distanza di gara preferita: Ironman

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "distanza di gara preferita: Ironman"

Transcript

1 Come nostra consuetudine ogni anno proponiamo una presentazione degli atleti che parteciperanno alla trasferta in Thailandia con TriathlonTravel OGGI: Nome e Cognome : FRANCESCO FIORI Città di Residenza: Torino Società di appartenenza: Torino Triathlon L anno di esordio nel Triathlon: numero indicativo di gare a cui hai partecipato: distanza di gara preferita: Ironman Gara alla quale parteciperai i in Thailandia : Laguna Phuket Triathlon Precedenti viaggi con TriathlonTravel: Ibiza 2003; Sharm Sport 2010 Ciao Francesco, Sei stato tra i primi ad iscriverti a questo viaggio, quando ti è maturata l idea e come mai? E una gara che volevo fare da diversi anni per l ambiente di cui ho sentito parlare. Sono riuscito a mantenere la preparazione fino a fine stagione e dunque pronto per affrontare il doppio appuntamento Ti sei iscritto con la speranza di qualificarti per la finale del 70.3, poi la bella sorpresa anche delle slot per Kona. Se dovessi scegliere in caso di qualificazione per quale opteresti? Sicuramente per Kona anche se penso non sarà facile Hai viaggiato con noi in occasione di una Gara (mondiale di Ibiza 2003), poi per una vacanza allenamento (Sharm Sport 2010) ora per una gara-vacanza. Cosa ci dobbiamo ancora inventare per averti in futuro ancora con noi? Mi piacerebbe fare ancora l esperienza allenamento a Cuba che ancora non conosco ma purtroppo quest anno impegni di lavoro me lo impediscono dunque mi godo la vacanza/gara in Thailandia.

2 Nome e Cognome : CLAUDIO PANICHI Città di Residenza: Modena Società di appartenenza: Amici VV.Fuoco Modena L anno di esordio nel Triathlon: 2007 numero indicativo di gare a cui hai partecipato: 15 distanza di gara preferita: Ironman Gara alla quale parteciperai i in Thailandia : Ironman 70.3 Ciao Claudio Una stagione interminabile la tua, dopo la finale di Las Vegas ancora voglia di gareggiare e così hai deciso anche per Phuket. Come è lo stato di forma dopo aver preparato il mondiale di Las Vegas? Dopo Las Vegas ho fatto due belle settimane di scarico poi ho ripreso devo dire con ancora tanta voglia di allenarmi perché le motivazioni giuste tipo questa gara sono fondamentali Ti unirai al gruppo a metà vacanza ma partirai con noi il giorno dopo per Phi Phi Island. Non solo triathlon questa vacanza dunque? Siamo soliti prenderci una vacanza durante le feste di fine anno..con questa bella destinazione che Manuela non conosceva sono riuscito a far coincidere due cose che mi appassionano molto:sport e viaggi Quest anno hai raggiunto la qualifica per la finale di Las Vegas per il prossimo anno l obiettivo è Kona? Sappiamo tutti che è un po il sogno nel cassetto di chi fa le lunghe distanze del Triathlon..non sarà facile ma gli obiettivi devono essere un po sfidanti!

3 Nome e Cognome : STEFANO TRENTINI Città di Residenza: Ronco all Adige (Verona) Società di appartenenza: KM Sport L anno di esordio nel Triathlon: 2011 numero indicativo di gare a cui hai partecipato: 1 distanza di gara preferita: Olimpica Gara alla quale parteciperai i in Thailandia : Laguna Phuket Triathlon +? Ciao Stefano, E di solo qualche giorno fa la tua adesione, dopo aver tanto meditato. Raccontaci i tuoi dubbi e soprattutto cosa ti ha convinto a buttarti nella mischia Mi ha convinto il desiderio di provare una nuova esperienza in un ambiente completamente sconosciuto. Sono fortemente dubbioso circa le distanze da percorrere nel A tal proposito credo che, al momento, la mia preparazione sia piuttosto inadeguata. Questo mi farà riflettere sulla conferma o meno alla partecipazione sulla seconda gara. Sei praticamente un esordiente ma parteciperai ad una delle gare storiche e meglio organizzate al mondo, più emozione o curiosità? Ho provato l Olimpico di Bardolino e già quello mi ha emozionato tantissimo. Non immagino la magia e l atmosfera del contesto thailandese. Tanti dei partecipanti a Phuket dopo l esperienza tailandese trovano molte gare un po deludenti Dopo l emozione e il contesto della gara di Phuket tanti ci hanno detto che le altre gare a cui hanno preso parte sono sembrate bruttine e deludenti. La tua carriera da triatleta pensi che continuerà o è solo una sfida con te stesso che si chiuderà in Thailandia? Mi auguro che sia l inizio

