Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi"

Transcript

1 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi

2 La proposta formativa TEC si suddivide in differenti aree: Interventi formativi su tematiche manageriali consentono l immediata applicabilità dei contenuti acquisiti in aula nella realtà lavorativa quotidiana. L obiettivo di ogni seminario è quello di riportare ad un contesto aziendale quanto appreso. Percorsi formativi esperienziali permettono di vivere esperienze coinvolgenti e diverse dalla realtà aziendale, che vengono poi, con l aiuto del trainer, ricondotte nel contesto organizzativo. Formazione Health, Safety & Sustainability aiuta a tendere al benessere fisico, mentale e sociale del lavoratore. Il vantaggio per l impresa e i collaboratori è quello di creare, quindi, un ambiente motivante per raggiungere performance eccellenti. Area veicoli seminari che ripercorrono le tecnologie e sistemi per autovetture, veicoli commerciali, industriali, macchine operatrici, movimento terra e agricoltura. Area industriale seminari che ripercorrono le tecnologie e i sistemi applicati nei vari settori industriali (Presse, Macchine Utensili, Siderurgia, Recycling, Testing Technology, Plastica, Offshore, Oil & Gas, Eolic, Energy Technology, Assembly and Handing, Automotive, Food and Packaging, Printing, Textiles ecc.). Area processi produttivi seminari finalizzati al miglioramento dei processi di produzione: Lean Production e Management degli impianti industriali. Tutti i percorsi formativi sono progettati ad hoc., durata e sede di erogazione vengono definiti in funzione delle esigenze del cliente.

3 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi 1 TEC è la scuola di formazione del Gruppo Bosch in Italia, nata per rispondere con concretezza, innovazione e qualità alle esigenze di formazione manageriale e tecnologica dei propri clienti. TEC è una scuola unica nel suo genere, perché sa pensare come pensa un azienda. I clienti la scelgono perché proviene da una realtà aziendale internazionale che ha già affrontato e risolto problematiche spesso analoghe alle loro. TEC crede nella formazione come strumento di crescita per un azienda. La sua mission è quella di offrire una proposta formativa di elevata qualità, capace di integrare le metodologie più avanzate con i processi aziendali. Indice Formazione LEAN 4 LEAN Training 5 1 Day LEAN Operator Training 5 LEAN Logistic Basic 6 Shopfloor Management Cycle 6 Pull and Levelling 7 Kanban e Supermarket 7 LEAN Walk Through 8 LEAN Execution 8 Introduzione alla metodologia Six Sigma 9 Principi LEAN per studenti Management degli impianti industriali 12 Corsi di specializzazione per Service Manager 12 Corsi di specializzazione per Maintenance Manager

4 2 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi Per avere maggiori informazioni visita il sito o chiama il numero

5 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi 3 Formazione LEAN I seminari dell area Lean Management sono orientati all apprendimento delle tecniche Lean, per migliorare i processi influendo sulle capacità organizzative e gestionali. La metodologia Lean si è sviluppata lavorando sullo snellimento delle attività al fine di ridurre i tempi di esecuzione e/o ridurre il rischio di una non corretta integrazione con processi esterni. L ottimizzazione può quindi estendersi al di fuori del proprio contesto organizzativo con una più elevata generazione del valore. I cinque principi LEAN thinking Lean è un Sistema che crea consistentemente più Valore in minor Tempo e con minore Sforzo. I cinque principi: 1. Value: identificare ciò che ha valore per il cliente 2. Value stream: identificare il flusso del valore, ovvero la sequenza delle attività a valore 3. Flow: far scorrere il flusso in modo continuo, senza interruzioni 4. Pull: tirare il flusso, ovvero progettare e produrre solo quello che il cliente vuole nel momento in cui lo vuole 5. Perfection: eseguire le attività a valore sempre meglio, in un ottica di miglioramento. Corsi: LEAN Training 1 Day LEAN Operator Training LEAN Logistic Basic Shopfloor Management Cycle Pull and Levelling Kanban e Supermarket LEAN Walk Through LEAN Execution Introduzione alla metodologia Six Sigma Principi LEAN per studenti Tutti i percorsi formativi sono progettati ad hoc., durata e sede di erogazione vengono definiti in funzione delle esigenze del cliente.

6 4 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi LEAN Training Formula training realizzata in un aula di lavoro interattiva che replica l ambiente di lavoro d officina, con banchi di lavoro,cassette porta pezzi, prodotti da assemblare. Tutte le figure che lavorano in realtà produttive; in particolare operatori e responsabili in produzione, logistica, qualità, acquisti e simili. Formare tutti i collaboratori per migliorare qualità, consegna e costi dei prodotti al fine di aumentare il valore aggiunto. Con l introduzione dei principi Lean si ottengono processi snelli, standardizzati e veloci che eliminano le anomalie e riducono il carico di lavoro degli operatori. Introduzione ai principi Lean Evitare gli sprechi 8 principi Lean Applicazione dei principi attraverso una simulazione La formazione alterna tre momenti distinti: Round Teorici: con l ausilio di slide Trainer certificati spiegano i principi Lean base. Round Pratici: nella parte attrezzata dell aula con veri banchi da lavoro, cassette porta pezzi, trapani da assemblare, si simulano le dinamiche reali di officina. Rilevamento dei dati: compilazione dei dati on-going che consente di evidenziare immediatamente i miglioramenti ottenibili con l applicazione dei principi Lean. La piattaforma di formazione è la ricostruzione di un officina modello dotata di tutti gli strumenti ausiliari. Nell ambito dell officina modello vengono svolti diversi round di gioco volti a testare i potenziali di miglioramento, che si alternano con discussioni guidate. 2 giornate (per 15 pax max.19 pax)

