Curriculum Vitae et Studiorum di Luigi Laura

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae et Studiorum di Luigi Laura"

Transcript

1 Curriculum Vitae et Studiorum di Luigi Laura Dipartimento di Ingegneria Informatica, Gestionale e Automatica Sapienza Università di Roma Fax Via Ariosto, Roma Presentazione sintetica Luigi Laura: si è laureato in ingegneria informatica ed ha conseguito il dottorato in ingegneria informatica alla Sapienza. Ha conseguito l abilitazione scientifica nazionale per le funzioni di professore universitario di seconda fascia (Professore Associato) nel settore concorsuale 9/H1 - Sistemi di Elaborazione delle Informazioni e nel settore concorsuale 1/B1 - Informatica. Dal 1999 ha collaborato a vario titolo a diversi progetti di ricerca europei ed italiani. Dal 2002 a oggi ha insegnato: il corso di Fondamenti di Informatica alla Sapienza (corso di laurea in Ingegneria Informatica e, precedentemente, in Ingegneria Aerospaziale); il corso di Algoritmi e Strutture Dati alla Sapienza e a Tor Vergata (corso di laurea in Ingegneria Informatica); il corso di Modelli e Complessità di Calcolo alla Sapienza (corso di laurea in Ingegneria Informatica); il corso integrativo di Information Systems alla Luiss (dipartimento di Economia e Finanza); il corso di Progetto di Sistemi Web Based a Tor Vergata (corso di laurea in LINFO). È contitolare del brevetto: Procedimento per il riconoscimento di autenticità di documenti e titoli di credito, in particolare banconote, e relativo sistema. Dal 2006 è allenatore della squadra italiana per le Olimpiadi Internazionali di Informatica (IOI: International Olympiads in Informatics). Dal 2011 è responsabile scientifico delle Olimpiadi Italiane di Informatica, dai cui vincitori vengono poi selezionati i componenti della squadra italiana per le IOI. Esercita attività professionale dal Collabora con diverse università italiane e straniere e con il centro ricerca Google di New York. Dal 2000 è stato relatore di più di un centinaio di tesi di laurea (triennale, magistrale e vecchio ordinamento) alla Sapienza e a Tor Vergata. Svolge ricerca relativa ad algoritmi efficienti, in particolare per dati di grandi dimensioni e grafi. È autore di oltre sessanta pubblicazioni internazionali, tra atti di convegno e articoli su riviste. 1

2 Dal 2012 fa parte del comitato editoriale del Journal of Discrete Mathematics (http://www. hindawi.com/journals/jdm/). Dal 2000 ha svolto attività di revisione per lavori sottoposti ad alcune tra le principali conferenze e riviste internazionali relative agli algoritmi. È coautore del testo Linguaggi, Modelli, Complessità (nuova edizione), Franco Angeli Editore Segue il Curriculum Vitae et Studiorum dettagliato. 2

3 Dati anagrafici Luigi Laura, nato a Roma il 10 novembre 1971, residente a Roma in Via Palestrina 5, Codice Fiscale: LRALGU71S10H501Q. Partita IVA: Attività di studio 1.1 Studio pre-universitario Ha ottenuto il Diploma di scuola superiore nel 1989, presso il Liceo Classico G. De Sanctis. 1.2 Studio universitario Gli studi universitari si sono svolti presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Roma La Sapienza, Corso di Laurea in Ingegneria Informatica. Ha svolto la Tesi di Laurea sul Tema: Risoluzione On-line di problemi Dial-a-ride [79]. Nella tesi sono stati analizzati, utilizzando il framework dell Analisi di Competitività, varianti di problemi dial-a-ride. La Tesi di Laurea è stata svolta presso la cattedra del Corso di Informatica Teorica con relatore il Prof. Giorgio Ausiello. Ha conseguito la Laurea in Ingegneria Informatica nell Ottobre 1999 con votazione 101/ Titoli professionali Nel 2000 ha superato l esame di stato per l abilitazione alla professione di Ingegnere. 1.4 Studio post-universitario Ha svolto il corso di Dottorato di Ricerca in Informatica presso il Dipartimento di Informatica e Sistemistica dell Università di Roma La Sapienza. Ha iniziato il corso di Dottorato nel Novembre Ha ricevuto il titolo di Dottore di Ricerca in seguito all esame finale sostenuto il 21 febbraio 2003 presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza e superato con giudizio finale molto positivo. Ha redatto la tesi di Dottorato dal titolo Modeling and Mining Complex Information Systems [2], sotto la supervisione del Prof. Giorgio Ausiello e del Prof. Stefano Leonardi. La tesi ha ricevuto l approvazione nel Gennaio 2003 da parte del Collegio dei Docenti del Dottorato con il giudizio di molto positivo. Ha poi collaborato nell ambito di diversi progetti di ricerca europei presso il Dipartimento di Informatica e Sistemistica dell Università La Sapienza di Roma, tra i quali ALCOM-IT, COSIN, ALCOM-FT. 1.5 Lingue straniere conosciute Inglese. 2 Posizione attuale Al momento è Professore a Contratto del seguente corso curriculare: Progetto di sistemi Web-based, Corso di Laurea in Lingue per la Società dell Informazione, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Roma Tor Vergata. 3

