22,6%. 62

Piano dei conti di un impresa industriale in forma di società per azioni Stato patrimoniale Conto economico

Piano dei conti di un impresa industriale in forma di società per azioni Stato patrimoniale Conto economico Piano dei conti di un impresa industriale in forma di società per azioni Stato patrimoniale Conto economico per la classe 4 a Istituti tecnici e Istituti professionali 01. Crediti verso soci per versamenti

Dettagli

azienda di prova srl

azienda di prova srl azienda di prova srl Sede in sede in Codice Fiscale - Numero Rea RM Capitale Sociale Euro 100.000 Società in liquidazione: no Società con socio unico: no Società sottoposta ad altrui attività di direzione

Dettagli

CIS RUBICONE SOC.COOP.SOC.ARL ONLUS

CIS RUBICONE SOC.COOP.SOC.ARL ONLUS CIS RUBICONE SOC.COOP.SOC.ARL ONLUS Sede in VIA ANTOLINA, 273 SAVIGNANO SUL RUBICONE Codice Fiscale 01465520409 - Numero Rea 197375 197375 P.I.: 01465520409 Capitale Sociale Euro 12377.12 Forma giuridica:

Dettagli

Biblioteca di Economia aziendale. per il secondo biennio e il quinto anno. Istituti tecnici del settore economico

Biblioteca di Economia aziendale. per il secondo biennio e il quinto anno. Istituti tecnici del settore economico Biblioteca di Economia aziendale PIANO DEI CONTI DI UN IMPRESA INDUSTRIALE IN FORMA DI SOCIETÀ PER AZIONI Documento Piano dei conti BILANCIO DI UN IMPRESA INDUSTRIALE IN FORMA DI SOCIETÀ PER AZIONI STATO

Dettagli

SILA SVILUPPO AGENZIA PERMANENTE PER L'O

SILA SVILUPPO AGENZIA PERMANENTE PER L'O SILA SVILUPPO AGENZIA PERMANENTE PER L'O Sede in SPEZZANO DELLA SILA Codice Fiscale 02328170788 - Numero Rea COSENZA 157898 P.I.: 02328170788 Capitale Sociale Euro 42.400 i.v. Forma giuridica: SOCIETA'

Dettagli

PUBLICOM SRL - UNIPERSONALE

PUBLICOM SRL - UNIPERSONALE PUBLICOM SRL - UNIPERSONALE Sede in PISTOIA Codice Fiscale 01440660478 - Numero Rea PISTOIA 149810 P.I.: 01440660478 Capitale Sociale Euro 14.295 i.v. Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA

Dettagli

Nota integrativa e Relazione sulla Gestione al bilancio chiuso il 31/12/2014 (Art. 33 del Regolamento di Amministrazione e Contabilità dell Ente)

Nota integrativa e Relazione sulla Gestione al bilancio chiuso il 31/12/2014 (Art. 33 del Regolamento di Amministrazione e Contabilità dell Ente) ORDINE DEGLI AVVOCATI DI RIMINI Palazzo di Giustizia Via Carlo Alberto dalla Chiesa, n. 11 47923 RIMINI RN Tel. 0541.389924 Fax 0541.395029 C.F.: 82012430409 E-mail: info@avvocati.rimini.it Sito Internet:

Dettagli

AZIENDA AGRICOLA DIMOSTRATIVA SRL

AZIENDA AGRICOLA DIMOSTRATIVA SRL AZIENDA AGRICOLA DIMOSTRATIVA SRL VIA PALLODOLA 23 19038 - SARZANA (SP) CODICE FISCALE 00148620115 CAPITALE SOCIALE EURO 844.650 BILANCIO DI ESERCIZIO CHIUSO AL 31.12.2013 Nota integrativa La presente

Dettagli

AZIENDA MOBILITA' UFITANA S.P.A. A SOCIO UNICO

AZIENDA MOBILITA' UFITANA S.P.A. A SOCIO UNICO AZIENDA MOBILITA' UFITANA S.P.A. A SOCIO UNICO Sede in ARIANO IRPINO Codice Fiscale 02318880644 - Numero Rea AVELLINO 150113 P.I.: 02318880644 Capitale Sociale Euro 1.067.566 i.v. Forma giuridica: SOCIETA'

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE ENERGIA E SERVIZI A.T.E.S. S.R.L.

AZIENDA TERRITORIALE ENERGIA E SERVIZI A.T.E.S. S.R.L. AZIENDA TERRITORIALE ENERGIA E SERVIZI A.T.E.S. S.R.L. Sede in VIA ROMA 1 20056 TREZZO SULL'ADDA MI Codice Fiscale 05064840969 - Numero Rea Milano 1793521 P.I.: 05064840969 Capitale Sociale Euro 80.000

Dettagli

LUMI INDUSTRIES S.R.L.

LUMI INDUSTRIES S.R.L. LUMI INDUSTRIES S.R.L. Sede in RONCADE (TV) - VIA SILE 41 Codice Fiscale 04684500269 - Rea TV TV - 370113 P.I.: 04684500269 Capitale Sociale Euro 116 i.v. Forma giuridica: SRL Bilancio al 31-12-2014 Gli

Dettagli

FONDAZIONE CRESCI@MO

FONDAZIONE CRESCI@MO FONDAZIONE CRESCI@MO Sede in 41123 MODENA (MO) VIA CRISTOFORO GALAVERNA 8 Codice Fiscale 03466300369 - Numero Rea MO 390164 P.I.: 03466300369 Capitale Sociale Euro 50.000 i.v. Forma giuridica: SOCIETA'

Dettagli

AZIENDA AGRICOLA DIMOSTRATIVA SRL

AZIENDA AGRICOLA DIMOSTRATIVA SRL AZIENDA AGRICOLA DIMOSTRATIVA SRL Sede in VIA PALLODOLA 23 SARZANA Codice Fiscale 00148620115 - Numero Rea P.I.: 00148620115 Capitale Sociale Euro 844.650 Bilancio al 31-12-2014 Gli importi presenti sono

Dettagli

GOLEM SOCIETA CONSORTILE A R.L.