7 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi 5 1 Day LEAN Operator Training LEAN Logistic Basic Tutti i collaboratori d officina. Sviluppare nei collaboratori d officina competenze ad hoc volte all implementazione deli principi Lean nell ottica di un continuo aumento del valore aggiunto e della produttività. Evitare gli errori Principio PULL Orientamento al processo e flessibilità Standardizzazione, trasparenza e miglioramento continuo Responsabilità personale Round teorici 1 giornata Team di progetto Lean che vogliono approfondire tematiche di controllo del consumo e di livellamento. Planer di produzione, di logistica, coordinatori Lean e operatori di produzione. Propedeutiche le due giornate LEAN Training Center. Il corso permette ai partecipanti di avere familiarità con gli intenti, le modalità funzionali, gli elementi del controllo di consumo e il livellamento, evidenziando il collegamento di una gestione e ottimizzazione di flussi anche complessi. I contenuti vengono approfonditi con il supporto di case studies e role play. Riepilogo concetti di base dei principi Lean Controllo del consumo Combinazione di livellamento VSM e VSD 3 giornate (min.12 pax max.15 pax)

8 6 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi Shopfloor Management Cycle Pull and Levelling Team Leader, Capi Turno, Planner di produzione. Team Leader, Planners e referenti Lean di reparto. Il corso permette di conoscere e comprendere il significato e l utilità dello Shopfloor Management Cycle, di identificarne problemi principali ed eliminarli in modo duraturo mediante il foglio di risoluzione problemi (PLB) e della sistematica PDCA. Dal Flusso di valore allo Shopfloor Management Cycle Definizione degli indicatori (CT, LT,TT, POT) collo di bottiglia e Pacemaker Diagramma tempo ciclo e bilanciamento La lavagna oraria e l OEE Analisi di pareto PDCA e PLB 2 giornate il corso permette di conoscere e comprendere il significato ed i principi base del Pull System, del livellamento e dei loro effetti. Simulazione di una produzione classica di tipo Push; introduzione del pull e levelling, analisi dell impatto su giacenze, tasso di servizio e costi Calcolo Kanban secondo formula standard e caso pratico di progettazione di un sistema kanban Ruolo e responsabilità del Capo Reparto in un sistema pull livellato 2 giornate

9 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi 7 Kanban e Supermarket LEAN Walk Through Manager, Executive e specialisti che operano a vari livelli nell ambito delle Operations e della gestione dei flussi con gli attori della catena logistica. Il corso affronta il tema della progettazione e gestione di un sistema Kanban, definendone i principi di funzionamento, le logiche e gli strumenti operativi per l applicazione del sistema. Sistemi Push/Pull per la gestione dei flussi dei materiali Il percorso organizzativo per la installazione di un sistema Kanban Tipologie di sistemi Kanban il Kanban con i fornitori I parametri per il calcolo e il dimensionamento del Kanban I campi di applicabilità, i vantaggi e i limiti della metodologia Casi studio Manager che vogliono avere una panoramica sui processi Lean. Fornire una overview generale sui benefici dell applicazione della metodologia Lean Six Sigma. Lean: concetto e introduzione teorica Gli aspetti specifici della metodologia Lean SixSigma (LSS) Simulazioni con giochi di ruolo: applichiamo la metodologia LSS Differenti round di simulazione per verificare gli effetti di miglioramento introdotti con il LSS Cosa può fare per me la metodologia LSS 1 giornata 1 giornata

10 8 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi LEAN Execution Introduzione alla metodologia Six Sigma Manager che hanno la necessità di apprendere nello specifico la metodologia Lean. Responsabili Qualità, responsabili controllo produzione, imprenditori, Area controllo gestione. Perfezionare la conoscenza degli strumenti metodologici previsti dal Lean Management. Il seminario è strutturato sul modello DMAIC, che prevede cinque fasi distinte: Define, Measure, Analyse, Improve e Control. Ogni giornata approfondirà una delle fasi anche mediante esercitazioni di gruppo. 5 giornate Fornire una panoramica iniziale del Six Sigma fondato sul controllo qualitativo dello scarto quadratico medio; sviluppare le competenze per poter riconoscere il processo attraverso gli strumenti specifici atti a eliminare difetti e sprechi. Cenni di statistica Approccio DMAIC DOE Design of Experiment Piani sperimentali Piani Fattoriali Completi 1 giornata

11 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi 9 Principi LEAN per studenti Studenti universitari. Mostrare ai partecipanti come si trasforma un azienda adottando gli strumenti tipici della produzione snella. Fornire metodi operativi e gestionali nuovi. Illustrare gli elementi fondamentali di una produzione snella. Simulazione gioco con i partecipanti Il significato di Lean production La Lean Production per rispondere alle attuali esigenze del mercato Gli strumenti tipici della produzione snella (5S, SMED, TPM, Poka Yoke, Takt time, Kanban) 1 giornata

12 10 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi Per avere maggiori informazioni visita il sito o chiama il numero

13 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi 11 Area processi produttivi Le esigenze di molti settori industriali in termini di produttività e affidabilità sono sempre più severe. Uno dei fattori determinanti per la crescita della produttività è la competenza tecnica di chi opera all interno dell Azienda. In questo contesto la preparazione e la motivazione delle persone sono fattori importanti e la formazione diventa un investimento necessario per le Aziende. Corsi di Management degli impianti industriali Al fine di aumentare le competenze professionali e manageriali dei Service Manager e Manager di Manutenzione, Bosch TEC ha creato dei corsi di specializzazione con l obiettivo di acquisire metodologie di ingegneria di manutenzione a supporto del proprio ruolo professionale. Corsi: Corsi di specializzazione per Service Manager Corsi di specializzazione per Maintenance Manager Tutti i percorsi formativi sono progettati ad hoc., durata e sede di erogazione vengono definiti in funzione delle esigenze del cliente.

14 12 Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi Corsi di specializzazione per Service Manager Gestione della produzione e dei servizi Evoluzione della gestione della produzione, costi e indicatori gestionali, orizzonti di pianificazione, gestione delle scorte, programmazione della produzione e dei servizi, gestione push e pull, lean organization nella produzione e nei servizi. Gestione dei ricambi Service Manager Metodi di classificazione delle parti di ricambio, codifica ricambi, analisi della domanda di ricambi, gestione multi-livello e multi-site dei materiali, politiche di gestione delle parti di ricambio in sistemi logistici monolivello e multilivello, relazione tra Service Level Agreement e politiche di gestione dei materiali. Diagnostica per Service Manager Principi di monitoraggio e diagnostica, analisi delle principali tecniche diagnostiche (vibrazioni, termografia, analisi acustica), acquisizione di segnali remoti, analisi e gestione dei dati diagnostici, telemanutenzione. CRM Marketing dei servizi: da prodotto a prodottoservizio, importanza dei fattori intangibili legati al prodotto, strumenti di Business Intelligence, ruolo del Customer Care, relazione tra CRM e Product Life Cycle Management. Corsi di specializzazione per Maintenance Manager Gestione della produzione e dei servizi Evoluzione della gestione della produzione, costi e indicatori gestionali, orizzonti di pianificazione, gestione delle scorte, programmazione della produzione e dei servizi, gestione push e pull, lean organization nella produzione e nei servizi. Gestione dei ricambi Maintenance Manager Metodi di classificazione delle parti di ricambio, codifica ricambi, analisi della domanda, layout magazzini, decisioni stock-no stock di parti di ricambio, politiche di gestione delle parti di ricambio in sistemi logistici monolivello e multilivello, relazioni tra politiche di gestione materiali e politiche manutentive. Diagnostica per Maintenance Manager Principi di monitoraggio e diagnostica, analisi delle principali tecniche diagnostiche (vibrazioni, termografia, analisi acustica), interpretazione dei segnali diagnostici, archiviazione dei dati diagnostici. Contrattualistica e normativa di manutenzione Regolamentazione dell appalto dei servizi, modalità di costruzione e stesura del contratto di manutenzione, scopo e durata del contratto, gestione dei rischi, risoluzione delle controversie, normative e leggi relative alla manutenzione. minima consigliata 20 giorni minima consigliata 20 giorni

15 È vietata ogni modifica, utilizzo, divulgazione o distribuzione non autorizzata.

16 TEC Bosch Training Esperienze Competenze Robert Bosch S.p.A. Società Unipersonale Via M. A. Colonna, Milano tel fax Un azienda che, come la mia, aspira a raggiungere l eccellenza deve, nel proprio interesse, impegnarsi a fondo per formare le proprie persone. Robert Bosch ( )

Percorso di Alta Formazione in Management degli impianti industriali: Manutenzione e Service. Formula executive

Percorso di Alta Formazione in Management degli impianti industriali: Manutenzione e Service. Formula executive Percorso di Alta Formazione in Management degli impianti industriali: Manutenzione e Service Formula executive Percorso di Alta Formazione in Management degli impianti industriali: Manutenzione e Service

Dettagli

Formazione Health, Safety & Sustainability

Formazione Health, Safety & Sustainability Formazione Health, Safety & Sustainability La proposta formativa TEC si suddivide in differenti aree: Interventi formativi su tematiche manageriali consentono l immediata applicabilità dei contenuti acquisiti

Dettagli

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP LEAN ORGANIZATION Organization fabbrica snella L impatto della sui in ottica 1 8 14 Trasmettere i principi teorici e definire, in termini di logica ed operatività, le principali metodologie del Production

Dettagli

improving performance Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà

improving performance Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà Novara, 10 Luglio 2014 1 Paradigma tradizionale delle prestazioni Nel passato, le aziende credevano che un miglioramento

Dettagli

PerCorsi Lean Production Training per diventare snelli

PerCorsi Lean Production Training per diventare snelli PerCorsi Lean Production Training per diventare snelli I N D I C E Introduzione pag. 3 Lean Production pag. 4 Percorsi pag. 5 Zoom pag. 6 Contatti pag. 7 La formazione a firma Bosch TEC Bosch Training

Dettagli

Sommario. 3.1 Introduzione... 91 3.2 I fondamenti del Six Sigma... 92 3.3 Perché il Lean Six Sigma nei servizi?... 96

Sommario. 3.1 Introduzione... 91 3.2 I fondamenti del Six Sigma... 92 3.3 Perché il Lean Six Sigma nei servizi?... 96 1. Il Lean Thinking Nelle Aziende Di Servizi 1.1 Introduzione... 27 1.2 Significato di azienda di servizi... 28 1.2.1 Intangibilità dei servizi... 29 1.2.2 Contestualità tra produzione e consumo... 29

Dettagli

Percorso di Alta Formazione in Management delle flotte e dei veicoli industriali: Manutenzione e Service. Formula executive

Percorso di Alta Formazione in Management delle flotte e dei veicoli industriali: Manutenzione e Service. Formula executive Percorso di Alta Formazione in Management delle flotte e dei veicoli industriali: Manutenzione e Service Formula executive Percorso di Alta Formazione in Management delle flotte e dei veicoli industriali

Dettagli

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff Il catalogo MANUFACTURING Si rivolge a: Responsabili Produzione e loro staff Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff processo produttivo Responsabili Manutenzione

Dettagli

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 20 Sempre un passo avanti EXECUTIVE MASTER COURSE Production Manager OBIETTIVI Il corso mette in condizione i partecipanti

Dettagli

www.leanfactoryschool.it catalogo corsi

www.leanfactoryschool.it catalogo corsi www.leanfactoryschool.it catalogo corsi Lean Factory School Gli obiettivi 99 Capire i principi e le tecniche Lean mettendoli in pratica, in modo coinvolgente 99 Lavorare in un ambiente produttivo reale,

Dettagli

Formazione Tecnologica Area Veicoli

Formazione Tecnologica Area Veicoli Formazione Tecnologica Area Veicoli La proposta formativa TEC si suddivide in differenti aree: Interventi formativi su tematiche manageriali consentono l immediata applicabilità dei contenuti acquisiti

Dettagli

4 Servizi e soluzioni

4 Servizi e soluzioni Servizi e soluzioni 4 Ogni azienda, nel senso etimologico del termine, è concepita come un sistema complesso composto da processi interdipendenti e correlati tra loro teso al raggiungimento di un obiettivo