4 Nome e Cognome : LUCA FIGINI Città di Residenza: Olginate provincia di Lecco Società di appartenenza: 3LIFE a.s.d. L anno di esordio nel Triathlon: 2001 fino 2004 rientro alle gare 2011 numero indicativo di gare a cui hai partecipato: 30 distanza di gara preferita: duathlon-olimpico-xterra-70.3 Gara alla quale partecipi in Thailandia : Laguna Phuket Triathlon e 70.3 Ciao Luca Anche tu del gruppo; da chi hai saputo della gara e cosa ti ha spinto a partecipare? Cominciai a pensarci quando vidi un link su FCZ di Dario Nardone vedevo che combaciava con quello che stavo cercando "viaggio sport vacanza Triathlon Più valutavo la cosa più vedevo un'occasione da non perdere,memore di esperienze sportive con gruppi di atleti diventati poi amici tutto si chiariva. Due chiacchiere con i compagni di squadra e tre con Marco Marchese e via si parte. Spero e ne sono sicuro che troverò un gruppo di atleti affiatati e con la voglia anche e soprattutto di divertirsi. Hai partecipato ad altre gare all estero? Per lavoro purtroppo non ho potuto fare gare all'estero quest'anno, nel 2010 ho partecipato alla prima edizione della mongolia bike challenge. C è il sogno di una qualifica per Kona o non rientra tra i tuoi obiettivi? Dire che non è un obbiettivo sarebbe una bugia,kona è il sogno di tutti gli sportivi non solo triatleti. Quindi anche se sarà difficile farò il possibile per conquistarla. Come è andata sino ad oggi la tua preparazione e che punto sei nella preparazione ad un mese dalla partenza? Arrivo da una stagione ricca di gare su diversi fronti Triathlon,Duathlon,Skyrace,Xterra,crono scalate,mtb,e gli allenamenti ormai sono un mantenimento della forma si fa quello che si può visto il tempo.quello che mi aspetta a Phuket forse non me lo immagino nemmeno,ma sono sicuro che mi divertirò da matti.

5 Nome e Cognome : MERY BERNASCONI Città di Residenza: Morbio Inferiore Società di appartenenza: Tri Team Ticino L anno di esordio nel Triathlon: 2003 numero indicativo di gare a cui hai partecipato: 40na distanza di gara preferita: ogni gara ha il suo fascino Gara alla quale partecipi in Thailandia : Laguna Phuket Triathlon Ciao Mery Anche tu come Adelaid Inizialmente avevi pensato di non gareggiare ma fare solo la turista, alla fine invece hai deciso di prendere parte al Laguna Phuket Triathlon? come mai? Si all inizio pensavo di accompagnare Mary e godermi il caldo della Thailandia e fare solo mare e relax, volevo staccare un po la spina poi in tanti mi hanno detto che la gara Laguna Phuket è una delle più belle al mondo, e quindi mi sono lasciata convincere ;-) Sei seguita anche te come la tua amica Mary (Torre) da Edith? no io sono seguita da Nicolas Beyeler, al quale devo molto, perchè in un periodo no, ha saputo farmi tornare la voglia di fare questo sport con grande passione. Non conosco Edith personalmente e sono contenta che questo viaggio mi permetterà di fare la sua conoscenza, sento sempre parlare molto bene di lei da Mary. Ti piace l idea di partire con un gruppo di sconosciuti o ti spaventa un po? Si mi piace molto l idea, poi essendo un gruppo di triathleti sarà anche l occasione giusta per carpire qualche consiglio e segreto prezioso per il futuro. La Thailandia offre tante cose piacevoli, due tra le quali sono la cucina e i massaggi.. cosa ti attira di più? La Thailandia la conosco un pochino essendoci stata qualche anno fa, oltre all ottima cucina e massaggi offre anche un mare stupendo chi lo sa che non ci scappi pure una qualche immersione ;-))