GOLEM SOCIETA CONSORTILE A R.L. GOLEM SOCIETA CONSORTILE A R.L. VIA ROMA 41 2557 SALE MARASINO BS Registro Imprese di Brescia N. di iscrizione e Cod. Fiscale: 315765981 Rea n. 511 Capitale sociale 14.25, i.v. Bilancio al 31/12/211 GOLEM

Dettagli

VERSILIA AMBIENTE SRL

VERSILIA AMBIENTE SRL VERSILIA AMBIENTE SRL Sede in VIAREGGIO - VIETTA DEI COMPARINI, 186 Codice Fiscale 02286460460 - Numero Rea LUCCA LU-212120 P.I.: 02286460460 Capitale Sociale Euro 10.000 Forma giuridica: SRL Società in

Dettagli

Schema di stato patrimoniale. Analisi dei contenuti dello stato patrimoniale. Stato patrimoniale - ATTIVO. Stato patrimoniale - ATTIVO

Schema di stato patrimoniale. Analisi dei contenuti dello stato patrimoniale. Stato patrimoniale - ATTIVO. Stato patrimoniale - ATTIVO Analisi dei contenuti dello stato patrimoniale analisi bilancio 1 Schema di stato patrimoniale ATTIVO PASSIVO A) Crediti verso soci A) Patrimonio netto B) Immobilizzazioni B) Fondi per rischi e oneri C)

Dettagli

Contenuto tabellare della nota integrativa al bilancio d'esercizio

Contenuto tabellare della nota integrativa al bilancio d'esercizio Tassonomia XBRL Principi Contabili Italiani Contenuto tabellare della nota integrativa al bilancio d'esercizio VERSIONE OTTOBRE 2014 Tavolo di lavoro società non quotate XBRL Italia Versione: 20141024-1

Dettagli

CAPRIS S.R.L. Bilancio al 31/12/2012 Redatto in forma abbreviata

CAPRIS S.R.L. Bilancio al 31/12/2012 Redatto in forma abbreviata Reg. Imp. 08635330015 Rea 988433 CAPRIS S.R.L. Sede in VIA SANTA MARIA N.1-10100 TORINO (TO) Capitale sociale Euro 60.000,00 i.v. Bilancio al 31/12/2012 Redatto in forma abbreviata Stato patrimoniale attivo

Dettagli

ALFA SPA. Bilancio al 2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro

ALFA SPA. Bilancio al 2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro ALFA SPA Sede in Via Medicei 123 - MILANO (MI) 20100 Codice Fiscale 01234567890 - Rea CCIAA 211471 P.I.: 01234567890 Capitale Sociale Euro 101.400 i.v. Forma giuridica: Soc.a responsabilita' limitata A

Dettagli

CRED.IT SOCIETA' FINANZIARIA SPA. Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2011

CRED.IT SOCIETA' FINANZIARIA SPA. Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2011 CRED.IT SOCIETA' FINANZIARIA SPA Codice fiscale 10954791009 Partita iva 10954791009 VIA FRATTINA 89-00187 ROMA RM Numero R.E.A. 1267202 Registro Imprese di ROMA n. 10954791009 Capitale Sociale 1.500.000,00

Dettagli

SCUOLA MATERNA ING. E. VALVERTI FONDAZIONE Sede in VIA MADRE COCCHETTI 6 25043 BRENO (BS) C.F. 81004810172 - P.1. 00723850988

SCUOLA MATERNA ING. E. VALVERTI FONDAZIONE Sede in VIA MADRE COCCHETTI 6 25043 BRENO (BS) C.F. 81004810172 - P.1. 00723850988 SCUOLA MATERNA ING. E. VALVERTI FONDAZIONE Sede in VIA MADRE COCCHETTI 6 25043 BRENO (BS) C.F. 81004810172 - P.1. 00723850988 Nota integrativa al bilancio al 31/12/2012 Premessa Il bilancio dell'esercizio

Dettagli

MELAMANGIO S.P.A. Bilancio al 31-12-2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro

MELAMANGIO S.P.A. Bilancio al 31-12-2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro MELAMANGIO S.P.A. Sede in VIA GUIDO ROSSA N. 5/2, CASALECCHIO DI RENO (BO) Codice Fiscale 02472281209 - Numero Rea 02472281209 BO - 442211 P.I.: 02472281209 Capitale Sociale Euro 692.359 Forma giuridica:

Dettagli

Adelante Dolmen società cooperativa sociale. Sede legale in Milano - Via Boltraffio, 21. Registro delle Imprese di Milano

Adelante Dolmen società cooperativa sociale. Sede legale in Milano - Via Boltraffio, 21. Registro delle Imprese di Milano Adelante Dolmen società cooperativa sociale Sede legale in Milano - Via Boltraffio, 21 Registro delle Imprese di Milano Codice fiscale e numero di iscrizione 12237260158 Numero di iscrizione all Albo delle

Dettagli

FONDO INTERBANCARIO DI TUTELA DEI DEPOSITI. Bilancio al 31/12/2013

FONDO INTERBANCARIO DI TUTELA DEI DEPOSITI. Bilancio al 31/12/2013 FONDO INTERBANCARIO DI TUTELA DEI DEPOSITI Registro Imprese 640399 Rea 8508/87 Sede in via Plebiscito, 102-00186 Roma Fondo Consortile 439.916,51 Codice Fiscale 08060200584 Partita IVA 01951041001 Bilancio