Dettagli

Percorso di Certificazione Lean Six Sigma Green Belt

Percorso di Certificazione Lean Six Sigma Green Belt Accademia Italiana del Sei Sigma Percorso di Certificazione Lean Six Sigma Green Belt 19/20/21 novembre 2014 17/18/19 dicembre 2014 dalle 9,30 alle13 e dalle 14 alle 17,30 Prato Viale Vittorio Veneto,

Dettagli

Build To Order (BTO) in a Lean Value Stream

Build To Order (BTO) in a Lean Value Stream Build To Order (BTO) in a Lean Value Stream Giorgio Ante Director Bosch Production System 1 BPS: Bosch Production System 2 LOG SAP BOSCH Bari Plant BPS: Bosch Production System Vision VSD : Value Stream

Dettagli

PROGRAMMA DI CERTIFICAZIONE PER AGENTI DEL CAMBIAMENTO LEAN: IMPARARE A TRASFORMARE LA SANITÀ ATTRAVERSO IL TOYOTA MANAGEMENT SYSTEM.

PROGRAMMA DI CERTIFICAZIONE PER AGENTI DEL CAMBIAMENTO LEAN: IMPARARE A TRASFORMARE LA SANITÀ ATTRAVERSO IL TOYOTA MANAGEMENT SYSTEM. PROGRAMMA DI CERTIFICAZIONE PER AGENTI DEL CAMBIAMENTO LEAN: IMPARARE A TRASFORMARE LA SANITÀ ATTRAVERSO IL TOYOTA MANAGEMENT SYSTEM. 26-29 SETTEMBRE 2013 LAGO DI GARDA CREDITI ECM LEAN HEALTHCARE MANAGEMENT

Dettagli

ECCELLERE NELLA LOGISTICA. Generare opportunità con la logistica

ECCELLERE NELLA LOGISTICA. Generare opportunità con la logistica ECCELLERE NELLA LOGISTICA Generare opportunità con la logistica INTRODUZIONE Il settore della logistica rappresenta una risorsa strategica per la competitività delle imprese e del territorio ed è attualmente

Dettagli

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi 34 P01 Il miglioramento rapido in produzione in ottica lean : il Quick Kaizen Approccio innovativo ispirato a principi e tecniche di Lean Production e TPS Il QuicK Kaizen è un approccio innovativo per

Dettagli

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI OBIETTIVI Il tema della pianificazione e controllo della produzione, unitamente alla gestione degli approvvigionamenti,

Dettagli

Risultati. Competenze. Soluzioni. Catalogo Formazione

Risultati. Competenze. Soluzioni. Catalogo Formazione Risultati Competenze Soluzioni Catalogo Formazione Benvenuti! Mauro Nardon, Consulente di Direzione e di Organizzazione Aziendale, Manager e tecnico di azienda, dopo aver acquisito negli anni adeguate

Dettagli

Excellence Production System

Excellence Production System Workshop Project Management 2012 Beyond The Project Lean Manufacturing un nuovo modello per l eccelenza Excellence Production System Salerno 27 Gennaio 2012 Giovanni Tullio Scenario : Superare la crisi

Dettagli

Lean Champion, Diventare esperti di Lean in Aziende Manifatturiere e di Servizi Percorso di specializzazione

Lean Champion, Diventare esperti di Lean in Aziende Manifatturiere e di Servizi Percorso di specializzazione La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Lean Champion, Diventare esperti di Lean in Aziende Manifatturiere e di Servizi Percorso di specializzazione

Dettagli

Corso di Specializzazione. LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt

Corso di Specializzazione. LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt Corso di Specializzazione LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt Meno sprechi in azienda! La globalizzazione dei mercati ha imposto alle aziende standard qualitativi del prodotto/servizio offerto sempre

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Esperto in Lean Manufacturing luglio/novembre 2011 CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA Obiettivi L obiettivo formativo è di accompagnare i partecipanti

Dettagli

Fabrizio Bianchi-Università Carlo Cattaneo LIUC. di più con meno

Fabrizio Bianchi-Università Carlo Cattaneo LIUC. di più con meno Fabrizio Bianchi-Università Carlo Cattaneo LIUC di più con meno Lean Lean Manufacturing Lean Production Lean Factory Fabbrica Snella Produzione Snella Fabbrica Integrata.. Toyota Production System (TPS)

Dettagli

Prefazione all edizione italiana

Prefazione all edizione italiana Prefazione all edizione italiana Più di venticinque anni fa Masaaki Imai, guru della strategia di miglioramento continuo, introduceva il mondo occidentale al concetto di Kai Zen e ai sistemi che nelle

Dettagli

Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING

Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING OBIETTIVI L obiettivo formativo del Corso di Specializzazione è quello di permettere ai partecipanti di costruirsi il proprio bagaglio di conoscenze

Dettagli

Sistemi produttivi Just In Time. Just-In-Time Systems (Lean Production)

Sistemi produttivi Just In Time. Just-In-Time Systems (Lean Production) Sistemi produttivi Just In Time Just-In-Time Systems (Lean Production) 1 Origini del JIT e della Produzione Snella Introdotto da Toyota Adottato da altre aziende giapponesi Introdotto successivamente nelle

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il programma si propone di fornire alle aziende indicazioni che possano essere di supporto al miglioramento delle prestazioni del loro processo

Dettagli

Lean organization: un opportunità per le aziende

Lean organization: un opportunità per le aziende Lean organization: un opportunità per le aziende Prof. Tommaso Rossi Università Carlo Cattaneo LIUC Lean Club, fondato da LIUC con: Parma, 29 marzo 2012 Lean filosofia produttiva consolidata che sposa

Dettagli

La riorganizzazione della Supply Chain secondo i principi lean :

La riorganizzazione della Supply Chain secondo i principi lean : Consulenza di Direzione Management Consulting Formazione Manageriale HR & Training Esperienza e Innovazione La riorganizzazione della Supply Chain secondo i principi lean : un passo chiave nel percorso

Dettagli

Lean LEAN ORGANIZATION: L ORGANIZZAZIONE DELLA FABBRICA SNELLA

Lean LEAN ORGANIZATION: L ORGANIZZAZIONE DELLA FABBRICA SNELLA Lean 1. LEAN ORGANIZATION: L ORGANIZZAZIONE DELLA FABBRICA SNELLA Trasmettere i principi teorici e definire, in termini di logica ed operatività, le principali metodologie del Lean Production System. L

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L APPROVVIGIONAMENTO

TECNICO SUPERIORE PER L APPROVVIGIONAMENTO ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L APPROVVIGIONAMENTO STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE DELLA FIGURA PROFESSIONALE

Dettagli

LEAN ORGANIZATION: Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella

LEAN ORGANIZATION: Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella by Per avere ulteriori informazioni: Visita il nostro sito WWW.LEANNOVATOR.COM Contattaci a INFO@LEANNOVATOR.COM 1. Introduzione Il termine

Dettagli

Il miglioramento in AVIO. Il sei sigma e il lean manufacturing

Il miglioramento in AVIO. Il sei sigma e il lean manufacturing Il miglioramento in AVIO Il sei sigma e il lean manufacturing 1 Contenuti Introduzione ad AVIO S.p.A. La decisione di avviare il programma Il programma Cartesio Plus Lean Sei Sigma Alcuni esempi Conclusioni

Dettagli

LA LEAN MANUFACTURING E TOYOTA. QualitiAmo La Qualità gratis sul web

LA LEAN MANUFACTURING E TOYOTA. QualitiAmo La Qualità gratis sul web LA LEAN MANUFACTURING E TOYOTA GLI SPRECHI DA EVITARE Quali erano gli sprechi che Toyota voleva evitare, applicando la Produzione snella? Essenzialmente 3: le perdite di tempo legate alle rilavorazioni

Dettagli

INSIGHTFUL CONSULTING LEAN SIX SIGMA

INSIGHTFUL CONSULTING LEAN SIX SIGMA CORSO DI FORMAZIONE PER GREEN BELT I Green Belt sono una figura importantissima nell implementazione della Lean Six Sigma: essi ricoprono il ruolo, part time, di Project Leader dei progetti di miglioramento

Dettagli

L INDUSTRIA MANIFATTURIERA

L INDUSTRIA MANIFATTURIERA COME? RILANCIARE L INDUSTRIA MANIFATTURIERA DAL LEAN THINKING AL WORD CLASS MANUFACTURING AL NEW LEAN THINKING, UNA EVOLUZIONE CONTINUA DELLE METODOLOGIE ORGANIZZATIVE PER FARE DI PIÙ E SPENDERE MENO Dott.

Dettagli

Lean Thinking. Una leva per competere. Roberto Bonini Partner. Rif#: LG/LT001 Autore: R. Bonini Data rev: 300804

Lean Thinking. Una leva per competere. Roberto Bonini Partner. Rif#: LG/LT001 Autore: R. Bonini Data rev: 300804 Lean Thinking Una leva per competere Roberto Bonini Partner rbonini@bcsoa.it www.bcsoa.it Rif#: LG/LT001 Autore: R. Bonini Data rev: 300804 1 l modello tradizionale e la perdita di competitività 4 principali

Dettagli

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it COMPANY PROFILE A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it 1 1 Il valore che offriamo FORMAZIONE IN AZIENDA - Personalizzazione - Applicazione sul

Dettagli

Management integrato della qualità e miglioramento continuo

Management integrato della qualità e miglioramento continuo Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto CIM per la sostenibilità nell innovazione Management integrato della qualità e miglioramento continuo

Dettagli

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso consente al partecipante di venire a conoscenza delle opportunità che la gestione del web marketing moderno

Dettagli

1. Project Management. 2. Project Management. 3. Lean Management 4. Time Management 5. SPC 6. Six Sigma AREA PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO

1. Project Management. 2. Project Management. 3. Lean Management 4. Time Management 5. SPC 6. Six Sigma AREA PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO CORSI DI FORMAZIONE PROJECT GROUP AREA PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO 1. Project Management Introduzione 2. Project Management Corso avanzato 3. Lean Management 4. Time Management 5. SPC 6. Six Sigma Project

Dettagli

QUALITÀ AERONAUTICA AUTOMOTIVE DISPOSITIVI MEDICI AGRO-ALIMENTARE

QUALITÀ AERONAUTICA AUTOMOTIVE DISPOSITIVI MEDICI AGRO-ALIMENTARE PROPOSTA FORMATIVA QUALITÀ Dal modello ISO 9001:08 agli strumenti di controllo e di miglioramento delle performance L evoluzione del sistema qualità secondo la nuova ISO 9001:2008 Definire e migliorare

Dettagli

Certificazione Lean Six Sigma Service

Certificazione Lean Six Sigma Service ION E Certificazione Lean Six Sigma Service FIR Feb ENZE bra io / RO Giu M gno Feb A 201 bra io / 5 Giu gno 201 5 II EDI Z PER AZIENDE DI SERVIZI E OFFICE LSS Yellow Belt Service LSS Green Belt Service

Dettagli

Executive Master in Logistica e Supply Chain

Executive Master in Logistica e Supply Chain Executive Master in Logistica e Supply Chain Management Governa l'insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche che governano nell'azienda i flussi di materiali e delle relative informazioni

Dettagli

Richard J. Schonberger, PhD Independent researcher, author, trainer, speaker Bellevue, Washington State, USA

Richard J. Schonberger, PhD Independent researcher, author, trainer, speaker Bellevue, Washington State, USA Premessa È per me un piacere e un onore scrivere questa prefazione al testo World Class Manufacturing: origine, sviluppo e strumenti. Coglierò l occasione per ripercorrere e analizzare l evoluzione storica

Dettagli

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Un percorso dedicato Riduzione costi Qualità Oobeya Room Product Development Value Stream Map

Dettagli

Lean Organization EXCELLENCE CONSULTING OUTSOURCING STRATEGIES ACCOUNTABILITY TRAINING TO CHANGE

Lean Organization EXCELLENCE CONSULTING OUTSOURCING STRATEGIES ACCOUNTABILITY TRAINING TO CHANGE Lean Organization EXCELLENCE CONSULTING OUTSOURCING STRATEGIES ACCOUNTABILITY TRAINING TO CHANGE Indice 1 VISION E OBIETTIVI DELL INIZIATIVA 2 LE MOTIVAZIONI 3 I PRINCIPI DELL ORGANIZAZIONE SNELLA 4 GLI

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Brescia AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING

Dettagli

ORGANIZZAZIONE SNELLA

ORGANIZZAZIONE SNELLA presenta ORGANIZZAZIONE SNELLA interventi semplici e rapidi -> maggior efficienza dei processi -> riduzione dei costi Pollenzo, 21 maggio 2014 Albergo dell Agenzia GIANLUCA BARALE Consulente in organizzazione

Dettagli

Master universitario di I livello in LEAN MANUFACTURING (MULM) (con Corso di Aggiornamento Professionale integrato)

Master universitario di I livello in LEAN MANUFACTURING (MULM) (con Corso di Aggiornamento Professionale integrato) UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRIESTE SCHEDA DI PRESENTAZIONE Parte integrante del Bando di attivazione dei Master universitari a.a. 2008/2009 Master universitario di I livello in LEAN MANUFACTURING (MULM)

Dettagli

Area Logistica e Produzione

Area Logistica e Produzione Area Logistica e Produzione I Kpi nell area operations e supply chain La gestione degli approvvigionamenti e la riduzione del costo d acquisto La gestione delle scorte Le operations secondo la Theory ok

Dettagli

Lean production. Rappresenta l evoluzione del modello Toyota, ed è basata sul cosiddetto Lean Thinking (pensare snello):

Lean production. Rappresenta l evoluzione del modello Toyota, ed è basata sul cosiddetto Lean Thinking (pensare snello): Lean production Rappresenta l evoluzione del modello Toyota, ed è basata sul cosiddetto Lean Thinking (pensare snello): doing more and more with less and less less human effort, less equipment, less time,

Dettagli

Name/Dept. Project title 07/05/2002 Slide 1

Name/Dept. Project title 07/05/2002 Slide 1 Name/Dept. Project title 07/05/2002 Slide 1 Analisi risposte del panel 1 Modalità di realizzazione: Interviste telefoniche Quali/Quantitative dirette + Questionari Settori Automotive Elettromeccanica Macchine

Dettagli

LogicaLean: principi e metodologie. Dr. Antonio Cavaleri Lean/6 sigma Application Expert Abbott Diagnostics

LogicaLean: principi e metodologie. Dr. Antonio Cavaleri Lean/6 sigma Application Expert Abbott Diagnostics LogicaLean: principi e metodologie Dr. Antonio Cavaleri Lean/6 sigma Application Expert Abbott Diagnostics Sanità Italiana - scenario Forte pressioni (da Ministero e Assessorati) sulle Aziende Sanitarie

Dettagli

IMMAGINATE UN AZIENDA...

IMMAGINATE UN AZIENDA... FAMI e SINTESIA partner per la LEAN PRODUCTION IMMAGINATE UN AZIENDA... in cui i prodotti e i servizi fluiscono fino al cliente in maniera continua, senza interruzioni e senza attese in cui ogni attività

Dettagli

QUALITÀ DEI PRODOTTI E DEI PROCESSI PRODUTTIVI LOGISTICA E PIANIFICAZIONE DELLA PRODUZIONE OTTIMIZZAZIONE E GESTIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI

QUALITÀ DEI PRODOTTI E DEI PROCESSI PRODUTTIVI LOGISTICA E PIANIFICAZIONE DELLA PRODUZIONE OTTIMIZZAZIONE E GESTIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI CATALOGO CORSI QUALITÀ DEI PRODOTTI E DEI PROCESSI PRODUTTIVI IL CONTROLLO STATISTICO DI PROCESSO CORSO BASE PER LA QUALITA E PER IL MIGLIORAMENTO CONTINUO L INNOVAZIONE DI PRODOTTO E IL QUALITY FUNCTION

Dettagli

Master universitario di I livello in LEAN MANUFACTURING (MULM) (con Corso di Aggiornamento Professionale integrato)

Master universitario di I livello in LEAN MANUFACTURING (MULM) (con Corso di Aggiornamento Professionale integrato) UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRIESTE SCHEDA DI PRESENTAZIONE Parte integrante del Bando di attivazione dei Master universitari a.a. 2009/2010 Master universitario di I livello in LEAN MANUFACTURING (MULM)

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Advanced 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1138 I Edizione / Executive Education 26 OTTOBRE 2015 24 NOVEMBRE

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM

Dettagli

2.1 La logistica integrata ed il sistema CIM 10

2.1 La logistica integrata ed il sistema CIM 10 Indice Prefazione alla 2 edizione Prefazione alla 1 edizione CAPITOLO 1 - GENERALITÀ 1.1 Definizione della funzione logistica 2 1.1.1 Integrazione ed automazione logistica 2 1.1.2 Flessibilità come risposta

Dettagli

MASTER IN OPERATIONS MANAGEMENT PER PMI

MASTER IN OPERATIONS MANAGEMENT PER PMI MASTER IN OPERATIONS MANAGEMENT PER PMI Innovation in Operations Management Un master dedicato alla piccola e media impresa, per consentire un approccio pratico ma nello stesso tempo metodico e strutturato,

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT LA PROGETTAZIONE DELLA RETE DI FORNITURA: MAPPATURA DEI PROCESSI E GESTIONE DELL INFORMAZIONE PRASSI COLLABORATIVE PER LA GESTIONE DEI FLUSSI DI MATERIALI: I SISTEMI VENDOR MANAGED INVENTORY LA VALUTAZIONE

Dettagli

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso consente al partecipante di venire a conoscenza delle opportunità che la gestione del web marketing moderno

Dettagli

Che cos è. KanbanBOX è un servizio web-based che supporta l'azienda nell implementare, gestire e mantenere il flusso dei materiali a kanban.

Che cos è. KanbanBOX è un servizio web-based che supporta l'azienda nell implementare, gestire e mantenere il flusso dei materiali a kanban. www.kanbanbox.com Che cos è KanbanBOX è un servizio web-based che supporta l'azienda nell implementare, gestire e mantenere il flusso dei materiali a kanban. KanbanBOX è basato sui concetti di kanban elettronico

Dettagli

Seminari / Corsi / Percorsi formativi

Seminari / Corsi / Percorsi formativi INDICE Seminario - Gli strumenti del Sistema Toyota per avere processi efficaci e snelli, supportati da procedure chiare e di facile utilizzo... 2 Seminario - La logistica di magazzino in Just In Time:

Dettagli

Diventare GREEN BELT

Diventare GREEN BELT La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Diventare GREEN BELT Accrescere le proprie potenzialità nel mondo del lavoro Percorso di Formazione e Certificazione

Dettagli

4 Professional profile

4 Professional profile Professional profile 4 Chi sono... Il mio nome è Fabio Domevscek, fondatore di "in a lean way". Sono un MANAGER che supporta le aziende nella definizione dei propri obiettivi. Sono un CONSULENTE che guida

Dettagli

I METODI DEL MIGLIORAMENTO

I METODI DEL MIGLIORAMENTO I METODI DEL MIGLIORAMENTO 1 Le macro-tipologie di intervento di miglioramento: Su base giornaliera: è un intervento che può essere applicato quando i processi rispondono agli obiettivi aziendali, ma possono

Dettagli

PRODUZIONE SNELLA GESTIONE DELLE SCORTE IN AMBIENTE SNELLO. LAVORO DI GRUPPO 2014 Venerdì 23 Maggio

PRODUZIONE SNELLA GESTIONE DELLE SCORTE IN AMBIENTE SNELLO. LAVORO DI GRUPPO 2014 Venerdì 23 Maggio PRODUZIONE SNELLA GESTIONE DELLE SCORTE IN AMBIENTE SNELLO LAVORO DI GRUPPO 2014 Venerdì 23 Maggio Una giornata interattiva, dove attraverso un lavoro di gruppo concreto e la dimostrazione di reali applicazioni,

Dettagli

Introduzione alla filosofia Lean

Introduzione alla filosofia Lean Introduzione alla filosofia Lean La storia, il modello Toyota, i modelli europei applicati alle PMI Michele Bonfiglioli Cuneo, 28 giugno 2011 I pionieri: Taylor e Ford (prima metà del XX secolo) Per capire

Dettagli

Executive Master OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

Executive Master OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Executive Master OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT OBIETTIVI Il raggiungimento di alte prestazioni e in modo contemporaneo, sul fronte del contenimento dei costi, il miglioramento della qualità, la

Dettagli

Calendario Corsi di Formazione 2008-2009

Calendario Corsi di Formazione 2008-2009 Calendario Corsi di Formazione 2008-2009 2009 1 INTRODUZIONE Da anni di esperienza nella certificazione di sistemi gestionali e nella formazione specializzata, CerTo Training arricchisce il ventaglio di

Dettagli

Lean Production. e approccio Just In Time CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE. Lean Production. Value stream e lotta agli sprechi

Lean Production. e approccio Just In Time CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE. Lean Production. Value stream e lotta agli sprechi Lean Production CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE Lean Production e approccio Just In Time! Insieme di attività integrate progettato per ottenere alti volumi produttivi pur utilizzando scorte

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! VERONA ottobre 2013 IL METODO WORLD CLASS MANUFACTURING (WCM) RIDUZIONE DEI COSTI CON INCREMENTO DELL EFFICIENZA AZIENDALE. ASPETTI RELATIVI ALLA SICUREZZA ED ALLA MANUTENZIONE

Dettagli

LeanOffice Simulation

LeanOffice Simulation EDIZIONE SPECIALE PER CONFINDUSTRIA PADOVA Formazione Esperienziale LEAN: LeanOffice Simulation Il presente documento è di supporto ad una presentazione orale. I contenuti potrebbero quindi non essere

Dettagli

Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel

Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel di Rinaldo Tartari Consulente Qualità e Affidabilità Excel

Dettagli

www.forema.it SPECIALIZZAZIONE LEAN SEI SIGMA MENO SPRECHI IN AZIENDA E PIÙ VALORE PER IL CLIENTE

www.forema.it SPECIALIZZAZIONE LEAN SEI SIGMA MENO SPRECHI IN AZIENDA E PIÙ VALORE PER IL CLIENTE www.forema.it SPECIALIZZAZIONE LEAN SEI SIGMA MENO SPRECHI IN AZIENDA E PIÙ VALORE PER IL CLIENTE www.forema.it Fòrema Fòrema scarl è la società per la Formazione e lo Sviluppo d impresa di Confindustria

Dettagli

Il Lean Thinking, un applicazione pratica nella produzione su commessa

Il Lean Thinking, un applicazione pratica nella produzione su commessa FACOLTÀ DI INGEGNERIA RELAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE Il Lean Thinking, un applicazione pratica nella produzione su commessa RELATORI IL CANDIDATO Prof.

Dettagli

QUANDO L EFFICIENZA CREA VALORE

QUANDO L EFFICIENZA CREA VALORE QUANDO L EFFICIENZA CREA VALORE Tendenze del settore alimentare Numero di prodotti e personalizzazioni Normative, regolamenti e certificazioni Variabili del processo produttivo Dimensione del lotti o degli

Dettagli

Corso su MANAGEMENT PER OBIETTIVI E PER PROCESSI NELL UNIVERSITÀ

Corso su MANAGEMENT PER OBIETTIVI E PER PROCESSI NELL UNIVERSITÀ Corso su MANAGEMENT PER OBIETTIVI E PER PROCESSI NELL UNIVERSITÀ Roma, 29 febbraio 1 marzo 2012 Roma, 7-8 giugno 2012 (replica) sede Fondazione CRUI Piazza Rondanini, 48 00186 Roma Il corso assegna i crediti

Dettagli

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE SCEGLIERE PER COMPETERE : Soluzione Sme.UP per i processi metallurgici e siderurgici La logica Bringing Light per il governo dell azienda

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Percorso Supervisor di manutenzione. Manutenzione

Percorso Supervisor di manutenzione. Manutenzione Industrial Management School Percorso Supervisor di manutenzione Conforme al profilo. professionale del Tecnico di manutenzione per la Certificazione di Livello 2 di manutenzione. area Manutenzione La

Dettagli

*oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti

*oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti *oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti significa soprattutto un supporto professionale concreto!

Dettagli

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 2010 www.ailog.it LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 18 gennaio

Dettagli

LEAN THINKING 2015. Le nuove frontiere del Lean. WCM World Class Manufacturing e LEAN MANAGEMENT PERCORSI DI FORMAZIONE

LEAN THINKING 2015. Le nuove frontiere del Lean. WCM World Class Manufacturing e LEAN MANAGEMENT PERCORSI DI FORMAZIONE LEAN THINKING 2015 Le nuove frontiere del Lean PERCORSI DI FORMAZIONE WCM World Class Manufacturing e LEAN MANAGEMENT Aprile Dicembre 2015 Sommario pag. 3 4 4 6 6 7 8 11 14 14 15 PREMESSA ARTICOLAZIONE

Dettagli

http://www.ateneonline.it/chase/ Cliccare su >area studenti Utile per accedere a test on-line, note tecniche e approfondimenti dei capitoli

http://www.ateneonline.it/chase/ Cliccare su >area studenti Utile per accedere a test on-line, note tecniche e approfondimenti dei capitoli http://www.ateneonline.it/chase/ Cliccare su >area studenti Utile per accedere a test on-line, note tecniche e approfondimenti dei capitoli Capitolo 6 Total quality management: orientamento al Six Sigma

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

TECNICA-INDUSTRIALE ELETTROTECNICA E IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI CORSO BASE DI OLEODINAMICA INDUSTRIALE CORSO AVANZATO DI OLEODINAMICA INDUSTRIALE

TECNICA-INDUSTRIALE ELETTROTECNICA E IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI CORSO BASE DI OLEODINAMICA INDUSTRIALE CORSO AVANZATO DI OLEODINAMICA INDUSTRIALE - MECCANICA E DISEGNO TECNICO METALLOGRAFIA METALLURGIA PER ANALISI METALLI MESCOLE GOMME ELETTRO E IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI CORSO BASE DI OLEODINAMICA CORSO AVANZATO DI OLEODINAMICA CORSO PROPORZIONALE

Dettagli

Analisi della catena logistica. Analisi della catena logistica 1

Analisi della catena logistica. Analisi della catena logistica 1 Analisi della catena logistica Analisi della catena logistica 1 La visione tradizionale della logistica nel settore manifatturiero Utile 4% Costi della Logistica 21% Utile Costi logistici Costi del Marketing

Dettagli

LEAN MANUFACTURING - PRINCIPI E METODI DELL ORGANIZZAZIONE SNELLA

LEAN MANUFACTURING - PRINCIPI E METODI DELL ORGANIZZAZIONE SNELLA LEAN MANUFACTURING - PRINCIPI E METODI DELL ORGANIZZAZIONE SNELLA Nuovi e sempre più agguerriti concorrenti, uniti a trend economici negativi generano sfide competitive sempre più pressanti che impongono

Dettagli

Prossimi Corsi Prossimi Corsi Area ottimizzazione dei processi

Prossimi Corsi Prossimi Corsi Area ottimizzazione dei processi Performance Management Pec Performance Management Pec Relatore: Cristina Collalti Consulente Pec Pharma Education Center è presente nel mercato della formazione in ambito farmaceutico con una formazione

Dettagli

I PRINCIPI DELL EFFICIENZA PRODUTTIVA

I PRINCIPI DELL EFFICIENZA PRODUTTIVA Academy dell Efficienza I PRINCIPI DELL EFFICIENZA PRODUTTIVA Nino Guidetti Direttore Commerciale Grandi Clienti Schneider Electric Metodologia Lean Six Sigma Organizzazione snella, fortemente orientata

Dettagli

Verona 18 novembre 2010 Ing. Ezio MIOZZO www.ingmiozzo.it. Ing.Ezio MIOZZO

Verona 18 novembre 2010 Ing. Ezio MIOZZO www.ingmiozzo.it. Ing.Ezio MIOZZO Verona 18 novembre 2010 Ing. Ezio MIOZZO www.ingmiozzo.it 1 Indice Il contesto Metodologie Agili L extreme Project Management Lean Thinking o pensiero Snello Convergenza dei vari approcci 2 Contesto Da

Dettagli

Indice. pag. 15. Prefazione. Introduzione» 17

Indice. pag. 15. Prefazione. Introduzione» 17 Indice Prefazione 15 Introduzione 17 1. Pianificazione della qualità 1.1. Il concetto di 6 sigma 1.1.1. Le aree e le fasi del sei sigma 1.2. I processi produttivi e la variabilità 1.2.1. Cause comuni 1.2.2.

Dettagli

Presentazione delle attività di consulenza relative a: LEAN WAREHOUSING

Presentazione delle attività di consulenza relative a: LEAN WAREHOUSING Presentazione delle attività di consulenza relative a: LEAN WAREHOUSING Via Durando, 38-20158 Milano Italy Tel +39 02 39 32 56 05 - Fax +39 02 39 32 56 00 www.simcoconsulting.it - E-mail c.cernuschi@simcoconsulting.it

Dettagli

Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML

Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML Corsi internazionali, corsi in house, master e convegni: la qualità dell insegnamento è sempre garantita da docenti selezionati,

Dettagli