6 Nome e Cognome : NEVIO CORNARO Città di Residenza: Bergamo Società di appartenenza: Freezone L anno di esordio nel Triathlon: 2008 numero indicativo di gare a cui hai partecipato: 10 distanza di gara preferita: IM 70.3 Gara alla quale parteciperai i in Thailandia : Laguna Phuket Triathlon Ciao Nevio Chi e che cosa ti ha spinto a gareggiare a dicembre e cosi lontano da casa? Mi piace molto girare il mondo, per questo quando riesco a prendermi qualche giorno di vacanza ci attacco qualche gara di triathlon, in pratica per unire l utile al dilettevole.. Sei amico di Massimo Cigana, un atleta che ha fatto anche la storia del triathlon a Phuket e che in Thailandia è un vero idolo. Cosa ti ha detto Massimo di questa gara e cosa ti ha eventualmente colpito di più? In effetti il mio programma era di andare al 70.3 di Miami come lo scorso anno, poi ho parlato con Massimo, che mi ha raccontato le sue esperienze in Thailandia, e dal suo entusiasmo ho capito che ne valeva la pena cambiare. Mi ha detto che il gruppo è sempre molto affiatato e ci si diverte molto. Lui è un vero campione non molla mai. Quale delle tre è la tua disciplina preferita e con quali obiettivi vieni in Thailandia? Sicuramente la frazione in bici, io faccio le gare in Mountain Bike durante l anno. Il punto debole è il nuoto, anche perché ultimamente, causa infortunio alla spalla, ho nuotato poco. Il mio obbiettivo è quello di divertirmi poi se il risultato è buono, ben venga io darò il 100% Come sta procedendo la tua preparazione? Mi stò focalizzando sulla corsa a piedi, e sul nuoto. La spalla lussata qualche settimana fa in una gara in mtb stà migliorando, quindi prevedo un full immersion per l ultimo mese.

7 Nome e Cognome : FRANCESCO CAPONI Città di Residenza: Nettuno Società di appartenenza: Asd Olimpia Nova Athletica Nettuno L anno di esordio nel Triathlon: 2011 numero indicativo di gare a cui hai partecipato: esordiente distanza di gara preferita: la distanza del mezzo Ironman è la massima tollerata dal mio corpo, ma già la mia preferita, finora Gara alla quale parteciperai i in Thailandia : Laguna Phuket Triathlon Ciao Francesco, Come chiesto ai nostri Pro, voglia di partire da 1 a 10? Voglia 110! Dai rulli della mattina presto prima del lavoro, alle ripetute fatta a tarda sera, le giornate si aprono e si chiudono con un pensiero al viaggio, ho dato solo una volta un occhiata veloce alla location e tanto mi è bastato per capire che dovevo spegnere il computer per non rovinarmi la sorpresa. Sei il terzo laziale che prende parte al viaggio in Thailandia con noi e i tuoi due predecessori avevano fatto ottime cose, che obiettivo hai? L obiettivo sarà comunque il relax, vorrei godermi la gara vista la location e soprattutto non avendo esperienze di gare di triathlon l unica tattica sarà quella di non forzare (specie nel nuoto) prendere il ritmo e gestire l umidità (nelle altre due frazioni). Sei stato tra i primi ad iscriversi al nostro viaggio, l entusiasmo non manca? E un piccolo sogno che si realizza. La colpa è del grande Aldo Rock Calandro e del mio istruttore di spinning, Sebastian Pedraza, che mi ha anche portato in viaggio in qualche sua gara ed ho scoperto la comunità dell Ironman, la grande solidarietà tra persone di tutto il mondo, l atmosfera frenetica prima delle gare. Hai deciso ad entrambe le gare, hai già fatto un esperienza di due impegni cosi vicini con un mezzo ironman? Ma lo sai che la Thailandia è anche sinonimo di relax? Non è la distanza che mi preoccupa quanto l atmosfera di gara che ti spinge oltre le tue possibilità e con quel tasso di umidità non ascoltare il corpo è un po pericoloso. La compagnia però sarà ottima, molti atleti forti ed esperti e bisognerà ascoltare i consigli.