4 Inoltre, è responsabile scientifico delle Olimpiadi Italiane di Informatica (http://www. olimpiadi-informatica.it/), e Team Leader della squadra italiana per le Olimpiadi Internazionali di Informatica (IOI: International Olympiads in Informatics: org/). 3 Abilitazione Scientifica Nazionale A dicembre 2013 ha conseguito l abilitazione scientifica nazionale per le funzioni di professore universitario di seconda fascia (Professore Associato) nel settore concorsuale 9/H1 - Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. A gennaio 2014 ha conseguito l abilitazione scientifica nazionale per le funzioni di professore universitario di seconda fascia (Professore Associato) nel settore concorsuale 1/B1 - Informatica. 4 Attività di ricerca L attività di ricerca si è principalmente rivolta nelle seguenti aree: 1. progetto e analisi di algoritmi per problemi di vehicle routing on-line; 2. progetto, analisi e implementazione di algoritmi relativi a Web Information Retrieval; 3. progetto, analisi e implementazione di algoritmi per analisi di grafi di grandi dimensioni; 4. analisi della complessità computazionale del calcolo di forme particolari di equilibri di Nash. inoltre, a seguito di esigenze didattiche, l attività di ricerca ha incluso anche problematiche relative alla visualizzazione e all insegnamento di algoritmi. Ha sviluppato collaborazioni internazionali con le università di Rutgers, di Eindhoven e di Berlino e con i centri ricerca di Google, sedi di New York, Zurigo e Londra. Dal 2003 ha avuto diversi contratti di collaborazione con il suddetto dipartimento, per l analisi, il progetto e lo sviluppo di algoritmi. Attualmente ha un assegno di ricerca presso il Centro per il Trasporto e la Logistica (CTL) della Sapienza. 4.1 Brevetti Luigi Laura è contitolare, insieme a G. Crapanzano, S. Sassoli e A. Vitaletti, del seguente brevetto: Procedimento per il riconoscimento di autenticità di documenti e titoli di credito, in particolare banconote, e relativo sistema. 5 Altre attività scientifiche 5.1 Partecipazione a comitati editoriali di riviste Da maggio 2012 fa parte del comitato editoriale di Journal of Discrete Mathematics (http://www. hindawi.com/journals/jdm/). 4

5 5.2 Revisione per riviste e congressi Ha svolto attività di revisione di lavori sottoposti a Algorithmica. Computing and Informatics. Information Processing Letters. Journal of Experimental Algorithmics. Theoretical Computer Science. Transportation Science. Ha partecipato all attività di selezione degli articoli proposti per la pubblicazione ai seguenti congressi internazionali: Algorithm Engineering and Experiments (ALENEX) European Symposium on Algorithms (ESA). International Colloquium on Automata, Languages and Programming (ICALP). International Symposium on Algorithms and Computation (ISAAC). International Symposium on Mathematical Foundations of Computer Science (MFCS). International Symposium on Experimental Algorithms (SEA). Workshop on Algorithms and Data Structure (WADS). International Workshop on Graph-Theoretic Concepts in Computer Science (WG). International World Wide Web Conference (WWW). 5.3 Inviti e soggiorni all estero A maggio 2010 è stato invitato come visitatore presso il centro DIMACS dell università Rutgers, New Jersey; nello stesso periodo è stato visitatore presso il centro ricerche Google di New York e il laboratorio AT&T nel New Jersey. Nel periodo di agosto 2006 è stato visitatore presso il centro ricerche Google di New York (guest: M. Muthukrishnan). Ad aprile 2005 e agosto 2006 è stato invitato come visitatore presso il centro DIMACS dell università Rutgers, New Jersey. Nel periodo di frequenza del corso di Dottorato è stato invitato come visitatore presso il TUE Technische Universiteit Eindhoven di Eindhoven, Olanda nel mese di maggio 2000 e presso lo ZIB Konrad-Zuse-Zentrum für Informationstechnik Berlin di Berlino, Germania nel mese di novembre

6 5.4 Partecipazione a progetti di ricerca Dal 2000 ha collaborato alle attività di ricerca del Dipartimento di Informatica e Sistemistica dell Università degli Studi di Roma La Sapienza nell ambito dei seguenti progetti: - MIUR PRIN 12 COFIN AMANDA: Algorithmics for MAssive and Networked DAta. - MIUR PRIN 08 COFIN Algorithmic Challenges for Data-intensive Processing on Emerging Computing Platforms (AlgoDEEP). - MIUR PRIN 06 COFIN Algorithms for Massive Information Structures and Data Streams (MAINSTREAM). - MIUR PRIN 04 COFIN Algorithms for the Next Generation Internet and Web (ALGO- NEXT). - MIUR PRIN 02 COFIN Algorithms for Internet and the Web (ALINWEB). - MIUR PRIN 99 COFIN Algorithms for Large Data Sets: Science and Engineering. - Progetto di ricerca Ateneo (ex quota 60%), sul tema modellizzazione ed ingegnerizzazione di algoritmi per reti. - COevolution and Self-organization In dynamical Networks (COSIN), funded by the EU under contract no. IST Approximation and On-line Algorithms (APPOL II), funded by the EU under contract no. IST Algorithmic Methods for Optimizing the Railways in Europe (AMORE), funded by the EU under contract no. HPRN-CT Algorithms and Complexity - Future Technologies (ALCOM-FT), funded by the EU under contract no. IST Algorithms and Complexity in Information Technology (ALCOM-IT), funded by the EU under contract ESPRIT LTR no Attività didattica 6.1 Incarichi di Professore a Contratto Dall anno accademico 2015/2016 è professore incaricato per il corso curriculare di Informatica, Corso di laurea triennale in Economia e Management, Libera Università Internazionale degli Studi Sociali (LUISS) Guido Carli. Estremi Corso di Laurea in Lingue per la Società dell Informazione, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Roma Tor Vergata. Dall anno accademico 2010/2011 è professore incaricato per il corso curriculare di Progetto di sistemi Web-based, Corso di Laurea in Lingue per la Società dell Informazione, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Roma Tor Vergata. Negli anni accademici 2008/2009, 2009/2010 e 2010/2011 è stato professore incaricato per il corso curriculare di Modelli e Complessità di Calcolo, Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi di Roma La Sapienza. 6

7 Negli anni accademici 2006/2007 e 2007/2008 è stato professore incaricato per il corso curriculare di Algoritmi e Strutture Dati, Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, Facoltà di Ingegneria, Università di Roma Tor Vergata. Negli anni accademici 2005/2006 e 2006/2007 è stato professore incaricato per il corso curriculare di Algoritmi e Strutture Dati, Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, Facoltà di Ingegneria, Università di Roma La Sapienza, presso il polo didattico di Latina. Negli anni accademici 2003/2004, 2004/2005, 2005/2006, 2006/2007 e 2007/2008 è stato professore incaricato per il corso curriculare di Fondamenti di Informatica del Corso di Laurea in Ingegneria Informatica dell Università di Roma La Sapienza. Nell anno accademico 2006/2007 è stato docente del corso di Fondamenti di Informatica del Master di II livello in Sistemi e Tecnologie ICT per la Sanità, Facoltà di Ingegneria, Università di Roma Tor Vergata. Negli anni accademici 2002/2003, 2003/2004 e 2004/2005 è stato professore incaricato per il corso curriculare di Informatica del Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale dell Università di Roma La Sapienza. 6.2 Attività seminariali e tutoraggi Dall anno accademico 2011/12 al 2014/15 è stato titolare un contratto integrativo per il corso di Information Systems presso il Dipartimento di Economia e Finanza, della Libera Università Internazionale degli Studi Sociali (LUISS) Guido Carli. Dall anno accademico 2005/06 al 2007/08, docente del seminario di Storia della Calcolabilità, all interno del corso di Storia dell Informatica (docente responsabile: Prof. Giorgio Ausiello), Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi di Roma La Sapienza. Nell anno accademico 2005/06 è stato titolare di un contratto integrativo per la docenza del corso di Fondamenti di Informatica, Corso di Laurea in Statistica ed Informatica per la Gestione Aziendale, Facoltà di Scienze Statistiche (titolare del corso: Prof. Paolo G. Franciosa). Dall anno accademico 2002/03 all anno accademico 2007/08 è stato tutor del Corso di Modelli e Complessità di Calcolo, per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Roma La Sapienza (titolare del corso: Prof. Giorgio Ausiello). Nell anno accademico 2002/03 è stato titolare di un contratto integrativo su Tecniche algoritmiche per il web, per il corso di Algoritmi e Strutture Dati, Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi dell Aquila (titolare del corso: Prof. Daniele Frigioni). Negli anni accademici 2000/01 e 2001/02 è stato tutor del Corso di Informatica, del Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale dell Università di Roma La Sapienza (titolare del corso: Prof. Marco Cadoli). 6.3 Olimpiadi Internazionali di Informatica Dal 2006 è allenatore della nazionale italiana per le Olimpiadi Internazionali di Informatica (International Olympiad in Informatics - IOI che sono una delle sei olimpiadi scientifiche internazionali dedicate agli studenti delle scuole superiori di tutto il mondo. In Italia il MIUR e l AICA organizzano e promuovono le Olimpiadi Italiane di Informatica (http://www.olimpiadi-informatica.it/), dai vincitori delle quali vengono poi selezionati gli atleti per le IOI. Le Olimpiadi Italiane di Informatica coinvolgono ogni anno più di studenti (selezioni scolastiche); di questi, circa 1000 si qualificano per le selezioni territoriali e poi circa 100 partecipano alla finale nazionale. 7

8 A settembre 2012 ha fatto parte, come team leader, della selezione italiana che ha preso parte alle IOI 2012 a Sirmione: una medaglia di argento e due medaglie di bronzo per i quattro atleti italiani. A luglio 2011 ha fatto parte, come team leader, della selezione italiana che ha preso parte alle IOI 2011 a Pattaya, Thailandia: una medaglia di bronzo per i quattro atleti italiani. Ad agosto 2010 ha fatto parte, come team leader, della selezione italiana che ha preso parte alle IOI 2010 a Waterloo, Canada: due medaglie d argento e una di bronzo per i quattro atleti italiani. Ad agosto 2009 ha fatto parte, come allenatore, della selezione italiana che ha preso parte alle IOI 2009 a Plovdiv, Bulgaria: due medaglie d argento e due di bronzo per i quattro atleti italiani. Ad agosto 2008 ha fatto parte, come allenatore, della selezione italiana che ha preso parte alle IOI 2008 a Il Cairo, Egitto: una medaglia d argento e due di bronzo per i quattro atleti italiani. Ad agosto 2007 ha fatto parte, come allenatore, della selezione italiana che ha preso parte alle IOI 2007 a Zagabria, Croazia: due medaglie d argento e due di bronzo per i quattro atleti italiani. Dal 2011 è subentrato al Prof. Roberto Grossi come responsabile della didattica per la nazionale italiana per le Olimpiadi Internazionali di Informatica: in questo ruolo svolge il duplice compito di pianificare la didattica e di coordinare i docenti e i tutor coinvolti; inoltre supervisiona la parte scientifica di creazione dei testi dei problemi per tutte le fasi delle Olimpiadi Italiane di Informatica, a partire dalle selezioni regionali. 6.4 Tesi di Laurea Dal 2000 è stato relatore di più di cento tesi di laurea, per i corsi di laurea in Ingegneria Informatica, triennale e magistrale, Facoltà di Ingegneria dell Università di Roma La Sapienza e il corso di laurea in Corso di Laurea in Lingue per la Società dell Informazione, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Roma Tor Vergata. 6.5 Altre attività didattiche È coautore, insieme a Giorgio Ausiello, Fabrizio d Amore e Giorgio Gambosi, del testo Linguaggi, Modelli, Complessità (nuova edizione), in uscita a settembre per Franco Angeli Editore. Ha preparato il materiale di supporto per il corso di Informatica Teorica, Corso di Laurea in Ingegneria Informatica del Consorzio NETTUNO (titolare del corso: Prof. Giorgio Ausiello). Ha scritto, insieme con il Prof. Ausiello, delle dispense di introduzione al linguaggio LISP, per gli studenti dei corsi di Informatica Teorica e di Modelli e Complessità di Calcolo [78]. Ha inoltre preparato, insieme con il Prof. Ausiello e con la Dott.ssa Giovanna Melideo, delle dispense per la risoluzione di esercizi di Informatica Teorica, per gli studenti dei corsi di Informatica Teorica e di Modelli e Complessità di Calcolo [77]. 8

9 7 Attività professionale Esercita attività professionale dal Tra le attività svolte in questi anni segnaliamo: Ha progettato e supervisionato la realizzazione, insieme al Prof. F.d Amore, del nuovo sistema informativo della Cassa Previdenza e Assistenza Geometri, messo in esercizio nel Come consulente della società Enterprise Solutions Engineering, ha progettato e sviluppato gli algoritmi di Facility Location, Routing e TimeTabling per SDA transport courier. In particolare, il software realizzato consente, a fronte dei dati di origine e destinazione delle merci da consegnare, 1) il supporto alla scelta del dimensionamento delle filiali, 2) il dimensionamento di tutti i mezzi (furgoni, aerei, traghetti) necessari al trasporto merci secondo i vincoli di qualità del servizio impostati e 3) la generazione dell orario di partenza e arrivo di tutti i mezzi coinvolti. Per IBS Italia ha collaborato all analisi e al progetto della piattaforma di e-commerce. Ha collaborato, all interno del gruppo di lavoro diretto dal Prof. Giuseppe F.Italiano, con il Racis - Raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche - per lo sviluppo del sistema S.O.Cr.A.Te.S. (Supporto Operativo Criminologico per l Arma Territoriale ed i Reparti Speciali). Nel 2008, insieme al Prof. F.d Amore, è stato consulente di una agenzia incaricata dal CNIPA - Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione - nell attività di progettazione delle specifiche funzionali di un sistema di supporto alle decisioni da utilizzarsi nel processo di pianificazione degli interventi da parte dei governi locali. Nel 2010, come collaboratore del Centro di Trasporto e Logistica (CTL) della Sapienza, ha sviluppato per la società TSF del gruppo Almaviva algoritmi per la pianificazione dei percorsi dei veicoli adibiti al trasporto merci nel Centro Agroalimentare e Logistica di Parma (CALPARMA). Dal 2011 è consulente per WattControl per progetti relativi a Smart Grid. E possessore di partita IVA dal

10 Riferimenti bibliografici Libri [1] G. Ausiello, F. d Amore, G. Gambosi, and L. Laura. Linguaggi, Modelli, Complessità (nuova edizione). Franco Angeli editore, Tesi di Dottorato [2] L. Laura. Modeling and Mining Complex Information Systems. Tesi di Dottorato, Facoltà di Ingegneria, Università di Roma La Sapienza, Riviste internazionali [3] L. Laura and G. Me. Searching the web for illegal content: the anatomy of a semantic search engine. Journal of Soft Computing, to appear, [4] D. Firmani, L. Georgiadis, G. F. Italiano, L. Laura, and F. Santaroni. Strong Articulation Points and Strong Bridges in Large Scale Graphs. Algorithmica, to appear, DOI: [5] C. Battista, A. Fumi, L. Laura, M.M. Schiraldi. Multiproduct slot allocation heuristic to minimize storage space. International Journal of Retail & Distribution Management, Vol. 42 Iss: 3, pp , DOI: [6] M. Naldi, S. Salcedo-Sanz, L. Carro-Calvo, L. Laura, A. Portilla-Figueras, G. F. Italiano. A traffic-based evolutionary algorithm for network clustering. Appl. Soft Comput. 13(11): , DOI: [7] G. F. Italiano, L. Laura, and F. Santaroni. Finding Strong Bridges and Strong Articulation Points in Linear Time. Theoretical Computer Science 447: 74 84, DOI: doi.org/ /j.tcs [8] G. Ausiello, D. Firmani, and L. Laura. Real-Time Monitoring of Undirected Networks: Articulation Points, Bridges, and Connected and Biconnected Components. Networks 59(3): , DOI: [9] P. Alimonti, E. Feuerstein, L. Laura, and U. Nanni. Linear Time Analysis of Properties of Conflict-Free and General Petri nets. Theoretical Computer Science, 412(4-5): , 2011; una versione preliminare è apparsa in [73]. [10] V. Bonifaci, U. Di Iorio, and L. Laura. The complexity of uniformly mixed Nash equilibria. Theoretical Computer Science, 401(1-3): , 2008; versioni preliminari sono apparse in [60, 55]. [11] L. Allulli, G. Ausiello, V.Bonifaci, and L. Laura. On the Power of Lookahead in On-line Server Routing Problems. Theoretical Computer Science, 408(2-3): , 2008; una versione preliminare è apparsa in [58]. [12] G. Ausiello, V. Bonifaci, and L. Laura. The Online Prize-Collecting Traveling Salesman Problem. Information Processing Letters, 107(6): ,

11 [13] G. Ausiello, V. Bonifaci, and L. Laura. The On-line Asymmetric Traveling Salesman Problem. Journal of Discrete Algorithms, 6(2): , 2008; una versione preliminare è apparsa in [59]. [14] L. Allulli, R. Baldoni, L. Laura, and S. Tucci Piergiovanni. On the Complexity of Removing Z-cycles from a Checkpoints and Communication Pattern. IEEE Transactions on Computers, 56(2): , [15] D. Donato, L. Laura, S. Leonardi, and S. Millozzi. The Web as a graph: how far we are. ACM Transactions on Internet Technologies, 7 (1), [16] D. Donato, L. Laura, S. Leonardi, U. Meyer, S. Millozzi, and J. Sibeyn. Algorithms and Experiments for the Webgraph. Journal of Graph Algorithms and Applications, 10 (2), 2006; una versione preliminare è apparsa in [65]. [17] G. Ausiello, M. Demange, L. Laura, and V. T. Paschos. Algorithms for the on-line quota traveling salesman problem. Inf. Process. Lett., 92(2):89 94, 2004; una versione preliminare è apparsa in [61]. [18] D. Donato, L. Laura, S. Leonardi, and S. Millozzi. Simulating the webgraph: A comparative analysis of models. Computing in Science and Engineering, 6(6):84 89, [19] D. Donato, L. Laura, S. Leonardi, and S. Millozzi. Large scale properties of the webgraph. European Journal of Physics B, 38(2): , [20] V. Bonifaci, C. Demetrescu, I. Finocchi, and L. Laura. A java-based system for building animated presentations over the web. Science of Computer Programming, 53(1):37 49, Conferenze internazionali [21] L. Laura and G. Me. Searching the web for illegal content: the anatomy of a semantic search engine. Proceedings of the 10th International Conference on Global Security, Safety and Sustainability, (ICGS3 2015), to appear. [22] V. Baraniello, C. Degano, L. Laura, M. Lozano Zahonero, M. Naldi, and S. Petroni. A Wiki-based approach to Computer Assisted Translation for Collaborative Language Learning. Proceedings of the 8th International Workshop on Social and Personal Computing for Web- Supported Learning Communities, (SPEL 2015), to appear. [23] W. Di Luigi, G. Farina, L. Laura, U. Nanni, M. Temperini, and L. Versari. Three Uses of the Online Social Programming Training System: On Nature and Purpose of Spreading Algorithmic Problem Solving. Proceedings of the 8th International Workshop on Social and Personal Computing for Web-Supported Learning Communities, (SPEL 2015), to appear. [24] L. Georgiadis, G. F. Italiano, L. Laura, N. Parotsidis. 2-Vertex Connectivity in Directed Graphs. Proceedings of the Automata, Languages, and Programming - 42nd International Colloquium, (ICALP 2015), pp , DOI: _49. [25] W. Di Luigi, L. Georgiadis, G. F. Italiano, L. Laura, N. Parotsidis. 2-Edge Connectivity in Directed Graphs. Proceedings of the Seventeenth Workshop on Algorithm Engineering and Experiments (ALENEX 2015), pp , DOI:

12 [26] L. Georgiadis, G. F. Italiano, L. Laura, N. Parotsidis. 2-Edge Connectivity in Directed Graphs. Proceedings of the ACM-SIAM Symposium on Discrete Algorithms (SODA 2015), pp , DOI: [27] D. Firmani, G. F. Italiano, L. Laura The (not so) Critical Nodes of Criminal Networks. Proceedings of the First Workshop on Criminal Network Analysis and Mining (CRIMENET) 2014, SocInfo Workshop, pp.87-96, [28] L. Laura, G. Me, B. D Alessio, A. Capone, M. Mignone. Vertical semantic discovery: the SICH approach on NPS Proceedings of the 6th International Conference on Intelligent Networking and Collaborative Systems (INCoS 2014), ISBN , pp [29] F. d Amore, L. Laura. egovernment Interventions: The Multiple Projects Evaluation Problem. ICETE 2012, CCIS 455, pp , DOI: / [30] P. Franchin, L. Laura. Probabilistic inference in the physical simulation of interdependent critical infrastructure systems. Proceedings of the SAFECOMP 2014 WORKSHOPS: ASCoMS, DECSoS, DEVVARTS, ISSE, ReSA4CI, SASSUR, LNCS 8696, pp , [31] L. Laura, U. Nanni, and M. Temperini. The Organization of Large-Scale Repositories of Learning Objects with Directed Hypergraphs. Proceedings of the 7th International Workshop on Social and Personal Computing for Web-Supported Learning Communities (SPeL 2014), LNCS 8699, pp , 2014 [32] L. Laura, U. Nanni, and M. Temperini. Visual analysis based on dominator trees with application to personalized elearning. Proceedings of the 13th International Conference on Web-based Learning (ICWL 2014), LNCS 8613, pp , [33] L. Georgiadis, L. Laura, N. Parotsidis, R. E. Tarjan. Loop Nesting Forests, Dominators, and Applications. Proceedings of the 13th International Symposium on Experimental Algorithms (SEA 2014), LNCS 8504, pp , [34] D. Firmani, G. F. Italiano, L. Laura, and F. Santaroni. Is Timetabling Routing Always Reliable for Public Transport? Proceedings of the 13th Workshop on Algorithmic Approaches for Transportation Modelling, Optimization, and Systems (ATMOS 2013). DOI: doi.org/ /oasics.atmos [35] G. Ausiello, D. Firmani, and L. Laura. The (Betweenness) Centrality of Critical Nodes and Network Cores. In Proceedings of the Fourth International Workshop on TRaffic Analysis and Classification (TRAC 2013). DOI: [36] L. Georgiadis, L. Laura, N. Parotsidis, R. E. Tarjan. Dominator Certification and Independent Spanning Trees: An Experimental Study. In Proceedings of the 12th International Symposium on Experimental Algorithms (SEA 2013). DOI: _26 [37] G. Ausiello, D. Firmani, L. Laura, and E. Paracone. Large-Scale Graph Biconnectivity in MapReduce. In Proceedings of the Fourth Workshop on Massive Data Algorithmics (MASSIVE 2012). [38] L. Georgiadis, G. F. Italiano, L. Laura, and F. Santaroni. An Experimental Study of Dynamic Dominators. In Proceedings of the 20th Annual European Symposium on Algorithms (ESA 2012). 12

13 [39] G. Ausiello, G. F. Italiano, L. Laura, U. Nanni, and F. Sarracco. Structure Theorems for Optimum Hyperpaths in Directed Hypergraphs. In Proceedings of Second International Symposium of Combinatorial Optimization (ISCO 2012). [40] F. d Amore, L. Laura, L. Luciani, and F. Pagliarini. Planning, Designing, and Evaluating Multiple egovernment Interventions. In Proceedings of the International Conference on e- Business (ICE-B 2012). [41] S. Salcedo-Sanz, M. Naldi, L. Carro-Calvo, L. Laura, A. Portilla-Figueras, and G. F. Italiano. Traffic vs Topology in Network Clustering: Does it Matter? In Proceedings of the Third International Workshop on TRaffic Analysis and Classification (TRAC 2012). [42] G. Ausiello, D. Firmani, and L. Laura. Real-time Analysis of Critical Nodes in Network Cores. In Proceedings of the Third International Workshop on TRaffic Analysis and Classification (TRAC 2012). [43] D. Firmani, G. F. Italiano, L. Laura, A. Orlandi and F. Santaroni. Computing Strong Articulation Points and Strong Bridges in Large Scale Graphs. In Proceedings of the 11th International Symposium on Experimental Algorithms (SEA 2012). [44] R. Beretta and L. Laura. Performance Evaluation of Algorithms for Newspaper Article Identification. In Proceedings of the Eleventh International Conference on Document Analysis and Recognition (ICDAR 2011). [45] S. Salcedo-Sanz, M. Naldi, L. Carro-Calvo, L. Laura, A. Portilla-Figueras, and G. F. Italiano. An Evolutionary Algorithm for Network Clustering through Traffic Matrices. In Proceedings of the Second International Workshop on TRaffic Analysis and Classification (TRAC 2011). [46] G. Ausiello, D. Firmani, and L. Laura. Real-time Anomalies Detection and Analysis of Network Structure, with application to the Autonomous System Network. In Proceedings of the Second International Workshop on TRaffic Analysis and Classification (TRAC 2011). [47] L. Laura, and F. Santaroni. Computing Strongly Connected Components in the Streaming Model. In Proceedings of the First International ICST Conference (TAPAS 11), volume 6595 of Lecture Notes in Computer Science, pages Springer-Verlag, [48] G. F. Italiano, L. Laura, and F. Santaroni. Finding Strong Bridges and Strong Articulation Points in Linear Time. In Proceedings of the 4th Annual International Conference on Combinatorial Optimization and Applications (COCOA 10). [49] L. Laura, M. Naldi, and G. F. Italiano. Traffic-based Network Clustering. In Proceedings of the First International Workshop on TRaffic Analysis and Classification (TRAC 2010). [50] F.Dellutri, L. Laura, V. Ottaviani, and G. F. Italiano. Extracting Social Networks from seized Smartphone and Web data. In Proceedings of the First IEEE International Workshop on Information Forensics and Security (WIFS 2009). [51] T. Di Mascio, L. Laura, and V. Mirabella. The interface of VISTO: a new Vector Image Search TOol. In Proceedings of the 12th International Conference on Human-Computer Interaction (HCI 2007). 13

14 [52] L. Allulli, G. Ausiello, V.Bonifaci, and L. Laura. On-line Algorithms, Real Time, the Virtue of Laziness, and the Power of Clairvoyance. In Proceedings of the 3rd Annual Conference on Theory and Applications of Models of Computation (TAMC06), volume 3959 of Lecture Notes in Computer Science, pages Springer-Verlag, [53] G. Ausiello and L. Laura. Algorithmic research for the 21st century. Shangai Forum in Shangai Forum Antology, Fudan University press, pages [54] V. Bonifaci, C. Demetrescu, I. Finocchi, and L. Laura. Visual Editing of Animated Algorithms: the Leonardo Web Builder. In Proceedings of the International Working Conference on Advanced Visual Interfaces (AVI 2006), ACM Press 2006, pages [55] V. Bonifaci, U. Di Iorio, and L. Laura. New results on the complexity of uniformly mixed Nash equilibria. In Proceedings of the 1st Workshop on Internet and Network Economics (WINE 2005), volume 3828 of Lecture Notes in Computer Science, pages Springer-Verlag, [56] V. Bonifaci, C. Demetrescu, I. Finocchi, G. F. Italiano, and L. Laura. Portraying algorithms with Leonardo Web. In Proceedings of the WISE 05 International Workshop on Web-based Learning, New York City, USA, 2005, volume 3807 of Lecture Notes in Computer Science, pages Springer-Verlag, [57] L. Laura, U. Nanni, and F. Sarracco. Fast LSI-based Techniques for Query Expansion in Text Retrieval Systems. In Proc. of 2nd Workshop on Text-based Information Retrieval (TIR-05), pp [58] L. Allulli, G. Ausiello, and L. Laura. On the power of lookahead in on-line vehicle routing problems. In Proc. of 10th Annual International Computing and Combinatorics Conference (COCOON), volume 3595 of Lecture Notes in Computer Science, pages Springer- Verlag, [59] G. Ausiello, V. Bonifaci, and L. Laura. The on-line asymmetric traveling salesman problem. In Proc. 9th International Workshop on Algorithms and Data Structures (WADS 2005), volume 3608 of Lecture Notes in Computer Science, pages Springer-Verlag, [60] V. Bonifaci, U. Di Iorio, and L. Laura. On the complexity of uniformly mixed Nash equilibria and related regular subgraph problems. In Proc. of the 15th International Symposium on Fundamentals of Computation Theory (FCT) 2005, volume 3623 of Lecture Notes in Computer Science, pages Springer-Verlag, [61] G. Ausiello, M. Demange, L. Laura, and V. Paschos. Algorithms for the on-line quota traveling salesman problem. In Proc. of 10th Annual International Computing and Combinatorics Conference (COCOON), volume 3106 of Lecture Notes in Computer Science, pages Springer-Verlag, [62] G. Ausiello, V. Bonifaci, and L. Laura. On explorers, chasers and cameramen. In Paolo Ferragina and Roberto Grossi, editors, Proc. 3rd International Conference on Fun with Algorithms (FUN 2004), pages , [63] D. Donato, L. Laura, and S. Millozzi. A beginner s guide to the Webgraph: properties, models and algorithms. In Paolo Ferragina and Roberto Grossi, editors, Proc. 3rd International Conference on Fun with Algorithms (FUN 2004), pages ,

15 [64] D. Dubashi, L. Laura, and A. Panconesi. Analysis and experimental evaluation of a simple algorithm for collaborative filtering in the planted partition model. In Proc. of 23rd conference on Foundations Of Software Technology And Theoretical Computer Science (FSTTCS 03)., volume 2914 of Lecture Notes in Computer Science, pages Springer-Verlag, [65] L. Laura, S. Leonardi, S. Millozzi, U. Meyer, and J.F. Sibeyn. Algorithms and Experiments for the Webgraph. In Proc. of the 11th Annual European Symposium on Algorithms (ESA), volume 2832 of Lecture Notes in Computer Science, pages Springer-Verlag, [66] L. Laura, S. Leonardi, G. Caldarelli, and P. De Los Rios. A multi-layer model for the webgraph. In On-line proceedings of the 2nd International Workshop on Web Dynamics., [67] M. Lipmann, L. Laura, A. Marchetti-Spaccamela, S.O. Krumke, W.E. de Paepe, D. Poensgen, and L. Stougie. Non-abusiveness helps: An o(1)-competitive algorithm for minimizing the maximum flow time in the online traveling salesman problem. In Proceedings of the 5th International Workshop on Approximation Algorithms for Combinatorial Optimization, volume 2462 of Lecture Notes in Computer Science, pages Springer-Verlag, Volume Editor [68] L. Laura, U. Nanni, and M. Temperini (editors). Special Issue on Visual Aspects in Technology Enhanced Learning. International Journal of Distance Education Technologies, to appear. [69] L. Laura and L. Querzoni (editors). Proceedings of the first Workshop on Algorithms and Model for Distributed Event Processing (AlMoDEP). ACM International Conference Proceedings Series, [70] G.F. Italiano, E. Moggi, and L. Laura (editors). Proceedings of the 10th Italian Conference on Theoretical Computer Science (ICTCS 2007). World Scientific, Conferenze nazionali [71] A. Brancaccio and L. Laura. I contenuti delle Olimpiadi Italiane di Informatica (OII) per promuovere le competenze digitali degli insegnanti. Atti di Convegno di Didamatica Rapporti Tecnici [72] G. Ausiello, G.F. Italiano, L. Laura, U. Nanni and F. Sarracco. Classification and Traversal Algorithmic Techniques for Optimization Problems on Directed Hyperpaths. Technical Report TR-18-10, Department of Computer and System Sciences, Università di Roma La Sapienza, Roma, Italy, [73] P. Alimonti, E. Feuerstein, L. Laura, and U. Nanni. Linear Time Analysis of Properties of Conflict-Free and General Petri nets. Technical Report TR-09-10, Department of Computer and System Sciences, Università di Roma La Sapienza, Roma, Italy, [74] G. Ausiello, L. Laura, and E. Pini. A diligent algorithm for OL-TRP on the line. Technical Report TR-03-06, Department of Computer and System Sciences, Università di Roma La Sapienza, Roma, Italy,

16 [75] D. Donato, L. Laura, S. Leonardi, and S. Millozzi. A software library for generating and measuring massive webgraphs. Technical Report D13, COSIN European Research Project, [76] T. Buhnik, L. Laura, and S. Leonardi. A phenomenological analysis of the p2p networks based on gnutella protocol. Technical Report TR-03-03, Department of Computer and System Sciences, Università di Roma La Sapienza, Roma, Italy, Manoscritti [77] G. Ausiello, L. Laura e G. Melideo. Complementi ed esercizi di Informatica Teorica. [78] G. Ausiello e L. Laura. Brevissima introduzione al Lisp. [79] L. Laura. Risoluzione On-line di problemi Dial-a-ride. Tesi di Laurea, Facoltà di Ingegneria, Univesità di Roma La Sapienza, Ottobre Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. L. 30 giugno 2003 n. 196 Luigi Laura 16

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Tecnologia personale per l autonomia di persone con disabilità nel calcolo del resto

Tecnologia personale per l autonomia di persone con disabilità nel calcolo del resto Tecnologia personale per l autonomia di persone con disabilità nel calcolo del resto Giovanni Dimauro 1, Marzia Marzo 2 1 Dipartimento di Informatica, Università degli Studi di Bari, dimauro@di.uniba.it

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Informazioni personali Cognome Vigna Nome Sebastiano Data di nascita 22/6/1967

Informazioni personali Cognome Vigna Nome Sebastiano Data di nascita 22/6/1967 Sebastiano Vigna CURRICULUM VITAE Formazione Informazioni personali Cognome Vigna Nome Sebastiano Data di nascita 22/6/1967 1991: Laurea in matematica (magna cum laude) presso l Università degli Studi

Dettagli

di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici

di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici di4g: Uno strumento di clustering per l analisi integrata di dati geologici Alice Piva 1, Giacomo Gamberoni 1, Denis Ferraretti 1, Evelina Lamma 2 1 intelliware snc, via J.F.Kennedy 15, 44122 Ferrara,

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Debora de Chiusole PhD Candidate deboratn@libero.it Università degli Studi di Padova Dipartimento FISPPA

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra A seguire alcune proposte di tirocini/tesi in tre ambiti dell ingegneria del software (non del tutto scorrelati): (1) Model-driven driven

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani 24 ottobre 2005 Classificazione Istat dei titoli di studio italiani Anno 2003 Nota metodologica 1. INTRODUZIONE In occasione del Censimento 2001 della popolazione, il settore Istruzione dell Istat è stato

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Istruzioni per gli autori

Istruzioni per gli autori Istruzioni per gli autori Informazioni generali LO SCALPELLO OTODI Educational è la rivista ufficiale della Società Italiana degli Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri d Italia (OTODI) e pubblica articoli

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO è il resoconto di uno studio completo e originale, con struttura ben definita e costante: rappresenta il punto finale di una ricerca (in inglese: paper, article) STRUTTURA

Dettagli