Dettagli

Automobile Club Enna NOTA INTEGRATIVA

Automobile Club Enna NOTA INTEGRATIVA Automobile Club Enna NOTA INTEGRATIVA al bilancio d esercizio anno 2011 1 INDICE PREMESSA... 3 1. QUADRO DI SINTESI DEL BILANCIO D ESERCIZIO... 3 1.1 PRINCIPI DI REDAZIONE E CRITERI DI VALUTAZIONE... 3

Dettagli

Nota integrativa al Bilancio al 31 Dicembre 2012

Nota integrativa al Bilancio al 31 Dicembre 2012 Nota integrativa al Bilancio al 31 Dicembre 2012 Introduzione Ai sensi delle disposizioni contenute nel Codice Civile in tema di bilancio di esercizio e in ottemperanza a quanto previsto dall art. 2427,

Dettagli

AMBIENTE SURL. Bilancio al 31-12-2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro

AMBIENTE SURL. Bilancio al 31-12-2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro AMBIENTE SURL Sede in SORA Codice Fiscale 02013850603 - Numero Rea FROSINONE 124380 P.I.: 02013850603 Capitale Sociale Euro 80.000 i.v. Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA CON UNICO SOCIO

Dettagli

CONSORZIO POLO TECNOLOGICO MAGONA. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2012 redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art. 2435 - bis c.c.

CONSORZIO POLO TECNOLOGICO MAGONA. Nota Integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2012 redatta in forma abbreviata ai sensi dell'art. 2435 - bis c.c. Sede in CECINA - VIA MAGONA, ND Fondo consortile Euro 186.000 di cui versato Euro 172.114 Iscritta alla C.C.I.A.A. di LIVORNO Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 01228620496 Partita IVA: 01228620496

Dettagli

TECHNE SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA

TECHNE SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA TECHNE SOCIETA' CONSORTILE A RESPONSABILITA' LIMITATA Sede in VIA SAVOLINI 9 CESENA FC Codice Fiscale 02604400404 - Numero Rea FC 281072 P.I.: 02604400404 Capitale Sociale Euro 120.000 i.v. Forma giuridica:

Dettagli

Esercitazione n. 24. Lidia Sorrentino

Esercitazione n. 24. Lidia Sorrentino Esercitazioni svolte 2010 Scuola Duemila 1 Esercitazione n. 24 Analisi per flussi: il rendiconto finanziario Conoscenza: componenti di reddito monetari e componenti di reddito non monetari; flussi corrispondenti

Dettagli

Nota integrativa al Bilancio chiuso al 31-12-2014

Nota integrativa al Bilancio chiuso al 31-12-2014 Nota integrativa al Bilancio chiuso al 31-12-2014 Nota Integrativa parte iniziale Ai sensi delle disposizioni del codice civile in tema di bilancio si forniscono le informazioni seguenti ad integrazione

Dettagli

AMREF ITALIA ONLUS. Nota integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2010

AMREF ITALIA ONLUS. Nota integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2010 AMREF ITALIA ONLUS Sede in ROMA, VIA BOEZIO 17 Cod.Fiscale 97056980580 Partita IVA 05471171008 Nota integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2010 AMREF ITALIA ONLUS Sede in ROMA Via Boezio 17 Cod. Fiscale

Dettagli

FONDAZIONE DELL'ORDINE DEGLI INGEGNERI. Relazione sulla gestione alla relazione economico patrimoniale al 31/12/2014

FONDAZIONE DELL'ORDINE DEGLI INGEGNERI. Relazione sulla gestione alla relazione economico patrimoniale al 31/12/2014 FONDAZIONE DELL'ORDINE DEGLI INGEGNERI Sede in VIA CEFALONIA 70-25100 BRESCIA (BS) Fondo di Dotazione dell Ordine degli Ingegneri di Brescia Euro 51.661,00 I.V. Relazione sulla gestione alla relazione

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA ALLEGATO B

NOTA INTEGRATIVA ALLEGATO B ALLEGATO B COOPERATIVA SOCIALE SOCIETA DOLCE S.C.A R.L. Sede LEGALE in VIALE ALDINI 206-40136 BOLOGNA (BO) Partita IVA e Codice Fiscale 03772490375 Iscritta al Registro delle Imprese di Bologna al n 03772490375

Dettagli

SI SERVIZI IN LIQUIDAZIONE SRL

SI SERVIZI IN LIQUIDAZIONE SRL SI SERVIZI IN LIQUIDAZIONE SRL Sede in VIA MAZZINI 39 CARBONIA (CA) Codice Fiscale 03167550924 - Rea - 251190 P.I.: 03167550924 Capitale Sociale Euro 10000.00 Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA'

Dettagli

SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE ESAGRAMMA IL MULINO DELLE NOTE ONLUS

SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE ESAGRAMMA IL MULINO DELLE NOTE ONLUS Reg. Imp. 12639100150 Rea 1576261 Albo Nazionale Cooperative n. A119670 SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE ESAGRAMMA IL MULINO DELLE NOTE ONLUS Sede in VIA LOSANNA 1-20154 MILANO (MI) Bilancio al 31/12/2009 Stato

Dettagli

Bilancio al 31/12/2014

Bilancio al 31/12/2014 Informazioni generali sull impresa Denominazione: Dati anagrafici Sede: Capitale sociale: 10.400,00 Capitale sociale interamente versato: Codice CCIAA: C.E.A.M. CULTURA E ATTIVITA' MISSIONARIA SRL VIA

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI MUTUA ASSISTENZA TRA IL PERSONALE DELLA BANCA MPS NOTA INTEGRATIVA DEL RENDICONTO 2014 ESERCIZIO 1 GENNAIO 2014-31 DICEMBRE 2014

ASSOCIAZIONE DI MUTUA ASSISTENZA TRA IL PERSONALE DELLA BANCA MPS NOTA INTEGRATIVA DEL RENDICONTO 2014 ESERCIZIO 1 GENNAIO 2014-31 DICEMBRE 2014 ASSOCIAZIONE DI MUTUA ASSISTENZA TRA IL PERSONALE DELLA BANCA MPS NOTA INTEGRATIVA DEL RENDICONTO 2014 ESERCIZIO 1 GENNAIO 2014-31 DICEMBRE 2014 Introduzione Il Bilancio al 31 Dicembre 2014 è formato dallo

Dettagli

BIBLIOTECA-MUSEO DEL COMUNE DI MONTEBELLUNA (TV)

BIBLIOTECA-MUSEO DEL COMUNE DI MONTEBELLUNA (TV) BIBLIOTECA-MUSEO DEL COMUNE DI MONTEBELLUNA (TV) Sede in CORSO MAZZINI N. 118 MONTEBELLUNA (TV) Codice Fiscale 00471230268 - Numero Rea TV P.I.: 00471230268 Capitale Sociale Euro 0 i.v. Forma giuridica:

Dettagli

SOCIETA SERVIZI SOSTITUZIONE ZOOTECNICA LOMBARDA SOZOO-SOCIETA COOPERATIVA. Nota integrativa al bilancio chiuso il 31/12/2012

SOCIETA SERVIZI SOSTITUZIONE ZOOTECNICA LOMBARDA SOZOO-SOCIETA COOPERATIVA. Nota integrativa al bilancio chiuso il 31/12/2012 Reg. Imp. 10637000158 Rea 1403936 SOCIETA SERVIZI SOSTITUZIONE ZOOTECNICA LOMBARDA SOZOO-SOCIETA COOPERATIVA Sede in VIALE ISONZO 27-20135 MILANO (MI) Capitale sociale Euro 4.182,84 I.V. Nota integrativa

Dettagli

GESTIONE GRANDI HOTELS CENTRAL PARK S.R.L.

GESTIONE GRANDI HOTELS CENTRAL PARK S.R.L. GESTIONE GRANDI HOTELS CENTRAL PARK S.R.L. Società soggetta a direzione e controllo unitari di Modena Capitale Real Estate S.p.A. Sede: Viale Vittorio Veneto, 10 - Modena (MO) Reg. Impr. di Modena: 03048400364

Dettagli

FIARC. FIARC FEDERAZIONE ITALIANA ARCIERI DI CAMPAGNA 20142 MILANO (MI) Codice Fiscale 08888610154. Bilancio al 31/12/2012

FIARC. FIARC FEDERAZIONE ITALIANA ARCIERI DI CAMPAGNA 20142 MILANO (MI) Codice Fiscale 08888610154. Bilancio al 31/12/2012 FIARC FIARC FEDERAZIONE ITALIANA ARCIERI DI CAMPAGNA 20142 MILANO (MI) Codice Fiscale 08888610154 Bilancio al 31/12/2012 Stato patrimoniale attivo 31/12/2012 31/12/2011 A) Crediti verso soci per versamenti

Dettagli

GALEN SOC. MUTUA COOP.VA / FONDO SANITARIO INTEGRATIVO - Bilancio al 31/12/2013

GALEN SOC. MUTUA COOP.VA / FONDO SANITARIO INTEGRATIVO - Bilancio al 31/12/2013 GALENO SOC. MUTUA COOP.VA/ FONDO SANITARIO INTEGRATIVO. Sede in: VIA G.BATTISTA DE ROSSI N.12-00161 - ROMA (RM) Codice fiscale: 04273791006 Partita IVA: 04273791006 Capitale sociale: Euro 272.428,00 Capitale

Dettagli

CONSORZIO ENERGIA LIGURIA Bilancio al 31/12/2014 CONSORZIO ENERGIA LIGURIA

CONSORZIO ENERGIA LIGURIA Bilancio al 31/12/2014 CONSORZIO ENERGIA LIGURIA CONSORZIO ENERGIA LIGURIA Sede legale: VIA PESCHIERA 16 GENOVA (GE) Iscritta al Registro Imprese di GENOVA C.F. e numero iscrizione 01323550994 Iscritta al R.E.A. di Genova n. 400879 Capitale Sociale sottoscritto

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA al bilancio chiuso al 31/12/2012

NOTA INTEGRATIVA al bilancio chiuso al 31/12/2012 NOTA INTEGRATIVA al bilancio chiuso al 31/12/2012 Associazione AGIRE ONLUS Agenzia Italiana per la Risposta alle Emergenze sede legale in Roma via Tevere 20 sede operativa in Roma Via Aniene 26A codice

Dettagli

COLLEGIO IPASVI MODENA VIALE AMENDOLA 264 41125 MODENA

COLLEGIO IPASVI MODENA VIALE AMENDOLA 264 41125 MODENA COLLEGIO IPASVI MODENA VIALE AMENDOLA 264 41125 MODENA RELAZIONE DI GESTIONE E NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO 2014 Relazione sulla gestione Il rendiconto generale dell anno 2014 si compone delle seguenti

Dettagli

INDICE SEZIONE 1 LE PROCEDURE DEL CICLO CONTABILE SEZIONE 2 IL PIANO DEI CONTI

INDICE SEZIONE 1 LE PROCEDURE DEL CICLO CONTABILE SEZIONE 2 IL PIANO DEI CONTI MANUALE DI CONTABILITA (Art.8 del Regolamento di Contabilità) Roma, Gennaio 2002 INDICE SEZIONE 1 LE PROCEDURE DEL CICLO CONTABILE 1. PREMESSA...5 2. GLI ASPETTI ORGANIZZATIVI...6 3. PROCESSI DEL CICLO

Dettagli

AMMORTAMENTI (COMPRESI ONERI PLURIENNALI) LEASING INTERESSI PASSIVI

AMMORTAMENTI (COMPRESI ONERI PLURIENNALI) LEASING INTERESSI PASSIVI AMMORTAMENTI (COMPRESI ONERI PLURIENNALI) LEASING INTERESSI PASSIVI 1 L AMMORTAMENTO (NOZIONE GIURIDICA) il costo delle immobilizzazioni, materiali ed immateriali, la cui utilizzazione è limitata nel tempo

Dettagli

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE LE SCRITTURE DI RETTIFICA E ASSESTAMENTO 1 LA COSTRUZIONE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO Dalla raccolta delle informazioni contabili alla loro sintesi L esercizio La competenza

Dettagli

S.R.R. TRAPANI PROV NORD SOC. CONS. P.AZ

S.R.R. TRAPANI PROV NORD SOC. CONS. P.AZ S.R.R. TRAPANI PROV NORD SOC. CONS. P.AZ Sede in C/DA RIGALETTA MILO-VIALE CROCCI 2 ERICE (TP) Codice Fiscale 02484440819 - Numero Rea TP 174377 P.I.: 02484440819 Capitale Sociale Euro 120000.00 Settore

Dettagli

GENOVA - VIA GARIBALDI 9 REGISTRO IMPRESE DI GENOVA, C.F. E P. IVA 01278410996 CAPITALE SOCIALE EURO 153.000 INTERAMENTE VERSATO

GENOVA - VIA GARIBALDI 9 REGISTRO IMPRESE DI GENOVA, C.F. E P. IVA 01278410996 CAPITALE SOCIALE EURO 153.000 INTERAMENTE VERSATO TUNNEL DI GENOVA S.P.A. in liquidazione SEDE GENOVA - VIA GARIBALDI 9 REGISTRO IMPRESE DI GENOVA, C.F. E P. IVA 01278410996 CAPITALE SOCIALE EURO 153.000 INTERAMENTE VERSATO n. R.E.A. : GE- 397238 * *

Dettagli

SIBILLA SOCIETA' CONSORTILE A R. L.

SIBILLA SOCIETA' CONSORTILE A R. L. SIBILLA SOCIETA' CONSORTILE A R. L. Sede in CAMERINO LOCALITA' RIO 1 Codice Fiscale 01451540437 - Numero Rea 01451540437 153418 P.I.: 01451540437 Capitale Sociale Euro 2.860 Forma giuridica: SOCIETA' CONSORTILE

Dettagli

LURA AMBIENTE S.P.A.

LURA AMBIENTE S.P.A. LURA AMBIENTE S.P.A. Sede in VIA LAINATE 1200-21042 CARONNO PERTUSELLA (VA) Codice Fiscale 02259590129 - Numero Rea VA 000000242557 P.I.: 02259590129 Capitale Sociale Euro 120.000 i.v. Forma giuridica:

Dettagli

BILANCIO DI ESERCIZIO AL 30/09/2013

BILANCIO DI ESERCIZIO AL 30/09/2013 FONDAZIONE CARNEVALE VIAREGGIO PIAZZA MAZZINI 22-55049 VIAREGGIO (LU) Codice fiscale 01218810461 Partita iva 01218810461 Codice CCIAA LU Numero R.E.A. 126615 Capitale Sociale 0,00 non i.v. Forma giuridica

Dettagli

Informazioni generali sull'impresa

Informazioni generali sull'impresa Informazioni generali sull'impresa Denominazione Sede Codice fiscale Codice CCIAA Partita iva Numero REA Forma giuridica Capitale Sociale Settore attività prevalente (ATECO) Numero albo cooperative Appartenenza

Dettagli

AD Adelante Dolmen Società Cooperativa Sociale. Sede legale in Milano - Via Boltraffio, 21. Registro delle Imprese di Milano

AD Adelante Dolmen Società Cooperativa Sociale. Sede legale in Milano - Via Boltraffio, 21. Registro delle Imprese di Milano AD Adelante Dolmen Società Cooperativa Sociale Sede legale in Milano - Via Boltraffio, 21 Registro delle Imprese di Milano Codice fiscale e numero di iscrizione 12237260158 Numero di iscrizione all Albo

Dettagli

CRESUD S.P.A. Sede: Milano P.le Principessa Clotilde, 6. Capitale Sociale: EURO 1.450.000. i.v. Registro delle Imprese C.C.I.A.A.

CRESUD S.P.A. Sede: Milano P.le Principessa Clotilde, 6. Capitale Sociale: EURO 1.450.000. i.v. Registro delle Imprese C.C.I.A.A. CRESUD S.P.A. Sede: Milano P.le Principessa Clotilde, 6 Capitale Sociale: EURO 1.450.000. i.v. Registro delle Imprese C.C.I.A.A. Milano REA n. 1693279 Codice fiscale e partita Iva: 03508790171 NOTA INTEGRATIVA

Dettagli

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE Tema d esame BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 MATERIE AZIENDALI (classe 5 a ITC) Il tema proposto è articolato in tre parti, di cui l ultima con tre alternative

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CHIUSO AL 31/12/2014

NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CHIUSO AL 31/12/2014 AIC Associazione Italiana Celiachia Piemonte Valle d Aosta - ONLUS Sede in Torino (TO) Via Guido Reni, 96 int. 99 Codice Fiscale 97581930019 P Iva 08710070015 REA 1038379 NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CHIUSO

Dettagli

GAL OLTREPO' MANTOVANO SOC.CONS.ARL

GAL OLTREPO' MANTOVANO SOC.CONS.ARL GAL OLTREPO' MANTOVANO SOC.CONS.ARL Sede in PIAZZA PIO SEMEGHINI 1-46026 QUISTELLO (MN) Codice Fiscale 02277540205 - Numero Rea MN 000000239049 P.I.: 02277540205 Capitale Sociale Euro 27.200 i.v. Forma

Dettagli

MOKU S.R.L. Bilancio al 31-12-2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro

MOKU S.R.L. Bilancio al 31-12-2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro MOKU S.R.L. Sede in VIA SILE 41 31056 RONCADE TV Codice Fiscale 04589330267 - Numero Rea Treviso 632195 P.I.: 04589330267 Capitale Sociale Euro 10.000 Forma giuridica: Societa' a responsabilita' limitata

Dettagli

Esercitazioni del corso di Ragioneria generale ed applicata Corso 50-99

Esercitazioni del corso di Ragioneria generale ed applicata Corso 50-99 Esercitazioni del corso di Ragioneria generale ed applicata Corso 50-99 ESERCITAZIONE N 2 ARGOMENTI CONSIDERATI: Fase di diritto e fase di fatto delle registrazioni contabili Registrazione dei finanziamenti

Dettagli

BIBLIOTECA DEL COMUNE DI MONTEBELLUNA (TV)

BIBLIOTECA DEL COMUNE DI MONTEBELLUNA (TV) BIBLIOTECA DEL COMUNE DI MONTEBELLUNA (TV) Sede in CORSO MAZZINI N. 118 MONTEBELLUNA (TV) Codice Fiscale 00471230268 - Numero Rea TV P.I.: 00471230268 Capitale Sociale Euro 0 i.v. Forma giuridica: AMMINISTRAZIONI

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31/12/2013 VALORI ESPRESSI IN UNITA DI EURO

NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31/12/2013 VALORI ESPRESSI IN UNITA DI EURO 1 GIOVANI E AMICI COOPERATIVA SOCIALE A RL Sede in TERRASSA PADOVANA, VIA NAVEGAURO, 50 Codice Fiscale e Partita Iva: 02269930281 Iscrizione Albo Cooperative n. A122759 Sezione Cooperative Mutualità Prevalente

Dettagli

bilancio di Telecom Italia Media S.p.A

bilancio di Telecom Italia Media S.p.A bilancio di Telecom Italia Media S.p.A >> 10 85 57 PROSPETTI bilancio consolidato CONTABILI E del NOTA GRUPPO >> 125 97 bilancio PROSPETTI di CONTABILI telecom italia E NOTA media CAPOGRUPPO s.p.a. >>

Dettagli

Bilancio al 31/12/2011

Bilancio al 31/12/2011 AMBIENTE REALE Sede Legale PIAZZA PACE, 1 C/O SEDE MUNICIPALE BOSCOREALE NA Iscritta al Registro Imprese di NAPOLI - C.F. e n. iscrizione 06421051217 Iscritta al R.E.A. di NAPOLI al n. 814888 Capitale

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

Stato Patrimoniale Conto Economico Nota integrativa Al 31 dicembre 2014 33

Stato Patrimoniale Conto Economico Nota integrativa Al 31 dicembre 2014 33 Stato Patrimoniale Conto Economico Nota integrativa Al 31 dicembre 2014 33 34 COOPERLAT SOC.COOP. AGRICOLA Sede in 60035 JESI (AN) VIA PIANDELMEDICO, 74 Codice Fiscale 00807560420 - Numero Rea AN 91950

Dettagli

ALLEGATOA1 alla Dgr n. 780 del 21 maggio 2013 pag. 1/12

ALLEGATOA1 alla Dgr n. 780 del 21 maggio 2013 pag. 1/12 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA1 alla Dgr n. 780 del 21 maggio 2013 pag. 1/12 Piano dei conti ATTIVITA' CREDITI PER QUOTE ASSOCIATIVE DA INCASSARE Crediti per quote associative da incassare Crediti

Dettagli

Camera dei Deputati - 4 0 1 - Senato della Repubblica

Camera dei Deputati - 4 0 1 - Senato della Repubblica Camera dei Deputati - 4 0 1 - Senato della Repubblica 70 B )-10) Ammortamenti e svalutazioni Gli ammortamenti sono di seguito riportati: DESCRIZIONE 2013 2012 IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI SOFTWARE 254

Dettagli

FANCY PIXEL SRL. Bilancio al 31-12-2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro

FANCY PIXEL SRL. Bilancio al 31-12-2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro FANCY PIXEL SRL Sede in VIA SARAGAT N.1 FERRARA FE Codice Fiscale 01910420387 - Numero Rea P.I.: 01910420387 Capitale Sociale Euro 20.000 Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA Settore di

Dettagli

BILANCIO ESERCIZIO. Informazioni generali sull'impresa Dati anagrafici Denominazione: VALMONTONE. Stato patrimoniale.

BILANCIO ESERCIZIO. Informazioni generali sull'impresa Dati anagrafici Denominazione: VALMONTONE. Stato patrimoniale. Pagina 1 di 8 BILANCIO ESERCIZIO Informazioni generali sull'impresa Dati anagrafici Denominazione: VALMONTONE Sede: HOSPITAL S.P.A. PIAZZA UMBERTO PILOZZI N. 1-00038 VALMONTONE (RM) Capitale Sociale: 120.000

Dettagli

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE MAME GROUP S.P.A. Sede Legale in Cividate Camuno Via Delle Cave, 1 Capitale Sociale 3.000.000 I.V. Registro Imprese di Brescia n. 00445480171 *** * *** BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2009 (in migliaia)

Dettagli

Appendice 2.B Glossario IV Direttiva CEE

Appendice 2.B Glossario IV Direttiva CEE 92 CAPITOLO 2 ISBN 88-408-1246-6 Appendice 2.B Glossario IV Direttiva CEE CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI (CLASSE A). Sono iscritti i crediti relativi a versamenti dovuti dai soci, per

Dettagli

NAZARET SOCIETA' COOP. SOCIALE - ONLUS

NAZARET SOCIETA' COOP. SOCIALE - ONLUS NAZARET SOCIETA' COOP. SOCIALE - ONLUS Sede in PIAZZA SS. PIETRO E PAOLO, 5, 20020 ARESE (MI) Codice Fiscale 08455660152 - Numero Rea MI 1235541 P.I.: 08455660152 Capitale Sociale Euro 791 i.v. Forma giuridica:

Dettagli

CONSORZIO MEDIO TIRRENO IN LIQUIDAZIONE

CONSORZIO MEDIO TIRRENO IN LIQUIDAZIONE CONSORZIO MEDIO TIRRENO IN LIQUIDAZIONE Sede in TORRE EUROPA - VIA ANNOVAZZI, 00053 CIVITAVECCHIA (RM) Codice Fiscale 03908900586 - Numero Rea RM 911152 P.I.: 01259061008 Capitale Sociale Euro - i.v. Forma

Dettagli

delle operazioni di gestione e di a stati comparati, prospetti della

delle operazioni di gestione e di a stati comparati, prospetti della Temi in preparazione alla maturità Ammortamento, contabilizzazione delle operazioni di gestione e di assestamento, bilancio sintetico a stati comparati, prospetti della Nota integrativa, calcolo delle

Dettagli

AUSER INSIEME PROVINCIALE DI TORINO Associazione di Promozione Sociale. Sede in Torino Via Salbertrand n. 57/25 Codice fiscale 97702630019

AUSER INSIEME PROVINCIALE DI TORINO Associazione di Promozione Sociale. Sede in Torino Via Salbertrand n. 57/25 Codice fiscale 97702630019 AUSER INSIEME PROVINCIALE DI TORINO Associazione di Promozione Sociale Sede in Torino Via Salbertrand n. 57/25 Codice fiscale 97702630019 Nota integrativa del bilancio al 31 dicembre 2011 ** ** ** I. STRUTTURA

Dettagli

Bilancio al 31/12/2014

Bilancio al 31/12/2014 ASSOCIAZIONE ITALIANA GASTROENTEROLOGI & ENDOSCOPISTI DIGESTIVI OSPEDALIERI Sede in VIA N. COLAJANNI 4-00100 ROMA Stato patrimoniale attivo 31/12/2014 31/12/2013 A) Immobilizzazioni I. Immateriali 24.229

Dettagli

Bilancio al 31/12/2014

Bilancio al 31/12/2014 Informazioni generali sull impresa Denominazione: Dati anagrafici Sede: Capitale sociale: 10.000,00 Capitale sociale interamente versato: Codice CCIAA: DOCCIA SERVICE S.R.L. PIAZZA VITTORIO VENETO 1 SESTO

Dettagli

OMNIBUS PARTECIPAZIONI S.R.L.

OMNIBUS PARTECIPAZIONI S.R.L. OMNIBUS PARTECIPAZIONI S.R.L. 1 Stazione di Erba - Anni 30 2 3 Omnibus Partecipazioni S.r.l. CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Presidente Massimo Stoppini Consiglieri Ambrogio Benaglio Luigi Carlo Filippini

Dettagli

(importi in euro) 31.12.2012 31.12.2011

(importi in euro) 31.12.2012 31.12.2011 Tirreno Acque S.c.r.l. - Bilancio finale di liquidazione Codice Fiscale 01500410509 Tirreno Acque - Società consortile a responsabilità limitata in liquidazione Capitale sociale 70.232,00 i.v. Sede in

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014

BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014 BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014 DOCUMENTI ALLEGATI: Allegato 1 CONTO DEL BILANCIO COMPRENDENTE IL RENDICONTO FINANZIARIO DECISIONALE Allegato 1/A CONTO DEL BILANCIO COMPRENDENTE IL RENDICONTO FINANZIARIO

Dettagli

CASINO' S.P.A. BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2011

CASINO' S.P.A. BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2011 CASINO' S.P.A. BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2011 Sede legale: Corso degli Inglesi, 18 - Sanremo (Im) Capitale Sociale 120.000,00 i.v. Registro Imprese di Imperia 01297620088 - R.E.A. 114547 Codice fiscale 01297620088

Dettagli

INTERPORTO SERVIZI SPA

INTERPORTO SERVIZI SPA INTERPORTO SERVIZI SPA Sede in VIA INNSBRUCK - 38121 TRENTO (TN) Codice Fiscale 01296290222 - Numero Rea TN 000000128385 P.I.: 01296290222 Capitale Sociale Euro 6.120.000 i.v. Forma giuridica: SPA Bilancio

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CONSUNTIVO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2013

NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CONSUNTIVO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2013 NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CONSUNTIVO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2013 Premessa Il bilancio consuntivo dell'esercizio chiuso al 31 dicembre 2013, composto da Stato Patrimoniale, Conto Economico e Nota Integrativa,

Dettagli

Gli ammortamenti anticipati dei beni materiali

Gli ammortamenti anticipati dei beni materiali Gli ammortamenti anticipati dei beni materiali di Luciano Olivieri SOMMARIO Pag. riore alla metà dei coefficienti presi a base per il calcolo degli ammortamenti. 1. Premessa 2. La deducibilità degli ammortamenti

Dettagli

FONDAZIONE PROVINCIALE DELLA COMUNITA COMASCA - ONLUS. BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2008 (segue): NOTA INTEGRATIVA

FONDAZIONE PROVINCIALE DELLA COMUNITA COMASCA - ONLUS. BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2008 (segue): NOTA INTEGRATIVA FONDAZIONE PROVINCIALE DELLA COMUNITA COMASCA - ONLUS Decr. G. R. Lombardia n. 49873 del 19 maggio 2000 Como - via Raimondi n. 1 Codice fiscale n. 95062550132 BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2008 (segue): NOTA

Dettagli

Riclassificazione del bilancio d esercizio

Riclassificazione del bilancio d esercizio Esercitazioni svolte 2014 Scuola Duemila 1 Esercitazione n. 9 Riclassificazione del bilancio d esercizio Marcella Givone COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE Individuare e accedere alla normativa pubblicistica,

Dettagli

FONDAZIONE GRITTI MINETTI. Sede in Bergamo Via San Lazzaro n. 33 - R.E.A. n. 381405. Registro Imprese di Bergamo e Codice fiscale n.

FONDAZIONE GRITTI MINETTI. Sede in Bergamo Via San Lazzaro n. 33 - R.E.A. n. 381405. Registro Imprese di Bergamo e Codice fiscale n. FONDAZIONE GRITTI MINETTI Sede in Bergamo Via San Lazzaro n. 33 - R.E.A. n. 381405 Registro Imprese di Bergamo e Codice fiscale n. 95167420165 * * * NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO AL 31 DICEMBRE Signori

Dettagli

AGENZIA PER LA MOBILITA TERRITORIALE S.P.A. in liquidazione. Bilancio al 31/12/2013

AGENZIA PER LA MOBILITA TERRITORIALE S.P.A. in liquidazione. Bilancio al 31/12/2013 Reg. Imp. 00205970320 Rea 74441 AGENZIA PER LA MOBILITA TERRITORIALE S.P.A. in liquidazione Sede in VIA D'ALVIANO 15-34144 TRIESTE (TS) Capitale sociale Euro 1.000.000,00 i.v. Bilancio al 31/12/2013 Stato

Dettagli

MOLINELLA FUTURA S.R.L. con Socio Unico Comune di Molinella

MOLINELLA FUTURA S.R.L. con Socio Unico Comune di Molinella MOLINELLA FUTURA S.R.L. con Socio Unico Comune di Molinella Sede in Via Andrea Costa n. 12 Molinella (BO) Codice Fiscale 02797611205 - Numero Rea BO 468642 P.I.: 02797611205 Capitale Sociale Euro 100.000

Dettagli

AZIENDA MOBILITA' UFITANA S.P.A. A SOCIO UNICO

AZIENDA MOBILITA' UFITANA S.P.A. A SOCIO UNICO AZIENDA MOBILITA' UFITANA S.P.A. A SOCIO UNICO Sede in VIA TRIBUNALI SNC - 83031 ARIANO IRPINO (AV) Codice Fiscale 02318880644 - Numero Rea AVELLINO 150113 P.I.: 02318880644 Capitale Sociale Euro 1.067.566

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE AI DECISORI (SOCI, AZIONISTI, CORRISPONDENTI, PUBBLICO, ecc.)

RAPPORTO ANNUALE AI DECISORI (SOCI, AZIONISTI, CORRISPONDENTI, PUBBLICO, ecc.) RAPPORTO ANNUALE AI DECISORI (SOCI, AZIONISTI, CORRISPONDENTI, PUBBLICO, ecc.) A - DOCUMENTI DI BASE 1 - stato patrimoniale 2 - conto economico 3 - note integrativa al bilancio B - PROSPETTI SUPPLEMENTARI

Dettagli

GROWISH S.R.L. Bilancio al 31-12-2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro

GROWISH S.R.L. Bilancio al 31-12-2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro GROWISH S.R.L. Sede in VIA QUARANTA 40 20139 MILANO MI Codice Fiscale 07645850962 - Numero Rea Milano 1973840 P.I.: 07645850962 Capitale Sociale Euro 15.917 i.v. Forma giuridica: Societa' a responsabilita'

Dettagli

Il finanziamento alle imprese

Il finanziamento alle imprese Il finanziamento alle imprese Alberto Balestreri Corso di Economia ed organizzazione aziendale II ING-IND/35 Laurea Specialistica in Biotecnologie Industriali Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e

Dettagli

Quadro dei conti di un azienda industriale in forma di s.p.a. e raccordo conlevoci di Stato patrimoniale e Conto economico

Quadro dei conti di un azienda industriale in forma di s.p.a. e raccordo conlevoci di Stato patrimoniale e Conto economico Quadro dei conti di un azienda industriale in forma di s.p.a. e raccordo conlevoci di Stato patrimoniale e Conto economico Quadro dei conti Voci di: Stato patrimoniale (art. 2424 c.c.) Conto economico

Dettagli

FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE PERUGIASSISI 2019. Bilancio al 31/12/2014

FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE PERUGIASSISI 2019. Bilancio al 31/12/2014 FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE PERUGIASSISI 2019 Sede in Perugia - via Mazzini 21 Bilancio al 31/12/2014 Stato patrimoniale attivo 31/12/2014 31/12/2013 A) Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti

Dettagli

8 ASPETTI PATRIMONIALI ED ECONOMICO-REDDITUALI

8 ASPETTI PATRIMONIALI ED ECONOMICO-REDDITUALI 8 ASPETTI PATRIMONIALI ED ECONOMICO-REDDITUALI 8.1 IL PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Il prospetto di conciliazione dimostra l avvenuta trasposizione delle rilevazioni di sintesi della contabilità finanziaria

Dettagli

ABBANOA S.P.A. Bilancio al 31/12/2014. Stato patrimoniale attivo 31/12/2014 31/12/2013

ABBANOA S.P.A. Bilancio al 31/12/2014. Stato patrimoniale attivo 31/12/2014 31/12/2013 ABBANOA S.P.A. Sede in VIA STRAULLU 35-08100 NUORO (NU) Capitale sociale Euro 236.275.415 interamente versati Iscritta al Registro Imprese di Nuoro al numero e codice fiscale 02934390929 Numero Repertorio

Dettagli