8 Nome e Cognome : ADELAIDE LARCH Città di Residenza: Merano Società di appartenenza: Sportclub Meran Triathlon L anno di esordio nel Triathlon: 2001 numero indicativo di gare a cui hai partecipato: 30 distanza di gara preferita: medio e sprint Gara alla quale partecipi in Thailandia : Laguna Phuket Triathlon Ciao Adelaide Inizialmente avevi pensato di non gareggiare ma alla fine hai deciso di buttarti nella mischia cosa ti ha convinto a prendere parte al Laguna Phuket Triathlon? Quello che mi attira di piú è il nuoto nelle acque limpide. Mi è stato detto che non mi posso perdere quest occasione perché la gara e il viaggio sono organizzati benissimo e l ambiente è uno spettacolo. Hai già viaggiato in Oriente e cosa ti attira di più dalla Thailandia? Sará il mio primo viaggio in Oriente. Non vedo l ora di gustarmi tutte le delizie culinarie del posto. Vorrei conoscere meglio la cucina thailandese e tornare con tante idee per ricette nuove. È sempre un esperienza bella conoscere nuovi posti con clima diverso, gente nuova con altre mentalità e religione. Con Edith Niederfriniger avete costituito Pro Train e in Thailandia sarete a disposizione dei partecipanti, ci puoi spiegare meglio di cosa vi occupate e che tipo di servizi offrite normalmente? Abbiamo una collaborazione in riguardo alla preparazione di atleti di varie discipline sportive e gente comune che è consapevole della propria salute, vuole perdere peso o semplicemente sentirsi meglio seguendo un piano dietetico e fare attività fisica regolare. Noi la seguiamo per un definito periodo: prepariamo le tabelle di allenamento e piani nutrizionali personalizzati.

9 Nome e Cognome : DAVID BERTI Città di Residenza: Grosseto Società di appartenenza: s.s.d. nuoto Grosseto L anno di esordio nel Triathlon: 2007 Numero indicativo di gare a cui hai partecipato: FITRI (4 AQUATHLON, 9 DUATHLON, 2 SUPER SPRINT, 21 SPRINT, 21 OLIMPICI, , 2 LUNGHI, 1 SUPER LUNGO (ELBAMAN)); CIRCUITO IRONMAN ( (PESCARA, ANVERSA E LAS VEGAS, 1 IRONMAN (KLAGENFURT). Distanza di gara preferita: OGNUNA HA LA SUA BELLEZZA, QUEST ANNO MI è PIACIUTO BARDOLINO COME Klagenfurt, anche se quando finisci un Iron una lacrima ti scappa sempre pensando ha tutte le esperienze che hai fatto per arrivare a quel traguardo, gli infortuni, i sacrifici, ecc., e poi con la distanza di kona è nato tutto Gara alla quale partecipi in Thailandia : Laguna Phuket Triathlon e Ironman 70.3 Ciao David Sei stato uno degli ultimi ad inserirti nel gruppo che partirà per la Thailandia, cosa ti ha invogliato soprattutto? Un giorno mi chiama Alessandro Bossini e mi dice: David devi assolutamente andare a fare il 70.3 di puket con Marchese e compagni, perché hanno messo le slot per Kona, è molto difficile prenderla, ma se hai una possibilità è ora, sei fermo con il lavoro fino a Gennaio, quindi ti puoi allenare e forse per te è più facile in un 70.3, dai ti preparo io. E poi in Tailandia non ci sei mai stato, è bella e magari con i consigli che puoi prendere da Cigana e compagni nei giorni prima della gara sicuramente cresci. Prova. Inizialmente ero scettico, ma stranamente tutto si è concatenato quasi per magia, sono arrivati dei soldi in cui non ci speravo, dei dolori fisici sono rientrati, e altre piccole cose. Allora ho detto: devo proprio partire, oggi ho ripreso con il primo giorno di allenamento. Sei un amico di Alessandro Bossini, cosa sai in merito riguardo a questa gara? Che il mare è caldo e piatto si nuota bene, bisogna uscire dall acqua e scavalcare una duna di sabbia e ributtarsi nella laguna dove l acqua è leggermente più calda. Percorso prevalentemente pianeggiante in bici con delle pettate brevi, può essere umido quindi l asfalto scivoloso, in discesa bisogna fare attenzione, forse potrebbe esserci anche vento, non credo che adopererò una crono, non ho il tempo per mettermici su bene. Molta umidità nella corsa, bisogna stare attenti ai crampi integrando con sali e bere molto.

10 In percentuale questa trasferta quanto conta la gara e la vacanza? Vorrei dire Gara: 50% e Vacanza 50%, ma forse è l ultima volta che posso provare per arrivare a Kona, per me è un sogno (non credo che i ginocchi e tutto il resto potrà durare ancora per molto e poi dovrò impegnarmi di più nel lavoro in futuro, anche se mi occuperò di una palestra, massaggi, ecc., quindi sempre un po vicino al nostro mondo), quindi direi 75 % gara e 25 % vacanza. Sogno nel cassetto? (se si può dire ) Nell ambito del triathlon, arrivare a Kona, anche se so che non è concesso a tutti. Una volta aprii un libro di fotografie, c era un manipolo di uomini che correva, poi pedalava, poi nuotava. Più sfogliavo le pagine, più gli anni passavano e sempre più gente sembrava che facesse quella cosa, mi colpì una foto dove c erano due che correvano, di cui uno con i baffi! Sembrava che si dessero battaglia, che l uno ripetutamente superasse l altro, ma la cosa che mi impressionò era il fatto che nonostante i loro visi fossero segnati dalla fatica, la loro espressione irradiava felicità, gioia, libertà, quasi che le smorfie di sofferenza nascondessero un sorriso dell anima. Oggi questo sorriso nel volto degli atleti pro si è un po spento, ma tanti age group lo portano ancora fieri. Si, arrivare a quella festa che rappresenta la metà di un lungo cammino che molte persone comuni spesso hanno intrapreso senza molta consapevolezza, è la sintesi della trasformazione che è avvenuta nei loro cuori, senza che se ne rendessero conto.

11 Nome e Cognome : MARY TORRE Città di Residenza: Sementina Società di appartenenza: Triathlon Team Ticino L anno di esordio nel Triathlon: 2002 numero indicativo di gare a cui hai partecipato: distanza di gara preferita: attualmente 70.3 Gara alla quale partecipi in Thailandia : Laguna Phuket Triathlon Ciao Mary Sappiamo che sei un atleta seguita da Edith Niederfrininger e che nella tua categoria hai ottenuto eccellenti risultati. Come mai partecipi al Laguna Phuket e non al 70.3 che darebbe qualifica per Las Vegas e Hawai? Quest anno ho partecipato a due 70.3, un olimpico, un Medium Distanz (2.5nuoto 80 bici e 20 corsa) il 4 settembre e da ultimo ad una 30 km di corsa. Partecipare ad un altro 70.3 mi sembrava eccessivo alla mia età devo rispettare le fasi di recupero. Il mio principale obiettivo è IM di ZH il e questa trasferta con Edith mi permetterà di pianificare al meglio e direttamente (non solo via mail e telefono) la mia preparazione invernale. Certo che il 70.3 con qualifica alle Hawaii mi attira, ma provo a conquistarmi la qualifica con IM di ZH ;-)) Sei Svizzera anche li si conosce questa gara o lo hai saputo tramite noi? Personalmente non la conoscevo però alcuni amici me ne hanno parlato e già conoscono questo triathlon e la sua particolare atmosfera Hai optato per questa trasferta perché hai saputo dell atmosfera unica che si respira o perché hai voglia di un buon risultato? Come ho accennato sopra, ho piacere di trascorrere alcuni giorni a diretto contatto con la mia super trainer per pianificare al meglio la mia futura preparazione. La mia mente è già focalizzata all im di ZH. Tutto questo in un contesto di vacanza, sole, caldo e con la possibilità di partecipare ad un triathlon speciale. Sicuramente alla gara cercherò di dare il meglio per ottenere un buon risultato sarebbe la ciliegina sulla torta Hai un allenatrice come Edith di primo ordine. Come ti stai preparando per questo appuntamento di fine stagione? Adesso sto gustandomi una pausa di recupero di qualche giorno in seguito stabiliremo la preparazione con Edith Ormai è diventata la mia guida senza i suoi piani non mi muovo ;-)) o quasi ;-)

12 Nome e Cognome : DARIO STRAGLIOTTO Città di Residenza: PESCANTINA (VR) Società di appartenenza: GS BARDOLINO L anno di esordio nel Triathlon: 2011 numero indicativo di gare a cui hai partecipato: 6 distanza di gara preferita: OLIMPICO Gara alla quale partecipi in Thailandia : Laguna Phuket Triathlon e 70.3 Precedenti viaggi con TriathlonTravel: Sharm Sport 2011 Ciao Dario La tua prima stagione di triathlon ma all attivo diverse gare, quante e quale distanza ti è più piaciuta? Come gare ho effettuato sprint ed olimpici, anche un medio ma non l ho portato a termine (caduta in bici). Prima di esprimermi su quale gara preferisco voglio portare a termine un medio, perché a differenza dello sprint e dell olimpico le distanze sono pìù lunghe ma i ritmi potrebbero essere piu tranquilli.. Sbaglio o l entusiasmo ancora alto tanto da gareggiare fino a fine stagione e su tutte e due le gare? Non sbagli, l entusiasmo e veramente alto, anche perché l incidente l ho avuto nell ultima gara a cui ho partecipato ed era fine luglio. Ho voglia di risentire l adrenalina che la gara trasmette e ripoter gareggiare contro me stesso. Inoltre sono due eventi per finire la stagione in bellezza, e il mezzo ironman mi servirà per capire e programmare la stagione del prossimo anno. In Thailandia prima di tutto per partecipare a due eventi di assoluto rilievo o per il piacere di una vacanza con un po di amici? Non c è dubbio vacanza con amici, poi le gare daranno quel qualcosa in piu!

13 Hai già partecipato ad una nostra trasferta ma per training non per competere. Che ricordo hai dell esperienza di marzo in Egitto? E stata un esperienza fantastica: partecipare ad una vacanza con della bella gente che ha il tuo stesso interesse e poterlo praticare assieme è veramente una gran bella cosa. Non penso che ci saranno differenze tra la vacanza in Thailandia e l Egitto, anche se una è competitiva e l altra di training, perché come dicevo per me il triathlon è prima di tutto una competizione con me stesso. Il bello di queste vacanze è conoscere persone nuove e condividere delle belle emozioni. I NOSTRI TRE PRO Edith Niederfrininger, Alberto Casadei e Massimo Cigana, per i quali non c è bisogno di presentazione e dunque abbiamo sottoposto loro un intervista un po particolare. Voglia di partire oggi, quanta? (da 1 a 10) Alberto: Un bell 8 tondo tondo!! La voglia di partire è tanta ma la consapevolezza di dover ancora allenarmi un po sulle distanze lunghe dopo una stagione concentrata sulla distanza olimpica mi consiglia di tenere questi due punticini che mi separano dal 10 per aver ancora del tempo per preparare al meglio la gara! Edith: 10 Massimo : 10 e lode Edith con la mamma a Phuket 2004 nella prima trasferta organizzata in Thailandia da TriathlonTravel Voglia di allenarti oggi per i due impegni in Thailandia? (sempre da 1 a 10) Alberto 8/9 questo è il periodo più difficile perché tutti o quasi gli atleti Pro stanno volgendo al termine la stagione agonistica e pianificano le proprie vacanze, il tempo inizierà inesorabilmente a peggiorare e le giornate ad accorciarsi. Quindi sia mentalmente che all atto pratico allenarsi diventerà sempre più ostico, ma la grandissima voglia di gareggiare e l aspettativa di una fantastica

14 trasferta aiutano moltissimo a tenere una motivazione alta e quindi anche una gran voglia di allenarsi! Edith: 10 Massimo: 10 e lode E fra un po che inizierà il primo freddo e forse anche le prime nebbie a che penserai? Chi me lo fa fare di gareggiare in inverno? Alberto: Sono ormai tre anni che concludo la stagione agonistica con degli Ironman 70.3 tra fine ottobre (Austin 2008) e inizio novembre (Clearwater ); so bene quindi cosa significa allenarsi nelle fredde giornate in mezzo alla nebbia programmando appuntamenti importanti che si correranno con un clima completamente diverso. Certo non è facile, talvolta può essere duro uscire ad allenarsi con il brutto tempo ma il segreto è sempre quello di tenere ben chiari in mente gli obbiettivi e così facendo le motivazioni non mancheranno mai. Edith: no, poter gareggiare al caldo e quindi scappare all'inverno europeo é sempre grande motivazione per me, perché adoro il caldo! quindi mi dá carica durante gli allenamenti al freddo pensare di poter andare via per gareggiare Massimo: che ne vale la pena perchè sarà la più bella gara dell'anno E quando gareggerei con 30 gradi e una buona dose di umidità? Alberto: Questo è uno degli aspetti che più mi incuriosisce della trasferta. Non ho mai avuto problemi a gareggiare né con climi freddi e piovosi né con climi caldi e umidi. Certo è che gareggiare in una gara di 4 ore in quelle condizioni non sarà assolutamente facile e anche questa rappresenta per me una grande sfida. Edith: soltanto una cosa: MI PIACE :-) Massimo: è il mio clima preferito La cucina orientale ti piace o sai che il 6 dicembre tornerai a casa volentieri per un bel piatto di pasta? Alberto:Ho sempre apprezzato la cucina tipica dei luoghi che ho visitato in giro per il mondo e indubbiamente la cucina orientale mi ha sempre attratto. Non ho mai provato nello specifico quella Thailandese ma so dai racconti di chi ha già gareggiato a Phuket (Massimo Cigana in primis) che questa è una cucina molto salutare e assolutamente leggera. Da atleti insomma!!

15 nella foto Alberto si lancia nella cucina orientale Edith: mangio pochissima pasta e preferisco il riso anche a casa, quindi cucina thai é ottima, mi piace anche un pochino "hot", cioé piccante Massimo: la cucina thailandese la adoro Una firma, per un qualunque gradino del podio del Laguna Phuket Triathlon, la metteresti oggi? Alberto: è il primo obbiettivo della trasferta a Phuket. Centrare il podio nel Laguna Phuket vuol dire entrare nella storia di una delle gare più conosciute in giro per il mondo ed è un mio personalissimo sogno da quando Massimo Cigana vinse qui la prima volta. Edith: ma scherzi, firmerei subito, soprattutto nel 70.3 il livello sará di nuovo altissimo (tanti punti WTC, montepremio alto) Massimo: si certo anche se vorrei vincerlo per la terza volta Massimo festeggiato dalle compagne di viaggio dopo la prima vittoria a Phuket nel 2007 E per il 70.3? Alberto: Ho avuto la fortuna di arrivare secondo ad un evento 70.3 negli Stati Uniti (Timberman 2009) e so quale emozione e che soddisfazione si prova a salire sul podio di un evento Ironman. Quindi il secondo obbiettivo della trasferta sarà proprio quello di centrare il podio nel 70.3, magari dopo aver ottenuto quello del Laguna Phuket! Massimo: va bene tutto ma punto sempre in alto Partire in gruppo per le gare quanto ti piace? o sei piuttosto un lupo solitario e normalmente preferisci affrontare le trasferte da solo? Alberto:Affrontare da solo una trasferta certo non mi spaventa ma partire insieme ad un gruppo eterogeneo formato sia da Age Group che da Pro e guidato da persone d esperienza e che conoscono a perfezione il luogo dove andremo a stare per due settimane è sicuramente una garanzia di tranquillità e di divertimento garantito. Edith: il gruppo mi piace molto, anche perché troppe volte sono costretta a viaggiare da sola

16 Massimo: non mi spaventa viaggiare da solo ma vuoi mettere viaggiare assieme ad un bel gruppo per condividere queste esperienze e divertirci assieme? usd è il primo premio per il Cosa offrirai in caso di vittoria ai tuoi compagni di viaggio di TriathlonTravel (una birra Thai è troppo poco :-)!)... Alberto: ci sarà indubbiamente da divertirsi la sera dopo il 70.3 e in particolar modo se uno di noi porterà a casa il titolo!!! Fossi io quel fortunato vincitore allora ci sarebbe doppiamente da festeggiare perché passata la mezzanotte si aggiungerebbe anche il mio compleanno come buon motivo per brindare (la gara è il 4 dicembre e io son nato il 5)!! Quindi meglio non porsi limiti con promesse premature l unico modo per saperlo è quello di essere lì con il nostro gruppo di ThriathlonTravel quella sera Edith: ok, facciamo una cena thai in un ristorante accanto al mare e Singha beer a volontá ;-) Massimo: è un gran bel premio... se dovesse succedere ci inventeremo qualche cosa!

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Pensieri per un genitore che non c è

Pensieri per un genitore che non c è Campus AIPD - Formia 16-22 giugno 2013 Pensieri per un genitore che non c è In questo Campus mi sembra di essere fuori dal mondo, perché qui la normalità è avere un figlio con la sdd... sono i fratelli

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO REPORTAGE/Nuove sfde Israele che pedala UN MAR MORTO PiENO di vita 74 bambini, donne, professionisti: tutti insieme per provare il fascino di viaggiare in bici attraverso un deserto unico, con partenza

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE

IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE di Claudio Belotti Self Help. Allenamenti mentali da leggere in 60 minuti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-426-0 Introduzione... 4 COME ESSERE

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

CIO CHE SPINGE L UOMO

CIO CHE SPINGE L UOMO CIO CHE SPINGE L UOMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU COME PERCEPIAMO IL MONDO INTORNO A NOI COSA CI SPINGE? Cosa ci fa agire, cosa ci fa scegliere un alternativa piuttosto che un altra, cosa ci attrae e

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA?

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? dott.ssa Anna Campiotti Marazza (appunti non rivisti dall autrice; sottotitoli aggiunti dal redattore) L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? primo incontro del ciclo Il rischio di educare organizzato

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Alice e la zuppa di quark e gluoni

Alice e la zuppa di quark e gluoni Alice e la zuppa di quark e gluoni Disegnatore: Jordi Boixader Storia e testo: Federico Antinori, Hans de Groot, Catherine Decosse, Yiota Foka, Yves Schutz e Christine Vanoli Produzione: Christine Vanoli

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno.

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Sai Nonno: oggi abbiamo concluso le prove generali per lo spettacolo di fine d anno; credo proprio che ti piacerà, soprattutto il finale. Poco prima dell ultima

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Esempi di utilizzazione dell ADVP

Esempi di utilizzazione dell ADVP Esempi di utilizzazione dell ADVP G. Cappuccio Ipssar P. Borsellino ESERCIZIO DI REALIZZAZIONE IL VIAGGIO Guida per l insegnante Questo esercizio è un modo pratico per coinvolgere l alunno nel progetto

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone Se fossi... Nicole Pesce Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone se fossi un coppa mi lascerei osservare da tutti, ed essere contenta di essere con te, te che mi

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli