TOPFIELD TF 5100 CI. Manuale dell utente. Ricevitore Digitale Satellitare. Common Interface

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TOPFIELD TF 5100 CI. Manuale dell utente. Ricevitore Digitale Satellitare. Common Interface"

Transcript

1 TOPFIELD TF 5000 CI TF 5100 CI Manuale dell utente Ricevitore Digitale Satellitare Common Interface

2

3 iii Indice Indice iii 1 Introduzione Introduzione Controllo del ricevitore digitale Pannello anteriore Telecomando Cos è la common interface Installazione Contenuti della confezione Precauzioni di sicurezza Schema collegamenti pannello posteriore Collegamento del ricevitore digitale Inserimento delle batterie nel telecomando Impostazioni di preferenza Impostazioni lingua Impostazioni video e audio Standard televisivi Modello colore Videoregistratore

4 iv INDICE Rapporto larghezza/altezza televisore Modalità audio Uscita RF Impostazione ora locale Filtro famiglia Regolazione display schermo Ricerca Servizi Ricerca trasmissioni Configurazione delle impostazioni LNB Configurazione delle impostazioni DiSEqC Configurazione delle impostazioni USALS Ricerca servizi Modifica elenco transponder Ripristino impostazioni di fabbrica Ripristino impostazioni dell installatore Uso quotidiano Selezione servizi Visualizzazione delle informazioni sul programma Visualizzazione guida elettronica ai programmi Selezione traccia audio Selezione sottotitoli Visualizzazione del televideo Selezione servizio multifeed Attivazione funzione timer Elenco servizi Creazione di un elenco servizi Creazione di un elenco preferiti

5 v 7 Aggiornamento firmware e trasferimento dati Aggiornamento firmware Trasferimento dei dati del ricevitore Indice analitico 53

6

7 1 Capitolo 1 Introduzione 1.1 Introduzione Il ricevitore digitale TF 5000CI / TF 5100 CI è pienamente conforme allo standard internazionale Digital Video Broadcasting (DVB) ed è in grado di ricevere trasmissioni digitali. Per farlo funzionare è necessaria un antenna adeguatamente installata. A differenza delle trasmissioni analogiche, quelle digitali non corrispondono tutte ad una determinata frequenza; al contrario, diverse emittenti radio e televisive vengono trasmesse attraverso un solo transponder su un singolo canale a larga banda. NOTA Un transponder è un dispositivo senza fili che riceve e trasmette segnali radio ad una determinata gamma di frequenza. Un transponder può essere considerato un canale. Un canale dispone di una trasmissione in analogico; allo stesso tempo, un transponder possiede diverse trasmissioni in digitale. Di conseguenza, in questo documento viene utilizzato il termine servizio invece di canale per indicare una trasmissione.

8 2 Introduzione Per aiutarvi nella scelta e nell impostazione dei servizi di diffusione, è stata già programmato un elenco di servizi radio e televisivi. Quindi, sono disponibili tutti i servizi di diffusione andati in onda. È possibile trovare le ultime informazioni sul transponder di varie emittenti sul televideo. Il ricevitore digitale TF 5000CI / TF 5100 CI ha le seguenti caratteristiche: Il ricevitore digitale supporta DiSEqC 1.0, DiSEqC 1.1, DiSEqC 1.2 e USALS. Il ricevitore digitale può memorizzare fino a 5000 canali televisivi e frequenze radio. La Electronic Program Guide (EPG) fornisce una panoramica delle trasmissioni in programma nelle ore successive. È possibile modificare l elenco servizi e crearne uno personalizzato. È possibile visualizzare le informazioni del programma televisivo o radio corrente. L aggiornamento del firmware del vostro ricevitore digitale verrà fornito da Topfield. 1.2 Controllo del ricevitore digitale Il ricevitore digitale viene controllato dal telecomando e dai pulsanti posti sul pannello anteriore. NOTA Quando il ricevitore digitale è spento ma la spina inserita in una presa a muro, lo stesso si trova in modalità standby; quando invece è acceso è in modalità operativa. Il ricevitore digitale deve essere collegato alla presa a muro per poter utilizzare le funzioni timer.

9 1.2 Controllo del ricevitore digitale Pannello anteriore TV/STB STANDBY CHANNEL VOLUME REMOTE STANDBY Il pulsante STANDBY permette di passare dalla modalità operativa a quella standby del ricevitore. pulsanti CHANNEL a, c passano ad un altro servizio e spostano la barra evidenziata verticalmente all interno di un menu. pulsanti VOLUME a, d aumentano o diminuiscono il volume e selezionano un opzione all interno di un menu. La spia TV/STB si illumina se è in funzione il videoregistratore invece del ricevitore digitale. Per maggiori dettagli, fare riferimento a spia REMOTE si illumina ogni volta che viene premuto un pulsante del telecomando. La spia STANDBY si illumina quando il ricevitore digitale è in modalità standby. Il display visualizza l ora corrente in modalità standby e lo stato attuale del ricevitore digitale in modalità operativa.

10 4 Introduzione Telecomando SAT 10 N/P pulsante permette di passare dalla modalità operativa a quella standby del ricevitore. passa dal ricevitore digitale al videoregistratore. Per maggiori dettagli, fare riferimento a I tasti numerici vengono utilizzati per specificare un programma o un parametro come nel caso del timer. 4 passa al servizio precedente. 5 MENU pulsante visualizza il menu o passa ad un menu superiore al di fuori di un sottomenu. 6 OK pulsante visualizza l elenco dei servizi e seleziona la voce di un menu o di un elenco. 7 V+, V pulsanti aumentano o diminuiscono il volume e selezionano un opzione all interno di un menu. 8 P+, P pulsanti passano ad un altro servizio e spostano la barra evidenziata verticalmente all interno di un menu. 9 EXIT esce da tutti i menu. serve a selezionare una traccia audio, una modalità di ascolto o un multifeed se disponibile. 11 M1 non è disponibile per questo modello. 12 Questi pulsanti hanno funzioni differenti per ogni me-

11 1.3 Cos è la common interface 5 nu. Le funzioni verranno illustrate nella finestra di aiuto di ogni menu. 13 UHF visualizza il menu per l impostazione delle radiofrequenze. Per maggiori dettagli, fare riferimento a toglie l audio del televisore o dell apparecchiatura audio. 15 cattura una immagine da un programma in diretta. 16 passa dalla modalità TV a quella radio. 17 FAV visualizza l elenco dei servizi preferiti. 18 GUIDE visualizza la guida elettronica ai programmi visualizza le informazioni sul programma in onda. serve a selezionare i sottotitoli se disponibili. 21 visualizza il televideo se disponibile. 22 SAT visualizza un elenco dei satelliti. 23 N/P passa dallo standard video PAL allo standard NTSC. Per maggiori dettagli, fare riferimento a imposta il timer per lo spegnimento. Quando il tempo impostato è trascorso, il ricevitore digitale entra in modalità standby. 1.3 Cos è la common interface Alcune emittenti sono criptate e solo gli utenti paganti possono avervi accesso. I servizi criptati possono esser visti soltanto grazie a un Conditonal Access Module (CAM) ed una scheda abbonamento adatta per il sistema di decodifica.

12 6 Introduzione L Common Interface (CI) è un interfaccia per moduli di accesso condizionato. Il pannello anteriore del ricevitore digitale dispone di uno slot per l interfaccia comune. È possibile utilizzare i moduli di accesso condizionato di diversi fornitori all interno dello slot. Per guardare trasmissioni criptate, è necessario seguire i passaggi qui riportati: 1. Acquistare un modulo di accesso condizionato ed una scheda abbonamento per il servizio a pagamento che si desidera guardare. 2. Inserire il modulo di accesso condizionato nello slot dell interfaccia comune sulla parte anteriore del ricevitore digitale. 3. Inserire la scheda abbonamento nel modulo di accesso condizionato. Per verificare quale modulo di accesso condizionato è stato inserito, selezionare il menu Common Interface. Se non è stato ancora inserito alcun modulo, verrà visualizzata la scritta Non installato.

13 7 Capitolo 2 Installazione 2.1 Contenuti della confezione Prima di procedere, verificare di aver ricevuto i seguenti componenti insieme al ricevitore digitale. Telecomando Due batterie per il telecomando (AAA 1,5 V) Una copia del presente manuale 2.2 Precauzioni di sicurezza Si prega di leggere attentamente e conservare le seguenti precauzioni per la propria sicurezza. L alimentazione deve essere compresa tra i 90 e i 250 volt. Verificarla prima di collegare il ricevitore digitale alla presa a muro. Per informazioni sulla potenza assorbita dal ricevitore digitale fare riferimento a Tabella 2.3. La presa a muro deve essere ubicata vicino all apparecchiatura e facilmente raggiungibile.

14 8 Installazione Il ricevitore digitale è concepito per ricevere, registrare e riprodurre segnali video ed audio. Qualsiasi altro uso è espressamente proibito. Durante l installazione del ricevitore digitale, assicurarsi che questo sia in posizione orizzontale. Non esporre il ricevitore digitale ad umidità. Il ricevitore digitale è concepito per essere utilizzato in spazi asciutti. Se utilizzato all esterno, assicurarsi che sia protetto da fonti di umidità quali pioggia o schizzi d acqua. Non collocare recipienti quali vasi sul ricevitore digitale. Questi potrebbero rovesciarsi e versare del liquido sui componenti elettrici, comportando dei rischi. Durante la pulizia del ricevitore digitale utilizzare soltanto panni asciutti. Non collocare il ricevitore digitale accanto a fonti di calore o alla luce diretta del sole, ciò ne ridurrebbe il raffreddamento. Sistemare il ricevitore digitale su una superficie resistente e piana. Non collocare oggetti quali riviste sul ricevitore digitale. Se collocato in un armadietto, assicurarsi che vi sia uno spazio minimo di 10 cm attorno ad esso. Per le caratteristiche fisiche del ricevitore digitale fare riferimento a Tabella 2.2. Evitare che il cavo di alimentazione venga calpestato o schiacciato soprattutto all altezza delle spine, delle prese e dell uscita dal ricevitore digitale. Non aprire mai la scatola del ricevitore digitale per nessun motivo. Le richieste di intervento in garanzia sono escluse per danni dovuti ad uso improprio. Per qualsiasi riparazione rivolgersi ad un personale qualificato.

15 2.3 Schema collegamenti pannello posteriore 9 Tabella 2.1: Caratteristiche alimentazione Tensione in ingresso Potenza assorbita da 90 a 250 V CA, 50/60 Hz In funzione: max. 28 W In Standby: 9 W Tabella 2.2: Caratteristiche fisiche Dimensioni mm Peso 2,4 kg Temperatura di esercizio da 0 a 45 C Umidità di immagazzinamento da 5 a 95 % UR 2.3 Schema collegamenti pannello posteriore TV VIDEO RF OUT LNB 1 IN L RF IN R LNB OUT AUDIO S-VIDEO VCR S/PDIF RS LNB IN 2 LNB OUT 3 VIDEO Presa ingresso trasmissione Uscita trasmissione attraverso LNB IN per un altro ricevitore digitale. Uscita video composito per televisore o ricevitore video. 5 TV 6 VCR 7 S-VIDEO 4 AUDIO L/R Uscita audio stereo per televisore o apparecchio audio. Uscita audio e video per televisore. Ingresso / uscita audio e video per videoregistratore. Uscita super video per televisore.

16 10 Installazione 8 S/PDIF 9 RF IN 10 RF OUT 11 RS-232 Uscita audio digitale per apparecchiature audio digitali. Ingresso televisore analogico. Uscita televisore analogico. Porta seriale per aggiornamento firmware e trasferimento dati. Tabella 2.3: Caratteristiche collegamenti VIDEO AUDIO S-Video TV VCR S/PDIF RS-232 uscita Video CVBS uscita audio L/R uscita Video S-Video uscita Video CVBS/S-Video/RGB/YUV uscita audio L/R uscita Video CVBS uscita audio L/R uscita video CVBS/S-Video/RGB/YUV per bypass entrata audio L/R per bypass uscita Dolby Digital Max. 115,2 kbps 2.4 Collegamento del ricevitore digitale Esistono diversi modi per installare il ricevitore digitale come indicato di seguito. Collegare in modo appropriato il ricevitore digitale al vostro televisore e agli altri apparecchi. Per problemi durante l installazione o per bisogno di aiuto, contattare il proprio rivenditore o il fornitore del servizio. Dopo l installazione, configurare le impostazioni audio e video. Per maggiori dettagli sulle impostazioni audio e video, fare riferimento a 3.2.

17 2.4 Collegamento del ricevitore digitale 11 Collegamento all antenna satellitare Collegare il cavo dell antenna alla presa LNB IN del ricevitore digitale. Se si possiede un altro ricevitore digitale, inserire un altro cavo nella presa LNB OUT del ricevitore digitale e la presa corrispondente all altro ricevitore. Collegamento al televisore attraverso la presa SCART Inserire un estremità del cavo SCART nella presa TV del ricevitore digitale e l altra estremità SCART al televisore. Collegamento al televisore attraverso il cavo RCA Inserire un estremità del cavo RCA nelle prese VIDEO (gialla), AUDIO L (bianca) e AUDIO R (rossa) del ricevitore digitale e le prese di ingresso corrispondenti al televisore o all apparecchio audio.

18 12 Installazione Collegamento al videoregistratore attraverso la presa SCART Collegamento al televisore attraverso il cavo RF Inserire un estremità del cavo SCART nella presa VCR del ricevitore digitale. Quindi, inserire l altra estremità del cavo SCART nella presa di ingresso SCART del videoregistratore se si desidera registrare un programma; altrimenti se si vuole guardare il video riprodotto dal videoregistratore attraverso il ricevitore digitale, inserire l altra estremità nell uscita SCART. Collegare il cavo dell antenna per la trasmissione analogica alla presa RF IN del ricevitore digitale e poi inserire un cavo RF nella presa RF OUT del ricevitore digitale e la presa di ingresso corrispondente al televisore. 2.5 Inserimento delle batterie nel telecomando Per introdurre le batterie, aprire il vano sollevando il coperchio e quindi inserire le batterie facendo attenzione alla polarità indicata all interno del vano. Ad operazione avvenuta chiudere il vano batterie. Se il ricevitore digitale non risponde più correttamente ai comandi del telecomando, le batterie potrebbero essere scariche. Assicurarsi di aver rimosso le batterie esaurite. Il produttore non è responsabile per danni derivanti dalla fuoriuscita del liquido delle batterie.

19 2.5 Inserimento delle batterie nel telecomando 13 NOTA Le batterie, comprese quelle che non contengono metalli pesanti, non devono essere smaltite insieme ai rifiuti domestici. Si prega di smaltire le batterie scariche in modo adeguato. Informatevi circa le normative che si applicano nella vostra zona.

20 14 Impostazioni di preferenza Capitolo 3 Impostazioni di preferenza 3.1 Impostazioni lingua È possibile indicare diverse lingue per il menu, le tracce audio e i sottotitoli. Per impostare una lingua per il menu, la traccia audio o i sottotitoli, selezionare il menu Impostazioni Sistema > Impostazione Lingua. Lingua menu Il ricevitore digitale supporta diverse lingue per i menu. Arabo, olandese, inglese, tedesco, francese, italiano, russo, turco e così via. Impostare l opzione Menu Lingua sulla lingua de-

21 3.2 Impostazioni video e audio 15 siderata. Una volta scelta la lingua, il menu verrà immediatamente visualizzato nella lingua selezionata. Lingua sottotitoli Impostare l opzione Lingua dei sottotitoli sulla lingua desiderata. Quando si guarda un programma, vengono visualizzati i sottotitoli nella lingua selezionata, se disponibili. Oltre a tali impostazioni, è possibile selezionare un sottotitolo con il pulsante durante la visione di un programma. Per una descrizione dettagliata su come selezionare dei sottotitoli, fare riferimento a 5.5. Lingua audio Impostare l opzione Lingua Audio sulla lingua desiderata. Quando si guarda un programma, se disponibile, viene riprodotto l audio nella lingua selezionata. Oltre a tali impostazioni, è possibile selezionare una traccia audio con il pulsante durante la visione di un programma. Per maggiori dettagli su come selezionare una traccia audio, fare riferimento a Impostazioni video e audio È necessario configurare adeguatamente le impostazioni video e audio del televisore e degli apparecchi. Per configurare le impostazioni video e audio, selezionare il menu Impostazioni Sistema > Imposta Uscita A/V.

22 16 Impostazioni di preferenza Standard televisivi Modello colore Il ricevitore digitale supporta due tipi di standard. Uno è lo standard PAL (Phase Alternating Line) e l altro è lo standard NTSC (National Television Standards Commitee). Lo standard PAL è stato adottato nei paesi europei mentre l NTSC negli Stati Uniti, Canada, Messico e così via. Se si dispone di un televisore con sistema PAL, è necessario impostare l opzione Tipo TV su PAL. In questo caso, se un servizio che si desidera guardare è nello standard NTSC, il ricevitore digitale lo converte in PAL per poter essere visto anche con il vostro televisore. Tuttavia, la qualità sarà inferiore. Lo stesso accade in caso contrario. La miglior soluzione è guardare servizi in PAL con un televisore che supporta lo standard PAL e servizi in NTSC su un televisore con lo stesso standard. Ad ogni modo, il televisore in automatico è in grado di utilizzarli entrambi. Di conseguenza, se si dispone di un televisore del genere, impostare l opzione Tipo TV su Multi. Con questa opzione, il ricevitore digitale non effettuerà la normale conversione. Questa impostazione è raccomandata soprattutto se non si è certi dello standard del proprio televisore. La presa che riporta la dicitura TV, sul pannello posteriore del ricevitore digitale, è la presa SCART. Questa è anche nota come Euroconnettore. Attraverso questa presa, il ricevitore digitale è in grado di emettere segnali video di diversi modelli colore:cvbs, YUV e RGB. Se il ricevitore digitale e il televisore sono stati collegati con questo connettore, è necessario impostare l opzione Uscita Video sul modello colore desiderato. Se sono stati collegati con il connettore RCA alla presa che riporta la dicitura VIDEO sul pannello posteriore del ricevitore digitale, non è necessario impostare tale opzione perché il ricevitore digitale trasmette il

23 3.2 Impostazioni video e audio Videoregistratore video CVBS attraverso il connettore RCA indipendentemente dal connettore SCART. È noto che il modello colore YUV fornisce la migliore qualità video con una minima differenza dal modello RGB, mentre il modello CVBS è il peggiore. Tuttavia, non tutti i televisori con una presa SCART supportano il modello colore YUV. Assicurarsi che il proprio televisore supporti il modello colore YUV prima di impostare l opzione Uscita Video su YUV. È raro comunque che televisori con presa SCART non supportino il modello colore RGB. Quindi l RGB rappresenta la migliore soluzione per questa opzione. La presa SCART sul pannello posteriore del ricevitore digitale, riporta la dicitura VCR ed è utilizzata per il videoregistratore. Con questo connettore è possibile collegare il ricevitore digitale al videoregistratore o ad un apparecchio simile. Se è stata collegata la presa VCR all entrata SCART del videoregistratore, è necessario impostare l opzione tipo Scart VCR su Standard. Se invece è stata collegata all uscita SCART, il ricevitore digitale funzionerà in maniera differente a seconda dell impostazione dell opzione tipo Scart VCR. Se l opzione è impostata su Standard, il ricevitore digitale trasferirà il video dal videoregistratore al televisore quando viene avviata la riproduzione del videoregistratore. Ma se l opzione è impostata su External A/V, il ricevitore digitale non trasferirà il video anche se viene avviata la riproduzione del videoregistratore. Per fare in modo che sussista il trasferimento video, premere il pulsante Rapporto larghezza/altezza televisore Se si dispone di un televisore panoramico, impostare l opzione Formato TV su 16:9.

24 18 Impostazioni di preferenza Come mostrano le immagini, è possibile guardare programmi sia a tutto schermo che in formato normale grazie al vostro televisore panoramico. La figura di sinistra mostra un immagine allargata a tutto schermo e, la figura di destra un immagine normale visualizzata sempre a tutto schermo. Se si dispone di un televisore panoramico, impostare l opzione Formato TV su 4: Modalità audio Non è possibile guardare programmi a tutto schermo con un televisore a schermo normale come mostrano le immagini. La figura di sinistra mostra un immagine normale visualizzata su uno schermo standard. Per guardare programmi a tutto schermo utilizzando la struttura riportata nella figura centrale, impostare l opzione Formato Schermo su Letter Box; in questo modo le immagini a tutto schermo verranno ridotte per adattarsi alla larghezza dello schermo standard. Per guardare invece i programmi come rappresentato nella figura di destra, impostare l opzione su Center extract; le immagini a tutto schermo verranno tagliate sul lato sinistro e destro in egual misura per adattarsi alla larghezza dello schermo standard. Generalmente esistono due sorgenti audio e, sul pannello posteriore del ricevitore digitale si trovano due prese audio. È

25 3.3 Impostazione ora locale Uscita RF possibile utilizzare una sola sorgente o entrambe sia in stereo che in mono. Impostare l opzione Audio preferita. Oltre a questa impostazione, è possibile cambiare la modalità audio con il pulsante durante la visione di un programma. Per maggiori dettagli su come cambiare la modalità audio, fare riferimento a 5.4. Se il televisore è stato collegato alla presa RF OUT, l uscita RF deve essere configurata. Il ricevitore digitale può riprodurre le caratteristiche di un televisore analogico a partire da uno digitale utilizzando la presa RF OUT. Impostare l opzione Tipo RF sullo standard televisivo supportato nel proprio paese facendo riferimento a Tabella 3.1. Tabella 3.1: Standard televisivi per paese Tipo segnale PAL G PAL I PAL K NTSC M Paese Australia, Austria, Cipro, Repubblica Ceca, Egitto, Estonia, Finlandia, Germania, Grecia, Islanda, Iran, Israele, Italia, Kuwait, Latvia, Libia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Siria, Jugoslavia Hong Kong, Macao, Repubblica di Irlanda, Sud Africa, Regno Unito Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia Bahamas, Belgio, Bolivia, Cile, Ecuador, Fiji, Guam, Giamaica, Messico, Panama, Perù, Stati Uniti, Venezuela 3.3 Impostazione ora locale Impostare l opzione Canale RF sul numero del canale desiderato. È necessario sintonizzare il televisore sul canale impostato su questa opzione per guardarlo. Se l antenna del televisore analogico è stata collegata alla presa RF IN, è possibile guardare emittenti analogiche attraverso il ricevitore digitale. È necessario impostare l ora locale sul ricevitore digitale per utilizzare le funzioni timer. Se non si imposta l esatta ora lo-

26 20 Impostazioni di preferenza cale, l orario inerente la programmazione fornito dalla guida elettronica potrebbe essere errato. Per maggiori dettagli sulla guida elettronica ai programmi, fare riferimento a 5.3. Per impostare l ora locale, selezionare il menu Impostazioni Sistema > Local Time Setting. È possibile impostare l ora locale sia manualmente che automaticamente utilizzando la funzione Greenwich Mean Time (GMT); si consiglia di utilizzare l Ora di Greenwich. Per impostare l ora locale utilizzando il GMT, seguire i passaggi qui riportati: 1. Impostare l opzione Modo su Auto. 2. Impostare il parametro Differenza Dall Ora GMT sulla differenza di ora corrispondente alla propria zona facendo riferimento alla tabella Tabella 3.2. Con le suddette impostazioni, il ricevitore digitale cercherà tutti i transponder specificati uno ad uno fino ad ottenere l ora di Greenwich. Assicurarsi che l ora locale venga visualizzata nel parametro Ora Locale. Per configurare da soli l ora locale, impostare l opzione Modo su Manuale ed inserire l ora nel parametro Ora Locale utilizzando i tasti numerici. Il formato è giorno/mese/anno 24 ore:minuti.

27 3.4 Filtro famiglia 21 Tabella 3.2: Tabella fusi orari Fusi orari Città GMT 12:00 Eniwetok, Kwajalein GMT 11:00 Midway Island, Samoa GMT 10:00 Hawaii GMT 09:00 Alaska GMT 08:00 Pacific Time US, Canada GMT 07:00 Mountain Time US, Canada GMT 06:00 Central Time US, Canada, Città del Messico GMT 05:00 Eastern Time US, Canada, Bogotá, Lima GMT 04:00 Atlantic Time Canada, La Paz GMT 03:30 Newfoundland GMT 03:00 Brasile, Georgetown, Buenos Aries GMT 02:00 Mid-Atlantic GMT 01:00 Azzorre, Isole di Capo Verde GMT Londra, Lisbona, Casablanca GMT + 1:00 Parigi, Bruxelles, Copenhagen, Madrid GMT + 2:00 Sud Africa, Kaliningrad GMT + 3:00 Baghdad, Riyadh, Mosca, San Pietroburgo GMT + 3:30 Tehran GMT + 4:00 Abu Dhabi, Muscat, Baku, Tbilisi GMT + 4:30 Kabul GMT + 5:00 Ekaterinburg, Islamabad, Karachi, Tashkent GMT + 5:30 Bombay, Calcutta, Madras, Nuova Delhi GMT + 6:00 Almaty, Dhaka, Colombo GMT + 7:00 Bangkok, Hanoi, Jakarta GMT + 8:00 Beijing, Perth, Singapore, Hong Kong GMT + 9:00 Tokyo, Seoul, Osaka, Sapporo, Yakutsk GMT + 9:30 Adelaide, Darwin GMT + 10:00 Australia dell est, Guam, Vladivostok GMT + 11:00 Magadan, Isole di Salomone, Nuova Caledonia GMT + 12:00 Fiji, Auckland, Wellington, Kamchatka 3.4 Filtro famiglia Generalmente un programma televisivo è inserito in una classifica basata sul livello di violenza, nudità, tipo di linguaggio e contenuti. Quando si guarda un programma, è possibile verificare la classifica nella finestra informazioni. Per la finestra informazioni fare riferimento a 5.2. È possibile evitare che i propri figli guardino alcuni programmi stilando una classifica di base.

28 22 Impostazioni di preferenza Per specificare tale classifica, selezionare il menu Impostazioni Sistema > Controllo Familiare. A questo punto, inserire il Personal Identification Number (PIN). Il numero di identificazione personale predefinito è Se si desidera bloccare i programmi vietati fino a 15 anni, impostare l opzione Censura su 15 (ETA ). Impostando l opzione su Nessun Blocco non vi è alcuna restrizione; impostandola invece su Blocco Totale tutti i programmi vengono bloccati. NOTA Se un determinato programma non dispone di informazioni inerenti la classifica, le impostazioni di restrizione non verranno applicate. Se qualcuno prova a guardare un programma al di fuori della classifica di base, è necessario inserire il numero di identificazione personale. Per cambiare il numero, selezionare il menu Modifica il Codice PIN; apparirà una finestra per effettuare le modifiche. È necessario inserire il numero desiderato due volte per conferma. È anche possibile limitare l uso di alcuni menu. Selezionando il menu Controllo Accesso viene visualizzato un elenco di menu che è possibile bloccare. Se la voce Impostazione Orologio è impostata su Bloccato, è necessario inserire il numero di identificazione personale da utilizzare una volta selezionato il menu Time Setting. Se si inserisce un numero sbagliato, non è possibile utilizzare il menu. È necessario inserire il numero di identificazione personale anche quando viene acceso

29 3.5 Regolazione display schermo 23 il ricevitore digitale se la voce Blocco Sistema è impostata su Bloccato. Per sbloccare una voce, impostare Sblocca. 3.5 Regolazione display schermo È possibile regolare il livello di nitidezza del display dello schermo. Per regolare il livello di nitidezza del display dello schermo, selezionare il menu Impostazioni Sistema e impostare l opzione OSD Trasparente preferita. La gamma disponibile va da 0 a 50 percento. È possibile regolare il tempo di visualizzazione della finestra informazioni. Per maggiori dettagli sulla finestra informazioni, fare riferimento a 5.2. Per regolare il relativo tempo di visualizzazione, selezionare il menu Impostazioni Sistema e impostare l opzione Tempo Display Info preferita. La gamma disponibile va da 1 a 30 secondi. Se si imposta questa opzione su No Infobox, la finestra informazioni non verrà visualizzata quando si cambia servizio; tuttavia premendo la finestra informazioni viene visualizzata. Se si imposta questa opzione su Never Hide, la finestra informazioni rimarrà sempre a video. È possibile alzare o abbassare la posizione della finestra informazioni. Per regolare la posizione, selezionare il menu Impostazioni Sistema e impostare l opzione Posizione barra informazioni preferita. La gamma disponibile va da 10 a +3 righe. Più il valore impostato è alto, più la finestra informazioni verrà posizionata in basso.

30 24 Ricerca Servizi Capitolo 4 Ricerca Servizi Dopo aver installato il ricevitore digitale è necessario eseguire la ricerca servizi. 4.1 Ricerca trasmissioni Questo ricevitore digitale può funzionare sia con un antenna fissa che motorizzata. È necessario configurare le impostazioni dell antenna a seconda del tipo nel seguente ordine: 1. Configurare le impostazioni LNB. (Fare riferimento a ) 2. Impostare la posizione dei satelliti preferiti nel caso di una antenna motorizzata. È possibile controllare l antenna in modalità DiSEqC 1.2 o USALS. Per DiSEqC 1.2 fare riferimento a 4.1.2, e per USALS a Eseguire la ricerca dei servizi Configurazione delle impostazioni LNB Ci sono due bande di frequenza per le trasmissioni via satellite. Una è la bandac che va dai 4 ai 6 GHz. L altra è la bandak u che va approssimativamente dai 12 ai 18 GHz.

31 4.1 Ricerca trasmissioni 25 LNB Quando i segnali radio vengono trasmessi via cavo, più la frequenza è alta e più si verificano perdite di segnale al cavo per unità di lunghezza. L LNB (Low Noise Block converter), introdotto per trovare una soluzione a tale problema, viene utilizzato per individuare una larga banda a frequenze relativamente alte, amplificarle e convertirle in segnali simili supportati ad una frequenza molto più bassa chiamata FI (Frequenza Intermedia). I segnali di tali frequenze sono convertiti da 950 a 2150 MHz da un LNB. Selezionare il menu Installazione > Imposta LNB per configurare le impostazioni LNB. Premendo il pulsante OK sul parametro Nome del satellite viene visualizzato un elenco satelliti in ordine alfabetico. Selezionare il satellite verso cui è direzionata la vostra antenna. Se non è possibile trovare il satellite desiderato, fare riferimento a 4.2. Il ricevitore digitale dispone di un database inerente i satelliti di trasmissione e i relativi transponder, contenenti le seguenti informazioni: posizione del satellite, gamma di frequenza, symbol rate, polarizzazione e frequenza LNB corrispondente alla gamma di frequenza. Di conseguenza non dovrebbe essere necessario specificare il parametro Frequenza LNB. Tuttavia, se è stata selezionata la voce Altri nel parametro Nome del satellite per indicare un satellite che non si trova nell elenco,

32 26 Ricerca Servizi sarà necessario inserire l esatta frequenza LNB. La differenza tra una frequenza di trasmissione e la relative frequenze LNB deve essere compresa tra 950 e 2150 MHz. Ad esempio, se la banda di frequenza del satellite desiderato va da 3660 a 4118 MHz, è necessario impostare il parametro Frequenza LNB su 5150 MHz. L LNB deve essere alimentato per funzionare. Impostare l opzione LNB Power su On se non dispone di un altro tipo di alimentazione. Non tener conto dell opzione 22 khz. Il ricevitore digitale è concepito per essere compatibile con i commutatori DiSEqC (Digital Satellite Equipment Control). È possibile collegare diverse antenne ad un solo ricevitore digitale utilizzando i commutatori DiSEqC. Un commutatore Di- SEqC 1.0 permette di passare fino a 4 satelliti e un commutatore DiSEqc 1.1 fino a 16. Impostare i parametri DiSEqC 1.0 e DiSEqC 1.1 secondo la configurazione della propria antenna. Ad esempio, per selezionare l antenna collegata all entrata A5 nella figura di sinistra, impostare il parametro DiSEqC 1.1 su 2 of 4 e il parametro DiSEqC 1.0 su 1 of 4. Se si dispone di un commutatore mini DiSEqC 1.0 con solo due entrate, impostare il parametro DiSEqC 1.0 su Mini A invece che su 1 of Configurazione delle impostazioni DiSEqC 1.2 La vostra antenna motorizzata ruoterà verso i satelliti desiderati scorrendo orizzontalmente lungo l equatore seguendo i comandi del DiSEqC 1.2.

33 4.1 Ricerca trasmissioni 27 Una volta passati ad una altro servizio, se questo viene trasmesso da un altro satellite, la visualizzazione chiederà più tempo del solito in quanto l antenna deve ruotare nuovamente per raggiungere la posizione del nuovo satellite. Per utilizzare DiSEqC 1.2, selezionare il menu Installazione > Motorized DiSEqC 1.2. Innanzitutto l opzione Motorized DiSEqC 1.2 deve essere impostata su Ablita. Per ottenere l esatta posizione del satellite scelto, seguire i passaggi qui riportati: 1. Scegliere il satellite desiderato dal parametro Nome del satellite. 2. Impostare DiSEqC Command Mode su User. 3. Selezionare il comando Vai A dal menu Controllo motore. A questo punto l antenna ruota in direzione del satellite selezionato secondo i dati inerenti la posizione memorizzati nel ricevitore digitale. 4. Se la qualità della ricezione, visualizzata in basso a destra dello schermo, non è buona, regolare la sintonizzazione dell antenna utilizzando i comandi del menu Movimento. Se si seleziona il comando movimento 2(E), l antenna si sposterà di due gradi verso est. A questo punto la qualità di ricezione di ogni transponder deve esser stata verificata ed è necessario scegliere la migliore

34 28 Ricerca Servizi dal parametro Transponder (o Frequenza). Ciò sarà utile per la sintonizzazione finale. item Infine, selezionare il comando Store dal menu Controllo motore per salvare la posizione sintonizzata quando la qualità della ricezione è ottimale. Esistono ulteriori comandi di controllo del motorino elettrico utili per gli installatori, ma il presente manuale non li riporta. Se siete un installatore, fare riferimento al manuale per il rotore STAB Configurazione delle impostazioni USALS USALS (Universal Satellite Automatic Location System), anche noto come DiSEqC 1.3, calcola la posizione di tutti i satelliti disponibili a partire dalla vostra area, vale a dire la latitudine e la longitudine relative alla terra. Confrontandolo con il DiSEqC 1.2, questo non richiede più la ricerca manuale e la memorizzazione della posizione di ogni satellite conosciuto. È sufficiente puntarlo in direzione di un satellite noto. La posizione funzionerà da punto focale. L USALS calcolerà poi le posizioni dei satelliti visibili. Per utilizzare l USALS, selezionare il menu Installazione > Impostazioni USALS. Innanzitutto l opzione DiSEqc1.3 deve essere impostata su Ablita. Per calcolare la posizione di ogni satellite seguire i passaggi qui riportati:

35 4.1 Ricerca trasmissioni Ricerca servizi 1. Scegliere il satellite desiderato dal parametro Nome del satellite. 2. Inserire i dati della propria area nei parametri Longitudine attuale e Latitudine attuale utilizzando V, V+ e i tasti numerici. 3. Inserire la posizione del satellite selezionato nel Posizione Satellite se non è corretta. 4. Selezionare il comando Sposta la parabola alla posizione. A questo punto l antenna ruota in direzione del satellite selezionato calcolando la propria posizione. 5. Se la qualità della ricezione, visualizzata in basso a destra dello schermo, non è buona, regolare la sintonizzazione dell antenna utilizzando i comandi del menu Sposta. La posizione modificata viene automaticamente salvata. A questo punto la qualità di ricezione di ogni transponder deve esser stata verificata ed è necessario scegliere la migliore dal parametro Transponder (o Frequenza). Ciò sarà utile per la sintonizzazione finale. Per eseguire la ricerca servizi, selezionare il menu Installazione > Ricerca Canali. Esistono quattro metodi di ricerca: Ricerca di tutti i servizi di un satellite.

36 30 Ricerca Servizi Ricerca di tutti i servizi di un transponder. Ricerca di un servizio di un transponder. Ricerca di tutti i servizi di un transponder SMATV (Satellite Master Antenna Television). Per cercare tutti i servizi di un satellite, seguire i passaggi qui riportati: 1. Scegliere il satellite desiderato dal parametro Nome del satellite. 2. Impostare Modo Ricerca su Auto. Per cercare tutti i servizi di un transponder, seguire i passaggi qui riportati: 1. Scegliere il satellite desiderato dal parametro Nome del satellite. 2. Impostare Modo Ricerca su Manuale. 3. Scegliere il transponder desiderato dal parametro Frequenza o inserirlo utilizzando i tasti numerici. 4. Inserire il symbol rate del transponder desiderato nel parametro Symbol Rate utilizzando i tasti numerici. 5. Impostare il parametro Polarizzazione per la polarizzazione del transponder desiderato. Per cercare un servizio di un transponder, seguire i passaggi qui riportati: 1. Scegliere il satellite desiderato dal parametro Nome del satellite. 2. Impostare Modo Ricerca su Advanced. 3. Scegliere il transponder desiderato dal parametro Frequenza o inserirlo utilizzando i tasti numerici. 4. Inserire il symbol rate del transponder desiderato nel parametro Symbol Rate utilizzando i tasti numerici. 5. Impostare il parametro Polarizzazione per la polarizzazione del transponder desiderato.

37 4.2 Modifica elenco transponder Specificare i PID del servizio desiderato nel menu PID utilizzando i tasti numerici. Il PID (Packet Identifier) rappresenta un insieme di numeri che identifica i transport stream packet. Per cercare tutti i servizi di un transponder SMATV, se il ricevitore digitale è collegato ad un SMATV, seguire i passaggi qui riportati: 1. Scegliere il satellite desiderato dal parametro Nome del satellite. 2. Impostare Modo Ricerca su SMATV. 3. Scegliere il transponder desiderato dal parametro Frequenza o inserirlo utilizzando i tasti numerici. 4. Inserire il symbol rate del transponder desiderato nel parametro Symbol Rate utilizzando i tasti numerici. 5. Impostare il parametro Polarizzazione per la polarizzazione del transponder desiderato. È possibile cercare sia servizi a pagamento che gratuiti. Per cercare solo servizi gratuiti, impostare l opzione FTA/Codificati su Solo FTA. FTA significa servizio gratuito. Per cercare solo servizi a pagamento, impostare l opzione su Solo CAS. CAS significa servizio a pagamento. Per cercare sia servizi gratuiti che a pagamento, impostare l opzione su FTA + CAS. Per avviare la ricerca servizi, selezionare il comando Ricerca Canali. A questo punto appare una casella di riepilogo in cui sono elencati i servizi trovati. Premere il pulsante OK per salvare i servizi trovati al termine della ricerca. Per arrestare la ricerca o uscire senza salvare, premere il pulsante EXIT. 4.2 Modifica elenco transponder È possibile aggiungere, cancellare o modificare le informazioni del satellite o del transponder.

38 32 Ricerca Servizi Per modificare l elenco transponder, selezionare il menu Installazione > Modifica Satellite/Transponder. Per aggiungere un satellite, selezionare il comando Aggiungi Satellite. Sullo schermo apparirà una tastiera. Inserire il nome scelto e salvare. Per l utilizzo della tastiera, fare riferimento a 6.2. Per cambiare il nome di un satellite, selezionare la voce desiderata dal parametro Nome del satellite e selezionare il comando Modifica Nome Satellite. Sullo schermo apparirà una tastiera. Scegliere il nome che si preferisce e salvarlo. Per cancellare un satellite, selezionare la voce desiderata dal parametro Nome del satellite e selezionare il comando Cancella Satellite. Apparirà una finestra di conferma. Il satellite selezionato verrà cancellato ciccando su Si. Per aggiungere un transponder, selezionare la voce desiderata dal parametro Nome del satellite e selezionare il comando Aggiungi TP. Apparirà una finestra con le informazioni sul transponder. Inserire una frequenza ed il relativo symbol rate utilizzando i tasti numerici e, indicare la polarizzazione. Per cancellare un transponder, selezionare la voce desiderata dal parametro Frequenza e selezionare il comando Cancella Transponder. Apparirà una finestra di conferma. Il transponder selezionato verrà cancellato cliccando su Si.

39 4.3 Ripristino impostazioni di fabbrica Ripristino impostazioni di fabbrica Il ricevitore digitale dispone dei seguenti dati: Elenco servizi Elenco preferiti Funzioni timer Impostazioni di preferenza È possibile ripristinare tutti i dati del ricevitore digitale. Per ripristinare tutti i dati, selezionare il menu Installazione > Impostazione Iniziale. Apparirà una finestra di conferma. Rispondendo Si, le voci dei servizi, i preferiti e le funzioni timer verranno cancellati e i parametri preferiti riportati alle impostazioni di fabbrica. 4.4 Ripristino impostazioni dell installatore È possibile memorizzare i propri dati inclusi i seguenti: Elenco servizi Elenco preferiti Impostazioni di preferenza Inoltre è possibile memorizzarli in qualsiasi momento. Per memorizzare i dati, selezionare il menu Installazione > System Recovery e poi il comando Store. A questo punto il ricevitore digitale vi chiederà di inserire un numero di identificazione personale. Per il numero di identificazione personale fare riferimento a 3.4. Il numero potrebbe differire dal vostro in quanto questa funzione solitamente è permessa solo agli installatori. Una volta inserito il numero corretto, apparirà una finestra di conferma. I vostri dati verranno memorizzati rispondendo Si. Ogni volta che vengono memorizzati dei dati, questi vengono soprascritti. Per ripristinare i dati, selezionare il menu Installazione > System Recovery e poi il comando Recover. Apparirà una fine-

40 34 Ricerca Servizi stra di conferma. I vostri dati verranno ripristinati rispondendo Si.

41 35 Capitolo 5 Uso quotidiano 5.1 Selezione servizi Per passare ad un altro servizio, premere il pulsante P+ o P. Premendo il pulsante si ritorna al servizio che si stava guardando precedentemente. È possibile passare al servizio desiderato inserendo il numero relativo attraverso i tasti numerici. Inoltre si può selezionare un servizio da guardare dall elenco scorrevole. Per visualizzarlo, premere il pulsante OK. L elenco servizi riporta le seguenti voci: Numero servizio Nome servizio Satellite di trasmissione Transponder di trasmissione Il simbolo del dollaro ($) potrebbe apparire accanto ad alcune voci; questo sta ad indicare un servizio a pagamento. Per

42 36 Uso quotidiano Visione di un servizio preferito guardare un servizio a pagamento, è necessario un abbonamento. Per selezionare il servizio desiderato, posizionare la barra evidenziata sulla relativa voce con il pulsante P+ o P e premere il pulsante OK. A questo punto apparirà il servizio selezionato. Premendo il pulsante V o V+ si salta di 10 voci in alto o in basso. Selezionando il numero di un servizio con i tasti numerici si posiziona la barra evidenziata sulla relativa voce. Premendo il pulsante F3 viene avviata una ricerca in ordine alfabetico. Ad esempio, quando la barra evidenziata si trova su una voce la cui lettera iniziale è una B, premendo il pulsante F3 la barra evidenziata si posiziona sulla prima voce che inizia per C. Per riordinare l elenco servizi per nome, premere il pulsante F2. Premendo questo pulsante ancora una volta l elenco verrà visualizzato in ordine numerico. Premendo il pulsante SAT viene visualizzato un elenco satelliti. Quando viene selezionato un satellite dall elenco, vengono visualizzati soltanto i servizi forniti dal satellite selezionato. Per modificare l elenco servizi, fare riferimento a 6.1. È possibile selezionare un servizio da guardare sia dall elenco dei preferiti che dei servizi. Per visualizzare l elenco dei preferiti, premere il pulsante FAV ; verrà visualizzato l elenco del gruppo dei preferiti. Ogni volta che si sposta la barra evidenziata dell elenco del gruppo in alto o in basso, vengono elencati i servizi preferiti all interno del gruppo evidenziato.

43 5.2 Visualizzazione delle informazioni sul programma 37 Per selezionare un servizio preferito di un gruppo, premere il pulsante V+ ; sarà possibile spostare la barra evidenziata dell elenco dei preferiti. Una volta selezionata la voce desiderata con il pulsante OK, verrà visualizzato il servizio selezionato. Per selezionare un altro gruppo, premere il pulsante V ; sarà possibile spostare la barra evidenziata dell elenco del gruppo. Se si passa ad un altro servizio dopo aver selezionato un servizio preferito, ci sarà anche un altro servizio preferito del gruppo selezionato. Il ricevitore digitale vi ricorderà qual è il gruppo selezionato visualizzandone il nome sulla parte superiore destra dello schermo ogni volta che si passa ad un altro servizio. Se si desidera, è possibile selezionare tutti i servizi selezionando la voce Tutti i canali nell elenco preferiti. Per modificare l elenco preferiti, fare riferimento a Visualizzazione delle informazioni sul programma Premendo il pulsante viene visualizzata una finestra informazioni in cui è possibile verificare:

44 38 Uso quotidiano Numero servizio Nome servizio Satellite di trasmissione Informazioni sul transponder Livello e qualità del segnale Nome programma Classifica programma Commento programma Tempo di trasmissione Ora corrente Inoltre, è possibile incontrare i seguenti simboli: se il programma corrente ne è for- Simbolo sottotitoli nito. se il programma corrente ne è for- Simbolo televideo nito. Simbolo blocco se il servizio corrente è bloccato. Simbolo del dollaro $ se il servizio corrente è a pagamento. Simbolo multifeed se il programma corrente dispone di servizio multifeed. Premendo il pulsante ancora una volta, vengono visualizzate informazioni dettagliate sul programma corrente. Per nascondere la finestra contenente le informazioni, premere il pulsante EXIT. 5.3 Visualizzazione guida elettronica ai programmi La Electronic Program Guide (EPG) è un applicazione utilizzata nei ricevitori digitali per elencare i programmi correnti e in programmazione che sono o saranno disponibili per ogni servizio con un breve riassunto o commento per ognuno di essi.

45 5.4 Selezione traccia audio 39 Premendo il pulsante GUIDE viene visualizzata una guida elettronica ai programmi nella quale è possibile vedere: Programmi in scaletta Commento programma Data trasmissione Tempo di trasmissione 5.4 Selezione traccia audio Per accedere a informazioni dettagliate di una determinata voce di programma, posizionare la barra evidenziata sulla voce scelta utilizzando il pulsante P+ o P e premere. Per passare ad un altro servizio, premere il pulsante V o P. Per accedere ad una guida elettronica ai programmi inerente le stazioni radio, premere il pulsante. Per tornare indietro, premere nuovamente il pulsante. Premendo il pulsante F1 viene visualizzata la guida elettronica ai programmi per ogni servizio. Per tornare indietro, premere nuovamente il pulsante F1. Alcuni programmi sono forniti di tracce audio in una o più lingue. Premendo il pulsante, ove presente, vengono elencate le tracce audio disponibili. Tuttavia, se al momento è disponibile un servizio multifeed, verrà visualizzato un elenco per questo servizio. In questo caso, premere il pulsante ancora una volta per selezionare una traccia audio. Selezionare l audio per la lingua desiderata dall elenco e questo verrà riprodotto. Inoltre, è possibile, ove disponibile, usufruire di altre quattro modalità audio: Stereo, Mono, Sinistra o Destra.

46 40 Uso quotidiano 5.5 Selezione sottotitoli Alcuni programmi sono forniti di sottotitoli in una o più lingue. Quando si accede alla finestra contenente le informazioni, il simbolo ( ) verrà visualizzato se sono presenti uno o più sottotitoli. Se presenti, premere il pulsante ; verranno elencati i sottotitoli disponibili. Selezionare il sottotitolo per la lingua desiderata dall elenco e questo verrà visualizzato. 5.6 Visualizzazione del televideo Alcuni programmi dispongono di informazioni utili come il meteo, le notizie o le quotazioni di Borsa, grazie al televideo. Tutte le televisioni dovrebbero disporre di un televideo; tuttavia in alcuni casi ancora non è disponibile. Anche se il vostro televisore non è abilitato a questo servizio, potrete usufruirne sul ricevitore digitale. Quando si accede ad una finestra contenente le informazioni, il simbolo del televideo ( ) viene visualizzato se il servizio è presente. Premere il pulsante per vedere il televideo. È possibile fare uno zoom sul televideo utilizzando il pulsante F3 e regolare la nitidezza di quest ultimo con il pulsante F4. Per uscire dal televideo, premere il pulsante EXIT. 5.7 Selezione servizio multifeed Alcuni servizi a pagamento offrono lo stesso programma su diversi servizi e in orari differenti. Questi sono i cosiddetti servizi multifeed. N. servizio Orario di inizio : : : : :00 Ad esempio, supponiamo che un film verrà mandato in onda su cinque servizi come mostrato nella tabella a sinistra. Anche se non siete riusciti a vedere il film sul primo servizio, potete vederlo su un altro.

47 5.8 Attivazione funzione timer 41 Quando si accede ad una finestra contenente le informazioni, il simbolo multifeed ( ) viene visualizzato se il servizio è disponibile. Per selezionare il servizio multifeed, premere il pulsante ; verranno elencati i servizi multifeed disponibili. Selezionare il servizio multifeed desiderato dall elenco e questo verrà visualizzato. A questo punto, premere il pulsante ancora una volta per selezionare una traccia audio. 5.8 Attivazione funzione timer È possibile far accendere il ricevitore digitale sul servizio scelto, nell ora desiderata, utilizzando la funzione timer. Anche se il ricevitore digitale è spento, questo si accenderà all ora specificata. Per utilizzare il timer, selezionare il menu Impostazioni Sistema > VCR Timer Setting; apparirà un elenco timer Per aggiungere una nuova voce, premere il pulsante F1 ; apparirà la finestra per la modifica del timer. Se si desidera ascoltare un programma radio, impostare l opzione Tipo su Radio. In caso contrario impostarla su TV. Impostare il parametro Satellite sul satellite che trasmette il programma desiderato. Premendo il pulsante OK su questo parametro, viene visualizzato l elenco satelliti da cui poter selezionare il satellite desiderato. Impostare il parametro Canale per l accensione sul servizio che offre il programma desiderato. Premendo il pulsante OK

48 42 Uso quotidiano su questo parametro, viene visualizzato l elenco servizi da cui poter selezionare il servizio desiderato. Esistono 5 modalità timer: Una Volta letteralmente significa una volta,così com è. Ogni Giorno letteralmente significa ogni giorno,così com è. Ogni Fine Settimana significa ogni settimana sabato e domenica. Ogni Settimana significa un giorno a settimana. Ogni Giorno della settimana significa ogni settimana dal lunedì al venerdì. Se il vostro programma preferito viene trasmesso il weekend e si desidera guardare ogni episodio, impostare l opzione Modo su Ogni Fine Settimana. Impostare il parametro Data su una data in cui il programma verrà mandato in onda. Il formato della data è giorno/mese/anno giorno della settimana. Impostare il parametro Accensione del sistemasull ora in cui il programma verrà mandato in onda. È possibile inserirla utilizzando i tasti numerici. Il formato dell ora è ore:minuti. Impostare il parametro Durata su un determinato orario, trascorso il quale il programma terminerà. Per selezionare una voce in base alle suddette impostazioni, premere il comando OK. In caso contrario l operazione non verrà eseguita.

49 43 Capitolo 6 Elenco servizi 6.1 Creazione di un elenco servizi Attraverso la ricerca servizi potete accedere ad un elenco servizi con varie funzionalità. Sarà possibile rinominare, spostare, bloccare o cancellare voci relative ai servizi all interno dell elenco. Per creare il proprio elenco servizi, selezionare il menu Organizza I Canali, apparirà un elenco servizi che è possibile modificare. Per apportare modifiche, posizionare la barra evidenziata su uno specifico comando nell elenco modifica comando nella colonna di sinistra e premere il pulsante OK. A questo punto è possibile spostare la barra evidenziata dell elenco servizi sulla

50 44 Elenco servizi colonna di destra, quindi selezionare una voce da modificare utilizzando il comando selezionato. Per selezionare un altro comando dopo l esecuzione del precedente, premere il pulsante F1 ; sarà possibile spostare la barra evidenziata dell elenco dei comandi. Ogni volta che viene premuto il pulsante F1 la barra evidenziata relativa ad ogni colonna può essere spostata a turno. Per modificare l elenco frequenze radio, premere il pulsante ; le voci relative alle frequenze radio verranno visualizzate nell elenco servizi. Per ritornare all elenco servizi del televisore dopo aver apportato le dovute modifiche, premere di nuovo il pulsante. Per rinominare la voce di un servizio, selezionare il comando Cambia Nome dall elenco modifica comandi e selezionare una voce desiderata da rinominare all interno dell elenco; sullo schermo apparirà la tastiera. Per l utilizzo della tastiera, fare riferimento a 6.2. A differenza delle trasmissioni analogiche, in quelle digitali i servizi non possiedono tutti un numero specifico. I numeri sono assegnati ad ogni servizio nell ordine in cui vengono trovati durante la ricerca. È possibile riassegnare un determinato numero ad ogni servizio. Lo stesso vale per lo spostamento delle voci dei servizi. Per spostare la voce di un servizio, selezionare il comando Sposta dall elenco modifica comandi e selezionare una voce desiderata da spostare all interno dell elenco; la voce selezionata diventerà scura. Spostarla dove si desidera e premere il pulsante OK. La voce viene rinumerata al momento dello spostamento. È possibile bloccare alcuni servizi in modo tale da non permettere ai vostri figli di guardarli. Per bloccare una voce, selezionare il comando Blocca dall elenco modifica comandi e selezionare una voce da bloccare all interno dell elenco. A questo punto un simbolo identificativo del blocco apparirà accanto alla voce selezionata. Se qualcuno desidererà guardare il servizio bloccato, dovrà inserire il numero di identificazione

51 6.2 Creazione di un elenco preferiti 45 personale impostato nel menu Modifica il Codice PIN. Per l impostazione del numero di identificazione personale, fare riferimento a 3.4. Premendo il pulsante OK su una voce bloccata all interno dell elenco servizi, questa si sbloccherà. Per cancellare una voce, selezionare il comando Cancella dall elenco modifica comandi e selezionare una voce da cancellare all interno dell elenco. È possibile selezionare ulteriori voci da cancellare. Dopo aver selezionato le voci desiderate, premendo il pulsante EXIT viene visualizzata una finestra di conferma. Una volta risposto Si alla finestra di conferma, le voci del servizio selezionato vengono cancellate. Se si desidera annullare la cancellazione delle voci, è necessario eseguire nuovamente la ricerca dei servizi. Una volta selezionato il comando Ordina dall elenco modifica comandi, apparirà una lista di opzioni. È possibile ordinare l elenco servizi utilizzando una delle seguenti opzioni: Ordina A Z per nome servizio Ordina CAS FTA dai servizi gratuiti a quelli a pagamento Ordina FTA CAS dai servizi a pagamento a quelli gratuiti Ordina Fav NoFav dai preferiti ai non preferiti. Satellite per satellite 6.2 Creazione di un elenco preferiti È possibile creare un elenco personale dei servizi preferiti. Per creare il proprio elenco, selezionare il menu Gestione Preferiti; apparirà un elenco preferiti che è possibile modificare.

52 46 Elenco servizi Sulla colonna di sinistra si trova l elenco dei gruppi, l elenco dei preferiti si trova nella colonna centrale e l elenco servizi su quella di destra. È possibile aggiungere un voce ai preferiti come segue: 1. Spostare la barra evidenziata su una voce all interno dell elenco dei gruppi e premere il pulsante OK. 2. A questo punto è possibile spostare la barra evidenziata nell elenco servizi. Posizionare la barra evidenziata sul servizio desiderato e premere il pulsante OK. 3. Il servizio selezionato viene quindi aggiunto all elenco dei preferiti. È possibile selezionare ulteriori voci da aggiungere. 4. Premere il pulsante F1 per selezionare un altro gruppo. Ogni volta che viene premuto il pulsante F1 la barra evidenziata relativa ad ogni colonna può essere spostata a turno. È possibile aggiungere fino a 30 gruppi. Per aggiungere un gruppo, selezionare il comando Pausa all interno dell elenco contenente i gruppi; apparirà una tastiera sullo schermo.

53 6.2 Creazione di un elenco preferiti 47 Potete spostare la barra evidenziata orizzontalmente con i pulsanti V e V+ e verticalmente con i pulsanti P+ e P. Premendo il pulsante OK in corrispondenza di un tasto, viene inserita la lettera corrispondente. Per digitare lettere minuscole o numeri, selezionare il tasto Altri. Per cancellare una lettera, posizionare il cursore su una determinata lettera e selezionare il tasto Del. Per terminare la composizione selezionare il tasto Salva. Se viene premuto il pulsante EXIT il nome definito non verrà attribuito. Per rinominare un gruppo, posizionare la barra evidenziata su una voce desiderata del gruppo da rinominare e premere il pulsante F2 ; sullo schermo apparirà la tastiera. Per eliminare un gruppo, posizionare la barra evidenziata su una voce desiderata del gruppo da eliminare e premere il pulsante F2 ; apparirà una finestra di conferma. Il gruppo selezionato verrà cancellato cliccando su Si. Allo stesso modo, è possibile eliminare una voce preferiti utilizzando il pulsante OK nell elenco preferiti. Inoltre, i preferiti di un gruppo possono essere riorganizzati spostando una voce dei preferiti. Per spostare una voce dei preferiti, posizionare la barra evidenziata su una voce desiderata da spostare e premere il pulsante F2 ; la voce selezionata diventerà scura. Spostarla dove si desidera e premere il pulsante OK. Per aggiungere frequenze radio, premere il pulsante ; le voci relative alle frequenze radio verranno visualizzate nell elenco dei servizi. Per ritornare all elenco servizi del televisore dopo aver aggiunto le frequenze radio, premere di nuovo il pulsante.

54 48 Elenco servizi Grazie all elenco personalizzato, potrete accedere più facilmente ai vostri servizi preferiti. Per maggiori dettagli, fare riferimento a 5.1.

55 49 Capitolo 7 Aggiornamento firmware e trasferimento dati Il ricevitore digitale dispone di uno stabile ed utile firmware da utilizzare. Tuttavia, una versione aggiornata del firmware potrebbe essere rilasciata per migliorare il ricevitore digitale. È possibile ottenere l ultimo aggiornamento del firmware e i relativi servizi sul sito internet Topfield com. È necessario verificare le informazioni sul firmware del vostro ricevitore digitale prima di scaricane uno nuovo. Per verificare le informazioni correnti del ricevitore digitale, selezionare il menu Informazioni > IRD Status.

56 50 Aggiornamento firmware e trasferimento dati NOTA È necessario effettuare l aggiornamento soltanto utilizzando la versione del firmware il cui Versione ID sia identico al vostro, altrimenti l operazione non andrà a buon fine. 7.1 Aggiornamento firmware Da un emittente È possibile ottenere un nuovo firmware da un emittente indicata dalla Topfield. Questo metodo di aggiornamento è chiamato OTA (Over The Air), uno standard per la trasmissione e la ricezione di informazioni relative all applicazione attraverso un sistema di comunicazione senza fili. Per aggiornare il firmware utilizzando l OTA, premere il menu Installazione > Aggiornamento Software. Selezionando il comando Inizio viene avviato l aggiornamento del firmware Satellite Frequenza Velocità di modulazione Polarità Astra PID MHz KS/s Orizzontale Nella tabella di sinistra, sono riportate le informazioni sul transponder assegnato dalla Topfield per l aggiornamento OTA. Le informazioni sul transponder per l aggiornamento OTA possono essere modificate. È possibile ottenere le informazioni sul sito internet Topfield

57 7.1 Aggiornamento firmware 51 Da un computer attraverso la porta RS232 È possibile trasferire un nuovo firmware sul ricevitore digitale dal proprio computer, collegandoli per mezzo di un cavo RS232. È necessario disporre di TFD-Down, la funzione per il trasferimento del firmware, disponibile sul sito internet Topfield Per aggiornare il firmware con questo metodo, seguire i passaggi qui riportati: 1. Scaricare una nuova versione del firmware compatibile con il ricevitore digitale dal sito internet Topfield. 2. Scaricare TFD-Down dal sito internet Topfield. 3. Inserire un cavo RS232 nella porta RS-232 del ricevitore digitale e nella corrispondente porta sul computer. 4. Accendere il ricevitore digitale. 5. Eseguire TFD-Down. Come utilizzare TFD-Down: 1. Premere il pulsante Find per selezionare il file del nuovo firmware. 2. Premere il pulsante Download per avviare il trasferimento del file. 3. Premere il pulsante Stop per cancellare il trasferimento del file. 4. Riavviare il ricevitore digitale. Da un altro ricevitore digitale attraverso la porta RS232 È possibile trasferire un nuovo firmware sul ricevitore digitale da un altro ricevitore digitale identico, collegandoli per mezzo di un cavo RS232. Per aggiornare il firmware con questo metodo, seguire i passaggi qui riportati:

Gli aggiornamenti della Guida di SKY... 6

Gli aggiornamenti della Guida di SKY... 6 G U I D A A L L U S O S O M M A R I O Benvenuti in MySKY... 4 Vista frontale e vista in prospettiva del Decoder MySKY... 4 A cosa serve questo manuale... 5 Cosa è la TV digitale satellitare... 5 Il Decoder

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Ricevitore digitale terrestre ad alta definizione SRT 8300 CI

Ricevitore digitale terrestre ad alta definizione SRT 8300 CI Ricevitore digitale terrestre ad alta definizione SRT 8300 CI Immagine simile Manuale d uso INDICE 1.0 INTRODUZIONE 2 1.1 Istruzioni per la sicurezza 2 1.2 Imballo 3 1.3 Installazione 3 1.4 Caratteristiche

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

FD Trinitron Colour Television

FD Trinitron Colour Television R 4-093-786-21 (1) FD Trinitron Colour Television Manuale d Istruzioni IT KV-29CL10E 2003 by Sony Corporation DICHIARAZIONE DI CONFORMITA IN BASE ALL ARTICOLO 2 PARAGRAFO B DEL D.M. 26.03.1992 Si dichiara

Dettagli

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter User Manual ULTRA-DI DI20 Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter 2 ULTRA-DI DI20 Indice Grazie...2 1. Benvenuti alla BEHRINGER!...6 2. Elementi di Comando...6 3. Possibilità Di Connessione...8 3.1

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-30/50/50V

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-30/50/50V Fare clic Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-30/50/50V 2013 Sony Corporation 4-464-705-82(1) Da leggere subito Uso di questo prodotto Non tenere il prodotto dai punti indicati di seguito.

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K Fare clic Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K 2011 Sony Corporation 4-410-129-92(1) Da leggere subito Uso di questo prodotto Non mantenere questo prodotto afferrandolo per le parti

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Micro HI-FI Component System

Micro HI-FI Component System Micro HI-FI Component System Istruzioni per l uso Informazioni preliminari Connessioni di rete Operazioni Informazioni aggiuntive Risoluzione dei problemi Precauzioni/Caratteristiche tecniche CMT-G2NiP/G2BNiP

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

FedEx Ship Manager at fedex.com

FedEx Ship Manager at fedex.com FedEx Ship Manager at fedex.com Registrarsi Per spedire con FedEx Ship Manager occorrono: 1 il Codice Cliente FedEx di 9 cifre. 2 il Codice Identificazione Utente e la password. Per registrarvi, andate

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

Entra nell era dell alta definizione

Entra nell era dell alta definizione BENVENUTI IN SKY HD Entra nell era dell alta definizione con sky hd SKY HD è il Decoder innovativo che ti permette di guardare i tuoi programmi SKY in Alta Definizione, la tecnologia televisiva che rende

Dettagli

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente AVer MediaCenter 3D Manuale utente ESONERO DELLA RESPONSABILITA Tutte le schermate in questa documentazione sono solo immagini di esempio. Le immagini possono variare a seconda del prodotto e la versione

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Indice ITALIANO. 3. Regolazione delle impostazioni OSD (On-Screen Display)...15

Indice ITALIANO. 3. Regolazione delle impostazioni OSD (On-Screen Display)...15 Indice Informazioni sulle normative...2 Descrizione dei simboli di avvertimento...2 Informazioni sulla sicurezza...2 Introduzione...4 Garanzia e assistenza/riparazione...4 Pulizia...4 1. Operazioni preliminari...5

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO VOLUME DI FORNITURA 1 ricevitore (n. art. RUNDC1, modello: 92-1103800-01) incluse batterie

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad Guida all uso di La Vita Scolastica per ipad Guida all uso dell app La Vita Scolastica Giunti Scuola aprire L APPlicazione Per aprire l applicazione, toccate sullo schermo del vostro ipad l icona relativa.

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia BacPac con LCD Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia AGGIORNAMENTO FIRMWARE Per determinare se è necessario effettuare un aggiornamento del firmware, seguire questi passi: Con l apparecchio

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

WQuesto orologio è un modello a W onde radio che riceve le onde radio dell orario standard trasmesso in Germania.

WQuesto orologio è un modello a W onde radio che riceve le onde radio dell orario standard trasmesso in Germania. LQuesto orologio indica con il terminale più corto della lancetta dei secondi, il livello di ricezione e il risultato di ricezione. Lancetta dei secondi Lancetta dei minuti Lancetta delle ore Pulsante

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

CI Plus, fondamentale distinzione. Chi è interessato alla visione di. banco prova QUANTO COSTA

CI Plus, fondamentale distinzione. Chi è interessato alla visione di. banco prova QUANTO COSTA Ricevitore DTT HD CI+ TELE System TS6600HD CI Plus, fondamentale distinzione QUANTO COSTA Euro 129,90 TELE System TS6600HD è il primo decoder terrestre dotato di slot Common Interface Plus in grado di

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7 SO-2510 01 Prima di usare il dispositivo Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1 Dichiarazione di conformità FCC in materia di interferenze

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI 1. Informazioni basilari 1.1 Breve introduzione 2. Come procedere prima dell utilizzo 2.1 Nome e spiegazione di ogni parte 2.1.1 Mappa illustrativa 2.1.2 Descrizione delle

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

Spider IV 15 Manuale del Pilota

Spider IV 15 Manuale del Pilota Spider IV 15 Manuale del Pilota 40-00-0187 Cliccate su www.line6.com/manuals per scaricare questo libretto d istruzioni Rev D Istruzioni per la vostra sicurezza ATTENZIONE RISCHIO DI SCOSSE ELETTRICHE

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione Alto II Telefono Mobile Manuale d'utilizzazione 1 Preambolo Copyright 2011 Gold GMT SA Tous droits réservés momento senza notificazione preliminare. La riproduzione, il trasferimento o lo stoccaggio del

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar:

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Doppio radar Doppia scala Controlli Radar 4G -Separazione - obiettivi -- Eliminazione

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli